Sei sulla pagina 1di 44

ISSUE 14

reissue

Earth Observation:
I dati satellitari free & open
Dati satellitari una crescita senza sosta
Rheticus®
Government, Pianificazione:
Monitoriamo l’ambiente marino-costiero
Monitorare dallo Spazio le aree incendiate
Il monitoraggio del consumo di suolo
Come prevenire i crimini ambientali
Ingegneria, infrastrutture, agricoltura:
Agricoltura & satelliti, un futuro ricco di opportunità
Infrastrutture e territorio sempre sotto controllo
Manutenzione preventiva delle reti idriche e fognarie
Speciale Hexagon Geospatial
Interoperabilità & SDI:
Infrastrutture di Dati Territoriali su Cloud
Sicurezza e difesa:
Il targeting di precisione con coordinate geografiche 3D
Spazio:
Il segmento terra dei satelliti
Copernicus è
il programma
europeo per il
monitoraggio
della Terra.
Grazie a dati
provenienti
da più fonti,
Copernicus
fornisce
agli utenti
informazioni
affidabili e
aggiornate
attraverso una
serie di servizi
per l’ambiente e
la sicurezza.
I principali utenti
sono le autorità
pubbliche
e i politici
responsabili
dello sviluppo
di politiche
ambientali o per
decisioni critiche.
L’avvento dello
Space Stream
Sono particolarmente contento di con- Hellas ha compiuto dodici anni ed è un adolescen-
dividere con i nostri lettori la nostra vi- te abbastanza maturo e attivo. In questo numero
sione del futuro nel GeoXperience. troverete diversi suoi risultati, che potrete scoprire
Il gruppo Planetek declina il nuovo pa- sfogliando il magazine.
radigma dello Spazio in tutti i suoi aspetti, dall’up- Planetek Italia è anche perfettamente in sintonia
stream al down-stream, dalla geoinformazione ai con Hexagon Geospatial, di cui condividiamo la
geo-analytics. strategia sul software come servizio,
In Planetek abbiamo un approccio centrato sull’u- che si concretizza nel nuovo paradig-
tente allo Spazio e, negli ultimi anni, lo abbiamo ma Cloud e Smart M.Apps. In questo
perseguito in modo ostinato. numero troverete alcuni casi interessanti
Grazie alle Sentinelle del Programma europeo Co- di apllicazione di questo set di strumen-
pernicus per la prima volta abbiamo un flusso con- ti molto potenti, che modificano il modo
tinuo di dati, libero e aperto, con un orizzonte di in cui i geodati vengono acquisiti, elaborati e pre-
disponibilità che supera i 30 anni. Inoltre, i nostri sentati, introducendo di fatto una nuova esperien-
25 anni di specializzazione e sviluppo in applica- za d’uso.
zioni EO hanno trovato carburante sufficiente per Chi di voi ci segue da un po’, sa che Planetek è
una nuova eccezionale applicazione. Rheticus®, la in rapida evoluzione nella catena del valore dello
nostra piattaforma Info-as-a-Service che elabora Spazio. Nelle pagine seguenti sarete sorpresi dalla
e fornisce geo-analitycs, non a caso chiamata col nostra offerta che spazia dal ground data proces-
nome dell’unico allievo di Copernicus, si arricchi- sing, all’analisi dei dati a bordo dei satelliti.
sce continuamente di nuovi servizi e sempre mi- Come dice il titolo di questo editoriale, in Plane-
gliori prestazioni per i nostri clienti, grazie al nostro tek, la separazione tra up-stream e down-stream
approccio Agile e Dev-ops per lo sviluppo. I servi- è definitivamente giunta alla fine, offrendo un me-
zi Rheticus® Displacement, messi a punto in colla- raviglioso, continuo SPACESTREAM. Infine, di re-
borazione con il nostro spin-off con l’Università di cente siamo stati nominati migliore società di Earth
Bari, GAP srl, sono un best seller in tutto il mon- Observation europea nell’ambito del
do, che annoverano utenti entusiasti e per i quali Challenge di EARSC. Un premio che
abbiamo raggiunto diversi accordi di distribuzione con orgoglio dedichiamo ai nostri let-
in tutto il mondo. La nostra società greca Planetek tori.

Giovanni Sylos Labini


CEO di Planetek Italia
Indice

APPLICAZIONI
OPEN GOVERNMENT 08 16
AMBIENTE I dati satellitari free & Il monitoraggio del
PIANIFICAZIONE TERRITORIALE open consumo di suolo
AREE MARINO-COSTIERE
PROTEZIONE CIVILE 10 18
AGRICOLTURA E FORESTE Rheticus®
Agricoltura & satelliti,
INFOMOBILITÀ un futuro ricco di
INGEGNERIA PER INFRASTRUTTURE 12 opportunità
TURISMO E MARKETING
Monitoriamo
l’ambiente marino-
TERRITORIALE
costiero
21
ENERGIA E UTILITIES Inserto Speciale
Focus Hexagon Geospatial: le suite
SICUREZZA E DIFESA
SPACE SOFTWARE
14 Power Portfolio e Smart M.Apps

Monitorare dallo
ESPLORAZIONE PLANETARIA
Spazio le aree 24
incendiate Mapping da satellite

4
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
25
Dati satellitari
una crescita senza
sosta

26
Infrastrutture e
territorio sempre sotto
controllo

28
Manutenzione
preventiva delle reti
idriche e fognarie
38
30 Planetek:
Come prevenire i Semplifichiamo l’uso
crimini ambientali delle informazioni Planetek Italia s.r.l. Via Massaua, 12 - I-70132 Bari,

geospaziali Italy. Ref: pkm002-587-14.1 - Copia gratuita


Questo documento è distribuito
con licenza Creative Commons,

32 disponibile su
http://creativecommons.org/licenses/by-nd/4.0

Il targeting di Dove non specificato, i marchi commerciali e i loghi


sono proprietà dei rispettivi titolari.
precisione con
Credits:
coordinate
p.01, p.02, p.05, p.08, p.09, p.12, p.25 Copernicus
geografiche 3D Sentinel / ESA; p.04 (sinistra) ESA/ATG medialab;
(destra) Oregon Dept. of Transportation; p.07
DigitalGlobe / Benjamin-Grant; p.13 ESA / C-TEP;

34
p.14 Reuters / Max Whittaker; p.16 Jan Tabery; p.18
gozha-net on unsplash.com; p.19 Richard Dorrell;
p.20-23 Hexagon Geospatial; p.26 B1mbo; p.27
Airbus Defence and Space; p.28 Hayne Palmour
Infrastrutture di Dati IV San Diego Union Tribune; p.30 campaniasuweb.
it; p.31 Frontex (sopra), ISAF (sotto); p.33 Rhode
Territoriali su Cloud Island National Guard (top), Armasuisse (center),
Hexagon Geospatial (bottom left and right); p.36
ASI; p.37 ESA/AOES; p.39 EUMETSAT; p.40 ESA
(destra in alto e in basso); Gracieuseté (sotto a

36 sinistra); p.42 NASA/GSFC

Il segmento terra dei Printed by Grafisystem


Concept and layout CaruccieChiurazzi
satelliti

5
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Contributi

PAG. 8/25 PAG. 10/28 PAG. 12 PAG. 14


Daniela Valentino Giuseppe Forenza Giulio Ceriola Ilias Ioannou
Government & Security SBU Business Development Sr. Technical Specialist Technical Specialist
- Technical Assistant. Manager Rheticus®. Geoservices. - Software Developer. Laurea
Laurea in Informatica e Laurea in Scienze della Laurea in Fisica, è autore di in Computer Engineering. In
Comunicazione Digitale, Comunicazione ed Executive diversi articoli sulle tecniche Planetek dal 2013, collabora
specializzata in Sistemi MBA. In Planetek Italia di elaborazione dei dati nel design e sviluppo che
Informativi Geografici. gestisce e sviluppa il da satellite. In Planetek prevedono la gestione
In Planetek dal 2005, portafoglio clienti e reseller Italia dal 2006, collabora in dei dati geospaziali per il
collabora come a Pre-Sales ed amplia le partnership diversi progetti europei per monitoraggio ambientale e le
Technical Assistant per i commerciali strategiche il monitoraggio della qualità emergenze.
dati geospaziali. È il punto italiane ed internazionali per delle acque, mappatura
di contatto in Planetek per i i mercati di riferimento di dell’uso del suolo e
data provider satellitari. Rheticus®. prevenzione dei grandi rischi.

PAG. 16 PAG. 18 PAG. 20 PAG. 26


Antonello Aiello Daniela Iasillo Giuseppe Maldera Andrea Navarra
Pre-Sales Technical Assistant Sr. Technical Manager Government & Security SBU Business to Business SBU
Rheticus® Geoservices. - Technical Assistant. - Sr. Business Development
Laurea in Ingegneria per la Laurea in Fisica, dal 1997 Laurea in Ingegneria Specialist.
tutela del territorio. Dottorato collabora in Planetek Italia dell’Ambiente e del Territorio. Laurea in Scienze Politiche,
in Scienze della Terra. Matura in diversi progetti europei In Planetek svolge attività si specializza in e-Business
esperienze in Osservazione applicati al monitoraggio tecniche per la linea di Management. In Planetek
della Terra e GIS presso il ambientale, qualità delle prodotti software Hexagon Italia dal 2003, si occupa di
CNR e presso il JRC della acque, mappatura dell’uso Geospatial, in fase di pre- business development dei servizi
Commissione Europea. In del suolo e prevenzione dei vendita e nell’ambito dei di Osservazione della Terra
Planetek Italia si occupa del grandi rischi. servizi di manutenzione ed per gli utenti privati nei settori
design e dello sviluppo dei assistenza tecnica. dell’ingegneria delle infrastrutture,
servizi Rheticus®. energia e Oil & Gas.

6
11 / EN
geoxperience
PAG. 30 PAG. 32
Claudio La Mantia Marco Romani
Technical Manager Senior Business Development
Geoservices. Specialist – Space & Defence.
Laurea in Ingegneria Laurea in International
dell’Ambiente e del Territorio. Management, si specializza
In Planetek dal 2002 ha in Economia dell’innovazione.
maturato una vasta esperienza Possiede competenze in
nell’elaborazione avanzata dei SatCOM ed applicazioni
dati telerilevati ad altissima delle infrastrutture spaziali
risoluzione, collaborando di EGNSS e EO. In Planetek
a numerosi progetti si occupa di progetti di
internazionali e nazionali ed è innovazione tecnologica per il
autore di diverse pubblicazioni. settore Spazio e Difesa.

PAG. 34 PAG. 36
Mauro Casaburi Daniela Drimaco
Government & Security SBU SpaceStream SBU – Business
- Technical Manager Spatial Development Specialist.
Data Infrastructures. Laurea in Ingegneria delle
Laurea in Ingegneria telecomunicazioni, specializzata
Elettronica, è autore di diversi nel campo dell’elaborazione dei
articoli sui sistemi informativi dati EO. Dal 2007 in Planetek
geografici via web. In Planetek collabora nel design e sviluppo
Italia dal 2002, collabora alla di software e sistemi per lo
progettazione e sviluppo di Space System.
diversi Sistemi Informativi
Territoriali e Geoportali
regionali e nazionali.

7
11 / EN
geoxperience
I dati satellitari free & open

I
dati aperti di solito si riferiscono di informazioni: le migliori condizioni (USGS) ha deciso di aprire l’archivio
ad informazioni pubbliche che per creare un business sostenibile. delle immagini satellitari di Landsat
vengono (o dovrebbero essere) Proprio mentre la UE discuteva delle raccolte per quarant’anni.
messe a disposizione per garantire condizioni di licenza per Copernicus, Oggi, Landsat 8 acquisisce
trasparenza e creare opportunità uno studio ESA del 2012 mostrava costantemente immagini di alta
di business. Un problema storico che una politica governativa aperta qualità su tutto il globo. La politica di
per gli utenti è la mancanza di per i dati satellitari è vantaggiosa nel dati libera e aperta è confermata per
armonizzazione ed integrazione dei medio-lungo termine. Landsat 9, che sarà lanciato nel 2020.
database. Un problema che esiste Copernicus, il programma europeo
di osservazione della Terra è molto
anche per i dati geografici; ostacolo
che il processo di normalizzazione di
Parliamo di più ambizioso dell’iniziativa Landsat.
Piuttosto che un singolo satellite,
INSPIRE sta lentamente cercando di benefici ambientali, Copernicus è costituito da una
risolvere.
costellazione di satelliti chiamati
Una eccezione è rappresentata dalle ma anche Sentinel.
immagini satellitari non commerciali.
Questo è il nome della costellazione di
Liberamente accessibili e riutilizzabili, economici satelliti progettati appositamente per
hanno le caratteristiche che ogni le esigenze operative del programma
analista di dati sogna: i dati di cioè circa 30 miliardi di mercato e Copernicus. Ogni missione Sentinel
osservazione della Terra sono di decine di migliaia di nuovi posti di si basa su una costellazione di due
solito disponibili in formati standard, lavoro entro il 2030. satelliti per soddisfare i requisiti di
indipendentemente dall’area coperta. Gli americani lo hanno fatto prima, va rivisitazione e di copertura, e le diverse
Sono spesso aggiornati, di grande detto. La svolta è arrivata nel 2008, missioni dispongono di una gamma
qualità e provenienti da fonti affidabili quando l’US Geological Survey di tecnologie, come strumenti radar

8
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
e multi-spettrali per la visualizzazione
della crosta terrestre, degli oceani e
dell’atmosfera. Oltre ai dati provenienti
dai Sentinel, il programma Copernicus
offre i cosiddetti “Core Services”,
cioè prodotti a valore aggiunto
geografico o mappe tematiche su
territorio, mare, atmosfera,
cambiamenti climatici, gestione delle
emergenze e sicurezza. L’Agenzia
Europea dell’Ambiente (EEA), ad
esempio, gestisce uno di questi
servizi: land.copernicus.eu. L’output
dei servizi di base è generalmente
disponibile anche in forma di dati
aperti. L’enorme opportunità e la
sfida di Copernicus sono di generare
interesse nello sviluppo di servizi
downstream utili e accessibili, servizi
mirati a soddisfare la domanda
degli utenti. Sfruttando l’ulteriore
opportunità di utilizzare non solo i dati
satellitari, ma anche informazioni e
altri dati disponibili, per esempio i dati
Copernicus, il programma europeo di
pubblicati da governi nazionali e locali, osservazione della Terra
pubbliche amministrazioni, aziende
private e anche singoli individui.
Un esempio è rappresentato da Copernicus è il programma europeo anche i cittadini privati, le imprese
OpenStreetMap, una mappa libera e per la raccolta di informazioni e le industrie, che possono trarre
ambientali attraverso dati di vantaggio dai risultati del programma.
aperta del mondo creata interamente
osservazione della Terra (EO). La Commissione Europea coordina
da volontari.
Questo programma, in precedenza il programma Copernicus. L’Agenzia
La politica di distribuzione gratuita e
denominato GMES (Global Spaziale Europea è responsabile
aperta dei dati di Copernicus mira
Monitoring for Environment and delle infrastrutture per la componente
a promuovere una piena adozione
Security), mira a fornire informazioni spaziale e per l’Agenzia Europea
delle tecnologie di osservazione della
agli Stati membri dell’UE sullo stato dell‘Ambiente, con la cooperazione
Terra in Europa, al fine di ottenere
dell’ambiente, integrando diverse degli Stati membri, è responsabile
benefici ambientali, ma anche
fonti di dati, quali EO e dati in situ. della componente in situ. In
effetti economici. Ciò comporta
Sei sono i temi principali coperti questo contesto, Planetek opera
una prospettiva di sostenibilità per il
dal programma Copernicus: terra, principalmente nello sviluppo
mercato dello spazio nei prossimi 30
acqua, atmosfera, cambiamenti e nell’integrazione di catene di
anni, che è la logica che risiede dietro
climatici, emergenza e sicurezza. elaborazione dati EO, progettate
gli enormi investimenti di Planetek in
Per ogni tema sono state analizzate per la fornitura e la distribuzione di
questo settore.
molte applicazioni, tra cui la soluzioni utente derivanti da dati
pianificazione territoriale, l’agricoltura, satellitari ottici e radar. Planetek ha
la silvicoltura, la salute, i trasporti, le anche una grande esperienza
Video Euronews
aree protette, la protezione civile e le nello sviluppo di infrastrutture di dati
“Copernicus: down-to-Earth opportunities for
zone marine e costiere. spaziali su larga scala per la gestione
SMEs reaching for the stars”
Gli utenti di Copernicus sono gli di dati multi-sorgente e dati utente.
https://goo.gl/gLg4rS
enti pubblici e i progettisti che
si occupano delle leggi per la
Articolo Eurisy
protezione dell’ambiente o che Risorse:
“Free and open satellite data”
agiscono in caso di emergenza, ma www.copernicus.eu
https://goo.gl/3cpqMh

9
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Rheticus®
Verso la conoscenza del territorio aggiornata, automatica e definita
dall’utente per il monitoraggio continuo dei cambiamenti della Terra

I
processi decisionali fenomeni. Cambiamenti territoriali,
necessitano sempre più di dinamiche urbane e cambiamenti
informazioni veloci, aggiornate Informazioni di uso del suolo, spostamenti
e accurate, al fine
tempestive attraverso
della superficie terrestre, frane e
di prendere decisioni rapide e stabilità delle infrastrutture, nuove

mappe, report e
consapevoli. Nel corso degli infrastrutture e aree in costruzione,
anni l’osservazione della Terra è aree incendiate o qualità delle

indicatori di sintesi
diventata strategica per i processi acque costiere, sono alcuni dei
decisionali di vari settori, come la servizi disponibili sulla piattaforma.
protezione dell’ambiente, l’uso del Accedendo direttamente a dati
suolo, la gestione di catastrofi o Rheticus® fornisce informazioni satellitari open Copernicus Sentinel,
lo sviluppo sostenibile. Rheticus® tempestive, in grado di rispondere dati cartografici e informazioni
è un vero e proprio HUB per dati in modo specifico alle esigenze ambientali, Rheticus® fornisce
e servizi su cloud, in grado di di un numero crescente di informazioni tempestive sull’area di
fornire prodotti a valore aggiunto di applicazioni business, attraverso interesse. A seconda
osservazione della Terra attraverso mappe, report e indicatori di sintesi, dell’applicazione, il servizio
processi elaborativi automatizzati. progettati per monitorare diversi viene fornito con frequenza

10
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
di aggiornamento che può costantemente e la ricezione di basata su cloud. I servizi sono
spaziare da mensile a giornaliera. report periodici di sintesi. Rheticus® disponibili per monitorare ogni parte
L’attivazione del servizio avviene garantisce sempre il miglior del globo e sono commercializzati
attraverso la sottoscrizione di un rapporto qualità / prezzo disponibile attraverso una rete internazionale
abbonamento, almeno annuale, sul mercato, grazie all’utilizzo di dati di distributori, che dal 2018 include
che garantisce all’utente l’accesso aperti, procedure di elaborazione oltre 250 partner della rete Hexagon
alle informazioni aggiornate automatiche e un’architettura Geospatial.

I servizi Rheticus®
Rheticus® Displacement Rheticus® Urban Dynamics Rheticus® Aquaculture
Identificazione dei movimenti Monitoraggio dei cambiamenti di Stima della crescita e valutazione
millimetrici della superficie della uso del suolo e del consumo di dei rischi a supporto delle attività
Terra. Ideato per monitorare aree suolo. Adottato per la pianificazione di conduzione degli impianti di
soggette a frane e subsidenza e urbanistica e di area vasta, e per il allevamento di molluschi e pesci.
alla stabilità delle infrastrutture. monitoraggio della VAS dei piani. (vedi pag. 13)
(vedi pag. 27) (vedi pag. 17)
Rheticus® Oenoview
Rheticus Marine
®
Rheticus Safeway
®
Determinazione della qualità delle
Monitoraggio della qualità delle Identificazione tempestiva delle uve a supporto della raccolta
acque marino-costiere. situazioni di instabilità e dei selettiva per la produzione di vini di
Supporta il reporting ambientale potenziali rischi a carico delle alta qualità e la tutela dell’ambiente.
in conformità alla direttiva UE sulla infrastrutture di trasporto, come
“Marine Strategy”. ferrovie, strade, ponti e gallerie.
(vedi pag. 13) (vedi pag. 27)

Rheticus® Wildfires Rheticus® Network Alert


Identificazione, localizzazione Monitoraggio dell’integrità
e classificazione delle aree delle reti idriche e fognarie, per
percorse dal fuoco. Individuazione l’individuazione delle situazioni
delle trasformazioni illegali critiche a supporto delle attività di
nelle aree sottoposte a vincolo manutenzione
e monitoraggio dei processi di (vedi pag. 29)
rinaturalizzazione. Monitoring the evolution of our Earth
(vedi pag. 15) www.rheticus.eu

11
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Monitoriamo l’ambiente
marino-costiero
Il
monitoraggio della qualità CMEMS, che offre un set di dati una priorità delle amministrazioni
delle acque (WQ) nelle zone liberamente accessibili per la locali, le quali devono coniugare
costiere ha un forte impatto costruzione di servizi operativi. la salvaguardia della salute dei
per molte attività umane in termini L’integrazione di dati di verità a cittadini e dell’ambiente con
di benefici economici o di impatto mare è stata implementata nel l’esigenza di sviluppare le attività
sull’ecosistema marino. L’UE contesto del progetto Integrated produttive, come la pesca e
attraverso le sue direttive sulle Coastal Water Management for l’acquacoltura. Un esempio è la
acque (WFD) e sulla strategia Mediterranean (www.planetek.it/ Provincia di Thesprotia (Grecia) che,
marina (MSFD) ha definito le ICWMforMED), finanziato dall’ESA nell’ambito del progetto SAIMON
modalità di gestione monitoraggio (www.saimon-project.eu) ha
delle acque costiere. In conformità attivato il servizio di monitoraggio
alle direttive europee, in Italia le Tutela del mare e delle acque, rendendo accessibili
ARPA svolgono le campagne le informazioni ai cittadini e alla
di campionamento in mare, sviluppo economico comunità scientifica.
coordinate da ISPRA con la L’interscambio di informazioni e la
supervisione del MATTM. nell’ambito del programma IAP/ creazione di sistemi di monitoraggio
Le tecniche tradizionali adottate per ARTES 20. federati è una naturale evoluzione
questi monitoraggi possono essere I servizi Rheticus® Marine sono nella messa in esercizio di servizi
efficacemente integrate con rilievi stati integrati con i dati rilevati di monitoraggio satellitare. Sulla
satellitari, anche grazie alla recente in tempo reale da sensori su base di questo paradigma l’ESA sta
disponibilità del satellite europeo imbarcazioni dell’Area Marina sviluppando le Coastal Thematic
Sentinel-3. I parametri di WQ che Protetta Punta Campanella. Il Exploitation Platform (C-TEP) e,
possono essere monitorati sono monitoraggio continuo giornaliero in coerenza con questo modello,
clorofilla, trasparenza dell’acqua e per la valutazione in near real- Rheticus® si è evoluto, diventando
torbidità, anche partendo dai dati time della qualità delle acque e un nodo regionale delle Coastal
del servizio core di Copernicus del rischio di eutrofizzazione è TEP. (http://coastal-tep.eo.esa.int).

12
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
Il sistema informativo italiano per la Rheticus® Marine
Marine Strategy Monitoraggio continuo della qualità
delle acque marino-costiere. Il
La direttiva comunitaria Marine costiero. Il SIC consente la servizio fornisce il monitoraggio
Strategy dispone che gli stati centralizzazione delle informazioni giornaliero di parametri chiave della
membri devono attivare un provenienti da numerose fonti qualità dell’acqua (Chlorophyll-a,
sistema di monitoraggio della informative integrando anche dati Water Transparency, Turbidity e
qualità della acque marino prodotti dalle amministrazioni Sea Surface Temperature) e genera
costiere al fine di definirne lo stato regionali e ARPA: mappe tematiche giornaliere,
qualitativo e monitorare l’efficacia • Banca Dati Si.Di.Mar mensili, percentile 90. Il servizio
delle misure messe in atto per la • Programma Nazionale di può essere specializzato per le
tutela delle acque. Monitoraggio “Marine Strategy” diverse tipologie di utenti:
In Italia il Ministero dell’Ambiente • Supporting Documents MSFD. • P.A. nazionali: zonizzazione delle
e della Tutela del Territorio e del La componente Cartografica aree marine e monitoraggio
Mare (MATTM) con il supporto di è conforme ad INSPIRE e al dello stato qualitativo delle
ISPRA ha avviato l’attivazione del Repertorio Nazionale dei Dati acque in conformità alle direttive
Sistema Informativo Centralizzato Territoriali (RNDT), ed adotta gli comunitarie «Marine Strategy» e
(SIC) al fine di istituire un punto standard OGC, WMS, WFS, WCS. «Water Framework Directive».
di accesso unico dell’intero L’infrastruttura del SIC è stata • P.A. locali per il reporting
patrimonio informativo per adottata da ISPRA per la ambientale;
la raccolta, la gestione e la creazione del DB ambientale • Desalinizzazione per la
condivisione a livello comunitario mediterraneo INFO-RAC di UNEP produzione di acqua potabile e il
dei dati di monitoraggio marino- dell’ONU. monitoraggio delle fioriture algali.

Gestione dati di monitoraggio nei PTA Rheticus®


La realizzazione del sistema di organizzare e verificare i dati Aquaculture
informativo per la gestione dei dati di monitoraggio e disporre di un Questo servizio fornisce
di monitoraggio del Piano di Tutela patrimonio conoscitivo unico per
informazioni per la gestione ottimale
delle Acque è una attività complessa la gestione applicativa del PTA
delle attività di allevamento di pesci
che deve coniugare la dinamicità così come previsto dalla direttiva
quadro sulle acque (WFD) e dalla e molluschi nelle acque marine, al
della normativa di riferimento con
la standardizzazione dei processi normativa nazionale. A livello fine di prevenire rischi e aumentare
e dei sistemi software da adottare. operativo il sistema supporta la la produzione e la redditività.
Acquisire processi consolidati in programmazione ed esecuzione Il servizio è indicato per:
altre amministrazioni può essere delle attività di campionamento in • Supportare la gestione degli
una ottima opportunità per ridurre pieno campo e la organizzazione impianti di acquacoltura e
i tempi e i rischi connessi alla del flusso di lavoro. OSA-CEDOC monitorare l’impatto
implementazione. rappresenta un tassello del sistema sull’ambiente;
Arpa Calabria ha avviato questo informativo ambientale di Arpa
• Pescatori professionisti e sportivi
processo acquisendo in riuso che, oltre ai dati relativi all’acqua,
per la determinazione delle aree
da Arpa Puglia OSA-GIS e dalla dovrà raccogliere anche i dati che
ottimali per la pesca.
Regione Sardegna CEDOC e afferiscono a tutte le altre matrici
procedendo ad una integrazione ambientali come suolo, aria, natura
ed aggiornamento dei sistemi per e biodiversità, nonché pressioni e Risorse:
supportare il processo di nella catasti. www.rheticus.eu
pianificazione, programmazione
e gestione delle attività di
monitoraggio previste dal Piano di
Tutela delle Acque (PTA) Regionale.
Il sistema OSA-CEDOC consente

13
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Monitorare dallo Spazio le
aree incendiate
Og
ni anno migliaia di salvaguardia e alla gestione delle di tutti i parametri climatici che
ettari di superficie risorse naturali e in particolare dei descrivono lo stato di secchezza
agricola e boscosa boschi e delle foreste. dell’atmosfera e della biomassa
sono distrutti dagli sulla base di serie climatiche. I dati
incendi dovuti a cause naturali, NFOFRAS di osservazione del nuovo sistema
fraudolente o accidentali, con elevati Il National Forest Fires Risk di satelliti meteorologici EUMETSAT
costi in termini di vite umane e di Assessment System (NFOFRAS) in garantiranno l’aggiornamento della
ecosistema. Grecia è un programma di ricerca banca dati nazionale.
L’osservazione della Terra e i Sistemi per lo sviluppo e l’aggiornamento
di Informazione Geografica sono continuo di un sistema di HOLISTIC
strumenti operativi di fondamentale valutazione unificato che calcola la Ridurre il numero e l’impatto degli
importanza nella prevenzione secchezza annuale della biomassa incendi forestali, proteggere le
dei rischi (sismici, idrogeologici, forestale, basata sul comportamento persone, l’ambiente naturale
incendi). Le immagini satellitari climatico dell’atmosfera durante tutto e le proprietà, e promuovere
sono un’importante fonte di l’anno e in particolare nel “periodo la prevenzione degli incendi
informazioni per monitorare le climatico piovoso”. Planetek tra le comunità rurali nelle
emergenze, quantificare i rischi, Hellas è leader di un consorzio di regioni adriatiche: queste sono
rilevare gli incendi e stimare i partner tra cui il Research Center/ le finalità dei progetti Holistic
danni. Informazioni essenziali per la Space Programmes Unit ATHENA, realizzati da Planetek Hellas per
Pubblica Amministrazione e per le Geosystems Hellas e l’Hellenic l’amministrazione decentrata
compagnie di assicurazione. National Meteorological Service. Il del Peloponneso, della Grecia
Il gruppo Planetek è coinvolto progetto prevede lo sviluppo di un occidentale e dello Ionio con il
in diverse iniziative volte alla database nazionale per la Grecia sostegno della Regione delle Isole

14
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
Rheticus® Wildfires
Ionie. Il progetto prevede azioni
relative al rischio terremoti volte a
creare uno strumento permanente
per prevenire, controllare e gestire
Rheticus® Wildfires è un servizio
gli edifici pubblici strategici. il turismo, grazie a un sistema
geoinformativo per la individuazione delle
L’obiettivo strategico generale è avanzato di monitoraggio aree percorse dal fuoco e il
la prevenzione e la mitigazione degli incendi forestali. Il sistema monitoraggio delle trasformazioni nel
dei rischi naturali, con particolare è costituito da una rete di tempo.
attenzione ai rischi di incendio, monitoraggio video automatica Il servizio è la soluzione ideale per coloro
attraverso il miglioramento, la e stazioni di monitoraggio che devono disporre immediatamente
promozione e il rafforzamento delle meteorologiche, supportate da di stime attendibili sulla estensione delle
capacità istituzionali nell’attuazione sistemi avanzati regionali per il aree bruciate, al fine di valutarne i danni
di politiche, procedure e calcolo degli indici di rischio incendi e stimare i costi da sostenere per il
meccanismi di coordinamento volti a e la simulazione della propagazione recupero. Inoltre, è uno strumento utile
ridurre le cause. e del comportamento del fuoco per controllare la presenza di fenomeni
Gli incendi forestali rappresentano forestale. È previsto anche un di trasformazione illecita delle aree e
una minaccia costante per i sistema organizzato per la raccolta valutare il processo di rinaturalizzazione.
sistemi ecologici, le infrastrutture, del legname per l’utilizzo come Il servizio è basato sulla elaborazione
l’economia e le vite umane. È combustibile negli impianti di automatica di immagini satellitari Sentinel.
quindi necessario intraprendere riscaldamento e cogenerazione I risultati sono erogati settimanalmente
azioni congiunte per aumentare il comunali o degli edifici pubblici, ed attraverso un report di sintesi che
livello di protezione. L’approccio anche per lo sgombro sistematico contiene indicatori numerici di semplice
di Holistic alla prevenzione degli dei corridoi forestali, anche ad uso lettura (estensione aree incendiate
incendi boschivi si basa su due ricreativo, sportivo e turistico. suddivise per comuni, tipologia
temi, cercando di integrare misure vegetazionale, altimetria, pendenza,
avanzate di protezione incendi grado di severità) e cartografie tematiche
forestali e misure previsionali, Risorse: pubblicate sul geoportale.
l’uso economico della biomassa, www.planetek.gr/holistic

Fire Mapper: monitoraggio satellitare aree incendiate


Come individuare le aree colpite da geoprocessing della suite software
incendi boschivi in modo semplice e Hexagon Geospatial, IMAGINE
automatico? Fire Mapper può essere facilmente
Sfruttando le immagini satellitari utilizzato anche da operatori non
free & open Sentinel-2 e Landsat-8, esperti. Basta scegliere le due
IMAGINE Fire Mapper rende la immagini satellitari dell’area di funzionalità di rilevamento automatico
mappatura delle aree incendiate interesse (prima e dopo l’evento dei cambiamenti.
facile e veloce. di incendio), cliccare sul pulsante La procedura automatizzata per la
Sviluppato utilizzando gli strumenti di per avviare il flusso di lavoro delimitazione delle aree con IMAGINE
automatizzato e infine salvare lo Fire Mapper è realizzata utilizzando
shapefile delle aree bruciate. gli strumenti di modellazione e
Lo strumento, disponibile anche geoprocessing resi disponibili
on-line come Hexagon Smart M.App, dallo Spatial Modeler di Hexagon
consente di monitorare nel tempo le Geospatial, con flussi di lavoro
aree bruciate fornendo informazioni automatizzati.
rilevanti sullo stato della vegetazione
e sulla comparsa di nuove costruzioni
o cambiamenti sostanziali nelle aree Risorse:
colpite dal fuoco, mediante una www.planetek.it/imagine_fire_mapper

15
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Il monitoraggio del consumo
di suolo
L’
Agenzia Europea tale fenomeno è estremamente quadrati di terreno al secondo. A
dell‘Ambiente (EEA) descrive importante per comprenderne gli livello europeo, l’EEA ha avviato
l’impermeabilizzazione aspetti e la portata e per trovare dal 2006 la mappatura delle aree
dei suoli come la copertura della impermeabilizzate per l’intero
superficie del suolo con materiali territorio europeo, monitorando
come calcestruzzo e pietra, dovuta Le aree
alla costruzione di edifici, strade,
parcheggi, e altri spazi pubblici impermeabili sono una
e privati. I principali motivi della
impermeabilizzazione del suolo sono delle principali cause
legati all’aumento di infrastrutture
urbane e di trasporto, che si del degrado del suolo
verificano a causa delle popolazioni
in crescita. Una impermeabilizzazione nell’UE
che, a seconda del grado, riduce
o impedisce completamente le soluzioni idonee a mitigare i suoi
funzioni naturali del suolo e i servizi effetti.
ecosistemici nell’area interessata. Secondo lo studio l’Istituto Nazionale
Le aree impermeabili sono una delle per la Protezione Ambientale e la
principali cause del degrado del Ricerca (ISPRA) pubblicato ogni
suolo nell’UE. anno, in Italia ogni anno perdiamo
Lo studio e il monitoraggio di irreversibilmente più di 4 metri

16
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
un’area di oltre 5,8 milioni di km che lo ha utilizzato come base di nell’anno precedente, con una
quadrati con l’aiuto di dati satellitari, riferimento per la produzione del risoluzione di 5 metri e la copertura
nell’ambito del programma report sul consumo in Italia. Sentinel-2A per l’anno 2015.
Copernicus. Il prodotto risultante è il Questo layer, che è stato prodotto Il confronto tra il set di dati ha
set di dati raster delle aree edificate e rielaborando il servizio europeo consentito l’individuazione di
non, compreso il grado di consumo Core di Copernicus a 20 metri di cambiamenti significativi nella
del suolo con risoluzione spaziale risoluzione attraverso la elaborazione copertura del suolo in termini di
20m x 20m.Questa attività è stata di immagini RapidEye a 5 metri, è variazioni della sua copertura
ripetuta nel 2009 e nel 2012. il primo esempio di riuso a livello artificiale. La metodologia di analisi
Planetek ha una lunga esperienza nel nazionale dei servizi Copernicus potrebbe trarre vantaggio dall’ampia
monitoraggio del consumo del suolo. stabilendo un primato nazionale a disponibilità di dati Sentinel-2A, le
Nel 2006 ha partecipato alla livello europeo. L’avvento delle nuove cui coperture multi-temporali del
realizzazione del servizio geo- missioni Copernicus Sentinel apre territorio beneficiano della qualità
nuove opportunità nella produzione del processo di rilevazione delle
informativo precursore di
dei livelli informativi sia a livello modifiche.
imperviousness nell’ambito del
continentale e nazionale.
programma Copernicus che è stato
In tale ottica Planetek ha sviluppato
aggiornato nel 2009 nell’ambito del
nuove procedure che combinano Risorse:
progetto di FP7 Geoland-2. Nel 2012
SAR e dati ottici provenienti dalle www.planetek.it/soil_sealing
ha coordinato, per conto dell’agenzia
missioni Sentinel, fornendo supporto
Europea dell’Ambiente, il consorzio
ad ISPRA per la produzione del
di imprese che ha prodotto le
rapporto italiano di consumo di suolo
mappe di imperviousness e forestale del 2016.
dell’Europa meridionale, per un totale
di 1.202.046 km quadrati, di 11
La produzione della mappa Rheticus® Urban
Dynamics
nazionale di uso del suolo si basa
nazioni: Albania, Bosnia-Erzegovina, sul miglioramento della risoluzione
Croazia, Cipro, Grecia, Italia, Kosovo, geometrica e temporale dei servizi di
Montenegro, Malta, Portogallo monitoraggio territoriale di Il monitoraggio dei cambiamenti di
(incl. le Azzorre e Madera), Spagna Copernicus, utilizzando i dati uso del suolo, la determinazione
(incl. le Baleari e le Canarie). satellitari Sentinel-2 a risoluzione di del livello di consumo di suolo in
Nel 2015 ha prodotto il dataset 10 metri. ambito urbano ed extraurbano e
italiano dell’imperviousness a 5 Il nuovo livello di informazioni è la individuazione degli hot spot del
metri di risoluzione per conto di stato prodotto attraverso l’analisi di cambiamento, sono il principale
l’Istituto Nazionale per la Protezione rilevamento dei cambiamenti tra la focus del servizio Rheticus® Urban
Ambientale e la Ricerca (ISPRA) cartografia già prodotta da ISPRA Dynamics.
Questo servizio è adottato per la
pianificazione urbanistica a livello
cittadino e di area vasta, sia per la
definizione dello stato dei luoghi, che
per il monitoraggio degli indicatori
della VAS dei piani.
Nelle applicazioni di area vasta
a livello regionale o nazionale, la
erogazione del servizio prevede
l’utilizzo dei satellitari Sentinel-2.
Nelle applicazioni a scala urbana,
sono utilizzati dati satellitari
multispettrali ad alta risoluzione
(fino a 30 centimetri di risoluzione
geometrica al suolo) che
garantiscono elevatissimi livelli di
accuratezza coerenti con questa
scala di pianificazione.

17
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Agricoltura & satelliti, un
futuro ricco di opportunità
Do
po la difesa, e l’incremento della qualità e la
l’agricoltura è il
principale mercato civile
riduzione di impatto sull’ambiente.
PAC: le immagini satellitari sono
Ottimizzazione
di utilizzo delle immagini satellitari.
In questo contesto sono attive
utilizzate per il supporto alle attività
di controllo della erogazione
dei processi,
numerose tipologie di utenti, che
adottano le immagini telerilevate da
dei contributi. Dalla semplice
fotointerpretazione, oggigiorno si
maggiore qualità e
satellite per estrarre informazioni
utili al proprio business, sia sulla
stanno testando tecniche di machine
learning per l’analisi dei Big Data
riduzione dell’impatto
terraferma, che a mare, come nel
caso degli impianti di acquacoltura,
satellitari. Con il cambio della PAC
e l’introduzione della valutazione dei
sull’ambiente
o per sostenere le attività di pesca servizi ecosistemici erogati si aprono
professionale. nuovi e inesplorati ambiti applicativi. livello di rischio per la definizione dei
Precison farming: i servizi di Trade: le previsioni sulle produzioni premi assicurativi delle produzioni
agricoltura di precisione sono agricole sono utilizzate per agricole è un ambito applicativo
utilizzati per incrementare la supportare la compravendita sui in forte ascesa, così come anche
redditività delle aziende attraverso mercati finanziari globali. la determinazione del danno in
la ottimizzazione dei processi Assicurazioni: la valutazione del presenza di calamità.

18
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
Agricoltura 4.0 & Viticoltura di Precisione
La vitivinicoltura è tra le produzioni raccolgono in automatico le uve e
agricole che si avvantaggiano in che a loro volta utilizzano sistemi di
modo significativo delle tecniche navigazione GNSS e sono in grado di
di agricoltura di precisione. Le «ingerire» le mappe di zonizzazione.
immagini satellitari sono utilizzate Un processo che, grazie alla
per determinare il grado di vigore automazione dell’intero processo,
vegetativo. Questo parametro è può essere annoverato come un
adottato in piena fase vegetativa, esempio di Agricoltura 4.0 nel settore
per pilotare interventi agronomici agroindustriale.
e fitosanitari, mentre durante la
fase di invaiatura viene utilizzato
agricola Tormaresca del gruppo
per zonizzare le aree all’interno dei
Antinori per supportare la conduzione
vigneti con analogo contenuto in
dei 300 ettari di vigneti localizzati a
zuccheri e acidità. La zonizzazione Il progetto H2020 EUGENIUS mira
è utilizzata per distinguere le uve a a sviluppare una rete europea di San Pietro Vernotico (BR). Il servizio
maggiore pregio e attivare la raccolta aziende europee in grado di fornire è stato attivato anche da Cantine
differenziata per incrementare la servizi di osservazione della Terra Rivera e Cantine di Venosa.
produzione di vini pregiati a più alto per la gestione delle risorse naturali
reddito. La raccolta differenziata e l’agricoltura. I servizi di precision Risorse:
viene attuata con macchine che farming sono stati forniti alla azienda www.eugenius-asso.eu

Acquacoltura
L’acquacoltura ha ormai raggiunto gli spigole ed orate allevate. SMEs), gli allevatori hanno utilizzato per
stessi livelli produttivi della pesca Nell’ambito del progetto pilota EOSAI la conduzione operativa degli impianti
tradizionale e gli impianti sono diffusi (Earth Observation Services for the i servizi Rheticus® Aquaculture (vedi
in modo ubiquitario. Questa crescita Aquaculture Industry), finanziato da pag. 13). Il servizio è stato anche
esponenziale ha reso fondamentale H2020 (NEPTUNE - New Cross adottato da numerosi produttori nel
la corretta individuazione dei migliori Sectoral Value Chains Creation across Mare Adriatico per la produzione di
siti per l’installazione degli impianti Europe Facilitated By Clusters for molluschi.
produttivi e il monitoraggio del loro
impatto sull’ambiente. Il telerilevamento
da satellite fornisce un prezioso
contributo alla caratterizzazione delle
acque e al monitoraggio dei principali
parametri ambientali come la clorofilla,
torbidità, temperatura superficiale.
L’efficacia di queste tecnologie è
stata testata dagli allevatori della
Provincia di Thesprotia (Grecia), che
è il più importante sito produttivo
del mediterraneo con oltre il 12% di

19
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
INSERTO
INSERTOSPECIALE
SPECIALE

Power
PowerPortfolio
PortfoliotM
tM

Il Power Portfolio di Hexagon Geospatial aiuta


a comprendere i cambiamenti del nostro mondo,
ottenendo le informazioni necessarie per prendere
decisioni importanti. Grazie ad interfacce innovative
ed intuitive, flussi di lavoro intelligenti e processi
automatizzati, il Power Portfolio consente di
trasformare in conoscenza i contenuti geospaziali
provenienti da fonti diverse.
Ogni organizzazione ha esigenze e obiettivi differenti,
per questo motivo è fondamentale individuare gli
strumenti giusti, combinando e personalizzando
le tecnologie a disposizione. Il team di Planetek Producer Suite – aiuta a raccogliere, elaborare,
Italia ne è consapevole; per questo assiste i suoi analizzare e comprendere dati geospaziali grezzi.
utenti nell’individuare esattamente gli strumenti Permette di generare informazioni utili in modo
necessari al loro lavoro, offrendo servizi di formazione, efficace, grazie agli strumenti desktop di Hexagon
consulenza e/o sviluppo di soluzioni personalizzate Geospatial per il GIS, il telerilevamento e la
basate su tecnologia Hexagon Geospatial. fotogrammetria;
Provider Suite – consente di gestire e pubblicare
i propri dati verso terze parti, di organizzare e
ottimizzare l’intero archivio di dati della propria
organizzazione in cataloghi interoperabili, rendendo
i dati accessibili alle applicazioni desktop, web e
mobili;
Platform Suite – fornisce gli strumenti per costruire
applicazioni e soluzioni geospaziali su misura
utilizzando un sofisticato insieme di tecnologie.
Costruita a misura di sviluppatore, la Platform Suite
permette di estendere le funzionalità geospatial delle
soluzioni web e mobile mediante toolkit moderni e
dinamici.
,..

GIS GESTIONE DATI SMART WORKFLOWS


• GeoMedia® • ERDAS APOLLO • GeoMedia Smart Client
• Geomedia® add-ons
• Motion Video Analyst COMPRESSIONE WEB GIS
Professional • Geocompressor • GeoMedia Web Map
• ECW products • Geospatial SDI
TELERILEVAMENTO • Geospatial Portal
• ERDAS IMAGINE®
• ER Mapper MOBILE
• IMAGINE add-ons • Mobile Mapworks
• Mobile Alert
FOTOGRAMMETRIA
• IMAGINE Photogrammetry
• Image Station
• ERDAS extensions for ArcGiS Ogni attività ha esigenze personalizzate,
per questo i nostri software sono progettati
con la massima flessibilità per fornire gli
strumenti di cui hai bisogno.

http://geospatialnews.planetek.it
SMART M.APP
Non più mappe statiche ma
applicazioni dinamiche per avere
sempre a portata di mano le
informazioni più aggiornate.
Hexagon Smart M.App è una nuova piattaforma
tecnologica su Cloud, che mette a disposizione
via Web contenuti geospaziali dinamici (immagini M.APP ENTERPRISE
satellitari, foto aeree e svariati altri tipi di dati)
assieme a strumenti di analisi, flussi di lavoro e Crea applicazioni web e mobile di
strumenti per l’elaborazione e la rappresentazione nuova generazione nel tuo ambiente
grafica ed interattiva delle informazioni. enterprise.
Le Smart M.Apps fondono capacità di gestire grandi
quantità di dati sul cloud e elevate capacità analitiche Utilizzando la piattaforma M.App Enterprise hai la
ad una user experience semplice e dinamica. Vengono possibilità di sviluppare e gestire le tue Smart M.Apps
sviluppate e costruite mediante la piattaforma all’interno della tua infrastruttura o del tuo cloud
M.App Portfolio™, uno strumento attraverso il quale privato. M.App Enterprise consente quindi di utilizzare
è possibile creare le proprie applicazioni utilizzando i tutti i core components dei prodotti software Hexagon
core components dei numerosi prodotti software della Geospatial, mantendo pieno controllo sui dati e
Hexagon Geospatial. sull’infrastruttura software.
Le Smart M.Apps permettono di fondere contenuti Con un unico strumento puoi così configurare
multi sorgente e di usufruire di informazioni molto applicazioni sia web che mobile, e predisporre
dettagliate in modo semplice, intuitivo ed efficace. workflow specifici per le tue esigenze. Puoi creare
Non si tratta di semplici mappe statiche, ma di Smart M.Apps che, con una user experience semplice
applicazioni dinamiche che ti permettono di avere e piacevole, fanno esattamente quello che serve, nel
sempre a portata di mano le informazioni più modo più efficace possibile.
aggiornate. Sono soluzioni snelle e facili da utilizzare, In questo senso M.App Enterprise si differenzia molto
specificatamente sviluppate per risolvere un dalle soluzioni WebGIS classiche, perché consente di
problema concreto e reale. creare non più semplici mappe salvate sul web, ma
applicazioni che si aggiornano costantantemente ed
in maniera automatica, per fornire informazioni utili a
www.planetek.it/smart_mapps prendere decisioni.
M. APP X
M. App X è un’applicazione web che
mette a disposizione sofisticate
funzionalità di elaborazione ed analisi
di dati geospaziali per la sicurezza e
difesa.
M. App X è una soluzione enterprise che fornisce,
tramite una potente applicazione web, strumenti
efficaci e di semplice utilizzo per l’elaborazione di
immagini e dati vettoriali e la creazione di prodotti BENEFICI E CARATTERISTICHE
derivati e report informativi.
M.App X offre, tramite web, tutte le più importanti
funzionalità di cui gli analisti di dati geospaziali
M. App X, derivante da decenni di esperienza nel
necessitano: ortorettifica delle immagini ottiche
settore dell’image analysis, contiene tools e workflow
e radar, pan sharpening, data fusion ottico/radar,
specifici per attività in ambito IMINT e GEOINT,
change detection automatica, analisi 2D e 3D di
pensati per le organizzazioni che si occupano di
modelli digitali del terreno, analisi di intervisibilità,
difesa e sicurezza.
misura delle coordinate, editing dei dati vettoriali,
creazione di annotazioni e report.
Mapp. X offre possibilità di installazione su
infrastrutture e/o cloud privati (on premises) o
pubblici. La possibilità di gestire diversi utenti tramite
un unica installazione permette di semplificare
le procedure di aggiornamento e manutenzione
del software, eliminando di fatto il tempo per le
installazioni solitamente richiesto nel caso di
software tradizionali.
Mapp.X è compatibile con tutti i browser attualmente
in uso, ed è utilizzabile sia su pc tradizionali che su
portatili e laptop.

www.planetek.it/mappx
Mapping da satellite
Prodotti di mappatura del territorio standard e disponibili a
livello globale

Preciso® fast: Acquisizione rapida progettazione e gestione di opere ed


di immagini satellitari in situazioni di infrastrutture.
emergenza. Preciso® on-line: Geoportale di
Preciso® wind: individuazione e-Participation per il dialogo tra
e caratterizzazione di siti idonei Istituzioni e Cittadini nella redazione
Pianificazione urbanistica,
all’impianto di generatori eolici. dei Piani Territoriali.
monitoraggio ambientale, controlli
Preciso® zeta: Mappe 3D e studio
e stime delle produzioni agricole
del territorio per la progettazione e
e forestali, aggiornamento
gestione di opere ed infrastrutture.
cartografico, gestione del pre e post
Preciso® landslide: Identificazione Risorse:
emergenza per la protezione civile,
e monitoraggio delle frane per la www.planetek.it/preciso
difesa e sicurezza sono gli ambiti
applicativi che adottano abitualmente
dati satellitari e telerilevati.
La famiglia Preciso® è costituita da Dati satellitari e DEM
prodotti geoinformativi, derivati da
dati satellitari e telerilevati, progettati I satelliti di osservazione della Terra, ricevere i dati in poche ore dopo
per fornire quadri conoscitivi in grado fornendo immagini multispettrali loro acquisizione, il vantaggio del
di soddisfare le esigenze specifiche con una risoluzione al suolo fino a loro utilizzo è chiaro.
di ogni ambito applicativo. 30 cm, sono in grado di supportare I modelli digitali per la simulazione
I prodotti della famiglia Preciso® le nostre attività in modo rapido ed 3D sono ampiamente utilizzati
sono perfettamente integrati tra di efficiente. nella pianificazione territoriale,
loro e possono essere combinati Una disponibilità senza precedenti nel monitoraggio ambientale, per
per soddisfare le differenti esigenze di fonti informative che consente sostenere l’organizzazione della
applicative e operative. attività di monitoraggio più puntuali, protezione civile nelle emergenze
utili per osservare i frequenti in caso di calamità naturali
La famiglia Preciso® cambiamenti nelle aree urbane. (inondazioni, terremoti) o nel
Preciso® italia: ortofoto satellitare Grazie alla loro elevata flessibilità, campo della difesa.
per monitorare tempestivamente le questi nuovi sensori sono in grado In generale, i DEM ad alta
trasformazioni del territorio. di raccogliere le immagini di grandi risoluzione sono fondamentali
Preciso® land: Quadro conoscitivo aree, anche più di 1.000 km2 in un per applicazioni che richiedono
per i Piani Urbanistici e la VAS. unico passaggio. Questo significa una dettagliata conoscenza
Preciso® urban: Monitoraggio che l’intera zona amministrativa dell’orografia del territorio.
dell’urbanizzato e abusivismo edilizio. una città medio-grande può Planetek Italia ha diverse soluzioni
Preciso® coast: Quadro conoscitivo essere coperta in una mattina con copertura mondiale, con
delle aree marino costiere e delle e un’intera provincia in pochi diversi livelli di risoluzione,
opere di difesa. giorni. Poter disporre di un quadro disponibili come dati di archivio
Preciso® index: Indicatori sinottico dell’intero comune o o come nuove collezioni di
geospaziali per Piani Territoriali e della provincia, con questo livello immagini. Il prodotto include il
VAS. Monitoraggio Consumo del di dettaglio, ha un grande valore. modello digitale, le curve di livello e
suolo. Se si considera la possibilità di l’ortofoto.

24
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
Dati satellitari,
un crescita senza
sosta
An Partnerships
che nello spazio si è Planetek è partner dei principali
creato il fenomeno data provider internazionali, per
del low-cost che ha commercializzare ed utilizzare per
Le principali partnership per
determinato una riduzione continua le proprie attività i migliori dati per
la commercializzazione di dati
dei costi di produzione e lancio dei ogni applicazione.
telerilevati da satellite
satelliti e delle camere di ripresa. Ognuno dei data provider presenta
Questo fenomeno ha determinato degli elementi di unicità, che li
un proliferare di missioni di caratterizza. Spot
osservazione della Terra. Ad esempio, WORLDVIEW Pléiades
Numerose nazioni in Asia, Africa, ha puntato sulla risoluzione TerraSAR-X
Medio oriente e Sud America geometrica radiometrica e propone
hanno lanciato in orbita, o dati con una risoluzione al suolo di
si accingono a farlo, satelliti 0,3 metri e 8 bande spettrali. Deimos-1
focalizzati al monitoraggio del AIRBUS propone anche dati con Deimos-2
proprio territorio. Parallelamente risoluzione submetrica, fornendo Theia
si sono moltiplicate le iniziative ai partner l’accesso al sistema Iris (video)
commerciali con il lancio di per la programmazione delle
costellazioni di satelliti di grandi, riprese - tasking del satellite - che
medie e piccole dimensioni. è fondamentale per applicazioni Cosmo-SkyMed
In aggiunta ai dati commerciali vi in cui è richiesta la certezza
è una disponibilità enorme di dati dell’acquisizione in una specifica
gratuiti grazie alla costellazione dei finestra temporale.
satelliti Sentinel e Landsat. Planet ha scelto di ridurre RapidEye
L’aumento dell’offerta sta drasticamente i tempi di PlanetScope
determinando una significativa rivisitazione e, grazie al lancio di SkySat
riduzione dei costi di acquisto della costellazioni di satelliti, è in grado
immagini. di acquisire immagini su una
Inoltre, siamo di fronte ad una stessa area tutti i giorni con prezzi
offerta altamente differenziata in estremamente bassi. WorldView-4
termini di risoluzione geometrica, La e-geos offre i dati radar della WorldView-3,
contenuto radiometrico e tempi di costellazione italiana Cosmo- WorldView-2
rivisitazione. SkyMed, che con 4 satelliti e tempi WorldView-1
Questa abbondanza di dati, di rivisitazione brevi consente
GeoEye-1
con caratteristiche differenziate, di coprire i più disparati ambiti
QuickBird
consente di ideare e realizzare applicativi.
IKONOS
progetti di monitoraggio, tarati sulle Questo panorama è ancora
esigenze applicative. più ampio, se consideriamo la
Risorse:
Il tutto si traduce in enormi benefici disponibilità di video acquisiti da
www.planetek.it/prodotti/per_tipologia/
per gli utenti, che possono disporre satellite, come nel caso di Deimos,
immagini_satellitari
di dati con le giuste caratteristiche che offrono una vista dinamica
a prezzi sempre più bassi. dallo spazio.

25
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Infrastrutture e territorio
sempre sotto controllo
In
formazioni cartografiche e di acquisire rapidamente i dati su L’utilizzo sinergico di dati acquisiti con
topografiche integrate a dati ogni porzione del globo terrestre, satelliti, indagini aeree, droni e rilievi a
socio-economici creano le offrono la possibilità di ottenere terra utilizzando sensori di varia natura
basi per un design moderno nella immagini aggiornate con continuità come camere fotogrammetriche e
progettazione e conduzione di impianti e con caratteristiche, precisioni e
multispettrali, sensori LiDAR e radar,
ed infrastrutture. costi che possono variare in base
consente di progettare in modo
Oggi è indispensabile progettare alle esigenze del progetto. I satelliti
ottimale la creazione delle basi
le infrastrutture con l’obiettivo di quindi sono una grande opportunità
ridurre i costi di investimento e e, integrati con altre fonti informative, informative e del loro aggiornamento
di manutenzione coniugando il rappresentano un fattore di successo continuo. Tutto ciò si traduce in un
rispetto dell’ambiente, sia in fase di nella messa in esercizio di sistemi miglioramento significativo del rapporto
realizzazione dell’intervento che nella complessi di monitoraggio continuo tra qualità del contenuto informativo e
operatività dell’opera. delle infrastrutture e del territorio. costi, a vantaggio degli utenti.
La situazione si complica in aree
remote dove la disponibilità di dati
accurati ed aggiornati non sempre
è garantita e l’utilizzo di tecniche
tradizionali di rilievo può risultare
complesso. Condizioni socio-politiche
rischiose che possono determinare
pericoli per gli operatori, disponibilità
di tempo e budget limitato, possono
rendere difficile l’adozione di rilievi a
terra o con mezzi aerei.
In questi casi l’utilizzo di immagini
satellitari è una soluzione che può
essere adottata con efficacia.
I moderni sensori satellitari, in grado

26
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
Rheticus® Safeway
per il monitoraggio di ponti,
strade e ferrovie
Le infrastrutture viarie quali ponti, con una frequenza di 6 giorni,
strade e ferrovie, sono strutture e confrontate con livelli soglia
spesso molto complesse che preimpostati per individuare le
subiscono sollecitazioni continue. situazioni anomale. I risultati delle
Queste sollecitazioni possono analisi vengono forniti attraverso
provocare nel tempo fenomeni di report di sintesi periodici, in cui
instabilità che possono determinare sono indicate le infrastrutture, che
situazioni di rischio a cose e presentano anomalie per le quali
persone. Il servizio geoinformativo potrebbe essere necessaria una
Rheticus® Safeway consente di verifica ispettiva in loco.
monitorare da remoto, senza I report forniscono una
l’installazione di sensori a terra, lo breve monografia, per la loro
stato di stabilità delle infrastrutture identificazione univoca, e i dati di
evidenziando sul nascere situazioni misura riferiti alla infrastruttura e alle
potenzialmente critiche verso le quali aree circostanti, utili alla corretta
attivare verifiche ispettive in situ. interpretazione del fenomeno.
Il monitoraggio viene realizzato Il servizio permette, pertanto, di
attraverso l’elaborazione automatica avere a disposizione uno strumento
di immagini del satellite radar di analisi capace di dare una visione
Sentinel-1 adottando tecniche d’insieme dello stato di stabilità delle
interferometriche che consentono infrastrutture, ottimizzandone la
di rilevare gli spostamenti con gestione, in termini economici e di
precisioni millimetriche. tempo. Il servizio, erogato sotto forma
Le misure di spostamento sono di abbonamento annuale, può essere
stimate sulla base di analisi di serie attivato per monitorare ponti ed
storiche di immagini, acquisite infrastrutture in ogni angolo del globo.

Rheticus® periodo. Il servizio è progettato


per il monitoraggio di vaste aree e
Wichmann Innovations Award 2018
Rheticus® ha ricevuto il primo
Displacement fornisce informazioni dettagliate su:
• Instabilità dei versanti dovuta a
premio al Wichmann Innovations
Award 2018. Il riconoscimento come
movimenti franosi lenti; miglior software è stato consegnato
Rheticus® Displacement è un • Fenomeni di instabilità nelle all’evento INTERGEO 2018, la più
servizio geoinformativo automatico fasi preliminari e finali della importante fiera internazionale del
su cloud per il monitoraggio progettazione di opere e settore geospaziale.
degli spostamenti della superficie infrastrutture;
terrestre e il controllo delle aree • Impatto della costruzione di opere
in frana e subsidenza, e della e infrastrutture sulla stabilità dei
stabilità di infrastrutture. Utilizzando versanti;
i dati satellitari open (Copernicus • Verifica dei risultati degli interventi
Sentinel, COSMO-SkyMed, ecc.) e di stabilizzazione dei versanti.
le tecniche di persistent scatterers, il
servizio è complementare ai metodi
tradizionali, fornendo una soluzione Risorse:
per il monitoraggio nel lungo www.rheticus.eu

27
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Manutenzione preventiva
delle reti idriche e fognarie
L’emergenza idrica che sta per migliaia di chilometri, richiede
mettendo in crisi l’Italia, mette a Il metodo di notevoli risorse. A dare manforte ai
nudo anche uno dei problemi mai manager delle aziende di gestione
davvero risolti in modo efficace nella indagine più accurato ci sono oggi i satelliti, in grado di
gestione del prezioso oro blu. individuare, grazie a tecniche di
Gran parte delle reti idriche italiane ed economico per elaborazione ormai consolidate, ciò
soffre di perdite, dovute in gran che avviene sul territorio su larga
parte alla vetustà delle reti. Secondo individuare possibili scala e con precisione millimetrica.
un recente studio dell’Ispra, in 116
capoluoghi di provincia la perdita cedimenti dei Monitorare gli spostamenti
media di acqua nella rete idrica è
del 35,4%, con punte del 70% in collettori fognari. della rete fognaria milanese
alcune zone. A Roma gli sprechi si La rete di pubblica fognatura di
attestano al intorno al 43%. Milano si sviluppa per circa 1500
L’attività di manutenzione delle reti è km. MM SpA, gestore del Servizio
complessa e costosa. Il blue book di annui. Pianificare le attività di Idrico Integrato della Città di
Utilitalia, l’associazione delle imprese manutenzione, monitorare lo stato Milano, ha la necessità di trovare un
idriche e energetiche, sottolinea di salute della rete e organizzare le metodo per approfondire il quadro
come il comparto necessiti di squadre in campo per intervenire su conoscitivo dei possibili movimenti
almeno 5 miliardi di investimenti reti che, in alcuni casi, si sviluppano superficiali che potrebbero

28
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
riguardare l’area soprastante la rete
primaria e quelle immediatamente
individuato criticità reali permettendo
ai tecnici di intervenire in modo Rheticus®
limitrofe, dovuti a cedimenti
strutturali del collettore. Lo studio
tempestivo. Un risparmio non solo
di tempo e di risorse, ma anche un
Network Alert
dell’interferometria radar satellitare ottimo strumento per diminuire nel Monitoraggio continuo
è risultato Il metodo di indagine più tempo gli sprechi dovuti a perdite. dell’integrità delle reti idriche
accurato e al contempo economico Ulteriore effetto positivo è una e fognarie
per prevenire e individuare possibili maggiore sicurezza ed un enorme
cedimenti dei collettori fognari. risparmio in conseguenza della
Il monitoraggio delle reti idriche
Grazie alla piattaforma Rheticus®, prevenzione dei fenomeni di
e fognarie è il focus di Rheticus®
che elabora i dati interferometrici subsidenza, i cosiddetti sinkhole,
dei satelliti Sentinel, sono stati dovuti all’erosione della superficie Network Alert, un’applicazione
individuati circa cinquanta punti con sovrastante la rete, in cui è in corso sviluppata per individuare situazioni
sensibile movimento subverticale una perdita. critiche alle reti e supportare le
su una base di 24 strade a traffico Il servizio Rheticus® è stato adottato attività di manutenzione dei collettori
intenso, successivamente sottoposti da diverse importanti società di idrici e fognari da parte dei gestori.
ad indagine approfondita in loco. gestione in Europa, tra le quali L’applicazione, attraverso una
Nell’80% dei casi il sistema ha ACEA, AQP, Hera Group, Veolia. intuitiva interfaccia grafica ed
utilizzando i dati di monitoraggio del
servizio Rheticus® Displacement,
fornisce informazioni aggiornate
ed estremamente dettagliate sui
fenomeni di subsidenza e sulla
instabilità della superficie terrestre
in corrispondenza della rete dei
collettori, sintomi di problematiche
in atto (es. perdite di acqua a
seguito di rotture). Grazie al suo
sistema classificazione del livello
di allerta e report preimpostati,
i gestori possono ottimizzare la
pianificazione delle attività ispettive
e di manutenzione, incrementando
l’efficienza e riducendo i costi di
gestione.
Rheticus® Network Alert è
progettato per rispondere alle
esigenze delle organizzazioni
e dei professionisti, che
operano nei settori delle utilities,
ingegneria o manutenzione reti,
e che necessitano di disporre di
informazioni affidabili e accurate
sullo stato di integrità e stabilità
delle infrastrutture.

Risorse:
www.rheticus.eu

29
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Come prevenire i crimini
ambientali
Strumenti, procedure e infrastrutture per aumentare il controllo
e la capacità di intervento sul territorio

Ed
ilizia abusiva, uso
illegale di risorse
naturali e altri abusi
ambientali sono solo alcuni
degli elementi che portano le
amministrazioni locali e comunali
a prestare attenzione alle attività
umane che implicano cambiamenti
del territorio e minacce alla salute
umana. Per tenere traccia dei
cambiamenti progressivi del
territorio e per evitare i rischi
connessi ai crimini ambientali,
Planetek Italia ha istituito una
serie di strumenti, procedure
e infrastrutture tecnologiche diversi comuni in Italia (ad esempio al monitoraggio del territorio.
finalizzate all’attuazione di un la città di Canosa di Puglia, in una Queste nuove informazioni
servizio integrato di prevenzione terra molto attenta alla prevenzione possono essere confrontate con i
della criminalità ambientale. dei rischi ambientali, o della record geocodificati e le relazioni,
Questo servizio integrato, per il città di Giugliano in Campania, per fornire informazioni per la
monitoraggio e la prevenzione epicentro di un’area con importanti pianificazione degli interventi e per
dei crimini urbani e ambientali, questioni di impatto ambientale), gestire successivamente i risultati
consente l’analisi e il controllo supporta strategie di decisione e di delle azioni intraprese.
dell’urbanizzazione e l’impatto intervento attraverso flussi di lavoro Questo approccio aumenta il livello
di altre attività umane nell’area accessibili tramite una piattaforma
di controllo del territorio, la capacità
urbana. Web (Smart Client) da parte di un
e le risorse degli operatori locali
Attraverso l’uso di immagini numero potenzialmente illimitato di
impegnati in un controllo continuo
satellitari, sensori, telecamere e utenti.
del territorio, la cui presenza e
strumenti di reporting via Web Il flusso di lavoro è orientato
intervento è il miglior deterrente
per i cittadini e grazie al supporto alla massima facilità d’uso.
per i crimini ambientali e fornisce
dell’intelligenza geospaziale, Utilizzando i software di Geospatial
Intelligence, mappe di base, ai cittadini importanti risorse per
possiamo consentire agli operatori
del Comune e della Polizia di dati di osservazione della Terra la loro attiva partecipazione al
riconoscere rapidamente i fenomeni regolarmente raccolti e altre fonti di politiche per la conservazione del
relativi a porzioni del territorio, di informazioni accessibili attraverso suolo e la prevenzione dei crimini
elaborare informazioni e identificare l’integrazione con sistemi esterni ambientali.
le priorità. Tutto questo in tempi (ad es. il sistema informativo per la
molto brevi, consentendo azioni protezione ambientale della polizia
rapide e interventi efficaci. italiana), gli operatori possono Risorse:
Questi servizi, già adottati da aggiornare temi cartografici dedicati www.planetek.it/simp_canosa

30
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
EO a supporto delle attività dell’ ONU e di Frontex

L’Organizzazione delle Nazioni di dati radar e ottici, sono stati


Unite, ONU, è un’organizzazione ideati e realizzati prodotti e
intergovernativa a carattere servizi geoinformativi, che sono
internazionale, che ha come stati adottati dai funzionari del
obiettivo mantenere la pace e Dipartimento per le loro attività
la sicurezza internazionale e operative in pieno campo. Una
promuovere la cooperazione iniziativa analoga è stata realizzata
economica e sociale. Per da Planetek Italia a supporto
lo svolgimento delle proprie dell’UNODC - Ufficio delle Nazioni
attività alcune delle Agenzie Unite per il controllo della droga
dell’ONU utilizzano ampiamente e la prevenzione del crimine –
dati geospaziali e, sempre più per il rilevamento di coltivazioni
frequentemente, dati telerilevati da illegali dedite alla produzione di
satellite per costruire banche dati droghe in Europa ed Asia, al fine
socio-economiche ed ambientali di valutare l’impatto delle iniziative
per monitorare l’impatto delle di prevenzione in corso in questi
proprie iniziative sui territorio in cui territori.
operano. Anche a livello Europeo sono in
Per promuovere l’utilizzo dei dati corso iniziative analoghe.
satellitari all’interno dell’ONU L’European Union Satellite Center
l’Agenzia Spaziale Europea ha (SatCen) supporta le attività di
attivato una specifica linea di FRONTEX, l’Agenzia Europea della
finanziamento nell’ambito del Guardia Costiera e di Frontiera,
programma VAE. attraverso la fornitura di cartografia
Nell’ambito di questo programma, derivata da dati satellitari per
Planetek Hellas ha avviato migliorare la sorveglianza delle
un progetto per sostenere il frontiere dell’Europa.
Dipartimento di Supporto in
Campo delle Nazioni Unite (UN
DFS) coinvolto nelle missioni di
pace in tutto il mondo attraverso Risorse:
l’utilizzo di dati telerilevati. www.planetek.it/eng/eo_for_un
Utilizzando tecniche di EO Fusion www.planetek.it/SatCen_Frontex

31
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Il targeting di precisione con
coordinate geografiche 3D
Algoritmi innovativi per informazioni accurate dalla costellazione
COSMO-SkyMed e dati situazionali in tempo reale

L’
intelligenza geospaziale Multisource 3D IMagery stati introdotti in modo esteso
(informazioni geospaziali, INTelligence 3D IMINT e innovativo l’utilizzo di dati di
dati satellitari e sistemi Progettazione e implementazione telerilevati e nuove generazioni
di posizionamento) è una risorsa di un sistema informatico in grado di algoritmi di elaborazione. Un
chiave in molte applicazioni di supportare le attività di targeting sistema informatico integra le
legate alla sicurezza dei cittadini, delle Forze Armate Italiane. metodologie innovative IMINT
alle operazione umanitarie e alle Ottenere il massimo dettaglio dalle in un processo sofisticato, con
operazioni di peace keeping. immagini e dai dati geoinformativi conseguente miglioramento
Planetek Italia ha condotto è fondamentale per le attività significativo del riconoscimento
nell’ambito del PNRM (Piano di intelligence delle immagini. e della classificazione precisa
Nazionale Ricerca Militare) i L’obiettivo del progetto 3D IMINT degli obiettivi, utilizzando, tra
progetti 3D IMINT e Muster, per è sostenere le attività operative l’altro, coordinate 3D accurate.
sviluppare tecnologie innovative di targeting delle FFAA italiane. Elementi fondamentali del
con ricadute in ambito militare e Per incrementare le prestazioni progetto sono l’adozione della
civile. delle attività di targeting sono terza dimensione per aumentare

32
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
l’accuratezza delle informazioni; tipi di dati attraverso le tecniche Progetto Muster
l’estrazione dei Punti di Controllo di fusione dei dati; l’automazione Questo progetto di ricerca realizza
Terra dai dati satellitari RADAR, dell’intero processo con vantaggi un sistema di supporto alle decisioni
archiviati in un catalogo globale, in ambito militare per l’acquisizione
in termini di risparmio di tempo e
per aumentare la precisione delle di dati e informazioni rapide in
costi; l’introduzione di sistemi di
operazioni militari; la gestione delle scenari di emergenza. Un sistema
risorse geoinformative attraverso e-learning standardizzati. decentralizzato e dispiegabile per
un adeguata archiviazione, accedere a dati situazionali multi-
aggiornamento e accessibilità Risorse: sorgente e informazioni integrate e
dei dati; l’integrazione di diversi www.planetek.it/3Dimint in tempo reale.

Preciso Workstation MVA


Preciso workstation MVA è mappa, fondendoli con qualsiasi
la soluzione Planetek Italia altro tipo di dato geospaziale e
configurata specificatamente per ottenendo maggiori informazioni
l’analisi near real-time (o post real- sulla tua area di interesse.
time), in ambiente GIS, dei video
acquisiti da droni UAV in ambito • Creazione istantanea di first
militare. impression report;
La workstation coniuga una
robusta ed ultra resistente • Possibilità di creare cartografia
configurazione hardware con le aggiornata della zona di
migliori soluzioni software per la interesse mosaicando i
gestione dei video e il supporto fotogrammi del video;
di analisi di Intelligence e decision
making. • Possibilità di operare analisi di
change detection confrontando
La soluzione trova ampia efficacemente due video della
applicazione , oltre che nel settore stessa zona;
della difesa, nel settore della
sicurezza e della gestione delle • Possibilità di gestire con
emergenze. facilità grandi quantità di video
mediante un efficiente sistema
• Possibilità di visualizzare i tuoi di archiviazione e interrogazione
flussi video georenziati su dei dati.

33
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Infrastrutture di Dati
Territoriali su Cloud
Nuovi paradigmi per la condivisione della conoscenza territoriale

Sv
iluppare un’innovativa
piattaforma Cloud per
semplificare il workflow di
gestione della conoscenza territoriale
della Regione Campania: questo
è l’obiettivo dell’infrastruttura I.TER
Campania, realizzata da Planetek
Italia, in collaborazione con AlmavivA e
Trilogis, e progettata per sostenere le
decisioni e pubblicare le informazioni
regionali.
Questo progetto mette a disposizione
dei dipartimenti e delle autorità
regionali un’innovativa tecnologia
Cloud, che consente ai diversi uffici
di geo-localizzare i loro servizi e
condividerli facilmente, con strumenti
di mappatura intuitivi.
I.TER Campania ha il ruolo di diverso campo di applicazione degli altre informazioni, ottenendo una
aggregatore e data center di tutte uffici regionali. rappresentazione complessiva delle
le informazioni relative alle entità La piattaforma di applicazione entità e degli eventi regionali. Questo,
legate al territorio fisico, naturale e si basa sul paradigma Cloud da un lato, estende e arricchisce le
antropico (es. edifici, fiumi, strade) e Computing nella sua declinazione conoscenze che risiedono nei singoli
gli eventi che si verificano nella zona di Software as a Service (SaaS). La sistemi, secondo un paradigma di
(es. lavori, incendi, interventi, frane, realizzazione del progetto richiede razionalizzazione delle informazioni
inondazioni), con la loro posizione che gli strati informativi prodotti e e degli investimenti; dall’altra, crea
geografica. Utilizzando principalmente aggiornati da ciascun dipartimento, un registro geografico aggiornato,
i dati geospaziali come base, questo grazie agli strumenti disponibili sul condiviso e interoperabile di entità
approccio agevola la conoscenza Cloud regionale, possano essere regionali di localizzazione e di eventi
e la governance del territorio e la direttamente sovrapposti ad locali. La differenza principale,
progressiva realizzazione di servizi a rispetto ad un comune GIS, anche
valore aggiunto, che possono essere federato, risiede nella possibilità
un fattore di sviluppo economico offerta da I.TER Campania di fornire
regionale. agli utenti finali, su Cloud, una serie di
I.TER Campania sta diventando la applicazioni SW accessibili in modalità
piattaforma unica per la gestione della SaaS, riducendo così la quantità di
conoscenza spaziale della regione, investimenti necessari.
integrando il DB con informazioni e
geo-risorse, ottenute direttamente
dalle agenzie e dagli uffici incaricati Risorse:
della gestione del territorio e relative al www.planetek.it/iter_campania

34
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
Acquistare on-line i prodotti cartografici
dell’Istituto Geografico Militare.

SIT dei comuni


dell’Area Vasta
di Bari
Il progetto “Area Vasta Metropoli
Terra di Bari” ha come obiettivo
la standardizzazione di un
linguaggio comune della Pubblica
Da sempre punto di riferimento per cartografici, cartografia storica, foto Amministrazione Locale con
la cartografia nazionale, l’Istituto aeree ed elementi geodetici relativi riferimento ai 28 Comuni che
Geografico Militare (IGM) costituisce alla propria area di interesse, ma hanno aderito.
un polo produttivo, formativo, anche le pubblicazioni e il software Questo prevede l’erogazione di una
archivistico e commerciale nel settore Verto. Il portale e-Commerce è stato serie di servizi on-line, tra cui:
delle informazioni geografiche intese sviluppato dall’Istituto Geografico • Servizi Anagrafici
in tutte le sue discipline (cartografia, Militare in collaborazione con • Servizi Tributi
geodesia, telerilevamento, Planetek Italia, adottando un Content • Servizi Sportello Attività Produttive
fotogrammetria, sistemi informativi Management System Open Source (SUAP)
geografici). Tra le altre attività, l’IGM secondo le Web Content Accessibility • Servizi Sportello Unico Edilizia
commercializza i prodotti cartografici, Guidelines (WCAG v1.0). Grazie al (SUE)
fotogrammetrici e geodetici. nuovo sistema e-Commerce il portale • Sistema Informativo Territoriale (SIT
Grazie a una sezione e-Commerce oggi conta oltre 4.500 operazioni di per visure catastali, certificato di
del portale www.igmi.org, è vendita online. destinazione urbanistica)
possibile acquistare direttamente Il sistema consente una gestione
on-line alcuni dei prodotti cartografici centralizzata di tutti i SIT comunali
archiviati nell’immenso patrimonio Risorse: attraverso un unico ambiente di
informativo detenuto dall’IGM: dati http://www.igmi.org back office garantendo semplicità
di gestione ed elevata capacità di
configurazione e personalizzazione
dei layout e dei contenuti
cartografici, della normativa e delle
procedure specifiche per ogni
comune.
Il SIT è basato sui software open
source QGIS Desktop e QGIS
Server mentre la interoperabilità è
garantita attraverso standard OGC.
Tutte le attività sono accompagnate
da servizi specialistici di assistenza
per l’aggiornamento cartografico e
il caricamento di livelli informativi.

Risorse:
https://egov.ba.it/

35
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Il segmento terra dei satelliti
Le infrastrutture software per la gestione, l’acquisizione,
l’elaborazione e l’archiviazione dei dati satellitari

Pl
anetek ha una solida
esperienza nella
definizione e sviluppo di
software per sistemi spaziali per
l’osservazione della Terra e per le
missioni planetarie. Competenze
che si estendono dalla definizione
dei sistemi, alla progettazione e
allo sviluppo, fino alla validazione
e consegna on-site. Planetek
fornisce sistemi e tecnologie di
“Ground Segment” per la ricezione
e l’elaborazione dei dati satellitari,
per l’archiviazione, diffusione,
pubblicazione e condivisione dei
prodotti generati, nonché servizi
di consulenza di ingegneria per
la definizione di nuove missioni,
studi di fattibilità, la definizione Image Quality Assessment: missione interamente realizzata in
dell’architettura di sistema, la • PFQCA: strumento per il Italia per il controllo delle risorse
specifica dei requisiti e il design controllo di qualità di prodotti naturali e la misurazione delle
per i sistemi di controllo a terra. CSG standard e non. caratteristiche dell’atmosfera.
Nel contesto dello sviluppo del tool Planetek ha la responsabilità della
Cosmo Second Generation PFQCA, Planetek ha sviluppato un progettazione e sviluppo del sotto-
Planetek collabora alla missione nuovo prodotto, spaceBIT, basato sistema di geocoding automatico
COSMO-SkyMed Second su architettura Plug-in e tecnologie per il segmento terra. Questo S\S
Generation (CSG), la costellazione che sfruttano l’accelerazione dei prende i prodotti di input di livello 1
italiana formata da due satelliti, processori GPU. e produce prodotti geo-localizzati e
con la responsibilità del design e geocodificati di livello 2.
della implementazione di:
Processori non-standard: Risorse:
• PFMOS: Processore che in www.planetek.it/cosmo_SG Risorse:
input prende dati CSG Level www.planetek.it/prisma
1D (Ground Terrain Corrected)
e DEM per generare prodotti Hyperspectral Precursor of the
mosaicati 1D e DEM Application Mission (PRISMA) Data Intensive Technologies
• PFSPF: Processore che in È una missione EO dell’Agenzia for Multimission Environments
input prende prodotti CSG Spaziale Italiana dotata di una (DAME)
Level 1B per generare prodotti innovativa strumentazione elettro- Il progetto DAME prevede lo sviluppo
Speckle Filtered ottica, che combina un sensore di un prototipo di un sistema software
• PFCRP: Processore che in iperspettrale con una camera per la gestione e l’utilizzo dei Big
input prende prodotti CSG pancromatica a media risoluzione. Data di osservazione della Terra.
Level 1 standard e non, per I principali obiettivi di PRISMA Finanziato nell’ambito del General
generare prodotti Cropped sono lo sviluppo di una piccola Support Technology Programme

36
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
(GSTP) di ESA, il progetto prevede
la messa a punto del sistema nel
contesto dell’infrastruttura per il
Collaborative Ground Segment
italiano, come parte di una
federazione di strutture collaborative
a sostegno del Thematic Exploitation
Platform (TEP) a livello nazionale.
Dopo la messa a punto è prevista
l’esecuzione di una dimostrazione
operativa attraverso una selezione
di casi d’uso, volta a evidenziare i
vantaggi che l’impiego del sistema
può portare a diverse comunità degli
utenti nell’ambito costiero.

SWA-DPU Solar Orbiter


La missione Solar Orbiter, nell’ambito
del programma Cosmic Vision
dell’Agenzia Spaziale Europea, è
una nuova missione destinata ad
esplorare il Sole e la sua eliosfera per
migliorare la nostra comprensione
della meteorologia spaziale e dei suoi
effetti sulla Terra. L’Italia collabora allo catturare le informazioni scambiate eventuali precursori elettromagnetici
strumento Solar Wind Analyser (SWA) tra i due strati della Terra, litosfera e rilevabili dallo spazio. Planetek
sviluppando il Data Processing Unit atmosfera, attraverso l’integrazione Italia è coinvolta nella realizzazione
(DPU). Il progetto è affidato a un dei dati acquisiti dai satelliti Swarm della infrastruttura di gestione
gruppo di società composto da TSD, con quelli raccolti da altri satelliti e per l’organizzazione e la fusione
Planetek Italia, Sitael e SSI. Due le da stazioni di misura poste a terra. dei dati satellitari e di terra utili
responsabilità di Planetek: lo sviluppo La combinazione dei dati raccolti, alla estrazione delle informazioni
del software scientifico di bordo contribuisce a fornire un quadro necessarie per le analisi.
(incl. l’elaborazione e compressione geofisico in grado di migliorare
dei dati scientifici) e lo sviluppo del le attuali conoscenze della fisica
sotto-sistema software nel Electrical dei terremoti, con particolare Risorse:
Ground Support Equipment (EGSE). riferimento all’individuazione di www.planetek.it/safe_swarm

Risorse: spaceBIT: • Architettura Plug-in


www.planetek.it/solar_orbiter Very Big Image Tool • Aperto ad altri formati immagine
Applicazione con SDK per la • Aperto ad altri strumenti di
visualizzazione ed elaborazione di elaborazione immagine
SAFE-SWARM immagini satellitari e scientifiche di
Capire cosa avviene durante la dimensioni eccezionali.
fase che precede i grandi eventi • Big Image & Data visualization Risorse:
sismici attraverso dati rilevati da (HDF5 & Tiff) www.planetek.it/eng/spacebit
satellite e da terra per individuare • Accelerazione basata su GPU
eventuali precursori elettromagnetici per la visualizzazione in tempo
dallo spazio. È quanto si prefigge reale, operazioni grafiche,
il progetto Swarm for earthquake filtraggio e elaborazione delle
study, coordinato dall’INGV, con la immagini
collaborazione di Planetek Italia, • Supporto Multi-display
e finanziato dall‘ESA. L’obiettivo è

37
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
LA NOSTRA MISSION

Semplifichiamo l’uso delle


informazioni geolocalizzate

La
disponibilità crescente grado di semplificare l’utilizzo localizzati dalla acquisizione,
di dati geo-localizzati di informazioni geo-localizzate archiviazione, gestione, analisi,
è una condizione che per agevolare la conoscenza del fino alla condivisione per
non si era mai verificata fino ad mondo che ci circonda. produrre informazione e generare
oggi. Questi dati dispongono I nostri sistemi sono progettati conoscenza.
di contenuti informativi che per per consentire ai nostri utenti, In tutte le fasi adottiamo i principi
essere valorizzati richiedono una funzionari pubblici, ricercatori, del design strategico per ideare
rivisitazione profonda dei processi grandi industrie, imprenditori o e sviluppare soluzioni in grado
con cui i dati vengono prodotti, singoli cittadini, di agire in modo di soddisfare i desiderata dei
condivisi ed utilizzati. consapevole e tempestivo. nostri utenti, adottando le migliori
Per questo motivo progettiamo Interveniamo in tutte le fasi tecnologie disponibili sul mercato,
nuovi processi e soluzioni in del ciclo di vita dei dati geo- nel pieno rispetto della sostenibilità

38
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
economica, sociale ed ambientale. pubbliche amministrazioni nazionali ed internazionali, gli enti di ricerca, le
Operiamo in differenti ambiti aziende private e gli studi di ingegneria.
applicativi: missioni scientifiche
di esplorazione planetaria;
monitoraggio dell’ambiente e del Adottiamo i principi del design strategico
per rispondere alle necessità dei nostri clienti
territorio; sviluppo di soluzioni di
open-government e smart city.
Attraverso il gruppo Planetek
siamo attivi a livello internazionale
nel pieno rispetto della sostenibilità economica,
fornendo soluzioni per la
sociale e ambientale.
Commissione Europea e le sue
Agenzie, le agenzie spaziali, le

39
www.planetek.it issue 14 | geoxperience
Dallo spazio alle applicazioni:
più vicini ai bisogni dei clienti

L’
organizzazione dell’azienda infrastrutture. La sua offerta spazia Distribuisce dati telerilevati da satellite
è strutturata in funzioni dai sistemi per la business intelligence dei principali operatori internazionali
Corporate e Strategic su dati geografici alla realizzazione attraverso la famiglia di prodotti
Business Unit (SBU) che insieme di prodotti geoinformativi a valore Preciso®. Cura la distribuzione dei
costituiscono l’Executive Committee. aggiunto da dati di Osservazione prodotti Hexagon Geospatial sul
L’operatività sul mercato nazionale ed della Terra. mercato Italiano.
internazionale è demandato alle SBU
e a Planetek Hellas, relativamente Government & Security SBU SpaceStream SBU
al mercato greco. Le Strategic Offre soluzioni applicative e Il mercato di riferimento è composto
Business Unit sono segmentate servizi sul mercato della Pubblica dalle Agenzie Spaziali (es. l’ASI con
per mercato al fine di comprendere Amministrazione a livello nazionale il programma COSMO-SkyMed, e
meglio le esigenze dei clienti e ed internazionale, e per i mercati l’ESA con il programma Sentinel),
contemporaneamente garantire la Difesa, Educazionale e della ricerca da quelle a loro correlate (come
continuità nel tempo. Le SBU sono scientifica. Fornisce soluzioni Galileo) e dai major player del mercato
strutturate per operare in autonomia geospaziali verso il mercato delle aerospaziale. Sviluppa ed integra
e dotate di capacità progettuale, Agenzie e Istituzioni europee come infrastrutture hardware e software
commerciale e produttiva. Nei l’Agenzia Europea per l’Ambiente, per l’acquisizione, il trattamento e la
nostri progetti di sviluppo software, l’Agenzia Europea per la Difesa, l’UE. distribuzione di dati telerilevati, lungo
utilizziamo le metodologie Agile e Sviluppa soluzioni per l’Osservazione tutta la catena di produzione degli
DEV-ops. della Terra con dati telerilevati da stessi: dal Deep Space all’E.O.; dallo
satellite, aereo e droni. Sviluppa Space Segment, al Ground Segment,
Business 2 Business infrastrutture di dati territoriali (SDI) allo User Segment. Le principali
Il mercato di riferimento è costituito conformi ad INSPIRE, utilizzando Free competenze della SBU ricadono
da società che operano nel settore Open Source e software commerciale infatti nel Systems and Software
dell’Oil&Gas, energie rinnovabili, dei principali Vendor. Offre soluzioni Engineering con forti verticalizzazioni
dei trasporti (ferrovie, strade) e nelle per la creazione di open data verso lo Space Mission Analysis and
attività di ingegneria di opere ed geografici e cataloghi di metadati. Design (SMAD).

40
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
I nostri team leaders
Sergio Samarelli
Chief Technical
Giovanni Sylos Officer e Head of Stelios Bollanos
Labini Business to Business Cristoforo Direttore e
Chief Executive SBU. Fondatore Abbattista cofondatore di
Officer e fondatore di Planetek Italia. Head of Planetek Hellas. Dal
Per diversi anni SpaceStream 2006, ha collaborato
di Planetek Italia.
Ha cooperato con Mariella Professore presso SBU. Dal 2002 in a diversi progetti EU
Pappalepore ed ESA in ambito
la NASA e l’ESA, lo IUAV. Si occupa Planetek, si occupa
EO e Geomatica.
ed è stato Direttore Chief Financial di informatica della progettazione
Ha maturato una
del centro di Officer e fondatrice territoriale, e sviluppo di SDI e solida esperienza
Geodesia Spaziale di Planetek Italia. osservazione della space system. Per nel settore
dell’Agenzia Vice Presidente di Terra e sviluppo di diversi anni docente spazio a livello
Spaziale Italiana. Confindustria Bari sistemi da più di di WebGIS presso nazionale greco ed
Past President e Bat. venticinque anni. lo IUAV. internazionale.
di AIPAS, Vice
Chairman EARSC
e nel CdA di
SME4SPACE, dal
1997 è docente
presso lo IUAV di
Venezia.

Vincenzo Barbieri Massimo Zotti diverse associazioni


Chief Marketing Head of Government che si occupano
Officer & Head & Security SBU. di Open Data,
of Design Lab. Responsabile Open Government
Fondatore di dello sviluppo e Geospatial
Planetek Italia. Ha commerciale nel innovation.
maturato una solida mercato difesa
esperienza nel e delle suite
settore dei sistemi software Hexagon
e delle applicazioni Geospatial.
per le Pubbliche Collabora
Amministrazioni. attivamente in

41
www.planetek.it
issue 14 | geoxperience
Il gruppo
Il gruppo Planetek è costituito da 4 aziende.
Oltre alla capogruppo Planetek Italia s.r.l. fanno parte del gruppo Planetek Hellas e.p.e. e due spinoff
universitari GAP s.r.l. e GEO-K s.r.l. specializzati nella elaborazione di dati telerilevati con sensore ottici e
radar.

Planetek Hellas Geo-K GAP


Planetek Hellas fondata nel 2006 ha GEO-K è il primo spinoff GAP è lo spinoff del Politecnico
sede in Grecia ad Atene. dell’Università di Roma Tor Vergata di Bari che ha come missione la
Opera prevalentemente sul mercato fondato nel 2006. realizzazione di prodotti, processi
greco e verso le principali agenzie La Mission di GEO-K è realizzare e servizi innovativi e di elevato
internazionali. attività di ricerca e sviluppo e fornire contenuto scientifico o tecnologico
Fornisce soluzioni nell’ambito della consulenza, servizi e prodotti nel nel campo del telerilevamento e
geomatica ed in particolare quelle campo del processamento di delle relative tecnologie hardware e
che prevedono l’utilizzo di dati immagini e nel Telerilevamento ottico, software con particolare attenzione
telerilevati da satellite e sistemi per la iperspettrale e a microonde. alle applicazioni della Geomatica.
condivisione di informazioni territoriali Il personale di GEO-K vanta La componente scientifica opera
per il monitoraggio ambientale, lunga esperienza maturata in in forte sinergia con il gruppo di
urbanistico e per la protezione civile. contesti internazionali nell’ambito Telerilevamento del Dipartimento
Opera nei principali programmi di progetti sviluppati e promossi Interateneo di Fisica del Politecnico di
europei nel campo della ricerca dall’Agenzia Spaziale Europea e dalla Bari e con il CNR-ISSIA di Bari. GAP
spaziale dove ha maturato Commissione Europea. ha sviluppato competenze specifiche
esperienza nello sviluppo di sistemi www.geok.it nel rilevamento di movimenti
per la gestione di dati di missioni millimetrici della superficie terrestre
spaziali e di osservazione dello per mezzo dell’analisi interferometrica
spazio. di dati acquisiti da sensori satellitari
www.planetek.gr radar (SAR), nella stima della qualità
delle acque per mezzo dell’analisi di
sensori satellitari passivi operanti nel
domino della radiazione ottica, nello
sviluppo di modellistica ambientale.
www.gapsrl.eu

42
www.planetek.it
geoxperience | issue 14
Immagine di
Copertina:
Crop Circles in
the Desert.
Gli ingegneri e
gli agricoltori
hanno sfruttato
le riserve
nascoste
d’acqua per
coltivare
cereali, frutta
e verdura nel
deserto. Le
immagini sono
state catturate
dai satelliti
Landsat.
Credits: NASA
Approfondimenti
& Contatti
Visita i nostri canali web per scoprire altre risorse,
documenti, video e tutorial, e sentiti libero di
contattarci, seguirci sui social e interagire con noi con i
tuoi likes, tweet e commenti.

www.planetek.it

/planetek

/planetek

/company/planetek-italia

/planetekitalia

blog.planetek.it

Tutto sui prodotti Hexagon Geospatial:


news, tutorial e articoli in lingua italiana.

/erdasvideotutorial

geospatialnews.planetek.it

11 / EN

Interessi correlati