Sei sulla pagina 1di 2

Obiettivi

Gli obiettivi del corso sono orientati a fornire unadeguata conoscenza teorico/pratica
della piattaforma elettronica open source Arduino. Linterfacciamento con la realt
pratica della realizzazione di un circuito e del suo controllo tramite piattaforma Arduino,
permetter ad ogni studente di realizzare vari progetti funzionanti e interattivi di cui potr
avere pieno controllo. Literazione e il confronto durante il corso saranno alla base per un
efficace apprendimento dei concetti. Ogni lezione si divider in due parti, una teorica ed
una pratica. Al termine del corso gli studenti realizzeranno un semplice progetto pratico
utilizzando le conoscenze maturate durante il corso.

Programma

Ho organizzato il corso partendo da concetti semplici di base, per poi passare a quelli pi
complessi.
Di seguito riportata una sintesi degli argomenti trattati:

Introduzione allelettronica di base (differenza tra analogico e digitale, differenza


parallelo-serie) e descrizione dei vari componenti elettronici di base (resistenza,
led, potenziometro, switch, fotoresistenza, relay, buzzer, motori dc, diodi,
condensatori, sensori vari, etc.);
Che cos Arduino (descrizione dettagliata Arduino Uno e panoramica delle
schede e shield Arduino) e istallazione di IDE (Integrated Development
Environment) per compilare e caricare i programmi.
Introduzione a linguaggio di programmazione (tipi di dati, variabili, funzioni,
librerie e condizioni logiche) e primi semplici esercizi (accensione led, controllo
led tramite pulsante, lettura segnale digitale ed analogico).
Ogni gruppo realizzer un piccolo progetto con il mio aiuto (progetto semaforo
intelligente, matrice 2x2 led, giochi di luci con led PWM, etc.)
Sensori ed attuatori. Capire il funzionamento dei sensori attraverso lutilizzo del
datasheet. Esercizi semplici (Sensore di parcheggio con arduino, sensore touch,
Arduino ed i relay, arduino e la fotoresistenza, sensore infrarossi, etc.)
Display seriale LCD. Interfacciamento Arduino display LCD. Esercizi semplici.
Motori passo passo e corrente continua. Esercizi semplici.
Introduzione al progetto finale Centralina Meteo. In questo progetto si vedr come
sia possibile realizzare una semplice stazione meteo utilizzando Arduino. I sensori
utilizzati permetteranno di rilevare temperatura, luminosit, pressione atmosferica
ed umidit relativa. Attraverso lutilizzo di Arduino verranno visualizzati su un
display LCD i valori provenienti dai sensori e nel caso in cui superino una
determinata soglia scatter un allarme. Si realizzer tramite una basetta millefori
uno shield contenente il display LCD ed i sensori che verr montato su Arduino.
Infine, tramite uno shield Ethernet o Wifi sar possibile visualizzare questi dati
direttamente da casa o da tramite la rete.

Costi e strumenti necessari

Considerando 8 gruppi di 3 ragazzi ciascuno, gli strumenti necessari sono:


8 Arduino Uno (costo 20 cadauno);
40 Diodi led di vario colore (il costo varia da 0,20 a 1,00 cadauno);
4 Sensore temperatura/umidit DHT22 (il costo varia da 3,00 a 10,00 cadauno);
2 Shield ethernet (il costo varia da 8,00 a 18,00 cadauno)
3 Buzzer (il costo varia da 0,80 a 5,00 cadauno);
3 Display LCD (il costo varia da 7,00 a 20,00 );
3 Sensore ultrasuoni hc-sr04 (il costo varia da 2,00 a 5,00 cadauno);
2 rel (il costo varia da 2,00 a 5,00 cadauno);
4 fotoresistenza (il costo varia da 2,00 a 5,00 cadauno);
2 sensori touch (il costo varia da 2,00 a 5,00 cadauno);
1 Saldatore a stagno (il costo varia da 10,00 a 30 );
2 Motori passo passo (il costo varia da 5,00 a 15,00 cadauno);
8 basette millefori (il costo varia da 1,00 a 4 cadauno);
8 Bread Board piccole (il costo varia da 3,00 a 7 cadauno).