Sei sulla pagina 1di 22

STATO OGGETTO: NUOVO.

EVOLUZIONE DELL'AGOPUNTURA AURICOLARE


SENZA PUNTURA DA AGO

La Terapia Magnetica non una novit, infatti stata


utilizzata gia da tre mila anni orsono, specialmente in India. Si
suppone infatti che il simbolo rosso indossato dalle donne
indiane al centro della loro fronte, originariamente fu
composto da una polvere di ferro magnetico. Veniva indossato
come aiuto per rilassare i nervi e ridurre lo stress, in questo
modo i loro visi apparivano sempre rilassati ed affascinanti.
Gli auricolari per la "gestione della fame" vengono posti su
due punti di agopuntora posti nella zona dell'orecchio, in
particolare il Shen Men e il Master Sensorial. (photo). Questa
coppia di piccolissimi bio-magneti indossati sull'orecchio
sinistro, producono una pressione gentile ma costante, che va a
stimolare specifici punti nervosi nell'orecchio
umano. L'applicazione di questi magneti, induce la produzione
del neurotrasmettitore dopamina nel cervello. La Dopamina
un prodotto naturale chimico del cervello, che una volta in
circolo produce sentimenti di calma, piacere e soddisfazione.

Gentile Signora Pinnali, da oltre un decennio che mi interesso di Auricoloterapia


(metodica che utilizza il padiglione auricolare a scopi terapeutici) nel trattamento
dellobesit e dei disturbi del comportamento alimentare, per cui rispondo con piacere alla
sua domanda.
Il metodo Zerodiet consiste in una originale modalit di stimolazione terapeutica del
padiglione auricolare, lauricoloterapia, alla quale questo metodo fa evidentemente
riferimento, si basa sullassunto che sul padiglione vi sia una rappresentazione di tutto il
nostro organismo, agendo sui punti auricolari possibile esercitare una azione terapeutica
e di riequilibrio.
Da ben oltre un decennio lauricoloterapia stata applicata a livello sperimentale e clinico
nella terapia dellobesit grazie alla azione di recupero della sensazione di saziet e
riduzione degli altri aspetti psicoemotivi negativi che accompagnano la restrizione
dietetica. Ritornando alla sua domanda, pur non avendo ancora operato una personale
sperimentazione del metodo, mi sento di risponderle che i principi su cui si basa il metodo
Zerodiet sono coerenti con quanto si conosce su auricoloterapia e comportamento
alimentare, per cui questa forma di auto-magnetoterapia pu rappresentare un
interessante metodo di sostegno al paziente che segue una restrizione dietetica e di
conseguenza favorire un pi facile calo ponderale
Il metodo Zerodiet (di cui non ho per la paternit) una interessante forma di automagnetoterapia che favorendo l'insorgenza del senso di saziet e una contemporanea
azione di rilassamento psichico pu rappresentare un interessante sostegno al paziente
che segue una restrizione dietetica e di conseguenza favorire un pi facile calo ponderale.

Obesit, entro il 2030 9 persone su 10 saranno in sovrappeso

Se non si cambier lo stile di vita, tra 40 anni ci sar un'alta percentuale di obesi e persone in
sovrappeso. L'allarme relativo agli americani ma, considerando le attuali abitudini alimentari lo
stesso problema interesser anche la popolazione del continente europeo.
Se non si interviene immediatamente, per esempio attraverso delle campagne informative e
educando i bambini ad una corretta alimentazione attraverso le mense scolastiche l'epidemia
dell'obesit raggiunger presto le cifre stimate dai ricercatori americani.
Anche in Italia gli obesi sono in aumento: lo ha rilevato il sesto rapporto sullobesit in Italia
dellIstituto auxologico italiano (vedi approfondimento sul sito) . Il 9% della popolazione, quattro
milioni di persone, e obeso, mentre il 34, 7%, 16 milioni, e sovrappeso. Tra il 1983 e il 2005 tra gli
uomini si e registrato un incremento del sovrappeso del 10% e dellobesit del 3, 1%.
Le donne in sovrappeso sono aumentate del 5% mentre quelle obese sono cresciute del 2, 1%.
Lobesit rappresenta un importante fattore di rischio per la salute di un individuo. Un eccesso
di peso, con conseguente accumulo di grasso corporeo, pu comportare soprattutto
complicazioni cardiovascolari o a carico dellapparato muscolo-scheletrico, ma forte anche
lassociazione fra obesit e diabete, malattie del fegato o colecisti, cancro, ipertensione.
Esistono numerosi studi che indagano i nessi tra leccessiva assunzione di cibo, con
conseguente sovrappeso e obesit, e laumento della mortalit. Secondo lOrganizzazione
Mondiale della Sanit1, leffetto del sovrappeso sulla mortalit persiste durante lintera durata
della vita , sebbene questo effetto sia pi marcato tra gli uomini e le donne sotto i 50 anni di
et. Si ingrassa per cause di tipo genetico, che concorrono o interagiscono con altri motivi di
tipo comportamentale o ambientale. Scorrette abitudini alimentari, con lassunzione di
eccessive quantit di zuccheri e di grassi, spesso associate a stili di vita sedentari, possono
accrescere il rischio di diventare obesi, in particolare tra le persone che gi presentano una
predisposizione.
Non sempre facile perdere peso, ma un aiuto arriva dalla fitoterapia. Da droghe vegetali che riescono a
rendere il dimagrimento un po' pi facile, sempre se associate ad una dieta appropriata ed a uno stile di vita
sano, che contempli un'attivit fisica regolare. L'importante scegliere le piante che fanno al caso proprio:
Glucomannano per ridurre l'appetito, Gymnena associata a Garcinia per riuscire a metabolizzare meglio i
zuccheri e grassi, Ananas associata a Centella per combattere la cellulite che accompagna quasi sempre il
soprappeso, Alga marina per combattere il metabolismo lento (per chi ingrassa, pur non mangiando quasi
nulla), Quercia marina per le propriet dimagranti, Marrubio per aiutare la digestione.
Un aiuto possibile anche con l'AURICOLOTERAPIA
L auricoloterapia una disciplina terapeutica riconosciuta dallOrganizzazione Mondiale della Sanit volta alla cura ed
al benessere attraverso la stimolazione del padiglione auricolare.
una scienza di antichissima data.Gi gli Egizi conoscevano lutilizzazione del padiglione auricolare a scopo
terapeutico.
Dal 1951 in Francia a Lione il dott. P. Nogier ha avuto il merito di aver dato enormi contributi allo studio
dellauricoloterapia. Lauricoloterapia sottolinea la stretta relazione tra lorecchio e il sistema nervoso centrale. Ogni
punto del padiglione auricolare forma un minuscolo complesso neurovascolare attraverso il quale avviene un continuo
scambio di informazioni tra orecchio, cervello e organi. Ogni punto del corpo possiede una corrispondenza nellorecchio.

noto oggi alla scienza medica che con lauricoloterapia stimolando determinati punti dellorecchio si inducono
neurotrasmettitori a produrre endorfine.

Zerodiet uninnovativa terapia brevettata che unisce i vantaggi di validi sistemi gi utilizzati in auricoloterapia e
agopuntura, aggiungendo una tecnologia che sta dando risultati eccellenti nei trattamenti per perdere peso senza sforzo
da parte dellutilizzatore.
noto alla scienza medica che con lagopuntura e con lauricoloterapia, stimolando determinati punti dellorecchio, si
inducono neurotrasmettitori a produrre endorfine; le stesse che produciamo quando mangiamo traendone soddisfazione.
Il sistema Zerodiet si avvale di due biomagneti in materiale naturale che posizionati sul trago dellorecchio sinistro (come
da immagine) con la loro programmata pressione riducono sensibilmente la fame e lappetito.
I due magneti provocano la stimolazione di due nervi neurotrasmettitori che svolgono due attivit concomitanti: la prima
a livello cerebrale con la produzione di un particolare tipo di endorfine che accelerano il processo di saziet:
la seconda a livello fisico nellapparato digerente dando la sensazione di saturazione ed inducendo lindividuo di
conseguenza a mangiare meno di quello che avrebbe mangiato se non avesse avuto questi stimoli.
I magneti ZERODIET diventano inoltre un importante coaudiuvante quando vengono usati insieme a regimi alimentari
controllati o diete.
I magneti sono ricoperti in oro sia perch questultimo tra i migliori conduttori esistenti in natura, sia perch essendo un
metallo nobile e prezioso non provoca nessun tipo di allergia.
Testato e consigliato dallI.S.I.A. Istituto superiore di Igiene Alimentare e da centri specializzati in USA e Canada. un
Dispositivo Medico CE
I vantaggi di Zerodiet
SEMPLICE: due piccoli magneti da applicarsi da soli senza forare lorecchio. sufficiente metterli in maniera che non
cadano, nel giro di pochi minuti si autoposizioneranno da soli nel punto esatto.
PRATICA: non ti ruba tempo prezioso. una terapia che puoi fare in qualsiasi momento della giornata.
SICURA: non ha controindicazioni o effetti collaterali.
VERSATILE: si pu utilizzare in concomitanza ad altri prodotti o regimi alimentari atti a ridurre il peso corporeo.
EFFICACE: risultati visibili gi da subito.
I magneti sono riutilizzabili in quanto la loro carica dura pi di 100 anni.
COME FUNZIONA
I due magneti hanno forma diversa, vanno posti in quella sporgenza anteriore (trago) che copre lingresso del condotto
uditivo: il magnete pi piccolo con il foro centrale viene posizionato sulla parete esterna, mentre quello pi grande va
allinterno.
Lutilizzo dei magneti ZERODIET permette di mangiare dal 25 al 39% in meno di quello che si sarebbe mangiato senza il
loro uso, e di conseguenza consente una perdita di peso che va dai 3, 6 fino ai 5, 3 Kg. Il tutto in 30 giorni senza
privazioni e senza seguire alcun regime alimentare specifico

METODO RIVOLUZIONARIO
Leccesso ponderale e lobesit rappresentano tutto oggi tematiche prive di ununica comprensione relativa alla causa ed
al meccanismo che sostiene tutto questo. E per questo motivo che non esiste un trattamento specifico contro lobesit e
che manca di un razionale, poggiando quasi esclusivamente invece su basi assolutamente empiriche.
In questo caso, ci viene di aiuto la Medicina Tradizionale Cinese (MTC) e lOmeopatia, che ha una visione molto
versatile nel rapportarsi alla fisiologia umana grazie al suo costante riferirsi ai rapporti fra le differenti funzioni e apparati
che tengono in vita luomo, visto come una unit funzionale integrata.
La risposta a queste problematiche rappresentata da quattro presidi, ovvero:
- assunzione di un Concentrato Nutritivo formulato secondo i criteri della MTC;
- impiego dellauricoloterapia;
- uso dellomeopatia;
- regime alimentare.
Il Concentrato Nutritivo un alimento naturale composto da pi ingredienti sapientemente calibrato formulato secondo i
principi della dietetica tradizionale cinese, altamente energetico ed a basso contenuto calorico.
Questo prodotto da un lato riequilibra le funzioni endocrine e dei sistemi enzimatici, permettendo leliminazione del
grasso accumulato in sovrappeso, dallaltro elimina le sostanze tossiche ed i cataboliti, responsabili delle disfunzioni
dismetaboliche e dei sintomi relativi a disfunzioni del sistema nervoso, quali astenia, depressione ed irritabilit.
Lauricoloterapia inibisce la sensazione di fame a livello ipotalamico, stimola il metabolismo e attiva il sistema endocrino;
svolge unazione sedativa migliorando le condizioni di eretismo che spesso accompagnano un regime dietetico.
Lomeopatia agisce invece sul metabolismo, correggendo gli squilibri ormonali presenti e interviene sui sintomi funzionali
che si possono accompagnare al trattamento come disturbi psico-fisici, stipsi, ecc.
Questi strumenti terapeutici sono una garanzia in quanto sono rapidi ed allo stesso tempo garantiscono degli effetti
stabili nel tempo, perch tornando ad un regime alimentare normale dopo questo metodo, si riacquista facilmente il
peso.
Il metodo inizia con una prima fase lunga 2-6 settimane in cui ci sono visite trisettimanali nella prima settimana e
bisettimanali nella successive settimane, e continua in una seconda fase, generalmente lunga 2-8 settimane, ed in cui il

soggetto viene controllato nel peso e si prosegue nellapplicazione dellauricoloterapia.


La bont di questo metodo porta ad una diminuzione dei livelli di iperglicemia ed ipercolesterolemia ed quindi molto
valido in quanto in soggetti affetti da diabete, arteriosclerosi e malattie fortemente invalidanti, una stabilizzazione porta a
ridurre lentit e il peso delle complicanze e per questo motivo, merita una grande attenzione in campo medico.

Cos lauricoloterapia
L'Auricoloterapia o agopuntura auricolare consiste nell'utilizzo dell'orecchio per fini terapeutici. Scoperta dal Dr.
Paul Nogier di Lione nel 1951, stata riconosciuta dallOrganizzazione Mondiale della Sanit nella riunione
dellOMS di Lione del 1990. A partire della scoperta di Nogier, lauricoloterapia stata oggetto di numerosi studi
neurofisiologici. Si tratta di una riflessoterapia che sfrutta le propriet riflesse del padiglione auricolare, rese
possibili grazie alla ricchezza di connessione nervose dellorecchio e alla sua importante vascolarizzazione.
Come per lagopuntura anche per lauricoloterapia si rilevano dei punti precisi, localizzati in maniera
inequivocabile nel padiglione auricolare, tanto che ogni parte deputata a precise funzioni che corrispondono a
organi e funzioni.
Il Dr. P. Nogier dimostr infatti che nellorecchio era rappresentata come limmagine somatotopica di un
neonato rovescia, e che ad ogni micro-area corrispondeva una macro area anatomica del corpo.
Dimostr quindi che la stimolazione di alcuni punti produceva degli effetti clinici dimostrabili e ripetibili.
Successivamente tali studi e ricerche sono stati approfonditi dal Dr. Frank Bahr e i suoi collaboratori,
che hanno contribuito al suo sviluppo e diffusione.
Come avviene la terapia
La visita inizia con una prima fase diagnostica che consiste nel passare accuratamente in esame
lorecchio del soggetto con lutilizzo del puntoscopio elettronico, uno strumento elettronico in grado di
rilevare, tramite segnale sonoro, le zone alterate. I punti una volta individuati vengono stimolati in modi
diversi a seconda dei casi. I punti che vengono stimolati sono pertanto quelli che corrispondono allo
stato patologico in atto. Ad esempio, per un dolore alla spalla si stimoler il punto auricolare della
spalla, situato nella doccia dellantelice. Si possono fare anche associazioni di pi punti se sono in
stretto rapporto con la patologia.
Zerodiet auricoloterapia per perdere peso senza fatica
Zerodiet uninnovativa terapia brevettata che unisce i vantaggi di validi sistemi gi utilizzati
in auricoloterapia e agopuntura, aggiungendo una tecnologia che sta dando risultati eccellenti
nei trattamenti per perdere peso senza sforzo da parte dellutilizzatore.
noto alla scienza medica che con lagopuntura e con lauricoloterapia, stimolando determinati
punti dellorecchio, si inducono neurotrasmettitori a produrre endorfine; le stesse che
produciamo quando mangiamo traendone soddisfazione.
Il sistema Zerodiet si avvale di due biomagneti in materiale naturale che posizionati sul trago
dellorecchio sinistro (come da immagine) con la loro programmata pressione riducono
sensibilmente la fame e lappetito.
I due magneti provocano la stimolazione di due nervi neurotrasmettitori che svolgono due
attivit concomitanti: la prima a livello cerebrale con la produzione di un particolare tipo di
endorfine che accelerano il processo di saziet:
la seconda a livello fisico nellapparato digerente dando la sensazione di saturazione ed

inducendo lindividuo di conseguenza a mangiare meno di quello che avrebbe mangiato se non
avesse avuto questi stimoli.
I magneti ZERODIET diventano inoltre un importante coaudiuvante quando vengono usati
insieme a regimi alimentari controllati o diete. I magneti sono ricoperti in oro sia perch
questultimo tra i migliori conduttori esistenti in natura, sia perch essendo un metallo nobile
e prezioso non provoca nessun tipo di allergia.
Testato e consigliato dallI.S.I.A. Istituto superiore di Igiene Alimentare e da centri specializzati
in USA e Canada. un Dispositivo Medico CE
Magnetopressione Auricolare e obesit: dimagrire naturalmente.
Studi recenti hanno evidenziato che la stimolazione auricolare capace di modificare in
maniera significativa l'appetito inteso come desiderio di cibo e come orientamento del pensiero
al raggiungimento dello stesso: ci si realizza attraverso l'insorgenza di un precoce senso di
saziet durante e tra i pasti.
Altri effetti ottenuti con la stimolazione auricolare sono:
a) la modifica della scelta del cibo:il paziente si orienta verso cibi proteici piuttosto che verso
carboidrati e grassi.
b) la riduzione degli episodi di craving (ricerca smodata di un cibo, molto frequentemente
dolci) e di binge eating
(abbuffata compulsiva).
c) il miglioramento del tono dell'umore.
d) la diminuzione dell'ansia e dell'irritabilit.
Lutilizzo dei magneti ZERODIET permette di mangiare dal 25 al 39% in meno di quello che si
sarebbe mangiato senza il loro uso, e di conseguenza consente una perdita di peso che va dai
3,6 fino ai 5,3 Kg. Il tutto in 30 giorni senza privazioni e senza seguire alcun regime alimentare
specifico.
Centro Id'O aiuta a ristabilire l'equilibrio psico-fisico individuale attraverso prodotti e metodi millenari. Applichiamo
tecniche ereditate dalla Medicina Cinese Classica (massaggi shiatsu , reflessologia, agopuntura, auricolo-terapia)
coniugate con approfonditi studi cosmetologici che privilegiano luso dellolio di oliva e degli oli essenziali delle piante del
Parco Nazionale del Gran Sasso.

Il sistema si basa su profonde conoscenze scientifiche relazionate alla nutrizione ed


appoggiato da prestigiosi ricercatori medici

Forse il modo pi serio e scientifico di alimentarsi mai ideato fino ad oggi. La preparazione
accademica degli specialisti che idearono il sistema e la base scientifica che lo sostiene fuori da
ogni dubbio. Una volta ricevuto il sistema al completo, potr conoscere tutti i fondamenti
nutrizionali sui quali esso si basa. Le spiegazioni sono chiare e semplici ma anche rigorose e basate
su studi profondi.
I dati innovativi e la forma di presentarli faranno si che mantenga lo stimolo di apprendere tutto
fino alla fine. Non si tratta di dati noiosi n di unesposizione di studi assennati. E uninformazione
che conquista il lettore e lo stimola a mettere in pratica i suggerimenti.
Confezionare, secondo l'esperienza e l'evidenza clinica, l'abito pi conforme alle esigenze del paziente l'obiettivo del
nostro servizio. Il mettersi a dieta deve rappresentare una possibilit di benessere a tutto tondo. Per raggiungere questo

obiettivo si affiancano le terapie della Medicina Integrata (auricoloterapia, omotossicologia, agopuntura) a quelle della
Medicina Accademica (dietoterapia, farmacologia, psicoterapia, chirurgia bariatrica) in armonico utilizzo di entrambe
secondo l'individualit di ciascun paziente.

Attivit

ambulatori

nutrizionisti

specialisti in dietologia

dietologi

preparazione di diete specifiche e personalizzate

specialisti in scienze dell' alimentazione

educazione alimentare

servizi di medicina specialistica

Terapie e trattamenti

EAV o test su sangue

ch. bariatrica BIB

floriterapia

nutriceutica

auricoloterapia

diete personalizzate

intolleranze alimentari

obesita'

carbossiterapia

disturbi del comportamento alimentare

mesoterapia

psiconutrizione

Informazioni Generali

Il principio teorico pi importante dell'Agopuntura la teoria dei meridiani o canali


energetici, secondo cui l'intera superficie del nostro corpo percorsa da vie che
conducono e regolano l'energia prodotta e immagazzinata dagli organi e dai visceri,
garantendo
tutte
le
funzioni
vitali.
Ogni punto, in base alla sua localizzazione, al meridiano cui appartiene e ad altre
caratteristiche anatomiche o legate alla pratica clinica, ha propriet terapeutiche ben precise.
La combinazione di diversi punti secondo i principi della Medicina Cinese costituisce la
cosiddetta
formula
terapeutica.
La seduta comincia con il colloquio e la raccolta dei dati anamnestici si passa quindi all'esame
obbiettivo del paziente nel corso del quale particolare attenzione viene posta nell'ispezione
della lingua ,del padiglione auricolare e nell'esame dei polsi dove possibile apprezzare lo
stato
di
salute
dei
vari
meridiani
.
Tutti gli elementi ricavati da questa visita preliminare concorrono alla scelta dei punti da
trattare.
L'inserzione di un ago bimetallico la tecnica di stimolazione pi impiegata dagli agopuntori.
Attualmente vengono usati aghi monouso sterili di acciaio e rame, che garantiscono
la
massima
sicurezza
igienica
.
Gli aghi vengono inseriti con una manovra rapida ed indolore , si procede quindi alla
stimolazione: in questa fase, il paziente avverte delle sensazioni caratteristiche (formicolio,
senso di pesantezza, ,calore o altro) che indicano la dinamizzazione dell'energia nel meridiano
generata dalla stimolazione dell'ago. A questo punto gli aghi vengono lasciati inseriti nel punto
per
20-30
minuti.
Leffetto rilassante e l'azione antidolorifica si manifestano abitualmente nel giro di pochi minuti
dall'inserzione mentre gli effetti sulle funzioni dorgano, coinvolgendo sistemi energetici
complessi,
vengono
avvertiti
a
distanza
di
tempo.
Grazie all'impegno di validazione scientifica della comunit internazionale degli agopuntori
lOrganizzazione Mondiale della Sanit ,alla luce dei risultati scientifici, ha elaborato a pi
riprese elenchi di malattie nella quali trova legittima indicazione il trattamento con Agopuntura
in quanto ritenuto trattamento efficace ed oggi , lagopuntura scelta come terapia da
milioni di persone,viene insegnata nelle Universit ed praticata anche nelle strutture
pubbliche
ospedaliere.
Numerosi studi scientifici, i pi recenti dei quali hanno utilizzato tecnologie d'avanguardia
quali la tomografia ad emissione di positroni (PET), hanno dimostrato come la stimolazione per
mezzo dell'inserzione di un ago in un agopunto indicato per il trattamento di una sindrome
dolorosa sia capace di produrre delle modificazioni oggettive nelle aree cerebrali che
presiedono ai processi del dolore, mentre l'inserzione dell'ago in un punto casuale non produce
alcun
effetto.
Per quanto non tutti gli effetti rilevabili siano spiegabili in termini neuro-reflessologici , a
tutt'oggi si ritiene che i meccanismi fisiologici alla base dell'effetto clinico dell'agopuntura siano
costituiti principalmente dalla capacit di neuromodulazione ed immunomodulazione
dell'agopuntura e dal conseguente aumento di forza ed armonia delle funzioni psichiche ed
organiche.
Tale effetto crea pertanto condizioni propizie al processo terapeutico nel suo insieme ed
estende le indicazioni tradizionali dell'agopuntura offrendo al medico una preziosa terapia di
supporto capace di amplificare l'effetto di terapie convenzionali e non e di migliorare la
compliance cio l'adattamento del paziente a tutto il processo terapeutico.
Agopuntura Auricolare
L'agopuntura auricolare una forma autonoma di agopuntura praticata su agopunti
dell'orecchio.
E' uno dei campi in cui l'integrazione tra medicina cinese ed occidentale ha prodotto i risultati
pi
convincenti
.
Prende forma , in Francia, nel 1957, grazie alle intuizioni di Paul Nogier, il fondatore di questa

scienza e viene successivamente integrata nella Medicina Tradizionale Cinese nell'ambito della
teoria dei microsistemi secondo la quale il corpo intero sarebbe riflesso in singoli distretti
localizzati:
la
mano,
il
piede,
il
volto,
il
cranio
e,
infine,
l'orecchio.
Questo metodo si fonda sul principio secondo cui sul padiglione auricolare rappresentata una
mappa del corpo umano in una posizione che ricorda quella di un feto capovolto .
Su tale mappa possibile reperire una corrispondenza tra microaree della cute dell'orecchio e
macroaree anatomiche del corpo umano, ad esempio sul lobo dell'orecchio si trovano le zone
riflesse delle strutture del volto e del capo. La condizione patologica si riflette sul punto
corrispondente dell'orecchio determinando una resistenza elettrica cutanea anomala.
Il trattamento viene effettuato con impiego di aghi oppure microaghi o magneti a semipermanenza
ed
elettrostimolazione.
L'agopuntura auricolare una tecnica estremamente agile,pratica idonea anche ad un impiego
estemporaneo; viene utilizzata con successo in particolare nei Disturbi da Stress, nelle
Dipendenze, nelle Cefalee e nei Disturbi del Comportamento Alimentare sfruttando la potente
azione anti-craving (appetizione compulsiva) di alcuni punti , ben codificati, del padiglione .
E' parte centrale dei protocolli NADA impiegati a livello internazionale nel trattamento del Post
Traumatic Stress Desorder e delle Dipendenze.

Dimagrire facilmente con l'Agopuntura Auricolare


LAgopuntura Auricolare da sola e in associazione allAgopuntura pu essere
efficacemente impiegata per dimagrire.
LAgopuntura Auricolare un metodo diagnostico-terapeutico che nasce alla
fine degli anni '50 del secolo scorso grazie agli studi e alle ricerche condotti dal medico
francese Paul Nogier.
Sul padiglione auricolare sono rappresentate tutte le parti e le funzioni del
corpo umano. Stimolando alcuni punti sullorecchio, secondo programmi specifici,
possibile controllare il senso di fame, la fame ansiosa e nervosa che spesso si
verificano durante la dieta.

Studi condotti su gruppi di pazienti che seguivano una dieta per dimagrire e
al tempo stesso praticavano Agopuntura Auricolare hanno messo in luce i
seguenti effetti:
rapido controllo della saziet nelle prime sedute,
aumento della sazien durante i pasti,
aumento della saziet tra un pasto e laltro,
benefici relativi alla diminuazione della fame compulsiva, dellansia, dellostilit
e delle turbe del tono dellumore e conseguente miglioramento della compliance per
la restrizione dietetica.

L'agopuntura auricolare pu esercitare sia un'azione di controllo sulla fame,


(o meglio dire sul senso di saziet), sia un'azione di controllo sullo stress,
che pu essere all'origine di un'eccessiva introduzione di cibo (fame
nervosa), che permettere di "aderire" con minore sforzo al regime
dietetico.
Il punto che la ricerca delle aree da trattare deve essere estemamente
precisa e richiede l'uso di metodiche e apparecchiature sofisticate, in poche
parole serve un medico specialista. l'estrema variabilit individuale rende
improbabile che un sistema standard uguale per tutti possa raggiungere dei
risultati, quindi non credo che quanto proposto funzioni !!
Obesit: dimagrire
L'obesit una condizione a patogenesi spesso multifattoriale, a volte di origine endocrina. Per questo una valutazione
clinica indispensabile prima di intraprendere ogni trattamento
Con l'Agopuntura possibile trattare l'obesit, tenendo presente che una corretta alimentazione e (ove possibile)

l'attivit fisica non devono mai mancare per ottenere risultati soddisfacenti e duraturi.
possibile associare al trattamento anche alcuni farmaci, ovviamente scegliendo insieme la terapia pi adatta e
personalizzandola in base alle esigenze del paziente.
L'Agopuntura, sia somatica che auricolare, agisce inibendo il senso di fame e stimolando il metabolismo per un
maggiore consumo calorico.
Permette inoltre di trattare durante la seduta anche quegli aspetti spesso oscuri (stress, ansia, tensione emotiva) che
possono associarsi all'obesit e che vanno valutati attentamente nel singolo paziente.
Posizionando alcune piccole graffette auricolari (che vanno mantenute in sede per circa una settimana) possibile
prolungare anche a domicilio l'effetto della seduta di Agopuntura praticata in Ambulatorio.
importante ribadire che il trattamento dell'obesit richiede un intervento integrato, dove l'Agopuntura pu essere un
ausilio valido e molto efficace, ma solo se associata ad una dieta equilibrata e ad una certa quota di attivit fisica.
Le speranze non devono mai essere disattese.
Perdere peso un obiettivo impegnativo da affrontare passo a passo: anche i piccoli successi possono essere la
scintilla per l'inizio di un nuovo percorso verso un rapporto migliore con il proprio corpo e col proprio io

Al termine si posizionano delle piccole graffette auricolari, lasciate in sede per 8-10 giorni al fine di prolungare anche a
domicilio l'effetto del trattamento

Perdi peso con l'Acupressione auricolare


Uno studio condotto su 55 donne in sovrappeso dimostra lefficacia
dellacupressione auricolare nella riduzione del peso corporeo.
Le partecipanti allo studio, con indice di massa corporeo uguale o maggiore a
23, hanno ricevuto una seduta di acupressione auricolare una volta a settimana per
otto settimane e lapplicazione di speciali perle magnetiche su specifici punti auricolari
nellintervallo di tempo tra una seduta e laltra.
Lo studio ha confermato che la stimolazione continua di specifici punti
auricolari rispetto ad altre tecniche di stimolazione auricolare una tecnica efficace
per scendere di peso.
Se sei interessata ad impiegare questa tecnica per dimagrire
Controlla la FAME con l'Agopuntura Auricolare
Uno studio condotto su 45 donne soprappeso di et compresa tra i 16 e i 65
anni ha dimostrato che lAgopuntura Auricolare in grado di regolare i livelli di 2
importanti ormoni: la Grelina e la Leptina legati alla regolazione del peso corporeo
e allo stimolo della fame.
In particolare il gruppo delle donne partecipanti stato diviso in 2
sottogruppi, al primo composto di 22 donne stato fatta vera Agopuntura
Auricolare, al secondo stata fatta una falsa agopuntura.
Il numero totale di sedute di Agopuntura per entrambi i gruppi stato di: 12
sedute eseguite 2 volte a settimana per 6 settimane.
I livelli dei 2 ormoni sono stati misurati allinizio e alla fine delle 6 settimane.
Ebbene solo il gruppo che aveva ricevuto la vera Agopuntura Auricolare ha avuto un
aumento dellormone Grelina e soprattutto una riduzione dellormone Leptina.
La Grelina viene secreta prima di un pasto e segnala la necessit di
alimentarsi. Nei soggetti a dieta i livelli di grelina normalmente salgono.
La Leptina ha un ruolo importante nella regolazione del peso corporeo nel
lungo termine in quanto la sua riduzione si lega a una diminuzione della fame.

La visita dietologica consiste nella raccolta di tutte le informazioni che riguardano lo stato di salute del
paziente.
Insieme ai dati antropometrici (peso, altezza, circonferenza vita e fianchi), vengono valutate, attraverso
l'esame di impendenziometria, la massa magra e la massa grassa presenti nell'organismo del paziente.
Dopo aver raccolto queste informazioni si pu formulare insieme al paziente un regime alimentare tenendo,
ove possibile, conto dei suoi gusti e delle sue esigenze

E la nuova mania delle star di Hollywood e sta contagiando lintero Jet-set. Rifatte, artificiali, sempre pi bioniche le fashion victim
hanno inaugurato una nuova moda; tramontata lera del lifting selvaggio e dopo essere passate per la tossina botulinica ora si
rivolgono ad una nuova magia: il PLUMPING! Avere il viso paffuto un must, nessuna celebrit che voglia dirsi tale pu sottrarsi
al dovere di un volto rotondo, gonfio, super-fillerato, con gli zigomi che sembrano cuscinetti!

Perch tanta attenzione nei riguardi del calore e della temperatura?


La degradazione dei nutrienti pi preziosi, come quella dei componenti importanti nel determinare la qualit
organolettica dei prodotti alimentari, influenzata prima di tutto dalla temperatura
Il riscaldamento il mezzo pi semplice per inattivare enzimi e microrganismi, per eliminare tossine e fattori
antinutrizionali, per produrre modificazioni utili (cottura), per favorire levaporazione dellacqua (essiccamento,
evaporazione) o la separazione di fasi (estrazione, distillazione).
Aumentando la temperatura, le reazioni desiderate (inattivazione di enzimi, distruzione dei microrganismi) procedono
con una velocit incrementale superiore a quelle delle reazioni meno desiderate (distruzione di vitamine,
imbrunimento, variazione delle propriet sensoriali)
E possibile, nel caso delle tecniche di conservazione basate sulleffetto termico, ottenere la stabilizzazione del prodotto,
intaccando in misura ridotta il suo valore biologico, nutrizionale ed organolettico, applicando temperature
elevate per tempi brevi HTST (high temperature short time) concetto guida dellottimizzazione dei processi termici
e dellimpiego delle tecniche di riscaldamento

La velocit con cui queste trasformazioni procedono


dipende dalla temperatura secondo lequazione di
Arrhenius:
k = k0 exp (-Ea/RT)
k la costante di velocit della reazione (ad es., degradazione di
una vitamina, distruzione di un microrganismo, diffusione
dellacqua)
k0 una costante indipendente dalla temperatura
-Ea lenergia di attivazione della trasformazione
R la costante dei gas
T la temperatura assoluta

Questa equazione ci dice che


quanto maggiore lenergia di attivazione della
trasformazione, tanto pi forte lincremento della
velocit della trasformazione stessa dovuto ad un
aumento della temperatura

Il t in bottiglia contiene meno antiossidanti del t fatto in casa


(IAMM) In estate molti scelgono, per dissetarsi, un bel bicchiere di t freddo, bevanda che tra l'altro fa anche bene.
Tuttavia, secondo quanto sostiene un nuovo studio, il t acquistato in bottiglia non salutare quanto quello preparato in
casa. I ricercatori, guidati da Shiming Li, hanno presentato il loro studio in occasione del meeting nazionale dell'American
Chemical Society. Gli esperti sostengono che il t in bottiglia contiene meno polifenoli rispetto a quello casalingo e che
addirittura bisognerebbe bere 20 bottiglie di t per avere lo stesso contenuto di polifenoli presente in una tazza di t
preparato secondo il metodo tradizionale. I polifenoli sono sostanze antiossidanti dalle propriet benefiche per la salute,
protettive nei confronti di cancro, infiammazioni, diabete e malattie cardiache. Il t in bottiglia, oltre al basso contenuto di
tali sostanze, caratterizzato dall'elevato apporto di zuccheri. Il confronto presto fatto: se la maggior parte del t in
bottiglia (sono state analizzate bevande di sei differenti marche) contiene dai 3 agli 81 mg di polifenoli, una sola tazza di
t verde o nero tradizionale ne contiene dai 50 ai 150 mg.
I polifenoli sono amari e astringenti e per questo i produttori preferiscono mantenerne basso il livello e aggiungere altre
sostanze che rendano la bevanda pi dolce e gradevole.
E voi siete amanti del t? Preferite prepararlo in casa seguendo le ricette tradizionali o comprare quello gi pronto?

Agopuntura auricolare e comportamento alimentare


nei pazienti obesi
Giancarlo G. Bazzoni
Coordinatore del Corso di Insegnamento in Agopuntura Auricolare - FISA (Sassari)
La semplice prescrizione della dieta stata per lungo tempo e per alcuni versi ancora l'unica forma di
terapia proposta per l'obesit, tale approccio ha dato risultati ampiamente insoddisfacenti, in particolare nel
mantenimento a lungo termine del peso perduto. La maggior parte degli studiosi sono concordi nell'affermare
che nessuna prescrizione medica (dietoterapica e/o farmacologica) ha, da sola, la capacit di ridurre
stabilmente il peso nel soggetto obeso, se non si modifica contemporaneamente il comportamento
alimentare e lo stile di vita. (1)
L'obesit si accompagna in una percentuale di casi vicina al 30% a disturbi del comportamento alimentare
del tipo binge eating, in questi pazienti risultano assolutamente inadeguati gli interventi basati soltanto sulla
prescrizione dietetica, mentre raccolgono sempre maggior successo modelli terapeutici integrati.(2)
Anche le terapie Non Convenzionali (definite anche Terapie Naturali, Alternative, Complementari) sono state
utilizzate nel trattamento del paziente obeso, tra queste l'Agopuntura ha raggiunto ormai un ruolo ben
definito come strumento di sostegno alla restrizione dietetica.
Tra la fine degli anni 70 e gli inizi degli anni 80 compaiono nelle riviste internazionali i primi lavori sullimpiego
dell'agopuntura auricolare (auricoloterapia) nel trattamento dellobesit.
Questi studi, anche se non tutti esenti da critiche dal punto di vista metodologico, indicano che la
stimolazione auricolare pu essere vantaggiosamente impiegata nel trattamento del problema obesit. (3)
La possibilit di intervenire sul comportamento alimentare, mediante la stimolazione di zone ben definite del
padiglione auricolare, lelemento peculiare dell'impiego di questa terapia nel trattamento dell'obesit. Il
comportamento alimentare il risultato della stretta interazione tra fattori ambientali, cognitivi, emotivi e
biologici, che costituiscono una rete assai difficile da analizzare. Quelli biologici, rappresentati dalla
sensazione di fame e saziet, svolgono un ruolo molto importante nell'influenzare l'assunzione di cibo in
tempi brevi ed proprio su questi due aspetti che sembra agire principalmente la stimolazione auricolare.
Richard e Marley attraverso l'auto-stimolazione elettrica auricolare (Acuslim), hanno ottenuto nei pazienti del
gruppo attivo una significativa riduzione dell'appetito correlata al calo ponderale raggiunto.(4)
Un gruppo di studio guidato da Shiraishi ha dimostrato che la stimolazione di punti elettropermeabili posti
nella conca del padiglione auricolare determina un calo ponderale sia in soggetti obesi che normopeso,
questo calo ponderale si accompagna ad aumento del senso di saziet.
In un recente lavoro, gli stessi autori hanno studiato gli effetti della stimolazione auricolare su volontari sani
non obesi e su pazienti obesi; l'agopuntura auricolare, praticata bilateralmente a livello del cavum conchae in
punti che presentano una bassa resistenza elettrica, capace di determinare nei due gruppi un calo di peso
che appare correlato con la riduzione del tessuto adiposo corporeo (5)

Apostolopoulos e Karavis riferiscono che il calo ponderale ottenuto dalla stimolazione auricolare si
accompagna ad un significativo cambiamento della sensazione di fame, si ha inoltre riduzione dell'ansia
spesso presente nei pazienti in restrizione dietetica.(6)
Niemtzow e collaboratori hanno brillantemente dimostrato come l'agopuntura auricolare, associata ad una
dieta iperproteica, sia capace di favorire il calo ponderale nei pazienti obesi, determinando una riduzione
della sensazione di fame e una diminuzione degli episodi di craving per i carboidrati (7)
Asamoto e Takeshige hanno trovato che nel ratto la stimolazione elettrica selettiva di precise zone del
padiglione auricolare (corrispondenti nella mappa auricolare umana ai punti piloro, polmone, stomaco,
esofago, endocrino, cuore) determina dei potenziali registrabili a livello dell'ipotalamo ventro-mediale (HVM),
"centro della saziet", mentre nessun potenziale viene registrato nel "centro della fame". Le stesse zone
auricolari, capaci di evocare potenziali ipotalamici, sono state stimolate con aghi da agopuntura, dopo 16
giorni il peso corporeo dei ratti era significativamente diminuito rispetto a quello dei ratti inseriti nel gruppo di
controllo (8)
Nel 1995 Shiraishi e collaboratori hanno presentato un lavoro che conferma la possibilit di evocare
potenziali a livello ipotalamico con la stimolazione del padiglione auricolare (9)
Zhao in un recente lavoro ha confermato che la stimolazione auricolare capace di determinare nel ratto la
stimolazione del nucleo ventromediale dell'ipotalamo HVM (10)
Choy e coll. hanno dimostrato che l'applicazione di particolari "clips auricolari" nella zona del trago
denominata hunger point determina un significativo allungamento del tempo di peristalsi gastrica (GPT);
questo fenomeno pu spiegare la precoce insorgenza del senso di saziet che un elemento fondamentale
dei metodi che utilizzano la stimolazione auricolare nel trattamento dell'obesit. (11)
I punti auricolari pi comunemente utilizzati sono Shenmen, punto della fame del trago, i punti stomaco e
piloro, i punti ipotalamo anteriore e posteriore situati nella conca inferiore. Alcuni di questi vengono stimolati
bilateralmente altri sono invece decisamente monolaterali (il punto stomaco a sinistra).
La terapia auricolare stata eseguita con aghi da agopuntura stimolati manualmente o elettricamente, aghi a
semipermanenza, sferette di metallo magnetiche o non, semi di Vaccaria tenuti in situ da un cerotto,
particolari "Clips Auricolari" e con la stimolazione elettrica transcutanea I punti della conca inferiore
sembrano particolarmente efficaci nel modulare il senso di saziet, l'innervazione vagale di questa zona
auricolare potrebbe svolgere un ruolo importante a tale proposito.
Numerosi neurotrasmettitori e neuromodulatori sono implicati nel controllo del comportamento alimentare, il
ruolo della serotonina conosciuto da almeno venti anni.
Durante la restrizione dietetica, la ridotta assunzione di cibo determina una diminuzione della serotonina
intracerebrale; questo fenomeno causa nei pazienti un'alterazione dei meccanismi di controllo del segnale di
saziet, da cui l'insorgenza di episodi di "binge eating" o di "craving" per carboidrati o particolari cibi. (12)
Numerosi studi hanno confermato che la stimolazione agopunturale pu agire sulla cinetica dei
neuromediatori cerebrali tra cui la serotonina, ipotizzabile che questa sostanza abbia un qualche ruolo nel
mediare gli effetti della stimolazione auricolare sul comportamento alimentare e dunque nella terapia dei
pazienti con eccesso ponderale. (13)
Dal 1995 il nostro gruppo di studio pratica la stimolazione auricolare come terapia di sostegno nei pazienti
con eccesso ponderale che seguono una restrizione dietetica. (14)
Il metodo definito DIMANAT - Dimagrire Naturalmente prevede lintegrazione tra:
Agopuntura auricolare
Programma di educazione dietetica

Programma di attivit fisica.


Le azioni dellagopuntura auricolarenel sostegno del programma di educazione dietetica sono:
modificazione della sensazione di fame,
insorgenza di un precoce senso di saziet ,
riduzione degli episodi di craving (ricerca smodata di un cibo, molto frequentemente dolci) e degli episodi di
binge eating,
azione positiva sugli effetti psicologici della restrizione dietetica (ansia, ostilit, irritabilit, abbassamento del
tono dellumore),
azione positiva sulla cenestesi.
Metodica
Ricerca dei punti auricolari
Stimolazione dei punti auricolari
La detezione elettrica dei punti va fatta con il paziente affamato, semidigiuno (stato di carenza) e i punti
riflessi vengono individuati col cercapunti elettronico
Stimolazione continua:
stimolazione bilaterale dei punti, dapprima con aghi a semipermanenza (ASP - Sedatelec), (1995-1998)
successivamente con sferette magnetiche da 100 Gauss (1998-2001), sferette magnetiche da 800 Gauss
Helio Medical Supplies, Inc. - San Jose - Ca - USA) (2001 - 2002)
Stimolazione elettrica transcutanea dei punti effettuata dallo stesso paziente(Prototipo dello stimolatore
portatile S.E.A.S.
Self Ear Acupuncture Stimulation (1999-2001).
Stimolazione periodica effettuata dal terapeuta durante la seduta settimanale con stimolatori elettronici
transcutanei: Servoscope (1995-1999), Agistim Duo modificato (1999-2001). I parametri di stimolazione
sono: tempo: 2 min, frequenza: 1 Hz (Servoscope), 1,14 Hz (Agistim Duo modificato), intensit: avvertita dal
paziente
Programma di educazione dietetica
formulazione di una dieta ipocalorica personalizzata e/o educazione del paziente a una alimentazione sana
ed equilibrata.
Programma di attivit fisica
il paziente segue un programma di attivit fisica personalizzato per sesso, et e stato di allenamento.
Gestione del paziente e valutazione della terapia
Dal 1998 abbiamo messo a punto una scheda di autovalutazione quotidiana che integra uno strumento per
valutare l'introito di cibo (diario alimentare) con uno altro (scheda B) capace di misurare la sensazione
soggettiva di saziet nei diversi momenti della giornata. Abbiamo utilizzato una scala unipolare senza
suddivisione (Visual Analogue Scale, VAS).

Con la stessa scheda possibile rilevare il numero degli episodi di craving o di binge eating nelle 24 ore,
ma anche la presenza di sintomi psichici legati alla restrizione dietetica: ansia, depressione, ostilit. Una
ulteriore valutazione dello stato psichico del paziente viene effettuata somministrando la versione italiana del
Symptom Questionnaire (SQ) di Kellner (Fava e Kellner) nella forma settimanale, che si riferisce cio allo
stato psicologico della settimana precedente.
Il comportamento alimentare del paziente nella settimana trascorsa viene valutato anche con il questionario
RDF (restrizione, disinibizione, fame) di Stunkard e Messick.
I pazienti obesi mostrano una scarsa compliance per la restrizione dietetica, aiutare questi soggetti a
migliorare l'adesione al programma dietetico un obiettivo estremamente importante.
La terapia agopunturale sembra esercitare un'azione di resettaggio dei meccanismi di controllo del
comportamento alimentare, favorendo cos la perdita di peso nel paziente obeso (29). Un programma di
educazione alimentare, un intervento di tipo psicologico e l'esercizio fisico rappresentano il completamento
necessario della terapia auricolare. Il metodo DIMANAT - Dimagrire Naturalmente pu entrare a far parte
dei programmi terapeutici integrati utilizzabili nel trattamento del paziente con eccesso ponderale, sia nella
fase della restrizione dietetica sia in quella non meno importante del mantenimento del peso raggiunto.
BIBLIOGRAFIA
1) Melchionda N. L'obesit. Evoluzione della terapia, Edizioni Pendragon, Bologna 1996.
2) Melchionda N. Il metodo ECO: Educazione Cognitiva dell'Obesit. Macintosh Work Editing Station,
Dipartimento di Clinica Medica e Gastroenterologia, Universit di Bologna, 1995, 1
3) Mulhisen L, Rogers JZ. Complementary and alternative modes of therapy for the treatment of the obese
patient. JAm Osteopath Assoc 1999;1Oct;99 (10 Su Pt 2): S8-12
4) Richards D, Marley J. Stimulation of auricular acupuncture points in weight loss. Aust Fam Physician.
5) Shiraishi T. et al. Effects of auricular acupuncture stimulation on nonobese, heathy volunteer subjects.
6) Apostolopulos A, Karavis M. Bulimia Control. Treatment of obesity and weight loss by auricular
acupuncture in 800 cases. Abstracts ICMART VII World Congress. Copenhagen, May 9 - 12,1996.
7) Niemtzow RC, Little JR, Matanga MA, Ferrer B, Corn J, Kitto W. A high-protein regimen and
auriculomedicine for treatment of obesity: a second clinical observation. Med Acup Online J of AAMA
Fall/Winter 1998-1999; Vol. 10 No.2.
8) Asamoto S. et al. Activation of the satiety center by auriculare acupuncture point stimulation . Brain Res
Bull 1992; 29(2):57-64.
9) Shiraishi T, Once M, Kojima T, Sameshima Y, Kageyama T. Effects of auricular stimulation on feedingrelated hypothalamic neuronal activity in normal and obese rats. Brain Res Bull. 1995; 36: 141-148.
10) Zhao M, Liu Z, Su J. The time-effect relationship of central action in acupuncture treatment for weight
reduction. J Tradit Chin Med 2000; 20(1): 26-9.
11) Choy et al. Effect of tragus clips on gastric peristalsis: a pilot study J Altern Compl Med 1998; 4(4): 399403.
12) Wurtman J. Carbohydrate craving, mood changes, and obesity. J Clin Psychiatry 1988; 49 Suppl: 37-9.
13) Romoli M. L'agopuntura dell'orecchio in medicina psicosomatica. In Corradin M, Di Stanislao C.Lo
Psichismo in medicina energetica. Associazione Medica per lo Studio dell'Agopuntura, L'Aquila, 1995.

14) Bazzoni G. L'intervention de l'Auriculothrapie dans l'obsit et le controle du comportement alimentaire.


Abstracts IIIme Symposium International d'Auriculothrapie et d'Auriculomdecine. Mai 2000 Lyon.

Agopuntura Auricolare e obesit:


dimagrire naturalmente
Giancarlo G Bazzoni

L'obesit un problema che interessa circa il 40 % della popolazione italiana, ma nonostante la


rilevanza del problema, i dati disponibili riguardo alle varie forme di trattamento offrono risultati
piuttosto scoraggianti, in particolare se vengono analizzati protocolli a lungo termine.
La terapia classica dell'obesit, basata sulla restrizione dietetico-calorica spesso associata
all'impiego di farmaci anoressizzanti, pur mostrando una certa efficacia nel determinare una perdita
di peso a breve termine non certo priva di effetti collaterali.

Nel Dieting frequentemente possono insorgere fattori sfavorevoli quali: fame intensa, craving
(desiderio irrefrenabile) per un qualche alimento (pi frequentemente per cibi dolci), ansia,
irritabilit, abbassamento del tono dell'umore (effetti psicologici della restrizione dietetica), tutti
fenomeni che rendono difficile ed in certi casi impossibile il proseguimento del percorso dietetico.
Il paziente non riesce a perdere peso che anzi tende ad aumentare, ne deriva una reazione
psicologica di rifiuto di continuare nella terapia, perci il paziente abbandona il proprio dietologo (
il fenomeno dell'Eclissi). Durante tale periodo di assenza di controllo il peso fatalmente aumenta,
superando spesso quello iniziale. Si configura la Weight Cycling Sindrome detta comunemente
sindrome dello Yo-Yo. Questo fluttuare del peso sembra determini un maggior rischio di mortalit e
patologia cardiovascolare rispetto a soggetti obesi con peso corporeo stabile.
Per trovare una soluzione a tali problemi ci si rivolti alle Terapie Non Convenzionali, in tale
ambito l'Agopuntura Auricolare ha raggiunto un ruolo ben definito, che recenti studi clinici e di
laboratorio hanno studiato fin nei pi fini meccanismi neurofisiologici.
Il metodo DIMANAT Dimagrire Naturalmente, messo a punto dal nostro gruppo di studio,
rappresenta un nuovo e interessante approccio integrato al problema del soprappeso.
La possibilit di intervenire sul comportamento alimentare mediante la stimolazione di zone ben
definite del padiglione auricolare, l'elemento peculiare nell'impiego di questa terapia per il
trattamento dell'obesit. Il comportamento alimentare nell'uomo il risultato della stretta
interazione tra fattori ambientali, cognitivi, emotivi e biologici, che costituiscono una fitta rete assai
difficile da analizzare. Quelli biologici, rappresentati dalla sensazione di fame e saziet, svolgono
un ruolo molto importante nell'influenzare l'assunzione di cibo in tempi brevi ed proprio su questi
aspetti che la stimolazione auricolare sembra agire principalmente.
Studo recenti hanno evidenziato che la stimolazione auricolare capace di modificare in maniera
significativa l'appetito inteso come desiderio di cibo e come orientamento del pensiero al
raggiungimento dello stesso: ci si realizza attraverso l'insorgenza di un precoce senso di saziet
durante e tra i pasti. Altri effetti ottenuti con la stimolazione auricolare sono:
a) la modifica della scelta del cibo: il paziente si orienta verso cibi proteici piuttosto che verso
carboidrati e grassi.
b) la riduzione degli episodi di craving (ricerca smodata di un cibo, molto frequentemente dolci) e
di binge eating (abbuffata compulsiva).
c) il miglioramento del tono dell'umore.
la diminuzione dell'ansia e dell' irritabilit.
Migliora dunque nel soggetto obeso l'adesione alla restrizione dietetica e questo favorisce il calo
ponderale.
Inoltre molto spesso negli obesi, a causa dell'alternarsi caotico di periodiche restrizioni alimentari
con momenti di totale disinibizione alimentare, si sviluppa nel tempo un processo di
disorganizzazione dei meccanismi psicobiologici di controllo del comportamento alimentare, con
una completa o parziale desincronizzazione tra stimoli esterni e sensazione di saziet, processi
fisiologici e funzioni neurotrasmettitoriali. Su questi pazienti la stimolazione auricolare sembra
esercitare un'azione di risettaggio dei meccanismi interni di controllo, capace dunque di mantenere
un comportamento alimentare pi corretto, da cui un minore recupero del peso perduto.
Tali risultati indicano la stimolazione auricolare come un efficace strumento che pu entrare a far
parte dei modelli integrati utilizzati nel trattamento del paziente in sovrappeso, intervenendo sia
nella fase della restrizione dietetica, sia in quella non meno importante del mantenimento del peso
raggiunto.

NON SOLO AGHI La stimolazione del padiglione auricolare pu essere effettuata non solo con il
classico ago in acciaio, ma anche mediante microcorrenti elettriche, sferette magnetiche, laser, ecc.
Secondo la nostra esperienza queste ultime tecniche, meno traumatiche, sono preferite dai pazienti
e permettono inoltre di ottenere non solo gli stessi risultati dell'ago, ma anche di modulare lo
stimolo a secondo dell'effetto terapeutico che si vuole raggiungere .

AGOPUNTURA AURICOLARE (AURICOLOTERAPIA)


L'Agopuntura una forma di terapia medica che si avvale della stimolazione di determinate zone
cutanee mediante l'infissione di aghi metallici o l'azione di altri stimoli fisici ( calore, microcorrenti
elettriche, laser ecc.) con lo scopo di ristabilire nel nostro organismo un equilibrio alterato da una
qualsiasi causa. Per oltre quattromila anni stata costantemente impiegata nella terapia delle pi
svariate patologie, attualmente diffusa in quasi tutti i paesi del mondo. Nell'ambito
dell'Agopuntura, l'Auricoloterapia ( Agopuntura Auricolare-Ear Acupuncture) trova una sua
precisa collocazione, pur condividendo con essa gli stessi meccanismi fondamentali.
Nata in Europa agli inizi degli anni cinquanta per una geniale intuizione del medico lionese PAUL
NOGIER, ha avuto negli ultimi decenni un rapido sviluppo. L'Agopuntura Auricolare ormai un
sofisticato sistema terapeutico e diagnostico che si basa sull'assunto che nella superficie del
padiglione auricolare vi sia una rappresentazione di tutto il nostro organismo. Dalla originaria
idea del dott. Nogier della grossolana rappresentazione riflessa sul padiglione auricolare del feto
rovesciato all'interno dell'utero si passati a una cartografia sempre pi precisa che ha trovato
conferma anche in recenti lavori, effettuati con l' impiego della Risonanza Magnetica.

Smettere di fumare con lagopuntura auricolare


Ai giorni nostri ben si conoscono i danni organici che il fumo provoca, come malattie croniche e
degenerative,smettere di fumare un obiettivo difficile da raggiungere, ma assolutamente
necessario.
Nel 1986 l' Organizzazione Mondiale della Sanit ha dichiarato che "l' uso di tabacco in tutte le sue
forme incompatibile con il raggiungimento dell' obiettivo: Salute per tutti entro il 2000" (WHO,
1986); tuttavia, per ragioni poco chiare, la dipendenza da tabacco non stata aggiunta a quella delle
altre dipendenze specifiche, ma in un'altra sezione separata, intitolata incredibilmente Abuso non
dipendente di droghe'" (Arnao, 1990).
In realt la nicotina d una vera e propria dipendenza.
Nervosismo, aumento del senso di fame, tremori, sudorazioni, foruncolosi, sono solo alcuni dei
sintomi che colpiscono la persona che prova ad astenersi dal fumare sigarette.

Trenta anni fa, lo psichiatra Michael Smith si accorse che 5 determinati punti di agopuntura
auricolare aiutavano i ragazzi del Bronx a smettere di drogarsi o, perlomeno, a smettere di fumare.Il
dott. Smith mise quindi a punto un protocollo, cui diede il nome di ACUDETOX (Acupuncture
Detossification, disintossificazione tramite agopuntura) con cui trattare le dipendenze. Stiamo
parlando della scoperta di 5 punti auricolari che, senza lausilio di sostanza alcuna, aiutano
lindividuo a liberarsi dalla dipendenza da sostanza.
Sono stati fatti numerosi studi, poi raccolti dalla rivista Cochrane, che
dimostrano lefficacia dellagopuntura nel trattamento della dipendenza da
nicotina.
In particolare si dimostrato che con il trattamento ACUDETOX si
raggiunta unefficacia del 40% nella cessazione del fumo a un anno dal
trattamento,ed una percentuale pari al 53% di riduzione del numero di
sigarette fumate, in confronto ad una percentuale pari al 20 % ottenuta,
sempre a un anno dal trattamento, mediante lausilio della terapia
farmacologica per la dipendenza da nicotina.
Gli studi eseguiti per verificare la validit di questo protocollo, evidenziano
lassoluta mancanza di effetti collaterali legati al trattamento di agopuntura
auricolare.
Lassenza di controindicazioni fondamentale nella cura delle persone che hanno un assoluto
bisogno di smettere di fumare perch gi portatrici di malattie, come le affezioni cardiocircolatorie
o cerebrovascolari,ma che non possono aggiungere la terapia farmacologica per la dipendenza da
nicotina ai gi numerosi farmaci che assumono per la patologia di cui sono affetti.
ACUDETOX terapia che pu essere effettuata anche dalle donne in gravidanza o nel periodo
dellallattamento.

ormai consolidato il fatto che la nicotina, e molte delle altre sostanze nocive contenute nella
sigaretta, si trasmettono sia dal sangue materno a quello fetale, sia dal latte al neonato attraverso
lallattamento.
Molte donne pur desiderando smettere di fumare per il loro bambino, si trovano davanti a molte
difficolt. La privazione da sigarette molto spesso rende alto il livello di stress, assolutamente
nocivo in gravidanza. Oltre a ci le donne gravide non possono assumere molte delle terapie
farmacologicheper lastensione dal fumo, avendo esse stesse delle controindicazioni per il feto.
ACUDETOX un aiuto valido, privo di effetti collaterali, indolore e che aiuta anche a tenere basso
il livello di stress.

Ma come funziona ACUDETOX?


Acudetox ha azione specifica nei confronti delle problematiche della dipendenza da sostanza,
qualsiasi essa sia.
Al variare della sostanza varia la frequenza delle sedute ma non latto terapeutico.
Questo fatto di fondamentale importanza, consente infatti al medico di agire anche sulle
dipendenze secondarie che tanto spesso si instaurano nelle persone che smettono di fumare.
Il desiderio ossessivo per il cibo e la necessit di avere sempre qualche cosa in bocca sono le
problematiche pi frequenti.
Si insediano piano piano, contemporaneamente allastensione dal fumo e sono causa di spiacevoli
conseguenze, dallaumento di peso corporeo, alle carie dentali, a un peggioramento del tono
dellumore.
ACUDETOX agisce operando un riequilibrio a livello dei neurotrasmettitori e stimolando il rilascio
di endorfine, che hanno una nota azione sedativa che consente al paziente di rilassarsi, di ridurre sia
il numero delle sigarette che la quantit di cibo e vizi alimentari, come lassunzione incontrollata di
caramelle o gomme da masticare.
Anche il tono dellumore ne ha un giovamento e piano piano, procedendo con le sedute, il numero
delle sigarette fumate diminuisce sensibilmente sino alla completa astensione.
Per indagare gli effetti clinici deltrattamento ACUDETOX stata svolta unindagine mediante
intervista a persone che si sono sottoposte alla terapia, ne riporto i risultati emersi, dal pi al meno
frequente:

RILASSAMENTO: la maggior parte dei pazienti dice di aver provato una


piacevole sensazione di rilassamento gi cinque minuti dopo linizio della
terapia. Lavere un riscontro immediato molto importante, invoglia le persone
a tornare ed a terminare la cura in modo preciso e corretto, elemento
fondamentale per ottenere una buona riuscita con astensione dal fumo a lungo
termine.
RIDUZIONE DEL LIVELLO DI STRESS non solo durante la terapia ma anche
durante la vita quotidiana. Un livello di ansia, agitazione o stress pi contenuto
aiuta gi di per s a diminuire in numero di sigarette fumate.
RIDUZIONE DEL BISOGNO DI NICOTINA, trattando i sintomi da astinenza, nella
persona che comunque sia motivata a smettere di fumare, ACUDETOX consente
di avvertire un minor desiderio nei confronti della sostanza.
SONNO MIGLIORE spesso i grandi fumatori sono persone un po ansiose, con la
mente sempre attiva, sovente hanno problematiche di insonnia pi o meno

gravi. Con il trattamento ACUDETOX il sonno migliora, sia per numero di ore che
per qualit.

Come si svolge la terapia?


ACUDETOX per la dipendenza da nicotina consta di tre sedute settimanali per un periodo
continuativo di tre settimane, per un totale di dodici sedute.
La terapia viene svolta in gruppo. Ci consente alle persone nei momenti che precedono e seguono
la seduta di confrontarsi, di condividere i successi od i dubbi.
Gli aghi che il medico usa sono molto piccoli e monouso, vengono posizionati solo dopo aver
disinfettato con cura la cute auricolare.
Essendo la cartilagine auricolare molto poco innervata, la terapia assolutamente indolore.

Bibliografia

Acupuncture for smoking Cessation, White, Cochrane database review, 2000.


Ackerman R. Acupuncture detoxification for pregnant substance abusers 1991 Projiect recovery,
Santa Barbara Council on Alcholism and Drug Abuse. P.O. Box 28 Ca 93102.
Auricolar Acupuncture, Education and Smoking Cessation: Randomized, Sham-Controlled Trial, D.
Bier et al, American Journal of Public Healt, 10/2002 Vol. 92 N 0 10.
Culliton PD, Kiresuk TJ. Overview of substance abuse acupuncture treatment research. J Alt Compl
Med 1996;2(1):149-65.
Lugoboni F, Quaglio G, sarti M, Pajusco B, mezzelani P, Lechi A, Servizio di Medicina delle
Dipendenze, Azienda Ospedaliera di Verona, Italia. Dipartimento di Scienze Biomediche e
Chirurgiche, Universit di Verona, Italia. Curare il tabagismo, un obiettivo di salute prioritario.
2003.
Romoli M. Agopuntura Auricolare editore UTET, Torino 2003.