Sei sulla pagina 1di 9

Fythion Thalas

di
Emanuele Nicolosi
2025:
da molti anni, la Grecia era divenuto un paese del Terzo mondo, un paese povero e disastrato
economicamente, logorato e dissanguato dalle politiche di austerit imposte dalla Germania e dal
Unione Europea,verso la grecia, la Grecia,era stata abbandonata a se stessa, ridotta a un ghetto, a un
lebbrosario del unione Europea, travolta dal immigrazione di massa che si riversava sui paesi
europei, con la grecia, travolta da masse di migranti, con le isole greche del Egeo o dello Ionio,
diventate immensi campi profughi a cielo aperto...
nella popolazione greca, regnava sia il malcontento verso l'Unione Europea, che verso le istituzioni
greche, che verso l'immigrazione di massa...
in Grecia, tramite elezioni presidenziali, sal al governo, un partito politico populista e di estrema
destra, ovvero Nea Aughis ovvero, Nuova Alba, che facendo leva su una grecia piegata e
stremata dalla crisi economica e finanziaria e dalle politiche di austerit del Unione Europea,
instaura un regime ultranazionalista e di estrema destra, che la scopo di rendere reale la Megali
Idea, ovvero, l'unificazione di tutti i territori Ellenofoni o con minoranze greche e la creazione
della Grande Grecia.
In Grecia, la vittoria elettorale di Nuova Alba, fu una vera e propria Rivoluzione nera...
con la Rivoluzione nera greca, la Grecia usc dal Unione Europea e dalla NATO, l'Euro fu bandito
dalla grecia, venne reintrodotta la Dracma, la valuta nazionale greca.
Il regime di Atene, fece chiudere le frontiere al immigrazione di massa, poi fece militarizzare e
blindare completamente i confini e le frontiere.
Nel Unione Europea, regnava la paura, la paura che la Grecia, potesse essere il fiammifero che
avrebbe dato fuoco alle polvere, facendo dilagare nel continente Europeo, le Rivoluzioni nere,
dando il via a una Marea nera, che si sarebbe riversata su tutta l'Europa...
ben presto, regimi di estrema destra, analoghi a quelli di Nuova Alba, salirono al governo anche
in Serbia, Romania, Bulgaria, Ungheria, Slovacchia, Polonia, Croazia, Repubblica Ceca e
Austria...
Altri regimi di estrema destra, salirono al potere in numerosi stati europei dei Balcani e del Europa
del Est, che si radunarono in un alleanza di stati, chiamata Alleanza di Balaton, poich, venne
siglata nella citt di Balaton, in Ungheria, dopo che in quella citt ungherese, venne tenuto un
summit dei dittatori neri di quelle nazioni, che ambivano a creare un alternativa al Unione Europea,
che vedevano come un fantoccio dei poteri forti e delle Lobby occulte di potere come le
chiamavano loro...
ben presto, l'alleanza di Balaton, entr in guerra contro la NATO e l'Unione Europea...
La Grecia, sferra un invasione armata della Macedonia o FYROM, rivendicata dal regime di Atene,
come Territorio greco-ellenico e come parte della Grecia, l'esercito macedone, viene facilmente

sconfitto e sbaragliato dalle forze militari greche, meglio armate e in maggioranza numerica.
L'aggressione armata sub una dura condanna internazionale, da parte di ONU e Unione Europea,
contro la Grecia.
Dopo, la Grecia sferra un invasione armata del Albania, con il pretesto di detronizzare e abbattere il
governo filo-Americano e filo-occidentale albanese, reputato dal regime di Atene, come un
Burattino e Fantoccio del Imperialismo Pluto-Massonico-Bancario e come Marionetta del
Signoraggio e degli Illuminati...
l'invasione greca del Albania, spinge i paesi della NATO e del Unione Europea, a preparare una
guerra su vasta scala contro la Repubblica nazionalista Ellenica, il nuovo nome della Grecia,
dato da Nuova Alba...
La Grecia, era uscita dal Unione Europea e dalla NATO, la "Grande Grecia", aveva siglato un
alleanza con la Russia, facendo dispiegare intere batterie anti-aereo e anti-missile S-500 (di
produzione Russa), in Grecia, con lo scopo di dotare la "Grande Grecia", di uno scudo anti-aereo e
anti-missile, contro gli aerei e i missili della NATO.
In tutte le citt greche, avvennero sommosse, ribellioni e proteste, che sfociavano o in guerriglia
urbana, o in dure repressioni da parte degli "Aughites", ovvero "i Dorati", o "i guerrieri d'oro",
come venivano chiamati la polizia segreta del regime di Atene, dedita o a pestare i manifestanti
anti-fascisti in piazza, oppure, a rapire e torturare i dissidenti del regime.
La Chiesa ortodossa greca, per convenienza politica, sigl un alleanza con il regime di Atene, un
"Concordato", voluto dal regime, per mettere dalla sua parte, i cristiani greci, con il "Omega
Strategoi" ("Grande Stratega" o "Grande condottiero" in Greco), come si faceva chiamare il
dittatore, che con il pretesto di difendere le "Tradizioni" e i "valori cristiani e tradizionali" del
popolo greco, mise i cristiani ortodossi greci, dalla sua parte.
i liberali e gli anti-fascisti greci, dovettero ben presto scappare al estero, nei paesi Europei e negli
Stati uniti d'America, venendo accolti come rifugiati politici.
Tutti i partiti di Sinistra in grecia, vennero vietati e aboliti, con l'accusa di "attivit antipatriottiche"...
Il regime, per difendere la grecia "Bianca" e "Cristiana", scaten una violenta persecuzione di
massa di: Omosessuali, Liberali-progressisti, Atei, immigrati-extracomunitari, Islamici e minoranze
etniche.
Nelle strade e piazze della grecia, al posto della bandiera greca, ora sventolava la bandiera del
Meandros o Meandro, il simbolo di Nuova Alba, cos come le bandiere con le svastiche,
dominavano la germania nazista, per il regime, l'avvento della Grande grecia; doveva essere una
Nuova Alba, l'avvento della nuova razza ellenica, ovvero, la Razza Dorata, la stirpe degli
uomini d'oro, figli del sole, nati e generati per dominare e governare, intrisescamente padroni e
dominatori, se non prevaricatori...
dopo, la Grande Grecia, sigl un alleanza con la Serbia e la Russia e sferra anche un invasione del
Kosovo, ben presto, un colpo di stato in Bulgaria, porta al governo, un partito di estrema destra
Bulgaro, che fa schierare la Bulgaria con la Grecia, facendo uscire la Bulgaria dal Unione Europea e
dalla NATO.
la "Omega Hellenos" o "Grande Grecia", stava conducendo sia una guerra al esterno, invadendo gli

stati e paesi limitrofi e sia una guerra interna, combattendo contro le ribellioni e insurrezioni antifasciste e contro i partigiani anti-fascisti, conducendo anche pogrom o rastrellamenti delle isole o
dei villaggi rurali, che rifiutavano di sottomettersi al regime di atene, molte isole greche, si
ribellarono al regime, proclamandosi indipendenti o dando il via alla secessione dalla Grecia,
creando delle "Libere repubbliche" schierate con la NATO e con l'Unione Europea, l'isola di Creta e
di Rodi, proclamarono l'indipendenza della Grecia, diventando rispettivamente la "libera
Repubblica di Creta" e la "Libera Repubblica di Rodi".
Una guerra su due fronti, stava indebolendo e logorando la Grecia, sia da dentro che da fuori, i
vertici militari greci, speravano di trovare qualcosa, che avrebbe potuto ribaltare le sorti della
guerra...
in Grecia, si formata una resistenza armata anti-fascista, una guerriglia partigiana, che si ritirata
nelle montagne della Grecia e che conduce la resistenza al Regime di Atene, ricevendo l'aiuto
esterno dagli Stati uniti d'America e dal Unione Europea...
in Grecia, le ribellioni e insurrezioni anti-fasciste, sono al ordine del giorno, a tal punto, che le
ribellioni interne della grecia, sono diventate un secondo fronte di guerra per la Grande Grecia,
anche per via della dottrina della Purificazione sociale, imposta dal regime di Atene, ovvero, la
deportazione forzata degli elementi Anti-Patriottici e dei nemici della patria, nei Campi di
rieducazione patriottica creati dal regime, nelle isole greche del egeo e dello Ionio, le campagne
della Purificazione sociale, avevano portato a diffuse e ripetute ribellioni e sollevazioni popolari
anti-fasciste in larga parte della Grecia, cosa che stava portando la Grecia verso la guerra civile,
l'esercito greco, era aiutato e sostenuto da volontari e milizie provenienti da gruppi e partiti di
estrema destra, da ogni parte e angolo d'Europa, giunti in aiuto e soccorso della Grande Grecia.
Le forze militari della NATO e del ESF - European Shield Forces, le forze militari del Unione
Europea, vennero dispiegate e schierate in Italia, usato come quartier generale e trampolino di
lancio per la liberazione del Albania e per l'invasione della Grecia.
quello stava diventando la prima guerra, a fare uso di una nuova innovazione scientificatecnologica, che avrebbe rivoluzionato il mondo intero, ovvero, l'avvento degli Aereomobili marini,
sopratutto, del Tifone, il primo prototipo e modello di Aereomobile marino, mai creato al
mondo, sviluppato dal genio di Tullio Larenzi, genio della tecnologia italiano, fondatore della SIMA
S.p.A o Societ Italiana Macchinari Avanzati, la pi grande compagnia di tecnologie avanzate
d'Italia, al Epoca, Tullio Larenzi, veniva osannato sia dai mass media italiani, che dai mass media
internazionali come il nuovo Leonardo da Vinci, come una grande icona del Made in Italy,
come una figura, che stava ridando lustro al italia, un paese che da decenni, era andato in declino
economico e sociale e ora, cercava di riprendersi...
La SIMA S.p.A. o Societ Italiana Macchinari Avanzati, con sede a Milano, guidata da Tullio
Larenzi, decise di approfittarsi della guerra, per vendere alle forze armate italiane, macchinari da
guerra avanzati, realizzati dalla SIMA, ma sopratutto la SIMA, decise di concedere, l'uso degli
Aereomobili marini,nella guerra contro la "Grande grecia"...
ma i modelli e prototipi del "Aereomobile marino", finirono contesi e litigati tra l'Unione Europea e
la NATO, l'Unione Europea voleva imposessarsi del Aereomobile marino, per renderlo la punta di
diamante della "ESF - European Shield Forces", le forze armate del Unione europea, fondate da
poco, mentre la NATO, voleva ottenere il controllo dei progetti del Aereomobile marino, per farne
una propriet militare della NATO, solo che i vertici militari della NATO, avrebbero potuto
facilmente cedere quei progetti agli americani-statunitensi, negandola al Italia e al Europa...
i primi Aereomobili marini italiani, vennero dispiegati in Puglia e nel Sud italia, dove si trovano le

basi del aviazione di marina italiana, facenti parte della NATO, i veicoli multi-tasking, vennero
impiegati in attacchi e azioni aereo-navali, contro le navi da guerra greche-elleniche, che stavano
bersagliando le coste della Puglia e cercavano di incoraggiare le azioni armate di cellule
NeoFasciste o di estrema destra, nel territorio italiano...
i comandi della NATO, vararono "L'operazione Tempesta", ovvero, un poderoso assalto anfibio
sulle coste del Albania, con lo scopo di liberare l'Albania dal occupazione greca, gli aereomobili
marini, solo quattro e tutti italiani, assaltarono le fortificazioni e difese costiere costruite dai greci,
sulla costa albanese, nel tentativo di respingere l'assalto anfibio delle Forze NATO ed Europee...
gli aereomobili marini, vennero impiegati anche per assaltare le batterie anti-aereo e anti-missile
S-500 di fabbricazione russa, finite in mano ai greci, armamenti che i greci, avevano ottenuto come
donazione dalla Russia, batterie che vennero dispiegate in tutta la Grecia, usate per sbaragliare o
macerare gli aerei da guerra europei e della NATO.
Nella guerra, vengono dispiegati gli Aereomobili marini italiani, come il Tifone e l'Aspide...
la Guerra Ellenica, prese una svolta, quando avvenne quel evento...
tutto cambi quella notte...
quando, un aereomobile marino alieno, precipita nel Mare Egeo, al largo delle coste greche,
l'astronave viene recuperata da alcune navi della Marina militare greca, l'astronave viene prelevata
dal fondale marino e trasportata a bordo di una nave, poi trasferita in un hangar a Salonicco, nel
nord della Grecia, dove i militari greci, scoprono che a bordo del aereomobile marino, c'e un pilota,
una ragazza aliena, facente parte della razza dei Kal'Hai, una razza aliena, il cui metabolismo
biologico e fatto di cellule pi evolute e avanzate delle comuni cellule umane, le Cellule
meriniche...
la scoperta del aereomobile marino Kal'Hai, nei fondali del Mare Egeo, rimase Top-Segret, i
tentativi di divulgare la notizia, vennero coperti e censurati dal regime greco, i mass media e i mezzi
d'informazione locale, coprirono l'evento come un incursione aerea da parte di aerei da guerra
Turchi, facendo spacciare il naufragio del aereomobile marino, come una Provocazione militare
della Turchia...
ma i servizi segreti dei paesi occidentali, tramite informatori interni alla grecia e dissidenti politici,
riuscirono a procurarsi informazioni sul aereomobile marino catturato dai Greci,
la presenza di un arma segreta, cos potente e devastante in mano al regime nazifascista greco,
mand in allarge e in agitazione, i comandi della NATO e i vertici Europei, che erano spiazzati e
sbalorditi, dallo scoprire, che la Grande Grecia, disponeva di un arma segreta cos potente e
devastante...
fu cos, che le spie dei servizi segreti dei paesi occidentali, tramite l'aiuto sia dei partigiani greci,
che di dissidenti greci, vennero a sapere, che il regime di Atene, stava sviluppando una misteriosa
arma segreta, una potente e avanzata arma "top segret", ovvero, un "Aereomobile marino", ma che
per, era diverso da tutti gli altri modelli e prototipi di aereomobili marini in circolazione, era un
modello pi evoluto e avanzato di qualunque modello di aereomobile marino esistente al mondo...
Questo, fece mandare in allarme e agitazione, sia i comandi europei, che i comandi della NATO,
sopratutto, quando un Satellite-Spia francese, si mise a scattare una foto dallo spazio, che mostrava
il misterioso veicolo, che veniva trasportato dentro degli Hangar a Salonicco, nel nord della Grecia
e di un grande traffico e via vai di uomini e mezzi nella zona degli Hangar, altra cosa che aveva

attirato l'attenzione delle forze occidentali...


per questo, i vertici militari della NATO, avevano capito, che bisognava fare qualcosa, con le buone
o con le cattive, un arma del genere nelle mani sbagliate, avrebbe avuto solo conseguenze
catastrofiche e devastanti per il mondo intero, un arma che avrebbe potuto rendere la Grande
Grecia, una potenza mondiale, una potenza, in grado di sbaragliare e macerare gli eserciti Europei
e della NATO, creando un nuovo Impero ellenico, restaurando l'antica grandezza della grecia,
restaurando i fasti della Grecia classica del 500 A.C. o l'antica grandezza del Impero Bizantino...
con un arma del genere, i greci avrebbero potuto riprendersi l'Asia minore o unificare Cipro alla
grecia, riprendersi Instanbul, per renderla nuovamente Costantintopoli e renderla di nuove un centro
della Cristianit europea-occidentale e perch no, chiss quanto oltre ancora, magari addiritura,
restaurare l'impero di Alessandro Magno, esteso al asia, una nuova versione del Lebensraum,
dello Spazio vitale della Germania nazista, ma in versione greca-ellenica, uno Spazio vitale per
la Razza Aurea, la Razza dorata della Grecia...
la NATO e l'Unione Europea, volevano evitare questo a ogni costo, con ogni mezzo...
per questo, la NATO, stava preparando un operazione segreta, poich i paesi occidentali, volevano
imposessarsi dei segreti del misterioso aereomobile alieno, volevano fare loro, quel aereomobile
alieno, rubarlo, per renderlo un arma forte e potente, solo che sia l'Unione Europea, che la NATO,
volevano mettere le mani sul Aereomobile marino...
il misterioso aereomobile marino alieno, viene chiamato dai militari Greci Fythion Thalas,
ovvero, in lingua greca, Serpente di Mare o Serpente marino, un aereomobile marino, il cui
motore a compostaggio cellulare; si basa su cellule meriniche, che ricalcano le stesse cellule
meriniche, presenti nel motore del Tifone e di altri modelli e prototipi di Aereomobili marini, in
giro per il mondo...
il Fythion Thalas, si tratta della pi potente arma segreta in mano alla Grande Grecia o
Megali Hellas, per questo, i vertici greci, hanno affidato la protezione del Fythion Thalas al
Ordine degli Angeli o Ordine degli Anghelikos, una via di mezzo, tra una setta religiosa, un
gruppo paramilitare e un ordine monastico-cavalleresco, composto sia dai militanti pi estremisti e
fanatici del partito Nuova Alba che da soldati d'elite del esercito greco.
Taranto, Puglia, Italia
a Taranto, nel Sud Italia, una delle pi grandi basi della marina militare italiana, c'e un immenso
dispiegamento militare, di uomini e di mezzo, con da un lato, "l'European Shield Forces - ESF", le
forze militari europee e dal altro, la NATO, a guida americana-statunitense...
nella base navale italiana, sono stati creati dei quartier generali, Europei da un lato, americani dal
altro, per guidare le operazioni militari contro la "Grande grecia", a Taranto, sono in corso grandi
preparativi, per l'imminente invasione del Albania, tramite un assalto anfibio alle coste albanesi...
il quartier generale operativo della NATO, stabilito a Taranto, decide di creare un commando di
soldati delle forze speciali, per la precisione, cinque soldati d'elite, provenienti rispettivamente da:
Inghilterra, Stati uniti d'America, Spagna, Italia, Olanda, a capo del commando, viene messo un
soldato delle forze speciali americane, incaricato di guidare la missione...
a Taranto, il generale delle forze NATO in Italia e il Generale Barney Davenport, un generale
americano, mentre il generale delle forze Europee in Italia e il generale Julien Delanoe, un generale
francese...
i generali della NATO a Taranto, non si fidano delle intenzioni del ESF, temendo che gli Europei,
possano rubare le conoscenze tecnologiche sul Aereomobile marino, per farle finire sotto controllo

Franco-Tedesco e ritorcerle contro la NATO e paesi come USA e Inghilterra, per questo, i vertici
NATO, reputano una necessit, impedire che l'ESF possa mettere le mani sul Aereomobile marino
dei greci.
comandante Davenport: quei dannati imbecilli del Comando Europeo Unito, con la
convinzione di voler fare le cose migliori di come le fa la NATO, sta solo intralciando le nostre
operazioni militari, ci stanno solo mettendo i bastoni tra le ruote, stanno solo rendendo le cose pi
difficili e complicate, di quanto non lo siano gi...
Tenente: ha ragione comandante, quelli di Bruxelles, giocano tanto a fare la grande potenza, senza
avere nemmeno i mezzi o la forza per farlo, come un topo che gioca a fare l'elefante, stanno
cercando di soffiarci l'arma segreta da sotto il naso,prima che possiamo farlo noi, ma noi della
NATO, siamo pi forti e meglio attrezzati di quei buoni a nulla del ESF, che non devono nemmeno
provarci a fare troppo i duri con noi...
a Taranto, la NATO, crea un commando speciale, mettendo assieme vari soldati speciali, dalle varie
forze militari NATO, il commando, viene radunato a Taranto, dove viene informato e preparato alla
missione in Grecia, una missione speciale da condurre dietro le linee nemiche, in pieno territorio
ostile, senza poter ricevere aiuti dal esterno, per, facendosi aiutare solo dalla resistenza partigiana
greca.
mentre, i soldati Europei da un lato e NATO dal altro, si imbarcano sulle navi da sbarco, salpando
per le coste albanesi, il commando, riceve il "Briefing" della missione, ovvero, i dati e informazioni
sulla missione dal quartier generale operativo NATO a Taranto:
l'obbiettivo della missione e catturare l'aereomobile marino alieno, rubarlo dalle forze armate greche
e portarlo integro in Italia, dove gli scienziati dei paesi occidentali, sono pronti per studiare e
analizzare l'aereomobile marino e replicarlo su larga scala, come arma militare avanzata...
cos, il commando, parte per la missione...
al largo delle coste albanesi, nel canale di Otranto, a bordo della Portaelicotteri "San Giorgio" della
marina militare italiana, si trova il commando, che si imbarca a bordo di un elicottero, che la notte,
attraversa di nascosto, il territorio albanese, arrivando nel nord della Grecia, come il commando
atterra...
il Commando, venne trasportato di nascosto in grecia, tramite elicotteri, che dal Albania, riuscirono
a trasportare il gruppo di soldati speciali, nelle montagne del nord della Grecia, qui, il commando,
entr in contatto con la resistenza greca, nel operazione, l'assalto agli Hangar, in cui e custodito
l'aereomobile marino, doveva essere condotto e sferrato dalla resistenza partigiana greca, che
doveva aiutare il Commando a imposessarsi del aereomobile marino alieno e a fuggire via con essa.
cos, viene organizzato una missione, condotta da un gruppo di soldati d'elite delle forze speciali
della NATO, che vengono mandati dietro le linee nemiche, aiutati dalla resistenza anti-fascista
greca, in Tessaglia, in una localit vicino a Tessalonica, dove in una base militare-laboratorio delle
forze armate greche, si trova tenuta racchiusa l'astronave, che gli scienziati e i militari greci, stanno
studiando per realizzare un Aereomobile marino avanzato, basato su tecnologie aliene, il cui nome
in codice e
Fythion Thalassa, o Fytos Thalassos in greco Serpente di Mare o Serpente marino...
l'astronave e custodita da una misteriosa organizzazione paramilitare, di fedeli devoti del regime,
ovvero, gli Anghelikos, o i guerrieri angelici, composti da integralisti cristiani e fanatici
religiosi, vicini alla chiesa ortodossa greca e anche da militanti del estrema destra greca.

il Commando, viene accolto in una comunit di ribelli, partigiani e dissidenti greci, creati in una
vallata montuosa della Tessaglia, dove la gente in fuga dalle persecuzioni del regime, ha trovato
riparo e rifugio nella valle montuosa, che diventata una Libera Repubblica retta dai partigiani
greci e in guerra contro il regime di Atene, da qui, il commando, si prepara a sferrare l'assalto alla
base segreta del esercito Greco in Tessaglia.
Da qui, il commando attraversa il territorio della Tessaglia, senza farsi scoprire dalle autorit locali,
arrivando fino al luogo della base segreta, scortati dai partigiani greci, qui, Il Commando, si infiltra
di nascosto, nella base militare, aiutati dai partigiani greci, usando tecniche "Stealth"...
ma qui, il Commando, scopre che i militari greci, hanno sfruttato dei prigionieri di guerra e persone
catturate dai territori sotto occupazione greca, come cavie per esperimenti con sostanze aliene,
scoprendo anche che molti soldati greci e tutti gli Anghelikos, sono stati usati come cavie per
esperimenti con sostanze aliene, questi ultimi hanno subito alterazioni e mutazioni, diventando dei
Licaoni, degli ibridi umano-alieno, essendo stati infettati con delle cellule Meriniche, diverse da
quelle del Tifone...
Il commando, scopre anche che il regime di Atene, ha varato un programma di sviluppo militare top
segret, chiamato "Progetto Lykaon", ovvero "Licaone" in greco, per lo sviluppo di super-soldati
mutanti, alterati biologicamente dalle cellule meriniche, ovvero, da Neocellule aliene, iper evolute e
avanzate, che possono modificare gli altri organismi viventi, modificandone il DNA e fondendolo
con il DNA alieno delle Neo-Cellule...
per condurre il "progetto Lykaon", basato su cellule meriniche, catturate dal aereomobile marino, il
regime greco, ha usato dei soldati come cavie, sottoponendoli sia a dosi massiccie di cellule
meriniche, per renderli quei soldati, un intero eserciti di ibridi umani-alieno mutanti, dotati con
prototipi sperimentali, di armamenti alieni, catturati dal astronave precipiata e usata dai soldati del
"progetto Lykaon"...
il piano dei generali greci e quello di impiegare un intero esercito di soldati Licaoni, da usare
contro gli eserciti Europei e della NATO, ma sopratutto, il piano del regime e quello di creare un
intera flotta di aereomobili marini, basati su tecnologie aliene, sia per combattere gli aereomobili
marini rivali e concorrenti, sia per ribaltare le sorti della guerra, a favore della Grande Grecia...
ma il commando, viene scoperto, come anche i partigiani greci, che si ritrovano costretti ad
attaccare su larga scala i vari Hangar, aiutati dal Commando...
il commando, venendo scoperto, si scontra furiosamente, in un violento conflitto a fuoco, contro i
soldati Greci e gli "Angheloi", venendo aiutati dai partigiani greci.
Ma il commando, scopre che in realt, gli Angheloi, sono a loro volta, dei Licaoni, dei mutanti
ibridi umani-alieni, mutati da cellule meriniche, scoperti da una spedizione oceanografica greca al
largo delle coste del Peloponneso,nel sud della grecia, anni prima del avvento del regime di Nuova
Alba, una sostanza che la popolazione rurale locale, scambiava per una sostanza magica o
sovrannaturale, mentre i vertici del regime, essendo fortemente cristiani, lo scambiavano per una
sostanza di origine celeste o divina, infatti, i vertici di alba dorata, chiamato quelle cellule meriniche
come Sangue degli angeli, delle misteriose cellule meriniche, diverse da quelle dei Kal'Hai, usate
per generare e creare gli Angheloi...
nel assalto ai laboratori, il commando riesce a liberare anche una ragazza aliena, una aliena della
razza Kal'Hai, che era a bordo del astronave precipitata sulla terra e catturata dal esercito greco, nei
laboratori, la ragazza era vittima di abusi e di violenze e di esperimenti sadici da parte degli
scienziati del laboratorio militare greco.

Il commando, si rende conto che catturare l'aereomobile marino per conto della NATO e
impossibile e che l'aereomobile marino in questione e troppo pericoloso, una vera e propria
minaccia per il mondo intero e la razza umana, cos, il capo dei commandos, decide che la missione
non sar pi catturare l'aereomobile marino, ma distruggerlo e con essa, distruggere anche il
"Programma "Lykaon"...
Il commando, riesce a sabotare e a distruggere l'aereomobile marino alieno, facendolo saltare in
aria, con una mossa roccambolesca,
sia il Commando, che i partigiani greci, riescono a scappare in tempo, dalla base militare che finisce
devastata dalle esplosioni...
il commando, scappa dalla zona, portandosi dietro la ragazza aliena, che per e ricercata e molto
ambita dai vertici militari greci, che la vogliono usare per ribaltare le sorti della guerra, a favore
della "Grande grecia".
ma il Commando, come il gruppo partigiano, si ritrovano inseguiti dal esercito greco, che sta
cercando di inseguire il commando, che si riparato nelle montagne a nord della Grecia.
Ma il commando, assieme ai partigiani greci, si ritrovano intrappolati in una radura, circondati dai
soldati greci, dando il via a uno scontro a fuoco e cercando di resistere disperatamente, ma i
protagonisti, vengono salvati in tempo, da un attacco armato da parte del "Tifone", che sbaraglia e
f a pezzi, i soldati greci nella zona...
il Tifone, viene seguito e accompagnato da forze militari Europee e della NATO...
dal arrivo di forze militari della NATO, provenienti dalla costa albanese, liberata da poco, giunte in
soccorso dei commandos, che informano, il comandante della NATO, della riuscita della missione e
della distruzione del arma segreta nemica...
la ragazza aliena, viene cos consegnata, ai comandanti europei e della NATO, che portano la
ragazza in Italia, per la precisione, alla villa estiva di Tullio Larenzi, ad Amalfi, in Campania,
quest'ultimo e molto interessato alla ragazza aliena e ai suoi segreti, poich, Larenzi vuole usare la
ragazza come "veicolo" o interlocutore, per parlare e comunicare con il "Tifone", che appartiene
gelosamente alla SIMA S.p.A.
Tullio Larenzi, decide di custodire gelosamente la ragazza nella sua villa, dandogli ogni tipo di cura
e di protezione...
Epilogo:
le forze NATO, erano sbarcate nelle coste del Albania, supportati dagli aereomobili marini, cosa che
diede il via alla liberazione del albania e al invasione della grecia, fu l'inizio della fine per il regime
di Atene, logorato sia da una guerra esterna che da una guerra interna, contro le diffuse e perenni
ribellioni anti-fasciste, sostenute dai paesi occidentali.
Le forze NATO, vennero supportate dai partigiani Albanesi e dai partigiani Greci e Kosovari.
Ben presto, le forze Europee e NATO, entrarono nel territorio greco, attraversando l'Epiro, nel suolo
greco, le forze occidentali, incontrarono la violenta e accesa resistenza delle forze militari greche,
che per, erano bersagliate e massacrate dalle azioni aereo-navali degli Aereomobili marini, che
stavano macerando l'esercito greco e le forze della Alleanza di Balaton, poich, i comuni aerei da
guerra, non riuscivano a competere o a tenere testa, ai pi evoluti e avanzati Aereomobili marini,
che stavano oramai, surclassando e sbaragliando i vecchi e obsoleti aerei da guerra...
Ben presto, anche la Grecia venne invasa da forze Europee e NATO, con l'esercito greco, oramai,
dissanguato e logorato, impegnato a combattere sia dentro, contro la resistenza anti-fascista, che

fuori contro NATO ed Unione Europea...


la battaglia finale della guerra, avvenne ad Atene, una atene devastata e rasa al suolo, per via della
guerra urbana, condotta casa per casa, per volere del regime di Atene, che negli ultimi giorni della
guerra, aveva proclamato la Resistenza Patriottica e la Resistenza nazionale totale al
invasione Europea e NATO, con tanto di Chiamata alle armi totale di tutti i cittadini greciellenici, come Dovere patriottico del popolo ellenico...
La Turchia, inizialmente, era restata in disparte, poi approfittando di una Grecia e Bulgaria, stremate
e piegate dalla guerra, i Turchi entrarono in guerra contro Grecia e Bulgaria, travolgendole e
conquistandole, pi tardi, la Turchia, con accordi e trattative con NATO e Unione Europea, si spart
e divise i Balcani meridionali con i paesi occidentali, espandendo la sua sfera di influenza dei
balcani, nelle trattative diplomatiche post-belliche, che avvennero a Dubrovnik in Croazia, la
Grecia, Kosovo e la Bulgaria erano state cedute alla Turchia, mentre la NATO si prese l'Albania e
l'Unione Europea si prese la Serbia e la Macedonia.
durante la guerra, ben presto, le forze del "European Shield Forces" e della NATO, si ritrovarono
ben presto, in conflitto e rivalit tra di loro, facendosi concorrenza a quale fosse l'esercito migliore
ed efficiente, questo port a divisioni e rivalit al interno del occidente e sopratutto degli stati
Europei, con la Polonia e gli Stati baltici e l'Est Europa, per per tenere a bada la Russia, preferiva
schierarsi con la NATO, ritenendola pi forte e affidabile, cosa che fece anche l'Inghilterra e
l'Olanda...
se la NATO era riccamente finanziata e sostenuta da Inghilterra e Stati uniti d'America, "l'European
Shield Forces" era invece sostenuta solamente da Francia e Germania, dal asse Franco-Tedesco,
cosa che port a divisioni, fratture e spaccature, al interno stesso del Europa e dei paesi
occidentali...
la guerra contro L'alleanza di Balaton, era solo l'inizio, l'inizio della Fine per il continente
Europeo, che iniziava a mostrare, le sue crepe e le sue debolezze, l'inizio della tempesta...

FINE