Sei sulla pagina 1di 22

07/06/2013

NUOVI COMPITI E RESPONSABILIT


DEL COORDINATORE:
LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA
ORDIGNI BELLICI INESPLOSI

SEMINARIO PATROCINATO DA:


COMUNE DI
PASIAN DI PRATO

LE MODIFICHE AL D.LGS. 81/08


LE NUOVE RESPONSABILIT
DEL COORDINATORE

Arch. Emanuela DAL SANTO

07/06/2013

LEGGE 1 ottobre 2012, n. 177


Modifiche al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81
in materia di sicurezza sul lavoro per la bonifica
degli ordigni bellici

In G.U. n.244 del 18-10-2012

Entrata in vigore del provvedimento: 02/11/2012

Legge 177/2012
Art. 1
1 Al decreto legislativo 9 aprile 2008
1.
2008, n
n. 81
81, e
successive modificazioni, sono apportate le
seguenti modificazioni:
a) al comma 1 dell'articolo 28

(DVR)

b) all'articolo 91

(obblighi del CSP)

c) al comma 1 dell'articolo 100

(contenuti del PSC)

d) all'articolo 104

(idoneit impresa)

e) all'allegato XI

(rischi particolari)

f) all'allegato XV

(contenuti minimi piani)

07/06/2013

D.LGS. 81/08
Art. 28 Oggetto della valutazione dei rischi
1 La valutazione di cui all
1.
all'articolo
articolo 17 []
[ ] deve
riguardare tutti i rischi per la sicurezza e la salute
dei lavoratori, ivi compresi [] i rischi derivanti
dal possibile rinvenimento di ordigni bellici
inesplosi nei cantieri temporanei o mobili,
come definiti dall'articolo 89,
89, comma 1, lettera
a), del presente decreto, interessati da attivit
di scavo.
scavo.
ed i

riporti?

D.LGS. 81/08
Art. 91 Obblighi del CSP
2-bis Fatta salva ll'idoneit
2-bis.
idoneit tecnico-professionale in
relazione al piano operativo di sicurezza redatto
dal datore di lavoro dell'impresa esecutrice, la
valutazione del rischio dovuto alla presenza di
ordigni bellici inesplosi rinvenibili durante le
attivit di scavo nei cantieri eseguita
g
dal
Il CSP in fase di progetto ha
coordinatore per la progettazione
progettazione..
rapporti con il POS e con lidoneit
tecnico professionale dellazienda?

07/06/2013

D.LGS. 81/08
Art. 91 Obblighi del CSP
2-bis Fatta salva ll'idoneit
2-bis.
idoneit tecnico-professionale in
relazione al piano operativo di sicurezza redatto
dal datore di lavoro dell'impresa esecutrice, la
valutazione del rischio dovuto alla presenza di
ordigni bellici inesplosi rinvenibili durante le
attivit di scavo nei cantieri eseguita
g
dal
coordinatore per la progettazione
progettazione..

D.LGS. 81/08
Art. 91 Obblighi del CSP
Quando il coordinatore per la progettazione
intenda procedere alla bonifica preventiva del sito
nel quale collocato il cantiere, il committente
provvede a incaricare un'impresa specializzata,
in possesso dei requisiti di cui all'articolo 104,
comma 4-bis. L'attivit di bonifica p
preventiva e
sistematica svolta sulla base di un parere
vincolante dell'autorit militare competente per
territorio []

07/06/2013

D.LGS. 81/08
Art. 91 Obblighi del CSP
Quando il coordinatore per la progettazione
intenda procedere alla bonifica preventiva del sito
nel quale collocato il cantiere, il committente
provvede a incaricare un'impresa specializzata, in
possesso dei requisiti di cui all'articolo 104, comma
4-bis. L'attivit di bonifica p
preventiva e sistematica
svolta sulla base di un parere vincolante
dell'autorit militare competente per territorio []

D.LGS. 81/08
Art. 100 PSC
1 Il piano costituito da una relazione tecnica e
1.
prescrizioni correlate alla complessit dell'opera da
realizzare ed alle eventuali fasi critiche del
processo di costruzione, atte a prevenire o ridurre i
rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, ivi
compresi
p
i rischi p
particolari di cui all'allegato
g
XI
XI,
con specifico riferimento ai rischi derivanti dal
possibile rinvenimento di ordigni bellici
inesplosi nei cantieri interessati da attivit di
scavo []

07/06/2013

POSSIBILE RINVENIMENTO
COME VALUTARE?
MINISTERO DIFESA MAPPATURA?

NO

POSSIBILE RINVENIMENTO
COME VALUTARE?

NO

MINISTERO DIFESA - MAPPATURA

ANALISI STORIOGRAFICA +
REPORT SMINAMENTI +
VALUTAZIONE EFFETTI
VALUTAZIONE DEL RISCHIO

07/06/2013

RICERCA STORICA
Archivio Ufficiale Statale?

RICERCA STORICA
Archivio Ufficiale Statale?
Archivio di Stato Provinciale?
Archivio Comunale?
Aerofototeca Nazionale dell'Istituto Centrale
per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) del
Ministero dei Beni Culturali?

07/06/2013

RICERCA STORICA

RICERCA STORICA
Archivio Ufficiale Statale?
Archivio di Stato Provinciale?
Archivio Comunale?
Aerofototeca Nazionale dell'Istituto Centrale
per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) del
Ministero dei Beni Culturali?
Letteratura? Siti internet?

07/06/2013

www.biografiadiunabomba.it

RICERCA STORICA
Archivio Ufficiale Statale?
Archivio di Stato Provinciale?
Archivio Comunale?
Aerofototeca Nazionale dell'Istituto Centrale
per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) del
Ministero dei Beni Culturali?
Letteratura? Siti internet?
Memoria storica?

07/06/2013

Archivio Comunale?

Memoria storica?

RICERCA STORICA
Archivio Ufficiale Statale?
Archivio di Stato Provinciale?
Archivio Comunale?
Aerofototeca Nazionale dell'Istituto Centrale
per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) del
Ministero dei Beni Culturali?
Letteratura? Siti internet?
Memoria storica?
Archivi STATI BOMBARDANTI?

10

07/06/2013

Da: AFHSO Research <afhso.research@pentagon.af.mil>


Data: 01 febbraio 2013 14:36:55 GMT+01:00
A: Christiano Sacha Fornaciari <fornaciari@tosoefornaciari.it>
Oggetto: RE: EXTERNAL: Re: Thor Data base
Dear Sir:
There is no data base or web site that has the information you are
seeking.
The Army Air Forces in WWII Chronology only lists the number of aircraft
involved in the bombing mission, not the bombs dropped nor the tonnage
of bombs dropped. In order to do the type of research that you are
proposing would require a review of the missions reports, day by
day, of all of the bombardment units assigned to the 15th Air Force.
[ ]
[]
As to the question of duds, Only the folks on the ground would be
able to identify a bomb which did not explode. The bomber who
dropped the bomb would have no idea which bombs exploded and
which did not..
Nice web page.
page. You do great work!

11

07/06/2013

SMINAMENTI

RINVENIMENTI PROVINCIA DI UDINE


RINVENIMENTI PROVINCIA DI GORIZIA
RINVENIMENTI PROVINCIA DI TRIESTE
RINVENIMENTI PROVINCIA DI PORDENONE

12

07/06/2013

D.LGS. 81/08
Allegato XV Contenuti minimi PSC
2 2 3 In riferimento alle lavorazioni,
2.2.3.
lavorazioni il coordinatore
per la progettazione []effettua lanalisi dei rischi
presenti, []facendo in particolare attenzione ai
seguenti: []
b-bis) al rischio di esplosione derivante
dallinnesco accidentale di un ordigno
g
bellico
inesploso rinvenuto durante le attivit di scavo;

GRAVIT

13

07/06/2013

14

07/06/2013

D.LGS. 81/08
Allegato XV Contenuti minimi PSC
2 2 3 In riferimento alle lavorazioni,
2.2.3.
lavorazioni il coordinatore
per la progettazione []effettua lanalisi dei rischi
presenti, []facendo in particolare attenzione ai
seguenti: []
b-bis) al rischio di esplosione derivante
dallinnesco
dall
innesco accidentale di un ordigno
g
bellico
inesploso rinvenuto durante le attivit di scavo;

15

07/06/2013

D.LGS. 81/08
Allegato XV Contenuti minimi PSC
2 2 4 Per ogni elemento dell
2.2.4.
dellanalisi
analisi di cui ai punti
2.2.1, 2.2.2 e 2.2.3, il PSC contiene:
a) le scelte progettuali ed organizzative, le
procedure, le misure preventive e protettive
richieste per eliminare o ridurre al minimo i rischi di
lavoro; ove necessario, vanno p
prodotte tavole e
disegni tecnici esplicativi;
b) le misure di coordinamento atte a realizzare
quanto previsto alla lettera a).

D.LGS. 81/08

16

07/06/2013

D.LGS. 81/08
Allegato XV Contenuti minimi PSC
2 1 2 Il PSC contiene almeno i seguenti elementi:
2.1.2.
[]
l) la stima dei costi della sicurezza, ai sensi del
punto 4.1.
misure preventive e protettive e dispositivi di protezione individuale
eventualmente previsti nel PSC per lavorazioni interferenti;
procedure contenute nel PSC e previste per specifici motivi di
sicurezza;
eventuali interventi finalizzati alla sicurezza e richiesti per lo
sfasamento spaziale o temporale delle lavorazioni interferenti;
misure di coordinamento

D.LGS. 81/08
COSTI DELLA SICUREZZA

17

07/06/2013

D.LGS. 81/08
COSTI DELLA SICUREZZA

18

07/06/2013

D.LGS. 81/08
Art. 104 Obblighi particolari Idoneit impresa
4-bis considerata impresa specializzata,
4-bis.
specializzata ai sensi
del comma 2-bis dell'articolo 91,
91 l'impresa in
possesso di adeguata capacit tecnico-economica,
che impiega idonee attrezzature e personale
OBBLIGHI DEL
dotato di brevetti per l'espletamento delle attivit
CSP
relative alla bonifica sistematica e che risulta
iscritta in un apposito albo istituito presso il
Ministero della difesa. L'idoneit dell'impresa
verificata all'atto dell'iscrizione nell'albo e,
successivamente, a scadenze biennali.

Legge 177/2012
Art. 1
2 L'albo
2.
L' lb []
[ ] introdotto
i t d tt dal
d l comma 1,
1 lettera
l tt
d) del
d),
d l
presente articolo, istituito, senza nuovi o
maggiori oneri a carico del bilancio dello Stato, con
decreto [], da adottare entro sei mesi dalla data
di entrata in vigore della presente legge.
Con lo stesso decreto []
[ ] sono definiti i criteri per
l'accertamento dell'idoneit delle imprese ai fini
dell'iscrizione al medesimo albo, nonch per le
successive verifiche biennali.

19

07/06/2013

Legge 177/2012
Art. 1
3 Le modificazioni al decreto legislativo 81,
3.
81
introdotte dal comma 1 del presente articolo,
acquistano efficacia decorsi sei mesi dalla data
della pubblicazione del decreto di cui al comma
2 del presente articolo.

quindi...?

Legge 177/2012
Fino a tale data continuano ad applicarsi le disposizioni di cui
primo,, secondo e q
quarto,, del decreto
all'articolo 7,, commi p
legislativo luogotenenziale 12 aprile 1946,
1946, n. 320,
32
che
riacquistano efficacia, a decorrere dalla data di entrata in vigore
della presente legge, nel testo vigente il giorno antecedente la
data di entrata in vigore del codice dell'ordinamento militare, di
cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e sono
autorizzate a proseguire l'attivit le imprese gi operanti ai
sensi delle medesime disposizioni.
disposizioni

Si parla di bonifiche:
ma il CSP?

20

07/06/2013

Legge 177/2012
Fino a tale data continuano ad applicarsi le disposizioni di cui
primo,, secondo e q
quarto,, del decreto
all'articolo 7,, commi p
legislativo luogotenenziale 12 aprile 1946,
1946, n. 320,
32
che
riacquistano efficacia, a decorrere dalla data di entrata in vigore
della presente legge, nel QUINDI:
testo vigente il giorno antecedente la
data di entrata
in vigore del
dell'ordinamento
ENTRATA
INcodice
VIGORE
O NO?militare, di
cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e sono
CHE VALORE HA?
autorizzate a proseguire l'attivit le imprese gi operanti ai
sensi delle medesime disposizioni.
disposizioni

Legge 177/2012
Fino a tale data continuano ad applicarsi le disposizioni di cui
primo,, secondo e q
quarto,, del decreto
all'articolo 7,, commi p
legislativo luogotenenziale 12 aprile 1946,
1946, n. 320,
32
che
riacquistano efficacia, a decorrere dalla data di entrata in vigore
della presente legge, nel QUINDI:
testo vigente il giorno antecedente la
data di entrata
in
vigore
del
dell'ordinamento
ENTRATA
INcodice
VIGORE
O NO?militare, di
E SOPRATTUTTO:
cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e sono
CHEGLI
VALORE
HA? E LE
ABBIAMO
STRUMENTI
autorizzate
a proseguire
l'attivit
le imprese gi
operanti ai
sensi delle
medesime
disposizioni
disposizioni.
COMPETENZE PER ADEMPIERE,
ADEMPIERE

QUALORA ENTRI IN VIGORE?

21

07/06/2013

22