Sei sulla pagina 1di 6

Network Marketing: Schema di telefonata per fissare un appuntamento

Schema e consigli per una


telefonata ottimale, al fine di
fissare un appuntamento nel
Network marketing e nella
vendita diretta.
Una volta assimilati i concetti della lezione precedente, siamo davanti al
telefono conla lista nomi da contattare ed uno schema base di quello che
dobbiamo dire chiamiamo il classico sig. Mario Rossi.
Appena ricevuta risposta dobbiamo sincerarci che sia proprio la
persona che ci interessa :

Buongiorno, mi
chiamo Giuseppe,....Giuseppe
Bianchi ,parlo personalmente col sig.
Mario Rossi ?

Questo passaggio importantissimo.


Dire prima il nome, e ribadire nome e cognome ci assicura che il sig.
Rossi abbia afferrato bene la nostra identit.
Pu succedere infatti che varie situazioni ambientali abbiano potuto
ostacolare la comprensione del nostro nome.
Il sig. Rossi infatti in quel momento potrebbe
trovarsi per strada in mezzo al traffico o stava
parlando con qualcuno..o aveva la radio
accesa.
Ecco che i primi secondi potrebbero non
essere nemmeno giunti alle sue
orecchie!
Tenendo conto che in generale il livello di
attenzione a caldo piuttosto basso.
Spetta a noi stimolarlo.

Ricordate quello che abbiamo detto nella lezione precedente


riguardo all'importanza dei primi 10 secondi, vero?,,Ecco questo uno
degli esempi pi classici.
E' davvero poco gradevole , e non depone certo a nostro favore sentirsi
rispondere: "Scusiiiii...chi lei?...Non ho capito niente!!!."
In secondo luogo dobbiamo essere certi che sia proprio il sig, Rossi . Ci
eviter lipotesi imbarazzante di scoprire dopo 20 minuti... che stiamo
parlando con lo zio !-:))
Accertata lidentit del sig. Rossi si procede :
Si f un breve convenevole (Piacere di sentirlacome
sta ?..ecc.ecc..)..dopodich:
Fate in modo che si ricordi di voi.
"Ci siamo conosciuti in occasione di..." ( specificare l'evento)
"Ci siamo conosciuti a.." Specificare il luogo )
oppure:"ci ha presentato..." (citate il nome di chi vi ha presentato ed i
luogo)e subito dopo dite:
"Pu dedicarmi due minuti in questo momento ?"
Questa domanda oltre che essere segno di educazione fondamentale
per capire se per caso siamo capitati in un momento
sbagliato ( magari era sotto la docciaoppure stava litigando con la
moglie !) pensate che in tal caso starebbe ad ascoltarci?..
Spesso si usa dire "la disturbo?.." Non

completamente sbagliato, ma sicuramente


meglio "Pu dedicarmi due minuti in
questo momento?
Mai dire : "Le posso rubare un minuto?" ( non
siamo dei ladri! )
Come le espressioni dubitative accennate
prima bisogna evitare tutte le parole che
esprimano negativit o sospetto

Se ci dice che in quel momento occupato, senza dargli il tempo di


rimandarci a un'altra volta ( cio mai !), anticipiamolo chiedendogli
immediatamente:

"Perfetto Sig Rossi..va bene tra unora o preferisce nel


pomeriggio ? "( o domani se stiamo chiamando di pomeriggio ovviamente !
)
Anche nel caso ci dicesse senta, sto partendo.. mi richiami la
settimana prossima., ci ha comunque autorizzato a richiamarlo ad una
scadenza precisa -:))
e noi : "Bene sig. Rossi la chiamer puntualmente marted
pomeriggio..buona giornata!"
Se ci dice Sono molto occupato in questo periodo ( un
classico )-:))
La risposta sar :
So perfettamente sig. Rossi che lei una persona molto
impegnata : Proprio per questo le sto fissando un appuntamento
telefonico ! preferisce, ........mattina o .........pomeriggio?
Non dire mai quando posso richiamarla ?la risposta sar
inevitabilmente dilatoria, vaga,oppure ci dir :"mi lasci il suo numero..la
richiamo io appena posso" ( addio contatto !)

Se invece gli poniamo due alternative, lo mettiamo in condizione


comunque di darci una risposta. Se ci d lassenso a parlare si
prosegue chiarendo subito il motivo della chiamata..........
In sostanza le obiezioni e domande pi frequenti che spesso "spiazzano" i
distributori inesperti sono principalmente: "Sono molto impegnato" e la
richiesta di sapere subito"Di cosa si tratta" (abbiamo visto prima che pu
accadere anche con le persone conosciute). Se vi siete gi cimentati nel fare
telefonate di lavoro queste risposte le avrete sicuramente sentite
spesso..vero?-:))
Se ci dice che molto impegnato ( Capita sovente ed la classica scusa
per liberarsi di noi ) risponderemo :

So perfettamente sig. Rossi che lei una persona molto


impegnata : Proprio per questo le sto fissando un
appuntamento ! preferisce, ........mattina o
.........pomeriggio? Date questa risposta gentilmente, ma senza
pause e tentennamenti stile Fantozzi..ok?-:))
L'unica informazione ne che potete fornirgli che
una opportunit legata al mondo degli affari o una
"opportunit di guadagno" Userete la frase migliore a seconda di
chi vi rivolgete.
Ovviamente se vi risponde "Non mi interessa guadagnare!" Il discorso si
chiude a priori (Ma di questi tempi pensiamo sia una eventualit molto rara)
Rispondete quindi semplicemente cos:
Sig. Rossi, lei merita il meglio delle informazioni, ed al telefono
praticamente impossibile fornirgliele e continuate ( senza
pause! )....
"Preferisce che le illustri il tutto ( ipotesi ) martedi pomeriggio o
mercoled mattina?"
"Ok..va bene marted pomeriggio !"
"Pu andar bene alle ore 18?"
"Si, alle 18 va bene!"
Una volta fissato l'appuntamento, prima di chiudere la telefonata ribaditelo
in questo modo:
"Perfetto sig. Rossi : sto segnando nella mia agenda l'appuntamento
concordato!"
Marted 26 gennaio alle ore 18 sar puntualmente da lei. Buona
serata!

Stop !

Una raccondazione:
Evitate di dilungarvi in "
Ringraziamenti ".
Ringraziare in modo troppo marcato per
averci fissato un appuntamento
assolutamente controproducente e
potrebbe far sorgere al sig.Rossi il
sospetto che si tratti quantomeno di un
interesse esclusivamente nostro, col
relativo rischio di essere "Bruciati" o
magari di una disdetta dell'ultimora con
una scusa qualsiasi.

Una nota a proposito:


Guardatevi bene dal pronunciare frasi del tipo "Se ha problemi mi
chiami"..o peggio ancora "Se ci ripensa ,nel caso, mi avvisi!"
Se avete condotto al meglio la conversazione le possibilit di disdire
l'appuntamento sono davvero minime. In ogni caso meglio accollarsi il
rischio di non trovare il sig. Rossi piuttosto che avere altissime
possibilit di disdetta.
E se quando chiamate non risponde il sig. Rossi ?

Se ci risponde un altra persona chiediamo ( dopo esserci presentati )


"Posso trovarlo tra unora?..o mi consiglia nel
pomeriggio?"

E importante essere veloci nel fare questa domanda in modo da evitare, se


possibile, frasi del tipo :
Sono Anna Verdi, la segretaria, Pu dire a me !
Se questo avviene sono personalmente propenso a rispondere :
la ringrazio per la cortesia Anna ( Chiamatela per nome, se ve lo ha
detto), ma preferisco parlare personalmente col sig Rossi mi
consiglia di chiamare o
Se hai notato il nome del sig. Rossi viene pronunciato pi volte durante
la conversazione, ed in realt deve essere cos.
Il proprio nome la musica pi dolce che le persone vogliono
ascoltare ! ( ANCHE L'AMICO/A )
Per concludere: Questi sono i punti fondamentali di una

telefonata condotta in modo professionale e che ho


sperimentato a lungo con ottimi risultati in diversi campi.
Per assimilare questa tecniche occorre solo un po di buona volont e
soprattutto molto esercizio.
D'altronde, con una lista nomi lunghissima, puoi permetterti anche di
mettere in conto qualche insuccesso iniziale...giusto? -:))