Sei sulla pagina 1di 3

c cc  c 


   




Nessun cristiano al mondo non metterà in dubbio il fatto che la Bibbia fu scritta su
inspirazione di Dio e che è veramente la parola di Dio. Questo argomento che ci
viene insegnato come una certezza, non trova un minimo di sostenimento proprio
nella Bibbia.
Quando leggiamo la Bibbia, la prima cosa che ci colpisce è il fatto che tutte le
narrazioni si ripetono sempre due volte, e se qualcuno e curioso e volle verificare se
i due racconti sono uguali se ne accorge con amarezza che sempre sono delle
differenze. La domanda legittima che ti viene è: per che? Come è possibile che un
Dio onnipotente, presente e partecipe ai eventi descritti ci da due versioni diversi
dei fatti? E possibile che la grande mente universale può sbagliare? Sicuramente no.
Allora c͛è un altro motivo per cui queste inavvertenze si trovano nel libro sacro: non
sono la parola di Dio, ma degli uomini.
Sono molti scienziati che hanno dimostrato come tantissime scritture antiche che
raccontavano le storie degli dèi, sono state plagiate, cambiate e adattate nel
decorso dei secoli da diverse culture per rispecchiare i loro interessi. Nel antichità la
persona più importante era il sacerdote, quale in quei tempi era anche re. Lui
officiava il servizio divino nel tempio e nello stesso tempo era mediante tra il popolo
e Dio. Sono loro che hanno messo per scritto la Bibbia. Cambiare significato e i
personaggi delle scritture antiche non e stato difficile per loro, perche erano le sole
persone che sapevano leggere e scrivere in qui tempi.
Periodo in quale fu scritta la Bibbia e un periodo abbasta nza recente,non più di 300
ʹ 400 anni, perchè plagiare i testi antichi in un epoca remota non aveva alcun senso,
ma fare questa in un periodo quando centinaia e centinaia di dèi antichi dovevano
raggrupparsi in un'unica potenza monoteista[un solo Dio], rispecchiano i interessi
nascenti della chiesa in quel epoca.
Che ci piace o no, la nostra religione cristiana non e altro che la religione pagana del
antica Babilonia che si basava sul culto degli dèi, trasformati in un unico Dio. Se
avete dei dubbi su questa affermazione vi faro subito dei esempi che mostrano
come senza accorgessero i sacerdoti ci dicono i fonti da dove hanno copiato la
Bibbia.
1. Piosuè 10/13͟non e scritto nel libro di Iashar?E il sole stava fermo in mezzo ai
cieli e non si affrettò a tramontare per circa un giorno intero.͟
2. 2 Sam 1/18͙͟ecco e scritto nel libro di Iashar. La bellezza, o Israele, giace
uccisa sui tuoi alti luoghi͟
3. Num 21/14͟Perciò si dice nel Libro delle guerre del Signore: Vaheb in Sufa e le
valli del torrente, che si volge verso il sito di Ar͟
Questi esempi ci portano a farci tante domande a posto delle risposte. Per che la
Bibbia menziona il libro di Iashar una divinità Babilonese? Per che esiste un libro
delle guerre del Signore e come mai il Dio buono, giusto, che non uccide e ama il
prossimo ha avuto delle guerre? E, se era solo lui con i suoi angeli, con chi ha fatto
queste guerre?
Nella lettera degli ebrei 11/5, e Piuda 1/14 gli apostoli parlano di Enoch, il settimo
patriarca e del fatto che lui profetizzò. Questa è una cosa da verro molto strana e vi
spiego per che. Nel 1947 a Qumran furono ritrovati dei antichi manoscritti
conosciuti come i Manoscritti del Mar Morto. Tra questi scritti furono trovati dei
scritti di Enoch che gli scienziati li chiamarono Il libro di Enoch. A questo punto mi
chiedo come facevano i apostoli ha sapere che lui profetizzo quando nel AT non
viene menzionata una cosa del genere? Semplice. Tutti conoscevano i suoi libri
chiesa compresa solo che tropo ingombranti per gli interessi e la dogma cristiana.
Questi esempi ci portano con il pensiero a le civiltà antiche e ai loro dèi che hanno
fatto tante guerre su questa terra tra di loro per il potere e il dominio su questo
pianeta. Tutti i miti e le leggende testimoniano di loro e della loro tecnologia
avanzata
Un'altra particolarità della Bibbia cosi come abbiamo detto prima sta nella
ripetizione dei fatti due volte. Se quello che inspirò i sacerdoti ha scrivere la Bibbia
era Dio, lui non poteva descrivere i fatti in modi diversi , ma i sacerdoti si, per che la
loro inspirazione non veni da Dio ma da due fonti diversi . Vi faccio dei esempi:
{ Pen7/2͟D͛ogni animale puro prendine 7 coppie maschio e femmina; invece
dell͛animale impuro una copia; anche dei uccelli del cielo 7 coppie.͟
{ Pen6/19 cui deve prendere solo due di ogni specie.
{ 2 Sam24/2Dio incita Davide a fare censimento dei figli di Israele
{ 1Cr21/1 Qui e Satana incitare Davide
{ 2Sam24/9 in Israele sono trovati 800 persone
{ 1Cr21/5 qui sono 1 100 000
{ 2Sam24/9 in Piuda sono 500.000 persone
{ 1Cr21/5 Qui sono 470.000
{ 2RE 24/8 Ioachin ha regnato in Perusalemme tre mesi
{ 2Cr36/9 Qui tre mesi e dieci giorni
{ 2Sam5e 6 Davide porta arca dell͛ alleanza a Perusalemme dopo aver sconfitto
i filistei
{ 1Cr 13 e 14 Qui prima di aver sconfitto i filistei
{ 1Sam 17/23,50 Davide uccide Polia
{ 2Sam 21/19 Qui e Elcanan a ucciderlo
{ 1 Sam31/4-6 Saul prese la spada e vi si getto sopra..
{ 2Sam1/1-16 Qui e un amalecita a uccidere Saul
{ Pen 37/28 I Madianiti vendono Piuseppe agli Ismaeliti
{ Pen 37/36 Qua Madianiti vendono Piuseppe a Potiphar consigliere del
faraone
{ Esodo2/21 Mosè sposo Zippora figlia di Reuel che partorì Pherson
{ Esodo3/1 Qua Mosè aveva Ietro sacerdote di Madian come suocero e anche
la sua figlia si chiama Zippora.
La lista e tropo lunga per elencare tutti gli errori chi i copiatori della Bibbia hanno
fatto ma se volete potete anche voi cercare di divertirvi pensando come ci s iamo
lasciati ingannare dalla chiesa e dalle sue assurde dogme. Un documento alterato
come e la Bibbia non può essere chiamato la parola di Dio per che in questo
modo non possiamo fare altro che umiliare le divinata. Uomo e un essere
imperfetto cosi come imperfetta è anche la sua opera è il suo dio. Possiamo a
questo punto avere il coraggio di riconoscere che la Bibbia è opera del uomo e
non di Dio.

FONTI:PABRIELA DOBRESCU-BIBBIA IL LIBRO DEPLI EXTRATERRESTRI