Sei sulla pagina 1di 1

za del

o, in quel
he fu
di Benedetto Avvenire
e dellIstituto
storici, da lui
n che la
i abbia
si
ela di don
ra, in
ato pi di
ollarsi di
sto padre fin
stesso tempo,

strana
a di
une pagine di
eresse di
adizioni,
olica. Ad
o stato, nella
saggio del
ossiamo non
unto), che
aa
anamente,
a controversia
dEuropa,
o dai paladini
asta il
ionamento
ciano,
dicato a
ella che si
rebbe
inire la
pacit di
ulturazione
opria del
essaggio
angelico, a
ertito? Certo
esto suona
la
sullultimo
a del
Gaetano
resunte
e nel circolo
sima
nesimo che
Pecora).
sere cattolico,
o, per la
ica del suo
tro, perch ai
ellaldil
del farsi della
lastro
era
ale crociana.
omentare,
icordando
mo intrinseco
in vita,
a di Croce
utorit
esto
provocare
orte la
cussione
. C per
he merita di
ancora che
ia della
dellestetica
ontananza
mento
nza di cui

evuta.
inzione fra
per esempio,
osa fra le
e, quella
mpoetica
sco. Nel

nge il suo
a solo
ismo
e a rendersi
ntrario, lo
pienamente
o
eta di
uella ancor
a visione che
ntero, senza
distinzioni.
versa teoresi,
mescola di
ua. Non sar
cristiana s.

in un colpo solo
11/20/2012PAGINA 26

il jaccuse di Parsi

27

della natura

della pioggia

29

PAGINA
PAGINA
Copy
Reduced to 74% from original
to fit letter page

PAGINA

30

INTERVISTA. La prevalenza del desiderio sulla natura, i veri diritti


dei bambini, la visione del corpo: parla il filosofo e teologo francese

Lacroix: Allamore
serve la differenza

DA PARIGI DANIELE ZAPPAL

a questione antropologica
divide la Francia a partire
dalla bozza di legge socialista sulle nozze e adozioni omosessuali. A sinistra, c chi difende
il valore sociale della riforma.
Ma il dibattito intellettuale, promosso con vigore anche dalla
Chiesa francese, ha rivelato rischi
di portata inedita. A sottolinearli
pure il filosofo e teologo Xavier
Lacroix, membro del Comitato
consultivo francese detica e studioso di fama internazionale. Fra
i suoi scritti tradotti in Italia, spicca In principio la differenza (Vita
e Pensiero). gi in cantiere pure
una traduzione di Il corpo ritrovato, il suo ultimo saggio.
Professore, come giudica il clima
attorno alla bozza di legge sempre pi contestata?
Le Chiese non sono sole nel
prendere posizione. Autori atei o
di altre religioni si esprimono nello stesso senso. Gli argomenti
delle Chiese non sono confessionali o teologici, ma antropologici
e rivolti alla ragione. La Chiesa
Una manifestazione contro il riconoscimento del matrimonio omosessuale a Parigi nei giorni scorsi.
vuole partecipare al dibattito perch pensa che riguarda il bene umano.
cio sulla nascita, ma che poggeQuesti nuovi orizzonti filosofici
Ci sono aspetti finora sottovaluIn una trasmissione, un avvocato
rebbe invece sulla volont e su un
preludono a una possibile uscita
tati?
evocava persino un mercato dei
quadro giuridico. Penso che se la
dalla tradizione umanistica?
Il dibattito possibile anche in
bambini. Trovo ci molto preocfamiglia non poggiasse pi sulla
Un certo pensiero dominante
virt di una grande confusione e
cupante".
nascita, questultima non avreboppone natura e cultura. Cos,
di grandi incertezze attorno alla
Siamo di fronte a tentativi di ribe pi accesso alla dimensione
vengono contrapposti corpo e
parola matrimonio. Per molti,
definire i diritti delluomo?
simbolica, mancando la relazione
cultura. Sono fra coloro che afferoggi, il matrimonio una celeCredo che esista una contraddifra nascita e legame filiale. quemano che un pensiero equilibrabrazione sociale dellamore, cozione fra la valorizzazione della
sta relazione fra nascita e legame
to e completo coniuga natura e
me sosteneva un deputato franpersona, del soggetto, dei diritti
filiale che mi sembra la principale
cultura, dunque il corpo e il lincese. Si confonde amore e madelluomo, dellindividuo e la
posta in gioco antropologica.
guaggio. Dobbiamo pensare la
trimonio. Ma il matrimonio non
proposta di simili modelli famiLa volont prima che la nascita:
congiunzione fra il corpo e il lin solo questo, essendo pure uniliari, poich se si mettesse davvesiamo davanti a rivendicazioni di
guaggio, e la famiglia si trova in
stituzione, cio una forma di vita
ro la persona al centro, si pensequesta congiundefinita dalla sorebbe che meglio offrire al bamzione.
ciet. Daltra parbino una situazione triangolare,
Nelle polemiche di questi
Alcuni oppositori
te, di fatto, esso
cio avere almeno un padre e una
evocano la Conin tutte le culture giorni c chi vuole cancellare
madre, poich egli nasce dai corvenzione interil fondamento di
pi di un uomo e di una donna. Eil
legame
fra
matrimonio
nazionale sui diuna famiglia.
siste un rapporto fra la persona e
ritti
del
bambino.
Dunque, si sta
il corpo. Allora, per cos dire, il
e famiglia. preoccupante
A ragione?
parlando della
padre un uomo maschile e la
la
pretesa
di
una
volont
Penso anchio
concezione della
madre una donna femminile.
Xavier
Lacroix
che dovremmo
famiglia.
Alcuni cristiani esprimono il
individuale onnipotente
far riferimento
C chi sottolinea
proprio timore di essere bollati
molto di pi a
il rischio di uno
come omofobi. Come coniugaun tipo nuovo?
questa Convenzione del 1989 e
stravolgimento antropologico
re le proprie convinzioni e il doGli argomenti avanzati e la filosoprattutto al suo articolo 7, che
pi che morale. Che ne pensa?
vere cristiano di accogliere lalsofia che riflettono mi preoccustipula che il bambino ha il diritLa misura riguarda apparentetro?
pano ancor pi delle decisioni
to, nella misura del possibile, di
mente un numero molto ristretto
Da una parte, affermando sempolitiche. Culturalmente, assistiaconoscere i suoi genitori e di esdi persone. Una minoranza di
plicemente che distinguiamo la
mo alla convergenza di correnti
sere educato da loro. Tenendo in
persone omosessuali chiedono
questione dellomosessualit da
di pensiero che attribuiscono una
maggior considerazione i diritti
questa riforma e dunque essa riquella del matrimonio. Non giusorta di onnipotenza alla volont,
del bambino interpretati in queguarda una minoranza nella midichiamo lorientamento omoai desideri o alla societ. Persosto senso, si ragionerebbe in monoranza. Nei Paesi che hanno isessuale quando affermiamo che
nalmente, penso che la societ e
do diverso. Ma il problema che
stituzionalizzato le nozze omoil matrimonio unistituzione che
il desiderio non sono tutto, che
oggi il bambino soprattutto persessuali, l1,5% dei matrimoni rinon dipende solo dalla volont.
riceviamo la vita e che essa foncepito come un oggetto di diritto
guardano persone dello stesso
In secondo luogo, mettendo moldamentalmente un dono, in pare dunque le coppie omosessuali
sesso. Ma gli argomenti avanzati
to pi in evidenza tutto ci che si
ticolare attraverso il corpo. Per
affermano che hanno diritto al
toccano tutti, poich si sente dire
fa allinterno della Chiesa per acme, il corpo importante, cos
bambino come si potrebbe aver
sempre pi spesso che la famiglia
cogliere le persone omosessuali.

come la nascita.
bisogno di un bene di consumo.
non poggia pi sulla biologia,

RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright Avvenire

Page :

dedicate, fra
dellEuropa
delluomo, d
italiano nel
A25
delleducaz
cos rivelato
luogo di ela
confronto fr
personalit
ed ecclesial
dedicato i p
appuntame
educativa e
nei 150 ann

politica, lor
riflessione s
scenari glob
credenti dav
inedito e cre
complesso.
Forum del p
si terr nei g
1 dicembre
presso il Ce
via Leone X
"Processi di
opportunit
italiani". Tal
collocare lo
culturale all
contributo c
Benedetto X
orientare la
dellumanit
relazionalit
condivision
n. 42). I lavo
dallintrodu
Angelo Bagn
Genova e pr
cui seguiran
Carlo Secch
economica
e gi rettore
Universit,
DAgostino,
del diritto e
diritto press
Roma Tor Ve
quindi con
alle 11 di sa
dallinterve
Camillo Rui
Comitato p
culturale de

Il Con
storia
ad An

A cinqua
dallindizio
ecumenico
prolusione
accademic
marchigian
Universit
poteva non
il grande e
cos lIstitu
marchigian
don Mario
dallarcives
lIstituto su
religiose "L
diretto da G
moderato
Edoardo M
deciso di in
accademic
marted 20
Ancona, co
nellaula m
via Monte
con una re
Concilio Va
e attualit
comunica
affidata all
Giorgio Ca
che stato
Universit
di Lugano

November 20, 2012 11:00 am / Powered by TECNAVIA / H