Sei sulla pagina 1di 2

26/1/2015

RISARCIMENTODANNIINFORTUNIODELMINOREASCUOLADURANTELELEZIONIILLECITOCONTRATTUALEEEXTRACONTR

REPUBBLICAITALIANA
InnomedelpopoloitalianoIlGiudicediPacediCarinola,nellapersonadelGiudicediPaceAvv.LuigiPoccia,
emettelaseguenteSENTENZA
nelprocedimentociviledi1gradoiscrittoalnr.582/07epostoindeliberazioneilgiorno11.03.2008e
vertentetraZ.G.eD.A.,inproprioequalegenitoriesercentilapotestsulfigliominoreZ.M.,rapp.tie
difesidagliAvv.tiR.V.eG.D.,constudioinMondragone,Via.eD.N.
eA.C.,inproprioequaligenitoridiD.A.,rapp.tiedifesidall'Avv.M.S.,constudioinS.MariaC.V.(CE),Via
M.,,convenuti
MINISTERODELLAPUBBLICAISTRUZIONE,inpersonadelMinistrop.t.,rapp.toedifesodall'Avvocatura
DistrettualedelloStatodiNapoli,pressoicuiufficiinNapoli,ViaA.Diaz,11dom.toexlegeconvenuto
incuistatachiamataincausaRASASS.NISpA,inp.l.r.p.t.,rapp.taedifesadall'Avv.E.C.econquesti
elett.tedom.tainMONDRAGONE(Ce),C.U.,..Terzochiamatoincausa
Oggetto:Risarcimentodannidaillecitocontrattualeedextracontrattuale.
Conclusioni:comerassegnateinattichequisiintendonoperriportate.
SVOLGIMENTODELPROCESSO.
Conattodicitazionenotificatoamezzodelserviziopostale,iSigg.riZ.GiovannieD.Anna,inproprioequali
genitoridelminoreZ.M.,convenivanoingiudizioperl'udienzadel23gennaio2007,iSigg.riD.N.eA.C.,in
proprioequaligenitoridelminoreD.A.,nonchilMinisterodellaPubblicaIstruzione,inpersonadelMinistro
p.t.,alfinediottenernelacondannasolidaleoalternativa,asensidegliartt.1218e2048c.c.,alrisarcimento
deidannidaimedesimisubitiacausadell'infortunioscolasticosubitodallorofiglioZ.M.verificatosinella
palestradellaScuolaSecondariadiIgrado"M.B."diMondragonecuiilmedesimoeraiscritto.
Inpuntodifattodeducevanochelamattinadel14.2.2006ilpiccoloM.,durantelalezionedieducazione
fisica,nelcorsodiunapartitadipallavolo,venivacolpitoalbracciodaunapallonatascagliataconipiediecon
violenzadalminoreD..
DeducevanocheinconseguenzadiciilminoreZ.ebbeariportarelafratturadell'epifisidistaleradioadx,da
cuisarebberoderivatipostumiinvalidantiedundannobiologicotemporaneo.
Deducevano,inoltre,diaveresopportatoundannopatrimonialeemergenteperlespesemedichesostenute
perlecuredelpropriofiglio.
Chiedevano,cos,lacondannadeiconvenutialrisarcimentodeldannoemergente(iureproprio)edelbiologico
temporaneosubitodalminore,riservandodiagireinseparatasedeperottenereilrisarcimentodeldanno
biologicopermanenteedeldannomoraleedesistenzialesubitodalminore.Inpuntodidirittodeducevanouna
responsabilitconcorsualenellacausazionedell'illecitodelMinisterodell'Istruzione,delminoreD.,exart.2043
c.c.,edeigenitoridiquestiexart.2048c.c.
Invocavano,quindi,anchel'applicazionedell'art.2055c.c..
Asostegnodelledomandeproducevano:ilcertificatodistatodifamiglialerichiestedirisarcimentoformulate
inviastragiudizialelanotadelDirigentescolastico,contenenteinallegatoladenunciadelfattoelarelazione
dell'insegnantediturno,ladocumentazionemedicaefiscale,compresalavalutazionedeldannoeseguita
dall'INPS.
Iscrittalacausaalruolosicostituivanoisigg.riD.N.eA.C.,evocatiingiudiziosiaperfattopropriochequali
rapp.tidelminore,checontestavanoladomanda,eccepivanolacarenzadilegittimazionepassivae
chiedevanolaestromissionedalprocesso,sostenendolaresponsabilitesclusivadelMinisteronellacausazione
dell'eventoperl'assenzadell'insegnantealmomentodelfatto.
SicostituivailMinisteroche,amezzodell'AvvocaturaDistrettualediNapoli,contestavaladomandaela
propriaresponsabilitechiedevalospostamentodellaprimaudienzaalfinediconvenireingiudizioilproprio
assicuratore,RASSpA,peresseredaquestamanlevataegarantitaperl'ipotesidiaccoglimentodelledomande
attoree.
All'udienzadel12.4.2007sicostituiva,altres,laRASSpAchecontestavaladomandaelaresponsabilitdel
Ministero,chiedendoilrigettodelladomanda.
Espletatal'attivitistruttoria,ritenutalacausamaturaperladecisione,fissavaperlaprecisazionedelle
conclusionieladiscussionel'udienzadelgiorno11.3.2008alladettaudienzalacausavenivatrattenutain
decisionecontermineperildepositodinote.
MOTIVIDELLADECISIONE
Ledomandeformulatedagliattorisonofondateemeritevolidiaccoglimento.Infattolenarratenell'attodi
citazionerisultanoprovatedocumentalmente.
TantogliattoricheilMinisteroconvenutohannoprodottoingiudiziolanotadelDirigentescolasticotrasmessa
all'INPS,nonchladenunciadelfattoelarelazionedell'insegnantediturnochehaassistitoalfatto.
SileggeneldocumentocheilDirigentescolasticohatrasmessoall'INAIL:"Inunafasedigiocochesisvolgeva
nellapalestradellascuola,glialunniZ.eD.rincorrevanounapallaD.,raggiuntoilpallone,invecedi
data:text/htmlcharset=utf8,%3Cspan%20style%3D%22color%3A%20rgb(84%2C%2088%2C%2089)%3B%20fontstyle%3A%20normal%3B%20fontvar

1/2

26/1/2015

RISARCIMENTODANNIINFORTUNIODELMINOREASCUOLADURANTELELEZIONIILLECITOCONTRATTUALEEEXTRACONTR

prenderloconlemani,locolpivaconilpiededestroinquellatraiettoriasitrovaval'alunnoZ.cheveniva
colpitoviolentementealpolso,riportandoFRATTURAdell'epifisidistale".Sileggenellarelazione
dell'insegnantedieducazionefisicatrasmessaalPreside:"Alleore13,10,durantel'oradieducazionefisica,
giocodellaPallavoloinPalestra,glialunniD.A.eZ.M.rincorrevanounapallailD.raggiungevailpallonee,
invecediraccoglierloconlemani,comeavrebbedovutofare,locolpivaconilpiededestrosullatraiettoriasi
trovavailcompagnoZ.chevenivacolpitoalquantoviolentementealpolso".
Idocumentidicuiinnanzi,dunque,fuganoognidubbiocircailverificarsidelfattostorico.
Inpuntodidiritto,nellafattispeciecheneoccupadatoravvisareunaresponsabilitconcorsualedituttii
convenuti.
InrelazioneallaposizionedelMinisterodellaP.I.,nondubitabilechesiaravvisabileunconcorsodeltitolo
dellaresponsabilit,poichlailfattoassumetantoiconnotatidell'illecitocontrattualechequellidell'illecito
extracontrattuale.Sottoquestosecondoprofilolafattispecieregolatadall'art.2048c.c.Recitalanorma:"i
precettoriecolorosonoresponsabilideldannocagionatodalfattoillecitodeiloroallievineltempoincuisono
sottolalorovigilanzaLepersonesonoliberatesoloseprovanodinonaverepotutoimpedireilfatto".
LanormacomportaunapresunzioneiuristantumdiresponsabilitdelMinisteroequindiunainversione
dell'oneredellaprova:accertatoilfattostorico,incomberalprecettore(oalMinistero)dimostrareeprovare
diaverefattotuttoilpossibileperevitarel'evento.Nessunaprovaintalesensostatafornitanelcorsodel
procedimento.
IlMinisterosilimitatoachiedereilrigettodelladomandasenzadedurreeprovareifattiimpeditividella
pretesa.Delrestoresipsaloquitur:lacircostanzacheglialunniduranteunapartitadipallavolo!
rincorresserolapallaecheilminoreD.,anzichraccoglierlaconlemani,abbiasferratouncalcio,inducea
ritenere,ancheasensidelloart.2727c.c.,cheilprecettorenonsiaintervenutoperfermareglialunni.Mavi
dipi!Lecircostanzedaallegareaifinidellaprovaliberatoriacostituisconol'oggettonondiunameradifesa
oeccezioneinsensolato,madiuneccezioneinsensostretto,configurandolaprovaliberatoriaunFATTO
IMPEDITIVO(art.2697secondocommac.c.)che,inforzadeiprincipicheregolanoilprocesso(principiodella
disponibilit,delchiestoepronunciato),rientranelladisponibilitdellaparte,motivopercuil'esistenzadello
stessononpuessererilevatod'ufficiodalGiudicechesecundumalligataetprovataiudicaredebet.
LaresponsabilitdelMinisteroanchedinaturacontrattuale,comeesattamentededottodagliattori.Notoil
principiosecondocuil'iscrizionedelminoreadunIstitutoscolasticodeterminalanascitadiunvincolo
negozialetaledafaresorgereincapoall'istitutostesso,tralealtre,l'obbligazionedivigilaresullasicurezzae
l'incolumitdell'allievoneltempoincuifruiscedellaprestazionescolastica(Cass.Sez.Unite27.6.2002,nr.
9346).
Lacircostanzasecondocuil'attoreabbiariportatoundannodurantel'orarioscolasticoevidenziachiaramente
uninadempimentocontrattualeperinesattaesecuzionedellaprestazionedapartedelMinistero.Vienecosin
considerazioneladisposizionedicuiall'art.1218c.c.checosdispone:"Ildebitorechenonesegue
esattamentelaprestazionedovutatenutoalrisarcimentodeldanno,senonprovachel'inadempimento
statodeterminatodacausaaluinonimputabile".

data:text/htmlcharset=utf8,%3Cspan%20style%3D%22color%3A%20rgb(84%2C%2088%2C%2089)%3B%20fontstyle%3A%20normal%3B%20fontvar

2/2