Sei sulla pagina 1di 32

Ici ale

a zzett a

DEL REGNO D' ITA.LIA


Anno 1890

Roma

DIREZIONE
in

Via

Sabato 9

Numero 110

Maggio

Si pubbilca in Roma tutti i giorni

AMMINISTRAZIONE

festivi.

non

Larga nel Palazzo Baleani

in

Alabbonta,xnenti
Roma, presso PAmrainistrazione: anno L. st; semestre L. 27; trimestre L. O
a <lomicilio e nel Regno:
> 10

80;
$6;
Per gli Stati dell'Unione
sa

@e;
48;
postale:,
Per gli altri Stati si aggiungono le tasse postal'
Gli abbonamenti si prendono presse l' Amministrazione e gli
Winci postali; decorrono dal to d'ogni nacee.
In

>

>

>

>

>

Via

Larga nel Palazzo .Balearsi

Inse1zioni
Atti giudiziarii.
Altri annunzi

L. O.35
> O.30

per

ogni linea

spazio

linea,

di

innerzioni esclusivamente alla


Dirigere
Anasastnistrazione eletta f.aesetta
d'inserzioni
vedansi le avvertenze in
richieste
Por le modalit delle
testa al foglio degli annunzi.
le richieste per le

Un numero separato in Roma cent. fG


nel Regno cent. 5
nel Regno cent. 30
arr strato in Roma cent. SO
Se il giornale si compone d'altre 16 pagina, il prezzo si aumenta proporzionatamente.
-

all'Estero cent. 3.14.

--

Si pubblicata la
RACC3LTA

LEGGI
ESTRATTI

grossi

DALLA

volumi di

PARTE UFFICIALE

DELLE

DECRETI

Gaa:etta

Ufficiale

DELL'ANNo 1895

pagine 1446-2424 rispettivamente,

dei relativi indici alfabetico-analitico

LEGGI

cronologico.

Regno

Sono in vendita alcune copie delle Raccolte per gli anni

ed

aperto l'abbonamento

quella

Ufficiale

La Raccolta

Prezzo L. 7.

1883, 1884, 1885, 1888, 1889, 1891, 1892, 1893


al prozzo di lire 6 eaduna,

DEORET.I

corredati

delle

leggi e dei decreti del


seguenti Regi decreti, sotto il

contiene i

numero

1894

caduno preposto ed emanali:

proposta del Ministro dell'Interno, Presidente


del Consiglio dei Ministri:
N. CXLIV. (Dato a Roma il 3 maggio 1896) con cui
Sulla

dell'anno in corso

per Lire 7.

la frazione denominata
Inviare le

richieste, accompagnate dall' iinporto in vaglia o


cartolina-vaglia, alla Direzione del Carcere Giudiziario di Regina

Cli

di

Collegno (Torino),

la denominazione

ROMA.

SOMMARIO

reddito

annuo

Ente morale

dal n. CXLIV al n. CLIV (Parte


e decreti: Regi decreti
supplementare) riflettenti nuova denominazione di frazione di Comune, costituzione di Enti morali, concentramento di Opere pie in
Decreto Ministeriale sul concorso a
Congregazioni di carit
posti di operai macchinisti _e fuochisti tielle torpediniere adibite ai
servizi di vigilanza sui laghi di Garda, Maggiore, Lugano e sulla
Ministero degli Affari Esteri : Elenco dei
laguna di Venezia

ne

in data 7

organico

Leggi

Regina Margherita .
1896) col qualo
(Cuneo), avento

CXLY. (Dato a Roma l'il aprile


l'Asilo infantile di Montaldo Rooro
un

PARTE UFFICIALE

di

Baraccone , del Comune


autorizzata ad assumere

di L.

1280, stato orotto in


stato approvato lo Statuto
1800

marzo

composto

di

23

articoli.

CXLVI.

(Dato

Roma il 19

aprile 1896)

che

erige

in Corpo morale e concentra nella Congregazione


di carit di Venaria Reale (Torino) l'Opera pia
Bordono nella parto riguardante la pubblica be-

cittadini italiani morti nel Distretto Consolare cli Trieste durante


Ministero dell'Interno: Disposizioni
il mese di marzo 1896
fatte nel personale delf Amministrazione carceraria
Ministero
Direzione Generale
di Agricoltura, Industria e Commercio
dell'Agricoltura : Notizie sui prezzi di alcuni dei principali prodotti agrari e del pane in 72 mercati del Regno, dal 20 al 26
Ullicio centrale <li Meteorologia e <li Geollinaaprile 1896
Terza Decade, aprile 1896
mica: Rivista Meteorico-Agraria
Ministero del Tesoro
Direzione Generale del Tesoro:
Avviso
Direzione Generale del Debito Pubblico: Rettifica
d' intestazione
Concorsi.
-

neficenza.

CXLVII.

(Dato

di

Roma il 19

aprile 1896) che erige


Congregazione
Ortignano Raggiolo (Arezzo) il pio
a

in Ento morale

concentra nella

carit di
Perissi.

legato

PARTE NON UFFICIALE


Camera dei Deputati: Seduta dell'8 maggio 1896
Diario
estero
Notizie varie
Tclegrammi dell'Agenzia Stefani
Bollettino meteorico
Listino ufficiale della Borsa di Roma
Inserzioni.
-

CXLVIII. (Dato

a Roma il 10
aprile 1896) con cui
l'Asilo infantile di Cadegliano, Gaggio e Argentera, frazioni di Viconago (Como), avente un red-

dito

annuo

di

L. 1000

circa,

eretto in Ente

2286

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA

morale, e ne approvato
composto di 23 articoli,

lo

Statuto

organico

N. CXLIX.

(Dato a Roma il 19 aprile 1896} che erige


Corpo morale l'Opera pia Tito Cini in Laterina (Arezzo), e ne approva lo Statuto organico.
CL (Dato a Roma il 19 aprile 1896) che erige in
Eate morale e concentra nella Congregazione di
Carit di Brondello (Cuneo) il pio legato Rinaudo.
CLI. (Dato a Roma il 19 aprile 1896) che erige in
in

morale

Corpo

sieroterapico di Milano,
corrispondente Statuto orgacompo-

sto di 17 articoli.

0LII.

(Dato

aprile 1896)

Roma il 19

che trasforViatico alla


Maestranza, del Santissimo Viatico alla Campagaa e delle Cento Messe, nonch l'Eremo di Avola
a

favore dell' Ospizio Ospedale di Avola,


coll'obbligo di manteriere aperta al culto la CapAntica

pella

annessa

trasformato

all' Eremo.

(Dato a Roma il 10 aprile 1898) con il quale


Collegio delle Verginelle, in Nola (Caserta),

OLIII.
il

favore del locale Orfanotroflo fem-

minile.
CLIV. (Dato a Roma il 19 aprile 1896) che inverte,
salvo alcuni oneri di culto, il patrimonio delle
Confraternite del SS. Sacramento e del Rosario
in Cupra Marittima (Ascoli Piceno) a favore del
locale

< Giardino di Infanzia , ed erige


questo
in Ente morale affidandone per ora l'amministrazione a quella Congregazione di carit.

IL
-

MINTSTRO

Visto il Regio

decroto 9

speciali

istituiti servizi

DELLE -FINANZE

stero della Ma:ina cedute

vigilanza

147 col quale vennero


finanziaria di confine sui

proprio

ai militari della R.

si

ztont

hanno

dele

personale

per

delle Finanzo,

facolt

con

Marina ;

la

servizio

subalterno attualmente in
farniti doi titoli

disponibili operai

necessarte

macchine

quello

gradatamente sulle torpediniere personale

di

non

condotta

dei

delle istru-

complessi elettrici,
in <(uestione ,-

delle

aldile della torpedinidre


Decreta:
Art.

1.

Gli operai elettrieisti per la condotta


plessi elettrici, in numero di quin lici,

la

del

com-

fra i

riu-

riparazione

saranno

scelti

concorso, indetto col decreto ministerale numero


59703-18165 deli 11 ottobre 1893 per i 20 pasti di operaio elettricista per la tassa sulla proluzione dol gas e dell'energia eletseiti idonal

dando

la

un

concorso

per

numero 16

posti

di

opeai

posti

macchinista

fuochista do-

prosentare entro il giorno 15 giugno domanda in carta


da bollo da L. 1,20 scritta di proprio pugno, al Ministero delle
Finanze, Direzione Generale delle Gabelle.
vranno

Art. 4.
ai

L'aspirante
manda il

suo

tarnitore)

indirizio,

cui

posti

di

intendo

operaio macchinista indicher nella dospecialit di arte, (c,ongegnatore o


la corredeth dei seguenti
concorrere e
la

a) Atto autentico di nascita dal quale consti che ha compiuto il 25 anno di et e non oltrepassato il 35;
b) Diploma di macchinista rilasciato da un istituto nautico
del Regno, ovvero, dalla Scuola Macchinisti della R. Marina ;
c) Documenti che comprovino avere egli tre anni almeno
di navigazione in qualit di macchinista
guerra o dolla Marina mercantile ;

navi della Marina da

su

d) Certificati ventuali comprovanti h frequenza di corsi


speciali di studi, l'opera prestata come macchinista o come operaio in arsenali dello Stato od in officine private, il servizio militare

fatto,

strare le

tutti

quegli

altri titoli che possono valere

qualit professionali possedute

dimo-

e) Attestato di cittadinanza italiana e di buona condotta


rilasciato dal Sindaco del Comune dove risiede almeno da un anno
ed in caso di una pi breve dimora anche quello del Sindaco del
luogo

di

precedente residenza;

La data

non

deve essere anteriore ai 30

giorni

da

quella

dolla

del presente Decreto;


f) Certificato di penalit rilasciato dal procuratore del Re
del Tribunale Penale tanto del luogo di nascita quanto di quello
in cui l'aspirante ha stabile dimora (La data come per il docu-

pubblicazione

mento di cui alla lettera

l'aspirante di sana e robusta


malattie od imperfezioni fisiche.
Art. 5.

Art. 6.
La Commissione osaminatrice nominata con Deereto Ministe-

riale,

operaio

sar composta:

presidente,

eho dovr

straodinario di meccanica
macchi-

costituzione ed esente da

L'aspirante ai pasti di operaio fuochista indicher pure nella


domanda l'indirizzo, la specialit d'arte (calderaio o fucinatore),
alla quale intende concorrere e la correder dei documenti seguenti, oltre a quelli indicati allo lettere e), f), g) dell'articolo
peeedento:
a) Atto autentico di nascita dal quale consta che ha comi
pluto 20 anni di et e non oltrepassati i 30;
b) Documento da cui risulti avero esercitato il fuochista
sopra navi da guerra o mercant li gel corto di almeno due anni;
c) Licenza elementare o la;)ova di naper leggere e scrivere correntemente e di sapr adoperate con sicurezza le quattro
opazioni $emntri 3elliritmefick e e proporzioni;
d) C tificati eventuali comprovanti la frequnza di corsi
speelali di studi, il servizio prestato come fuochista e come opetaio in arsenali dello Stato o in officino private, il servizio militaio fatto, e tutti quegli altri titoli che possono valere a dimostrare le qualit professionali possedute.

del
di

Mag-

di Garda,

Art. 3.s
0111 aspiranti ai

dol

Art. 2.

aperto

vigilanza sui laghi


laguna di Venezia.

di

sulla

al

trica, in ordine di merito a partire dal ventunesimo,


preferenza a quelli provenienti dalla R. Marina.

che

1893 n.

marzo

di

questo

Ritenuto che nel

Lugano

di

e).
g) Certificato medico debitamente legalizzato comprovanto

laghi Maggiore e di Garda;


Visto il Regio decreto 8 marzo 1896 n. 75, col quale i detti
sarvizi sono estesi al lago di Lugano ed alla laguna di Venezia
e le
torpediniero assegnate ai servizi medesimi vengono dal Minisostituire

giore

documenti:

le Confraternite del Santissimo

Ina

servizi

diniera adibite ai

l'Istituto

ed approvato il
nico portante la. data 4 dicembre 1895

nista (8 Congegnatori e 8 tornitori) e numero 30 posti di operaio


fuochista (20 fucinatori e 10 calderai) da assegnare, per la condotta o le riparazioni delle macchine e delle caldaie alle torpe-

essere

un

professore ordinario

di macchine in

Regno;
dell'Ingegnere Cayo jell'Ufficio Tecnico

un

Istituto

di finanza di

nautico

Milano;

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA

di

Ingegnere del Geno navale.


L'Ingegnore dell'UfBeio Tecnico di Milano, specialmonte ad.
detto ai servizi dei laghi, esercitor lo funzioni di Segretario,
e potra eventualmente sostituire uno dei. membri in caso di assoluto impelimento duranta il corso degli esami.
un

Art. 7.

prova sar corrisposto, al macchinisti


naliero, ai fuochisti quello di L. 3,00.

Saranno

pero

pratica su torpediniere dello Stato, secondo i programmi


presento decreto.
Par i fuochisti o esclusa la prova grafica.
La prova orale avra la durata non inferiore a tre quarti d'ora,
quella grafica non maggiore di tre ore, quella d'arto non superiore a due giornato di lavoro di otto ore ciascuna, e di quella
pratica la durata potr variare da concorronte a concorrente a
giudizio della Commissione esaminatrice.

fabbricazione.

11 Ministero delle Finanze far notificaro


al concorso il giorno, l'ora ed il
tarsi alla Commissione di esame.

luogo

agli aspiranti

ammessi

in cui dovranno proson-

Art. 8.

I yisultati delle diverso prove saranno concretati medianta Yotazioni per le quali ogni membro dispone di dieci punti. Il rieg
tato definitivo dato dalla media dei voti ottenuti nelle singola
prave, intenden3osi che in ciascuna debbasi ottenora l'idougt(
11 quale stabilita nella misura di 18 trontesimi. L'aspirante
non sara ammessa alla
prova d'atta se non ha ottenuto l'idoneit

di

quando

non

Art. 13.

speciali per il
servizio da prestarsi a bordo dagli elettricisti, dai macchinisti
e dai fuochisti per la condotta e la manutenzione delle varie
paiti deltapparato motore e degli seafi si intenderanno in viFino

non verranno stabilite istruzioni

quando

osservate
goro quello in uso 'nolla R. Marina e quelle finora
nel servizio speciale dei laghi, alle quali i concorrenti scelti
dovranno dichiarare prima d'entrare in servizio di assoggettarsi

completamente.
11 presente Doereto sar comunicato alla

registrazione
Regno.
Roma, addi

inserito

ed

la

25

nella

BRANCA.

PROGRAMMI d'esame per il

esami.

Per

a)

Art.
I candidati scelti

macchinisti.

PARTE I.
Caldaie marine

Tipi diversi di caldaie a vapore


sposizioni delle singole parti costituenti
tipi
Proporzioni fra gli elementi che
1.

torpediniere

dei

laghi

di

periodo

di

una

costruziono

loro

3.

Garda, Maggiore

di

sulle

prova

Lugano

di sei

mesi,

trascorso il

quale

ver-

determinano la potonza

torpadiniere

Confronto

con

5. Combustibili usati nollo caldaie marine

--

legamenti

un

preavviso

di

tre mesi per


Art. 11.
lo

Quando l'Amministrazione

c.eda

qualsiasi

altra

ragiono.

assegnati a qualunque altro servizio toenico, diverso da quello indicato nell'avviso di


concorso, dove l'Amminist1azione stimer utile l'opera loro.
Art. 12.

di L.

macchinisti

operai
150, i fuochisti

saranno

con

quello

tassa di ricchezza

guito

retribuiti

coll'assegno mensile

di L. 100 sotto la ritenuta della

mobilo. Questi
gradatamento aumentati fino

assegni potranno essero


a L. 240 per i primi, o

in seL. 1E0

gli altri.
Gli aumenti varieranno da 10 a 15 liro mensili e saranno dati
unicamente con criterio di seolta in base ai risultati di servizio
per

ed

periodi

non

inferiori

ad

un

anno.

6. Sistemazione delle callaio


con

lo scafo

borlo -Loro

Disposizione

della

Criteri
-

prove

Regolo

sostegni

tubulatura

pracol-.

delle

caldaie.

opportuno gli operai po-

tranno ossere

Gli

rapida cir

--

Veri

con

o a

di caldaie.

gli.altri tipi
d'acqua
Loro formo
Organi complementari delle caldaie marine
disposizioni specialmento nelle caldaio delle torpeliniere.
-

per accertaro la buona qualita del carbon fossile


tiche per ottenere una buona combustione.

Earticola:i di

proporzioni.

confermati in servizio straordinario so avranno dato buoni


risultati, rimanendo l'Amministraziono in facolta di licenziarli
senza limito di tempo in caso di inadempimento dei propri doranno

Forme e di-

le caldaio nei difl'orenti

4.

di prova sar

marine

diversi di caldaie marine multitubulari

Tipi

colaziono

della La-

guna di Venezia.
11

caldaia.
2. Descrizione delle caldaie di

evaporante

10.

ammessi in servizio di

saranno

operai
laghi

dei

I. PROVA ORALE

dei concorronti dichiarati dalla Commissione


vincitori del concorso, sara stabilita dal Ministero tenuto conto
dei documenti di cui alla lettora d) dogli articoli 3 e 4.

graduatoria

La

di

a posti
torpediniere

concorso

macchinisti e fuochisti delle


e della laguna di Venazia

Art. 9.

presentarono agli

Ufficiale

1893.

aprile

Ultimate le provo la Commissione d'esame compiler apposito


verbale firmato da tutti i membri, nel quale indichera per ordino di merito il cognome e nome dei candidati intervenuti alle

vitati non si

doi Conti per


dol

Corte

Gazzetta

Il Ministro

venionti dalla R. Marina.

prove, ed esporr sommariamente le osservazioni e gli apprezzamenti che creder convenienti di fare in morito a ciascun concorronto. Davranno pure risultare i nomi dei concorronti che in-

all'in-

sia provata la forza maggiore.


inoltre
verranno
Agli operai
corrisposte, in caso di missione
fuori di residenza e di trasloco, le indonnit di viaggio o di
soggiorno nella misura stabilita per gli Agenti delle tasse di
fuori delle ordinario

prima

alla prova pratica a bordo se l'aspiranto non risultato idoneo


nella prova d'arte.
A parit di merito sar data la preferenza ai concorrenti pro-

di ec-

stabilite egualmente ritenuto in ragione


di m2toriali, e per riparazioni occorse

consumo

prove (ozale e grafica) se macchinista, o solamonte nella prova orale sa fuochista. Cosi pure non si proceder
nelle dua

4,53 gior-

L.

matoriale.
cesso

la quarta

di

l'assegno

Oltre agli assegni saranno stabiliti premi in ragiono dell'economia sai materiali di consumo (carbone ed olio) e del numero
di ore di fuoco subordinatamonto alla buona conservazione del

L'esame conster di 4 prove, la prima orale, la socon la grafica, la terza d'arte sulla specialita dichiarata dal concorrente, o
annossi al

2287

Durante

il

periodo

di

7. Istruzioni speciali per il governo e la conservazioue delle caldaie sia in servizio sotto vapore che ip

disarmo.

8. Norme relative

dello torpediniere.
9. Visite periodiche
la durata di

una

all'uso

del

tirare

forzato

nelle

caldaie

straordinarie per accortare lo stato o


Prove a freldo delle cal-

callaia in esarcizio.

daie.
da seguirai por l'alimentazione dellekaldaie
motori con condonsatori a superficie.

10. Regole

apparati

di

11- Ispezione generale di una caldaia prima di essere posta


Servizio della caldaia alla partenza e durante la
Cambiamenti di regime durante l'esercizio.
navigazione
12. Circostanze che determinano un funzionamento irregoin esercizio

2288

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'lTALIA

lare delle callaio

navigazione

Avarie che po esono

--

prosentarsi

durante la

Provvedimenti immeliati da prendarsi

Esplo-

BIOOL.

14.

Salinometro

Estrazione

delle onldaie.

Riparazioni

Struttura dei
I.

cede la consegna
Giornale di mac-

--

15.

Modo di

agire del vapore nelle


separati, a duplice,

lice espansione.
10. Determinazione teorica
di una macchina motrice

ganico

di

macchina

una

17. Uso

accertare

la

el

quadru-

38.

Cilindro

ed

effettiva

ren

limento

Valvolo

dei

diagrammi

da esso

distribuziono

nella

parti

del

cal lo

cilindro

Ferro

40. Ghisa

va-

Difetti

Divorse

qualit

l i

di ferro

allungamento del
Varie qualit di ghisa
nei pezzi di ghisa.

Resistenza

41.
Disposizione e forma ded :
-freddo,
Spazi neutri per gli

distibuzione piano

ellindriche

delle

Compensazione

luei

semplici
valvolo

Stantuffi

42.

doppie

pera

43.

compensatori.
distribuzione del vapore nel cilindro
Regolazione delle valvole distributrici
Espansione fissa e variabilo.
Fasi della

Descrizioni

tazione dell'albero

Organi

per invertire

il

por dare il
della ro-

senso

Provo

---

freddo

di trasmissione del moto dallo stantaffo all'albero


dello

particolareggiata

meccanismo di trasmissione nelle macchino

varie

mot:iel

parti

delle

del

torpe-

diniere.
23. Condensazione del vaparo
Condensatori a l iniezione
Vuoto e temperature pi convenienti in un
a superficio

carattori

Ferro omogeneo o acciaio dolee per caldaio


Provo a
caldo e di tempera per riconoscere la qualit del ferro
--

Acciaio

Caratteri che lo distinguono dal ferro

Quantit d acqua occorrente

del vapore sia per


sizione delle varie

che

inlOZLone

dei

parti

alla

superficie

condencatori

Forma

delle

condensazione
e

dispo-

macchine per le

torpediniere.

Rame

Bronzo

Ottone

Metallo Muntz

Metallo

di

questi

Caratteri

--

si

quali

Azioni
olastica
vata

dei

riconosee

geassi,

del

la

buona

qualit

caldo

di queste

sostanze

ad

funzionamento

aria

25.

Trombe

dente dalla motrice

di

par macchine dinamo


manovra

centrifughe

principale

Maechino ausiliarie

circolazione

Loro

costruzione

movimonto

iwlipen-

Guarniture

2 PROVA GRAFICA.

Schizzi quotati di parte di macchine rilevati dal


descrizioni scritte. Gli

schizzi

approssimative proporzioni

con

senz' altro

devono

vero

passare

elettriche

motrica

principale
Apparoechi a vapore

--

Motori
por la

in

chiari

sopra

fatti

sollecitamento,
suffleienza da potersi

essere

officina per la costruzione del

pozzo desi-

gnato.
PROVA D'ARTE.
e

riparazione

di

del

pezzi speciali a seconda dell'arte


sper lavorare bene e con

concorrente, che devo dar prova di


sufficiento sollecitu line.

Trombe ed eiettori della sentina.

dolla

dell'umidit sulla gomma


por promistoppa e giunti esposti ad ele-

vapore

temperatura.

Costruzione

24. Trombo

Tem-

ricuocimento dell'acciaio.

condensatore

per ricono-

ed

ferro.

Carattori per riconoscere le buone qualit


,bianco
metalli e leghe.
44. Tubi di rame saldati e trafilati
Saldature.
45. Gomma elastica
Oli vegetali e minerali
dai

motore.

Doscrizione

nei meccanismi

particolareggiate

alle valvole distributrici

motore

seati delle barche

omogeneo.

19. Valvole di

22.

Tu-

PARTE II.

or-

stantufl.

21.

agli

straordinaria

Ma ter i
39.

analisi

sue

gli organi complementari del

20.

di scarico fuori bordo

premistoppa dell'asse delFellee.


Caso di falla d'acqua o d' incendio a

periodiche

della potenza inlicata

pratica

regolarit

vapore

Visite

seerli
18.

Avarie nello scafo

bordo.

vapore.

dell'indicatore

forniti per

triplice,

Tubo e

Caybonilietoropuliziaa bord delle torpediiliere.

torpediniero.

Potenza

d'acqua

Seom-

di macchina

paramezzoli

presa
bulatura della sentina
macchino ad azione di-

in cilindri

bared torpediniera

una

stagne

Paratie

37. Valvole di

Macchine marine
retta od

Struttura dello seafo di

36.

partimenti Stagni--

PARTE

moto

riceve

quando

Vorbale della consegna

---

china.

Incrostazioni dolla caldaie


Pulizia delle caldaie.
13.

35. Doveri del macchinista


di una macchina

PROYA PRATICA DELLE


Candotta

dell'apparato

Smontamento

TORPEDINIERE.

inotore.

rimontamento delle

suo

det timone.

parti

dei

suoi

accos-

SOrl.

20. Pisstra di
notti d all albero
27.

Forma

peliniora

fondazions

CaseiSostegni dei eilindri


reggispinta dell olice.
disposiz:ois delle clici- Elici per batc'io lor-

motore

--

Elomenti che determinano

elice

un

como

si

rica-

V4tlO.

21
niere

Collegamento

della macchina

Verificazione della

co!lo

posizione

dcllo

seafo

delle

torpedi-

parti

fisse

mobili

della macchina.
23. Istruzioni speciali per il Gov roo delle maer hine delle
torpadiniera sit in disarmo cho is osercizio.
3L Ispazione generale di una marchina prima di essere
posta
in esere:zi>
Preparativi per la partenza
Servizio<hirante la

11 ricorrente dovr dimostrare abilit

specialmente

dL

pratica

maceLinista

come

Orpediniere.
b) Per i fuochisti.

La prova orale si dar solo sulla Parte I del


programma (Caldaie marine) e specialmente sullo tesi relative alla condotta o
alla riparaziono delle caldaie.
I or la prova d arte e per quella pratica (condotta di
caldaie)
valgono le prescrizioni indicate per i macchinisti por quanto riguarda pero la specialita dell'operaio fuochista.
Il

Ministro

BRANCA.

--

navigazion
31. Impedimenti

nell'esereizio

che determinano

funzionamento

'

un

della macchina

irregolare

della ma<china

Cambiamenti di
-

N>rma da
32.

netti

33.
ecc.

3L

retme nelle macchine durante il loro esercizio


septirsi nel porto fuo:i esercizio una macchina.

Maustanzione
dollo diverse

Ispezione

della

parti

macchina

Riparaziono

del materiale di servizio

Mezzi per tener pulita


del macchinista
e

verso

gl'inferiori.

la

Pozzi

di

ricambio.

1.

marittime,

AFFARI

ESTERI

Zanier Attilio, di

Luigi

Angela Sussich,

nato

Trieste,

domiciliato in S. Martino al Tagliamento,dimorante a Triesto, cattolico, di anni 2 1(2, morto il 29 febbraio di tuber-

Carbone, olio,

autorit

DEGLI

ELENCO dei cittadini italiani morti nel Distretto Consolare di Trieste e la cui mor/e fu portata a conoscenza del R. Consolato enerale d'Italia durante il
mese di marzo 1806:

sevo,
la sentina in servizio e in disarmo.

Doveri

comandante di borda

Regolazione di cosci-

AIINISTERO

Circostanze

il

colosi.
2.

Magnanini

Giovanna, ? ?, nata

domiciliata

Venezia,

nu

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALA

bilo, cattolica, ricoverata,

di

anni

72,

morta il 4

di

marzo

26.

marasmo.

3. Cascon Pietro, fu Annibale e fu Toresa Furlani, nato e domiciliato a Conegliano, coniugato, cattolica, sarto, di anni 56,
morto il 4 marzo di vizio cardiaco.

Teresa, di Giov. Dal Moro o fu Filomena, nata a


Trieste, domiciliata a Vivaro, dimoranto a Trieste, coniugata, cattolica, casaling i, di ann 20, morta il 6 marzo di

27.

4. Visinali

5.

6.

7.

8.

0.

10.

1L

Hressan Elda, di Edoar 10 e Maria Haribotta, nata a


domiciliata a l'adova, dimorante a Trieste, cattolica,
3 1[?, morta il 17 marzo di meningite.

20.

Porsello
nata a

30. Coseutti Caterina, di Giovanni o Alaria Colmano, nata o &miciliata a Conegliano, dimorante a Trieste, nubile, cattolica,
sorvente, di anni 20, morta.il 19 marzo di meningito.

Caterina, fa Ermanno Namlich e fu Alaria Zvitter,


Flitsch, domiciliata a Dignaus, dimorante a Trieste,
coniugata, cattolica, casalinga, di anni 4R, morta il 7 marzo
di polmonite.
Pasini Maria, di Lodovico e Carolina S2rdos, nata a Trieste,
domiciliata a Dignaus, dimorante a Trieste, cattolica, di mesi
23, morta il 7 marzo di scarlattina.
Tommasini Luigi, di Emilio e 31trgherita Lorenzo, nato a
Trieste, domielliato a Vivaro, dimorante a Trieste, cattolico,
di giorni 2, morto l'8 marzo di debolezza congenita.
Zoratti Ciuseppe, fu Antonio e fu Francesco Luis, nato
miciliato a Udine, dimorante a Triesto, coliba, cattolico,
missionario, di anni 51, morto il 9 marzo per suicidio.

do-

com-

Girolamo Porantin e fu Catorina, nata


Rovigo, dimorante a Trieste, coniugata, cattolica, cuaca, di anni 61, morta il 9 marzo di nofrite cronica.

Bonandini Maria, fu
al Isola, domicillata

Tommasini Margherita, di Giorgio Lorenzi e Giovanna, nata


Vivaro, dimorante
a Claat, domiciliata
a
a
Trieste, coniugata, cattolica, casalingi, di anni 31, marti il 9 marzo di

Tommasini Pietro, di Valentino


a Vivara, dimoranto a
Trieste,
di anni 27, morto l'11 marzo di

Persoglia,

nato

Triesto, eattolico,
domielliato
eattolico, facchino
e

coniugato,
pneumonite.

Alberti Francaseo, di Novello o fu Elisa i nato e domiciliato


a
Padova, dimorante a Trieste, celibe, cattolico, agente, di
anni 53, morto l'Il marzo di aneurisma.

Luigi, di Antonio e di Elisa ? nato o domiciliato a


Chioggia, dimorante a Trieste, colibo, cattolico, calzolaio, di
anni 31, morto il 31 marzo di emorragia.
Lanfrit Luigia, fu Giov. Battista oft Francosca ?, nata e 30miciliata a Palmanova, dimorante a Trieste, nubilo, cattolica, sarte, di anni 50, morta il 13 marzo di protunonite.
Magris Giosoffa, fu Luca Ostruska e fa Caterina Ghermeck,

fu Osval lo e
dimoranto
a Treppo Carnico,
sarto, di anni 83, morto il 10

a Monterealo
Collina, dimorante
cattolica. giornaliera, di anni 34, morta
il 14 marzo di endometrite.
Mo:torra Nina, fu Felice Finzi e fu Enriehotta, nata a Triesto, domiciliata a Vorona, dmorante a Triesto, vedova, israedi anni 70, morta il 14 marzo, di f.
lita,

unta
a

18.

Pietro,

nato

Triosto,

gastrico.
31arghorita, nato
Trieste,

marzo

Trieste,

cattolico, di
e

domiciliato

vedovo,

cattolico,

di ateromasia.

31. Dessarione Ma is, di Giusoppe Chistergi e di Carolina, nata


a Trioste, domiciliata in Maiano, dimoraute
a Trieste, coniugata, casalinga, cattollea, di anni 26, morta il 20 marzo di
tubercolosi.
32.

Hoscanzin Giovanni, di LMmonico lo Catterina I erni, nata as


Gajorine, domiciliata in Treviso, dimoranto a Triesto, coniugata, eattolica, traflicanto, di anni 23, morta il 21 marzo dit

processo puerporale.
33. Boltinzoli Adele, di Edoardo o Maria Buonani, nata a Trieste,
domiciliata a Treviso, dimorante in Trieste, cattolica, di
mesi 13, morta il 21 marzo di moningite.

34. Calza

Maddalena, fu Giov. Cominotti o ?, nata a Spalato,


in Udine, dimorante a Trieste, vedova, cattolica,
casalinga, di anni 75, morta il 23 marzo di vizio cardiaco.

domiciliata
35.

Toftbli Vittoria, di Luigi e Gisella Zaimlli, nata a Trieste, domiciliata a Pordenone, dimorante a Trieste, cattolica, di mesi
3, morta il 23 marzo di bronchite.

36. Retta Lidia, di Enrico o Carla I ellegrini, nata a Trioste, do.


miciliata a Genova, dimarante a Trieste, eattolica, di mesi
19, inorta il 24 marzo di morbillo.
37.

Maria i nato

De Cillia

For linando, fu Davide o fu Harvenuto, nato o domiciRovigo, dimorante a Trieste, coniugato, eattolico, negoziante, di anni 61, morto il 29 marzo di ?

Usigli
liato

38. Fabri Antonia, di Giovanni o Maria Zorn, nata a Triesto, domieiliata a Donada, dimorante a Triosto, eattolica, di mesi 21,
inorta il 28 marzo di pereosso.

15. NorJio

17.

di anni

di Antonio e fu Teresa Del 3Ioro, nato a


Trieste, domiciliato a Vivaro, dimorante a Trieste, di giorni
9, mo'to il 6 marzo di debolezza congenita.

16.

Trieste,

Visinali

Giulio,

Colodani,

Trieste

p?ivata,

lentometrito.

pneumonita.

14.

Elias Emma, fu Alessanlro e Elena Landi, nata a


domiciliata a Roma, dimorante a Trioste, coniugata,
di anni 41, morta il 17 marzo di tubercolosi.

28. Lizier Tonselli, di Tommaso o Elisa


domiciliato a Spilimbergo, dimorante
mesi 2, morto il 17 marzo di catarro

12. Mattiussi Giovanni, di Giovanni e Maria


Tri3st3, domleiliato a U line, dimoranto a
di mesi 20, morto il 10 marzo di miolite.
13.

2280

MINISTERO

DiSPOSizioni fatte

DELL'INTERNO

nel personale dell'Amministrazione

carcerarta:

Sosana, domiciliata

Con doereti reali del

10

aprile

1896:

Trieste, coningata,

privata,

19. Costantini Caterina, di Giuseppa o Giovanna Caucich, nata o


domiciliata a Ragogna, Jimorante a Trieste, cattolica, di
masi 5 112, mo:ta il 11 marzo di scrofolosi.
20. Turrini Attilio, di Innocente o di Emma Falatei, nata a Trieste, domiciliata a Verona, dimorante a Trieste, cattolica,
di mesi 10, morta il 15 marzo di pneumonito.
21. Rossetti Odoardo, fu Antonio e fu Maria ?, nato e domielciliato a Chioggia, arrivato da Chioggia, vedovo, cattolico,
pescatore, di anni 52, motto il 15 marzo di pneumonito.
22. Nicoli Emma, di Enrico Darosa e Carolina Merlo, nata a
Trieste, domiciliata ad Udino, dimorante a Trieste, coniugata, cattolica, casalinga, di anni 22, morta il 16 marzo per

processo puerperale.
23. Calderan Giovanria, di Giuseppo o Antonia Bastiotto, nata a
Venezia, domiciliata a Par.!enone, dimoranto a Trieste, eattolica, d'anni 2, niorta il 17 marzo di bronchite.

24. Boseolo Licinia, di Angelo o Virginia ?, nata a Lussingran lo,


domiciliata a Venezia, dimorante a Triosto, nubile, cattollea,

privata, di anni 30, morta il 17 marzo di bronchite.


D'Esto
Antonia, fu Francesci e Angela Domonighini, nata a
25.
Pordenone, domiciliata a Procenico, dimoranto a Triesto, nubile, cattolica, privata, di anni 24, morta il 17 marzo di febbee filoidea.

Cardo a cay. Gaatano, Para cav. Ettore e Durante cav.


direttori di 32 clas<e, promossi alla 23 classe (lire
Bova

cav.

Ernesto, Rossi

Ettore,

direttori

cav.

4^

Francesco Ottavio

Di Marzo

elasse, promossi alla 3a classe

Tristano Giuseppe o 3Ialdacea


nominati direttori di 46 elasse (lire

Filippone Gabriole,
dirotto i,

di

Giovanni,
4500).
cav.

(lire

Yincenzo, vice
3500).

dott. Flaminio, sogretario di la classa, nominato,


cav.
per titoli, vice direttore (liro 3000).
Todeseo Francesco, ragioniere di 2a classe, Galbiati Francesco,
ragionio:e di la classa e Diaz de Palma Ferdinando, ragionie:o di 2^ elasse, nominati, per merito d'esamo, vice diret-

XIarasini

tori

(liro 3000).
Agostino, vice direttore, retrocesso al grado di segretario
(lico 2500).
Jacoueci Augusto, ragioniora di ga classe, promosso, per nierito,
alla 13 elasse (lire 200(!).
Aneenli Giuseppe, computDtn di 13 alusse, reintograto contabile
01)
(lire
Giribaldi rag. P:imitivo Leonardo, Gentilucci Guglielino, ed Agosiini Augusto, computisti di sa classo, nominati, per merito
d'esamo, contabili (lire 2500).
lticoi Valentina, compatista dl 2a
alla 16 elasse (lire 2000).
Caru<o

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA

2290

HINISTERO DI AGRICOLTURA, INDUSTRIA E COMMERCIO

Notizie sui

di alcuni dei

prezzi

principali prodotti agrari


prezzi

(N.B. Nei

non

del

& compreso il dazio consumo,


I

RISO

FRUMENTO

GRANTURCO

AVENA

VINO COMUNE OLIO D'OLIVA

(per quintale)

(per quintale)

DA PANE

(per quintale) (per quintale)

MEROA TI

DA PASTO

COMMESTIBILE

(per ettolitro)

(per quintale)

1'qual. 2'qual. 1'qual. 2'qual. 1'qual. 2'qual. 1'qual. 2.gggi, gaqual. 2agggi, gaoual. 2'qual.
L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

REGIONE I.
1

Canoo

Carmagnola (Torino)

3
4
5

Chivasso

(Torino)

Alessandria
Vercelli (Novara)
.

24 25
24 71
24 30
24 25

23
23 56
23 60

40 25
37 22

..

34

28 70

35 25
36 11
30 10

15 50
16 47
17 10
15 50
15 80

14 40
15 29
15 67
-

19
19
17 25

..

18 25
17
16 45

16

34
36
-

..

30
30

..

34
32 70

27

170
170
..

170

..

150
150
..

150

REGIONE II.
6
7
8
9
10
11
12
13

Pavia
Milano

Como
Tirano

(3ondrio)

Bergamo
Brescia
Gremona
Mantova

25

24 75
24
23 60
25 33
23 85
23 75

24 25
-

31 75

--

24 50
22
23 50
24

41
38 70
35 80

38
26
30
31
31

23 35
22 75

27

34

--

35 50

20
80
50

50

14 50
-

13 50

15 70

15 50

..

..

..

..

..

..

..

30
26
30
30

20

19 50
16

40
36 50
41

15 75

15 50

16
14 50
14 75

13 90
16 75

37
22 50

15 50

160 20
145

160

120 10

120

130

REGIONE III.
14
15
16
17
18
19
20

21

Vorons :
Vicenza.
Belluno

Udine

Conegliano (Trente)
Treviso..
Dolo (Venezia)
.

Noale (Venezia)

22

Padova

23

Rovigo

24
25

Porto Maurizio
Genova

23 50
23 50

22 25
23 25
23

--

23 30
23 50

23 10

23
23 75
| 24 50

22 50
23 08
23 75

23 75

36 25

30 50

36
40

21
34
33 86

--

42 92
43
39
36

22 50

38

35 75

35

38

38 50

28
34

29 50
32
-

17
18
17
17
16
15
17

12
-

01
55
75

16

16

16 50

16 25
17

16

15 10
16 21
15 50
14 50
14 50
14 80
15

15 50
15 50

16 50

14 85

15 50
15 50
14
14

15

15

..

14 60
15

15

50 10
35 50
38

35 75

40

29
35
31 50

36
50

29 30
30 50
27
28 80
34
25

23
27 50

28
25

117 80
,

140
134 42
132

|
|

..

24 04

45

--

37 35

40
31 50

17

16 24

16

10 86

14 92

14 41

34
33 50

27
27 50

Piacenzd

Parma

23 86
24 87
25

Reggio nell'Onilia

29

Modena.

30
31

Ferrara

Bologna.

32

Ravenna

33

Forli

24 63

24 37

25
25 50

23 61
24 37

24
23 63
23 75
-

3G 50
45
45 50
45 50

"

24 75

47
48

24 80

"

..

31 50
42

.-

41 50
38 50
"

37
42

14 78
15
16 50
16 25
14 12

"

13 75
15

13 76
14 37

16
10 37

15
12 75

17

--

13 50
14 50

16 25
14 37
"

16 50
17

15 0

35

16
16
16

32 50

34

23 50

30 50

14
14

50
60

30
22 50
24
20 50
13 50

35
30

33
37

38

Pesaro
Jeei
Macerata

Ascoli Piceno

Foligno (Perugia)

23 75
50

24
23
23
25

75
50
41

--

51

..

22 50
25 09

52 60

50

39

42 60
45
-

13
l
14 25
15 50

--

14 59

17

..

..

..

..

..

I10
130
145

117
106

..

..

..

190
220
14250
145

150

..

16 66

31

32
45
34

26

35
29

..

--

100
88
125

103
..

..

..

118
108
125
126

90

39
41

(2
83
14
15

Lucca
Pisa
Livorno
Firenze
Arezzo
Siena

.
.

27 05
26 90

25 84

26

28

25 50
27 0
25 26

2 65
26

--

Castel del Piano

(Grosseto)

26 50

25
25

53
52
46
52 25
50
51

50

45

47
42
49 50

--

--

40

37

40

13 98
14 55
11 50
18 50
14 44
13 50

13 2
14 24
11
18
11 15
13

21

17

16 24
18 50
17 50
18 41

15 50
16

--

18

17
16 90

15

35
23
22
44 97

50
38
31

25
20

15
36 19
46

..

28
30

125
134 16
110

117

110
110
110

..

..

..

..

..

140
180
11750
115
-

155
125

101
100
105
100
82

REGIONE VII.

40

160

24 98

--

..

32 48
37

REGIONE VI.
31
35

103
100 93
114

REGIONE V.
26
27
28

92 13

REGIONE IV.
-

30

10
13 50
14 58
13 40

15 68

..

20

17 13
17
15

16 50

15 25

..

17 50
--

36

14 75

..

15 E0
-

..

110
100 62
100
110
105
92
105
-

..

..

GA22ETTA UFFICIALlif D2L ILEGNO D'ITALIA


Generale delP Agricoltura)

(Direzione

pane in 72 mercati del


fatta eeeezione

pel

CARBONE
DI

2291

pano

per la

LEGNA

(per quintale) (per quintale)

dal 20 al 26

i896.

aprile

carne).

PAGLIA
DI

DA ARDERE

LEGNA

Regno,

FIENO

PANE

racxzNTO

DI

(p,*r qule)

forte

dolce

forte

dolce

fordaaggio

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

let

iaera

L. C.

(per quintale)

(*

C.

L. C.

7 40
9
7 50
8
8 80

6 40
8
6 50
7
7 90

L. C.

(al chilogramma)

MISTO

d'altri
cereall

l'qual. 2*qual.1'qual. 2'qual (


L

CARNE MACELLATA FRESCA

PANE

PRUMENTO

L. C.

BOVINA

OVINA

gaqual. 2'qual.

L. C.

sumA

Castrato

Agnello

Pecora

Ariete

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

1 45
1 39

i 25
1 18

1 70
1 25

Piemonte.
10 50
10

9 25
8

8 80

6 80

2 50
2 80
2 40
3 90

2 10
2 20
1 90
2 70

4 90

..

4 90
4 50

4 30
2 70

3 25

--

38
37
37

40
39

--

33

--

26

31

32
38

22

1 10
1 10
.

i 60
1 70

1 20
1 50

30

1 0

1 15

1 90

26
33

1
1
1
1
1
1

1
1
1
1
1
1

1 60
1 0

1 70

--

1 40

--

1 50

..

..

1 50

Lombardia.
7 50
.

..

7 25

2 60

2 10

4 37

9 2

8 37

..

..

..

..

..

..

..

..

..

g
7 75
8

7
6 75
5 50

..

11 25

10

..

..

..

i 50
2 80
3 70
2 65
4 25

7
7 50

25

9 40

50

6 50
6
5 26
4 75
8 50

6 95
5 88
4
4 15
4
5 50
4 75
7

2 25
2 80
1 55
.3 50

4 50
3 50
4 20
3 50

4
3 20
3 80

2 35
2 60
2

3 45
2 75

--

3
2
3
2
3
3
2
3
2
1

9
8 50
7 50
8 50
7 50

7 50
6 50

.-

38
38
38
39
42
38
39

32
35

..

--

32
32

50
60
50
57
45
60

40
20
20
35
20
30

1 80
i 50
1 50

1 30
i
1
1 40

1 20

..

..

1 15
1 05
1 80

1 05
1 20

..

--

1 20

Venet,0.
8 25
10

6 55
9
10

7 75
8 50
6
-

..

..

8
7

10
8
9 75

9
6
10

..

..

..

..

--

3
2
2
1
2
3
3
3

32
90
50
95
70
37
50
50
2 65
2 60

2 50
2 62
2 80
3
2 40
2 20

3 50

4
2 80
3 50

2 65
1 75

31
-

50
50

65
50

6
8
7 50

--

--

44
44
44

41
43
42
44
44

44

..

44

40
36
40
31

32
40
36
-

38

i 70
1 50
1 35
1 50
1 50
1 50
1 30
1 70
1 50

36
21
39

..

1 65

36
36

1 34
1 30
1 30
1 20
1 40
1 20
1 40
1 20
1 40
i 25

1 52

1 33
1 40
1 40
i 35

--

..

..

..

1 30
1 20
1 50

..

1 59
1 40

92

92

1 20
-

..

1 50
1 60
1 40
1 60

i 20

1 18

-.

..

..

1 20
1 10

1 20

..

..

..

..

80

..

..

..

Liguria.

g
8 50
..

..

..

..

2
2 90

7
5 50

10
9 75

3 87
3 70

3 62
3 70

4
3 50
2

3 50

8 50
8
8 50
6 75

7
8

3
45

32
40

..

1 20
1 60

1 30

1 60
-

1 20
1 60

1 60

W,Tnilin..
7
6
7
8
10

50
65

20
25

9 50
6 65

..

8 70
8

..

..

..

Marche
5 55
6 75
6 25
5 70
4 40

..

7 30

7 50
6 7
5 20

..

2
3
2
2

70
10
50
10

2 37

3 50
3 30

1 75
2 90
-

2 80
1 50
3

3
3

2 35

2 50
2 40

3
5

4 50
5

7 50

40

36

6 50
6 15
-

4
2 50

37
40
45
40
36

30
33
28
33
30
35
32

..

27

--

1 42
1 80
1 70
i 65
1 50

1 20
1 40
i 40
1 35
1 20

1 80
1 60

1 60

1 50

1 70
1 40
1 40

--

1 50

90
93
1 10
1 29
1 20

1 20
1 15
1 20
1 35
1 50

1 60
1 50

1 60

1 30

80
85

1 29
1 20
1 50
1 20

80
..

1
1 29

..

1 20

Umbria.
2 80
1 60
2 15
2
1 30

2 30
2 50

2 25
1 90
1 10

3 50
6
4 50
4 50
3 30

--

3 50

2 50

6
5

4
4 50
5 80
5

--

37
28
30
40
40

--

..

34
25
27
30
30

1 65
1 35
1 65
1 50
1 35

1 20
I 20
1 20

1 29
1 05

1 05
1 35

1 05

.-

85

--

75

90

..

90
75
75
60

..

--

..

..

..

Toscana.
7
7
7
11
5
0
9

50
50

10
50

50

5 50
6 50
7
8 10
5
5 50
4

--

2 50
3 30
3
2 80
1 40
1 60
1 50
-

2 50
2 60

4
1 90
5 50
4 20

3
3 50
2 10

i 30
90

4 25
3 50

5
.

7
6
12
10

7 80
5 25
6

4 50
11
9
6
5
5 50

..

36
33
39
45
28
34
30

--

33
30
36
40
26
30
27

34

1 80

1 50

1
1
2
1
1
1

1 50

65
65
25
44
60
35

1 50
i 95
-

i 40
1 20

1 50

1 50
1 80

..

93

..

..

..

1 20
1 05

1 50
1 50
1 50
1 50
75
i
90

--

1 20
1 80

1 50
i 60
2

..

60

1 20
90

2202

GAZZETTA UFFICIAL DL

(Segue)

Notizie sui

FRUMENTO
DA

RISO

16qual.
L. C.

di alcuni dei

principali prodotti agrari

AVENA

(per quintale)

(per quintale)

DA

(per quintale)

2a

PASTO

COMMESTIBILE

(per ettolitro)

(per quintale)

agual. 2'qual. 1'qual. 2"qual. 1'qual. 2*qual. 16qual. 2'qual. laqual. 2'qual.

L. C.

L.

L. C.

C.

L. C.

L.

L. C.

C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

REGIONE VIII.

46

Roma

47

Teramo

48

Chieti

..

23 25

42

11 12

13 12

14 85

14

35

43

40

80

60

REGIONE IX.

49
50
51
f,2
53

gi

Barletta
Bari
Lecce

Aquila
Cauipobasso
Foggia
.

..

--

--

25
27 00
23 86
23 50
24
25
24

23
23
22
23
23
2 1
2d

..

51

--

41

---

43
25
80
50
50

51
00
50
52
52

--

--

..

..

--

40
55
40
38
45

--

..

--.

-.

.-

10
16
14 38

10
15

--

--

15
..

14

..

..

--

15

..

--

--

--

-
--

..

.-

--

--

--

--

--

55

..

17 10
13
15 28
15
14

--

..

--

15
12 75

--

14
13 50

..

--

..

40

50
..

30

..

28
35
30 50

..

22
30
27 50

..

..

..

..

..

..

102

100

..

..

88

80
97
80 50

75
83

..

..

57
58
59
60
61
62
63

Maddaloni ( aserta)

Napoli

Benevento
Avellino

Salerno

Genzano (Potenza)
Cosenza
Catanzaro
Reggio di Calabria
.

.
.

23
25
20
23
21
24
25
26
29

70
--

90
-

--

50
50
50

22
22
lu
24
10
23
23
25
27

75
50
--

50
-.

40
80
50

31

30

--

14 0 1
14 02
14
15
11

..

55
--

.-

--

38
..

..

--

--

14 42
..

..

14 50
10

..

..
--

44 90

52

39 90

40

17

--

18

--

--

10 14
10 50
15
--

21 30
17 45

19
14

-.

--

17

--

17 32

20 30

--

18

--

..

15 80
15 50

..

33
35
40
32
45
44
-

40

..

--

..

..

23
30
30
22
35
34
20
31

..

--

..

117
115
-

110
80
111

88

..

..

102

-.

..

..

--

69
70

Palermo.
Messina
Catania
Siracusa

Caltanissetta

Girgenti
Trapani

--

25 00
26
2510
24
25
27
25 47
..

-.

24 90
24
..

2458
-

40 50
34
29

--

--

24
24 50
23 93

50

--

29
31
28

15
10 50

--

40

--

-.

14

47

26

..

21

--

-.

.-

..

--

..

-
--

17
1G
17

..

..

--

..

19 16

..

.-

--

--

$7 50
25
18

-.

24
50
40
33 44

..

..

--

40
30

--

24 32

Cagliari,

72

Sassari

22 50
23 13

--

--

22 03

..

..

33
50

28

36

..

Il riso,

causa qualcho maggior ricerca verificatasi,


piazze di Rovigo, Lucca (2* qualith), Arozzo, Aquila (2a qualita), Harlotta, Girgenti e Trapani: nuovi
ribassi ehboro luogo a Broscia (2' lualt), Helluno, Campobasso

Cereali: Il

frumento,

crobbe di prezzo

Lecco.

sullo

..

--

..

..

73
68

..

..

85

--

--

8150
80

762

00
00

80
80

74 34

--

125
100

--

100

-.

Itereuriali delle set imane precedenti

CONCLUSIONI.

..

..

REGIONE XII.
71

100
70
109
74

9550
74

95

REGIONE XI.
64
65
66
67
68

79 50

REGIONE X.
55
56

VINO COMUNE OLIOD'OLIVA

GRANTURCO

PANE

(per quintale)

ME RCA T I

prezzi

RGO D'ITALIA

--

89 94

non

tranno un ribasso di prezzo sul

moreato di Vicenza, si
dappertutto,
Il grantarco, sempre molto
offbeto, continu a deprezzare a Como
Bergamo (?a qualita), Brescia (la qualit), Belluno, Parma, Modena,Ferrara, Pesaro o Campobasso: rincaro al Alessandria,
mantenne invariato

Mantova, Troviso, Rovigo e Forli.


L'acena scom di prezzo a Vicenza, Belluno, Rovigo,
Forli e Lecce.

Genova,

2293

GA22BTTA UFFICIAL 1)RL REGNO D'TALIA


del

pane

CARBONE

LEGNA

LEGNA

DI

Regno, dal 20 al 26 aprile 1896.

T mercati del

in

DA

PAGLIA
DI

ARDERB

(per quintale) (per quintale)

FIENO

PANE

FRUlENTO

(, cr

qu

forte

dolce

fot te

doke

foradpgio

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

le

DI

ig

le)

(per quintale)

inera

l'qual. 2'qual. 1agual.

L. C.

L. C

L. C.

I.

C.

CARNE MACELLATA FRESCA

PANE

PRUNENTo
o

qual
L. C.

(al chilogramma)

y gro

d'altr i

lal

li

gy

ago,

gaqual. 2'qual.

L. C.

Suma

L. C.

L. C.

L C.

1 70

1 50

1 05

Castrato

Agnello

Perora

Ariete

L. C.

L. C.

L. C.

L. C.

Lazio.
7 00

6 35

--

2 12

73

3 75

--

Meridionale adriatica,
8
6 50

..

8
10

8
9

3
2

..

3 30

8
0
7

-.

2 50
1 60

1 90

3
3
1 50

4 25
4
2 20
-

.-

2 50
4

3 50

3 75
..
--

..

..

..

1 50

..

..

-.

8 50

IS
--

--

--

..

32

38

--

--

--

--

--

..

11
-

33
3f
38

3
33

--

27

28
28

30

30
32
28

18

1
1
1
1
1
1
1

50
80

1
I
2
1
1
2

..

90

90
-

20

2 10

13
20

1
2
1
1
2
1

05

--

)
60

30
60
90
60

..

--

-.

..

--

1 20

95
85

1 30
1 20

1 40

60
70
55
90
1 20
1 10

--

85
85
1 10
1
1 20
1

..

..

--

60
85

90

--

10

--

-.

-.

70

Meridionale mediterranea.
..

..

8 20
7 80

7 20

1 80

--

9
7 50

8
7

..

6 50

..

..

0
8

..

..

..

..

--

..

2
2 50

.-

2 50
2 10

6
7 50

..

4
2 20
..

..

2 10
2

..

..

3 00

3
4 &0

--

..

..

--

--

8 30

.-

-.

..
..

4 10
..

2 50
4

..

-.

--

7
6 2

..

--

..

4 70
2 50
7

4 50
2 50
7

11 50
0
9

4 83
6

5 35
6

8 10
9

--

..

..

..

..

--

4 75

11

..

--

--

--

--

20
38
30
34

30
30
32
45

38

23

34

..

..

--

24
21
25
25
20
30
31

--

--

--

--

-.

28

..

..

..

..

81

1 71
1 80
1 2

10
60
80
10

90

1
1
1
1
1

] 60

..

1 80
2 20

1
1

40

--

2
2
2
2
1
2
2

1 37
1 75

-.

90

25
10

40
10
80
90

..

1 35
90
1
1 10
1
90
00

--

90

90
60

--

00

..

i 10
-

00

-.

..

9161118.
10
7
-

lI

9
12

--

8
5

60

---

2 37
2 70

7
2 55

1i
9 50

--

..

1 82
2 4J

--

--

4
2
--

2 50
4

--

..

2 50
2
..

--

7 G0

-.

..

--

--

--

..

5 50

4 50

..

-.

-.

..

..

..

.-

--

--

42
42
4?

38
de
an
43

--

..

--

37
38
35

32

--

.-

40

--

..

30

--

62
-

17
10
80

10
--

2
1
1
1
1

00
00
70
5)

--

1 90

..

-.

--

1 50
1 30
1 75

1
1

25

1 37
1

--

.-

.-

.-

10
U0

--

-.

--

1
1
1 ,;0

-.

TO

--

..

--

Sardegna.
6 50

5 50
6 87

pulphileate

..

3 50
1 33

..

..

..

.-

..

..

-.

..

--

.-

40
45

Il vino

35

30

32

..

..

1 25
I 15

1 50

88
68

-.

08

tempo perche giunte in ritardo.

deprezz a Padova (2 qualit) e rincarb a Genova, Trapani (la qualit) e Sassari (la qualit).
Ol'o: Deprezz su due soli mercati, Roma e Catanzaro: sul
primo le rilevantioffertedel nuovo prodotto ne fecero scomare il
2a qualit.
prezzo di . 26 il quintale la la qualita e L. 35 la
a
Il
carbone
Lecco
(dolco): La legna
Combustibili:
deprezz
crebboil prezzo a Carmagnola (dolce) e rinvill a Lecce.
Foraggt: 11 fieno sali di prezzo sui mercati di Carmagnola, VeVino

rona,

Rovigo

Lecce e rincar

Carni: La

Reggio Emilia. La paglia deprezzo


a Reggio Emilia.

carne

bovina discese di prezzo sulle

(2a qualith), Catania


rinvili a Carmagnala
Calabria.

Trapani (26 qualia).


Macerata, e quella

Padova

piazza

di Pavia

La carne di
di castrato

agnello
Reggio

OA22E''TA UPlCAL bL ItBONO D'ITALIA

2294

MINISTERO DI AGRICOLTURA, INDUSTRIA E COBERCIO


DIREZIONE

GENERALE

DELL'AGRICOLTURA

UFFICIO CENTRALE DI METEOROLOGIA E DI GE0DINAMICA


al

RIVISTA

Collegio Romano, Via del caravita, N.

ROMA.

METEORICO-AGRARIA
.A.NNO

XVII

Terza Decade

depressione leggera sulla Sardogna (701), il


alquanto (Cagliari 758) ed il 23 anPre lomicor pi sensibile sul Tirrono (Livorno 757).
narono invece pressioni massimamento elevate, intorno
Il 2l

1'2.

N.

Aprile
La

1896.

media decadica fu inferiore alla


2 nell'alta o media Italia e nello
3 altrove. I minimi si
presentarono ge-

temperatura

22 si rinforza

normalo da

Isole, da

alla Germania il

neralmente nel 21, 25 e 26 ed i massimi nel 29 e 30.


Il minimo ebbe luogo ad Avellino con
1,4 il 25 ed il
massimo a Milano con 24,8 il 28 e 29.

il 22

23

21,

(Amburgo
Jaghmore 770 il 23).
giorni

sono

discorso;

in

ed intorno alle isole

Britanniche
776 il 21, Calais 772 il 22, MulLo pioggie verincatosi in questi

istretta relazione

il 22 vi fu puro

colle

depressioni in
sull'Ap-

qualche
pennino e la temperatura fu altiuanto bassa.
Il 21 la depressione si sposta verso l'Ungheria (lhidapest 753) ed il 25 il centro si trova sulla Russia
meridionale (754); un'altra depressione pi viva si trova
intorno il mar Bianco (Arcangelo 751), mentre 11 pressione alquanto elevata intorno alla Manica (759) il
21, e sulla Francia e sulla D tviera (T68) il 23. In
Italia il barometro alquanto rliseeso il 24 e sal.to dovunque il 23; qualche pioggiarella sul medio e basso versanto Adriatico, temperatura g neralmente aumentata.
Il 20, 27 e 28 pressiono bassa alle latitudini settentrionali ed alta altrovo (Ebrilli ed Arcangelo 755,
Golfo di Guascogna 770 il 20, Stocolma 750, Blarritz
771 il 27, Christiansud 745, Biarritz 709 il 28). la

NOTIZIE AGRARIE.

nevicata

Italia barometro salito intorno ai 709 il 20

27 el

il 24 ; cielo generalmento sereno il 20 e 27, pioggiarelle al Su1 dolla Sicilia, nebbie noll'Emilia il 28,
temperatura sempre in aumento.
Il 29 continua la depressione molto esti si intorno
alla Scandinavia (Oxo 7 15) ; prossione massima 70:
sulla Penisola lberica o depressiono secon laria sulla
Tunisia (Sfax 757). In Italia barometro livellato intorno ai 701; pioggie leggere in Sicilia, nebbio nel.
l'Emilia, temperatura ancora aumentata.
Il 30 persisto la depressione intorno alla Scandinavia (Oso 730), o se ne forma una secondaria sull'Italia
superiore Q50) ; pr.cssione leggermonte elevata solo
sull' Irlanda (Valentia 7(11). In Italia pioggic al Nord;
venti in forza rli ponente a libeccio ; temperatura di-

Liguria.
siccit

Le campagno soll'ersero

alquanto

per la

specialmente i seminati el i foraggi, per in


generale dopo le pioggio cadute sono in buono condizioni. La pioggia ancora desiderata. La vite
promette
bene, i gelsi ed i castagni hanno sbocciato bene le
o

gemme.

Piemonte.

Le brine

la siccit portarono

qua

qualche danno ai prati, alle viti, al gelso od aglii


alberi fruttiferi; ma per l'aumento di
temperatura
degli ultimi giorni e per lo pioggie; sebbene non dapportutto sufficienti, la campagna si mostra di bello
e

aspetto. La vite si

mostra in

generale carica di grap-

poli. I prati hanno migliorato, pero il


foraggi si prevede generalmente scarso.

raccolto

dei

700

minuita al Nor1.

Lombardia.

--

Ovunque

la

le campagne soffersero
por

siccith, particolarmento nella provincia di Milano.


La poca pioggia caduta fu bensi di
giovamento, ma per
l'arsura dei campi questi
abbisognano di lunghe e copiose
pioggio. 11 fieno maggengo noi terroni asciutti dark
scarso raccolto. I
grani ed i prati irrigut sono goneralmente ancora promettenti. I
golsi furono qua e l

danneggiati
score

dalle brinato notturne. Cominciauo


bachi ed a spuntare il maiz,

Veneto.
pagne

---

Verona, dove

germogliare;
frumenti

La

prolungata

specialmente

sono

i terreni

nelle

siccit

denneggio

provincie

di

le

na-

cam-

Vicenza

aridi ed il maiz non puo


nel Polesine invece nato benissimo. I
in generale prosparosi. I
hanno
sono

gelsi

UPPICIAL DL REGNO DTfAAA

GAZZETTA

TERZA DECADE

2295
APRILE 1896

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

sofferto per la

temperatura

tutti schiusi. I

prati

bassa. I bachi

risentirono

sono

RIEPILOGO.

quasi

danno per la

maggior

siccit.

campagna,

Emilia.
La campagna ristorata dalle pioggie degli
ultimi giorni della decade bellissima, i soli prati non

bens sensibile

rono

perci

per

se

ne

Nell'alta Italia le

miglioramento

pioggie porta-

alle condizioni della

in alcune localit furono


desiderano

ancora ;

troppo

altrove

scarse

invece

si

irrigui
lica

hanno

poco sofferto per la siccit. La menata bene. I frumenti sono bellissimi. La foglia
un

del

gelso in qualche luogo in ritardo,


sviluppata. Nascono bene i bachi da seta.
messo i grappoli e sono promettenti, Si

in altri bene
Le viti hanno

sarchia la cail
frumento e si zappa il maiz. In alcune lonapa ed
calit si desidera ancora la pioggia ed il caldo.

Marche ed Umbria.

La campagna in buone
si desidera per il caldo, essendo piuttosto

condizioni,
in ritardo
del

da seta

specialmente
ha

gelso

ripreso

nascono

mento

bene.

rigoglioso

Toscana

il

sviluppo

prati. La foglia
suo naturale sviluppo. I bachi
La vite promettente ; il fru-

ed il maiz

Lazio.

ella campagna

lo

sono

In

in buone

condizioni.

le

condizioni

complesso

buone. I

cariche di grappoli, solo


neggiate in alcuni posti dalla

dei

desidera il bel

tempo e il caldo. L'abbassamento di temdel 25 e 26 produsse qualche brinata qua


e l, ma i danni recati alle viti, al gelso ed agli alberi fruttiferi furono generalmente lievi. I cereali
peratura

quasi ovunque sono belli e promettenti. Il raccolto


dei foraggi sar soddisfacente nella bassa Italia, si
prevede un poco scarso altrove nei terreni non ir-

rigui.

La vite si mostra carica di

promettente

ed in

qualche

grappoli

localit si

molto

incominciata

l'irrorazione
scere.

Il

mente il

cupro-calcica. I bachi cominciano a namaiz quasi ovunque nasce bene e generalgelso ha un bello sviluppo.

PIOGGIA E TEMPERATURA NELLA DECADE

belli. Le viti
nel Pisano furono dan-

grani

sono

sono

brina; quivi

pure

causa

la prolungata siccit lo stato della camqagna non


del tutto soddisfacente e ne risentirono maggiormente
il grano a l'avena. Nasce bene il maiz.
che danno arrec la grandine nei comuni di

prati,

Norma

QualCori,

Terracina.

.Regione lleridionale Adriatica.

La campagna
di Aquila 11 forte ab-

bene, solo in provincia


bassamento di temperatura le fu dannoso, ha ripreso
per vigore dopo le pioggie del 26 al 30. Bene i fruanenti ed i prati. Si sarchia il frumento e si zappano

piomette

vigneti.

15

Regione Meridionale 3Iediterranen.

La cam
in
&
in
ritardo,
perb
piuttosto
generalmente
pagna
buone condizioni essendo ritornato il buon tempo. Solo
-

lieve danno risentirono qua e l le viti,


alberi da frutto ed i seminati per l'abbassamento

qualche

gli
di

temperatura. In complesso i cereali, le viti ed i prati


sono promettenti ; continua la semina del maiz. I bachi sono nati, si desidera il caldo ed il soreno. incominciata l'irrorazione alle viti.

Sicilia.
desiderasi
tura

Si d

Le campagne

per tempo

degli olivi,

principio

ottimi i

in buone

sono

sereno

condizioni,

caldo;

vigneti

bella la fioribuoni gli erbaggi.

alla solforazione delle viti.

A Cagliari si lamentano danni ai ratSardegna.


colti, specialmente per le vigne. A Sassari lo stato
delle campagne ancora buono, solo qualche leggero
danno nelle piante da frutto.

Per l'issistente per il Sernio Meteorico Agrario

G. FANTONI.

li birettore delllicio Centrale dileteorologia


P. TACCHINI.

2298

GA222TTA UFFICIALB DBL RGNO D'l'1'ALIA

TERZA DECADE

Regione I.
f. PORTO MAURIZIO.

28-30; coperti

21'e!;

il

Sereni

pioggia

con

il

24-27;

il 22.

misti
Le

il

23,

condizioni

della campagna continuano buono ed invariato dalla docade antecedente, pero sempro desiderata la pioggia, per mancanza
della quale si prevede assai scarso il raccolto del fleno dei prati
naturali.
2. GENOVA.

pi

Sereno il 24;

venticelli da NW nella
molte

prima

calme

met

serali.

coperti gli altri


predomina-

meno

21, 23,

il

giorni; leggermonte piovigginosi


rono

24 e 30 ;

della

decade

da Sud
soffre

La

nolla seconda,
campagna
per la siccit persistente specie nelle seminagioni recenti e in
alto: la vite mette moltissimi grappoli, e qua e l cominciano
le medicazioni rameiche.
con

Temperatura media 12,0. Nebulosita 3,3. Pioggia


sereni il 24-29; misti il 22 e 23; coporti
i 21 e 30 ; nebbia il 21,24, 28-30 ; con rugiada il 25-29. I Si
preparano i concimi per la prossima semina del maiz, ch a causa
dolla siccit non il pu6 coltivare il terreno. I golsi hanno sboeciato bene le gemme. Bene i seminati, ma si desidera la pioggia.
Il semo dei filugelli in _incubazione.
Savona.
Teinporuura media 13,7. Nebulosit 4,0. Giorni
La pioggia fu insufficiente ai bisogni
pioggia 5 (mm. 15,0).
Bargone.

il 22

30t(mm. 23,6);

Regione

II.

inverno il 21; pioggia il 22, poi


giorni il freddo si mitigato, ma
La vegetazione tutta stentata. L'apersistente nella notte.
spetto del frumento discreto, quello degli erbai meschino. Qon-.
tinua la semina della meliga.
Bra.
Temperatura media 13,3. Nebulosit 5,3. Pioggia e neve
il 21, pioggia il 22 (in tutto mm. 40,3). Nebbia il 21; rugiada
il 24 e 26-30; sereni il 24 e 27; coperti il 21 e 22; misti gli
altri.
Dopo la pioggia la campagna rivesti subito un asp tto
lussureggiante che la lunga siccit le aveva finora impedito di
sviluppare. La poca nove caduta il 21 non fu di alcun danno,
4. CUNEO.
misto.

Nevicata da
ultimi

Negli

cessarono

le brine e la temperatura, sensibilmente aumentata, si

pi

fatta

costante. La

stagione

corre

ora

favorevolissima

ad

ogni coltivazione.
Fossano.
Temperatura media 11,7. Nebulosit 0,1. Pioggia e neve il 21, pioggia il 22 (in tutto mm. 38,5). Temperatura
-

molto

ribassata,

5. TORINO.
a

ratura

venti di NW forti.

Neve nel mattino del 21, quindi pioggia fino


giorni seguenti cielo quasi sempre sereno o tempeelevata. Pioggia temporalesca nel pomeriggio del 30.

notte.

Liguria.

--

3. MASSA.

o quasi il 24-29; quasi totalmente co.


pioggia il 21-23 e 30. Abbondanti rugiado
le mattino dei giorni soreni. Venti dominanti NE o SW, sompre
Si attende alla potatura degli aranci e limoni;
assai doboli.
alla vangatura delle vigno; alla semina deltgranoturco. Le viti
hanno messo belle vegato cacciake. Sono fioriti i piselli, presso
alla maturit i baccelli, nati .bene i fagigoli. E desiderata la
pioggia in abbondanza.
Bagnone.
Temperatura media 12,7. Nebulosith 4,9. Il 21,
22 e 33 con pioggia (mm.6 29,2).
Continua la semina della meliga, la prima seminata nacque bene, cos della canapa. Si
messo in incubazione il seme bachi da seta, presentandosi le foglie del gelso bena sviluppate. La pioggia caduta ha grandemente
giovato ai frumenti ed ai prati, e fu fortuna, scarseggiando i
foraggi. Bene le viti.
Castelnuovo di Garfaggana.
Temperatpra media 12,2.
Nebulosit 4,3. Giorni con pioggia 3 (mm. 22,4);.il 2,3-26 brina
Lo sviluppo della vegetae gli ultimi 4 giorni con rugiada.
zione, a cagione dell'abbassamento di temperatura e della siceit
o rimasto stazionario. La poca pioggia caduta ha gi portato
giovamento alla campagna, se ne desidera ancora. Si fatto la
semina della canapa, si continu la vangatura e la concimazione,

perti gli altri;

Sereni

con

--

od incominciata la semina del maiz.

della campagna.

bello

APRILE 1896

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

Nei

ESTREMI

Piemonte.

--

In molti

luoghi

la campagna,

specialmente

soffei'to per alcune brinate.


Caluso (Regia Scuola agraria)..
bile il 26
di semina

sole

altri

negli

del

solfo ramato

granoturco
alle viti. La

giorni.

Pioggia

--

le

il 21

30, varia-

Si continuarono i lavori

si incominciarono le

pioggia

praterie hanno

applienzioni

ha

TERMOMETRICI

MEDIE

DECADICHE

PI OGG I A

STAZIONI
Minimo

Porto Maurizio

Genova

Massimo

Giorni

Temperatura

Nebulosith

Giorni

Millimetri

7,1

20,5

25

23

12,8

3,4

9,0

6,3

10,4

21

24

14,5

4,5

1,6

7,9

24,2

24

20

15,0

3,6

10,7

Massa

Cuneo

0,8

21,6

21

29

11,6

4,2

53,5

Torino

2,6

22,2

21

29

13,1

4,8

49,3

Alessandria

4,7

23,4

21

29

13,7

3,7

19,0

Novara

4,4

32,8

21

20

13,0

3,7

30,0

di

migliorato un po' lo stato


dei prati, che gi mostravansi sofferenti per la prolungata siccit.
6. ALESSANDRIA.
Temperatura 0,4 sotto la normale.
Framenti abbastanza belli. La vit.e tardiva comincia ad allungare il germoglio e pare non avere quasi sofferto dall'ultima brina.
La meliga comincia a spuntare, ma la terra indurita ne renJe
difficile il germoglio, per cui l' ultima pioggia del 30 al 1 fw
molto propizia. Il seme bachi in incubazione; il gelso pare ripigliarsi dal danno della brina, e si avra foglia a sufficienza,
quantunque tardiva.
Novi Ligure.
Temperatura minima 1,8 (il 21), massima
23,1 (il 29), media 12,8, media sotto la normale 1,2. Nebulosith
4,1. Giorni con pioggia 3 (mm. 10,7); coperto il 21; misti il 22,
23, 25 e 30; sereni i restanti; nebbia il 21-23 o 25; pioggia e
neve la mattina del 21, e neve sui monti vicini; vento da N, forte,

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO I)'ITALIA

rigogliosi; la melica nata bene e le viti gik ino1vegetazione presentano molta uva, per cui si spera
ed il fieno
un abbondante raccolto ; i prati lasciano a desiderare
scarso.
maggengo sar piuttosto

il 22, da S, violento, il 30.


Variate di poco le condizioni della
dalla
decade precedente, essendo insufliciente a migliocampagna

deggianti

Tortona.

23, 25, 26
storato

23;

7. NOVARA.

Temperatura media 12,8.


cielo coperto nel 21, 22

negli

sereno

altri

giorni.

la campagna. I frumenti

alquanto

4,3. Il 21
30; vario nel

sino alla fine

Nebulosit

pioggia (mm. 14,1);

sono

danti

Sereni il 27 e 28 ; coperti il 21-23; varii


PAVIA.
gli altri giorni. Pioggia nel mattino e pomeriggio del 21, e per
pochi minuti alle 5 del 22, pioggiarella pure daIle 18,20 alle 19,45
-

il

quadrante,

meno

la

pioggia.

Temperatura media 13,4. Nebulosit 4,0. PiogVigevano.


gia il 21, 22 e 30 (mm. 21,2). Il 23 breve temporale con poca
pioggia. Decade quasi sempre ventilata dai venti del 1 e 3
La pioggia caduta ha fatto del gran bene alla
quadrante,
campagna, ma ancora insufficiente per certi prati non irrigabili,
sono
e specialmente per la semina del riso. Le roggie e i canali
3

moderati

quadrante
-

vene

acquee

del

in ritardo. Discreti il frumento

quelli

ed i

prati irrigui,

si

dal 4

quadrante.

pioggia vivamente
giorno della decade.

La

cadere nelPultimo

La siccit

pioggia

(mm. 13,5);

sereni il 22-25

27; coperto il 21;

Si continua la semina del maiz, e si concima


misti il 26-30.
con nitrato il frumento.
Misti il 21, 22, 26 e 30 ; coperto il 23; se13. BRESCIA.
-

co-

prevede

asciutti.

reni gli altri giorni.


forte il 21, 22 e 25.

Pioggia

la notte 21-22, goccie il 23. Vente

Il bisogno di pioggia assai grande, tanto


che per le sorgenti, i fiumi e i pozzi. Perb le
la
campagna,
per
ancora sofferto, ma una pioggia sarebbe
campagne non hanno
una vera fortuna.
Temperatura media 13,8. Il 30 con pioggia
Barbarano.

Temperatura media 12,7. Nebulosit 4,8. Giorpioggia 3 (mm. 26,7). Si ebbero 2 temporali accompagnati
E comparso anche il maggiolino a devastare
da posci grandine.
I
hanno
sofferto per la prolungata siccit.
prati
le frurtta.
Si pu riassumere le notizie con la parola siccita :
Lod't.
aggiunglendo the, oltre gl'inconvenienti della mancanza di pioggia
e
e la scaroit d' acqua nei canali di irrigazione, si ebbero qua
brinate
notturne.
dalle
l i gelsi danneggiati
Con pioggia minuta il 21 e 30; con poche goc10 00MW
il 26 e 30;
cie il 23 e 6; sereni il 24, 25 e 27; quasi coperti
Gallarat,e.

dal 16

esigono lunghe
bachi, la foglia scarsa

sottosuolo

Si mette al covo il seme

pearso fieno maggengo in

ni

22.

con

maggio

piose pioggle.

scongiurata, la pioggia continua e la cambene perche molto indietro. I frurimettersi


pagna pu
menti si sono conservati belli ; hanno soffbrto i prati. Il gelso
sbocciare in alcuni luoghi. E lentamente inappena comincia a
cominciata la semina del maiz.
Grumello.
Temperatura minima 5,9, massima 16,7. Giorni

maestro-tramontana forte il 24. Clima temperato (gradi 0,8


Breve fu il beneficio
sopra la media normale) ed assai secco.
i
delle pioggie cadute il 20 e 21 per
venti successivi; maggiore
al
fa quello dell' acqua caduta il 30 e continuata tutta la notte
e non ancora cessata. Ma l'arsura dei campi e l'esau1
rimento delle

Temperatura minima 4,5


13,2. Nebulosit 3,5. Il 21 e
-

ancora

sibili;

tutti

12. BERGAMO.
Nebulosith 6,0. Giorni con pioggia 3 (mm. 35,5);
il 21
un giorno sereno; tre coperti e sei misti. Brina forte tra

sen-

(il
pioggia (mm. 10,0)

Clusone

e
e

Inglesi).

30), media

desiderata incominci

asciutti.
Venti del 2

con

provenienti

pozzi quasi

9. MILANO.

Dalla

Il frumento si
; temporale il 30.
Le
rimette dalla sofferta siccita; spunta gia rigoglioso il maiz;
bachi

incubazione
in
seme
per la
viti continuanano bene. Il
foglia.
il
e
gelso ovunque promette copiosa
prossima cultura
Venti forti nel pomeriggio d' ogni giorno
I I. SONDRIO.
30

pomeriggio

quasi

Dame

(Collegio

massima 22,7

(il 21),

mattina

essendo la siccit eccessiva, ed i

pioggie,

asciutti.
Merate

del 24 in cui soffi forte tramontana. La pioggia


caduta ha ristorato un poco le campagne ed i raccolti hanno
ripreso il loro aspetto rigoglioso, pero si desidera ancora la
e

siccit.

Lombardia.

del 30. Venti inderati del 2

Pel freddo, le brine e la siccit continuata


la campagna ha sofferto nel piano, e spel'avena. I frumenti sono ancora belli. La se-

pioggia

Regione IH.
8.

aprile

di

cialmente i prati e
mina del riso in parte fu finora impedita dalla
era venuta si spera giovamento.

pioggia ha riin generale ver-

La

trate nella loro

rarla la poca pioggia caduta. La vite, meno i pochi danni per la


brina, si mantiene rigogliosa, e si mostra, in generale, carica
di grappoli.
con

APRILE 1896

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

TERZA DECADE

229T

con

(mm. 28,0); giorni coperti 2;


(il

MEDIE DECADIGHE

STAONI

Pavia

Milario

28,5

5,6

24 8

21

28.29

14,7

5,4

18,2

5,2

22 5

27

28

13,7

4,5

11,9

6,0

23 3

22.25

29

14,0

3,3

goccie

6,0

23 0

28,29

14,5

3,2

.'

14

Cremona

Brescia

5,0

13

21
-

Milhmetri

13,5

Sondrio

Giorni

29

11

Nebulosith

21

Como

Temperatura

24 7

10

Giorni

Massimo

PIOGGIA

4,4

altri sereni.

ESTREMI TERMOMETRICI

gli

6,0). Venti del 2 quadrante nei primi tre giorni con poca
Si continuarono i lavori campestri.
pioggia e neve al monti.
Toscolano.
Gaino
Temperatura media 14,5. Con pioggia

Si desidera da tutti che vengano abbon-

Minimo

Temperatura minima 5,9 (il 21), massima 22,


Desenzano.
media
Nebulosith 3,6. Con pioggia il 21 e 30 (milli13,5.
28),

metri

ventilazione se'utita.

misti 2

..

3,2
..

2298

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA

TERZA DECADE
il 30

gli

(mm. 7,5); coperti

il 21

23; misti

22, 25

il

30; sereni

altri.

Ronohi di Sal.

media

13,5. Giorni con piogmagnifica promessa


di pioggia, che cominci nelle ore
pomeridiane del 30. Ora la
campagna era arida e soff'erente da far seriamente impensierire.
I bachi cominciano a nascere : la foglia bella nessun danno di
brina o geli. In generale i frutti alligarono bene so vi fu danno
;
nel ritardo grandissimo a germogliare i semi del maiz, dei fagiuoli ed altri affidati da tanto tempo al terreno secco, lo si vedra
entro pochi giorni belle le viti, in ritardo l'olivo.
2

(mm. 9,0).

Temperatura

La decade si chiude con

Regione IV.
16. VERONA.

Finalmente la pioggia cotanto necessaria


si spera che ne verra dell'altra, perch il bisogno
fortissimo per i foraggi, per il frumento o
per il maiz, in una
parola per tutte le pianto, Una buona pioggia sarebbe un vero

caduta,

Villa di Sa1.

tesoro.
1

2*

Cielo

sereno

vario ; venti frequenti del


il 23 e 30 poca pioggia.
molto soddisfacente, soffre
e

quadrante freschi ed asciutti;

Lo stato della campagna non


per la mancanza di pioggia e continue frescure. I terreni sono
aridi; i seminati del granoturco non germogliano; le erbe non
-

crescono. Il

di

pioggia

Pioggia il 23
quasi
25, poi bello.

Lonigo.
ai

bisogno

prosperi
si temo

ventoso fino

terminata la semina del maiz ;

frumenti, la medica e il trifoglio con


perdute le nuove foraggere seminate. I
i

sono

sviluppo;

magro

bachi sono

quasi

schiusi. Si lamenta la grave siccita.


18. BELLUNO.
vento forte

Giorni sereni

8, dominante NW

1;

misti

6; coperti 3;

con

Longarone.
Temperatura
1,4 (il 25);
22,9
(il 27), media 12,1. Nebulosith 3,2. Pioggia il 21, 23 e 30 (millimetri 22,9). Giorni sereni 6, 1 misto e 3 coperti. Prevalenza di
venti deboli e freschi del 1* e 2 quadrante. Neve alle vette
alpine
gno, la

sull'annottare del 23.

sospirata pioggia

fu ben vista

riarsi,

che

mancanza

dei

ma

Ancorcha tardi

al biso-

scarsa

avvivare

per

un

30 (mm. 20,9).
pochino i prati

.rendere

se

19. UDINE.
discreta il 23,

tanto

ne

germinative le sementi interrotte


spera presto ed in gran copia di novella.

nel

Misti il 21, 22, 24-30; coperto il 23; pioggia


pochina il 30; goccie il 21 ed il 24.
Ottima,

ancora scarsa

la

con

pare

gelsi

si bone

sviluppata

da far sperare buona riuscita.

14. CREMONA.
15. MANTOVA.
Pioggia il 21 e 23. Venti forti da E net
La vegetazione bella dappertutto, tranne pergiorni 21-23.
i prati artificiali che per mancanza di aequa si perduto la
-

met del raccolto.

Veneto.

23

24; pioggia il 23

scarsezza

La insistente
30. Predominante SSE.
le campagne, ppecia i
-

pioggia danneggi alquanto

di

foraggi.
20. TREVISO.

Decade mista

con

dominio dei venti di E

Lo
il 23, 24 e 30.
frumenti
ed
it
i
Bellissimi
stato della campagna soddisfacente.
frutteti. I gelsi hanno sofferto per la temperatura bassa. I pratit
naturali soffrono per la scarsozza della pioggia. 1 bachi sana
alPincubazione.
di SSE freschi o forti.

Pioggie leggiere

21. VENEZIA.

Temperatura media 13,3. Nebulopioggia (mm. 18,2). Bel tempo; alquan-

San Don di Piave.


sit 2,9. Giorni

con

In campagna si lavora
primi di della decade.
alacremente; la vegetazione procede ancor lenta. I bachi nascono
to ventosi i

bene.
22. PADOVA.
nuvolosi il 21, 23

massima

caduta sull'annottare del

giovevole,

per

polvereccio,

molto desiderata

Sereni il 25 e 27-29 misti 11 22, 24 e 26;


30; pioggia il 23 e poche goccio il 30. Venti.

dominanti di SE.

NE.

minima

era

La campagna ha bello aspetto, malgrado


di acqua per tanto tempo abbia danneggiato i
fieni ed il frumento. I bachi cominciano a nascere, e la foglia
caderne

che la

caldo generalmente sentito.

30 (mm. 8,9). Vario,

--

12,0. Due giorni

media

Questa pioggia

altra.

voglia

17. VICENZA.

Temperatura

pioggia (mm. 12,0).

gia

APRILE 1896

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

pioggia.

Palmanova.
Temperatura media 12,8. Giorni con pioggia
2 (mm. 16,0); sereni il 26-29; misti il 21, 22, 25 e 30; coperti il
-

ESTREMI

25. ROVIGO.

Crespino.
ni

con

Continuasi

pioggia
a

Temperatura media 13,7, Nebulosith 3,5. Gior(mm. 27,0). Vento forte il 21-25; brina il 26,
mondare

nascendo; cominelasi

il frumento e la

canapa;

il

mais sta

falciara le mediche.

Temperatura minima 8,4; massima 19,3. Giorni


3 (mm. 2,8); serani il 24-29; misto il 30; coperti
La pioggia sebbene
il 21-23. Vento dominante NE forte.
i seminati. Le viti
tutti
a
ha
recato
grande vantaggio
poca
bene e si mostrano cariche d' uva. E incominciato
Stienta.

con

pioggia

germogliano

il primo taglio delle mediche con scarso prodotto per la siccita


ed il freddo; il granoturco a nato benissimo come pure i fagiuoli;
beno pure le ortaglie ed i frutteti. I bachi sono in incubazione;

generale

in

soddisfacente lo stato della campagna.

MEDIB

TERMOMETRICI

PI OGG I A

DECADICHE

STAZIONI
Minimo

15

Mantora

16

Verona

17

Vicenza

18

Belluno

19

Udine

20

Treviso

21

Veneda

8,0

Massimo

22,2

Giorni

21

30

Temperatura

14,0

Nebulosith

Millimetri

Giorni

2,1

5,0

8,3

23,2

21

29

15,3

4,3

18,8

6,3

21,6

21

28

13,2

4,0

5,1

3,5

20,9

21

28

11,7

6,7

3,2

5,4

21,6

25

30

12,7

5,3

14,1

4,8

14,4

8,0

20,1

.26

29

13,0

"

2299

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIK


TERZA DECADE

Regione V,
24. PIACENZA.

Pioggia copiosa il20-21 notte; altra piogil 22 e 23.


Dopo la pioggia le condizioni della campagna
andate prosperando, e, sono soddisfacenti e molto promet-

giarella
sono

tanti sotto

ogni aspetto.
In principio pioggia abbondante.
Borgonovo Val Tidone.
'La neve copri lo colline; si alternarono le giornate belle e brutte.
-

La

temperatura in aumento.
si prepara per dare il solfato di

La

Pont.enure.
nebbie al mattino

nella

rame

promette bene;

campagna
alla vite.

dirotta il 20-21 notte;

Pioggia

seconda

vento

pentade;
Nasco bene,il maiz; nolla

ai monti;

neve

violento il 30

ventura settimana
pomeridiane.
far la prima sarchiatura. In fiore le favo vernine; lievi
danni agli alberi da frutta per le nebbie, sensibili invece agli
ortaggi pei bruchi. Le viti incominciano a mostrare il grappolino;
promettenti i frumenti ed i prati ove si dispone d'acqua per irrigazione. Si desidera la pioggia. Bovini e cereali tendenti al
oro
so

ne

ribasso;

sostenuti i

foraggi.

25. PARMA.
Sereni il 24, 28, 27 e 29; misti il 25 e 28;
il 21-23 e 30. Pioggia abbondante nel 21, 23 e leggera il 22;
-

coperti

ponente gagliardo

nel pomeriggio del 24 e forte in quello del 30.


bellissimi; la melica nata bene; la vite promettente e la foglia del gelso bene sviluppata. La campagna,
insomma, ristorata dalle ultime pioggie, dovunque bellissima.
Boipot.aro.
Temperatura media 11,4. Neve nel 21 per tutta
la giornata, poi pioggia sino al meriggio del 23 (mm. 30,0); lo
altre giornate serene e calde.
Nonostante la neve caduta, che
aveva coperto ogni cosa, la stagione coraa favorevole alla

I frumenti

sono

campagna; i soli prati od i pascoli hanno sofferto.


Colorno.
Temperatura media 12,9. Pioggia il 21
-

limetri

APRILE 1896

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

il 21 e

Emilia

Temperatura media 12,3. Nebulosit 5,5. Pioggia


30 (mm. 63,2). Leggiore ma costanti nebbie duranto
tutta la decade; forte NNW il 22; WSW gagliardo ed in certo
oro impetuoso nel 23; temperatura sensibilmente in aumento.
La tanto
pioggia finalmente caduta el anche in diCorreggio.

il 21--23

--

sospirata
quantit a dissetare le riarse nostre campagne, specialmento
i prati foraggieri, che pi di tutti ne santivano il bisogno; al
momento i lavori sono sospesi, causa del terreno molle ed ancora
inzuppato d'acqua. Por ora si desidera un po' di caldo.
screta

Nebbia fitta tutto il 21 e 22 e la mattina del 23


e 25; neve il 21 e pioggia il 21 e 22 e parte del 23, incalcolabile la durata; poca caligine la mattina del 26, 28 e 30; giorni
coperti 4; gli altri tutti chari. Forte vento di SE od .E il 21 e 23
e la sera del 30. Decade piovosa sul principio e nebulosa al teralla molta neve caduta
Nei
mine della medesima.
Marola.

23

(mil-

26. REGGIO NELL'EMILIA (Regia Scuola Zootecnica).


Temperatura media 12,9. Nebulosith 5,5. Giorni con pioggia 3
(mm. 80,0). Al principio della decade si avuta la pioggia desidorata che ha pienamente soddisfatto ai bisogni delle campagno.

primi giorni

tennero dietro abbondantissime

pioggie; le quali
seguito, inerca la

ristorarono non

stagione,
poco la campagna, laondo
si riprenderanno i lavori che por mancanza di acqua furono so
decado
spesi. L'abbassamento di temperatura sul principia: della
credevas
nina
danno
come
e la molfa neve caduta,
, pregrave,
dussero alle campagne. Si cominciata la semina del maiz o la
in

buona

potatura delle siepi; lo piante da frutta di qualsiasi genere sono


perfettamente fiorite; dovunque fervono il lavori di assetto negli
orti

campi.

nei

27. MODENA.
Nebbia sulla campagna nella notte e al
mattino, ad eccezione del 23, fitta e bassa estesa a tutto il territorio. II 26, 29 o 30; pioggia il 21 dalle ore 0 alle 12,40; o
dalle 14,25 allo 15,45; il 22 dalle 3,30 alle 6,45 e dallo'
-

goccie

dalle 19,15 allo 20, in3i piog9,12


23; il 23 dalle 11,8 alle 14,55,
gia
dalle 16 alle 17,50 e dalle 21,12 alle 22,10; goecie alle 14 del 30,
pioggia minuta incalcolabile sino alle 17,25 e dalle 19,40 allo

7,7 alle 8,55; goccio

La
22; gli altri misti o sereni.
campagna promettonto stante la stagione favorevole.
Ragazzola.
Temperatura media 13,6. Pioggia il 21-23
La melica
(mm. 41,0). Tre giorni coperti; 3 misti; e 4 sereni.
nata bene e presto si fark la prima sarchiatura; tutta la campagna bella; nascono bene i bachi da seta.

3,0). Coperti

alle

di nuovo sino alle

poi
20,35.

del

Forte Ee SE il 21 dalle 13 alle

24;

forte

ENE dallo 10

del 22 alle 7 del 23; e il 24 forti W, SW e NW dallo 5 alle 15,


a forte E dalle 23 alle 9 del 25. Vento dominante E; temperatura

in aumento, massime dopo le pioggio dei


dia della decade sotto normale di 2,2.

primi giorni, pero

me-

La nascita dei semi primaverili stata cos in gran parte assicurata e si sono potuti ultimare quei lavori che per effetto della
siccit sono stati sospesi. Le campagne si mantengono promettenti. In

mente,

sito si

qualche

ad

incominciato

Mirandola.- Temperatura media 13,1. Nebulosith 4,0. Pioggia


il 21-23 (mm. 35,6). Coperto in parte il 25 ed interamente il 30;
tutti gli aftri giorni furono sereni, ma un po' nebbiosi all'oriztemperatura
Predominarono i venti
zonte. La

del

aumento
e

(massima
quadrante.

il 23 con
-

La

23,6).

campagna

bellissima.
Best.ola.

alimentare, parzial-

in verdo il bestiame.

fu in

pioggia

ESTREMI TERMOMBTRICI

Temperatura media 7,3. Nobulosit 5,2. Giorni con


Cielo serono il 24; bello il 26-29; nuvoloso

(mm. 88,9).

MEDIE DEOADICHE

OGG I A

BTAZIONI
Minimo

Massimo

Giorni

22

Padova

23

Rovigo

24

Piacenza

4,2

23,1

21

29

25

Parma.

3,4

24,0

21

29

26

Reggio

27

Modena

28

Ferrara

nell'Emilia

6,5

19,4
..

21
..

..

28.30
..

..

Temperatura

12,6
..

Nebulosith

4,6

Giorni

Millimetri

17,3

..

..

13,5

4,1

36,3

12,8

5,3

72,7

..

..

..

..

3,7

21,8

21

29

12,7

4,8

60,1

,4

21,6

26

30

12,0

4,5

25,5

2300

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGO D'ITALIA

TERZA DECADE

il 25 e 30; coperto il 21-23; neve tutto il 21


(em. 42,0)--con
abbon lantissima omanazione di flusso elettrico
terrestre, appariseante sulla Torre-Osservatorio la sera o notta
e

seguente

di

seguito fino alle 7,30 del 22 (em. 7,0) a


pioggl2 che, quasi di continuo, cadde tutto

cui

subbentr

nprosa duranto il
*>assa il 21-23; brina
venti vari

la pioggia, tanto desiderata


agricoltori, o caduta in quantit
saidisfacente. Ora si desidera piuttosto maggior caldo, sebbene
fare che bene. Le brine hanno
an he altra pioggia non potrebbe
danneggiato le sominagioni primaverili, il frumento, le Viti, gli
ortaegi, i prati el i gelsi, ma i danni sono stati, in generale, di
poco momento. I cereali sono sempre rigogliosi, ma i foraggi
lasciano alquanto a desideraro. I venti forti e le grandini hanno
arrecato danni parziali, o forso non lievi, nei punti pi colpiti.
29. BOLOGNA.

dalla mazzior

la

giorno; pioggia
23 e dalle ore 4 alle 5.30 dal 21; nebbia
il 20-30; e gelo leggiero la o attina del 21;
21 o 28-30 e del 1a 21mirante gli altri

il

loggieri il
giorni, vento forte da E la sera del 22 e fortissimo da SW o
NE, in contrasto, la notta sotto il 3). La temperatura, molto
bas'sa il 21, an3ata leggermente crescondo fino al 23 e fortomonta aumentando di
poi, con leggiero oscillazioni il 25 o 30.
In complesso elima frello
(l,1 sotto la melia varmala); umido
dal 21 al 23, poi sacco.
Il rapidissimo squaglianwnto della
tuolta nove caduta nel
giorni 20-22 (em. 72.0), congiunto alla
pioggia abbondante dei giorni seguenti, eagionarono danni sensibilissimi ai terrani dal basso
territorio, di frer:o samiinti, asprtandono la terra, tanto che, in molte localiti, si dovettoro riseminare. SL desilera caldo

sarena.

dominanti

NE od

leggera

E nella

allorizzonta nolla 21

la pentale,

SE

NE

pentado.
nella 2a

Venti forti di NE od E il 21 e 22, NE ON il 23, E la notte 2423, SE el E il 35; sentili di NE, Ee SE nella 23 pantado.- La
piaggio ca late nella daeale scorsa hanno mi llorato di molta la

sono

Temperatura media 13,3. Nebulosita 1,0. Pioggia


il 21-23 (mm. 44,ri). Nebbia rara il 20 e 30.
C utinuano raofarmmte i lavori agricali. I pradotti sono belli ne rooliasi. La
vite germoglia benissimo. I bachi da seta sono in ineabazione.
-

Regione
32.
cha

PESARO.

La vita continua

sottar

VI.

bano. Il

incominciato la zappatura del granoturco. La vite in gran parto


bachi in incubazione, alcune partite sono
some

Montegatta.

recolarmente. Gli

rigogliosa.

prateria

il 22-21; gran lino o pioggiarella a oro


dominata dal S.
La campagna prometto
i g:ani, belli i golsi o le viti. Ultimati i lavori

bene; rigogliosi

dello semino del maiz.

ESTREMI

mo

gli

sono

promettente.

In

com-

soddisfacente.
novo

alberi

artificiali.

le

ristoro.

Temperatura media 11,0. Nebulosith 6,0.


La vegetazione proce le
(mm. 02,0).
fruttiferi hanno

qualche posizione

In

lo

grande

di

tre

sono

molta frutta; la vito


cominciati i tagli delle

Tutto fa sperare bene.

30. RAVENNA.

Nebbia il mattino del 20.

31. FORLP.

Cesena.

principio

Nebulosit

3,0.

Giorni

della doca lo si ebbe

pioggia 3 (mm. 76,6).

con

pioggia

abbondante.

Le

ca-

napa soffrirono alquanto per la battuta de'la pioggia. I graui


sono belli
o promettono bene;
iforaggisonoabboulanti;ilmaiz
fino:a

nati,

maiz

Ploggia

Daeale

pioggia

con

bolla

Qulehe pioggia nolla decade, un po' di


La campagna o in ottima condizioni

caluta

ora

gelsi o ora
procede in

Zola Predosa.
Giorni

ora

nebbia.

ploggiarelle

33.

30
-

dei

la campagna

al monti

stentata.

21.

foglia

La

nato.

gia

con

del

male si spera nel caldo; i bachi sono in gran


viti cominciano a mettero fuori i grappoli.

nasco
e

le

parto

Marche ed Umbria.

in

Urbino.

(mil-

forte N

ha shocciato. Il

genere non nacque po: la cessata stagione fralla el acouosa viene o:a ripiantato. La voyotazione del
elst o alquanto

11

pioggia

mento; si attande

Sul
-

con

fortissimo il 22;

alle campagno. O:a si sarchiano la canapa e il frupure alla svettatura di questo; alcuni hanno

vantargioca

in ritardo.

Argenta.

Giorni

21,

W, poi fortissiino NE il 24; forte NE il 25.


pioggia caduta al principio della decale stata

L'abbondante

campagno, tuttavia specialmente i foraggi si riseritono ancora


della siceit sofferta nel marzo e nella
prima meta d'aprile. I

golsi

4,8.

forte di NE il

il 23; moderato

il mattino del 30. Calizine

Nebulosit

Vento

74,1).

plesso

'28. FERRARA.
Temperatura media inferioro d 2,0 alla
normale. Quasi nuvolo il 21, 22 o 30; nuvolo il 23; serano-navolo
il 29; quasi sereno il 24 e 25; sereno il 20-?R. Goocie e
io; ia
ordinaria il 22; piog;ia grossa la notte 22-23 e varia il23(millimetri 25,0); goccie, pio;eia o pioviggine la sera lel 31Nebbia

Finalmente

parte dei nostri

Castelfkanco.
limetri

--

Venti

APRILE 1896

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

ANCONA.

Piovvo

p:orgia.
Fabriano.-Temperatura

noi

giorni 21-23.

Il

21

temporale

0,0 (il26); massima 28,0 (il


con
pioggia il 21-23
Si desiderano giornate calde, perch la campagna
(mm. 20,07.
sebbene trovisi in buone condizioni, o piuttosto in ritardo,
* Jesi.
Temperatura media 13,0. Giorni con pioggia il 21
e 22
(mm. 37,0). Il 22 pioggia con qualche grano di grandino.
media 12,2.

Nebulositi

minima

3,0.

Giorni

--

MEDIE

TERMOMETRICI

DECADICHE

P I OGG I A

STAZIONI
Minimo

29

Bologna

30

Ravenna

31

Forli

32

Pesaro

Urbino
33
31

Ancona
Camerino

4,0

79,3

2,7

24,0

26

30

12,0

4,1

19,4

0,9

23,0

21.?6

30

13,1

4,5

70,0

3,5

21,5

26

30

12,6

4,2

41,6
60,0

4,0

20,4

21.20

7,3

24,3

25

3,0

19,8

20

Millimetri

11,8

Giorni

30

Nebulosit

21

Temperatura

21,7

Giorni

3,9

Massimo

20

11,0

4,0

30

14,0

4,?

53,0

30

10,6

5,0

35,3

RGNO

GAZZETTA UFFICIALE DEL

TERZA DECADE
34. Gamerino (MACERATA).

La pioggia del 22-24


benefica, specialmente per le culture orbacce, come anche
la temperatura mite della seconda met della decade, sopratutto
per la semina del maiz, che si teneva in sosposo per la bassa
temperatura. La campagna in generale o in ottime condizioni.
La

procedo rapidamente.

Temperatura

12,5.

media

Giorni con

il

dai

Potenza Picena.

rigoglioso;

frumento o

pioggia

il

condizioni.

in ottime

Torre San Patrizio.


Temperatura media 12,4. Nebulosit
4,8. Giorni con pioggia il 21-24 (inm. 25,R); screal 3; misti 4;
La semina del maiz
coperti 3. Venti prodominanti ESE, SSE.
compinta. Proce lesi alla mondatura del grano.
La campagna
3S. PERUGIA.
Piogge nel giorni 21-24.
in
delle basse
conseguenza
prosonta ancoraunritardodisviluppo
temperature avuto per lo innanzi. I grani sono sompre sofferonti;
egualmente 10 colturo pratensi.
Citt di Castello.- Tomparatura media 11,2. Nobulosit 7,0.
SL lavora alaeramente per
Giorni con gioggia 2 (mm. 21,4).
la semina del grantarco. Lo sviluppo dei fleni o molto in ri-

Temperatura media 13,0. Nebulosita 4,4. Giorni


La campagna sembra discreta in
(mm. 19,0).
ogni cosa. Si temeva per i fieni, ma 10 piogge plunto hanno in
certo qual modo assicurata la raccolta modia. Le viti portano
fiori abbondanti o tutto si approntano so trattato con la poltiglia o gli zolfl ramati.
con

pro luttiva ;

si mostra

maiz fu seminato

pioggia
pnmt giorni
campagna. Il grano ed i foraggi sono un
hanno una messe stupenda. ritornato il

la

beno

glia

abbondante

poco indietro. I gelsi


bel tempo o la campagna

Macerata.

APRILE 1896

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

stata

Sanseverino.
11a tenuto indietro

2301

D'ITALIA

arlo.

Temperatura media 15,0. Nebulosit 4,4.


pioggia il 21, 23 e 27 (mm. 50,0); soroni il 28 o 30;
La pioggia ed il legmisti il 23-27; enparti il 21 o 22.
rialzamen
di
o
giero
temperatura, migliorarono alquanto le condizioni dolla vegetazione, ma o pero sempro in ritardo. Si potano
gli olivi. Hitornano al moreato gil asparagi ed i lappoli, cho no
Mirteto.

Poggio

Giorni

piog-

con

gia 3 (mm. 57,0).

Si o continuata la potatura degli olivi,

si o

incominciata la sarchiatura del grano. I bachi da seta incominciano

La

nascere.

del

foglia

gelso,

arvostata nella

sua

vegeta-

zione nei primi cmque giorut

prodotti

dalle

della decade per causa dei froddi


ha ripreso il suo naturale sviluppo.

plogge,

eran

35. ASCOLI PICENO.


Monterubbiano.
Giorni

siti
minima

massima

Tomporatura
8,3,
La
21, 22 e 21 (mm. 28,0).

il

pioggia

con

10,3.

desidera

VII.

--

37. LUCCA.
-

Venti dominanti

loggermonto

cante il 21-23. Lo

sentiti del 1

il

stato della

campagna

grano

soddisfaconto

non

maggiormentante

pioggia.

Toscana.

La

bano.

mettenti por

pioggia

tono

l'avena.

sempre la

altra

pero

campagno o Luonissimo.
prima volta il trifoglio

Temperatura minima 7,0; massima 19,0. Nobulosit 3,2. Giorni con pioggia il 21 e 22 (mm. 14,5), coperti il 21
Continuano lo Luono
e 22, misti il 23 o 30,
gli altri sereni.
condizioni genorali della campagna; si desidera per la pioggia
sia pel grano como por i recenti seminati, specie in collina. La
brina del 17 ha in alcuni posti danneggiato lo viti.
Volterra.
Temperatura minima 3,0 (il 21), massima 20,0
(il 28), media 11,7. Giorni con pioggia 4 (mm. 22,3), sereni 4,
misti 4, coperti 2. Venti dominanti ENE piuttosto forto nei giorLa pioggia caduta o stata di grande utilit por
ni 21 e 22.
la campagna, la quale promette bene. Le viti incominciano a
mostrare lo loro gemme cariche di grappoli. Si dosidera pero
Pontedera.

,40. FIRENZE.-Nove sui monti lontant il 21.- Lo stato delle

alquanto
con
pioggarella insignifio

coperto

della prolungata siccit. No risontono

prati naturali,

Tomperatura minima 7,0 ; massima 17,7. NobuloGli ultimi giorni


con
loggia 3 (mm. 25,1).
migliorato assai lo conlizioni dolla campagna. Si

39. LIVORNO.

PISA.
quadrante, eielo
causa

5,5.

Giorni

buoni hanno

vito germo-

Regione
38.

scomparsi.

Todi.

falcia per la
Lolli. Lo viti met-

semina il granturco; si

pratence.

grani

sono

di gran giovamento al fieni, poco prola ostinata sicciti specialmente del marzo.

pioggia

sara

Temperatura minima 5,4 (il 25), massima 23,8 (il


13,A. Nebulosit 4,4. Giorni con pioggia 3 (mm. 19,7),
sereni il 24-20, misti il 23 e 30, coperti il 21 e 22, noblaia il 28
Il giorno 21 continua la pioggia fino alle prime ore del
o 29.
mattino, la sera poca pioggia minata. Il 22 pioggia minuta in
continuazione fino alle primo oro, nello oro pom. pioggia minuta
fino a ora tarda, altra neva ai monti. Il 23 continua la pioggia
minuti. Il
per circa 3 ore, ore 12 pioggia minuta e rada per 15
Pistoia.

29),

media

21 vento forto dalle


tutto il

giorno.

ora

0 allo 21.

Il 22 continua il vonto forto

Il 20 vento forte dalle 15 allo 21

il 30 dallo 9

alle 21.
Prato.

pioggia

ancho per l' uso domestico.

Si

Temperatura media 14,4. Nobulosit 2,0. Giorni con


(mm. 10,0). Nella prima pentade vento inferioro domiMEDIE DECADICHE

ESTREMI TERMOMETRICI

P IO GG I A

STAZIONI
Minimo

35

Ascoli Piceno

$6

Perugia

37

Lucca

$8

Pisa

$9

Livorno

40

Firenze

41

Arezzo

Massimo

Temperatura

Nobulosith

Giorni

Millimetri

5,4

21,6

23

28

13,1

5,3

3,7

6,0

2l,0

21

27

12,2

3,6

4,6

22,8

23

25

13,1

3,8

14,3

5,3

21,0

21

30

13,8

4,0

19,9

6,1

23,0

25

28.29

13,5

3,8

13,6

5,2

23,9

26

20

13,1

4,0

18,3

Giorni

2302

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA

TERZA DECADE
nante N,

nolla

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

seconda

S,

sempre

loggero.

promettono bone, che hanno messo molti


granturco in buo:1e condizioni.
41. AREZZO.

Le viti fin d'ora

grappoli.

Nasco

il

gi

Cortona.
maverili.

Seguita ancora la semina del grantarco e


fagiuoli. Lo vangature sono quasi por terminare. Por ora la
campagna procede regolarmento. I Lachi da seta sono nati. Il 21
-

24 vento forte,

42. SIENA.
sti

il

20

24,

Coperti
25, 29

pioggia il 21-23; quasi coperta il


30; misti gli altzi. Predominarano

Quasi sereni il 25, 27

--

30 ;
il 24.

temporale

Regione VIII.
44. ROMA.

promettente ovunque.

dei

Temperatura media 13,8. Nebulosit 3,4. Giorni


(mm. 73,4). Il 26-30 bellissimi e veramonte prila vito bella e molto
a campagna procede bene;

pioggia

con

APRILE 1896

coperti gli

28;

Pioggia

altri.

sereno

il 21

29; mi-

il

23,

con

Lazio.

--

Temperatura minima 2,2 (il21); inassima 13,5


8,?. Nobulosit 4,4. Giorni con pioggia 4 Oum. 06,7).
Prelaininarono nel 21-23 vonti del 2
quadrante da fo ti ad
impetuosi, specialmento il 22, in li del 4 quadrante modoran o
freschi. Pioggia torrenziale nel pomeriggio del 22. Alt e
pioggio
il 21, 23 o 24. La temperatura media monsile di
aprila fit inte-

pioggia fit supaziore per mm. 13,0. Qui in alto lo sviluppo delle
pianto boschive piuttosto in ritardo.
Terracina.
Giorni con pioggia 3 (mm. 67,5). Nella notte
del 22 forto vento di SW con pioggia impetuosa, sereni i giorni
27-30.
La vite promettento, il grano in palude rigoglioso,.
incomincia la semina del grantarco nelle terro alto della paludo.
Velletri.
Temperatura minima 5,7 (il 21) ; massima 20,5
(il 23); media 12,5. Nebulosit 4,5. Pioggia continua il 22 e 23;
scarsa il 21;
piccola il 29; gocce il 27 (in tutto mm. 91,6). Nebbia il 21-23; gio:-ni sereni il 25, 27, 28 e 30; coperti il 21-23;

riole alla

variab li il 24, 20

21; quasi

sereni il

con
e

i venti di W deboli.

Monte Cavo.

(il 20);

media

corrispondente

di

diciottonnio

un

pe:

Regione
45.

IX.

la

13,7.

media

Giorni

con

pioggia

il

30 misto ; il 23-25 coperto ; il 20-23


Le campagne sono piene di buono sporanzo ; h ano
gran giovamento pel tempo rimessosi finalmento al b llo.

46. CHIETI.
Pioggia il 21-25 con nobba fitta; tutti gli
altri di perfettamento sereni. Dominarono i venti slel 1, 2, 3
4

23.

Golato

ritura.

poi

media
Il

12,2. Nebulosit 5,l. Giorni


teinpo poco bello nei primi gio:nl

primi

nel Sannio.
notti

25.

Acqua quieta

del 25-27

Hol tompo il 20-29.

variabili il 21, 21

tano

temperatura, ha ripreso
giorni della decado.

abbassamouto di

nelle

--

con

danni

vi-

copiosissiraa il 22
agli alberi in fio-

Bello pure il 30 fino allo 6 pom.; e


La campagna prospera bene. Si pian-

facinoli.

49. FOGGIA.

Temperatura
(mm. 41,0).

pioggia

forto

le aeque dei

Cantalupo
e

quadrante.

Scerni.
con

dal

dopo

gore

29.

Meridionale Adriatica.

risontito

intristita

Temporatu:a
(mm. 21,3). Il 21, 22 e

sareno.

2,2

TERAMO.

Alanno.
22-25

g ali

--

Sud-est dobolissimo in tutta ladecade.Ciolo

piovoso il 22-25. Dao soli giorni sereni, gli altri nuvolosi e misti. Rugiada il mattino del 25. Temperatura aumentata dal 28 al
La campagna in generale si presenta sotto buoni
30.
aspetti.
-

della decale, si o fatto bello


sono

belli,

ultimi

giorni.
falciano gli ortmi,

i prati. Si
punti piu Lassi
cupro-caleicho alle viti por proveniro
Dano gaanoturco, fagiuo'i el ortaggi.

pro lotto

47.
20

cos

nogli

pure
Nei

buono.

AQUILA.
30; coperti

Giorni sereni

il 21-23;

il

quasi
rugiada ;

vicino alla stazione ; il 20-20


nante nella decade E.

Avezzano.

il 20

22

s' iniziano
la

frumenti

che danno

lo irrorazioni

peronospo

a.

50.

Conversano.

27; misti il 24, 25, 28,


tutto

il

il

giorno

21 vento

framento

La campagna promette bene.


la zappatura dei vigneti.
o

Si fa la sarchia-

Si seini3

BARL

tara del

strano

nobbia

forto domi--

(mm

30,0).

--

Temperatura

Vemto di

madia

fo:te il 22

12,8. Giorni
23.

con

pioggia

I sominati si mo-

Lollissimi.

Ruvo di

Puglia.

Temperatura

me

lia

10,2.

Giorni

con

piog-

gia 3 (mm. 01,0). Sereni 5; coporti 3; misti 2. Vento dominante


Le buone giornate han fatto progredire
ioggia il 22-24.
rapidamente la vegetazione e le campagne promettono molto. I
lavori si riprendono. Tutti si preparano a fare i
primi tratta-

NE. I

Temperatura minima 4,0 (il 21), massima 21,5


(il 30). Nobulosith 3,0. Giorni con pioggia 5 (mm. 54,1). onti
dominanti del 3 quadeante, piuttosto moderati.- La canipagna
-

SE

menti alle

viti.

i
ESTREMI

TERMOMETRICI

MEDIE

DECADICHE

P I OGG I A

STAZIONI
Minimo

42

Siena

44

Roma

45

Teramo

4,0

7,4

Massimo

21,0
22,4

Giorni

23
21

Temperatura

30
23

Nebulosith

Giorni

Millimetri

12,7

4,2

15,5

13,4

5,0

63,1

46
47

48
49

Chiett

Aquila
Agnone

Foggia

4,2

24,1

21

20

11,7

4,9

51,2

i,8

21,4

30

30

9,2

1,7

32,4

2,0

21,0

23.26

29

9,5

5,2

42,2

..

..

3,0

24,3

25

30

12,

4,8

37,0

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA


TERZA DECADE

51. LEQQE.
La prima met della decade pioyosa con venti
forti. La sqconda ineth serena con
temperatura notevolmente au-

Temperatura media 11,5. Nobulosith 4,7. Giorni


pioggia 3 (mm, 55,5), Dominano venti del S; giorni con neb3; con rugiada 1.-Segue.no regolarmentei lavoricampestri,

Mottola.

con

montatat

bia

Regione
52. CASERTA.

X.

APRILE 1898

METEORICO-AGRARIA

RIVISTA

Meridionale Mediterranea.

--

biade

Giolo coperto, piovoso fino al 25, sereno negli


venti del 1* e del 2* quadrante;
temperatura alquanto cresciuta dal 25 in poi.
I pochi danni riportati, pei
freddi dello decadi precedenti, dalle semine
primavorili, sono ora
del tutto risarciti. La
campagna presenta ovunque un bello aspetto; fiorisce l'avena; la vite promette bene e gi si preparano
i rimedi per prevenire l' invasione della
peronospora. La canapa
nate bene e si sta sarchiando. Tutti gli altri lavori
campestri,
favoriti dal bel tempo, procedono regolarmente.

hanno gi
frumento; si pianta il maiz ed i legumi. Le
II gelso ed il
mostrasi
La
in
promettente.
vite
generale
spigato.
fico ingrossano le loro foglie.
Nebulosit
Moroone.
Temperatura minima 5,4, mass'ima 15,1.
condizioni
le
Medi,cri
4,1. Giorni con pioggia 2 (mm. 106,0).
della campagna. Si ebbero dei danni agli alber fruttiferi, ed
alle fave, prodotti dal freddo. La gemma della vite incomincia
turco molto innanzi. Si ina svolgersi. La semina del

Piedimont.e d'Alifb (Regia Scuola pratica di Agricoltura).


Temperatura minima 36,2 (il 26); massima 26*,8 (il 28); media
13,0. Nebulosit 4,8. Giorni con pioggia 6 (mm. 112,0).

vite.

altri

del

giorni;

comincia

53. NAPOLI.

Dal 21 al 24 si ebbe

pioggia

continua

pagna

nella

mese

Temperatura minima 6,1, massima 12,3. Giorni con


pioggia (mm. 15,3); coperti il 21--24; misto il 23; seroni, il
26-30.
Il frumento si presenta bene. E incominciata la pian-
tagione del grano turco. La fioritura degli alberi al completo,
Le ortaglie vanno bene.
-

Temperatura

Sant'Angelo dei Lombardi.


Temperatura media 10,7.
I lavori attorNebulosit 4,0. Pioggia il 23 e 24 (mm. 33,1)
no alle viti sono ultimati; si procede alla zappatura; comin-ciata la semina del maiz; cominciano a sbucciare le gemme agli
alberi da frutta. La pioggia stata provvidenziale, ed 11 bel
-

di molto aumentata nella 2a pentade.


I freddi
avuti nei giorni passati e le forti rugiade notturne hanno fatto
arrestare la vegetazione delle viti o delle piante erbacee. Alcuni
hanno dovuto riseminare i fagiuoli e
plantare i pomidoro, perch in parte perduti. Le viti hanno i sbucci a tre foglie, o si
-

tempo,

desidera che continuino le belle giornate per fare i dovuti trattamenti peronosporici. Si sarchiano i
fagiuoli e si piantano i pomidoro.
Pozzuoli.
Temperatura minima 7,5; massima 18,5; media 13;5. Nebulosit 4,8. Giorni con pioggia 3 (mm. 31,6). 11 23
La vigna ritarda abbatempesta violentissima alle ore 21.
---

germogliare, cosl che


nella prima decade di maggio.
stanza a

le

prime irrorazioni

Le frutta in

si

generale

faranno
ebbero a

soffrire.
54. BENEVENTO.
Vi fu nebbia fitta il 25. Caligine ii 20.
il 21-25. Vento moderato del 2 quadrante nella la pentade, del 1* nella 2a. Cielo coperto il 21-23, sereno il 27, 28 e 30.
-

Pioggia

Il frumonto mostrasi bellissimo in causa delle

frequenti piog-

questa seguito,

ha

giovato moltissimo alla campagna.

Zungoli.-Temperaturaminima 4,7 massima 18,1. Nebulosit


3,0. Giorni con pioggia 5 (mm. 51, 7) ; sereni il 26-29; misti il
25 o 30; coperti il 21-24. SW dal 21-24 e 30; NE dal 26-29.
Nel 25 il SW si altern col NE.

--

almeno.

Ariano.

Portioi.
Temperatura media 13,2. Nebulosit 4,2. Pioggia
il 21-24 (mm. 93,8). Cielo sereno il
27-30, coperto il 21-23, e
misto negli altri di. Vento moderato del 2 quadrante, forte il

gie

preservazione 0)la

Giorni sereni 3; misti 4; coperti 3.


legumi. Gli alberi hanno fiorito bene o la campromette molto; necessario il bel tempo per un mezzo

55. AVELLINO.

28 decrescooza.

---

grano
far uso dei rimedi cuprici per la

Si seminano i

giornata del 22 vento impetuoso di SW; pioggia a rovesci nel


decorso della notte, essendosi avuti mm. 48,5. Il resto della decado fu molto variabile. La temperatura dal 21 al 27 crobbe, dal

21.

Neve conformata il 24.- Nol-

l'altura si

dispone il terreno a solchi per la piantagione del


maiz. Nella parte bassa del territorio si dato gia principio a
tale specie di coltivazione. I grani sono promettenti. Le erbe da
prato, naturali ed artificiali, sono bene sviluppate. I sovesci sono
all'ordine del giorno. Sono in fiore le fave. Le gemmo delle viti
cominciano a abocciare, cos pure quelle delle altre pianto arboree. Sono in fiore quasi tutte le planto da frutta, non esclusi i
meli. Atteso il buon tempo, in campagna

appassionato

della temperatura aumentata. Si fanno lavori di ripulitura'

56.

ferve la festa del

ed intenso lavoro.

SALERNO.

MEDIE

serasur TannougTRICI

DECADICHE

PIOGGIA

STAZIONI
Minimo

50

Bari

51

Leoce

52

Caserta

53

Napoli.

54

Benevento

55
56

Avellino

Salerno

Giorni

Temperatura

Nebulosith

Giorni

Millimetri

5,

18,8

21

22

10,8

4,1

44,2

6,2

23,0

27

36

14,3

3,6

15,6

23,1

26

29

13,5

4,1

95,0

4,3

65,6

Massimo

7,

'

8,9

20,0

21

27

13,3

3,2

25,0

26

29

11,7

5,3

63,5

1,4

20,9

25

29

10,7

5,5

56,0

..

..

..

..

pi

2304

GAZZETTA UFFICIALE

TERZA DECADE

DEL REGNO D'ITALIA

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

Eboli. (Regia scuola di Agricoltura).


Temperatura media
La so13,5. Nebulosit 2,5. Giorni con pioggia 4 (mm. 71,5).
Inina del granoturco e di altro piante sarchiate si dovuta ripotere in divosi torreni, essendo stata la prima danneggiata
dalle pioggie e dal freddo. Le viti che furono l'anno scorso irrorate por combattere la peronospora. yermogliano bene, promettendo un abbondante raccolto, lo altre cacciano semplicemente.
Il frumento o sempro promottente, parimenti in buono condizioni
sono i prati o gli orti.

zione,

Nocera Inf'eriore.

Pioggia
Il 22

costanti

di questo mese.

temperature

La

presentusi

vite

Teana.

il temuto

non

furono

Temperatura

stato,

dal

poco

23.

La

'

(il 30),

me

Pioggia

lia 12,2.

con

Cavono

la sussecaoute

con

Temperatura minima 5,5 (il 21),


Pioggia il 21 o 23 (mm. 43,5).
minuta

grandine

temporale lontano

il 21. Grawline
nel

Ee N, sempre freschi.
La campagna in buono
colle bello giornato che corrono la vegetazione dei se-

del

sono

pascolo

29

di

gelso.

Giorni sereni

Monteleone.
o 30
(mm. 31,4

Temperatura
Nebbia

il 23.

media
-

11,8. Pioggia

il

21, 23,

Col ritorno del buon tempo

col cessar delle pioggio continue e forti nonch dei freddi intensi, la campagna si di molto avvantaggiata, tanto che, nelle

solatie, il frumonto comincia a far vedere gi le suo spisono ripresi


i lavori interrotti, i quali volgono oramai
loro fine. Spuutano il maiz e lo leguminose. I prati sono

bassaro

alla

il 21

necellenti.

Pero sono sempre da lamentarsi i danni arrecati dalla


decade procedente, a tutti gli alberi da frutta
in generale ed alle viti, ed a proposito di queste si di gi dato

vallata del

grandine,

La

pio;piutto-

caduta in questa decado, sebbono venuta in tempo e


pure o stata insutliciente a riparare i Lico al
prodotti da si prolungata sleelt. Dallo campagne giun ono notizio poco confortanti, e sentesi il
bisogno di nuova e copiosa

gia

foglia

Tropea (CATANZARO).
4; misti 5;
coperto 1. Venti dominanti SSE o WNW.
Lamontansi sempre i
danni cagionati dalla grandine, e dal vonto violento al
frutteti,
alle fare e al piselli. La campagna ha bisogno di sole e di belle
giornato per vegetare. Si semina un po' in ritardo il maiz.

Nebbis

della

ghe. Si

del 24.

pomeriggio

ominentemente sviluppata. I lavori camattivati. La nascita del baco La qualche

preceduto l'incremento

massima 23,7

nella

sommamente

con

temperatura, ha fatto un notevole sviluppo. I'rocede cou a.


lacrit la piantagione delle patate. E pure cominciata la vaina
del maiz, cho non si o potuto faro poima por l'amidit del terreno.
Pomarico.

mite

pioggia

59.

3,3 (il 23), massima 22.2


25 (mm.
Pioegia il 21-23
pioggia ca luta in quosta decade

stata molto benefica por la campagna, che

Temperatura media 12,2. Nebulosit 5,0.


(mm. 57,0). Sono spirati venti pi o meno

W,

postri

minima

Nebulosit 5,7.
e

con

torti di

presentano in buono aspetto. Gli albori da frutta tardivi


sono rimasti immuni e
fioriscono abbondantemento. Si attendo
con alacrit alla plantagione del maiz.
1YIontemurro.

ciliegio, il
tempo per

Castrovillari.
Giorni

si

(il 30), media 10,2.


33,4). Nebbia il 22

sono

58. COSENZA.

in-

buona.

danneggiati

favo

minati
soluinati che

di

infondono ora

pari dei grani,


perfetta fioritura

Temperatura minima 7,1, massima 13,0. Giorni con


(mm. 38,0), misti 6, coperto 1, sereni 3. Vento forte
il 23 con lemporale.
La campagna si mostra ottima dopo le
ultime piogie.

inorbo.

57. POTENZA.

geli,

piantagioni

Le

al

pioggia

Quasi tutti gli agricoltori hanno coininciato al irrocure colla soluzione euprica al soll'ato di rame, sperawio di distruggere a

tempo

completa fioritura, ed,

i seminati inmostrano belli.

buone speranze. Sono anche in


il
poco, il melo, il cotogno. Si desidera sempre il buon
lo sviluppo dei seminati e delle piante in genero.

--

le

in

quasi

stanto

rigonflamento alle gemme;


24 in poi e si

lieve

un

riacquistato dal
i pascoli.
afferma pe

Lo stesso si

Temperatura minima 7,0, massima 10,0.


il 21-24 (mm. 120,5). Giorni soroni 5, coperti 4, misto 1.
23 ploggia temporalesca con vento di W.
La campagna

in ritarlo circa la germogliazione dei seminati,

non

se

hanno molto

voce

---

APRILE 1896

sto abbondante,

principio

nella

alla zolfazione collo zolfo al 30

ramato.

Temperatura minima 1,0 (il 24), massima 14,2 (il


20), media 7,3. Nebulosith 3,3. Giorni con pioggia 4 (mm. 25,0).
Ilominante E.
La campagna generalmente rinvigorita merc
le pioggio dei primi giorni di questa decade. Ora si lavora a
terminare la plantagione del maiz e delle leguminose. Le vigne
procolono bene.

pioggia.

Tiriolo.

Picerno.

Temperatura me lia 10,0. Nebulosith 5,1. Gio al


pioggia 4 (mm. 33,5). Pioggia inealcolabile il 21: copiosa il
22 (mm. 11,0); copiosissima, mista a fiocchi li neve, il 23 imm.
30,0); minuta il 24 (mm. 2,5). Coperti il 21-24, misti il 25 e 20,
sereni il 27-30. Pre lominio dei venti del 1,
2", 3 e 4" quadrante.
In seguito alle ottimo giornato dal 25 al 30 si o coneralmente potuto completare il primo lavoro alle vien3 od ai
seminati. Nelle primo non si scorgo ancora nessuna vermoella-

con

60. REGGIO CALABRIA.

Oppido.
Tomperatura media 13,6. Un giorno con pioggia
Si coltivano
8,0). Dominarono i venti del 2 quadrante.
gli ulivati. Continua la coltura dei vigneti e la preparazione dei
maggesi gi in ritardo.
-

mm.

ESTREMI

--

TERMOMETIIIC

MEDIE

MCA

P I OGG I A

sTAziom
Minimo

57

58

Potenza
Cosenza

59

Tropea

60

Reggio

61
62
63

Calabria

Palermo

Trapani

Girgenti

1,8
..

10,0
..

Massimo

10,0
..

20,7

Giorni

20
..

21.24

30
..

22

Temperatura

8,7
.

15,4

Nebulosit

Giorni

Millimetri

6,0

33,3

..

..

..

4,7

11,0

..

..

..

10,8

20,0

23.25

22

10,3

0,5

30,2

6,8

24,4

25

22

10,0

6,1

47,0

2308

GA32E''TA PPICIAL bL R D'iTALIA

Regione XI.
t. TRAPANI.
gia il 23 e 29.

Temperatura media 12,6.


Catania (Regia Scuola Enologica).
Il tempo pioNebulosit 7,0. Un giorno con pioggia (mm. 7,5).
voso ha giovato alle colture erbacco in genere, ma la deficienza
di calore non favorisce lo colture arboree.

quadrante. Piog-

Dominarono i venti del 4

Frequenti seiroccate che alzano rapidaA2. PALERMO.


Cielo
vario con caligine; pioggia assai
temperatura.
copiosa nella notte del 22 al 23. Rugiada il 25-27 e 30.
-

Corleone.
dello fave,

Sicilia.

mente la

dirotta il 23

APRlLE 1896

RIVISTA METEORICO-AGRARIA

TEBZA DECAJ)E

Temperatura media 15,1. Nebulosith 6,0. Giorni con


Lo campagno sono in
(mm. 9,0). Tempo variabile.
condizioni. Si cominciano a zappare i vignati per la terza

Riposto.
pioggia
buone

Temperatura media 13,9. Nobulosith 6,0. Pioggia


in ritardo la maturazione
29 (mm. 37,5).
lo sviluppo delle viti. Si desideza il bel tempo.

--

volta.

goceie di pioggia, nel


forte;
giorno al intervalli goepomeriggio
eie; il 23 a ore 10,45 gocele; il 25 sera NE forte; il 26 a ore
21 NE forte; il 27 pomeriggio NE forte; il 29 dalle 18 fino a
Buono lo stato dello
notte, ad intervalli, leggiera pioggia.
campagne; principiata la falciatura dei foraggi. S' cominciata
la vendita dello fragole e nespole.
67. SIRACUSA.

SW

Termini Imerose.
media 15,5. Giorni con
sempre ottima; buoni

Temperatura minima 11,0, massima 20,0


La campagna
pioggia 2 (mm. 18,0).
gli erbaggi.
-

me

Costanza di venti intorno a Sud, abbastanza


65. MESSINA.
23.
il
22
e
Temperatura in rialzo e tempo piuttosto bello.
forti
Soddisfacente lo stato della campagna. Si d principio alla
-

viti.

CATANIA.

Due

giorni

con

pioggia

due con

68. CAGLIARI.
e

Sempre variabile;

dominarono i venti del

ESTREMI

Minimo

Caltanissetta

66

Catania

67

Siracusa

68

Cagliari

69

Sassari

6,8

Massimo

22,0

degli

ulivi.

Ottimi i vi-

Sardegna.
elliego

in

principio
seminati,

pena floritura. Il castagno


alla piantagione degli orti o
avendo

avuto

pioggie

MEDIE

Giorni

23

28

DECADICHE

Temperatura

12,1

Nebulosith

PIOGGIA

Giorni

Millixietri

3,9

8,0
11,2

11,8

20,3

29

28

15,0

5,4

9,2

20,5

24

24

14,1

5,3

5,5

9,5

22,0

21

24

14,5

7,0

10,3

8,3

23,0

25

30

14,7

5,2

3,6

7,5

24,0

21

26

13,8

3,0

25,3

tem-

69. SASSARI.

TERMOMETRICI

STAZIONI

Bella la fioritura

po ed abbondanti.

Messina

fragole.

schiude la gamma. Si d
tutto fa sporaro beno noi

65

geta2ione buona. 11

quadrante.

Dasulo.
Temperatura minima 3,2 massima 13,5. Pioggia il
22 o 23 (mm. 12,0). Coperto il 21, vario il 24 e 26, strati il 29;
Il tempo si rimesso alquanto; la vegli altri giorni sole.

in

giapponosi
gneti.

goceie.

Regione XH.
1

ore

Temperatura minima 9,0 (il 21), massima 21,3 (il 24),


14,5. Nebulosit 5,2. Pioggia il 29 e 30 (mm. 3,0 in ore
5,15); il 22 e 28 stille. Il 22, 23 o 27 caligine. Il 29 dalle 6,20
alle 7,5 temporale da SSE a WSW con grandine abbondanta
Seminati
Fase massima ore 6,50.
verso Rosolini. Qui poca.
belli. Deiderasi tempo sereno e caldo. Si raccolgono nespolo
Not,o.

84. CALTANISSETTA.

68.

.63. GIRGENTI.

zolforazione delle

Giorno 21

il 22 durante il

GAZZETTA PFICIALE DEL REGNO D'ITALIA

2306

M I N I STERODEL

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE PUBBLICA

TESORO

AVVISO DI CONCORSO
DIREZIONE

GENERALE

DEL

TESORO

Colle

Avviso.

norme

prescritte

dal

regolamento universitario, approva7337, aperto il sconcorso

to col R. decreto 26 ottobre 1890 n.

Si previene il pubblico che, avendo il Banco di Sicilia trasforita la propria rappresentanza pel cambio dei suoi biglietti nel--

provincia di Brescia da quella Banca Popolare al Credito Agrario Beesciano, i biglietti stessi continuano a godere del corso
legale in tutto il territorio di detta provincia.
Roma, addi 8 maggio 1896.

la

professore straordinario alla Cattedra di Anatomia Mmana


normale nella R. Universit di Modena.
Le domande, in carta bollata da L. 1,20, ed i titoli indicati in
appositi elenchi dovranno essere presentati al Ministero della
per

Publica Istruzione
Ogni

non

domanda inviata

pi

tardi del 25 agosto 1896.

dopo quel giorno sark considerata

come

avvenuta.

non

Non sono ammessi lavori manoscritti.


Lo

pubblicazioni

in numero di

Direzione Generale del Debito Pubblico

RETTIFICA D'INTESTAZIONE

e gli elonchi dovranno, possibilmente, ossere


copie bastevolf a farne la distribuziono ai compos

nenti la Commissione esaminatrice.


Roma, 18 aprile 1896.
Il Ministro

(a Peebblicazione).
3

E. GIANTURCO.

Si d'ichiarato che le rendite seguenti del Consolidato 5 010


cio: 1 N. 218330 d'iscrizione sui registri della Direzione Generale (corri spondente

Napoli)

per L.
2 N. 282

al

N.

35440 della soppressa Direzione di


AVVISO DI CONCORSO

120;
91

100,
(gi 99151)
fu Franceseo, domiciliata
por L.

entrambe al nome di

Chiappetta Giusep pa

in

Napoli,

furono

indicazioni date dai ricos intestate per errore occorso nelle


chiedenti all'Ammini strazione del Debito Pubblico, mentrech dovevano

invece intestasi

Chiappetti Giuseppa

proprietaria delle rendite

dalla

Francesco,

vera

stesse.

A termini dell'art. 72 del

diflida

fu

Regolamento

sul Debito

Pubblico,

si

avervi interesse che, trascorso un meso


pubblicaziono di questo avviso, ove non sieno state

chiunque

possa

prima
opposizioni

notificate

questa

Direzione

Genorale,

si

proceder

norme

pubblicazioni

elenchi

dovranno, possibilmante,

farne la distribuzione

22

ai

essere

componenti

la

aprile 1896.
Il Ministro
E. GIANTURCO.

DELL'INTERNO
AVVISO DI CONCORS)

per titoli per la nomina triennale del MeL. 500, per il servizio
annua di
cure gratuite nel Dispensario celtico gover-

concorso

citt di Gaeta

mente

del disposto

luglio 1888.
pasto dovranno

dal

decreto Ministeriale 10

faro pervenire al Ministero


aspiranti a tale
dell'Intorno, non pi tard del 2 settembre p. v., le loro domande
fin carta da bollo da L. 1,20 corredate coi documonti prescritti
dal decreto Ministeriale 8 gennaio 1889, cio:
a) l'atto di naseita;
b) il cortificato di buona condotta di data recente;
c) il certificato di domicilio abituale;
d) il diploma di laurea in medicina e chirurgia;
e) tutti i titoli che ogni aspiranto crede di far valere nel

Colle norme prescritte dal


regolamento universitario, approvato col R. decreto 26 ottobre 1890
n.7337, a aperto il concorso
per professore straordinario alla Cattedra di
nale nella R. Universit di Torino.
Le domande, in
appositi elenchi

L. PAGLlANI.

pi

tardi del 30 agosto 1896.


sara considerata come

avvenuta.

Non sono ammessi lavori manoseritti.


La

pubblicazioni e gli elenchi dovranno, possibilmente,


copie bastevoli a farne la distribuzione ai

in numero di

nonti la Commissione osaminatrice.

Roma,

1896.
Il Direttore della Sanit

non

Ogni domanda inviata dopo quel giorno


non

Diritto costituzio-

carta bollata da L. 1,20, ed i titoli indicati in


dovranno essere presentati al Ministero della

Pubblica letrazione

<oncorso.

maggio

gli
a

Commissione esaminatrice.

dico Direttore, con retribuzione

Roma, li 2

in numero bastevole

AVVISO DI CONCORSO

Gli

aperto il concorso per


di Astronomia nella R. Uni-

avvenuta.

Le

Generale

CQNCQRSI

dello consultazioni e
nativo istituito nel.la

7337,

versita di Torino.
Le domande in carta bollata da L.
1,?0, el i titoli indicati in
appositi elenchi dovranno essere presentati al Ministero della
Pubblica Istruzione non pi tardi del 30
agosto 1896.
Ogni domanda inviata dopo quel giorno sar considerata come

Roma,

aperto il

regolamento universitario, aprvato

Non sono ammessi lavori manoseritti.

NOVELLI.

MINISTERO

dal

prescritte

professore straordinario alla Cattedra

non

alla rettifica di dette iscrizioni nel modo richiesto.


Roma, l'8 maggio 1896.
Il Direttore

Colle

col R. decreto 26 ottobre 1890 n.

23

essero

compo-

aprile 1896.
Il Ministro
E. GIANTURCO.

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA

Concorso alle cattedre di agraria, estimo e computisteria agraria


vacanti negli 1stituti tecnici di Pavia e di Reggio Calabria.
Gli effetti del
timo

tisteria

indetto con avviso del

concorso

(1) per
agraria del

scorso

la cattedra di

PARTEN 0 NUFFIClALE

15 gennaio ul-

PARLAMENTO

di estimo e di compuR. Istituto tecnico di Pavia sono estesi alla

agraria,

stessa cattedra rosasi test vacante


Reggio Calabria.
A tale scopo il termine utile per
mande di concorso

alle

due

nel
la

R.

Istituto

tecnico di

presentazione

cattedre anzidette

delle

fissato

al

2307

CAMERA

NAZIONALE

DEI DEPUTATI

do-

30

3ES000NTO 80BA210

p. v; o coloro i quali gik hanno fatto istanza par concattedra del R Istituto toenico di Pavia saranno
correre alla

Veneral 8

maggio

1896

giugno

iscritti di diritto anche


di Reggio Calabria.

Roma, 1

como

concorrenti

quella

seduta comincia alle ore 14.

La

BORGATTA, segretario,

1896.

maggio

Presidenza del Presidente VILLA.

dell'stituto

d lettura del processo verbale

dolla

seduta di ieri.
Il Ministro
E. GIANTURCO.

(1) Vedi Bollettino Ugiciale del Ministero della Pubblica


zione e Gazzetta Ugiciale del Regno del 30 gennaio 1896.

Istru-

MORIN parla sul processo verbale. Ieri


della marina rispose all'interrogazione del

epidemia scoppiata

della grave
Nave Lombardia.

proposito

Ponorevole ministros
deputato Imbriani w.
a

bordo

della

Regio

presente, ma sa che l'onorevole Imbriani dichiar di


responsabile il procedente Ministero dei fatti dolorosi
vorificatisi a bordo di quolla Regia Navo. Avondo egli firmato,
tutti gli ordini che la concernevano, sente il dovere di giustifiEgli

non

era

ritener

AVVISO DI CONCORSO

il

caro

suo

operato.

La nave Lombardia

Colle norme prescritte dal regolamento universitario, approvato col R. decreto 26 ottobre 1890 n. 7337, aperto il concorso per professore straordinario alla Cattedra di Storia comparata delle letterature neolatine nella R. Universit di Pavia.
Le domande, in carta bollata da L. 1,20, ed i titoli indicati in appositi elenchi dovranno essere presentati al Ministero
dolla Pubblica Istruzione non pi tardi del 20 sottembre 1896.
Ogni domanda inviata dopo quel giorno sar considerata come
non

nonti la Commissione osaminatrice.


8

non

parti pel

Brasile con

speciale missione;

il Brasile doveva visitare la Plata.

Avuta notizia dello

scoppio della febbre gialla quando la nave


Janeiro, primo pensiero fu quello di far tornare indietro la nave ; ma, consultato l'Ufficio medico del Ministero, essa
opinb essere pericoloso il far muovere il bastimento nelle contiizioni sanitarie gravi nelle quali si trovava.
era

Rio

Anche l'onorevole

Baccelli ed i medici di Rio Janeiro

furono

dello stesso avviso.

poteva fare dunque il Ministero ?


Esso pur troppo doveva attendere che le condizioni
migliorag-sero, per dare le disposizioni del ritorno.
Che

avvenuta.

Non sono ammessi lavori manoscritti.


Lo pubblicazioni e gli elenchi dovranno, possibilmento, essere
in numero di copie bastevoli a farne la distribuzione ai compo-

Roma,

anzi, dopo

maggio

1896.

Dove dunque la responsabilit del Ministero i


L'onorevolo Imbriani ha voluto far credere che con la nave
inviata al Brasilo si volesse far prossione su quella. Nazione a
pro-

di indennizzi da accordarsi ad alcuni nostri


Questa assorzione a priva di fondamento,

posito
Il Ministro

E. GIANTURCO.

connazionali..

pereh

sione,

lo

ripete,

fu data al comandanto

raltro che il nostro ministro al Brasile

nessuna

della nave.

consigli

il

vero

mis-po--

comandana

muoversi, ed egli non esita a dichiarare cho il consiglir,


inopportuno, ed il comandanto avrebbo fatto bone a noa Be-guirlo.
IMl3RIANI osserva che il nostro rappresentanto al BrasiTe tonova a disposizione la Lombardia,
per far prossione sul
overno
a

non

fu

AVVISO DI CONCORSO

Colle norme prescritto dal regolamento universitario, approvato


col R. decroto 26 ottobre 1893 n. 7337, aperto il concorso per
professore straordinario alla Cattedra di psichiatria e clinica
psichiatrica nella R. Universit di Padova.
Le domande, in carta bollata da L. 1,20, ed i titoli indicati in
elenchi dovranno essero presentati al Ministero della
Pubblica Istruzione non pi tardi del 20 settembre 1896.
Ogni domanda inviata dopo quel giorno sar considerata come

appositi

non

avvenuta.

Non sono ammessi lavori manoscritti.

gli elenchi dovranno, possibilmente, essere


bastevoli
a farne la distribuzione ai compocopie
nenti la Commissione esaminatrice.
Roma, 8 maggio 1896.
Le

pubblicazioni

in numero di

Il

Ministro

E. GIANTURCO.

brasiliano secondo le istruzioni del Governo.


V'

responsabilit poi sul precedento Ministero, porobb se apscopplata la febbre gialla si fosse dato l'ordine della partenza, l'epidomia non avrebbo-fatto le stragi che ora si deplorano.
pena

le

Termina unendosi all onorevole Stolluti-Seala nel raccomandaret


famiglie dello vittime della Lombardia.
BRlN, ministro della marineria. Dopo aver constatato che

or-

mai

si di

alle interrogazioni

uno

svolgimento

consontito dal
regolamento, per modo che un ministro non preparato a dare
tutti gli schiarimenti che si domandano nel corso della
lunghe
discussioni che ora si fanno, conforma le informazioni dato
dall'onorevole Morin.
non

Aggiunge che appena avuta notizia dell'epidemia scoppiata a


bordo della Lombardia il suo predecessore richiam l'attonzione
del collega degli affari esteri perch vedesse so il procedere del

rappresentante al Brasile fosse stato corretto.


Dichiara infine ehe nei limiti del bilancio continuera
diare como ha gi fatto le famiglie dei morti; per
nost -o

sussi-

maggiori

s.di ha chiesto fondi

speciali,

aus.

2308

(Il

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA

processo verbale

imporfetta coscienza
Attendera
che il ministro pre(Approvazioni)
decisione
che
la
del Consiglio
provvedimenti;

Non avendolo fatto,

approvato).

propri
promessi

del

Comunicazioni della Presidenza.

doveri.

senti i

PRESIDENTE comunica
che

Ungarico,

unghereae invita i
parte alle feste che

una

lettora dell'ambasciatore Austrc-

presidente del

del

nome

membri

del

Consiglio

Parlamento italiano

prender

rio della fondazione del Regno d'Ungheria.


Credo di interpretare il pensiero della Camera inviando dal
banco alla nobile e generosa Nazione

anillenario
zioni e

della

sua

PANSINI legge l'articolo 106 della legge Casati per dimostrare


che l'atto compiuto dal profossore Pantaleoni non suseettibile

dei ministri

celebrate in occasione del millena-

saranno

di

suo

costituzione

politica il plauso, le felicitarappresentanti del popolo italiano. (Vive

gli augurii dei

nali lo

si

ai

associa

sontimonti

rapporto ai

in

esprossi

riposo

FROLA presenta la
del

dei

relazione sul

bile

imponibili, e
procedimenti

ad

interroga-

una

sere

Applausi all'Estrema sinistra) ma maestro


Els'egli stesso, Poratore, credesse d'osimpiegato, restituirebbe il Decreto di nomina. (Applausi al-

perch
proceda con

Bioglio sull'accertamento
intenda provvedero.
di

regolarmente.

Per assicura

nel concordati che ancora

la massima

dei red-

cui si

dato

aver

rimangono

dispo-

da stabilirsi

equit.

procode all'accortamento,

popolazioni

le

Governo. Non

equit

quali

tutto domandano al

domanda

modora'zione,

intende prendere l'onorevole ministro.


GIANTURCO, ministro dell'istruzione

interrogazioni

rendo

omaggio a quelle
proprio lavoro, nulla al
faYori, ma che si applichi la leggo con
prendo atta dello disposizioni oque che
o

pubblica, risponde

Pansini e Bovio

una

lettera del

Di fronte

simile

deliberazione

mantenere nelle Univorsit italiano

di

fronto

alla

quella disciplina

scossa, (Bravo)! egli sento il dovere di studiare


adottare altri provvedimenti; e so verr ad avere

zione, chiedera alla


Applausi a destra).
TORRACA

sciplinare

ed

non

il

co

Camera

potori

necessarii.

se

placare gli

per

avrebbe dovuto esaurire la

sua

ritiene che il

giurisd::ione,

il professore dirige. Ora egli temo che


piuttosto ad eccitare che

contribuiscano

animi. (Approvazioni all'Estrema sinistra).


ministro della pubblica istruzione, dichiara che

GIANTURCO,
ha

un

concotto dello Stato diverso da

quello

che

no

ha l'onore-

vole Bovio; impiegati dollo Stato sono i presidenti di Cassazione,


i generali che comandano le nostre milizie di fronte al nemico.
a destra). N por questo
perde il suo carattere n la
n l'esercito nazionale. (Bene! Bravo!)
Egli ha compiuto liberamente il suo dovere verso il professore

(Applausi
giustizia,

Pantaleoni come lo
cando

quando, fuori
templati. (Applausi
anche

bert d'

avrebbo

compiuto

Casati la

leggo

lui la

quale

scuola,
destra).

della
a

egli

che

approvazioni

non

non

che la scienza diventi

impedire

verso

vuole

commenta

Pantaleoni

professore

insegnamento

ha

violer

ogni altro; applipunito il professore


gli atti in essa conche fire

con

le li-

mai, pronto pero

ad

propaganda rivoluzionaria. (Vive

Applausi).

--

Lo stesso

Consiglio superiore in altra occasione interpreto l'articolo 106 della legge Casati, nel modo in cui egli l' intende.
Ripeto che non o disposto a tolleraro che il disordine universitario si propaghi. (Applausi prolungati
Molti deputati vanno
a stringere la mano all'onorevole ministro).
-

PANSlNI

BOVIO,

soddisfatto.

non

essendo

non

soddisfatto,

p esentera

una

mozione. (Con-

ve:sazioni animate).
Domanda di

procedere

contro

deputati

Santini

PRESIDENTE da lettura delle conclusioni della

si accoeli l'autorizzaziono

propono che
(La Camera

Gallotti.

Giunta,

la qi ale

procedore.

approva).

necessit di

Presentaalone di una relacione.

che molto
si

debbano

questa convin(Approvazioni

CIBRARIO presenta la relazione sul bilancio dell' interno.

Seguito

della discussione del

trova alcuna correlativita tra la mancanza direato e

libert.

lesti cecessi di zelo

L'atto del
alle

deputati Torraea,
sopra
professore Pantaleoni, pubblicata nel Becolo, relativa
alla resa di Macall. (Segni di attenziono).
Dichiara che gli riusci doloroso dover usare rigoro verso un
ogregio collega; ma dovette anteporre ad ogni altro sentimonto
quello dol dovore; e percio deferi il professore Pantaleoni al
Consiglio superiore.
Seppe poi che fu aperta a Milano un'istrattoria penale contro
lo stesso professore Pantalooni.
Egli era ed convinto che fossa il casa dell'applicazione dell'articolo 106 della legge Casati; ma il Consiglio Superiore deliborb, contrariamento alle conclusioni del suo relatore, di so-spandere ogni dolihorazione fino a che non fosse condotto a termine il processo penale.
dei

destra

L'impiegato eseguisce,
I

GARLANDA deplora la gravit dell'imposizioni aceertato per


le industre valli biellesi, imposizioni che soff'orano addirittura
findustria e ogni cespite di rendita. Dimostra errati i criteri
cou

l'Estrema sinistra).

per l'accertamento dei redditi di ricchezza mo-

proce luti

sono

sizioni
si

come

di

di scienza e di

deputato Garlanda che desidora sapero < so siano a sua


conoseenza gli straordinari e ingiustificati aggravi portati dal

qui, difoso Ruggiero Bonghi, ancor oggi m nome


discussione, si sente di difendere il professore
Pantaleoni, che non un impiegato dello Stato. (Rumori al

zione del

diti

Ceneri

professori

ha

Com'egli

della liberta
centro e

imposto

della libert

dino.

porto di Genova.

delle

ai

(Commenti); non potendosi confondere il professore,


quale esclusivamente si occupa la legge 'Casati, col citta-

del

Interrogazioni.

signor agente

gelosa

mostrata

occorsi

sente Ministero

del

BRANCA, ministro delle finanze, risponde

gi

simili

casi

all'Estrema sinistra).
BOVIO, crede che non avrebbe il Ministero mostrato tanto zelo
se il professore Pantaleoni non si fosse palesato amico del pre-

disegno di legge relativo


Regno.
disegno di legge per lavori

prefotti

si o

Camera

dell'insegnante
Bonghi. (Applausi

TORRACA presenta la relazione sul


a

essere

lo

se

in

Presentazione di relacioni.

alla collocazione

reat, i Tribu-

un

commesso

assolveranno, per lo stesso titolo, egli


assoggettato a provvedimenti disciplinari.

Ricorda che la

sacrosanti diritti della nobile Nazione Unghorose, ma fa voti altresi che siano riconosciuti quelli del popolo rameno e di qualunque altro popolo che ora il Governo Ungherose dimenticando
il nobile passato, volesse sopraffare.

dogana

potra

non

IMBRIANI

Pantaleoni avra

professore
puniranno;

Se il

approvazioni).

alla

provvedimento disciplinare.

L'ingerenza del Ministero non esee dalla scuola; fuori di essa


l'insegnanto un cittadino come qualunque altro. (Approvazioni
all'Estrema sinistra
Commenti).

in occasione del

ungherese

urgenti. (Bene! Bravo!)

ed

indispensabili

dimostra

superiore

ha rivelato una

esso

Consiglio superiore

per le spese

disegno
d'Africa.

di

legge

PRINETTI svolge il seguente ordne del giorno:


La Camera, affermando la opportunita di una politica di con
eentrazione territoriale e militare in Africa. confida che il Go-

$300

GA22ETA UFF101AL DL RGN'O )'ITALIA

dar alla Colonia Eritrea un assetto

verno

all ua difesa coil

l'organizzazione

nandovi, appena le circostanzo


cittle

lo

di

un

normale, provvodendo
corpo coloniale, nomi-

consentano,

Governatore

un

1)ichiara anzitutto di

voler fare alcuna reeriminazione in-

non

responsabilit

torno alle

del Governo

Ma non

passato.

aste-

pu

norsi dal domandare perch mai in tutti i documenti del Libro


Verde non si faccia mai cenno dello Stato Maggioro Generale,
o come mai il ministro della guerra non abbia creduto di interpollarlo, e il Capo di Stato Maggiore non abbia sentito il dovere,

interpellato,

non

questa

di

protostare.
di

mancanza

del

intervento per parte

Maggiore,

Capo
poi

di Stato

addobita gran parte dell'imprevidenza


al disastro; e confida che gli errori passati siano almeno di
maestramento per l'avvenire.
che

poi

Censura

il

Governo

di non aver

passato

dere l'azione militare da un'azione


mirante allo scopo di

togliere

am-

far prece-

politica
diplomatica locale,
Negus l'ausilio dei suoi prinsaputo rompere l'unit militaro dele

al

cipali vassalli. E il non aver


l'Etiopia, ha portato il risultato
glori improbabilit di successo.
L'oratore

saputo

condusse

di dover combattere

con

le mag-

comprende come il ministro degli affari esteri


passato
preveduto l'influenza che, ai nostri danni,
avrebboro osercitato due grandi Potenzo ouropeo; e come, se
provelutala senza poterla impedire, non abbia differito a migliore
epoca la troppo ardita politica dell'espansione.
Bench sia stato sempro contrario alla politica coloniale, e pornon

non

tato alla

abbia

semplice occupazione

riconosce

Rosso,
nondovi

non

scalo

como

nel Mar

facile il ritrarsi ormai dall'Eritrea. Rima-

insisto

perb, egli

di Massaua

sulla

necessit

che

l'organizzazione

della Colonia sia tale che non possa un genorale, quando trovi
consenziente o tollerante il Governo, esporro il Paeso ad avven-

Persuaso

trea,

della conquista militare dell'Abisgovernatore civile possa preparare dall'Eripolitica, il trionfo dell'influonza italiana. E

crede cho un

sinia,

con

oculata

spera che il Governo voglia consentire in questo concetto. (Ap-

provazioni).
esteri.
nella

(Segni di viva attenzione).


pubblicazione del Libro Verde

ci sia stato malvolere o rancore. Il Ministero non ha fatto che


di dare
osporre la verit, affinch il Paese fosse posto in grado
il giudizio suo sopra fatti che forso non furono colpo, ma furocertamente

imperdonabili

errori.

(Commenti.)

nello cancellorio europee sara arrivata l'eco delle


parble dell'onorevale Sonnino d'iori, avr suscitato un sorriso ;
(Commenti) imperocch i documenti che egli non avrebbe voluto
che fossoro pubblicati nulla hanno compromesso, e soltanto hanno dimostrato la fodele amicizia di una grande potonza all'Italia
Dice che

se

l'intenzione del Governo passato di tontare

spansioni. (Rumori).
Oramai l'opinione del
11

sempro

nuove

o-

Governo fu accusato

quasi

di non saper

comprendere

il

sen-

d'onore nazionale; (Commenti) oggi siffhtto accuso trovano


pi base, essendosi fatto manifesto che il Governo voleva sola-mente combattere quella artificiale opinione pubblica che, cullata da false illusioni avrebbe condotto il Paeso
!

rovina,

(Bo-

Approvazioni).

Anche durante questa discussiono non sono mancati coloro che


liiintio chiesto la gtierra a fondo: ma le loro opinioni hanno trokato dgna risposta nelle parole dell'onorevole Macola. (Rumori

Coninfanti).

Certamente
Di

eh&

con

di

influiro.

Quando sapommo che l'Inghilterra por la tutela dell' Egitto o


per venirci in aiuto fece una spedizione nell'alto Nilo allora si
vide la opportunit politica di conservaro Cassala, che il genorale

Baldissera

por considerazioni militari aveva


Non ei nasconde poro che intanto quest'

proposto di
occupazione
ei coster spese rilevanti, porch la guerra che gl' inglest imprendono, per quanto di sicura riuscita, sara lunga o difficilo.
Occorre definiro o risolvere la questione di Cassala, intoresso
essenzialmente italiano, curando sempro di mantenere con l'Inghiltorra quei rapporti di cordiale amicizia o di comuni interessi, che durano da tanti anni o che formano uno dei cardini
principali intorno a cui si volge la nostra politica.
Fa rilovare come nei cinquo anni trascorsi dopo il trattato di
sgombrare.

Uecialli

l'Abissinia diventata

Or b.naturale che

quest'Imparo

un

potente strumento militare.

trovandosi ai confini dolla nostra

Colonia resti sempre sospettoso di noi


il

giorno

in cui

Vorrebbe

quindi

giorno

un

ci assalir

in una guerra europea.


che l'Abissinia avrebbe il suo peso

in un conflitto europeo. (Commenti vivissimi).


Quindi nostro dovero seguire una politica di
Si vo lra

in

seguito

probabilmente

impegnati

saremo

si

se

raccoglimento.

i concetti coloniali

attuare

potranno

dell'onorevole Franchetti o quelli dell'onorevole Di San Giuliano.


Termina assicurando la Camera che il Governo nolla questione
africana come nelle altre torr

conto

delle

aspirazioni

del Par-

Commenti).
(Approvazioni
(La seduta sospesa par 10 minuti).

lamento.

CAVALLOTTI

guardare

credo che il voto cho ora si dark dobba ri-

non

soltanto

la

concessiono

dei

fondi richiesti. Triste od

inonorata sarebbe la memoria cho lascier

il

suo

voto

non

colpisse

coloro

questa

che hanno la

Camera

se

responsabilit

ora

di

il

pub pensare ad abbandonare la


per
vnir via da Afassaua, oggi, sarebbe una
non

si

Colo-

impe>

dopabile leggerezza (Vivissimi commenti). E se pur troppo sono


la Coloula le molestie di un cattivo vicino, crede
iirsi
per

Le

ossa

insepolte

che

giacciono

nolle

montagne

di Adua noti

plaeate dallo messe funebri dove, accanto alle


ed ai pensosi compagni dei morti, si frammischiano gli speculatori cho nella sventura hanno arrotondato il
risparmio. (Applausi all'estrema sinistra). Bisogna che coloro che
ingannando il Parlamento fecero spargere il sangue pi generoso
d'Italia trovino dei giudici.
Da tre anni, in Italia, ad un disastro seguo l'altro. Al disastro
morale seguito ora questo sanguinoso. La prima volta non si
trovarono i giudici per i legislatori che aveano abusato del loro
mandato, ora i giudici si davono trovare. Dobbiamo fermarci su
questo pendio se non vogliamo rassegnarci ad essore una Naziorie
possono essero
madri desolate

in decadenza,
Paese matura.

so

ne

Governo,
pericolo

funesti errori.

CAETANI, ministro degli


Comincia coll'oscludere che,

tare il

pericolose.
dell'impossibilit

ture

no

diplomatica sapienza (Commenti) possa evipenosi conflitti.


Difende il Ministero dalla censura di avere prematuramente
dichiarato di rinunziare al Tigr, facendo notare che, avendoci
le circostanze della guerra costretti ad abbandonare quella regione che non si potrebbe rioccupare senza gravi sacrificii, la
rinunzia risponde a una questione di fatto su cui non possiamo
che il

E ci b pi necessario, perch non sono ancora seppelliti i cadaveri, cho gi gli accusati si trasformano in accusatdri e si
erigono a tutori e vindici dell'onore nazionale. Troppo rapida

trasformazione, e per compirla bisognava almeno aspettaro


dissipati i miasmi della conca di Adua. (Approvazioni
ed applausi all'estrema sinistra).
la

che fossero

I disastri cho ora piangtamo non sarebbero accaduti se il Gofossse stato ossoquente al voleri del Parlamento. Ed da

verno

notare che il
delle nuovo

giorno

16 dicombre

avventure

d'allora, per evitare

un

1894, in cui si inizi la sorie


africane, fu lo stesso in cui il Governo
giudizio davanti la Camora dei deputati,

violentemente la chiudeva.

preferita dai Goanche


pubblicaro
opportuno
la corrispondenza telegrafica anteriore al15 dicembre 1894, forso
Or la

politica

dei divorsivi stata sempre

verni nell'imbarazzo.

Sarebbe stato

$10

GA22TTA UYICIALE DL RGNO D'ITALIA

si sarebbe

spiogata cos la coincidenza vo:amente strana della


politica che s'iniziava all'intorno con quella sanguinosa che prineipiava nella Colonia.
Esamina quindi il Libro Verde pubblicato nella scorsa estate
fa rilevare

como

So allora si fossoro

in esso la verit

pubblicati i

Senato avrebbero compreso

non

avuto

avremmo

fosse

documenti

fortemente

quali

quali ministri

con

Amba-Alagi

alterata.

erano,

Camera

avevano

da fare

Abba-Carima.

dichiarazione da

quindi

sidente

di Adua ed Axum ei avrebbe condotto


guerra

importanza

mento di tanta

brevissima

grossa. E inescusabile come un docusiasi sottratto al Parlamento.

Continua ad onumeraro le omissioni

le mutilazioni

dei

do-

cumenti contenuti in

quol Libro Verde e domanda al guardasiquoste alterazioni, che falsavano il concetto che la Camera si potea fare dolla situazione, non costituiscano dei veri
falsi in atti pubblicl. (Bene! all'estrema sinistra).
Quando Baratieri chiedeva d'urgenza provvedimenti si provvegilli,

se

deva mutilando i suoi dispacci per nascondere il contenuto alla


Camera o si imponeva intanto al generale di tenere Adua, Adigrat
e

Cassala

economie;

di non

una

vera

chiedere

far

conoscere

del circolo.

quadratura

Rileva infine che non

una

aumento di spese, anzi di fare

un

delle

la vera situazione

delle

avrebbero potuto

cose, fu

portata

medtava la

spartizione

dei dominii di Menelik.

giungo, ebbe il einismo di far passare quella resa por un suecesso militare, ed ordin perfino ai prefotti di
promuovere spontance dimostrazioni. (Bonissimo ! all'estrema sinistra
Si ride).
Se dopo Macallb, osserva l'oratore, si fosse detta la verit, ci
-

sarebbe stata

risparmiata

la

sciagura

del passato Gabinetto.

appunto perch questo continuo inganno potesse liberamente


perpetrarsi, dice l'oratore, si soff'oe la voce della stampa libera
e onesta,
e si violo il segreto delle lettere, che i nostri
soldati
scrivovano alle loro famiglie. (Vive approvazioni all' estrema sinistra).
Cionondimeno, l'oratore non si associa alla mozione percho il
Ministero Crispi sia messo in istato d'accusa. Il popolo vuole
giustizia: ma appunto porci la giustizia devo farla il popolo e
sarebbe imprudento affilarne le sorti ad un voto parlamentare.
In attesa dunque del giorno della giustizia, l'oratore osorta il
porseverare in quell'opera risanatrice che il Paese fin
momento ha sperato dagli uomini, i quali assunsero la
dolorosa eredit del Ministero Crispi.
Governo
dal

In

primo

quest'opera

di risanamento non si lasci il

Governo distrarro

dallo artificiose correnti dell'ambiento

Fu fausto avvenimento,
razione di

gliarci

Adigrat;

dallo

ma

spingerei

caro

parlamentare.
ogni italiano, la libequel successo, lungi dall'abba-

al cuore di

la luce di
a

nuove

imprudenze,

deve rischiararci la

Era necessario che

il Paese saposse chiaramente quello che


vuole, per uscire da quelle incertezzo, che furono
causa non ultima
degli orrori passati. (Benissimo!)
Viene alla quostione militare. Nessuno ormai
pensa pi nella
Camera alla guerra a fondo, che a prodicata alcuni mesi ad
dietro dai giornali. (Si rido).
Tuttavia alcuni ordini del giorno, fra cui quello dell'onorevole
Sonnino, impongono al Governo certi obbiettivi, per raggiungere
i quali sarebbe indispensabile appunto la
guerra a fondo.
Anche gli ordini del giorno votati in
passato dalla Camera
volta

molto indeterminati:

agli aggettivi

porcio

indispensabile che una


(Si ride).

buona

si sostituiseano i sostantivi.

Il Governo intende cho la linea delle nostre


e

possessioni sia liBelesa (Bene!). Ma resta perb bene inteso

al

il nemico ci attacchi entro questi confini, il


generale comandante il corpo d'operazione
pionamente autorizzato a
spingersi fuori di quella linea per inseguirlo, sin l dove sar

che, quando

necessario, per ritornare poi nei confini gi detti. (Benissimo!


Commenti).
So poi qualcuno
vagheggiasse ancora il sogno della guerra a
fondo, l'oratore dimostra che occorrerebbero a quest'uopo non
meno di contocinquantamila uomini, due anni di
tempo, ed un
miliardo almeno di spesa.
(Commenti).
Convien poi notare che, tonendoci in

pi angusti possibili,

--

oratori fu biasimato

non

il

presidente

del

si sarebbe

questi limiti che sono i


troppo sicuri del successo

Vi sarebbe un altro piano :


preparare quest'anno i mezzi logistici, le vio di comunicazione ; il prossimo anno
occupare il Tigrb, e poi negli anm successivi l'Harrar e lo Scios.
In questo modo si sarebbe quasi sicuri di
conquistare tutta
l'Abissinia; ma occorreranno sempre cinque anni di tempo, ed

miliardo

o mezzo di
spesa. (Commenti).
Il ministro passa quindi ad esaminare
l'opinione di coloro che
vorrebbero occupata stabilmente
lalineaAdigrat-Adua:
un

aquesti
egli risponde che militarmente questa linea molto men forte
di quella del Mareb e del Bolesa.
Dichiara poi che, se da principio il Governo fu
alquanto largo
nelle trattativo di pace, si fu appunto
perch si rendeva interprete del sentimento pubblico, e si studiava di salvare i nostri
prigioniori allo Scioa ed il presidio di Adigrat ; ma le trattative dovettero esser rotte quando le
preteso del Negus apparvero
eccessive.

Ora fortunatamente il

prosidio di Adigrat fu liberato. Quanto


prigionieri dello Seioa, liberarli colla forza significherebbe far
la guerra a fondo nello Scioa: tuttavia il Governo fara
ogni
sforzo per ottenerno la liberazione, anche, so
occorro, riscattandoli per danaro, per togliere questa
spina dal cuore al Paese.
(Bene !).
ai

L'oratore riassume le

Soprattutto non si continui a crearo l'equivoco in nome dell'onore. In ogni caso si interroghi il popolo; al esso, nelle questioni
che riguardano il suo onore, spetta l'ultima parola. (Bonissimo!
Vive approvazioni
Applausi all'estrema sinistra).
IIICOTTI, ministro della guerra. (Vivi segni di attenzione). Da

parecch

con-

dal Governo si

via di un onorato ritorno.

che mai

finale.

di Adua.

L'inganno continuo, pertinace, in tutte le forme, che accompagno dal principio fino alla catastrofe la sciagurata impresa
africana, costituisce per l'oratore la gravissima, imperdonabile

colpa

pi

chi si asserisce tutore dell'onore nazioumilianti


in
termini
quali
nale,
per noi il Negus concedesse la
libera uscita del presidio di Macalla. Eppure il Governo, egli sogL'oratore rammenta

si, sarebbe

coloro, che censurano per questa ragione il Governo, diche, quando questo dichiarazioni furono fatte dal predel Consiglio, gia Menelik aveva respinto lo nostre ul-

mitata al Mareb

Por dimostrare fino a che punto si fosse perduta la chiara visione delle cose, rammenta che, dopo Macall, il ministro Blanc
pensava sul serio a dar la corona imperiale al giovinetto Gugsa,

Tigr,

time proposte.

cono-

del Parlamento.

scenza

la linea di

Infatti

erano

notizio, che

ristretta
Mareb-Belesa, che

Camera. (Benissimo! Bravo!).


E dell'opportunit di questo provvedimento
vinto dopo la presento discussione.

l'occupazione

una

al

rinunziato al protettorato.
Su questa dichiarazione il Consiglig dei ministri fu unanime;
ed egli per conto suo sostenne che si dovossero comunicaro alla

menticano

ad

che si sarobbe

fatta

Colonia

abbandonato il

Nello stesso libro, ad esempio, manca un rapporto del Nerazzini del 3 febbraio 1995, nel quale detto esplicitamonto che
seadenza

lui

confine della nostra

Consiglio

por la

mento del Governo


cio deriver forso

un

gua coll'Abissinia.
Il Ministero dichiara
n

sue

dichiarazioni

ripetendo

che intendi-

rimaner fermo alla linea Mareb-Belesa. Da


modus vivendi e un certo periodo di tre-

pero formalmente che non suo intento


poi abbandonaro l'Eritrea.
Perci appunto, per manteuer sicuramente le nostro
posizioni,
ora

GA22ETTA UFFICIAL bL l

converra

avere

fortiflcato

verso

saldamente

nell'altiplano,
Senaf,

all'Asmara,
questi

oltre

converr che

comodamente

collegati

con

un

altro

punto

due

punti

siano

vati i senatori ed hanno accesso

Adigrat.
poi che, poich

il

Tig.ino

nemico

non

di noi.

Egiperch
quella piazza fosse mantenuta a meno che impellenti ragioni militari consigliassero il contrario. Il ministro legge i telegrammi
a

Cassala,

Sudan,

in

vista

dolla

avverte che

di

istruzioni

dare

possibile,

anzi

opportuno,

far

odi.o al
giornali repubblicani

nessuna

laggi

se

occorrera,

rimandati;

saranno

ma

in

ogm

complicazione

avverr prima di ottobre ; e rimanei mesi estivi, gli uomini si esaurirebbero inutil-

che liberare colla forza i

fondo. (Benissimo!
prolungati).
a

vuol dito faro la

Vive approvazioni

Interrogazioni

prigioniori

Applausi

d'una. Cassa pensioni

interpellanze.

favore dei medici condotti

comunali, quali
intenda e quando

intendimenti in argomento, e so
prosentare un disegno di logge per l'istituzione di tale Cassa.
Schiratti.

suoi

11 sottoscritto chiedo

d'interrogare

circa i suoi intendimenti riguar3o al disegno di legge


sull'autonomia delle Universit e degli Istituti d'istruziono supe-

riore, 11 qixale si

trova nell'ordine

del

giorno.
p

11 dottoscritto chiode

d'interrogare

Mecacci.

>

l'onorevole ministro del


egli intenda seguire

l'istruziono pubblica per sapere quali


nella nomina dei professori straordinari e ordinari nelle Universita e negli Istituti d'istruzione superiore.
Mecacel.

norme

Il sottouritto chiede

d'interrogare gli

dalla

di

agricol-

rimuovere i

intenda

soverchiamente

applicaziono

regolamenti concernonti il vincolo fo-

dei

d'interrogare l'onorevole ministro dei


ragioni che l'hanno determinato a vietare

Il sottoscritto chiedo

pubblici

Il sottoscritto chiede

sulle

d'

Mercanti

il ministro

interpellare

sia necessaria ed
doll' insegnamento secondario.
blica istruzione

se non

urgente

ore

della

pub-

riforma

una

La seduta termina alle

Bovio

19.30.

DI.A.RIO
A torto od
una

Ferdinando di

ESTERO

ragione, scrive l'Inddpendence Belge, si atimportanza alla visita che fa il Principe


Bulgaria al Re Alessandro di Serbia, a Bel-

certa

grado.
Da

lungo tempo

si

parla

di sforzi che si vengono facendo


Principato od ilRegno

riconciliazione durevole tra il

una

per
che

degli intrighi

esteri

avevano

spinto,

nel

1880,

farsi la

guerra. Si dice che questi sforzi abbiano per base una delimitazione dei raggi d'influenza reciproca della Serbia e della
nella Penisola Balcanica. Questa delimitazione preventiva determinerebbe il programma dell'avvenire e impedirebbe ogni attrito tra i due elementi Slavi nella spartizione dei territorii

a cui
possono legittimamente aspirare.
tentativo
di
Questo
ravvicinamento serbo-bulgaro si farebbe

gli auspici della Russia, e il Principe Nicola del


tenegro il migliore e solo amico di Alessandro III,
sotto

Monlavo,

rerebbe nello stesso senso.

Telegrafano

da

Pietroburgo,

all'ufficiosa Politische Corre-

Vienna, che non si presta


blicata da vari giornali, che, cio, lo
subito dopo le feste dell'incoronazione,
spondent

di Vienna

di

fede alla notizia


Czar

si

pubproporrebbe,

di far visita alle Corti

di Berlino.

Pare, aggiunge

il

l'intenzione di fare

telegramma, che se anche lo Czar avesse


viaggio all'estero o di visitare le dette
quale dovrebbe aver luogo questo viaggio

un

Corti, l'epoca nella


lungi dall'essere stata fissata.

onorevoli ministri delle

flaanze e di grazia o giustizia, circa duo omicidi commessi da


una guardia di finanza della sezione di Pontecorvo, nei giorni 15
e 17 marzo ultimo.
Imbriani-Poorio

lavori

il ministro

o come

il ministro dell'istruzione

pubblica

<

Casentino

rigorosa della legge

se

Bulgaria

DI SANT'ONOFILIO, segretario, no d lettura.


l'onorevole ministro del Il sottoscritto chiede d'interrogare
l'intorno por sapere a qualo punto siano gli studi per l'istituzione
siano

por conoscere

Baldis-

Analizza brevemente l'ordino del giorno Sonnino: ripete che


l'onoro della bandiera non in alcun modo compromesso (Benispleerra

commercio,

danni arrecati al

mente.

Socci, Taroni, Gaetani di


Laurenzana A., Zabeo,
Barzilai, Agnini, Zavattari, Costa Androa.

d'interpellare

Il sottoscritto chiede

<

tura

tribuisce

S'intende che,

simo!),

socialisti d'Italia.

rimpatriare vari

battaglioni.

nendo

grazia

frequenti violazioni deUa liberta di stampa in


giornale l'Italia del Popolo di Milano ed in genere ai
sulle

ed

spediziono Inglese

il Governo credette

sambiati in proposito col generale Baldissera.


Legge poi un altro telegramma, col quale il generale

caso

il ministro di

d'interpellaro

I sottoseritti chiedono

giustizia

potuto

fu

sconfiggere, ma si ritir intatto, Adigrat essendo esposto ogni


momento all'attacco, costituirebbe non un pegno in mano nostra,
corbo da altri si disse, ma un pegno in mano del Nogus contro

sera

L. Fusco.

rice-

restale.

Avverte

Quanto

deputati, montre sono


negli uffici gli estranei.

Zula.

Massaua e con

questo modo potremo attendere di pi fermo e respingere


trionfalmente qualunque assalto. (Benissimo!).
Per un piano di questo genere si spera che sar sufliciente la
sposa preventivata di 140 milioni: poicha potremo cominciare
abbastanza presto a richiamaro i nostri battaglioni, senza compromettero punto la sicurezza della Colonia.
Legge alla Camora i telegrammi del generale Baldissera relativi alla liberazione di Adigrat, e rammenta che il ministro Mocenni autorizz fin dal 3 marzo ad abbandonare cosi Adigrat come
Cassala, qualora ragioni militari lo imponessero, senza ispirarsi
a considerazioni politiche.
II Governo non fece cho confermare quoste istruzioni, dando
ordine al generale Baldissera di predisporre per lo sgombro di
In

ziana nel

$311

di servizio di conferire con i

capi

ai

O D'l'l'ALIA

Il
che

lintes,

in un articolo

sugli

avvenimenti in

Persia,

dice

segreto per
aspira alle
del
nord
della
In
causa
Persia.
della
deboprovincie
lezza della sua organizzaziono civile e militare, la Persia e
incapace di opporre una grande resistenza ai disegni della
non

ricche

un

nessuno

che la

Russia

GA22ETTA UFFICIALE DEL tGNO D'1TALIA

2312

Russia, la cui influenza a Teheran dovuta alle numercse


guarnigioni che essa possiede sulla frontiera settentrionale.
Ma l'Inghilterra, aggiunge il Times, onnipotente nel sud
della Persia, da cui la Russia separata dal grande deserto
centrale. E supremo interesse dell'Inghilterra di migliorare
la sua situazione in quel Paese, in modo da prevenire <Lualunque intrusione di altre Potenze.
Il Times

raccomanda

la

costruzione

di strado

1WOTIBIE

VARIE

ITAIJA
S. M. la Regina ha fatto rimettere alla presidenza
del Circolo Artistico Internazionale la somma di lire
duemila da destinarsi agli ascari mutilati.

ferrovie

nel Belucistan.

Dall' Eritrea.
8

saua

I giornali inglesi recano ampii sunti del discorso pronunciato dal Presidente del Transvaal, sig. Kriiger, in occasione
dell'apertura della sessione ordinaria del Volksraad.
Il Presidente esordi commemorando il

generale Smith, la
gravissima perdita per la Repubblica.
Fece cenno quindi della spedizione del dottor Jaineson, attribuendola a malevolenza e a fini egoistici.
Il Presidente prosegui dicendo che, nella sua condotta si
e sempre lasciato guidare dal desiderio di sviluppare la prosperitA della Repubblica coi mezzi pi pacifici, che convinto
che il Volksraad. dispost:ssimo ad aiutarlo in questo compito, e nutre la ferma speranza che l'Assemblea contribuir
a ristabilire la tranquillit.
Nonostanto le recenti turbolenze, aggiunse il Presidente,
i rapporti con tutte le Potenzo restano amichevoli, e sporo
che una conferenza potrA aver luogo prossimamente collo
Stato d'Orange, per cliscutere le condizioni di una piti stretta
cui morte fu

una

unione.

Il Presidente constato che l'industria mineraria prospera


clie la questione della mano d'opera si presenta sotto un

aspetto incoraggiante.
Passando agli aff'ari interni, il Presidente annunzib che si
stanno preparando dei progetti riguardanti l istruzione pubblica e l'agricoltura, e che la situaziono finanziaria buona.
Da ultimo il Presidante si rivolse al Volksraad invitandolo
a

compiere,

sono

Il

durante

questo periodo diffleile,


dalla volont del popolo.

stati affidati

del

corrispondente

1)aily Telegraph

i doveri che

Pretoria rende

conversazione che obbe col Pre-

contoa questo giornale di


sidento del Transvaal, sig. Kriiger. Questi avrehbo
tutta la simpatia che gli ispira it sig. Chainberlain
una

lemma clie pone

signor Krger
teva
tro

aver

la

questo

ministro la

o convinto clio

conoscenza

Repubblica

dei

quando

gli

il

crisi

transvaaliana. Il

Chamberlain

sig.

espresso
nel di-

non

po-

che si trainavano

con-

complotti
pronuncio

il

suo

recente

cli-

scorso.

Non si tratta

verno

imperiale

pubblica quanto
del

sir H. Robinson. Il govenire a Londra unicaniente


di

richiaino

lo ha invitato

segue

del Transvaal. Se pero,


per disentere con lui la questione
sir H. Robinson desidea
missione
sua
Londra,
la
compiuta
governo i on
rasse di essero sollovato dallo suo funzioni, il

insistereLLe sul

suo

ritorno al

Capo.

da

Mas-

generale Baldissera appena giunto a Chersebe,r


Mangasci, Sehat e Agos Tafari a coni
nostri
segnargli
prigionieri, minacciando tutti e tre
in caso di rifiuto di severe rappresaglie.
Ras Sebat rispose, mentendo al solito, che non
aveva prigionieri e non gli importava nulla che s'in

Il

condiasse anche tutto il paese.


Il generale Baldissera ordin allora
andarlo a scovaro nei suoi nascondigli

Stevani

di

punirlo.

Agos Tafari consegn i prigionieri pi vicini, promettendo che entro domani avrebbe condotto i rimanenti ;

venti in

Ras

tutto.

Mangasci, tergiversando
messi

invio

come

abitudino,
egli inca-

sua

per dichiarare che


da Menelik di trattare e firmare

ricato

scrisse

pace, assicurando che


prigionieri nostri che

por lui la
egli
pronto
consegnare i
si trovano tuttora nel Tigr
era

avremo abbandonato Adigrat.


Continuano lo trattative ; pero intanto il generale
Baldissora ha disposto che, entro domani, le sue minaccie abbiano un principio di esecuzione nella dire-

appena

zione di

Mai-Maret

vento

di Debra

messi

Debra Damo. Il Priore del

Damo, temendo castighi, ha

con-

spedito

Mangasci per indurlo a restituire i


il
prigionieri;
generale Baldissera per non si promette alcun esito felice, vista l'indifferenza grandisRas

sima che dimostrano in

ogni occasine i capi abissini


per la sorte delle popolazioni a loro soggette.
Il colonnello Stevani, incaricato ieri di punire Ras
Sobat si diresse con tre battaglioni contro l'amba di
Debra Matz, solito nascondiglio del Ras ; ma la trov
abbandonata. Insegu allora Ras Sebat di amba in
amba uccidendogli dodici uomini e togliendogli 300
capi di bestiame. Inoltro- ha punito quattro villaggi

quali

nove

Press Association

ha

tefani

invito i Ras

dai

Essendo stata divulgata da qualclie gioriiale la notizia clio


sir. H. Robinson, Alto Commissario dell'Africa australe e governatore della Colonia del Capo, sareLLe stato richiamato, la

L'Agenzia

era

stato tirato contro i suoi

ascari, di cui

rimasero feriti.

Ras

Maugasci

ralta. Ras Alula


Mareb.
Il forte di

si trovava la notto scorsa

sempre

ancora

tra

nel GheAdua e il

Adigrat o ormai sgombro di malati, convaloscenti, bagagli e materiali non necessari.


Il generale Baldissera pensa di intrattenersi ad
Adigrat ancora qualche giorno per tentare con ogni
mezzo la liberazione dei nostri prigionieri.
La salute delle truppe eccellente. La moria dei

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA

quadrupedi

cessata.

Sull'altipiano persisto

11 corr:spondente
questo gio:nale che

invece

straordinaria siccit.

creare

La forza totale che si trovava nel forte di


il mattino <tel 4 maggio era di 1900 uomini.

Adigrat

una

filanda

del

2313

Tims

una

scriv

Tchnung-King

i funzionari

della

localit

sar chiesto

tutti i

principali

mercanti dalla
affidata

---

quadra-

li, materiale

Marina mercantile.
lert da Alessandria
,

parti

Il piroscafo Adria, della


d'Egitto por Messina, Napoli
-

Mostra

N.
e

G.

I.,

Il Sindaco di Venezia ha pubblicato


tiepolesca.
Manifesto aunanziando l'apertuta della Mostra
Tiepolesca.
L'apertura avr luogo lunedi 11 : la chiusura domenica 31 cori

giorni,

Como

vonne

10 alle 18, nelle

dalle

Vesubia

Italiani.

Leg-

annunziato all'Assemblea dei

OIng.

s., il

del Gosso.

Costanzi

Valle

SPETTACOLI
-

DI QUESTA SERA :
La sorella di Mark, ora 21.

Il

Telefono, ore 21.


Quirino
Norma, ore 21.
Manzoni
La glia unica, ore 21.
Circo Reale
Li mariti ai bagni, ore 21.
Cinematografo (L2 fotograa animat2). Via del Mortaro 17
(rlalle ore 14 alle 22) Ingresso cent. 50.
Panorama Nazionale
Le Lieure(via Mvt.co, 17)
Gl2nda
da un viaggio recentissimo.
-

E STE RO
Nuovo

A Buenos-Ayros ha visto la luce


un
giornale.
giornale monsile dal titolo Rivista del Rio della Plata ,
si pubblica nello due linguo, italian'a e spagnuola o si propone
due cose: cooporare a far conoscere in Europa, spoeialmente in
Italia, l'importanza ed il progresso dei paosi del Plata, prine
palmente della ltepubblica Argentina, e contribuiro a diffondere
noi paesi del Plata, dove se no manieranno sempre migliaia di
copie, tutto ci che riguarda la saperiorit della produzione daliana, onde possa questa allargare la sua sfera d azione in quolle
pigzza commerciali.
-

nuovo

11

risparmio

in Francia.
Nell'ultima decade dello scorso
i
versamenti
per depositi alle Casse ordinarie di risparmio
aprile
francesi ammontarono a fr. 3,353,700 o i ritiri salirono a franchi
risultandono

3,105,486.

Nell'insieme del movimento

tutto

una

eccedonza di

1803 risulta

aprile

una

questi ultimi di franchi


risparmi dal 1 pn-

dei

eeeedenza

dei

rimborsi

di

fr. 45,316,365.

Prodotti del Canale di Suez.


Noi primi quattro most
dell'anno corrente i prodotti del transito attraverso il Canale di
-

Suez ammontarono
franchi

deMo

franchi

28,049,940.10, superando di 861,603.23


corrispondento periodo del 1895 che
27,188,333.87.
a

quelli raggiunti
a

fanchi

ovitnento
cino-giapponese

nel

industriale

cinese.

--

Para

che

testa del movimento.

Tutti i

giornali, compresi quelli

opposi-

occasiono delle festo del Millonario della fon-

in

d'Ungheria

di

por lo scambio di dispacci,


Stato estori e il
e i Capi di

d'Unghoria.

Budapest, commentando il dispaccio dell'lmporatora Guglielmo, dice che esso prova una piena ed intima
cognizione dol sentimenti della nazione ungherose. Un uomo di
Stato ungherese non avrebbe potuto trovara una formola pi felico ed appropriata.
Il giornale dice che aguale saddisfazione producono il dispaccio
del Re d'Italia ed i brindisi dell'Ambasciatore italiano, conte
Nigra, e soggiunge che, di fronte a simili manifestazioni, il touta ivo della Serbia di turbaro 10 feste unghorosi o inefficace.
Il Pester Lloyd rileva il calore degli importanti dispacci dei
Sovrani alleati. Da tutto lo scambio di dispacci avvenuto risultano riconosciute solennemente l'indipendenza o l'importanza doll'Unghoria per l'Europa. L'Ungheria alempirl la sua missiono
come

autorizza

delle macchine

sostegno della pace.

Il Xemaeti

Ujsag, organo del partito nazionale, saluta il briuNigra como quello del eittadino di un preso legato
con l'Ungheria da vincoli di vecchia o calda simpatia.
Il Rwlapester Tagblatt, organo del partito nazionale, dice che
le felicitazioni dei Monarchi e specialmento quello dell'Imperatoro Guglielmo e di Ro Umberto, hanno reso pi che mai popolare in Unghera la triplice alleanza.
Lo stesso giornale raccomanda a tutt eoloro, che muovono attacchi contro l'Ungheria, di leggere le parole improntato a si
caldo aff'3tto dirette dall Imperatore tedesco al Re d'Unghoria e
che sono un giusto riconoseiniento dell'Ungheria quale era da
disi del conte

attendersi da
Il

Pesti

Sovrano cos illurrinato.

un

dice che la nazione

Naplo

riconoscento le

forvide

ungherese

felicitazioni

ricevo

dei Sovrani

con

esto:i,

cuoro

lo

quali
s'ispirano a cosi grande rispetto pa: il Ro, 01 a tanta simpatia
per il popolo ungherese.
L'Egyetertes, organo del partito in lipendente, dice che non poteva essere offerto all'Ungheria, in occasione del suo Millonario,
dono pi bello del riconoscimento della sua indipendenza.
LONDRA, 8

Si assicura che

POU abbiano accettato soltanto


data da sir Cecil Rhodes, ma che

inevitabili;

i direttori della Chartered Com-

provvisoriamente le dimissioni
ritengono tali dimissioni come

altrimenti essi si dimetterebbero.

gli operai addetti alla


Gooding (Moravia) sono
stati cagionati dal rifiuto, per parte degli operai austriaci, di
accettare il lavoro in base al salario loro offerto, o dal tentativo da essi fatto perch gli oporai italiani si unissero a loro.
Avvennero pertanto alterchi tra gli appaltatori o gli operai.
Ma gli atti di violenza segnalati da alcuni giornali sono completamente insussistonti.
VIENNA, 8

costruzione di

il trattato

l'importazione
o,
in conseguenza, la creazione dell'industria moderna in Cina abbia
consigliato ai funzionari del S-Tchouon l'idea di mettersi alla
che

dazione del Regno

6,549,183,
naio

8.

11 Nuovo Giornale di

delegati del 15 diCongrosso Alpino di questo anno sara tenuto


presso la Sezione Ligure di Genova. Sappiamo che, seguendo la
lodevole abitudine degli ultimi Congrossi,
dopo breve sosta a
Genova, avr il suo svolgimento tutto in montagna, fra le pittorsche Alpi Marittime, por lo valli dolla Roia, della
Maira, dolla
u.

provincia.

giappanosi.

STEFANI

zione, esprimono viva soddisfazione


che ha avuto luogo fra i Sovrani
Re

tutti

Il XXVIII
Congresso degli Alpinisti
giafho nella Rivista mensile del C. A. I. :

BUDAPEST,

route.
La Mostra sar aperta
sale del Palazzo Realo.

combre

AGENLIA

Genova.

un

TELE GRAMMI

provviste.

fabbrica di fiammiferi.

La direzione tecnica delle officine sar

L'arrivo di rinforzi.
Provenionte da Napoli, ieri giunso
Massaua il piroscafo Montebello con ufficiah, soldati,

pe

infatti,

Essi hanno comprato i terreni necessari, e sottoscritto la met


del capitale necossario, due milioni di lire; l resto di questa
somma

hanno deciso di

Non vi

una

disordini

stato alcun
8.

avvenuti

ferrovia seconiaria

tra
a

ferito.

E stato presentato al

Reichstag un progetto
legge, che tendo ad abolire i quarti mezzi battaglioni nei reggimenti di fanteria.
I suddetti mezzi battaglioni saranno t -asformati in 80 batta..
BERLINO,

di

2314

GAZZETTA UFFICIALE DEL REGNO D'ITALIA


il

glioni

intieri di 500 uomini, coi quali saranno costituiti 40 nuovi


reggimenti.
Questa trasformazione si far senza aumentaro gli offettivi doll'esercito e senza aumentare le
militari permanenti.

BOLLETTINO HETEORICO
DELL'UFFICIO CENTRALE DI METEOROLOGIA E GEODINAM10A

spese

Il Governo chiede soltanto

che

stanziato nel bilancio

sia

Roma, 8 maggio 1896.

per

l'esercizio 1806-97 un erodito straordinario di 7 milioni o mezzo


di marchi per
fronteggiare le spese necessarie alla suddetta trasformazione.
La fanteria dell'esercito tedeseo

STATO
costituita di 624 batta-

sar

glioni.
LONDRA,

STAZIONI

DEL

9.- Camera dei Comuni.-Hareourt dice che l'organizzazione doll'incursione di Jameson sul territorio della Ropubblica Sud-Africana da parte della Chartered Company o
provata. Soggiunge che
l'Inghilterra, sostenendola, diverrebbe com-

CIELO

ore

Temperatura

STATO
DEL

Massima Mnima

MARE

oro

nellest

ore

precedenti

plico di

una cupida compagnia ed arrischierebbo di


disonorarsi.
11 Sogretario di Stato
per le Colonie, Chamberlain, dice che lo
condizioni poste dal Presidente della Repubblica
Sud-Africana,
Krger per il suo viaggio a Londra, sono inaccettabili. Soggiunge che si trova d'accordo col Govornatore della Colonia del
Capa, Robison, il quale si recher in Inghilterra per studiare
l'attitudine da prendersi.
Dichiara che la condotta di sir Cecil Rhodes blasimevolo
ma conviene tuttavia ricordarsi che
ogli rese immensi servigi.

provvedimenti

adottati

dal

Governo

impedi-anno

sir

Porto Maurizio

Genova
Massa Carrara.
Cuneo.
Torino

Alessandria
Novara

Pavia.
Milano
Sondrio

Cecil

Domodossola

Rhodes di nuocero od il Presidente Krger avr tutte le


garanzie ragionevoli. Chamborlain soggiunge che
bisogna concedero agli amministratori della Chartered Company il
tempo di
studiare la questione delle dimissioni di sir Cecil Rhodes. Infino consiglia la nomina di una Commissione parlamentare d'in-

.
.

Bergamo.
Brescia

proposito.
11 Sogretario di Stato per le Colonie, ChamLONDRA, 9.
nel
suo discorso alla Camera dei
berlain,
Comuni, ha lasciato
intendere che il richiamo dell'Agente ingleso a Pretoria stato
-

Cremona
Mantova
Verona

chiesta in

.
.

Belluno

Udine
Treviso
.

deciso.

.
.

CAIRO, 9.
scoppiata

Il Califfo invio 1600 uomini per domare una rifra alcune trib del Kordofan.
Rinforzi sono partiti da Ondurman verso Cassala.
11 Califfo arruola attualmente uomini con reclutamento obbli-

Volta

gatorio.
LONDRA,

Venezia

Padova

Rovigo

Piacenza.
.

Il

Daily Telegraph

ha da Gwelo: < Sir Cecil


intervista che lasciet l'Africa del
un
Sud quando la calma sar ristabilita, cio fra due mesi.
Il Consiglio di guorra ha condannato a m ote
L'AVANA, 9.
i filibustieri catturati a Punta Barracos il 29 scorso mese a bordo
della goletta degli Stati Uniti Competidor.
-

Modena
Ferrara

Bologna

Ravenna
.

Il barometro ridotto al zero.


tri 50,60.

Barometro

mezzodl.

.
.

Umidit relativa
Vento a mezzodl
.

Termometro centigrado

Livorno
Pirenze
Arezzo.
Siena
Grosseto
Roma
Teramo
Chieti.

759.1
43

alle

11.6.

Bari
Lecce
Casorta

<lel

Napoli.

Schicids

.
.

Benevento
Avellino
Salerno
Potenza
Cosenza
Tiriolo

.
.

Palermo
Porto Empe<loele

Stamani:

cielo coporto o [piovoso all'estremo NW,


qua e l
serano al Centro e S; venti deboli o freschi
settentrionali; barometro poco disceso da 760 mm.

Caltanissetta
.

Messina
Catania
Siracusa

Mare calmo.

Probabilit: venti deboli vari; eiolo vario

porali.

con

pioggio

tem-

Cagliari
i

Sassari

3/4 coperto legg.


piovoso
piovoso
3/4 coperto
piovoso
piovoso
piovoso
piovoso
3/4 coperto
coperto
coperto
coperto

mosso
-

21
22
20
23

coperto

3/4 coperto
1/2 coperto

21
23
20
21
22
21
21
21
20
21
19
23
20

calmo

18

calmo
-

--

3/4 coperto

coperto

1/2 coperto

coperto
3/4 coperto
1/2 coperto

1/4 coperto
1/2 coperto

legg.

coperto

1/4 coperto

coperto

--

calmo

1/2 coperto
1/2 coperto
1/2 coperto

sereno

2
7
1
8
2
9

6
4

2
11 3
12 0
11 2
8 4
10 4
7 9
12 3
8 9
11 0
9 5
10 7
8 1
6 1
11 8
11 5
9 3
10 4
17 0
11 6
7 8
6 2
5 9

2
9
6
1
4
8
1
5
8
1
3
0
2
4
6
8
5
3
2
8

17

11
11
11
12

17

3/4 coperto

24
22
18
22
21
19

coperto

12 0
9 0
11 0
13 5
13 0
12 7

4
4

20

1/4 coperto
1/2 coperto
1/2 coperto

19
17
19
16
22

4
8

3
0
12 0
13 0

16

sereno

11
10
10
12

0
5

20

mosso
-

sereno

10 0
9 9

13 9

--

coperto
coperto
coperto
coperto
coperto
coperto
coperto

8 2

10 3
12 5

19 1

piovoso

9 3

13 9
12 0

--

1/4 coperto

--

19
16
18
22
19
21
18

calmo

sereno
sereno

--

sereno

1/4 coperto
1/2 coperto
1/2 coperto

calmo
--

---

8
2
0
6
3
5
9

coperto

15 2

'

9
8
9
11
12
9
8

1
2
8
1
5
9
1

-.

7 0

--

Reggio Calabria
Trapani

Iarmente.

22 7
19 2
22 9
18 4
23 3
21 8
21 8
23 4
23 7
22 0
23 0

calmo
calmo

sereno

coperto

---

marc

meritlionali.

Aquila
Agnone
Foggia

maggio 1806.

clevata intorno al

latitudini

Nor1, leger.
772; Brest,
Parigi, Bamberga, Varsavia 765; Zurigo 762; Provenza 750; llormanstadt, Atene 758; Kiew 756.
In Italia nelle 24 ore:
barometro alquanto discoso
<1ovunque,
pioggie temporaleselio nell'alto N: divorse pioggie altrovo; venti
settentrionali generalmente deboli; temperatura cambiata
irregobassa

Europa pressione

Li 8

mo-

quasi coperto.
.

Camerino.
Pisa

Massimo 21.0.
.

Perugia

Nord debolissiino.

Minimo
in 24 oro:

mezzodi

L'altezza della stazione di

Urbino
Macerata.
Ascoli Picono

fatt,e nel R. Osservatorio del Collegio Romano


Il di 8 maggio 1896

mento

Forli
Pesaro.
Ancona

OSSERVAZIONI METEREOLOGICHE

In

Pioggia

Reggio Emilia.

Rhodes ha dichiarato in

Cielo

Parma.
9.

mi

coperto
3/4 coperto
3 4 coperto

mosso

calmo
calmo

1/4 coperto
3/4 coperto
1/4 coperto
3/4 coperto

17
19
18
19
22
2l
21
18
17

sereno
sereno

legg.
I

mosso
-

calmo
calmo

legg.

mosso

sereno

calmo

sereno

0
0
9
9
0
4

0
0
ti

--

19 2

4
15
14
10
14
10
15
13
12
12

3
0
1
8
O
7
6
0
7
0
10 0

2315

GAZ2ETTA UFFICIALE DEL REGNO D'II'ALIA


I

.....

LISTINO OFFICIALE della Borsa di Commercio di Roma del dl 8 Haggio 1896.


var.ont

pgggg I

VALORI AMMESSI

PREZZI

LIQUIDAZIONE

IN

nominali

IN CONTANTI

CONTRATTAZIONE IN BORSA

Fine corrente

Fino

prossimo

Cor. Med.

1 gen. 96

RENDITA 5

in cartelle di L. 50

in cartelle di

>

>

>

>

>

L. 45

300

98,80

Certificati interinali (1 vers.).

interamente liberati.

detta4/,

2agrida

Rothschild

Obblig. Municipali

dette 4 6/o 26

>

>

--

..............

..............

Cred. Fondiario

0/,

.
.

Spirito

9170
--

55--

--

>

BancodiSicilia.........

>

>

>

>

diNapoli.........

OpadiS.Paolo50/a........
>
>
>
41/20/,.......
>
dell'Ist.Italiano41/2/,
.

460

..............497324 50
..............492..............499-

--

>

..............466-

Bancad'Italia40/a........

>
>
41/20/,.......

98 45
98 60

..............

--

..............

--

--

Cor.Med.

............

8a Emissione.

--

100
9475
101..............108-

--

--

--

--

----

--

..............

--

..............

..............

Cred. Fond. Banco S.

--

Obbl. Municipio di Roma 5

500 500
530500
50050J
500503
500500
500500
500500
500 500

..............

--

1giu.955005000bbl.ComunediTrapani50/a..........
1 apr. 96

--

.............

1apr.96500500dette46/o1aEmissione
500

--

500

..............

.............

Obbligaz.BeniEcclesiastici5a/o(stamp.)
Prestito Romano Blount 5 0/4

500

--

...

piccolotaglio.........
Certificati sul Tesoro Emissione 1860/64

500

--

detta3/a

.................

1agrida

1die.95

j,

8 ) 77

..............

.
.

91,75

9170

incartelledaL.4a40.....

>

3a45........

>

detta41/20/4.........Wnj....
>

1 gen. 96

a 200
91,75
diL.5a25..........

detta

1apr.96

16 grida
e/cy;2agrida.....91,70.....

--

---

--

..............

--

--

-..............

--

..............

--

--

-..............

497-

..

675

--

Azioni Strade Ferrate.

gen. 96
>

500 500
500500

Az. Ferr. Meridionali

Mediterrance.............

>

>

1gen.96250250

500

>

>

Sardo(Preferenza)...........
Palormo, Marsala, Trapani la

1gen.96500500

>

>

o26Emissione............
dellaSicilia.............

apr. 96

500

Arioni Banche e Societ

1gen.96900
500

1 apr.

96

500

15 apr. 96

500

700Az.Banead'Italia...............
BancodiRoma..............
500
Istituto Italiano di Crelito
>
>
Fondiario..............
500
Soc. Alti forni fonderie ed accia>
ierieinTerni............
500
>
>
Anglo-Rom.a per l'Illuminaz. di
Roma col Gas ed altri sistemi

Igen.96503500
igen.93 250 250
500 500
1 lug. 92
1gen.94 150 150
1 gen. 96
>

1 ott. 90
1 gen. 96
15 apr. 96

>

>

ItalianaperCondotted'acqua.

>

>

Immobiliare.

deiMolinieMagazz.Geno'ali
Tolofoni ed App.i Elettriche.
Generaleperl'Illuminazione.
Anonima Tramway-Omnibus

100
300

100

300

>

>

125

125

250
500
100
250

250
500

100
250

>

>

>

>

250
500

250

>

>

-..............

--

821 821

.
.

Creditoltaliano...........

281/

218

--

181/2

19

10

/,

*/, 10).

--

--

--

.
.

----

--

315108
115--

--

200-

--

-.

62036163

-.

..............l235-(1)
205031/,03001407).

---

---

>

..............288-

--

..............438-

---

>

..............732..............110-

--

--

250

1 gen. 93

-..............

--

--

1apr.96500500

1gen.93

--

..............

Fond. Antimonio
Navigazione Generale Italiana
Metallurgica Italiana
dellaPiccolaBorsadiRoma.
An. Piemontese di Elettricit
Risanamento di Napoli
Industriale della Valnerina

delle Min.

---

AeguaMarcia.............

..............51150

diverse.

1gen.95250250
1 gen. 96

--

--

24 50
--

--

--

..............530-

Azioni Societ Assicurazioni.

1giu.95100
250

(1)

ex

L.

33,00.

100Az.Fondiara-Incendio.............
-Vita..............

125

---

--

..............

95-

..............217--

2316

GAZZETTA

UFFICIALE DEL REGNO

D'ITALIA

PREZZ I

VALORI AMMESSI

vuoat

PREZZl
IN LIQUIDAZlONE
IN

CONTRATTAZl0NE IN BORSA

1 gon.
1 apr.

96
90

>

500
500
250230
50590
500 500
59
500
500
500

AcquaMarcia..,

500

500

FF.

>

250250

FF.Napoli-Othno

503
500

5 0
500

ladastriale della

>

25

25

lag.
gen.
ott.

Leond.

Buoni Meridionali 5

Obbl.

300

1 gen.

500

88

-.

---.

-.

-.
.

--

..............

na

-.

Ya

..............170-

neau

---

--.
.

Quotmaioac spe

Croce Rossa lta

p:estito

SocleM

>

--

50

-.

-.

---

Francia.

90

giorni
CLSque

.
.

.
.

--

co

loi

giorni

Chyie
00 giorni
CLpo

Vienna-Tr.esta
Formania
.

90
.

15

TELEGRAFICHE

trasmesso dal sindaeati delle borse di

US
27 08

GENOVA

MILA

N.wou

Toamo

75

cambi

Nominali

107

--

-.
.

fatti

--

Prozzi

--

FUENZE

"

O A MB I

Londra

---

sar

Alla

Scosro

285-

INFORMA2'l0NI

Parigi

sul

.........

Az. Banca Generale

Tiberina

Iiulustriale o Cainm
ial

Soc. di Cre.lito Mobiliazo I allau


Fondiaria ltaliana

dei Materiall Lan:rin

diCrolitood'hobetri-EHi

di Cradito Meridionafo

500
400
150
200
250
500

1gen.95230

83,33 83,33
500
400
150
200

440285....105..............515-

Azioni di }ianc/o

300

Titoli

D3
83
90
93
89
90

.
.

gan.
ott.

lug.

panil.S.(oro).

1
1
1
1
1
1

--.

300

93

prossimo

330

1 gen.

Fine

Emiss.lm7-84-0.
Obbl.Forrov.3"
Timisi Goletta 4

(oro)

strale Fe-rato del Tarono.


Soc.
liamohilia:o

500
500

>

nominah

Fine corrento

88. FF. Meridional


FF. Pontebba -Uta bala
FF. Sarde nuova Emiss. 3
FF. Palermo. Marsala, T a-

>

1 gen. 93
1 apr. Di

dioc

Obblignioni
1gon.06 500 500
1 lug. 93 1000 1000

CONTANTI

107 M

107 77

80

107 80 47*'

.,

27

13

12

27

12

13

27 12

--

---

132 721

--

112 70 75

--

132 75 67

132 72

Risposta
Prezzi

di

dei

28

prami
Compulsazione
.

PREZZi

DI

magein

MPENSAZWNI

Rendita 5 "
detta
4
datis
4
3
detta
Prostito Hothschild
Obbl. Manicipio di Roma 5
dotte (P Endssione) 1
Cr
Fon L B. S. Spirito
H. d'It. 4

108

"

oni

ina

in

DEI

80
70

FINE

AHULE

Hanea 5

Media dei corsi

oni Soc. Molini

Mac. Gen.
0
Illuminas 200
Tr
ward hu. ?fG
Navie
ital. 3:D
n.
etall :
lui. 105
e
I
cola Horsa di
Ron
1H
ner.

80

Sconto di

458
321
4

66
Fore. Meridionall
Meditorranea
505

755
Hanea ditalia
Hauca di Roma
110
istitutolt.Cred.Fowl.438
Soc. Alti Forni Fond.
Acciajor. in Terni 280
>
Angl.-Rom. ill. lloma
iemi RIS
was ed altri s
Ae
la Marcia
1201
Coulotto d'aelua 197
linmobiliare
40

--

Into:essi sulle

del

Anticipazioni

Consolidato Italiano

nelle varie Borse del

nayyio l00,

onsklam 5
aus

/,

Ridato a

nominalo

L. 91 619

54 20

--

Crelto tdano.

531

In

Commissioac Sindacale

ADOLFO

LUDH

Direve

110

80510.

EM1110 BBACCI.

--

--

17

C kVACElTL

//

Jo

dato

di Borso:

ERNESTO

DELVITTO.

--

NNI

coast.

T po

.dia delle Maat

te

Gercate

"ja

contanti

Regno.

--

29

Compensazione
IgnHazione
.

29

responabile; Tvumo RArrAzt.m.