Sei sulla pagina 1di 116

TM Consapevole Consapevole 1

V
i
v
i
C
o
n
s
a
p
e
v
o
l
e
,

M
a
c
r
o
l
i
b
r
a
r
s
i
,

t
r
i
m
e
s
t
r
a
l
e
,

a
g
o
s
t
o
/
o
t
t
o
b
r
e


2
0
1
4

n
.
3
8
,

P
o
s
t
e

I
t
a
l
i
a
n
e


S
P
A
,

S
p
e
d
.

i
n

A
b
b
.

P
o
s
t
.


D
L

3
5
3
/
2
0
0
3

(
C
o
n
v
.

i
n

L
.

2
7
/
0
2
/
0
4

a
r
t
.
1

C
o
m
m
a

1
.

D
C
B

F
o
r
l

Numero 38 - 2,50
Agosto/Ottobre 2014
Abruzzo
BIOPOLIS
Via europa 4-6
65010 Villa Raspa Di Spoltore (PE)
Tel 085.4154561
DOTT. DELLA TORRE MASSIMO
Via Colle Innamorati 7 65125
Pescara (PE) Tel 085.414060
VERDEBIOS DI TENACE
STEFANIA
Via Santa Caterina da Siena,8
66054 Vasto (CH) Tel 0873.610730
www.verdebios.it
IL FARO VERDE
Via Masciangelo, 18
66034 Lanciano (CH)
Tel 380.2641181
VEASHOP di VETSCH ANNA
ELISABETTA, Via G. Verdi, 103,
64016 S. Egidio alla Vibrata (TE) ,
Tel 0861.841507
LUCIO MORELLI - RAP. DI
PRODOTTI BIOLOGICI E
ECOBIOCOSMESI,Via Mincio, 5
65010 Santa Teresa di Spoltore
(PE) Tel 335.6095650 - Uff.
08.54972051
NATURALMENTE DI PAOLA
DANCONA Loc. Giardino, 4
66016 Guardiagrele (CH)
Tel 329.0641362
SANAFARMA MED SRLVia Salara,
10, 64026 Roseto degli Abruzzi (TE)
Tel 0857.932204
IL NUOVO SOLE DI VERROCCHI
GIUSEPPINA Via Cornacchio-
la, 30 67037 Sulmona (AQ) Tel
0864.53970
ERBORISTERIA HELIANTUS DI
NADIA DIMICHELE Via g. Matteot-
ti, 17 65020 Alanno (PE)
tel. 085-8544175
BIOSALUTE DI DI RENZO LUCA
Via Picena, 224 - 66100 Chieti (CH)
Tel 0871.270444
I SAPORI DELLA NOSTRA
TERRA, Piazza Muzzi - Mercato
Coperto, 65100 Pescara (PE), Tel
329.9361177
AVANGARDE, Via Muricelle,
101, 67043 Celano (AQ),
Tel 0863.792066
Basilicata
ART GEMINIS FOTO&VIDEO
STUDIO Viale Italia, 8 75100 Matera
(MT) Tel 0835.044129
PANIFICIO CIFARELLI
Via la martella, 93 - 75100 Matera
(MT) Tel 0835.383099
Via Istria, 17 - 75100 Matera (MT)
Tel 0835.385630
Calabria
BEAUTY MELY
Corso G. Garibaldi 88040
Serrastretta (CZ) Tel 393.8100082
Emilia Romagna
MACROLIBRARSI Via Emilia
Ponente 1705 47522 Cesena (FC)
Tel 0547.346317
BOTTEGA DELLA CANAPA
Via Cervese 1303 47521 Cesena
(FC), Tel 0547.384886
TERRA E SOLE
Via Bramante 7A 47900 Rimini (RN)
Tel 0541.902225
ISTITUTO OLOSOPHICO
Via Tommasetta 5 47921 Rimini
(RN), Tel 366.2051742
STUDIO DENTISTICO
MARCO BRICI Via Serpieri, 19
47921 Rimini Tel 0541.23994
NATURESSENZA DI MARINO
ANTONELLA Via dellArcoveg-
gio, 114 40129 Bologna
Tel 331.8596302
MARIA LUISA VALENTINI
Via Olaf Palme, 14,40054 Budrio
Tel 051.803191
REMEDIA Via Laghetti 38 - 47027
Sarsina (FC) Tel. 0547.95352
www.remediaerbe.it
EIFIS EDITORE SRL Via Malva
Nord 28 48015 Cervia (RA)
Tel. 054472215
LA PIDA E COMPANATICO Via
Cervese, 385 - 47521 Cesna (FC)
Tel 335.8043676
ASSOCIAZIONE AIASPORT
ONLUS Circolo Ippico Gese, Via
Jussi, 140-142 40068 San Lazzaro
di Savena (BO), Tel 335.6583608,
www.aiasport.it
STUDIO DENTISTICO ALESSAN-
DRO LANZONI, Viale G. Marconi,
438 , 47521 Cesena (FC), Tel
328.6530936
CENTRO ODONTOIATRICO
MADONNINA Via Paolo Borsellino,
3, 47042 Cesenatico (FC), Tel
0547.700077
ATELIER PILATES, Via di
Mezzo, 39 47900 Rimini (RN), Tel
347.9251280, www.atelierpilates.it

Lazio
ORA DR. AGOSTINO
Via Radicondoli 25 00146 Roma
Tel 06.55263968
PIZZERIA MASTROTITTA
Via Lazio 14 00053 Civitavecchia
(RM), Tel 0766.581288
&CO STORE BY SIS POWER
GRID Via G. De Camillis, 14 00167
Roma (RM) Tel 06.66165871
PIACERE BIO
Via G. della Bella, 51 -
00162 Roma (RM) Tel 06.44230707
PHOTOSERVICE
Via XXIV Maggio,
4 - 00043 Ciampino (RM) - Tel
06.7913144
VULVODINIA.INFO Via dei
Frassini, 38, 00172 Roma (RM)
Tel 329.4228538
www.vulvodiniapuntoinfo.com
COLLE DELLE QUERCE
Via Santa Lucia,
3733 - 00067 Morlupo (RM)
Tel 392.6701379
www.colledellequerce.it
Friuli-Venezia Giulia
NEWAGE CENTER
DI ELISABETTA SULLI
Via Nordio, 4/C 34125 Trieste (TS)
Tel 04.03721479
CENTRO STUDI MEDI SLIM
Via della Pertica, 1 33050
Pertegada (UD) Tel 04.31558161
AURORA SOC. COOP. ARL.
Via bersaglio, 7 33100
Udine (UD) Tel 04.3226406
BEAUTY CONSULTING DI LAURA
COLOSIMO, Via dei Gelsi, 16
33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel 338.3420589
Umbria
ERBORISTERIA LEDERA
Strada Ponte dOddi 51/l
06125 Perugia (PG)
Tel 075.3721953
MEETING POINT CAFFE
Largo Ottaviani, 22 05100
Terni (TR), Tel 348.0869297
Marche
LIBRERIA DEL BENESSERE
Corso Giovanni Amendola, 8/A
60123 Ancona (AN)
Tel 071.2071736


JOYTINAT YOGA AYURVEDA
A.S.D.Via Ripa, 24 - 60013 Ancona
(AN), Tel 071.679032
PHITO SALUS DI LISA BIAGIONI
Via Roma, 2 61048 SantAngelo in
Vado (PU) Tel 349.0721320

Liguria
VIVAIO LUCA SAVARESE
Corso Europa 1899, 16167 Genova
Nervi (GE) Tel 010.3202086
ALTRO APPETITO
Via Col. Aprosio 399 18019
Vallecrosia (IM) Tel 0184.999875
I SAPORI DELLA TAVOLA
DI ZIGNOLI AIDA
Via cavour 58b 18039 Ventimiglia
(IM), Tel 0184.351526
IL RAGGIO VERDE
Via XX Settembre 62/66 19038
Sarzana (SP) - Tel 0187.607200
PETIT BIO Piazza Costituente,
7/B 18039 Ventimiglia (IM)
Tel 0184.230259
LA BOTTEGA NATURALE
Via N. Daste, 20r
16149 Genova (GE)
Tel 331.2371057

Lombardia
LIBERAMENTE LIBRERIA
RAMINGA
Corso Lepetit 43 25047 Darfo
Boario Terme (BS) Tel 333.7851838
PROGETTO 2000
Via Marco Polo 5 20124 Milano (MI)
Tel 02.29000222
LA CHIAVE DEL SOL
Via Fiume 16, Fraz. Coarezza
21019 Somma Lombardo (VA)
Tel 0331.290884
WORK IN PROGRESS
PROGETTI DI MOVIMENTO
Via G.B. Marchesi 2/A 24060 Torre
De Roveri (BG) Tel 035.580731
AZIENDA AGRICOLA
LA NATURA IN CASA
Via Garibaldi 4 20018 Sedriano (MI)
Tel 339.6356419
KARLIK ALIMENTI BIO DINAMICI
Via Maurizio Quadrio 3
23037 Tirano (SO)
Tel 0342.701529
CENTRO MANIPURA
DI GIUSEPPINA ALBANESE
Via Roncello 4/B
20876 Ornago (MB) Tel
039.6010516
IL GRANAIO DI MILANI FILIPPO
Via Martiri della Libert,
36 - 21014 Laveno Mombello (VA)
Tel 346.6118804
ERBORISTERIA RIVOLA
Via P. Castaldi, 38 20124
Milano (MI) Tel 02.29523988
MARAMEO - PIZZERIA DASPORTO
Via Roma, 4 23036 Teglio (SO)
Tel 345.0356398
STILE BIO, Corso Garibaldi,
16, 20011 Corbetta (MI),
Tel 02.97487151
SUPERMERCATO SIMPLY,
Via Allegreni, 38, 24057 Martinengo
(BG), Tel 036.3947077
BIOLOGA NUTRIZIONISTA
ELENA GERLI, Via Adda, 17,
20063 Cernusco sul Naviglio (MI)
Tel 339.8290477
Piemonte
AZ. AGRICOLA
I SEGRETI DELLE ERBE
Regione Arbonino 20/A13896 Netro
(BI), Tel 015.639033
NEL CUORE DEL SAPORE
Corso Superga 6 10090 Buttigliera
Alta (TO), Tel 011.19660115

ESTETICA ARMONIA
Via Pinerolo 12, 10060 Pancalieri
(TO)Tel 011.9734314
IO&BIO DI FRANDINO MARINA
Via Saletta 95 15033 Casale Mon-
ferrato (AL) Tel 347.2820278
OSTERIA LA CENA COI FIOCCHI
Via Giovanni Spano, 16 10134
Torino (TO)Tel 011.3187993
STUDIO OLISTICO ALLA FONTE
DEL BENESSERE Via Valbusaga,
35 13011 Borgosesia (VC)
Tel. 0163 27431
GRUPPO DI LUCE - BELLE ARTI
Regione Valle, 60 - 14033 Ca-
stellAlfero (AT) - Tel 0141.405738
IGEA SNC - CENTRO MEDICO
POLIAMBULATORIO
Via Tronzano, 19 - 10155
Torino (TO)Tel 011.2050175
www.igeacentromedico.it
ASD LULUDANZE, Via Perdotti, 23,
10152 Torino (TO), Tel 347.4160187,
www.luludanze.com
CASCINA KRYLIA, Via Marco, 6,
15020 Odalengo Piccolo (AL), Tel
339.5346527
Puglia
ECOLOGICA FASANESE
Via Roma 291 72015 Fasano (BR)
Tel 080.4425546
NATURES PATH Via Lissa, 25
76123 Andria (BT) Tel 329.8536198
CSM ASL FG
Via Orto Sdanga, 7, 71043
Manfredonia (FG), Tel 348.2782743
B&B VILLA DELLE PALME,Via
Kennedy, 173, 73019 Trepuzzi (LE),
Tel 0832.755557
DOTT. PACUCCI IVANO, Stradella
San Pasquale, 23, 70100 Bari (BA),
Tel 349.7962052
Toscana
AMICI E NATURA DI POLI
ANGELO
Via De Barberi 108 58100
Grosseto (GR) Tel 0564.22553
ERBORISTERIA LA MANNA
Via Antonio Fratti 226 55049 Viareggio
(LU)Tel 0584.32285
GAS IL MELOGRANO
Viale Toselli, 11 int 3 53100 Siena
(SI), Tel 333.2861483
ALTRE DIMENSIONI
DI AGNOLUCCI PAOLA
Via A. Burzagli 231/5
52025 Montevarchi (AR)
RISTORANTE VEGETARIANO
LA FONTE Via Lucigna-
no 15, 50025 Montespertoli (FI)
Tel 0571.609514
A.S.D. SHAKTI - CENTRO YOGA
Via B. Cellini, 48/52 - 57025
Piombino (LI) - Tel 339.1122088
ALBERGO I VILLINI B&B, Viale Ar-
mando Diaz, 28, 50065 Pontassieve
(FI), Tel 055.8368140
Trentino Alto-Adige
BABY COMP
Via Veneto 79 39042 Bressanone
(BZ), Tel 0472.831010
I PRODOTTI DEL CONTADINO
Viale Venezia 36
38050 Castelnuovo (TN)
tel 0461.753465
GERMOGLIANDO
Via Dolomiti 25,3 8057 Pergine
Valsugana (TN),Tel 348.7609650
AMBULATORIO VETERINARIO
VIGOLANA Via alla Mandola,
13/C, 38049 Bosentino (TN)
Tel 0461.848596



ERBORISTERIA LA SORGENTE
Via Cesare Battisti, 35, 38013
Fondo (TN)
Tel 0463.830143
HOTEL GLORIAVia Lungolago,
15 - 38018 Molveno (TN)
Tel 0461.586962 - www.gloriahotel.it
Veneto
POLIAMBULATORI SANTA SOFIA
Via Puglie 24 37139 Loc. Chievo -
Verona (VR) Tel 045.8104760
LABIO SRL Via Venezia 136
36015 Schio (VI) Tel 0445.672408
POLIAMBULATORIO
SAN VITO, Via Sottobroli 27 -
36030 San Vito, di Leguzzano (VI)
Tel 044.5519634
GAIA SNC Via San Giuliano 35
33170 Pordenone (PN)
Tel 0434.28043
GAS LA COCCINELLA
Via Delle Agostiniane, 29 - 37127
Verona
ERBORISTERIA NATURA
Corso Mazzini, 38 - 36063
Marostica (VI), Tel 0424.472451
STUDIO MEDICO E DENTISTICO
ROSANDA - Dr. Giorgio
Via A. De Gasperi, 48/D - 31020
San Vendemiano (TV)
Tel 0438.778220
SPIGA DORO SOC. COOP.
Viale della Repubblica,
193 - 31100 Trevisto (TV)
Tel 0422.308677
PARAFARMACIA SAN MARTINO
DI PICCIN D.ssa ROBERTA, Via
Ottavio Bottecchia, 3/C, 31014 San
Martino di Colle Umberto (TV),
Tel 0438.208107
ALBERGO VILLANOVA, Via Villa-
nova, 6, 37047 San Bonifacio (VR),
Tel 0457.610465
ARIELE DI DAL CIN ANTONIO, Via
Cesare Battisti, 96, 31046 Oderzo
(TV), Tel 0422.207483
Sardegna
IL PAESE DEL VENTO
Loc. Sodde Pani
09039 Villacidro (VS) -
Tel 380.3751746
www.ilpaesedelvento.it
ECOPHARM SRL
Via Giaime Pintor, 17 -
09128 Cagliari (CA)
VT RICAMBI DI PERLA G. &
SCARANO G., Viale Umberto
Ticca, 11, 09122 Cagliari (CA)
Tel 070.7511404
Sicilia
CAFFE A. NANNINI
Piazza Bagolino 30 91011 Alcamo
(TP) Tel 0924.22043
THE QUALITYBAR
Via Salvatore Cimino (Chiosco)
90018 Termini Imerese (PA)
Tel 091.8113365
AGRITURISMO CARBONA
Contrada Strasatto
91022 Castelvetrano (TP)
Tel 0924.906919
BIOLOGO NUTRIZIONISTA
Dr. GUISI PREVITERA
Via Bellini 11 95014 Giarre (CT)
Tel 347.1358921
ASS. DI VOLONTARIATO AZIONE
XVia N. Fabrizi, 26 - 91100
Trapani (TP) Tel 339.8422304

Valle DAosta
IL FORNO DI NONNA PALMA DI
GIAMPAOLO MARISA, Via Mont
Falere, 13, 11100 Aosta (AO)
Tel 0165.555209
Sostieni Vivi Consapevole
Se hai un punto vendita, uno studio, un centro, unassociazione,
un gas, o altro e vorresti regalare anche tu la rivista contattaci
per fare richiesta. Pagherai solo un piccolo contributo per
la spedizione e diventerai un sostenitore di questo
bellissimo progetto!!
Scrivi a
punti.vendita@viviconsapevole.it
Fax: c.a. Paolo 0547.345091
I Sostenitori di Vivi Consapevole
Dove trovi gratuitamente la rivista
Gi oltre 20.000 copie scaricate!
2 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 3
Vivi Consapevole
agosto/ottobre 2014
Anno X numero 38
Editore
Macrolibrarsi di Golden Books
Ideatore
Giorgio Gustavo Rosso
Direttore Responsabile
Marianna Gualazzi
redazione@viviconsapevole.it
Responsabile di Redazione
Romina Rossi
info@viviconsapevole.it
In Redazione
Angelo Francesco Rosso
f.rosso@viviconsapevole.it
Massimiliano Cirielli
m.cirielli@viviconsapevole.it
Grafca e Impaginazione
Editing, CasaEditrice&
Servizi Editoriali - Cesena (FC)
Tel. 0547 347627
grafca@viviconsapevole.it
Uffcio commerciale
Massimiliano Cirielli
commerciale@viviconsapevole.it
Hanno collaborato alla
realizzazione di questo numero
Grazia Cacciola
Dafna Moscati
Elena Parmiggiani
Ilaria Bertini
Valentina Scuteri
Claudia Ceroni
Hubert Bsch
Giulia Sama
Laura Saponaro
Valerio Pignatta
Linda Manduchi
Stefano Censani
Laura Gabrielli
Roberta Cavallo e Antonio Panarese
Immagini acquistate su
www.sxc.hu
www.shutterstock.com
www.iphoto.it
Stampa
Grafca Editoriale Printing - BO -
Finito di stampare in agosto 2014
Tiratura: 30.000 copie
Macrolibrarsi e ViviConsapevole:
costruiamo insieme un futuro migliore
ra naturale, dellalimentazione biologi-
ca e vegetariana, dellautoproduzione e
del saper fare, delle energie rinnovabili
e del risparmio di risorse, della condi-
visione e della vita in comunit, della
salute e del benessere, delle medicine
alternative, del self help e della spiri-
tualit. Per questo abbiamo deciso di
creare una rivista gratuita stampata in
30.000 copie, in grado di raggiungere,
sensibilizzare e appassionare un pubbli-
co sempre pi vasto. I riscontri positivi
che riceviamo ogni giorno da voi lettori,
le proposte di collaborazione e i con-
tatti che arrivano sempre pi numerosi
ci fanno capire che siamo sulla giusta
strada!
Pensando di fare cosa gradita al nostro
crescente pubblico abbiamo deciso
di ampliare la rivista con un catalogo di
libri e prodotti naturali dei migliori for-
nitori Macrolibrarsi: puoi trovare
il catalogo sul retro della rivista.
ViviConsapevole sempre alla ricerca
di nuovi spunti, di suggerimenti su pos-
sibili miglioramenti: non esitare a con-
tattarci per proporre gli argomenti che
vorresti vedere trattati sulla rivista e le
tue personali esperienze di decrescita o
di risparmio.
Scrivici a redazione@viviconsapevole.it:
ogni tuo suggerimento prezioso!

Buona Lettura
Lo staff di Macrolibrarsi
e ViviConsapevole
Pensiamo che un mondo
pi consapevole, pi
etico, pi sano sia la
miglior strada per la
felicit personale,
per il benessere globale
e per garantire il futuro di
questa terra e dei suoi abitanti.
Macrolibrarsi diffonde conoscenza
e consapevolezza sotto forma di libri,
riviste, dvd, prodotti naturali, corsi ed
eventi: nel mondo che vogliamo vedia-
mo persone pi consapevoli,
che amano se stesse e la natura,
che vivono in armonia con il prossimo,
che ricercano e divulgano con passione
nuove idee per un avanzamento collet-
tivo di stampo ecologico-spirituale.
Per raggiungere gli obiettivi della
nostra Mission, oltre alle-commerce
Macrolibrarsi.it, abbiamo deciso di
intraprendere nuove strade e dare vita
ad altri progetti: La Fattoria dellAu-
tosuffcienza il progetto di perma-
cultura sullAppennino Romagnolo,
centro studi di ecologia applicata;
Macrolibrarsi Store il negozio con
erboristeria, alimenti biologici e libre-
ria; ViviConsapevole la nostra rivista
istituzionale gratuita.

Dal 2012 ViviConsapevole distribuita
a tutti i clienti di Macrolibrarsi.it, nelle
principali fere di ecologia e benesse-
re e sul territorio nazionale in diversi
esercizi commerciali a tema (negozi
di alimentazione biologica e naturale,
ambulatori di medicina alternativa,
centri olistici, agriturismi).
Inoltre scaricabile gratuitamente
attraverso il web e sullApple Store.
Con ViviConsapevole vogliamo diffon-
dere i contenuti in cui crediamo, con-
tenuti di qualit sui temi dellagricoltu-
2 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 3
Nel bosco a passo di bambino
Editoriale
Come ritrovare il contatto con la natura facendosi guidare dallo sguardo
sognante e acuto dei pi piccoli
Ieri sono stata in collina con la mia
famiglia. Per sfuggire al caldo torrido
dellagosto cittadino, abbiamo cercato
ristoro in un laghetto naturale a
quaranta minuti di macchina da casa.
Circondato da boschi di querce e
castagni, il lago una piccola oasi di
pace e frescura.
Stesa sulla riva ho contemplato il
bosco. Sembrava non esserci vento,
eppure, aguzzando la vista e puntando
lo sguardo sulle cime pi lontane
degli alberi, si poteva coglierne il
leggero movimento ondivago. Era
come se unenorme mano le stesse
accarezzando. Incantata da quel
movimento, mi ci sono persa per
parecchi minuti, fino a che non mi
sono sentita in sintonia con il respiro
del bosco. Tutte le cime fluttuavano
al ritmo di un impercettbile vento,
una danza di vita magnetica a cui lo
sguardo e il cuore rimanevano incollati.
Ho passeggiato nel bosco insieme
ai miei figli. Abbiamo raccolto e
mangiato le more. Abbiamo visto
i segni lasciati dal passaggio dei
cinghiali. Abbiamo osservato il
muschio che ricopriva grandi massi
emergenti dal terreno, segno della
vecchia frana che ha creato il lago.
E siamo arrivati fino al campo indiano.
Il campo stato costruito da un uomo
che ha deciso di abbandonare la via
delluomo bianco e di farsi indiano
damerica. Ha eretto nella radura
tra un altro piccolo lago e la foresta
circostante una villaggio di quattro,
cinque tepee. Qui vive in estate e in
inverno, accogliendo tutte le persone
che vanno a visitare il campo con
racconti sulla vita e sulla spiritualit
indiane. Ha lo sguardo chiaro e i modi
di fare pacati e lenti dei grandi saggi.
I bambini si siedono in cerchio attorno
a lui, come ipnotizzati. Lui li guarda
negli occhi, dice loro quale animale
totem hanno dentro e racconta come gli
indiani vivessero nella natura e con la
natura. Latmosfera che ci crea spesso
magica e coinvolge grandi e piccini,
che si godono un momento di pace e di
incanto fuori dal tempo.
In questo nuovo numero di
ViviConsapevole ci sono tanti spunti
per ritrovare il contatto con la natura.
Andar per boschi in questo autunno
che si avvicina, alla ricerca di funghi,
castagne o semplicemente per farsi
rapire dal vortice di rossi, gialli e
marroni che infuoca gli alberi, una
bella occasione per ricaricarsi, dopo
una settimana lavorativa passata tra le
pareti dellufficio e quelle di casa.
dimostrato che il contatto continuo e
prolungato con la natura ci fa star bene:
non solo migliora il tono del nostro
umore, ma rafforza tutto il sistema di
difesa del nostro corpo. Stare nella
natura ci fa vivere pi felici, pi sani e
pi a lungo.
Non perdete occasione per una
passeggiata fuori porta, o anche solo, se
lavete, per godervi il vostro giardino:
magari potreste pensare di straformare
il prato inglese in una foresta
commestibile (abbiamo parlato di food
forest su ViviConsapevole #35).
Le occasioni sono molteplici. Il mio
consiglio: se potete portate con voi
i vostri figli o nipoti, perch una
giornata nella natura con i bambini
non ha prezzo. Camminate al loro
ritmo, fermatevi quando si fermano
loro, guardate come guardano loro e
scoprirete quanti e quali mondi magici
si nascondono in una foglia, in un
sasso, in una ghianda, nellimpronta
di un animale. E chissa che, cammina
cammina, non troviate anche voi un
campo indiano...
Buona lettura!
Marianna Gualazzi
4 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 5
Macrolibrarsi Story,
il nostro primo compleanno 6
CUCINA NATURALE
Pentole fornetto: lEstense 10
Lalimentazione secondo
lAyurveda 12
Spaghetti vegetali 14
Un super tubero: la Chufa 16
Perch crudo meglio? 18
La rivoluzione
del cioccolato crudo 20
NATURA
Autunno nellorto
e in giardino 8
Permacultura in Italia 22
Il verde fa bene al cervello 26
Permacultura: il buono,
il brutto e 28
CREA E RICICLA
Imparare... giocando 32
Rinnova il tuo guardaroba 34
COMUNIT
CONSAPEVOLE
Pachamama il ritorno a casa 36
Agrinido: nella natura
si cresce meglio 38
Fare impresa
per il bene comune 40
Autocostruire facile 42
BELLEZZA NATURALE
Erboristeria casalinga,
SOS capelli 44
Olio di Argan,
loro del Marocco 46
I benefici del pediluvio 48
Le propriet terapeutiche
della Vitis vinifera 50
MEDICINA OLISTICA
Linsonnia: quando il sonno
disturbato 52
Il metodo Ornish
per le malattie cardiache 54
Salute, vaccini e sistema
immunitario 56
PIANETA DONNA
Vitalit in menopausa 60
Stop ai disturbi
della menopausa:
scopri i rimedi pi efficaci 62
Ovaio policistico: le soluzioni
della medicina alternativa 64
SPIRITUALIT
Cinque modi per connettersi
con la natura 66
SELF HELP
Con la dolcezza
si ottiene tutto 70
PHYL

Pranic Heal your life 72


Come crei la tua realt? 74
Una vita in luna di Miele 76
Calendario Eventi 79
Catalogo libri e prodotti 86

INDICE
4 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 5
6 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 7
Un anno di crescita, emozioni e grande riscontro di pubblico: il Macrolibrarsi
Store festeggia il suo primo compleanno allinsegna del successo
Nemmeno un anno fa cera un gran via
vai di elettricisti, frigoristi, allarmisti,
magazzinieri e bancali che si spostavano
da una stanza allaltra.
Nemmeno un anno fa tra le mie mura si
percepiva forte lodore del legno degli
scaffali appena montati, non cera ancora
tutta questa roba sopra.
Tra tutte le persone che trafficavano
al mio interno, tre erano sempre pi
presenti; due ragazze, Giulia e Natascia,
erano sempre prese ad allestirmi:
aprivano tutti gli scatoloni che arrivavano
dal magazzino, sistemavano i prodotti
sulle mensole, ma poi qualcosa non
tornava e allora li tiravano gi, e poi
li rimettevano su e di nuovo gi... e
ancora su!
Il terzo ragazzo, Cristian, era (ed
tuttora) il responsabile del negozio:
il mio responsabile!?? S, proprio lui,
con quei capelli elettrizzati e il baffetto
rosso, si occupava dei lavori pi tecnici e
soprattutto di quelli di concetto, come
li chiama lui.
I giorni passavano e io diventavo sempre
pi completo: arriv la cassa, i computer,
i frigo, venne allestita la libreria e un
bel giorno spunt anche la bellissima
insegna verde con il logo Macrolibrarsi.
Mancavano pochi giorni
allinaugurazione e leccitazione era alle
stelle, anche se nessuno sapeva bene
cosa sarebbe accaduto quel sabato 21 di
settembre. Quando finalmente il fatidico
giorno arriv, tutti i ragazzi dellazienda,
con la nuova maglietta green, erano
davvero molto, molto emozionati.
Ricordo il fantastico discorso inaugurale
di Francesco, il sindaco che tagli il
nastro e le mie porte che finalmente si
spalancarono: ben presto mille persone
girovagavano curiose fra gli scaffali.
Il 21 settembre scorso inaugurava a Cesena il
Macrolibrarsi Store, primo negozio fisico del sito di
vendita online Macrolibrarsi.it.
Un anno trascorso da quella bellissima e festosa
giornata di settembre. Latmosfera dellinaugurazione
stata magica e quella magia durata per tutto
lanno, trasformandosi in un susseguirsi di successi,
primo tra tutti quello di pubblico: ormai non si trova
un cesenate che non abbia messo piede nel negozio
di via Emilia Ponente.
Lo staff del Macrolibrarsi Store ha voluto condividere
con i lettori di ViviConsapevole le tappe di questo
primo anno insieme, scrivendo una storia del
negozio. A loro va un particolare ringraziamento:
professionalit, passione, disponibilit, cura del
cliente sono gli ingredienti fondamentali che hanno
garantito al negozio il meritato successo.
e
librarsi
stor y
macro
6 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 7
Macrolibrarsi News
Ricordo gli spettacoli allesterno, gli
stand, lo yoga della risata, le conferenze,
il catering vegano e biologico e poi
quella fila, una fila infinita di persone
che dalla cassa arrivava fino agli scaffali
del latte: che delirio!
Dopo unapertura da campioni
cominci la routine quotidiana: la
pulizia dellortofrutta al mattino presto,
il controllo delle scadenze, Giulia che
spostava i prodotti da uno scaffale
allaltro e seguiva lerboristeria, Cristian
e i suoi lavori di concetto, Andrea che
fu sottratto al magazzino per occuparsi
principalmente della libreria e Serafino
che tra una fiera e un esame universitario
veniva in aiuto appena poteva.
Pochi giorni dopo Francesco si present
con Enrica, una nuova collega: un mix di
energia, perfezionismo, pazzia e onest
mai visto prima!!
Con Enrica anche il reparto oggettistica
cominci a prendere forma e ordine,
spunt un angolo dedicato ai tarocchi,
mille variet di incensi, le campane
tibetane, le lampade di sale, i mala
indiani, i foulard in seta non violenta, i
cuscini per lo yoga.
Giulia intanto continuava a ricercare
nuove ditte sia per lerboristeria che per
lalimentazione e la variet di prodotti
aument notevolmente.
Poco dopo arriv anche Gino, che prese
subito dimestichezza con le sue amiche
verdure e fu davvero molto felice di
accaparrarsi tutti i turni del mattino per
seguire lortofrutta! E cos giunsi al mio
primo Natale e che Natale! Credo
che i ragazzi se lo ricorderanno bene: le
domeniche sempre aperti, i tantissimi
pacchetti regalo confezionati, il continuo
riempimento da magazzino a negozio, le
tessere fidelity da compilare a oltranza,
gli omaggi per i clienti, la continua fila
alla cassa, le serate passate a sistemare
per lindomani. Nonostante tutto, non
li ho mai visti perdere il sorriso: mi
sembravano sempre pi come una
famiglia che, nei momenti pi duri,
diventa pi unita che mai.
Ah, stavo dimenticando, al mio interno
c anche una saletta che ogni mese
ha ospitato un calendario di eventi
vastissimo: conferenze su temi olistici,
giornate di degustazione, corsi per adulti
e bambini, incontri individuali con
naturopati ed esperti.
Poi arrivata la primavera e i fiori sono
sbocciati nelle aiuole del parcheggio.
Laria nuova port unaltra Giulia
in negozio, che ben presto venne
soprannominata Giulia Due: una
persona positiva e piena di energia che
in poco tempo ha gi portato piccole ma
grandi modifiche al mio interno!
Con larrivo della bella stagione anche
lortofrutta si riempita di colori ma,
cosa pi importante, sono aumentati
i prodotti a km 0, direttamente dalle
colline romagnole, e soprattutto dalla
Fattoria dellAutosufficienza di San
Piero in Bagno dove i prodotti, da
agricoltura biologica e sinergica,
vengono raccolti la mattina stessa della
consegna in negozio.
Cosa si pu volere di pi?
Beh, fra poco ci sar molto di pi:
entro settembre verr allestito un banco
frigo con tanti nuovi prodotti freschi
e vendibili a peso; lerboristeria verr
ampliata per la vendita delle erbe
officinali sfuse; saranno inseriti a scaffale
tanti nuovi articoli e, udite udite, verr
montata una seconda cassa, cos per il
mio primo compleanno, in cui prevista
una grande festa, non ci sar pi la fila
per pagare ma, forse (e spero), solo per
entrare!.
8 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 9
AUTUNNO
nellorto e nel giardino
Le raccolte autunnali e i progetti per le nuove stagioni
Grazia Cacciola
IPERICO (Hypericum perforatum L.)
S
ebbene questi mesi (settembre, ottobre e novembre)
siano pi di raccolta che di semina, si possono
prevedere e attuare nuove coltivazioni per il prossimo
anno. Una pianta che secondo me non dovrebbe mai
mancare in un orto-giardino liperico. Sebbene si possa
raccogliere facilmente allo stato selvatico, non presente
proprio ovunque e non sempre raggiungibile. Inoltre,
disponendo ormai di una decina di variet reperibili nei
vivai, funziona bene anche come pianta ornamentale e
come nutrimento per molti insetti impollinatori, grazie alla
quantit notevole di pistilli. Mettendo a dimora ora una
nuova pianta di iperico, saremo in grado di avere gi in
primavera-estate un buon raccolto per gli usi molteplici dei
suoi fiori e frutti.
Questo anche il tempo in cui ritornano a essere
particolarmente famelici alcuni aggressori delle nostre
coltivazioni, complice la maggiore umidit. S, esatto,
quelle ingorde lumache, termine con cui indichiamo
dalle chiocciole alle limacce. Devo ammettere che in
alcuni momenti mi sono trovata come molti a combattere
una lotta impari e a vedere divorate le mie insalate, grazie
anche a vicini poco amanti del biologico che sterminavano
qualunque forma di vita entrasse nel loro orto. Ecco due
modi con cui tengo a freno queste signore ingorde.
Il primo potr suscitare il riso di molti: gli do da mangiare.
Qualunque specie ghiotta di crusca: nei mesi di punta,
come settembre, ne lascio dei mucchietti sul terreno sotto
dei vasi capovolti. Alla mattina le trovo riunite sotto il vaso
basta raccoglierle delicatamente con i guanti e traslocarle
lontano dallorto.
Liperico una pianta erbacea che cresce dalle zone
marittime a quelle alpine pi secche, soprattutto nelle
radure dei boschi e ai bordi delle strade. Di facile
coltivazione e propagazione, richiede unesposizione
in pieno sole o massimo a mezzombra. Si diffonde
maggiormente grazie al rizoma sotterraneo. Ha foglie
opposte sessili, di forma ovale allungata e fiori giallo
intenso, raccolti in corimbi ramificati, che si distinguono
per i gruppi folti, i cinque petali e un numero alto di stami
che pu arrivare fino a un centinaio nelle variet pi
rigogliose. Il frutto, che segue la fioritura, una capsula
ovale rosso vivo che alla piena maturazione si apre
lasciando cadere i semi neri.
Delliperico si utilizzano sia le sommit fiorite che i
frutti. Le sommit fiorite si raccolgono in giugno-luglio
quando la maggior parte dei fiori aperta, mentre i frutti
vanno raccolti in luglio-agosto, quando sono pieni e
turgidi, poco prima che si aprano per lasciar cadere i semi.
Generalmente si raccoglie in mazzi, anche se i fusti sono
inutili: pi semplice farlo seccare appeso che disporre
a seccare tutti i fiori. Si pu poi conservare in sacchetti di
carta o di tela grezza: in ambienti areati, si conserva fino
a due anni. Gli utilizzi sono dei pi svariati. Sia con i fiori
che con i frutti si possono fare liquori digestivi, qualit
che liperico ha gi come tisana, insieme a propriet
antispasmodiche e ipotensive.
Per un infuso digestivo o coadiuvante per modesti
problemi di pressione alta: 1 g delle sommit fiorite in
100 ml di acqua calda, una o due volte al giorno. Lutilizzo
pi diffuso resta comunque quello cosmetico, infatti
gi anticamente liperico veniva utilizzato per piaghe,
ferite e scottature, sia in forma di decotto che in forma
di oleolito (tintura oleosa). Sia il decotto di sommit
fiorite di iperico che lolio di iperico (vedi ricette) sono
meravigliosi balsami per la pelle, soprattutto in caso di
eritemi solari, ma anche come doposole ridonano alla
pelle elasticit e prevengono gli arrossamenti.
Iperico: le sommit
fiorite (foto G. Cacciola)
8 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 9
Grazia Cacciola (www.erbaviola.com), specializzata
in tecniche agronomiche ecosostenibili e in scienze naturopatiche.
autrice di saggi professionali e manuali divulgativi
sullalimentazione consapevole e gli stili di vita etici, tra cui
Lorto sul balcone. Coltivare naturale in spazi ristretti (FAG),
e Scappo dalla citt. Manuale pratico di downshifting,
decrescita, autoproduzione (FAG). Ha collaborato a progetti
dellUnione Europea per lincentivazione delle coltivazioni con
metodo biologico e biodinamico ed stata lesperta di coltivazione
naturale nella trasmissione Geo&Geo, Rai3. Collabora come consulente
per la coltivazione e nutrizione sostenibile con diverse tv e radio.
Pratica lalimentazione vegetaliana (vegan) da molti anni.
Grazia Cacciola
*
Le ricette con liperico
Ricetta per il decotto di iperico per uso
esterno
15 g di sommit forite fresche
o 5 g di sommit forite secche
100 ml di acqua minerale o acqua naturale priva
di cloro
Mettere in infusione i fiori nellacqua calda.
Lasciare intiepidire e fare impacchi e
compresse lasciando i fiori in infusione fino al
raffreddamento dellacqua. Il decotto freddo
rimasto pu essere utilizzato per un pediluvio
ammorbidente (insieme a 1 cucchiaino di
bicarbonato di sodio) oppure come acqua per
innaffiare le piante.
Ricetta per la tintura oleosa di iperico
30 g di sommit forite fresche oppure di frutti
maturi
100 ml di olio di semi di girasole biologico
spremuto a freddo
5 g di alcol etilico 90
La ricetta pi tradizionale prevede lolio di oliva,
ma dato lalto contenuto di vitamina F dellolio
di semi di girasole se spremuto a freddo, si
pu ottenere una funzione eudermica migliore
sostituendolo allolio di oliva.
Invasare liperico con lolio e lasciare al sole
per 15 giorni, agitandolo quotidianamente.
Trascorso questo tempo, fltrare e utilizzare
fno a 6 mesi dallapertura del barattolo. Si
mantiene in barattolo chiuso, al buio, fno a 16
mesi.
Orto, giardino e fattoria
Il secondo metodo invece
prevede la mia trasformazione
in provetta albergatrice... di
ricci! In un muretto dellorto,
con diversi buchi a livello del
terreno che abbiamo coperto
con erbacce e fogliame lasciati
appositamente davanti, si
ricoverata spontaneamente
una famigliola di ricci. Il
primo, nella foto, aveva in
realt scelto la legnaia, gli
altri invece hanno scelto le
pi comode suite nellorto.
Sono inquilini ideali: pagano
lalloggio puntualmente,
tenendo lorto sgombro da
larve, lumache, piccoli roditori
e piccoli rettili.

Una tana, con foglie secche e rovi di
copertura, da riparo a una famiglia
di ricci che collaborano nella
lotta biologica dellorto. (Foto G.
Cacciola)
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it
Ordina sul sito: www.macrolibrarsi.it
E-mail: ordini@macrolibrarsi.it
Ordinare Facile, Comodo,
Conveniente e Sicuro
Grazia Cacciola
Lorto sul balcone
Coltivare naturalmente in spazi ristretti
Il nostro balcone cittadino pu diventare una
terra di idee ecologiche e pratiche sostenibili, un
pezzetto di campagna per il nostro relax quando
torniamo stanchi dal lavoro, unoasi di produzio-
ne naturale per la nostra tavola e un divertimen-
to intelligente per i nostri bimbi.
Anche chi abita in citt pu prodursi sul balcone
o su una fnestra uninfnit di verdure e frutta
di qualit.
Pu coltivarsi le sue erbe per tisane e infusi, sce-
gliere variet antiche che hanno sapori e profu-
mi unici, ma sono ormai ignorate dalla grande
distribuzione.
Per un orto sul balcone non servono grandi inve-
stimenti, come spiega questo manuale, ma il rici-
clo di materiali alla portata di tutti e tanto entu-
siasmo per riappropriarsi fnalmente del proprio
cibo, dal seme al frutto.
Libro Pag. 240 Prezzo 22,90
10 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 11
Pentole fornetto: lEstense
Cuocere sul fornello come nel forno,
anche su due piani. Una lettrice ci racconta
la sua esperienza con il fornetto Estense
La Redazione
Dopo avervi presentato le meravi-
glie del fantastico fornetto Versilia su
ViviConsapevole #35, unappassio-
nata lettrice, Claudine Tollon, ci ha
contattato per condividere la sua espe-
rienza con un altra pentola fornetto:
lEstense. La differenza tra i due risie-
de principalmente nella forma: mentre
il Versilia a ciambella, lEstense non
ha il buco al centro ed quindi pi
adatto per cuocere il pane, la pizza e
tantissime altre pietanze sul fornello a
gas con una cottura di tipo al forno,
ovvero fino a 250 C.
LEstense permette inoltre di cuoce-
re due pietanze allo stesso momento,
potendo montare internamente due
teglie: provatelo e non rimarrete
delusi! ancora migliore del fornetto
Versilia, che strepitoso per le prepa-
razioni dolci.
I vantaggi sono gli stessi: risparmio
energetico rispetto al forno elettrico,
possibilit di utilizzare la cottura al
forno anche in piena estate, pietanze
veramente gustose.
Eccovi lesperienza di Claudine con le
sue originali ricette!
L
anno scorso cercando sul web
notizie per cucinare il pane
nel fornetto Versilia che mia
suocera mi aveva dato, ho scoperto le-
sistenza del forno Estense. Dalle poche
informazioni che trovai sul web, ero
interessata al prodotto (facendo il pane
in casa almeno tre volte alla settimana,
ero alla ricerca di una soluzione per
contenere i costi della bolletta elettrica)
ma essendo un po perplessa sul buon
funzionamento dellutensile, prima di
acquistarlo, volevo sincerarmi della sua
funzionalit.
Il caso ha voluto che una mia amica ne
avesse uno di 30 cm di diametro, inu-
tilizzato in cantina, che mi prest. Ho
subito iniziato a sperimentare la cottura
di parmigiana di melanzane, pizza,
pane, torte, pollo con patate, lasagne,
con risultati molto soddisfacenti. Dopo
poco pi di un mese di sperimentazioni,
decisi di acquistare lEstense di 35 cm
di diametro assieme a due mie amiche,
entusiaste dei miei risultati.
Ero molto soddisfatta dellacquisto:
essendo in piena canicola estiva, non
surriscaldava troppo la cucina e potevo
adoperare a cuor leggero la cottura nel
fornetto visto che alla fine il consumo
energetico e la tempistica erano quelli di
una normale pentola. Ho poi avuto li-
dea di applicare allEstense il metodo di
cottura della pietra refrattaria che utiliz-
zavo per cuocere il pane nel forno elet-
trico. La prima pagnotta di pane bianco
cotta direttamente sui mattoni refrattari
risultata perfetta sia nella cottura che
nella doratura. In due parole ho mandato
in pensione il mio forno elettrico.
Oltre a cucinarvi di tutto, appoggiando-
lo nellangolo meno caldo della cucina
termica, lo uso come essiccatore per
fette e bucce di agrumi.
Poggiando una teglia di vetro direttamente
sul rialzo messo sulla stufa e ricoprendo
il tutto con il coperchio, ci cuocio le mele
oppure tengo in caldo le pietanze.
Pizza
Lasagna
10 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 11
Cucina Naturale
LE RICETTE DI CLAUDINE
TOLLON CON IL FORNETTO
ESTENSE
FETA AL FORNO
Mettere in una teglia due o pi fette di feta
greca e ricoprire con pomodorini tagliati a
met, cipolla rossa affettata fnemente, lis-
tarelle di peperoni gialli e rossi, olive nere e
fettine di aglio conditi precedentemente con
olio EVO, origano, sale e pepe. Accendere
il gas al massimo su fornello da 10 cm di
diametro, scaldare a vuoto lestense per
alcuni minuti e mettere la teglia allinterno.
Cuocere per una quarantina di minuti con i
fori del coperchio aperti, lasciare la famma
alta per i primi dieci minuti, poi abbassarla.
MELANZANE RIPIENE
3 melanzane tagliate a met
pomodorini
1 spicchio daglio
1 cucchiaio dorigano secco
1 manciata di foglie di basilico
parmigiano grattuggiato
pangrattato
200 g di mozzarella a cubettini
sale, pepe e olio EVO q.b.
Svuotare le
melanzane
e tagliare
la polpa
a dadini.
Cospargere
linterno
delle melan-
zane di sale e lasciarle capovolte a spurgare
per unora. Nel frattempo, imbiondire laglio
con un p di olio in una padella, aggiungere i
cubetti di melanzane, fare insaporire e aggiun-
gere i pomodorini tagliati a met, sale, pepe e
cuocere per 10 minuti. In ultimo aggiungere
lorigano e le foglie di basilico e lasciare
raffreddare. Una volta raffreddato unire al
composto 2 cucchiai di parmigiano e i cubetti
di mozzarella, amalgamare il tutto e farcire le
mezze melanzane precedentemente risciac-
quate e asciugate. Disporre le melanzane
nella teglia foderarata di carta forno, spolver-
arle di parmigiano e pangrattato mescolati e
irrorare con un flo dolio.
Scaldare il forno sul fornello da 10 cm per
alcuni minuti, introdure la teglia e cuocere
per 40 minuti (famma alta per i primi 10
minuti, poi famma bassa per altri 30 minu-
ti) con i fori aperti.
I vantaggi
delle pentole fornetto
Cuocendo al forno sul fornello a
gas c un notevole risparmio di
energia rispetto al forno elettrico
tradizionale.
Possiamo gustare il piacere di avere
una pietanza al forno anche in
piena estate, momento in cui spesso non accendiamo il forno
tradizionale per non surriscaldare la casa gi rovente. Le pentole
fornetto scaldano come normali pentole.
Le pietanze risultano pi gustose, probabilmente perch con le
pentole fornetto la cottura pi lenta e dolce rispetto a quella del
forno elettrico.
I cibi si cuociono da soli: imparando a regolare bene la fiamma
del fornello, i cibi non hanno praticamente bisongo di essere
controllati. Soprattutto per le torte preparate con il Versilia
possibile dimenticarsele sul fornello e controllarle solo quando
inizia a spandersi un delizioso profumino.
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it
Ordina sul sito: www.macrolibrarsi.it
E-mail: ordini@macrolibrarsi.it
Ordinare Facile, Comodo,
Conveniente e Sicuro
Silvia Strozzi
Cucinare il Pane
con Fantasia
Ricette, curiosit e approfondimenti
Le tipologie e le forme del pane sono innu-
merevoli, e se consideriamo tutte le varianti
che troviamo nei singoli paesi la lista diventa
praticamente infnita; ogni localit italiana,
per esempio, pu contare su una sua tradizio-
ne e tipicit.
Negli anni gli ingredienti del pane sono rima-
sti gli stessi, ma le tipologie, le forme e le tec-
niche di panifcazione hanno subito uno svi-
luppo durante i secoli.
Se consideriamo anche tutte le varianti che
troviamo nei singoli paesi, la lista diventa pra-
ticamente infnita.
Libro Pag. 94 Prezzo 7,90
12 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 13
L
Ayurveda (dal sanscrito scienza
della vita) un sistema di
medicina olistica proveniente
dallIndia, che risale a 5.000 anni
fa. Si tratta di una scienza vitale che
promuove la buona salute, la felicit
umana e la crescita creativa. Allinterno
di questo metodo luomo visto
come un microcosmo che rispecchia
il macrocosmo, in cui si generano e si
mescolano i 5 elementi: Etere, Aria,
Fuoco, Acqua e Terra. A seconda della
prevalenza di questi elementi e di come
si combinano abbiamo i tridosha, cio
gli umori, che rappresentano le nostre
costituzioni: una predominanza di
Etere e Aria d vita al tipo Vata, Terra e
Fuoco generano il Pitta mentre Terra e
Acqua generano il Kapha.
Come riconoscere il Vata
La persona Vata la si riconosce perch
poco sviluppata fisicamente: il torace
non molto formato e le vene e i
tendini muscolari sono ben visibili.
Il genere vata spesso o troppo
alto o troppo basso, i muscoli poco
sviluppati rivelano strutture sottili e
ossa sporgenti. I capelli sono in genere
ricci e radi, le ciglia poco folte e gli
occhi senza luminosit. Un segno
caratteristico di questa personalit sono
le unghia fragili e il naso allins. Le
persone Vata hanno una preferenza
per i sapori dolci, aspri, salati e per
le bevande calde. La loro digestione
variabile, per questo le urine sono
scarse, e le feci in genere secche, dure e
scarse. Dal punto di vista psicologico il
Consigli e ricette dallantica tradizione indiana per la costituzione Vata
Romina Rossi
Lalimentazione
secondo lAyurveda
cereali: grano, riso, quinoa,
avena;
legumi: permessi solo fagioli
neri, piselli freschi, lenticchie
rosse;
verdura: asparagi, zucchine,
spinaci, carote, cetrioli, bietole,
carciofi, ravanelli, olive, cipolla
(solo cotta), patate dolci;
frutta: banane, ciliegie,
albicocche, fragole, uva, ananas,
cocco, avocado, prugne,
pompelmo, limone, kiwi, arance,
fichi, papaya. Sono da evitare
la frutta secca, mele, e i frutti
astringenti (tipo il melograno);
uova, carne e pesce: carne
di manzo, bianca (di pollo o
tacchino), pesce (va bene di tutti
i generi), le uova sono permesse
(fritte o strapazzate);
latticini: vanno bene tutti, ma da
usare con moderazione ed evitare
i formaggi stagionati. Ottimo
anche il lassi (la tipica bevanda
indiana a base di yogurt fresco);
spezie: le pi indicate sono
quelle riscaldanti e pungenti come
curcuma, coriandolo, cumino,
cannella, pepe di cayenna,
zenzero, noce moscata, origano,
basilico, salvia e rosmarino;
olio: vanno bene tutti, ottimale
quello di sesamo;
dolcificanti: per dolcificare sono
adatti il miele, il malto dorzo, il
fruttosio, lo zucchero di canna
grezzo e lo sciroppo dacero.
Cibi permessi
12 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 13
Cucina Naturale
ZUCCHINE CON YOGURT
E SPEZIE
3 tazze di zucchine tagliate a cubetti
3 cucchiai di acqua
1 tazza e mezza di yogurt intero
1 cucchiaio e mezzo di semi di cumino
3 cucchiai di olio di oliva
La punta di un cucchiaio di curcuma in
polvere
Qualche foglia fresca di coriandolo
Sale q.b.
Scaldate lolio in un tegame, aggiungete
i semi di cumino e lasciate cuocere fno
a che i semi non sono scuri. Togliete dal
fuoco e aggiungete la curcuma, unite le
zucchine e lacqua. Rimettete sul fuoco,
coprite con un coperchio e fate cuocere
bene. Togliete dal fuoco e fate raffreddare.
Aggiunte lo yogurt e mescolate,
aggiungete il sale e le foglie di coriandolo
tagliuzzate. Mescolate bene. Questo
piatto pu essere consumato da solo o in
accompagnamento al riso bianco.
KHIR DOLCE
70 g di riso bianco a chicco medio
2,5 l di latte di mandorla
cucchiaio di cardamomo in polvere
cucchiaio di zenzero in polvere
100 g di zucchero di canna panela
Una manciata di mandorle
Una manciata di uva sultanina
Qualche foglia di alloro
In una pentola capiente fate bollire
il latte. Regolate la fiamma in modo
che durante la bollitura il latte non
fuoriesca. Lasciate bollire a fuoco
vivo senza coperchio per 15 minuti,
mescolate spesso affinch non si
attacchi. Aggiungete il riso, insieme
alle foglie di alloro. Continuate la
cottura per altri 20 minuti (il riso
deve spappolarsi). Quando il latte si
ridotto di almeno 2/3, aggiungete
lo zucchero, le mandorle, luvetta,
il cardamomo e lo zenzero. Lasciate
cuocere altri 5 minuti poi togliete dal
fuoco. Va servito freddo.
tipo Vata lo si riconosce per la memoria
corta ma la veloce comprensione
mentale. In genere sono creative, attive
e irrequiete; parlano velocemente e
camminano in fretta, ma si stancano
con facilit. Sono dotate di poca forza
di volont, poca tolleranza, poca
fiducia in se stessi o coraggio. Cadono
facilmente in preda allansia, ai timori,
alle preoccupazioni e al nervosismo.
Sanno guadagnare soldi velocemente,
ma altrettanto velocemente li spendono.
Lalimentazione alla base della
salute
Secondo lAyurveda ogni persona
ha il potere di guarire se stessa. Uno
degli strumenti a nostra disposizione
il cibo, che oltre a nutrire il corpo,
nutre anche la mente e lo spirito.
La dieta quotidiana, oltre a essere
equilibrata, stabile e di salutare routine,
devessere anche adatta al tipo di
costituzione che si possiede. I cibi
infatti non sono sempre salutari: alcuni
di questi contribuiscono ad aggravare
le peculiarit delle tre costituzioni, e
sarebbe pertanto pi saggio evitarli.
Vata per esempio soffre spesso il
freddo, quindi andrebbero evitati i cibi
di natura fredda o di frigorifero, i cibi
crudi, la maggior parte dei legumi che
sono difficili da digerire, i cibi amari,
astringenti e pungenti (sono permesse
solo le spezie).
Le Ricette per il VATA
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it
Ordina sul sito: www.macrolibrarsi.it
E-mail: ordini@macrolibrarsi.it
Ordinare Facile, Comodo,
Conveniente e Sicuro
Leanne Campbell
The China Study
- Le Ricette
Per unalimentazione sana e naturale -
Oltre 120 ricette integrali e vegetali
Te China Study considerato il libro pi
importante sullalimentazione mai pubblica-
to e sta cambiando le abitudini alimentari di
tantissime persone. Ci rivela come una dieta a
base di proteine animali abbia efetti dannosi
sulla nostra salute: dallobesit al diabete, dalle
malattie cardiache al cancro. Ci indica come,
invece, una dieta a base vegetale abbia il potere
di arrestare o invertire molte malattie e di man-
tenerci in perfetta salute.
Le straordinarie scoperte scientifche contenu-
te in Te China Study sono state utilizzate per
realizzare questo imperdibile ricettario.
Scritto da LeAnne Campbell, fglia di T.
Colin Campbell e madre di due fgli afamati,
Te China Study - Le Ricette presenta ricette
vegane deliziose e facili da preparare, senza o
quasi aggiunta di grassi, sale e zucchero.
Libro Pag. 320 Prezzo 14,50
14 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 15
14 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 15
INGREDIENTI
- spaghetti di zucchine
- pomodorini
- crema di avocado (fatta frullando un avocado ben maturo magari con un po di succo di limone
o un po di aglio se piace)
- prezzemolo (a piacere si pu variare con il basilico)
- mandorle o pinoli che vanno tritati insieme al prezzemolo
Preparare gli spaghetti e condirli con la crema di avocado,
i pomodorini tagliati a met o a quarti, il prezzemolo e le mandorle (o pinoli) tritati.
Sono semplicemente deliziosi!
SPAGHETTI DI ZUCCHINE IN SALSA GUACAMOLE
SPAGHETTI DI ZUCCHINE E CAROTE
IN SALSA MEDITERRANEA
La ricetta di Giulia di Macrolibrarsi Store
INGREDIENTI
spaghetti di zucchine e carote - olive nere
capperi sotto sale - 3-4 filetti di acciughe
un uovo sodo - un mazzetto di prezzemolo
cipolla rossa di Tropea
2 spicchi di aglio - olio evo
Dissala i capperi. Tritali insieme alle olive nere. A parte trita il prezzemolo e
luovo sodo. Taglia la cipolla di Tropea a fettina sottolissime.
Fai scottare gli spaghetti in acqua bollente fino a che lacqua non riprende
il bollore. Nel frattempo scalda lolio e gli spicchi daglio in una padella
antiaderente. Aggungi i filetti di acciuga e falli disfare.
Aggiungi gli spaghetti, il trito di olive e capperi e fai saltare il tutto a fuoco
vivo per un paio di minuti: gli spaghetti devono risultare croccanti.
Spegni la fiamma e aggiungi a crudo il prezzemolo tritato, luovo sodo e le
fettine di Tropea.
Per migliorare la tua alimentazione e la tua vita fatti un bel
regalo: il libro Spaghetti di verdure, tagliatelle & Co
quello che ti serve per portare sulla tua tavola piatti vegetali
sempre pi sfiziosi e invitanti: anche il coniuge pi scettico e
il figlio pi capriccioso non sapranno resistere a manicaretti
di pura gioia per gli occhi e il palato.
16 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 17
16 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 17
Ingredienti
100 g di farina di chufa
1 l dacqua
zucchero quanto basta
Preparazione:
Mescola la farina di chufa con lacqua per ottenere lorzata, dolcifica a piacere e riponi in
frigorifero la bevanda ( si conserva per non pi di tre giorni).
Per la sua semplicit, la ricetta base dellorzata pu essere modificata in molti modi:
aggiungendo buccia di limone o lime e cannella, o caff.
Lorzata di chufa
Farina di Chufa
Lingrediente principale dellhorchada,
ovviamente in versione biologica.
Da provare per realizzare una bevanda fresca e
ricchissima di magnesio, ideale per ricaricarsi in
tutte le stagioni.
Crema di Chufa
Se siete alla ricerca di una valida alternativa alla
classica crema spalmabile di cacao e nocciole,
questa preparazione cremosa a base di chufa,
senza glutine e senza lattosio, vi lascer senza
parole.
Buonissima per la colazione o per sostanziose
merende, sar la gioia dei vostri bambini, a cui
avrete la certezza di proporre un alimento sano,
vitale e veramente nutriente.
Prima ha preso una laurea in Archeologia, che riteneva indispensabile per comprendere quale fosse stato
il percorso delluomo del passato e come si fosse arrivati alluomo moderno. Poi si avvicinata al mondo
dellautoproduzione e della decrescita per capire dove andr a fnire lumanit.
Lavora in Macrolibrarsi dove si occupa della presentazione dei prodotti sul sito internet.
Continua a vedere il futuro come un posto bellissimo...
A cura di Claudia Mengoni
Chufamix il primo utensile per spremere
semi, frutta fresca, cereali ed erbe, in modo
da ottenere comodamente a casa tua bibite vegetali
naturali, mantenendo tutti i nutrienti e i sapori originali
della materia prima.
Il suo nome si ispira a quello della chufa, sia perch inizialmente
nato in Spagna per realizzare lhorchata (usando i tuberi di chufa,
e non la farina), sia perch ne condivide la semplicit e la praticit
duso. Chufamix lideale per realizzare latte vegetale
(di riso, soia, mandorle), succhi di semi e frutta secca,
nonch bibite di cereali e legumi.
Bibite vegetali
naturali con
il Chufamix
18 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 19
Perch crudo
meglio?
Cos il crudismo e perch avvicinarsi
a questo tipo di alimentazione
Dafna Moscati
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it
Stefano Moment,
Sara Cargnello
Solo Crudo
Cucina Naturale
Integrale - Il libro
del Raw Food,
la vera cucina naturale
Macro Edizioni, 2007
Cosa leggere
D
a molto tempo interessata alla-
limentazione e alle cure naturali,
nellultimo anno mi sono avvici-
nata a una dieta tendenzialmente crudi-
sta. Curiosa di approfondirne modalit e
benefci, dopo libri e incontri con esper-
ti vari, ho soggiornato per un lungo
periodo in Costa Rica, dove ho potuto
fare esperienza diretta di varie procedure
di detox, cucina crudista e superfoods.
Rientrata ho sentito di voler approfondire
ancora di pi e cos ho seguito un corso
con David Wolfe per diventare nutrizio-
nista crudista qualifcata.
Ho condiviso lapproccio di Wolfe
perch parla del crudismo non come
della dieta perfetta ma come di un
processo di depurazione. Grazie al
crudismo possiamo riappropriarci del
nostro istinto naturale, lasciando
che il nostro corpo ci dica da solo cosa
mangiare e come guarire. Una delle
cose importanti che accadono quando
ci si disintossica e si ripulisce il corpo
proprio che lintuizione si ravviva, si
inizia ad ascoltare e ci si ricongiunge
alla saggezza, alla vibrazione e al con-
tatto con la natura.
Nella mia esperienza avere un soste-
gno, ancor meglio se individuale e
personalizzato, soprattutto nei primi
mesi di transizione pu essere di grande
aiuto per evitare i pi comuni errori e
per essere accompagnati in una gradua-
le disintossicazione. Invitata da alcuni
amici, ho cos iniziato a condividere
delle chiacchierate sul crudismo, nelle
quali utilizzo dei quiz come spunti gio-
cosi di rifessione per introdurre i vari
argomenti.
Il crudo-quiz!
1) Crudismo
a. mangiare qualsiasi cosa basta
che sia cruda
b. un cibo per essere definito crudo
necessario che sia freddo
c. inserire nella propria dieta pi
frutta e verdura cruda
d. seguire il proprio istinto e
mangiare quello che ci piace
2) Nel crudismo si mangia
scondito V F
3) Quali sono i benefci del
crudismo
a. abbiamo pi energia e lucidit
mentale
b. il cibo conserva intatti tutti i valori
nutritivi
c. il corpo ha pi energia per
disintossicarsi
d. pulisce lintestino
e. maggiore idratazione
4) Per avere dei benefci da una
dieta crudista bisogna mangiare
100% crudo V F
5) Qual la piramide dei cibi
crudista?
6) Con laiuto del crudismo ci si
disintossica
a. solo a livello fisico
b. a livello emotivo
c. a livello mentale
7) Se hai mangiato cibo
industriale per 30 anni avrai
bisogno di altrettanti 30 anni
per disintossicarti V F
Per eventuali dubbi o
approfondimenti potete scrivere a
dafna.moscati@yahoo.it.
Dafna sar presente presso
Macrolibrarsi Store con delle
chiacchierate sul crudismo e sui
superfoods, showcooking vari e
consulenze individuali.
Dafna Moscati
18 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 19
20 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 21
La rivoluzione del
cioccolato crudo
P
robabilmente gi sai che il
cioccolato fondente una scelta
pi sana del cioccolato al latte e
che il cacao contenuto nel cioccolato
pu offrirti una vasta gamma di
benefci per la salute. Quello che forse
non sai che la maggior parte del
cioccolato presente in commercio
cos fortemente elaborata da aver perso
gran parte del suo contenuto di nutrienti
e antiossidanti. Quello che gli rimane
da offrire altro non che un eccesso di
zucchero e di grassi. Forse non conosci
la differenza tra cioccolato e cacao: ma
ora la scoprirai!
In questo breve articolo vorremmo
recuperare la reputazione del
cioccolato, spesso considerato
responsabile dellintasamento delle
arterie e dellaccumulo di grassi, farti
conoscere gli incredibili benefci del
cacao crudo e darti qualche consiglio
per inserire questo superfood nella tua
dieta.
Che cos il cioccolato crudo?
Il cacao la forma originaria del
cioccolato, nella sua versione cruda,
non lavorata.
Questi semi non trattati, detti semi
o fave di cacao, possono essere
considerati un superfood essendo
ricchissimi di antiossidanti, vitamine e
minerali essenziali.
Per ottenere il cioccolato, che noi tutti
conosciamo e amiamo, questi semi o
fave di cacao vengono prima tostate
per formare il cacao, che poi viene
miscelato con lo zucchero e i grassi.
Il forte calore durante il processo di
tostatura riduce i livelli di antiossidanti
nel cacao, riducendo al minimo i
potenti benefci salutistici presenti nel
cacao grezzo. Per godere al massimo
dei benefci dal cacao, ti consigliamo di
provare il cacao crudo, non tostato.
Benefci per la salute del cacao crudo
Il cacao crudo contiene molte
importanti vitamine e minerali
essenziali, tra cui magnesio, calcio,
ferro, zinco, rame, potassio e
manganese;
- polifenoli chiamati flavonoidi, con
propriet antiossidanti;
-vitamine: B
1
, B
2
, B
3
, B
5
, B
9
, E;
- grassi essenziali per la salute
del cuore: acido oleico, un grasso
monoinsaturo;
- proteine;
- fibre.
Questi nutrienti presenti nel cacao
crudo si traducono in una serie di
benefci per la salute.
Il cacao crudo pu abbassare la
pressione sanguigna e migliorare
la circolazione, favorire la funzione
cardiovascolare, pu neutralizzare
i radicali liberi, migliorare la
digestione, e il benessere sia fisico
che mentale.
Con il cacao biologico crudo il cioccolato non pi un peccato di gola,
ma uno spuntino sano, naturale e ricco di sostanze nutritive
La Redazione per Innerlife
20 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 21
Come introdurre il cacao crudo
nella tua dieta?
Ci sono molti modi in cui puoi
incorporare il cacao crudo nella tua
dieta quotidiana.
Prova ad esempio spuntini a base
di fave di cacao intere, o utilizza la
granella di cacao per i tuoi mix o
frullati preferiti. Il cacao crudo ha
sicuramente un sapore amaro. Se
non sei gi un fan del cioccolato
superfondente, che ha un gusto amaro
simile, ti consigliamo di provare a
immergere le fave intere o la granella
di cacao nel miele o nello sciroppo di
agave e poi congelarli per ottenere un
ottimo spuntino! Ricorda per che il
Cacao Criollo un cacao delicatissimo
e con sfumature dolci che eliminano
qual senso di amaro degli altri cacao
crudi. Vedrai che ti innamorerai in un
batter docchio del cacao crudo. Ed
ecco la vera rivoluzione: il cioccolato
non pi un peccato di gola, ma uno
spuntino sano, naturale e ricco di
sostanze nutritive!
Raw Chocolate, Raw Power,
Raw Joy!
Consigli per lacquisto del cacao crudo
Il cacao crudo pu essere acquistato in queste forme:
- le fave intere (o semi di cacao), pelate e non pelate;
- la granella di semi di cacao (nibs), ovvero i semi a cui stata tolta la
pellicina che li riveste e ridotti in granella per poterli utilizzare;
- la polvere di cacao, composta da semi di cacao pelati e spremuti a freddo;
- la pasta di cacao, il precursore del cioccolato, 100% purissimo cacao
senza alcuna sostanza aggiunta. Si pu gustare cosi com, o utilizzare
nelle ricette che prevedano luso del cioccolato (ad esempio,
per preparare i cioccolatini in casa suffciente
scioglierla a bagnomaria, aggiungere
un dolcifcante a scelta, un po di
olio di cocco e riporre in frigo negli
stampini);
- tavolette di cioccolato crudo, uno
snack salutare per chi ama un gusto
dolce naturale, privo di conservanti,
zuccheri artifciali, lattosio.
Quando acquisti, controlla letichetta e
accertati che si tratti di cacao biologico e
crudo ovvero non tostato, ma essiccato
non oltre i 42 C in modo da conservare le
caratteristiche di superfood. Ricorda che
il cioccolato fondente ha la percentuale
pi bassa di zucchero trasformato e la
percentuale pi alta di polvere o pasta di
cacao.
Ecco alcuni consigli
per consumare
il cacao crudo
mescolalo nei frullati di frutta;
aggiungi le fave intere o la granella di
cacao al muesli o alla granola;
aggiungi la granella o la polvere al
porridge di avena o allo yogurt;
mescola la polvere con latte,
latte di soia, di riso, davena, di
nocciole, di mandorle;
aggiungi la polvere di cacao al tuo
drink proteico preferito;
utilizza la granella di cacao crudo al
posto delle gocce di cioccolato nello
yogurt, nei pancake, muffin, biscotti
ecc;
consuma barrette o tavolette di
cioccolato crudo che puoi acquistare
nei negozi biologici o preparare tu
stesso con laiuto di un buon mixer.
Puoi ordinare questi prodotti su:
macrolibrarsi.it
Il cioccolato crudo PranaCiok
realizzato utilizzando il 100% di
polvere e burro di cacao Criollo
peruviano biologico, coltivato nella
foresta amazzonica. Il Cacao Criollo
il pi pregiato, dal sapore raffnato
e dallaroma rotondo e caratteristico.
Disponibile in 4 gusti, privo di latticini,
edulcoranti, zuccheri raffnati, lecitina.
Info: www.pranafood.it
Distributore per lItalia:
www.innerlife.it
La qualit biologica Prana Food
Cucina Naturale
22 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 23
Esperienze, aziende, progetti, persone: intervista a Massimo Candela,
presidente dellAccademia Italiana di Permacultura
Elena Parmiggiani
Massimo Candela, dellEcovillaggio di Torri
Superiore, organizza dal 2000 i primi corsi in Italia di
Progettazione in Permacultura secondo il modulo
standard di 72 ore. Nel 2003 consegue, tra i primi quattro
in Italia, il Diploma di Progettazione in Permacultura
rilasciato dallAccademia Britannica.
Dal 1990 ha seguito i progetti di volontariato e di
ristrutturazione dellAssociazione Culturale Torri
Superiore, e oggi divide il suo tempo tra la gestione della
Casa per Ferie, il suo impegno come coltivatore
diretto e la presidenza dellAccademia Italiana di
Permacultura.
Image source: permaculturecottage.files.wordpress.com
La permacultura
in Italia
22 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 23
dalla porta di casa propria, cambiando
la propria vita, creando relazioni con
gli altri, senza le quali diventa tutto
un po una chimera. Poi si arriva a
coinvolge unintera societ, che si sta
chiedendo dove andare.
Sei lattuale Presidente
dellAccademia di Permacultura;
come opera lAccademia sul
territorio? In che modo diffonde la
permacultura a chi non la conosce?
LAccademia Italiana non si occupa
di diffondere la permacultura
direttamente, ma riesce a farlo
indirettamente, grazie agli insegnanti e
progettisti diplomati che organizzano
corsi di progettazione in permacultura
e altre iniziative sia in Italia che
allestero. Il risultato degli ultimi dieci
anni costituito da circa 30 corsi
annuali tenuti dai progettisti e dagli
insegnanti, 36 progettisti e insegnanti
diplomati, 250 associati e circa 100
studenti in apprendimento attivo (che
stanno procedendo nel percorso per il
Quando ti sei avvicinato per la prima
volta alla permacultura?
Ho sentito parlare di permacultura nel
1999, quando Declan Kennedy venne
in visita a Torri Superiore per spostare
in Italia lufficio del GEN (Global
Ecovillage Network) di cui allepoca
era diventata Segretaria mia moglie,
Lucilla Borio. Declan ci lasci una
copia di Permaculture One di Mollison
e Holmgren, e poco dopo anche altri
colleghi di Lucilla ci hanno sollecitato
ad avvicinarci alla permacultura. In
seguito abbiamo conosciuto Richard
Wade [diplomato progettista e insegnante
di permacultura che attualmente vive
e lavora in Spagna, a Permacultura
Montsant; N.d.R.) e abbiamo organizzato
il primo corso nel 2000.
Pensi che le motivazioni che ti hanno
spinto a diventare un progettista,
insegnante e praticante di
permacultura siano ancora valide?
Per me la permacultura era a
quellepoca un reinterpretare quello
che stavo facendo, comprenderne punti
deboli e aspetti da migliorare. Il mio
mondo permaculturale lo avevo
gi in parte scoperto e lo vivevo gi
da tanti anni, grazie allesperienza
dellEcovillaggio di Torri Superiore.
Per me stato come avere dei nuovi
occhi con i quali reinterpretare quello
che stavo gi facendo. Tutto questo
sono riuscito a comprenderlo tramite
Richard che un grande insegnante
di permacultura. Il mio desiderio di
partecipare al percorso di apprendimento
attivo nato durante il primo corso a
cui ho partecipato, gi nel 2000. Mi
ha spinto al Diploma sia il gruppo di
studenti eccezionale che si formato
il primo anno, sia il fatto che in un
corso di permacultura hai un assaggio
di numerose tematiche e ti rimane la
curiosit di scoprire molto di pi. Lho
trovato un percorso naturale per me,
anche se formale e strutturato, sia per
approfondire le mie conoscenze, sia
per lo sviluppo futuro dellEcovillaggio
di Torri Superiore anche come Centro
Educativo. un percorso in divenire che
ritengo tuttora valido.
Se una persona volesse fare della
permacultura il proprio percorso di
vita e lavorativo, quali sarebbero i
tuoi consigli per cominciare?
C bisogno a tutti i livelli di
progettisti in permacultura, siamo in
un momento in cui c lavoro per tutti.
C molto da fare e il primo passo
partecipare a un corso di permacultura.
Per me, nella progettazione, i punti
guida sono la creazione di relazioni
utili (un mondo di relazioni che siano
utili a noi e alle nostre progettazioni)
e la capacit di comprendere che la
natura abbondanza. Ne consegue
che lo stare insieme ancora pi
importante, perch abbiamo bisogno
di progettare sistemi e territori
che producano e producano anche
abbondanza, cos come fa di suo
la natura: venuto il momento di
superare la sperimentazione (che
ci vuole, ma non basta) e lavorare
per avere rese. Questo, secondo me,
cambia molto le progettazioni e le
rende efficaci. Si comincia partendo
Il risultato degli ultimi dieci anni
di Accademia costituito da circa 30 corsi
annuali tenuti dai progettisti e dagli insegnanti, 36
progettisti ed insegnanti diplomati, 250 associati e
circa 100 studenti in apprendimento attivo
Speciale Natura
24 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 25
Personalmente sono felice che
qualcuno, al di l dellAccademia,
sia partito con la diffusione: ritengo
sia il momento pi giusto. Queste
strutture nuove sono le pi adatte per
la diffusione diretta, mentre credo
fortemente che lAccademia debba
fare un lavoro indiretto, ovvero una
formazione ai soci per arrivare al
Diploma. Ci sono delle esigenze che
sono soddisfatte grazie alla nascita
di queste reti di permacultura ed
importante che si mantenga la voglia
di creare le relazioni e di consolidare i
contatti sia con le reti regionali stesse,
che con altre realt di permacultura
italiane ed estere. Penso che queste
reti locali stiano facendo un percorso
giusto, che il momento di fare.
Molte persone sono interessate a
saperne di pi sulla diffusione della
Permacultura in Italia. Quali sono,
secondo te, le realt e i progetti pi
Diploma). Ci incontriamo due volte
lanno durante le assemblee plenarie
per seguire lapprendimento attivo dei
nostri studenti. Abbiamo tradotto in
modo diretto alcuni libri (Introduzione
alla Permacultura di Mollison e
Permacultura di Holmgren, per citarne
alcuni), pubblicato centinaia di articoli
e contributi sulla permacultura, sia su
testate nazionali e locali che in Internet,
organizzato moltissime manifestazioni
locali e nazionali e introduzioni,
presentazioni e seminari di permacultura.
Il movimento molto vivo e forte
lautoformazione in molte discipline. Tra
i diplomati c una grande ricchezza di
esperienze e capacit di progettazione,
che si aprono su pi ambiti,
dallarchitettura, allagronomia, al
sociale, allinsegnamento, alleconomia
e non solo.
Ultimamente per far conoscere la
permacultura e fare rete sono nati i
gruppi locali, in quasi tutte le regioni
italiane. Si organizzano incontri
locali di mutuo aiuto pratico,
momenti di approfondimento su
tematiche specifiche e tecnologie
appropriate ecc. Cosa ne pensi?
Speciale Natura
I
m
a
g
e

s
o
u
r
c
e
:

p
e
r
m
a
c
u
l
t
u
r
e
c
o
t
t
a
g
e
.
f
i
l
e
s
.
w
o
r
d
p
r
e
s
s
.
Che cos la permacultura
Un paesaggio in
permacultura progettato in
modo che tutte le variet di
piante e animali che vivono
lin quel luogo lavorino in
armonia le une con gli altri.
Questo lunico modo per
amministrare la terra in modo
stabile e sostenibile. Tutte le
risorse disponibili che siano
sorgenti, laghetti, paludi,
promontori, foreste o edifci
vengono impiegate e incluse
nel progetto. importante
che le risorse siano usate
in modo che sia appropriato
per lambiente circostante;
in pratica ci signifca che le
caratteristiche naturali di ogni
area devono essere rinforzate
e aiutate. Ci ci garantisce i
risultati desiderati e il minor
spreco di energia.
Sepp Holzer, permacultore
austriaco
Puoi ordinare questi libri sul sito:
macrolibrarsi.it
David Holmgren
Permacultura
Come progettare e
realizzare modi di vivere
sostenibili e integrati
con la natura. La pi
completa, concreta e
pacifca rivoluzione della
nostra vita quotidiana
Il Filo Verde di Arianna
2013
Sepp Holzer
Guida Pratica alla
Permacultura
Come coltivare
in maniera naturale
Giardini, Orti e Frutteti
Il Filo Verde di Arianna 2013
Consigli di lettura
24 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 25
si riesce per ora ad avere un progetto
che comprenda tutti gli aspetti. Penso
che noi siamo in un Paese in cui non
ci sentiamo isolati; nellimmaginario
italiano c il campanile, non il deserto
come in Australia. La realizzazione di
un progetto in permacultura da noi
profondamente differente dal modello
australiano. Ci si scontra sempre con il
lavorare con gli altri, creare comunit,
creare gruppo. quindi una sfida
differente la nostra, forse ci vuole pi
impegno e tempo. Dieci anni non sono
bastati per vedere modelli plausibili.
Mi auguro e mi aspetto inoltre che
cambieremo il nostro modo di vedere
e applicare la permacultura, perch
siamo in una matrix che include tutti
gli altri intorno a noi: una sfida difficile
che noi italiani possiamo affrontare.
vivi e interessanti? Ci sono aziende
tra queste realt?
La natura della permacultura su pi
livelli: posso farti molti esempi pratici
di applicazione di permacultura nella
vita di tutti i giorni, per esempio uno
dei princpi della permacultura che
ogni funzione supportata da pi
elementi. Questo vuol dire che in
cucina cerchi di avere 3 o 4 cuochi e
non uno, in ufficio 3 o 4 persone che
lavorano e cerchi di evitare che ci sia
un leader. Nel momento in cui fai lorto
hai punti di riferimento su fertilit
del suolo, acqua, piante ecc. Tutti
riferimenti pratici. La permacultura
per qualcosa di pi che unattitudine
pratica, una percezione di quello
che hai intorno le rocce, il clima,
la composizione del suolo, le piante,
le persone. quando tu riesci a
percepire che questo quadro che hai
davanti ha un senso, e finalmente
prende vita. Rispetto a questo ci sono
molte ricadute nella vita pratica,
ma questa visione di percezione
quella pi importante. Detto questo,
quindi difficile individuare in Italia
un esempio di permacultura o azienda
in permacultura che sia un modello
come ce le immaginiamo dopo aver
letto un libro. In Italia realt di questo
genere non ne ho viste. Le realt in
Italia sono variegate e tutte cercano
di integrare la permacultura in quello
che stanno gi facendo. In molti casi
una realt modello in alcuni aspetti
ed carente in altri, e forse lItalia
un Paese difficile dove chiudere
i cicli (energetico, edilizio ecc) a
causa di leggi e regolamenti. Ci sono
comunque moltissimi progetti validi,
sia in cui le persone vanno a imparare,
sia in cui le persone possono vedere
pratiche e processi in permacultura.
Posso citare la Boa Casa di Paglia (a
Pramaggiore), la Scuola di Pratiche
Sostenibili (Milano), il progetto
a Milis di Alessandro Caddeo (in
Sardegna). Io stesso so che Torri
non chiude i vari cicli energetici
e quindi non lo nomino mai come
esempio in permacultura. In Italia ci
sono molte buone pratiche, ma non
Speciale Natura
Originaria di Reggio Emilia e da sempre
amante della natura, Elena Parmiggiani
si occupa di Permacultura, di Agricoltura
Sinergica e di Citt in Transizione.
Collabora con la rivista Vivi
Consapevole e con la Fattoria
dellAutosuffcienza sullAppennino
Romagnolo. Ha frequentato il corso di
72 ore di Permacultura con Saviana
Parodi, Stefano Soldati e Angelo
Tornato nel 2009.
Elena Parmiggiani
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it
Ordina sul sito: www.macrolibrarsi.it
E-mail: ordini@macrolibrarsi.it
Ordinare Facile, Comodo,
Conveniente e Sicuro
Margit Rusch
Permacultura per lOrto
e il Giardino
Esperienze e suggerimenti pratici per
raggiungere lautosuffcienza in un piccolo
pezzo di terra
Quale futuro stiamo preparando per il Pianeta e
le nuove generazioni?
E questa una delle domande che ha spinto
Margit Rusch a cercare una risposta positiva
nella permacultura, applicata al proprio orto con
grande successo fno a diventare una formatrice
esperta. Linsegnamento di Margit che anche
nel nostro orto e giardino di casa possibile pro-
durre ortaggi, erbe aromatiche e fori nel rispetto
dei processi naturali e dellambiente, riducendo
al minimo il consumo di energia, acqua e mate-
rie prime.
Lultimo capitolo dedicato alle attivit pi pro-
priamente agricole: riconoscere i diversi tipi di
terreno, consociare in modo pi appropriato le
piante, autoprodurre la pacciamatura pi indi-
cata, realizzare una spirale di erbe aromatiche o
coltivare in piccoli spazi.
Libro Pag. 144 Prezzo 14,00
Se sei interessato alla permacultura,
ti ricordiamo che ne abbiamo parlato
anche in:
ViviConsapevole #37 Permacultura,
la mia fonte di ispirazione.
ViviConsapevole #29 La
permacultura si Sepp Holzer
ViviConsapevole #28 Dal deserto
alloasi
Scarica gratuitamente le riviste in pdf su:
http://www.viviconsapevole.it/riviste.php
26 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 27
mostrato un peggioramento. Lo studio
quindi arrivato alla conclusione che tra-
sferirsi in aree verdi, con unalta con-
centrazione di parchi, giardini e riserve
urbane, associato a duraturi miglio-
ramenti della salute mentale e che, di
conseguenza, promuovere e sviluppare
spazi in verdi in citt comporterebbe
notevoli benefci e quindi risparmi
in termini di salute pubblica.
Il dottor Ian Alcock, che ha guidato
lo studio, ha dichiarato che la ricerca
potr essere utile a coloro che si occu-
pano di pianificazione urbana, dato
che proporre maggiori spazi verdi pu
apportare notevoli benefci ai residenti.
Un benessere che dura nel tempo
Lo stesso centro di ricerca aveva gi
effettuato uno studio simile lanno
precedente, suggerendo che coloro
che dispongono di ampie aree verdi
sono meno stressati e mostrano una
qualit della vita pi alta rispetto a chi
vive in zone povere di verde cittadino.
Tuttavia, lultimo studio ha confermato
non solo che tali benefci esistono, ma
che si protraggono nel tempo, fino a 3
anni dopo aver cambiato casa.
Il professor Mathew White, esperto in
psicologia sociale, che ha preso parte
Le aree verdi cittadine non svolgono solo
unimportante funzione ambientale ma,
secondo un recente studio,
avrebbero effetti benefici anche sul cervello umano
Il verde fa bene
al cervello
C
he passeggiare in un parco, maga-
ri dopo una lunga giornata davanti
al computer, sia rilassante non vi
dubbio. Tuttavia, se state pensando di
scappare dalla citt, forse vi interesser
sapere che godere quotidianamente di
uno spazio verde pu migliorare note-
volmente la qualit della vostra vita.
quanto suggerito da alcuni ricercatori
inglesi, i quali hanno scoperto come
trasferirsi in zone pi verdi abbia effetti
benefici duraturi sul nostro cervello.
Questa tesi da anni al centro di uno
specifico filone di ricerca, denominato
psicologia ambientale, che studia linte-
razione tra uomo e ambiente.
Lo studio, del Centro Europeo per
lAmbiente e la Salute Umana della
facolt di medicina dellUniversit
di Exter, ha analizzato due gruppi di
individui che avevano appena cambiato
residenza. Uno di essi si era spostato
in zone con unalta concentrazione
di spazi verdi, mentre un altro in aree
molto pi povere di parchi e maggior-
mente urbanizzate.
I ricercatori hanno osservato che nel
primo gruppo i membri hanno imme-
diatamente manifestato un migliora-
mento del benessere mentale, mentre i
partecipanti del secondo gruppo hanno
Ilaria Bertini
26 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 27
Speciale Natura
Giornalista ambientale, vive tra il
Regno Unito e lItalia e scrive di
ambiente, energia, sostenibilit e
alimentazione vegan. Collabora con
la Vegan Society e il magazine di
investimenti sostenibili Blue&Green
Tomorrow (twitter: ilaria_bertini).
Ilaria Bertini

Verde urbano: come
siamo messi n Italia?
In Italia, il verde urbano rimane
una questione spinosa. Nel 2013,
lIstat rivel che ogni abitante
aveva a disposizione circa 30,3 mq
di verde, con un piccolo 15% di
capoluoghi che offrivano una per-
centuale pari o superiore a 50 mq,
specialmente al Nord Est e al Sud
Italia. Tra i comuni pi verdi
spiccano Matera, Trento e Sondrio,
mentre tra i peggiori figurano
Taranto, Messina e LAquila.
Puoi ordinare questi libri sul sito:
macrolibrarsi.it
Riccardo Ferrari
Chi Pianta Alberi Vive
Due Volte
Seminarli, farli crescere
e vivere insieme a loro
Ponte alle Grazie, 2014
Cristina Borghi
Un Giardino
per Stare Bene
Perch il giardino ci
regala la salute
e come progettarlo
Urra, 2012
Albertina Oliverio, Anna Oliverio
Ferraris
A piedi nudi nel verde.
Giocare per imparare
a vivere
Giunti, 2011
Cosa leggere
Oltre a questo, la presenza di spazi
verdi ha anche altri effetti benefci
sulla salute, per esempio invogliando
allattivit fisica e al moto, e funzio-
nando come elemento di prevenzione
per alcune patologie, come lobesit.
Coloro che vivono a distanza mag-
giore da un ambiente in cui possi-
bile anche solo fare una passeggiata,
saranno meno invogliati a praticare
attivit fisica.
alla ricerca, ha spiegato: Avevamo
bisogno di rispondere ad alcune
importanti domande su come leffet-
to degli spazi verdi cambia nel corso
del tempo. Forse le persone apprez-
zano le aree verdi quando cambiano
casa, come effetto di una novit, ma
poi questa novit svanisce? O forse
hanno bisogno di tempo per rendersi
conto dei benefci nelle loro vicinan-
ze, man mano che esplorano i parchi
vicino a casa? I nostri risultati lascia-
no intendere che i benefci degli
spazi verdi non solo sono immediati
ma resistono sul lungo periodo.
La natura ci aiuta a ricaricare
le pile
Oltre a promuovere benefci per la
salute umana, come stato dimostra-
to in questi studi, le aree verdi rico-
prono altre importanti funzioni, dal
momento che rappresentano spesso
unoasi ecologica urbana per diverse
specie animali e vegetali e contribu-
iscono allassorbimento di anidride
carbonica dallatmosfera.
Ferdinando Fornara, ricercatore
esperto di psicologia ambientale
allUniversit di Cagliari e membro
del CIRPA (Centro Interuniversitario
di Ricerca in Psicologia Ambientale)
ha spiegato a Vivi Consapevole:
Parecchi studi hanno dimostrato
che la natura ha una capacit rigene-
rativa sulla nostra mente, in parole
semplici, ci aiuta a ricaricare le pile,
catturando con i suoi suoni e odori
la nostra attenzione involontaria e
permettendoci di migliorare la cosid-
detta attenzione diretta, che poi
quella che utilizziamo nelle attivit
quotidiane, come studiare o lavorare,
dove richiesto uno sforzo mentale.
28 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 29
Permacultura
il buono, il brutto e
Patrick Whitefield prende il toro per le corna e spiega cos la permacultura e
quando i princpi sono applicati nel modo giusto o sbagliato
L
a permacultura prende gli
ecosistemi naturali come
modello per orti, fattorie, case e
insediamenti. Lo scopo di impiegare
poco lavoro, avere un alto rendimento
e un impatto ecologico positivo. Ci
abbastanza semplice, ma il quadro
leggermente complicato perch in
realt ci sono due tipi di permacultura.

Da una parte c la permacultura
originale, come lhanno concepita
David Holmgren e Bill Mollison nel
loro primo libro, Permacultura.
unimitazione quasi letterale degli
ecosistemi naturali.
Per esempio, il suolo viene disturbato
molto poco negli ecosistemi naturali,
cos la permacultura originale evita di
arare i campi e di scavare nellorto. Gli
ecosistemi naturali generalmente sono
molto diversi, per cui favoriamo piante
miste, o policolture. La maggior parte
delle piante perenne: privilegiamo il
raccolto perenne, specialmente quello
dagli alberi. E cos via. Il simbolo
della permacultura originale il forest
garden, che basato sulla struttura del
bosco naturale ma con alberi da frutto,
siepi e ortaggi annuali al posto di alberi
selvatici, siepi ed erba.

Dallaltra parte, c la permacultura
progettata. Gli ecosistemi naturali sono
produttivi e pieni di auto-risorse per via
della rete di interazioni benefiche fra le
piante e gli animali che li compongono.
Per fare solo un esempio, molte piante
si specializzano nellestrazione di
diversi nutrienti minerali dal suolo, che
diventano disponibili per altre piante
quando le foglie cadono o la pianta
Patrick Whitefield
Estratto da Permaculture magazine n. 80, estate 2014
Parte del magnifico forest garden
di Martin Crawford
28 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 29
muore. Allo stesso modo, possiamo
imitare lessenza degli ecosistemi
semplicemente posizionando le piante,
gli animali o le strutture in modo
che la produzione di uno diventi
lalimentazione dellaltro. Per esempio,
se attacchiamo una serra a una casa,
piuttosto che costruirla separatamente,
essa trae beneficio dal calore
incamerato nei muri della casa e la
casa trae beneficio dal surplus di calore
creato dalla serra. una situazione
win-win, il cui successo dipende
interamente da come vengono sistemate
le cose. Quindi la permacultura diventa
un fatto di design spaziale.
In teoria potreste avere una fattoria o
un orto che sembrano perfettamente
convenzionali, senza alcuna delle
caratteristiche della permacultura
originale, ma si tratta di permacultura
semplicemente perch ha tratto
beneficio dal processo di progettazione.
Ugualmente, un orto non lavorato
o un campo non arato potrebbero
essere considerati un esempio di
permacultura originale anche se la loro
disposizione non mai stata progettata
consapevolmente. In pratica, tutti i
permaculturisti mescolano, a livello
teorico, entrambi i tipi di permacultura
in ci che fanno, ma senza capirne
la differenza difficile comprendere
cos la permacultura, lasciando
senza risposta la domanda: qual la
differenza fra una permacultura buona
e una non buona?
Spirali per erbe aromatiche e
hugelkultur
1

La permacultura non deve assomigliare
alla permacultura. Tutti, per, abbiamo
un certo desiderio di creare una
testimonianza visiva di ci che stiamo
facendo e, a volte, tale testimonianza
diventa pi importante dellutilit.
Le spirali per erbe aromatiche sono di
gran moda. Lidea di partenza era di
costruire una spirale di fango con sassi
o qualche altro materiale conveniente,
riempirla con il terreno e piantarci
sopra le erbe aromatiche. Cera la
convinzione che ogni pianta nella
spirale, alta o bassa, esposta a sud o a
nord, avesse un diverso microclima,
sufficientemente diverso per
giustificare la semina di erbe diverse in
ogni posto.
Per quello che ne so, nessuno ha mai
misurato il rendimento o la qualit delle
erbe cresciute su unequivalente area
o su un suolo piatto, n ha messo in
relazione questi risultati con il tempo,
lenergia e i materiali che sono stati
usati per la sua costruzione. Questa
una semplice analisi produzione-
rendimento, uno degli strumenti della
permacultura progettata. Anche senza
cifre sembra molto improbabile che
laccrescimento nel rendimento o nella
qualit giustifichi il lavoro e i materiali
coinvolti.
Oggi c la hugelkurtur. In questo caso
un cumulo di legno ricoperto con
del terreno per avere un letto rialzato
estremamente alto. La teoria che il
legno si decompone gradualmente,
rilasciando nutrienti e immagazzinando
acqua. Sono stati ispirati da Sepp
Holzer, che li usa nella sua fattoria
sulle alture delle Alpi Austriache,
dov circondato da abbondante legno
di bassa qualit e ha un determinato
clima con cui fare i conti. Senza
dubbio egli ha trovato un equilibrio fra
fattori produttivi e rendimento, che
positivo. Ma le persone dellemisfero
Nord, che lo copiano con entusiasmo,
hanno una vaga idea della differenza
di rendimento fra unaiuola a cumulo
e rialzata e un normale letto per
giardino nella stessa area, o se un tale
incremento di rendimento giustifica il
lavoro extra o il legno utilizzato?
Ne dubito molto. Lo scopo di
queste antiche pratiche le spirali
per erbe aromatiche, le aiuole a
cumulo e rialzate o simili non
di ridurre lintervento produttivo,
aumentare la produzione e migliorare
limpatto ecologico. La motivazione
probabilmente varia da persona a
persona, ma mi sembra che sia basata
sul desiderio di affermare: Sono un
permacultore! senza una reale idea di
cosa sia la permacultura.
Forest garden o niente!
Il forest garden forse licona di
tutti i tempi della permacultura. Trae
ispirazione dallaffermazione che il
modo pi sostenibile di coltivare cibo
in qualsiasi parte del mondo quello
che pi imita la vegetazione naturale,
che qui in Europa occidentale il
bosco. Un forest garden ben progettato
pu avere un alto rendimento, che
arriva per lo pi sottoforma di frutta e
verdura annuale in primavera. Ma c
anche un guadagno non materiale, che
include la bellezza e lo spazio libero
e, una volta che stato costruito, ha
bisogno di meno lavoro di qualsiasi
altro orto produttivo. Ma non adatto
per produrre i carboidrati o le famigliari
verdure da cui dipendiamo in estate,
autunno e inverno.
Quindi un forest garden sar lideale
per alcune famiglie, forse quelle che
mangiano molta frutta e che hanno
gi un fiorente orto di verdure, o
dove la priorit un basso livello di
manutenzione. Ma per gli altri potrebbe
essere preferibile un diverso tipo di
orto che risponda alle necessit della
famiglia. Per trovare quale meglio si
addice a voi, fate una lista di ci che
volete dalla terra e il tipo di lavoro che
potete offrire. La risposta potrebbe
essere o non essere un forest garden.
Questa buona permacultura. La
determinazione di avere un forest
garden a tutti i costi non lo .
Una piccola propriet di terra in
permacultura
La buona permacultura spesso non
visibile a prima vista. Un paio di
esempi vengono dalla piccola propriet
terriera di Stuart e Gabrielle Anderson
Nota
Un hugel unaiuola a cumulo e rialzata fatta con
luso di legno e altro materiale di legno triturato.
Usando materiale che si decompone lentamente, si
creano microclimi diversi che contribuiscono a dar
vita a un habitat favorevole a piante molto diverse. La
hugelkultur quindi la moda di creare aiuole a cumulo
rialzate [N.d.T.]
Speciale Natura
30 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 31
in Bretagna. Il loro porcile circondato
da querce che lasciano cadere molto
del loro raccolto proprio l dentro.
Comprano un paio di maiali ogni
anno, scegliendo bene il momento
dellanno in modo che lultima parte
del loro periodo di crescita coincida
con la stagione delle ghiande. Questa
tempistica permette che i maiali siano
al riparo quando freddo, oltre che
facilitare la conservazione della carne.
Lunico svantaggio che troppo tardi
per avere il terreno ricoperto di ghiande
per i maiali dellanno successivo. Ma
la lunga pausa fra un lotto di maiali e
laltro equivale a dire che non c una
significativa rimanenza o malattia.
Questa una combinazione di
permacultura originaria, che fa uso del
raccolto dagli alberi, e di permacultura
progettata, che programma loperazione
per avere il massimo beneficio. Non
sembra altro che un porcile circondato
da alberi, ma i risultati sono meno
cibo acquistato, aumentata qualit
della carne di maiale e una riduzione
nellimpatto ecologico della produzione
del grano.
Stuart e Gabrielle hanno anche piantato
gli alberi di un futuro forest garden. Gli
arbusti e gli strati erbosi ci saranno, ma
al momento le pecore pascolano sotto
agli alberi, che sono protetti con delle
barriere di lana. Questo il principio
di successione della permacultura: le
pecore mantengono la produttivit della
terra mentre gli alberi sono giovani
e non ancora in grado di fare frutti.
Ma ci che non vedrete guardando gli
alberi il lavoro di progettazione che
stato fatto per piantarli. Comunque,
la piantina mostra come Stuart abbia
calcolato la taglia adulta di ogni albero
e poi li abbia piantati cos da creare un
tetto chiuso in alcune parti e una volta
aperta in altre, in modo da permettere
alla luce di penetrare fra i cespugli
e raggiungere gli strati erbosi. Ogni
albero posizionato con precisione,
appoggiato sulla conoscenza della sua
eventuale misura, tasso di crescita e
necessit di luce.
Progettazione del giardino
Molti di noi hanno solo un giardino su
cui lavorare ma le stesse avvertenze e
progetti possono essere applicati sia su
piccola scala che su terreni pi grandi.
Kate Fox ha trasformato il suo piccolo
giardino, un quarto della dimensione
degli appezzamenti standard, in un
sistema di produzione di cibo molto
diversificato, che nel suo picco produce
oltre 6 kg di prodotto fresco in un mese.
Le immagini mostrano lavanzamento
del progetto, da un giardino con erba
non produttiva allabbondanza di un
sistema finito.
Lessenza della permacultura progettata
di applicarla con un pensiero attento
fin dallinizio. Se fatto bene ti ripaga
molte volte nellarco della vita del
giardino o della fattoria.
Niente libri di regole
La propriet di Deano Martin nel
Lincolnshire ha pi laspetto della
permacultura orginaria. La maggior
parte ricoperta con alberi da frutto,
che producono unintera gamma di
prodotti che includono cibo per le api,
la legna da ardere, il legno, la frutta, il
suolo fertile e cibo per le galline.
Speciale Natura
Sopra: Unaiuola a cumulo e rialzata.
Il forest garden attentamente progettato da Stuart e Gabrielle Anderson accrescer il raccolto
che hanno dalla loro terra.
30 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 31
Nel cuore della propriet c un
orto tradizionale, che offre una
considerevole fornitura di cibo fresco
durante tutto lanno. Ma molto di ci
che lo circonda un esperimento.
Uno degli esperimenti pi interessanti
che Deano ha fatto negli anni passati
riguarda la policoltura, o raccolto
misto. Molti dei suoi raccolti misti
sono incentrati sul grano, il frumento,
la spelta e la segale, che pianta
intervallandoli con fagioli, trifoglio
e altre piante di sostegno. Ha anche
Speciale Natura
Patrick Whitefeld redattore di
Permaculture dal 1992. Tiene corsi
sia online che residenziali (si veda http://
patrickwhitefeld.co.uk) e ha scritto molti
best seller, fra cui Permacultura per
tutti. Per maggiori informazioni e sulle
pubblicazioni in inglese, si veda il sito:
www.permanentpublications.co.uk
Patrick Whitefield
ottenuto semi di grano perenne con i
quali ora sta facendo degli esperimenti.
Non c niente di casuale in ci
che Deano fa. Ogni pianta piantata,
ogni esperimento e ogni tecnica che
prova sono altamente ricercati e
attentamente pianificati. Legge pi
libri sullagricoltura sostenibile di
chiunque altro io conosca. Per io
non sono sempre daccordo con lui.
Insolitamente per un permaculturista,
favorevole agli scavi. Ma ci non
fa di lui un cattivo permacultore.
Lo stesso giardino
con canne di bamb
usate per segnare e
dividere le diverse aree
progettate.
Il progetto concluso di Kate Fox si
dimostra altamente produttivo.
Al contrario, significa che
qualcuno abituato a pensare da
solo, pesa i pro e i contro e prende
le sue decisioni. Questo, pi che
seguire qualche supposto libro di
regole, ci che lo rende un buon
permacultore.
Non ci sono libri di regole in
permacultura, non ci sono dogmi.
Ogni pezzo di terra ha le proprie
uniche caratteristiche, come le
ha ogni persona. Lessenza della
permacultura di sintonizzarsi con
queste caratteristiche e creare un
sistema che incontra i bisogni sia
della terra che delle persone e fa
uso di ci che ognuno ha da offrire.
Il risultato sar unico in ogni caso.
Potete trovare maggiori
informazioni sulla propriet
degli Anderson qui: www.
permacultureinbrittany.com.
Kate Fox ha un blog: www.
katefoxmicroholding.co.uk.
Per informazioni su Deano Martin:
http://sustainablesmallholding.org.
Tutti costoro scrivono anche su
www.permaculture.co.uk. Basta
semplicemente metterne il nome
nel box di ricerca per trovare i loro
eccellenti e pratici articoli.
Traduzione di Romina Rossi
32 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 33
Imparare...
giocando
Come costruire un divertente gioco per imparare ad allacciare le scarpe
e un tangram
Valentina Scuteri
C
i sono delle attivit che prima o
poi occorre saper fare, una tra
queste allacciare le stringhe
delle scarpe, facendo un bel nastro. Il
modo pi semplice utilizzare una vera
scarpa, oppure costruirne una giocattolo
per rendere lattivit pi divertente. Per
realizzarla si pu benissimo partire da
una cassetta della frutta in legno. Non
occorre che sia particolarmente bella o
pulita, perch verr levigata e dipinta.

Materiali:
- Cassetta in legno
- Matita
- Gomma
- Carta vetrata
- Archetto per il traforo
- Trapano o punteruolo
- Acrilici
- Pennello
- Pastelli colorati
- Occhielli metallici
- MartelloStringa
- Vernice spray trasparente
allacqua
- Vecchio giornale
Disegnare la sagoma esterna della scarpa
sul fondo della cassetta. Dovr sembrare un
grosso fagiolo, posizionato tra due bacchette
orizzontali con un una fessura centrale.(fg.1)
Tagliare la sagoma utilizzando larchetto
per il traforo, facendo attenzione a non
rompere le parti pi sottili della cassetta.
Ottenuta la sagoma praticare, a ridosso
della fessura centrale, due fle di fori
utilizzando un trapano o un punteruolo.
Levigare bene lintera sagoma: il fronte,
il retro e i fori inserendo la carta vetrata
allinterno. In questo modo si eviter di
avere pericolose schegge.
Con la matita disegnare a grandi linee le
parti della scarpa che saranno colorate con
gli acrilici. Dipingere il rosso e il bianco e
lasciare asciugare bene (fg.2).
Inserire gli occhielli metallici nei fori e fssarli
con un martello da entrambi i lati (fg.3).
Ora possibile rifnire la scarpa con dei
pastelli colorati, disegnando tutti i particolari
come le cuciture, le ombre, le luci (fg.4).
Posizionare la scarpa su un foglio di carta
di giornale e fssare il colore con una mano
di spray trasparente.
Una volta asciutta, inserire la stringa! Oltre
a essere utile per imparare a realizzare
il focco, possibile utilizzarla per creare
differenti motivi tra i fori.
1
2
3
4
5
32 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 33
Sul cartone disegnare, con matita e
righello, un quadrato e le linee interne
come da fgura 1. Deve risultare
suddiviso in sette pezzi: due triangoli
rettangoli maggiori, due minori, uno
medio, un quadrato e un rombo.
Tagliare il lati esterni del quadrato
e dipingere le due facce di colore
differente (una blu e una rossa).
Lasciare asciugare bene.
Tagliare tutte le sagome interne del
quadrato, utilizzando un taglierino e
una riga in metallo.
Rifnire tutte le sagome ottenute con
del nastro isolante. Applicare su ogni
lato il nastro adesivo, in maniera tale
che, piegandolo a met, copra una
parte blu e una arancio. In questo
modo saranno pi resistenti e il cartone
non sar pi tagliente.
Volendo si pu creare una sorta di
cornice, allinterno della quale far
comporre il quadrato base ai bambini,
oppure lasciarli liberi di creare tutto
quello che gli passa per la mente. Di
seguito alcuni esempi di composizioni
(il gatto, lo squalo, il coniglio, lanatra,
la candela e la barca).
Unaltra attivit molto divertente e istruttiva
il tangram: un gioco di origine cinese,
caratterizzato da una serie di sagome
geometriche che vengono utilizzate per
formare un quadrato oppure tutte le forme che
la fantasia pu suggerire.
Anche in questo caso pu essere realizzato
con un materiale disponibile in casa, come il
cartone di una vecchia scatola.

Materiali:
- Cartone da riciclo
- Matita
- Taglierino
- Riga in metallo
- Acrilici
- Nastro isolante nero o
colorato

Valentina mamma di Davide, 5 anni,
grafca per lavoro e per scelta.
Manualit e colori la accompagnano
da quando era bambina: adora
sperimentare e mettersi alla prova,
la maggior parte delle volte come
autodidatta.
autrice del blog Mami Chips and
Crafts. Riciclo, giochi e attivit per le
mani di grandi e piccini
http://mamichipscrafts.blogspot.it.
Valentina Scuteri
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it

Antonella Staltari
Uso e Riuso della
Carta da Giornale
Laboratori e giochi
per sviluppare la creativit
Erickson, 2012
Cosa leggere
IL TANGRAM Crea e Ricicla
34 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 35
Rinnova il tuo
guardaroba
Facili idee per dare nuova vita ai capi che non ci piacciono pi
Il cambio di stagione una bella occasione per rivedere il nostro guardaroba in senso creativo. Invece di buttare
quei capi che non ci piacciono pi o che hanno dei piccoli danni, come un buco di tarma o uno strappo, possiamo
reinventarli donando loro nuova vita con piccoli e facilissimi interventi che tutti, anche coloro che non hanno
macchina da cucire o che non hanno avuto in dono le mani di fata, possono realizzare.
Maglia Bambino
Materiali
una maglietta usata
un disegno semplice da riprodurre
un colore per stoffa (3,5 nei
negozi di hobbistica)
un pennello
un cartoncino
uno spillo
una matita
Creare o stampare un disegno sempli-
ce da riprodurre, avendo cura che sia
della dimensione adeguata per essere
riprodotto. Appoggiare il foglio sulla
maglietta e percorrere il contorno della
figura, punzecchiando ripetutamente
sia il foglio che la maglietta sottostante,
con lo spillo. Sempre con il foglio ben
fermo sulla stoffa, ripassare il contorno
del disegno questa volta con la mati-
ta. necessario che la matita abbia la
punta tonda.
Questi due procedimenti permettono
di ottenere, sulla stoffa, la traccia da
seguire per ottenere il disegno. Inserire
il cartoncino allinterno della maglietta,
per evitare che la tinta sporchi il retro.
Ripassare quindi con il pennello e il
colore per stoffa. Lasciar trascorrere
qualche ora, stirare il disegno a rove-
scio. Si pu aggiungere qualche punto
di cucitura decorativo eseguito con
semplice filo di cotone grosso, lasciato
lento per assecondarne leventuale riti-
ro dopo il lavaggio.
34 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 35
Crea e Ricicla
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it
Shufu To Seikatsu Sha
Cucito Facile
e Moderno
Otto cartamodelli da cui
realizzare 25 capi diversi
Il Castello, 2012
Cosa leggere
Ingegnere dallanimo
creativo, Claudia
eco-mamma di due
bimbi. Tra le sue passioni sfrenate:
il disegno, il cucito, il packaging
creativo e ricicloso, la pasta
madre. Realizza partecipazioni
personalizzate per matrimoni o altre
cerimonie e ricorrenze.
Per info claudiaceroni.com.
Claudia
Ceroni
Materiali
una maglia con un buco nella
parte alta (spalla, petto, girocollo)
uno scampolo di finta pelle, dal
quale ricavare due rettangoli di
lunghezza 25 cm e altezza 5 cm
e due striscioline di lunghezza 5
cm per 0,5 cm di
spessore (per creare
due decorazioni)
due bottoni gioiello
(1 in merceria)
colla rapida
Creare un tassello utilizzando il rettan-
golo in finta pelle: praticare tanti tagli
paralleli, lungo il lato lungo, per una
lunghezza di 4 cm. Si ottengono cos
delle frange. Arrotolare il pezzo su se
stesso, a 3 cm dalla fine, inserire un
capo di una strisciolina e fermarla con
la colla rapida, continuare ad arrotolare.
Far passare laltro capo della striscioli-
na allinterno del bottone, poi inserire
anchessa allinterno del tassello, fer-
mandola con la colla, poco prima del
bordo finale. Fissare il lato arrotolato
con la colla e tenere premuto il tempo
necessario.
Cucire con qualche semplice punto il bot-
tone e il tassello esattamente sopra il buco,
precedentemente rammendato.
Ripetere il procedimento se si desidera
ottenere leffetto simmetrico, applicando
la stessa decorazione sullaltra spalla.
Maglia con buco
Materiali
maglia monocromatia usata
due toppe in vera pelle di recupero
(nuove si trovano a 3 in
merceria)
bottoni colorati piccoli (di
recupero o in merceria)
Abbellire la maglia applicando le toppe
nei gomiti, utilizzando un cordoncino
grosso e realizzando una fila di bottoni
colorati, asimmetrica, a lato del collo.
Maglia da uomo
36 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 37
Pachamama
il ritorno a casa
S
e tutti gli eventi della vita siano
gi scritti o no non saprei,
ma ci sono alcune esperienze
che sembrano cercarti. Questo
stato quello che mi accaduto con
Pachamama.
Da vari mesi, ovunque andassi, con
chiunque parlassi appariva il Costa
Rica. Giornali, amici, pubblicit:
sembrava che Tutto mi invitasse ad
andare in Costa Rica.
Non capivo perch... E soprattutto, a
fare che?
Un giorno entro in un negozio
equosolidale a comprare delle banane
e mentre sto per uscire la commessa
mi chiama per darmi lo scontrino
su cui leggo: cooperativa sociale
Pachamama. Allimprovviso ricordo
che molti anni fa un amico mi aveva
parlato di una comune chiamata
Pachamama in Costa Rica e del suo
fondatore Tyohar. E cos ho capito che
linvito per il Costa Rica era in realt
una chiamata per Pachamama. Aperto
il sito, mi colpisce la possibilit di
fare uno scambio di lavoro. Vedo che
si richiede un minimo di 5 settimane e
la partecipazione a uno dei tanti eventi
proposti. Non potevo credere ai miei
occhi quando, guardando nella lista
dei vari corsi, ho visto un percorso
di Body Cleanse (disintossicazione
con un periodo di digiuno con solo
succhi, enteroclismi e pulizia del
fegato). Proprio quello che stavo
cercando, dato che avevo iniziato
una transizione alimentare verso il
crudismo. Tutto sembrava
assolutamente perfetto per
partire. Non sapevo nulla
di preciso su Pachamama,
ma ci che ho trovato
stato oltre qualsiasi
aspettativa!
Quando lo Spirito
incontra la natura
Larrivo a Pachamama
stato emotivamente
molto forte: mi
sembrava di essere
tornata a casa,
tutto intorno a me
ricordava latmosfera
di un kibbutz (dove
sono nata, in Israele):
le costruzioni semplici
e basse, la grande
sala comune dove
mangiare, i bambini
che corrono liberi con
i gelati in mano, ma la
cornice di una natura
cos forte, selvaggia,
incontaminata e dominante
era diversa. Una ricchezza
di profumi, colori,
suoni, unabbondanza
della firma di Dio
ovunque! Colibr, iguana,
scimmie urlatrici, animali
e uccelli di ogni tipo
hanno accompagnato il
mio soggiorno in questo
piccolo paradiso in mezzo
In una comunit del Costa Rica la natura, la meditazione e la disintossicazione
concorrono allenergico risveglio di corpo, mente e spirito
Dafna Moscati
36 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 37
alla foresta. Pachamama unoasi di
uno stile di vita alternativo. Fondata 13
anni fa da Tyohar e da altri compagni
di viaggio, la comunt uno spazio
in cui il lavoro interiore si realizza
senza gli ostacoli delle preoccupazioni
del mondo e in sinergia con la natura
circostante. Un luogo in cui immergersi
in un viaggio interiore trasformativo,
dedicato alla meditazione e alla
riscoperta della nostra Vera Natura. Qui
Tyohar condivide la sua Realizzazione
nei Satsang (dal Sanscrito la parola
Satsang significa Incontro con la
Verit) e nei ritiri di silenzio.
Centinaia di viaggiatori e meditatori
con uno spirito avventuroso arrivano
qui ogni anno. Situata sulla costa
pacifica del Costa Rica, nella comune
si abbracciano i princpi della
permacultura, in armonia con i cicli
naturali e con lambiente circostante, e
ci si impegna costantemente a ridurre
lo smaltimento dei rifiuti, cambiando
con pi consapevolezza le abitudini
di consumo e aumentando quanto pi
possibile il riciclo.
Come si vive a Pachamama
Descrivere in poche righe labbondanza
di esperienze e sorprese ricevute nei
mesi trascorsi a Pachamama davvero
difficile.
La routine giornaliera elargisce un
dono dopo laltro: la giornata inizia
con le lezioni di yoga in sale immerse
nella bellezza della natura, la pratica
dello yoga con insegnanti di alta qualit
(due volte allanno possibile seguire
un training per diventare maestri yoga
qualificati) e in generale il movimento
del corpo, sono molto presenti tra
le varie attivit proposte. Dopo una
colazione con la frutta pi buona che
abbia mai mangiato, andavo a lavorare
al Wild Treat, il bar/chiosco della
comune.
Qui ho potuto esaudire un mio vecchio
sogno: quello di fare la barista, potendo
per finalmente servire e donare salute
a piene mani, imparando trucchi e
segreti di frullati e succhi con ogni ben
di Dio, di minipasti crudisti e di dolci
che fanno bene!
Dopo un pranzo da leccarsi i baffi (la
cucina senza glutine e con molti cibi
crudi) nel pomeriggio spesso si va
con un servizio di navetta alla vicina
spiaggia di San Juanillio, passando dal
paradiso della foresta al paradiso del
mare!
Al tramonto si rientra e, dopo una
cena leggera, ci si ritrova per unora
di silenzio nella grande sala di
meditazione.
Dopo il silenzio si alternano serate di
musica, canti intorno al fuoco, feste,
cerimonie, capanne sudatorie, film e
altre attivit.
Pachamama un luogo che ti permette
una guarigione a pi livelli: ti concede
di ricontattare la tua Essenza, di
celebrare la Vita con la danza, la
musica, la fratellanza, la preghiera e
il Silenzio. Ti consente di osservarti
con gli occhi dellAmore e del non
giudizio. Una vera rinascita in cui il
Buddha e lo Zorba in noi si riuniscono
in Namast. Pura Vida!

Per info:
www.pachamama.com
Comunit Consapevole
*
BODY CLEANSE
PER LA PULIZIA
DI MENTE E CORPO
Dopo un paio di settimane dal mio
arrivo, ho fatto il primo gruppo di body
cleanse che, come avevo intuito, si
confermato un processo molto potente
di disintossicazione.
Il percorso combina:
- un digiuno con succhi di frutta naturali
biologici,
- erbe medicinali e superfoods,
- idroterapia del colon,
- sessioni di yoga e danza,
- agopuntura e classi di nutrizione.
Il programma di pulizia studiato per
liberare il corpo dalle tossine e dai
parassiti che si accumulano nel colon
e nellapparato digerente, in anni
vissuti in ambienti tossici stressanti
e consumando cibo malsano. un
processo molto intenso che porta non
solo una profonda pulizia fsica, ma
anche mentale ed emotiva.
Puoi ordinare questi libri sul sito:
macrolibrarsi.it
Andrea Bizzocchi
Pura Vida e altri
Racconti Raminghi
Appunti di viaggio,
rifessioni ed esperienze
tra la cultura, i personaggi e la natura
selvaggia della Costa Rica
Aam Terra Nuova, 2010
Nate Cavalieri, Adam
Skolnick, Wendy
Yanagihara
Costa Rica - Guida
Lonely Planet
EDT, 2013
Cosa leggere
Nata in Israele, cresciuta a Roma, ha
studiato e lavorato tra Gerusalemme,
Amsterdam e in giro in Italia per progetti
vari. Da sempre appassionata alla
creativit e alla ricerca interiore, ha
visitato e vissuto in diverse comunit.
Al momento la sua pratica principale
quella di guardarsi dentro riscoprendo
lArte di Vivere e offrire incontri di
creativit e di alimentazione crudista,
sulle ali del gioco, del Silenzio e della
Presenza.
Dafna Moscati
38 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 39
L
a natura si a poco a
poco ristretta, nella nostra
concezione, ai fiorellini che
vegetano, e agli animali domestici
utili per la nostra nutrizione, pei nostri
lavori, o per la nostra difesa. Con ci
anche lanima nostra si rattrappita. La
natura, in verit, fa paura alla maggior
parte della gente. Si temono laria e
il sole come nemici mortali. Si teme
la brina notturna come un serpente
nascosto tra la vegetazione. Si teme
la pioggia quasi quanto lincendio:
lo scriveva Maria Montessori nel
suo libro La scoperta del bambino
uscito per la prima volta in inglese
nel lontano 1948. Sconvolge pensare
alla lungimiranza della pedagogista
che, quasi settantanni fa, aveva
individuato una delle caratteristiche pi
distintive della nostra contemporaneit:
lallontanamento del bambino
dallambiente naturale e il corollario di
conseguenze che ne deriva.

Salute e creativit:
i regali della natura
Vero anche come sottolinea la
Montessori che siamo noi adulti
in primis a rifuggire il contatto con
gli elementi e la vita allaria aperta:
nella scuola dellinfanzia di mia figlia
c un grande e bellissimo parco e le
educatrici lasciano che i bambini ne
godano anche in pieno inverno, cosa
che ha suscitato la perplessit di molti
genitori, preoccupati che i piccoli
potessero prendere freddo. Eppure
leperienza degli asili nel bosco (ne
abbiamo parlato in ViviConsapevole
#25) del Nord Europa ci dice che lo
stare allaria aperta, anche nei mesi
pi freddi, protegge i bambini dalle
malattie stagionali che, al contrario,
proliferano negli ambienti chiusi e poco
arieggiati.
Il contatto con la natura vitale per
adulti, ragazzi e bambini. Secondo le
ricerche degli studiosi Nancy Wells e
Gary Evans scrive Valerio Pignatta
su Scienza e Conoscenza #31 in un
articolo sul ruolo della natura nello
sviluppo dei bambini) limmersione
nel verde dei panorami di campagna
e la presenza dei boschi riducono lo
stress nei bambini, che sono stimolati a
sviluppare maggiori qualit intellettive,
salute e serenit. Altri studi condotti
da William C. Sullivan, Andrea
Farber Taylor e Frances E. Kuo hanno
mostrato come i sintomi dellADHD
siano maggiormente gestibili in un
contesto naturale. Edward O. Wilson,
Marianna Gualazzi
Agrinido
Nella natura si
cresce meglio
Curare un piccolo orto, manipolare frutta e verdura, giocare con le farine
e gli impasti, dipingere allaria aperta sono alcune delle attivit a contatto con la
natura che si svolgono in un asilo nido in fattoria
38 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 39
il noto sociologo di Harvard, ha poi
illustrato nei suoi studi come i bimbi
che giocano nella natura siano molto
pi creativi e collaborativi di quelli che
si muovono esclusivamente in ambienti
metropolitani.

La fattoria dei piccoli
Benefci in termini di incremento dello
sviluppo emotivo e cognitivo a contatto
con la natura si riscontrano anche
nei bambini in et 0-3 anni: da qui la
nascita di sempre pi numerose realt
di asili nido in fattoria. Sparsi nelle
campagne, sono oltre un centinaio gli
agrinido sorti negli ultimi dieci anni
nel nostro Paese. Si tratta spesso di
fattorie didattiche, cascine e aziende
agricole che hanno aperto questo tipo
di servizio, andando incontro alla
crescente domanda delle famiglie, le
quali, a costo di percorrere qualche
chilometro in pi, sono desiderose di
far vivere ai piccolissimi unesperienza
a stretto contatto con il verde, lontano
dai rumori e dai miasmi della citt.
Nella fascia di et 0-3 anni i bambini
hanno due tipologie di esigenze: una
caratterizzata da un forte bisogno di
sicurezza a livello emotivo e affettivo,
laltra da un forte bisogno di esplorare
e conoscere il mondo che li circonda
ci dice la dottoressa Margherita Fassari,
educatrice presso lagrinido La
fattoria dei piccoli, situato sul colle di
Monterazzano in provincia di Viterbo.
Nel nostro agrinido larea esterna
suddivisa in angoli differenti: uno
per il gioco libero (scivolo, sabbiera,
giochi di movimento), laltro adibito a
piccolo orto. Con laiuto delle famiglie
abbiamo creato delle grandi casseforme
in legno in cui i bambini, con il
supporto degli educatori, hanno creato
un vero e proprio orto-giardino dove i
bimbi svolgono attivit di giardinaggio.
In questi due angoli sono state messe
a dimora piante di diversa qualit,
da fore e aromatiche, per osservare
lo scorrere delle stagioni. Anche in
inverno curiamo lorto e piantiamo
piante stagionali (come ad esempio
cavolo e verza). Questo spazio esterno
con orto e giardino continua Fassari
rappresenta per i bambini uno spazio
in cui si fa una meravigliosa esperienza
di emozioni, il luogo delle percezioni
sensoriali legate allambiente naturale,
nel quale si impara il rispetto dei tempi
della natura e si scopre la magia e il
mistero della nascita. Si sollecitano in
contemporanea tutti i sensi: la vista
(colori e sfumature di colori); ludito
(le foglie hanno un suono); lolfatto
(gli ortaggi, le verdure, i fori hanno un
profumo); il tatto (le piante e le loro
foglie hanno una diversa consistenza);
il gusto (ogni cosa ha il suo sapore).
In questo contesto si promuove anche
un maggiore sviluppo della manualit
fne attraverso lutilizzo di piccoli
strumenti di giardinaggio; si aiutano i
bimbi a superare eventuali repulsioni
per la terra considerata spesso come
qualcosa di sporco, a fare esperienza
dellattesa data dalla stagionalit della
crescita e della raccolta. Si lavora e si
favorisce la disponibilit ad assaggiare
cibi nuovi, ad avere cura delle cose
comuni, a giocare rispettando la
natura.
E quando proprio non si riesce a stare
fuori a causa dal maltempo? Nel
periodo invernale spiega Fassari si
organizzano maggiori laboratori nello
spazio interno: laboratori di cucina con
prodotti dellorto, travasi con farine,
manipolazione con verdura e frutta,
attivit con materiali di recupero e
riciclo.

Comunit consapevole
Agrinido: cosa ne pensano
le mamme e i pap
Unisola felice. cos che chiamiamo lagrinido La fattoria dei piccoli
noi mamme e pap dei bambini che lo animano dal luned al venerd.
Ed proprio cos che appare al visitatore: immerso in una campagna
ancora incontaminata, proprio vicino a una piccola chiesetta con il
campanile di tufo e limmancabile viale alberato.
La fattoria dei piccoli ci accoglie tutti i giorni. Cos. Con semplicit.
Al lento ritmo delle stagioni. Ritmo rassicurante e familiare che
risuona nel rapporto che le educatrici hanno saputo instaurare con i
bambini, nel rispetto prezioso delle loro identit umane.
Cinzia, mamma di Leandro
Puoi ordinare questi libri sul sito:
macrolibrarsi.it
Alexandra
Schwarzer
Giocare tra gli
Alberi
Attivit nel
bosco con le
corde secondo la
pedagogia della natura
Il Leone Verde, 2013

In giardino e
nellorto con Maria
Montessori
La natura nelleducazione
dellinfanzia
Fefe Editore, 2010
Cosa leggere
40 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 41
Fare impresa
per il bene comune
Lesempio di Remedia: unazienda agricola dove si coltivano e si trasformano
piante medicinali per il benessere, la salute e la bellezza, lavorando in armonia
con le leggi della Natura
Hubert Bsch per Remedia
S
empre pi persone sognano oggi di
poter vivere in un mondo in cui le
relazioni, la salute, lambiente e la
Natura siano pi importanti del successo
economico. Purtroppo per il mondo
attuale governato dai soldi ad ogni costo
e dallo sfruttamento delle risorse, uomo
compreso: urge una nuova economia che
metta al di sopra di ogni cosa il benessere
di tutti gli abitanti della Terra.
Remedia, unazienda agricola dinamica
e innovativa, cerca di realizzare un nuovo
modello economico fn dal 1992, anno
della sua nascita. Attualmente quasi 30
persone lavorano alla coltivazione di
piante offcinali, alla loro trasformazione
in preparati erboristici e cosmetici e
alla divulgazione delle virt del mondo
vegetale.
Economia del bene comune
Lavorare per il bene comune porta
vantaggi a tutti. Ormai siamo consapevoli
delle conseguenze a cui ha portato oltre
un secolo di darwinismo sociale. Per
Darwin levoluzione era dominata dalla
concorrenza spietata: egli non aveva
compreso o considerato che accanto alla
concorrenza esiste la collaborazione,
spesso pi importante.
Oggi sappiamo che in Natura non esiste
organismo o struttura sociale che faccia a
meno della cooperazione, e sia i biologi
che i sociologi lhanno compreso. Solo
gli economisti non lhanno ancora capito
e perci ci troviamo con uneconomia
spietata che sta distruggendo la Natura, i
tessuti sociali e alla fne luomo stesso.
Pensare al bene comune vuol dire,
per esempio, scegliere fornitori che
lavorano per il benessere di tutti,
Natura compresa, e stabilire rapporti di
collaborazione duraturi e rispettosi, anche
se in termini economici pu comportare
qualche svantaggio. Oppure richiede
adottare pratiche agricole che siano
rivolte al miglioramento dellecosistema
piuttosto che allaumento della resa. Una
realt come Remedia si impegna da
sempre a realizzare tutto questo.
Vivere e lavorare con la Natura
La visione di Remedia sente lumanit
come parte integrante dellorganismo-
Natura. Nel bene o nel male, siamo la
specie che esercita la maggior infuenza
sulla Natura e sul pianeta Gaia.
nelle nostre mani la possibilit di
trasformare la Terra in un paradiso
attraverso la collaborazione, il rispetto
e lamore per laltro, che sia persona,
animale, pianta o altra manifestazione
della Natura. La missione di Remedia
realizzare un paradiso nel proprio
podere, divulgare le virt delle piante e
trasformarle in preparati di eccezionale
effcacia in grado di aiutare le persone a
vivere meglio, sostenendo il benessere di
corpo e mente.
Qualit, sostenibilit ecologica e
resilienza sono oggi aspetti molto
importanti in ogni settore. Una
professione soddisfacente, svolta in un
ambiente salubre e in un clima familiare
come a Remedia accade migliora
notevolmente la qualit della vita,
considerando che si passa molta parte
della giornata al lavoro. Remedia,
inoltre, favorevole alla formula del part-
time per chi abbia necessit.
40 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 41
la raccolta, che avviene al
momento di massima forza
vitale della pianta, in orari in
cui esprime al meglio il suo
messaggio, procedendo subito a
una trasformazione attenta a non
alterarne il messaggio.

Divulgazione
Remedia dimostra che si pu
guarire con la Natura, spesso in
modo pi facile, meno costoso
e senza causare sofferenza.
impegnata da sempre nella
divulgazione delle conoscenze
acquisite senza segreti e pubblica
nei libri editi dalla Humus
Edizioni anche le formule dei
preparati. Se si pensa al bene
comune non ci possono essere
segreti.
Ricordatevi che tutte le volte che
facciamo un acquisto esprimiamo
il nostro voto sul futuro del
mondo. Se compriamo i prodotti
della grande industria alimentare
o farmaceutica votiamo per
lolocausto delle cavie e per
uneconomia che non si ferma
davanti a niente pur di lucrare.
Se invece compriamo rimedi
o prodotti naturali, fatti con
impegno e seriet da imprese
che lavorano per il bene comune,
votiamo per un nuovo mondo.
A voi la scelta.

Le energie sottili
Dietro a ogni manifestazione
materiale esistono energie sottili che
ne determinano forma, forza e salute.
Le antiche culture lo sapevano e
davano molta importanza a questo
aspetto. Dopo secoli in cui abbiamo
negato lesistenza del mondo sottile,
oggi lo stiamo riscoprendo e spesso
notiamo come si possano ottenere
risultati migliori intervenendo sulle
energie sottili invece che sulla
materia.
Remedia da sempre impegnata
nella valorizzazione e nel
rafforzamento delle energie sottili.
Le nostre ricerche hanno portato allo
sviluppo dei prodotti bioenergetici
Cosmoonda e a un crescente
utilizzo dei rimedi vibrazionali,
come laggiunta dei fori di Bach
ai preparati erboristici e cosmetici
che ha permesso di raggiungere
uneffcacia prima sconosciuta.
Anni di interventi sulle energie del
luogo hanno permesso di creare una
vibrazione particolare che sembra
venga percepita da tutte le persone
che arrivano a Remedia. Essendo
convinti che lesempio pratico valga
molto pi di tante parole, invitiamo
tutti a sentire lenergia particolare
che si respira qui per credere che
possibile lavorare diversamente.
Agricoltura e trasformazione
Remedia pratica lagricoltura
bioenergetica, nata da una ricerca
interna per migliorare la fertilit
del terreno e la salute delle piante.
Utilizza le frequenze di minerali
e altri materiali, di piante e dei
campi ideali, per ottenere risultati
sorprendenti.
La qualit un aspetto essenziale
del bene comune perch garantisce
un consumo minore insieme a
uneffcacia maggiore, elemento
particolarmente importante per i
preparati erboristici. Leccezionale
qualit dei preparati di Remedia
anche dovuta alla particolare
attenzione con cui viene effettuata
Lazienda Remedia nasce nel
1992 dallincontro di vita e damore
tra Lucilla Satanassi e Hubert
Bsch che realizzano il sogno
comune di coltivare, raccogliere e
trasformare piante medicinali per il
benessere, la salute e la bellezza
lavorando in armonia con le leggi
della Natura.
Lazienda, le coltivazioni, gli alberi
e il laboratorio, sono sullAppennino
Tosco-Romagnolo a Quarto di
Sarsina, provincia di Forl-Cesena,
in via Laghetti n 38,
a 500 metri slm.
REMEDIA
Comunit consapevole
42 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 43
D
all11 al 13 luglio, alla Fattoria
dellAutosufficienza, si tenuto
il corso di autocostruzione di un
pannello fotovoltaico.
Il docente, Luigi Lisi, ha insegnato
ai partecipanti teoria e pratica
della costruzione di un pannello
fotovoltaico, acquistando solo le celle
e utilizzando materiali di recupero.
Luigi ha inoltre fornito conoscenze
ed esempi relativi a come rendere
indipendente a livello energetico la
propria casa o il proprio progetto.
Abbiamo approfttato di questo felice
evento per fargli qualche domanda.
possibile per chiunque costruirsi
il proprio pannello fotovoltaico
o necessario essere elettronici o
elettricisti?
Ho fatto tanti corsi in giro per lItalia
e devo dire che tutte le persone che ho
seguito, anche quelle che non avevano
una grande manualit e destrezza,
sono riuscite senza diffcolt a portare
a termine il lavoro. Tutti sono in
grando di autocostruirsi un pannello
fotovoltaico, senza bisogno di essere
elettronici o elettricisti.

Cosa serve per autocostruire un
pannello fotovoltaico?
Il materiale che ci serve per
autocostruire il pannello di uso
comune e di facile reperibilit.
Abbiamo bisogno dei seguenti
attrezzi: uno stagnatore da 40 o 60
watt, dello stagno, delle forbici, una
pistola per il silicone con silicone
neutro, una superfcie piana da usare
come banco da lavoro. Per quel che
riguarda il materiale di consumo ci
servono: schede fotovoltaiche, nastro
ribbon (un nastro di rame traflato
pre-stagnato), un disossidante che si
trova in pennarellini (Flux) che serve
per aiutarci a stagnare le striscioline di
ribbon sulle schede, lastre di vetro.

Dove possiamo acquistare attrezzi e
materiali?
Per gli attrezzi possiamo rivolgerci a
qualsiasi ferramenta o negozio di brico.
Per quel che riguarda i materiali, le
schede, il ribbon e il Flux possiamo
provare ad acquistarli presso una ditta
che costruisce pannelli, se ne troviamo
una nella nostra zona, oppure possiamo
acquistare in rete. Per quel che riguarda
il vetro, io mi rifornisco gratuitamente
presso aziende che producono infssi:
per loro il vetro un materiale di scarto
e devono pargarne lo smaltimento,
per cui sono ben felici che qualcuno li
alleggerisca di un costo, recuperando
direttamente il materiale.
Oggi che i prezzi dei pannelli
fotovoltaici si sono molto abbassati
ancora conveniente autocostruirli?
Bella domanda. Prima di tutto
dobbiamo capire cosa vuol dire
conveniente.
Fino a pochi anni fa il rapporto
tra acquisto e autoproduzione, in
termini monetari era 4 a 1, per cui
lautoproduzione risultava molto
conveniente. Ora siamo su 2 a 1:
acquisto a 200 e autocostruisco a 100.
Voglio precisare che parlo di pannello e
non di impianto, perch in questo caso
bisognerebbe fare ulteriori distinguo.
Nel costo del pannello autocostruito
non contemplo il tempo impiegato,
cos come non hanno una controparte
economica il divertimento e la
soddisfazione di aver fatto un lavoro
con le proprie risorse ed energie. Inoltre
in un pannello autocostruito posso
sempre andare a mettere le mani:
so come fatto e posso ripararlo con
facilit.
Quali sono i problemi legati alle
energie da fonti rinnovabili e quali
sono i migliori sistemi di accumulo
dellenergia?
Il problema legato alle rinnovabili
la non costanza delle fonti: sole e
vento non sono continui 24 ore su 24.
Per questo, per evitare laccumulo di
energia in batteria, devo cercare di
modifcare le mie abitudini e utilizzarla
nei momenti di massima produzione.
Un sistema che conosco e che
ritengo allavanguardia (da anni sono
impegnato in un progetto sul tema) per
la produzione e lo stoccaggio di energia
pulita quello di usare lenergia che
ho in pi nei momenti di massima
produzione per scomporre lacqua in
ossigeno e idrogeno. Lidrogeno pu
essere stoccato e utilizzato quando
serve come combustibile (caldaie e
fornelli), carburante per un motore,
utilizzato in celle a combustibile per la
produzione di energia elettrica.
Cosa ne pensi dellimpatto
ambientale di pannelli fotovoltaici e
impianti eolici?
Penso che sia un tema molto
strumentalizzato. vero che c stato
un utilizzo non corretto di questi
impianti (penso ai campi a terra di
fotovoltaico o alle pale eoliche montate
su larga scala), ma dobbiamo vedere
quali sono le alternative.
Le alternative al momento sono ancora
Autocostruire facile!
Luigi Lisi ci spiega perch lautocostruzione di pannelli fotovoltaici
ancora conveniente e come renderci
indipendenti dalla rete eletttrica
Francesco Rosso
42 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 43
il petrolio, il carbone e il nucleare, e
tutto questo molto, molto peggio del
danno ambientale prodotto da impianti
rinnovabili di grandi dimensioni.

possibile staccarsi completamente
dalla rete elettrica e non pagare pi le
bollette dellelettricit? Hai qualche
esempio?
S, anche se dobbiamo fare un po di
considerazioni. tutto molto legato alle
nostre credenze e abitudini. Possiamo
realizzare degli impianti a uso domestico
da fonti rinnovabili in grado di soddisfare
le esigenze di consumo di energia elettrica
di una famiglia: dobbiamo solo pensare a
una revisione delle nostre abitudini, come
dicevo pi sopra. Ma si pu andare oltre:
lecovillaggio Il Giardino della Gioia,
sul Gargano ha realizzato nel 2010, in
autocostruzione, un proprio impianto che
produce un kw ogni ora in caso di sole.
Il primo passo da fare, secondo me,
fare degli interventi integrativi che,
andandosi ad accumulare, si sostituiscono,
nel tempo, alla rete elettrica, che diventa
inutile.

Luigi Lisi, riminese del 1963, per diversi anni ha ricoperto il ruolo di tecnico (parte
meccanica, autronica), inizialmente in unoffcina propria, in seguito per diverse
grosse case automobilistiche e motociclistiche. Nato con il pallino del riciclo e del
riutilizzo, ha progettato e collaborato alla realizzazione di mass stove integrate con
riscaldamento di acqua per uso sanitario e per termoriscaldamento.
Ha messo a punto una tecnica di autocostruzione di impianto fotovoltaico per
rendere autonomo il camper, una casa, un villaggio. A tal proposito, ha realizzato un
macchinario per il taglio delle celle fotovoltaiche, utilizzando materiale di recupero,
per poter ottimizzare la dimensione di un pannello secondo le proprie necessit.
Al momento sta lavorando alla progettazione di un impianto solare termico integrato
con recupero del calore derivante da biomasse.
In fase di studio e sperimentazione: elettrolizzatore per scomposizione dellacqua;
pirolisi per alimentazione motore a scoppio; autocostruzione di un piccolo impianto
eolico. Attualmente in collaborazione con il prof. Nicola Conenna, lUniversit di Bari
e la citt di Taranto, sta lavorando al progetto H
2
U, che prevede la realizzazione di
un impianto civile a basso costo con lutilizzo dellidrogeno come accumulatore per
rendere autosuffcienti energeticamente le strutture civili e non.
Abbiamo intervistato
Luigi Lisi
44 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 45

un classico... sole, mare,
creme solari protettive, ma
nessuno ha pensato in anticipo
a proteggere anche i capelli. Come
ricordo dellestate, oltre a una bella
abbronzatura che ci accompagner
verso linverno, ci ritroviamo dei
capelli sfibrati, spenti e denutriti.
I capelli sono come delle piantine,
hanno bisogno di acqua, aria, sole
e sali minerali, ma se uno di questi
fattori in eccesso la pianta soffre:
foglie ingiallite, parti marcescenti.
Figuriamoci se tutti questi fattori
agiscono contemporaneamente per
un lungo periodo di tempo: il danno
presto fatto, ed proprio quello che
accade ai nostri capelli in estate.
Per fortuna la natura ci viene in aiuto
anche in questo caso e bastano alcuni
accorgimenti per riavere una chioma
splendente.
Regolarit e buone abitudini
Dopo bagni improvvisi, il caldo-secco
che li asciuga in fretta e di nuovo tuffi
nellacqua fredda, tornate alla routine:
proprio come innaffiate le vostre
piantine sul balcone, lavate i capelli a
un ritmo regolare, rispettando le loro
esigenze (ad esempio una volta ogni 3
giorni se sono grassi, una ogni 5 giorni
se sono normali o tendenti al secco).
Ma non basta, mettete al bando intrugli
chimici a base di siliconi e parabeni,
spacciati come sani per i nostri
capelli e utilizzate shampo naturali,
nutrienti, a base di erbe come ortica,
rosmarino, salvia, timo, con oli
vegetali e gel di aloe.
Un energico e accurato massaggio
del cuoio capelluto dopo ogni
lavaggio migliora lapporto di sangue
ai follicoli, stacca i capelli ormai
morti permettendo ai follicoli di
riprendere la fase vegetativa, stimola le
ghiandole sebacee annesse ai follicoli
assicurando la corretta lubrificazione
dei capelli che il lavaggio potrebbe
avere compromesso, favorisce inoltre
la penetrazione delle sostanze curative
che si trovano negli shampo veramente
naturali o nei risciacqui fatti con un
decotto di ortica o acqua e limone.
Erboristeria casalinga
SOS capelli
Rimedi fai da te e buone abitudini per ritrovare una capigliatura lucente e forte
dopo unestate di sole e mare
Giulia Sama
Ingredienti
1 avocado
1 banana matura
1 cucchiaio di aceto di mele
Applicate questo intruglio
sui capelli umidi
e lasciatelo agire anche per un ora.
Lolio di avocado un vero toccasana per i capelli,
nutriente e rinvigorente, la banana li ammorbidisce e
laceto li illumina e toglie leffetto crespo.
Ingredienti
henn neutro (100% Cassia Obovata)
malto o miele
yogurt
Per i capelli di media lunghezza
(fno alle spalle circa) possono bastare 2 cucchiai di henn
neutro, 2 cucchiai di yogurt, 3 cucchiai di malto.
Mescolate il tutto fno ad ottenere un composto denso
e omogeneo. Applicatelo su tutta la lunghezza dei capelli,
sulla cute e sulle punte, dopo di che ricoprite il tutto
con carta stagnola e tenetelo in posa anche unora.
Dopo shampo e balsamo potete applicare sulle punte un goccio di
olio di argan o cocco.
Impacco allavocado Impacco allhenn neutro
44 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 45
Se il clima ancora ve lo permette
evitate lasciugacapelli e usate
laria, niente li indebolisce cos tanto
come phon e piastra; se proprio non
si pu far diversamente teneteli alla
temperatura minima e usate il phon
con un diffusore, mentre con la piastra
evitate di prendere la radice.
I famosi cento colpi di spazzola della
nonna in realt si prestano solo per
chi ha capelli molto forti e magari con
forfora: gi 10-12 spazzolate sono pi
che sufficienti per togliere la polvere e
sciogliere i nodi. Evitate di pettinare
i capelli quando sono bagnati perch
sono ancora pi deboli e fragili. Anche
la spazzola devessere scelta con cura:
no a quelle in plastica o con le punte di
ferro, decisamente troppo aggressive;
ora se ne trovano in legno naturale che
agiscono in modo delicato e praticano
un massaggio riattivante sulla cute.
No alle tinture, s agli impacchi!
Per un po di tempo non pensate alle
tinture e, se proprio il colore dei vostri
capelli non vi convince, ricorrete
allhenn che fatto da polvere di
piante tintorie come il
mallo di noce, la camomilla, il lauro.
Oltre a donare splendidi riflessi
anche molto nutritivo e rigenerante,
tant che potete usare lhenn neutro
anche solo per fare un impacco non
colorante: gi dopo il primo utilizzo
sentirete i capelli pi forti e robusti.
Unaltra buona azione sarebbe
sicuramente quella di spuntare
i capelli e asportare la parte pi
rovinata, proprio come si fa con le
piante quando hanno le foglie secche!
E ora la parola magica sicuramente
impacchi.
Almeno una volta a settimana ci
possiamo sbizzarrire creando tanti
impacchi nutrienti per i nostri
capelli da applicare prima dello
shampo.
Niente di pi facile, bastano infatti
pochi ingredienti come oli vegetali,
frutta, miele, aceto e il gioco fatto.
Tra gli oli vegetali i migliori per i
capelli sono: olio di cocco, olio di
lino, olio di avocado, olio di ricino,
olio di oliva e ovviamente olio
di argan; baster infatti anche un
semplice impacco con uno di questi
Bellezza Naturale
I capelli sono come delle piantine,
hanno bisogno di acqua, aria, sole
e sali minerali
Sin da piccola sempre stata attratta
dai fori e dagli alberi, passione che
lha portata a iscriversi alla facolt
di Scienze Matematiche Fisiche e
Naturali, laureandosi in Scienze
Naturali con il massimo dei voti.
referente naturalistica del Club
Alpino Italiano, sezione di Cesena,
con il quale svolge corsi di escursioni
e fotografa naturalistica (altra sua
passione). Ha studiato da autodidatta
la ftoterapia e le pi svariate discipline
olistiche, approfondendo cos le
proprie conoscenze naturalistiche.
Attualmente lavora presso il
Macrolibrarsi Store di Cesena, e nel
tempo libero fa lunghe passeggiate
in montagna e cucina deliziosi piatti
vegan.
Giulia Sama
oli per ridare vigore ai vostri capelli.
Anche il gel di aloe un ottimo
idratante e ricostituente, ma non
limitate la vostra fantasia, se mescolate
insieme 2 o 3 ingredienti il risultato
sar ancora migliore.
Impacco allamla
Lamla (Emblica offcinalis) una pianta molto
usata nella tradizione ayurvedica: oltre ad avere
tantissime propriet terapeutiche anche un
toccasana per i capelli, rinvigorente e anti-
caduta. Ingredienti per limpacco:
amla in polvere
olio di argan
acqua tiepida o infuso a piacere
Per i capelli di media lunghezza bastano circa
3 cucchiai di amla da mescolare con acqua
tiepida o infuso a piacere (camomilla per i
capelli biondi, ortica per i capelli sciupati, salvia
per i primi capelli bianchi, rosmarino per i capelli
grassi) e 1 cucchiaino di olio di argan, fnch
non si ottiene un composto denso.
Applicatelo sui capelli umidi e lasciatelo in posa
anche 1-2 ore.
Il risultato sar eccellente.
46 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 47
Olio di argan
loro del Marocco
Potente elisir antinvecchiamento per pelle, capelli e unghie, lolio di argan
ha la propriet di restaurare lo strato idro-lipidico cutaneo
A
pochi chilometri da Agadir,
moderno centro turistico dalle
spiagge sconfinate, in una zona
riarsa e spoglia, si trova Tighanimine
El Baz, un piccolo villaggio con poche
case in pietra, abitato per lo pi da una
popolazione di origine berbera.
La sola grande ricchezza di quella
terra arida e pietrosa largan (specie
Argania spinosa, della famiglia delle
Sapotacee), un albero secolare, scarno
e nodoso, simile a un olivo, che cresce
solo in questa parte del mondo. Dal
suo frutto viene estratto un olio raro e
prezioso per le sue propriet uniche e per
la particolarit della sua fabbricazione,
un procedimento rimasto immutato nei
secoli.
Oggi a Tighanimine esiste lunica
cooperativa al mondo a produrre olio di
argan biologico certificato Fair Trade.
Tra tradizione e modernit
Lolio di argan conosciuto da secoli
dalle donne berbere e da alcuni anni
apprezzato dalla cosmetica moderna per
le sue molteplici virt.
Il lavoro di estrazione dellolio di argan
in Marocco tradizionalmente compito
delle donne. un procedimento lungo
e faticoso. Dopo la raccolta, una volta
selezionati accuratamente i frutti e
lasciati essiccare, le donne procedono
manualmente allapertura dei noccioli
per estrarre i semi: posti i noccioli su una
base di pietra, questi vengono spaccati
con un solo colpo per mezzo di una pietra
pi piccola, di forma ovoidale.
Laura Saponaro per Esprit Equo
Le sue eccezionali propriet sono state
confermate da studi scientifici in moderni
laboratori di dermocosmesi
46 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 47
dellargan, per la salvaguardia della
foresta e soprattutto per il miglioramento
della condizione della donna marocchina.
Dal punto di vista ecologico, la
conservazione di questa specie
fondamentale nella lotta allerosione del
suolo. Oggi la regione riconosciuta
dallUNESCO come Riserva della
Biosfera e progetti di sviluppo sostenibile
sono fnanziati a livello locale e
internazionale. Lolio di argan alimentare
presidio Slow Food.
Grazie al lavoro nelle cooperative,
molte donne dei villaggi hanno potuto
benefciare di corsi di alfabetizzazione,
di formazione, di servizi di assistenza
sanitaria e soprattutto di un cammino di
crescita e dignit, sia allinterno della
propria famiglia, che nella comunit.
Un olio dalle eccezionali propriet
Tradizionalmente utilizzato per il viso,
contro lacne o i segni della varicella,
ma anche per la cura dei capelli e delle
unghie, le donne berbere affdano da
sempre allolio di argan la cura della
propria bellezza.
Le sue eccezionali propriet sono state
confermate da studi scientifci in moderni
laboratori di dermocosmesi, tanto che
oggi questolio largamente conosciuto e
utilizzato da molte note case cosmetiche.
La sua particolare composizione
vanta l80% di acidi grassi insaturi
(principalmente oleico e linoleico) e il
20% di acidi grassi saturi (palmitico e
stearico). Questi agiscono come una
barriera contro la naturale perdita di
acqua trans-epidermica, permettendo
allepidermide di mantenersi idratata.
La carenza in acidi grassi essenziali,
inevitabile con lavanzare dellet, causa
un progressivo invecchiamento cutaneo,
che si traduce con una disidratazione
e una perdita delasticit della pelle: la
correzione di tale carenza permette di
ritardare questo processo.
Lolio di argan anche particolarmente ricco
in tocoferoli (da 700 a 900 mg/kg rispetto
a 320 mg/kg nellolio doliva), come
il gamma tocoferolo, con unattivit
Occorrono abilit e destrezza. La resa
molto bassa: sono necessari circa cento
chili di frutta e venti ore lavorative per
produrre un litro dolio.
Alla cooperativa Tighanimine la
spremitura dei semi rigorosamente a
freddo, con limpiego di una spremitrice
meccanica.
Tradizionalmente le donne spremevano
lolio di argan con luso di una pressa
di pietra e aggiungevano dellacqua alla
pasta ottenuta, ricavando un olio di un
colore scuro dallodore molto forte. La
resa era bassissima. Questo metodo,
adatto a un utilizzo locale dellolio,
non garantisce alcun controllo a livello
di igiene e lolio ottenuto instabile,
diffcile da conservare.
Il sistema migliore di estrazione quello
meccanico con spremitura a freddo, che
permette di garantire un olio purissimo,
di prima qualit, capace di conservare
le sue qualit organolettiche per oltre
due anni.
Sul mercato oggi possibile trovare
diverse qualit di olio di argan. La
certifcazione biologica garantisce
generalmente un olio di prima qualit,
dal colore oro chiaro e dallodore
caratteristico, tipo nocciola. Un odore
sgradevole indice di irrancidimento,
oppure di un olio tagliato con altri olii.
Se lolio completamente inodore pu
essere stato trattato chimicamente per
essere deodorizzato.
Una storia di donne
Ma questolio non prezioso solo per le
sue origini. La sua una storia di dignit
e sviluppo, di salvaguardia e protezione
di una ricchezza naturale, unica al
mondo.
A ispirare e valorizzare il lavoro
tradizionale delle donne stata la
professoressa Zoubida Charrouf,
docente di chimica allUniversit di
Rabat, esperta a livello internazionale
dellargan. Preoccupata per la progressiva
deforestazione di questa specie, il cui
legno veniva utilizzato per scaldarsi,
presenta alle autorit locali un progetto
per lo sviluppo della promozione
antiossidante pi elevata della vitamina
E. Lapplicazione dellolio di argan
restaura lo strato idro-lipidico cutaneo
ed aumenta il tasso di sostanze nutrienti,
stimola lossigenazione intracellulare,
neutralizza i radicali liberi e protegge i
tessuti connettivi.
Puoi ordinare questi prodotti sul sito:
macrolibrarsi.it
Serum Purissimo
Argan
Esprit Equo

Argan Olio corpo
Esprit Equo
Hydra crema viso
Esprit Equo
Consigli per lacquisto
Laura ha lavorato per diversi anni
nel settore della cooperazione allo
sviluppo. titolare di Esprit Equo,
azienda che dal 2006 realizza e
commercializza prodotti cosmetici
attenti alla sostenibilit sociale e
ambientale, privilegiando materie
prime che provengono da progetti
fair trade.
Laura Saponaro
Bellezza Naturale
48 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 49
I benefici del
pediluvio
G
ambe stanche e gonfie, piedi che
fanno male, stress e stanchezza?
Non c niente di meglio di
un bel pediluvio! Quello pi comune,
che la maggior parte di noi ha provato
almeno una volta nella vita, dopo
una giornata stressante e stancante
fatto con acqua calda e sale marino
grosso: bastano 10 minuti per sentirsi
rigenerati, con un sollievo immediato.
Se si prende labitudine di farlo tutte le
sere, il pediluvio dona relax ai piedi e
beneficio a tutto il corpo, poich i piedi
riflettono notoriamente tutti i nostri
organi e le parti dellintero corpo:
prendersi cura dei nostri piedi equivale
a prendersi cura di tutto il nostro
corpo. un rimedio poco costoso
e molto facile da preparare: basta
munirsi di una bacinella, sale grosso ed
eventualmente qualche olio essenziale.
Lacqua non deve essere troppa: i
piedi vanno immersi fino alla caviglia,
non oltre, per ridurre il rischio di una
vasodilatazione.
Vediamo ora alcune varianti al pi
comune pediluvio fatto con acqua calda
e sale marino grosso che ci permettono
di ritrovare il nostro naturale benessere.
Non solo sale
Oltre al sale marino grosso, si possono
usare tanti altri ingredienti per un
pediluvio alternativo ma ugualmente
efficace. Potete aggiungere qualche
goccia del vostro olio essenziale
preferito (quello di senape ottimo per
riavviare la circolazione). Lamido di
riso perfetto se avete pelle irritata,
unito a bicarbonato di sodio aiuta a
I rimedi per gambe stanche o piedi sofferenti che rilassano tutto il corpo
La Redazione
un rimedio poco costoso e molto facile
da preparare: basta munirsi di una bacinella,
sale grosso ed eventualmente
qualche olio essenziale
48 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 49
combattere la pelle screpolata e secca
dei piedi. Il cattivo odore dei piedi
si sconfigge velocemente con un
pediluvio a base di bicarbonato a cui
si possono aggiungere alcune gocce di
olio essenziale di limone, eucalipto o
menta. importante, una volta finito il
pediluvio (sia che lo si faccia con acqua
calda o fredda) asciugarsi bene i piedi
per evitare il rischio di micosi e funghi.
Acqua calda, fredda o alternata
Come si sceglie la temperatura
dellacqua? In genere in base alle
proprie preferenze.
Se si opta per un pediluvio con
acqua calda, bisogna fare attenzione
a non superare i 38 C, altrimenti
si rischia di ustionarsi e di creare
un effetto vasodilatatorio, che pu
creare disturbi. Lacqua calda
particolarmente indicata in caso di
crampi, congestioni, ritardi mestruali.
Aiuta anche ad ammorbidire calli e
duroni. Se si preferisce acqua fredda,
anche in questo caso, non si dovrebbe
usare acqua con una temperatura al
di sotto dei 23 C (in inverno andr
bene quella di rubinetto, in estate
potete invece raffreddarla mettendola
in frigorifero o aggiungere qualche
cubetto di ghiaccio). I piedi vanno
immersi per non pi di 2 minuti,
badando a riscaldarli subito dopo (va
bene anche una breve passeggiata
oppure indossare un paio di calzettoni
di lana). Questo tipo di pediluvio
indicato per migliorare la circolazione
sanguigna, per tonificare e scaldare i
piedi freddi (anche se pu sembrare
un controsenso). Un pediluvio in
acqua fredda aiuta anche a combattere
raffreddore e catarro. Infine, il
pediluvio alternato con acqua calda
e fredda indicato per migliorare la
circolazione del sangue di piedi e
gambe, crampi, varici e gonfiore.
In questo caso occorreranno due
diverse bacinelle, una con acqua calda
e una con acqua fredda: solo in questo
caso, prima si immergono i piedi fino al
polpaccio nellacqua calda per
5 minuti, poi si immergono nellacqua
fredda per non pi di 3 minuti. Si
alterna il pediluvio per almeno 3 volte
consecutive, facendo attenzione che la
temperatura delle due acque rimanga
costante.
Pediluvio nella natura
Soprattutto nel periodo estivo, quando
si in vacanza, si pu approfittare di un
pediluvio naturale immergendo i piedi
nellacqua del mare, del lago o di un
fiume e in breve tempo tutte le tensioni
verranno lavate via. E sar ancora pi
piacevole fare un pediluvio totalmente
naturale.
MAL DI TESTA?
CURALO CON UN PEDILUVIO
Il mal di testa o cefalea uno dei disturbi pi comuni che affigge
il mondo moderno. Stress, ansie ma anche una vita sempre di
corsa, aumentano il rischio di soffrire, durante il giorno, di questo
malessere.
Pur non essendo una malattia invalidante, chi ne soffre spesso
costretto a fermarsi, a rallentare il proprio ritmo, fno a mettersi a
letto. Le cause del mal di testa sono molteplici: traumi, incidenti,
stati febbrili, problematiche della vista o dei denti. Ma pu essere
anche scatenato da una vasocostrizione dei fattori vasomotori:
soprattutto le persone ansiose sviluppano la cefalea come
conseguenza della troppa contrazione dei muscoli del collo e della
testa. Anche la corretta postura della testa pu contribuire a creare
mal di testa.
Un semplice rimedio per combattere il mal di testa proprio
il pediluvio: piedi, mani e orecchie hanno le cosiddette zone
rifesse, in grado cio, tramite le terminazioni nervose, di rifettere
lo stato di alcuni organi e parti del corpo. Agendo su queste zone
rifesse si porta benefcio e si cura la parte del corpo o lorgano
interessato.
In caso di mal di testa, molto adatto il pediluvio con acqua
alternata, che agisce favorevolmente sulla circolazione sanguigna,
andando a sciogliere anche le tensioni muscolari.
Bellezza Naturale
50 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 51
Le propriet terapeutiche
della Vitis Vinifera
La vite utile nelle fragilit capillari, nelle irritazioni della pelle, negli inestetismi
cutanei e nelle infiammazioni
S
embra che la famiglia delle
Vitacee fosse composta da
numerose specie di vite
denominate ancestrali o geologiche,
proprio perch documentabili solo
dai fossili, molte delle quali oggi
scomparse. Dopo lultima glaciazione
una di queste si salv tra il Caucaso,
il Mar Caspio e il Mar Nero: la Vite
Vinifera, vite, dunque, di origine
euroasiatica, la quale si divide in due
sottospecie:
- la Vitis Vinifera Sativa che comprende
le variet coltivate, i vitigni;
- la Vitis Vinifera Sylvestris che la
variet spontanea.
Sin dal Mesolitico o Neolitico la vite
selvatica era conosciuta e il suo frutto
spontaneo, ma commestibile, veniva
utilizzato per alimentarsi. Ma quando
luomo decise di addomesticarla?
Lipotesi pi probabile quella secondo
cui nel Paleolitico alcuni uomini,
attratti dai colori degli acini, iniziarono
a raccogliere qualche grappolo
duva selvatica e sedotti dal suo
gusto cominciarono a depositarli in
recipienti di pelli, legno e pietra. Gli
acini, sovrastati dal peso dei grappoli
iniziarono a trasudare succo, poich
in natura i lieviti della fermentazione
vivono proprio sulle bucce degli acini
e sono presenti nellaria sotto forma
di spore, quel succo assomigliava
a un vino spontaneo e una volta
assaggiato, avvolti da quella piacevole
euforia, probabilmente decisero di
berne ancora.

Gianpaolo Giacomini per LogoSolar
La vitis vinifera manifesta propriet
terapeutiche e preventive uniche verso le
fragilit capillari, le irritazioni della pelle,
gli inestetismi cutanei, le infiammazioni e,
al bisogno, rappresenta un ottimo frutto
nutriente, depurativo e remineralizzante
50 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 51
Nel suo viaggio mitico Gilgamesh
incontra Siduri, la Donna del vino,
che vive in un giardino vicino al mare,
forse un vigneto cintato. Siduri lo
dissuade dalla ricerca dellimmortalit,
inebriandolo con il frutto della vite,
esortandolo a godere delle gioie
della vita. Il tema della viticoltura
rilevante anche nella Bibbia, dove No,
approdato sul monte Ararat, comincia
a piantare una vigna. Avendo bevuto
il vino, si ubriaca e giace scoperto
allinterno della sua tenda (Genesi,
9, 20-23 ).
La nascita della viticoltura
Con la nascita dellagricoltura gli
uomini posero a dimora anche la vite
selvatica. Per vari millenni, luomo
ha continuato a selezionare acini e
grappoli grandi e sani, dando vita a
quelle molteplicit morfologiche che
oggi osserviamo nelle circa 10.000
variet duva conosciute sulla Terra.
Vari studi concordano sullorigine della
viti-vinicoltura (coltivazione della vite
e produzione del vino) collocandola
nel triangolo fertile della vite ossia
un vasto altipiano che si estende tra
la catena del Tauro nella Turchia
orientale, i versanti settentrionali dei
monti Zagros nellIran occidentale e
il massiccio del Caucaso (Georgia,
Armenia, Azerbaigian).
Il pi antico racconto che fa riferimento
alla vite e al vino LEpopea di
Gilgamesh, re di Uruk, citt-stato
sumera. In questo racconto Gilgamesh,
sconvolto dalla morte del suo
amico Enkidu, parte alla ricerca del
segreto dellimmortalit detenuto da
Utnapishtim di Shuruppak, il No
mesopotamico.
Medicina Olistica
Per quanto riguarda i benefci, questa pianta vanta
propriet medicamentose tanto varie quante sono le
variet della vite stessa.
Partiamo dagli acini, ricchi di sali minerali, in
particolare potassio, ma anche manganese, rame,
fosforo, ferro, utili per la formazione dellemoglobina,
per stimolare la secrezione di bile e per favorire la
digestione; tra le vitamine non possono mancare la C,
la B
1
, B
2
, PP ed A. Carboidrati, soprattutto fruttosio e
glucosio, fbre, proteine e pochissimi grassi.
Le propriet terapeutiche degli antocianosidi e
dei proantocianidoli contenuti nelle foglie di vite
esercitano attivit angioprotettrici: diminuiscono
la permeabilit dei capillari e ne aumentano la
resistenza.
Le procianidine e i tannini catechinici contenuti
nelle foglie esercitano un effetto antimutageno
(correlato allattivit antiossidante) utile per prevenire
linvecchiamento cutaneo.
Lolio di vinaccioli associato agli antocianosidi delle
foglie concorre allazione vasoprotettrice, donando
elasticit alla pelle.
Il resveratrolo riscontrato nelle radici e nella
buccia dellacino utile nella prevenzione delle
malattie cardiovascolari, poich migliora la fuidit del
sangue. Esercita, inoltre, propriet antinfammatorie
e ipocolesterolemizzanti. I polifenoli contribuiscono a
mantenere elastica la pelle.
Le vitamine espletano propriet antiossidanti e
vitaminizzanti.
La linfa fresca, cosiddetta lacrima o pianto della
vite, veniva utilizzata per trattare verruche e porri e,
in soluzioni opportunamente diluite, come collirio.
Lutilizzo delle gemme particolarmente indicato
nei processi infammatori recidivanti o cronici,
manifestando una spiccata attivit anti infammatoria.
Le mille propriet benefche della vite
Medico chirurgo, omeopata e
omotossicologo, si occupa da anni di
integrazione tra le medicine tradizionali
sia occidentali che orientali. Fondatore
di LogoSolar snc, realt impegnata
nella produzione di Essenze Floreali
Sottili e prodotti per il benessere della
persona e dellAccademia SUFiA
(Accademia di Studi Filosofci ed
Umanistici Applicati) il cui obiettivo
la diffusione delle conoscenze utili
al risveglio della consapevolezza
dellessere umano.
Gianpaolo Giacomini
Puoi ordinare questi prodotti sul sito:
macrolibrarsi.it
Crema Viso
Fantini
Crema Viso
allEstratto
totale di Vite -
Azione Anti-age
e rigenerante
LogoSolar
Crema Corpo
Fantini
Crema Corpo
allEstratto
totale di Vite
LogoSolar
Consigli per lacquisto
52 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 53
I
l sonno molto importante: non
solo ci aiuta a recuperare le energie
dopo una giornata intensa e piena
di impegni, ma preserva la nostra
salute sia fisica che mentale. Molti
processi fisiologici avvengono
durante il sonno, i pi importanti
di questi sono probabilmente
lincremento dellormone della
crescita chiamato anche ormone
antiaging e la pulizia nel cervello dei
radicali liberi, accumulati durante la
veglia. Diversi studi hanno dimostrato
che la privazione cronica del sonno
contribuisce a invecchiare il cervello, a
creare danni neuronali e ad aumentare
la produzione di cortisolo, lormone
dello stress.
Linsonnia
Uno dei disturbi del sonno pi
frequente linsonnia, ovvero
lincapacit di avere un buon sonno
ininterrotto. insonnia quando: 1)
non si riesce a prendere sonno
condizione che spesso causa di
disagio e nervosismo; 2) ci si sveglia
molte volte durante la notte e per
periodi prolungati; 3) il risveglio
avviene intorno alle 5 del mattino.
Ma da cosa dipende linsonnia?
Le cause sono molteplici: si va dai
problemi di origine fisica, come
disturbi gastroenterici, insufficienza
renale, ipertrofia prostatica, cattiva
respirazione; a fattori psicologici (ansia
e depressione in primis, che causano il
risveglio fra la 1 e le 3 di notte), fino ai
disturbi affettivi. Altri fattori causa di
insonnia sono i preparati per la tiroide,
i beta bloccanti, lalcol, la cioccolata,
il caff, le sostanze eccitanti (ginseng
e guaran) e i contraccettivi orali, che
dovrebbero essere evitati nelle ore
pomeridiane e serali.
Consigli e rimedi per evitare le notti in bianco
Romina Rossi
Diversi studi hanno dimostrato
che la privazione cronica del sonno
contribuisce a invecchiare il cervello,
a creare danni neuronali
e ad aumentare la produzione di
cortisolo, lormone dello stress
Linsonnia:
quando il sonno disturbato
52 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 53
I metodi naturali per linsonnia
Dieta ed esercizio fisico: Un regime alimentare equilibrato
essenziale per un buon sonno. Non si tratta di stravolgere le
proprie abitudini alimentari ma di adottare pochi accorgimenti,
come per esempio non cenare troppo tardi (sarebbe consigliato
non farlo mai dopo le 21), non assumere cibi troppo pesanti e
difficili da digerire e non abbuffarsi. Anche lattivit fisica pesante
prima di coricarsi dovrebbe essere evitata: meglio privilegiare
attivit fisica di intensa attivit, che aiuta il fisico a rilassarsi, ma
non oltre il tardo pomeriggio.
No alle tensioni, s al rilassamento: Nelle ore serali
sarebbe meglio evitare emozioni negative, tensioni e situazioni che
possono alterare lo stato emotivo. Invece sono da privilegiare tutte
quelle tecniche che aiutano il corpo e la mente al rilassamento,
come meditare, leggere un libro, o ascoltare musica soft o
fare yoga. Un buon esercizio da fare tutte le sere quello del
rilassamento progressivo: si contraggono progressivamente
per uno o due secondi i muscoli del corpo e poi si rilassano. Si
comincia con i muscoli del collo e del viso, per poi passare a quelli
delle braccia, delle mani, delladdome, delle natiche, delle cosce,
dei polpacci e dei piedi.
La serotonina: lormone del buonumore. La serotonina
interviene in molteplici processi che coinvolgono il sistema
nervoso centrale, lapparato gastrointestinale e il sangue.
Agisce sul sistema nervoso centrale come un neurotrasmettitore
trasmette cio informazioni, come la fame, la stanchezza, il
desiderio sessuale e tutti quei fattori che condizionano lumore
da una cellula allaltra. Essendo prodotta dal triptofano, un
aminoacido essenziale, lorganismo non in grado di produrla,
ma la assimila con la dieta. Se il livello di questormone si
abbassa (per misurarlo basta una semplice analisi del sangue), si
manifestano depressione, crisi di panico, cattiva memoria, disturbi
della personalit, fibromialgia e insonnia. Gli alimenti pi ricchi di
triptofano sono: i legumi (fagioli, ceci e lenticchie), le verdure a
foglia verde, i datteri, le banane, il mango, le noci, le mandorle,
i cereali integrali (avena, riso integrale, grano), il cacao, il pesce
e crostacei, la carne sia rossa che bianca, i semi di girasole, di
zucca e di sesamo.
La melatonina: un ormone prodotto dallepifisi, una
ghiandola del cervello, in base allalternanza luce-buio che
regola anche il ritmo sonno-veglia. La sua produzione pu essere
contrastata o diminuita dallinvecchiamento, dalla menopausa, dal
jet lag, dallo stress, dal lavoro in ore notturne, da alcune patologie
come lobesit e la sindrome metabolica, dallinterazione di alcuni
farmaci. In commercio ci sono diversi integratori di melatonina
che aiutano contro linsonnia, i pi efficaci sono quelli a base di
melatonina pura. Lorganismo impiega un paio dore per riuscire ad
assimilarla, andrebbe quindi assunta qualche ora prima di andare
a dormire. bene non eccedere, poich un alto dosaggio pu
provocare sonnolenza durante il giorno successivo, tachicardia
e depressione. Le persone che hanno problemi di cuore, epatici
e renali dovrebbero consultare un medico prima di assumere
melatonina.
Medicina Olistica
54 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 55
Il metodo Ornish
per le malattie cardiache:
dieta, consapevolezza ed esercizio
fisico per guarire
In che modo lo stile di vita pu cambiarci la vita
L
e patologie cardiovascolari sono
sempre al primo posto tra le cause
di morte nella popolazione da
ormai molti decenni. Lo stile di vita
occidentale ha, caso mai, estremizzato
questa tendenza e leccesso di
alimentazione, la sua cattiva qualit
e lassenza quasi totale di esercizio
fisico nella quotidianit, hanno portato
milioni di persone a soffrire delle
conseguenze di un sistema circolatorio
vessato e in difficolt. Ci nonostante,
non sono stati ancora recepiti dalla
comunit medica i risultati straordinari
di programmi di cura basati, appunto
sullo stile di vita e lalimentazione
che hanno dimostrato di essere sia
preventivi che curativi in caso di
malattie cardiache.
Cambiare lo stile di vita per
migliorare la salute
Uno di questi quello messo a
punto dal cardiologo americano
Dean Ornish. Il suo programma di
guarigione stato definito dallallora
primario dellistituto di cardiologia
dei NIH (National Institutes of Health)
statunitensi, Stephen M. Weiss,
come lunico sistema terapeutico
basato scientificamente sullo stile di
vita capace di invertire il processo
deleterio e pericoloso delle malattie
cardiovascolari senza farmaci
anticolesterolo e senza chirurgia o
interventi invasivi daltro tipo. Sin dal
1990 stata documentata la validit
di questo metodo e ancora oggi nel
mondo molte persone e medici lo
seguono con risultati eccellenti e i
lavori di Ornish vengono citati nei testi
di cardiologia di moltissimi Paesi.
Limpostazione di partenza di
tipo olistico, nel senso ampio del
termine, ovvero la persona viene
presa in esame da tutti i punti di vista,
fisiologico, psicologico ed emotivo.
Di ogni paziente vengono analizzate
le condizioni umane in cui vive, gli
stress emozionali, le relazioni, il livello
di autorealizzazione e la dieta.
Il metodo nel suo insieme comprende
le tecniche per incrementare la
consapevolezza e la gestione dello
stress con maggiore efficacia; una
dieta a contenuto molto basso di
colesterolo; un metodo per smettere di
fumare e rompere con qualsiasi altra
dipendenza; un programma di esercizio
fisico moderato descritto nei minimi
particolari.
Terapie e approcci utilizzati sono
meditazione, visualizzazioni, tecniche
respiratorie, tecniche di rilassamento,
stretching, ginnastica, yoga e
soprattutto unalimentazione sana.
Questa vegetariana, con qualche
restrizione rispetto ai grassi saturi
animali (permessi solo latte e yogurt
magri e bianco duovo). Zucchero,
sale, eccitanti e alcool sono banditi.
Tutta unaltra vita
Il dottor Ornish stato in passato
assistente del cardiochirurgo in sala
operatoria nelle operazioni di by-pass
e proprio questa sua attivit lha
Valerio Pignatta
Il programma del dottor Ornish rimane
quindi un valido esempio di autogestione
della propria salute o del suo recupero
a costo minimo, a zero invasivit
e senza effetti collaterali
54 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 55
reso cosciente dei profondi limiti
e pericoli di un tale intervento ad
alta tecnologia sul cuore umano.
Tra laltro, ha constatato per anni
che molti pazienti continuavano
con le vecchie abitudini anche dopo
lintervento (caff, cheeseburger,
pesce fritto, fast food ecc. spesso
disponibili ai distributori automatici
negli stessi corridoi del reparto di
cardiologia) e la loro situazione non
cambiava per nulla, anzi peggiorava.
Da l Ornish ha iniziato un percorso
che lha portato a mettere a punto un
metodo per curare definitivamente i
suoi pazienti, andando alla fonte delle
cause delle malattie coronariche, delle
ostruzioni dei vasi sanguigni e dei
meccanismi fisiologici che portano
alle problematiche conseguenti, con
risultati strepitosi e ormai conosciuti
a livello planetario. Seguendo questo
programma si verificano abbassamenti
naturali del livello di colesterolo e
della pressione alta di notevole e
inaspettata portata, con conseguenti
guarigioni insperate.
Ma la cosa molto importante da
rilevare che al fondo di tutto questo
approccio c una visione dinsieme
che mira al recupero della pace
interiore e allapertura del proprio
cuore agli altri e al proprio sentire
(invece dellapertura del proprio cuore
allintervento chirurgico). Compassione
altruismo e perdono costituiscono
una terna su cui Ornish punta molto.
I riferimenti sono quelle figure del
calibro di Ramana Maharshi e di vari
maestri zen. Linsieme di tutto ci
che ne scaturisce semplicemente
eccezionale.
Il programma del dottor Ornish rimane
un valido esempio di autogestione della
propria salute o del suo recupero a
costo minimo, a zero invasivit e senza
effetti collaterali.
un programma che potrebbe
cambiare la vita di milioni di persone
che vivono in condizioni difficili e
di sofferenza a causa della debolezza
del proprio sistema cardiovascolare.
In un anno di terapia l82% dei suoi
pazienti rimuove completamente i
dolori al petto, dato che le occlusioni
coronariche regrediscono tornando alla
normalit.
Dopo qualche anno la guarigione
completa e i farmaci assunti vengono
o ridotti drasticamente o abbandonati.
Per gli standard della medicina
convenzionale ci impossibile. Ma
accade, e un soggetto economico
particolare ne sta prendendo atto: le
compagnie assicurative...
Valerio Pignatta nato a Vigevano nel
1959. Laureato in Scienze Politiche
allUniversit di Pavia e laureato
in Storia allUniversit di Genova,
naturopata e giornalista pubblicista,
lavora come traduttore, redattore e
collaboratore di riviste e case editrici.
Ha pubblicato diversi articoli su
periodici nazionali inerenti il rapporto
salute/ambiente e testi divulgativi di
medicina naturale.
Ha scritto inoltre testi di storia per
leditoria scolastica, nonch ricerche
storiche per istituti universitari.
Appassionato cultore di storia dei
movimenti spirituali libertari, si
sta interessando sempre pi alla
decrescita e collabora con iniziative
culturali legate a tale movimento.
Socio fondatore del Movimento per la
Decrescita Felice, pratica attivamente
la sobriet, difende lautoproduzione
e auspica un mercato che riscopra e
valorizzi anche lo scambio di beni e
servizi.
Valerio Pignatta
Puoi ordinare questi libri sul sito:
macrolibrarsi.it
Dean Ornish
Il metodo Ornish
per curare
le malattie
cardiache
Un sistema potente
e scientificamente
provato per guarire
senza farmaci
e interventi chirurgici
Macro Edizioni, 2014
Caldwell
B. Esselstyn
Guarire le
malattie cardiache
con lalimentazione
Una cura
rivoluzionaria
Con oltre 150 ricette
facili e gustose
Macro Edizioni, 2013
Cosa leggere
Medicina Olistica
56 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 57
Salute, vaccini
e sistema immunitario
Riconoscere la nostra capacit di cura innata per riscoprire il sofisticato
e imponente potere di salute presente in ognuno di noi
Giampaolo Giacomini
Copyright: Istockphoto
56 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 57
P
orsi delle domande e giungere
a delle risposte deve portarci a
divenire esseri sempre pi adattati
allambiente, integrati e fusi con
lecosistema. La realt dei fatti attuale
appare molto discordante con questa
legge evolutiva: ci troviamo sempre
pi, fisicamente e psichicamente,
malati e siamo terrorizzati al punto
che ci imbottiamo di farmaci senza
preoccuparci degli effetti che questi
veleni (drugs nel mondo anglosassone)
possono provocare non solo in noi, ma
anche nellambiente che ci circonda.
Vaccini: protezione o pericolo?
Tra le ultime grandi conquiste della
medicina, che afferma, tra le altre cose,
un allungamento e un miglioramento
della qualit di vita, ci sono i vaccini.
Ma da cosa ci proteggono i vaccini?
Dai batteri, dai virus, dai parassiti,
tutti piccoli esseri che hanno un unico
scopo nella loro insignificante vita:
sterminare la razza umana. questo
che la scienza vuole farci credere?
Pare che tutto venga visto come un
potenziale pericolo e la ricerca rivolta
sempre pi alla lotta contro questi
esseri, con i quali invece condividiamo
da millenni la nostra esperienza
terrena. necessario acquietarsi di
fronte ai problemi e riflettere su alcune
questioni che riguardano noi in quanto
esseri viventi e il rapporto che abbiamo
prima di tutto con noi stessi e con
gli altri. necessaria una revisione
dei concetti di malattia, del ruolo
dei batteri e dei parassiti nel delicato
equilibrio della vita.
Lessere umano ha lopportunit
di osservare, riflettere e quindi
operare una scelta. Avere dei figli, ad
esempio, sempre pi visto come una
scelta e non pi come un dovere
nei confronti della comunit, e in
quanto tale dev'essere consapevole.
Non possiamo pi accettare che ci
sia qualcuno che pu pensare a noi
pi di quanto noi possiamo farlo
autonomamente. Conoscere i reali
perch della vita un diritto, dovere
e imperativo morale ed ci che di
meglio possiamo fare per i nostri figli
e per noi stessi.
Cosa ci dice il DNA di scarto
Il bambino riassume il cammino della
nostra specie, ed pertanto anchesso
soggetto alle leggi di evoluzione
(miglioramento generazionale) e di
selezione (rafforzamento tramite il
contatto con gli eventi esterni, siano
essi sociali/culturali che naturali).
Egli riceve dal DNA dei genitori tutte
le informazioni presenti nel codice
genetico familiare. La maggior parte
dei geni silente ma comunque
presente e rappresenta un peso
evolutivo che potrebbe un giorno
essere risvegliato da una serie di
condizioni ambientali, ormonali,
nervose e psichiche che vengono
studiate dallepigenetica. Il risveglio
dei geni disattivati che rappresentano
la componente strutturale del nostro
DNA potrebbe causare anche la
riattivazione di patologie silenti,
soppresse ma presenti nel materiale
ereditario, portando allinvoluzione
dellessere. Il DNA un codice
universale, ovvero uguale per tutti gli
organismi viventi. La sua struttura di
base composta da semplici molecole
chiamate nucleotidi, in numero di
quattro. Attraverso la combinazione
di questi semplici quattro nucleotidi,
accoppiati in triplette, si ottiene un
codice che produce 64 combinazioni
di messaggi. Questa , molto
semplicemente, la base del codice
della vita. Tutto ci che esiste ruota
attorno a questa struttura codificante
messaggi. La parte codificante del
DNA - i cos detti geni fissi -
rappresenta solamente il 2% di tutto
il nostro genoma. Il rimanente 98%
considerato dalla scienza spazzatura
o scarto evolutivo (junk DNA). Di
questo 2% di geni fissi solamente
un 1,5% effettivamente attivo. Il
progetto genoma ha stimato che di
questo 1,5%, solamente un 1,2% sia
composto da geni appartenenti alla
specie umana, il restante DNA un
insieme di geni derivanti dal processo
evolutivo, quindi appartenenti alla
nostra storia.
A conti fatti, risulta che la componente
umana del nostro codice genetico
Il primo compito del sistema
immunitario, in particolare
nel bambino, rimuovere tutte le
informazioni, sostanze, tossine che
rappresentano una possibilit involutiva
nei confronti della vita e dellessere
Medicina Olistica
58 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 59
(si calcola un rapporto di dieci
parassiti per ogni cellula del
corpo umano) non siamo in grado,
autonomamente e senza lausilio
di farmaci e vaccini, di difenderci
o, meglio ancora, convivere con
questi microorganismi? La Vita
un equilibrio costante tra universo
interiore ed esteriore e la relazione
la base della Vita sulla Terra.
Senza relazione, quindi in uno
stato di isolamento, la vita sarebbe
impossibile, e non porterebbe
a unevoluzione. La Vita un
sincronismo meraviglioso tra esseri
viventi differenti.
Domande scomode
A questo punto possiamo porci
delle domande e trarne delle
considerazioni sulla base di quanto
esposto precedentemente: che effetto
rappresentata solamente dallo
0,00036% del DNA presente nel
nucleo di ogni nostra cellula.
La Vita relazione
Ci si pu chiedere inoltre come sia
possibile che un batterio, o ancor di
pi un virus, che rappresenta una delle
nostre possibili componenti evolutive,
(il virus proprio un frammento di
DNA o di RNA) possa tanto nuocere a
un organismo complesso quale quello
umano, dotato di un sistema di difesa
avanzatissimo.
Tutti i microorganismi che ospitiamo,
con cui veniamo a contatto, che
ci infettano e influenzano sono
poi cos forti rispetto a noi umani?
Possibile che, pur portando dentro
di noi informazioni appartenenti
al processo evolutivo intero e
ospitando in noi miliardi di parassiti
Ci si pu chiedere inoltre come sia possibile
che un batterio, o ancor di pi un virus,
che rappresenta una delle nostre possibili
componenti evolutive, possa tanto nuocere a
un organismo complesso quale quello umano
Il sistema immunitario
La capacit di farci vivere in
equilibrio le relazioni con il
mondo esterno ci data dal
sistema immunitario. Esso il
protagonista di questo delicato
compito: conferire identit
allessere vivente, rimuovendo,
in primis, tutto ci che non
serve al processo evolutivo di
quellessere. Il primo compito
del sistema immunitario, in
particolare nel bambino,
rimuovere tutte le informazioni,
sostanze, tossine che
rappresentano una possibilit
involutiva nei confronti della vita
e dellessere.
Esso per primo compie ci
che possiamo defnire una
pulizia del DNA, per far si
che il bambino possa essere
nel corpo ci che egli
destinato a essere in un piano
pi sottile. Il suo compito
non proteggerci da ci che
estraneo a noi (il not-self), ma
primariamente riconoscere ci
che il noi (self). Il processo del
Conosci te stesso Socratico
inizia nel momento in cui dal
nostro corpo vengono eliminati
tutti i condizionamenti che
impediscono alla nostra vera
essenza di manifestarsi.
58 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 59
potr avere un farmaco, quale ad
esempio la tachipirina, il cui effetto
quello di inibire la risposta immune
nei confronti di un invasore, la cui
massima attivazione si riscontra nella
risposta febbrile? Sicuramente la
soppressione della voce dellIo.
Che effetto potr avere un antibiotico,
il cui effetto sterminare i batteri
presenti nel nostro organismo, quando
tale compito proprio la specialit
innata del sistema immunitario? Senza
dubbio la mortificazione dellIo.
Che effetto potr avere un vaccino, il
cui obiettivo sensibilizzare e attivare
il sistema immunitario verso un micro
organismo che nei fatti non realmente
presente? Molto probabilmente la
confusione dellIo.
giusto sopprimere le risposte innate
dellorganismo che da millenni ci
proteggono dai parassiti e permettono
il processo evolutivo determinando,
in ogni essere, la sua propria
individualit? evolutivamente
corretto privare il corpo del potere
immunitario nei confronti degli
invasori, viziandolo con lutilizzo di
farmaci antibiotici che passivamente ci
difendono da ci che non sono Io?
Ed altrettanto corretto confondere
limmunit somministrando vaccini
che non rappresentano la realt
quotidiana vissuta dallessere umano,
in particolare somministrando ben sei
vaccini in un'unica dose? Sar mai
possibile, in natura, entrare in contatto
con sei microbi differenti allo stesso
tempo? O forse questo un paradosso
biologico, scientifico? - Come sancisce
l'OMS -.
Se la salute rappresenta la piena
realizzazione delle potenzialit
dellindividuo, che si esprime
nel riconoscimento del s, come
possiamo raggiungerla se permettiamo
la soppressione di noi stessi,
laccettazione della nostra incapacit
ad affermarci, e viviamo confusi in
uno spazio e tempo virtualmente
indotti e praticamente inesistenti?
necessario un cambio di paradigma:
rompere lo schema della paura nei
confronti di ci che diverso da
noi, smettere di pensare di essere
vittime della vita e inevitabilmente
soggetti alle invasioni dei microbi e
alle malattie; fondamentale invece
riconoscere la nostra capacit di cura
innata, reintegrarci nellecosistema,
rispettarne i bioritmi naturali e
riconnetterci al nostro s superiore,
dove risiedono tutte le risposte alle
nostre domande.

Medicina Olistica
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it
Ordina sul sito: www.macrolibrarsi.it
E-mail: ordini@macrolibrarsi.it
Ordinare Facile, Comodo,
Conveniente e Sicuro
Roberto Gava
La Sindrome Infuenzale
in Bambini e Adulti
Ineffcacia e danni delle vaccinazioni
Prevenzione e cura con rimedi naturali
e omeopatici
La sindrome infuenzale una patologia ormai
comune e con la quale siamo abituati a confron-
tarci ogni inverno.
Proprio per la sua difusione, per la sua fre-
quenza e per il fatto di avere allorigine dei virus
sempre diversi, lindustria farmaceutica ha impa-
rato a sfruttare cos bene questa malattia che in
autunno ci inonda di messaggi pubblicitari su
vari farmaci e ovviamente anche sullimmanca-
bile vaccino antinfuenzale.
Nel testo, oltre a parlare delle caratteristiche
dellinfuenza, si parla di indicazioni, controin-
dicazioni, evidenze scientifche e danni della
vaccinazione antinfuenzale, ma si parla anche di
come attuare un corretto approccio alle malattie
infettive in generale e alla sindrome infuenzale
in particolare.
Alla fne del testo viene poi dato ampio spazio
per il trattamento dellinfuenza sia dal punto di
vista generale sia dal punto di vista omeopatico
e una estesa tabella dei pi comuni rimedi ome-
opatici.
Libro Pag. 135 Prezzo 10,00
Medico Chirurgo, omeopata e omotossicologo, si occupa da anni di integrazione tra le
medicine tradizionali sia occidentali che orientali. Fondatore di LogoSolar snc, realt
impegnata nella produzione di Essenze Floreali Sottili e prodotti per il benessere della
persona e dellAccademia SUFiA (Accademia di Studi Filosofci e Umanistici Applicati)
il cui obbiettivo la diffusione delle conoscenze utili al risveglio della consapevolezza
dellessere umano
Giampaolo Giacomini
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it
Roberto Gava
La Vaccinazioni
di Massa
Prevenzione,
diagnosi e terapia
dei danni
Salus Infrmorum,
2013
Cosa leggere
60 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 61
La donna vive ciclicamente delle
fasi di grande cambiamento
dettate dallazione degli ormoni:
la menopausa rappresenta un
altro momento di passaggio,
di crescita, di maturit,
ma anche di disagio
e di adattamento.
Che cos il climaterio
Il climaterio rappresenta una fase di
transizione della vita femminile, nel
corso della quale cessa la capacit
riproduttiva: lovaio (produttore di
ormoni) riduce progressivamente la sua
attivit secretoria a causa dellesaurirsi
del suo patrimonio follicolare.
La menopausa proietta la donna verso
nuove mete: sicuramente si conclude
un capitolo, non pi ora di pensare
alla nascita, ma potrebbe essere giunto
il momento per dedicare un po di
tempo a se stesse e dai propri interessi.
Parliamo di donne intorno ai 50 anni,
ancora giovani ma non pi in et fertile.
La menopausa clinicamente si
esprime con lassenza di mestruazioni
spontanee.
Prima della menopausa vi pu essere
(oppure no) un periodo pi o meno
lungo di mestruazioni irregolari, con
ovulazione presente poi ritardata e
in fine assente: questo periodo viene
definito premenopausa.
La fase successiva alla menopausa
la post menopausa. E si colloca
indicativamente attorno ai 65 anni
quando si inizia a parlare di senilit.
In conclusione, quando si parla di
climaterio, si parla in realt di tre
fasi abbastanza distinte e pi o
meno lunghe ovvero premenopausa,
menopausa e post menopausa.
Arrivare preparate:
fare il pieno di benessere ed energia
Prima di affrontare le problematiche
tipiche della menopausa, parliamo
di alcune norme che sarebbe bene
osservare per mantenere un benessere
psico-fisico ottimale e una buona
energia vitale.
Vitalit in
menopausa
Come mantenere alta lenergia vitale in premenopausa
e menopausa con laiuto della natura
Linda Manduchi
Le regole doro
per il riposo perfetto
l La camera da letto dovrebbe
essere essenziale; priva
di televisione e computer,
silenziosa, buia.
lNon assumere alcolici
prima di riposare (vino, birra,
superalcolici).
lNon assumere troppe
sostanze eccitanti durante il
giorno e soprattutto nelle ore
serali (cioccolato, caff, t,
coca cola).
lNon assumere cibi ad alto
contenuto proteico la sera
(carne).
lNon fumare nelle ore serali.
lEvitare attivit fsica intensa
nelle ore serali.
l Non svolgere attivit troppo
coinvolgenti sul piano emotivo
prima di dormire.
lEvitare sonnellini diurni,
eccetto quello post prandiale.
60 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 61
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it
Ordina sul sito: www.macrolibrarsi.it
E-mail: ordini@macrolibrarsi.it
Ordinare Facile, Comodo,
Conveniente e Sicuro
Simona Oberhammer
Ginnastica Intima per Donne
Riscopri la tua femminilit con il Metodo
Gymintima
Vuoi risolvere i disturbi ginecologici?
Vuoi migliorare la tua vita sessuale?
Vuoi eliminare i disagi del ciclo mestruale o
della menopausa?
Vuoi imparare degli esercizi che puoi fare ovun-
que, anche mentre fai altro, senza che nessuno
se ne accorga?
Se la risposta s, c la Ginnastica intima
Cos la ginnastica intima
un tipo di movimento che si indirizza alle
parti pi nascoste del corpo femminile, non
visibili ma percepibili da ogni donna. Un in-
sieme di tecniche piacevoli e rilassanti, e anche
divertenti. Richiedono poco tempo. Alcuni
esercizi, detti invisibili, puoi addirittura
eseguirli mentre stai facendo altro, ovunque sei.
I benefci sono davvero tanti.
Concepito dalla dottoressa Simona Oberham-
mer, il programma stato elaborato attraverso
la sua esperienza di naturopata e ricercatrice ed
stato sperimentato con tantissime donne che
hanno imparato il metodo.
Libro Pag. 180 Prezzo 16,50
Lalimentazione sana e corretta...
Lalimentazione di grande aiuto,
soprattutto se si prediligono cibi
contenenti fitoestrogeni (sono
estrogeni, ormoni carenti in
menopausa, che provengono dal regno
vegetale) quali lenticchie, fagioli,
piselli, soia e cibi con la buccia o
cuticola quali i cereali come il grano,
frumento, orzo, riso, segale, semi di
lino, frutta, verdura, oli vegetali e non
ultimi i germogli.
Consigliatissima unattivit fisica
leggera, come ad esempio lo yoga, il
pilates, lattivit in acqua, la camminata
giornaliera e il rispetto delligiene del
sonno.

I disturbi pi comuni
Prendiamo in considerazione quello
che accade ad alcune donne durante
la menopausa: ovviamente anche
questa fase della vita non sar per tutte
le donne uguale, e anche i sintomi
saranno pi o meno importanti.
La carenza di estrogeni (ormoni che
vengono prodotti principalmente dalle
ovaie) si ripercuote sullorganismo,
causando diversi disturbi.
I disturbi pi comuni e tipici della
menopausa sono le vampate di calore,
la sudorazione eccessiva, disturbi del
sonno.
Per quel che riguarda i disturbi
del sonno, proviamo a osservare
tutti i punti delligiene del sonno:
eventualmente possiamo chiedere
aiuto ad alcune piante, sia sotto
forma di tisana sia come fitoterapico.
Biancospino, melissa, fiori darancio
e tilia tomentosa macerato glicerico
gemme (sfruttando di questultimo
la sua azione sul centro del sonno
e lazione ansiolitica) sono le pi
efficaci.
Un aiuto pi dolce, ma ancora
pi mirato, lo possiamo ottenere
dallomeopatia: in questo caso per
ottenere dei buoni risultati doveroso
rivolgersi a un bravo omeopata.
Per i disturbi metrorragici (ossia
sanguinamenti importanti e atipici tra
una mestruazione e quella consecutiva)
Benessere Donna
dovuti a una modificazione fisiologica
dellendometrio (mucosa che riveste la
cavit interna dellutero) opportuno
fare i dovuti controlli medici per
verificare che il sanguinamento
sia causato effettivamente da una
situazione fisiologica. Per chi non vuol
ricorrere immediatamente ai farmaci
(se le condizioni lo permettono)
potrebbe essere utile un fitoterapico
che svolge la sua azione proprio
nel trattamento di perdite ematiche
uterine come Capsella bursa-pastoris
tintura madre, ad azione emostatica e
vasocostrittrice.
Altri disturbi che si possono accentuare
in menopausa sono legati alla tonicit
del pavimento pelvico (perineo),
ad esempio lincontinenza urinaria
oppure lincontinenza fecale, i prolassi.
Molte donne subiscono il disagio
pensando che non si possa pi far
nulla se non sottoporsi alla terapia
chirurgia. fondamentale rivolgersi
al ginecologo o allostetrica per una
valutazione del perineo. In seguito si
potr intraprendere un trattamento
educativo del perineo (essendo un
muscolo pu essere rieducato per
riportarlo al giusto tono). Chiaramente
ci sono dei cambiamenti quali la
riduzione delle fibre di collagene
ed elastiche per calo estrogenico, la
perdita di sofficit delluretra, che sono
propri di questa fase della vita.
Disturbi a carico della vagina in quanto
la mucosa diventa pi sottile, secca ed
soggetta a irritazioni e lesioni.
Non ultimo losteoporosi data
dalla perdita di massa ossea, ma in
questo caso ci possiamo aiutare con
lalimentazione.
Ostetrica libera professionista con
alle spalle ventanni di esperienza, si
occupa di sostegno alla mamma e
alla coppia in gravidanza, assiste il
travaglio in casa e il parto a domicilio.
Opera in Romagna e zone limitrofe.
Per contatti: ostetricalindamanduchi.it
Linda Manduchi
62 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 63
Stop ai disturbi della menopausa:
scopri i rimedi pi effcaci
Importanti innovazioni in ambito fitoterapico consentono oggi un riequilibrio
ormonale completo: trifoglio rosso, kudzu e dioscorea sostituiscono la soia,
meno assimilabile e spesso geneticamente modificata
Dott. Stefano Censani per Salugea
V
ampate di calore, sudori
improvvisi, nervosismo, instabilit
dumore, irritabilit, ansia,
insonnia e sbalzi pressori costituiscono
i pi diffusi disturbi della sindrome
menopausale nella donna. Da sempre
la ftoterapia propone soluzioni
naturali, a base di estratti vegetali,
per accompagnare la donna in questa
delicata fase della vita, riducendone
e contenendone quanto pi possibile
i disagi connessi. Oggi, importanti
novit in ambito ftoterapico possono
contribuire a un riequilibrio ormonale
pi completo. Vediamo come.
Cosa succede in menopausa
La menopausa costituisce una fase
naturale della vita della donna,
nel corso della quale si verifcano
signifcativi cambiamenti sia a livello
fsico che emotivo. Lorganismo
produce in misura progressivamente
inferiore gli ormoni normalmente
dediti a mantenere funzionale il
sistema riproduttivo femminile.
Diminuisce quindi la produzione di
progesterone e quella degli estrogeni,
e i cicli mestruali progressivamente si
riducono fno a scomparire del tutto. Il
graduale abbassamento degli estrogeni,
che avviene in questa fase, la causa
primaria della comparsa dei tipici e
fastidiosi sintomi della menopausa.
Il ruolo degli isofavoni
Per sopperire alla progressiva
diminuzione degli estrogeni, si ricorre
normalmente a integratori alimentari
di isofavoni, una famiglia di molecole
naturali che hanno funzione estrogeno-
simile.
Come scegliere un buon integratore
Fai attenzione agli ingredienti dei ftoterapici: i componenti presenti
in forma di estratti secchi titolati sono pi effcaci degli estratti
polverizzati o degli estratti secchi senza titolazione. Nellestratto
secco titolato apportata una quantit certa e defnita del
principio attivo principale (titolazione).
62 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 63
Benessere Donna
Pausanorm
Forte
Salugea
un integratore
alimentare di
nuova generazione
a due vie funzionali,
utile per il contrasto
dei disturbi della
menopausa.
A base di estratti
titolati di Kudzu,
Trifoglio rosso,
Dioscorea, Angelica
sinensis e Verbena che svolgono
unazione di ripristino del
benessere femminile negli stati
menopausali.
Apporta ftoestrogeni insieme a un
fto-progestinico per un completo
riequilibrio ormonale.
Consigli per lacquisto
della donna matura. I ftoterapici
di ultima generazione apportano
inoltre altri estratti vegetali dediti
e sostenere la distensione e
la stabilit emozionale, quali
Angelica sinensis e Verbena,
che placano la fame nervosa e
allentano le tensioni emotive.



Leffcacia dellestratto di kudzu
data dalla presenza di un
suo particolare isofavone, la
puerarina, che oltre a essere
facilmente assimilabile, si
contraddistingue per unaltissima
biodisponibilit e una notevole
stabilit, che le permette, rispetto
ad altre tipologie di isofavoni, di
permanere pi a lungo nel circolo
sanguigno.
Linnovazione della dioscorea
Gli estratti di trifoglio rosso
e kudzu hanno sostituito il
ricorso alla soia nellapportare
isofavoni, i quali, avendo funzione
estrogeno-simile, colmano
limprovvisa carenza di estrogeni
nellorganismo femminile in
menopausa. Ma, come anticipato,
in questa fase si produce anche
meno progesterone, un altro
importante ormone: come
apportarlo? Negli integratori per la
menopausa di terza generazione
stato introdotto lestratto
vegetale di dioscorea, la quale
apporta un attivo specifco
(Diosgenina) che svolge una
naturale azione progestinica, al
fne di ottenere un riequilibrio
ormonale completo.
Integratori per la menopausa
di ultima generazione:
una sinergia vincente
Gli integratori alimentari
pi effcaci sono quelli che
combinano leffcacia di trifoglio
rosso e kudzu, che apportano
ftoestrogeni facilmente
assimilabili, alla dioscorea,
fondamentale per la sua azione
fto-progestinica. Solo cos
otteniamo un vero e completo
ripristino dellequilibrio ormonale
Dalla soia a trifoglio rosso e kudzu,
pi effcaci e assimilabili
Gli integratori per la menopausa
di prima generazione
proponevano gli isofavoni dalla
soia (Glycine max), con mediocre
successo nel contrastare i disturbi
legati alla menopausa. La soia
oggi disponibile sul mercato
sempre pi spesso geneticamente
modifcata; nel settore dei
prodotti naturali e ftoterapici, si
presta sempre pi attenzione a
evitare estratti vegetali provenienti
da coltivazioni OGM. La soia non
stata mantenuta negli integratori
moderni per la menopausa anche
perch contiene solamente due
isofavoni (genisteina e daidzeina)
e in forma glicosilata, cio non
rapidamente e sicuramente
assorbibile dallorganismo
umano. Per tali motivazioni gli
integratori per la menopausa di
seconda generazione si sono
spostati su altri attivi vegetali, e
in particolar modo sul trifoglio
rosso (Trifolium pratense) che
apporta ben quattro isofavoni:
la maggior parte di essi si
trova in forma gi assorbibile,
senza la parte glicosidica,
risultando pi rapidamente
assimilabili e maggiormente
biodisponibili. Il trifoglio rosso,
pi effcace e completo della
soia nel supportare la donna
in menopausa, stato infne
associato al kudzu (Pueraria
lobata), un pianta selvatica
originaria del Giappone.
Oltre ad apportare ben sei
isofavoni, particolarmente
effcace nel riequilibrio degli
scompensi di tipo cardiologico:
sbalzi pressori, ipertensione,
palpitazioni.
Il dottor Stefano Censani
Biologo e Naturopata.
Stefano Censani
Puoi ordinare sul sito:
macrolibrarsi.it
64 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 65
Ovaio policistico
Le soluzioni della medicina
alternativa
La dottoressa Marialessandra
Panozzo ci spiega che cos la
sindrome dellovaio policistico,
come viene diagnosticata e
trattata nella prassi convenzionale
e quali sono le alternative della
medicina complementare alla
dilagante prescrizione della pillola
anticoncezionale come terapia per
questa patologia.
Che cos lovaio policistico e come
viene diagnosticato?
Lovaio policistico un disturbo a livello
dellasse endocrino-metabolico.
Spesso vi una sovradiagnosi di ovaio
policistico. Oggi, a mio avviso, c la
tendenza a considerare tutte le ragazze
che hanno un qualche tipo di disfunzione
ormonale come affette da ovaio policistico.
Ho verificato che, in molti casi, lovaio
policistico viene diagnosticato dopo la
sola ecografia, mentre in realt la maggior
parte delle giovani donne a cui viene
fatta questa diagnosi ha soltanto delle
disfunzioni ovariche. Ci possono essere
delle piccole cisti perch le ovaie non
riescono a produrre un unico follicolo
per lovulazione e restano bloccate con
dei microfollicoli: questo solo aspetto
non basta per fare la diagnosi di ovaio
policistico. L ovaio policistico (PCO)
una malattia ben precisa in cui sono
presenti cisti ovariche, valori ormonali
alterati nellesame del sangue, flussi in
ritardo, la tendenza allacne o alla peluria
Omeopatia e fitoterapia sono una valida alternativa allutilizzo della pillola
anticoncezionale nel trattamento dellovaio policistico
Laura Gabrielli
L Ovaio Policistico (PCO) una malattia
ben precisa in cui sono presenti cisti ovariche,
valori ormonali alterati nellesame del sangue,
flussi in ritardo, la tendenza allacne
o alla peluria in eccesso
64 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 65
laspetto alimentare: se una ragazza soffre
di ovaio policistico, deve sicuramente
imparare a mangiare in maniera pi
corretta (evitare zuccheri semplici, dolci,
latticini, prediligere gli alimenti che
aiutano a drenare il fegato, ad andare di
corpo e a urinare con regolarit).
Nella patologia dellovaio policistico
c un eccesso di ormoni maschili rispetto
a quelli femminili e quindi c facilmente
un conflitto tra il desiderio di diventare
donna e la difficolt che questo comporta.
Possiamo senzaltro dire che nel PCO
c un importante componente
psicologica e una correlazione con
il vissuto della donna.
Assolutamente no. Innanzitutto vero
che la pillola blocca le cisti ovariche, ma
questo accade perch la pillola sopprime i
sintomi congelando tutte le funzioni delle
ovaie; non le aiuta a imparare a lavorare,
semplicemente si sostituisce a esse, nella
speranza che, smettendo lassunzione,
poi esse riprendano unattivit regolare,
cosa che invece spesso non succede.
Infatti, molte ragazze che avevano
una mestruazione irregolare prima di
prendere la pillola, spesso, poi, quando
la sospendono, vanno in amenorrea post
pillola. La pillola non una vera terapia:
dal mio punto di vista, come omeopata,
proprio una controindicazione per
le ragazze con un ciclo irregolare. In
tal caso preferibile sottoporsi a un
trattamento di medicina olistica, che
aiuti a riequilibrare e riattivare lattivit
delle ovaie. Lovaio policistico una
condizione di disfunzione ovarica e
perci le ovaie devono essere rieducate
a lavorare. La medicina olistica, in
particolare quella omeopatica, lo pu fare
tranquillamente.
In che modo lomeopatia pu aiutare
queste ragazze a ritrovare un ritmo
endocrino e metabolico corretti?
Sicuramente la terapia pi efficace il
rimedio omeopatico, che viene dato,
come sempre in omeopatia unicista,
a livello personalizzato:ci vuole un
colloquio omeopatico di 30-60 minuti
per riuscire a individuare i temi salienti
della persona e trovare il rimedio che
riporta in equilibrio lorganismo in
maniera definitiva..
Ci sono altri rimedi naturali utili in
questa patologia?
S, potrebbero essere di aiuto anche
molti prodotti di fitoterapia. Ci sono
delle piante, ad esempio, che sono
estrogeniche, come la salvia, oppure
che hanno una maggiore componente
progestinica come lalchemilla:
entrambe possono essere usate nei
disturbi dellovaio policistico, a seconda
dei tipi di dosaggi ormonali della ragazza
che ci troviamo davanti.
Non da ultimo, visto che si parlato di
insulino-resistenza, molto importante
in eccesso. Nel tempo, se il problema
dellovaio policistico dovesse persistere,
anche perch trascurato, vi pu essere
insulino-resistenza con la tendenza al
diabete, piuttosto che allobesit, alla
pressione alta ecc.
In conclusione, lovaio policistico deve
essere diagnosticato in maniera precisa,
non per il solo fatto che nellecografia si
vedano delle cisti.
Quali consigli possiamo dare alle
mamme di figlie giovani con lovaio
policistico che non hanno, ancora,
delle esigenze di tipo contraccettivo?
Assumere la pillola davvero lunica
soluzione proponibile?
Benessere Donna
Abbiamo intervistato
Marialessandra
Panozzo
Ginecologa, omeopata e psicoterapeuta,
vive e lavora a Prato come libera
professionista. responsabile dal
2003 dellambulatorio di omeopatia
per la donna della ASL 2 dellOspedale
di Lucca. Si occupa da anni della
salute della donna, dalla maternit alla
menopausa, attraverso lomeopatia,
lalimentazione e lo stile di vita; convinta
che la vita sia un continuo processo di
crescita e cambiamento segue le donne
nelle fasi delicate accompagnandole
con le terapie complementari. Ha scritto
tre libri: Osteoporosi e Menopausa
(entrambi Giunti Demetra) e Candida:
cure naturali e alimentazione per AAM
Terra Nuova.
Da anni organizza con il gruppo
Condividendo (www.condividendo.
it) la festa del Benessere a Villa
Montalvo (Campi Bisenzio, Firenze):
con conferenze sul tema del benessere,
mercato biologico, ristorante, trattamenti
olistici di prova, attivit da sperimentare.
Per maggiori info:
www.ginecologiaomeopatica.it
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it
Jane Bennett,
Alexandra Pope
ABC per la Donna
in Piena Salute
La pillola nuoce
gravemente
alla salute
Macro Edizioni, 2013
Cosa leggere
Da circa 25 anni si occupa di
pianifcazione familiare naturale, con
lausilio degli apparecchi BabyComp per il
controllo della fertilit della donna. Questo
lavoro le permette di essere in continuo
dialogo con medici, naturopati, ostetriche
e operatori del benessere, in un percorso
di continua formazione sul campo. Dal
2010 parte attiva nella redazione del
blog babycomp-italia.blogspot.it in cui
vengono raccolti articoli, interviste e
testimonianze sul benessere naturale
femminile. Lobiettivo fnale quello di
permettere alle donne di vivere in modo
pi sereno la femminilit, la sessualit, la
gravidanza e il parto.
Laura Gabrielli
66 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 67
Cinque modi
per connettersi con la Natura
Thomas Schorr-kon descrive
cinque pratiche per imparare
a connetterci con la Natura ai
livelli pi profondi, Ecco cinque
operazioni fondamentali che
possono essere insegnate a tutti.
Ci invitano a sviluppare una
profonda consapevolezza della
Natura attraverso losservazione e
limmersione in essa e ci ispirano a
penetrare profondamente nei suoi
misteri. Essere guidati in questo
processo ci porta a un profondo
livello di connessione e allo stesso
tempo ci dona la comprensione di
come condividere queste abilit
con gli altri.
Estratto da Permaculture magazine n. 80, estate 2014
Stare seduti in un luogo
Stare seduti in un luogo semplice, come molti approcci
di connessione alla Natura. Trovate un luogo nelle vicinanze che
potete visitare ogni giorno. Lo scopo visitare il luogo in momenti
diversi del giorno e della notte nel corso di un lungo periodo di tempo.
Osserviamo ci che succede nel nostro giardino e poi costruiamo una
chiara immagine della vita degli uccelli, delle piante, degli animali, degli
insetti e del tempo. Costruiamo una mappa dei comportamenti e delle
interazioni che abbracciano diversi momenti del giorno e persino di un
anno intero. Siamo testimoni di periodi in crescendo di attivit e periodi
di immobilit, periodi dellanno in cui gli uccelli si radunano insieme o
periodi in cui combattono luno contro laltro per il controllo del territorio.
Facciamo esperienza della maestosit dellalba corale e di lunghi e
tranquilli pomeriggi estivi. Scopriamo che gli steli anneriti e le foglie
inzuppate ai nostri piedi diventano una pianta di cardo in primavera di
cui dobbiamo scoprire i molti usi. Notiamo i disegni nei percorsi degli
animali e cominciamo a renderci conto che sono il linguaggio pi antico
della Terra. Potremmo anche notare che solo sedendoci immobili per
mezzora cominciamo a vedere la naturale linea di riferimento delle
attivit che allinizio ci fanno fuggire per lo spavento.
1
66 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 67
Visione grandangolare
Ci implica il coinvolgimento della nostra
visione periferica in contrapposizione
a ci che chiamiamo visione limitata. Quando
praticata correttamente, si verifcano
considerevoli cambiamenti di consapevolezza
e percezione. Per attivare la nostra visione
periferica teniamo le braccia distese di fronte a
noi e muoviamo le dita. Poi, con le dita che si
muovono, allarghiamo leggermente le braccia.
Mentre facciamo ci, teniamo gli occhi nella
stessa posizione mentre le mani si muovono ai
lati: ci ci induce a una visione pi ampia.
La visione grandangolare considerata la
porta daccesso dellinvisibilit. Se osserviamo
una persona o un animale usando la visione
grandangolare essi non saranno consapevoli
del nostro sguardo. Ci ha unimplicazione
molto importante quando siamo in mezzo alla
Natura, poich il nostro sguardo altrimenti
creerebbe un notevole disturbo. Siamo i
predatori di maggior successo sul pianeta.
Quando guardiamo le cose con la nostra
visione limitata possiamo valutare la distanza
per sferrare lattacco. Questo il modo in cui
la nostra vista percepita dai nostri simili.
Quando usiamo la visione grandangolare, la
profondit di campo si allarga allinfnito e la
nostra capacit di cogliere piccoli movimenti
aumenta. Guardiamo il mondo in un modo che
pi vicino al modo in cui i predatori tendono a
vedere il mondo.
Come i bambini, giochiamo istintivamente a
nascondino. Ci di cui non ci rendiamo conto
che lintero mondo naturale coinvolto da noi in
un gigantesco gioco a nascondino. Se vogliamo
veramente osservare e interagire con una parte
del paesaggio dobbiamo comprendere come
farlo senza disturbare tutte le diverse specie
che gi ci vivono.
Spiritualit
Il passo della volpe
Questo modo di camminare laspetto successivo
della connessione con la Natura. Le volpi sono note per la loro
abilit di movimento e adottando poche di queste qualit nel
modo in cui camminiamo diventando cio pi simili alle volpi
anche noi possiamo spostarci in un modo che provoca meno
disturbi possibili alla Natura. Semplicemente muovendoci a met
della nostra normale velocit di camminata e permettendo ai
nostri piedi di muoversi con una caviglia rilassata, adottiamo un
passo pi naturale. Togliamo le scarpe, scuotiamo le caviglie e
permettiamo ai piedi di incontrare il suolo lentamente. La parte
pi esterna del piede incontra il suolo per prima, a piedi nudi,
quando la caviglia rilassata. Poi il piede ci rotola sopra, pi
che appoggiare pesantemente il tallone e avere poco controllo
sul resto del passo. Questo il modo in cui siamo costretti a
camminare con le scarpe.
In sostanza, questa la camminata della volpe, anche se ci
sono pochi altri accorgimenti. Se volete imparare come fare la
camminata della volpe con le scarpe, esercitatevi a camminare
su un sentiero sterrato senza emettere alcun suono e ci vi
mostrer come dovete mettere il piede. Questa si chiama
camminata sui sassi.
La prima volta che provai la camminata della volpe fu pi di 20
anni fa dopo averlo letto sul libro di Tom Brown Jr. Field, Guide
to Nature Awareness and Tracking. Ero a Bristol allepoca e uscii
per una corsa nei campi allaltezza dellautostrada M32. Smisi di
correre e provai a camminare; dopo pochi minuti vidi una volpe
che mi veniva incontro, a 5 metri dal sentiero.
2
3
68 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 69
Il linguaggio degli uccelli
Il linguaggio degli uccelli comprende una
serie di concetti abilmente osservati che ci
aiutano a interpretare cosa stanno comunicando
gli uccelli e ci insegnano come rimuovere
listintivo sistema di allarme della Natura che essi
rappresentano. da qui che arrivano i concetti
del movimento fermo o silenzioso e dellinvisibilit.
Gli indiani Apache erano maestri in queste abilit
e potevano percepire lapproccio di intrusi a due
miglia di distanza osservando il linguaggio degli
uccelli.
Come gi affermato, se ci sediamo immobili per
mezzora in un luogo lattivit ritorner al naturale
punto di riferimento. Vedremo gli uccelli nutrirsi,
cantare, chiamare i compagni, pregare e persino
lottare fra di loro. Le chiamate associate a queste
attivit sono aspetti del linguaggio degli uccelli e
parte di ci che John Young chiama le cinque voci
degli uccelli.
Una volta che gli uccelli saranno la linea di
riferimento, i mammiferi cominceranno a sentirsi
pi sicuri e smetteranno persino di nascondersi.
Se vogliamo avvicinarci al nostro luogo senza
disturbare questi abitanti, allora il nostro approccio
deve essere diverso dal nostro solito modo di
muoverci, da qui lintroduzione della camminata
della volpe. Persino se camminiamo lentamente e
con attenzione, mettendo i piedi in modo da non
fare troppo rumore, riduciamo il nostro impatto.
Quando comprenderemo la camminata della
volpe, la visione grandangolare e il linguaggio degli
uccelli, cominceremo a essere in grado di muoverci
nellambiente creando il minimo disturbo.
Se un uccello lancia un allarme e vola via da noi
abbiamo gi mancato diversi fondamentali passaggi
di comunicazione con quelluccello, tanto da averlo
indotto a mettere la sua stessa vita in pericolo. Cos
come questo uccello arrabbiato ci sta dicendo che
non ci considera parte dellambiente, ha anche
comunicato ai mammiferi della zona che ci stiamo
avvicinando.
Ringraziamento
Questa pratica considerata
unantica tecnologia che crea un
effetto davvero dinamico, specialmente
in un ambiente naturale. Saranno
necessario un esperimento o due
prima che arriviamo a una qualche
conclusione. Questa pratica trasforma
le emozioni negative e trasmette
allambiente un sentimento positivo
ed espansivo. Mentre camminiamo
verso il nostro luogo in cui stare seduti,
fermiamoci e cominciamo a ringraziare.
Possiamo pensare a tutte le cose e alle
persone che supportano la nostra vita
e la rendono possibile. Se riusciamo
ad essere autenticamente coinvolti
in questa attivit, non passer molto
tempo prima che gli uccelli e i mammiferi
rispondano direttamente alla risonanza
che creiamo cantando e abbracciando
altri comportamenti basilari.
Quando cominciamo a combinare queste
semplici componenti entriamo in un
mondo segreto che prende vita quando
non siamo presenti. Veniamo accettati
come parte dellambiente e sentiamo la
felicit di creare una connessione vera
e viva con tutto ci con cui condividiamo
questa vita.
5
4
Thomas Schorr-kon il fondatore di Trackways e
insegna alle persone a connettersi con la Natura da
diciannove anni. Per maggiori informazioni: www.
trackways.co.uk (il sito in inglese).
Thomas Schorr-kon
68 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 69
Puoi ordinare questi libri sul sito: macrolibrarsi.it
Consigli di lettura
Hank Bruce
Il Giardino dei Sensi - Introduzione allortoterapia
Orti e giardini: luoghi di benessere e terapia
Macro Edizioni, 2009
Tutti sappiamo riconoscere il piacevole effetto di una passeggiata
nel verde o di qualche ora trascorsa allaria aperta, magari per
prendersi cura di piante e fiori. Giardini e orti sono luoghi di
rinnovamento e relazione, dove la diversit convive in armonia e
dove pi semplice ritrovare equilibrio e serenit. Lortoterapia
tecnica molto diffusa nel Nord Europa e negli Stati Uniti, ma
ancora poco conosciuta nel nostro Paese trasforma i benefici
che questi luoghi sanno regalare in potenti strumenti terapeutici
in grado di aiutare chi soffre.
Jean Giono
Luomo che Piantava gli Alberi
Salani Editore, 2010
Durante una delle sue passeggiate in Provenza, Jean Giono ha
incontrato una personalit indimenticabile: un pastore solitario
e tranquillo, di poche parole, che provava piacere a vivere
lentamente, con le pecore e il cane.
Nonostante la sua semplicit e la totale solitudine nella quale
viveva, questuomo stava compiendo una grande azione,
unimpresa che avrebbe cambiato la faccia della sua terra e la
vita delle generazioni future.
Una parabola sul rapporto uomo-natura, una storia esemplare
che racconta come gli uomini potrebbero essere altrettanto
efficaci di Dio in altri campi oltre la distruzione.
Henry David Thoreau
Walden. Vita nel Bosco
Feltrinelli, 2012
Come pu un libro allapparenza cos remoto nel tempo e nello
sguardo sul mondo parlare come pochi altri al nostro presente?
Walden infatti il resoconto di due anni di vita solitaria che Henry
Thoreau trascorse fra il luglio del 1845 e il settembre del 1847
nella campagna del Massachusetts.
E tuttavia il testo da cui oltre un secolo dopo prenderanno le
mosse i movimenti ecologisti e ambientalisti di mezzo mondo.
Tra le righe in cui la penna di un maestro mette in scena la
semplicit della vita fra i boschi, scopriamo anche perch
Thoreau lautore cui si ispireranno Gandhi e le controculture
contemporanee.
Riccardo Ferrari
Chi Pianta Alberi Vive Due Volte
Seminarli, farli crescere e vivere insieme a loro
Ponte alle Grazie, 2014
Lalbero il simbolo della vita.
Oltre ad abbellire il paesaggio, le piante purificano laria, agiscono
come barriere acustiche e visive, producono ossigeno, riducono
lanidride carbonica, catturano polveri, ci fanno risparmiare
energia grazie al loro potere rinfrescante in estate e alla protezione
dai freddi venti in inverno, evitano alle montagne di franare, ci
regalano frutta, ci riscaldano con la legna, ci rinfrescano con
lombra.
70 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 71
Inoltre, a volte:
vogliamo insegnare ai nostri fgli
le regole per stare al mondo e
crediamo che questo sia il modo
pi giusto (o meglio, spesso
lunico che conosciamo);
vogliamo che gli altri pensino
bene di noi. I buoni risultati sociali
dei nostri fgli ci gratifcano e
aumentano la nostra autostima,
che spesso un po troppo bassa;
vogliamo avere meno problemi
da affrontare. Abbiamo diffcolt
a gestire gli imprevisti, i problemi
non sono sfde ma macigni che
ci stressano, abbiamo paura di
sbagliare, ci sentiamo inadeguati e
una soluzione brusca ci sembra in
generale la pi semplice.
Con la dolcezza
si ottiene tutto

Se mangi tutto ti do la caramella
Ascoltami, mi devi ubbidire!
Ti devi lavare i denti
Decido io, adesso si fa cos e basta!
Ti suonano familiari queste frasi?
Chiss quante volte le hai sentite
oppure ti stai accorgendo che a volte
fanno parte della relazione con i
tuoi figli. Se i bambini avessero una
capacit razionale gi sviluppata e
unottima propriet di linguaggio,
probabilmente ci direbbero (e spesso
lo fanno): Mamma, basta urlare!
Perch mi sgridi? Non lho fatto
apposta Mamma, invece di
ripetere, chiedimi perch mi sto
comportando cos!.
Perch noi adulti recitiamo le battute
che hai letto poco fa, anche se queste
possono risultare controproducenti
per la relazione con i bambini?
Perch e come sbagliamo
Consideriamo soprattutto il fatto
che queste modalit di relazione
sono una fonte enorme di stress
per entrambi, figli e genitori: il
rapporto si irrigidisce, viene meno
la fiducia, aumentano le fragilit di
entrambi e le tensioni. Nonostante
questo, lo facciamo perch quello
che direttamente (da esperti, riviste,
tv, libri ecc.) o indirettamente
(come riflesso incondizionato
delleducazione ricevuta dai nostri
genitori, a loro volta inconsapevoli)
abbiamo imparato e assorbito
dallambiente.
Le 4 chiavi per insegnare le regole a tuo figlio senza fatica
Roberta Cavallo e Antonio Panarese per Bimbiveri
Mio padre non mi ha insegnato
a vivere. Semplicemente viveva
e mi permetteva
di osservarlo
Clarance B. Kellaud
Scrittore americano
70 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 71
Cosa signifca educare
Troppo spesso confondiamo questi
metodi con leducazione. Questi
metodi fanno parte dellistruzione,
ovvero di un tentativo di inserire
allinterno del bambino schemi,
regole, morale del giusto e dello
sbagliato. Educare invece tirar
fuori quello che il bambino ha gi
naturalmente dentro di s e senza
sforzo. Sai perch senza sforzo?
Perch tutti i bambini se si sentono
amati, compresi e sostenuti, se si
fidano e hanno stima di mamma
e pap o in generale delladulto
che si occupa di loro, sono per
natura, spontaneamente, socievoli,
collaborativi e hanno voglia di
cooperare con ladulto, di imitarlo, di
ascoltarlo e di seguirlo.
Self Help
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it
Le 7 idiozie
sulla crescita
dei bambini
Dagli autori del
best seller Smettila
di Reprimere tuo
Figlio (14.000 copie vendute)
arriva il nuovo libro
Non sei tu a essere sbagliato
Non tuo figlio a essere sbagliato
Sono i metodi che utilizzi
a essere del tutto inappropriati
Scopri ora le 7 idiozie che rendono
difficile (e a volte impossibile)
la crescita felice di tuo figlio
nellinfanzia e nelladolescenza
1 Idiozia sul Sonno: lascialo
dormire da solo altrimenti lo vizi.
2 Idiozia sullEgocentrismo: devi
prestare i giochini agli altri bimbi.
Non fare legoista!
3 Idiozia sulle Regole: perch non
mi ascolti? Te lho gi spiegato
1.000 volte!
4 Idiozia sullAlimentazione:
perch mangia solo pasticci?
5 Idiozia sui Capricci: perch vuoi
sempre farmi arrabbiare?
6 Idiozia sullApprendimento:
ripetilo ancora una volta cos lo
impari meglio!
7 Idiozia sullAdolescenza: questa
casa non un albergo!
I bambini sono esseri perfetti e
meravigliosi. Siamo noi adulti
che abbiamo bisogno di adeguarci
alla loro straordinaria natura e
sensibilit.
Autori di Smettila di Reprimere tuo Figlio,
il libro best seller letto da 14.000 genitori
che ha raggiunto il 1 posto in classifca
su Macrolibrarsi con oltre 130 recensioni.
Formatori specializzati nellinfanzia secondo
natura, consulenti genitoriali. Fondatori
di Bimbiveri, la societ per la crescita
felice dei bambini, hanno gestito per 5
anni un centro di affdo familiare per minori
disagiati collaborando con i servizi sociali di
Torino, Casale Monferrato, Lein e Viterbo.
Hanno condotto allinterno del centro di
affdo unesperienza triennale di istruzione
familiare. Ideatori di Come crescere
tuo fglio secondo natura, il programma
formativo completo per padroneggiare la
Mappa per la crescita felice dei bambini da
0 a 21 anni.
Antonio Panarese
Roberta Cavallo
Le vere chiavi per il rispetto delle regole

Ecco dunque per te le 4 chiavi affnch tuo fglio accetti e impari le regole in
modo indolore, effcace, ma soprattutto rispettando la sua natura:
cosservalo e ascolta la sua motivazione profonda: i bambini hanno sempre
un motivo valido per fare quello che fanno, fosse anche attirare la nostra
attenzione o cercare di esprimere della rabbia;
cfai il possibile per gestire la tua reazione emotiva davanti alla sua
opposizione: pi ladulto neutrale e pi il bambino sente terreno fertile per
essere compreso, si rasserena e si mostra pi disponibile;
ci bambini imparano per imitazione: fai tu per primo quello che richiedi a
tuo figlio e lasciati osservare e imitare;
ci bambini vivono e imparano giocando e nella gioia: nulla pu essere
appreso o eseguito da loro con modi militareschi o autoritari. Se vuoi
che impari le regole le dovrete mettere in pratica insieme giocando e
divertendovi.
Per esempio si pu apparecchiare la tavola inventandosi ogni giorno una
forma nuova per i tovaglioli; si pu riordinare la cameretta vestiti da pirati
che puliscono la nave; ci si pu lavare i denti con una canzoncina o con il
pupazzetto dello spazzolino che arriva in bocca a lucidare i dentini.
I bambini hanno voglia di cooperare e di essere solidali con mamma e pap,
mentre sono oppositivi quando sentono che la loro natura amorevole non
viene rispettata.
72 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 73
PHYL


Pranic Heal Your Life!
PHYL - Loretta Zanuccoli Yoga
System nasce dalla visione e dal
desiderio della fondatrice di portare lo
Yoga Antico alla conoscenza di tutti,
integrando antiche culture orientali con
conoscenze e stili di vita moderni.
possibile arricchire la nostra vita
quotidiana, bilanciando i nostri ritmi e i
nostri obiettivi con le conoscenze antiche
e le necessit che il Sadhana (disciplina
spirituale) richiede.
PHYL offre a tutti lopportunit di
intraprendere un percorso spirituale senza
sacrificare la propria vita, il lavoro, la
famiglia, relegandosi per decenni in una
caverna o in un luogo isolato.
Con PHYL vogliamo dare una risposta
pi ampia, libera e strutturata a tutti
coloro che desiderano avvicinarsi a
una filosofia di vita naturale, ecologica,
sostenibile e centrata sul benessere.
Gli insegnamenti della scuola PHYL
utilizzano un linguaggio moderno,
pi comprensibile per tutti; sono resi
fruibili e accessibili a tutti attraverso un
percorso conoscitivo, introduttivo, sulla
struttura energetica del corpo umano e
dellambiente che ci circonda.
PHYL intende aiutare le persone a
conoscersi, soprattutto dal punto di vista
eterico o sottile.
Conoscere il corpo fisico importante
per poterlo gestire al meglio, ma ancora
pi importante conoscere lesistenza del
corpo bioplasmico (che ancora corpo
fisico), del corpo astrale o emozionale,
molto pi sottile e impalpabile della
materia, del corpo mentale e di quello
causale decisamente pi sottili o vibranti
rispetto ai precedenti. importante
rendersi conto che non si solo un
Un nuovo stile di vita: gli insegnamenti antichi di una scuola moderna
La Redazione per Eifis
Un approccio Olistico
PHYL un approccio olistico al benessere, che prende in considerazione tutti gli
aspetti della vita! Per esempio fra gli Yoga proposti:
PHYL Feng Shui per lenergia degli ambienti;
PHYL Yoga del Successo per materializzare i propri obiettivi;
PHYL Autodifesa Psichica per proteggersi da energie psichiche non positive o da
certe persone che assorbono lenergia da noi;
PHYL Yoga dellAnima o PHYL Yoga dellArhat se siete interessati a raggiungere
lIlluminazione.
Vi proponiamo PHYL Corso Base per conoscere la vostra energia e imparare a
gestirla con antiche tecniche di riequilibrio energetico per trattare voi e gli altri anche
a distanza, utilizzabili anche su animali e piante.
Sarete introdotti allimportanza della meditazione quotidiana e ai suoi effetti
estremamente positivi prodotti anche sullambiente, o per armonizzare le relazioni.
Studierete una respirazione energetica che pu essere praticata tutti i giorni per
ricaricarsi velocemente di energia vitale e sentirsi subito pi in forma; imparerete
a energizzare il cibo e lacqua per aumentarne la vitalit e a utilizzare particolari
energie per il Trattamento Carismatico.
72 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 73
insegnamenti Vedici, dello Yoga Antico e
della Scuola Misterica Egizia.
PHYL non si basa su credenze religiose,
ma su antichi princpi filosofici che
riconoscono lesistenza di regole
che governano e reggono la vita
dellUniverso e degli Universi.
Questa scuola si occupa di Spiritualit
e il suo obiettivo quello di mantenere
integri alcuni insegnamenti molto molto
antichi, la cui conoscenza incontaminata
permette di percepire lEnergia di
qualunque cosa e di diventarne sempre
pi consapevoli. Le persone imparano
a vivere meglio e con maggiore
armonia, a capire ci che meglio
per loro, migliorando le relazioni e le
prestazioni sul lavoro, aumentando la
concentrazione diminuendo lo stress.
aggregato di cellule, ma un Essere di
Natura Divina che si manifesta nel
mondo fisico e nel mondo sottile o
spirituale. Solamente conoscendo la
nostra vera Natura e conoscendo la
vera Natura di tutto ci che ci circonda,
possiamo intravedere la necessit di
adottare uno stile di vita pi armonico,
che tenga conto delle energie personali,
delle energie degli altri esseri umani,
degli altri esseri senzienti e della Madre
Terra. Ogni cosa che ci circonda fatta
di Energia, con lausilio di conoscenze
antiche e di tecniche moderne aiutiamo
le persone a conoscere questEnergia,
a distinguere lEnergia Vitale da quella
devitalizzata o non pi attiva.
Con un percorso semplice e immediato
aiutiamo le persone ad attivare facolt
psichiche in grado di farci percepire
queste differenti Energie.
Insegniamo a comprendere le energie
dei pensieri e delle emozioni, quelle che
nellOttocento lo Yogi Ramacharaka ha
definito forme pensiero.
Comprendere la natura energetica dei
nostri pensieri e delle nostre emozioni,
e soprattutto dellimpatto energetico
che questi hanno sullambiente in cui
viviamo, ci consentir di apprezzare
maggiormente limportanza della
meditazione e dei suoi effetti sulla nostra
energia, su quella dellambiente in cui
viviamo e lavoriamo e quindi la necessit
di un percorso spirituale.
PHYL liberamente ispirato agli studi
dello Yogi Ramacharaka, di Helena
Petrovna Blavatsky e del suo maestro
Il Tibetano, alle ricerche di Eugenia
Djuna Davidasvili e di Grand Master
Choa Kok Sui, maestro spirituale di cui
Loretta Zanuccoli discepolo diretto.
La metodologia didattica stata
sviluppata da Loretta Zanuccoli ed
derivata dallesperienza pluridecennale
nella Medicina cinese, Riflessologia
plantare e auricolare con il Professor
Nguyen Van Nghi, da studi sul corpo
bioplasmico con la dottoressa Djuna
Davidasvili, studi di micromassaggio
Cinese con il dottor Albert Gourion e di
Linfodrenaggio manuale con il dottor
Edgard Souroque, studi di Radiestesia
e di Radionica, approfondimento degli
Ecco i Centri dove potete trovare informazioni sulla Scuola PHYL
PHYL centro di Cervia (RA) - V.le Malva Nord, 28 - t. 342.0430606
PHYL centro di Bergamo - Via Tre Venezie, 2 Dalmine t. 348.7611561
PHYL centro di Milano - Via Ampre, 65 - t. 348.7611564
PHYL centro di Bologna - c/o Aule+ Via Carracci, 91 - t. 347.6863989
PHYL centro di Padova - Galleria Venezia, 21 Vigodarzere t. 349.7784842
PHYL centro di Bressanone - t. 348.7611563
PHYL centro di Feltre (BL) - c/o Locanda Antico Splendore Via Fianema-
Cesiomaggiore (BL) t. 339.6805730
Tutte le informazioni sulle attivit della Scuola sul sito www.phyl.org
I centri PHYL
PHYL Percorso Base
con Loretta Zanuccoli
20 e 21 settembre 2014
Presso Hotel Universal
Cervia (RA)
Info: 0544 72215 info@eifs.it
74 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 75
Come crei
la tua realt?
Il libro Il potere del cervello quantico ti insegna a far esplodere
il potenziale nascosto nel tuo cervello
La Redazione per Uno Editori
S
e realizzare i tuoi desideri oggi ti
risulta difficile, non colpa tua:
sei solo stato programmato cos,
sei schiavo dei tuoi programmi mentali.
Eccoti un metodo veloce e con
risultati immediati per cambiare
tutto questo.

Pensa a queste situazioni:
- Hai gi mangiato abbondantemente,
ma noti un pezzo del tuo dolce
preferito. Sei a dieta, ma lo mangi lo
stesso.
- Stai cercando un modo per
guadagnare di pi, e arriva qualcuno
a parlarti del suo ultimo network
marketing. Ma per farlo con successo,
ti spiegano, devi imparare a vendere!
Cos dici? No grazie, non fa per me.
- Ti piace proprio quelluomo o quella
donna. Senti che vorresti presentarti,
dire qualcosa. Ma non ce la fai. Anzi:
decidi che lo farai, ma non adesso.

Il fatto questo: oggi le tue decisioni,
le tue azioni, persino i tuoi pensieri,
non sono sempre veramente tuoi. Il tuo
libero arbitrio non sempre veramente
libero. Nella migliore delle ipotesi
sei influenzato. Anzi: sei pesantemente
influenzato. Sei influenzato a un punto
tale che rischi di non agire quando sai
che dovresti agire. O viceversa.

74 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 75
Come cambiare tutto questo
Ci sono diversi modi per cambiare
la propria programmazione. Qui ne
vediamo due (pi uno nel box a fianco).
lIl primo quello di usare una grande
forza di volont e molta costanza, come
dicevamo prima.
Strada lunga e difficile, per i motivi
che sappiamo. Ma se sei una persona
costante e molto motivata, pu essere la
strada che fa per te.
lIl secondo quello di partire con
un grande lavoro introspettivo capace
di abbassare lintensit della tua
voce interiore. Infatti, grazie a lunghi
momenti di silenzio, impari pian
piano a gestire la tua voce interiore
quando non allineata con ci che vuoi,
o a farla tacere del tutto.
Questo metodo funziona bene, tuttavia
un processo lento e richiede parecchio
tempo dedicato. Dunque, solo se
hai molta pazienza e molto tempo a
disposizione, questa pu essere la strada
per te.
funzionante che fa esattamente quello
per cui stata programmata.
La tua programmazione mentale
pu essere la tua condanna
Ma cosa succede quando la tua
programmazione mentale non va nella
direzione dei tuoi desideri?
Cosa succede quando il tuo consigliere
personale, la tua voce interiore,
sembra fare di tutto per ostacolarti
dallandare dove veramente vorresti?
Semplice: succede che perdi il tuo
libero arbitrio. O meglio: lo eserciti
entro i limiti che ti sono stati imposti da
altri.
Succede che ti convinci che non puoi
fare quello che vuoi fare.
E pi te ne convinci, pi quella tua
voce interiore diventa autoritaria e
forte, innescando un circolo vizioso da
cui difficile uscire.
Che cos la programmazione
mentale
La programmazione mentale un
meccanismo naturale del tuo cervello,
collaudato da milioni di anni. Andarci
contro fatica: richiede non solo
una grande, grandissima forza di
volont, ma anche una forza di volont
perpetrata per lunghi periodi di tempo.
Cosa che in pochissimi sono in grado
di fare.
Quindi non stupirti se cambiare
difficile. O lungo. O se nella tua
vita accadono sempre le stesse cose.
Il motivo semplice: hai una
mente perfetta. Cos perfetta e ben
Self Help
Tale terza strada fglia della
piacevolmente ossessione di Italo
Pentimalli, un autore e ricercatore
che per anni si chiesto se esistesse
un metodo pi veloce ed effcace per
cambiare la propria programmazione,
la propria voce interiore e allinearla con
i propri desideri.
Curiosamente ha trovato lispirazione
giusta nel modo pi improbabile: grazie
a un particolare approccio suggeritogli
da un caro amico esperto di marketing
e comunicazione.
Infatti proprio come il marketing
lavora sui bisogni latenti per istallare
o stimolare desideri dacquisto
nel pubblico, anche questa nuova
metodologia di programmazione
mentale sfrutta i bug e gli
automatismi gi presenti nel cervello
come portali grazie ai quali istallare
una nuova programmazione, in modo
che diventi possibile usare la stessa
forza persuasiva del tuo cervello che
fnora ti ha impedito di arrivare dove
volevi, questa volta a tuo vantaggio!
La terza strada
disponibile
Puoi ordinare questo libro sul sito:
macrolibrarsi.it
Italo Pentimalli e J.L Marshall
Il Potere del Cervello Quantico
Come far esplodere il potenziale
nascosto nel tuo cervello
Uno Editori, Novembre 2014
Il Potere del Cervello Quantico il libro che ti spiega non solo come
riprogrammare la tua mente per cambiare (letteralmente!) la tua
programmazione e la tua voce interiore nel giro di poche settimane, ma
soprattutto come allineare la tua mente con il mondo che ti circonda,
favorendo cos i fenomeni quantistici descritti nella legge dellattrazione
e nelle antiche religioni induiste.
Se stai cercando un sistema nuovo ed effcace per realizzare i tuoi
sogni, ma non hai mai avuto grande forza di volont (o molto tempo a
disposizione), questo potrebbe essere il sistema pi adatto a te.
Cosa leggere
76 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 77
Una vita in luna di miele
D
opo il suo ultimo libro, LEffetto
Luna di Miele, Bruce Lipton torna
in Italia, a Rimini, il 27 settembre
2014 per un seminario intensivo sui
temi del suo straordinario successo
internazionale. Bruce Lipton ci parla di
quella cosa senza la quale nessuno riesce
a vivere: lamore!
Ora non star qui a tirare fuori citazioni
sullamore romantico pescate dai
cioccolatini o da qualche sito di aforismi:
ti dar invece qualcosa di molto pi
concreto, interessante e stimolante.
Se non sei soddisfatto delle tue relazioni
amorose, amicali, fraterne, genitoriali;
se sei alla ricerca di un potentissimo
segreto che ti faccia sperimentare le gioie
dellamore puro e incondizionato; se hai
bisogno di qualche consiglio esperto su
come imparare a donare te stesso e ad
accettare laltro, ad amarlo, nella sua
unicit e integrit, allora non posso fare
altro che consigliarti di partecipare a
questo strepitoso seminario.
Per farti capire meglio di che cosa si
tratta, abbiamo incontrato Bruce in
anteprima e, con grande disponibilit, ha
risposto alle nostre domande per i lettori
di ViviConsapevole.
Conoscendo il tuo percorso e i tuoi
libri non avrei pensato a un un libro
sulle relazioni? Come ci sei arrivato?
Ho scritto libri di nuova biologia e ho
parlato del rapporto tra la genetica, le
nostre credenze e lambiente. Tutti gli
organismi, dal pi piccolo dei batteri
fino alluomo, sono governati da quello
che viene definito imperativo biologico,
che il motore della vita. Limperativo
biologico ci dice di bere quando abbiamo
sete, di mangiare quando abbiamo
fame, di riposarci quando siamo stanchi
e cos via. Ma limperativo biologico
non lavora solo per la sopravvivenza
dellindividuo, esso fondamentale per
la sopravvivenza dellintera specie. Ecco
perch tutti noi siamo spinti alla ricerca
di una persona con cui condividere la
vita e con cui dare seguito alla specie. Ed
ecco perch anche se abbiamo cercato
a lungo e siamo incappati in una lunga
serie relazioni deludenti, continuiamo
comunque a cercare, cos come siamo
spinti a bere se siamo assetati:
limperativo biologico che ci guida in
questo. Siamo spinti verso le relazioni
dalla nostra stessa biologia, e la nostra
biologia influenza le nostre relazioni.
La biologia ci da la chiave non solo per
avere una vita sana, ma anche per avere
delle relazioni sane e durature. Una
relazione sana e duratura una relazione
in costante Effetto Luna di Miele,
ovvero quella fase della relazione che
possiamo chiamare innamoramento,
tanto potente da farci sperimentare degli
effetti di benessere non solo psichico, ma
anche fisico.

Perch le persone dovrebbero leggere
Leffetto Luna di Miele e venire al tuo
seminario?
Col mio seminario voglio far capire
alle persone che vivere una relazione
di questo tipo non un caso, una
coincidenza, una cosa che ti pu capitare.
Ci sono meccanismi del subcoscio e
credenze che ci sono state inculcate in
tenera et che ci guidano nelle nostre
relazioni: conoscendo questi meccanismi
e queste credenze possiamo essere pi
consapevoli delle nostre relazioni, ed
essere in grado di far prendere loro la
piega che desideriamo, per il tempo che
vogliamo.
vero che moltissimi di noi hanno
sperimentato leffetto luna di miele
almeno una volta nella vita, ma se ci
pensate questo momento non durato
molto a lungo: forse una settimana, un
mese o un anno se si fortunati... Perch
cos poco? Le credenze che si sono
impresse in noi quando eravamo bambini
hanno sabotato le nostre relazioni e
le nostre vite. Per questo ho deciso di
scrivere il libro: per rendere le persone
consapevoli e dotarle di strumenti
efficaci per vivere relazioni sane,
serene e molto gratificanti. Con queste
conoscenze, leffetto luna di miele durer
per tutta la vita, ogni giorno della vostra
vita.
Ci hai parlato dellimperativo
biologico che ci spinge verso le
relazioni per il proseguimento
della specie. Oltre a questa spinta
diciamo terra terra, perch,
secondo te, cos importante, nel
mondo contemporaneo, lavorare
sulle relazioni interpersonali affinch
possano diventare sempre pi
soddisfacenti?
Penso che ci di cui abbiamo pi
bisogno, per un salto di conspevolezza
globale, sia ritrovare le regole e le
dinamiche della vita in comunit, e le
relazioni damore e interpersonali sono
alla base della comunit. Quando siamo
innamorati, tutti coloro che gravitano
attorno a noi risentono degli influssi di
questo amore e sono anchessi spinti
verso relazioni positive: in questo modo
si pu realmente costruire un mondo
diverso e migliore.
Bruce Lipton a Rimini il 27 settembre ci spiega come vivere un amore romantico
duraturo e relazioni interpersonali stabili e gratificanti
A cura della Redazione
76 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 77
Il seminario LEffetto Luna di
Miele unoccasione unica per
tutti coloro che sono alla ricerca
di una vera e propria formula
segreta per costruire e coltivare
relazioni interpersonali
soddisfacenti, appaganti,
durature e semplicemente
meravigliose.
Bruce Lipton ti sveler il segreto
per realizzare il Paradiso
in terra e per ottenere dalle
relazioni tutto quello che hai
sempre voluto e che non sei
ancora riuscito ad ottenere.
Nel corso del seminario, il
dottor Lipton ti condurr in un
viaggio per scoprire chi sei,
partendo dalla chimica degli
atomi per finire alla chimica
dellamore. Ti spiegher come
leffetto luna di miele non sia
n un caso n una coincidenza,
bens una creazione personale.
Con autorit, eloquenza, e uno
stile di facile lettura, Lipton
parla dellinfluenza della
fisica quantistica (le buone
vibrazioni), della biochimica (i
filtri damore) e della psicologia
(la mente conscia e la mente
subconscia) nel creare e nel
mantenere relazioni amorose
interessanti e vivaci.
l Applicare la nuova biologia
per ottenere benessere fsico e
raggiungere i tuoi obiettivi.
l Comprendere come lambiente,
compresi i pensieri e le emozioni,
controlla la genetica e il
comportamento di ogni cellula.
l Identifcare una fase di stress e
come incide su ogni aspetto della
nostra salute.
l Riconoscere come le nostre
convinzioni sulla natura e la
natura umana plasmino la
politica, la cultura e la vita in
genere.
UN EVENTO IMPERDIBILE
Nel corso del seminario,
imparerai a...
78 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 79
78 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 79
80 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 81
Medicina Olistica
SETTEMBRE
6-9 settembre
SANA. 26 salone internazionale
del biologico e del naturale
Bologna, quartiere fieristico
www.sana.it
12-14 settembre
Energie dOriente
Roma, Spazio Eventi
www.energiedoriente.it
13-14 settembre
Stage intensivo con Antonio Berto-
li: il mondo dei tarocchi. Gli arcani
maggiori
Cesena, Mosaico Suite Hotel
www.macrolibrarsi.it; tel. 800 089 433
20-21 settembre
Modena Benessere Festival.
Benessere naturale dallOriente
allOccidente
Modena, quartiere fieristico
www.modenabenessere.it
20-21 settembre
Corso di massaggio ayurvedico
della donna in gravidanza e del
neonato
Docente Francesca Gaffuri
La Citt della Luce Passo Ripe, Tre-
castelli (AN) www.lacittadellaluce.org;
tel. 071 7959090
27 settembre
Seminario di Bruce Lipton. Leffet-
to luna di miele
Rimini, Palacongressi
www.macrolibrarsi.it;
tel. 800 089 433
OTTOBRE
4-5 ottobre
Biosalus. Festival Nazionale del
Biologico e del Benessere Olistico
Urbino, centro della citt
www.biosalusfestival.it
4-5 ottobre
Corso di Introduzione
alla Permacultura
Docente: Pietro Zucchetti
Scagnello (CU)
www.peramculturaitalia.com
e-mail: posta@permaculturaitalia.com
10-12 ottobre
Yogafestival
Milano, via Tortona 27
www.yogafestival.it; Tel. 02 42250181
E-mail: info@yogafestival.it
17-19 ottobre
Corso pratico: Intonacare
con la terra cruda/calce
Lucera (FG)
www.laboa.org
18 ottobre
Conferenza Comilva
Sala congressi della Camera
di Commercio, Viale della Repubblica,
23 Ascoli Piceno
Relatori: Dott. Eugenio Serravalle,
Avv. Luca Ventaloro
INGRESSO GRATUITO
Per info: marche@comilva.org
info@comilva.org
24-26 ottobre
Corso: progettazione partecipata
in permacultura
Torino www.laboa.org
26 ottobre
Le piante per muoversi con
leggerezza ed elasticit.
Laboratorio pratico
Docente: Laura dellAquila
Fattoria didattica Il giardino di Pimpinel-
la, Luminasio (Bo) www.pimpinella.it;
E-mail: info@pimpinella.it
NOVEMBRE
26 ottobre 30 novembre
(4 domeniche)
Corso di Riflessologia Plantare
Cinese On Zon Su
Milano, Scuola Olistica Ananda Ashram
A.S.D. e C. www.yogamilano.it ;
tel. 022590972
5-8 novembre
Ecomondo fiera internazionale
del recupero di materia ed energia
e dello sviluppo sostenibile
Rimini, quartiere fieristico
www.ecomondo.com
8-9 novembre
Corso Base di Architettura
Feng Shui
Docente: Cristiano Roganti
La Citt della Luce Passo Ripe,
Trecastelli (AN)
www.lacittadellaluce.org;
tel. 071 7959090
8-9 novembre
Corso Base di programmazione
neuro-quantistica
Bologna, Hotel Europa
www.neuroquantistica.it;
cell. 3333857130
Calendario degli Eventi
autunno 2014
80 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 81

Medicina Olistica

Numeri Speciali
in formato digitale
Testata on line
scienzaeconoscenza.it
Visita scienzaeconoscenza.it
Per informazioni e abbonamenti: info@scienzaeconoscenza.it - tel. 0547347627
La Rivista Trimestrale del Gruppo Editoriale Macro
n
.4
9
n
.4
8
Informazione sui principali social network
e attraverso newsletters dedicate ai lettori
82 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 83
82 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 83
84 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 85
84 ViviConsapevole ViviConsapevole.it 85
4 C o n s a p e v o l e C o n s a p e v o l e T M
S
h
u
t
t
e
r
s
t
o
c
k

C
o
p
y
r
i
g
h
t
:

C
h
r
i
s
t
i
a
n

J
u
n
g
T M C o n s a p e v o l e C o n s a p e v o l e 3
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com
Le novit del Gruppo Editoriale Macro
Finalmente un libro che affronta la salute dal punto di vista della flosofa ayur-
vedica. Tanti gli aspetti trattati: Nutrizione (dieta), Disintossicazione (elimina-
zione delle tossine), Ringiovanimento (rafforzamento del sistema immunitario),
Forza e pace (rilassamento e determinazione), Ecologia (ambiente e inquinanti
ecc.), Relazioni (rapporti umani e col mondo).
Arricchito da un glossario di termini ayurvedici, questo manuale intende portare
nella nostra quotidianit la saggezza dellantica disciplina dellayurveda, adat-
tandola alla nostra societ occidentale grazie allintegrazione con ftoterapia,
dietetica, esercizi e yoga... per fare della nostra vita, un sentiero verso la salute
e il benessere psico-fsico!
Sebastian Pole
Una Vita Autentica
Trova il tuo sentiero verso la perfetta salute
Carlo Guglielmo
ABC della Macrobiotica.
La via naturale
Salute, Stile di Vita,
Alimentazione e Ricette
Prezzo: 6,90
Pagine 128
Giugno 2014
Patrick Holford, Deborah Colson
LAlimentazione Sana per
Bambini e Ragazzi
Come migliorare la
salute, lintelletto e il
comportamento di tuo
fglio
Prezzo: 14,50
Pagine: 332
In uscita settembre 2014
Astrid Blum
Padma e altri Rimedi Naturali
Tibetani
Unantica Formula con
straordinarie propriet
curative
Prezzo: 6,90
Pagine: 128
In uscita settembre 2014
Anita Gardenghi
La Terapia del Digiuno
Uno straordinario
rimedio naturale
per disintossicarsi e
ringiovanire
Prezzo: 5,90
Pagine: 128
In uscita settembre 2014
Prezzo: 16,50 - Pagine: 256 - Formato 16,4x22,9
IL LIBRO IN UNA FRASE
Il mio vero sogno che questo
libro vi aiuti a comprendere
la vostra vita a un livello pi
profondo permettendovi di
goderne appieno, perch
lAyurveda consiste proprio in
questo scoprire il sentiero che
conduce alla felicit.
Sebastian Pole
LAGGETTIVO CALZANTE:
purificante
FOCUS SULLAUTORE:
il fondatore di Pukka Herbs,
un marchio che ha creato tisane
derbe biologiche vincitrici di
vari premi, integratori e prodotti
erboristici per la cura della pelle
PERCH LEGGERLO:
per ritrovare lequilibrio psico
fisico che ci garantisce una vita
in oerfetta salute
COMPAGNI DI LETTURA:
Il grande libro della Yoga Terapia
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com
365 Frullati Vegan
In perfetta salute con
un arcobaleno di frutta e verdura
Deliziosi frullati vegani per una
corretta e saporita alimentazione.
Il libro contiene 365 ricette facili da
realizzare con tantissimi salutari ingre-
dienti: frutta, verdura, cerali e semi.
Ora tu puoi preparare e bere un
nuovo frullato tutti i giorni dellan-
no. Per ogni ricetta viene forni-
ta una descrizione delle propriet
nutrizionali e dei benefici degli
ingredienti principali del frullato.
Le ricette sono state suddivise in
12 gruppi, uno per ogni mese, in
modo da creare un vero e proprio
programma di benessere mensile.
365 Succhi Vegan
Gusta il benessere ogni giorno
I succhi sono gustosi, facili da pre-
parare e ricchi di sostanze nutritive
indispensabili per il benessere del
nostro corpo. Scopri i suggerimenti
per realizzare in casa queste buo-
nissime bevande e tutti i vantaggi
di unalimentazione sana: perde-
re peso o ritrovare quello ideale,
migliorare la propria salute, aumen-
tare la propria energia vitale, disin-
tossicare il corpo. 365 gustose ricet-
te da non farsi sfuggire!
Frullati Verdi
100 Ricette per Esser Sani e Vitali
Questi 100 Smoothie si possono pre-
parare velocemente e possono esse-
re realizzate con verdure a foglie
verde (tra le quali spinaci, broccoli,
bietole, basilico) e con una straordi-
naria variet di gustosi ingredienti:
dalle banane alla mandorle, dal
sedano allavocado, dai mirtilli ai
cetrioli, dallananas alle pesche, dal
mango al cocco, dalle mele alle
fragole, dallarancia al limone, dalla
vaniglia alla cannella.
I Frullati Verdi sono, sia ottimi per il
mantenere la forma ideale o recupe-
rare il benessere perduto, ma soprat-
tutto sono buoni e appaganti per il
tuo palato!
Prezzo 16,50 - Pagine 320
Formato: 19X19 - Luglio 2014
Prezzo 12,90 - Pagine 192
Formato: 19X19 - Settembre 2014
Prezzo 6,90 - Pagine 64
Formato: 13,5X20,5 - Settembre 2014
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com
Altri libri
Il dottor John E. Sarno vi presenta larma pi potente che avete contro il
dolore e la disabilit. I dolori muscolo-scheletrici sono diffusissimi, hanno or-
mai raggiunto le proporzioni di unepidemia, ma la maggioranza dei medi-
ci non riconosce le cause che stanno alla base di queste sindromi. In questo
libro, il dottor Sarno spiega che molte sindromi dolorose affondano le loro
radici nelle emozioni represse e mostra come esse possano essere trattate
con successo senza farmaci, senza manipolazioni fsiche n chirurgia.
Il suo innovativo programma ha gi prodotto risultati assai signifcativi in
migliaia di pazienti. Lapproccio Mente-corpo vi spianer la strada verso
una vita sana e senza dolore.
Dott. John Sarno
Curare la Mente, Guarire il Dolore
Come liberarsi dalle emozioni represse che causano la malattia
Frank Kinslow
Sequenze Numeriche per
Rigenerare e Guarire il tuo
Corpo - Libro Vol. 2
Previeni lusura degli
anni e guarisci organi,
tessuti e muscoli
Prezzo: 16,50
Pagine: 304
Clair Davies, Amber Davies
Il Manuale della Terapia
dei Trigger Point
Guida allAuto-
trattamento per
alleviare il dolore
Prezzo: 16,50
Pagine: 348
Saverio Pipitone
Forno a Microonde? No, grazie
Danni e rischi per la
nostra salute
Prezzo: 5,90
Pagine: 100
Stefano Montanari
Il Pianeta Impolverato
Polveri sottili che
innescano malattie
Prezzo: 13,50
Pagine: 192
Prezzo: 14,50 - Pagine: 256 - Formato 13,5x20,5
IL LIBRO IN UNA FRASE
Questo libro parla delle emozioni,
della malattia e del benessere, di
come sono collegati insieme e di
cosa ciascuno di noi pu fare per
godere di buona salute e combattere
determinati problemi fisici.
John E. Sarno
LAGGETTIVO CALZANTE:
liberatorio
FOCUS SULLAUTORE:
professore di medicina clinica
riabilitativa alla New York
University School of Medicine e
lavora come medico allHoward
A. Rusk Institute of Rehabilitation
Medicine del New York University
Medical Center
PERCH LEGGERLO:
perch a nessuno piace soffrire
POTREBBE INTERESSARTI
ANCHE:
La mente supera la medicina,
Lissa Rankin
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com
Con il libro The China Study, T. Colin Campbell ha rivoluzionato il nostro
modo di considerare il cibo dimostrando che una dieta a base di alimenti
vegetali naturali il miglior modo di nutrirsi. Ora, con Whole, Campbell
ci spiega la teoria scientifca che alla base di questa scoperta, ci dimo-
stra come il nostro attuale paradigma scientifco ignori laffascinante com-
plessit dellorganismo umano e ci fornisce i motivi per cui, nonostante le
prove schiaccianti di quanto siano errate le conoscenze nutrizionali che
crediamo di possedere, le nostre abitudini alimentari non sono cambiate.
Whole un viaggio rivoluzionario e illuminante nellalba del nuovo pen-
siero nutrizionale, unavventurosa impresa scientifca ricca di straordina-
rie implicazioni per la nostra salute e per il nostro mondo.
T. Colin Campbell
WHOLE -Vegetale e Integrale
Ripensare la Scienza della Nutrizione
Ivana Iovino
Cucinare la Pasta biologica,
integrale e semintegrale
86 deliziose ricette
naturali e biologiche
Prezzo: 9,80
Pagine: 128
Norman Walker
Guida alla Dieta Vegetariana
con 70 ricette appetitose
Prezzo: 5,90
Pagine: 192
Prezzo: 18,50 - Pagine: 320 - Formato 17x24
IL LIBRO IN UNA FRASE
La verit. Come e perch vi stata
negata. Ecco ci che troverete in
questo libro.
LAGGETTIVO CALZANTE:
rivoluzionario
FOCUS SULLAUTORE:
il nutrizionista pi influente al
mondo, le sue ricerche hanno gi
salvato centinaia di migliaia di vite
PERCH LEGGERLO:
il nuovo paradigma di Campbell
destinato a cambiare il nostro modo
di considerare il cibo e potr cos
contribuire a migliorare la vita di
milioni di persone
POTREBBE INTERESSARTI
ANCHE:
The China Study
Altri libri
Disponibile
anche in
versione DVD
Silvia Strozzi
Germogli Appetitosi
Ricette, Curiosit e
Approfondimenti
Prezzo: 7,90
Pagine: 96
Silvia Strozzi
Ricette Vegetariane
per Tutti i Giorni

Prezzo: 7,90
Pagine: 96
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Prezzo: 24,00 - Pag. 396
Anima Edizioni Galleria Unione, 1 - 20122 Milano www.gruppoanima.it
Le Novit di Anima Edizioni
Cos la guarigione? Cosa la determina veramente? Come far s che accada?
ormai sempre pi chiaro che non esiste una sola e unica medicina e che le strade
della guarigione scorrono necessariamente attraverso lintegrazione di pi saperi
e di pi prospettive. Alla luce delle pi recenti ricerche di neurofsiologia, scienze
della psiche e fsica quantistica, questo libro esplica i sette principi della potente
interazione tra psiche e corpo nei processi di guarigione, fornendo risposte scien-
tifche agli interrogativi sui meccanismi che la attivano e individuando terapie che
consentono di accendere questi interruttori profondi.
Erica Francesca Poli
Anatomia della Guarigione
Roberta Culella
Rinascere
Diario della mia Vittoria
sul Tumore
10,00
Libro - Pag. 160
Cesare Peri
Meditazione sui Colori
Le valenze energetiche, psicologi-
che e simboliche dei colori - Cor-
so completo, teorico e pratico, di
Meditazione cromatica
14,90
Libro - Pag. 224
Valdo Vaccaro
Alimentazione
Naturale 2
Le chiavi per una dietetica
razionale - Conoscere il proprio
corpo
22,00
Libro - Pag. 320
Adele Caprio
La pedagogia
Unarte in divenire
Verso una Nuova Pedagogia: la
voce dei protagonisti
14,00
Libro - Pag. 200
Daniel Lumera
Attivazione
Bio-Energetica
Esercizi di ricarica per liberare
lenergia vitale e creare la felicit
14,00
Libro - Pag. 48 + CD
Tiziana Fragomeni
Confitti - Istruzioni
per luso
Come riconoscerli, come impara-
re a liberarsi dalla loro trappola,
come farli diventare uno stru-
mento di apprendimento
10,00
Libro - Pag. 144
Anima Edizioni
I sette principi della Nuova Medicina Integrata
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Monia Zanon
Pronto
soccorso
emozionale
Chi ha la tua attenzione
ti possiede. Riprenditi te
stesso!
14,00
Libro Pag. 216
Serena Pattaro
Enjoy
Manuale pratico di
gioia quotidiana.
Tutto quello che
dovresti sapere per
vivere sano e felice
12,00
Libro Pag. 192
Isabel Von Fallois
Angeli &
Unicorni
La compagnia celeste
16,00
Libro Pag. 232
Fernando Proce
Daniela Preite
Anima &
Successo
Il Segreto per Risalire
gi al nord. Dal
disagio economico alla
realizzazione
14,00
Libro Pag. 192
Carlotta Brucco
I Cinque
Abbracci
Una pratica moder-
na ed efcace per
essere liberi e felici
12,00
Libro Pag. 204
Olga Karasso
Mara Terzi
Quando i sogni
dellanima si sono fatti
Danza
10,00
Libro Pag. 104
Carlo Bozzelli
Il Codice dei
Tarocchi
Rivelazione di
unIntelligenza
millenaria
20,00
Libro Pag. 272
Piero Alacchi
Lettera a un
Fratello
Massone
Unesposizione di
principi e buone prati-
che per rendere viva e
utile lorganizzazione
iniziatica nellItalia
dei prossimi decenni
10,00
Libro Pag. 80
Igor Sibaldi
Francesco
e i burattini
9,00
Libro Pag. 108
Rosy Frojo
Memorie di
emozioni
La ricerca emozio-
nale attraverso le vite
precedenti
14,00
Libro Pag. 192
Olivier Manitara
Dialoghi con
la Madre Terra
I Cinque Regni
della Terra ci
consegnano i loro
Messaggi - Ecologia
Globale Essena
16,00
Libro Pag. 240
Carlotta Brucco
Il Segreto
dellEssenza
Il cuore delle antiche
vie spirituali
16,00
Libro Pag. 140
Joseph Cannillo
Alchimia &
Spagiria
la Completezza
dellEssere
12,00
Libro Pag. 148
Grazia Catelli
Siscar
I Viaggi di
Timoteo
Incontri con lAngelo
e altre creature
straordinarie
14,00
Libro Pag. 168
Joy
Reiky Music
Libro + Cd
Il respiro delle onde
17,50
Libro Pag. 24
cofanetto CD
Beatrice Moricoli
Vittorio Bergagnini
Rifessologia
Facciale Dien
Chan
Guarisci te stesso con
le tue mani - Manuale
pratico con mappe e
immagini esplicative
32,00
Libro Pag. 288
Anima Edizioni Galleria Unione, 1 - 20122 Milano www.gruppoanima.it
Anima Edizioni
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Prezzo: 13,90 Pag. 328 Formato: 14x20 cm In uscita Ottobre 2014
UNO Editori - www.unoeditori.com
Dagli autori del Best Seller Smettila di Reprimere tuo Figlio (14.000 Co-
pie Vendute) arriva il nuovo libro Le 7 idiozie sulla crescita dei bambini.
NON SEI TU A ESSERE SBAGLIATO - NON TUO FIGLIO A ESSERE
SBAGLIATO - SONO I METODI CHE UTILIZZI A ESSERE DEL TUTTO
INAPPROPRIATI
Scopri ora le 7 idiozie che rendono difficile (e a volte impossibile) la cre-
scita felice di tuo figlio nellinfanzia e nelladolescenza.
I bambini sono esseri perfetti e meravigliosi. Siamo noi adulti che abbiamo
bisogno di adeguarci alla loro straordinaria natura e alla loro sensibilit.
EDITORI
UN
Roberta Cavallo e Antonio Panarese
Le 7 idiozie sulla crescita dei bambini
Svelati i falsi miti che ti impediscono di essere un genitore
efcace e sereno
Le Novit di Uno Editori
Carlo Di Litta e Quinto
Narducci
Cosa nascondono i
nostri governi
Scie Chimiche
(Chemtrails), Haarp, Ufo,
Ebani, Codice Alieno
13,90
Libro - Pag. 192
Maria Pia Pandolfo
Partorire
scegliendo
Dieci storie sul filo
dellamore
12,00
Libro - Pag. 144
OSHO
Osho Essere felici
Un diritto di nascita
14,90
Libro - Pag. 224
Mauro Biglino
La Bibbia non un
libro sacro
Il grande inganno
13,90
Libro - Pag. 192
Roberta Cavallo e
Antonio Panarese
Smettila
di reprimere
tuo figlio
13,90
Libro - Pag. 296
Ensitiv
Manuale per
sopravvivere dopo
la morte
Esperienze di un
viaggiatore astrale
12,00
Libro - Pag. 184
I best seller di Uno editori
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
EIFIS Editore srl - Viale Malva Nord, 28 48015 Cervia (RA)
Tel. 0544 72215 - www.eifs.it - email info@eifs.it
Prezzo 25,00 Pag. 416 Formato: 20x21,5cm
Stephanie Tourles
Bellezza Bio
175 ricette per creare cosmetici e prodotti per il corpo
100% naturali
Pelle radiosa, capelli, piedi, mani, occhi e unghie sani e belli! Grazie a prodotti
cosmetici faidate biologici e naturali. Una soluzione alternativa ai costosi cosmetici
sintetici; prodotti da preparare a casa con ingredienti 100% bio e naturali, ingre-
dienti nutrienti per coccolare il corpo e lo spirito! Lautrice, estetista ed erborista con
una grande passione per laromaterapia ha sviluppato queste ricette da preparare
a casa. Creme, lozioni, scrub, tonici, balsami, maschere, shampoo per ritrovare le-
quilibrio della pelle, lenire i problemi attuali, e prevenire quelli futuri. Ricette anche
per la cura di mani e piedi, per il trattamento delle unghie, le creme da barba, i
trattamenti termali, esfolianti, oli ayurvedici, unguenti a base di erbe e tanto altro.
Loretta Zanuccoli
Yoga e Mantra
Sacri suoni di potere per
riportare energie
nella tua vita
11,90
Libro - Pag. 112
Richard Romagnoli
Ho imparato
a Ridere
Alla ricerca della felicit ho
scoperto il potere della risata
interiore
19,00
Libro - Pag. 192
Richard Romagnoli
LAlbero della Vita
Rilassati
Workshock Meditation
19,00
Libro - Pag. 32
CD
Manuel Marcuccio
UNO Cookbook
Ricette 100% veg semplici
e gustose che fanno bene a noi,
agli animali e al nostro
pianeta
28,50
Libro - Pag. 272
Loretta Zanuccoli
Meditazioni per il
Rilassamento
Meditazioni guidate per
il rilassamento del corpo
e della mente
19,00
Libro - Pag. 32
CD
Elena Benvenuti
Mind Clearing
Libera la mente dai problemi
e dalle preoccupazioni.
Meditazione guidata
19,00
Libro - Pag. 32
CD
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Che cos lo Spiritual Quantum Coaching? Cominciamo con il dire
che non psicologia, non medicina; un metodo che integra la
moderna fsica quantistica con le tecniche energetiche egizie, dei
kahuna hawaiani, degli aborigeni australiani, degli sciamani dAme-
rica, dellantica Medicina Tradizionale cinese. basato sullintegra-
zione dellOriente con lOccidente, coaching trasformato dallin-
gegneria, propone una crescita personale fondata sulle
potenzialit del cuore e del cervello..
Giovanni Vota
Spiritual Quantum
Coaching
Il metodo pi innovativo per realizzare la tua vita
Edizioni LEt dellAcquario www.etadellacquario.it
Prezzo: 23,00 - Pag. 200 Formato: 14x21cm
Maria Luisa Giordano
Gustavo Rol. Arte
e Prodigio
Testimonianze dallaldil
dopo la sua morte
16,00
Libro - Pag. 112
Alix Lefef-Delcourt
Lortica tuttofare
Per la salute e la
bellezza, in giardino e in
cucina
12,50
Libro - Pag. 112
Dario Canil
Risognare la realt
HOOponopono e Huna: la
via sciamanica per essere

14,90
Libro - Pag. 176
Homar Leuci
Nuotando con gli
squali
Dal campione mondiale
di apnea, un manuale per
vincere le sfde della vita
14,00
Libro - Pag. 164
Flavio Troisi
Alberto Giusti
Crowdfunding.
Dai sogni ai soldi
Come fnanziare i tuoi
progetti evitando le
banche
16,00
Libro - Pag. 188
Flavio Troisi
Alberto Giusti
Saponi e cosmetici fai
da te
Manuale completo di
formule, ricette e segreti
per una bellezza facile e
naturale
14,00
Libro - Pag. 168
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Centro Studi Bhaktivedanta Tel. 0587-733730 www.centrostudibhaktivedanta.org
www.csbstore.com - E-mail: segreteria@centrostudibhaktivedanta.org
Richiedi lestratto gratuito per entrare pi da vicino nellopera:
Tel: 0587-733730 segreteria@centrostudibhaktivedanta.org
Durata totale 53h 60 in 3 CD mp3 e 2 DVD video
Il Viaggio di Dante e la Bhagavad-gita
Novit: Unopera da ascoltare!
Con commento di Marco Ferrini (Matsyavatarata das)
Marco Ferrini (Matsyavatara das)
Fondatore e Presidente del Centro Studi
Bhaktivedanta e Direttore dellAccade-
mia di Scienze Tradizionali dellIndia.
Ricercatore e guida spirituale, autore di
saggi e libri e di una vasta produzione
di audiovisivi sulla flosofa, psicologia,
scienza, arte e spiritualit, basati sui temi
della tradizione Yoga e Bhakti nel conte-
sto del sapere millenario dei Veda, antichi
testi sapienziali riconosciuti dallUnesco
patrimonio dellumanit. Nei suoi corsi,
conferenze e seminari offre strumenti per
riscoprire le risorse interiori e valorizzar-
le per uno sviluppo signifcativo sul piano
personale e sociale.
Marco Ferrini
Come nutrire Corpo,
Psiche e Anima
In che modo il cibo che mangia-
mo infuenza la nostra psiche,
le emozioni, il carattere, le
nostre relazioni
14,00 - Mp3 + libretto
durata: 2 ore 40 minuti
disponibile anche in
download 9,80
Marco Ferrini
Pensiero Azione
Destino
Luomo non che desiderio;
come desidera, cos egli diventa
10,00
LIBRO - 160 pagine
disponibile anche in
download 7,00
Marco Ferrini
Psiche
e Alimentazione
Come nutrirsi
in maniera corretta
14,00 - Mp3 + libretto
durata: 2 ore 42 minuti
disponibile anche in
download 9,80
Marco Ferrini
Il ruolo della
volont
Insegnamenti e metodi Yoga
per riscoprire le pi elevate
risorse umane e risvegliare
le naturali sapienza
e felicit latenti
in ogni persona
14,00
LIBRO pagine 232
disponibile anche in
download 9,80
Esperienza Psicologica
di Inferno, Purgatorio
e Paradiso per lUomo
Contemporaneo
Dallinferno al paradiso, dalle tenebre alla luce, fno a realizzare se stessi oltre
i limiti dellego. Questo il viaggio di Arjuna e Dante nella Gita e nella Divina
Commedia, ma anche il viaggio di ciascuno di noi: da crisi senza via duscita a
soluzioni luminose, dallio al s. Ognuno pu scegliere di vivere il proprio inferno,
il proprio purgatorio oppure la propria condizione paradisiaca: ognuno di noi
pu trovare spunti, strumenti e risposte per venire a capo dei propri problemi e
affrontare le proprie battaglie. Con un commento innovativo, vivace ed eclettico,
al di l di uninterpretazione letteraria ed accademica, marco Ferrini ci guida
in questo dialogo tra le due perle della letteratura dOriente e doccidente che
hanno segnato la storia dellumanit e che costituiscono una guida preziosa per la
nostra ricerca interiore e la nostra evoluzione.
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri e prodotti che ti cambiano la vita!
Le parole dei clienti che quotidianamente recensiscono i nostri
prodotti sono il miglior biglietto da visita della nostra mission
Antonio Panarese e
Roberta Cavallo
Smettila di Reprimere
Tuo Figlio.
Come la semplice for-
mula di Madre Natura
garantisce la crescita
felice del tuo bambino
da 0 a 21 anni
Uno Editori
Mi sono imbattuta in questo libro per puro
caso in un grande magazzino. Mi ha colpito
il titolo, mi sono detta: io? Poi ho riconosciuto
che in effetti... Lho sfogliato e acquistato
dimpulso. Ho letto qualcosa nella mattinata
e nel pomeriggio e gi si sentivano i primi
risultati. Prima di tutto dentro di me e poi
sul comportamento della mia piccola peste
iperattiva. Morale? Dopo un mese non
fa pi la pip a letto, non aggredisce pi i
compagni di asilo, i capricci si sono ridotti di
molto, io sono mooooolto pi serena e... s,
anche felice. Lo consiglio a tutti i genitori e
a chi lavora con i bambini, soprattutto a chi
pensa di non avere problemi.
Marina
Arnold Ehret
Il sistema di guarigione
della dieta senza muco
Juppiter Consulting Publishing
Company
Dopo aver letto questo libro sono
diventata igienista crudista! Mi
sento piena di energia e ho risolto
il problema dellanemia. Non ho
pi bisogno di integratori di ferro. I valori sono
tornati nella norma naturalmente. Ma la bellezza
di questo metodo di nutrizione va al di l della
salute fsica. Si riceve una chiarezza mentale, una
serenit interiore, un desiderio di creare, esplorare
come quando si adolescenti! Unenergia
incredibile. Non so pi cosa sia la stanchezza. In
nessuna forma (mentale, fsica, emotiva). A livello
emozionale ci si sente gioiosi! da sperimentare!
Le parole non possono descrivere quanto ci si
sente in piena forma in tutti i sensi. Ho perso 5 chili
in 3 settimane, sentendomi perfettamente sprint.
Consiglio vivamente questo libro, da continuare
con i libri di Valdo Vaccaro.
Loredana
Piero Mozzi
La Dieta
del Dottor Mozzi
Gruppi sanguigni
e combinazioni
alimentari
Mogliazze
Il libro del dottor Mozzi
stata una vera e propria
rivelazione. Attraverso i suoi consigli ho
scoperto che quei piccoli, ma noiosissimi
disturbi di cui soffrivo erano prodotti
da alimenti che il mio organismo non
tollerava. Gonfore addominale, senso
di stanchezza, stipsi ma soprattutto quel
senso di scontentezza e malumore che mi
accompagnava in molte giornate della
mia vita rovinandomi il piacere di stare
con amici o conoscenti. Ora ho ritrovato
un fsico pi asciutto, pi energia e voglia
di fare ma, soprattutto, pi voglia di stare
insieme agli altri. Non fnir mai di dire a
tutti come ho fatto. Grazie!
Claudia
Germogliatore Geo
in Plastica - Geo Plus
Il metodo pi
veloce e semplice
per coltivare i
germogli in casa
Geo sementi e
germogli biologici
Bavicchi
Non avendo mai avuto
un germogliatore, ero
molto curioso. Ho piantato la prima volta
trifoglio (un piano intero), girasole(1/2
piano), azuky rossi (1/2 piano), feno
greco (un piano). Le mie fglie si sono
quasi azzuffate per i germogli di trifoglio
che sono stati i primi a crescere.
Conditi con sale rosa, buon olio di oliva
e un goccio di aceto balsamico non
sono riusciti ad arrivare a fne giornata:
probabilmente dovr aumentare la
produzione altrimenti ci saranno dei litigi.
Pi soddisfazione di cos!
Tomas
A.L.B.A. - Associazione Leggi
Biologiche Applicate,
Simona Cella, Marco Pfster
La Malattia
unAltra Cosa!
Introduzione alla compren-
sione delle Cinque Leggi
Biologiche
scoperte dal dr. Ryke Geerd
Hamer
Secondo Natura Editore
un libretto piccolo, semplice e pratico! Lo
consiglio a tutti quelli che si trovano al primo
approccio con la Nuova Medicina Germanica.
un riassunto fatto molto bene! Lo consiglio
anche a persone che si ritengono scettiche
sullargomento.
Credo che questo libro apra a 360 gradi la
mente di chi lo legge fornendo una visione
realistica di quel che accade allinterno del
nostro corpo, dando una risposta chiara sul
perch ci ammaliamo. Ottimo! Assolutamente
da leggere per vivere in pace e non avere pi
paura!
Silvio
Gulamerah da Bali
Zucchero integrale dai
fori di cocco
Panela
Prendetelo, prendetelo,
prendetelo! buonissimo,
perfetto nei dolci (lho
usato in una torta fatta
di carote, uova e frutta
secca, senza lievito e farine: divorata da
tutta la mia famiglia il giorno stesso) poi lho
provato per zuccherare il latte e il t, anche
qui perfetto! Non serve abusarne, anche
se una volta provato verrebbe voglia di
mangiucchiarselo cos, da solo, per quanto
buono. Io e mia madre lo adoriamo. Inoltre
ha un indice glicemico molto basso. Il mio
consiglio: eliminate tutti gli altri zuccheri e
iniziate a utilizzare questo.
Sara
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Erbavoglio Production S.r.l. Corso Cavour 27/a Brescia www.erbavoglio.com info@erbavoglio.com Tel. 030/2165911
Erbavoglio nasce dalla passione per la natu-
ra, che la spinge allo studio di sempre pi selezio-
nate ftospecialit di erboristeria per dimagrire,
per migliorare, in modo non aggressivo, ogni
problema legato alla salute, alla protezione e
allestetica personale.
Erbavoglio progetta e formula ftopreparati di
alta qualit, con luso esclusivo di materie prime
naturali, altamente selezionate.
La Polvere di Erba di Grano cruda ricavata dalle giovani foglie dellerba
di grano della Nuova Zelanda che vengono essicate e ridotte in polvere.
priva di glutine ed estremamente ricca in vitamine, minerali, antiossidanti e
cloroflla (907 mg in 100 gr di polvere). un alimento alcalino che aiuta a
normalizzare lequilibrio del pH sanguigno, aiuta ad aumentare lemoglo-
bina nel sangue, molto effcace per ridurre il peso o raggiungere la perdita
di peso, aiuta la disintossicazione del sangue, risolvendo anche gli odori
sgradevoli (alito e sudore)
Polvere di Erba di Grano
della Nuova Zelanda
La cloroflla inibisce i batteri nocivi e aiuta quelli buoni
(probiotici)
Prezzo: 24,00 200 gr
Logo 1
Logo 2
LA DEA VERDE,
la miglior fonte
di CLOROFILLA
naturale !
Polvere di MAQUI
BIO
La Polvere di Maqui
ricavata da un arbusto
nella Patagonia.Queste
bacche di colore blu
intenso,producono solo 10
kg di bacche ogni 10 anni.
Sono ricche di polifenoli
capaci di produrre energia
e rallentare il processo
dinvecchiamento cellulare.
Polvere di Erba
dOrzo BIO
LErba dOrzo un
alimento altamente
alcalinizzante, ricco
di proteine, vitamine,
sali minerali, enzimi,
cloroflla. LErba
dOrzo ha un elevato
contenuto proteico, pari
al 45% del peso della
polvere.
24,00 100 gr 17,00 250 gr
20,00 200 gr 24,00 200 gr
Polvere di Spirulina
BIO
La Spirulina un alimento
in polvere costituito
dallessicamento e dalla
polverizzazione dellAlga
Spirulina. Il prodotto
ricco di cloroflla, beta-
carotene, amminoacidi
essenziali, grassi
omega-3, vitamine e sali
minerali.
Polvere di Clorella
BIO
La Clorella unalga
unicellulare che svolge
unazione essenziale
di disintossicazione
dellorganismo,
aiutandoci ad
alcalinizzarlo e a
ribilanciare il PH, in
modo da migliorare
leffcienza generale.
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Prezzo: 32,60 Flacone vetro 15 ml, contagocce, astuccio in cartoncino
Esprit Equo Via Sisto IV, 16 Roma www.espritequo.com contact@espritequo.com
Elisir intenso a doppia azione: lolio di argan e lolio di semi di fco dindia avvolgono
insieme la pelle in un complesso nutriente e altamente idratante mentre lo zanthalene
agisce rilassando immediatamente le zone critiche, attenuando rughe e imperfezioni.
Gli olii essenziali di lavanda e mirra donano una delicata e naturale fragranza. Con un
effetto tensore e defaticante, riscontrabile fn dopo qualche minuto dallapplicazione,
Duo un vero e proprio elisir di bellezza, indispensabile per nutrire e proteggere la pelle
nel tempo. Massaggiare poche gocce sul contorno occhi e sui punti critici del viso fno a
completo assorbimento.
Duo
Natural lifting contorno occhi
Pura
Mousse detergente viso
16,76
Flacone PET 150 ml
Hydra Argan
Crema viso idratazione
intensa
21,38
Flacone airless 50 ml
Argan Olio Corpo
Idratazione intensa
24,18
Flacone vetro 100 ml
Latte DArgan
Emulsione corpo idratante
18,56
Flacone PET 150 ml
Rigenera Argan
Crema viso rigenerante
anti-age
22,38
Flacone airless 50 ml
Serum purissimo
Ristrutturante anti-age
17,44
Flacone vetro 30 ml
Cosmetici biologici certifcati CCPB
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Biosec Domus il pi pratico, legge-
ro ed economico essiccatore della
famiglia Biosec. Realizzato in solido
materiale plastico per alimenti, Bio-
sec Domus la scelta pi conveniente
per luso domestico, senza rinunciare
alleffcacia del nuovissimo sistema
elettronico Dryset Pro, che dedica ad
ogni prodotto un programma ottimiz-
zato e specifco. E in pi semplicissi-
mo! Con Biosec la fantasia e la crea-
tivit trovano nuovi strumenti: rispetto
per le materie prime, risultato perfet-
to, risparmio energetico. Per conser-
vare il buon gusto della tradizione in
modo nuovo ed originale.
Biosec Domus B5
pratico, efciente, economico
Tauro Essiccatori via del lavoro, 6 - 36043 Camisano Vicentino (VI) Tel. 0444719046 www.tauroessiccatori.com info@tauroessiccatori.com
186,00 4,5 Kg - 27 x 27 x 45 cm
La Gamma di Essiccatori Biosec
A tutta natura: lessiccazione ad aria tie-
pida il miglior metodo per conservare
e consumare gli alimenti, perfno migliore
del sole, che ne intacca componenti nutri-
tive e qualit organolettiche.
Bio&Crudista: Biosec dotato di 12 pro-
grammi dedicati, da quello per la pasta a
quello silenzioso, dalleconomy al super-
delicato per erbe e fori, perfetto per chi
cura lalimentazione e segue la proposta
crudista, perch non supera mai i 40 gra-
di di temperatura.
Essiccatore Biosec De Luxe B6
anima e cuore di acciaio
349,00 8 Kg 27 x 27 x 45 cm
LEssiccazione
in Cucina
Consigli e tecniche per
conservare e gustare lessenza
degli alimenti - 66 ricette
16,00 Pag 212 15x21cm
Drysilk - Fogli Antiaderenti
Fogli Antiaderenti, multiuso, riutilizzabili
migliaia di volte 22,5x34,5 cm
6,00 1 foglio 28,00 5 fogli
36,00 6 fogli 54,00 10 fogli
Essiccatore Biosec De Luxe B12
il meglio per appassionati e professionisti
468,00 10 Kg 27 x 27 x 82 cm
Essiccare in casa, naturalmente!
Con Biosec conserva
il buon gusto della tradizione
in modo nuovo ed originale!
N
o
v
it
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
IN PROMOZIONE SU MACROLIBRARSI.IT
Numero Verde
800 089 433
Lun/Ven 9:00 - 18:00
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Prezzo: 25,00 62 capsule vegetali (pari a 1 - 2 mesi di trattamento)
Salugea www.salugea.com
Integratori 100% Naturali Salugea
Oggi possibile tenere sotto controllo il Colesterolo in modo naturale, con un integratore
che utilizza un innovativo ed esclusivo meccanismo biologico a 3 vie, grazie agli estratti di
Riso Rosso Fermentato, Crespino, Cardo Mariano e Rosmarino.
Liposan Forte Salugea apporta giornalmente 10 mg di Monacolina K, un principio attivo
naturale contenuto nel Riso Rosso fermentato che solamente a questo dosaggio ha una
azione accertata di riduzione del colesterolo del sangue.
Liposan Forte Salugea un prodotto 100% naturale, in capsule vegetali, che permette un
benessere lipidico globale, ed una conseguente riduzione di rischio aterosclerotico.
VIE RESPIRATORIE
Sambuco Prima
Qualit Salugea
Utile per la funzionalit
delle vie respiratorie
21,00
Bottiglia in vetro da 500ml
Pari a 3 sett.ne di trattamento
DIGESTIONE
Olivello Spinoso Prima
Qualit Salugea
Ricostituente, regolarizza il
transito intestinale
29,00
Bottiglia in vetro da 500ml
Pari a 3 sett.ne di trattamento
MENOPAUSA
Pausanorm Forte Salugea
Formulazione innovativa
per un riequilibrio ormona-
le completo
24,00
62 capsule vegetali
Pari a 1-2 mesi di trattamento
DIFESA E SOSTEGNO
Acerola Prima Qualit
Salugea
Favorisce il sostegno
energetico
26,00
Bottiglia in vetro da 500ml
Pari a 1 mese di trattamento
VIE URINARIE
Cranberry Prima
Qualit Salugea
Rapida effcacia contro cistiti
e infezioni delle vie urinarie
24,00
Bottiglia in vetro da 500ml
Pari a 1 mese di trattamento
LIPOSAN FORTE
Colesterolo sotto controllo grazie a Riso Rosso Fermentato,
Crespino, Cardo Mariano e Rosmarino
SONNO E RIPOSO
Serena Notte Salugea
Favorisce la distensione,
migliorando durata
e qualit del sonno
22,00
62 capsule vegetali
Pari a 1-2 mesi di trattamento
Per i suoi Fitoterapici in capsule, Salugea seleziona ed impiega esclusivamente ingredienti certifcati di Prima Qualit,
100% Naturali, escludendo qualsiasi prodotto di sintesi nelle sue formulazioni. Predilige il ricorso ad estratti secchi titolati,
in capsule vegetali. I Fitoterapici liquidi Prima Qualit Salugea sono spremiture a freddo pure a naturali al 100%, prive di
conservanti, coloranti o liquidi di diluizione.
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Remedia di Satanassi Lucilla & C. S.S. Coltivazione biologica e trasformazione di piante offcinali in preparati erboristici
e cosmetici di qualit, biologici e certifcati SoCert e IMC Via Laghetti,38 47027 Quarto di Sarsina (FC)
Tel e Fax 0547-95352/0547-698068 www.remediaerbe.it
Crema Base
Senza oli essenziali, per
le pelli allergiche o per
una base darricchire con
fantasia.
Prezzo: 10,00 16,00
50 ml 100 ml
Propoli - Estratto idroalcolico
Rinforza il sistema immunitario
e protegge le vie respiratorie, la
gola e lo stomaco.
Prezzo: 12,00 19,00
30 ml 50 ml
Con i 5 fori consigliati da Edward Bach per favorire i processi legati
allapprendimento e allo studio
Difese - Miscela di gemmoderivati
foripotenziati
Rinforza il sistema immunitario per
prepararlo ad affrontare linverno. Ne
consigliamo lassunzione per almeno
due mesi, iniziando qualche settima-
na prima del periodo in cui le difese
sono messe a prova.
Prezzo: 18,00 28,00
50 ml 100 ml
Carte dei Fiori di Bach
Con le fotografe a colori e i messaggi
dei 38 Fiori di Bach di Remedia, le
carte sono un valido strumento per
individuare i fori adatti a te e alle
persone a cui vuoi bene!
Autori: Lucilla Satanassi e
Hubert Bsch
Prezzo: 18,00 - cofanetto 8 x 10 cm
con 38 carte e libretto
Balsamo Lievemente
Quando fronte e tempie sono
congestionate da pensieri, tensione e
pesantezza, questo balsamo ridona
calma, leggerezza e aiuta a
riequilibrare i fussi energetici.
Prezzo: 6,00 14,00
7 ml 30 ml
Il Soffo del Tiglio Spray per
laura e lambiente
Lasciare che gli opposti si incontrino.
Favorisce il dialogo con laltra
parte, sostiene lintesa e la
collaborazione, concilia il sonno.
Prezzo: 18,00 spray 20 ml
Speciale miscela di fori che favorisce la concentrazione, stimola la capacit
di apprendimento, potenzia la memoria ed infonde fducia in se stessi e nella propria
capacit di riuscire.
Con chestnut bud, clematis, elm, gentian e larch
Student Remedy
Prezzo 9,00 10 ml e 18,00 30 ml
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Aloebio gel da
pura foglia fresca
Rigenerante
per pelli sensibili
9,99 - 100 ml
Prodotti naturali a base di foglie fresche di Aloe Vera e Aloe Arborescens
Nei nostri prodotti utilizziamo solo foglie fresche
LAloe ha propriet straordinarie:
Purifca
Favorisce leliminazione di tossine.
Rigenera
Composizione chimico fsica che favorisce la naturale
rigenerazione cellulare dei tessuti.
Riequilibra
Funziona da bilanciatore del metabolismo sostenendo e
rafforzando il sistema immunitario naturalmente.
Un corpo in equilibrio pi sano
Un corpo sano pi felice
Un corpo pi felice pi bello
Integratori
Cosmetici
Aloebio doccia
schiuma Aloe
e calendula
Ultradelicato
e biodegradabile
8,00 - 250 ml
Aloebio crema
corpo naturale
Elasticizzante
e super idratante
16,00 - 250 ml
Aloebio crema
mani naturale
Pelli secche
ammorbidente
6,10 - 50 ml
Aloebio shampoo
nutriente delicato
aloe-argan
Nutre e rinforza
il capello
11,50 - 250 ml
Aloebio impacco
capelli rigenerante
aloe-argan
Rigenerante per capelli
stressati
19,00 - 250 ml
Pdf Preparato
del Frate Senza
Conservanti
Ottimo rimedio
naturale per
infiammazioni e altri
problemi di salute
29,00 - 500 ml
Aloemix Senza
Conservanti
Senza miele
(con sciroppo dagave),
indice glicemico pi
basso.
29,00 - 500 ml
Aloe Vera Puro
Succo & Polpa
Senza
Conservanti
Fonte naturale
di minerali e vitamine
15,00 - 500 ml
Mirtillaloe Senza
Conservanti
Vasoprotettore
Alleato Della Vista
15,00 - 500 ml
AloeBio Gobino - ELISEUM srl
Milano (Mi)
Tel. +39 02 62033054
www.aloebio.it
azienda@aloebio.it
Nei nostri cosmetici:
- Utilizziamo solo aloe da foglia
fresca e non lioflizzati, concentra-
ti, polveri.
- Tutti i nostri cosmetici sono nichel
tested (<0.0001%).
- Utilizziamo profumazioni anallergiche.
- Non utilizziamo siliconi.
- Le nostre formulazioni cosmetiche
non contengono parabeni
- Non utilizziamo PEG per la stabi-
lizzazione dei cosmetici.
- Non utilizziamo materie prime di
derivazione animale.
- Non utilizziamo coloranti.
- Non usiamo petrolati.
- Non utilizziamo ingredienti cessori
formaldeide.
- Non effettuiamo test sugli animali
e siamo contro tale pratica.
Aloe & Papaya
Senza Conservanti
Dona pi vitalit
ed energia
15,00 - 500 ml
Aloe & Melagrana
Senza Conservanti
Favorisce lapparato
cardiocircolatorio
15,00 - 500 ml
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Prezzo: 4,50 48 gr
INNERLIFE - marchio Prana- www.pranafood.it -info@pranafood.it
BARRETTE ALLA FRUTTA - 100% RAW , BIO, SUPERFOOD
Siamo orgogliosi di condividere con te le emozioni e il profumo del nostro cioccolato crudo prodotto con il cacao
Criollo della foresta amazzonica del Per, il cacao pi pregiato, ricco di antiossidanti e nutrienti naturali,
lavorato artigianalmente a temperatura mai superiore ai 42, privo di latticini, edulcoranti, zuccheri raffinati, lecitina.
Dolcificato con sciroppo di agave bio.
PranaCiok, cioccolato crudo
100% cacao criollo Bio
PRANABAR BAOBAB
Chiamato albero farmacia, con vitamina C, B, PP.
Ingr.: datteri, banana, grano saraceno germoglia-
to, cocco in scaglie, polvere essiccata di baobab,
granella di cacao, vaniglia, cannella, sale himalayano.
2,10 - 48 gr.
PRANABAR CANAPA
Alta concentrazione di omega 3 e 6.
Ingr.: datteri, cocco, uva sultanina, semi di cana-
pa , mandorle, cacao in polvere, semi di girasole,
semi di zucca, olio di cocco, sale himalayano.
2,10 - 48 gr.
PRANABAR SPIRULINA
Grandi quantit di proteine, vitamine, cloroflla.
Ingr.: datteri, mandorle, semi di girasole, uva
sultanina, banana, sciroppo dagave, spirulina,
olio essenz. di arancio dolce.
2,10 - 48 gr.
PRANABAR CHIA
Grande contenuto di calcio, omega-3, vitamina C.
Ingr: datteri, noci, mandorle, semi di chia, lucuma
polvere, cacao nibs, zenzero polvere, vaniglia polvere,
sale himalayano, olio essenz. di limone giallo.
2,10 - 48 gr.
PRANABAR GOJI
Le bacche della lunga vita, potenti antiossi-
danti, ricche di Vitamina C.
Ingr.: datteri, albicocche, gelsi, mandorle, goji,
lucuma, olio essenz. di limone giallo.
2,10 - 48 gr.
PRANABAR MACA
Grandi benefci per il sistema nervoso, ottimo
antistress. Ingr.: datteri, mandorle, anacardi,
cocco scaglie, cacao polvere, radice di maca
polv., sciroppo di agave.
2,10 - 48 gr.
GOJI, lintrepido
Ingredienti: cacao criollo in polvere, burro di cacao, sci-
roppo di agave, bacche goji, vaniglia, polvere di baboab.
CANAPA, lartista
Ingredienti: cacao criollo in polvere, burro di cacao, sci-
roppo di agave, semi canapa, vaniglia, polvere di baboab.
GELSI, il regale
Ingredienti: cacao criollo in polvere, burro di cacao, sci-
roppo di agave, gelsi bianchi, vaniglia, polvere di baboab.
BLACK80, cacao 80%
Ingredienti: cacao criollo in polvere, burro di cacao, sci-
roppo di agave, vaniglia, polvere di baboab.
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it Trovi questi prodotti su www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it o un fax al 0547-345091
Istituto Nazionale Disintossicazione e Chelazione Ionica
LIstituto nasce con lo scopo di fare corretta informazione e formazione.
Si rivolge a coloro che mangiano, bevono, respirano o... si stressano!
Se non appartieni ad una di queste categorie, non leggere, non fa per te!
Il nostro lavoro supportato da un comitato tecnico-scientifico
composto da medici, professionisti e operatori di alto livello,
in grado di offrire consulenze, supporti e suggerimenti utili per
migliorare la qualit della Vita di chiunque! anche la tua!
In pochi minuti elimina
virus, batteri, infezioni
spesso fonte di allergie
e intolleranze e altri
fastidiosi problemi.
Mini generatore di
frequenze, prodotto
interamente in Italia,
Utile per la disintossicazione e la chelazione
ionica dei metalli pesanti. Non invasiva!
Apparecchiatura semplice, geniale, funzionale!
Disponibile nella versione PROFESSIONAL
e FAMILY, offre il vantaggio di poter essere
utilizzata ovunque. Risultati sicuri!
www.lotus-xe.com
Forse non lo sai, ma il corpo umano una macchina biologica perfetta, capace di
compensare, anche per lungo tempo, gravi disagi inflitti da intossicazioni prolungate,
stress protratti nel tempo, o infezioni di parassiti.
In pratica, perch una qualsiasi malattia si possa manifestare occorre sempre la
presenza simultanea di tre fattori ben precisi: un nucleo emozionale di partenza
(trauma, conflitto, disagio psico somatico, ecc.), tossine (derivanti da ambiente, aria,
acqua, cibi, gas, sostanze chimiche, ecc.) e parassiti (batteri, virus, muffe, ecc.)
che si nutrono proprio delle tossine presenti nell'organismo.
Il nostro scopo insegnare a ragionare, vedere oltre le apparenze e capire
ci che sano e aiuta il benessere da ci che non lo , e che, a breve, medio o
lungo termine, inevitabilmente, presenter un conto salato in termini di
qualit della Vita a noi stessi o ai nostri cari!
il risultato di lunghe e rigorose ricerche.
Realizzato secondo le indicazioni della
Dr.ssa Hulda Regehr Clark, celebre biologa
americana, che ha dedicato la propria vita
alla lotta contro tutti i parassiti che sono
causa di malattie e sofferenze.
Semplice nell'uso, preciso ed efficace
assolutamente sicuro e pu essere
utilizzato ovunque e in ogni momento.
www.originaldrclarkzapper.com
EFFICACE!!!
P R O D O T T I O R G O G L I O S A M E N T E I T A L I A N I
www.istitutonazionaledisintossicazionechelazioneionica.it - tel. 393/9587572
pagina_pubblicitaria_indici_settembre.pdf 1 8/27/2013 2:32:31 PM
Nuova vita alle tue cellule
con Cellfood

SAMe
S-Adenosil Metionina, una nuova via per una
vecchia molecola
Eugenio Luigi Iorio, MD, PhD
I
l gruppo metile (CH3), quantunque
piccolissimo (appena 1 atomo di
Carbonio e 3 atomi di Idrogeno),
gioca un ruolo determinate nellintero
metabolismo cellulare. Cos gli
organismi viventi si sono evoluti in
modo tale da generare molecole in
grado di veicolare, alloccorrenza,
questo radicale da una via metabolica
allaltra.
Tra queste molecole carrier c da
annoverare soprattutto la S-Adenosil
Metionina (SAME) un particolare
nucleoside in grado di donare il gruppo
metilico della metionina, che esso
incorpora, a varie altre molecole (acidi
nucleici, amminoacidi, catecolammine,
fosfolipidi, etc.). In questo modo, per
esempio, dai precursori dellRNA
pu essere sintetizzato, nel nucleo, il
DNA, dai fosfolipidi a etanolammina
(cefaline), nelle membrane cellulari,
possono generarsi i fosfolipidi a colina
(lecitine), dalla noradrenalina, nei
neuroni, pu ottenersi ladrenalina e
cos via.
Inoltre, la SAME un precursore, nel
fegato, del glutatione, un tripeptide
noto per la sua potente azione
detossicante e antiossidante.
Fino ad ora, la SAME era stata
proposta in formulazione orale
(compresse) o in soluzione iniettabile,
con non pochi problemi di stabilit
chimica. Recentemente, a queste due
preparazioni se ne aggiunta una terza
(Cellfood SAMe, Eurodream, La
Spezia), in gocce a uso sublinguale,
contenente associato a CELLFOOD
il SAME.
La nuova formulazione in gocce,
apportando gruppi metile,
consentirebbe ai tessuti di svolgere le
innumerevoli funzioni legate a questo
gruppo di atomi, con conseguente
miglioramento delle funzioni delle
biomembrane, riequilibrio del sistema
neurotrasmettitoriale, innalzamento
del tono dellumore (per lazione sul
sistema nervoso centrale) e, infine,
riduzione del livello dei radicali
liberi (per lazione antiossidante)
e attivazione delle reazioni di
disintossicazione (per lazione sul
fegato).
Inoltre, contrariamente ad altre
formulazioni in commercio, a breve
emivita, la nuova preparazione
sembrerebbe chimicamente pi stabile,
perch veicolata dallambiente acido
del CELLFOOD.
Infine, al contrario delle comuni
formulazioni a compresse, il principio
attivo sarebbe rapidamente assorbito
per via sublinguale per raggiunge in
forma attiva gli organi bersaglio, in
particolare il sistema nervoso centrale,
evitando il primo passaggio epatico.
Numerosi i potenziali vantaggi
derivanti dalle singolari propriet
farmacocinetiche. Infatti, grazie
alla sua formulazione in gocce, la
preparazione consentirebbe di adattare
la posologia alle esigenze del singolo
caso. Inoltre, grazie alla via sublinguale
e a CELLFOOD, che garantirebbe,
per il basso pH, una maggiore stabilit
chimica del principio attivo e, per
la sua azione drenante sulla matrice
extracellulare, la rapida diffusione
della SAME agli organi bersaglio,
potrebbe essere somministrata a
dosaggi molto pi bassi di quelli delle
comuni formulazioni a compresse, con
enormi vantaggi in termini di efficacia,
tollerabilit e compliance.
Sulla base di questi presupposti, la
nuova formulazione si propone
come utilissimo coadiuvante nella
terapia delle sindromi depressive, dei
disturbi dellumore, della cefalea e
delle manifestazioni infiammatorie e
dolorose delle ossa, delle articolazioni
e dei muscoli (osteopenie, artriti,
fibromialgia). Inoltre, essa risulterebbe
potenzialmente efficace nel trattamento
delle intossicazioni e dello stress
ossidativo, contribuendo validamente
a prevenire i fenomeni di senescenza
precoce (azione anti-aging).

Dosaggio: 10 gocce direttamente sotto
la lingua 2 volte al giorno prima dei
pasti principali.
Trovi questi prodotti su
www.macrolibrarsi.it
o invia unemail a ordini@macrolibrarsi.it
o un fax al 0547-345091
Libri Musica Video Bio-Shop Eventi
macro
librarsi.it