Sei sulla pagina 1di 4

MONITORAGGIO VIBROMETRICO PRESSO LA CEMENTERIA DI

ISOLA DELLE FEMMINE



VIBRAZIONI PRODOTTE DAL MULINO CARBONE 1

PREMESSA

In data 7 e 8 ottobre 2008, su richiesta della Cementeria e a seguito del rilascio dellAutorizzazione
Integrata Ambientale D.R.S. 693 del 18 luglio 2008, si effettuato un monitoraggio vibrometrico
per stabilire lentit del fenomeno percepito dallesterno.


STRUMENTAZIONE UTILIZZATA

Per le misurazioni stato utilizzato un sismografo computerizzato ISTANTEL BLASTMATE III -
si veda la foto sottostante - dotato di 3 geofoni assemblati in un unico blocco e in grado di registrare
landamento delle tre componenti della velocit di vibrazione (Trasversale, Verticale e
Longitudinale) per tutta la durata dellevento e al termine computarne automaticamente i valori di
picco per componente, il valore massimo della risultante, le relative frequenze, nonch i
corrispondenti valori di spostamento e accelerazione del terreno.
Lo strumento stato principalmente impostato per registrare in manuale, ovvero su richiesta
dellutente con tempo di registrazione di 10 secondi; tuttavia sono state fatte alcune registrazioni in
modalit histogram che permette tempi di registrazione prolungati restituendo il valore di picco
registrato e la relativa frequenza ad intervalli regolari (per le prove effettuate lintervallo stato
impostato a 15 secondi).


Sismografo computerizzato INSTANTEL BLASTMATE III


ORGANIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO

Le registrazioni sono state effettuate presso ricettori sensibili esterni alla Cementeria.
Si sono effettuate due registrazioni:
- con il solo mulino macinazione combustibile 1 in marcia
- con entrambi i mulini in marcia
in modo da apprezzare la differenza delle vibrazioni indotte nel terreno dai due mulini.


RISULTATI DEL MONITORAGGIO

I risultati del monitoraggio sono stati suddivisi nelle seguenti 2 tabelle allegate alla presente:

A. Registrazioni esterne alla Cementeria con solo Mulino Combustibile 1 in funzione
B. Registrazioni esterne alla Cementeria con entrambi i Mulini Combustibile in funzione

Per ogni registrazione in tabella vengono indicate la velocit massima di vibrazione e la relativa
frequenza nelle tre componenti, la velocit massima risultante e la frequenza dominante ricavata
con la trasformata di Fourier.
Nella maggior parte dei casi, la frequenza dominante si attesta attorno ai 51,8 51,9 Hz.
Per quanto riguarda i valori di vibrazione allesterno della Cementeria, valutandoli a livello del
terreno sono praticamente nulli, tuttavia ponendo il geofono su un basamento rialzato si avvertono
valori di vibrazione variabili da 0,2 mm/s fino ad un massimo di 0,8 mm/s.

Bergamo, 16/10/2008





Foto aerea con lubicazione dei punti di misura esterni alla Cementeria