Sei sulla pagina 1di 2

Corsi di Laurea in Ingegneria Civile ed Ingegneria per lAmbiente ed il Territorio

(Prof. G. Mazzi e Prof. G. Naletto)


Prima Prova di Accertamento di Fisica Generale I - Padova, 22 Marzo 2003

Cognome .................................................................. Nome ..................................................................
Matricola ......................... Corso di Laurea ..................................................................


Problema 1
Un punto materiale A allistante t = 0 si trova nellorigine dellasse
orizzontale x ed dotato di una velocit v
A
= 5 m/s formante un angolo
= 60 con lasse x. Il sistema soggetto allaccelerazione di gravit.
Allo stesso istante, un secondo punto materiale B posto su un piano
orizzontale liscio ad altezza h rispetto allasse orizzontale e alla
distanza l = 6 m dallorigine si muove con una velocit costante v
B
nel
verso indicato in figura. I due punti materiali entrano in contatto nel
punto P di coordinata x = l/3 sopra il piano liscio nella fase discendente
della traiettoria di A. Determinare:
a) il modulo v
B
della velocit del punto B;
b) laltezza h cui si trova il piano liscio rispetto allasse x.

Problema 2

Un atleta di massa M = 73 kg, appeso con le braccia ad una sbarra orizzontale. Quale forza esercita ciascuna delle due
braccia sulla sbarra quando:
a) latleta in equilibrio verticale e tiene le braccia verticali e parallele
b) latleta in equilibrio verticale e ciascun braccio forma un angolo di 15 con la verticale


Problema 3

Una massa m = 0.35 kg si muove su un piano orizzontale scabro (
d
= 0.12) con velocit v
o
= 3.7 m/s parallela al piano.
Alistante t = 0 inizia ad agire su m una forza verticale, dipendente dal tempo, F = t con = 4.54 N/s. Questa forza
preme la massa m verso il piano. Calcolare:
a) il tempo t* impiegato dalla massa m per arrestarsi;
b) la distanza l percorsa dalla massa dallistante iniziale al momento dellarresto;
c) modulo direzione e verso dellimpulso totale J subito dalla massa m dal momento in cui inizia ad agire la forza
a quello in cui si ferma;
d) il lavoro totale W delle forze agenti sul sistema tra gli stessi istanti.


Problema 4

Un corpo di massa m = 0.5 kg in equilibrio su un piano inclinato liscio di angolo
alla base = 30. Il corpo soggetto ad una forza F = 20 N parallela al piano
inclinato orientata come in figura ed collegato ad una molla di costante elastica k
= 450 N/m che in queste condizioni allungata di x
o
. Il tutto soggetto
allaccelerazione di gravit. Calcolare:

a) lallungamento iniziale x
o
della molla.
Successivamente si toglie la forza F ed il corpo risale sul piano inclinato. Determinare:
b) il modulo della velocit del corpo quando questo passa per il punto in cui la molla ha una lunghezza pari alla
sua lunghezza di riposo;
c) il valore della compressione della molla quando la velocit della massa m nulla. (Facoltativa).

O
h
l/3

l
B
A
v
A

v
B

x
P
g

m
F

g
B
Soluzioni

Problema 1

a) m/s 00 . 5 cos 2 2 *
3
2
*;
3
= = = = =
A Ax B B Ax
v v v t v t v l
l


b) m 33 . 0
cos 9 2 cos 3
sin *
2
1
*
2
1
) (
2 2
2
2 2
= = = =

A A
A Ay Ay A
v
g
v
v gt t v h gt t v t y
l l



Problema 2

a) N 358
2
1
2 = = = Mg F Mg F
b) N 370
cos 2
cos 2 = = =

Mg
F Mg F

Problema 3

a)

+ =

+ =

+ = + = =

m
t
gt v dt
m
t
g v v
m
t
g a t mg F ma
o o ad
2
; ) (
2


s 55 . 1
2
0
2 2
2
2
= +

= = +

o o
mv mg mg
t
mv
t
mg
t
b) m 36 . 3
6 2
3 2

+ = =
m
t t
g t v vdt x
o


c) moto al opposto orientato e piano al parallelo Ns, 30 . 1 = = = = J v m v m p J
o
r r r
r

d) J 40 . 2
2
1
2
= = =
o k
mv E W

Problema 4

a) m 05 . 0 ) sin (
1
0 sin = + = = + mg F
k
x x k mg F
o o

b) m/s 32 . 1 sin 2 sin
2
1
2
1
2 2 2
= = + =
o o o o
x g x
m
k
v x mg mv x k

c) + + = sin ) (
2
1
2
1
2 2
x x mg x k x k
o o

m 039 . 0 sin
2
sin sin
2
2
= +

=
o o
x x
k
mg
k
mg
k
mg
x