Sei sulla pagina 1di 8

Le pietre e i cristalli, possiedono un fascino tutto loro.

Da sempre l'uomo ne' e' rimasto incantato, e con il


tempo, ha imparato ad apprezzarle anche oltre il puro lato estetico. Con l'avvento delle scienze moderne,
questo utilizzo e' andato sempre piu' scemando, venendo relegato nel mito e nella leggenda... se non
direttamente nella superstizione.
Ma nella pratica dell'Arte, le particolari qualita' delle gemme, prezioso dono della natura, non sono mai state
dimenticate, ne' ignorate. Certo non tutti vi ricorrono, ma la loro importanza in magia e stregoneria e' sempre
riconosciuta.
Possono essere utilizzate da sole, in forma grezza o lavorata, come amuleti e talismani, incastonate o libere,
e per molteplici scopi, che vanno dalla meditazione, alla purificazione, alla protezione.
Chi le conosce, sa che molto spesso sono loro stesse a scegliere noi, per simpatia o per necessita' nostre
inconscie. Per cui se ne state oservando una, e ve ne sentite attratti... non pensateci troppo sopra, e se e' in
vendita ovviamente! portatela via con voi.
Per ultimo, permettetemi due note"
Chiamato anche Cristallo di #occa, e' una pietra estremamente energetica. Amplifica il pensiero, protegge,
purifica, scarica le tensioni e rigenera.
$ei tempi passati, si racconta fosse consuetudine regalarlo ad una ragazza nel giorno del suo quindicesimo
compl
CRISTALLO di ROCCA: Protegge da energie negative l'anima
e il corpo. Dona chiarezza e purezza nell'anima, aiuta a prendere
decisioni giuste ed equilibrate. Dona intuito e
meditazione e sogni positivi.
ottimo contro radiazioni
(cellulari
e monitor) contro
vertigini e
blocchi energetici dei
meridiani.
Capricorno,Leone,Gemelli
.
cristallina, il quarzo si.
uttavia qualsiasi minerale presente sulla erra e qualsiasi aggregato di minerali ! stato ed ! di
continuo assoggettato a "scariche# di energia che il minerale o l$aggregato assorbono, a volte
tras%ormandosi a volte no. Le rocce ignee o eruttive, derivate da magma %uso, sono diventate
tali in conseguenza dell$intervento di attivit& vulcaniche, cio! in conseguenza dell$energia
geotermica' le rocce sedimentarie chimiche sono diventate tali in seguito all$accumulo di
sostanze contenute nell$acqua e sciolte dall$energia chimica.
L$energia ! dunque la causa dell$origine di certe rocce. (nche quando non ne provoca la nascita
o la tras%ormazione, l$energia si accumula comunque in esse in quanto le rocce sono costituite
da atomi e, quindi, da centri di energia che non restano passivi di %ronte a %enomeni quali il
riscaldamento o la pressione. )e il riscaldamento e la pressione sono rilevanti, le rocce si
tras%ormano o si %rantumano' se non sono rilevanti, le rocce in apparenza rimangono
inalterate, ma nella realt& i loro atomi hanno immagazzinato calore e pressione.
)e teniamo in mano una pietra, questa si riscalda, se la mettiamo nel %orno di casa ! possibile
osservare come gi& in alcuni casi essa si alteri. *a ogni alterazione richiede e libera energia.
+cco dunque il motivo dell$uso dei cristalli per curare il corpo, ma anche la psiche, dell$uomo.
,ra cristalli e l$uomo c$! uno scambio di energia- il cristallo cede la propria e l$uomo la assorbe,
ma anche l$uomo cede la propria al cristallo, che la assorbe a sua volta. )e si ri%lette su questo
particolare, si comprender& il perch. della necessit& di "pulire# i cristalli che abbiamo appena
comperato e di "ripulire# quelli che usiamo.
Come agiscono le pietre e i
cristalli
/ 0 segreti 1 delle pietre, dei cristalli e dei minerali
esistono ancora, per2 da tempo non ! pi3 un segreto
che i processi di guarigione possono venire innescati
dal potenziamento delle energie della coscienza. )i
incontrano sempre pi3 %requentemente persone che
hanno imparato o insegnano anche ad altri a utilizzare
queste energie e le possibilit& che esse o%%rono di
promuovere processi di guarigione e di conoscenza.
utto ! vibrazione, vibrano i pianeti, gli uomini, le
piante e anche le pietre.
4ggi si sa con certezza che esistono pietre e centri
energetici che hanno vibrazioni analoghe e che
reagiscono le une agli altri. +bbene, attraverso
l$energia potenziata della coscienza noi possiamo
trasmettere alle pietre, con i loro immensi poteri,
l'attivazione che le mette in grado di aiutarci a
guarire. *ediante questo processo noi aumentiamo la
nostra energia vitale, la quale agisce positivamente su
tutti gli aspetti della vita, malattie comprese.
Poich. ogni cellula ! 0 coscienza 1, con la nostra coscienza noi possiamo anche in%luenzare
ogni singola cellula.
5uindi abbiamo possibilit& enormi, che ci consentono sia di autorisanarci sia di aiutare gli altri
ad adottare questo metodo.
uttavia, sia ben chiaro, tutti i suggerimenti per la 0guarigione1 di determinati disturbi non
intendono sostituire le prescrizioni dei medici.
6el diabete, per esempio, posare sul corrispondente centro energetico una data pietra e
aspettarsi che succeda qualcosa ! completa mente inutile, non ha senso, senza contare che
rinunciare ai necessari medicamenti pu2 essere molto rischioso.
L$uso mirato delle pietre e cristalli non intende assolutamente rimpiazzare il consiglio e l$aiuto
%orniti dal medico.
Le pietre agiscono in altro modo, cio! per mezzo della loro energia a contatto con l'energia
concentrata della nostra coscienza. L$uso delle pietre ci permette di con%rontarci intensamente
con le nostre malattie e coi problemi emozionali inducendo il nostro corpo a sviluppare le
proprie capacit& di autoguarigione. 7sando le pietre e i cristalli probabilmente si pu2 scoprire
anche altre correlazioni tra gli e%%etti da esse prodotti a de terminate %unzioni del corpo.
Dalle pietre imparerete a scoprire cose che sapete da sempre.
/l risanamento ha luogo sempre su diversi piani. La malattia e la disarmonia sui piani %isico,
a%%ettivo e intellettivo rispecchiano di%%icolt& sui piani psichico e mentale. Perci2 a lungo andare
non ! pi3 su%%iciente curare una malattia sul piano %isico.
Probabilmente ogni malattia segnala l$esistenza di problemi nella s%era dei sentimenti e dei
pensieri, che sono quelli che determinano la nostra vita.
Perci2 la malattia ci o%%re la possibilit& di modi%icare i nostri atteggiamenti interiori, il nostro
comportamento e di imparare ad agire in modo pi3 sensato e pi3 adeguato.
/l corpo ! il piano pi3 0 denso 1 del nostro essere,
il piano che per mezzo del dolore ci insegna
ci2 che ancora non sappiamo sui piani pi3 sottili.
/ncamerando le energie spirituali il nostro corpo diventa pi3 leggero, il nostro animo diventa
pi3 calmo e pi3 equilibrato, i nostri pensieri si modi%icano in senso positivo, la nostra creativit&
ha modo di evolvere. Diventiamo pi3 sensibili e pi3 amorevoli verso noi stessi e verso il mondo
che ci circonda' il nostro udito si %a pi3 acuto' noi ritroviamo le %onti energetiche interiori della
nostra anima e in consapevole unione con la nostra guida superiore riusciamo ad entrare nel
mondo spirituale.
+ a modo loro le pietre rendono pi3 a%%errabile e pi3 trasparente il mondo spirituale.
)e consideriamo le pietre preziose dall$esterno notiamo una quantit& di colori, %orme e modelli
prodotti dalla natura, concentrati e di%%erenziati in modo singolare. ( di%%erenza degli uomini,
degli animali e del le piante, le pietre non si ammalano e non invecchiano e per conservarsi
non hanno bisogno n. di cure, n. di cibo, n. d$acqua. )ono nate da poderose primordiali
energie mor%ogenetiche della erra, dal %uoco del nucleo del pianeta e dalla luce del sole,
dall$acqua e dalle 0 vibrazioni 1 della luna, dall$aria e dalle essenze spirituali delle %orze
creatrici. )ono nate per e%%etto di temperature elevatissime, di enormi pressioni e grazie a
processi di cristallizzazione, ma nel nascere e nel raccogliere e condensare la luce hanno dato
anche prova di perseveranza e pazienza.
/n una pietra tutto ci2 coesiste e con vibrazioni.
4gni tipo di pietra ha una sua vibrazione, che cor risponde al suo processo di %ormazione e che
si mani%esta molto chiaramente sia per mezzo del colore che attraverso la sua %orma, sia quella
naturale che quel la con%eritale dalla mano dell$uomo.
5uesta vibrazione della pietra si di%%onde nell$atmos%era.
8 una vibrazione molto potente, ad altissima %requenza, che per2 agisce attraverso la sottile
s%era spirituale.
4gni pietra, sia pure della stessa specie, ha una propria %orma e una propria struttura e quindi
una propria vibrazione che di%%ondendosi, agisce in ciascuno di noi in modo un po$ diverso. 6on
sempre abbiamo bisogno di una pietra grande, di vibrazioni potenti per %are cose grandi.
5ualche volta ! necessaria una pietra che emette vibrazioni molto sottili ma strettamente
%inalizzate.
Le pietre o%%rono al nostro sguardo colori naturali puri, nati in accordo con la natura, per ci2 ci
trasmettono la per%etta unit& e armonia della natura. 5uindi attraverso le pietre noi entriamo
in contatto con vibrazioni purissime che hanno il potere di ricreare questa armonia nelle nostre
vibrazioni %isiche, psichiche e spirituali.
utta la materia si mani%esta per mezzo dei colori' e le scienze naturali hanno dimostrato che
l$intera materia consiste di vibrazioni in incessante movimento.
/l modo in cui abbiamo imparato a vedere un oggetto e il %atto che pensiamo che un oggetto !
duro (solido), l$altro molle e l$altro liquido non sono in %ondo che un$illusione della nostra
%acolt& di percezione, che si dilegua appena impariamo a guardare 0 dietro 1 alle cose.
Certo, %ra i ricercatori domina la convinzione che tutto ci2 che percepiamo consiste di
vibrazioni, per2 solo col tempo ci rendiamo conto che queste vibrazioni arrivano molto lontano,
%ino a toccare 0s%ere 1 inaccessibili ai nostri sensi.
Le pietre preziose non possono mani%estare le loro reazioni direttamente come le persone,
come gli animali e come le piante, mostrando %iducia, per esempio.
Perci2 siamo portati a credere che siano materia morta. /nvece vibrano anch$esse, per2 su un
altro piano.
Comunicano attraverso energie sottili che noi non sappiamo cogliere.
6ei soggetti sensibili esse provocano sensazioni di calore, accessi di sudorazione, brividi di
%reddo, %ormicolio, vibrazioni e stati di trance.
Le pietre semplicemente esistono e vibrano indipendentemente dagli oggetti e dagli esseri
viventi.
)ta a noi imparare ad accogliere nella nostra coscienza le loro vibrazioni e a %ar agire in noi le
loro energie.
+sse ci insegnano dedizione e amore altruistico, decisivi per lo sviluppo spirituale.
/l modo pi3 semplice, ma anche meno consapevole, per rivolgerci al loro mondo consiste nel
portare la pietra che pi3 ci piace, quella che colpisce il nostro occhio. /n%atti gi& in virt3 della
bellezza e del %ascino che le pietre esercitano su di noi ha luogo una scelta, che ci stimola e
agita qualcosa nel nostro essere. 5uesto ! il motivo per cui mentre a una persona piace
l$occhio di tigre e se ne adorna, un$altra si sente attratta dalla giada, un$altra ancora pre%erisce
il diamante, mentre un$altra se ne sente respinta.




96on si deve cercare di guarire il corpo senza cercare di guarire l'anima9

Centri energetici
5uindi le pietre e i cristalli agiscono su di noi con le vibrazioni
cromatiche e le loro risonanze nel nostro corpo materiale e nella
nostra coscienza, attraverso la s%era sottile dei nostri centri
energetici.
L$azione combinata delle %orze prodotte dai nostri centri
energetici e di quelle irradiate dalle pietre e dai cristalli puri%ica
e carica tutto il sistema energetico del nostro corpo.
*a ricordiamo che attraverso i centri energetici le vibrazioni dei
cristalli raggiungono anche la nostra psiche dove si condensano
vibrazioni a %requenza pi3 alta, che poi si mani%estano e si
esternano nei nostri sentimenti, e nella nostra mente, dove
potenziano i nostri pensieri che diventano capaci di accedere
alle dimensioni cosmiche.
/ centri energetici sono aree che tras%ormano le energie
provenienti dallo spazio cosmico, adeguandole al nostro corpo e
a tutte le altre dimensioni del nostro essere. 5ueste energie
sono sempre presenti, ma perch. le loro vibrazioni possano
essere utilizzate debbono essere tras%ormate
corrispondentemente alla nostra natura.
5uindi questi centri sono importanti tras%ormatori di energia per tutti i piani del nostro essere, sono
commutatori e mediatori dell$energia vitale universale che ci tiene in vita.
*a sono anche luoghi che possono cedere energia consumata o non pi3 rispondente alla nostra
natura' nonch. vettori delle in%ormazioni provenienti dalle pi3 diverse s%ere del nostro essere.
(nche i centri energetici emettono vibrazioni con determinate %requenze di%%erenziate in vari strati.
rasmettono le loro in%ormazioni tramite vibrazioni cromatiche, per cui sono direttamente ricettivi alle
vibrazioni cromatiche delle pietre e dei cristalli.
6oi abbiamo, distribuiti nel nostro corpo, sette centri energetici principali e centri secondari in
corrispondenza dei palmi delle mani e delle piante dei piedi. +ssi compiono %unzioni per il corpo, per
la psiche e per la mente. 4gni centro energetico ha una sua vibrazione %ondamentale e compiti propri
che corrispondono al colore del qua le esso ! competente.
Le vibrazioni dei centri energetici agiscono sia sui processi %isici sia sulle vie energetiche (meridiani)
che attraversano il nostro corpo tramite le ghiandole endocrine. *a coi loro colori essi in%luenzano
anche i vari comparti della psiche, quindi in%luenzano il nostro atteggiamento mentale, i nostri
pensieri.
Per una pi3 esauriente e dettagliata spiegazione
sui Centri +nergetici (Cha:ra),
si rimanda alla apposita sezione nel sito.
(ura
+siste l$amore a prima vista, e possiamo provare antipatia o simpatia "a pelle#.
5uando qualcuno ci osserva, lo "sentiamo#e spesso, guardando una persona che amiamo,
capiamo subito se ha un problema. 5uando stiamo bene, riusciamo a sentire la so%%erenza
degli altri. ( volte l$ansia di una persona pu2 contagiare un intero gruppo anche se quella
persona non ha detto o %atto nulla. Diciamo- 0;ai un$aria strana1, 05uello l< si d& delle
arie1,05uella ha un$aria che non mi piace1. *a oltre alle persone, percepiamo anche le cose-
in una casa ci sentiamo bene, in un$altra proviamo disagio' scegliamo un ristorante, un
albergo, lo scompartimento di un treno, il posto in autobus in base a considerazioni che non
sono solo di carattere pratico.
)enza rendercene conto, sappiamo gi&, per istinto, che cos$! l$aura, cio! l$energia che
emaniamo e assorbiamo.
)iamo anche in grado di capire l$aura di chi sta intorno a noi, delle cose e degli ambienti.
+ comunichiamo con persone, cose, ambienti non solo con la parola, i gesti, i colori che
indossiamo, ma anche con il nostro solo essere, con l$aura appunto.
6oi siamo in%atti immersi nell$aura, che ! il nostro campo energetico.
*olti lo "vedono#, e si tratta di una specie di aureola di vari colori, una serie di irregolari
"gusci# colorati che ci avvolgono e che dicono moltissime cose di noi- il campo energetico pu2
essere limitato, ridotto, oppure ben espanso e raggiante a seconda delle nostre condizioni
%isiche e psichiche.
/ "gusci# che costituiscono l$aura, chiamati corpi aurici o corpi sottili o semplicemente aure,
sono da tre a pi3 di dieci, e agiscono in modo interdipendente l$uno dall$altro, per cui non &
corretto pensare che uno comincia dove %inisce l$altro in quanto tutti arrivano al corpo %isico.
5uando ogni aura ! sana, robusta e "carica# di energia, la persona ! grado di vivere con
pienezza la sua vita' quando invece una o pi3 aure non si trovano in condizioni ottimali, la
persona avverte di%%icolt& negli organi e nei settori della psiche attribuiti a tale aura.
Diverse persone hanno la %ortuna di poter vedere parti di questo campo energetico, ! quello
che pu2 essere osservato ! un$energia luminosa con una miriade di colori. 5uesto campo
energetico pu2 essere espanso o contratto secondo lo stato psichico e le condizioni del %isico. +$
%ondamentale riconoscere che siamo molto pi3 di un semplice corpo %isico, il quale non ! altro
che un ammasso di sostanze inerti che possono animarsi solamente sotto l$in%lusso dello
spirito.
utti noi siamo esseri spirituali di luce e colori, residenti nel %isico solamente per un breve lasso
di tempo.
utti i corpi sottili interagiscono %ra di loro e seguono anche uno sviluppo in base all$et&.
( = anni il corpo %isico ! ancorato saldamente a terra' all$et& di circa >? anni si collega in modo
pi3 accentuato di prima al corpo mentale- da qui il prodursi delle ben conosciute crisi
esistenziali dell$adolescenza' all$et& di circa @A anni il corpo mentale ! integrato
completamente nell$anima e da questo nascono le crisi spirituali. L$in%lusso dei cristalli sulla
nostra aura ! determinato dal %atto che il campo energetico all$interno e all$esterno del nostro
corpo ! regolato anche dal quarzo, di cui il nostro corpo ! in parte composto. )appiamo che
studi scienti%ici hanno provato le qualit& energetiche del biossido di silicio, pertanto il cristallo
che teniamo in mano o nel nostro campo aureo entra in interazione energetica e vibrazionale
con il quarzo dentro di noi, apportandoci cos< %orza ed equilibrio.
/ diversi Corpi )ottili
L$(7B( ++B/C(
+$ il primo "guscio#, molto sottile, appena pi3 grande del corpo %isico, ma vibra a un livello pi3
elevato di quello %isico- si potrebbero paragonare alla mano ed al guanto.
)i spinge %ino a C cm dal corpo %isico ed ! composta da una serie di linee luminose di un colore
che va dall$azzurro chiaro al grigio. Pi3 il soggetto ! %isicamente %orte, pi3 spessa ! l$aura e pi3
intenso il colore grigio. /n quest$aura con%luiscono tutte le sensazioni %isiche, la vitalit& %isica e
le riserve energetiche del corpo. 7n$aura eterica %orte con%erisce vigore %isico, vita sessuale e
sensuale soddis%acente, appetito corretto, sonno regolare.
L$(7B( +*4/D(
)porge dal corpo di circa >A cm ed ! il secondo "guscio#. 6on riproduce con %edelt& la %orma
del corpo, ma si tratta di una serie di addensamenti di luce %luttuante di vari colori. +$ collegata
alle emozioni e ai sentimenti consci verso se stessi. )e il soggetto prova sentimenti positivi,
cio! se ha un buon rapporto con se stesso, l$aura ha colori vivaci e vari' in caso contrario ha
colori cupi. 7n$aura emotiva negativa avr& ripercussioni anche sul %isico.
L$(7B( *+6(L+
;a uno spessore di circa @A cm ed ! %ormata da una serie di linee di luce di colore giallo
concentrate attorno alla testa e alle spalle, da dove scendono a "ricoprire# tutto il corpo. +$ la
sede del pensiero razionale e de%inisce il nostro livello di lucidit& mentale, la nostra capacit& di
apprendimento. )e l$aura mentale e aura emotiva operano armoniosamente %ra loro, noi ci
sentiamo sicuri e a nostro agio. 7n$aura mentale troppo %orte rispetto alle due precedenti
spinger& la persona a risolvere i suoi problemi con l$aiuto della ragione tagliando %uori
sentimenti ed emozioni. )e ! %ragile o poco sviluppata o ha assorbito molta negativit& durante
l$in%anzia, l$individuo ha scarse capacit& di reagire alla negativit& e scarse capacit& di assimilare
e utilizzare la positivit&.
L$(7B( ()B(L+
)i espande %ino a EA cm dal corpo %isico ed ! visibile come un %luido omogeneo di luce di vario
colore. 5uesto "guscio# racchiude emozioni, gioie, dispiaceri, la sensibilit& della persona nei
rapporti con gli altri. 7n$aura astrale di colore scuro e di consistenza densa segnala
vulnerabilit& emotiva, desiderio di solitudine, aridit&, a%%ettiva' un$aura astrale ben sviluppata
dona la capacit& di percepire con la sensibilit& persone e ambienti, di avere rapporti stabili e
soddis%acenti, di considerare l$amore uno dei cardini della vita. L$aura astrale ! il ponte di
passaggio %ra il mondo %isico e quello spirituale.
L$(7B( ++B/C( *(B/C+
)porge %ino a FA cm dal corpo %isico ed ! composta di linee trasparenti su uno s%ondo blu
cobalto. Contiene le impronte o matrici del %uturo dell$individuo. Chi ha quest$aura %orte ed
equilibrata si sente realizzato in ci2 che %a, non ha la sensazione di essere %uori posto, si sente
in armonia con ci2 che lo circonda, tende a portare a termine i progetti, ! scrupoloso e
a%%idabile. )e quest$aura ! negativa, il soggetto non ! soddis%atto delle cose che %a, non ha un
progetto o uno scopo nella vita, tende a sentirsi s%ruttato, ! disorientato, incontra di%%icolt& a
comprendere concetti complessi.
L$(7B( C+L+)/(L+
Giunge %ino a =A cm dal corpo %isico ed ! composta di raggi di luce iridescente che si dipartono
dal centro del corpo. )e i raggi sono intensi e rettilinei, quest$aura ! %orte ed equilibrata.
Presiede all$emotivit& spirituale, all$amore divino, alla meditazione e alla preghiera.
L$(7B( C(7)(L+
)porge dal corpo %ino a >AA cm ed ! composta di %ilamenti intrecciati di intensa luce dorata che
avvolgono tutto il corpo %ormando una specie di uovo, detto uovo aurico, nel quale sono
racchiusi tutti gli strati dell$aura. Ci collega con le energie superiori e con l$universo, ci rende
capaci di distacco e di grandi imprese quali l$autoguarigione, la preveggenza. 5uando questa
aura ! %orte ed equilibrata, la persona sa esprimere la creativit& e sa capire il signi%icato della
vita.


La guarigione nei cristalli?
La cristalloterapia sostiene che le pietre, i cristalli e le gemme contengono una
forte carica di energia positiva in grado di %restaurare% e %raddrizzare% il flusso
energetico del corpo e della mente. Perci& propone una terapia consistente
nell'applicare tali pietre direttamente sul corpo, meglio se in corrispondenza dei
chakra, cio( dei sette punti vitali)energetici, che le religioni e le filosofie orientali
*nduismo, +antrismo! individuano nell'uomo e che si collocherebbero fra la base
della colonna vertebrale e la sommit, del cranio. -econdo le istruzioni della
cristalloterapia, le pietre, per recare beneficio, possono essere anche immerse
nell'acqua che in seguito dovr, essere bevuta e alcune ) come i quarzi e le
ametiste ) possono essere utilizzate per purificare gli ambienti.
$egli -tati .niti, che a partire dagli anni -essanta sono stati la terra di grande
espansione del $e/ Age, la cristalloterapia si ( diffusa in maniera davvero
consistente0 tra il 1223 e il 1224 si ( verificato per& un fatto significativo" il calo
dei prezzi dei cristalli utilizzati per questa pratica. .no dei pi5 noti specialisti
mondiali di nuova religiosit,, 6. 7ordon Melton, ha letto tale avvenimento )
insieme ad altri ) come un segno significativo dell'inizio del tramonto del $e/
Age

. Ma le novit, culturali americane giungono nel 8ecchio Continente con
cinque o dieci anni di ritardo, per cui un fenomeno che ( alla fine negli -tati .niti
pu& essere all'apogeo in *talia. *n effetti il $e/ Age ( davvero al punto di
massima espansione nel nostro Paese e con questo fenomeno gli italiani
dovranno confrontarsi ancora per qualche anno. Ci& comporta il fatto che
pratiche come la cristalloterapia siano oggi pubblicizzate su tutti i mezzi di
informazione.
9ccorre allora scoprirne la vera origine e i presupposti. L'impiego delle pietre ha
una lunga tradizione nella cultura sciamanica, magica, occultista e superstiziosa0
quindi la credenza nel potere terapeutico dei cristalli richiama da vicino e in
qualche modo si ricollega all'utilizzo delle pietre come amuleti o talismani, cio(
come strumenti di carattere superstizioso e magico a cui ( attribuita la funzione
di allontanare la cattiva sorte, di proteggere dalle insidie e dagli influssi negativi.
La cristalloterapia si spinge oltre, avanzando la pretesa di guarire dalle malattie
fisiche e anche psichiche e quindi non affermando di avere solo funzione
preventiva, ma curativa.
*n realt,, attribuire ai cristalli un potere terapeutico o presunte doti energetiche (
una pretesa che non ha alcun fondamento scientifico, non a caso -amuel
Adams, Direttore della -ociet, 7eologica d'America e capo del Dipartimento di
7eologia e di *ngegneria 7eologica alla -cuola Mineraria del Colorado ) il quale
di pietre pare intendersene parecchio ) afferma" %.... assegnare propriet,
curative ai cristalli ( la cosa pi5 vicina ad una sciocchezza che si possa dire%
#ussel Chandler, Understanding the New Age, :ord Publishing, Dallas ;.-A<
12==!. *n fondo, la cristalloterapia non rappresenta altro che la versione
aggiornata e adattata al clima contemporaneo di antiche credenze che si
radicano nella superstizione e nella tradizione magica e occulta
I Chakras
Il termine Chakra significa ruota,
ognuno di essi infatti un vortice di energia.
Tali centri di forza sono punti di connessione
nei quali lenergia fluisce.
I Chakras trasformano lenergia cosmica
rendendola adatta al corpo umano.
Ogni Chakras situato ad un punto della colonna vertebrale
ed ha due versi
uno di emissione anteriormente alla persona
e laltro di assorbimento sul lato posteriore
1 Chakras. ghaindola surrenale , ano, retto, colon, reni, colonna vertebrale
2 Chakras ovaie, testicoli, pelvi, utero, prostata, ristema riproduttivo
3 Chakras o PLESSO SOLARE pancreas, ombelico, stomaco, fegato organi deputati alla digestione
4 Chakras cuore, polmoni, sistema circolatorio
5 Chakras tiroide, corde vocali, bronchi, gola, voce
6 Chakras naso, cervello inferiore, orecchio, occhio sinistro, sistema nervoso, terzo occhio
7 Chakras occhio destro, cervello superiore, corona