Sei sulla pagina 1di 3

VerdeMura 2014

Mostra mercato del giardinaggio e del vivere allaria aperta


mura urbane di Lucca, 4-5-6 aprile 2014 Il programma: Le mostre Viole in mostra la mostra sulle viole sar articolata in pi spazi: loggiato del castello di Porta Santa Maria (variet di Viola odorata e rarit orientali del genere), terrapieno della scesa grande della porta e cortina (variet di viole pense). Visite guidate alla mostra, venerd ore !", sa#ato e domenica ore !! e !$, prenotazioni presso stand %dipa. I magni!ici !iori delle camelie della Lucc"esia mostra a cura del vivaio &'ododendron di %ndrea %ntongiovanni - loggiato e (astello Porta Santa Maria Gli incontri presso il castello di Porta Santa Maria: #enerd$ 4 aprile ore 15,%0 Presentazione di tre nuo#e #ariet& di camelie della Lucc"esia selezionate da 'ndrea 'ntongio#anni, vivaio &'ododendron di San )inese di (ompito ((apannori * +ucca). Saranno presenti le giornaliste ,rancesca Marzotto (aotorta e -manuela &osa (lot, cui sono state dedicate due variet. Proseguendo una prestigiosa tradizione della Lucchesia, Antongiovanni lavora da anni all'ibridazione e alla selezione da seme di nuove camelie. Al debutto proprio a VerdeMura, tre nuovissime variet si presentano sul mercato internazionale come 'Bella di Lucca', rossa screziata di bianco, 'Francesca Marzotto aotorta', bianca e '!manuela "osa lot' rosa vivo . sabato 5 aprile ore 15,%0 .Idee, concetti, tecnic"e per un giardino eco sostenibile / incontro con (rancesco Mati e 'ndrea )agnarli dell%ccademia 0taliana del )iardino di Pistoia. #na delle tematiche di maggiore attualit anche in $talia nell%ambito del giardinaggio & la responsabilit verso l%ambiente. Anche il giardino deve rispondere a criteri di economia e sostenibilit, primo 'ra tutti il risparmio di ac(ua ma anche la limitazione al minimo dei trattamenti 'itosanitari. Per (uesto nella progettazione del giardino non si pu) pi* prescindere dalla conoscenza appro'ondita delle piante pi* adatte ad adattarsi al nostro clima, soprattutto nei periodi siccitosi, unita a uno studio del microambiente dove si vanno a collocare e degli abbinamenti. $n (uesto modo il giardino diventer un organismo complesso (uasi simbiotico

che oltre a risparmiare risorse ed energie si intoner in modo pi* naturale al paesaggio in cui & inserito. ore 1* (on1erenza +olti#are #iole, sele,ionarle e colle,ionarle- Le #iole giapponesi, per esempio di .ossana /ampieri, collezionista e socia dell2%merican Violet Societ3 . #n tu''o nel mondo pro'umatissimo delle violette, protagoniste dell'inizio di primavera e della mostra di VerdeMura. +ante, da tutto il mondo, non solo piccole da poter essere coltivate in vaso, soprattutto bizzarre e s'uggenti alle cure del giardiniere, ma generose nel riseminarsi dove a loro aggrada con tempi e modalit a volte speciali. La con'erenza porta la testimonianza di una giardiniera amatoriale che, a''ascinata dalle violette, ha selezionato e iscritto al registro internazionale due nuove variet e ha scelto di mettersi alla prova con le violette della 'lora giapponese.

0omenica 6 aprile ore 11 Presentazione di 1M2 1orti Mediterranei 2ducational 3et4or5 la seconda 1ase del progetto di di11usione della cultura scienti1ica realizzato da ,ondazione Promo P% e 1inanziato dal Ministero dell0struzione, dell4niversit e della &icerca per promuovere, attraverso il 5e#, la conoscenza di specie vegetali avvalendosi di tecnologie 0(6 per creare un net5or7 tra strutture c'e si occupano di conservazione del patrimonio #otanico e della di11usione a scopo educativo incoraggiando la colla#orazione 1ra istituzioni. $l progetto, dal ,-., coinvolge nell%implementazione dei contenuti e nell%animazione della piatta'orma virtuale l%/rto Botanico di Lucca, l%/rto Botanico di Pisa e di Pian della Fioba, la +enuta dello 0compiglio, ed il 1iardino Alpino della Pania di or'ino. 2el ,-.3 4M, ha sviluppato una App dedicata anche ai non esperti del settore che si propone come uno strumento semplice da utilizzare e a disposizione del pubblico in visita agli orti botanici per soddis'are curiosit legate alle piante e per orientarsi nel mondo della botanica. ore 12 presentazione del li#ro .Lucca Verde - )reen Lucca di +ora 6oning e 7as5ia 8au4els edito da Maria Pacini ,azzi. 4na conversazione sul verde pu##lico e privato di +ucca con le autrici e alcuni protagonisti del verde della citt. !' davvero 'acile 'are la manutenzione degli alberi in cima a +orre 1uinigi o non piuttosto eroico come le piante che hanno scelto un simile luogo per nascere e svilupparsi5 Avete mai visto in aprile il tappeto bianco e rosa carico che lasciano su via Paoli i petali di un grande albero di 1iuda intrecciato a un glicine candido5 0apete che negli incolti di luoghi insospettabili di Lucca crescono parecchie specie di orchidee selvatiche5 La con'erenza conduce alla scoperta dell'anima verde di Lucca e una risposta a tante domande attraverso la testimonianza dei protagonisti e degli spettatori di una citta scenogra'ica anche sotto l'aspetto naturalistico6botanico.

Cerimonia del t presso il baluardo San Martino

sa#ato $ aprile dalle ore !!.88 alle ore !9.88 a cura dell%ssociazione culturale giapponese +ailac presso #aluardo San Martino Laboratorio didattico per bambini +"i semina raccoglie +a#oratorio didattico per #am#ini: venerd ore !$, sa#ato e domenica ore !! e !$ salita Santa Maria presso stand %dipa. Laboratori presso gli espositori 'c9ua, terra e !uoco . Laboratorio di terrecotte - Venturi Vasco 6errecotte 0imostra,ione della reali,,a,ione di un albero con !iori pressati * +%rte dei ,iori Pressati Intreccia tu c"e intreccio anc":io * &o#erto :ottaini