Sei sulla pagina 1di 10

GENESIS ( da un misterioso testo in caratteri ignoti, rinvenuto in una stanza segreta del archivio librario del Irtan, racchiuso

nell'"Eterna metropoli" di Urkhan ! Questa e una storia fuori dal tempo e dallo spazio a noi concepito... ci troviamo in una landa senza tempo e senza uno spazio chiaro e concepito, ma e gi" un luogo vasto e immenso, ci# che sar" in $uturo, %uesta e una landa senza vita, un terreno sterile, tutto dominato dal vuoto e dalle tenebre, da un grosso vuoto nero senza meta, in %uello strano abisso, si muovevano degli esseri luminosi, erano i &heranur , gli dei del cielo e della luce' vedendo %uella landa nera, la dea della vita, decise di creare la vita su %uella landa eterna, la dea cre# tutto con le sue mani e il suo ventre, su urkhan, giunse la luce, la vita venne piantata come un seme nei campi, da l( la terra divenne $ertile, da l( i theranur scesero su urkhan e l( la dea e gli dei crearono gli elementi, soprattutto l)ac%ua, poi crearono anche il popolo di urkhan, gli urkhani' il Gheon ( il millenio del caos primordiale e della nascita! il Gheon e classi$icato di solito come il *+ secolo urkhano, gli anni della luce, della saggezza e del oro bianco, ma molti considerano il "Gheon" come un millennio a se stante, o un "pre-millenio", un millenio prima dell'tempo urkhano u$$iciale, un tempo prima dell'tempo''' tutti gli eventi %ua narrati, avvengono in una vastissima zona di urkhan, detta Nokran,( o pi. semplicemente "lande $redde primordiali"! una delle terre gelide di urkhan , a %uei tempi terra verde e $ertile, il "Nokran" e una terra mitologia e leggendaria narrata nei miti urkhani' %ui si muovevano per le lande di urkhan, i primi urkhani, sotto l)ausilio dei &heranur, incominciarono ad evolversi per volere degli dei del cielo, mandarono a urkhan, un loro inviato, per insegnare agli urkhani la pace e la saggezza, l)armonia e la giustizia, l)inviato era nominato Takna, era un essere celeste evoluto mentalmente, l( insegn# %ueste saggezze luminose, cos( si svilupparono per / secoli, su urkhan si $ormava il regno di &heranar, un regno di pace e armonia' 0e vaste metropoli costruite a %uei tempi( dette 1Irtan 0ucenti! Thetakhai Irukhal Xamikhun Thritarith Thanath 2a ma Nelle silenziose e oscure tenebre, stavano un altro tipo di dei, di cui i theranur ne ignoravano l)esistenza, i thetanar, gli dei delle tenebre, vedevano tutto ci# con invidia, non volevano che regnasse la luce ad urkhan, allora i thetanar emersero dalle loro tenebre e invasero urkhan, portando la morte,l)odio e il terrore, l)angoscia e la morte, i servi e le orde dei thetanar, attaccarono le eterne metropoli dando la caccia agli urkhani, non si di$esero perch3 erano paci$ici e ripudiavano la violenza, gli urkhani stavano per essere sterminati tutti, i scampati $urono solo un uomo e una donna, 4ima, che si scopr( ingravida, gli misero al sicuro in una caverna, pro$onda, pro$ondissima, che si estendeva $ino alle viscere delle colossali montagne, nel buio della caverna, i due si

addormentarono teneramente abbracciati, intanto la $uori, i theranur si in$uriarono e scesero su urkhan, scatenando una titanica guerra tra gli dei e i loro servi, la guerra $u lunga, lunghissima, dur# un secolo intero, chiamato 1secolo della guerra5 nota nella storiogra$ia u$$iciale urkhana, 1la guerra degli dei5' Nella guerra degli 6ei si unirono anche &hetanor, gli dei del aria e dei cieli e i &huranak, gli dei delle ac%ue e degli abissi, che si schierarono con i &heranur 07 GUE887 6EG0I 6EI 0a guerra, inizi# lultima pioggia del 900 anno del oro, i Thetanar, sbucarono dal terreno, dalle pi. pro$onde viscere della terra, dalle montagne e dalle tenebre, attaccarono gli Irtan lucenti, gi" ultra-vaste e in$inite a %uei tempi, le devastarono, i loro servi( entit" oscure, demoni e mostri di ogni sorta! andarono a caccia di umani, uccidendoli, uno ad uno, gli umani non reagirono, visto che erano paci$ici, a $are resistenza, non $urono che pochi, ma grossi gruppi armati dai selvaggi, che scapparono sulle montagne per s$uggire alla ascesa dei theranur, che avrebbero devastato tutto, i theranur si in$uriarono e scesero dal cielo, $acendo scatenare la guerra contro i &hetanar, nella guerra gli dei celesti si combatterono violentemente, senza esclusione di colpi, giorno e notte, anche i servi di entrambe le parti si uccidevano a vicenda, la guerra continuava da tanto tempo, le energie di entrambe le $azioni stavano devastando tutto, per mettere $ine a tutto ci#, la dea, che so$$riva in cielo per il dolore degli urkhani morti, $ece scatenare su urkhan, un diluvio universale, tutte le ac%ue si riversarono sui thetanar e i loro servi, travolgendoli e sommergendoli, le ac%ue gli riversarono nelle voragini da cui erano venuti, poi la maga gli scacci# de$initivamente lanciando un ondata di ghiaccio e $reddo che gli $ece rinchiudere nelle tenebre eterne di urkhan, in un eterno sonno, senza $ine, le ac%ue del diluvio universale sommersero anche altre e vaste zone di urkh"n, sommergendo altre mega- Irtan o paesi, molte di essa $inirono sommerse, molte persone morirono a$$ogati o %uelli che rimasero nel ac%ua, ebbero una mutazione corporea, da l( nelle vaste si $orm# un gruppo di umani ac%uatici mutati, da l( nac%uero gli Acquoidi, che si misero a vivere nelle zone sommerse e ac%uatiche di Urkhan, soprattutto i 2ega-Irtan spro$ondati e caverne sottomarine, %uando $in( la "guerra titanica", 4ima e il suo uomo, uscirono dalla caverna e lei aspettava pi. di un bambino, %uello che videro era un mondo puri$icato dal male, ma un dio lucente venne scon$itto, egli era la 1Grande Sapienza5, che si mise su una montagna a meditare, la donna e l)uomo riuscirono a ripopolare urkhan' 07 S&I89E 6I 4I27 2a gli "irtan luminosi" sparirono, Thetakai, divenne una citt" sommersa, che ora si trova in una grotta suba%uea a milioni e miliardi di miglia e 4m sotto-terra Irukhal, invece, venne stritolata nel ghiaccio e divenne una citt" sepolta sotto il ghiaccio e la neve stritolato dal $reddo rigido, ora si trova in $ondo a una valle nevosa, situata in un ghiacciaio vastissimo Xamikhun, e una citt" perduta, si troverebbe nelle vallate delle montagne titano, comun%ue e in rovina come tutte le altre Thritarith, venne devastata dai thetanar, $in( in rovina, venne abitata dalla stirpe di 4ima, poi %uando gli urkhani emigrarono e venne il gelo, venne ricostruita dai &hea:ani e chiamata Khierath: la capitale delle lande nordiche e sede dei &hea:ani' Thenoth, citt" in rovina, in $ondo a un "mare interno", sotto la super$icie di Urkhan, presente nella valle del 1eterno ghiacciaio5' 6opo la "guerra degli dei" o "guerra eterna", si $orm# una stirpe, discendente degli umani

sopravissuti, la stirpe di Kima, che si insedi# in una pianura, l( cercarono di ricostruire il popolo luminoso, si stavano espandendo, ma sulla terra di Nokran, stava calando il gelo, proveniente dalle terre nordiche,il $reddo stritolava le rovine di &hritarith, dove viveva la stirpe, cos( l)anziana 4ima, decise che era giunto il momento di emigrare e di andarsene dal Nokran, cos(, $u $atta una decisione, la nuova stirpe di 4ima si suddivise in due rami, al sud andarono i $uturi urkhani, al nord rimasero i &hea:ani, il popolo del nord e il pi. vicino e attaccato ai theranur, i discendenti degli urkhani luminosi' 6alla stirpe e progenie di 4ima, rinac%ue l'umanit" e rinac%uero gli umani di Urkhan, che ripopolarono le terre devastate durante la "Guerra &itanica" e diedero inizio alla ";ivilt" Urkhana"''' 07 N7S;I&7 6E0 2EG7-I8&7N Gli urkhani, lasciarono il Nokran e $ecero un lungo viaggio in direzione della "terra promessa", era l" dove era caduto il theranur, scon$itto nella guerra degli dei, la terra si chiamava Irathik, il viaggio $. lungo e travagliato, erravano per terre ostili, piene di mostri e umani inselvatichiti, di nome <arbari, poi l)ambiente era pieno di montagne ripidissime e gole pro$ondissime, con climi ostili,il viaggio dur# = anni terrestri ( noti ad urkhan come 1la *+ e >+ era dei viaggiatori! '', la stirpe giunse nella terra di Irathik, l( trovarono la grande sapienza , per suo volere, gli urkhani si insediarono vicino ad essa ', costruito dal nulla ' una eterna torre universale, dove si trova oggi la grande sapienza, che scesa da %uella eterna montagna, si sedette sopra l)eterno grattacielo ( il testo e stato trovato strappato, cos( e ignoto cosa ci $u dopo !

Non c)erano solo Umani e &hea:ani, c)erano anche nelle eterne lande, i Morgon, gli umani selvatici, che vivevano nelle caverne e nelle valli rocciose e verdi, poi c)erano i Tauri selvatici e i cervidi, cervi, cerbiatti e caprioli con sembianze umane, anche poi i guerrieri-animali, l" nelle lande di mezzo( tra &hea:an e Urkh"n!, si $orm# anche una comunit" di sciamane credenti il culto della natura e dei vegetali, molto importanti in %uelle lande di roccia e metallo, erano dette le 1sciamane della terra5 ma i pochi vegetali di urkhan scomparvero, 9iante e alberi sono sempre stati rari e preziosi a Urkhan, il 0egno e pregiatissimo %uanto il 9etrolio sulla terra, la maggioranza dell'legno si trova nelle "&erre selvagge" anche in giacimenti biologici in rocce e terreni, ma alcune sette di sciamani venerano piante e alberi come divinit" supreme' 7vvenne un poderoso sviluppo scienti$ico e tecnologico degli Urkhani, che crearono citt" e centri urbani sempre pi. grandi e sempre pi. vasti, $ondarono colonie al di $uori delle "terre civilizzate", in 9ianure, montagne e lande selvagge, stabilirono contatti commerciali con le altre 2etropoli eterne, create da altre culture e civilt" ipersviluppate pari a %uelle di Urkhan, dove i rapporti $urono violenti e con$littuali con tanto di guerre con alcune eterne metropoli e di amicizia e alleanza con altre eterne 2etropoli' 2a i tradizionalisti urkhani, legati alla 2agia, si scontarono contro i progressisti legati all'progresso scienti$ico e tecnologico''' Ebbero inizio le guerre dei Maghi delle guerre che contrapposero gli eserciti dei 2aghi e delle 2aghe e delle sciamane contro gli eserciti dei &ecnocrati di Urkhan, che avevano deciso di proibire la magia e di metterla all'bando dalle metropoli di Urkhan, cosa che scaten# le ire delle gilde dei maghi e delle maghe''' $u %uesto divieto di praticate la magia nei territori urkhani, a $avore dell'uso di prodotti tecnologici, che diede il via alla guerra, la guerra dur# secoli e secoli, la guerra venne vinta dai &ecnocrati di

Urkhan, che scacciarono i maghi e le maghe dai territori Urbani e le relegarono nelle zone rurali e nelle montagne, lontano dalle zone sotto la giursidizione urkhana''' da %uesta guerra, $u proibito ai maghi e alle maghe di accedere alle citt" e alle zone urbane, sotto il saldo controllo dei &ecnocrati, della scienza e della tecnologia' come narrano le leggende di Urkhan, 0uce e &enebra sono alleate e interconnesse, $ratello e sorella, $orze unite e coese $raternamente contro le $orze dell'2ale e dell'annientamento''' il mondo di !rkhan !rkhan e una sola e unica grande piana e tavola che si stende all'in$inito, per l'eternit", senza un limite, senza una $ine, Urkhan e talmente vasta e immensa, che il nostro stesso universo a con$ronto e un granellino di Sabbia''' Urkhan e una parte in$inita di una vasta dimensione eterna e di un vasto mondo eterno senza $ine, %uesta dimensione si chiama Urkhan, proprio come l)omonima mega-metropoli Urkhan e il nome una eterna megalopoli, gli abitanti sono in$initi ed ? di$$icile darne un numero preciso,( il numero provvisorio sta scritto in $ondo alla pagina!, sono vegetariani, e considerato sconveniente mangiare carne, roba tipica di urkhan ?, succhi di resine di alberi, estratti del legno, ottimi alimenti presi da alberi, $oglie, erbe, $rutte e verdure, tutto $atto con abili tecnologie, la moneta principale e il 4hat( *@@ 4hot!, suddivisa in monete da *,/,A,*B,*=,B>,C@,=>, non esistono banconote' ;os( tanta gente pu# resistere benissimo senza bere o nutrirsi, comeD 0a grande sapienza che si trova nel eterna torre( descrizione e altezza scritta a $ondo pagina!, pu# con la sua $orza mentale, controllare tutta la gente di urkhan, urkhan e dominato dal gran sacerdote, che ? una donna, in$atti il potere a urkhan e 2atriarcale, la sacerdotessa e a$$iancata da un vice-sacerdote, capo del assemblea del mondo urkhano, nella sede governativa urkhana c)e un parlamento $ormato dalle $azioni del mondo urkhano e dai %uartieri( sia alti che bassi!, ma il potere pi. alto c)e l)ha, la Grande Sapienza, un &heranur decaduto durante la guerra degli dei, nella torre eterna ( o eterno grattacielo! c)e un vastissimo labirinto che solo i pochi 4hitani prescelti, possono attraversare, con essa raggiungere il &heranur decaduto' la torre eterna e le cariche importanti, sono in mano ai sacerdoti 4hitani, che possono entrare in contatto con gli dei( o&heranur! nella societ" urkhana, ci sono, I ricchi, il livello pi. alto, i normali, il livello medio, e i poveri che stanno o nei bassi$ondi sotto la metropoli o $uori da urkhan, il pi. alto livello sono i 4hitani( custodi del culto di khitan, la chiave di comunicazione per gli dei!'

I sotterranei di urkhan
la zona sotteranea di Urkhan e un mondo parallelo, un mondo a se stante, un "2ondo nell'mondo", un "Universo nell'universo"''' Sotto urkhan, c)e una vastissima citt" sotterranea, grande %uanto urkhan, ma ? una zona sottosviluppata dove $ame, sete e carestie sono sovrane, le malattie sono dei $lagelli, le $ogne e le discariche sono in$inite, ci sono numerose $ossi comuni, piene di ossa e cadaveri in decomposizione, gli abitanti del sottoterra, si ribellano continuamente al giogo degli esterni, ma sono sempre sedate dal intervento di astronavi che passano attraverso gallerie in roccia' Esiste la magia, ma ? soppiantata dal ultra-tecnologia, cos( vietata, la guardia anti-magia, anti-

tenebre e anti-magia nera, reprime ogni $orma di magia, le maghe, le sciamane, le streghe, gli alchimisti, i maghi e le sacerdotesse, lasciarono urkhan e giunsero sui monti titano, l( $ondarono 4hilon, la citt" della magia, che spar( misteriosamente, senza lasciare traccia, l)eterna citt" della magia, si trova ora in una caverna sotterranea, sotto i monti titano' 0)aria di urkhan e perennemente ricoperta di smog e gas di scarico delle mega-ciminiere, cos( $urono creati vasti sistemi per la puri$icazione del aria e per la puri$icazione de ac%ua, l)ac%ua a urkhan e un tesoro vitale e importante' , i monti titano, vaste ed eterne montagne, hanno un altezza incalcolabile, di innumerevoli 2etri d)altezza, in %ueste montagne ci sono tantissime valli nascoste, dove puoi trovarci di tutto, valli nascoste dove gli umani hanno avuto uno sviluppo indipendente e a se stante, ma anche vallate dominate dalla magia e da creature magiche o vallate abitate da clan di 2aghi e 2aghe o di Sciamane a nord-ovest c)e la mega-metropoli di Thrinthor, la metropoli dei minatori, vicino ad essa ci sono vastissimi complessi di miniere e cave, dove si estraggono importanti materiali minerali e metallici $uori urkhan, ci sono montagne eterne, deserti, lande $redde e valli con vegetazione, vaste discariche e distese di roccia' Nelle 2ontagne titano occidentali, si trovano numerose colonie e avamposti urkhani e numerose miniere e colonie minerari, centri per l'estrazione mineraria dei ";ristalli Energetici" urkhani''' Soprattutto "leterna discarica", $atta solo di rottami e $erraglie scartate dalle industrie e centri industriali di Urkhan e i deserti, battuti dai nomadi Karani e le lande $redde, dove ci sono gli urkhani pi. vicini ai &heranur dopo le lande $redde, ci sono gli "eterni monti gelati", una catena di mega montagne, ricoperte di neve e ghiaccio e da ghiacciai ' "e terre #redde Sono terre $redde e glaciali, abitati dai Thea$ani, il mega-popolo del nord, terre aspre e accidentate, $atte di 2ontagne e massicci rocciosi, ghiacciai e vallate montane e colline ricoperte perennemente di neve, i &hea:ani hanno un regno a se stante e indipendente dalle istituzioni e dai governi di Urkhan' "%eterna Torre all'centro di "&rithon", la pi. antica e millenaria di tutte le eterne metropoli, si trova la "Eterna &orre" costruita dagli umani urkhani in epoche ancestrali e remote dopo la "Guerra Eterna" e la scon$itta dei &heranur e relegazione di %uesti ultimi nelle viscere della terra, si narra che ci vollero =@@'@@@ millenni per costruire l'eterna &orre, una torre talmente alta che nessuno ne ha mai visto la ;ima, nemmeno le pi. evolute e avanzate astronavi urkhane''' nessuno e mai riuscito a scalare tutta l'eterna torre $ino in cima, all'interno dell'eterna torre, si trova un 0abirinto suddiviso in tanti piani, pi. si sale in alto, pi. %uesto labirinto diventa intricato e complesso, alla $ine dell'labirinto, si arriva all'"Supremo Irtan" e si ottiene l'illuminazione' In$atti, l'Eterna torre e la principale meta di 9ellegrinaggio per molti sacerdoti Urkhani che ambiscono a ottenere l'illuminazione dall'"Grande Irtan"''' l'altezza del eterna torre e incalcolabile, si narra che alla cima dell'eterna torre si trovi una divinit" decaduta dopo la "guerra eterna" e che si ? stabilit" sulla cima pi. alta della "eterna torre", detto "il grande Irtan" dagli Urkhani che ha una mente vasta e immensa e che possa con la sua sola mente, tenere sotto controllo tutti gli Urkhani di tutte le eterne metropoli e di tutto l'in$inito urkhano, una

"grande mente" che impedisce che gli Urkhani si scannino tra di loro e che mantiene l'ordine e la stabilit" su tutta Urkhan''' il numero degli abitanti delle zone urbane di Urkhan e in$inito e incalcolabile, Gli abitanti della zona sotto- urkhan sono in$initi e incalcolabili''' i popoli di !rkhan gli Urkhani sono l'etnia dominante e maggioritaria di Urkhan, l'etnia principale di Urkhan, la pi. $orte e pi. numerosa l'etnia principale e dominante di Urkhan, sono gli Umani, detti semplicemente Urkhani, dove ci sono gli umani normali e gli umani dotati di poteri magici, per secoli e millenni, la 2agia e stato un elemento integrante della societ" urkhana, la societ" Urkhana e per lunga tradizione una societ" magica, basata largamente sulla magia, sopratutto sulla "Magia degli elementi urkhani" ovvero 7c%ua, 7ria, Euoco, 9ietra, 2etallo, 0uce e Fmbra, ma %ueste tradizioni magiche di Urkhan andarono in crisi con lo sviluppo scienti$ico e tecnologico dei centri urbani urkhani''' gli Urkhani hanno una loro cultura, una loro civilt", un loro al$abeto e un loro linguaggio e una loro religione' Karani sono una popolazione nomade che vive nei deserti e nei territori rocciosi e montuosi, la cultura dei 4arani ricalca la cultura Gingara-Gitana, con elementi ;eltici, 7rabi e Indiani, sono abili maghi ma anche abili $abbri' Sono una razza di nomadi e cacciatori, vivono nei deserti e nelle lande di Eerraglia, praticano la caccia e la raccolta, si vestono molto di rosso, esistono anche dei 4arani stanziali, vivono negli irtan decaduti vicino al mega- irtan di 1Urkhan5, i 4arani stanno in grosse tende o in ri$ugi scavati nel terreno, %uelli stanziali, invece stanno in caverne o rovine' Nei loro miti e leggende, a$$ermano di essere un antica e ancestrale civilt" che si sarebbe a$$ermata in epoche remote e ancestrali e che poi sarebbe decaduta in tempi immemori, vagando per l'eterno in$inito di Urkhan con i ricordi dell'loro antico e glorioso passato' !uoidi 0a razza ac%uatica di urkhan, venne creduta estinta, ma in realt" sopravisse, sono umani con arti di pesce, con le branchie e le pinne, di solito hanno anche tentacoli, ventose o pinne, vivono nelle zone sommerse o nelle vaste grotte subac%uee, raramente si $anno vedere agli umani, sono il popolo pi. vicino al elemento del ac%ua' "a#ani$ e il popolo del nord, vive nelle lande $redde, sono guerrieri e cacciatori, grandi praticatori di magia e alchemia, hanno sempre protetto i praticanti di arti magiche, le donne sono in maggior parte sciamane, sacerdoti o maghe, %uesta razza ? la pi. vicina ai &heranur, sono i guardiani della $onte della vita e dei sacri templi dei &heranur, i pi. antichi, alcuni di essi antecedenti ai tempi della "Guerra Eterna"

Urakhiti E il popolo del basso e delle tenebre, vive sottoterra o nei bassi$ondi o nelle discariche di urkhan, sono idraulici, tecnici e soldati, sono bravi nel uso di tecnologie di nuova generazione, sono anche i migliori Hacker e programmatori di urkhan, $anno anche gli idraulici nelle vaste tubature' 7lcuni Urakhiti hanno subito mutazioni per la mancanza di luce e la scarsit" di ossigeno, gli Urakhiti sono riusciti ad addomesticare degli insetti selvatici urkhani e a usarli come animali da riporto e da combattimento''' non tutti i popoli che vivono $uori dal eterna metropoli, sono rudi e selvaggi, robusti e carnivori, i Na:ani sono primitivi ma molto pi. paci$ici, tra le popolazioni delle "&erre selvagge" di Urkhan, ci sono popolazioni 2atriarcali, colonie Urkhane, avamposti di $rontiera, trib. di popolazioni primite e regni e imperi di "popoli esterni" alle grandi metropoli urkhane' le Terre 'ospese la suprema e titanica civilt" Urakhana, arrocata nelle "2etropoli in$inite", si ? lanciata alla con%uista delle "Mondi sospesi" o "%e terre sospese", delle specie di pianeti che si trovano, sopra il cielo di Urkhan, nessuno scienziato urkhano e mai riuscito a stabilire %uando sia grande il "Grande ;ielo", una specie di Spazio Urkhano che si stende solamente e unicamente in verticale e NFN in orizzontale come il nostro universo, uno di %uesti mondi sospesi si chiama "Thalun" e si trova in un angolo remoto e speruto dell'"Grande cielo"''' e un pianeta ricoperti di nevi e ghiacci perenni, ha un clima rigido e glaciale, le temperature variano dai B+;( massima! ai -*>@+;( minima!, per lo pi. e $ormato da alte e ripide montagne, distese e pianure innevate e ghiacciate, sotto la super$icie del pianeta e nelle montagne colossali ( alte ben *@'@@@ 2 d)altezza!, ci sono reticoli di caverne e gallerie, %uesto pianeta e usato come prigione di massima sicurezza, %ui sono rinchiusi i peggiori criminali di urkhan, i demoni oscuri e le entit" malvagie pi. potenti, su %uesto pianeta, i carcerati hanno creato caverne, vasti ripari, ri$ugi e gallerie scavate nella neve e nel ghiaccio, dove si riparano dalle incessanti nevicate e tempeste di neve del pianeta e dalle ronde della polizia penitenziaria urkhana, al esterno ci sono campi di lavoro e $ortezze della polizia penitenziaria, in una valle dei vasti e titanici monti del pianeta, c)e la sede delle $orze penitenziarie sul pianeta, di nome 1Thul' 6i solito, i carcerati del sottosuolo, o %uelli che vivono al esterno dei campi di lavoro, nelle lande selvagge, lottano per la sopravvivenza, o sono abbandonati al loro destino dalle autorit" urkhane, &halun e considerato un territorio aspro,selvaggio e ostile, un avamposto di $rontiera ai con$ini estremi della civilt", ai con$ini dell'ignoto''' a Urkhan, alcune leggi della $isica sono pro$ondamente e radicalmente diverse e di$$erenti dalle nostre, per esempio lo Spazio siderale non ? in orizzontale come il nostro universo, parte dall'basso verso l'altro, si sviluppa in orizzontale, come se in un cono, tutta la terra $osse schiacciata in basso e lo spazio $osse tutto concentrato e schiacciato in alto' Urkhan e in$inita nello spazio e nell'tempo, Ukrhan e illimitata nello spazio e nell'tempo, per gli scienziati urkhani, Urkhan esiste da sempre ed esister" sempre, non ha avuto un inizio e non avr" mai una $ine, ma i miti e le leggende di Urkhan narrano della creazione di Urkhan da parte dei "&heranur", gli dei della luce di Urkhan e di come nei tempi ancestrali e remoti si $osse creata sotto l'egida dei &heranur la suprema e titanica "civilt" 7nghaerica", la "civilt" 7ngelica" degli urkhani,

una civilt" composta da una razza pre-umana, dette "(opolo della "uce", che convivevano assieme agli "Asgharta", gli 7ngeli Urkhani, e di come si scaten# una guerra tra i Theranur" e i Thetanar , gli dei supremi dell'2ale, per gli Urkhani, il male non si ? sviluppato come deviazione dell'bene come per gli umani terrestri, ma si ? sviluppato come elemento a se stante, indipendente e di$$erente dall'bene, la guerra tra le $orze dell'bene e dell'male, dur# tempi immemori, viene chiamata nelle leggende urkhane come la "Guerra Eterna", una guerra che molti narrano come in$inita nello spazio e nell'tempo, dove l'intero universo Urkhano rimase sospeso tra il bene e il male, tra la vita e la morte, guerra che giunse all'termine, dopo che la "&heranur della Iita", una specie di 6ea madre urkhana, $ece sommergere l'intera Urkhan con un diluvio universale causato dalle sue lacrime, generate dall'dolore e dalla so$$erenza che la "&heranur della vita" provava verso le innumerevoli morti e i $iumi di sangue che tingevano di rosso il terreno di Urkhan''' Storie: la Guerra rossa Miniere di &hrinthor, montagne titano occidentali Un minatore di nome 7:al, scopre una vastissima caverna ricoperta completamente di grossi e medi cristalli dal colore rosso-sangue, ma purtroppo %uelli sono cristalli vivi e consapevoli di ci# che sta attorno a loro e sono i cristalli del 0ak-thai, cos( si sprigiona da essa un ondata di energia malvagia che devasta le miniere e la citt" di &hrinthor, portando morte e distruzione, tutti i minatori $iniscono massacrati, ma 7:al, non solo viene risparmiato, ma viene attirato dal immenso potere del male e diventa un servo e schiavo del lak-thai, poi si mette a obbedire agli ordini suoi e il lak-thai penser" solo a portare il male, l)odio e la distruzione' Intanto, 2irJa:, parte dalla sua citt" nel sotto-terra di urkhan e assieme a una spedizione diplomatica urkhana e alcune sue conoscenti, arriva alla citt" di 4holaish, che si trova nei territori dei monti &itano, l( 2irJa: incontra la sua cara amica &hali:, $utura sovrana del regno 4holashiano, ma la sorellastra, di nome &heKa, vorrebbe essere lei la sovrana, per# riceve a lei un cristallo rosso, modellato come un gioiello, ma il cristallo, non ? altro che un lak- thai, modellato e scolpito come un gioiello, allora, sotto l)e$$etto del cristallo rosso, contagia dal male, ShaJak, principe e $uturo monarca di 4holaish, cos( ShaJak decide di $ar salire al potere &heKa, annunciandone le nozze, allora ShaJak vedendo &hali: la rinnega e chiama le guardie perch3 la uccidano, allora scoppia il tradimento e un accesso scontro, nella $uga i nostri eroi ed eroine, si ritrovano a combattere la terribile guardia d)elite 4holashiana, riescono in tempo a scappare con l)astronave, ci# provoca un incidente diplomatico e Urkhan, minaccia la guerra con &hunkal' &hali: ? addolorata per l)accaduto, si sente a pezzi, ma le nostre vogliono venirci pi. chiaro a %uesta %uestione, intanto, 7:al riceve l)arrivo di ;anath, un ;aprone taurico( &auro con sembianze di ;aprone! che ha intenzione di s$ruttare il lak-thai per dominare Urkhan alle tenebre cos( le nostre eroine vengono a sapere dal anziano vicecapo, che l)orda dei caproni taurici, si prepara a riversarsi su urkhan, attraverso la vastissima energia dei cristalli del 0ak'&hai, allora le nostre si dirigono verso la miniera di &hranathor, dove si trovano i cristalli rossi intanto, a 4holaish i cittadini vengono a sapere del inganno di &heKa, allora si ribellano e imbracciate le armi, si dirigono verso il palazzo reale, dove sta per avvenire l)incoronazione, ma irrompono i rivoltosi e la guardia d)elite reagisce con la $orza, scoppia uno scontro armato e una sparatoia, %ua agisce 2irJa: che cerca di $ermare &heKa

Il complotto degli alchemisti Un misterioso essere oscuro tra$uga dal tempio dei &heranur un cristallo energetico color bianco perla, si chiama 1cristallo di nuvola5 e serve per vigilare l)e%uilibrio tra il bene e il male, la luce e le tenebre, cos( per recuperare il prezioso e vitale cristallo vengono incaricate Nira, 0)arciera Guerriera e Uraka, la 2aga del Euoco, ma anche guerrieri urkhani, che si mettono in viaggio verso i 2onti &itano, pi. precisamente verso il 12assiccio del 2etallo5 una colossale catena montuosa piena di tubature, condutture e miniere di metallo di ogni tipo, ad ostacolare il viaggio delle nostre eroine ci sono dei misteriosi guerrieri oscuri, sono umani, ma dotati di poteri mentali e paranormali, durante il viaggio, le nostre raggiungono un nativo della zona che per aiutare le nostre eroine dona un talismano azzurro scuro che custodisce il potere magico del ghiaccio, che ottiene, poi scoprono nelle viscere del 12assiccio del 2etallo5 dei vasti laboratori segreti in cui un organizzazione segreta di maghi-alchemisti neri, conduce un progetto di eugenetica magica, intendono creare una razza di umani dotati di esseri magici e intendono usare il 1cristallo di nuvola5 per estrarne l)energia immensa e usarlo per donare $orza agli umani magici, da l( inizia una battaglia nel laboratorio contro il cosiddetto 1Frdine Fscuro di U:an5, nel pieno della battaglia, l)7lchemista anziano attiva un robot da combattimento ( o 1&hanak5 in urkhano! e lo usa per combattere contro Gizak, l)a%uila gigante del sacerdote supremo, dopo i laboratori $iniscono distrutti e le nostre eroine se ne tornano a casa i predatori della citt) perduta un mago Urkhano, deve raggiungere i "monti titano dell'Ghiaccio" del nord urkhano, una catena di montagne colossali, ricoperte dalla neve e dai ghiacci, l( ritrovare la citt" perduta di &henoth, dove ? custodito un segreto da non rivelare per niente, che per# $a gola al orda &aurica e al ordine oscuro di &hetanar, il viaggio e duro e $aticoso, NaKa:, la maga guardiana del ghiaccio, raggiunge una valle nascosta in $ondo a un vastissimo ghiacciaio, l( trova un lago e dopo una nuotata subac%uea nei meandri sommersi, raggiunger" la citt" perduta di &henoth' "a lotta di urakhan Sui monti titano, nella zona delle lande metalliche, la sciamana Sieth, viene attirata dal male e si ribella al tentativo delle "sciamane 'lu" di $ermarla, lei scappa sui monti e raggiunge Na$ul, un minatore, schiavo del 1Nido5 una caverna dove si moltiplicano i cristalli del 0ak-&hai, che sono le incarnazioni stesse del male, Na:ul, con essa, controlla legioni di &aurosauri, alieni, sauri corazzati e alieni ghadonici, Leisha , una maga urkhana che controlla l)ac%ua cerca assieme al guerriero &hea:ano, thurgan di liberare thira, una bambina dotata di un potere nascosto e trapiantato dalla madre prima che morisse, Na:ul e Sieth, vogliono assorbire i suoi poteri magici ( che riguardano lo spirito! che permettono di dominare le anime e con essa, permettere che le legioni dannate con%uistino tutta urkhan, allora a $ermare i due ci penseranno una unione di sacerdotesse e sciamane di urkhan, essa controllano l)ac%ua, l)aria, la terra, il ghiaccio e una di loro e una con poteri tecnologici, visto che ? $iglia di tecnocrati urkhani( il suo nome e &haika!, che di$endono la $ortezza di &hethanor, sede dei maghi e dei magici di urkhan, dagli attacchi delle legioni dannate, controllate dai due, nella battaglia per la di$esa della $ortezza-tempio, ci sono anche gli abitanti delle lande grigie e i soldati urkhani, dopo la battaglia, i soldati urkhani riescono a catturare i due e a rinchiuderli in un vasto carcere in cima a un monte eterno ( di nome &hukai!, dove non possono evadere la valle dell%toro sacro

0a nostra eroina deve trovare la valle del toro sacro e l( recuperare 1la corazza del &auroide5, un armatura che permette a chi lo indossa di ottenere una $orza sovrumana e l)invincibilit", che $a gola a numerosi rinnegati ed entit" oscure 9er# l( arriva Shantara, s$uggita a una Iiolenta bu$era di Neve, che si ri$ugia nella verde e $ertile valle, nascosta tra i colossali monti titano, che non hanno mai $ine, il viaggio per Shar( e $aticosissimo, tra mostri e rinnegati, c)e la $ar" a raggiungere la valle, ma scopre che la valle e controllata dal ordine luminoso di &auron, $ormato da umani e grossi minotauri' Luoghi: !ltan, la citt" dei $elini o "la citt" dei gatti" in un angolo sotterraneo di urkhan, c)e una vasta caverna illuminata, l( al centro c)e una vasta palude e al centro una metropoli di pietra abbandonata da secoli, la citt" e sotto il controllo di Urien, la signora dei $elini, la metropoli e controllata da orde e orde di $elini, tra gatti e pantere' -la signora dei serpenti in una vasta zona sotterranea, piena di labirinti di caverne e gallerie, %ui risiedono i "territori dei serpenti" o "terre dei serpenti", una landa sotterranea popolata da esseri met" umano e met" serpente, %ui domina la sciamana serpi$era, la sciamana- serpente'