Sei sulla pagina 1di 16

Mauro Imbimbo

Leone Parasporo

Marco Salucci

Viaggio nella filosofia

Il volume è frutto della collaborazione fra i tre Autori, ai quali si devono l’ideazione del progetto generale, la scelta dei contenu- ti e la revisione dei moduli. In particolare, Mauro Imbimbo ha curato: E1 (§ 6), E2 (§§ 1 e 6), O3, O6, T2, T9 (§§ 1-4); Leone Pa- rasporo ha curato: E1 (§§ 3-5), A1, T1; Marco Salucci ha curato:

E2 (§ 3), E4 (§ 4.4), A3, A5, A6, T9 (§ 5). Carmelo Marcianò ha curato l’AREA INTERDISCIPLINARE, E1 (§§ 1- 2), E2 (§ 2), E3 (§ 6), O2; Valerio del Nero A2; Marina di Barto- lomeo O7, T10; Giuseppina Frisina T7; Francesco Gagliardi O1, O5, T3; Roberta Lanfredini E3 (§§ 1-4 e 7), O8, T8; Umberto Maionchi T5; Giorgio Maragliano E4 (§ 5.1); Sergio Nelli A4, A7; Alberto Peruzzi E4 (§§ 1-5 e 7); Massimo Pulpito E2 (§§ 4 e 5), E3 (§ 5), E4 (§ 6), O4, T6; Andrea Sani T4. La selezione delle fotografie che corredano il volume è a cura di Andrea Binazzi e Francesco Saverio Tucci.

© 2008 by G. B. Palumbo & C. Editore S.p.A.

coordinamento tecnico, progetto grafico e copertina

Federica Giovannini

redazione

Annalisa Sita

impaginazione

Silvia Pacchiarini

controllo qualità

Daniela Mariani

cartografia e disegni

Federigo Carnevali

fotolito

La Nuova Lito - Firenze

stampa

Tipolitografia STIAV s.r.l. - Firenze

Proprietà artistica e letteraria della Casa Editrice

Stampato in Italia

ISBN 978-88-8020-665-1

Finito di stampare dalla Tipolitografia STIAV s.r.l., Firenze, nel mese di gennaio 2008 per conto della G. B. Palumbo & C. Editore S.p.A., Palermo.

Le fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limi-

ti del 15% di ciascun volume dietro pagamento alla SIAE del compenso pre-

visto dall’art. 68, commi 4 e 5, della legge 22 aprile 1941 n. 633. Le riproduzioni effettuate per finalità di carattere professionale, economico

o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono es-

sere effettuate a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da AIDRO, Cor- so di Porta Romana n. 108, Milano 20122, e-mail segreteria@aidro.org e

sito web www.aidro.org.

Mauro Imbimbo • Leone Parasporo • Marco Salucci

Viagg io

nella

NUOVA

EDIZIONE

filosofia

Parasporo • Marco Salucci Viagg io nella NUOVA EDIZIONE filosofia EPOCHE AUTORI OPERE TEMI G .

EPOCHE

AUTORI

OPERE• Leone Parasporo • Marco Salucci Viagg io nella NUOVA EDIZIONE filosofia EPOCHE AUTORI TEMI G

TEMI • Leone Parasporo • Marco Salucci Viagg io nella NUOVA EDIZIONE filosofia EPOCHE AUTORI OPERE G

Parasporo • Marco Salucci Viagg io nella NUOVA EDIZIONE filosofia EPOCHE AUTORI OPERE TEMI G .

G.

B.

Parasporo • Marco Salucci Viagg io nella NUOVA EDIZIONE filosofia EPOCHE AUTORI OPERE TEMI G .

ALUMBO

EDITORE

INDICE

GENERALE

EPOCHE

E1 LA FILOSOFIA NELL’ETÀ

DELLE RIVOLUZIONI (1789-1848)

QUADRO GENERALE

1 “Romanticismo”

 

3

2 Romanticismo e politica

4

3 Temi e figure della filosofia romantica

9

4 Romanticismo e idealismo

 

12

5 Alla ricerca dell’Assoluto: Schelling

17

6 La crisi dell’idealismo hegeliano

20

 

ANTOLOGIA

 
1
1

Natura e arte

28

2
2

Il ruolo del dotto

29

3
3

La socialità romantica

30

4
4

Romanticismo e idealismo in Germania

32

VERIFICHE

 

34

E2 POSITIVISMO E ANTIPOSITIVISMO

 
 

QUADRO GENERALE

 

1 L’età del positivismo

 

37

2 Marx: dal materialismo storico alla critica dell’economia politica

54

3 La reazione al positivismo

 

62

4 Lo spiritualismo

70

5 L’attualismo di Gentile

76

6 Il pragmatismo

78

 

ANTOLOGIA

 
1
1

Scienze della natura e scienze dello spirito

87

2
2

L’attualismo

89

3
3

Il pragmatismo

90

4
4

Quattro regole del positivismo

92

5
5

Storicismo tedesco e storicismo assoluto

95

VERIFICHE

 

97

E3 LA FILOSOFIA E LA CRISI DELLA CIVILTÀ EUROPEA

QUADRO GENERALE

 

1 La cultura della crisi

 

101

2 La fenomenologia

106

3 Heidegger: essere ed Esserci

112

4 L’empirismo logico

116

5 L’esistenzialismo

118

6 Sviluppi del marxismo: Gramsci e Luckács

121

7 La scuola di Francoforte: il valore del singolo

124

 

ANTOLOGIA

 
1
1

La crisi delle scienze e la concezione positivistica della scienza

126

2
2

Zivilisation e Kultur

129

3
3

La contraddizione dialettica nel marxismo

131

VERIFICHE

 

134

E4 ANALITICI E CONTINENTALI

 
 

QUADRO GENERALE

1 Due stili di pensiero

 

137

2 La filosofia analitica: caratteri generali

138

3 La filosofia continentale: caratteri generali

141

4 Ambiti di ricerca, fattori di crescita e di crisi della filosofia analitica

144

5 L’orientamento principale della filosofia continentale: Gadamer e l’ermeneutica

153

6 Tasselli mancanti

 

156

7 Confluenze

160

 

ANTOLOGIA

 
1
1

La filosofia continentale vista dagli analitici

163

2
2

L’ermeneutica

165

VERIFICHE

 

167

AREA INTERDISCIPLINARE Eugène Delacroix, La morte di Sardanapalo 169 Edouard Manet, Il balcone 173  

AREA INTERDISCIPLINARE

Eugène Delacroix, La morte di Sardanapalo

169

Edouard Manet, Il balcone

173

 

AUTORI

A1 GEORG WILHELM FRIEDRICH HEGEL

 
 

PROFILO

 

1 “Il proprio tempo appreso con il pensiero”

179

2 Da Tubinga a Jena: gli“ideali giovanili” e l’idea di sistema

181

3 La dialettica

 

186

4 La Fenomenologia dello spirito

188

5 L’Enciclopedia delle scienze

191

Vita e opere

196

 

ANTOLOGIA

 

La dialettica dell’autocoscienza: 

 
 

signoria e servitù

197

Stato e società civile  201

 

201

VERIFICHE

203

A2 SÖREN KIERKEGAARD

 
 

PROFILO

1 L’esistenza, il singolo, la fede

 

207

2 Modi comunicativi

209

3 Gli stadi dell’esistenza

210

4 L’angoscia e la disperazione

213

Vita e opere

215

 

ANTOLOGIA

 
1
1

L’angoscia e la disperazione

216

2
2

Il singolo

219

VERIFICHE

 

221

A3 FRIEDRICH NIETZSCHE

PROFILO

1 Apollineo e dionisiaco

 

223

2 La filosofia come critica

225

3 La morale

227

4 I miti della civiltà occidentale

 

230

5 Oltre l’uomo

 

232

Vita e opere

236

 

APPROFONDIMENTI

 
1
1

Morale degli schiavi e morale degli aristocratici

 

237

2
2

L’oltreuomo

239

3
3

La “morte di Dio” e il nichilismo

240

4
4

Le interpretazioni di Nietzsche

244

VERIFICHE

 

246

A4 SIGMUND FREUD

 
 

PROFILO

 

1 La teoria psicoanalitica

 

249

2 Gli esordi

250

3 La nascita della psicoanalisi

 

251

4 Gli sviluppi della psicoanalisi:

 
 

una teoria della libido e le pulsioni di morte

256

5 Io, Es, Super-io: la seconda

topica

257

6 L’avvenire di un’illusione e Il disagio della civiltà

258

Vita e opere

 

261

 

ANTOLOGIA

 
1
1

La pulsione di morte

262

2
2

Il disagio della civiltà

263

VERIFICHE

 

265

A5 LUDWIG WITTGENSTEIN

 
 

PROFILO

1

Un uomo, due filosofi

267

INDICE

2 Il primo Wittgenstein:

GENERALE

 

il Tractatus logico-philosophicus

268

3 Il secondo Wittgenstein:

 
 

le Ricerche filosofiche

278

Vita e opere

 

282

 

ANTOLOGIA

 
1
1

Il Tractatus

283

2
2

Le Ricerche filosofiche

284

3
3

Oltre il dicibile

287

4
4

Wittgenstein “dal vivo”

290

VERIFICHE

 

294

A6 BENEDETTO CROCE

 
 

PROFILO

1 Il sistema dei distinti della dialettica hegeliana

297

2 Filosofia e storia

 

300

3 Estetica

303

4 Logica

306

Vita e opere

307

 

ANTOLOGIA

 
1
1

L’Italia positivista

308

2
2

Arte e intuizione

310

3
3

Un filosofo provinciale?

311

VERIFICHE

 

312

A7 JEAN-PAUL SARTRE

 
 

PROFILO

1 L’esistenzialismo sartriano

 

317

2 L’essere e il nulla

318

3 Umanismo e impegno

320

4 Il confronto con il marxismo

321

Vita e opere

323

 

ANTOLOGIA

 
1
1

Considerazioni sulla morte

324

2
2

«Addio, mostri, addio santi. Addio orgoglio. Non ci sono che gli uomini.»

VERIFICHE

326

328

AREA INTERDISCIPLINARE

Georges Braque, Natura morta con violino

329

OPERE

O1 ARTHUR SCHOPENHAUER, IL MONDO COME VOLONTÀ E RAPPRESENTAZIONE

O1 ARTHUR SCHOPENHAUER, IL MONDO COME VOLONTÀ E RAPPRESENTAZIONE

O1 ARTHUR SCHOPENHAUER, IL MONDO COME VOLONTÀ E RAPPRESENTAZIONE

Presentazione

339

ANTOLOGIA E COMMENTO

 

1 Il bisogno metafisico dell’uomo

340

2 Il mondo come rappresentazione

342

3 Il mondo come volontà

346

4 Il dolore della vita

349

5 Le vie della liberazione: arte, morale e ascesi

356

6 Il nichilismo

360

Vita e opere

361

VERIFICHE

363

   

O2 KARL MARX-FRIEDRICH ENGELS, MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA

 

Presentazione

367

ANTOLOGIA E COMMENTO

 

1 Europa 1848: lo“spettro” del comunismo

369

2 Il proletariato come nuova classe antagonista

370

3 La soggettività rivoluzionaria del proletariato

380

4 Il comunismo nella lotta per la democrazia

389

Vita e opere

390

VERIFICHE

393

O3 JOHN STUART MILL, SULLA LIBERTÀ Presentazione 395 ANTOLOGIA E COMMENTO   1 Introduzione 396
O3 JOHN STUART MILL, SULLA LIBERTÀ

O3 JOHN STUART MILL, SULLA LIBERTÀ

Presentazione

395

ANTOLOGIA E COMMENTO

 

1 Introduzione

396

2 La libertà di pensiero e di discussione

400

3 L’individualità come uno degli elementi del benessere umano

407

4 I limiti all’autorità della società sull’individuo

412

5 “Applicazioni”

416

Vita e opere

422

VERIFICHE

423

   

O4 HENRI BERGSON, INTRODUZIONE ALLA METAFISICA

 

Presentazione

425

ANTOLOGIA E COMMENTO

 

1 Il flusso continuo degli stati di coscienza

427

2 La realtà come mobilità

430

Vita e opere

436

VERIFICHE

437

O5 MARTIN HEIDEGGER, ESSERE E TEMPO

Presentazione

439

ANTOLOGIA E COMMENTO

 

1 Il primato dell’Esserci

440

2 L’analitica esistenziale

440

3 Fenomenologia, ermeneutica dell’Esserci, ontologia

441

4 L’Esserci come apertura dell’essere

442

5 L’esistenza come essenza dell’Esserci

443

6 L’esistenza dell’Esserci come possibilità

444

7 L’analisi dell’esistenza quotidiana dell’Esserci

445

8

L’Esserci come essere-nel-mondo

446

9

I caratteri del mondo: utilizzabilità, appagatività, significatività

447

10

L’Esserci come con-essere

448

11

La deiezione dell’Esserci

450

12

La Cura come essere dell’Esserci:

essere-gettato e progetto

451

13

L’angoscia e il nulla

452

14

L’essere-per-la-morte e l’esistenza autentica

453

15

La chiamata della coscienza

454

Vita e opere

 

456

VERIFICHE

457

   

O6 ALFRED JULES AYER, LINGUAGGIO, VERITÀ E LOGICA

 

Presentazione

 

461

 

ANTOLOGIA E COMMENTO

 

1 Perché la metafisica è insensata?

463

2 La nuova funzione della filosofia

467

3 I caratteri dell’analisi filosofica

 

468

4 Che cosa sono le verità a priori?

471

5 Che cosa intendiamo per“verità”?

476

6 Fine dell’etica e della teologia

 

480

7 Che cos’è l’Io?

484

Vita e opere

488

VERIFICHE

489

   

O7 HANNAH ARENDT, VITA ACTIVA

 

Presentazione

 

491

 

ANTOLOGIA E COMMENTO

 

1 La condizione umana

 

492

2 Lo spazio pubblico e la sfera privata

493

3 Il lavoro e l’opera

 

495

INDICE

GENERALE

4 L’azione

 

497

5 La vita activa e l’età moderna

505

Vita e opere

511

VERIFICHE

513

   

O8 PAUL FEYERABEND, CONTRO IL METODO

 

Presentazione

 

515

 

ANTOLOGIA E COMMENTO

 

1 Non esistono meri fatti

 

518

2 Controllo empirico

521

3 Incommensurabilità e razionalità

526

Vita e opere

 

527

VERIFICHE

528

 

AREA INTERDISCIPLINARE

 

Luchino Visconti, Senso

529

 

TEMI

T1 FINE DELLA STORIA?

 

Premessa

 

539

 

IL DIBATTITO

 

1 La“filosofia della storia”

 

540

2 La storia al servizio della vita: Nietzsche

549

3 Contro la filosofia della storia

 

553

4 Ritorno a Hegel?

562

VERIFICHE

565

T2 FILOSOFIA E RELIGIONE

 

Premessa

 

567

 

IL DIBATTITO

 

1

Hegel: la religiosità tra finito e infinito

568

2 Feuerbach: e l’uomo creò Dio…

 

575

3 Novecento: tramonto o rinascita del cristianesimo?

Il

582

VERIFICHE

 

595

T3 L’AUTONOMIA DELL’ARTE

 

Premessa

 

597

 

IL DIBATTITO

 

1 Croce e l’essenza dell’arte

 

599

2 Benjamin e il problema dell’arte nell’età della tecnica

605

3 Heidegger e l’origine dell’opera d’arte

612

VERIFICHE

 

618

T4 LOGICA E MATEMATICA

 

Premessa

 

621

 

IL DIBATTITO

 

1

La rigorizzazione dell’analisi

e

l’aritmetizzazione della matematica

622

2

La teoria cantoriana degli insiemi

e

i numeri transfiniti

623

3

L’assiomatizzazione di Peano

 

e

il programma logicista di Frege

625

4

La nascita della logica matematica

627

5

La logicizzazione dell’aritmetica

630

6

La scoperta dell’antinomia delle classi

631

7

La teoria dei tipi

 

634

8

Il

formalismo di Hilbert

636

9

I teoremi di Gödel

 

638

10

L’intuizionismo

640

11

Le logiche non classiche

643

12

Sintassi e semantica. Tarski e la definizione della verità

645

VERIFICHE

 

649

T5 LA SECONDA RIVOLUZIONE SCIENTIFICA Premessa   653   IL DIBATTITO   1 Geometria  

T5 LA SECONDA RIVOLUZIONE SCIENTIFICA

Premessa

 

653

 

IL DIBATTITO

 

1 Geometria

 

654

2 Einstein e la teoria della relatività

670

3 La meccanica quantistica

 

683

VERIFICHE

687

T6 TEMPO DELL’UOMO,TEMPO DEL MONDO

 

Premessa

 

689

 

IL DIBATTITO

 

1 Soggettività e oggettività del tempo nella filosofia antica

690

2 tempo nella filosofia contemporanea

Il

691

3 tempo dell’uomo.

Il

 
 

La prospettiva fenomenologica

693

4 tempo del mondo. Il paradosso di McTaggart

Il

 

e

la prospettiva analitica

702

5 Un tentativo di mediazione: Paul Ricœur

707

VERIFICHE

 

711

T7 IL NICHILISMO

 

Premessa

 

713

 

IL DIBATTITO

 

1

Siamo tutti nichilisti?

714

2

Esistenzialismo e nichilismo

718

3

Nietzsche: il nichilismo estremo

721

4

Il

nichilismo“europeo” (e le sue soluzioni)

723

5

La sfida filosofica al nichilismo

728

VERIFICHE

 

734

T8 LA FILOSOFIA DELLA SCIENZA

 

Premessa

 

737

IL DIBATTITO

1

Il

metodo della scienza

e

il metodo della epistemologia

739

2

Causa, induzione, probabilità

740

3

Il

falsificazionismo e la scienza su palafitte

743

4

Osservabili e inosservabili:

la

tesi Duhem-Quine

749

5

La“concezione standard” delle teorie scientifiche

752

6

La nuova filosofia della scienza

754

VERIFICHE

 

758

T9 ETICA, METAETICA E BIOETICA

 

Premessa

 

761

 

IL DIBATTITO

 

1 La nascita della metaetica

 

762

2 Scheler: l’intuizione dei valori

768

3 Preti: valori e responsabilità morale

771

4 Hare: che cos’è il dovere?

 

777

5 Bioetica

786

VERIFICHE

795

T10 OLTRE L’UGUAGLIANZA?

 
 

IL PENSIERO DELLE DONNE

Premessa

 

797

 

IL DIBATTITO

 

1 Le madri del femminismo

 

799

2 femminismo dell’uguaglianza

Il

801

3 pensiero della differenza sessuale

Il

805

4 femminismo postmoderno

Il

 

820

VERIFICHE

830

Indice analitico Indice delle schede

833

838

GUIDA

ALLA

PROGRAMMAZIONE

DIDATTICA

E1 T2 LA FILOSOFIA NELL’ETÀ FILOSOFIA DELLE RIVOLUZIONI E RELIGIONE (1789-1848) Area interdisciplinare A1
E1
T2
LA FILOSOFIA
NELL’ETÀ
FILOSOFIA
DELLE RIVOLUZIONI
E RELIGIONE
(1789-1848)
Area interdisciplinare
A1
Eugène Delacroix
GEORG
WILHELM
LA MORTE DI
FRIEDRICH
SARDANAPALO
HEGEL
T1
Area interdisciplinare
FINE
Luchino Visconti
DELLA STORIA?
SENSO
O1
A2
O2
Arthur
SÖREN
Karl Marx
Schopenhauer
KIERKEGAARD
Friedrich Engels
IL MONDO
COME VOLONTÀ E
RAPPRESENTAZIONE
MANIFESTO
DEL PARTITO
COMUNISTA

E

1

LA FILOSOFIA NELL’ETÀ DELLE RIVOLUZIONI (1789-1848)

A

1

GEORG WILHELM FRIEDRICH HEGEL

, anche in

prende in esame il periodo compreso tra le rivoluzioni del 1789 e del

1848, soffermandosi in particolare sulle grandi costruzioni sistematiche dell’idealismo tedesco (Fichte, Schelling, He- gel). Il ruolo di primo piano che a partire da quest’epoca assume il pensiero di Hegel è documentato, oltre che in

, dove le teorie hegeliane sulla

storia e sulla religione costituiscono i punti di partenza di due importanti dibattiti: quello che, attraverso Nietzsche, ha condotto nel Novecento alla crisi della filosofia della storia, e quello che, passando per Feuerbach, ha visto svi- lupparsi in una varietà di forme originali (Capitini, Bonhoeffer) il rapporto tra riflessione filosofica e sentimento re- ligioso. Ma appartengono a quest’epoca anche tendenze alternative all’hegelismo o che nascono da una riflessione

critica su di esso. Nella loro varietà e reciproca diversità tali tendenze sono documentate in

. Nell’Area in-

terdisciplinare, La morte di Sardanapalo di Eugène Delacroix offre una suggestiva testimonianza della sensibilità romantica, nei suoi aspetti più “eccessivi” e voluttuosi; Senso di Luchino Visconti mette in evidenza il carattere pro- blematico e complesso del rapporto tra storia collettiva e vissuto individuale.

T 1 FINE DELLA STORIA?
T
1 FINE DELLA STORIA?

e in

FILOSOFIA E RELIGIONE

T

2

A 2 SÖREN KIERKEGAARD ,
A
2 SÖREN KIERKEGAARD
,

O

1

ARTHUR SCHOPENHAUER, IL MONDO COME VOLONTÀ E RAPPRESENTAZIONE

,

O

2

K. MARX-F. ENGELS, MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA

A6 BENEDETTO CROCE O3 T3 John Stuart Mill L’AUTONOMIA DELL’ARTE SULLA LIBERTÀ E2 POSITIVISMO E
A6 BENEDETTO CROCE O3 T3 John Stuart Mill L’AUTONOMIA DELL’ARTE SULLA LIBERTÀ E2 POSITIVISMO E
A6
BENEDETTO
CROCE
O3
T3
John Stuart Mill
L’AUTONOMIA
DELL’ARTE
SULLA LIBERTÀ
E2
POSITIVISMO
E ANTIPOSITIVISMO
O4
Area interdisciplinare
Henri Bergson
Édouard Manet
INTRODUZIONE
IL BALCONE
ALLA METAFISICA

E

2

POSITIVISMO E ANTIPOSITIVISMO

passa in rassegna le principali tendenze filosofiche emerse a partire dalla seconda

metà dell’Ottocento e presenti ancora nel dibattito novecentesco: il positivismo, dalla sua iniziale versione “sociale”

(Comte), a quella evoluzionista (Spencer), a quella utilitarista, che trova in Mill

più autorevole esponente; il marxismo (dalla critica dell’economia politica svolta nel Capitale, al materialismo dia- lettico di Engels, al dibattito fra i teorici della Seconda Internazionale); la reazione al positivismo che ha contras- segnato una parte significativa della cultura filosofica del Novecento, dallo storicismo al neoidealismo e allo spi- ritualismo. Com’è noto, è nel quadro di tale reazione che acquistano un particolare rilievo le figure di Bergson

, le cui teorie estetiche vengono col-

a quel dibattito sull’autonomia e sulla “verità” dell’arte, di cui fra gli altri sono sta-

ti protagonisti, nel corso del Novecento, filosofi come Heidegger e Benjamin. Il modulo si conclude con la presen- tazione del primo contributo originale portato alla filosofia dalla cultura americana: il pragmatismo di Peirce, Ja- mes e Dewey. Nell’Area interdisciplinare, Il Balcone di Manet offre il ritratto stilizzato di una borghesia ormai assurta al ruolo di classe dominante.

legate in

il suo

O

3

JOHN STUART MILL, SULLA LIBERTÀ

O

4

HENRI BERGSON, INTRODUZIONE ALLA METAFISICA

L’AUTONOMIA DELL’ARTE

T

3

, di Gentile e di Croce

A 6 BENEDETTO CROCE
A
6 BENEDETTO CROCE

GUIDA

ALLA

PROGRAMMAZIONE

DIDATTICA

E3 T7 LA FILOSOFIA E LA CRISI DELLA CIVILTÀ EUROPEA IL NICHILISMO A4 T10 Area
E3
T7
LA FILOSOFIA
E LA CRISI DELLA
CIVILTÀ EUROPEA
IL NICHILISMO
A4
T10
Area interdisciplinare
SIGMUND
OLTRE
Georges Braque
FREUD
L’UGUAGLIANZA?
NATURA MORTA
IL PENSIERO
CON VIOLINO
DELLE DONNE

E

3

LA FILOSOFIA E LA CRISI DELLA CIVILTÀ EUROPEA

ricostruisce la crisi dei paradigmi della razionalità moderna nel Novecento,

dalla negazione dell’idea di progresso (Spengler) alla riflessione critica sulla scienza e sul dominio della tecnica nel mondo contemporaneo (Husserl, Heidegger, la scuola di Francoforte). Espressione sintomatica di tale crisi è la questione del nichilismo, che da Nietzsche in avanti si è imposta come cruciale nel dibattito filosofico contempo-

raneo

raltro l’avvento della psicoanalisi freudiana

, che attacca la pretesa di “neutralità”

pensiero della differenza sessuale

, che disarticola l’unità del soggetto cartesiano, e il

. Alla destrutturazione dei modelli classici della razionalità occidentale contribuiscono pe-

T 7 IL NICHILISMO
T
7 IL NICHILISMO
A 4 SIGMUND FREUD
A
4 SIGMUND FREUD

T

10

OLTRE L’UGUAGLIANZA? IL PENSIERO DELLE DONNE

del linguaggio filosofico. Nell’Area interdisciplinare, Natura morta con volino di Georges Braque è un documen- to esemplare della rottura con le forme tradizionali della rappresentazione figurativa operata dal cubismo.

A5 O6 LUDWIG Alfred Jules Ayer WITTGENSTEIN LINGUAGGIO, A3 T6 VERITÀ, LOGICA FRIEDRICH NIETZSCHE TEMPO
A5 O6 LUDWIG Alfred Jules Ayer WITTGENSTEIN LINGUAGGIO, A3 T6 VERITÀ, LOGICA FRIEDRICH NIETZSCHE TEMPO
A5
O6
LUDWIG
Alfred Jules Ayer
WITTGENSTEIN
LINGUAGGIO,
A3
T6
VERITÀ, LOGICA
FRIEDRICH
NIETZSCHE
TEMPO DELL’UOMO,
TEMPO DEL MONDO
O5
E4
Martin Heidegger
ANALITICI E
CONTINENTALI
ESSERE E TEMPO
A7
T9
JEAN-PAUL
ETICA,
SARTRE
METAETICA
E BIOETICA
O7
T8
O8
Hannah Arendt
LA FILOSOFIA
Paul Feyerabend
DELLA SCIENZA
VITA ACTIVA
CONTRO IL METODO
T4
T5
LOGICA
LA SECONDA
E MATEMATICA
RIVOLUZIONE
SCIENTIFICA

ANALITICI E CONTINENTALI

4

E

è un excursus sulla filosofia nella seconda metà del Novecento, che assume come filo con-

duttore l’alternativa tra “analitici” e “continentali”. La prima parte contiene una rassegna delle ricerche logiche, di filosofia del linguaggio e della mente che hanno costituito il peculiare centro d’interesse della filosofia analitica; la seconda presenta le tendenze più caratteristiche della filosofia continentale (ermeneutica, strutturalismo). All’ori- gine delle tendenze suddette, e rappresentativi delle loro tematiche e dei loro rispettivi orientamenti di fondo, so-

no da un lato

. L’alternativa tra analitici e continentali,

, è riconoscibile anche

nell’andamento del dibattito sulla natura del tempo

oltre a determinare una diversità di approcci alle questioni etiche

LUDWIG WITTGENSTEIN

A

5

e

O

6

ALFRED JULES AYER, LINGUAGGIO, VERITÀ E LOGICA

O

7

HANNAH ARENDT, VITA ACTIVA

; dall’altro

A 3 FRIEDRICH NIETZSCHE , O 5
A
3 FRIEDRICH NIETZSCHE
, O
5

MARTIN HEIDEGGER, ESSERE E TEMPO

A 7 JEAN-PAUL SARTRE ,
A
7 JEAN-PAUL SARTRE
,

T

9

ETICA, METAETICA E BIOETICA

T

6

TEMPO DELL’UOMO,TEMPO DEL MONDO

.

T 4 LOGICA E MATEMATICA e T 5
T
4 LOGICA E MATEMATICA
e T
5

LA SECONDA RIVOLUZIONE SCIENTIFICA

illustrano le importanti svolte avvenute tra Otto e Novecento nella fisica e nella rifles-

sione filosofica sulla logica e sui fondamenti della matematica (Frege, Cantor, Russell ecc.). Gli aspetti più rilevan-

ti della riflessione epistemologica contemporanea sono documentati in

T

8

LA FILOSOFIA DELLA SCIENZA

e in

O 8
O
8

PAUL FEYERABEND, CONTRO IL METODO

LINEA

1750

DEL

1775

TEMPO

1800

1825

1850

18

J. Bentham (1748-1832) G. Fichte (1762-1814) G. Hegel (1770-1831) F. Schelling (1775-1854) A. Schopenhauer
J.
Bentham (1748-1832)
G. Fichte (1762-1814)
G. Hegel (1770-1831)
F. Schelling (1775-1854)
A. Schopenhauer (1788-1860)
A. Comte (1798-1857)
L. Feuerbach (1804-1872)
J. Stuart Mill (1806-1873)
S. Kierkegaard (1813-1855)
r
K. Marx (1818-1883)
o
Cambridge
N
Oxford
Londra
l
e
Parigi
Heidelberg
d
Stoccarda
Tubinga
e
Milano
r
a
Roma
M
M
a
r
O
C
I
T
N
A
L
T
A
O
N
A
E
C
O

d

M

d M 75 1900 1925 1950 1975 2000 H. Spencer (1820-1903) W. Dilthey (1833-1911) Königsberg E.

75

1900

1925

1950

1975

2000

d M 75 1900 1925 1950 1975 2000 H. Spencer (1820-1903) W. Dilthey (1833-1911) Königsberg E.
H. Spencer (1820-1903) W. Dilthey (1833-1911) Königsberg E. Mach (1838-1916) C. S. Pierce (1839-1914) W.
H. Spencer (1820-1903)
W.
Dilthey (1833-1911)
Königsberg
E. Mach (1838-1916)
C. S. Pierce (1839-1914)
W. James (1842-1910)
F. Nietzsche (1844-1900)
Berlino
G. Frege (1848-1925)
H. Poincaré (1854-1912)
E. Husserl (1859-1938)
o
r
H. Bergson (1859-1941)
e
N
Praga
J.
Dewey (1859-1952)
r
a
M. Weber (1864-1920)
M
B.
Croce (1866-1952)
Vienna
B. Russell (1872-1970)
G. E. Moore (1873-1958)
E.
Cassirer (1874-1945)
G. Gentile (1875-1944)
O. Spengler (1880-1936)
M. Schlick (1882-1936)
O.
Neurath (1882-1945)
G. Lukács (1885-1971)
M
L. Wittgenstein (1889-1951)
a
M. Heidegger (1889-1976)
r
Napoli
G. Gadamer (1900-2001)
K. Popper (1902-1994)
Th. W. Adorno (1903-1969)
J. P. Sartre (1905-1980)
H. Arendt (1906-1975)
B
a
N.
Goodman (1906-2001)
l
t
W.
Van O. Quine (1908-2000)
i
A.
Ayer (1919-1990)
P.
Strawson (1919- )
c o
e
d i t
e
r r a
n e o
P. Feyerabend (1924-1994 )
M.
Foucault (1926-1984)
H.
Putnam (1926- )