Sei sulla pagina 1di 3

Conservatorio di Musica Nino Rota Monopoli Storia della Musica Programma I annualit prof. Paolo Scarnecchia - a.a.

. 2012-2013 Il canto piano dellEuropa occidentale: origine e sviluppi, dalla monodia di tradizione orale alla scrittura polifonica. Tarda antichit, Alto Medioevo e Medioevo (IV - XII sec.) Musica e liturgia: cantillazione, salmodia e innografia. Le differenti famiglie di canto piano (ambrosiano; romano antico; beneventano; gallicano; mozarabico) e laffermazione e la diffusione del gregoriano. I modi "ecclesiastici": ambitus, finalis, repercussio. Guido dArezzo e la solmisazione. Dalla chironomia alla notazione neumatica. Codici e trattati: le origini della polifonia e lorganum. Tropi e sequenze. Ars Antiqua: la scuola di Notre Dame.

La fioritura della monodia del Duecento: amore sacro e amore profano. Tardo Medioevo (XII-XIII secolo) Laudar vollio per amore: compagnie di laudesi e canti devozionali. Tempus est jocundum: i carmina dei goliardi e dei chierici vaganti. Farai un vers: lamor cortese e le liriche dei trovatori. Par amors ferai chanon: ballades, virelais, rondeaux dei trovieri. Mn frouwe: larte del Minnesang (cantore dellamore). Quantas sabedes amar: cantigas de amigo e de Santa Maria. Canzonieri, miniature e strumenti musicali.

La polifonia profana del Trecento: ars nova francese e italiana (XIV secolo) Ars notandi: le prolazioni di Philippe de Vitry (1291-1361) e le divisioni di Marchetto da Padova (1274-1326). Flor de flours: Guillaume de Machaut (1300-1377). Ballade, lai, virelai, rondeau. Per allegreza del parlar damore: Francesco Landini (1335-1397). Ballata, caccia e madrigale. Trattati, codici e miniature. Ars subtilior: virtuosismi e sperimentazioni di fine secolo.

Larte del contrappunto degli oltremontani: la scuola franco-fiamminga del Quattrocento (XV secolo) La contenance angloise: la presenza della polifonia inglese nellEuropa continentale (Leonel Power e John Dunstable) e lorigine della messa ciclica. De plus en plus: la chanson franco-borgognona. Lhomme arm: la messa su tenor profano. Nuper rosarum flores: il mottetto celebrativo. Guillaume Dufay (1400-1474); Gilles Binchois (1400-1460); Johannes Ockeghem (1420-1495); Josquin Desprs (1450-1521).

Poesia e musica nel Rinascimento: la frottola e il madrigale Cinquecento (XVI secolo) Ostinato vo seguire: la rinascita di una tradizione italiana. Il bianco e dolce cigno: la fioritura del madrigale rinascimentale. Cruda Amarilli: madrigalismi e libert formale. Monteverdi: madrigali concertati e rappresentativi. Philippe Verdelot (ca. 1480 - prima del 1552); Adriano Willaert (1480-1562); Costanzo Festa (1480-1545); Jacob Arcadelt (1500-1568); Cipriano de Rore (15161565); G.P. Palestrina (1525-1594); Orlando di Lasso (1532-1594); Luca Marenzio (1554-1599); Gesualdo da Venosa (1560-1613); Claudio Monteverdi (1567-1643). La nascita della musica strumentale e linvenzione della stampa musicale Cinquecento (XVI secolo) Lo strumento del gentiluomo: il liuto. Intavolature per strumenti a corda e a tastiera. Ottaviano Petrucci (1466-1539): la musica a stampa. Dalla musica vocale alla musica per strumento: la canzone da sonar. Alla ricerca di un linguaggio idiomatico: il ricercare. Lispirazione coreutica: pavana, gagliarda, piva, saltarello e altre danze strumentali.

Le origini del melodramma: gli intermedi e il recitarcantando Seicento (XVII secolo) La favola pastorale, la scena teatrale e la musica: intermedi e camerate. Dalla polifonia alla monodia accompagnata: recitar cantando e basso continuo.

LEuridice: una disputa per rivendicare la paternit delle nuove musiche. LOrfeo monteverdiano: oltre il recitarcantando. Jacopo Peri (1561-1633); Giulio Caccini (1545-1618); Ottavio Rinuccini (15621621) ; Vincenzo Galilei (1520-1591); Emilio de' Cavalieri (1550-1602);

BIBLIOGRAFIA GENERALE Baroni M., Fubini E., Petazzi P., Santi P., Vinay G., Storia della musica, Einaudi, Torino, 1988 o Surian E., Manuale di storia della musica, Milano, Rugginenti, 1991, 4 volumi 1 : Dalle origini alla musica vocale del Cinquecento 2 : Dalla musica strumentale del Cinquecento al periodo classico o Storia della Musica, Torino, EDT, 1991, 12 volumi 2 : G. Cattin, La monodia nel medioevo 3 : F. A. Gallo, La polifonia nel medioevo 4 : C. Gallico, Let dellumanesimo e del rinascimento 5 : L. Bianconi, Il seicento (I capitolo)

OPERE DI CONSULTAZIONE (Dizionari, Enciclopedie) GARZANTINA: La Nuova Enciclopedia della Musica, Milano, Garzanti, 1990 COMPACT: Musica, Milano, De Agostini, 1998 DEUMM: Dizionario Enciclopedico Universale della Musica e dei Musicisti , Torino, UTET, 1983-88 GROVE: The New Grove Dictionary of Music and Musicians, London, Macmillan, 2000 EINAUDI: Enciclopedia della Musica, Einaudi, Torino, 2003