Sei sulla pagina 1di 5

PROGRAMMA ELETTORALE DEL CANDIDATO SINDACO ROCCO SCIACCA - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 9 E 10 GIUGNO 2013

CITT APERTA
Quando entrano in Comune i cittadini e le cittadine chiedono di sentirsi a casa un luogo dove si lavora quotidianamente al loro servizio. BUROCRAZIA SNELLA Vogliamo avviare un forte processo di semplificazione della burocrazia comunale. Vogliamo rendere accessibili gli uffici e i servizi per il cittadino. Intendiamo trasformare il sito internet del comune da semplice vetrina a strumento di reale informazione, trasparenza e partecipazione. Ci impegneremo per creare una rete civica WIFI ad accesso gratuito in alcuni punti della citt. Inoltre, completa digitalizzazione degli uffici comunali. SPESA OCULATA E RESPONSABILE Una gestione sobria ma efficiente del denaro pubblico non solo diretta conseguenza della crisi economica, ma un valore su cui fondare lazione amministrativa. Razionalizzare la spesa evitando spreco di denaro; Utilizzare le risorse disponibili per ridare lustro alla nostra citt attraverso programmi dinvestimento. PAGARE TUTTI, PAGARE MENO necessario, rilanciare lufficio tributi comunale ossigeno vitale per lente. Proponiamo criteri di efficienza e giustizia sociale. Intendiamo rimodulare le modalit di tassazione per garantire migliore equit e giustizia con particolare attenzione alle fasce pi deboli della popolazione.

CITT AMICA
Vogliamo raccogliere le forze migliori delle istituzioni e della societ civile insieme a tutti i modi vitali di Scordia per lanciare una grande sfida alla crisi economica, alla povert alla fragilit sociale, alla solitudine. Una citt che si apre alla diversit culturale, allintegrazione. SOSTEGNO ECONOMICO SOLIDALE Cercheremo di mettere a disposizione, in varie forme un aiuto economico concreto e temporaneo in favore di cittadini in difficolt attraverso programmi di borse lavoro o inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. POLITICHE PER LA CASA Lo scenario delle politiche abitative in Italia ci indica come oggi il problema della casa, per una serie di categorie sociali deboli torna a essere principale fattore di difficolt. Lestrema frammentazione delle situazioni, fa s che vi sia unincapacit ad organizzare e affrontare la domanda, pur trattandosi di una sofferenza che riguarda una delle fondamentali dimensioni della vita umana. Serve un patto per la casa attraverso lattivazione di programmi di Housing Sociale. Il Comune deve essere regista di una nuova politica abitativa. Mettere a disposizione nuove case a costi accessibili. Il Comune pu stipulare

PROGRAMMA ELETTORALE DEL CANDIDATO SINDACO ROCCO SCIACCA - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 9 E 10 GIUGNO 2013
contratti di affitto a prezzi controllati con cittadini proprietari di seconde case sfitte in cambio di agevolazioni fiscali e mettere sul mercato queste abitazioni per i giovani e le famiglie. POLITICHE SOCIALI Equit sociale, sostenibilit economica, innovazione e solidariet: questa la chiave per riuscire a mantenere alta la qualit della vita dei nostri cittadini. La persona la centro di tutto. Il sistema sociale della citt dovr essere capace di elaborare proposte innovative per creare un welfare attivo, inclusivo e partecipato, rivolto in primo luogo alle persone pi deboli, alle famiglie, agli anziani e ai giovani agli immigrati. Un welfare che sappia mantenere il forte livello di coesione sociale che caratterizza la nostra citt e sia motore del suo sviluppo per il futuro, anche grazie allinsostituibile presenza del volontariato e del terzo settore. Un ruolo attivo allinterno del Patto Territoriale dellEconomia Sociale del Calatino sud Simeto.

Lamministrazione comunale dovr occuparsi di tutti gli aspetti della vita dei giovani, non solo quindi del tempo libero e dellintrattenimento, ma anche di scuola, lavoro, casa, impegno sociale e cultura.
IL PATTO EDUCATIVO DI COMUNIT Proponiamo di attivare un Patto Educativo di Comunit, che coinvolga tutte le agenzie educative pubbliche e private presenti sul territorio, al fine di ritrovare un denominatore comune circa il linguaggio e i contenuti delle azioni indirizzate ai giovani e ai ragazzi.

CITT VIVIBILE
La gestione del territorio e delle sue risorse fino ad oggi stata segnata da un consumo sistematico del suolo, unedificazione residenziale che negli ultimi anni soffre la crisi economica. Vogliamo, attraverso il completamento delliter della variante al piano regolatore comunale, ridare vitalit alla parte storica della citt evitando lo spopolamento di intere zone della citt. Agenda verde Intendiamo predisporre un piano verde di lungo periodo che punti con particolare attenzione a rendere la nostra citt pi vivibile ed ecologica. necessario limitare luso di suolo agricolo per ledificazione e valorizzare e riqualificare le aree verdi esistenti. Ridurre e differenziare la produzione di rifiuti. Ottimizzare i sistemi di raccolta, con particolare riferimento a quello porta a porta Azioni di sistema volti alla riduzione della tassazione anche attraverso lintroduzione della tessera a punti. Riorganizzazione dei servizi offerti dalla piazzola ecologica.

PROGRAMMA ELETTORALE DEL CANDIDATO SINDACO ROCCO SCIACCA - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 9 E 10 GIUGNO 2013
Risparmio ed efficienza energetica Proponiamo interventi di maggiore efficienza energetica delle strutture pubbliche (uffici e scuole) accompagnato da una forte campagna di comunicazione finalizzata alluso diligente dei mezzi di trasporto. necessario pensare ad un nuovo Piano di illuminazione pubblica; vogliamo installare su ogni lampione dispositivi illuminanti intelligenti e ad alta efficienza.

Centro Storico riqualificato Vogliamo una citt policentrica. Vogliamo ridare un nuovo volto al centro storico. Per fermare labbandono dei centri storici: incentivi fiscali e semplificazioni burocratiche per lapertura di attivit artigianali, ricettive e commerciali consone alla vocazione architettonica dei luoghi e maggiori sgravi fiscali per chi abita e restaura la propria casa allinterno di un centro storico. Viabilit Realizzazione del Piano urbano del traffico che abbia come obiettivi: miglioramento delle condizioni della circolazione; miglioramento della sicurezza stradale; riduzione degli inquinamenti acustici ed atmosferici; risparmio energetico.

UNA CITT CHE GUARDA AL DOMANI


LA SCUOLA La cultura e la formazione sono un importante investimento per il futuro. Vogliamo ridare un ruolo primario ai giovani e alla scuola. La scuola pubblica resta un patrimonio da valorizzare e tutelare, per rendere lofferta scolastica accessibile a tutti. Promuoveremo, il monitoraggio periodico degli edifici scolastici di competenza comunale e le opere di manutenzione e ristrutturazione per garantire benessere e sicurezza a studenti, docenti e personale della scuola, anche con interventi di risparmio energetico. Bisogna dare di pi alla scuola, ma pretendere anche di pi, in termini di qualit e di progettualit per il territorio. Investire in capitale umano la strada che pu consentire ai nostri giovani di sfuggire alla morsa della competizione al ribasso cui soggiogata la manodopera non qualificata. Coordinare le attivit di tutti i servizi educativi, scuola compresa, con lobiettivo di diffondere tra questi sani principi pedagogici e la consapevolezza di appartenere ad un unico contesto educativo. Per i pi piccoli rilanceremo le attivit dellasilo nido comunale. INVESTIRE SULLO SPORT Vogliamo sostenere e valorizzare lo sport e le associazioni sportive a Scordia attraverso spazi e risorse adeguate.

PROGRAMMA ELETTORALE DEL CANDIDATO SINDACO ROCCO SCIACCA - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 9 E 10 GIUGNO 2013
IL LAVORO Il nostro paese, contiene realt economiche di estrema importanza. Da sempre le attivit commerciali, la piccola e media imprenditoria convive con il settore primario: lagricoltura. Per lagricoltura lente locale deve diventare il megafono delle istanze del territorio rispetto ai problemi che interessano il settore in questo momento. Servirebbe in breve: innovare, competere, differenziare e organizzare. Lente locale si sforzi di indirizzare le scelte strategiche del mondo agrumicolo per quel che riguarda la fase della produzione, del confezionamento e della distribuzione. Inoltre, favorire nuove forme aggregative trasversali come organizzazioni di produttori in forma allargata, inserendo e facendo dialogare tra loro figure di diversa provenienza (produzione, commercio, industria). Occorre puntare maggiormente sulla trasformazione del prodotto rendendo delite ci che destinato alla vendita. Altro obiettivo importante sar rafforzare il tessuto produttivo e commerciale esistente, favorendo la loro integrazione in una pi vasta rete di scambi economici. Esenzione dei tributi comunali per le nuove attivit imprenditoriali e di lavoro autonomo per i primi due anni di attivit, al fine di dare vivacit allimprenditoria giovanile e attrarre nuovi investimenti favorendo la nascita di nuove imprese; Interventi per ampliare lofferta turistica in favore di diversi target.

LA CULTURA - Una visione aperta ed interculturale.

Le iniziative culturali dovranno diventare spazio di aggregazione e laboratorio attivo di idee , frutto di un progetto che parte dallidentit della citt e che punta a qualit, competenza, condivisione, innovazione e apertura a prospettive metropolitane, nazionali ed europee . Per questo intendiamo favorire lincontro, lascolto e il confronto con le varie associazioni e realt economiche del territorio, oltre che con i singoli cittadini, in una dimensione progettuale consapevole e condivisa. In particolare le prime azioni saranno orientate a : Un nuovo Palazzo Modica quale luogo di cultura e confronto; Potenziamento del Premio Salvo Basso Sostegno alle associazioni espressione dellarte, della musica e della cultura presenti nella citt;

LE OPERE PUBBLICHE Oggi la possibilit di spesa si molto ristretta e non si pu contare su finanziamenti a pioggia, per cui necessario essere molto accorti nella programmazione e, soprattutto, concentrare gli sforzi per cercare di portare a termine pochi, ma qualificanti interventi.

PROGRAMMA ELETTORALE DEL CANDIDATO SINDACO ROCCO SCIACCA - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 9 E 10 GIUGNO 2013
Completamento depuratore comunale e miglioramento della rete idrica. Realizzazione parco giochi/area attrezzata per bambini. Manutenzione della rete stradale cittadina.

IL VALORE DELLA LEGALIT La legalit un principio irrinunciabile, posto a criterio ispiratore degli atti amministrativi, con politiche che operino per il bene comune. Metteremo in campo tutte le iniziative possibili per promuovere il rispetto etico-morale della vita sociale della nostra comunit, sviluppando attivit volte a impedire il radicamento delle mafie e a promuovere una nuova cultura della legalit.