Sei sulla pagina 1di 25

IRCCS Ministero della S.

Giovanni di DioLlllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllll,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, Sanit Fatebenefratelli, Brescia

Laboratorio di Epidemiologia e Neuroimaging

PROTOCOLLO NEUROPSICOLOGICO ARCHIVIO NORMATIVO DATI DEL SOGGETTO


Cognome e Nome Et Scolarit Indirizzo Telefono __________________________________________________________________ __________________________________________________________________ __________________________________________________________________ __________________________________________________________________ __________________________________________________________________

Cognome e Nome dell' esaminatore Data valutazione _______________________________________________________________

Memoria di prosa- rievocazione immediata Figura di Rey- copia Memoria di prosa- rievocazione differita Test 3 oggetti- 3 luoghi Clock drawing test Test 3 oggetti- 3 luoghi- recall Fluidit verbale per lettere Fluidit verbale per categorie Figura di Rey- recall - dopo 15'' Apprendimento motorio invertito Matrici Raven- colorate Token test Rey Auditory verbal learning test- rievocazione immediata Test Aprassia Ideomotoria Trail Making test A e B Rey Auditory verbal learning test- rievocazione differita dopo 15'' 1

TEST DI MEMORIA DI PROSA (Babcock, 1930; Spinnler e Tognoni, 1987)


Istruzioni: l' esaminatore dice al paziente: "Ora le legger un raccontino; non appena ho finito, mi dovr ripetere tutto ci che ricorda". L' esaminatore non fornisce alcun suggerimento e trascrive per esteso tutto ci che il paziente rievoca. Dopo la rievocazione del paziente, l' esaminatore legge il raccontino per una seconda volta. Dopo 10 minuti di attivit inteferente non verbale, ha luogo la seconda ripetizione.

"Sei / dicembre/. La scorsa / settimana / un fiume / strarip / in una piccola / citt / situata / a 20 km / da Torino/. L' acqua / invase / le strade / e le case/. Quattordici / persone / annegarono / e seicento / si ammalarono / a causa dell' umidit / e del freddo/. Nel tentativo di salvare / un ragazzo / un uomo / si fer / le mani."
Rievocazione immediata:....................................................................................................................... ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................

Punteggio rievocazione immediata: ________/8


Punteggio: Solo se vengono riferiti gli eventi "straripamento","morti", "ammalati", "tentativo di salvataggio"si valorizzano anche i dettagli relativi:

"Straripamento" "Piccola citt" e/o "Vicino a Torino" "La scorsa settimana" e/o "6 dicembre" "Morti" "Numero morti" (da 9 a 19) "Ammalati" "Numero ammalati" (da 500 a 700) "Tentativo di salvataggio" "Ferimento" e/o "ragazzo" FIGURA DI REY (Rey, 1968)

3 0.3 0.3 2 0.2 1 0.1 1 0.1

punti punti punti punti punti punto punti punto punti

Il punteggio massimo per ogni ripetizione 8, il punteggio totale massimo 16.

Istruzioni: l esaminatore invita il paziente a copiare la figura A, dicendogli che non necessario farne una copia rigorosa, ma bisogna fare attenzione alle proporzioni e soprattutto non dimenticare niente. Non necessario 2

affrettarsi. Il paziente dovr eseguire il disegno con diverse matite colorate (5 o 6 colori diversi); baster annotare la successione dei colori per ritrovare sul disegno il procedimento della copia.

Punteggio totale: _______/36


Punteggio: per il calcolo del punteggio la figura viene divisa in 18 unit: Score [0] [0] [0] [0] [0] [0] [1/2] [1/2] [1/2] [1/2] [1/2] [1/2] [1] [1] [1] [1] [1] [1] [2] [2] [2] [2] [2] [2] Elemento 1. la croce esterna vicina all' angolo superiore sinistro del grande rettangolo 2. il grande rettangolo, armatura della figura 3. la croce di S.Andrea formata dalle due diagonali del rettangolo 2 4. la mediana orizzontale del rettangolo 2 5. la mediana vertcale del rettangolo 2 6. il piccolo rettangolo interno (dalla parte sinistra del rettangolo 2, limitato dalle due semidiagonali sinistre del medesimo e a cavallo della mediana 4), con le sue diagonali interne 7. il piccolo segmento posto sopra il lato superiore orizzontale dell' elemento 6 8. le quattro linee parallele situate nel triangolo formato dalla semimediana superiore, il semilato superiore e la semidiagonale superiore sinistra del rettangolo 2 9. il triangolo rettangolo formato dal semilato superiore del rettangolo 2, il prolungamento superiore della sua mediana 5, ed il segm. Congiungente la sommit di questo prolungamento con l' angolo sup. destro del rettangolo 2 10. la piccola perpendicolare al lato superiore del rettangolo 2, posta al di sotto dell' elemento 9 11. il cerchio con i tre punti interni posto nel settore superiore destro del rettangolo 2 12. le cinque linee parallele, perpendicolari alla diagonale inferiore destra del rettangolo 2 13. i due lati uguali formanti il triangolo isoscele costruito sul lato destro del rettangolo 2 ed al di fuori di esso 14. la piccola losanga posta alla sommit del triangolo 13 15. il segmento posto nel triangolo 13 parallelamente al lato destro del rettangolo 2 16. il prolungamento della mediana orizzontale 4, costituente l' altezza del triangolo 13 17. la croce inferiore compreso il braccio parallelo al lato inferiore del rettangolo 2 ed il prolungamento della mediana 5 dello stesso rettangolo 18. il quadrato situato all' angolo inferiore sinistro del rettangolo 2 compresa la sua diagonale

[0] [0]

[1/2] [1/2]

[1] [1]

[2] [2]

[0]

[1/2]

[1]

[2]

[0] [0] [0] [0] [0] [0] [0] [0]

[1/2] [1/2] [1/2] [1/2] [1/2] [1/2] [1/2] [1/2]

[1] [1] [1] [1] [1] [1] [1] [1]

[2] [2] [2] [2] [2] [2] [2] [2]

[0]

[1/2]

[1]

[2]

Ad ognuna di queste unit viene dato un punteggio a seconda di come viene riprodotta: Se corretta: 2 punti: ben posta; 1 punto: mal posta; Se deformata e incompleta ma riconoscibile: 1 punto: ben posta; 1/2 punto: mal posta; Se irriconoscibile o assente: 0 punti

1 9 2

10 13 11

4 3 12 5 15

16 14

18

17

TEST DI MEMORIA DI PROSA (Babcock, 1930; Spinnler e Tognoni, 1987)


Istruzioni: il paziente deve riferire tutto ci che ricorda del racconto che gli stato letto precedentemente.

Rievocazione differita (dopo 10 minuti):............................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................

Punteggio rievocazione differita: ______/8


Punteggio: Solo se vengono riferiti gli eventi "straripamento","morti", "ammalati", "tentativo di salvataggio"si valorizzano anche i dettagli relativi:

"Straripamento" "Piccola citt" e/o "Vicino a Torino" "La scorsa settimana" e/o "6 dicembre" "Morti" "Numero morti" (da 9 a 19) "Ammalati" "Numero ammalati" (da 500 a 700) "Tentativo di salvataggio" "Ferimento" e/o "ragazzo"

3 0.3 0.3 2 0.2 1 0.1 1 0.1

punti punti punti punti punti punto punti punto punti

Il punteggio massimo per ogni ripetizione 8, il punteggio totale massimo 16.

TEST 3 OGGETTI 3 LUOGHI

L'esaminatore nasconde 3 oggetti in tre luoghi diversi (una matita dietro il telefono, un mazzo di chiavi sopra l'armadio e una moneta sotto un libro), dopo averli fatti denominare al paziente. Dopo circa 5-10 minuti -tempo di esecuzione del clock-drawing-, richiede al paziente che oggetti ha nascosto e dove

CLOCK DRAWING TEST (Shulman, 1993)


Istruzioni: l' esaminatore consegna al paziente un foglio con un cerchio gi disegnato e, indicando qual la parte alta del foglio, gli dice di mettere i numeri come sono nell' orologio. Quando avr disegnato i numeri, gli dir di mettere le lancette dell' orologio alle 11,10.

Punteggio totale: ______/6


Punteggio: 1 punto: perfetto. 2 punti: errori visuospaziali minori: - lievemente scorretta la spaziatura delle ore - le ore sono disegnate fuori dal cerchio - capovolge la pagina mentre scrive i numeri in modo che alcuni numeri appaiono sottosopra - disegna su linee (raggi) per orientare lo spazio 3 punti: inaccurata rappresentazione delle 11,10 quando l' organizzazione visuospaziale perfetta o evidenzia solo errori minori: - la lancetta dei minuti indica le 10 - scrive "11,10" - incapace di segnare le ore 4 punti: moderata disorganizzazione visuospaziale, tale che impossibile un corretto posizionamento delle 11, 10: - moderatamente scorretta la spaziatura delle ore - omette i muneri - perseverazioni (ripete il cerchio o continua dopo le 12 con 13.14.15...) - disegna i numeri in senso antiorario - disgrafia (incapace di scrivere i numeri accuratamente) 5 punti: severo livello di disorganizzazione, come descritto in 4. 6 punti: rappresentazione non ragionevole dell' orologio: - non tenta il disegno - non sembianza di un orologio - scrive una parola o un nome

TEST 3 OGGETTI 3 LUOGHI RECALL

OGGETTI E LUOGHI
ogg1 ogg2 ogg3 Luogo1 Luogo2 Luogo3 og_lu1 og_lu2 og_lu3 [0] No [0] No [0] No [0] No [0] No [0] No [0] No [0] No [0] No [1] S [1] S [1] S [1] S [1] S [1] S [1] S [1] S [1] S Matita Chiavi Moneta Dietro telefono Sopra l'armadio Sotto libro Corrispondenza matita-telefono Corrispondenza chiavi-armadio Corrispondenza moneta-libro

TEST DI FLUENZA VERBALE PER LETTERE (Novelli, 1986)


Istruzioni: l esaminatore dice al paziente: Ora Le chieder di dirmi tutte le parole che Le vengono in mente che iniziano con una determinata lettera dell alfabeto; ad es., con la lettera S Lei pu dirmi sole, sasso, sciare, ma che non nomi propri di persona o nomi di citt; tutto il resto va bene: verbi, aggettivi, sostantivi Cominciamo con la lettera F. Il tempo massimo per ogni lettera di 1 minuto. L esaminatore approva ogni risposta esatta; se il paziente si interrompe prima che sia trascorso 1 minuto, si pu incoraggiarlo a trovare altre parole.

Punteggio totale: _______________/ 3 minuti


Punteggio = numero complessivo di parole prodotte per ogni lettera

10

TEST DI FLUENZA VERBALE PER CATEGORIE (Novelli, 1986)


Istruzioni: l esaminatore dice al paziente: Ora Lei dovr dirmi tutti i nomi che conosce appartenenti a determinate categorie di cose che Le nominer. Cominciamo con le marche delle auto" . Tempo massimo per ogni categoria: 1 minuto. L esaminatore approva ogni risposta esatta; se il paziente si int errompe prima che sia trascorso 1 minuto, si pu incoraggiarlo a trovare altre parole.

Marche d auto

Frutti

Animali

Punteggio totale: _______________/ 3 minuti


Punteggio = numero complessivo di parole prodotte per ogni categoria

11

FIGURA DI REY- recall (dopo 15'') (Rey, 1968)


Istruzioni: consegnare al soggetto un foglio bianco chiedendogli di disegnare ci che ricorda della figura precedentemente ricopiata.

APPRENDIMENTO MOTORIO INVERTITO (Spinnler e Tognoni, 1987)


12

Istruzioni: L'Esaminatore (E) spiega che tutte le volte che alzer la mano aperta (palmo= pl), il Soggetto (S) dovr alzarla chiusa (pugno = pgn), mentre tutte le volte che alzer la mano a pugno, il S dovr alzarla col palmo aperto. L'E espone il palmo per circa 1 secondo, attende 10 sec., cronometrati, durante i quali lo stimolo non esposto.

APPRENDIMENTO
Stimolo 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Totale (a) E: pl; S: pgn esatto Altro n.r. (b) E: pgn; S:pl esatto altro n.r. Se, nella fase di apprendimento, il soggetto risponde in modo corretto alle prime 2 serie di 6 comandi passare alla 2 fase con le sequenze random

Punteggio Apprendimento: n risposte esatte: _____/___ n risposte "altro": _____/___ n risposte non-reversal: _____/___

___/__ ___/__ ___/__ ___/__ ___/__ ___/__

SEQUENZA RANDOM Stimoli Esatto 1 pl 2 pl 3 pgn 4 pgn 5 pl 6 pgn 7 pgn 8 pl 9 pl 10 pl 11 pgn 12 pgn 13 pl 14 pgn 15 pl 16 pl 17 pgn 18 pl 19 pgn 20 pl 21 pl 22 pgn 23 pgn 24 pgn Totale

Altro

N.R.

Punteggio Sequenza Random: n risposte esatte: _____/24 n risposte "altro": _____/24 n risposte non-reversal: _____/24

Durata del test: _____

_____/24 _____/24 _____/24

13

MATRICI PROGRESSIVE COLORE (Raven, 1965; Basso, 1987)


Istruzioni: il paziente viene invitato a scegliere un disegno, tra quelli numerati riportati al di sotto del modello, che completi il modello stesso. Il criterio di scelta suggerito al paziente deve essere sempre quello di trovare la figura che forma con esse un insieme logico. Ogni volta il paziente invitato a fornire comunque una risposta. Sono ammessi ripensamenti e cambi di scelta, ma non possibile ritornare sulle matrici gi esaminate. L esaminatore riporta nella griglia di correzione il numero corrispondente alla scelta effettuata dal paziente per ogni matrice.

A Risposte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 _______/12
(4) (5) (1) (2) (6) (3) (6) (2) (1) (3) (4) (5)

AB Risposte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 _______/12 Punteggio totale: ________/36


(4) (5) (1) (6) (2) (1) (3) (4) (6) (3) (5) (2)

B Risposte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 _______/12
(2) (6) (1) (2) (1) (3) (5) (6) (4) (3) (4) (5)

Punteggio: rappresentato dal numero totale delle risposte corrette.

Punteggio totale: .../36


Punteggio: rappresentato dal numero totale delle risposte corrette.

14

TOKEN TEST (De Renzi, 1962; Spinnler e Tognoni, 1987)


Istruzioni: l' esaminatore dice al paziente: "Come vede qui ci sono dei gettoni (indicarli) che hanno forma, dimensioni e colori diversi. Alcuni sono cerchi e altri quadrati, alcuni sono grandi ed altri piccoli, ce ne sono di rossi, gialli, bianchi, verdi e neri (ogni volta indicare). Adesso Le dir di fare alcune cose con questi gettoni, per esempio: ne tocchi uno nero. Aspetti ogni volta fino a che io abbia finito di dirLe cosa deve fare." Se il paziente non inizia a rispondere entro 5 secondi, o d una risposta sbagliata, rimettere in ordine i gettoni e dire:"proviamo di nuovo". Ripetere l' ordine e concedere al paziente altri 5 secondi per rispondere: se nuovamente non risponde o risponde in modo errato, passare all' ordine successivo. Solo per gli ordini della VI parte, non si ripete mai l' ordine. Se il paziente richiede una terza ripetizione o si lamenta di avere dimenticato parte dell' ordine, lo si invita semplicemente a fare tutto ci che riesce a ricordare. PARTE I: CON TUTTI I GETTONI 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 Tocchi un cerchio Tocchi un quadrato Tocchi un gettone giallo Ne tocchi uno rosso Ne tocchi uno nero Ne tocchi uno verde Ne tocchi uno bianco PARTE II: CON I SOLI GETTONI GRANDI Tocchi il quadrato giallo Tocchi il cerchio nero Tocchi il cerchio verde Tocchi il quadrato bianco PARTE III: CON TUTTI I GETTONI Tocchi il cerchio bianco piccolo Tocchi il quadrato giallo grande Tocchi il quadrato verde grande Tocchi il cerchio nero piccolo PARTE IV: CON I SOLI GETTONI GRANDI Tocchi il cerchio rosso ed il quadrato verde Tocchi il quadrato giallo ed il quadrato nero Tocchi il quadrato bianco ed il cerchio verde Tocchi il cerchio bianco ed il cerchio rosso PARTE V: CON TUTTI I GETTONI Tochi il cerchio bianco grande ed il quadrato verde piccolo Tocchi il cerchio nero piccolo ed il quadrato giallo grande Tocchi il quadrato verde grande ed il quadrato rosso grande Tocchi il quadrato bianco grande ed il cerchio verde piccolo PARTE VI: CON I SOLI GETTONI GRANDI 24. Metta il cerchio rosso sopra il quadrato verde Tocchi il cerchio nero con il quadrato rosso Tocchi il cerchio nero ed il quadrato rosso Tocchi il cerchio nero oppure il quadrato rosso Metta il quadrato verde lontano dal quadrato giallo Se c' un cerchio blu, tocchi il quadrato rosso [0] [0] [0] [0] [0] [0] [1] [1] [1] [1] [1] [1] 15 [0] [0] [0] [0] [0.5] [0.5] [0.5] [0.5] [1] [1] [1] [1] [0] [0] [0] [0] [0.5] [0.5] [0.5] [0.5] [1] [1] [1] [1] [0] [0] [0] [0] [0.5] [0.5] [0.5] [0.5] [1] [1] [1] [1] [0] [0] [0] [0] [0.5] [0.5] [0.5] [0.5] [1] [1] [1] [1] [0] [0] [0] [0] [0] [0] [0] Punteggio [0.5] [0.5] [0.5] [0.5] [0.5] [0.5] [0.5] [1] [1] [1] [1] [1] [1] [1]

30 31 32 33 34 35 36

Metta il quadrato verde vicino al cerchio rosso Tocchi lentamente i quadrati e rapidamente i cerchi Metta il cerchio rosso fra il quadrato giallo e quello verde Tocchi tutti i cerchi, eccetto quello verde Tocchi il cerchio rosso, anzi il quadrato bianco Invece del quadrato bianco, tocchi il cerchio giallo Insieme al cerchio giallo, tocchi il cerchio nero

[0] [0] [0] [0] [0] [0] [0]

[1] [1] [1] [1] [1] [1] [1]

Punteggio totale: _______________/ 36


Punteggio: -1 punto: risposta corretta alla prima presentazione dell' ordine -0.5 punti: risposta corretta alla seconda presentazione -0 punti: risposta errata anche dopo la seconda presentazione (o dopo la prima degli ordini della VI parte)

PAZIENTE

ESAMINATORE

16

REY AUDITORY VERBAL LEARNING TEST- rievocazione immediata (Rey, 1958; Carlesimo, 1996)
Istruzioni: Questo Test viene somministrato leggendo al paziente una lista di 15 parole, alla velocit di 1 parola al secondo. Alla fine della lettura si chiede al paziente di ripetere il maggior numero possibile di parole appena udite. Questa procedura viene ripetuta, con la stessa lista di parole, per cinque volte consecutive, registrando ogni volta il numero delle parole rievocate dal paziente. Dopo 15 minuti , durante i quali vanno eseguite prove visuo-spaziali, al paziente viene richiesto di ricordare (senza che la lista venga riproposta allesaminatore) il maggior numero possibile di parole facenti parte della lista. E utile riportare nel protocollo anche le eventuali intrusioni.

Parole Tenda Tamburo Caff Cintura Sole Giardino Baffi Finestra Fiume Paesano Colore Tacchino Scuola Casa Cappello Totale Falsi riconoscimenti

1 ___/15

2 ___/15

3 ___/15

4 ___/15

5 ___/15

R.I. Punteggio grezzo Correzione Totale punteggio corretto Falsi riconoscimenti ____________ ____________ ____________ ____________

APRASSIA IDEOMOTORIA (mano dominante)


17

(Spinnler e Tognoni, 1987)


Istruzioni: l' esaminatore chiede al paziente di ripetere i gesti che fa. L' esaminatore esegue il gesto e lo indica con la mano. L' esaminatore pu concedere al massimo una ripetizione, poi si passa allo stimolo successivo. Tempo massimo per ogni stimolo: 30 secondi. Prova preliminare: "batta le mani (come per applaudire)". Punteggio [0] [0] [0] [0] [0] [0] [0] [0] [0] [0] [1] [1] [1] [1] [1] [1] [1] [1] [1] [1] [2] [2] [2] [2] [2] [2] [2] [2] [2] [2] Stimolo Faccia il segno della croce Faccia il saluto militare Faccia ciao con la mano Minacci qualcuno con la mano Faccia il segno che ha fame Faccia marameo Dia un buffetto Faccia le corna con le dita Faccia segno che matto Faccia la lettera O con le dita

[________/20]
Punteggio

Punteggio Totale

-2 punti: esecuzione pronta e precisa al primo tentativo -1 punto: esecuzione corretta al secondo tentativo -0 punti: il gesto non eseguito neppure dopo il secondo tentativo o lo incompletamente o sostituito da altri.

TRAIL MAKING TEST


18

(Reitan, 1958; Amodio et al. In press)


Istruzioni: nella parte A il paziente deve unire nella giusta sequenza i 25 cerchi numerati, il pi rapidamente possibile, con un tratto di penna. Il test preceduto da una prova preliminare costituita da 8 cerchi numerati. L esaminatore deve subito attirare l attenzione del paziente su ogni errore, che deve essere corretto dal paziente prima di procedere con il test. La stessa procedura va applicata alla parte B, nella quale il paziente deve unire nella giusta sequenza alternativamente dei numeri, da 1 a 13 e delle lettere da A a N.

Punteggio parte A: _________ secondi

Punteggio parte B: _________ secondi


Punteggio: numero di secondi utilizzato per completare il test

19

20

21

TMT B

DIMOSTRAZIONE

In questo esercizio Lei deve collegare con la matita i diversi cerchietti seguendo alternativamente lordine dei numeri e lordine delle lettere dellalfabeto. La linea dovr, quindi, seguire questo percorso: 1-A-2-B3-C. Deve tentare di svolgere il compito nel minor tempo possibile e senza mai sollevare la matita dal foglio.

22

23

TEST 15 PAROLE DI REY- rievocazione differita dopo 15'' (Carlesimo, 1996)

Rievocazione differita Tenda Tamburo Caff Cintura Sole Giardino Baffi Finestra Fiume Paesano Colore Tacchino Scuola Casa Cappello Totale
Punteggio:../15

24

TEST DI RICONOSCIMENTO DELLE 15 PAROLE DI REY


Istruzioni: al soggetto vengono lette 46 parole, 15 delle quali apprese precedentemente; le rimanenti rappresentano stimoli nuovi. Compito del soggetto riconoscere le parole gi presentate.

N Item Risp. Vagone 1 Violino 2 Uomo 3 Bastone 4 5 TACCHINO Moneta 6 7 FINESTRA Tromba 8 9 BAFFI 10 Campagna Tempo 11 Monte 12 Corrette:/15

N 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24

Item COLORE Lago Notte SOLE Brodo Giornale CAFF SCUOLA FIUME Letto Isola Sera

Risp.

N 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36

Item Risp N Cornice 37 TENDA 38 Pane 39 Freccia 40 Palazzo 41 Luce 42 Lira 43 Fiammifero 44 CASA 45 Albergo 46 Barca TAMBURO

Item CINTURA Camino PAESANO Carota CAPPELLO GIARDINO Pagina Lampada Parete Manico

Risp.

Falsi riconoscimenti:.

25