Sei sulla pagina 1di 3

Ingredienti quantit 2000 G 1 Fetta 1 Bottiglia 1 Pizzico 1 Pizzico 2 1 Costa 2 1 1 Spicchio 2 Foglie 50 G 3 Cucchiai

ingrediente Capriolo Pancetta Vino Rosso Noce Moscata Cannella Chiodi Di Garofano Sedano Carote Cipolla Aglio Alloro Burro Olio D'oliva Sale Pepe

Alcune Foglie Salvia

Persone

Calorie per persona

Preparazione Tagliate la carne del capriolo a pezzi e lasciatela marinare per almeno 12 ore in una terrina dove avete versato il vino e aggiunto le spezie, una costa di sedano tagliata a pezzetti, due carote a rondelle, una cipolla e uno spicchio d'aglio tritati, alcune foglie di salvia e due d'alloro, sale e pepe. Girate i pezzi ogni tanto. Togliete la carne dalla marinata, sgocciolatela e asciugatela. Scaldate in un tegame tre cucchiai d'olio e 50 g di burro, unitevi la pancetta a dadini e, quando diventata croccante, rosolatevi la carne. Aggiungete un pizzico di noce moscata, uno di cannella e due chiodi di garofano, regolate il sale. Unite le verdure della marinata e scaldate per 10 minuti. Versate il liquido della marinata, portate a bollore, abbassate la fiamma e cuocete, coperto, per un paio d'ore. Frullate il sugo e servite il capriolo con la salsa a parte. Capriolo in salm Capriolo alla veneta 800 g di carne di capriolo (polpa di spalla o coscia) 80 g di burro 50 g di olio di oliva 1 bottiglia di cabernet invecchiato 1 cipolla di media grandezza 1 carota piuttosto grossa 2 costole di sedano verde 2 spicchi di aglio 1 mazzetto di prezzemolo 3 foglie di alloro 2 chiodi di garofano

1/2 bicchiere di aceto di vino rosso un pizzico di cannella in polvere sale e pepe nero in grani

prepariamo il capriolo: tagliatelo in pezzi uguali. Le verdure: dopo averle pulite, riducetele a tocchetti piccoli. Successivamente affettate l'aglio, lavate e staccate le foglioline del prezzemolo ed infine pestate i grani di pepe. Preparate la marinata: tutte queste spezie vanno messe in un'ampia terrina e ricoperte con il vino e l'aceto; unite anche l'alloro, i chiodi di garofano, la cannella e lasciate marinare il tutto per 48 ore in luogo fresco. Trascorse le 48 ore, mettete la marinata sul fuoco, facendola cuocere a fuoco medio per circa trenta minuti. Nel frattempo fate rosolare i pezzi di capriolo, con olio e burro fino a farla asciugare per bene, dopo di ch unite alla carne la marinata e il sale e fate cuocere a fiamma bassa per circa un'ora e mezza. Siete pronti per servire: potete accompagnare il piatto con della polenta ben soda.

Capriolo in salm 1 Kg. capriolo. 2 litri di vino rosso. 300 g. aceto rosso. 1 cipolla. 1 carota. 1 gambo di sedano. 1 ciuffo di prezzemolo. 1 foglia di alloro. 3 chiodi di garofano. 1 foglia di salvia. 1 rametto piccolo di rosmarino. 1 spicchio daglio. Un pizzico di cannella. 200 g. burro. 200 g. olio di semi. Sale e pepe q.b. Ricetta: Lavare e tagliare a pezzetti la carne di capriolo e metterla in un recipiente capiente. Pulire, tagliare a grossi pezzi le verdure e mettetele nel recipiente con la carne. Tritare grossolanamente gli odori e mescolarli alla carne e alle verdure. Ricoprite carne, verdure e aromi con il vino e laceto, salate pepate e mescolate bene. Lasciate marinare la carne , in frigorifero a recipiente coperto per tre giorni. Scolate la carne e separatela degli odori e dalle verdure che metterete in un tegame a parte. Recuperate la cipolla e affettatela sottilmente. Sciogliete il burro con lolio e rosolatevi leggermente il capriolo e la cipolla. Continuate la cottura della carne a fuoco lento e tegame coperto, bagnando con del brodo se ve e fosse la necessit. A parte cucinate le verdure e gli odori con il vino della marinata sino a quando si sar addensato. Quando il sugo la marinatura si sar ristretta passatela al setaccio e unite la crema ottenuta alla carne.

Continuate la cottura del capriolo con la salsa sempre a fuoco lento sino a quando la carne risulter sufficientemente tenera. Servite ben caldo accompagnando con una buona polenta.