Sei sulla pagina 1di 4
/ http://gemstone.altervista.org / TOPAZIO Il topazio è un minerale silicato d'alluminio e

TOPAZIO

Il topazio è un minerale silicato d'alluminio e fluoro. I

cristalli di topazio più puri e dalla colorazione più

intensa vengono spesso lavorati come gemme ed

impiegati in gioielleria. Cristallizza nel sistema

ortorombico e i suoi cristalli sono principalmente

prismatici, terminanti con facce piramidali e altre.

Questo silicato di alluminio è molto simile per struttura allo zircone; questi infatti sono dei

silicati che appartengono al gruppo dei nesosilicati, cioè la loro struttura mineralogica si

basa su tetraedri isolati di SiO4: ne risulta una disposizione molto compatta così che i vari

minerali presentano elevati valori di rifrangenza, durezza e densità.

Il topazio si forma principalmente in rocce plutoniche e vulcaniche di tipo acido ossia

ricche in silicio e fluoro, più raramente nelle rocce metamorfiche.

Le condizioni di formazione variano dalle alte temperature delle condizioni magmatiche, a

quelle intermedie della fase pegmatitica fino a quelle più basse della fase idrotermale.

Essendo un minerale acido la sua paragenesi tipica è quarzo, fluorite, tormalina e berillo.

Il topazio è un minerale allocromatico, ossia se chimicamente puro è incolore; elementi in

traccia quali cromo, manganese, ferro e/o centri di colore nella struttura reticolare gli

conferiscono le molteplici colorazioni con cui è conosciuto. In natura si riscontrano le

seguenti colorazioni, elencate dalla più rara alla più comune: rosso, rosa, blu-verde,

azzurro (naturale), rosa-arancio, giallo-bruno, giallo-arancio (cherry), giallo, incolore.

I topazi marroni, gialli, arancio, ciliegia, rossi e rosa, si

trovano in Brasile e nello Sri Lanka. I topazi rosa si

trovano in Pakistan e Russia. Di topazio azzurro esiste

un solo esemplare, e si trova in Italia.

È una gemma piuttosto rara ed accattivante, che attira per i suoi tenui ma lucenti colori. Esistono anche colorazioni intense, ma tutte ottenute con irraggiamento e/o trattamento termico. È sovente confusa con altre pietre che presentano la

ma tutte ottenute con irraggiamento e/o trattamento termico. È sovente confusa con altre pietre che presentano

medesima colorazione, specialmente con il quarzo che, nelle tonalità bruna e gialla, è spesso spacciato per topazio.

Cristalloterapia:

Energia: Ricettiva

Pianeta: Sole

Elemento: Aria

Poteri: portafortuna,salute,saggezza,originalità

Il Topazio nel passato tutte le pietre preziose gialle o di un marrone dorato erano chiamate "topazi". Per alcune fonti il nome deriva da un'isola nel mare Rosso (Topazos), per altri deriva dal sanscrito "tupaz" che significa "fuoco".Il topazio scelto da Arigiò e' il topazio Madera, simbolo di originalità e nobiltà d'animo.

Applicabilità

Affinché sviluppi al meglio i suoi poteri, la pietra deve essere incastonata nell'oro. Così chi la indossa diventa saggio, immune da paure e fantasmi. Secondo le tradizioni medioevali, un topazio in un bracciale portato al braccio sinistro protegge dal malocchio. Questa pietra gialla d'origine leggendaria, non ha perso le sue proprietà terapeutiche secondo i cultori della medicina ayurvedica che l'applicano al terzo chakra, sede del benessere e della personalità. Questa gemma dorata possiede la forza e la solarità del più grande degli astri. E ʼ sempre stata ritenuta Pietra Magica, terapeutica, divina. Il più noto e diffuso dei topazi (quello giallo oro cosiddetto Imperiale) ha effetti portentosi. Irradia energia e vitalità e posato sul III° chakra rafforza le parti che lo presiedono. Indossarlo è come ricevere un caldo soffio di luce, come se la sua solarità penetrasse in noi. E ʼ noto che il III° chakra rappresenta il nostro “guerriero” interiore, quella parte di noi che lotta e vince. Il topazio è legato a Giove e quindi alla salute e al successo. Eʼ un prezioso scudo quando si ha la sensazione che le cose non vanno per il verso giusto malgrado la nostra buona volontà, quando contrattempi e difficoltà si accaniscono contro di noi. Le sue scanalature fanno scorrere le vibrazioni da un punto vitale all ʼ altro. Da ciò il suo utilizzo in Pranoterapia e in Cristalloterapia per riequilibrare e armonizzare l ʼ intera sistema energetico.

A causa del suo colore che ricorda l'oro nell'antichità il suo colore suscitò due

diverse interpretazioni: gli antichi Greci ritenevano fosse la pietra del dio Apollo, la pietra del sole, mentre gli antichi Romani credevano potesse guarire tutte le malattie della pelle. La pietra favorisce la nobiltà d'animo, le amicizie sincere e dona tranquillità.

Segno zodiacale: Gemelli. ( nota di Drago: per cui, quale miglior regalo per una donna di questo segno?)

La varietà gialla arancione, denominata Topazio imperiale, aiuta in caso di fame nervosa, paura, tensioni emotive, l ʼ apprensione, rafforza la consapevolezza, dona carisma, aiuta a superare i limiti autoimposti. Il Topazio giallo mantiene giovane la pelle, è benefica in caso di esaurimento, rende spontanei e autorevoli. Il raro Topazio rosa infonde calma serenità, aiuta a prendere decisioni importanti, quello azzurro migliora la respirazione.

Come si usa

Il Topazio giallo e quello

imperiale si applicano sul plesso solare o nella regione del secondo chakra per infondere sicurezza e fiducia, in particolare il Topazio imperiale applicato sull ʼ addome calma la fame nervosa. La varietà rosa si indossa come ciondolo all'altezza del cuore quando si devono affrontare cambiamenti decisivi di vita.

Il Topazio azzurro si poggia

cambiamenti decisivi di vita. Il Topazio azzurro si poggia (solo se si è certi che la

(solo se si è certi che la colorazione sia naturale) sulla fossetta della gola per proteggere dai raffreddori e per amplificare il respiro. È una gemma piuttosto rara ed accattivante, che attira per i suoi tenui ma lucenti colori. Esistono anche colorazioni intense, ma tutte ottenute con irraggiamento e/o trattamento termico. È sovente

confusa con altre pietre che presentano la medesima colorazione, specialmente con il quarzo che, nelle tonalità bruna e gialla, è spesso spacciato per topazio

Descrizione e leggenda

Conosciuto fin dalle epoche più remote, il Topazio, in particolare quello imperiale

veniva considerata una gemma capace di vincere la follia e gli incubi notturni; inoltre che avvisasse l suo possessori di pericoli incombenti diventando torbida. Meno citato nei testi antichi è il Topazio azzurro che oggi occorre scegliere con cautela: molti sono infatti sul mercato i Topazi di un blu troppo intenso per essere naturali, tale colorazone è in genere dovuta a irraggiamento di elevata potenza.

Alcuni topazi in vendita: