Sei sulla pagina 1di 4

Testi e modalit di svolgimento del corso e d'esame Organizzazione e gestione delle risorse umane 2012/2013 Prof.

Antongiulio Bua Testi di riferimento Lo studente per sostenere lesame dovr scegliere unarea di studio fra quelle di seguito proposte. Per ogni area di seguito sono indicati i testi di esame: a. b. c.

Decastri M. (a cura di), Leggere e progettare le organizzazioni, Guerini e Associati Antongiulio Bua, Per una cultura della qualit del servizio, manuale scaricabile dal link http://www.scribd.com/doc/14887642/Per-una-cultura-della-qualita-del-servizio Michio Kaku, La fisica del futuro, Codice editore Susanna Sancassani, Federica Brambilla, Paolo Marenghi, Stefano Menon, Ecollaboration. Il senso della rete, Apogeo Rifkin Jeremy, La terza rivoluzione industriale, Mondadori Beppe Carrella, Barbara Parmeggiani, Provocazioni Manageriali, Apogeonline (a scelta) Scarica gratuitamente l'ebook o compra la versione cartacea disponibile su Apogeonline Brafman Ori, Beckstrom Rod A., Senza leader. Da internet ad Al Qaeda: il potere segreto delle organizzazioni a rete, Editore Etas Danel Odier, Tantra. L'iniziazione di un occidentale all'amore assoluto, BEAT Mikael Krogerus, Roman Tschappeler, Philip Earohart, Piccolo manuale delle decisioni strategiche, Rizzoli

d.

Testi di approfondimento: Vito Gioia, Attilio De Pascalis, Come farsi cacciare dai cacciatori di teste, Gruppo24ore Anna Giglioli, Gilberto Collinassi, Le mappe per apprendere, Luca Sossella editore Fabris A., Martino F., Progettazione e sviluppo delle organizzazioni, Etas, Milano, Daft, R., Organizzazione Aziendale, Apogeo Turati C., L'organizzazione semplice, Egea, Milano Fabbri T. M., Lorganizzazione: concetti e metodi, Carocci, Roma

Le slide che veranno illustrate durante le lezioni sono pubblicate sul sito http://www.slideshare.net/antongiuliobua e i film sono reperibili in diverse mediateche tramite il prestito interbibliotecario attivabile tramite qualsiasi biblioteca pubblica.

Modalit di svolgimento del corso e d'esame Ai fini del superamento della prova d'esame del corso Organizzazione e gestione delle risorse umane 2012/2013 le studentesse e gli studenti devono prepararsi sui testi proposti in una delle aree, con lobiettivo di: 1 - svolgere un'attivit di elaborazione individuale sulle tematiche del corso; 2 - predisporre una relazione relativa al lavoro svolto secondo le indicazioni riportate nel format allegato. 1. Attivit di elaborazione individuale Per quanto attiene al punto 1. le studentesse e gli studenti possono adottare due modalit di lavoro: A. Modalit cartacea B. Modalit on-line 1.A. Modalit cartacea attraverso la predisposizione di un documento contenente: 1.A.1. un commento per ognuna delle lezioni del corso argomentando (e sottolineo argomentando) sui temi trattati (gli studenti non frequentanti trovano sul sito http://www.slideshare.net/antongiuliobua le slide presentate a lezione) 1.A.2. taggare ognuna delle risorse dedicate alle lezioni del corso (almeno una Tag) 1.A.3. scegliere almeno un tema da studiare, analizzare ed approfondire, su cui preparare la relazione per l'esame e individuare almeno una Tag relativa a quel tema. 1.A.4. elaborare una scheda di presentazione di almeno 5 contenuti (individuati sulla rete internet o dai testi consigliati) dedicati al tema scelto (inserendo tra le Tag indicate la Tag dedicata al tema scelto per l'approfondimento) 1.A.5. una definizione della Tag dedicata al tema scelto 1.A.6. un commento ad almeno 5 contenuti 1.A.7. una mappa o una tabella con 10 connessioni

1.B. Modalit on-line 1.B.1. registrarsi sulla piattaforma http://smart.thinktag.it indicando il proprio nome e cognome reali (devo poter assegnare il voto). 1.B.2. chiedere l'adesione su ThinkTag al gruppo Organizzazione e gestione delle risorse umane 2012/2013 1.B.3. inserire su ThinkTag Smart almeno un commento per ognuna delle lezioni del corso argomentando sui temi trattati 1.B.4. taggare ognuna delle risorse dedicate alle lezioni del corso (almeno una Tag) 1.B.5. scegliere almeno un tema da studiare su cui preparare la relazione per l'esame e individuare almeno una Tag relativa a quel tema. 1.B.6. pubblicare almeno 5 risorse dedicate al tema scelto (inserendo tra le tag indicate la Tag dedicata al tema scelto per l'approfondimento) 1.B.7. scrivere un commento ad almeno 3 risorse di altri utenti presenti sulla piattaforma 1.B.8. scrivere un commento a ciascuno dei libri scelti per l'esame 1.B.9. creare 5 connessioni su ThinkTag Smart, tra risorse presenti sulla piattaforma 2. Relazione relativa al lavoro svolto 2

Per quanto attiene al punto 2 le studentesse e gli studenti devono elaborare un documento secondo il formato proposto. Ciascuna relazione deve contenere: 2.A. i commenti inseriti alle lezioni del corso (Cfr, punto 1.A.3 o 1.B.3) 2.B. le Tag inserite nelle lezioni del corso (Cfr. Punto 1.A.4 o 1.B.4) 2.C. l'indicazione del tema scelto (Cfr. Punto 1.A.3 o 1.B.5) 2.D. la descrizione della Tag scelta (cos come stata inserita. Cfr. punto 1.A.5 o 1.B.7) 2.E. le 5 risorse dedicate al tema scelto 2.F. il testo dei commenti inseriti per ciascuno dei testi d'esame La relazione deve presentare due tipologie di contenuti, distribuite in due sessioni di documento: - parte 1) La descrizione puntuale del lavoro svolto, seguendo lo schema proposto nei format e riportando nel documento i commenti redatti per ciascuna delle lezioni. Questo lavoro occasione utile e necessaria per la rivisitazione (o ripasso) delle attivit sviluppate e soprattutto dei contenuti redatti - parte 2) Riflessioni personali dello studente. Lo studente deve redigere una relazione sulla base dell'argomento scelto, a testimonianza della comprensione dei temi e delle discussioni svolte a lezione o in quella di studio (non frequentanti) e in corrispondenza delle lezioni. E' superfluo dire che necessaria una produzione personale e non scopiazzata. La parte 2) deve essere organizzata in un numero di pagine maggiore di 1 e entro le 3 pagine. E' bene che gli studenti considerino che: l'attivit richiesta pu essere svolta con le stesse modalit dalle studentesse e dagli studenti frequentanti e dalle studentesse e dagli studenti non frequentanti consigliato avviare i lavori sin da subito e contestualmente allo sviluppo degli argomenti. il docente vi seguir costantemente interagendo e offrendo il supporto necessario allo sviluppo dei lavori e dei contenuti prodotti dagli studenti se si vogliono trattare argomenti non direttamente affrontati a lezione possibile farlo solo dopo avermi informato via e-mail antongiulio.bua@gmail.com e aver ricevuto conferma si possono creare anche pi scaffali in merito ad argomenti diversi o sviluppare altri argomenti relativi alle tematiche oggetto del corso, l'importante specificare nella relazione quale si vuole sia valutato gli studenti non frequentanti sono invitati a proporre i loro argomenti e in caso di necessit a chiedere supporto utilizzando la mail antongiulio.bua@gmail.com Dubbi e domande che dovessero emergere sul tema "esame" possono essere inviati al docente via mail. Ricever personalmente gli studenti al termine delle lezioni e previo appuntamento via mail su skype.

TITOLO della relazione

1) Presentazione del lavoro svolto nel dettaglio, rispettando le indicazioni ricevute 2) Riflessioni personali dello studente Lo studente deve sviluppare la relazione sulla base della Tag scelta e a testimonianza della comprensione dei temi e delle discussioni svolte a lezione.