Sei sulla pagina 1di 3
MT) MM TOPIC - NEW MEDIA New media: step two thes Dally per iPad: uficiale it quotidiano tale dt Murdock . di Yanna Assumma FINO A OGGI LE AZIENDE HANNO LOTTATO PER AC- ‘CAPARRARSI I FAN F COSTRUIRE COMMUNITY, MA LA DOMANDA SUCCESSIVA é: “E ADESSO COSA FACCIAMO CON QUESTE PERSONE”? BENVENUTI NELLA 'PASE 2! DET NEW MEDIA, a semantica dei new media & vasca, ma in questo articolo ci oncentriamo sulfarea digita- | ic pur sapendo che si aprono nuove frontiere nelfoffline (pensiamo al ‘clean advertising’ alla pubbliciea a pli efficace & comunque nellintegrazio- | ne tra dentro ¢ fuori la rete. Se vogliamo essere precisi, Internet non rientra in modo categorico nel concetto di ‘nuovo mez’ perché lo sviuppo del 2.02 stato | ‘cost rapido che il web, oggi, ¢ un media | testato, consolidato, ancora in evoluzio- ‘ne ma non pit pionieristico come lo era cinque anni fa. "Se per internet intendia- ‘mo un sito web o una campagna adver~ tising sui portali - commenta Giuliano Palombo, ceo ¢ marketing manager ding - allora ¢ un media come un altro, seinvece lo intendiamo come lo snodo di un progetto di comunicazione integrata un new media. E per integrazione non intendo un messaggio coordinato, ‘cross the media’, su cui si fatto leva in pas ‘ato, ¢ cio? Fideazione di un concept ela | sua declinazione su diversi canali. Inten- do invece ‘across the media, cio? la capa itd di surfare attraverso imezzi,con un progetto che, pur partendo da un unico | ‘concept, non edatta il messaggio ma lo dlifferenzia a seconda del target e della differenziare che adattare. Un esempio | che consente una sono i progetti realizzati per Durex € Carrera Sunglasses” Tl social guida la crescita Dal terzo Osservatorio italiano sulle business, realizzato da Bie Innovation € Jeaziende allocano mediamente il s% del Iudget di marketing sui social media: il 43% delle imprese apre una pagina su Facebook e addiriceura il 589 sviluppa azioni di fidelizzazione, considerando anche la creazione di gruppi di discus- ‘impatto zero) e che la comunicazione | morfologia del media.’ pitimporcante | sione ¢ la pubblicita sui social media, rofilazione elevata, "Ma bisogna fare un distinguo” affer- ma Marco Montemagno, fondatore di Augmendy, nonché volto di Sky. “Un conto 2 fare adv sui social, che @ molto poco social -spiega un altro @ fare co- ‘municazione senza comprare uno spazio Demoskopea,sievince un calo delle per- | pubblicitario ma costruendo contenuti sone che considerano il sito istituzionale divun'azienda come canale pit affidabile (quota che passa dal 33% del 2010 al 30% def zon), mente cresce dal 35% al 41% 1a share di chi considera blog, forum e com- ‘munity come canali pit ffidabili. Del resto il 72% dei navigator interviseai di- | chiara diavere un account su Facebook ¢ di questi i279 @ fan di wn'azienda, con- nettendosi alla pagina in media r0 volte al mese. Sempre secondo Osservatorio, i interesse per gli utenti, II vantaggio. del secondo approccio @ quello di co- struite una community che, a sua volea, rilanceri ¢ moleiplichera Tetfecto della comunicazione. Per far questo, consi- lio di rimanere il pit! possibile legati a ‘emi diateualita, perché gli utenti in quel ‘momento cercheranno quello in Rete, € soprattutto di individuare una nicchia molto specifica, un’angolatura di target © di prodotto, perché sui contenuti ge- HWE Hy WH TE LLL LEE }))) HII TorIC 2- Andes Cima 2 Giaino Palombo '5-Marca Montaragno neraliin Rete c® una forte contorrenza, | certa maturita neluso del digitale, han- | dimestichezza con gli strumenti digital. Ta soluzione ¢ rovarecantenicchic, un | no aperto pagine su Facebook e exeato | Un altro esempio di piattaforma parte- necwork di community, perché ormai si | community, quindi il pasto successivo | cipativa® mystarbucksidea.com, dove 2 passti da un mercato di masta a una | ogei t concretizzare cid che & stato gia | la proposea pit vorata ha oltze 1oomila massa di mereati, E chiaro che Tazienda | realizzato. Siamo nella fae 2.Sitratta- | comment, “Sono wili-continua Rocco ddeve avere un hub, un sito istcuzionale | spiega Federico Rocco, ad. diKettydo | ancheiloyaley program digital, cio’ mo- per avere il controllo sulla mailing di | ~ di trasformareifane fruitri di con- | dell che premiano a fedela delle perso- tient, map deve andare doves incan- | tenuti in consumator, oppure in brand | ne non solo in base alTacquisto ma anche trano virrualmente le persone”. Mon- | ambassador, clot in persone che veice | alla partecipazione a discussione alla femagno accenna a due servizi lanciati | lina i valor della marca ad altri, Come? | condivisione con amici. Oggi le tecnolo- dda poco; betallercom, che cansente di | Bisognadividere fan rachivuoleessere | gieconsentono di porcareil brand in una ‘reare ua socal sere ienportando il pro- | informaroin modo passivoechidesidera | dimension liquide’ ioe contattabile da prio ecommerce su Facebook, e color. | unruoloattive, Per questi ultimibisogna | pib device ein contest ilevanti, E’quel- om che @ una forma di social network | llestie piattaforme partecipative ¢ di | lo che abbiamo fatto per Baila con iPa- in tempo reale legato a Iuoghi fisc. “E’ | co-innovazione, cio? creare un conte- | sta, applicazione mobile che consented tina sorta di memoria storia ~aggiunge | nitore dove gli utenti parteipino al mi- | fruire di ricetari in modo ativoe a se- Montemagno - che consente di creare | glioramento dei prodotti, del packaging | conda delfeccasione di consumo. Lipp per ogni luogo un flusso diinformazioni | © dei servizi, Gli utenti esprimono le | 2 stata scarcata da soomila persone con 2 ess0 associate. Si tratta di una startup | idee, vengono votate, e Pazienda decide | ['82% di aggiornamenti”. americana che ha preso finanziament | tra le pit votate quali sono producibili. | per 4t milion di dollarie trai fondatori | Nel sto nelmulinochevorreiit in un | Dai video ai blog | Conta alcune tra le ment pit brllanti di | anno sono state raccolte 4182 idee ori- | Un tempo era impensabile mettere uno Silicon Valey” final, 669 commenti a queste idee e | spot su interne evalrare il rp. Ades- : 4.949 vot? Sono tantighiutentiativie | sosistadffondendo molto questo trend, Digitale, fase seconda probabilmente sono destnatiacrescere, | anche se sientra in una logica di inter~ Le aviende hanno ormai raggiunto una | via via che le persone acquisteranno pit | ruption marketing, “Pit che suweb-spot WL WL WN yin Hf HLL LLL THY HME TOPIC - NEW MEDIA = osserva Alberto Gugliada, ceo di ta/ adv, concessionaria di Tuttogratis Tea- Tia ~ preferiamo lavoraze su contenuti petsonalizzati e liberi da pubblicita iutcosto che il concerto ‘one to many privilegiamo ‘many to many, cio’ f tienda come parte del target che comu- nica al target. Questo ci porta a risultati molto elevati nellinterazione, trail 4% © il s% di click rate. Azioni cosi articolate sono state sviluppate per Calligaris, con lacostruzione di contenuti editorial sul- la storia di designer ¢ architetti nel sito pourfemmesit, ¢ per I Coloniali, la cui rmuova linea & stata raccontata da quat- ‘x0 dei magazine online di NanoPress’ Dellimportanza dei video parla anche Giuliano Palombo: “T web spot hanno senso se sono creati appositamente per il web, cio? non devono declinare il fi {guaggio televisivo, Ancora pit interes- ‘anti sono i video virali dove non & visi ‘92 Pubic ala 05 | maggio 2011 MME TTT HL I YY Hy I) )) !)})) HA Hf Hy) mT HAA Affiliazione in sealata La crescta defnew medis ha ricadute postive sllintero com- merce digitale, eanche il mereato dollatiiazione ne risente positiva- ‘mente. Significativ dat font da Josephine Fuga, country menager Public-idées Italia, societa specia~ lizata in performance marketing: "In Feancia le vendite generate _grazie allffliazione sono au- mentate del 40% - afferma -ei retargeting ha giocato un colo essenziale mn questa crescita ‘Anal, a fronted uninvestimen- ta che nel 2010.8 stato di 180 milion’ dieuro,lafiiazione ha permesso di generare un fatlurato i 2,4 miliardi di aura per intero seliore In Francia, da ormai 3 ani, Vaffilazione & fo sirumento di camunicazione digitale che cresce maggiormente(+15%). pid del search (958), ede display (1296). In particolare Public-ldées, aida dalla 'sematice'piattaforma di fliazione, fernisce un prezioso servizio ci consulenza aiclienti ma ‘anche ai publisher’. II player fran- ‘ease la scors0 anno ha registrato inelnostro Paese.un aumento di “falturato de 30%, e livello inter- ‘azionale ha totalzzato 24 milioni euro (50% rispetto al 2009), er iprossimi due anni, obiettive @disfiorarei 50 mlionidi euro. bileTazienda, che raggiungono da somila a 2somila impressions. Stesso discorso, legato al contenuto, si pud fase peri blog. Noi abbiamo creato parcheggimale. blogspot.com che ha raggiuato in un ‘anno © mezzo 43omila accessi e che ha permesso di alzare il ivelo di attenzio- ze verso la problematica del parcheggio edi costruire una community che potri ‘essere sfruttata per aleani brand”, Altea ‘case history interessante @ quella del blog salvalapelle.it: “Il nostro cliente, Bio- Nike, @ stato lungimirante ~ raccontano Andrea Cimes cc presidente di Acqua Group ~ e infacti ‘ha lanciato un blog che parla di bellezza, salute © benessere in modo ‘ecumenico, | senza brandizzarlo, e solo dopo un anno sie rivelato. Successivamente lazienda ha fanciato una web ev e adesso & in coste- zione un format di § puntate, con casting, online, dovele consumatrit saranno pro= = Wh) ly MY Hi Hi} Ii) WH TUM LT Wa Cy LO SVILUPPO IN CAMPO TELEVISIVO IN EUROP/ PRODURR: EFFETTI POSI- TIVISIASULLA PRODUZIONE DINUOVI FOR- ‘MAT SULU'AU- MENTO DELLA CON- ‘CORRENZA ‘SUL MERCATO RISPETTO Al PRODUTTORI AMERICANI., CHE DA ANNI USUFRUISCO- NO DI MAG- GIORI LIBERA- LIZZAZIONI INTEMA PUBBLICIT ow tagoniste de serial. Insomma,urazienda che faceva comunicarione tradizionale adesso ha messo in piedi una piattafor sa articolta, con 32.694 persone che hhanno visto i video del blog in un anno’. er quanto riguarda Iadvertisng sui va ri device, seniamo Andrea Cugnasca, responsable Niamidia Adv di Matrix, concessionarianazionale di pubbliia dic ‘ital del Gruppo Telecom Iealia:“Itweb, fnteso come banner, video advertising © campagne performance, rappresenta cora T83% degli investment. La parte new media, ein particolate il mobil, sta cxescendo meno di quello che csaremmo aspettati direct mobile in costante ca Jo, menereavanza,malentamente, la pub- bic sui sit ottimizzati pee smartphone tablet che non compensa perblaperdita del direct, anche se le prevision sono continua crescit’.@ mM MUNI) I) WHY) HL ii) HY LMM