Sei sulla pagina 1di 2

nc_felici e indipendenti 2011_dm3

ALL’INSEGNA DELLA COLLABORAZIONE


SNELLA E FLESSIBILE, NATA NEL 2003 A ROMA COME STRUTTURA

INDIPENDENTE DALLA FORTE IMPRONTA INTEGRATA, NEGLI ANNI DM3

HA SAPUTO CREARE UN NETWORK DI PARTNER CON I QUALI COLLABORA

REGOLARMENTE. MENTRE ALLE AGENZIE DEI GRUPPI INTERNAZIONALI,

CON CUI A OGGI NON C’È UN RAPPORTO DI CONCORRENZA, MA UNA

COMPLEMENTARIETÀ DI FATTO, CHIEDE UNA MAGGIORE VOLONTÀ DI

SCAMBIO E CONFRONTO, PER COSTRUIRE PARTNERSHIP SOLIDE E DURATURE.

“Per l’immediato futuro, auspichiamo Con le altre realtà operanti sul mercato, e
che i gruppi internazionali decidano di in particolare con quelle internazionali, dm3
dar vita a partnership con strutture indi- non vede competizione, ma anzi possibili-
pendenti”. tà di collaborazione. Se, dunque, non vi è
concorrenza, al momento la complemen-
“La struttura di un’agenzia come la no- tarietà con le strutture più grandi è solo
stra è più snella e flessibile di quelle dei net- nell’operatività (e non nelle dichiarate in-
work internazionali, e questo ci permette tenzioni): capita, cioè, che un cliente affidi
di avere maggiore capacità di adattamen- una parte del progetto al gruppo interna-
to alle nuove prospettive e condizioni di zionale e un’altra all’agenzia indipendente.
mercato e velocità di risposta alle nuove “Si è complementari di fatto, ma senza che
esigenze dei clienti”. Così Giuliano Palombo, ciò sia voluto dai gruppi internazionali -
ceo e marketing manager dm3, sintetizza spiega chiaramente Palombo -. Quello che
la caratteristica principale della sua agen- auspichiamo per l’immediato futuro è che
zia di comunicazione, nata a Roma nel 2003 siano proprio questi ultimi a decidere di
con una forte impronta integrata. dar vita a partnership con strutture indi-
pendenti come la nostra”. Rispetto ai gran-
di network, inoltre, dm3 vanta una dimen-
sione più a ‘misura d’uomo’, nonché una
maggiore autonomia nelle scelte, “senza
doversi sentire ingabbiati in procedure sul-
le quali non abbiamo avuto voce in capi-
tolo”, come precisa lo stesso Palombo.
Dal canto suo, dm3, nata come realtà in-
dipendente, ha saputo creare negli anni un
Giuliano Palombo, network di partner nazionali e internazio-
ceo e marketing manager dm3 nali con i quali collabora e si confronta.

_54_
felici e indipendenti 2011_dm3_nc

Con un posizionamento ‘across the me- zione rilevanti: un concept promozionale La campagna per il Dipartimento delle
dia’, l’agenzia cerca per ogni progetto di per Friol, un contest fotografico online per Politiche per la Famiglia firmata da dm3
esalta l’idea del nucleo familiare come
individuare l’abbinamento ideale tra con- Carrera Sunglasses e una campagna di co- il più importante valore umano e sociale,
cept e mezzi, partendo dall’uno o dagli al- municazione integrata per il Dipartimento tradotto nel concetto e nel simbolo
tri in base agli obiettivi, alle esigenze e al- delle Politiche per la Famiglia. grafico dell’infinito
la capacità di investimento. Per quest’ultimo, nel giugno scorso, l’agen-
“Una volta definito l’obiettivo di comuni- zia ha sviluppato la campagna di comu-
cazione, condivisi e individuati i diversi in- nicazione per promuovere la seconda
terlocutori, creiamo il concept e costruia- Conferenza Nazionale della Famiglia, at-
mo il messaggio differenziandolo a secon- traverso l’esaltazione dei concetti veicola-
da del destinatario - spiega Palombo -. ti dalla Conferenza stessa e dal suo claim
Quindi, sviluppiamo la strategia e il media ‘Famiglia - Storia e futuro di tutti’. Alla ba- zione e tutti i soggetti destinatari del mes-
mix scegliendo i mezzi e definendo, in ba- se del concept che ha ispirato tutta la co- saggio. La sua funzione era quella di infor-
se alla loro specifica morfologia, forme di municazione, la convinzione che la fami- mare e orientare, ma al tempo stesso di
comunicazione diverse, ma allo stesso tem- glia sia il più importante valore umano e dare forza e coordinamento, creando un
po tra loro coerenti e coordinate”. sociale, forza e impulso positivo dell’inte- punto di raccordo interattivo.
ra collettività, e che essa sia l’infinito. Per il futuro l’obiettivo di dm3è chiaro:
Un 2010 di successi Questo il messaggio che è stato veicola- consolidare il posizionamento, continuan-
Nonostante la crisi economica (pur con to e coordinato, a partire dallo studio del do a investire sulla creatività e a esplora-
qualche cenno di lieve ripresa), il 2010 è logo, diretto riferimento al segno grafico re i nuovi strumenti di comunicazione, pun-
stato un anno positivo per l’agenzia. e matematico dell’infinito. tando ancora su flessibilità e integrazione.
“Abbiamo potenziato la nostra attività nei La campagna di comunicazione è stata de- E quello dei grandi gruppi come sarà?
settori new media, unconventional, web, clinata attraverso tutti i media e gli stru- “Probabilmente percorreranno due strade,
web marketing e social network, e più in menti pianificati: spot tv, radio, sito web in alcuni casi anche tangenti - spiega
generale in tutti i servizi di comunicazio- dedicato, annunci stampa, affissioni, iden- Palombo -: da una parte avvieranno, o in
ne integrata caratterizzati da un vantag- tity e graphic design, materiale informati- molti casi porteranno a termine, un ridi-
gioso rapporto costo/contatto”, spiega vo-promozionale, brochure e merchandi- mensionamento della struttura operativa,
Palombo. In particolare, l’agenzia ha por- sing. In particolare, il sito web è stato il dall’altra si affideranno sempre di più al-
tato a termine tre progetti di comunica- collettore e il punto di incontro tra l’istitu- l’outsourcing”. nc

_55_