Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.it http://twitter.

com/fiscoediritto

CORTE DI CASSAZIONE – SENTENZA DEL 18 APRILE 2011, N. 15516

Fatto e Diritto
Propone ricorso per cassazione (..) avverso la sentenza della Corte di appello di .......... in data 17
novembre 2008 con la quale è stata confermata quella di primo grado (del maggio 2005),
affermativa della sua responsabilità per il reato di bancarotta semplice, consumato in relazione al
fallimento della snc (X), che è stata dichiarata fallita il (.......). La contestazione di tenuta incompleta
delle scritture contabili era stata ritenuta suffragata, dai giudici del merito, in ragione del fatto che il
curatore aveva accertato che non vi era stata alcuna documentazione della attività successiva alla
data del 31 dicembre 1998, con conseguente impossibilità di ricostruire gli affari aziendali ed in
particolare quanto atteneva alla impossibilità di riscossione di crediti di rilevante entità o alla
esistenza di beni ammortizzabili non rinvenuti. ……..

°°°°°°°°°°°°
LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-CASSAZIONE-e28093-SENTENZA-DEL-18-
APRILE-20112c-N-15516.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso.
FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente.
FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando
i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo
sito contattaci a info@fiscoediritto.it