Sei sulla pagina 1di 3

25/3/2015

MirkoNikolic.Spaziosociale.

2.SPAZIOSOCIALE

Ilprimopensatorecontemporaneocheconcentrlasuaattivitsulladefinizionedellospaziosocialecheprenderin
considerazioneHenriLefebvre.Eglinellasuacriticadivitaquotidiana(CritiquedelaviequotidienneI:Introduction,
Paris,1947CritiquedelaviequotidienneII:Fondementd'unesociologiedelaquotidiennet,Paris,1962Critiquedela
vie quotidienne III: De la modernit au modernisme (Pour une mtaphilosophie du quotiden, Paris, 1981) oppone la
progressivatecnologizzazioneeburocratizzazionedellasocietpostbellicaadunanalisidelconcretoeimmediato.Dal
secondo volume della trilogia Lefebvre si concentra sempre di pi verso una sociologia urbana, che ottiene la prima
esposizioneinLedroitlaville(Paris,1968trad.itIl diritto alla citt, Padova, 1970). In questo periodo egli insegna
all'universit di Nanterre, affiancato da colleghi Alain Touraine, Henri Raymond, Jean Baudrillard, Manuel Castells e
DanielCohnBendit.Questauniversitstatalaculladelmovimentocheportallarivoltadelmaggiodel1968aParigi.
Lefebvrenelperiodosuccessivosiconcentrsempredipisullapossibilitdiunarivoluzioneurbana(LaRvolution
urbaine,Paris,1970),ilprimopassoversounaprogressivaspazializzazionedelsuopensiero.Egliteorizzilpassaggio
delladialetticamarxistadallatemporalitaiproblemidellospazio:Nonparliamodiunascienzadellospazio,madiuna
conoscenza(oteoria)dellaproduzionedellospazio(..).[cit.inEdwardSoja,Thirdspace,1996,p.44]E'danotareche
gidaglianniCinquantaLefebvrestatoincontattoconGuyDebord,ConstantNieuwenhuiseilgruppoCOBRA.
LaprimaformulazionedellasuateoriadellospaziodataneLaproductiondel'espace(Paris,1974).Ilsuotentativo
statoquellodiintrodurrelecategoriespazialinellacriticasocialechefinoaquelmomentoeraprincipalmenteorientata
versoleproblematichedelfarestoria,mentreilcambiamentosocialeperLefebvrepuavvenirenellospazio.Questa
svoltageograficadiLefebvreinnovativaanchesottounaltroaspetto,nelledialettichemarxisteclassiche,capitale
lavoro,borghesiaproletariato,profittosalario,egliintroduceancheunaltroelemento,laTerra,intesacomeilterritorio
elaproblematicaagraria.[ibid.,p.48]Egliteorizzalaproblematicadellosviluppodisegualenelcontestodeiprogrammi
dellosvilupporegionaleepianificazionespaziale(l'amnagementdeterritoire)traglianniSessantaeSettanta.[ibid.,p.
49] A questo punto egli scrive che tout converge dans le problme de l'espace (..) [dans] l'urbanisation de l'espace
entier.[ibidem.]Successivamente,pertuttiglianniSettantaeOttanta,Lefebvreporteravantilacriticaspazialeverso
sempre nuove dimensioni. E' fondamentale notare che egli conclude la sua parabola spaziale con lements de
ryhtmanalyse:Introductionlaconnaissanscedesrhtymes(Paris,1992).Inparalleloconmoltisviluppidicriticaculturale
esociale,Lefebvrefocalizzalasuaricercasuiritmispaziotemporalidelcorpo,elevandoloallaposizionecentraledella
teoriadellospazio.[Soja,op.cit.,p.51]
Il quadro analitico della produzione dello spazio viene esposta nel primo capitolo de La production de l'space.
Lefebvre usa il metodo analitico dell'introduzione del terzo termine nella dialettica marxista o hegeliana. Egli cerca di
introdurreunterzoelementochericompongaladialetticaspazialmente,facendolausciredalmovimentotemporaletesi
antitesisintesi,oaffermazionenegazionenegazionedellanegazione.[ibid.,p.61]Lefebvreusaquestometodopi
volte, per la prima volta per definire lo spazio sociale. La ricerca della teoria unitaria dovrebbe partire da seguenti
campi: prima, il fisico natura, il Cosmo secondo, ilmentale, includendo le astrazioni logiche e formali e terzo,
ilsociale.[HenriLefebvre,Leproductiondel'space,trad.inglese,TheProductionofspace,Maiden,p.11]Spaziofisico
(oggettivo)ementale(soggettivo)sifondononellospaziosocialeattraversolacriticadiunadoppiaillusione.Laprima
l'illusionedellatrasparenza,quelladellospaziocompletamenteintelligibile,apertoall'azioneumanasenzaresistenza.
[ibid.,pp.2728]Lasecondal'illusionerealistica,lavisionechereduceilrealesoloanozionimaterialienaturali,e
l'immaginato invisibile, e dunque inconoscibile. [ibid., pp. 29 31] Lefebvre apre cos alla suatrialettica della
spazialit, in quanto ogni campo della spazialit umana fisico, mentale, sociale dovrebbero essere visti
simultaneamentecomerealieimmaginati,concretieastratti,materialiemetaforici.[Soja,op.cit.,p.65]
Questo metodo verr applicato e dispiegato nello spazio sociale. Lefebvre ne fornisce la definizione in una formula
fondamentaleequantomaisemplice:Spazio(sociale)unprodotto(sociale).[Lefebvre,op.cit.,p.26]
Lospaziosocialecontienenellesocietprecapitalistelerelazionidiriproduzionesociale,lerelazionitraisessi,inclusa
lafamiglia,elerelazionidiproduzione,ossialadivisionedellavoroelasuaorganizzazione.[ibid.,p.32]L'avventodel
capitalismoevolvequestoschemasutrelivelliinterconnessi:lariproduzionebiologica(famiglia),la riproduzione della
forzalavoro e la riproduzione delle relazioni sociali di produzione. [ibidem.] Lo spazio sociale contiene anche le
riproduzionisimbolichediquesterelazionipermantenerliinunostatodicoesioneecoesistenza.
Perspiegareleimplicazionispazialidiquesterelazioni,Lefebvreintroducelatriadeconcettuale:
1. laPraticaSpaziale,(spaziopercepito,espaceperu),abbracciaproduzioneeriproduzione,eiluoghispecifici
(lieuxspecifs)egliinsiemispaziali(ensembles)caratteristicidiogniformazionesociale.[ibid., p. 33] Essa
assicuralacontinuiteuncertolivellodicoesioneeimplicaunlivellogarantitodicompetenzaeunlivello
specificodiperformance.[ibidem.]Lapraticaspaziale,comeprocessodellaproduzionedellaformamateriale
data:text/htmlcharset=utf8,%3Cp%20align%3D%22justify%22%20style%3D%22margintop%3A%200px%3B%20paddingright%3A%200px%3B%20pad

1/3

25/3/2015

MirkoNikolic.Spaziosociale.

della spazialit sociale, dunque presentata sia come medium sia come risultato dell'attivit umana,
comportamento,edesperienze.[Soja,op.cit.,p.66]
2. le Rappresentazioni dello Spazio, (spazio concepito, espace conu) sono connesse alle relazioni della
produzioneeall'ordinechequesterelazioniimpongono,edunquesapere,segni,codici,erelazionifrontali.
[Lefebvre,op.cit.,p.33]Essounospazioconcettualizzato,lospaziodegliscienziati,pianificatori,urbanisti,
suddivisionisti tecnocratici e ingegneri sociali, e anche di un certo tipo di artisti con la predisposizione
scientifica (..). [ibid., p. 38] Questo lo spazio dominante di ogni societ (o del modo di produzione). Le
concezionidellospaziotendono,conalcuneeccezioni,versounsistemadisegniverbali.[ibid.,pp.3839]
Dunque, si tratta dello spazio di rappresentazioni di potere e di ideologia, di controllo e di sorveglianza.
[Soja,op.cit.,p.67]
3. gliSpazidiRappresentazione(spaziovissuto,espaceveu),presentanosimbolismicomplessi,legatiallato
clandestinoesotterraneodellavitasociale,mapureall'arte,chepotrebbedefinirsinoncomeuncodicedello
spazio,macomeuncodicedeglispazidirappresentazione.[Lefebvre,op.cit.,p.33]Questolospaziodegli
abitantiedegliutenti,spaziodominatochel'immaginazionecercadicambiareeappropriare.[ibid.,p.
39]Essoricoprelospaziofisico,facendousosimbolicodisuoioggetti,etendeversounsistemapiomeno
coerentedisimbolinonverbaliesegni.[ibid.,p.39]

PerLefebvre,gliSpazidiRappresentazionesonoluoghiperifericiemarginalizzati,madadovedovrebbepartirelalotta
perlaliberazioneel'emancipazionedellospazio.GliSpazidiRappresentazionesonovivi:parlano.Hannounnucleoe
uncentro:Ego,letto,cameradaletto,abitazione,casaoppure:piazza,chiesa,cimitero.Abbraccianoilocidipassione,di
azione, di situazioni vissute, e questi implicano il tempo. Di conseguenza possono essere qualificati in vari modi:
possono essere direzionali, situazionali o relazionali, perch essi sono essenzialmente qualitativi, fluidi e dinamici.
[ibid.,p.42]
Daquestometodotrialettico,SojatraelasuatrialetticaontologicachecomprendeilmovimentotraSpazialit,Storicit,e
Socialit.[Soja,op.cit., pp. 70 71] Questo metodo analitico pu essere applicato su qualsiasi livello di formazione
dellaconoscenza,dall'ontologiaall'epistemologia,alllacostruzionediteorie,all'analisiempirica,eallapraticasociale.
[ibidem.] Dunque, la presupposizione dellesserenelmondo, Dasein heideggeriano,etrel sartreiano,
esistenzialmentedefinibilecomesimultaneamentestorico,socialeespaziale.[Soja,op.cit.,p.73]
Leepistemologiedellospaziosisonosviluppatestoricamentesecondotredinamiche,nellaletturapropostadaEdward
Soja.QuelledelPrimospazio(Firstspace)sifocalizzanosull'oggettivitematerialit,siconcentranosulladecifrazione
analitica della Pratica Spaziale o dello spazio percepito, formando una scienza spaziale positivista basata prima di
tutto sulla descrizione quantitativa e matematica di dati spaziali. In questa visione, la spazialit umana vista
primariamente come il risultato o il prodotto. [Soja, op. cit., p. 76] Nella geografia di oggi, e in molte altre discipline
spaziali, come architettura, pianificazione urbana, archeologia ecc. questa visione quantitativa ancora privilegiata e
portataavantigrazieallenuovetecnichedellaraccoltadeidati.GeographicalInformationSystem(GIS)diventatouno
strumento inedito alla disposizione di queste tecniche che sempre di pi si basano sulle configurazioni formali, e
l'accumulazione e la mappatura di sempre pi precisa conoscenza fattuale considerata la soluzione per tutte le
problematichespaziali.
Letture alternative del Firstspacesono state avanzate nel campo della geografia storica, che insiste sulla narrazione
storica come sorgente della comprensione della Pratica Spaziale. Questo approccio ha avuto primi sviluppi nell'area
germanicaromanticaconlafondazionedell'Erdkunde,comeesporrindettaglioinfra.Suquestalineasisonosviluppate
anche gli approcci della geografia umana e geografia comportamentale. In questo caso, la produzione dello spazio
percepito avviene grazie agli sviluppi storici, introducendo le variabili nonspaziali come la coscienza di classe,
preferenzeculturali,esceltaeconomicarazionale.[Soja,op.cit.,p.77]Ilproblemaprincipaleinquest'otticachepoca
attenzionededicataalflussocasualenell'altradirezione,cio,comegeografiematerialiepratichespazialiformanoe
influisconosusoggettivit,coscienza,razionalit,storicit,esocialit.[ibidem.]
Nella storia del pensiero spaziale, le epistemologie del Secondspace, si sono affermate in reazione all'eccessiva
chiusura e oggettivit dell'analisi del Firstspace. (..) le epistemologie del Secondspacesono immediatamente
riconoscibili dalla loro concentrazione sulla spiegazione del concepito pi che dello spazio percepito, e per la loro
implicitaassunzionechelaconoscenzaspazialesiaprimariamenteprodottaattraversoleRappresentazionidelloSpazio
discorsive,(..)[ibid., pp. 78 79] Dunque, la realt materiale viene interpretata a partire dalle proiezioni ideali della
mente,equestoilcampodielezionediartisti,architetti,urbanistiutopici.NelSecondspacelageografiaimmaginata
tendeadiveniregeografiareale,conl'immagineolarappresentazionechevengonoadefinireeordinarelarealt.
[ibid.,p.79]Lefebvresipreoccupatoparticolarmentedalpotereegemonicospessoattribuitoaquestaepistemologia
spaziale, che considera le Rappresentazioni dello Spazio come lo spazio dominante, che misura e controlla sia
data:text/htmlcharset=utf8,%3Cp%20align%3D%22justify%22%20style%3D%22margintop%3A%200px%3B%20paddingright%3A%200px%3B%20pad

2/3

25/3/2015

MirkoNikolic.Spaziosociale.

PraticheSpazialisiaSpazivissutidiRappresentazione.[ibid.,p.80]
Sojaampliaquesteduetendenzeperpostulareunterzoapprocciochesibasasull'epistemologiadelThirdspace.Questa
dovrebbe decostruire e poi ricostituire la dualit tra lo spazio percepito e lo spazio concepito, tra il Firstspace e
ilSecondspace,ricorrendoalprocessodell'introduzionedelterzoelementoneldualismo,immettendolospaziovissuto
nelprocessoanalitco.QuestomovimentosidipanerebbenelsegnodellatrialetticaSpazialitStoricitSociet.[ibid.,
p.81]Sojasiinserisceinuncampopivastodellaricerca,cheabbracciamoltescienzesocialisviluppatesidaglianni
Settantafinoalgiornodioggi.Autoricheeglianalizza,echeconsideracomeportatoridiquestoapparatotrialettico,sono
quellichelavoranosulladifferenzaelamarginalitinparticolaremodo.Inquestaluce,eglianalizzalacriticaculturaledi
bell hooks e la sua teoria del margine come spazio di differenza radicale. [ibid., pp. 100 105] Inoltre, prende in
considerazione anche gli autori dell'area femminista, della critica postcoloniale di Gloria Anzalda, Gayatri Spivak,
EdwardSaideHomiBhabha.[ibid.,pp.106144]
Inseguitoall'esposizionedeimetodianalitici,Sojasiaddentrainuncasestudyutilizzandoilmetododellatrialetticadi
spazialit per analizzare la contemporanea Los Angeles. In questo si ricollega a alcuni saggi del suo Postmodern
Geographies.Successivamente,porterquestoapprocciosuunascalapiampiainPostmetropolis.
UtilizzerquestoquadroanaliticodiLefebvreSoja,perricostruireunacriticaspazialedell'urbanizzazione.Verranno
analizzativarimomentidell'urbanizzazione,ciolacittantica,lacittmedievale,lacittmoderna(barocca,illuminista,
industriale,commerciale),lacittmodernista(ofordista),lacittpostmoderna(opostfordista)elacittcontemporanea.
Tutti questi sviluppi saranno introdotti nel triangolo della Spazialit Storicit Societ. Per fare questo, verranno
introdottenuovecategoriespaziali.
Dopoavertracciatoquestipresupposti,miaddentrernellostudiodiuncasospecifico,quellodiLosAngeles,dovemi
appoggersuglistudidiSoja,RaynerBanhameMikeDavis.Questoquadrodigeografiarealesarmessoinrelazione
con una produzione culturale specifica, il cinema noiramericano, prodotto a Los Angeles, che problematizza la citt
americana.

data:text/htmlcharset=utf8,%3Cp%20align%3D%22justify%22%20style%3D%22margintop%3A%200px%3B%20paddingright%3A%200px%3B%20pad

3/3