Sei sulla pagina 1di 3

M

ek

6q

h*#
@e*4
eq6

Irrl.permhiv* Cirm&fio ffi prtltffiffi:t"


$3 Completa

il testo con I'imperativo diretto (tu) dei verbi,

qE#r

ffi
M
kffi
&q

d
M
H
ffi
tu

ffi

come nell'esernpio.

Istruzioni per usare le scale come una palestra


quando arrivi in cima alle scale di casa ti senti stanco, (non preoccttparsi)
non Wenctwartt /nnn h Weocs'wa"re, ecco un allenamento che fa per te. Comodo,
pratico, devi solo trovare una scala con tanti gradini, per esempio quella del tuo
Se

L_

condominio o delpalazzo vicino... E se i vicini ti guardano stupiti? Beh, (non


di fargii un sorriso e di invitarli a farti compagnia. . .l
dimenticare)
Prima (riscaldarsi)
, Poi:
Percorso 1 -velocit
(Correre)

per 40 scalini, senza saltarne nessuno. (Non fermarsi)


a ritmo tranquillo ed (eseguire)
, ma (scendere)
la corsa fino

20 flessioni sulle braccia. (Ripetere)

all'ultimo scalino eseguendo, dopo ciascuna discesa,20 addominali, in questo modo:


(sdraiarsi)
le gambe, (mettersi)
per terra, (piegare)
(tirare)
su la schiena. Poi
le mani dietro il collo e
(riposarsi)
per cinque minuti.
Percorso 2 - potenza
(Andare)
di nuovo su per le scale di corsa, saltando un gradino si e
uno no, dandoti la spinta pi in alto che puoi, a ogni passo. (Ridiscendere)
senza pause e (fare)

10 salti. (Esegutre)

la corsa a salti altre 3 volte, e poi 20 flessioni sulle braccia.

per cinque minuti.

Poi (ferm arsi)


Percorso 3 - forza
(Salire)

le scale tre gradini aila volta, come se facessi degli step.

ma (tornare)

(Non interrompersi)
(Ripetere)

gi un'altra volta tranquil-lo e fai 30 flessioni sulle braccia.


tutto per altre tre volte.
con 20 esercizi per la schiena (sdraiato sulla
contemporaneamente braccia e gambe tese).

Infine (terminare)
pancia, (sollevare)

da www.menshealth.it

-,.

ri

L
84 Italimo i cique mjni" Alna

Edizoni

iCi"i""lS.afi"

6
Et

Fr
tua

F
F

collega i testi ai
Cornpleta il testo con I'imperativo diretto (tu) dei verbi, e
disegni. Fai attenzione ai pronomi, come negli esempi'

st

Gf

9J.

o
ps

Istruzioni per non farsi rubare la bicicletta

tranquillo' A me
hai una bicicletta e vivi in citt, sicuramente non dormi
la lezione e vado
l'hanno rubata tre volte di seguito! Ma adesso... Ho imparato
i.Tiei
s'lut
tl
anche
(Seguire)
I v*v-che vedetel
vrrv
quella
\
con
lvrr
o
tll giro
Etlv
v uvsq
in
'?\tt1lt:.Y
Cu{ral*
unuu'.
GomPrare labicicletta)
una biciclett
usare)
a posto in modo da Poter
vecchia e (mettere Ia bicicletta)
troppo... Non
andare in giro. Ma non (sistemare Ia biciclena)
deve essere troppo interessante per i ladri!
attenzione a1 farettol Devi lasciarlo
') lmportantis simol. (fare)
(levare
al faretto)
on po' cadente e impolverato. E soprattutto
vittime!
prime
le
sempre
sono
la lampadina interna e il vetrino,
subito i1 campanello! Meglio ancora: (staccare aI
3. (Eliminare)
solo la parte superiore, sar un maggiore segno
campanello)
neanche i ladri'
di incuria. Se tu non ti curi del1a tua bici, non se ne cureranno
a met il cavalletto della bici. Questo scoraggia
4. (Segare)
evtuali clienti che vogliono comprare bici rubate'

1. Se

6
(D
H

!,)

cf
H.

p
CD

cf

o
(D

En

o
)o
J

la parte posteriore.
un po' il paraurti, cosi la bici sembrer rotta' ma

5. (Non trascurare)
(Piegare)

attento.

(stare)

la ruota!

.. (Non bloccare)
un po' di polvere qua e l, un

6. Infine (aggiungere)

po'di terra

la tua bici pronta per


e qualche macchia di vernice bianca sul sellino... e
da ww w.

resistere con te!

'r

!-_

-)

-1

-5

I ab

i c i cI

ett a. it

-b

T'm
LC,

B Completa il testo con i verbi della lista all'imperativo diretto (voi). I numeri tra
parentesi ti suggeriscono due possibilit: scegli quella corretta per ogni verbo,
come nell'esempio. Attenzione: due

imperativi devono

essere

negativi.

I segreti del buon blogger

Molte persone desiderano aprire un blog perch hanno tante cose da raccontare. Ma esistono
moltissimi blog e parecchi muoiono dopo poche settimane. Come fare per
tenerne in vita uno? Ecco alcuni "segreti" del buon blogger:
l. Sc.rbefu in una forma letteraria corretta, senzt essere troppo
colloquiali.
che quando si usa internet non si vede con chi
non si sente la sua voce, quindi potreste non capire iI suo stato
d'animo.

si parla,

solo quando awete qualcosa di veramente interessante.


i post (i messaggr) degli altri.
4.
ai commenti degli altri.
5.
il riferimento a post o blog altrui.
6.
spontanei e non cercate di dimostrare pet forza una tesi7.
Uh/izznfu
gli strumenti comuicativi adatti per diffondere i vostri contenuti.
8.
troppo tempo prima di aggiornare il vostro blog9.
3.

attenzione quando coinvolgete terze Persone.

10.

cl-l lAvt
Grammatica 2t - Imperativo diretto

I.

no_n

pronomi

preoccuparti/non preoccupare, rion dimenticare,

riscaldati, Corri, Non fermarti/on d fermare,


rcendi,
Ripeti, sdraiari, piega, mettiti, tira, riposati,
Vai/Val
:r..,ryi
Ridiscendi, failfal Esegui, fermati, Sali, Non
interromper_

tilNon ti interrompere, torna, Ripeti, termina,

solleva.

), L Segui, Non usare, Comprali,mettila,


sistemarja/la
sistemare; 2- failfa,, levagli; 3. Elimina,
staccagli; 4.

Sega; 5. Non trascuare, piega, stai/sta',


Non bloccare;
6. aggiungi. 1 I c, 2lb, 3l e, 4la, Slf, 6l d.

3. 7.

Scrivete, 2. Non dimenticate, 3. Intervenite,


4.
Commentate, 5. Rispondete, 6. Segnalate,
7. Siate, g.
Utlzzate,9. Non aspettate, 10. Fate.

da www.infociry.go.it