Sei sulla pagina 1di 54

Aurora Cristianelli e Ambra Muca

Prima di utilizzare un telefono IP , l'accesso instant messaging , o condurre qualsiasi numero di altre interazioni su una rete di dati , dobbiamo collegare i dispositivi terminali e periferiche intermedie tramite cavo o wireless per formare una rete funzionante . questa rete che supporter nostra comunicazione nella rete umana . Fino a questo punto nel corso , abbiamo considerato i servizi che una rete dati pu fornire alla rete umana , esaminate le caratteristiche di ogni strato del modello OSI e le operazioni di protocolli TCP / IP , e esaminato in dettaglio Ethernet , una tecnologia LAN universale . Il passo successivo quello di imparare come assemblare questi elementi insieme in una rete funzionante . In questo capitolo , prenderemo in esame i vari media e i ruoli distinti che giocano con i dispositivi che si collegano . Potrai identificare i cavi necessari per effettuare le connessioni LAN e WAN di successo e imparare a utilizzare le connessioni di gestione del dispositivo . La scelta dei dispositivi e la progettazione di un sistema di indirizzamento di rete sar presentato e poi applicato nei laboratori networking. Obiettivi di apprendimento Al termine di questo capitolo , si sar in grado di: Identificare i mezzi di comunicazione di rete di base necessari per effettuare una connessione LAN . Identificare i tipi di connessioni per intermedi e finali collegamenti dei dispositivi in una rete LAN Identificare le configurazioni dei pin per i cavi straight- through e di crossover Identificare i diversi tipi di cablaggio , gli standard e le porte utilizzate per le connessioni WAN . Definire il ruolo delle connessioni di gestione dei dispositivi quando si utilizzano apparecchiature Cisco . Progettare uno schema di indirizzamento per un Internetwork e assegnare gli intervalli per gli host , dispositivi di rete e l'interfaccia del router . Confrontare e contrapporre l'importanza di progetti di rete .

Per questo corso , la scelta di quale router distribuire determinata dalle interfacce Ethernet che hanno la tecnologia degli interruttori al centro della LAN . importante notare che i router offrono molti servizi e funzioni alla LAN . Questi servizi e funzionalit sono coperti nei corsi pi avanzati . Ogni LAN avr un router come gateway collega la LAN ad altre reti . All'interno della LAN sar uno o pi hub o switch per collegare i dispositivi terminali alla rete LAN . Dispositivi internetwork I router sono i dispositivi principali utilizzati per interconnettere reti . Ogni porta di un router si connette a un diverso pacchetti di rete e itinerari tra le reti . I router hanno la capacit di rompere domini di broadcast e domini di collisione . I router sono utilizzati anche per interconnettere reti che utilizzano diverse tecnologie . Essi possono avere sia interfacce LAN e WAN . Interfacce LAN del router consentono di router per la connessione alla LAN mezzi di informazione . Questo di solito cavi UTP , ma i moduli possono essere aggiunti per l'utilizzo di fibra ottica. A seconda della serie o del modello di router , ci possono essere diversi tipi di interfaccia per la connessione di rete LAN e WAN di cablaggio.

Dispositivi Intranetwork Per creare una LAN , necessario selezionare i dispositivi appropriati per collegare il terminale alla rete . I due dispositivi pi comuni utilizzati sono hub e switch . Hub Un hub riceve un segnale, lo amplifica e trasmette il segnale su tutte le porte . L' utilizzo di hub crea un bus logico . Ci significa che la LAN utilizza mezzi di accesso multiplo . Le porte utilizzano un approccio larghezza di banda condivisa e spesso hanno ridotto le prestazioni in LAN a causa di collisioni e di recupero. Anche se pi hub possono essere interconnessi , rimangono un singolo dominio di collisione . Gli hub sono meno costosi di quelli interruttori. Un hub in genere scelto come intermediario dispositivo all'interno di una piccola LAN , in una LAN che richiedono bassi requisiti di throughput , o quando le finanze sono limitate . Switch Un interruttore riceve un frame e rigenera ogni bit del frame al porta di destinazione appropriato . Questo dispositivo viene utilizzato per segmentare una rete in pi domini di collisione . A differenza del hub , uno switch riduce le collisioni su una LAN . Ogni porta dello switch crea un dominio di collisione separato . Questo crea una topologia logica point - to-point al dispositivo su ciascuna porta . Inoltre , uno switch fornisce larghezza di banda dedicata su ogni porta , che pu aumentare le prestazioni LAN . Un interruttore LAN pu anche essere utilizzato per interconnettere segmenti di rete di velocit diverse . In generale , gli interruttori sono scelti per il collegamento di dispositivi di una LAN . Anche se un interruttore pi costoso di un hub , le sue prestazioni e affidabilit migliorata rendono conveniente . Esiste una gamma di opzioni disponibili con una variet di caratteristiche che permettono l'interconnessione di pi computer in una tipica impresa .

Per soddisfare le esigenze degli utenti, una rete LAN deve essere pianificato e progettato. Pianificazione garantisce che tutti i requisiti, i fattori di costo e le opzioni di distribuzione sono tenuti in debita considerazione. Quando si seleziona un dispositivo per un particolare LAN, ci sono una serie di fattori che devono essere considerati. Questi fattori includono, ma non sono limitati a: Costo Velocit e tipi di porte / interfacce Espandibilit Gestibilit Caratteristiche e servizi aggiuntivi

Fattori da considerare nella scelta di uno Switch Anche se ci sono molti fattori che devono essere considerati quando si seleziona un interruttore , il prossimo argomento esplorer due : costi e caratteristiche di interfaccia. Costo Il costo di un interruttore determinata dalla sua capacit e caratteristiche. La capacit di switch include il numero ei tipi di porte disponibili e la velocit di commutazione . Altri fattori che incidono sul costo sono le sue capacit di gestione di rete , tecnologie di sicurezza integrate , e tecnologie di switching avanzate opzionali. Utilizzando un semplice "costo per porta " di calcolo , pu sembrare inizialmente che l'opzione migliore quella di schierare un grande interruttore in una posizione centrale . Tuttavia , questo risparmio sui costi apparenti possono essere compensati dalla spesa dei cavi pi lunghi necessari per collegare tutti i dispositivi sulla LAN ad uno switch. Questa opzione deve essere confrontato con il costo di distribuzione di una serie di piccoli interruttori collegati da pochi cavi lunghi per uno switch centrale . Un'altra considerazione il costo quanto investire in ridondanza. Il funzionamento dell'intera rete fisica colpito se ci sono problemi con un unico switch centrale . Ridondanza pu essere fornita in vari modi . Possiamo fornire uno switch centrale secondaria per operare in concomitanza con l'interruttore primario centrale . Possiamo anche fornire ulteriori cavi di fornire molteplici interconnessioni tra gli interruttori . L'obiettivo di sistemi ridondanti di consentire la rete fisica di continuare la sua funzione, anche se un dispositivo si guasta .

Velocit e tipi di porte / interfacce

L'esigenza di velocit sempre presente in un ambiente LAN. I computer pi recenti con built-in 10/100/1000 Mbps NIC sono disponibili. La scelta di dispositivi di livello 2 che possono ospitare un aumento delle velocit consente alla rete di evolvere senza sostituire i dispositivi centrali. Quando si seleziona un interruttore, la scelta del numero e tipo di porte una decisione critica. Ponetevi queste domande: Vuoi acquistare uno switch con: Appena sufficienti porte per le esigenze di oggi? Una miscela di UTP velocit? Sia UTP e porte in fibra?

Considerare attentamente come saranno necessarie molte porte UTP e quante saranno necessarie porte in fibra. Allo stesso modo, considerare come molti porti dovranno 1 Gbps capacit e quante porte solo bisogno di 10/100 Mbps di banda. Inoltre, considerare come presto saranno necessarie pi porte.

Fattori da considerare nella scelta di un Router Quando si seleziona un router, abbiamo bisogno di corrispondere alle caratteristiche del router al suo scopo. Simile ai tipi e velocit interruttore, economici e di interfaccia deve essere considerato come bene. Altri fattori per la scelta di un router includono: Espandibilit Media Funzioni del sistema operativo

Espandibilit Dispositivi di rete, quali router e switch, sono disponibili in entrambe le configurazioni fisiche fissi e modulari. Configurazioni fisse hanno un numero e tipo di porte o interfacce specifiche. Dispositivi modulari hanno slot di espansione che forniscono la flessibilit di aggiungere nuovi moduli come requisiti evolvono. La maggior parte dei dispositivi modulari dotati di un numero di base di porte fisse e slot di espansione. Poich i router possono essere utilizzati per collegare diversi numeri e tipi di reti, bisogna fare attenzione a selezionare i moduli e le interfacce appropriate per il supporto specifico. Funzioni del sistema operativo A seconda della versione del sistema operativo, il router pu supportare determinate funzioni e servizi quali: Sicurezza Quality of Service (QoS) Voice over IP (VoIP) Routing con protocolli Layer 3

I servizi speciali quali Network Address Translation (NAT) e il Dynamic Host Configuration Protocol (DHCP)

Per la selezione dei dispositivi, il bilancio una considerazione importante. I router possono essere costosi basati su interfacce e le caratteristiche necessarie. Moduli aggiuntivi, come ad esempio in fibra ottica, in grado di aumentare i costi. I mezzi utilizzati per connettersi al router dovrebbero essere sostenuti senza dover acquistare moduli aggiuntivi. Questo pu mantenere i costi al minimo.

Quando si pianifica l'installazione di cablaggio LAN , ci sono quattro aree fisiche da considerare: Area di lavoro Locale telecomunicazione , noto anche come l'impianto di distribuzione Il cablaggio di dorsale , noto anche come il cablaggio verticale Cablaggio di distribuzione , conosciuta anche come il cablaggio orizzontale

Cavo Lunghezza totale Per le installazioni UTP , lo standard ANSI/TIA/EIA-568-B specifica che la lunghezza totale di cavo che copre tre delle aree sopra elencate , escluso il cavo backbone , limitata a una distanza massima di 100 metri per canale . Questo standard specifica anche distanze massime dorsale , che vanno da 90m per UTP a 3000m per cavi fibra monomodale , basato sull'applicazione e tipo di supporto . Aree di lavoro Le aree di lavoro sono i luoghi dedicati ai dispositivi terminali utilizzati dai singoli utenti . Ogni area di lavoro ha un minimo di due prese che possono essere utilizzati per collegare un singolo dispositivo alla rete . Usiamo cavi patch per collegare singoli dispositivi a queste prese a muro . Ammessi lunghezza del cavo patch dipende dal cavo in camera e telecomunicazioni lunghezze dei cavi orizzontali. Ricordiamo che la lunghezza massima per questi tre area non pu superare i 100m. Lo standard EIA / TIA specifica che le patch cord UTP utilizzati per collegare i dispositivi alle prese a muro devono soddisfare o superare i requisiti di prestazione in ANSI/TIA/EIA-568-B . Cavo straight-through il cavo patch pi utilizzato nella zona di lavoro . Questo tipo di cavo viene utilizzato per collegare dispositivi finali , quali computer , a una rete . Quando un hub o uno switch posto nella zona di lavoro , un cavo crossover tipicamente utilizzato per collegare il dispositivo alla presa a muro.

Telecomunicazioni camera La stanza delle telecomunicazioni dove le connessioni a periferiche intermedie avvengono . Queste camere contengono le periferiche intermedie - hub, switch, router e unit di servizio dati ( DSU ) - che legano la rete insieme . Questi dispositivi forniscono le transizioni tra la spina dorsale di cablaggio e il cablaggio orizzontale . All'interno della camera di telecomunicazioni , patch cord effettuare le connessioni tra i pannelli di connessione, in cui i cavi orizzontali terminano , e le periferiche intermedie . Cavi patch anche interconnettere questi dispositivi intermedi . Le norme di Electronics Industry Alliance / Telecommunications Industry Association ( EIA / TIA ) specificare due diversi tipi di cavi UTP . Un tipo un cavo di connessione , con una lunghezza di fino a 5 metri , che viene utilizzato per collegare gli apparecchi e pannelli di permutazione in sala telecomunicazioni . Un altro tipo di cavo patch pu essere fino a 5 metri di lunghezza e viene usato per collegare dispositivi ad un punto terminale sulla parete . Queste camere servono spesso duplice finalit. In molte organizzazioni , la camera telecomunicazioni contiene anche i server utilizzati dalla rete . Cablaggio orizzontale Cablaggio orizzontale si riferisce ai cavi che collegano le camere di telecomunicazione con le aree di lavoro . La lunghezza massima per un cavo da un punto di terminazione nella sala telecomunicazioni per la risoluzione in uscita nell'area di lavoro non deve superare i 90 metri . Questo 90 metro distanza massima di cablaggio orizzontale indicato come il collegamento permanente perch installato nella struttura dell'edificio . Il supporto orizzontale va da un pannello di permutazione in camera telecomunicazioni ad una presa a muro in ogni area di lavoro . Le connessioni ai dispositivi sono realizzati con cavi patch .

Backbone Cabling

Spina dorsale di cablaggio si riferisce al cablaggio utilizzato per collegare le camere di telecomunicazione per le attrezzature camere, in cui si trovano spesso i server. Spina dorsale di cablaggio anche interconnette pi camere di telecomunicazioni in tutta la struttura . Questi cavi sono talvolta posati all'esterno dell'edificio per la connessione WAN o ISP. Dorsali , o cablaggio verticale , vengono utilizzati per il traffico aggregato , come ad esempio il traffico da e verso Internet e l'accesso alle risorse aziendali in una posizione remota . Una gran parte del traffico dalle varie aree di lavoro utilizzer la spina dorsale di cablaggio per accedere alle risorse di fuori della zona o struttura . Pertanto , dorsali in genere richiedono supporti ad alta larghezza di banda come cablaggio in fibra ottica .

Tipi di media Scegliere i cavi necessari per effettuare una connessione LAN o WAN di successo richiede considerazione dei diversi tipi di media. Come si ricorder, ci sono molte diverse implementazioni di livello fisico che supportano pi tipi di media: UTP (Categoria 5, 5e, 6 e 7) Fibra ottica Senza fili

Ogni tipo di carta ha i suoi vantaggi e svantaggi. Alcuni dei fattori da considerare sono: Lunghezza cavo - E 'necessario il cavo di estendersi su una stanza o da un edificio all'altro? Costo - Il budget consentono di utilizzare un tipo di supporto pi costoso? Larghezza di banda - La tecnologia utilizzata con i mezzi di fornire un'adeguata larghezza di banda? Facilit di installazione - Il team di implementazione hanno la possibilit di installare il cavo o un fornitore richiesto? Suscettibile di EMI / RFI - l'ambiente locale andando a interferire con il segnale?

Lunghezza del cavo La lunghezza totale del cavo necessario per collegare un dispositivo include tutti i cavi dai dispositivi finali nell'area di lavoro al dispositivo intermediario nella stanza delle telecomunicazioni ( di solito un interruttore ) . Questo include cavo dai dispositivi alla presa a muro , il cavo attraverso l'edificio dalla presa a muro al punto di crossconnessione, o patch panel , e il cavo da patch panel allo switch . Se l'interruttore si trova in una camera di telecomunicazione su piani differenti in un edificio o in edifici diversi , il cavo tra questi punti devono essere inclusi nella lunghezza totale. L'attenuazione la riduzione della forza di un segnale che si muove lungo un supporto . Pi a lungo i media , pi di attenuazione influenzer il segnale . Ad un certo punto , il segnale non sar rilevabile . Distanza di cablaggio un fattore significativo delle prestazioni segnale dati . Attenuazione del segnale e l'esposizione a possibili interferenze con aumento lunghezza del cavo . Ad esempio , quando si utilizzano cavi UTP per Ethernet , la lunghezza cablaggio orizzontale ( o fissa) deve rimanere entro la distanza massima consigliata di 90 metri per evitare attenuazione del segnale . Cavi di fibre ottiche possono fornire una maggiore cablaggio distanza fino a 500 metri ad alcuni chilometri a seconda della tecnologia . Tuttavia , il cavo in fibra ottica pu anche soffrire di attenuazione quando questi limiti vengono raggiunti . Costo I costi associati con cablaggio LAN pu variare da tipo di supporto al tipo di supporto , e il personale potrebbe non capire l'impatto sul bilancio . In un ambiente ideale , il bilancio consentirebbe di cablaggio in fibra ottica a ciascun dispositivo nella LAN . Anche se la fibra offre una maggiore larghezza di banda rispetto UTP , i costi dei materiali e di installazione sono significativamente pi elevati . In pratica , questo livello di prestazioni non di solito necessario e non una ragionevole aspettativa nella

maggior parte degli ambienti . Progettisti di rete devono corrispondere alle esigenze di prestazioni degli utenti con il costo delle attrezzature e di cablaggio per ottenere il miglior rapporto costo / prestazioni . Larghezza di banda I dispositivi in una rete hanno diversi requisiti di larghezza di banda . Quando si seleziona il supporto per i singoli collegamenti , considerare attentamente i requisiti di larghezza di banda . Ad esempio , un server generalmente ha bisogno di pi banda di un computer dedicato ad un singolo utente . Per una connessione al server , considerare multimediale in grado di fornire elevata larghezza di banda , e pu crescere per soddisfare i requisiti di larghezza di banda e le nuove tecnologie . Un cavo in fibra pu essere una scelta logica per una connessione al server. Attualmente , la tecnologia utilizzata in mezzi a fibra ottica offre la massima larghezza di banda disponibile tra le scelte per LAN mezzi . Data la larghezza di banda illimitata apparentemente disponibile in cavi di fibre , sono attesi molto maggiore velocit per reti LAN . Wireless anche sostenere enormi aumenti di larghezza di banda, ma ha limiti di distanza e consumo di energia .

Facilit di installazione La facilit di installazione cavo varia a seconda dei tipi di cavi e architettura . L'accesso al piano o tetto spazi e la dimensione fisica e le propriet della influenza cavo quanto facilmente un cavo pu essere installato in vari edifici . I cavi in edifici sono in genere installati in canaline . Come mostrato nella figura , una canaletta un recinto o tubo che racchiude e protegge il cavo . Una pista mantiene anche il cablaggio pulito e facile da infilare . Cavo UTP relativamente leggero e flessibile e ha un piccolo diametro , che permette di adattarsi in piccoli spazi . I connettori , spine RJ-45 , sono relativamente facili da installare e sono uno standard per tutti i dispositivi Ethernet . Molti cavi in fibra ottica contengono una fibra di vetro sottile . Questo crea problemi per il raggio di curvatura del cavo . Tacche o curve strette pu rompere la fibra . La terminazione dei connettori del cavo ( ST , SC , MT -RJ ) sono significativamente pi difficili da installare e richiede attrezzature speciali . Le reti wireless richiedono cablaggio , ad un certo punto , per collegare i dispositivi , come ad esempio i punti di accesso , alla LAN cablata . Perch ci sono meno cavi necessari in una rete wireless , wireless spesso pi facile da installare rispetto UTP o cavo in fibra ottica . Tuttavia , una LAN senza fili richiede pi attenta pianificazione e testing . Inoltre , ci sono molti fattori esterni, quali altri dispositivi a radiofrequenza e costruzione di edifici , che possono influenzare il funzionamento. Interferenze elettromagnetiche / Radio Frequency Interference Interferenze elettromagnetiche ( EMI) e interferenze radio frequenza ( RFI ) devono essere presi in considerazione quando si sceglie un tipo di supporto per una LAN . EMI / RFI in un ambiente industriale possono influenzare notevolmente le comunicazioni di dati se si utilizza il cavo sbagliato . L'interferenza pu essere prodotto da macchine elettriche , fulmini e altri dispositivi di comunicazione , compresi computer e apparecchiature radio .

Come esempio , si consideri un impianto in cui sono collegati i dispositivi in due edifici separati . I mezzi utilizzati per interconnettere questi edifici saranno esposti alla possibilit di fulmini . Inoltre, c' forse una grande distanza tra i due edifici. Per questa installazione , cavo in fibra la scelta migliore . Wireless il mezzo pi suscettibile di RFI . Prima di utilizzare la tecnologia wireless , potenziali fonti di interferenze devono essere identificati e , se possibile , ridotto al minimo.

Il collegamento dei cavi UTP sono specificati dal Electronics Industry Alliance / Telecommunications Industry Association (EIA / TIA).

Il connettore RJ-45 la componente maschile aggraffato sulla estremit del cavo. Quando visto di fronte, i pin sono numerati da 8 a 1. Quando viste da sopra con apertura del cancello di fronte a voi, i pin sono numerati da 1 a 8, da sinistra a destra. Questo orientamento importante ricordare quando si identifica un cavo.

Tipi di Interfacce In una LAN Ethernet , i dispositivi utilizzano uno dei due tipi di interfacce UTP - MDI o MDIX . La MDI (interfaccia media- dipendente) utilizza la normale piedinatura Ethernet . Piedini 1 e 2 sono utilizzati per la trasmissione e pin 3 e 6 sono utilizzati per la ricezione. Dispositivi come computer , server o router avranno connessioni MDI . I dispositivi che forniscono connettivit LAN - di solito hub o switch - in genere utilizzano MDIX (interfaccia media- dipendente , di crossover ) connessioni. Il collegamento MDIX scambia le coppie di trasmissione internamente. Questo scambio permette ai terminali da collegare al hub o switch utilizzando un cavo straight-through. In genere , quando si collegano diversi tipi di dispositivi , utilizzare un cavo straightthrough . E quando si collega lo stesso tipo di dispositivo, utilizzare un cavo incrociato .

Straight-through cavi UTP Un cavo straight-through dotato di connettori a ciascuna estremit che vengono terminati lo stesso in conformit con gli standard sia il T568A o T568B . Identificare il cavo standard usato consente di determinare se avete il cavo giusto per il lavoro . Ancora pi importante , una pratica comune utilizzare gli stessi codici colore in tutta la LAN di coerenza nella documentazione . Utilizzare cavi straight- through per i seguenti collegamenti : Passare a una porta Ethernet del router Computer per passare Computer di hub

I cavi UTP Crossover Per due dispositivi di comunicare attraverso un cavo che collegato direttamente tra i due, il terminale di trasmissione di un dispositivo deve essere collegato al terminale di ricezione del dispositivo. Il cavo deve essere chiuso in modo che il perno di trasmissione , Tx , prendendo il segnale da un dispositivo A ad una estremit , collegata al pin di ricezione , Rx , il dispositivo B. Allo stesso modo , il dispositivo di B Tx pin deve essere collegato al Rx PIN dispositivo di A . Se il pin Tx su un dispositivo numerato 1 , e il pin Rx numerata 2 , il cavo collega il pin 1 ad una estremit con pin 2 all'altra estremit . Questi " incrociate sul " connessioni pin dare questo tipo di cavo suo nome , crossover. Per ottenere questo tipo di connessione con un cavo UTP , un'estremit deve essere terminato come EIA / TIA T568A pinout , e l'altra estremit termina con T568B pinout . Per riassumere , cavi incrociati si collegano direttamente i seguenti dispositivi su una LAN : Passare a interruttore Passa al mozzo Hub all hub Router al router porta di connessione Ethernet Computer a computer Computer a una porta Ethernet del router

Nella figura , identificare il tipo di cavo utilizzato in base ai dispositivi di essere collegati . Come promemoria , gli usi comuni sono elencati ancora: Utilizzare cavi straight-through per il collegamento di : Passare al router Computer per passare Computer di hub

Utilizzare cavi incrociati per la connessione : Passare a interruttore Passa alhub Hub al mozzo Router al router Computer a computer Computer di router

MDI / MDIX selezione Molti dispositivi consentono la porta Ethernet UTP essere impostato su MDI o MDIX . Questo pu essere fatto in uno dei tre modi , a seconda delle caratteristiche del dispositivo : 1 . In alcuni dispositivi , porti possono avere un meccanismo che scambia elettricamente la trasmissione e ricezione coppie . La porta pu essere modificata da MDI a MDIX impegnandosi meccanismo. 2 . Come parte della configurazione , alcuni dispositivi consentono di scegliere se una funzioni portuali come MDI o come MDIX .

3 . Molti dispositivi pi recenti hanno una funzione automatica di crossover . Questa caratteristica consente al dispositivo di rilevare il tipo di cavo necessaria e configura le interfacce di conseguenza. Su alcuni dispositivi, questo rilevamento automatico viene eseguita per impostazione predefinita. Altri dispositivi richiedono un comando di configurazione dell'interfaccia per l'abilitazione MDIX rilevamento automatico .

Per definizione , collegamenti WAN possono estendersi estremamente lunghe distanze. Queste distanze possono variare in tutto il mondo in quanto forniscono i collegamenti di comunicazione che usiamo per gestire gli account di posta elettronica , visualizzare pagine Web , o condurre una sessione di teleconferenza con un cliente . Ampie connessioni zona tra le reti assumono diverse forme , tra cui : Connettori RJ11 linea telefonica per le connessioni ( DSL) dialup o Digital Subscriber Line 60 pin connessioni seriali

Nei laboratori del corso, si pu utilizzare router Cisco con uno dei due tipi di cavi seriali fisiche . Entrambi i cavi utilizzano un connettore grande Pin Winchester 15 sulla rete fine . Questa estremit del cavo viene utilizzato come una connessione V.35 a un dispositivo strato fisico come un CSU / DSU . Il primo tipo di cavo ha un connettore maschio DB - 60 sull'estremit Cisco e un connettore maschio Winchester sulla rete fine . Il secondo tipo una versione pi compatta di questo cavo ed ha un connettore seriale smart sull'estremit del dispositivo Cisco . necessario essere in grado di identificare i due tipi diversi per connettersi al router .

Data Communications Attrezzature e Data Terminal Equipment I seguenti termini descrivono i tipi di dispositivi che mantengono il collegamento tra un dispositivo di invio e di ricezione : Data Communications Equipment ( DCE ) - Un dispositivo che fornisce i servizi di clock a un altro dispositivo . Tipicamente , questo dispositivo alla fine fornitore di accesso WAN del collegamento . Data Terminal Equipment ( DTE ) - Un dispositivo che riceve servizi di clock da un altro dispositivo e regola di conseguenza. Tipicamente , questo dispositivo il cliente WAN o dell'utente del collegamento .

Se una connessione seriale fatto direttamente a un fornitore di servizi o ad un dispositivo che fornisce il segnale di clock come unit / unit di servizio dati di gestione dei canali ( CSU / DSU ) , il router considerato dati apparecchiature terminali ( DTE) e utilizzer un cavo seriale DTE . Essere consapevoli del fatto che ci saranno occasioni, soprattutto nei nostri laboratori , quando richiesto il router locale per fornire la frequenza di clock e, pertanto, utilizzare una apparecchiatura di comunicazione dati ( DCE ) Cavo . DCE e DTE sono utilizzati in connessioni WAN . La comunicazione tramite un collegamento WAN gestito da fornire una frequenza di clock che sia accettabile sia per l'invio e il dispositivo ricevente . Nella maggior parte dei casi , le telco o ISP fornisce il servizio di clock che sincronizza il segnale trasmesso . Ad esempio, se un dispositivo collegato tramite un collegamento WAN invia il suo segnale a 1,544 Mbps , ogni dispositivo ricevente deve utilizzare un orologio , l'invio di un segnale campione ogni 1 /1, 544.000 di secondo . La tempistica in questo caso estremamente breve . I dispositivi devono essere in grado di sincronizzarsi con il segnale che viene inviato e ricevuto molto rapidamente . Assegnando una frequenza di clock al router , il tempo impostato. Questo permette un router per regolare la velocit delle operazioni di comunicazione , sincronizzando cos con i dispositivi ad esso collegati .

Nel Lab Quando si effettuano connessioni WAN tra due router in un ambiente di laboratorio, collegare due router con un cavo seriale per simulare un collegamento punto-a-punto WAN. In questo caso, decidere quale router sar quello di controllo di clock. I router sono dispositivi DTE per impostazione predefinita, ma possono essere configurati per agire come dispositivi DCE. I cavi conformi V35 sono disponibili nelle versioni DTE e DCE. Per creare un collegamento seriale point-to-point tra due router, unire un cavo DTE e DCE. Ogni cavo dotato di un connettore che si accoppia con il suo tipo complementare. Questi connettori sono configurati in modo che non possibile unire due due cavi DTE DCE o insieme per errore.

In questa attivit, si pratica importanti competenze in rete il lavoro di laboratorio facendo interconnessioni in Packet Tracer.

Fare clic sull'icona Packet Tracer per maggiori dettagli.

Per sviluppare uno schema di indirizzamento di rete , inizia con la determinazione del numero totale di host . Considerare ogni dispositivo che richieder un indirizzo IP , ora e in futuro . I dispositivi terminali che richiedono un indirizzo IP comprendono : Computer degli utenti Computer di amministrazione Servers Altri dispositivi terminali quali stampanti , telefoni IP e telecamere IP

I dispositivi di rete che richiedono un indirizzo IP comprendono : Interfacce del router LAN Router WAN interfacce ( seriali)

I dispositivi di rete che richiedono un indirizzo IP per la gestione includono : Interruttori Punti di accesso wireless

Ci possono essere altri dispositivi su una rete che richiede un indirizzo IP . Aggiungerli a questa lista e stimare il numero di indirizzi saranno necessari per spiegare la crescita della rete in quanto vengono aggiunti pi dispositivi . Una volta che il numero totale di host - attuali e futuri - stato determinato , in considerazione l'intervallo di indirizzi disponibili e dove si inseriscono all'interno di un determinato indirizzo di rete . Quindi, determinare se tutti gli host saranno parte della stessa rete , o se la rete nel suo complesso sar suddiviso in sottoreti separate . Ricordiamo che il numero di host in un'unica rete o sottorete calcolato utilizzando la formula 2 all'ennesima potenza meno 2 ( 2 ^ n - 2 ) , dove n il numero di bit disponibili come bit di host . Ricordiamo inoltre che sottraiamo due indirizzi - l'indirizzo di rete e l'indirizzo di broadcast di rete - non possono essere assegnati agli host .

Ci sono molte ragioni per dividere una rete in sottoreti : Gestione traffico di trasmissione - trasmissioni possono essere controllate perch una grande trasmissione di dominio diviso in un numero di piccoli domini . Non ogni host nel sistema riceve ogni trasmissione . Diversi Requisiti di rete - Se diversi gruppi di utenti richiedono specifiche infrastrutture di rete o di calcolo , pi facile da gestire tali requisiti se quegli utenti che condividono i requisiti sono tutti insieme su una sottorete . Sicurezza - Diversi livelli di sicurezza della rete possono essere implementati sulla base di indirizzi di rete . Questo consente la gestione di accesso ai vari servizi di rete e dati .

Contando le sottoreti Ogni sottorete , come un segmento di rete fisica , richiede un'interfaccia router come gateway per quella sottorete . Inoltre , ogni connessione tra router una sottorete separata .

Fare clic su Play nella figura per vedere ciascuna delle cinque sottoreti separate in un esempio di rete . Il numero di sottoreti in un'unica rete anche calcolato utilizzando la formula 2 ^ n , dove n il numero di bit " presi in prestito " dal dato indirizzo di rete IP disponibili per creare sottoreti . Subnet Mask Dopo aver determinato il numero di host e sottoreti , il passo successivo quello di applicare una maschera di sottorete per l'intera rete e quindi calcolare i seguenti valori : Una sottorete unica e la subnet mask per ogni segmento fisico . Una gamma di indirizzi host utilizzabili per ogni sottorete.

In questo laboratorio, si determiner il numero di reti in una determinata topologia e progettare uno schema di indirizzamento appropriato. Dopo l'assegnazione sottoreti alle reti, si esaminer l'utilizzo dello spazio di indirizzi disponibili.

Fare clic sull'icona laboratorio per ulteriori dettagli.

Per aiutare la risoluzione dei problemi e accelerare l'aggiunta di nuovi host alla rete, utilizzare indirizzi che si adattano un modello comune attraverso tutte le subnet . Ognuno di questi diversi tipi di dispositivo dovrebbe essere destinato ad un blocco logico di indirizzi all'interno della gamma indirizzo della rete . Alcune delle diverse categorie per gli host sono : Gli utenti generici Gli utenti speciali Risorse di rete Interfacce del router LAN Link Router WAN Accesso di gestione

Ad esempio , in sede di assegnazione di un indirizzo IP ad un'interfaccia router che il gateway per una LAN , prassi comune utilizzare la prima (pi bassa) o l'ultimo (pi alto ) indirizzo all'interno della sottorete . Tale approccio coerente aiuta nella configurazione e risoluzione dei problemi . Analogamente , quando l'assegnazione degli indirizzi ai dispositivi che gestiscono altri dispositivi , utilizzando un modello coerente all'interno di una sottorete rende questi indirizzi facilmente riconoscibile . Ad esempio , nella figura , indirizzi con 64-127 negli ottetti rappresentano sempre gli utenti generici . Monitoraggio o aggiungendo la sicurezza Un amministratore di rete pu farlo per tutti gli indirizzi che terminano in questi valori . Passa su i raggruppamenti dispositivo della figura per un esempio di come allocare gli indirizzi sulla base di categorie di dispositivi . Inoltre, ricordarsi di documentare il vostro schema di indirizzamento IP su carta . Questo sar un aiuto importante nella risoluzione dei problemi e in continua evoluzione della rete .

In questa sezione, useremo una topologia di esempio per praticare l'assegnazione indirizzi agli host. La figura mostra la topologia di rete per questo esempio. Partendo da un determinato indirizzo IP e il prefisso (subnet mask) assegnato dall'amministratore di rete, possiamo iniziare a creare la nostra documentazione della rete. Il numero e il raggruppamento di host sono: Studente LAN Computer degli studenti: 460 Router (LAN Gateway): 1 Interruttori (gestione): 20 Totale per studente sottorete: 481

Istruttore LAN Istruttore Computer: 64 Router (LAN Gateway): 1 Interruttori (gestione): 4 Totale per istruttore di sottorete: 69

Administrator LAN Computer amministratore: 20 Server: 1 Router (LAN Gateway): 1 Switch (gestione): 1 Totale sottorete amministrazione: 23

WAN Router - Router WAN: 2 Totale WAN: 2

Metodi di allocazione Ci sono due metodi disponibili per l'assegnazione di indirizzi per un Internetwork. Possiamo usare lunghezza variabile Subnet Masking (VLSM), dove si assegna il prefisso e bit di host per ciascuna rete in base al numero di host in quella rete. Oppure, possiamo usare un approccio non VLSM, dove tutte le sottoreti utilizzano la stessa lunghezza prefisso e lo stesso numero di bit di host. Per il nostro esempio di rete, dimostreremo entrambi gli approcci.

Calcolo e Assegnazione di indirizzi , senza VLSM Quando si utilizza il metodo non VLSM di assegnazione degli indirizzi , sottoreti tutti hanno lo stesso numero di indirizzi loro assegnati . Al fine di fornire ogni rete con un adeguato numero di indirizzi , basiamo il numero di indirizzi per tutte le reti sui requisiti di indirizzamento per la pi grande rete . Nel caso 1 , lo studente LAN la pi grande rete , che richiede 481 indirizzi . Useremo questa formula per calcolare il numero di host : Utilizzabile host = 2 ^ n - 2 Usiamo 9 come valore per n perch 9 la prima potenza di 2 che oltre 481 . Prendendo in prestito 9 bit per la parte host rese questo calcolo : 2 ^ 9 = 512 512-2 = 510 indirizzi host utilizzabile Questo soddisfa il requisito corrente per almeno 481 indirizzi , con una piccola indennit per la crescita . Questo lascia anche 23 bit di rete (32 bit totale - 9 bit host) . Perch ci sono quattro reti nel nostro Internetwork , avremo bisogno di quattro blocchi di 512 indirizzi ciascuno , per un totale di 2.048 indirizzi . Useremo il blocco di indirizzi 172.16.0.0 / 23 . Ci fornisce indirizzi nell'intervallo da 172.16.0.0 a 172.16.7.255 . Esaminiamo i calcoli di indirizzo per le reti : Indirizzo : 172.16.0.0 In binario: 10101100.00010000.00000000.00000000

Mask: 255.255.254.0 23 bits in binary: 11111111.11111111.11111110.00000000 Questa maschera fornir i quattro intervalli di indirizzi indicati in figura. Studente LAN Per il blocco di rete degli studenti, i valori sarebbero: 172.16.0.1 a 172.16.1.254 con un indirizzo broadcast di 172.16.1.255. Istruttore LAN La rete Istruttore richiede un totale di 69 indirizzi. Gli indirizzi rimanenti in questo blocco di 512 indirizzi andranno inutilizzate. I valori per la rete Istruttore sono: 172.16.2.1 a 172.16.3.254 con un indirizzo broadcast di 172.16.3.255. Amministratore LAN Assegnazione del 172.16.4.0 / 23. bloccare alla LAN Administrator, assegna un intervallo di indirizzi di: 172.16.4.1 a 172.16.5.254 con un indirizzo broadcast di 172.16.5.255. Solo 23 dei 512 indirizzi verranno effettivamente essere utilizzati nella Istruttore LAN.

WAN

In una WAN, abbiamo una connessione point-to-point tra i due router. Questa rete richiede solo due indirizzi IPv4 per i router su questo link seriale. Come mostrato nella figura, assegnando il blocco di indirizzi per il collegamento WAN spreca 508 indirizzi. Possiamo usare VLSM in questo Internetwork per risparmiare spazio di indirizzamento, ma utilizzando VLSM richiede pi di pianificazione. La sezione successiva illustra la pianificazione associata con l'uso di VLSM.

Calcolo e assegnazione di indirizzi - con VLSM Per l'assegnazione VLSM , possiamo allocare un blocco molto pi piccolo di indirizzi per ciascuna rete , come appropriato . Il blocco indirizzo 172.16.0.0/22 (subnet mask 255.255.252.0 ) stato assegnato a questo Internetwork nel suo complesso . Dieci bit verranno utilizzati per definire indirizzi host e sub reti. Questo produce un totale di 1024 indirizzi locali IPv4 nell'intervallo 172.16.0.0 a 172.16.3.255 . Studente LAN Il pi grande sottorete l' LAN Student , che richiede 481 indirizzi . Utilizzando la formula utilizzabile host = 2 ^ n - 2 , prendendo in prestito 9 bit per la parte host d 512-2 = 510 indirizzi host utilizzabili . Questo soddisfa il requisito corrente , con una piccola indennit per la crescita . Utilizzando 9 bit per gli host lascia 1 bit che pu essere usato localmente per definire l'indirizzo subnet . Utilizzando il pi basso indirizzo disponibile ci d un indirizzo di sottorete 172.16.0.0 / 23 . Il calcolo maschera di sottorete Student : Indirizzo : 172.16.0.0 In binario: 10101100.00010000.00000000.00000000 Mask: 255.255.254.0 23 bit in binario :

11111111.11111111.11111110.00000000

Nella rete degli studenti , la gamma di ospiti IPv4 sarebbe: 172.16.0.1 attraverso 172.16.1.254 con un indirizzo broadcast di 172.16.1.255 . Perch lo studente LAN stato assegnato questi indirizzi , non sono disponibili per l'assegnazione ai rimanenti sottoreti : Istruttore LAN , amministratore LAN e WAN . Gli indirizzi ancora da assegnare sono nell'intervallo 172.16.2.0 a 172.16.3.255 . Istruttore LAN La prossima grande rete l'Istruttore LAN. Questa rete richiede almeno 69 indirizzi . Uso 6 nella potenza di 2 formula , 2 ^ 6 - 2 , prevede solo 62 indirizzi utilizzabili . Dobbiamo usare un blocco di indirizzi utilizzando 7 bit di host . Il calcolo 2 ^ 7 -2 produrr un blocco di 126 indirizzi . Questo lascia 25 bit per assegnare a indirizzo di rete . Il successivo blocco disponibile di queste dimensioni la rete 172.16.2.0 / 25 . Indirizzo : 172.16.2.0 In binario: 10101100.00010000.00000010.00000000 Mask: 255.255.255.128 25 bit in binario : 11111111.11111111.11111111.10000000

25 bit in binario: 11111111.11111111.11111111.10000000 Ci fornisce una gamma ospite IPv4: 172.16.2.1 a 172.16.2.126 con un indirizzo broadcast di 172.16.2.127. Dal nostro blocco indirizzo originale di 172.16.0.0 / 22, abbiamo assegnato gli indirizzi 172.16.0.0 a 172.16.2.127. I restanti indirizzi da assegnare sono 172.16.2.128 a 172.16.3.255. Administrator LAN Per l'amministratore LAN, abbiamo bisogno di accogliere 23 ospiti. Ci richiede l'impiego di 5 bit di host utilizzando il calcolo: 2 ^ 5 - 2. Il prossimo blocco di indirizzi disponibili in grado di ospitare questi host il blocco 172.16.2.128 / 27. Indirizzo: 172.16.2.128 In binario: 10101100.00010000.00000010.10000000 Mask: 255.255.255.224 26 bit in binario: 11111111.11111111.11111111.11100000 Ci fornisce una gamma ospite IPv4:

172.16.2.129 a 172.16.2.158 con un indirizzo broadcast di 172.16.2.159. Questo produce 30 indirizzi IPv4 unici per la LAN Administrator. WAN L'ultimo segmento la connessione WAN, che richiedono 2 indirizzi host. Solo 2 bit di host ospiter i collegamenti WAN. 2 ^ 2 - 2 = 2. Questo lascia 8 bit per definire l'indirizzo subnet locale. Il prossimo blocco di indirizzi disponibili 172.16.2.160 / 30. Indirizzo: 172.16.2.160 In binario: 10101100.00010000.00000010.10100000 Mask: 255.255.255.252 30 bit in binario: 11111111.11111111.11111111.11111100 Ci fornisce una gamma ospite IPv4: 172.16.2.161 a 172.16.2.162 con un indirizzo broadcast di 172.16.2.163.

Questo completa l'assegnazione di indirizzi utilizzando VLSM per il caso 1. Se necessaria una rettifica per accogliere la crescita futura, indirizzi nella gamma di 172.16.2.164 a 172.16.3.255 sono ancora disponibili.

Nel caso 2 , la sfida questa subnet Internetwork pur limitando il numero di host e sottoreti sprecati . La figura mostra cinque sottoreti differenti , ognuno con diverse esigenze di accoglienza. L'indirizzo IP fornito 192.168.1.0/24 . I requisiti ospitanti sono : NetworkA - 14 hosts NetworkB - 28 hosts NetworkC - 2 host NetworkD - 7 ospiti Networke - 28 hosts Come abbiamo fatto con il caso 1 , iniziamo il processo subnetting per il requisito ospite pi prima . In questo caso , i maggiori requisiti sono per NetworkB e networke , ciascuna con 28 host . Noi applichiamo la formula : utilizzabile host = 2 ^ n - 2 . Per le reti B ed E , 5 bit sono presi in prestito dalla parte host e il calcolo 2 ^ 5 = 32-2 . Solo 30 indirizzi host utilizzabili sono disponibili a causa del 2 indirizzi riservati. Prendendo in prestito 5 bit soddisfa il requisito , ma d poco spazio per la crescita . Quindi si pu considerare il prestito 3 bit per le sottoreti lasciando 5 bit per i padroni di casa . Questo permette 8 sottoreti con 30 host ciascuna . Abbiamo allocare gli indirizzi per le reti B ed E prima : Network B utilizzer Subnet 0 : 192.168.1.0/27 ospitare intervallo di indirizzi da 1 a 30 Network e utilizzer Subnet 1 : 192.168.1.32/27 e indirizzo host gamma da 33-62

Il requisito di accoglienza pi grande successivo NetworkA, seguita da NetworkD. Prendendo in prestito un altro po 'e subnetting l'indirizzo di rete 192.168.1.64 produce una gamma miriade di: Una rete utilizzer Subnet 0: 192.168.1.64/28 indirizzo host gamma da 65-78 Network D utilizzer Subnet 1: 192.168.1.80/28 indirizzo host gamma da 81-94 Questa ripartizione supporta 14 host su ogni sottorete e soddisfa il requisito. Rete C ha solo due padroni di casa. Due bit sono presi a prestito per soddisfare questo requisito. A partire da 192.168.1.96 e prendere in prestito 2 pi bit si traduce in subnet 192.168.1.96/30. Rete C utilizzer Subnet 1: 192.168.1.96/30 indirizzo host gamma da 97-98 Nel caso 2, abbiamo soddisfatto tutti i requisiti senza sprecare molti potenziali sottoreti e indirizzi disponibili. In questo caso, i bit sono stati presi in prestito da indirizzi che erano gi stati subnetted. Come ricorderete da una sezione precedente, questo metodo conosciuto come Variable Length Subnet Masking, o VLSM.

importante comprendere che i dispositivi Cisco , router e switch hanno diversi tipi di interfacce ad essi associati . Hai lavorato con queste interfacce nei laboratori . Queste interfacce , comunemente chiamati porte , sono dove cavi siano collegati al dispositivo . Vedere la figura per alcune interfacce di esempio. Interfacce LAN - Ethernet L'interfaccia Ethernet viene utilizzata per il collegamento di cavi che terminano con dispositivi LAN come computer e interruttori. Questa interfaccia pu essere utilizzata anche per collegare router a vicenda . Tale utilizzo sar coperto in modo pi dettagliato nei corsi futuri . Numerose convenzioni per la denominazione interfacce Ethernet sono popolari , tra cui AUI ( vecchi dispositivi Cisco utilizza un transceiver ) , Ethernet , FastEthernet e Fa 0 / 0 . Il nome utilizzato dipende dal tipo e modello del dispositivo . WAN - Interfacce seriali Interfacce WAN seriali vengono utilizzati per collegare i dispositivi WAN per il CSU / DSU . Un CSU / DSU un dispositivo utilizzato per effettuare la connessione fisica tra reti di dati e circuiti del provider WAN . Interfacce seriali tra router saranno utilizzati anche nei nostri laboratori come parte di vari corsi . Per scopi di laboratorio , faremo un collegamento back- to-back tra due router utilizzando cavi seriali , e impostare una frequenza di clock su una delle interfacce . Potrebbe anche essere necessario configurare altro collegamento dati e parametri di livello fisico su un router . Per stabilire la comunicazione con un router tramite una console su una WAN remoto , interfaccia WAN viene assegnato un indirizzo 3 Layer ( indirizzo IPv4 ) . Interfaccia Console L'interfaccia della console l'interfaccia principale per la configurazione iniziale di un router Cisco o switch. E 'anche un importante strumento di risoluzione dei problemi. E 'importante notare che un accesso fisico alla console di interfaccia del router, una persona non autorizzata pu interrompere o compromettere il traffico di rete. Sicurezza fisica dei dispositivi di rete estremamente importante.

Interfaccia (AUX)Ausiliaria

Questa interfaccia utilizzata per la gestione remota del router. Tipicamente, un modem collegato all'interfaccia AUX per l'accesso dial-in. Dal punto di vista della sicurezza, consentendo la possibilit di connettersi in remoto a un dispositivo di rete porta con s la responsabilit di mantenere la gestione del dispositivo vigilante.

In genere , i dispositivi di rete non hanno i loro schermi , tastiere , o dispositivi di input come trackball e topi. Accesso a un dispositivo di rete per la configurazione , verifica o guasti avviene per mezzo di una connessione tra il dispositivo e un computer . Per abilitare questa connessione, il computer esegue un programma chiamato un emulatore di terminale . Un emulatore di terminale un programma software che consente a un computer di accedere alle funzioni su un altro dispositivo . Permette una persona di usare il display e la tastiera su un computer per azionare un altro dispositivo , come se la tastiera e lo schermo erano direttamente collegati all'altro dispositivo. Il collegamento del cavo tra il computer che esegue il programma di emulazione terminale e il dispositivo spesso fatta tramite l'interfaccia seriale . Per connettersi a un router o switch per la gestione del dispositivo utilizzando l'emulazione terminale , attenersi alla seguente procedura : Fase 1 : Collegare un computer alla porta console utilizzando il cavo console fornito da Cisco . Il cavo console , fornito con ogni router e switch, ha un connettore DB -9 a un'estremit e un connettore RJ - 45 sull'altra estremit . ( Vecchi dispositivi Cisco venivano fornite con un connettore RJ- 45 a DB-9 . Questo adattatore viene utilizzato con un cavo rollover che ha un connettore RJ- 45 a ciascuna estremit. ) Il collegamento alla console fatta inserendo il connettore DB -9 in una porta seriale EIA / TIA 232 sul computer . E ' importante ricordare che se c' pi di una porta seriale , nota che viene utilizzato il numero di porta per la connessione della console . Una volta effettuata la connessione seriale al computer , collegare l'estremit RJ -45 del cavo direttamente nell'interfaccia della console sul router . Molti computer pi recenti non dispongono di un'interfaccia seriale EIA / TIA 232 . Se il computer dispone solo di una interfaccia USB , utilizzare un cavo di conversione USBseriale per accedere alla porta della console . Collegare il cavo di conversione a una porta USB del computer , quindi collegare il cavo console o RJ- 45 a DB -9 adattatore per questo cavo .

Passo 2: Con i dispositivi collegati direttamente via cavo, configurare un emulatore di terminale con le impostazioni corrette. Le istruzioni precise per la configurazione di un emulatore di terminale dipender dalla particolare emulatore. Ai fini di questo corso, noi di solito utilizzare HyperTerminal perch la maggior variet di Windows hanno. Questo programma pu essere trovato sotto Tutti i programmi> Accessori> Comunicazioni. Selezionare HyperTerminal. Aprire HyperTerminal, confermare il numero della porta seriale scelta, e quindi configurare la porta con queste impostazioni: Bit per secondo: 9600 bps Bit di dati: 8 Parit: Nessuno Bit di stop: 1 Controllo di flusso: Nessuno

Passo 3: Accedere al router tramite il software di emulazione terminale. Se tutte le impostazioni e le connessioni dei cavi sono fatte correttamente, possibile accedere al router premendo il tasto Invio sulla tastiera. Durante il laboratorio, avrete la possibilit di utilizzare diversi tipi di emulatori di terminale. Ognuno pu essere leggermente diverse in apparenza, ma il loro uso sono gli stessi.

In questo laboratorio, verr creata una piccola rete che richiede il collegamento di dispositivi di rete, configurazione dei computer host per la connettivit di rete di base, e verificare che la connettivit.

Fare clic sull'icona laboratorio per avviare l'attivit.

In questa attivit verr creato un piccolo network che richiede il collegamento di dispositivi di rete e la configurazione dei computer host per la connettivit di rete di base. SubnetA e SubnetB sono subnet che sono attualmente necessari. SubnetC e SubnetD sono sottoreti previsti, non ancora collegati alla rete.

Fare clic sull'icona Packet Tracer per maggiori dettagli.

Router e switch Cisco sono configurati utilizzando il dispositivo Internetworking Operation System (IOS). L'interfaccia a riga di comando (CLI) di IOS si accede tramite un terminale che pu essere emulato su computer Windows.

Questo laboratorio presenta due programmi di emulazione terminale basato su Windows, HyperTerminal e TeraTerm. Questi programmi possono essere utilizzati per collegare la porta di un computer seriale (COM) alla porta console del dispositivo Cisco IOS in esecuzione.

Fare clic sull'icona Lab per avviare l'attivit.

Al termine di questa attivit, si sar in grado di collegare un router e computer utilizzando un cavo console. Potrete anche configurare HyperTerminal per stabilire una sessione di console con un router Cisco IOS e switch.

Fare clic sull'icona Packet Tracer per avviare l'attivit.

Questo laboratorio introduce il programma basato su Linux Terminal Emulation, Minicom, che pu essere utilizzato per collegare la porta seriale di un computer alla porta console del dispositivo Cisco IOS in esecuzione.

Fare clic sull'icona Lab per avviare l'attivit.

Questo capitolo discute i processi di pianificazione e progettazione che contribuiscono alla installazione di una rete operativa successo.

Sono stati considerati in modo che le decisioni di interconnessione pi appropriati possono essere fatti i vari tipi di supporto LAN e WAN e dei loro cavi e connettori associati.

Determinazione del numero di host e sottoreti in una rete necessaria ora - e contemporaneamente la pianificazione per la crescita futura - assicura che le comunicazioni di dati sono disponibili presso la migliore combinazione di costi e prestazioni.

Allo stesso modo, uno schema di indirizzamento pianificato e coerente attuazione un fattore importante per garantire che le reti funzionano bene con le disposizioni in scala, se necessario. Tali schemi di indirizzamento inoltre facilitano la configurazione e la risoluzione dei problemi.

Accesso terminale di router e switch un mezzo per configurare gli indirizzi e le caratteristiche di rete su questi dispositivi.

In questa attivit, si elabora un regime subnet, creare e dispositivi di rete di interconnessione in una rete modello di laboratorio, applicare il vostro schema di indirizzamento IP alla rete creata, e testare la rete.

Packet Tracer Skills Istruzioni Integration (PDF)

Fare clic sull'icona Packet Tracer per maggiori dettagli.

Per saperne di pi Structured Cabling Supplemento

Competenze di cablaggio strutturato sono fondamentali per qualsiasi networking professionale . Cablaggio strutturato crea una topologia fisica in cui il cablaggio delle telecomunicazioni organizzato in strutture di terminazione e di interconnessione gerarchici secondo gli standard . La parola telecomunicazioni usata per esprimere la necessit di trattare con fili elettrici di alimentazione , cavi telefonici e cavi coassiali televisione via cavo , oltre al rame e supporti reti ottiche .

Il cablaggio strutturato un livello 1 problema OSI . Senza Livello 1 connettivit , la commutazione e Layer processo Layer 2 3 routing che rende il trasferimento dei dati attraverso reti di grandi dimensioni possibile, non pu verificarsi . Soprattutto per le persone nuove al mondo del lavoro in rete , molti dei lavori giorno per giorno fare con cablaggio strutturato .

Molti standard differenti vengono utilizzati per definire le regole di cablaggio strutturato . Queste norme variano in tutto il mondo . Tre livelli di importanza centrale nel cablaggio strutturato sono ANSI TIA/EIA-568-B , ISO / IEC 11801 , e IEEE 802.x.

Questo supplemento offre l'opportunit di completare un caso di studio di cablaggio strutturato . Questo pu essere fatto solo su carta , o parte di un progetto strutturato su installazione su cablaggio.