Sei sulla pagina 1di 4

scuola di impresa sociale 2014 percorsi di alta formazione

============== I QUATTRO PILASTRI DELL INNOVAZIONE SOCIALE ==========


creativit progettazione sostenibilit tecnologie

s c u o l a

d i

i m p r e s a

s o c i a l e

I QUATTRO PILASTRI DELLINNOVAZIONE SOCIALE


creativit, progettazione, sostenibilit, tecnologie
Le imprese sociali sono abituate a pensarsi come promotrici del cambiamento, daltra parte le trasformazioni economiche, sociali e legislative possono determinare, dallesterno, spinte al mutamento non previste e non sempre volute. In relazione a questo tipo di contesto, cruciale la capacit di produrre innovazioni, che consentano di misurarsi proattivamente con le trasformazioni in atto. I percorsi dellinnovazione, in termini organizzativi e di prodotto, possono essere molteplici, il percorso intende proporre, in particolare, quattro prospettive che, secondo le ipotesi di riferimento delliniziativa, costituiscono una priorit per le imprese cooperative: innovazione delle strategie imprenditoriali, connesse ad una maggiore capacit di analisi dei mercati di riferimento; innovazioni relative alla progettazione degli interventi e dei servizi di elfare, perch! siano pi" connessi alla domanda sociale che si manifesta nellattuale contesto di crisi; valorizzazione ed integrazione dellinnovazione tecnologica digitale con linnovazione sociale; recupero di un approccio creativo alliniziativa imprenditoriale e allintervento sociale, a livello individuale, di gruppo e organizzativo

Il percorso approfondir queste dimensioni, dando priorit alle componenti pi" rilevanti, in rapporto alle caratteristiche e alle esigenze delle persone partecipanti. Il percorso, promosso da Confcooperative Unione di Milano, Lodi, Monza e Brianza e realizzato dal Consorzio SIS destinato a operatori ed operatrici di imprese cooperative interessati ad approfondire le modalit con le quali attivare processi innovativi capaci di rispondere in maniera nuova a questioni sociali conosciute o emergenti, ed a sperimentare in un #Laboratorio operativo$ modalit di progettazione sociale innovativa su problematiche reali anche proposte dai partecipanti. In particolare, gli obiettivi formativi possono essere cos% sintetizzati: Obiettivi Le strategie formative, saranno mirate a riconoscere i problemi sociali irrisolti ed emergenti e le risorse attivabili per dare loro una risposta, apprendere tecniche di progettazione orientate alla ricerca di risposte nuove pi" e&caci e sostenibili, esplorare le modalit con le quali le nuove tecnologie della comunicazione e digitali possono supportare tali processi di innovazione. Metodologia La didattica orientata a favorire una comunicazione in cui lesperienza dei partecipanti sia messa a confronto con la ri'essio(ne concettuale. )i lavorer su materiali e*o situazioni presenti nellesperienza dei corsisti. +erranno utilizzati tecniche e strumenti cooperativi, laboratoriali e di attivazione dei sottogruppi.

s c u o l a

d i

i m p r e s a

s o c i a l e

Moduli
Il percorso suddiviso in , giornate di formazione di - ore ciascuna, suddivise in . seminari, per un totale di /- ore:

)cenari dellinnovazione nellimpresa sociale 0romuovere la creativit nellazione imprenditoriale 1rientare lo sviluppo all2innovazione
0rogettazione e innovazione sociale

Laboratorio operativo sullinnovazione sociale

3l termine del percorso daula, inoltre prevista l2attivazione di un #Laboratorio operativo$, accompagnato da un coach, per la progettazione sociale innovativa 4a partecipazione facoltativa5 , il cui calendario sar de6nito con i partecipanti.

Sedi
7 3vanzi. )ostenibilit 0er 3zioni 8 +ia 3mpre ,9*a 8 :(9;9 <ilano = <: 0iola = .avanzi.org 7 >actor? * 3eI = via @ola di Aienzo +ia @ola di Aienzo, //, :(9// <ilano = .aei.coop

Staf
Docenti

>laviano Bandonai 4Curicse 8 )egretario Iris Det orE, Frento5 0iera Gettin 4)cuola di impresa sociale = )I) = Hruppo @H<5 0aolo @ampagnano 4Fhe Iub, Aovereto5 >lavio @annistr 4Geople, Aoma5 0ierluca Gorali 4)cuola di impresa sociale = )I) = Hruppo @H<5

Coordinamento didattico

)tefano Aadaelli

Coordinamento organizzativo

)ara )ilvestro

Info
Scuola di Impresa Sociale Consorzio SIS Sistema Imprese Sociali +ia @iri, J 8 :(9,: <ilano tel. 4K;J5 (: J9.L.;J9L 8 corsiMconsorziosis.org .consorziosis.org 8 .cirielab.it = .scuolaimpresasociale.org

s c u o l a

d i

i m p r e s a

s o c i a l e

rogramma e contenuti
Moduli
)cenari dellinnovazione nellimpresa sociale per innovare strategie imprenditoriali

Contenuti
3lla ricerca dei nuovi giacimenti occupazionali e del benessere sociale

Data

Docente
>laviano Bandonai
4Iris Det orE, Curicse5

:L gen9/ -h

sede: 3vanzi


0romuovere la creativit nel lavoro e nellazione imprenditoriale

I concetti di creativit e innovazione I ruoli di creativit e innovazione nellorganizzazione Il funzionamento della mente nella creazione di nuove idee Fecniche e strumenti per lo sviluppo del pensiero creativo La soluzione collaborativa dei problemi

0iera Gettin ,eLfeb9/ 9,h


4)cuola di impresa sociale = )I) = Hruppo @H<5

sede: >actor? * 3eI

1rientare lo sviluppo all2innovazione: green econom?, cultura e tecnologie digitali.

<ettiamo le mani in pasta N

9Lfeb9/ -h

0aolo @ampagnano
4Fhe Iub, Aovereto5

sede: 3vanzi

0rogettazione e innovazione sociale

Il Gusiness <odel @anvass: strumento per dare corpo alle idee innovative

.mar9/ -h

>lavio @annistr
4Geople5

sede: 3vanzi

Laboratorio operativo sullinnovazione sociale

0ercorso collettivo di per condividere idee, energie, risorse e progetti innovativi. Il laboratorio 6nalizzato a sostenere lavvio di progettazioni innovative

:,mar9/ -h K: incontri da /h da concordare

0ierluca Gorali
4)cuola di impresa sociale = )I) = Hruppo @H<5

sede: 3vanzi

OIl calendario potr subire lievi variazioni

s c u o l a

d i

i m p r e s a

s o c i a l e