Sei sulla pagina 1di 1

FARLI BRUTTI!

IL TEATRO DI ONORATO *

Gli attori del tempo in cui Umberto Onorato cominci a disegnare le sue caricature negli anni Venti sono quelli del pi famoso incipit di Silvio dAmico: Irma Gramatica dice, Emma Gramatica piange, Maria Melato canta, de Sanctis enuncia, Gustavo Salvini modella, Ruggeri sincanta, la Galli sgambetta, Alda Borelli ci pensa su, la Vergani recita, la Pavlova ricama, Guasti discorre, Farulli saltella, Niccoli parla, la Franchini grida, la Celli urla, Palmarini sussulta, Annibale Ninchi declama, Musco si diverte, Petrolini se ne Baghetti cade dalle nuvole, Sainati balbetta, Betrone si isola, Almirante sillaba, Chiantoni fischia e Gandusio suda E cos via. Il catalogo di qualit e di tic, di smorfie e di sguardi che il grande critico coglie non troppo lontano dal segno deformante dellimmagine umoristica che il caricaturista ci rende. In un certo senso Onorato molto pi di un abile disegnatore, molto pi di un artista grafico di qualit. a modo suo un grande critico teatrale: nel senso almeno di uno straordinario conoscitore dattori. E questa qualit, conoscere gli attori, che vuol dire poi anche valutare pregi, difetti e limiti, seguirne le scelte artistiche, i risultati in palcoscenico, le pieghe del carattere la cosa pi straordinaria per noi. Oggi nessuno, forse nemmeno gli addetti ai lavori, conosce cos bene gli attori come il pubblico di una volta, come i tifosi conoscono i calciatori della Nazionale. Provate a sfogliare le caricature pubblicate in questo libro, tenendo a mente le parole di Silvio dAmico e quelle, qui di seguito, dUmberto Onorato, scritte nellestate del 43, in piena guerra 1: Non sempre ho scoperto negli attori, ai fini del mio lavoro, latteggiamento caratteristico mentre li studiavo e li osservavo durante lo svolgersi dello spettacolo. Molte volte questo atteg* Introduzione a Farli brutti. Le caricature teatrali di Onorato, Fratelli Palombi editori, Roma, 2000. 1 Umberto Onorato, Farli brutti, memorie di un caricaturista, in La Lettura, agosto 1943.