Sei sulla pagina 1di 75

abbaiare/ululare alla luna parlare invano; prendersela inutilmente abbandonare la bandiera disertare MTN abbandonare la nave uscire da unimpresa

fallita o in procinto di fallire abbandonare la partita/gioco abbandonare, rinunciare a unimpresa, a una competizione abbandonare la scena (Agg.) ritirarsi da un ambito, da unattivit (Agg.); perdere fama abbandonare la scena del mondo morire abbandonare/deporre/lasciare/gettare/buttare labito/collare/tonaca (alle ortiche) spretarsi, smonacarsi MTN abbandonare/deporre/ripiegare/rinsaccare le insegne rinunciare a una competizione, arrendersi, cedere abbandonare/disertare le file abbandonare la lotta, arrendersi; tradire abbandonare/lasciare il mondo/secolo farsi prete o suora abbandonare/lasciare questa terra/mondo morire abbandonare/lasciare/cedere il campo rinunciare a una competizione, arrendersi, cedere abbassare il morale (a/di qcn) deprimere, intristire abbassare il tiro darsi un obiettivo pi basso abbassare la coda/coma/ali smettere un atteggiamento orgoglioso, tracotante abbassare lo sguardo/ciglia in segno di vergogna INS abbassare/abbandonare/deporre/posare/cedere/gettare le armi rinunciare a una competizione, arrendersi, cedere abbassare/aprire la guardia diminuire le difese, offrire un bersaglio agli avversari abbassare/calare la cresta smettere un atteggiamento orgoglioso, tracotante abbassare/calare/chiudere il sipario (su qcs) concludere; essere dimenticato, non pi nominato abbassare/chinare gli occhi in segno di vergogna INS abbassare/chinare/piegare le orecchie/orecchi cedere, sottomettersi, umiliarsi abbassare/chinare/piegare/curvare il capo/testa/fronte cedere, sottomettersi, umiliarsi abbassarsi/calarsi le brache/pantaloni cedere, umiliarsi abbassarsi/scendere/calare di tono scadere, perdere vigore abboccare allamo/esca restare vittima di uninsidia, di un tranello accarezzare con gli occhi/sguardo (qcn) guardare con desiderio accarezzare con il piede (qcn) prendere a calci accarezzare/spolverare/spianare le spalle/schiena/groppone/costole (a qcn) picchiare accendere una candela/cere (a qcn) ringraziare per un favore accendersi come un fiammifero essere facile allentusiasmo, allira o alle passioni accendersi il sangue (a qcn) arrabbiarsi, infuriarsi accendersi una lampadina (a qcn) avere improvvisamente unidea, unintuizione accennare coppe e dare denari/bastoni imbrogliare facendo credere una cosa per laltra (rar) accogliere a braccia aperte (qcn) ricevere con calore, affetto MTN accorciare/tirare la briglia (a qcn) togliere liberta, frenare, usare rigore accordare gli strumenti mettere daccordo persone, eliminare attriti accusare il colpo abbattersi, avvilirsi per qcs negativo acquistare/guadagnare tempo affrettarsi a fare qcs per dedicarsi ad altro acquistare/guadagnare terreno aumentare dimportanza o di forza; avere successo

acquistare/prendere peso acquistare importanza addolcire/inzuccherare/indorare la pillola rendere qcs negativo meno sgradevole a chi lo subisce affilare le armi/coltelli prepararsi, accingersi a uno scontro, a una competizione affilare le unghie/artigli prepararsi a uno scontro affilare/aguzzare/arrotare i denti prepararsi a uno scontro affondare il dente cercare di ricavare il massimo da qcs: essere esoso aggirare/scavalcare/rimuovere un ostacolo evitare o eliminare un impedimento aggiustare/correggere il tiro trovare una strategia migliore per raggiungere lo scopo agire dietro le spalle/alle spalle (di qcn) agire, tramare contro qcn a sua insaputa agire/fare con la testa nel sacco (qcs) agire alla cieca, sventatamente agire/lavorare dietro/tra le quinte agire, tramare nascostamente agire/procedere/andare avanti al buio agire senza punti di riferimento, senza certezze agitare/maneggiare la frusta criticare aspramente aguzzare i ferri prepararsi, accingersi a uno scontro, a una competizione aguzzare la vista/occhi/ciglia cercare di vedere qcs spec. socchiudendo gli occhi aguzzarsi il palo sulle ginocchia danneggiarsi da solo, con le proprie azioni allargare il cuore dare sollievo, far piacere allargare le braccia in segno di rassegnazione INS allargarsi i polmoni respirare, riprendere fiato MTN allentare il freno/morso (a qcn) lasciare maggiore libert, diminuire il controllo allentare la stretta/morsa (su qcn/qcs) lasciare maggiore liberta, diminuire il controllo allentare/allargare/sciogliere i cordoni della borsa spendere, dare soldi MTN allevare/scaldare/covare una serpe in seno fare del bene a qcn che procurer danno allungare gli stinchi morire MTN allungare i denti crescere in forza, in potere allungare i tempi dilazionare, aumentare la durata di qcs allungare il brodo ampliare un discorso senza aggiungere nulla di importante allungare il muso dimagrire MTN allungare il naso curiosare MTN allungare il passo camminare pi svelto MTN allungare la fune (a qcn) concedere una dilazione di un pagamento o di un prestito allungare le mani rubare, palpeggiare MTN allungare/stendere/distendere la mano chiedere lelemosina allungare/tendere le orecchie/orecchio ascoltare attentamente, badare a captare informazioni alzare bandiera bianca rinunciare a una competizione, arrendersi, cedere alzare i tacchi andarsene; scappare MTN alzare il gomito bere troppo, ubriacarsi MTN alzare il sipario (su qcs) dare avvio; rendere noto alzare il tiro puntare a un obiettivo alto alzare la greppia (a qcn) dare poco denaro, tenere in ristrettezze

alzare la propria bandiera esprimere le proprie idee alzare le ali da terra dedicarsi a pensieri elevati ignorando le piccolezze della vita alzare le mani (su qcn) picchiare MTN alzare le mani/braccia rinunciare a una competizione, arrendersi, cedere alzare le spalle manifestare disinteresse, noncuranza INS alzare/aprire/sciogliere/spiegare le vele (al vento) intraprendere qcs alzare/chiudere la guardia aumentare le difese alzare/drizzare/rizzare la coda riprendere coraggio, imbaldanzirsi, insuperbirsi alzare/drizzare/rizzare la cresta/coma riprendere coraggio, imbaldanzirsi, insuperbirsi alzare/inalberare la bandiera (di qcs) sostenere una causa, unidea alzare/levare gli occhi su (qcs/qcn) aspirare, mirare a alzare/levare le insegne/scudi avviare, aprire un conflitto, le ostilit alzare/levare le mani al cielo in segno di preghiera, di invocazione INS alzare/levare/volgere gli occhi al cielo per invocare Dio; in segno di fastidio INS alzare/rizzare il pelo riprendere coraggio, imbaldanzirsi, insuperbirsi alzare/sollevare polveroni/un polverone creare confusione, confondere la situazione alzare/sollevare/rialzare/risollevare la fronte/capo/testa riprendere coraggio: reagire, ribellarsi alzare/sollevare/risollevare il morale/spirito (a/di qcn) rinfrancare, risollevare alzarsi storto/con la cuffia storta/di traverso essere di cattivo umore ammainare/calare/raccogliere le vele smettere, desistere, rinunciare a unimpresa ammazzare/ingannare il tempo/attesa cercare di fare passare, fare qcs per non annoiarsi andare a braccetto essere amici, andare daccordo andare a caccia di grilli/farfalle perseguire obiettivi futili, cose da niente andare a catafascio/a rifascio/in un fascio scompigliarsi; fallire, andare in malora andare a fagiolo/a pallino andare benissimo, essere adatto, piacere andare a fare pelle di tamburo morire (rar) andare a fare terra per ceci/terra da pipe morire (rar) andare a fiamme e fuoco esultare andare a fondo (in/di qcs) conoscere, appurare completamente andare a genio (a qcn) di qcs/qcn: piacere, essere congeniale andare a gusto di qcs/qcn. piacere, essere congeniale andare a ingrassare i cavoli morire andare a letto mettersi a dormire MTN andare a letto (con qcn) avere rapporti sessuali andare a lune/a quarti di luna essere strano, bizzarro andare a Maravalle morire (rar) andare a monte non andare a buon fine, fallire andare a monte (di qcs) andare a trovare lorigine, la causa di qcs andare a naso/a lume di naso procedere a intuito andare a nozze (con qcs) trovare molto piacevole, gradito

andare a Patrasso morire (rar) andare a pie zoppo fare qcs controvoglia, di malavoglia andare a remi e vela usare ogni mezzo, ogni risorsa disponibile andare a segno di azione che raggiunge lo scopo andare a sentire cantare i grilli morire andare a tutto gas procedere rapidamente, fare qcs con il massimo impegno andare a verso/at versi piacere, rispondere ai proprio modo di sentire andare alla aria/per aria scompigliarsi; fallire, andare in mal ora andare alla carica partire di slancio, impegnarsi molto per ottenere qcs andare alla eternit morire andare allo altare sposarsi MTN andare avanti avanzare, progredire, fare progressi andare avanti a calci (nel sedere) riuscire solo con aiuti, con raccomandazioni andare avanti a spinte/a forza di spinte riuscire solo con aiuti, con raccomandazioni andare avanti a forza di puntelli avere una salute pessima: riuscire solo grazie ad aiuti, a raccomandazioni andare come una biscia sapere aggirare i problemi che si presentano andare con i propri piedi di qcn: sapere agire autonomamente; di qcs. procedere bene da solo andare con i tempi essere aggiornato, aggiornarsi andare contracqua non seguire le opinioni correnti andare controcorrente non seguire le opinioni correnti andare contromano non seguire le opinioni correnti andare controvento non seguire le opinioni correnti andare di pari passo/dello stesso passo procedere, evolvere allo stesso modo, parallelamente andare di porta in porta chiedere lelemosina, mendicare andare di traverso essere sgradito, mal tollerato, preso male andare dritto andare bene, a buon fine andare fino in fondo (in qcs) conoscere, appurare completamente andare il cervello in acqua/pappa/marmellata (a qcn) rimbambire, perdere il buon senso andare in acqua di qcs. perdere consistenza: di qcn: perdere energia andare in bianco non riuscire, fallire andare in buca di qcs: andare a buon fine andare in buca di qcn: trovarsi in una situazione senza vie duscita andare in frantumi/briciole/cenere distruggersi, fallire andare in giro col tamburo divulgare notizie spec. segrete, fare gran pubblicit a qcs andare in giulebbe essere contentissimo (rar) andare in orbita essere contentissimo, euforico andare in processione di persone che seguono pedestremente la stessa idea andare in tilt/fare tilt perdere lucidit spec. per sovraffaticamento andare indietro regredire, peggiorare andare per il sottile esaminare qcs attentamente, in ogni aspetto, badare alle minuzie

andare per la battuta/carreggiata fare quello che fanno gli altri, uniformarsi andare per la maggiore avere grande successo andare per la propria strada, perseguire un obiettivo stabilito andare per le corte/spicce usare metodi sbrigativi andare per le lunghe protrarsi andare per rane passare da un argomento allaltro senza continuit andare secondo il vento/con il vento essere incostante, mutare atteggiamento secondo le circostanze andare storto/di traverso andare, finire male andare su per le nuvole fantasticare, essere distratto andare via di testa perdere lucidit andare via la testa (a qcn) perdere lucidit andare/arrivare lontano avere successo andare/arrivare per vie traverse (a qcs) ottenere qcs con mezzi illeciti, non regolari andare/arrivare/venire al sodo arrivare allaspetto pi importante, pi concreto andare/arrivare/venire allo scontro litigare apertamente andare/arrivare/venire/passare al dunque spec. in un discorso. arrivare al punto pi importante, sostanziale andare/avanzare/procedere/camminare con i piedi di piombo agire cautamente andare/buttarsi allarrembaggio partire di slancio, impegnarsi molto per ottenere qcs andare/camminare a testa alta essere fiero, orgoglioso andare camminare a testa bassa avere un atteggiamento umile o vergognoso andare/camminare con le proprie gambe agire autonomamente; di qcs: procedere da soli andare/camminare sui sicuro/sul velluto agire senza incontrare problemi andare/colare a piece/a fondo fallire andare/convertirsi in fumo di progetto, idea e sim.: svanire; fallire andare/correre ai ripari cercare rimedio a qcs negativo, a un errore andare/correre dietro alle ombre perdersi in cose futili, irreali andare/filare liscio (come l olio) procedere senza alcuna difficolt andare/finire a gambe allaria fallire, fallire economicamente andare/finire a rotoli fallire, finire male andare/finire a terra Cavolini morire (rar) andare/finire al cimitero/camposanto/tossa morire andare/finire al creatore morire andare/finire allaltro mondo/al mondo di l morire andare/finire a/partire per Babboriveggoli morire (rar, tosc) andare/finire in (mille) pezzi distruggersi, fallire andare/finire in malora/alla malora guastarsi, rovinarsi; finire male, fallire andare/finire in vacca di qcs: fallire, finire male; di qcn: impigrirsi andare/girare per la memoria essere ricordato andare/giungere in porto arrivare alla conclusione voluta andare/montare il sangue alla testa (a qcn) arrabbiarsi, infuriarsi

andare/montare in bestia infuriarsi andare/navigare con il vento in poppa procedere benissimo andare/partire allattacco/assalto assalire, aggredire andare/passare allaltra riva/sponda morire andare/passare di bocca in bocca di notizia: diffondersi rapidamente andare/passare nel mondo/numero dei pi morire andare/procedere a gonfie vele/vele spiegate procedere benissimo andare/procedere a tastoni/tentoni agire senza punto di riferimento, senza certezze andare/procedere nel giusto verso/per il verso giusto procedere, svolgersi bene andare/procedere per il proprio verso procedere, svolgersi bene andare/procedere/camminare in punta di piedi agire cautamente andare/risalire/rivolgersi alla fonte (di qcs) andare a trovare lorigine, la causa di qcs andare/salire/volare al/in cielo/tra gli angeli morire andare/saltare/passare di palo in frasca passare da un argomento allaltro senza continuit andare/tirare dritto (per la propria strada) perseguire uno scopo senza farsi distogliere andare/trasformarsi in veleno di qcs positivo che si muta in male, in danno andarsene dal mondo/da questo mondo morire annusare/fiutare il vento/aria intuire cosa sta per succedere, qual la situazione anticipare i tempi precorrere la propria epoca appuntare gli occhi/sguardo (su qcs/qcn) guardare fissamente, desiderare, concupire appuntare le orecchie/orecchi ascoltare attentamente, badare a captare informazioni aprire gli occhi rendersi conto, prendere coscienza di qcs aprire gli occhi ai ciechi rendere consapevoli persone ignare aprire il (proprio) cuore/animo (a qcn) confidarsi, confessare i propri sentimenti aprire il fuoco (su/contro qcn/qcs) dare inizio a una polemica, criticare aprire il gioco/giochi dare inizio a qcs, spec. a una competizione o a un affare aprire la bocca/becco parlare MTN aprire la marcia essere lelemento trainante di uniniziativa aprire la mente allargare il campo delle proprie conoscenze aprire la mente (a/di qcn) dare nuove idee, rendere consapevole di pi cose aprire la porta/porte (a qcn/qcs) ammettere lo un ambiente; essere disponibile a, accogliere aprire le orecchie/orecchi ascoltare attentamente; badare a captare informazioni aprire le danze/dare il via alle danze dare inizio spec. a una competizione o a una polemica aprire tutte le porte rimuovere ogni ostacolo allingresso in un ambiente o a ottenere qcs aprire un buco per chiuderne un altro cercare di risolvere un problema e aprirne un altro aprire uno spiraglio (a qcs) dare una possibilit di essere accolto, accettato aprire/allargare la mano/mani dare con generosit MTN aprire/aprirsi una falla (in qcs) creare, crearsi un problema aprire/fare la strada (a qcs/qcn) favorire lo sviluppo di qcs, facilitare lazione di qcn e spec. la carriera aprire/riaprire una ferita/piaga (ri)suscitare qcs doloroso o problematico per qcn

aprire/spianare/appianare il cammino/strada (a qcs/qcn) eliminare gli ostacoli allazione, facilitare aprire/sturare gli occhi (a qcn) rendere consapevole di qcs aprirsi il cammino (in qcs) progredire in qcs superando difficolt arrampicarsi sugli specchi/vetri sostenere, ricorrere ad argomenti impossibili arricciare/storcere il naso/muso/labbra in segno di disgusto INS; disapprovare, disprezzare arrivare a buco capitare a proposito per risolvere un problema arrivare a mota (di qcn) conseguire un risultato di poco inferiore a quello di qcn o conseguirlo poco dopo arrivare al cuore (di qcn) conoscere intimamente arrivare al tetto/alla frasca essere alla conclusione di unimpresa, di un lavoro arrivare/capitare/cadere/piombare tra capo e colla di qcs negative: capitare inaspettatamente arrivare/venire/capitare a fagiolo/cece capitare a proposito, al momento giusto arrivare/venire/correre alle mani (con qcn) picchiarsi, azzuffarsi arrivare/venire/passare/scendere alle vie di fatto (con qcn) picchiarsi arrotare la lingua criticare, sparlare arruffare/imbrogliare la matassa confondere le cose spec. per trame vantaggio asciugare le lacrime (a/di qcn) consolare MTN asciugare le tasche (a/di qcn) lasciare senza denaro, togliere tutto il denaro aspettare a pie fermo (qcs/qcn) affrontare con coraggio aspettare al varco (qcn) attendere loccasione per aggredire, per vendicarsi aspettare il paniere dal piano di sopra aspettare passivamente un evento esterno risolutivo aspettare la imbeccata aspettare un suggerimento aspettare la lepre al balzo/balzello essere pronto a cogliere una buona occasione assaggiare il sapore (di qcs) avere una prima esperienza assalire/colpire/pugnalare alla schiena/spalle (qcn) aggredire, colpire a tradimento attaccare bottone (con qcn) rivolgere la parola, iniziare a conversare attaccare un bottone (a qcn) obbligare ad ascoltare chiacchiere noiose attaccarsi (anche) ai rasoi ricorrere a qualunque aiuto, anche pericoloso attaccarsi a tutti gli uncini ricorrere a ogni possibilit, a ogni pretesto attaccarsi a tutto ricorrere a chiunque, a qualunque cosa attaccarsi al fumo delle candele/pipa ricorrere ad argomenti inconsistenti attaccarsi alle falde (di qcn) assillare, pressare qcn spec. per ottenere qcs attaccarsi come la colla/gramigna/edera/una mignatta (a qcn) assillare, scocciare, perseguitare, essere invadente attaccarsi come la ostrica allo scoglio (a qcn) assillare, scocciare, perseguitare, essere invadente attenuare/smorzare le tinte (di qcs) minimizzare, attenuare limportanza o la gravit attraversare il passo/strada (a/di qcn) ostacolare, intralciare nellazione attraversare le mire (di qcn) ostacolare i progetti avanzare/procedere a grandi passi/a passi da gigante progredire molto, rapidamente avere (ancora) il latte alla bocca essere infantile, immaturo avere (Quant) sale in zucca essere intelligente, assennato avere (il) campo libero potere agire liberamente, non avere avversari

avere (in mano) la chiave/chiavi (di qcs) avere lelemento essenziale per controllare o per ottenere qcs avere (tutte) le carte (in regola) avere (tutti) i requisiti avere ai fianchi/alla cintola (qcn) essere infastidito, assillato da qcn avere at propri piedi (qcn) dominare, avere in proprio potere avere al (proprio) fianco (qcn) avere vicino come amico, come compagno avere alle costole/a ridosso (qcn) essere infastidito, assillato da qcn avere alle spalle/dietro le spalle (qcs) avere nel proprio passato avere alti e bassi avere momenti positivi e negativi avere bisogno di ossigeno avere bisogno di denaro avere bisogno di una doccia fredda essere agitato, avere bisogno di qcs che calmi avere bocca di miele e cuore di fiele celare odio dietro unapparente cordialit avere buon amico a corte avere appoggi altolocati avere buon gioco/una buona mano avere buone opportunit per riuscire avere buona mano riuscire bene in qcs avere buone carte (in mano) avere buone opportunit per riuscire avere buone spalle essere forte psicologicamente, sopportare eventi negativi avere carta bianca avere pieni poteri avere cattivo gioco non avere opportunit dazione, non avere risorse avere cervello/testa essere intelligente, assennato avere corpo avere consistenza, realt avere culo avere fortuna avere cuore essere buono, compassionevole avere davanti a s (qcs) avere nel proprio futuro avere davanti/sotto gli occhi (qcs) di qcs evidente, disponibile intellettualmente avere davanti/sotto il naso (qcs) di qcs evidente, disponibile intellettualmente avere dei (Quant) grilli per la testa/in testa avere idee strane, essere sventato avere dei numeri/tutti i numeri/buoni numeri (per) avere doti, qualit per riuscire avere del pancotto al posto del cervello essere poco assennato, sciocco avere dentro/nel sangue (qcs) sentire intensamente, avere connaturato avere Det catena/laccio/cappio/corda al colla non essere libero, essere sottoposto a qcs/qcn avere Det corda al colla essere in una situazione economica disperata avere Det cuore di ghiaccio essere insensibile, spietato avere Det cuore di oro essere generoso, buono avere Det cuore di pietra/marmo/bronzo essere insensibile avere Det faccia di bronzo/come il culo essere sfacciato, spudorato avere Det lingua velenosa essere maldicente, maligno, cattivo avere Det lucchetto/chiavistello/spranga alla bocca non volere o potere rivelare segreti avere Det maschera sui volto fingere, dissimulare, essere ipocrita avere Det occhio (a qcs/qcn) prestare particolare attenzione; sorvegliare avere Det occhio di lince avere intelligenza, acume

avere Det sigillo alle labbra non volere o potere rivelare segreti avere dietro/alle calcagna (qcn) essere incalzato, pressato, oppresso avere dietro di s (qcs) avere nel proprio passato avere due lingue essere bugiardo, ipocrita avere fame/sere (di qcs) desiderare molto avere fatto il proprio corso avere esaurito il proprio ciclo, la propria vita avere fegato avere coraggio avere fiato avere vita, essere vivo avere fin sopra i capelli/testa/occhi (qcs) avere in quantit spec. debiti, guai o qcs negativo avere fino al collo/occhi (qcs) avere in quantit spec. debiti, guai o qcs negativo avere freno limitarsi, essere contenuto avere gioco avere un margine di azione avere gli occhi alle mani essere accorto nello scegliere, sapere scegliere avere gli occhi cuciti non rendersi conto spec. di qcs evidente avere gli occhi foderati (di prosciutto) non rendersi conto spec. di qcs evidente avere gli occhi fuori dalla testa/orbite essere meravigliato o infuriato avere gli occhi per vedere essere in grado di appurare qcs da solo avere gli occhi umidi stare piangendo, essere commosso MTN avere i capelli dritti avere paura o ribrezzo MTN avere i coglioni/palle essere deciso, forte avere i nervi essere di cattivo umore avere i nervi tesi/scoperti/a fior di pelle essere molto nervoso avere il cervello chiss dove essere poco assennato avere il cervello in ipoteca/a pigione essere poco assennato avere il cervello nella lingua parlare sventatamente avere il cervello sopra il cappello essere poco assennato avere il cervello/giudizio a casa essere assennato, responsabile avere il cervello/giudizio nelle scarpe essere poco assennato avere il cervello/giudizio sotto la suola (delle scarpe)/nei calcagni essere poco assennato avere il compasso/seste negli occhi sapere valutare bene al primo approccio avere il corpo grosso essere incinta MTN avere il cotone alle orecchie/orecchi non sentire, fingere di non sentire o di non capire avere il cuore chiuso/essere un cuore chiuso essere insensibile agli affetti avere il cuore malato/essere malato al cuore essere innamorato avere il cuore nella zucchero essere contentissimo avere il cuore stretto essere angosciato, addolorato avere il cuore sulle labbra parlare con sincerit, dire ci che si prova avere il dente avvelenato (con qcn) provare rancore, odio avere il diavolo/demonio in corpo/addosso essere irrequieto, agitate avere il fiato corto/grosso essere in difficolt spec. economiche

avere il fuoco al/sotto al culo/sedere essere smanioso, agitato, irrequieto avere il fuoco sotto i piedi essere smanioso, agitato, irrequieto avere il mal di mare essere turbato, confuso avere il miele in bocca e il rasoio alla cintola mostrarsi cordiale ma celare odio avere il miele sulla bocca e il veleno nel cuore mostrarsi cordiale ma celare odio avere il morale alto essere contento, allegro avere il morale basso/a terra/a zero essere triste, depresso avere il moto perpetuo (addosso) non stare mal fermo, essere agitate avere il pelo sullo stomaco essere insensibile, senza scrupoli, tollerare tutto avere il pepe al/nel culo essere smanioso, agitato, irrequieto avere il piede marino sapere fronteggiare le difficolt avere il piede sulla staffa essere in procinto di fare qcs avere il polso fermo/ferreo/di ferro gestire, controllare con fermezza situazioni o persone avere il pugno di ferro nel guanto di velluto agire energicamente ma con tatto avere il proprio resto avere ci che si merita, veder ricambiata unazione negativa avere il sangue caldo/bollente/che bolle essere passionale avere il vento in poppa procedere benissimo avere in bocca un gusto/sapore amaro essere deluso, amareggiato avere in corpo (qcs) provare un sentimento spec. che tormenta avere in mano/nelle mani (qcs/qcn) possedere: controllare, dominare avere in piedi (qcs) avere organizzato, avere in corso avere in tasca (qcs) avere ottenuto o essere sicuro di ottenere avere in tasca (qcn) non poter soffrire avere in testa/mente (qcs/di) conoscere, credere; avere intenzione di avere in vista/in veduta (qcs/di fare qcs) avere nei propri progetti, nel proprio futuro avere la acqua alla gola essere in una situazione disperata avere la allergia (a qcs/qcn) detestare, non sopportare avere la barba (di qcs/qcn) essere stufo, annoiato avere la bava/schiuma alla bocca essere furioso MTN avere la benda agli occhi non rendersi conto della realt avere la bocca larga promettere molto avere la bocca larga e la mano stretta promettere molto ma dare poco avere la borsa asciutta/le tasche asciutte non avere denaro avere la borsa stretta essere avaro avere la cacaiola/cacarella/cacca (al culo) avere molta paura MTN avere la camicia sudicia essersi comportato male, avere colpe avere la carta vincente avere la risorsa decisiva per riuscire avere la cavezza alla gola non essere libero, essere sottoposto a qcs/qcn avere la chiave/chiavi del cuore (di qcn) conoscere perfettamente qcn, dominarne i sentimenti avere la coda di paglia sentirsi colpevole, stare sulla difensiva

avere la faccia (di) osare, avere il coraggio di avere la faccia testa (di) avere la sfrontatezza, il coraggio di avere la febbre addosso essere agitatissimo per una passione, un desiderio avere la gotta alle mani essere avaro o lento nel pagare avere la lingua affilata fare affermazioni o critiche mordaci, pungenti avere la lingua che taglia e cuce essere maldicente, criticare avere la lingua in bocca sapere parlare, sapere esporre le proprie idee avere la lingua lunga/becco lungo parlare molto, parlare troppo o a sproposito avere la lingua sciolta essere loquace avere la lingua tagliente (come un rasoio/forbici) essere maldicente, criticare avere la luna/paturnie essere di malumore avere la macchina in disordine non sentirsi a posto fisicamente, non stare bene avere la mano (a qcs) essere pratico di qcs, essere abile in qcs avere la mano felice essere fortunate nelle scelte, riuscire bene negli affari avere la mano ferma gestire, controllare con fermezza situazioni o persone avere la mano fiacca/debole mancare di energia, non tenere sotto controllo qcs avere la mano larga essere generoso avere la mano leggera trattare con delicatezza; giudicare senza infierire avere la mano pesante trattare con durezza: giudicare con estrema severit avere la mano stretta essere avaro avere la memoria corta avere poca memoria avere la mente aperta/chiusa essere disponibile o meno a nuove idee, non avere o avere pregiudizi avere la pelle/scorza/buccia/cotenna dura essere insensibile avere la porta aperta (a qcs) essere disponibile ad accogliere, ad accettare avere la puzza sotto il naso essere altezzoso, fare lo snob avere la schiena di vetro essere pigro, scansafatiche avere la testa a segno essere assennato, responsabile avere la testa dura/di ferro/1egno essere testardo: essere ottuso avere la testa quadra/quadrata essere razionale avere la testa sui collo/sulle spalle essere assennato, responsabile avere la testa/capo nei piedi essere poco assennato avere la testa/cervello a bottega essere assennato, responsabile avere la testa/cervello a posto essere assennato, responsabile avere la testa/cervello sotto i piedi essere poco assennato avere la testa/mente altrove essere distratto avere la testa/mente in un altro posto/da un altra parte essere distratto avere la vista corta capire poco, non essere lungimirante avere la vista lunga capire molto, essere lungimirante avere la luna storta/di traverso/a rovescio essere di cattivo umore avere le braccia/mani/unghie lunghe avere molto potere

avere le lacrime agli occhi stare piangendo, essere commosso MTN avere le lacrime in tasca essere facile al pianto, molto emotivo avere le mani bucate essere spendaccione, scialacquare avere le mani di burro/ricotta/pasta frolla mancare di energia, non tenere sotto controllo qcs avere le mani di oro essere abile in lavori manuali avere le mani fatte a uncino essere avido, pronto a prendere avere le mani in pasta essere addentro a qcs spec. losco avere le mani libere/mano libera/braccio libero potere agire liberamente avere le mani lunghe rubare; palpeggiare avere le mani pulite/nette non avere commesso qcs immorale o reati avere le mani sporche avere commesso qcs illecito, immorale avere le mani/braccia legate non pater agire, non avere liberta dazione avere le mutande/braghe di cuoio/latta essere accorto, non farsi imbrogliare avere le orecchie/orecchi foderate/i (di panno/prosciutto) non sentire, fingere di non sentire o di non capire avere le ossa dure sapere resistere alle difficolt, a cose dolorose avere le palle/scatole/coglioni/tasche piene (di qcs/qcn) essere stufo, non poterne pi avere le pigne in testa essere sciocco; avere idee bizzarre avere le polveri bagnate non pater usare le proprie risorse avere le spalle coperte essere protetto, sicuro avere le spalle grosse/forti/1arghe/quadre/quadrate essere forte psicologicamente, sopportare eventi negativi avere le traveggole ingannarsi, sbagliare avere le vele a segno essere in condizioni ideali per riuscire". (rar) avere lo amaro in corpo essere deluso, amareggiato avere lo argenta vivo addosso essere irrequieto avere lo occhio clinico sapere valutare subito qcs/qcn avere lo stomaco (di/per) avere il coraggio di (fare o sopportare qcs sgradevole) avere luogo avvenire, accadere avere misura (in qcs) non eccedere, essere moderato avere molte frecce/corde al proprio arco avere molte risorse avere molti carati di qcn: avere ottime qualit, essere affidabile avere N a pezzi essere distrutto fisicamente o moralmente (N = parte del corpo o morale) avere naso/fiuto avere intuito avere nella manica (qcn) mostrare benevolenza avere occhi da bue essere allarmista, vedere qcs pili grande di quello che avere occhi per tutto essere attento a tutto, tenere tutto sotto controllo avere occhio sapere scegliere, sapere giudicare avere orecchio essere intonato avere paglia in becco essere a conoscenza di un segreto avere partita vinta prevalere, avere successo in competizioni o liti avere per/tra le mani (qcs) attendere a, occuparsi di

avere poca vela avere mezzi, risorse insufficienti avere polso gestire, controllare con fermezza situazioni o persone avere qualche rotella fuori posto essere strano, non del tutto savio avere qualcosa/un cocomero in corpo essere preoccupato, ansioso avere Quant peso avere Quant importanza avere Quant polvere/cartucce da sparare disporre di Quant risorse avere rilievo/risalto/spicco essere importante, preminente avere sangue freddo essere controllato, razionale avere sempre in bocca (qcs) parlare sempre di qcs avere sentore (di qcs) intuire, presagire avere sottocchio avere vicino, a portata di mano avere sotto mano avere vicino, a portata di mano avere stoffa/avere la stoffa (del/di/per) avere la capacita, le qualit (di/per) avere stoppa nel cervello/al posto del cervello essere poco assennato, sciocco avere sugli occhi il velo di N non rendersi conto, non capire a causa di N avere sui collo/spalle/gobbo/groppone (qcs/qcn) doversi occupare, avere la responsabilit avere sulla punta della lingua (qcs) stare per dire; sapere ma non ricordare avere sulla punta delle dita (qcs) conoscere molto bene, essere esperto avere sullo stomaco/gozzo (qcs/qcn) non tollerare, non sopportare avere tra i piedi/gambe (qcs/qcn) essere ostacolato, infastidito, intralciato avere tutte le carte (per) avere tutte le opportunit, tutti i mezzi per avere un asso nella manica avere unottima risorsa spec. sconosciuta agli altri avere un chiodo (fisso) (nella testa) avere unidea ossessiva avere un diavolo per capello essere furibondo avere un granchio alla borsa/borsellino/mani essere avaro avere un lampo di genio avere improvvisamente unidea, unintuizione avere un occhio (per qcs/qcn) prestare particolare attenzione, sorvegliare avere un osso in gola/di traverse esserci qcs che non si sopporta, che non va gi avere un peso/mattone sullo stomaco avere qcs che preoccupa di cui non ci si sfoga avere un piede nel sepolcro/bara/tomba/fossa stare per morire avere un ritorno di fiamma (per qcn) riaccendersi un sentimento per qcn avere un santo/Quant santi dalla propria/in paradiso avere fortuna, contare su amicizie, appoggi potenti avere una altra faccia di qcs: cambiare aspetto, apparire diverso avere una alzata dingegno avere unidea brillante avere una arma segreta avere una risorsa ignota agli avversari avere una buona sponda avere appoggi importanti, influenti avere una carta grossa in mano avere unottima opportunit o risorsa avere una malattia alla tasca essere avaro avere una marcia in pi essere particolarmente abile, avere qcs in pi avere una parte (Agg) (in qcs) svolgere un ruolo (Agg)

avere una spina nel cuore/fianco essere addolorato, preoccupato avere unguento per ogni piaga avere un rimedio per ogni problema avere uno stomaco di ferro/da struzzo essere insensibile, senza scrupoli, tollerare tutto avere vedute ampie/larghe avere una mentalit aperta, senza pregiudizi avere vedute strette/ristrette/grette avere una mentalit chiusa, con pregiudizi avere vita breve/lunga di qcs, di uniniziativa e sim.: durare poco/molto avere volto (di) osare, avere il coraggio di avere/assumere/prendere un orientamento Agg evolvere in modo Agg, avere una linea dazione, un obiettivo Agg avere/mettere in cantiere (qcs) avere in preparazione, intraprendere avere/mettersi le mani nei capelli in segno di disperazione INS avere/occupare una posizione/posto Agg avere un ruolo spec. sociale o professionale Agg avere/portare le coma essere tradito dal proprio compagno/a avere/portare stampato/scritto in fronte/faccia/volto (qcs) mostrare, manifestare chiaramente avere/prendere (in mano) le redini (di qcs) assumere il controllo avere/prendere di mira (qcs) avere come obiettivo, come scopo avere/prendere di mira/nel proprio mirino (qcn/qcs) fare oggetto di attacchi, critiche, scherzi avere/prendersi sulle spalle (qcs/qcn) assumersi la responsabilit o la colpa avere/prendersi una bella gatta da pelare avere un guaio, un problema difficile avere/presentare due facce di qcn/qcs: avere due aspetti, essere ambiguo avere/presentare molte facce di qcs. avere molti aspetti avere/restare con la bocca amara/cattiva essere deluso, amareggiato avere/restare con la bocca buona essere, restare soddisfatto avere/restare con lo amaro in bocca essere deluso, amareggiato avere/ricevere/ottenere (il) via libera potere iniziare, avere lautorizzazione a iniziare avere/segnare/registrare al proprio attivo (qcs) avere tea i propri pregi, meriti o successi avere/segnare/registrare al proprio passivo (qcs) avere tra i propri demeriti o insuccessi avere/sentire dentro (qcs) provare (un sentimento) avere/sentire gola (di qcs) desiderare, bramare avere/sentire lacquolina in bocca provare desiderio, desiderare avere/sentire vicino (qcn) sentire vicino psicologicamente, solidale avere/sentire/provare un tuffo al cuore provare unemozione improvvisa MTN avere/sentirsi addosso una cappa di piombo essere preoccupato di qcs, sentirsi in colpa avere/sentirsi il cuore in bocca/gola essere agitato MTN avere/sentirsi il fuoco addosso/dentro/nelle vene essere passionale o preda di una forte passione avere/sentirsi la coscienza a posto sapere di essersi comportato bene avere/sentirsi la coscienza pulita essersi comportato bene, rettamente avere/sentirsi la coscienza sporca essersi comportato male, avere colpe avere/sentirsi la pelle doca sentire paura o freddo MTN avere/sentirsi la testa vuota non riuscire a pensare o a ricordare; non avere idee avere/sentirsi le fiamme al viso arrossire spec. per vergogna o ira MTN

avere/sentirsi qualcosa (che pesa)/un peso sulla coscienza essere preoccupato di qcs, sentirsi in colpa avere/sentirsi un groppo/nodo/malloppo alla gola essere emozionato, commosso MTN avere/sentirsi un peso sul cuore essere oppresso da una preoccupazione, da unangoscia avere/stare con la testa tra/nelle/per le nuvole fantasticare, essere distratto avere/stare con la testa per aria fantasticare, essere distratto avere/tenere (in mano) il bastone del comando comandare, avere la massima autorit avere/tenere a mente/in mente (qcs) ricordare avere/tenere Det occhio a tutto essere attento a tutto, tenere tutto sotto controllo avere/tenere gli occhi aperti vigilare, stare attento, sul chi vive avere/tenere i piedi per terra essere realista, razionale avere/tenere il coltello dalla parte del/per il manico essere in posizione di vantaggio avere/tenere il mestolo in mano poter disporre le cose come si vuole, comandare avere/tenere il piede in due staffe/scarpe barcamenarsi tra due posizioni o situazioni; fare il doppio gioco avere/tenere in pugno (qcs/qcn) possedere, controllare, dominare avere/tenere la bocca/becco chiusa/cucita tacere MTN; non rivelare un segreto avere/tenere le braccia in croce non fare nulla MTN avere/tenere le mani in mano/in tasca/alla cintola non fare nulla MTN avere/tenere le orecchie dritte/tese ascoltare attentamente, badare a captare informazioni avere/tenere mantello/ombrello per ogni acqua essere pronto a ogni circostanza avere/tenere nel cassetto (qcs) avere in progetto avere/tenere sottocchio (qcs/qcn) controllare, sorvegliare avere/tenere sotto (qcn) tenere in proprio potere, tenere sottomesso, dominare avere/tenere sotto il tacco/tacchi (qcn) tenere soggiogato, opprimere avere/tenere sotto/tra le unghie (qcn/qcs) avere in proprio potere, sotto il proprio controllo avere/tenere tra gli artigli/grinfie (qcs/qcn) avere in proprio potere, sotto il proprio controllo avere/tenere/mettere molta/troppa carne al Fuoco intraprendere molte/troppe cose insieme avere/tenere/portare al guinzaglio (qcn) tenere sottomesso, frenato, costretto avere/tenere/portare nel cuore (qcs/qcn) amare, volere molto bene avere/trovare (uno) spazio/(un) posto (in qcs) avere un proprio ambito dazione, un ruolo avere/trovarsi sulle braccia (qcs/qcn) doversi occupare di qcs/qcn faticoso, oneroso avere/usare due pesi e due misure usare criteri di giudizio diversi, giudicare ingiustamente avere/usare il pugno di Ferro agire, trattare qcn con durezza averla vinta prevalere averle tutte vinte avere sempre ragione, essere sempre accontentato averne da vendere (di qcs) averne molto averne fin qui (di qcs/qcn) essere stufo, non poterne pi averne fin sopra i capelli/testa/occhi (di qcs/qcn) essere stufo, non poterne pi averne fino agli occhi (di qcs/qcn) essere stufo, non poterne pi azzannare le calcagna (a/di qcn) aggredire, colpire a tradimento baciare la mano/mani/la destra (a/di qcn) in segno di omaggio, di rispetto INS

bagnare il naso (a qcn) battere nettamente bagnarsi il becco/bocca/lingua/labbra bere MTN ballare al suono (di qcn) essere sottoposto alla sua volont balzare/saltare agli occhi essere evidente battere (sempre) sullo stesso tasto dire sempre le stesse cose, insistere sullo stesso argomento battere cassa chiedere denaro battere i denti sentire freddo o paura MTN battere il culo in terra fallire; fallire economicamente battere il deretano/culo sui lastrico fallire economicamente (tosc) battere il marciapiede/strada prostituirsi MTN battere il tamburo/grancassa divulgare notizie spec. segrete, fare gran pubblicit a qcs battere in breccia demolire sistematicamente la tesi avversaria battere in breccia (qcn) sopraffare allultimo momento battere in ritirata rinunciare a una competizione, arrendersi, cedere battere la campagna divagare battere la fiacca essere svogliato, non lavorare battere la solfa dirigere, comandare battere la ultima capata morire battere sempre sullo stesso chiodo tornare sempre sullo stesso argomento battere/pestare i piedi (a/in terra) in segno di rabbia e sim. INS battere/pestare lacqua nel mortaio fare una cosa inutile battere/sbattere/picchiare/dare la testa/capo contro il muro in segno di disperazione INS battersi/combattere allultimo sangue lottare fino allo stremo battersi/picchiarsi il petto/guancia/fronte/anca in segno di dolore, di pentimento INS bendare gli occhi (a/di qcn) impedire di rendersi conto di qcs bere al calice di N sperimentare, esperire N bere il calice amaro/dellamarezza sopportare qcs spiacevole, doloroso bere il calice fino alla feccia subire fino in fondo qcs sgradevole bere le parole (di qcn) ascoltare attentamente bere tutto/grosso credere a tutto bollire in pentola starsi preparando spec. segretamente bollire/ribollire il sangue nelle vene (a qcn) essere infuriato brancolare nel buio agire senza punti di riferimento, senza certezze brandire la spada prepararsi, accingersi a uno scontro, a una competizione brillare di luce propria/riflessa godere di fama personale o della fama di qcn altro bruciare a fuoco lento trascinarsi in lunghe sofferenze o angosce bruciare le tappe raggiungere una rapida affermazione; agire, procedere troppo velocemente bruciare lo incenso (a qcn) lodare per adulazione bruciare lo incenso ai grilli/morti fare una cosa inutile ESS bruciare/bruciarsi i vascelli alle spalle precludersi la possibilit di ripensamenti, di tornare indietro

bruciare/scottare le labbra di qcs che si vuole dire o che ci si pente di aver detto bussare/picchiare alla porta essere imminente, stare per accadere buttare gi (qcn) deprimere, intristire buttare/gettare a mare/al vento/dalla finestra (qcs) sprecare, sciupare buttare/gettare addosso/sulle spalle/braccia (qcs a qcn) addossare (un problema, una responsabilit, una colpa) buttare/gettare Det occhio (a/su qcs/qcn) prestare attenzione; controllare, sorvegliare buttare/gettare il dado/dadi rischiare, tentare la sorte buttare/gettare in faccia (qcs a qcn) rinfacciare, accusare apertamente qcn di qcs buttare/gettare la ancora smettere, desistere, rinunciare a unimpresa buttare/gettare la spugna arrendersi, darsi per vinto buttare/gettare olio sui fuoco/fiamme eccitare una passione o.fomentare discordie buttare/gettare olio sulle onde cercare di riportare la calma lo una situazione tesa buttare/gettare un osso (a qcn) cercare di corrompere buttare/gettare una tavola (a qcn) aiutare in un frangente difficile buttare/gettare/lanciare lo amo (a qcn) tendere uninsidia, cercare di ingannare buttare/gettare/lanciare un sasso nello stagno smuovere una situazione statica: provocare polemiche, problemi buttare/gettare/versare acqua sui fuoco cercare di placare qcn o una situazione buttarsi a pesce (in qcs) intraprendere qcs con grande impegno, con entusiasmo buttarsi via sprecare le proprie qualit in attivit dappoco buttarsi/gettarsi a capofitto (in qcs) intraprendere qcs con grande impegno, con entusiasmo buttarsi/gettarsi in picchiata iniziare, intraprendere qcs con impeto, con decisione cadere di mente/dalla memoria essere dimenticato cadere di peso fallire improvvisamente, andare in rovina cadere la benda/velo dagli occhi (a qcn) capire come stanno realmente le cose cadere nel vuoto restare inascoltato, non avere effetto cadere nella pania restare vittima di uninsidia, di un tranello cadere sui duro fallire, trovarsi a mal partito cadere sulla breccia morire compiendo il proprio dovere" cadere/cascare a pezzi di qcn. essere molto malato o molto depresso, di qcs: essere danneggiato, stare per fallire cadere/cascare dalle nuvole/dal mondo delle nuvole meravigliarsi di qcs di cui non si era consapevoli cadere/cascare in piedi uscire indenne da una situazione negativa cadere/cascare nelle maglie (di qcs) restare vittima di uninsidia di un tranello cadere/cascare ritto uscire indenne da una situazione negativa cadere/cascare sulle braccia/in braccio (di/a qcn) capitare qcs/qcn oneroso di cui ci si deve occupare cadere/cascare una tegola in testa (a qcn) di qcs negative: capitare inaspettatamente cadere/cascare/finire/passare dalla padella alla brace passare da qcs negativo a qcs ancora peggiore cadere/cascare/piovere dal cielo capitare inaspettatamente, spec. di qcs positivo cadere/crollare come un castello di carte di qcs senza fondamento. fallire, distruggersi cadere/finire lo basso degradarsi moralmente cadere/finire nel laccio (di qcn) restare vittima di qcn, delle insidie di qcn

cadere/finire nelle Fauci (di qcn) cadere in balia di qcn pericoloso, nemico cadere(incappare nella trappola/rete restare vittima di uninsidia di un tranello cadere/venire a taglio capitare al momento giusto calare la tela (su qcs) porre fine, interrompere (una situazione, un argomento) calcare le scene/scena fare lattore in teatro, recitare MTN calcare/caricare le tinte (di qcs) esagerare, accentuare limportanza o la gravit calcare/caricare/forzare la mano accusare, punire o trattare qcn con eccessiva durezza calmare/placare i (propri) bollenti spiriti calmarsi, non farsi trascinare dallira o da una passione calmare/placare/addormentare i bollenti spiriti (a/di qcn) placare lentusiasmo, lira, la passione calmarsi/placarsi le acque la situazione si calma SOGG cambiare aria cambiare ambiente cambiare colore, sbiancare o arrossire spec. per vergogna o ira MTN cambiare disco cambiare discorso o argomento cambiare faccia cambiare espressione spec. per stupore MTN cambiare faccia di qcs: cambiare aspetto, apparire diverso cambiare gioco cambiare strategia dazione cambiare i suonatori ma non la musica cambiare una situazione solo in apparenza non nella sostanza cambiare il vento la situazione cambia SOGG cambiare le carte in tavola cambiare la situazione a proprio vantaggio agire in modo ingannevole cambiare musica/canzone cambiare discorso o argomento, essere unaltra faccenda cambiare pelle cambiare opinione per opportunismo cambiare rotta/invertire la rotta cambiare linea dazione, comportamento, attivit cambiare salsa cambiare qcs solo in apparenza cambiare strada cambiare linea dazione, comportamento, attivit cambiare/barattare le carte in mano (a qcn) distorcere le intenzioni di qcn cambiare/mutare verso cambiare direzione, linea dazione o devoluzione cambiare/voltare bandiera cambiare opinione, partito e sim.; tradire cambiare/voltare casacca/mantello cambiare opinione per opportunismo camminare sopra un filo di seta essere in una situazione delicata, agire con cautela camminare sulle uova/noci essere in una situazione delicata, agire con cautela cantare chiaro/cantarla chiara (qcs a qcn) essere franco, dire chiaramente cantare come un canarino confessare: fare la spia cantare in rima (qcs a qcn) essere franco, dire chiaramente cantare vittoria rallegrarsi di un successo ottenuto capire la antifona capire unallusione, un suggerimento velato capire/intendere a rovescio (qcs) interpretare nel modo sbagliato capire/intendere per il suo verso/per il verso giusto (qcs) interpretare correttamente capire/intendere/prendere con un grana di sale (qcs) cercare di interpretare con buon senso capire/scoprire/svelare/mostrare il gioco (di qcn) svelare le intenzioni, i piani, le strategie capire/sentire/vedere che aria/vento tira intuire cosa sta per succedere, qual la situazione

caricare sulle spalle (qcs a/di qcn) addossare (un problema, una responsabilit, una colpa) cavalcare la tigre/capra cercare di controllare una situazione difficile cavare il granchio dalla buca costringere qcn a svelarsi, ad agire chiaramente cavare sangue dalle pietre/rape cercare denaro in tutti i modi cavarsela a buon mercato non rimetterci troppo, non avere gravi conseguenze cedere/lasciare il passo (a qcn) fare prevalere, farsi superare da qcn pi capace o pi forte cercare il bandolo (della matassa) cercare la soluzione a qcs confuso cercare il pelo nelluovo essere molto pignolo spec. nellesame di difetti cercare il Poss spazio/posto (in qcs) cercare il proprio ambito dazione, un ruolo cercare rogne/rogna crearsi problemi, guai chiamare in causa (qcn/qcs) fare intervenire, implicare chiedere i conti (a qcn) chiedere giustificazione di qcs spec. negative chiedere/dare lumi (su qcs) chiedere o dare spiegazioni, chiarimenti chiedere/domandare conto (di qcs a qcn) chiedere giustificazione di qcs spec. negativo chinare/curvare/piegare la schiena/dorso piegarsi, umiliarsi, essere remissivo chiudere bottega/i battenti cessare unattivit, unimpresa, uniniziativa chiudere gli occhi dormire; morire MTN chiudere gli occhi (a/di qcn) assistere in punto di morte chiudere gli occhi (su qcs) rifiutarsi di rendersi conto, di accettare qcs chiudere i giochi concludere una questione, un affare e sim. chiudere il cuore (a qcs) restare insensibile spec. a qcs pietoso, commovente chiudere in petto (qcs) reprimere, non manifestare (stati danimo, sentimenti) chiudere la bocca/becco smettere di parlare, tacere MTN chiudere la porta/porte (a qcn/qcs) escludere da qcs, da un ambiente; non accogliere chiudere un occhio (su qcs) fingere di non accorgersi di qcs, essere indulgente chiudere/aggiustare/regolare Det/ogni partita (con qcn) regolare faccende spec. sgradevoli; avere vendetta chiudere/aggiustare/regolare ogni partita mettersi a posto con la coscienza chiudere/saldare la partita dare o ricevere tutto ci che si deve o si merita chiudere/saldare/regolare/pareggiare i conti/conto (con qcn) regolare faccende spec. sgradevoli; vendicarsi chiudere/sbattere la porta in faccia (a qcn) non aiutare, non ascoltare le richieste chiudere/stringere la borsa/cordoni della borsa fare economia MTN chiudere/tappare/cucire la bocca (a/di qcn) fare tacere MTN; impedire di rivelare qcs chiudere/tamponare/tappare/turare una falla risolvere o arginare un problema chiudersi a riccio/come un riccio chiudersi in s per paura, per diffidenza chiudersi/tapparsi/cucirsi la bocca non pari are MTN; proporsi di non rivelare qcs ciurlare/girare nel manico esitare, tentennare, essere incerto colmare il sacco eccedere, esagerare, passare il limite colpire al cuore (qcn) ferire profondamente, fare innamorare colpire lo occhio farsi notare, spec. troppo colpire nel tenero (qcn) toccare nel punto debole

colpire/cogliere/centrare il bersaglio avere leffetto voluto, raggiungere lo scopo colpire/cogliere/dare nel segno avere leffetto voluto, raggiungere lo scopo coltivare/curare il proprio orto/orticello badare ai fatti propri; curare amicizie, appoggi utili comandare a bacchetta dirigere con autorit, con rigore cominciare dal mestolino/frusta agire senza ordine, irrazionalmente cominciare la casa dal tetto agire senza ordine, irrazionalmente comparire/presentarsi/affacciarsi sulla scena (Agg/di) apparire, comparire, presentarsi; assumere un ruolo comprare carote (per raperonzoli) farsi imbrogliare comprare e non vendere ascoltare le opinioni altrui senza dire le proprie comprare la gatta nel sacco comprare alla cieca, farsi imbrogliare conciare per le feste (qcn) picchiare, ridurre male confondere/imbrogliare le carte confondere una situazione a proprio vantaggio confondere/intorbidare le acque rendere confusa una situazione per approfittarne conoscere i propri polli/pecore/lumore della bestia sapere con chi si ha a che fare conoscere il gioco/le regole del gioco sapere come funziona un ambiente, una situazione conoscere/riconoscere al fiuto/a naso capire a intuito, intuire senza altre prove conservare/mantenere il (proprio) sangue freddo mantenere il controllo di se, la calma contare come/quanto il due di briscola/coppe/picche avere poco valore, poca importanza contare come/quanto il fante/re di picche avere poco valore, poca importanza coprire/ricoprire di sputi (qcn) insultare gravemente correre allesca restare vittima di uninsidia, di un tranello correre la cavallina fare vita disordinata spec. in amore corrugare/aggrottare la fronte in segno di sdegno, dira e sim. INS corrugare/inarcare/aggrottare le ciglia/sopracciglia in segno di sdegno, dira INS costare caro (qcs a qcn) richiedere grandi sacrifici; portare gravi conseguenze costare la vita/osso del colla di qcs ottenuto rimettendoci la vita costare sangue di qcs ottenuto con enorme fatica o sacrifici costruire/edificare sulla roccia fare qcs fondato, che durer costruire/fabbricare sulle nuvole/sabbia fare qcs infondato, progetti irrealizzabili covare sotto la cenere/ceneri di sentimento, passione: essere ancora vivo crearsi/ricavarsi Det propria nicchia crearsi un proprio ambito dazione modesto e tranquillo crearsi/ricavarsi/ritagliarsi Det proprio spazio (in qcs) trovare il proprio ambito dazione crescere come la gramigna diffondersi rapidamente, spec. di idee negative cucinare in tutte le salse (qcs) presentare sempre la stessa cosa cambiandone solo lapparenza cuocere/cucinare/rosolare a fuoco lento (qcn) fare soffrire a lungo, lentamente dare (della) fune (a qcn) dare liberta dazione, incoraggiare ad agire dare (libero) volo (a qcs) fare esprimere liberamente dare (Quant) braccio/mano (a qcn) dare (spec. molto o troppo) potere dare (Quant) filo da torcere (a qcn) creare (Quant) problemi, difficolt dare (Quant) gusto fare (Quant) piacere, soddisfare (Quant)

dare a bere (qcs a qcn) fare credere dare a intendere lucciole per lanterne ingannare, fare intendere una cosa per laltra dare a vedere (qcs) fare trasparire spec. unemozione dare addosso (a qcn/qcs) assalire; andare contro, criticare duramente dare alla testa/cervello intontire, stordire, eccitare, esaltare dare aria (a qcn) concedere una dilazione di un pagamento o di un prestito dare battaglia (a qcn/qcs) attaccarsi, opporsi nettamente, mettersi in conflitto dare calci alla greppia essere ingrato, non ricambiare i benefici ricevuti dare cappotto (a qcn) infliggere una clamorosa sconfitta dare corda lunga (a qcn) dare liberta dazione, incoraggiare ad agire dare corpo (a qcs) dare consistenza, rendere concreto dare corpo alle ombre rendere reale qcs, spec. un pericolo, inconsistente dare corso (a qcs) fare svolgere, fare procedere dare dei punti (a qcn) essere nettamente superiore dare del burro/un po di burro (a qcn) adulare, corrompere dare del sapone/il sapone (a qcn) adulare, corrompere dare Det spallata (a qcn) scalzare qcn dal suo ruolo per prenderne il posto dare di becco offendere, insultare dare di cozzo venire a contrasto dare di mano (a qcs) iniziare, intraprendere dare di morso offendere, insultare dare di volta il cervello/testa (a qcn) sragionare, impazzire dare disco verde (a qcs/qcn) dare inizio, consentire di iniziare, di agire dare esca al fuoco eccitare una passione o fomentare discordie dare fiato (a qcn) sollevare da una preoccupazione dare fiato alle trombe divulgare notizie spec. segrete: fare gran pubblicit a qcs dare fonda (a qcs) esaurire dare fuoco alla girandola mettere in atto qcs, dire quello che si sa dare fuoco alle polveri/miccia avviare, aprire un conflitto, le ostilit dare gioco di s farsi prendere in giro, fare il buffone dare i numeri (al/del) lotto sragionare, dire cose sconclusionate dare i propri frutti/frutto dare risultati, avere effetti dare il boccone (a qcn) corrompere dare il buono per la pace essere remissivo pur di evitare contrasti (rar) dare il diapason impostare landamento di qcs, di un lavoro spec. di gruppo dare il via avviare qcs o un gruppo; dare lo spunto per qcs dare il primo colpo di piccone (a qcs) avviare la distruzione, il fallimento dare il suo conto (a qcn) fare espiare azioni negative, vendicarsi dare il tono fare da esempio o da guida spec. a un gruppo dare il traballone fallire; fallire economicamente

dare il via/via libera (a qcs/qcn) dare inizio, consentire di iniziare, di agire dare il viatico (a qcn) aiutare a portare a termine unimpresa (rar) dare il volo (a qcn) lasciare libero dare in escandescenze agitarsi, strepitare spec. per ira dare la biada allasino dare qcs a chi non sa apprezzarlo dare la caccia (a qcs) perseguire avidamente dare la imbeccata (a qcn) dare un suggerimento dare la imbeccata (a qcn) corrompere (rar) dare la mossa (a qcs) dare avvio, aprire la strada dare la scalata (a qcs) cercare di raggiungere spec. un ruolo di potere dare la stura (a qcs) dare sfogo a sentimenti, a emozioni dare la ultima mano (a qcs) concludere un lavoro can le ultime rifiniture dare libero corso (a qcs) non ostacolare, fare svolgere a evolvere in modo proprio dare lo unguento di zecca (a qcn) corrompere (rar) dare luogo (a qcs) causare, fare avvenire dare lustro (a qcs/qcn) dare gloria, onore, fama dare meta del proprio sangue (per qcs) essere disposto a tutto per ottenere qcs dare nellocchio/allocchio farsi notare, spec. troppo dare ossigeno (a qcn) sollevare da una preoccupazione: dare aiuto economico dare pace/tregua/quartiere (a qcn) smettere di perseguitare, di assillare dare partita vinta (a qcn) ritirarsi da una competizione a da una lite cedendo allavversaria dare peso (a qcs/qcn) dare importanza dare rilievo/risalto/spicco (a qcs/qcn) dare importanza, fare spiccare dare sapore (a qcs) rendere pi interessante, vivace, stuzzicante dare scacco/scaccomatto (a qcn) battere dare spettacolo (di se) attirare lattenzione spec. per qcs negative dare strada (a qcn) fare prevalere, farsi superare qcn pi capace a pi forte dare un calcio (a qcs) rifiutare, respingere, abbandonare dare un colpo al cerchio e uno alla botte destreggiarsi, barcamenarsi dare un colpo di frena (a qcs) imporre un rallentamento, un blocco dare un colpo di piccone (a qcs) contribuire a distruggere, a far fallire dare un colpo di spugna (a qcs) cancellare, dimenticare spec. un torto, unoffesa dare un colpo di timone imprimere un cambiamento alla situazione dare un occhio (a qcs/qcn) prestare attenzione; controllare, sorvegliare dare un pugno/pugni in cielo prendersela inutilmente dare un taglio (a qcs) interrompere, far cessare dare un volto (a qcn/qcs) a qcn: identificare; a qcs. individuare, definire dare una lavata di testa/capo (a qcn) rimproverare aspramente dare una leccata (a qcn) lusingare, essere servile dare una mano (a qcn) aiutare

dare una spinta/spintarella/spintone (a qcn) aiutare, appoggiare, raccomandare dare una strigliata/sonata/ripassata/spolverata/1ustrata (a qcn) picchiare; criticare, rimproverare aspramente dare una tastata (a qcn) cercare di capire le intenzioni dare una zampata (a qcn) aggredire, fare uno sgarbo dare vita (a qcs) essere il creatore, liniziatore; dare avvio dare voce (a qcs) esprimere, spec. un sentimento dare/esalare il fiato morire dare/esalare/mandare/rendere lultimo/estremo respiro morire dare/fare posto (a qcs/qcn) lasciare spazio dazione, fare avere ruolo dare/fare un quadro Agg (di qcs) descrivere, esporre per avere una visione generale dare/tare/lasciare/concedere spazio (a qcs/qcn) dare lopportunit di manifestarsi, di agire dare/gettare in pasto (qcs/qcn a qcn) lasciare in balia di qcs/qcs pericolo dare/gettare in pasto ai lupi/tigri (qcs/qcn) lasciare in balia di qcn pericoloso, degli avversari dare/gettare/lasciare in preda (qcn a qcs/qcn) lasciare in balia di qcs a qcn pericoloso dare/lasciare carta bianca (a qcn) dare pieni poteri dare/lasciare corda/spago (a qcn) dare liberta dazione, incoraggiare ad agire dare/lasciare gioco (a qcn) dare, lasciare un margine dazione dare/lasciare mano libera/braccio libero (a qcn) dare, lasciare liberta dazione dare/mettere lo anello (a qcn) sposare MTN dare/mettere/lasciare la briglia/briglie sui colla (a qcn) dare, lasciare liberta dazione dare/porgere visione (di qcs a qcn) presentare qcs perch sia esaminato, valutato dare/prendere una pista (a qcn) essere nettamente superiore dare/prestare man forte (a qcn) aiutare, sostenere, appoggiare dare/rendere canto (di qcs a qcn) spiegare, giustificare spec. qcs negative dare/stringere la mano/la destra (a/d] qcn) per presentarsi o salutare INS dare/vendere lanima (per qcs) essere disposto a tutto per ottenere qcs darla vinta (a qcn) dare ragione, cedere darle tutte vinte (a qcn) dare sempre ragione, acconsentire a ogni richiesta dame una zuppa (a qcn) annoiare con chiacchiere a discorsi pedanti darsela a gambe scappare darsi alla ippica cambiare mestiere avendo fallito in un altro settore darsi in preda (a qcs) abbandonarsi senza reagire (a eventi, emozioni ecc.) darsi la mano per salutarsi, per fare pace INS darsi la zappa/scure/accetta sui piedi danneggiarsi da solo, can le proprie azioni darsi pace tranquillizzarsi, rassegnarsi darsi per vinto rinunciare a una competizione, arrendersi, cedere darsi un tono cercare di avere uno stile a un atteggiamento sostenuto darsi una mossa cominciare ad agire, intraprendere qcs dettare legge imporre la propria volont, essere un modello, un esempio dettare/imporre le regole del gioco dominare una situazione, stabilirne le regole

dichiarare/dare forfait abbandonare, rinunciare a unimpresa a una competizione dichiarare/muovere guerra (a qcn/qcs) aprire un conflitto, attaccare difendere/difendersi can i denti/unghie/le unghie e i denti difendere, difendersi strenuamente difendere/sostenere a spada tratta (qcs/qcn) difendere strenuamente digrignare i denti in segno di minaccia INS; prepararsi a uno scontro dipingere a colori vivaci (qcs) descrivere in modo interessante, brioso, vivace dipingere a forti tinte (qcs) descrivere can intensit, in modo che colpisce dipingere a fosche tinte (qcs) descrivere in modo cupo e pessimistico, accentuando gli aspetti negativi dire a chiare lettere/a tutte lettere (qcs) spiegarsi chiaramente, essere esplicito dire chiaro e tondo/chiaro e netto (qcs) dire chiaramente, essere esplicito, franco dire dietro (le spalle) (qcs a qcn) sparlare, parlare male di qcn a sua insaputa dire pane al pane (e vino al vino) parlare sinceramente dire peste e coma/coma (di qcn/qcs) parlarne malissimo dire/parlare fuori dai denti dire esplicitamente, can franchezza dire/parlare tra i denti/a denti stretti dire a malavoglia, con reticenza dire/spiattellare in faccia/viso/muso (qcs a qcn) dire apertamente, sinceramente dirigere lorchestra/banda essere a capo di un gruppo disputare il terreno lottare con energia dissotterrare lascia di guerra avviare, aprire un conflitto, le ostilit diventare/farsi di ghiaccio/gelo mostrarsi scostante dividersi/spartirsi la torta spartirsi guadagni o poteri illeciti, disonesti dormire a occhi aperti (come la lepre) vigilare, stare attento, sui chi vive dormire can un occhio solo (come il gatto) vigilare, stare attento, sui chi vive dormire tra due guanciali non avere preoccupazioni dormire sonni tranquilli/il sonno del giusto essere sereno, senza preoccupazioni dormire/riposarsi sugli allori crogiolarsi godendo dei successi gia ottenuti drizzare/raddrizzare le gambe ai cani fare una cosa inutile ESS drizzare/rizzare le orecchie/orecchi ascoltare attentamente, badare a captare informazioni drizzarsi/rizzarsi i capelli (a qcn) sentire paura, ribrezzo e sim. MTN entrarci come il cavolo/cavoli a merenda essere fuori luogo, non avere nulla a che fare entrare da un orecchio e uscire dallaltro di notizia: essere subito dimenticata; di consiglio, restare inascoltato entrare in gabbia vincolarsi, obbligarsi a fare qcs entrare in gioco di qcs: intervenire come elemento in un contesto entrare in testa/mente essere memorizzato, assimilato, convincersi di qcs entrare nel gioco/in gioco decidere di partecipare, accettare una competizione entrare nel giro divenire partecipe di un ambiente, di un contesto entrare nel guado decidere di intraprendere qcs, di agire, di intervenire entrare/buttarsi/gettarsi nella mischia entrare, prendere parte a una competizione entrare/chiudersi in convento farsi suora MTN entrare/comparire in scena apparire, comparire, presentarsi; assumere un ruolo

entrare/passare per la finestra arrivare a qcs con mezzi irregolari entrare/scendere in lizza entrare, prendere parte a una competizione o a una discussione entrare/venire/mettersi in urto litigare, venire a un dissidio esserci aria/odore di tempesta essere in arrivo difficolt, contrasti esserci del soda (in qcs) avere consistenza, valore reale esserci in giro un vento/aria (di qcs) stare per accadere, essere presagibile esserci luogo (per qcs) esserci una possibilit di accadere esserci odore/puzza (di N) presagirsi, intuirsi N esserci/respirarsi unaria pesante essere una situazione tesa, opprimente esserci/tirare/soffiare un vento/aria di (Agg) stare per accadere, essere presagibile esserci/vedere nuvole/nubi allorizzonte stare per arrivare difficolt, presagire difficolt essere (sempre) la stessa minestra/pappa/zuppa/salsa essere sempre lo stesso discorso, la stessa situazione essere (sempre) la stessa musica/solfa/canzone/ritornello/antifona essere sempre lo stesso discorso o situazione essere (solo) lombra (di qcn) avere lapparenza di qcn ma non la sostanza essere (solo) una pedina nelle mani (di qcn) essere solo uno strumento di qcn, senza autonomia essere (solo) una rotella avere un ruolo di poco rilievo in unorganizzazione, in un lavoro essere (tutta) unaltra minestra essere un discorso o una situazione (del tutto) diversi essere (tutta) unaltra musica essere un discorso o una situazione (del tutto) diversi essere addentro (a/in qcs) conoscere perfettamente, essere informatissimo essere a posto di qcs. essere in ordine; di qcn: essere una brava persona; avere un buon lavoro essere a un passo (da qcs) stare per arrivare a, stare per ottenere essere a ventiquattro carati di qcn: avere ottime qualit, essere affidabile essere acqua passata essere un fatto passato, senza pi importanza essere agli ultimi colpi di piccone stare per concludere unimpresa, un lavoro essere al buio ignorare, non sapere essere ai primo gradino essere allinizio di qcs, iniziare essere alla avanguardia essere progredito, avanzato (culturalmente, tecnologicamente ecc.) essere alla dirittura darrivo/finale essere alle conclusioni, al termine di qcs essere ancora in vita di qcs. essere ancora in uso, durare essere ancora nel mondo della luna non essere ancora nato essere armato fino ai denti avere ogni mezzo per ottenere uno scopo essere asciutto come lesca non avere denaro essere attaccato/appeso/sospeso a un filo/capello essere precario, instabile essere attaccato/cucito alla sottana/gonnella della mamma di adulto troppo legato alla madre essere avvolto nel buio/dal buio essere misterioso, ignoto essere ben piantato essere stabile, solido essere campato per aria essere senza fondamento, assurdo essere carne e unghia essere molto amici, molto uniti essere carne/pane per i denti (di qcn) essere un avversario o una situazione con cui misurare le proprie capacit essere casa/uscio e bottega essere molto vicino

essere chiaro anche ai ciechi essere ovvio, inconfutabile essere chiaro come il sole/giorno/luce del sole essere ovvio, inconfutabile essere chi usa la partita essere conclusa la questione SOGG essere chiuso (in s) essere introverso, non manifestare emozioni e sentimenti essere chiuso come un riccio/ostrica essere introverso, non manifestare emozioni e sentimenti essere come il cacio sui maccheroni essere del tutto appropriato essere come il culo e la sedia essere cose o persone che stanno bene insieme essere come la ancora non sapersela cavare, essere inetto essere come le dita di una/della stessa mano essere persone molto simili o molto unite essere come/peggio che andar di notte essere una situazione confusa, senza certezze essere corto (a qcs) essere scarso a, averne poco essere culo e camicia essere molto amici, molto uniti essere davanti/sotto gli occhi di tutti essere noto, evidente essere delicato di stomaco essere incontentabile; essere molto sensibile essere della partita partecipare a qcs collettivo, spec. ludico essere della stessa pasta/lana/pelo essere della stessa natura, somigliarsi nel carattere essere della stessa taglia avere la stessa indole, valore, importanza essere dello stesso stampo/conio essere della stessa natura, somigliarsi net carattere essere Det valvola di scarico/sfogo (di/per qcn) essere qcs in cui sfogare la tensione essere di bocca buona accontentarsi facilmente essere di bocca dolce/di mezza bocca non accontentarsi facilmente essere di buona pasta avere un buon carattere, essere dindole mite essere di ferro/acciaio essere volitivo, inflessibile essere di gamba lesta/lunga procedere rapidamente in un lavoro e sim. essere di ghiaccio/di gelo essere insensibile, poco emotivo o poco cordiale essere di grosso calibro/un grosso calibro essere qcn molto importante, potente, autorevole essere di manica larga/largo di manica essere indulgente, comprensivo essere di manica stretta/stretto di manica essere rigido, non indulgente essere di mano essere nella condizione pi favorevole per fare qcs essere di marmo essere volitivo, non cedevole; essere insensibile essere di oro essere molto buono, generoso essere di pancotto/pasta frolla/ricotta/mela cotta/stoppa essere debole, senza carattere essere di pasta grossa avere unindole materiale, essere grossolano essere di pasta zucchero avere un buon carattere, essere dindole mite essere di scena (a/in qcs) avere un ruolo importante, essere noto in qcs essere di stucco essere insensibile essere di un altro stampo avere un carattere diverso, unindole diversa essere di un pelo e di una buccia/lana avere la stessa indole, spec. negativa essere di un peso e di una lana somigliarsi molto spec. nei difetti essere di una altra pasta avere un carattere diverso, unindole diversa

essere dietro langolo essere nel futuro prossimo essere dolce di sale essere poco intelligente essere doppio come una cipolla non fare capire ci che si pensa; essere ipocrita essere due anime in un nocciolo essere molto amici, molto uniti essere due cuori e una capanna essere innamorati essere duro come il diamante essere volitivo, non cedevole; essere insensibile essere duro come il ferro/granito/marmo essere volitivo, non cedevole; essere testardo essere duro come un muro/zoccolo essere testardo, essere ottuso essere duro come un sasso/pietra essere testardo; essere insensibile essere duro di comprendonio essere stupido essere duro di orecchio/orecchi/timpani non sentire, non voler sentire o capire essere duro/impuntarsi come un mulo ostinarsi, resistere con tutte le proprie forze essere esposto ai quattro venti essere esposto a tutto, alle azioni di pi persone essere farina schietta/netta essere onesto, leale essere fatti i giochi essere ormai tutto compiuto, tutto deciso SOGG essere fatto con i piedi/calcagni/culo di lavoro: essere fatto male, con incuria essere fatto segno (a/di qcs) essere oggetto di qcs spec. negativo essere fatto/tagliato con laccetta/scure di lavoro o giudizio: essere grossolano; di qcn: essere grossolano, zotico essere fino al collo/gola/occhi (in qcs) essere del tutto coinvolto in, o avere in quantit, qcs negativo essere fiori e baccelli essere florido, prosperoso essere fumo negli occhi essere unapparenza che inganna essere fuori combattimento essere annientato, essere nellimpossibilit di agire essere fuori dal mondo/realt non rendersi conto della realt essere fuori del sentimento/sentimenti aver perso il senno o la calma, il controllo essere fuori di s avere perso il senno o la calma, il controllo essere fuori di testa/cervello/mente avere perso il senno essere fuori gioco essere escluso, tagliato fuori essere fuori posto/fuori luogo essere inopportune essere fuori sesto non essere in ordine; essere malato o di cattivo umore essere giudice e parte (in qcs) dover valutare qcs in cui si coinvolto essere gonfio come una rana/botta essere presuntuoso, borioso essere il bastone della vecchiaia (di/per qcn) essere la persona cui appoggiarsi, che da aiuto essere il braccio destro (di qcn) essere il miglior collaboratore essere il cibo/pane (di qcn) essere largomento, la materia preferita o pi nota essere il fanalino di coda non con tare affatto, con tare poco essere il gioco (di qcn) essere lo zimbello, loggetto di scherno essere il motore (di qcs) essere la causa o il promotore di qcs essere il numero due essere la persona pi importante dopo il capo, il suo braccio destro essere il numero uno essere il pi importante, il migliore essere in (qcn) immedesimarsi in qcn, nella sua condizione

essere in cantiere essere in preparazione, in corso essere in cervello/senno essere savio essere in coda non contare affatto, contare poco essere in corsa (per qcs) competere con altri per ottenere qcs essere in credito (con/verso qcn) avere fatto qcs positivo per qcn, da ricambiare essere in debito/avere un debito (Agg) (con/verso qcn) avere ricevuto qcs positivo da qcn, da ricambiare essere in declino stare peggiorando, decadendo; volgere al termine, alla fine essere in fasce/in germe/sui nascere essere nella fase iniziale, agli esordi, ai primordi essere in fiore essere nel pieno dello sviluppo o del successo essere in forza (presso) fare parte dellorganico di unazienda e sim. essere in freddo (con qcn) avere rapporti poco cordiale essere in gestazione essere in preparazione, in lavorazione essere in gioco essere a rischio, poter essere guadagnato o perso essere in gioco una posta alta essere a rischio qcs importante essere in preda (a qcs) essere dominato (da un evento, unemozione ecc.) essere in rodaggio/fare rodaggio starsi abituando a una situazione o unattivit nuova essere in rotta di collisione (con qcn) essere in totale contrasto essere in s essere nel pieno possesso delle proprie facolt mentali essere in tono (con qcs/qcn) essere adeguato, stare bene insieme essere in vista di qcn: essere famoso, importante essere in vista di qcs: stare per accadere, per verificarsi essere in voga (di qcs) avere voglia, intenzione di, essere in vena di essere in/muoversi su un campo minato agire in un contesto rischioso, pieno di pericoli essere indietro di cottura essere poco intelligente essere indietro di sale essere poco intelligente essere la altra faccia della luna essere laspetto nascosto e negativo di qcs essere la altra faccia/il rovescio della medaglia essere laspetto nascosto e negativo di qcs essere la ancora/lultima tavola di salvezza (di/per qcn) essere lestremo aiuto in una situazione difficile essere la colonna (di qcs) essere lelemento portante di qcs, di un gruppo, di un lavoro essere la goccia che fa traboccare il vaso essere ci che causa il tracollo di qcs gia compromesso essere la scialuppa di salvataggio (di/per qcn) essere lestremo aiuto in una situazione difficile essere la strada (tutta) in salita/in discesa prospettarsi difficolt o fasi pi facili SOGG essere la ultima ruota del carro contare meno di tutti essere la ultima spiaggia essere il momento conclusivo (della vita, della carriera); essere lultima speranza essere la via maestra (per qcs) essere il modo migliore per fare o per conseguire qcs essere largo come una pigna verde essere avaro essere largo di cintura/cintola essere generoso essere legato mani e piedi non poter agire, non avere libert dazione essere legato/cucito a filo doppio (a/con qcn) essere inseparabili, avere un legame molto stretto essere liscio come un biliardo essere unimpresa facile, senza problemi

essere lo ago della bilancia di qcs: essere indicatore di una situazione; di qcs o qcn: determinare lesito di qcs essere lo asso di briscola avere molto valore, molta importanza essere lo occhio destro (di qcn) essere la persona pi amata essere lo uccello sulla frasca essere pronto a ogni cambiamento, mutevole, volubile essere lontano/distaccato (da qcs/qcn) non partecipare, non essere coinvolto essere molto/tutto fumo e poco/niente arrosto/brace essere molta apparenza e poca sostanza essere musica per le orecchie (di qcn) essere una buona notizia essere nato con gli occhi aperti non essere ingenuo, rendersi conto delle cose essere nato con la camicia essere fortunato essere nel gioco (di qcn) partecipare ai piani di qcn essere nella aria stare per accadere essere nero come un calabrone/linchiostro essere di cattivo umore essere nero/scuro in volto essere di cattivo umore essere pane e cacio essere molto uniti, molto amici essere pappa e ciccia essere molto uniti, molto amici essere parte in causa essere direttamente interessato essere passata molta acqua sotto i ponti essere successe molte cose, essere passato molto tempo essere pieno (di qcs/qcn) essere stufo, non poterne pi essere pieno di s essere presuntuoso, borioso essere pieno/gonfio di vento essere presuntuoso, borioso essere pi chiaro del sole essere ovvio, inconfutabile essere pi indietro della coda del maiale avere idee arretrate essere preda (di qcs/qcn) essere vittima, essere in balia di o cadere in potere di essere presente a s stesso avere padronanza, controllo di s essere preso fino al colla (da qcs) essere molto impegnato in qcs difficile o faticoso essere preso nelle proprie reti restare vittima dei propri imbrogli essere preso nella ingranaggio (di qcs) essere inserito, coinvolto in qcs essere profondo (in qcs) conoscere approfonditamente, essere esperto essere promosso sui campo ottenere un riconoscimento spec. professionale essere roba/cose dellaltro mondo essere assurdo; essere straordinario, inaudito essere saldo come una roccia/quercia essere moralmente o psicologicamente saldo, forte essere scritto su tutti i muri/anche sui muri essere noto a tutti essere scritto sulla sabbia/ghiaccio essere effimero, spec. di promessa essere sempre/ancora l non fare progressi essere senza corpo/privo di corpo spec. di idea o ragionamento: essere inconsistente essere senza sale essere insulso, banale, poco interessante essere sospeso per aria essere non concluso, indefinito, incerto essere stretto di cintura/in cintola essere taccagno essere sui piede di partenza essere in procinto di fare qcs essere sulla bocca di tutti essere noto a tutti, molto chiacchierato

essere sulla buona strada/strada buona stare usare il modo, la strategia migliore per conseguire qcs essere sulla cattiva strada stare sbagliando, agire in modo immorale, disonesto essere sulle mosse/prendere le mosse stare per intraprendere, per iniziare qcs essere tagliati a una stessa misura di persone simili, con le stesse qualit o gli stessi difetti essere terra terra di ragionamento e sim.: essere banale, di basso livello essere tra il lusco e il brusco di qcs, di una situazione: essere vago, confuso essere tutta scena di qcs falso, solo esteriore essere tutta una zuppa essere sempre lo stesso discorso, la stessa situazione essere tutto di un pezzo essere inflessibile, incorruttibile essere tutto occhi seguire qcs con attenzione, con concentrazione essere tutto orecchi ascoltare attentamente; badare a captare informazioni essere tutto un fuoco dartificio essere molto brillante, vivace, arguto essere tuttuno essere persone profondamente unite essere uccello di passo essere incostante, irrequieto (rar) essere un (bel) tandem condividere la stessa attivit, collaborare affiatati essere un asso eccellere, non avere rivali essere un asino/somaro/pidocchio risalito essere diventato ricco ma rimasto rozzo essere un burro/morbido come il burro/tenero come il burro essere una persona arrendevole essere un cannone essere molto abile in qcs essere un circolo vizioso essere una situazione senza soluzioni essere un corpo e unanima essere persone profondamente unite essere un cuore e una capanna (con qcn) essere innamorati essere un fulmine a ciel sereno essere un fatto inatteso, spec. negativo essere un fumo essere una persona senza sostanziali qualit essere un fuscello nella tempesta essere travolto da una situazione incontrollata essere un gioco (da ragazzi) essere qcs molto facile da fare essere un libro aperto mostrare chiaramente i propri pensieri o sentimenti essere un libro chiuso non rivelare i propri pensieri o sentimenti essere un mulino a vento essere incostante, mutare atteggiamento secondo le circostanze essere un osso duro (da rodere) essere un avversario duro, un ostacolo difficile essere un pallone sgonfiato avere perso la superbia che si ostentava essere un pallone/otre gonfiato essere presuntuoso, pieno di boria essere un parto Agg essere unopera, un lavoro, una creazione Agg essere un passo avanti essere pi avanzato, pi progredito di altri essere un peso (morto)/di peso (per qcn) essere un ostacolo, un intralcio essere un pezzo grosso/da novanta essere qcn molto importante, potente, autorevole essere un pezzo/una statua di ghiaccio essere insensibile, poco emotivo o poco cordiale essere un pugno in un occhio essere troppo vistoso, fastidioso a vedersi essere un quadro senza cornice essere un fatto descritto senza abbellimenti essere un rasoio al cuore essere un dolore, un dispiacere continuo

essere un tasto Agg essere un argomento, una questione Agg essere un venditore di fumo ingannare con promesse o proposte irrealizzabili essere un vicolo cieco essere una situazione senza soluzioni essere un/fare il camaleonte cambiare opinione per opportunismo essere un/fare il riccio essere introverso, non manifestare emozioni e sentimenti essere una anguilla imburrata essere una persona sfuggente, subdola essere una aquila essere molto intelligente, acuto essere una arma a doppio taglio essere qcs che pu danneggiare chi vi ricorre essere una banderuola (al vento) essere incostante, mutare atteggiamento secondo le circostanze essere una bolla di sapone essere qcs, un progetto inconsistente, effimero essere una cima (in qcs) essere molto intelligente, eccellere essere una cosa sola essere persone profondamente unite essere una malerba/mala erba essere una persona o unidea immorale, disonesta essere una mezza tacca/di mezza tacca valere poco spec. intellettualmente essere una minestra che non piace essere qcs o una situazione sgradevole essere una minestra riscaldata essere unidea vecchia, molto sfruttata essere una mosca senza testa/capo agire in modo sconclusionato, senza uno scopo essere una nota stonata/falsa (in qcs) essere un elemento non adatto, fuori luogo essere una palla al piede (per qcn) essere un ostacolo, un intralcio essere una pappa molle/pera cotta/mollusco/scamorza essere debole, senza carattere essere una pappa sciapa/senza sale essere insulso, banale, poco interessante essere una passeggiata essere qcs molto facile da fare essere una pasta duomo avere un buon carattere, essere dindole mite essere una patata bollente essere qcs o una situazione difficile da gestire essere una pietra miliare essere un fatto o un momento decisivo essere una piuma/paglia/canna ai vento essere incostante, mutare atteggiamento secondo le circostanze essere una roccia/quercia essere moralmente o psicologicamente saldo, forte essere una rogna/tigna/piaga essere qcs o qcn che crea problemi, fastidi, guai essere una sanguisuga essere avido spec. di denaro, fare lo strozzino essere una stella di prima grandezza essere molto famoso, illustre essere una strada senza uscita essere una situazione senza soluzioni essere una svolta (Agg) essere un momento o un cambiamento importante essere una testa calda essere facile allentusiasmo, allira o alle passioni essere una testa fredda essere razionale, calmo, non preda di passioni essere una testa vuota essere poco intelligente, senza idee essere una vescica gonfiata/piena di vento essere presuntuoso, borioso essere una zucca senza sale essere sciocco, poco intelligente essere uno squalo/pescecane/piranha essere molto aggressivo spec. sui lavoro o in politica essere uno zero non contare nulla, essere una nullit essere usciti dalla stessa madia/spianati nella stessa madia essere della stessa natura, somigliarsi nel carattere

essere velenoso come una serpe/vipera essere maldicente, maligno, cattivo essere/andare fuori chiave/uscire di chiave essere o dire qcs fuori luogo, non adeguarsi alle regole di un contesto essere/andare fuori del viottolo sbagliare (rar) essere/andare fuori giri eccedere in qcs, essere sovraffaticato essere/andare fuori tono/uscire di tone perdere il filo del discorso, parlare a sproposito essere/andare fuori usa non essere in condizioni di agire o di ragionare essere/andare fuori/uscire dai gangheri essere infuriato, infuriarsi essere/andare in barca essere in uno stato di totale confusione mentale essere/andare in (un) brodo di giuggiole essere contentissimo essere/andare/arrivare/salire alle stelle aumentare, crescere molto essere/andare/finire fuori strada sbagliare essere/andare/finire ko essere annientato, essere nellimpossibilit di agire essere/andare/finire/restare in secca essere in difficolt essere/andare/mettersi/muoversi in una direzione Agg evolvere in modo Agg, avere un linea dazione Agg essere/andare/mettersi/muoversi nella direzione di N agire verso N, evolvere verso N essere/andare/montare su tutte le furie infuriarsi essere/apparire/profilarsi all orizzonte stare per accadere, per verificarsi essere/arrivare a un bivio dover fare una scelta essere/arrivare a una svolta (Agg) essere al momento Agg, essere a una scelta importante essere/arrivare a una tappa Agg essere a un momento, a una fase Agg essere/arrivare ai capolinea essere alle conclusioni, ai termine di qcs essere/arrivare ai fondo (di qcs) avere ultimato, stare ultimando essere/arrivare ai/raggiungere il traguardo portare felicemente a termine qcs essere/arrivare ai/raggiungere lapice/vette/culmine/vertice essere, arrivare ai massimo grado essere/arrivare sui filo di lana portare felicemente a termine qcs essere/arrivare/giungere a riva essere ai termine di qcs intrapreso essere/arrivare/giungere ai diapason essere, arrivare ai culmine essere/arrivare/giungere alla meta arrivare allobiettivo voluto essere/arrivare/venire/andare ai nocciolo (di qcs) arrivare allessenza, alla sostanza di qcs essere/camminare/muoversi su un terreno fermo essere, agire in una situazione sicura essere/dare il morso della pulce essere, fare unoffesa o un insulto senza peso essere/diventare/farsi di porpora arrossire MTN essere/diventare/farsi di mille colori cambiare espressione per la vergogna essere/diventare/ridursi (a) unombra di qcn: vedere scemare o svanire le proprie qualit essere/entrare in ballo essere coinvolto; intervenire in un contesto essere/entrare nella tana del lupo/leone dovere affrontare qcs o qcn temibile, pericoloso essere/dare il violino di spalla (a/di qcn) essere un collaboratore fidato anche se non brillante essere/mettersi/gettarsi ai piedi/ginocchia (di qcn) arrendersi, capitolare; umiliarsi essere/mettersi/portarsi fuori tiro non poter essere colpito da qcs negativo, spec. da critiche essere/passare in seconda linea/in secondo piano perdere importanza o priorit

essere/rimanere/restare ai disotto essere, restare in condizione di inferiorit essere/rimanere/restare senza fiato/parole restare stupito, allibito essere/rimanere/restare sordo (a qcs) non prestare ascolto, non recepire essere/rimanere/restare padrone del campo prevalere, vincere, dominare la situazione essere/rimanere/restare padrone di s avere, non perdere il controllo di se essere/riuscire di Quant gusto piacere (Quant) essere/salire sui palcoscenico (di qcs) imporsi allattenzione in qcs essere/salire/ventre alla ribalta acquistare fama, notoriet, imporsi allattenzione essere/sembrare un disco rotto dire sempre le stesse cose, insistere sullo stesso argomento essere/sentirsi in gamba essere in buona salute, in forma essere/sentirsi in palla essere, sentirsi in forma essere/sentirsi in vena (di qcs) sentirsi propenso, avere voglia di fare essere/sentirsi male in gamba/in gambe essere malato o in cattive condizioni economiche(rar) essere/sentirsi un pesce fuor dacqua essere a disagio, sentirsi fuori posto essere/stare (ancora) in alto mare essere (ancora) lontano dalla conclusione, dalla soluzione essere/stare a buon punto essere in una fase avanzata essere/stare a cavallo essere in una situazione favorevole essere/stare agli estremi/ultimi essere in agonia, in fin di vita essere/stare agli sgoccioli di qcs: stare per esaurirsi; di qcn: stare per morire essere/stare ai fianchi/a ridosso (di qcn) incalzare, assillare essere/stare al coperto essere sicuro, protetto essere/stare ai fianco (di qcn) essere vicino come amico, essere solidale essere/stare al guinzaglio non essere libero, essere frenato, costretto essere/stare al riparo (da qcs) essere protetto, difeso essere/stare al timone dirigere, comandare essere/stare alla retroguardia seguire le opinioni degli altri; avere idee arretrate essere/stare alle prese (con qcs/qcn) cimentarsi con qcs o qcn difficile, impegnativo essere/stare alle prime armi essere allinizio di unattivit, essere inesperto essere/stare alle spalle (di qcs/qcn) essere la causa nascosta, il mandante essere/stare alle strette essere costretto a qcs, essere in una situazione con una sola via duscita essere/stare avanti/indietro (in/con qcs) essere in anticipo o in ritardo in qcs essere/stare avanti/in la con gli anni essere anziano essere/stare dallaltra parte della barricata avere una posizione del tutto diversa, avversaria essere/stare dentro/immerso fino al collo (in qcs) essere pienamente coinvolto in, o avere in quantit, qcs negativo essere/stare dietro (qcs) essere la causa nascosta, il mandante essere/stare in catene non essere libero, non avere liberta dazione essere/stare in rotta (con qcn) stare troncando o avere troncato ogni rapporto essere/stare in sella avere un ruolo importante, essere potente essere/stare in sospeso di qcs: essere non concluso, indefinito, incerto, di qcn: essere nellincertezza, in ansia essere/stare in testa essere il primo per importanza

essere/stare in un baccello essere ben protetto, non correre rischi essere/stare in un brutto/cattivo quarto dora avere un momento di difficolt o di malumore essere/stare in un ventre di vacca essere ben protetto, non correre rischi essere/stare in una botte di ferro essere ben protetto, non correre rischi essere/stare l l (per) stare per, essere in procinto di essere/stare nel declino/sulla china degli anni stare invecchiando, essere vecchio essere/stare nel fiore (di qcs) essere nel momento migliore essere/stare nel giro fare parte di un ambiente, di una cerchia essere/stare nella manica (di qcn) godere del suo favore, della sua simpatia essere/stare per aria essere non concluso, indefinito, incerto essere/stare pi di la che di qua essere in fin di vita, stare per morire essere/stare sopra prevalere, dominare essere/stare sopra pensiero essere distratto essere/stare sotto essere subordinato, dominato essere/stare sotto (il) torchio essere sottoposto a un interrogatorio essere/stare sotto (qcs) essere laspetto, la causa nascosta essere/stare sotto i piedi (di qcn) essere in potere di qcn essere/stare sotto pressione essere oppresso da qcs difficile, faticoso essere/stare su un letto di rose/piume essere in una situazione del tutto favorevole essere/stare sui candeliere essere molto in vista, molto stimato essere/stare sui tappeto essere oggetto di discussione, di trattative e sim. essere/stare sulla corda essere in uno stato di incertezza, di ansia essere/stare sulla cresta dellonda essere in auge, avere successo essere/stare sulla pista/sulla traccia giusta/buona stare usando il modo migliore per conseguire qualcosa essere/stare/andare alla deriva essere disorientato, non sapere come agire essere/stare/andare fuori fase essere stanco, esaurito essere/stare/andare gi di giri essere demoralizzato essere/stare/andare in ribasso perdere importanza, valore, prestigio essere/stare/andare su di giri essere eccitato essere/stare/andare/finire al tappeto essere battuto, sopraffatto essere/stare/andare/finire sotto terra essere morto, morire MTN essere/stare/andare/finire/mettersi su una brutta china/china pericolosa essere in una brutta situazione; agire male essere/stare/andare/mettersi a rimorchio (di qcn) dipendere da qcn, seguirne passivamente le azioni essere/stare/andare/mettersi al passo con i tempi essere aggiornato, aggiornarsi essere/stare/andare/mettersi a/in caccia (di qcs) perseguire avidamente essere/stare/andare/sentirsi nel pallone essere confuso, frastornato, non lucido essere/stare/arrivare a un punto Agg essere al momento, nella fase Agg essere/stare/arrivare al punto (che/di) essere al momento, nella fase (che/di) essere/stare/arrivare alla frutta aver esaurito ogni risorsa, essere al colmo della degradazione essere/stare/arrivare alla ultima spiaggia essere alla fine della vita, morire

essere/stare/arrivare/giungere alla stretta finale/ultima stretta essere alle conclusioni, al termine di qcs essere/stare/cadere/cascare/finire in bocca al lupo essere, finire in un pericolo, in balia di qcn pericoloso essere/stare/camminare su un vulcano/barile di polvere essere in una situazione molto pericolosa essere/stare/camminare/trovarsi sul filo del rasoio essere in una situazione molto pericolosa essere/stare/chiudersi in una torre davorio vivere isolato, protetto dal mondo essere/stare/entrare/mettersi in guerra (con qcn/qcs) essere, mettersi in aperto conflitto essere/stare/finire in trappola restare vittima di uninsidia, di un tranello essere/stare/finire nel mirino (di qcn) essere oggetto di attacchi, critiche, accuse essere/stare/finire sotto tiro essere oggetto di attacchi, critiche, accuse essere/stare/finire/arrivare allinfimo gradino essere, finire nella condizione pi bassa spec. economicamente essere/stare/finire/cacciarsi in un ginepraio essere, mettersi in una situazione intricata, difficile essere/stare/finire/cadere/mettersi in mano a/nelle mani (di qcn) affidarsi completamente a, essere in potere di essere/stare/finire/cadere negli artigli/grinfie (di qcn) essere, trovarsi in potere di qcn essere/stare/finire/ridursi sul lastrico fallire economicamente, ridursi in miseria essere/stare/finire/ritrovarsi con il culo per terra essere, trovarsi senza risorse essere/stare/mettersi al passo (con qcs/qcn) essere, mettersi al livello di, eguagliare essere/stare/mettersi al posto (di qcn) immedesimarsi in qcn, nella sua condizione essere/stare/mettersi alla altezza (di qcs/qcn) essere adeguato a, degno di; adeguarsi a essere/stare/mettersi alla testa/a capo (di qcs) comandare, dirigere; assumere il comando, la direzione essere/stare/mettersi alle calcagna/tacchi (di qcn) incalzare, pressare, opprimere essere/stare/mettersi in assetto di guerra prepararsi, accingersi a uno scontro, a una competizione essere/stare/mettersi in ginocchio umiliarsi, essere sconfitto essere/stare/mettersi in prima linea/primo piano essere il pi importante, essere in posizione preminente essere/stare/mettersi sotto i riflettori/luci della ribalta essere, mettersi al centro dellattenzione essere/stare/mettersi sotto lala/ali (di qcn) essere, mettersi sotto la protezione di essere/stare/mettersi sui piede di guerra avviare, aprire un conflitto, le ostilit essere/stare/mettersi sulla strada/via (di qcs) avere come fine, come linea dazione; evolvere verso essere/stare/mettersi sulle orme/scia (di qcn) imitare, seguire lesempio essere/stare/mettersi/andare in prima linea esporsi personalmente molto in una lotta, per qcs essere/stare/mettersi/appiccicarsi alle costole (di qcn) incalzare, pressare, opprimere essere/stare/mettersi/scendere/marciare sui sentiero di guerra avviare, aprire un conflitto, le ostilit essere/stare/mettersi/tenersi al corrente (di qcs) essere, tenersi informato, aggiornato essere/stare/mettersi/tornare sulla retta via comportarsi, tornare a comportarsi bene essere/stare/mettersi/trovarsi in una posizione Agg essere/mettersi in una situazione o condizione Agg essere/stare/mettersi/venire tra i piedi/gambe (di qcn) ostacolare, intralciare nellazione essere/stare/muoversi su un terreno Agg agire in un contesto, in una situazione Agg essere/stare/muoversi/andare sulle sabbie mobili essere, agire in una situazione incerta, pericolosa essere/stare/muoversi/camminare su un terreno minato agire in un contesto rischioso, pieno di pericoli essere/stare/pesare/andare sulle spalle (di qcn) essere un problema, una responsabilit di qcn, che grava su qcn essere/stare/premere alle porte essere imminente, stare per accadere

essere/stare/restare/trovarsi a corto (di qcs) averne poco essere/stare/ridursi a zero di qcs e spec. di risorsa: essere finito, esaurito essere/stare/ridursi al lumicino stare per morire essere/stare/ridursi alla candela essere in rovina; stare per morire essere/stare/rimanere/restare allasciutto/a secco/in secco essere, rimanere senza denaro essere/stare/rimanere/restare alloscuro (di qcs) ignorare, non sapere essere/stare/rimanere/restare in panne non avere pi risorse, non sapere pi come agire essere/stare/rimanere/restare in tono/chiave non uscire dai termini del discorso, parlare appropriatamente essere/stare/rimanere/restare senza benzina non avere pi risorse o energie essere/stare/ritrovarsi alle corde/angolo essere messo in difficolt da un avversario essere/stare/sentirsi a pezzi essere distrutto fisicamente o moralmente essere/stare/sentirsi a terra/a zero essere triste, depresso essere/stare/sentirsi al settimo cielo essere contentissimo, euforico essere/stare/sentirsi come Det cane alla catena non essere libero di agire, dover subire qcs senza ribellarsi essere/stare/sentirsi gi (di morale/spirito/corda) essere triste, depresso essere/stare/sentirsi nel proprio centro essere del tutto a proprio agio essere/stare/sentirsi sottosopra essere, sentirsi agitato, turbato, confuso essere/stare/sentirsi su (di morale/spirito/corda) essere contento, allegro essere/stare/sentirsi vicino/accanto (a qcn) essere vicino psicologicamente, essere solidale essere/stare/tenersi/cucirsi alla cintola (di qcn) incalzare, pressare, opprimere essere/stare/tornare daccapo non avere fatto progressi essere/stare/tornare/ritrovarsi al punto di partenza non avere fatto progressi essere/stare/trovarsi (tutti) nella stessa barca essere (tutti) nella stessa situazione, con gli stessi problemi essere/stare/trovarsi a un punto morto essere in una fase darresto, non progredire essere/stare/trovarsi alla soglia/soglie (di qcs) essere prossimo a essere/stare/trovarsi con le spalle al muro non avere pi soluzioni, non avere scampo essere/stare/trovarsi nella tempesta essere in un momento di gran confusione o difficolt essere/stare/trovarsi nella occhio del ciclone essere al centro di una situazione difficile essere/stare/trovarsi sotto il fuoco essere oggetto di attacchi, critiche, accuse essere/stare/trovarsi sotto scacco essere messo in difficolt da un avversario essere/stare/trovarsi sotto un fuoco/tiro incrociato essere accusato o criticato da pi parti essere/stare/trovarsi stretto tra due assi essere in una situazione molto difficile, senza scampo essere/stare/trovarsi sui carboni ardenti/braci/spine essere in ansia, in agitazione essere/stare/trovarsi sui punto di/in punto di stare per, essere in procinto di essere/stare/trovarsi sulla linea del fuoco essere esposto a pericoli, ad attacchi essere/stare/trovarsi sullo orlo (di qcs) essere prossimo a essere/stare/trovarsi tra due fuochi essere criticato o accusato da pi parti essere/stare/trovarsi tra lincudine e il martello essere tra due alternative negative e pericolose essere/stare/trovarsi/andare/navigare/versare in brutte/cattive/basse acque essere in difficolt spec. economiche essere/stare/trovarsi/arrivare al giro di boa essere alla svolta, momento decisivo

essere/stare/trovarsi/camminare sullorlo dellabisso/precipizio essere lo una situazione disperata essere/stare/trovarsi/finire in mezzo a Det strada essere privo di mezzi di sostentamento essere/stare/trovarsi/finire in un labirinto essere in una situazione di difficile soluzione essere/stare/trovarsi/finire in un vicolo cieco trovarsi in una situazione senza soluzioni, senza scampo essere/stare/trovarsi/finire in una giungla essere in una situazione intricata, difficile essere/stare/trovarsi/finire in una strada senza uscita essere in una situazione senza soluzioni, senza scampo essere/stare/trovarsi/finire/andare su un binario morto essere in una situazione statica, che non porta a nulla essere/stare/trovarsi/mettersi in buone mani/mani sicure essere affidato a qcn sicuro, fidato essere/stare/trovarsi/rimanere/finire/ridursi in bolletta/al verde essere, rimanere senza denaro essere/stare/trovarsi/sentirsi nel proprio elemento essere a proprio agio essere/stare/venire davanti a tutti/tutto essere la persona o la cosa pi importante essere/stare/venire dietro/dopo essere meno importante, non prioritario essere/stare/venire/arrivare ai ferri corti (con qcn) arrivare a un contrasto duro, radicale essere/stare/vivere nel mondo della luna/sogni non rendersi conto della realt essere/stare/vivere sotto una campana di vetro vivere isolato, protetto, dal mondo essere/stare/vivere su un altro pianeta non rendersi conto della realt essere/stare/vivere sulle/nelle/tra le nuvole essere distratto, sventato, fuori dalla realt essere/trovarsi di fronte/davanti a un bivio dover fare una scelta essere/venire in auge essere, arrivare allapice del successo, della fama essere/venire in yoga affermarsi, diffondersi, avere successo essere/viaggiare in tandem condividere la stessa attivit, collaborare affiatati essersi perso lo stampo (di qcn) di qcn ritenuto raro per virt, per qualit estirpare alla radice (qcs) eliminare del tutto (qcs negative) estirpare la malerba eliminare i vizi, le idee negative estrarre dal mazzo (qcs) prendere il meglio fallire il segno non raggiungere lobiettivo fare a calci/pugni/cazzotti di cose: stonare, non stare bene insieme; di persone: essere in totale contrasto fare a fette/fettine (qcn) picchiare duramente; distruggere, screditare, battere fare a pezzi (qcs/qcn) qcn: trattare malissimo, screditare; qcs: distruggere, rovinare, far fallire fare a proprio verso agire a modo proprio fare a scaricabarile/scaricabarili passarsi a vicenda un incarico gravoso o una colpa fare accapponare la pelle fare rabbrividire; spaventare, fare orrore MTN fare acqua (da tutte le parti) non funzionare; presentare lacune, difetti: essere incoerenti fare allungare il colla (a qcn) non soddisfare subito un desiderio fare alto e basso potere qualsiasi cosa fare assaggiare/sentire la frusta/bastone (a qcn) picchiare, castigare duramente fare ballare (qcn) sottoporre al proprio controllo, dirigere fare boccuccia in segno di disgusto INS; disapprovare, disprezzare fare breccia (in qcn) suscitare interesse o commozione spec. in qcn ostile fare breccia nellanimo/cuore/mente (di qcn) suscitare interesse o commozione spec. in qcn ostile

fare buona caccia ottenere molti risultati, buoni risultati fare cadere dallalto (qcs) presentare o concedere con superiorit fare cadere/cascare le braccia/il pane di mano demoralizzare, scoraggiare fare capo (a qcn/qcs) riferirsi a, essere comandato da fare cappotto subire un clamoroso insuccesso fare carico (qcn di qcs) addossare (un problema, una responsabilit, una colpa fare carte false (per qcs) usare ogni mezzo, spec. illecito, per ottenere qcs fare causa comune (con qcn) condividere progetti, attivit fare centro avere leffetto voluto, raggiungere lo scopo fare cilecca di fucile: scattare a vuoto; di qcs o qcn: fallire, mancare lobiettivo fare colpo (su qcn) suscitare impressione, attenzione fare come i gamberi non progredire, regredire fare come lo struzzo/la politica dello struzzo ignorare qcs sgradevole fare con tutte due le mani (qcs) dedicarsi a qcs con il massimo dellimpegno fare conti da speziali valutare, esaminare con pignoleria fare conto (che/di) ipotizzare, assumere come ipotesi fare contro stomaco (qcs) dovere fare controvoglia fare coro (a/con qcn) appoggiare, condividere lopinione fare da comparsa avere un ruolo marginale, intervenire senza agire attivamente fare da piedistallo (a qcs/qcn) appoggiare, dare sostegno fare da ponte mettere in relazione, collegare persone o cose fare da spalla (a qcn) aiutare, dare il proprio appoggio fare del colore essere retorico spec. nello scrivere fare Det capriola cambiare atteggiamento, cambiare posizione spec. politica, avere un guaio spec. economico fare Det quadro fare il punto, descrivere complessivamente la situazione fare di ogni erba un fascio non fare distinzioni fare di una lancia un punteruolo/zipolo sminuire, ridurre a nulla qcs importante (spec. denaro o occasioni) fare dietrofront avere un ripensamento, rinunciare a unazione fare due/pi parti in una/nella commedia avere un comportamento ambiguo, ipocrita fare eco (a qcn) ribadire, confermare le opinioni fare fagotto andarsene, sloggiare MTN; morire fare faville/scintille dimostrare spinto, intelligenza, vivacit, essere molto brillante fare fiasco fallire fare fondamento (su/in qcs/qcn) fare assegnamento, basarsi, contare su fare forza di vele e di remi usare ogni mezzo, ogni risorsa disponibile fare fronte (a qcs) difendersi da o affrontare qcs sgradevole, gravoso fare fronte comune/unico unirsi una lotta, solidarizzare fare fruttare il tempo dedicarsi a qcs produttivo fare fuoco destare grande entusiasmo fare fuoco (su/contro qcs/qcn) dare inizio a una polemica, criticare

fare fuoco e fiamme agitarsi, strepitare spec. per lira fare fuori (qcn da qcs) escludere da una situazione, da un affare ecc. fare fuori dal gioco (qcn) escludere da una situazione, da un affare e sim. fare furore destare grande entusiasmo, avere molto successo fare girare (qcn) irritare, fare arrabbiare fare girare i coglioni/palle/scatole (a qcn) fare arrabbiare fare girare la testa (a qcn) turbare, confondere fare gli occhi alle pulci essere molto abile; essere pignolo fare gli occhi dolci (a qcn) guardare con tenerezza, corteggiare fare gola (a qcn) invogliare, attirare, suscitare desiderio fare grandi passi/passi da gigante progredire molto, rapidamente fare i capelli bianchi (in qcs) dedicare molto tempo spec. a qcs faticoso fare i conti (con qcn/qcs) dovere tenere conto; con qcn: giustificare qcs negative; chiedere ragione di qcs fare i conti in tasca/addosso (a qcn) cercare di capire quanti soldi ha fare i conti senza loste valutare qcs senza considerare possibili difficolt fare i fuochi dartificio dimostrare spirito, intelligenza, vivacit; essere molto brillante fare i ponti doro (a qcn) procurare grandi vantaggi, facilitare in ogni modo fare i propri conti/calcoli valutare, ponderare fare i propri passi intraprendere le proprie azioni, prendere le proprie decisioni fare i salti mortali/capriole fare ogni tentativo o sacrificio fare il bello e il cattivo/brutto tempo potere agire o decidere come si vuole fare il biscotto imbrogliare, agire in modo irregolare fare il callo/osso (a qcs) abituarsi a qcs doloroso o sgradevole, non soffrirne pi fare il capo grosso (a qcn) intontire, stordire di chiacchiere fare il conto della serva in una controversia: far pesare anche i pi piccoli torti fare il contropelo (a qcn) irritare fare il culo (a qcn) battere, sopraffare; imbrogliare, raggirare fare il doppio gioco servire ipocritamente due contendenti, due fini opposti fare il filo (a qcn) corteggiare, cercare di accattivarsi fare il ghiaccio intorno suscitare disagio con un atteggiamento scostante, distaccato fare il gioco (di qcn) essere utile ai piani, agli scopi di qcn fare il gran passo compiere una scelta decisiva; sposarsi fare il grande e il grosso vantarsi, darsi arie, fare il presuntuoso fare il letto (a qcn) disporre le cose in favore di qcn fare il passo pi lungo della gamba agire oltre le proprie possibilit fare il passo secondo la gamba agire secondo le proprie possibilit fare il pelo e il contropelo (a qcs/qcn) esaminare, criticare in modo pignolo e severo fare il pieno (di qcs/qcn) essere esasperato, al colmo della sopportazione fare il portico dietro la casa agire senza ordine, irrazionalmente fare il punto (della situazione) valutare in che fase o condizione ci si trova

fare il sordo fingere di non sentire; non ascoltare spec. richieste o consigli fare il vuoto intorno (a qcn/qcs) lasciare isolato, alienare la simpatia, lappoggio fare il/da contrappunto (a qcn) accompagnare, spalleggiare con discorsi o azioni; imitare fare in tandem (qcs) fare insieme, collaborare fare la acciuga/pesce in barile non esporsi, non compromettersi fare la anguilla comportarsi in modo sfuggente fare la bava/bavetta provare desiderio, desiderare fare la bocca/gusto (a qcs) abituarsi fare la cornice (a qcs) aggiungere dettagli inutili a un racconto, a una descrizione fare la festa (a qcn) uccidere: violentare fare la gavetta nel lavoro: seguire il percorso gerarchico fare la guerra (a qcn/qcs) attaccare, opporsi nettamente, mettersi in conflitto fare la parte (do/del) avere, assumersi il ruolo di/del fare la parte del cappellone fare una brutta figura per inesperienza (rar) fare la parte del diavolo spingere qcn a sbagliare fare la pelle/buccia (a qcn) uccidere fare la pioggia e il bel tempo potere agire o decidere come si vuole fare la posta (a qcn) cercare di sorprendere spec. con intenti ostili fare la primadonna voler essere sempre al centro dellattenzione fare la ruota vantarsi, pavoneggiarsi, essere orgoglioso fare la tara (a qcs) valutare con riserve, eliminare esagerazioni (da notizie, racconti e sim.) fare la testa come un pallone/cestone (a qcn) intontire, stordire di discorsi fare la torta/zuppa rendere confusa una situazione per trame vantaggio fare la vita/darsi alla vita prostituirsi fare largo (a qcs/qcn) lasciare spazio dazione, fare avere un ruolo fare le cose a verso agire correttamente, nel modo adatto fare le forche fingere di ignorare quello che si sa fare le nozze con i funghi/fichi secchi fare qcs in economia, con mezzi scarsi fare le pulci (a qcs/qcn) esaminare minuziosamente spec. per cercare difetti fare le scarpe (a qcn) imbrogliare, tradire, prendere il posto fare le spese (di qcs) subire le conseguenze fare le valigie/bauli andarsene MTN fare lo sgambetto/gambetto (a qcn) ostacolare, giocare un brutto tiro fare lo ultimo viaggio morire fare man bassa prendere, portare via tutto fare mangiare/dare la polvere (a qcn) superare, battere nettamente fare marcia indietro/macchina indietro avere un ripensamento, rinunciare allazione fare mente locale (a/su qcs) riflettere a qcs specifico fare moneta falsa (per qcs) essere disposto a tutto per ottenere qcs fare mostra/vista/veduta (di qcs) lasciare intendere, mostrare

fare muro opporsi, resistere con tutte le forze a qcs fare muro di gomma mostrarsi indifferenti, insensibili fare naufragio fallire fare naufragio in porto fallire sui punto conclusivo fare onore alla bandiera (di qcs) sostenere decisamente fare onore a una causa, a unidea fare orecchi/orecchie/orecchio da mercante fingere di non sentire non ascoltare spec. richieste o consigli fare pace (con qcn) rappacificarsi fare pagare caro (qcs a qcn) fare espiare azioni negative, vendicarsi fare palco, fingere, simulare fare parte/razza a s non mescolarsi agli altri, essere isolato fare pesare il piatto essere lelemento determinante per valutare, per decidere fare piazza pulita sbaragliare tutti gli avversari fare polpette/salsicce/spezzatino (di qcn) picchiare duramente; distruggere screditare, battere fare presa suscitare interesse, avere successo fare pressione/pressioni (su qcn) insistere, premere per ottenere qcs fare primiera con tre carte essere fortunato o abile da riuscire in qcs difficile fare pulizia eliminare da un ambiente persone immorali o disoneste fare quadrato (intorno a qcs/qcn) coalizzarsi per difendersi, per difendere qcs o qcn fare retromarcia/innestare la retromarcia avere un ripensamento, rinunciare allazione fare rizzare/drizzare i capelli in testa mettere paura MTN fare scena richiamare lattenzione, essere vistoso fare scintille essere infuriato; di persone: non andare daccordo, scontrarsi fare secco (qcn) uccidere MTN fare sentire il sapore (di qcs a qcn) fare provare a qcn qcs di cui non aveva esperienza fare sentire il sapore del bastone (a qcn) picchiare, castigare duramente fare spallucce manifestare disinteresse, noncuranza INS fare stomaco essere disgustoso, odioso, schifoso fare strada/molta strada affermarsi, avanzare, avere successo fare tappezzeria non partecipare a un ballo, non essere coinvolto, considerate fare tela scappare, svignarsela fare terra bruciata (intorno) distruggere tutto, restare solo fare tesoro/capitale (di qcs) ricordare, per usarle in futuro, conoscenze o esperienza acquisite fare testo essere un punto di riferimento, un parametro di giudizio fare tre passi su un mattone essere lento nellagire, indugiare, ponderare fare un baffo (a qcn) non importare fare un bel salto fare un netto progresso, un netto miglioramento fare un buco nellacqua fare una cosa inutile, non ottenere alcun risultato ESS fare un buio/unapertura al buio intraprendere qcs azzardato ma forse redditizio fare un cappottino (a qcn) criticare malignamente, sparlare fare un culo cosi (a qcn) picchiare; sgridare duramente, battere c1amorosamente

fare un giro dorizzonte esaminare complessivamente una situazione, un problema fare un gioco Agg condurre unazione Agg, avere un fine Agg . fare un minestrone/risotto/zuppa/insalata fare confusione, accozzare cose o persone disparate fare un nodo al fazzoletto per ricordarsi qcs INS fare un passo avanti e uno/due indietro non riuscire a progredire fare un passo avanti/Quant passi avanti progredire (molto, poco) fare un passo indietro tornare alla fase precedente, ripensare a qcs fare un passo indietro/Quant passi indietro calare dimportanza, regredire, peggiorare (molto, poco) fare un ruzzolone/scivolone/capitombolo avere un guaio spec. economico; fare un errore fare un salta nel buio intraprendere qcs senza certezze sugli esiti, alla cieca fare una battaglia di retroguardia reagire alle iniziative altrui senza prenderne proprie fare una carica a fonda partire di slancio, impegnarsi molto per ottenere qcs fare una nicchia (a qcn) procurare un lavoro stabile fare una parte/la propria parte avere un ruolo, svolgere il proprio ruolo fare una pelle (a qcn) picchiare; criticare, rimproverare aspramente fare una ritirata strategica sottrarsi a una situazione in cui si sta avendo la peggio fare una scelta di campo prendere posizione in una diSPUta, in uno scontro fare una testa cos (a qcn) intontire, stordire di discorsi fare vedere i sorci verdi (a qcn) mettere in difficolt, dare molti problemi fare vela (per qcs) iniziare unimpresa, rivolgersi a un obiettivo fare veleno procurare male, danno fare velo (su qcs) nascondere, occultare, cercare di non far sapere fare venire i nervi innervosire, irritare fare venire il latte alle ginocchia annoiare, seccare fare venire il mal di mare (a qcn) turbare, confondere fare venire la acquolina in/alla bocca invogliare molto, suscitare desiderio fare venire la bava alla bocca fare infuriate MTN fare venire la cacaiola/cacarella/cacca (al culo) mettere molta paura MTN fare/compiere Det primo passo (verso qcs) intraprendere, iniziare fare/compiere un passo falso/passi falsi commettere un errore, degli errori fare/costruire/fabbricare castelli in aria fare qcs infondato, progetti irrealizzabili fare/dare ombra (a qcn) oscurare limportanza, minimizzare il successo fare/decidere su/sopra la testa (di qcn) agire, decidere ignorando qcn fare/fabbricare cravatte fare lusuraio fare/gettare luce (su qcs) rendere comprensibile, chiarire fare/lasciare cantare (qcn) lasciar parlare, spec. senza dare troppa retta fare;1asciare passare lacqua sotto i ponti aspettare che il tempo passi, aspettare il momento opportuno fare/mettere le coma (a qcn) tradire fare/muovere i primi passi avere inizio, cominciare fare/recitare la commedia fingere, simulare

fare/recitare la parte (di/del N) atteggiarsi a N non essendolo fare/rifare il verso (a qcn) imitare nei comportamenti, negli atteggiamenti fare/seguire il proprio corso svolgersi secondo landamento proprio o previsto farla pagare cara (a qcn) fare espiare azioni negative, vendicarsi farla sotto il naso/in barba (a qcn) fare qcs sotto gli occhi di qcn senza che se ne accorga farla sporca agire in modo disonesto, immorale farse/a addosso/sotto avere molta paura MTN farsi avanti/largo/strada con i gomiti/a gomitate/a forza di gomiti fare carriera in modo scorretto farsi carico (di qcs) assumersi la responsabilit o la colpa farsi eco (di qcn/qcs) riferire, propagare unidea, unopinione farsi grande vantarsi, darsi arie, fare il presuntuoso farsi il culo/mazzo faticare, lavorare molto farsi il sangue cattivo/guasto tormentarsi, angustiarsi; andare in collera farsi in quattro adoperarsi in ogni modo farsi la frusta per la schiena agire creandosi le premesse per guai futuri farsi la minestra come piace disporre le cose come si vuole farsi scudo (di/con qcs/qcn) usare come difesa, come protezione farsi spazio/1argo (in qcs) crearsi un ambito dazione, imporsi, affermarsi spec. nel lavoro farsi strada affermarsi, avanzare, avere successo farsi trainare farsi guidare nellazione da qcn restando passivi farsi una sponda procurarsi un appoggio influente farsi/1asciarsi piovere addosso non reagire, subire gli eventi esterni farsi/1asciarsi portare ai guinzaglio sottomettersi passivamente farsi/lasciarsi uscire/sfuggire di mano (qcs) non riuscire a controllare, perdere farsi/mettersi/tirarsi da parte ritirarsi lasciando spazio ad altri farsi/prendersi gioco (di qcn) burlarsi di qcn, trattare non seriamente farsi/raggiungere una posizione acquistare un ruolo sociale o professionale ferire a morte (qcn) offendere o addolorare moltissimo ferire il cuore (a/di qcn) addolorare o fare innamorare fermare i passi avere una pausa, interrompersi fermarsi a meta strada non portare a termine unimpresa, uniniziativa ferrare le oche fare una cosa impossibile ESS finire/concludersi in una bolla di sapone rivelarsi inconsistente, finire nel nulla firmare la propria condanna (a morte) rovinarsi con le proprie mani fischiare ai tordi fare una cosa inutile; parlare inutilmente ESS forzare la andatura agire pi rapidamente forzare le vele agire pi rapidamente friggere con lacqua fare una cosa impossibile ESS friggere nel proprio olio;1ardo soffrire di qcs di cui si causa frullare/girare per la testa/il capo di idea spec. bizzarra che si ha

fuggire lacqua sotto le grondaie cercare di risolvere un problema finendo in uno maggiore (rar) fumare il calumet della pace (con qcn) rappacificarsi gettare fango (su qcs/qcn) screditare, infamare gettare il sasso e nascondere la mano provocare qcs negative senza esporsi o rivelarsi gettare il seme (di qcs) dare origine, causare gettare la maschera rivelare la propria vera natura gettare un ponte creare le premesse per un legame, per un rapporto gettare una luce Agg (su qcs/qcn) giudicare in modo Agg, insinuare qcs Agg gettare/buttare fumo/polvere/sabbia negli occhi (a qcn) ingannare confondendo, mistificando una situazione gettare/buttare/mandare/consegnare il guanto (a qcn) sfidare, invitare a una competizione gettare/buttare/ridurre sul lastrico (qcs/qcn) rovinare economicamente gettare/porre le basi (di qcs) formulare i principi essenziali; avviare, iniziare giocare a carte scoperte agire apertamente giocare a partita doppia servire ipocritamente due contendenti, due scopi giocare al rialzo esaltare le proprie qualit o capacit giocare al ribasso minimizzare le proprie qualit o capacit giocare di azzardo perseguire un obiettivo rischioso, rischiare molto giocare fuori casa/sul terreno avversario agire in un ambiente ostile giocare in casa/sul proprio terreno agire ne/ proprio ambiente giocare la carta migliore usare la migliore risorsa giocare la partita decidere di partecipare, accettare una competizione giocare pesante/fare un gioco pesante avere un comportamento scorretto giocare sui velluto non incontrare a1cuna difficolt giocare tutte le proprie carte fare ogni tentativo, impegnare ogni risorsa giocare/giocarsi il tutto per tutto rischiare tutto giocare/puntare le proprie carte (su qcs/qcn) investire, scommettere su giocare/rischiare una posta a1ta rischiare molto giocare/tentare lultima carta usare lestrema risorsa o possibilit giocare/tentare/rischiare la carta di/del mettere in atto la risorsa, tentare la possibilit di giocare/tentare/rischiare una carta (Agg) fare un tentativo, tentare una possibilit (Agg) giocarsi ai dadi (qcs) decidere a caso, con leggerezza girare come il sole/un girasole essere incostante, irrequieto girare con il vento essere incostante, mutare atteggiamento secondo le circostanze girare i coglioni/palle/scatole (a qcn) essere arrabbiato girare il mantello secondo il vento essere incostante, mutare atteggiamento secondo le circostanze (rar) girare in tondo non arrivare a una conclusione, non fare progressi girare intorno (a qcs) in un discorso: non arrivare subito ai tema centrale girare sui tacchi/calcagna andarsene MTN; cambiare idea, fare un voltafaccia girare/aggirare/parare/passare lo scoglio evitare un ostacolo, trovare la soluzione girare/voltare i tacchi/calcagna andarsene MTN; cambiare idea; fare un voltafaccia

girarsi i pollici stare senza far niente MTN grattare gli orecchi (a qcn) adulare grattare il corpo/pancia alla cicala stimolare qcn a parlare e spec. a confessare grattare la rogna/tigna (a qcn) aiutare qcn a risolvere un problema, un guaio grattarsi i pidocchi avere molti problemi, essere nei guai grattarsi la pancia oziare, stare senza far nulla MTN grattarsi la testa/capo in segno di perplessit INS grattarsi le rogne cercare di risolvere un guaio, una preoccupazione gravare le spalle (di qcn) essere un problema, una responsabilit di qcn, che grava su qcn guardare (bene/dritto) in faccia (qcs/qcn) affrontare direttamente, apertamente guardare avanti pensare ai futuro guardare in cagnesco (qcn) guardare in modo malevolo guardare le spalle (a/di qcn) sorvegliare, proteggere da pericoli, da insidie guardare per il dritto e per il rovescio (qcs/qcn) esaminare attentamente, in ogni aspetto: badare alle minuzie guardare per il sottile (qcs/qcn) esaminare attentamente, in ogni aspetto, badare alle minuzie guardare storto/di traverso/di sbieco (qcn) guardare in modo malevolo o con diffidenza guardare/badare a tutte le virgole essere molto pignolo guardare/guardarsi indietro/alle spalle ripensare ai passato guardare/osservare ai microscopio (qcs/qcn) esaminare minuziosamente, con pignoleria guardare/trattare dallalto in basso (qcn) trattare con superiorit, con alterigia guardarsi ai fianchi proteggersi da pericoli guardarsi allo specchio capire, prendere atto di quello che si guardarsi in giro/intorno/dattorno sondare una situazione, un ambiente e sim. guardarsi le spalle stare attento ai pericoli, alle insidie guastare il sangue (a qcn) tormentare, angustiare, mandare in collera guastare la festa (a qcn) rovinare i piani guastare la minestra (a qcn) rovinare i piani, i progetti guastarsi il sangue tormentarsi, angustiarsi, andare in collera guidare con un filo di seta (qcn) manovrare con accortezza lazione di qcn guidare/condurre la mano (di qcn) guidare le azioni di qcn guidare/condurre/menare la danza/danze dirigere, guidare un affare, un intrigo guidare/reggere i passi (di qcn) aiutare nelle scelte, guidare illuminare la mente (a qcn) fare conoscere o capire qcs che ignorava imbrogliare i fili confondere le cose spec. per trame vantaggio incassare/assorbire il colpo non risentire apparentemente di qcs negativo inciampare in un filo di paglia arenarsi alla minima difficolt, ai minimo ostacolo incontrarsi a meta strada/venirsi incontro (a meta strada) arrivare a un compromesso incontrarsi in terreno/campo neutro cercare un accomodamento incrociare le armi/ferri/spada (con qcn) avere un conflitto duro, scontrarsi duramente incrociare le braccia rifiutarsi di lavorare, scioperare MTN

indossare/vestire i panni (di qcn) atteggiarsi a, recitare la parte di indossare/vestire la porpora diventare cardinale MTN infilare lago ai buio agire alla cieca, sventatamente infiorare la via (a qcn) facilitate lattivit e spec. la carriera a qcn inghiottire amaro e sputar dolce subire qcs sgradevole fingendo di farselo piacere inghiottire la pillola accettare qcs sgradevole inghiottire/ingoiare amaro/fiele accettare qcs sgradevole inghiottire/ingoiare/mandare gi un boccone amaro/bocconi amari accettare qcs sgradevole ingoiare il rospo accettare qcs sgradevole ingoiare/mandare gi bile accettare qcs sgradevole innalzare il vessillo (di qcs) sostenere una causa, unidea intessere/ordire Det tela/trama (di qcs) organizzare (un raggiro, un inganno) intrecciare le fila (di qcs) organizzare (una congiura, un inganno) invitare a nozze (qcn) invitare a fare qcs che piace ipotecare il futuro fare progetti considerandoli gia sicuri lanciare il grido di guerra avviare, aprire un conflitto, le ostilit lasciarci/rimetterci la pelle/buccia/pelo/cuoia/penne perdere la vita lasciare (con) la bocca amara/cattiva deludere, lasciare deluso lasciare (con) lamaro in bocca deludere, lasciare deluso lasciare a bocca aperta (qcn) stupire, sbalordire MTN lasciare a bocca/becco/denti/gola asciutta (qcn) deludere, non dare ci che vuole lasciare a piedi (qcn) lasciare senza risorse, non aiutare lasciare allasciutto/a secco/in secco (qcn) lasciare senza denaro, togliere tutto il denaro lasciare andare lacqua alla china lasciare che le cose vadano per il loro verso lasciare con un palmo di naso (qcn) deludere, ingannare lasciare correre il dado non intervenire, lasciare che le cose vadano da sole lasciare cuocere/bollire nel proprio brodo (qcn) lasciare qcn patire i problemi che si causato lasciare friggere nel proprio olio (qcn) lasciare qcn patire i problemi che si causato lasciare Det porta appena (a qcs/qcn) lasciare appena una possibilit a qcs/qcn lasciare il segno di evento o esperienza che produce un effetto duraturo lasciare in bolletta/al verde (qcn) lasciare senza denaro lasciare in pace (qcn) non disturbare, non infastidire lasciare indietro (qcs/9cs) qcn: superare, battere, qcs. trascurare, dedicarsi ad altro lasciare la bocca buona soddisfare, lasciare contento lasciare la paglia vicino/accanto ai fuoco causare un litigio o una passione lasciare la strada/via vecchia per la nuova scegliere una diversa linea dazione, una diversa attivit lasciare nella peste (qcn) abbandonare in una situazione difficile lasciare nelle secche (qcn) abbandonare in una situazione difficile lasciare padrone del campo (qcn) ritirarsi lasciando prevalere qualcun altro lasciare senza fiato/parole (qcn) stupire, sbalordire

lasciare sui terreno (qcn) battere duramente, con molto danno lasciare/piantare in asso (qcn) abbandonare, lasciare senza aiuto lasciarsi/mettersi/buttarsi/gettarsi dietro le spalle (qcs) dimenticare, considerare ormai passato lavare con il sangue/nel sangue (qcs) riscattare con la mone (unoffesa, una colpa) lavare la testa allasino fare una cosa inutile ESS lavare una macchia riscattare unoffesa, una colpa o qcs negativo lavarsene le mani (di qcs) disinteressarsi, non voler avere a che fare lavorare di spalle/gomiti fare camera in modo scorretto lavorare sottacqua agire, tramare di nascosto leccare e non mordere accontentarsi di un guadagno onesto, non essere esoso leccare i piedi/zampe/culo (a/di qcn) adulare, essere servile leccarsi le ferite consolarsi di delusioni leccarsi le labbra/dita/baffi pregustare qcs desiderato, allettante legare le mani/mani e piedi (a qcn) impedire di agire legare lo asino per la coda agire senza ordine, irrazionalmente legarsela ai dito non dimenticare un torto subito leggere dentro (a qcn) capire ci che pensa o prova leggere in faccia/in fronte/sul viso/negli occhi (a/di qcn) capire dallespressione ci che pensa o prova leggere nel libro (di qcn) capire ci che pensa o prova leggere nel pensiero/animo/cuore (a/di qcn) capire ci che pensa o prova levare la pelle/pelo (a qcn) picchiare; criticare, rimproverare aspramente levare le penne maestre (a qcn) privare della liberta dazione levare/dissipare le ombre chiarire qcs, una situazione liberarsi di un peso liberarsi di una preoccupazione, di un problema lisciare il pelo (a qcn) adulare, cercare di accattivarsi lisciare/rivedere il pelo (a qcn) picchiare, criticare, rimproverare aspramente lustrare/ungere gli stivali/scarpe (a qcn) adulare, essere servile man care il bersaglio/colpo non raggiungere lobiettivo mancare il terreno/terra sotto i piedi (a qcn) sentirsi insicuro, instabile mancare la aria (a qcn) essere in difficolt, oppresso, angosciato mancare un venerd (a qcn) essere strano, non del tutto savio man care una palla perdere unoccasione favorevole mancare una/qualche rotella (a qcn) essere strano, non del tutto savio mandare a gambe allaria/a rotoli (qcs/qcn) far fallire mandare a monte (qcs) impedire la realizzazione, far fallire mandare a piece/a fonda (qcs) fare fallire mandare avanti la barca gestire qcs, spec. la famiglia o il lavoro mandare fuori/fare uscire dai gangheri (qcn) fare arrabbiare mandare gi (qcs) subire qcs sgradevole, abbozzare mandare in (un) brodo di giuggiole (qcn) rendere contentissimo

mandare in bestia (qcn) fare infuriare . mandare in fumo (qcs) far svanire, far fallire (un progetto, unidea e sim.) mandare in malora/alla malora (qcs) guastare, rovinare, far fallire mandare in pezzi (qcs) distruggere, rovinare, far fallire mandare nel pallone (qcn) confondere, frastornare mandare su tutte le furie (qcn) fare infuriare mandare/buttare allaria/per aria (qcs) scompigliare, far fallire, rovinare mandare/condurre in porto (qcs) portare a buon fine, alla conclusione voluta mandare/mettere ko (qcn) battere clamorosamente, neutralizzare mandare/mettere/buttare a catafascio (qcs) scompigliare, fare fallire, rovinare mandare/mettere/costringere al tappeto (qcn) battere clamorosamente, neutralizzare mandare/schizzare fuoco/fiamme dagli occhi essere infuriate mandare/spedire al cimitero/camposanto/fossa (qcn) uccidere mandare/spedire al creatore (qcn) uccidere mandare/spedire allaltro mondo (qcn) uccidere mandare/spedire nel mondo/numero dei pi (qcn) uccidere mangiare (la torta/pappa/minestra) in testa/capo (a qcn) essere superiore, pili capace, surclassare mangiare il porro dalla coda agire senza ordine, irrazionalmente mangiare la foglia accorgersi di un inganno mangiare la polvere essere superato, sconfitto mangiare le noci col mallo prendersela con qcn pi forte e restare battuto (rar) mangiare lo aglio subire qcs odioso e struggersene in silenzio mangiare pane e veleno sopportare quotidianamente qcs odioso senza sfogarsi mangiare un altro po di sale mettere giudizio con lesperienza mangiare/divorare con gli occhi/sguardo (qcs/qcn) guardare con molto desiderio, desiderare molto mangiare/masticare veleno subire qcs odioso e struggersene in silenzio mangiarsi in insalata (qcn) battere facilmente mangiarsi in un boccone (qcn) battere facilmente mangiarsi vivo (qcn) aggredire verbalmente, sgridare duramente mangiarsi/mordersi le mani/dita in segno di disappunto INS; rimpiangere qcs mangiarsi/rodersi il cuore/fegato struggersi di rabbia mantenere la posizione resistere a un attacco, non cedere marciare/girare a vuoto di qcn. agire senza risultati, di iniziativa, progetto: non progredire, non avanzare masticare amaro subire qcs odioso e struggersene in silenzio masticare come il pane (qcs) di un argomento e sim.: conoscere benissimo masticare male (qcs) sopportare male, non tollerare menare il can per laia temporeggiare, tirare in lungo per guadagnare tempo menare le gambe scappare MTN menare le mani picchiare, fare a botte MTN metterci la firma (a qcs) sottoscrivere; accettare volentieri

metterci un punto mettere fine a qcs, spec. a una questione, una lite e sim. mettere a cozzo (qcn) mettere in contrasto persone mettere a frutto (qcs) utilizzare per avere un buon risultato mettere a fuoco (qcs) individuare, esaminare mettere a nudo (qcs) scoprire, svelare del tutto mettere a posto (qcn/qcs) qcs: sistemare; qcn. dare una lezione; far rientrare nel suo ruolo; trovare un buon lavoro mettere a punto (qcs) precisare, definire esattamente mettere a segno un colpo/tiro realizzare lobiettivo mettere al muro (qcn) fucilare MTN mettere alla porta (qcn) mandare via in malo modo MTN mettere alle strette (qcn) costringere a qcs, mettere in una situazione con una sola via duscita mettere al muro/con le spalle al muro (qcn) costringere a qcs, mettere in una situazione con una sola via duscita mettere bocca/becco (in qcs) intromettersi spec. a sproposito mettere cervello/giudizio ravvedersi, diventare assennato mettere davanti/sotto gli occhi (qcs a qcn) rendere noto, far prendere coscienza mettere davanti/sotto il naso (qcs a qcn) rendere noto, far prendere coscienza mettere del ghiaccio (tra qcn) provocare ostilit tra due persone mettere Det cappio/corda/laccio/capestro (intorno) al collo (a qcn) privare di libert dazione, soggiogare mettere Det corda al collo (a qcn) mettere in grave difficolt spec. economica mettere Det lucchetto/chiavistello/spranga alla bocca (a/di qcn) impedire di rivelare segreti mettere Det pulce nellorecchio (a qcn) far venire sospetto mettere Det sigillo alle labbra (a/di qcn) impedire di rivelare segreti mettere fuori combattimento (qcn) battere clamorosamente, neutralizzare mettere fuori gioco (qcn) neutralizzare, non far svolgere un ruolo mettere i bastoni tra le ruote/gambe (a qcn) ostacolare, intralciare nellazione mettere i brividi far paura MTN mettere i calzoni/pantaloni lunghi diventare adulto mettere i denti acquistare esperienza mettere i piedi nel piatto agire o parlare senza riguardo mettere i puntini/punti sulle i precisare con chiarezza qcs mettere il basto/morso (a qcn) privare di liberta dazione: soggiogare, costringere mettere il carro davanti ai buoi fare o pensare qcs prematuro mettere il coltello alla gola (a qcn) costringere a fare qcs mettere il coperchio (su qcs) nascondere, occultare, cercare di non far sapere mettere il dito sulla piaga affrontare qcs doloroso o problematico per qcn mettere/mandare/buttare/gettare in mezzo a Det strada (qcn) privare di mezzi di sostentamento mettere/mandare/portare fuori strada (qcn) fare sbagliare mettere/nascondere la fiaccola/lucerna sotto il moggio nascondere la verit, nascondere le proprie qualit mettere/porre i piedi dietro (a qcn) imitare, seguire lesempio mettere/porre i piedi sulle orme (di qcn) imitare, seguire esempio

mettere/porre in pace (qcn) tranquillizzare, rasserenare mettere/porre mano (a qcs) iniziare, intraprendere mettere/porre sulla bilancia/piatto della bilancia (qcs) esaminare, valutare: esporre perch sia valutato mettere/porre un freno (a qcs/qcn) trattenere, controllare, reprimere mettere/porre una ipoteca (su qcs) fare affidamento su qcs, pensare di ottenere mettere/porre/buttare/gettare sui tappeto (qcs) mettere in gioco, introdurre nella discussione mettere/porre/deporre/posare la prima pietra (di qcs) iniziare a realizzare, intraprendere mettere/porre/dirigere/indirizzare/rivolgere la mira/mire (su qcs/qcn) fame loggetto principale dei propri desideri mettere/porre/opporre un argine/diga (a qcs) cercare di limitare, contenere, frenare mettere/portare su una pista falsa (qcn) indurre in errore mettere/portare sulla buona strada (qcn) indicate il modo giusto per conseguire qcs mettere/portare sulla cattiva strada (qcn) indurre in errore; deviare moralmente mettere/portare/condurre su Det strada/via Agg (qcn) indirizzare, portare verso qcs Agg mettere/portare/condurre sulla strada/via di (qcn) indirizzare, portare verso qcs mettere/puntare il dito/indice (su qcs/qcn) per indicare, accusare INS; accusare, richiamare lattenzione mettere/rimettere in riga (qcn) fare obbedire, riportare allordine, allobbedienza mettere/rimettere in sesto (qcs/qcn) rimettere in ordine, nella condizione normale mettere/seminare/spargere zizzania creare discordie, contrasti mettere/spargere sale sulle ferite/piaghe (di qcn) esacerbare la sofferenze, il rimorso e sim. mettere/tenere a segno (qcn) controllare, tenere a freno mettere/tenere al corrente (qcn di qcs) informare, tenere informato mettere/tenere in catene (qcn) privare della liberta dazione; soggiogare, costringere mettere/tenere sotto (il) torchio (qcn) sottoporre a un interrogatorio mettere/tenere sotto pressione (qcn) opprimere con qcs faticoso o difficile mettere/tirare in ballo (qcs/qcn) coinvolgere, implicare, considerare metterlo in/nel culo (a qcn) battere, sopraffare: imbrogliare, raggirare mettersi a letto ammalarsi MTN mettersi a posto trovare una buona sistemazione lavorativa mettersi al riparo (da qcs) cercare di proteggersi, di difendersi mettersi di punta (a fare qcs) affrontare, fare con decisione mettersi i piedi/gambe in capo andarsene, scappare mettersi il cuore/anima in pace tranquillizzarsi, rassegnarsi mettersi in cappa mettersi in una posizione sicura prevedendo difficolt (rar) mettersi in gioco coinvolgersi, decidere di partecipare mettersi in mare/imbarcarsi senza biscotto intraprendere qcs senza adeguata preparazione mettersi in moto di qcn: iniziare a darsi da fare, adoperarsi; di qcs: iniziare, avviarsi mettersi in tasca (qcn) dominare, controllare senza difficolt mettersi in vetrina mettersi in mostra, pavoneggiarsi, ostentare importanza mettersi in vista/evidenza/mostra distinguersi dagli altri, primeggiare, farsi notare mettersi la mano sui petto/cuore per dimostrare lealt o sincerit INS

mettersi la morsa proporsi di non rivelare qcs mettersi le mani ai/sui fianchi in segno di stizza o impazienza INS mettersi lo indice sulla bocca far segno di tacere INS mettersi nelle ciabatte (di qcn) immedesimarsi in qcn, nella sua condizione mettersi sotto lavorare duramente mettersi un velo davanti agli occhi rifiutarsi di rendersi conto, di accettare qcs mettersi una mano sulla coscienza valutare onestamente le proprie azioni mettersi/calarsi nei panni (di qcn) immedesimarsi in qcn, nella sua condizione mettersi/darsi/gettarsi/buttarsi in braccio (a qcn) affidarsi completamente mettersi/ficcarsi/cacciarsi in testa/mente/capo (qcs/di) credere, convincersi; ostinarsi mettersi/montare/salire in cattedra/sul pulpito fare il saccente mettersi/porsi di fronte (a qcs) affrontare, non sottrarsi mettersi/rimettersi in riga abbandonare velleit di ribellione, rientrare sotto controllo mettersi/scendere sullo stesso terreno (di qcn) competere nella stesso ambito o sullo stesso argomento mettersi/stare/mantenersi in carreggiata prendere, man tenere la giusta condotta mettersi/volgere al peggio/meglio evolvere, disporsi in modo favorevole o sfavorevole mietere allori raccogliere molti successi, grandi vittorie mietere laltrui campo prendersi i meriti, i risultati di fatiche altrui minare alla base/fondamenta (qcs) indebolire negli aspetti basilari, essenziali misurare tutto con il proprio metro/canna usare solo il proprio personale criterio di giudizio misurare/valutare a braccio (qcs/qcn) valutare in modo approssimato mollare/levare gli ormeggi intraprendere qcs montare la testa (a qcn) insuperbire sopravvalutando, dando meriti eccessivi montarsi la testa credersi superiore a quello che si e, insuperbirsi mordere il terreno/polvere essere duramente sconfitto mordere/rodere il freno/catena essere insofferente a una costrizione, a una limitazione mordersi la lingua/labbra sforzarsi di tacere o pentirsi di avere detto qcs morire al mondo farsi prete o suora mostrare i denti/zanne in segno di minaccia INS; mostrarsi agguerrito, pronto a difendersi o ad attaccare mostrare i pugni/pugno in segno di minaccia INS mostrare la corda dare segni di declino, apparire superato mostrare la faccia/viso/fronte esporsi, non vergognarsi mostrare le costole essere magrissimo MTN mostrare/dare il dorso scappare MTN mostrare/fare vedere la luna nel pozzo (a qcn) ingannare, illudere mostrare/indicare la strada/via (a qcn) consigliare nellazione, nelle scelte mostrare/indicare la via duscita (a qcn) suggerire, mostrare una soluzione mostrare/presentare nella vera/propria luce (qcs/qcn) mostrare per come veramente mostrare/presentare/esibire una faccia Agg rivelare una natura, un aspetto, una caratteristica Agg mostrare/rivelare la propria vera faccia mostrare le proprie vere caratteristiche, la propria vera natura

muovere cielo e terra/mari e monti adoperarsi con ogni mezzo muovere una pedina fare intervenire un elemento, usare una risorsa nascere sotto una buona/cattiva stella di qcs, progetti: nascere sotto buoni o cattivi auspici nascondere la testa ((sotto la sabbia)(come lo struzzo)) ignorare qcs sgradevole nascondersi dietro a un dito accampare scuse inconsistenti nascondersi dietro una maschera fingere, dissimulare, essere ipocrita nascondersi/stare dietro (a qcs) essere laspetto nascosto e negativo di qcs navigare a ogni vento adattarsi a ogni circostanza, a ogni situazione navigare nei flutti della vita destreggiarsi nelle circostanze della vita navigare senza bussola agire a caso, senza un orientamento navigare sopravvento agire con cautela in previsione di difficolt navigare tra gli scogli essere in difficolt spec. economiche non andare gi/n gi n su essere intollerabile, inaccettabile non andare/arrivare molto in l di qcs: non progredire, di qcn: essere poco intelligente non aprire bocca/becco tacere MTN; non rivelare un segreto non avere (pi) la testa con s sragionare, avere perso la ragione non avere gioco non avere opportunit dazione, non avere risorse non avere i numeri (per) non avere le doti, le qualit per riuscire non avere il verso/n via n verso (di/per) non avere modo, possibilit o capacita di fare qcs non avere la testa/cervello a posto essere confuso, essere matto non avere luogo non accadere, non verificarsi non avere n amore n sapore essere insensibile a tutto non avere n arte n parte essere uno spiantato, senza un ruolo o un lavoro non avere n capo n coda essere illogico, sconclusionato non avere n dritto n rovescio di qcs: essere indecifrabile; di qcn: essere intrattabile non avere n modo n misura eccedere facilmente, essere esagerato non avere peli sulla lingua parlare apertamente, sinceramente non avere pi cartucce (da sparare) avere esaurito tutte le risorse non avere prezzo avere un valore enorme, un valore non quantificabile non avere tutte le rotelle essere strano, non del tutto savio non avere vie duscita non avere soluzioni, non avere scampo non avere/non esserci via/strada (di/per) non avere, non esserci modo di/per non avere/trovare pace essere sempre agitato, inquieto non battere chiodo non concludere nulla non battere ciglio res tare impassibile, non avere alcuna reazione non cavare le mani da nulla non riuscire a concludere qcs, non concludere nulla non cavare un ragno/granchio/grillo dal buco non riuscire a risolvere qcs, a venirne a capo non conoscere misura essere esagerato, non avere limiti non dare respiro (a qcn) assillare, opprimere non dire a sordo (qcs) parlare a qcn che capisce subito

non distinguere (il) bianco da (il) nero non capire le cose pi evidenti, essere ottuso non distinguere i bufali dalle oche non capire le cose pi evidenti, essere ottuso non dormire sopra (a qcs) non rimandare, fare subito non entrare nei propri panni essere contentissimo non esserci pi essere morto non esserci verso/n via n verso (di/per) non esserci modo di fare qcs non esserci/starci (tanto) con la testa/cervello essere distratto; essere matto non essere (tanto) n con la testa essere distratto; essere matto non essere aria (di/per qcs) non essere la situazione opportuna non essere di questo mondo essere assurdo, impossibile non essere farina da far ostie essere una persona poco raccomandabile non essere farina del proprio sacco/erba del proprio orto spec. di idea: non essere propria, essere copiata da altri non essere la via/strada dellorto essere unimpresa complicata, tortuosa non essere n a piedi n a cavallo essere in condizioni n brutte n buone, spec. economicamente non essere n carne n pesce non avere caratteristiche definite non essere n cotto n crudo essere indefinito; essere senza personalit, senza carattere non essere pi di questo mondo essere morto non essere secondo a nessuno non risultare inferiore per capacita o dati non fare n caldo n freddo (a qcn) lasciare indifferente non fare razza di idea e sim.: non diffondersi, non avere seguito non fare una grinza/piega di qcn: restare impassibile; di ragionamento: essere logico non farsi n in la n in qua non Farsi condizionare da qcs, restare indifferente non fermarsi al primo uscio non accettare la prima possibilit che si presenta non guardare in faccia/viso (a) nessuno agire senza scrupoli, senza riguardi per nessuno non guardare pi in faccia (qcn) cessare ogni rapporto non intendere a sordo intendere, capire subito non lasciare neanche il seme (di qcs) portare via tutto non lasciare pietra su pietra (di qcs) distruggere, eliminare completamente non mettere n sale n pepe/olio (in qcs) non intervenire, restare estraneo non muovere/alzare un dito non intervenire, non fare nulla non muoversi/smuoversi/cedere di un millimetro/pollice non recedere minimamente dalle proprie posizioni non passare (neanche) per lanticamera del cervello (qcs a qcn) non pensare affatto a, non avere intenzione di non passare per la testa/mente/cervello (qcs a qcn) non pensare affatto a, non avere alcuna intenzione di non perdere docchio/di vista (qcs/qcn) controllare; prestare continua attenzione non portare il basto essere libero, non sottoposto a nessuno non portare la gatta nel sacco non nascondere nulla non rendere/dover rendere conto a nessuno (di qcs) non dover giustificare le proprie azioni non ricordare dal naso alla bocca/da qui a l avere poca memoria non rimanere/restare pietra su pietra (di qcs) essere annientato, scomparire del tutto non sapere che acqua bere non sapere che fare, come decidere

non sapere che pesci prendere/pigliare non sapere che fare, come decidere non sapere come mettersi/porsi non sapere che atteggiamento assumere non sapere da che parte voltarsi/dove voltarsi non sapere che fare, come agire non sapere dove battere la testa/capo non sapere a chi chiedere aiuto non sapere dove sta di casa (qcs) ignorare, non sapere nulla non sapere muovere un passo essere inetto, del tutto incapace non sapere n di sale n di pepe di qcn: essere sciocco; di qcs: essere insulso non sapere neanche di mele secche essere insulso, banale, poco interessante non sapere tenere (in mano)/reggere la frusta non Farsi obbedire, non Farsi rispettare non sentirci da un orecchio/da questo orecchio non ascoltare spec. consigli o richieste non sentire la frusta non reagire alle offese non stare (pi) nella pelle/panni essere contentissimo non stare alle mosse essere impaziente di agire non stare da nessuna parte non esistere, non avere fondamento, essere assurdo non stare in s (da qcs) non potersi controllare (per la gioia, la rabbia ecc.) non stare n in cielo n in terra non esistere, non avere fondamento, essere assurdo non tenere nulla in corpo non sapere mantenere un segreto non tenere un cece in bocca non sapere mantenere un segreto non toccare terra dalla gioia essere contentissimo, euforico non togliere/levare/staccare gli occhi di dosso (a qcn) guardare fissamente, desiderare, concupire non trovare la strada di casa essere smarrito, dubbioso non trovare luogo non esistere, non sussistere non vederci (da/per N) non riuscire a ragionare, a essere razionale a causa di N (N = ira e sim.) non vederci pi non riuscire a ragionare, a essere razionale spec. per lira non vedere pi in l del proprio campanile capire poco, non essere lungimirante non vedere pi in l del/oltre il proprio naso capire poco, non essere lungimirante non vedere un bufalo nella neve non capire le cose pili evidenti, essere ottuso non volere essere al posto (di qcn) non voler essere qcn, nella condizione di qcn non volere essere nella pelle/panni (di qcn) non voler essere qcn, nella condizione di qcn non volere il pane a conto non accettare favori, non volersi sentire in debito nuotare nelloro/grasso/lardo essere molto ricco nuotare senza sughero essere autonomo, poter affrontare da solo la vita (rar) nutrire la mente (di/con qcs) ampliare le proprie conoscenze, imparare offrire/prestare/presentare il fianco (a qcs) esporre il lato debole a critiche o insidie pagare con la vita/sangue (qcs) rimettere la vita per qcs pagare di persona subire personal mente le conseguenze pagare il prezzo/scotto/fio (di qcs) subire le conseguenze pagare un prezzo alto (per qcs) ottenere con grandi sacrifici; avere gravi conseguenze pagare/acquistare a caro prezzo (qcs) ottenere con grandi sacrifici; avere gravi conseguenze pagare/rendere il (Poss) tributo/debito alla natura morire

pagare/ripagare con la stessa moneta (qcn) ricambiare unazione negativa con qcs negativo pagare/ripagare di mala moneta (qcn) essere ingrato parare il colpo riuscire a difendersi da un attacco spec. verbale parlare ai sordi/muro/deserto/vento parlare inutilmente ESS parlare chiaro dire esplicitamente, essere esplicito, franco parlare dietro (alle spalle) (a/di qcn) sparlare, parlare male di qcn a sua insaputa parlare in cattedra/dal pulpito dare giudizi, consigli autorevoli; fare il saccente parlare in punta di forchetta parlare con affettazione parlare/ragionare con i piedi/calcagni parlare/ragionare senza coerenza, assurdamente partire a lancia in resta lanciarsi nella competizione, agire con determinazione partire a passo di carica iniziare, intraprendere qcs con impeto, con decisione partire come un treno iniziare, intraprendere qcs con impeto, con decisione partire con il piede giusto/sbagliato intraprendere qcs nel modo corretto o sbagliato partire in quarta iniziare, intraprendere qcs con impeto, con decisione partire in tromba iniziare, intraprendere qcs con impeto, con decisione partire per la tangente divagare partire/cominciare da zero iniziare, intraprendere qcs dal nulla, con pochi mezzi partire/gettarsi a testa bassa iniziare, intraprendere qcs con impeto, con decisione pascersi di vento vivere di cose vane, senza sostanza passare a miglior vita morire passare ai contrattacco reagire a unaggressione passare ai largo evitare, non avere rapporti passare al nemico tradire passare ai setaccio/vaglio (qcs) esaminare con attenzione passare avanti/davanti (a qcn) superare, battere passare come una meteora essere famoso per poco tempo passare dalle stelle alle stalle passare da una condizione spec. sociale o professionale ottima a una pessima passare il cerino acceso (a qcn) scaricare un incarico gravoso passare il limite/segno/confini eccedere, esagerare passare il peso esagerare, eccedere passare in cavalleria di accordo: non valere pi; di qcs: non essere restituito passare in rivista (qcs) esaminare, controllare attentamente passare la palla (a qcn) offrire una buona opportunit passare la patata bollente (a qcn) scaricare a qualcun altro qcs difficile da gestire passare la spugna (su qcs) cancellare, dimenticare spec. un torto, unoffesa passare oltre ignorare, trascurare passare per il buco della serratura/chiave ottenere qcs con fatica, a malapena passare per la testa/mente/capo di pensiero, di idea improvvisa che si ha passare sopra qcn: agire ignorando, qcs: trascurare, ignorare passare sopra/su il cadavere/corpo (di qcn) superare violentemente lopposizione

passare/attraversare un brutto/cattivo quarto dora avere un momento di difficolt o di malumore passare/cedere la mano (a qcn) rinunciare a unimpresa, ritirarsi e fare subentrare qcn altro passare/colmare la misura esagerare, eccedere passare/lasciare la stecca rinunciare a unimpresa, ritirarsi e fare subentrare qcn altro passare/mettersi dallaltra parte della barricata tradire passare/uscire/sfuggire/scappare di testa/mente essere dimenticato pelare lorso affrontare una situazione, un problema difficile pelare/spennare il pollo/pollastro togliere a qcn tutti i soldi pendere dalle labbra (di qcn) ascoltare con grande attenzione e interesse penetrare nelle midolla/midollo di emozione: colpire profondamente perdere colpi/giri di qcn: perdere capacita, energia, efficienza perdere docchio/di vista non dare la dovuta attenzione, trascurare perdere il (proprio) sangue freddo perdere il controllo di se, la calma perdere il bandolo (della matassa) confondersi, non riuscire a risolvere qcs perdere il filo (del ragionamento/discorso) non seguire la logica, largomentazione perdere il lume degli occhi/ragione non riuscire a ragionare per lira perdere il sonno avere gravi preoccupazioni perdere la bussola essere confuso, disorientato, non sapere come agire perdere la faccia fare una brutta figura, disonorarsi perdere la testa impazzire, non ragionare pili perdere la tramontana essere confuso, disorientato, non sapere come agire perdere le staffe arrabbiarsi perdere lo orientamento essere confuso, disorientato, non sapere come agire perdere peso perdere importanza perdere quota scendere di livello, peggiorare perdere smalto/lo smalto mancare di energia, di vivacit; offuscarsi perdere tempo/il tempo dedicarsi a qcs futile, inutile perdere/cedere terreno calare dimportanza o di forza, retrocedere, peggiorare perdere/mancare il treno/autobus farsi sfuggire unopportunit perdere/rompere il passo non riuscire a stare al livello, essere superato perdere/smarrire la rotta essere confuso, disorientato, non sapere come agire perdersi per (la) strada non riuscire a stare al livello, essere superato perdersi/affogare/annegare in un bicchier dacqua perdersi nella minima difficolt pesare con il bilancino (qcs) valutare attentamente, scrupolosamente pesare con/mettere sulla bilancia dellorafo/orefice/farmacista (qcs) valutare scrupolosamente pesare sulla coscienza (a/di qcn) di colpa o rimorso che si ha, che grava su qcn pesare/misurare le parole valutare bene ci che si dice; non eccedere nel parlare pescare in aria non ottenere alcun risultato pescare nelle stesse acque (di qcn) perseguire gli stessi obiettivi pescare per s agire egoisticamente, pensare solo ai propri fini

pescare/rimestare nel torbido trarre profitto da una situazione confusa pestare i piedi (a/di qcn) intralciare qcn spec. lavorando nella stesso ambito piangere con/da un occhio (solo) fingere un dolore che non si prova pian tare baracca e burattini abbandonare tutto, ogni faccenda piantare chiodi/un chiodo fare debiti piantare grane/una grana porre problemi, questioni spiacevoli piantare le radici diffondersi, avere successo, spec. di idee piegare il colla sotto il giogo sottomettersi, subire piegare il collo/testa/capo/cervice cedere, sottomettersi, umiliarsi piegare il groppone/giubbone piegarsi, umiliarsi, essere remissivo piegare le gambe/ginocchio cedere, sottomettersi, umiliarsi piegare le orecchie seguire i consigli ricevuti, obbedire piovere/piombare/cascare addosso capitare inaspettatamente, spec. di qcs negativo portare acqua al mare fare una cosa inutile ESS portare alla luce (qcs) far emergere, rendere noto portare alla vita (qcn) generare, far nascere portare alle stelle (qcn/qcs) esaltare, magnificare portare avanti (qcs) fare avanzare, cercare di portare al successo, a compimento portare il basto/giogo non essere libero, essere sottoposto a qcs/qcn portare il cervello allammasso adeguarsi alle opinioni comuni portare il collare essere prete MTN portare in collo (qcn) doversi occupare, avere la responsabilit di portare la acqua con gli orecchi/orecchie (a qcn) aiutare in ogni modo portare la livrea (di qcn) avere un atteggiamento servile o sottomesso, verso qcs portare la propria pietra/mattone (alledificio) cooperare a realizzare qcs portare legna al bosco/selva fare una cosa inutile ESS portare nottole ad Atene fare una cosa inutile ESS (rar) portare pietre alla muriccia fare una cosa inutile ESS (rar) portare vasi a Samo fare una cosa inutile ESS portare/condurre allo altare (qcn) sposare MTN portare/condurre la barca/nave in acque pi tranquille portare qcs a una situazione migliore portare/condurre/guidare la nave in porto portare qcs al successo, a buon fine portare/elevare/innalzare al cielo (qcn/qcs) esaltare, magnificare portare/fare venire a galla (qcs) svelare, rivelare, rendere noto portare/menare a spasso (qcn) deridere, gabbare: imbrogliare portare/mettere alla ribalta (qcs/qcn) far emergere, far diventare importante portare/mettere allo scoperto (qcs) svelare, rivelare, rendere noto portare/riportare sulla retta via (qcn) fare abbandonare comportamenti disonesti, redimere portare/tenere in palma di mano (qcn) stimare molto, esaltare precipitare dal cielo allinferno passare da una situazione positiva a una negativa

predicare sui tetti divulgare notizie, far sapere qcs a tutti prendere (il) bianco per (il) nero fare un errore grossolano prendere (tutto) per oro colato/moneta buona/moneta corrente prendere (sempre) per buono qcs che non lo prendere al boccone (qcn) corrompere prendere alla rete/nella rete (qcn) riuscire a ingannare, a raggirare prendere allo amo (qcn) riuscire a ingannare, a raggirare prendere armi e bagagli andarsene con tutte le proprie cose prendere braccio aumentare il proprio potere prendere campo aumentare dimportanza o di forza; avere successo prendere cappello/un cappellaccio impermalirsi, offendersi prendere con le molle/pinze (qcs/qcn) trattare con molta attenzione e prudenza prendere corpo assumere consistenza, realt prendere di petto/punta (qcs/qcn) affrontare direttamente, con decisione prendere fischi per fiaschi fare un errore grossolano prendere fuoco essere preso da ira o da una passione violenta prendere gusto (a qcs) apprezzare, trovare piacevole prendere il coltello per la lama danneggiarsi da solo, con le proprie azioni prendere il disopra prevalere, avere il sopravvento (rar) prendere il filo trovare la soluzione a un problema, chiarire qcs confuso prendere il fungo arrabbiarsi prendere il largo allontanarsi, andarsene prendere il lecchino/lecchetto (a qcs) prendere gusto spec. a qcs di nuovo, appena provato prendere il panno per il suo verso affrontare qcn o qcs nel modo adatto prendere il toro per le coma affrontare con decisione un problema prendere il vento di impresa e sim.: iniziare, avviarsi prendere il via iniziare, avviarsi prendere il volo scappare prendere in castagna (qcn) cogliere in fallo prendere in mano (qcs) assumere il controllo prendere in uno (qcn) prendere in antipatia, a malvolere prendere la imbeccata lasciarsi corrompere (rar) prendere la mano (a qcn) sfuggire al controllo prendere la pala per il manico intraprendere qcs prendere la porta/uscio andarsene MTN prendere la stura dare sfogo a sentimenti, a emozioni prendere la testa (di qcs) assumere il comando, la direzione prendere la via/strada dellorto scegliere la soluzione pi semplice prendere le distanze (da qcs/qcn) mantenersi estraneo, non aderire a qcs, non dare confidenza a qcn prendere le misure (a qcn/qcs) studiare, valutare qcn o una situazione prendere lo aire iniziare, intraprendere qcs con impeto, con decisione

prendere lo anello sposarsi MTN prendere lucciole per lanterne fare un errore, equivocare prendere male le misure sbagliare nel valutare qcs, una situazione prendere per il colla (qcn) mettere in grave difficolt spec. economica prendere per il culo/sedere/fondelli/fondo dei calzoni (qcn) deridere, gabbare; imbrogliare prendere per il proprio verso/per il verso giusto (qcs/qcn) affrontare nel modo adatto, dal lato giusto prendere per il suo dritto (qcs) affrontare nel modo giusto prendere per il verso del pelo (qcn) affrontare, trattare nel modo adatto prendere per la cavezza (qcn) costringere a fare qcs prendere per la gola (qcn) convincere a fare qcs promettendo qcs desiderate prendere piede diffondersi, avere successo, spec. di idee prendere posizione decidere che atteggiamento avere prendere quota aumentare di qualit; cominciare ad andare bene prendere sopra/su di s (qcs) assumersi la responsabilit o la colpa prendere sotto gamba (qcs/qcn) sottovalutare, non considerare prendere storto/di traverse (qcs) prendere male, non accettare prendere tempo tergiversare, riuscire a rimandare qcs prendere una boccata daria/ossigeno evadere da una situazione assillante, opprimente prendere una cantonata fare un errore grossolano prendere una cattiva/brutta strada/china scegliere il modo sbagliato per fare qcs: agire in modo disonesto prendere una dirittura continuare ad agire nello stesso modo (rar) prendere visione (di qcs) esaminare, valutare prendere voga affermarsi, diffondersi, avere successo prendere/acchiappare/cogliere la palla al balzo essere pronto a cogliere una buona occasione prendere/afferrare la anguilla per la coda riuscire a controllare una situazione difficile prendere/afferrare la fortuna per i capelli/il ciuffo cogliere una buona occasione prendere/assumere una piega Agg evolvere in modo Agg, verso un esito Agg prendere/cingere/muovere le armi prepararsi, accingersi a un conflitto, a una competizione prendere/cogliere/afferrare/acchiappare al volo (qcs) sfruttare unoccasione appena si presenta prendere/fare la mano (a qcs) diventare pratico, esperto in qcs prendere/imboccare la strada (di qcs) scegliere come linea dazione, evolvere verso prendere/menare per il naso/bavero (qcn) deridere, gabbare, imbrogliare prendere/pescare un granchio fare un errore prendere/pescare/cogliere con le mani nel sacco (qcn) sorprendere nel fare qcs scorretto prendere/pigliare due piccioni/colombi con una fava ottenere due risultati con la stessa azione prendere/pigliare il ferro caldo intraprendere qcs pericoloso prendere/pigliare la lepre con il carro farsi sfuggire unoccasione per aver indugiato prendere/pigliare per un altro verso (qcs/qcn) affrontare in un altro modo prendere/pigliare un abbaglio fare un errore, equivocare prendere/pigliare/ricevere il boccone lasciarsi corrompere

prendere/pigliare/riprendere fiato avere sollievo dopo una preoccupazione prendere/portare in giro (qcn) deridere, gabbare; imbrogliare prendere/portare per mano (qcn) aiutare nelle scelte, guidare prendere/ricevere una tegola in testa/tra capo e colla di qcs negativo: capitare inaspettatamente prendere/scegliere la strada pi breve/pi lunga scegliere il modo pi/meno rapido per fare o per ottenere qcs prendere/scegliere la via corta scegliere il modo, la soluzione pi sbrigativa prendere/scegliere strade diverse fare scelte diverse prendere/scegliere/cercare la propria strada (nella vita) scegliere, cercare il proprio scopo spec. professionale prendere/scegliere/imboccare Det strada (Agg) scegliere una linea dazione, una carriera prendere/tenere sotto le proprie ali (qcn) proteggere prendere/trattare a pesci in faccia (qcn) trattare malissimo, villanamente prendere/vestire/indossare lo abito/velo/tonaca/saio farsi prete o suora MTN prenderla larga/alla larga/alla lontana/di lontano in un discorso. non arrivare subito al tema centrale prenderla nel culo uscire perdente, deluso, essere imbrogliato prenderla/pigliarla per un altro verso fraintendere qcs prendersela/pigliarsela calda agitarsi, arrabbiarsi prendersi Det rivincita (su qcn/qcs) rifarsi di una sconfitta, riaffermarsi prendersi per i capelli litigare aspramente, furiosamente prendersi un (bell) osso da rodere scontrarsi con un avversario duro preparare il terreno disporre le cose per realizzare ci che si vuole preparare/lavorare il terreno (a qcn/qcs) creare la situazione favorevole per lazione di qcn o lo sviluppo di qcs presentare il conto (a qcn) esigere vendetta per azioni negative presentarsi nella propria vera faccia mostrare le proprie vere caratteristiche, la propria vera natura procedere/avanzare a tappe/marce forzate agire con rapidit anche a costo di grandi sforzi pungere come una vespa essere pungente, malevolo puntare i piedi (al muro/a terra) ostinarsi, resistere con tutte le proprie forze puntare su un cavallo vincente/perdente investire in qcs o qcn che ha successo o meno puntare/mirare/guardare in alto avere grandi obiettivi raccogliere dal fango (qcn) redimere raccogliere il frutto/frutti (di qcs) avere i risultati, gli effetti di qcs raccogliere il guanto accettare una sfida, una competizione raddrizzare il timone riportare qcs a una buona gestione o alla gestione precedente a un cambiamento raggiungere la vetta arrivare a un traguardo alto spec. professionale ragionare a bocce ferme valutare a cose fatte, quando la situazione si stabilizzata raschiare il fondo del barile usare le ultime risorse reggere con mano ferma (qcs) gestire con decisione, tenere sotto controllo reggere/tenere il moccolo/candeliere/candela/lume favorire una tresca, un incontro reggere/tenere il sacco/barca (a qcn) essere complice, spalleggiare rendere a misura di carbone (qcs a qcn) ricambiare uno sgarbo con uno maggiore rendere colpo per/su colpo rispondere prontamente a unaggressione

rendere frasche per foglie ricambiare uno sgarbo con uno maggiore (rar) rendere la anima a Dio morire rendere la pariglia ricambiare uno sgarbo con un altro pari rendere pan per focaccia ricambiare uno sgarbo con un altro pari rendersi conto (di qcs) spiegarsi, capire, essere consapevole ribellarsi al giogo ribellarsi a unimposizione, a una soggezione ricacciare le parole in gola/corpo (a qcn) obbligare qcn a ritrattare spec. insulti ricalcare le proprie orme avere un ripensamento, correggersi riconoscere dallodore (qcs/qcn) intuire subito di chi o di cosa si tratta ricucire/rimarginare Det ferita risolvere o dimenticare qcs doloroso ridere in faccia (a qcn) deridere, disprezzare apertamente ridere sotto i baffi ridere di nascosto, senza farsi accorgere ridurre alla candela (qcn) mandare in rovina ridurre allo osso (qcs) ridurre al minima possibile; rendere succinto ridurre in polvere/briciole/cenere (qcs/qcn) distruggere, annientare, annichilire ridurre uno spezzatino (qcn) picchiare duramente: distruggere, screditare, battere riempirsi la bocca (di/con qcs) parlare molto di qcs, spec. in modo pomposo riempirsi lo stomaco/ventre/gozzo/pancia/budella mangiare spec. avidamente MTN rientrare nei ranghi abbandonare velleit di ribellione, rientrare sotto controllo rientrare negli argini tornare sotto controllo, essere contenuto rifare il letto (a qcn) trattare male rifarsi lo occhio/occhi guardare qcs piacevole rifarsi la bocca cancellare unesperienza spiacevole con qcs piacevole rigare dritto comportarsi bene, fare il proprio dovere rimanere/restare a bocca aperta/spalancata per stupore INS; essere stupito rimanere/restare a bocca/becco/denti/gola asciutta non ottenere ci che si vuole, restare deluso rimanere/restare a mani vuote non ottenere qcs desiderato, non ottenere nulla rimanere/restare a piedi essere senza risorse, senza aiuti rimanere/restare al palo (di partenza)/ai box non evolvere, bloccarsi allo stadio iniziale rimanere/restare con le mani piene di vento non ottenere qcs desiderato, non ottenere nulla rimanere/restare con un palmo di naso restare deluso, non ottenere nulla rimanere/restare con un pugno di mosche in mano non ottenere qcs desiderato, non ottenere nulla rimanere/restare di ghiaccio/gelo/un ghiaccio non scomporsi, restare impassibile rimanere/restare di sale/sasso/stucco restare male, sbalordito; res tare impassibile rimanere/restare fermo (in qcs) perseverare, restare costante rimanere/restare in asso essere abbandonato, solo, senza aiuto rimanere/restare in chiave essere adeguato a un contesto; adeguarsi alle regole di una situazione, di un gruppo rimanere/restare in gola/qui di qcs desiderato ma non ottenuto rimanere/restare in panchina restare, essere messo in disparte, non partecipare rimanere/restare in sella mantenere il proprio ruolo, conservare il potere

rimanere/restare indietro non riuscire a stare al livello, essere superato rimanere/restare lettera morta di consiglio e sim: restare inascoltato, senza seguito rimanere/restare nel buio condurre una vita mediocre, oscura, senza successi rimanere/restare secco morire MTN rimanere/restare sul terreno essere duramente sconfitto rimanere/restare sulla breccia man tenere la posizione, conservare il proprio ruolo rimanere/restare/fermarsi in/alla superficie fermarsi alle apparenze, non andare a fondo rimanere/restare/tenersi (sempre) a galla riuscire (sempre) a scampare da situazioni difficili rimanere/restare/vivere nellombra vivere nellanonimato, rinunciare alla celebrit rimboccarsi/tirarsi su le maniche intraprendere qcs con energia, impegnarsi rimettere in piedi (qcs/qcn) qcs: riattivare, ripristinare; qcn: aiutare a guarire o a uscire da una crisi economica rimettere insieme i pezzi/cocci (di qcs) cercare di aggiustare una situazione, un rapporto rimettere/riporre la spada nel fodero cessare un conflitto; rappacificarsi con qcn rimettersi in gamba/in piedi riprendersi da malattie o da traversie economiche rimettersi in sesto tornare in condizioni normali; riaversi da malattie o da traversie economiche rimontare la corrente opporsi alle opinioni correnti rincarare la dose aggravare un danno, dispiacere riparare/proteggere/coprire le spalle (a/di qcn) sorvegliare, proteggere da pericoli, da insidie ripararsi/proteggersi/coprirsi le spalle difendersi da pericoli, da insidie ripartire/ricominciare da zero ricominciare qcs dallinizio ripercorrere le tappe (Agg) (di qcs) ripensare ai momenti salienti, alle fasi di qcs ripetere (sempre) la stessa musica/cantilena/ritornello/antifona dire o insistere sempre sulle stesse cose ripetere/battere/suonare (sempre) la stessa solfa dire sempre le stesse cose, insistere sullo stesso argomento riportare la pelle a casa scamparla, tornare vivo riprendere datteri per fichi farsi risarcire abbondantemente per un torto (rar) riprendere quota cominciare a migliorare dopo una fase negativa risalire la china recuperare uno svantaggio spec. sociale o lavorativo rispettare le regole del gioco accettare le regole di un ambiente, di un contesto rispondere a tono rispondere nel modo appropriate rispondere col sale e col pepe ribattere in modo pungente rispondere per il verso rispondere nel modo appropriate rispondere per le rime rispondere nel modo appropriato, spec. pungente rispondere picche (a qcn) rispondere negativamente, rifiutare ritirarsi in buon ordine cedere senza ulteriori contrasti rivedere i conti (a qcn) indagare sui passato di qcn per scoprirne le pecche. rivedere/ripassare le bucce esaminare minuziosamente spec. per cercare difetti rivoltare la frittata cambiare discorso, dire cose diverse rivoltare la giubba/giacca cambiare opinione per opportunismo rivoltare lo stomaco essere disgustoso, odioso, schifoso rompere i ranghi/righe ribellarsi, sfuggire al controllo

rompere il ghiaccio superare un momento di freddezza; avviare una conversazione rompere la anima/palle/scatole/coglioni/tasche (a qcn) scocciare, dare fastidio rompere la cavezza liberarsi da una costrizione rompere le corna (a qcn) battere rompere le dighe scatenarsi superando ogni ostacolo, ogni limite rompere/guastare le uova nel paniere (a qcn) rovinare i piani, i progetti rompere/spaccare la faccia/muso/grugno (a qcn) picchiare rompere/spezzare/raddrizzare le ossa/costole (a qcn) picchiare: punire; danneggiare gravemente rompere/spezzare il cordone ombelicale (con qcn) rompere un rapporto troppo stretto rompere/tagliare/bruciare i ponti (con qcn) interrompere ogni rapporto rompersi i denti restare scornato, battuto rompersi la testa/capo scervellarsi rompersi la testa/capo/coma uscire sconfitto da un contrasto, da una situazione conflittuale rompersi/fiaccarsi losso/nodo del colla rovinarsi finanziariamente rovesciarsi le tasche per mostrare che non si ha denaro INS rovinare la piazza (a qcn) screditare, rovinare la reputazione rovinare/guastare il sonno/sonni (a qcn) dare gravi preoccupazioni salire alle stelle arrivare al successo, alla celebrit; essere contentissimo, euforico salire di un gradino aumentare spec. nella posizione sociale salire/ascendere al trono diventare re, imperatore o papa MTN saltare a pie pari (qcs/qcn) ignorare, evitare total mente saltare addosso/in testa (a qcn) aggredire spec. verbalmente saltare agli occhi/collo/gola (a/d/ qcn) aggredire spec. verbalmente saltare il fosso prendere una decisione definitiva, senza ritorno; aggirare un ostacolo saltare il grillo/ticchio (a qcn) venire il capriccio saltare in aria/per aria esplodere, fallire, andare in malora saltare in testa/mente di idea improvvisa, spec. bizzarra, che si ha saltare la mosca al naso (a qcn) arrabbiarsi salvare capra e cavoli riuscire a conciliare cose diverse salvare la faccia evitare una figuraccia, salvare le apparenze salvare la pelle/buccia/ghirba/pancia scampare dalla morte sanguinare il cuore (a qcn) soffrire, essere addolorato sapere cosa bolle in pentola sapere cosa si sta preparando sapere di che panno e vestito (qcn) sapere bene chi al di la delle apparenze sapere di poco/nulla/mente essere insulso, banale, poco interessante sapere di rifritto essere unidea vecchia, molto sfruttata sapere di sale essere umiliante, amaro sapere vendere la propria merce saper evidenziare o sfruttare le proprie qualit saperla lunga sapere molte cose, essere astute sapersi muovere sapere come agire, essere abile

sapersi vendere saper evidenziare o sfruttare le proprie qualit sbarcare il lunario riuscire a vivere alla meno peggio sbarrare il passo (a qcn) ostacolare, intralciare nellazione sbrogliare/dipanare/ravviare la matassa trovare la soluzione a un problema, chiarire qcs confuso scaldare la testa (a qcn) sobillare scaldarsi a una buona fascina avere buone speranze scappare/sfuggire di mano (a qcn) sfuggire al controllo scappare/sfuggire/uscire di bocca di qcs detto per sbaglio, che non si voleva dire scattare come una molla reagire subito spec. a unoffesa o per nervosismo scavarsi la fossa (con le proprie mani) causare la propria rovina scendere dal pulpito/cattedra smettere atteggiamento sentenzioso scendere di un gradino diminuire spec. nella posizione sociale scendere in campo/nellarena/sul terreno entrare, prendere parte a una competizione scendere in piazza manifestare MTN scendere/venire gi dalla pianta/pero abbandonare un atteggiamento di superiorit o di snobismo scherzare col fuoco agire sottovalutando la pericolosit di qcs o qcn schiacciare un pisolino dormire per poco schierare in campo (qcs/qcn) mettere in atto, fare intervenire a un certo scopo schizzare salute mostrare un aspetto sanissimo schizzare/sputare veleno/bile manifestare odio, rabbia, invidia sciogliere il nodo trovare la soluzione a un problema, chiarire qcs confuso sciogliere la lingua parlare senza interrompersi sciogliere/slegare la bocca al sacco rivelare un segreto, una confidenza sciogliersi/svanire/dileguarsi come neve al sole svanire; di idea: essere abbandonata, di soldi: essere dilapidati scivolare su una buccia di banana fare un errore, rovinarsi per un piccolo errore scivolare sulla pelle/sopra/addosso di qcs che si ignora, da cui non si coinvolti, toccati scodellare la pappa (a qcn) predisporre tutto perch qcn ottenga qcs scopare il mare fare una cosa inutile ESS scoprire il vero volto (di qcs/qcn) rivelare, scoprire la vera natura scoprire le carte (di qcn) svelare le intenzioni, i piani, le strategie scoprire le proprie carte rivelare le proprie intenzioni, i propri piani scorticare un pidocchio/i pidocchi essere avaro scrivere a caratteri/lettere di scatola/da speziali (qcs) spiegarsi chiaramente, essere esplicito scrivere/dire (qcs)/parlare a lettere maiuscole spiegarsi chiaramente, essere esplicito scrollare/crollare le spalle manifestare disinteresse, noncuranza INS scuotere il freno liberarsi da una costrizione scuotere il pero (a qcn) indurre a smettere un atteggiamento di superiorit scuotere la polvere di dosso (a qcn) bastonare scuotere/scrollare/crollare la testa/capo in segno di disapprovazione INS scuotersi la polvere di dosso liberarsi da noie o da seccatori

segnare a carico (di qcn) addossare (un problema, una responsabilit, una colpa) segnare il passo non fare pi progressi segnare le prime orme avere inizio, cominciare segnare un punto aggiudicarsi un vantaggio, vedere riconosciuto un proprio merito seguire a ruota (qcn) ottenere risultato di poco inferiore a quello di qcn o conseguirlo poco dopo seguire la corrente fare quello che fanno gli altri, uniformarsi seguire la onda fare quello che fan no gli altri, uniformarsi seguire la scia (di qcn) imitare, seguire lesempio seguire le peste (di qcn) imitare, seguire lesempio seguire/calcare/ricalcare/ripercorrere le orme (di qcn) imitare, seguire lesempio seguire/ripercorrere la traccia/tracce/passi (di qcn) imitare, seguire lesempio seminare al vento/nella sabbia dedicarsi a qcs improduttivo, sprecare fatica sentire allodore (qcs/qcn) intuire subito di chi o di cosa si tratta sentire aria/odore di tempesta presagire difficolt, contrasti sentire la voce del sangue essere condizionato dai legami di parentela sentire odore di polvere presagire un conflitto, uno scontro sentire odore di quattrini presagire la possibilit di guadagni sentire odore/puzza (di N) presagire N sentire odore/puzza di bruciato/zolfo presagire un pericolo, qcs che non va sentire/ascoltare la voce del cuore/coscienza agire secondo i propri sentimenti o convinzioni sentire/ascoltare tutte le campane ascoltare tutti i pareri sentire/avvertire lontano/distante/distaccato (qcn) sentire non partecipe, non coinvolto sentirsi mancare laria essere in difficolt, oppresso, angosciato serrare i ranghi/file difendersi, difendere qcs o qcn in modo compatto, unitario servire due padroni sostenere due cause, due interessi contrastanti sfoderare/tirare fuori/mostrare gli artigli mostrarsi agguerrito, pronto allo scontro sfondare gli argini di qcs non pi controllabile, fuori controllo sfondare una porta aperta/spalancata superare ostacoli in realt inesistenti; dire qcs che nessuno contesta sfregarsi/fregarsi/stropicciarsi gli occhi in segno di incredulit INS sfregarsi/fregarsi/stropicciarsi le mani in segno di soddisfazione INS sguainare/snudare la spada avviare, aprire un conflitto, le ostilit smuovere le acque smuovere una situazione statica: provocare polemiche, aprire un problema smussare gli angoli eliminare le asprezze di una situazione o di qcn soffiare il naso alle galline/fagiani/pavoni fare una cosa inutile ESS soffiare sui fuoco (che arde)/sulle braci eccitare una passione o fomentare discordie soffiare/zufolare negli orecchi (a qcn) istigare, sobillare sognare a occhi aperti fantasticare, farsi trasportare dallimmaginazione sotterrare lascia di guerra cessare un conflitto; rappacificarsi con qcn spaccare un capello in quattro fare analisi molto precise, essere pignolo spalancare/sbarrare/stralunare/strabuzzare/sgranare gli occhi in segno di stupore INS

sparare a palle infuocate muovere continue critiche a obiezioni sparare a vista criticare qcn che non se laspetta sparare a zero (su qcn/qcs) criticare duramente sparare le ultime cartucce/ultimi colpo usare le ultime risorse, tentare il tutto per tutto sparare tutte le (proprie) cartucce/colpi usare ogni risorsa, tentare ogni possibilit sparare/colpire nel mucchio criticare tutti, senza fare distinzioni sparare/tirare una bordata (contro qcs/qcn) attaccare verbalmente allimprovviso e duramente spazzare davanti a casa propria/il proprio uscio fare gli affari propri spezzare i ceppi/catene liberarsi da una costrizione spezzare il guscio uscire da un ambiente malta protettivo, aprirsi alla vita spezzare il pane della scienza (a/per qcn) dare conoscenze, insegnamenti spezzare le reni (a qcn) battere duramente, annientare spezzare una lancia (per/in favore di qcs/qcn) aiutare, dare appoggio spezzare/rompere le manette liberarsi da una costrizione spezzare/schiantare il cuore (a/di qcn) dare un dolore immenso spianare la gobba (a qcn) picchiare; criticare, rimproverare aspramente spiccare il vola iniziare ad agire autonomamente, liberarsi da vincoli spiegare ali pi grandi del nido raggiungere posizioni elevate partendo da condizioni umili spiegare le ali iniziare ad agire autonomamente, avviare una brillante carriera sporcarsi/imbrattarsi le mani fare qcs vergognoso, illecito, immorale sporcarsi/insudiciarsi le ginocchia umiliarsi, fare atto di servilismo sprecare/buttare (via) il tempo dedicarsi a qcs futile, inutile sprecare/buttare (via) tempo e denaro/quattrini dedicarsi a qcs di esito incerto a negativa spremere/strizzare come un limone (qcn) sfruttare spec. economicamente spremersi/lambiccarsi/stillarsi il cervello/meningi riflettere intensamente sprizzare da tutti i pori (qcs) manifestare apertamente (sentimenti e sim.) sputare il rospo/osso decidersi a esprimere qcs sgradevole sputare nel piano in cui si mangia disprezzare qcs a qcn da cui si ricevono benefici sputare sentenze parlare can sussiego, essere saccente stare a cavallo del fossa tenersi in sospeso tra due scelte, non decidere stare a galla riuscire a cavarsela stare a mezzaria essere non concluso, indefinito, incerto stare al gioco/alle regale del gioco accettare le regale di un ambiente, di un contesto stare al passo adeguarsi allandamento della situazione a al comportamento degli altri stare alla apparenza/alle apparenze giudicare in modo superficiale, approssimativo stare alla erta vigilare, controllare stare alle masse (di qcn) dovere adeguare la propria azione a quella di qcn altro stare addosso (a qcn) opprimere, incalzare stare bene in un guinzaglio essere malta uniti, andare molto daccordo stare come un pisello in un baccello essere ben protetto, non correre rischi

stare con il fucile/mitra spianato essere pronto allo scontro, stare allerta stare can le armi/arma al piede essere pronto allo scontro, stare allerta stare can lo arco teso essere pronto allo scontro, stare allerta stare in campana stare in guardia stare in piedi di ragionamento e sim: essere fondato, logico, razionale stare in piedi can i fili/sputo essere instabile, precario; essere molto malato stare in piedi da solo sapere agire autonomamente, essere autonomo stare ritto can i fili essere manovrato da qcn, non agire autonomamente stare ritto/in piedi per ingegno/per scommessa essere inetto, del tutto incapace stare seduto su due sedie barcamenarsi tra due posizioni a situazioni; fare il doppio gioco stare sul collo (a/di qcn) essere un problema, una responsabilit di qcn, che grava su qcn stare sulle proprie gambe sapere agire autonomamente, essere autonomo stare/mettersi in guardia essere pronto a prepararsi a difendersi stare/reggersi/sui trampoli/grucce/stampelle essere instabile, essere campato per aria stare/restare/chiudersi nel proprio bozzolo/guscio vivere isolato, protetto dal mondo stare/restare/rimanere al proprio posto non immischiarsi; limitarsi al proprio ruolo stare/restare/rimanere alla finestra/balcone non coinvolgersi in qcs stare/restare/rimanere sullo stomaco/sul gozzo/qui essere intollerabile, inaccettabile stare/restare/rimanere/tenersi alla larga/al largo (da qcs/qcn) evitare, non avere rapporti stare/restare/rimanere dietro le quinte avere un ruolo in qcs senza esporsi stare/tenersi in tono cercare di avere uno stile a un atteggiamento sostenuto stare/tenersi lantana (da qcs/qcn) evitare, non avere rapporti stare/tenersi su un tono alto mantenere un alto livello qualitativo stendere un vela (Agg) (su qcs) nascondere, occultare, cercare di non far sapere storcere la bocca in segno di disgusto INS; disapprovare, disprezzare strapparsi/stracciarsi i capelli in segno di disperazione INS stringere i denti sopportare con grande sforza qcs negativo, doloroso stringere i panni addosso (a qcn) costringere a qcs, mettere in una situazione can una sola via duscita stringere/accorciare i tempi affrettarsi, ridurre la durata di qcs stringere il cuore commuovere, addolorare stringere il freno/morso (a qcn) dare meno liberta, usare pi rigore stringersi ai panni (di qcn) incalzare, pressare, opprimere stringersi intorno (a qcn) dimostrare solidariet stringersi nelle spalle manifestare disinteresse, noncuranza INS strizzare lo occhio (a qcn/qcs) in segno dintesa INS; ammiccare sturare le orecchie/orecchi (a qcn) costringere ad ascoltare, fare capire bene qcs stuzzicare il fuoco stimolare, fomentare una passione subire/ricevere uno scacco (Agg) riportare un insuccesso (Agg) succhiare anche il midollo (a qcn) sfruttare fino in fonda spec. economicamente succhiare col latte (della madre/balia) (qcs) imparare precocemente

succhiare il sangue (a/di qcn) sfruttare fino in fonda spec. economicamente sudare freddo/avere i sudori freddi essere malta spaventato MTN sudare/sputare sangue fare grande fatica, grandi sacrifici suonare il violino (a qcn) lusingare, adulare suonare/suonarla in faccia/Viso (qcs a qcn) dire chiaramente supplire la parte (di qcn) fare le veci, assumere il ruolo suscitare/stuzzicare un vespaio provocare proteste, guai tagliare corto interrompere bruscamente spec. un discorso tagliare fuori (qcn da qcs) escludere da una situazione, da un affare ecc. tagliare i panni addosso (a qcn) criticare malignamente, sparlare tagliare il ramo su cui si seduti danneggiarsi da solo, can le proprie azioni tagliare il traguardo portare felicemente a termine qcs tagliare la corda scappare MTN tagliare la strada/cammino (a/di qcn) ostacolare, intralciare nellazione tagliare la testa al toro risolvere una questione can decisione tagliare la veste secondo il panna fare qcs secondo le proprie possibilit tagliare/bruciare i ponti precludersi la possibilit di ripensamenti, di tornare indietro tagliare/segare/stroncare le gambe (a/di qcn) impedire di agire tagliarsi/bruciarsi i ponti alle spalle precludersi la possibilit di ripensamenti, di tornare indietro tamponare Det falla cercare di arginare un problema spec. economico tappare/turare un buco risolvere un problema spec. economico tapparsi/turarsi gli occhi rifiutarsi di rendersi conto, di accettare qcs tapparsi/turarsi le orecchie/orecchi fingere di non sentire, non ascoltare spec. richieste o consigli tarpare le ali (a qcn) limitare le possibilit dazione, frenare tastare il guado sondare la situazione o qcn prima di agire (rar) tastare il polso (a/di qcn) cercare di capire, sondare le intenzioni tastare/assaggiare/sondare/studiare il terreno sondare la situazione o qcn prima di agire tendere la rete ai vento fallire lobiettivo, non ottenere nulla tendere la rete/reti (a qcn) tendere uninsidia, cercare di ingannare tendere lo area mirare a uno scopo tendere una trappola/laccio/i lacci (a qcn) tendere uninsidia, cercare di ingannare tenere (in mano) le redini (di qcs) avere pieno controllo tenere a battesimo (qcs) inaugurare, presiedere allesordio di qcs, di unattivit tenere a freno/in freno (qcs/qcn) trattenere, controllare, reprimere tenere a stecchetto (qcn) dare poco denaro, tenere in ristrettezze tenere alle mosse (qcn) frenare, tenere in sospeso tenere banco accentrare tutta lattenzione, avere il potere tenere bordone (a qcn) aiutare, spalleggiare spec. in qcs disonesto tenere botta resistere a una disgrazia, a un evento negativo tenere cartellone/essere in/di cartellone avere successo, fama

tenere conto (di qcs) prendere, tenere in considerazione tenere dentro/in corpo (qcs) non manifestare (stati danimo, sentimenti) tenere di occhio (qcs/qcn) controllare; prestare continua attenzione tenere duro non cedere, resistere tenere fermo resistere, non cedere tenere gli occhi bassi/a terra in segno di vergogna INS tenere i segreti come un paniere non sapere mantenere un segreto tenere il campo resistere a un attacco, non cedere tenere il lupo per gli orecchi/orecchie essere in una situazione pericolosa, difficile da controllare tenere il mazzo avere il potere, il controllo tenere il timone dirigere, comandare tenere in briglia (qcn) frenare, trattenere; impedire di agire tenere in caldo (qcs) conservare unopportunit perch qcn altro ne benefici tenere in conto/nel conto (qcs) prendere, tenere in considerazione tenere in corpo (qcs) non divulgare un segreto, una confidenza tenere in piedi (qcs/qcn) sostenere, impedire il crollo, la fine tenere in Quant conto (qcs/qcn) attribuire Quant valore, stimare Quant tenere in scacco/sotto scacco (qcn) tenere in difficolt, in condizione di inferiorit tenere la anguilla per la coda avere un potere precario tenere la carta bassa nascondere le proprie intenzioni, i propri piani tenere la lingua a posto controllarsi nel parlare, non essere sboccato tenere le mani a posto/a casa non toccare ci che non si deve: non essere manesco tenere le mani sui capo (a qcn) proteggere tenere le polveri asciutte tenersi pronto allo scontro tenere mano (a qcn) aiutare, spalleggiare tenere per fermo (qcs) considerare sicuro, stabilito tenere sotto vetro/sotto una campana di vetro (qcn) proteggere troppo, allevare con troppi riguardi tenere tutto dentro essere introverso, non manifestare emozioni e sentimenti tenere/allevare in una serra (qcn) proteggere troppo, allevare con troppi riguardi tenere/1asciare a corto (qcn di qcs) privare, non dare o dare poco tenere/1asciare alloscuro (qcn di qcs) impedire di sapere, nascondere qcs tenere/1asciare in sospeso qcs: non risolvere, non concludere o non definire; qcn: tenere nellincertezza, in ansia tenere/1asciare sui carboni ardenti/braci/spine (qcn) tenere in uno stato di ansia, di incertezza tenere/1asciare sulla corda (qcn) tenere in uno stato di ansia, di incertezza tenere/mantenere la barca dritta gestire bene qcs, spec. la famiglia o il lavoro tenere/man tenere le distanze (da qcn) non dare confidenza, evitare contatti, rapporti tenere/portare alta la bandiera/vessillo (di qcs) sostenere decisamente, fare onore a una causa, a unidea tenere/reggere le fila/fili (di qcs) dirigere, controllare, manovrare tenere/stare dietro (a qcn/qcs) stare ai livello, seguire andamento tenere/tirare/reggere il fiato con i denti essere in agonia, in fin di vita

tenersi al vento agire con cautela in previsione di difficolt tenersi/mantenersi a distanza (da qcs/qcn) evitare, non avere rapporti tenersi/navigare/nuotare tra le due acque barcamenarsi tra due situazioni tentare la via/strada (di/Agg) tentare la strategia, il modo di/Agg tentare tutte le vie/strade (per) usare ogni mezzo, modo, strategia tentare le corde saggiare una situazione tirare avanti (qcs) lavorare duramente per far procedere qcs tirare avanti la baracca/carriola lavorare duro per mantenere la famiglia o lazienda tirare avanti/innanzi vivere faticosamente, stentatamente tirare fuori (qcs) esprimere, manifestare tirare gi a campane doppie bestemmiare o ingiuriare molto tirare gli orecchi/orecchie (a qcn) per rimproverare INS; rimproverare tirare gli ultimi (sott. respiri) morire tirare i fili comandare, manovrare le azioni di altri tirare il fiato avere sollievo dopo una preoccupazione tirare il mantice eccitare una passione o fomentare discordie tirare la acqua al proprio mulino fare i propri interessi tirare la carretta/carriola lavorare duramente; avere una vita faticosa, grama tirare la volata (a qcn) aiutare qcn spianandogli la strada tirare le cuoia morire MTN tirare le fila (di qcs) concludere, arrivare alla conclusione tirare le somme/conti dare il giudizio finale, trarre le conclusioni tirare per i fili (qcn) manovrare, far fare ci che si vuole tirare sassi in colombaia/piccionaia creare scompiglio, subbuglio tirare su (qcn) rinfrancare, risollevare tirare su il morale (a/di qcn) rinfrancare, risollevare tirare troppo la corda esagerare, portare qcs al punto di rottura tirare/distendere/stendere le gambe/calze/calzino morire MTN tirare/mandare per le lunghe (qcs) fare durare molto, ritardare, protrarre tirare/ritirare i remi in barca smettere, desistere, rinunciare a unimpresa tirare/stringere la cinghia fare economia MTN tirare/torcere il collo (a qcn) uccidere MTN tirare/torcere il collo (a qcn) mettere in grave difficolt spec. economica tirare/trascinare per i capelli (qcn) indurre a fare qcs, ad agire controvoglia tirarsi addosso (qcs) provocarsi qcs negativo (critiche, disgrazie) tirarsi fuori (da qcs) sottrarsi a una situazione negativa, a un problema tirarsi indietro (da qcs) non farsi coinvolgere, sottrarsi tirarsi su risollevarsi, rinfrancarsi; riprendersi da malattie o da traversie economiche tirarsi un velo/i veli sugli occhi rifiutarsi di rendersi conto, di accettare qcs tirarsi/trascinarsi dietro (qcn) coinvolgere, trascinare nelle proprie azioni

toccare con mano (qcs) accertarsi personal mente di qcs, della sua realt toccare ferro/legno in segno di scongiuro INS toccare il cielo con un dito essere contentissimo, euforico toccare il cuore/anima (a/di qcn) commuovere, suscitare emozioni toccare il fonda degradarsi al massimo grado toccare il fonda (di qcs) capire appieno toccare il tasto giusto affrontare qcn o qcs nel modo migliore toccare un tasto falso affrontare un argomento inopportuno toccare un tasto/corda Agg affrontare un argomento Agg (con qcn o in un discorso) toccare/colpire/pungere nel vivo (qcn) urtare la suscettibilit, affrontare qcs delicato o doloroso per qcn togliere da questa terra (qcn) uccidere togliere la cavezza (a qcn) liberare da una costrizione togliere/levare di sentimento (qcn) confondere, stordire togliere/levare il fiato (a qcn) assillare, opprimere togliere/levare/cavare di/dalla testa/mente (qcs a qcn) fare ricredere, convincere del contrario togliere/levare/cavare le castagne dal fuoco (a qcn) risolvere una difficolt a qcn togliere/levare/cavare le gambe (da qcs) uscire da una situazione spiacevole, da un problema togliere/levare/cavare le mani (da qcs) portare a compimento, concludere togliere/levare/cavare le parole di bocca (a qcn) anticipare ci che qcn vuole dire togliere/levare/cavare/strappare di bocca (qcs a qcn) riuscire a fatica a far dire togliere/levare/sbalzare di sella (qcn) togliere, scalzare da un ruolo importante togliere/levare/strappare la maschera (a qcn/qcs) rivelare, scoprire la vera natura togliersi/levarsi di dosso (qcn) liberarsi da uno scocciatore togliersi/levarsi il pane/boccone di bocca (per qcn) fare grandi sacrifici togliersi/levarsi la maschera rivelare la propria vera natura togliersi/levarsi un peso dallo stomaco liberarsi, sfogarsi finalmente di qcs togliersi/levarsi/cavarsi dalla testa/mente (qcs/di) dimenticare: rinunciare a unidea, a unintenzione togliersi/levarsi/cavarsi dalle palle/scarole/coglioni (qcs/qcn) liberarsi di uno scocciatore, di un fastidio togliersi/levarsi/cavarsi di torno/dai piedi (qcs/qcn) liberarsi di un fastidio di un intralcio togliersi/1evarsi/cavarsi gli occhi litigare aspramente, furiosamente togliersi/levarsi/cavarsi il cappello in segno di rispetto INS; riconoscere il valore di qcn/qcs togliersi/levarsi/cavarsi il gusto (di) prendersi il piacere di togliersi/1evarsi/cavarsi la vita uccidersi, suicidarsi togliersi/levarsi/cavarsi le mosche di tomo allontanare i seccatori togliersi/levarsi/cavarsi un dente liberarsi di una preoccupazione togliersi/levarsi/cavarsi un peso (dalla coscienza/cuore) liberarsi di una preoccupazione, di unangoscia tornare a bomba tornare allargomento principale tornare alla carica insistere per ottenere qcs tornare con le pive nel sacco non concludere, non ottenere nulla tornare il sereno tornare la calma, risolversi le difficolt SOGG

tornare in cervello/senno rinsavire tornare in sentimenti tornare calmo, in possesso delle proprie facolt mentali tornare padrone di s riprendere il controllo di s tornare sui propri passi avere un ripensamento, correggersi tornare sulla cresta dellonda riavere successo, tornare in auge tornare/rientrare in s tornare savio, calmo, in possesso delle proprie facolt mentali tornare/rimettersi/rientrare in carreggiata riprendere la giusta condotta; riprendersi da un errore tornare/ritornare alla ribalta riacquistare fama, notoriet tornare/ritornare in mente/alla mente essere ricordato tornare/ritornare nei gangheri riacquistare la calma trarre la spada dal fodero avviare, aprire un conflitto, le ostilit trascinare la vita condurre una vita stentata, dura trattare con i guanti (bianchi) (qcn) trattare con riguardo, con delicatezza trattare con la frusta (qcn) trattare con durezza trovare carne/pane per i propri denti trovare un avversario o una situazione con cui misurare le proprie capacita trovare Det porta aperta/tutte le porte aperte non incontrare ostacoli trovare Det porta chiusa/tutte le porte chiuse ottenere un rifiuto, ottenere solo rifiuti trovare filo da torcere incontrare problemi, difficolt trovare il bandolo (della matassa) trovare la soluzione a un problema, chiarire qcs confuso trovare il terreno adatto/fertile trovare condizioni favorevoli per agire, per svilupparsi trovare il terreno morbido avere a che fare con qcn arrendevole trovare il tono/chiave/nota giusta trovare il modo migliore per esprimere qcs trovare la pappa/minestra pronta/scodellata/fatta non dover faticare per ottenere qcs, trovare tutto predisposto trovare la strada fatta essere agevolato, non dover faticare per ottenere qcs trovare/vedere Det strada (di/per) vedere una soluzione a qcs, un modo per fare qcs trovarsi/conquistare un posto al sole farsi una posizione sociale o professionale uccidere a colpi di spillo (qcn) fare soffrire con continui e sottili tormenti ungere il dente/i denti (a/di qcn) corrompere ungere le ruote/carrucole (a/di qcn) corrompere unirsi al coro sostenere la stessa opinione di altri urtare i nervi/dare sui i nervi dare fastidio, fare innervosire usare (le) vie traverse usare mezzi illeciti per ottenere qcs usare il bastone e la carota alternare maniere dure e dolci usare la frusta agire, trattare qcn con durezza uscire con la testa rotta (da qcs) uscire sconfitto da contrasto, da una situazione conflittuale uscire dagli argini di qcs non pi controllabile, fuori controllo uscire dagli occhi di qcs di cui si stufi, di cui non se ne pu pi uscire dai binari/binano/rotaie allontanarsi dal consueto stile di vita; deviare dalla giusta condotta uscire dai ranghi/dalla riga ribellarsi, sfuggire al controllo uscire dal giro escludersi da un ambiente, da una cerchia

uscire dal gregge/mazzo distinguersi dagli altri, emergere uscire dal guscio/bozzolo aprirsi alla vita, alle esperienze uscire dal manico arrabbiarsi uscire dalla danza abbandonare una lotta, una competizione uscire dalla mischia abbandonare una lotta, una competizione uscire dalla porta e rientrare dalla finestra tornare a partecipare o a occupare un ruolo con mezzi irregolari uscire dalla vita/mondo morire uscire di scena morire uscire di sentimento/sentimenti sragionare, impazzire, perdere il controllo uscire di squadra arrabbiarsi uscire di strada/dalla carreggiata allontanarsi dal consueto stile di vita; deviare dalla giusta condotta uscire/andare fuori dal solco/seminato deviare dalla giusta condotta: divagare uscire/andare fuori di s sragionare, impazzire; infuriarsi, perdere il controllo uscire/andare fuori di testa/cervello/mente perdere il senno, impazzire uscire/levarsi dal gioco abbandonare, rinunciare a unimpresa o a una competizione uscire/levarsi/staccarsi dal coro esprimere unopinione diversa, non uniformarsi uscire/scomparire dalla scena del mondo morire uscire/scomparire/ritirarsi di/dalla scena (Agg) ritirarsi da un ambito, da unattivit (Agg); perdere fama, notoriet uscire/venire fuori dallombra di qcs: svelarsi, essere accertato; di qcn: rivelarsi, diventare noto, famoso vagire nella culla essere nella fase iniziale, agli esordi, ai primordi valere tanto oro quanta pesa di qcs o qcn: avere grande valore, grandi virt valutare allingrosso (qcs) valutare in modo approssimato vedere (tutto) nero essere pessimista vedere (tutto) rosa/il mondo dipinto di rosa essere ottimista vedere cascare le olive nel paniere capitare qcs positivo senza averlo cercato vedere che faccia ha (qcs) vedere come si presenta, conoscere vedere chiaro (qcs)/vederci chiaro (in qcs) rendersi conto, capire spec. scoprendo elementi nascosti vedere col binocolo (qcs) desiderare ma non avere o non poter avere vedere come butta (qcs) vedere come evolve qcs, una situazione vedere di buon occhio (qcs/qcn) giudicare bene, favorevolmente vedere di malocchio (qcs/qcn) giudicare male, sfavorevolmente vedere dove sta la lepre scoprire la verit, scoprire come stanno le cose vedere il fondo (di qcs) essere alla fine, ai termine vedere in faccia (qcs) avere esperienza diretta; affrontare senza timore vedere la erba dalla parte delle radici essere morto vedere la luce di qcn: nascere; di qcs: compiersi, avviarsi vedere le stelle provare un forte dolore vedere lontano capire molto, essere lungimirante vedere rosso essere furioso vedere/guardare da vicino (qcs/qcn) esaminare, valutare attentamente

vendere cara la pelle/vita difendersi strenuamente, lottare fino allultimo vendere come si comprato (qcs) dire per come stato riferito vendere crusca per farina imbrogliare vendere frottole/lucciole/carote (per raperonzoli) imbrogliare vendere fumo imbrogliare, spacciare per vero qcs solo apparente vendere il sole di luglio imbrogliare; spacciare per idea propria qcs arcinoto vendere la anima ai diavolo (per qcs) essere disposto a tutto per ottenere qcs vendere lo uccello sulla frasca contare su qcs futuro, non ancora ottenuto vendere parole promettere molto senza mantenere venire a capo (di qcs) riuscire a capire, a concludere venire a mancare morire venire ai ferri (can qcn) arrivare a un contrasto duro, radicale venire ai mondo/vita/luce nascere venire alle prese (con qcn) scontrarsi, venire a contrasto, litigare venire dal mondo della luna non rendersi conto della realt venire dalla gavetta avere raggiunto un ruolo professionale alto partendo da ruoli umili venire in chiaro divenire evidente, essere accertato, appurato venire in luce divenire evidente, essere accertato, appurato venire in mente essere ricordato; passare per il capo venire meno morire venire/saltare/scappare fuori svelarsi, divenire noto, essere appurato venire/tornare a galla di qcs tenuto nascosto: (ri)acquistare evidenza, divenire noto venirne/uscirne fuori uscire da una situazione sgradevole, da un problema versare benzina sui fuoco eccitare una passione o fomentare discordie vestire i panni (di qcn) immedesimarsi in qcn, nella sua condizione vincere a piede zoppo ottenere una vittoria facile vincere ai punti prevalere a stento, con un margine minimo vincere di misura/stretta misura/di un corto naso prevalere per poco, can un vantaggio minimo vincere la partita prevalere, avere successo in competizioni o liti vincere la prova riuscire nel proprio intento vincere sui fila del traguardo prevalere, farcela allultimo momento virare di bordo cambiare linea dazione, comportamento, attivit vivere allombra (di qcn) stare o lavorare con qcn pi importante a famoso, che oscura il proprio ruolo vivere come una chiocciola fare vita isolata, ritirata vivere in unisola rifiutare il rapporto can gli altri, con la societ vivere nel proprio buco fare vita isolata, ritirata vivere/campare di rendita continuare a sfruttare qcs positivo gia acquisito o gia fatto vivere/campare/mangiare sulle spalle (di qcn) farsi mantenere vivere/sguazzare nel fango vivere nellabiezione volare alto dedicarsi a pensieri elevati ignorando le piccolezze della vita

volere la palla/minestra pronta/scodellata/fatta volere ottenere qcs senza dover faticare voltare carta/foglio cambiare discorso voltare gabbana cambiare opinione per opportunismo voltare la faccia/spalle/schiena (a qcn/qcs) non considerare; abbandonare, non aiutare, tradire voltare/girare/cambiare pagina cambiare argomento, cambiare tipo di vita voltare/volgere il piede/briglia andarsene, tornare indietro MTN voltarsi/girarsi a tutti i venti essere incostante, mutare atteggiamento secondo le circostanze voltarsi/girarsi indietro ripensare al passato voltarsi/girarsi secondo il vento essere incostante, mutare atteggiamento secondo le circostanze vuotare/ripulire le tasche/borsa (a qcn) togliere tutti i soldi vuotare/rovesciare il sacco rivelare un segreto, una confidenza vuotarsi/ripulirsi le tasche spendere tutto zappare nellacqua/rena fare una cosa inutile ESS