Sei sulla pagina 1di 9

Letteratura e religione

Prof. Marco Cardinali

Fondamenti per un dialogo tra due orizzonti diversi

Il mio desiderio che in cima al cuore scocchi la corda della parola; Ma mi trasformo in arco, sono proprio larco Su cui poggia la freccia ancora accesa.

Kikuo Takano

Itaca
Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga, fertile in avventure e in esperienze. [] Devi augurarti che la strada sia lunga. Che i mattini d'estate siano tanti [] Sempre devi avere in mente Itaca raggiungerla sia il pensiero costante. Soprattutto, non affrettare il viaggio; fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio metta piede sullisola, tu, ricco dei tesori accumulati per strada senza aspettarti ricchezze da Itaca. Itaca ti ha dato il bel viaggio, senza di lei mai ti saresti messo sulla strada: che cos'altro ti aspetti? E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avr deluso. Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso gi tu avrai capito ci che Itaca vuole significare. Constantinos Kavafis

Il Linguaggio
Comunicazione: - Ad extra - Ad intra

Le funzioni generali del linguaggio


a) funzione comunicativa; b) funzione espressiva; c) funzione descrittiva.

Funzioni del linguaggio religioso


1) Funzione comunicativa corrisponde alla funzione dellautoimplicazione; 2) Funzione espressiva: corrisponde alla funzione della missionariet o dossologica; 3) Funzione descrittiva: corrisponde alla funzione simbolica.

Il Simbolo

Pellegrini in cammino, di notte, verso lAmato, erano i desideri e i ricordi dellAmico; e le immagini che gli portavano dellAmato erano luce per lintelletto, che faceva crescere lamore nella sua volont.
R. LULLO, Libro dellAmico e dellAmato, Citt Nuova, Roma 1996, p.100.

Bibliografia
Dizionario C. Devoto G. C. Oli F. Castelli, Nel grembo dellignoto, vol. I, Cinisello Balsamo, Edizione San Paolo, 2001. M. Cardinali, Il Dio inseguito, Roma, Edizioni Pro Sanctitate, 2002. Parola e parole, in Lateranum, 08, LXXIV,3. Lateran University Press, Citt del Vaticano.