Sei sulla pagina 1di 4

TWO HOT DALTONICS

Il duo , composto da Vito Mannarini (chitarra) e Giuseppe Pascucci (chitarra) nasce nellinverno 2010 con lintento di esplorare il mondo della musica attraverso limprovvisazione. I due hanno una storia musicale diversa , ma trovano terreno comune e fertile nella musica jazz del primo novecento. attraverso questinteresse che approfondiscono la conoscenza di artisti-scommettitori-giocatori di biliardo quali Fats Waller o Jelly Roll Morton fino ad assaporare le crude finezze di Thelonious Monk. proprio questa variet di repertorio che ha permesso al duo di esibirsi in presentazioni letterarie (Marisa Vasco LA SCURE-ed. il grillo , -MISSA ESTed.stilo) , trasmissioni radiofoniche (LETs RocK fm 103.45 RadioMola) o rassegne musicali (SUONI NEL VENTO Cavedago, Trento ). Il divertimento (to play music), dunque, alla base di una ricerca sonora sempre in evoluzione.

SCHEDA TECNICA : - 2 amplificatori da 50w

CACHET : - 150 Euro

Info e contatti : twohotdaltonics@gmail.com

Vito Mannarini ,

diplomato in chitarra classica nel 2008 con il massimo dei voti presso il conservatorio N.PICCINNI di Bari sotto la guida del M Nando Di Modugno,ha studiato,nel corso degli anni,con vari insegnanti( P.Maglione , P.Petrella , R.Vallini , G.Dileone),partecipando a vari concorsi nazionali ed internazionali (Roma,Pescara,Taranto,Lecce),classificandosi ai primi posti. Ha quindi avuto linteresse e la possibilit di spaziare in vari generi musicali,approfondendo linguaggi moderni e contemporanei con varie formazioni o seguendo corsi di perfezionamento col M E.Isaac,collaborando con lorchestra a plettro del Conservatorio N.Piccinni di Bari del M M.Squillante che lha portato ad esibirsi in Polonia,(Cracovia,Varsavia,Stettino). Nel 2009 ha collaborato con il Teatro dellOpera di Roma per la rappresentazione dell Otello di G.Verdi con la direzione del M Riccardo Muti . Ha inoltre collaborato con il C.U.T.A.M.C. di Bari, per la realizzazione di Othello un paesaggio sonoro di W. Shakespeare con la guida del regista Stefano di Lauro. Sul finire dello stesso anno nasce il gusto per limprovvisazione che lo spinge a concepire con il chitarrista Giuseppe Pascucci il progetto TWO HOT DALTONICS nei quali esplora le sonorit del jazz del primo 900 . E autore, insieme a G.Pascucci e G.Distante della colonna sonora dellaudiolibro Dittico dellAmore osceno scritto da S. Di Lauro. Ha collaborato con il Progetto Famiglie accoglienti , musicando lo spot per laffido familiare. Ha collaborato con lassociazione A.B.A.P. (associazione biologi ambientalisti pugliesi) musicando il documentario X-Grain.

CONTATTI :

Vito Mannarini : via R. Bonghi , 44 -70042 Mola di Bari Tel : Email : +393406906472 zucolo@hotmail.it

Giuseppe Pascucci, nato nel 1988 a Mola di Bari, approccia la


chitarra all'et di 14 anni; strumentista autodidatta, studia per un breve periodo con il docente Marco Mannarino, tramite il quale scopre un vivo interesse per l'improvvosazione e il jazz. Per approfondire gli studi musicali, nel 2007 si iscrive al corso di laurea di "Musica Jazz", retto dal M G. Lenoci, presso il conservatorio N. Rota di Monopoli laureandosi nel marzo 2011.Ha frequentato seminari e lezioni con: Marcus Stockhausen, Steve Potts, Kent Carter, William Parker, Marco Fumo, Francesco Angiuli, Greg Burk. Collabora stabilmente con la Hocus Pocus Orchestra con la quale suona in diversi concerti e registra il disco nel febbraio 2010 "What shall we do without you" con William Parker. Dal 2009 suona come chitarrista in varie formazioni quali The Worms (Vincenzo Abbracciante hammond, Giovanni Angelini - batteria), The Sunset Sextet (Giovanni Angelini batteria, Vito Emanuele Galante tromba, Pietro Rosato Sassofono, Pasquale Buongiovanni chitarra, Giovanni Cristino piano e synth), Two Hot Daltonics (Vito Mannarini Chitarra) con le quali si esibisce in concerti e rassegne (Locorotondo, Mola di Bari, Cavedago). Nel 2010 partecipa alle Vie del Jazz (Conversano) e suonando in orchestra sotto la direzione del M Bruno Tommaso e con Marco Tamburrini. Con il gruppo "The Bumps" incide il disco "Playin' italian cinedelics" (ADVanced Records 2011); sempre nel 2011 collabora con Vito Mannarini e Giorgio Distante alla composizione della colonna sonora dellaudiolibro Dittico dellAmore osceno scritto da S. Di Lauro.

CONTATTI :

Giuseppe Pascucci : piazza della repubblica, 6 70042 Mola di Bari TEL : +393381517407 / +393801453175

E-MAIL : giuseppevascopascucci@gmail.com