Sei sulla pagina 1di 5

ITIS "Leonardo da Vinci" Corso di Informatica - Classe 5AI

Esercizi NORMALIZZAZIONE

FORME NORMALI Esercizi 1) Sia dato il seguente schema di relazione: LIBRERIA(NomeLibreria, CodiceLibro, Editore,CopieOrdinate,TelLibreria,IndLibreria) che indica, per ogni libreria, per ogni libro presente in libreria, il numero di copie presenti. Si chiede di trasformare in terza forma normale tale schema. 1FN: Non ci sono attributi multi valore 2FN: Dipendenza parziali dalla PK {NomeLibreria}{TelLibreria,IndLibreria} {CodiceLibro}{Editore} LIBRERIA(NomeLibreria,CodiceLibro,CopieOrdinate) CATALOGO(CodiceLibro,Editore) SEDILIBRERIA(NomeLibreria,telLibreria,IndLibreria) 3FN: Non ci sono dipendenze transitive dalla PK 2) Sia dato il seguente schema di relazione: DATI_FISCALI(CodFiscale,StipendioLordo,Tasse,Aliquota,StipendioNett o) dove StipendioNetto=StipendioLordo-Tasse. Si chiede di individuare la chiave primaria e quindi di trasformare in 3FN. 1FN: Non ci sono attributi multi valore 2FN: Dipendenza parziali dalla PK 3FN:{CodFiscale}{Stipendio Lordo,Tasse}{Stipendio Netto} TASSE(StipendioLordo,Tasse,StipendioNetto) 3)Porre in 3FN il seguente schema di relazione: FORNITURE(NomeFornitore,Ind,Citt NomeProdotto,Peso,Data,Quantit,Prezzo) 1FN: Non ci sono attributi multi valore Ind attributo composta {Via, Cap, Luogo, Prov} 2FN: Dipendenza parziali dalla PK {Nome Fornitore} {Ind, Citt} {NomeProdotto} {Peso} {NomeFornitoreNomeProdotto}{Prezzo} FORNITURE(NomeFornitore, NomeProdotto,Data,Quantit) LISTINO(NomeFornitore,NomeProdotto,Prezzo) PRODOTTO(NomeProdotto,Peso,Prezzo) FORNITORE(NomeFornitore,Ind,Citt) 3FN: Non ci sono dipendenze transitive dalla PK 4) Sia dato il seguente schema di relazione
-1-

ITIS "Leonardo da Vinci" Corso di Informatica - Classe 5AI

Esercizi NORMALIZZAZIONE

AUTOMOBILI(Targa, Marca, Data, Colore, Modello, Cilindrata, FreniAnt, FreniPost) con FreniAnt e FreniPost che descrivono se i freni sono a tamburo oppure a disco. Si chiede di trasformare in 3FN. 1FN: Non ci sono attributi multi valore 2FN: Non ci sono dipendenze parziali dalla PK 3FN: Dipendenze transitive dalla PK: {Modello}{Marca} {Modello,Cilindrata}{FreniAnt,FreniPost} #Ogni volta che ho lo stesso modello e cilindrata ho gli stessi freni anteriori e posteriori AUTOMOBILI(Targa,Data,Colore,Modello,Cilindrata,Marca) CARATTERISTICHE(Modello,Cilindrata,Marca,FreniAnt,FreniPost) ESEMPI: FIAT CHRYSLER:{Modello,Cilindrata,Marca}{FreniAnt,FreniPost} #Ogni volta che ho lo stesso modello e cilindrata ho gli stessi freni anteriori e posteriori 5)Sia dato il seguente schema di relazione GRANDI_MAGAZZINI(CodMagazzino, Pezzo, CodReparto,Responsabile) che rappresenti le informazioni di una catena di grandi magazzini in diverse citt. Vincoli: ogni pezzo in ogni punto vendita venduto in un solo reparto; ogni pezzo pu essere venduto in pi punti vendita; ogni reparto in ogni punto vendita ha un solo responsabile. Si chiede di trasormare in 3FN. 1FN: Ci sono attributi multivalore. Il Pezzo un attributo multivalore, nel senso che vale lelenco degli articoli che possono essere venduti in un reparto di un magazzino; quindi la scomposizione che si effettua : PEZZI_VENDUTI(CodMagazzino,CodReparto,Pezzo) GRANDI_MAGAZZINI(CodMagazzino,CodReparto,Responsabile) 2FN: Non ci sono dipendenze parziali dalla PK 3FN: Non ci sono dipendenze transitive dalla PK 6) Sia dato lo schema di relazione ABBONATI(Prefisso, Numero, Indirizzo, Citt, Nome, Residenza) Vincoli: ogni abbonato ha una sola residenza; pi abbonati possono avere la stessa residenza; ogni abbonato ha un solo telefono ad un dato indirizzo; ogni abbonato pu avere pi telefoni ad indirizzi diversi;
-2-

ITIS "Leonardo da Vinci" Corso di Informatica - Classe 5AI

Esercizi NORMALIZZAZIONE

pi telefoni possono essere allo stesso indirizzo nella stessa citt. Segnare le dipendenze ritenute vere(): a) {Prefisso, Numero} > {Indirizzo,Citt}  b) {Prefisso, Numero} >{Nome}  c) {Nome} >{Residenza}  d) {Nome} >{Prefisso, Numero}  e) {Residenza} >{Nome}  f) {Indirizzo,Citt} >{Prefisso,Numero}  g) {Indirizzo, Citt} >{Nome}  Individuare la chiave primaria, quindi normalizzare. La PK {Prefisso,Numero} 1FN: Non ci sono attributi multi valore. 2FN: Non ci sono dipendenze parziali dalla PK 3FN Ci sono dipendenze transitive dalla PK {Prefisso,Numero}{Nome} {Residenza} RECAPITO(Nome,Residenza) ABBONATI(Prefisso, Numero, Indirizzo, Citt, Nome)

7) Sia dato il seguente schema di relazione CATASTO(Numero, Indirizzo, Proprietario, Residenza) Vincoli: ogni abitazione ha un solo indirizzo e un solo numero di catasto; ogni abitazione ha un solo proprietario indicato; ogni proprietario ha una sola residenza; pi abitazioni possono essere allo stesso indirizzo; pi proprietari possono avere la stessa residenza. Segnare le dipendenze ritenute vere(): a) {Numero} > {Proprietario}  b) {Proprietario} > {Numero}  c) {Residenza} > {Proprietario}  d) {Proprietario} >{Residenza}  Individuare la chiave primaria e quindi trasformare in 3FN. 2FN: Non ci sono dipendenze parziali dalla PK 3FN Ci sono dipendenze transitive dalla PK {Numero}{Proprietario} {Residenza} RECAPITO(Proprietario,Residenza) CATASTO(Numero,Proprietario,Indirizzo) 8)Sia dato il seguente schema di relazione: ESEMPLARE(Nome,CodAnagrafico,Specie,DataArrivo,Area,Responsabil e,Casa,Addetto,Gabbia) che racchiuda le informazioni relative ad uno zoo. Lo zoo diviso in aree; in ogni area esiste un certo numero di case (ogni casa riservata ad animali tutti della stessa specie); ogni casa contiene un certo numero di gabbie. Ogni area ha un solo responsabile.
-3-

ITIS "Leonardo da Vinci" Corso di Informatica - Classe 5AI

Esercizi NORMALIZZAZIONE

Individuare la chiave primaria, quindi normalizzare in 3FN. 1FN: Non ci sono attributi multivalore 2FN: Non ci sono Dipendenze parziali dalla PK 3FN: Ci sono dipendenze transitive dalla PK {Area,Responsabile}{Addetto} Arecasagabbia 9) Sia dato il seguente schema di relazione: TASSONOMIA(NomeScientifico,Specie,Genere,Famiglie) che rappresenta la classificazione scientifica degli animali. Vincoli: ogni animale ha un solo nome scientifico; ogni nome scientifico appartiene ad una sola specie; ogni specie pu comprendere animali con nomi scientifici diversi; ogni specie appartiene ad un solo genere; ogni genere pu essere costituito da pi specie; ogni genere appartiene ad una sola famiglia; ogni famiglia pu essere costituita da pi generi. Segnare le dipendenze funzionali ritenute vere(): a) {NomeScientifico} >{Specie}  b) {Specie} >{NomeScientifico}  c) {Specie} > {Genere}  d) {Genere} >{Specie}  e) {Genere} >{Famiglia}  f) {Famiglia} >{Genere}  Individuare la chiave primaria e quindi normalizzare. 1FN: Non ci sono attributi multi valore 2FN: Dipendenza parziali dalla PK {Specie} >{NomeScientifico} {Specie} > {Genere} TASSONOMIA(NomeScientifico,Specie,Genere,Famiglie) ANIMALE(Specie,NomeScientifico) RAZZA(Specie,Genere) 3FN: Non ci sono dipendenze transitive dalla PK 10) Sia dato il seguente schema di relazione SANITARIA(CodAnagrafico,DataVisita,Peso,Dieta,Diagnosi,Veterinario, Nome,Proprietario,Indirizzo) che rappresenti lo schema di relazione relativo ad un ambulatorio veterinario, con pi medici associati. Individuare la chiave primaria, quindi normalizzare. 1FN: Non ci sono attributi multi valore 2FN: Dipendenza parziali dalla PK. 3FN: Non ci sono dipendenze transitive dalla PK
-4-

ITIS "Leonardo da Vinci" Corso di Informatica - Classe 5AI

Esercizi NORMALIZZAZIONE

-5-