Sei sulla pagina 1di 11

POLISPORTIVA AURORA 76 a.s.d. Lassociazione Polisportiva Aurora 76 A.S.D.

un sodalizio sportivo nato nel 1976 e retto da un consiglio direttivo eletto democraticamente ogni due anni dallassemblea generale dei soci. affiliata al Coni. Al suo interno, con autonomia gestionale, operano 10 settori i quali abbracciano tutte le fasce di et: Ginnastica Artistica e Ritmica, Gioca Sport, Arti Marziali: Qwan Ki Do, Basket, Volley, Tennis Tavolo, Calcio, Ciclismo, Bocciofilo e Orienteering. In relazione al settore , inoltre, affiliata alle relative federazioni e/o enti di promozione sportiva: FIPAV, FIP, PGS, ACSE, AICS, CSI. Ha per finalit: il miglioramento psicofisico e morale degli associati, tramite la promozione e lattuazione di iniziative sportive e ricreative; la diffusione delle discipline sportive nellambito delle diverse Federazioni Nazionali ed Enti di Promozione sportiva che regolamentano le varie specialit ed alle quali essa aderisce. In particolare il Settore Ginnastica Artistica e Ritmica ha lo scopo di diffondere la pratica della ginnastica in tutti i suoi aspetti. Lattivit rivolta ad entrambi i sessi partendo da unet minima di 4 anni. Le attivit sportive iniziano a settembre e terminano a fine maggio. I corsi si svolgono nel capoluogo di Camisano Vicentino: nel palazzetto dello sport, nella palestra delle scuole primarie e secondarie.

Numeri utili: Perazzolo Giovanni (presidente) Palazzetto 0444719375 (dal luned al venerd 17.00-19.00) Young Prof.ssa Maria Christina (direttore tecnico) cell. 3392865519 (dal luned al venerd 20.00-21.00) Pavanello Dr.ssa Giuseppina (responsabile di settore) cell. 3408714133 (dal luned al venerd 9.00-12.30 e 14.00-19.00)

LA GINNASTICA ARTISTICA .
la ginnastica dei grandi campioni, Yuri Chechi, Igor Cassina, Vanessa Ferrari. Oltre che sport completo, sotto ogni punto di vista fondamentale base per la pratica di qualsiasi disciplina sportiva. Nella ginnastica artistica si utilizzano i grandi attrezzi (parallele, trave, sbarra, cavallo, anelli, trampolino), oltre al lavoro a corpo libero volto a promuovere la crescita armonica del fisico dei giovani atleti. La pratica di questa disciplina favorisce, inoltre, lautostima e il superamento delle paure e insicurezze che potrebbero limitare i risultati in ogni campo.

LA GINNASTICA RITMICA
una disciplina pi giovane, praticata in occidente solo da ginnaste; presenta la sua peculiarit nel lavoro con i piccoli attrezzi (fune, cerchio, palla, clavette, nastro), che vengono utilizzati in armonia con il movimento del corpo. Inoltre, tutte le esecuzioni avvengono a ritmo di musica, ricevendo cos influenze anche da altre forme artistiche di movimento, quali ad esempio la danza.

LA GINNASTICA VANTAGGIOSA PERCH


RAFFORZA LAPPARATO MUSCOLARE, quindi migliora la forza e la resistenza fisica. SVILUPPA LAPPARATO MOTORIO-SCHELETRICO in modo completo ed armonico, mediante specifiche sollecitazioni muscolari. FACILITA LORGANIZZAZIONE DI UN CORRETTO SCHEMA CORPOREO (conoscenza del proprio corpo). MIGLIORA LA CAPACIT DI COSTRUIRE RELAZIONI SPAZIOTEMPORALI e di conseguenza sviluppare le possibilit che il proprio corpo ha di agire nellambiente esterno. SVILUPPA LA COORDINAZIONE, LA DESTREZZA, LAGILITA E LEQUILIBRIO, elementi che torneranno utili se poi si decider di eseguire altri sport. RAFFORZA LA SICUREZZA, LA FIDUCIA ED IL CORAGGIO, grazie ad una pi completa conoscenza di s e quindi delle proprie potenzialit. MIGLIORA LA CAPACIT DI COSTRUIRE EFFICACI RELAZIONI INTERPERSONALI. FA CONDIVIDERE ESPERIENZE DI VITA con i compagni e linsegnante. FA IMPARARE LA DISCIPLINA, permettendo lacquisizione della capacit di aspettare il proprio turno, di stare insieme agli altri, di rispettare la fila.

REGOLAMENTO
Il corso di Ginnastica Artistica e Ritmica inizia ad Ottobre e termina a Maggio. In settembre le lezioni sono di prova, con responsabilit a carico del genitore. Il corso prevede la frequenza di due volte alla settimana e le lezioni seguiranno il calendario scolastico. La lezione aperta si terr nel mese di dicembre, la gara intersociale a febbraio e il saggio di fine anno a maggio. Il costo di iscrizione di 20 euro, valido per tutto lAnno Sportivo e la quota mensile di 27 euro. Essendo la nostra associazione gestita da volontari, si chiede il pagamento riunito in due rate annue (la prima rata da pagarsi entro ottobre e la seconda rata entro febbraio), ottenendo in pi uno sconto complessivo di una intera mensilit per chi intende pagare una annualit. Per il secondo fratello o sorella, liscrizione gratis con una riduzione della quota complessiva di 3 euro per ciascun bimbo/a. Le lezioni perse per cause di forza maggiore (indisponibilit palestra causa manifestazioni particolari, ecc. ) saranno recuperate in base alla disponibilit degli istruttori e delle sedi. I genitori che decidono di partecipare alle attivit proposte dalla Polisportiva Aurora 76 dovranno sottoscrivere, come da statuto disponibile presso la sede, la richiesta di appartenere al sodalizio, PRESENTARE CERTIFICATO MEDICO DI IDONEITA ALLATTIVITA SPORTIVA NON AGONISTICA, valido per lintero anno sportivo (settembre-fine maggio), impegnarsi a versare nei tempi e modalit stabilite la quota associativa e munirsi della divisa sociale (body Aurora 76 per le bambine, pantaloncini blu e maglietta bianca per i maschi). E possibile avere una copia della convenzione assicurativa tramite richiesta in segreteria. Sono ammessi in palestra solo atleti iscritti ai corsi. Per un corretto svolgimento delle lezioni, i genitori e/o gli accompagnatori sono pregati di attendere al di fuori dellambiente di lezione. Si richiede ai genitori la massima puntualit nel portare e venire a prendere i propri figli. Linsegnante non responsabile dei bimbi dopo lorario di fine lezione. Si consiglia di prendere i bimbi direttamente in palestra, per evitare che aspettino lontano dalla vista di persone di fiducia e degli insegnanti. La societ declina ogni responsabilit per quello che pu accadere agli atleti al di fuori dellorario del corso. In occasione di feste o ricorrenze pu succedere vengano offerti ai bimbi snack, dolcetti, bibite. NB: Non si prendono in considerazione quote ridotte o rimborsi, neanche in caso di assenze per malattia. E possibile richiedere la ricevuta del corso per la dichiarazione dei redditi entro e non oltre il 31 di dicembre dellanno in cui stato fatto il pagamento.

OCCORRENTE PER LA LEZIONE DI GINNASTICA ARTISTICA E RITMICA Body della societ Aurora 76 oppure pantaloncini e magliettina di cotone Scarpette bianche (si possono chiedere alla segreteria) oppure calzini antiscivolo Collant bianchi (anche usati, per poterli tagliare allaltezza della caviglia) Un elastico per raccogliere i capelli Bottiglietta dacqua (non succhi, the o altro)

PS: SCRIVERE FIN DA SUBITO COGNOME E NOME SU SCARPETTE, BODY E QUANTALTRO IN DOTAZIONE PERSONALE.

AVVIAMENTO ALLA GINNASTICA Corso Prescolare, 4-5 anni Lattivit di avviamento alla ginnastica viene proposta gi a partire dai 4-5 anni di et. A questa et il bambino non ha ancora completato la capacit di coordinarsi, abilit che, grazie a questo sport, viene acquisita rapidamente. Lattivit motoria nella prima infanzia favorisce la salute generale, lo sviluppo motorio, fisiologico e organico del bambino. Nonch influisce su aspetti psicologici legati al comportamento, allautocontrollo, al coraggio ed alla determinazione. Il nostro corso aiuter i vostri bimbi a crescere attraverso il gioco ed a scoprire il proprio corpo grazie al mondo della ginnastica. Il gioco, infatti, si dimostra la migliore ipotesi di lavoro nella metodologia didattica rivolta al mondo dellinfanzia, nonch permette la formazione di un particolare rapporto di complicit tra insegnante, bimbo e gruppo. Questo corso si sviluppa con una cadenza di due incontri settimanali di 45 minuti ciascuno. Lo scopo fondamentale quello di creare interesse nellattivit motoria, piacere nel muoversi e familiarit con il proprio corpo. Come gi accennato, le attivit motorie vengono proposte in forma ludica utilizzando giocattoli ed attrezzi non codificati ma che stimolino la fantasia di muoversi e di creare situazioni sempre nuove. La musica fondamentale nelle manifestazioni di mimo e viene utilizzata per accompagnare attivit gestuali e di movimento. Le attivit motorie agli attrezzi (parallele, trave, mini trampolino, tappetoni, spalliera, cerchi, funi, ecc..) vengono progressivamente inserite nel corso dellanno per attivare gli schemi motori del correre, saltare, rotolare, arrampicarsi, e predisporre il bambino ad un pi approfondito apprendimento motorio.

LA GINNASTICA ARTISTICA Corso I-II-III livello, 6-11 anni


Questo corso aperto a tutti i bambini che hanno interesse allapprendimento degli elementi di base della ginnastica a corpo libero ed agli attrezzi. Prevede due sedute settimanali di 1 ora ciascuna. Gli obiettivi di questo corso sono il miglioramento delle capacit motorie generali e specifiche, e lo sviluppo di uneducazione motoria di base completa in modo divertente e vario, permettendo cos al movimento di essere fonte di benessere, comunicazione gestuale ed un giusto avviamento allo sport. Lattivit di ginnastica artistica di base infatti adatta anche come complemento di unattivit sportiva principale. Le attivit motorie proposte in questo corso saranno adattate ai progressi dei vari gruppi, ma proposte in forma di percorsi motori ed attivit ludiche agli attrezzi. Normalmente la lezione viene strutturata in tre fasi: una prima fase di riscaldamento, una seconda fase di lavoro agli attrezzi ed un parte finale di defaticamento. Una parte importante viene assegnata alla preparazione fisica generale per avviare lo sviluppo delle capacit coordinative e condizionali che permetteranno al giovane di proseguire nella ginnastica artistica oppure in qualsiasi altra disciplina sportiva. Esempi di contenuti per il corso I-II-III livello: rotazioni e rotolamenti avanti, dietro, laterali e sullasse longitudinale, eseguiti sia in appoggio che in sospensione, al suolo o in fase di volo; elementi base di danza e coreografia. Per arrivare ad una esecuzione corretta necessario ripetere lelemento tecnico pi volte in palestra con concentrazione e volont di raggiungere lobiettivo finale anche a lungo termine. Questo rigore sar poi utile a scuola, in famiglia e nelle relazioni con gli altri.

GRUPPI AVANZATI: Gruppo sperimentale COS E IL GRUPPO SPERIMENTALE? E un corso per ginnaste che, appassionate della ginnastica sia artistica che ritmica, intendono impegnarsi maggiormente, ma senza essere coinvolte in modo finemente selettivo. A CHI E RIVOLTO Il corso si rivolge a bambine della scuola elementare e ragazze di tutte le et che, selezionate dai corsi base, fanno parte di questa squadra che con voglia e passione potr eventualmente partecipare a gare organizzate dalle Polisportive Giovanili Salesiane. Il momento di gara per queste ginnaste, non un momento agonistico sfrenato, ma una sorta di lezione di vita dove lamicizia, la lealt, la preparazione, le emozioni e i sacrifici si intrecciano dando vita ad esperienze uniche ed indimenticabili. FREQUENZA La frequenza sempre di due volte alla settimana, della durata per di unora e mezza; cos le lezioni diventano allenamenti durante i quali vi il tempo per lapprofondimento tecnico, il potenziamento, la scioltezza e la coreografia. La partecipazione al gruppo sperimentale consigliata almeno dal secondo anno di frequenza, ma la scelta a non parteciparvi non implica nessuna limitazione ad un buon apprendimento degli elementi tecnici, se non il tempo di raggiungimento degli stessi. Lattuazione ed il mantenimento del gruppo sperimentale condizionata dal numero minimo di partecipanti.

GRUPPI AVANZATI: Promozionale di artistica e di ritmica E il corso pi impegnativo per le ginnaste fisicamente e tecnicamente pi predisposte a questa disciplina. Linserimento pu avvenire solo su indicazione degli istruttori e precise ed esigenti prove di forza, scioltezza e coordinazione eseguite di fronte al direttore tecnico sulla base di precise indicazioni che seguono le richieste dei programmi nazionali FGI e/o PGS. Gli allenamenti per le componenti del gruppo promozionale sono tre alla settimana di due ore luno. Le atlete partecipano a gare PGS o di altri enti di promozione sportiva a seconda della preparazione raggiunta. Anche se lo scopo del corso la ricerca della perfezione nel movimento, tutte le nostre ginnaste sono anche stimolate allo spirito di squadra, al divertimento, al sacrificio ed alla lealt. La nostra caratteristica quella di svolgere la ginnastica artistica e ritmica unendo laspetto tecnico proprio della disciplina, a quello educativo non facile da trasmettere quando invece il solo fine punta ad ottenere un risultato. E in questo modo che le ginnaste della polisportiva Aurora 76 possono uscire dalla nostra palestra arricchite ogni volta di pi, non solo perch con il sacrificio e lallenamento migliorano le loro qualit, ma anche perch escono rafforzate nellautostima, nella fiducia in se e nellaltro creando cos un rapporto sereno con le compagne di squadra ed un confronto severo, ma proficuo con gli allenatori.

APPUNTAMENTI PER I GENITORI Sono tre gli appuntamenti ufficiali in cui i genitori sono invitati ad assistere alle esibizioni dei propri figli: la festa di Natale la gara intersociale il saggio di fine anno Ricordiamo a tutti che, per un buon svolgimento della lezione, dopo le prime 4 lezioni di prova che si svolgeranno a settembre, viene gentilmente chiesto ai genitori, nonni e/o accompagnatori di aspettare durante lo svolgersi della lezione al di fuori della zona di lavoro e comunque lontano dalla vista dei bambini (si pu sostare in spogliatoio), per i seguenti motivi: 1. Per non essere motivo di distrazione: spesso infatti, soprattutto negli ultimi minuti, i bimbi si distraggono per guardare che c o non c, con il pericolo di infortuni per se e per gli altri. 2. Per fare in modo che il bimbo (soprattutto dai 3 ai 7 anni), sia motivato a fidarsi dellinsegnante e ad accettare e a rispettare le regole stabilite. La presenza del genitore pu portare il bimbo, alla prima caduta o al presentarsi di un conflitto, a rivolgersi al genitore cercando approvazione e consolazione, anzich affrontare e risolvere il problema con linsegnante e con il gruppo. 3. Per non creare differenze: qualche bimbo pu avere nostalgia se vede la mamma di un altro compagno presente, mentre la sua non c (magari perch al lavoro), e a casa la accusa di questa assenza. 4. Per non creare disagio e/o vergogna in qualche bimba nel sentirsi osservate da estranei o dal genitore stesso. 5. Per evitare che i genitori creino, senza accorgersene, un brusio di chiacchiere e vociare di fratellini, che rischi di ridurre lacustica della palestra stessa. 6. Per non far mettere qualche genitore, che molto spesso nel guardare pone lattenzione solo per il proprio bimbo, nella condizione di non essere obiettivo ed essere portato invece a pensare che il proprio bimbo non sia seguito a sufficienza rispetto agli altri, o peggio a riversare sul bimbo correzioni tecniche (che sono di esclusiva competenza dellinsegnante) o lo rimproveri per non ritenerlo sufficientemente bravo. Il tutto a vantaggio dei bambini!

1 appuntamento: FESTA DI NATALE La festa di Natale il primo appuntamento in cui i genitori, i nonni e tutti gli amici sono invitati a visionare i progressi fatti nel primo periodo di lezione. Generalmente viene presentata una serie di esibizioni delle allieve e degli allievi dei diversi corsi organizzati dalla nostra associazione. Unoccasione per avvicinarsi alla ginnastica artistica e ritmica in maniera piacevole e divertente, ovviamente nella pi tradizionale delle atmosfere natalizie, con la musica e il calore tipico delle feste. 2 appuntamento: GARA INTERSOCIALE La gara intersociale interessa gli iscritti ai corsi di base. La sua valenza pi che competitiva diventa una verifica individuale dei progressi compiuti. Vengono, infatti, valutati oltre ai singoli gesti tecnici (capovolta avanti, dietro, verticale, ecc.) anche movimenti di mobilit articolare, di tonicit muscolare, di equilibrio e di reattivit. La gara sociale un momento importantissimo per la crescita psico-fisica ed emozionale dei bambini, che possono, molti per la prima volta, misurarsi con se stessi e con gli altri, ed avere il piacere di mostrare ai loro genitori quanto imparato. La gara sociale prevede la possibilit di scegliere fra diversi programmi in modo che ogni allievo possa decidere assieme al suo insegnante il programma pi adeguato alla sua et, alla sua preparazione fisico-tecnica e al percorso di frequenza attuato. Ci teniamo a ricordare che per la categoria prescolare non verr stilata una classifica, per evitare inutili confronti tra i bambini e genitori. Come premio per aver avuto il coraggio di mettersi in confronto con se stessi e con gli altri e aver superato lemozione della gara, sar consegnato a ciascun bimbo la medaglia di partecipazione. La classifica di gara non correlata allinserimento nei gruppi avanzati; questo pu avvenire solo su indicazione degli istruttori e dopo precise prove attitudinali valutate dal direttore tecnico sulla base di programmi nazionali FGI e/o PGS. La gara intersociale si terr preferibilmente di domenica. 3 appuntamento: SAGGIO DI FINE ANNO Il saggio coreografico lappuntamento conclusivo dellanno sportivo: musiche, costumi e scenografie fanno da sfondo alle coreografie ginniche che ogni gruppo presenter. Sono invitati genitori, nonni e amici tutti, per godere insieme ai bambini dei progressi fatti da loro durante tutto lanno sportivo, in un clima di festa ed allegria. Il saggio si terr verso la fine del mese di Maggio e si svolger possibilmente di sabato sera. Avvisiamo fin da ora che richiesta a tutti gli atleti partecipanti ai corsi la presenza al saggio di fine anno e alle prove dello stesso.

10

LO STAFF POLISPORTIVA AURORA 76 SETTORE GINNASTICA ARTISTICA E RITMICA DIRIGENTI: Pavanello Giuseppina Tel 0498975358-3408714133- gpavanello@homail.it Panarotto Gabriella Tel 0444410236 - 3281813422. Mail: gab_pan64@libero.it Tosetto Alessandra Tel 0444410535 3408585990. Mail: alessandratosetto@live.it Barichello Antonio Tel 0444611917-3939658821. Mail: barichello.a@alice.it YOUNG MARIA CHRISTINA (direttore tecnico): laureata ISEF e docente presso la facolt di Scienze Motorie dellUniversit di Padova. Tecnico Federale FGI. Giudice Federale Nazionale per la Ginnastica Ritmica. Brevetto di Alleducatore PGS. Trentennale esperienza nella ginnastica generale e ritmica, prima come agonista nazionale e poi come istruttrice e direttore tecnico. Tel 0444304577 3392865519 Mail: mcyoung@libero.it RIELLO SILVIA (istruttore): laureata in Scienze Motorie, pluriennale esperienza di avviamento allo sport nelle scuole primarie e secondarie di Camisano Vicentino e provincia. Referente per il Progetto Pi Sport @ Scuola e GiocaSport CONI nelle Istituzione scolastiche del Comune e non. Istruttrice nei corsi di ginnastica artistica e ritmica dal 2006.Atleta seniores di Volley. 04446103743402266993 tindola@libero.it ZAMBOTTO SILVIA (istruttore): laureata in Fisioterapia. Ex atleta agonista di ginnastica artistica. Diploma di tecnico regionale di 2 livello di ginnastica artistica FGI. Diploma di allenatore e giudice PGS. Pluriennale esperienza di insegnamento della ginnastica artistica. Tel 0498975358 3406842780 Mail: silvia.zambo@virgilio.it PEROZZO BEATRICE (istruttore): Laureata in Scienze Motorie, esperienza come insegnante di hip-hop, danza acrobatica e ginnastica artistica nei corsi di base e per adulti. Tel 0495598838-3464212025. Mail: beaperozzo@libero.it ZIGGIOTTO ANNA (istruttore): brevetto Alleducatore 1 livello PGS ginnastica. Ex agonista di ginnastica artistica. Studentessa presso il C.d.L. di Mediazione Linguistica dellUniversit di Padova. Esperienza come assistente nel corso promozionale di ginnastica artistica. Tel 3392582941. Mail: annaforever.91@hotmail.it MARIN GIULIA (istruttore): Diploma di maturit professionale, brevetto Alleducatore 1 livello PGS ginnastica ritmica. Ex agonista di g innastica ritmica. Esperienza come assistente nei corsi di base. Tel 0444310220 3408748720 Mail: giulyp_91@yahoo.it BAGOI FRANCESCA (istruttore): brevetto Alleducatore 1 livello PGS ginnastica artistica, agonista di ginnastica artistica. Esperienza come assistente in corsi di base. Tel 0444610737 3460518007 . Mail: frecy_XD@hotmail.it WILLIAMSON-TAYLOR DEBIE (istruttore): brevetto Alleducatore 1 livello PGS ginnastica artistica, agonista di ginnastica artistica. Esperienza come assistente in corsi di base. Tel 0444410268 3498753022. Mail: debie_94@hotmail.it BREDA ELENA (assistente): atleta di ginnastica artistica. Tel 0495594138 3459611057. Mail: ebreda@libero.it

11