Sei sulla pagina 1di 1

Il contenuto dell’esca alimentare

Le trappole per la cattura di calabroni e vespe vengono attivate introducendo al loro interno delle esche
alimentari. Non c’è bisogno, quindi, di utilizzare pesticidi chimici. L’esca può essere di diverso tipo,
l’importante è che sia attrattiva per i Vespidi ma non per le api e gli altri insetti pronubi. La sostanza più
comune utilizzata è la birra. In particolare, si usano 1/2 litro di birra chiara e 2 cucchiai di zucchero. Due mix
alternativi alla birra possono essere: 1/2 litro d’acqua + 3 cucchiai di zucchero + 250 ml di aceto rosso;
oppure 1/2 litro di vino bianco + 2 cucchiai di zucchero + 30 ml di sciroppo di frutta.

In pratica, bisogna usare un liquido molto zuccherino, che attragga sia le vespe che i calabroni. Ovviamente
il contenuto della bottiglia va periodicamente svuotato e l’esca alimentare rinnovata, specie dopo una
pioggia.

VESPA VELUTINA

La migliore esca è risultata essere il contenuto di una lattina di birra chiara (4.7% di alcool) perché non è
attrattiva per le api. La parte superiore della bottiglia va inserita nella prima metà, ma capovolta.

FARE FORI DI DIMENSIONI < 5 MM PER FAR SCAPPARE LE API

PROTEGGERE DALL’ACQUA PIOVANA E CAMBIARE OGNI 15 GG