Sei sulla pagina 1di 34

COME ISCRIVERSI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI

LAUREA MAGISTRALE

Anno accademico 2010/2011

Redazione e coordinamento:
Area Servizi agli Studenti - Servizio Segreterie Studenti
Ultimo aggiornamento: 9 marzo 2011

1
Indice

Presentazione del Rettore 3

Contesto Normativo 4

Principi generali 5

I corsi offerti e i posti disponibili 7

Modalità e termini di ammissione 10

1) Presentazione della domanda di ammissione 10


 Termini di presentazione della domanda di ammissione
 Modalità di presentazione della domanda di ammissione
Candidati stranieri

2) Valutazione della domanda di ammissione 15


 Periodi in cui avviene la valutazione delle domande di ammissione
 Possibili esiti delle valutazioni per l’ammissione alla Laurea Magistrale

3) Consultazione degli esiti delle prove e delle richieste di valutazione 17


 Termini per la pubblicazione degli esiti
 Tipologie di valutazione

22
4) Modalità di immatricolazione
 Immatricolazione ai corsi di Laurea Magistrale
 Iscrizione ai corsi singoli per acquisire Integrazioni Curriculari
 Termini per l’immatricolazione ai corsi di Laurea Magistrale e per l’iscrizione a
corsi singoli
 Riepilogo scadenze

5) Presentazione dei Piani degli Studi 25


 Pubblicazioni allocazioni
 Riepilogo scadenze per la presentazione del Piano degli Studi

Passaggi e trasferimenti 26

Contribuzione 27
Tassa di scopo per gli studenti della Scuola del Design

Organizzazione didattica 29
Esame finale di Laurea Specialistica/Magistrale

Alta Scuola Politecnica (ASP) 31

Contatti 33

2
Presentazione del Rettore

Caro Studente,
grazie per aver scelto di continuare il tuo percorso di studio al Politecnico di Milano.
Gli studi che stai per intraprendere hanno l'obiettivo di fornirti una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività di
elevata qualificazione, di alte competenze scientifiche e professionali.

Oggi il Politecnico di Milano offre agli studenti iscritti ai corsi di Laurea Magistrale un ambiente stimolante anche grazie alle
politiche di internazionalizzazione: con 12 corsi di Laurea Magistrale in lingua inglese nella sua offerta didattica e quasi 2000
studenti iscritti provenienti da più di 100 Paesi diversi, il Politecnico guarda sempre più oltreconfine.

Tra le diverse possibilità per integrare il tuo curriculum ti verranno offerti periodi di studio presso più di 500 università partner
europee – attraverso il Programma Erasmus – o extraeuropee e numerosi programmi di doppia laurea.

La qualità della didattica, non disgiunta dal forte impegno nella ricerca, posizionano oggi il Politecnico di Milano al primo posto
tra le università tecniche italiane e tra le prime università europee: spero che questo Ateneo in continua crescita possa offrirti
una positiva esperienza di studio e di vita.

Buon lavoro!

Il Rettore
Giulio Ballio

3
Contesto Normativo

• D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 - art. 6 comma 2:


2. Per essere ammessi ad un corso di Laurea Magistrale occorre essere in possesso della laurea o del diploma
universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Nel caso di corsi di
Laurea Magistrale per i quali non sia previsto il numero programmato dalla normativa vigente in materia di accessi ai corsi
universitari, l'università stabilisce per ogni corso di Laurea Magistrale, specifici criteri di accesso che prevedono,
comunque, il possesso di requisiti curriculari e l'adeguatezza della personale preparazione verificata dagli atenei, con
modalità definite nei regolamenti didattici. L'iscrizione ai corsi di Laurea Magistrale può essere consentita dall'università
anche ad anno accademico iniziato, purché in tempo utile per la partecipazione ai corsi nel rispetto delle norme stabilite
nei regolamenti stessi;

• D.M. 16 marzo 2007 - art 6 :


1. I regolamenti didattici dei corsi di Laurea Magistrale determinano i requisiti curricolari che devono essere posseduti per
l’ammissione a ciascun corso di Laurea Magistrale, ai sensi dell’articolo 6, comma 2 del decreto ministeriale 22 ottobre
2004, n. 270. Eventuali integrazioni curricolari in termini di crediti formativi universitari devono essere acquisite prima della
verifica della preparazione individuale di cui al comma 2.
2. Il regolamento didattico di ateneo fissa le modalità di verifica della adeguatezza della personale preparazione ai fini
dell’ammissione al corso di Laurea Magistrale, ai sensi dell’art. 6, comma 2 e dell’art. 11, comma 7, lettera f) del predetto
decreto ministeriale.

4
Principi generali

1. Al Politecnico di Milano è possibile accedere alla Laurea Magistrale sia a partire dal primo sia a partire dal secondo
semestre.
Per favorire lo studente nella programmazione della propria carriera e nell’eventuale pianificazione degli aspetti logistici,
l’Ateneo ha previsto, per le Scuole di Ingegneria e per la Scuola di Architettura e Società, quattro distinti periodi, per richiedere
la valutazione. In particolare due sono le finestre per ogni semestre: la prima “anticipata” di 4/5 mesi rispetto all’inizio delle
immatricolazioni, la seconda “standard” più vicina all’inizio delle lezioni.
Per la Scuola di Architettura Civile e la Scuola del Design la domanda di valutazione per ognuno dei semestri può essere
presentata solo nella finestra standard cioè, immediatamente precedente all’inizio delle immatricolazioni.
Ciascun candidato, complessivamente tra la finestra anticipata e quella standard, può inserire, mediante apposito servizio
Web, fino a tre richieste di ammissione a Corsi di Laurea Magistrale, anche di diverse Scuole o Sedi.

I requisiti richiesti per essere ammessi alla valutazione della carriera nella finestra anticipata sono:
• avere acquisito almeno 145 CFU (ad esclusione di eventuali esami in soprannumero)
• avere un Piano degli studi approvato completo di tutti i CFU necessari per il completamento del corso di primo livello,
eventualmente autocertificabile da parte degli studenti provenienti da altri Atenei. Qualora vengano apportate modifiche
al Piano degli studi successive alla valutazione, queste invalideranno la valutazione stessa e sarà necessario chiederne
un’altra.
I requisiti richiesti per essere ammessi alla valutazione della carriera nella finestra standard sono:
• per gli allievi di corsi di primo livello del Politecnico di Milano, essere iscritti all’appello di Laurea
• per gli allievi di corsi di primo livello di altri Atenei, il conseguimento della Laurea prima dell’immatricolazione alla Laurea
Magistrale1.

I singoli Regolamenti didattici dei Corsi di studio stabiliscono eventuali ulteriori requisiti curriculari necessari per potere essere
ammessi ai corsi di Laurea Magistrale.

2. La mancata presentazione della certificazione della lingua inglese a livello B2, o livello superiore stabilito dalle singole
Scuole2, esclude la possibilità di immatricolazione alla Laurea Magistrale, anche in caso di valutazione positiva.

Nella tabella seguente sono indicate le tipologie di certificazioni di Inglese accettate dall’Ateneo.

Corsi di Laurea Magistrale

Livello B2 Livello C1
ETS - TOEFL (Test of English as a Foreign Language):

• paper based (total score) ≥ 497 ≥ 533

• computer based (total score) ≥ 170 ≥ 200

• internet based (total score) ≥ 59 ≥ 72

EST - TOEIC (Test of English for International Communication) 600 700

CAE – B (per i corsi della Scuola di Ing.


Dei Sistemi)
CAMBRIDGE FCE – C CAE – C ( per il corso in Ing. Spaziale e il
corso in Aeronautica della Scuola di Ing.
Industriale)

IELTS (International English Language Testing System) Livello 5 Livello 7

TRINITY COLLEGE ISE II ISE III

BRITISH INSTITUTES
- FIRST EXAMINATION MASTER IN - ENGLISH DIPLOMA OPERATIONAL
ENGLISH LANGUAGE PROFICIENCY

La conoscenza di altre lingue diverse dall’inglese non è rilevante ai fini dell’immatricolazione ai Corsi di Laurea
Magistrale.

1 Per conoscere le date degli appelli di laurea visitare la pagina http://www.polimi.it/didattica/esami/ e per l’inizio del semestre
www.polimi.it/calendari-accademici
2 Si veda a riguardo la Guida alla lingua inglese pubblicata all’indirizzo www.polimi.it/guide

5
Casi Particolari:

Agli studenti trasferiti da altre Università italiane o Università estere che si immatricolano al Politecnico è richiesto una
delle certificazioni elencate nella precedente tabella attestante una conoscenza dell’inglese a livello pari a B2 o a C1 in
relazione alla Scuola di accesso.

Gli studenti che provengono da Università estere possono eventualmente certificare la conoscenza della lingua inglese,
mediante produzione di certificati, esami di inglese sostenuti nel curriculum accademico, frequenza in Atenei i cui insegnamenti
sono tenuti in inglese, ecc.

Gli studenti con cittadinanza di Paesi in cui una delle lingue ufficiali sia l’inglese e che hanno conseguito un diploma
di scuola secondaria superiore o una laurea presso un Istituto in cui l’insegnamento sia impartito in lingua inglese
sono esonerati dalla presentazione delle certificazioni attestanti la conoscenza della lingua inglese a seguito di presentazione
di istanza alla Segreteria Studenti

1. Gli studenti che hanno conseguito una laurea presso il Politecnico di Milano e che:
a) al termine selle sessioni d’esame di settembre del 2° anno sono in possesso dei parametri N (CFU acquisiti) e V (media
pesata), corrispondenti ai valori deliberati dalle Scuole3,
b) sono in possesso dei requisiti della conoscenza della lingua inglese di cui al punto 2,
c) hanno conseguito la laurea entro quattro anni accademici4 dall’immatricolazione,
d) si iscrivono ad un corso di LS/LM di continuità con il corso di primo livello
acquisiscono il diritto di immatricolarsi presentando nei tempi previsti apposita domanda (tramite la procedura online
disponibile all’indirizzo: www.webpoliself.polimi.it), che verrà valutata da una Commissione per determinare le condizioni di
ammissione (integrazioni curriculari, vincoli).
2. Per gli studenti che non hanno i valori richiesti per i parametri N e V e per quelli provenienti da altri atenei l’accesso alla
Laurea Magistrale è subordinato alla presentazione di apposita domanda (tramite la procedura online disponibile
all’indirizzo: www.webpoliself.polimi.it) ed alla valutazione della carriera pregressa da parte delle Commissioni di Scuola o
di CCS, il cui giudizio è insindacabile. Nei casi di esclusione, le Commissioni sono tenute a motivare adeguatamente la
decisione. Le Commissioni esaminano le richieste avvalendosi dei servizi resi disponibili dal sistema informativo di Ateneo.
Per ogni corso di Laurea Magistrale devono essere esplicitati i criteri che verranno seguiti per concedere o rifiutare
l’ammissione. Tali criteri dovranno comprendere una o più delle seguenti voci:
a) il voto di Laurea, oppure la media pesata sull’intera carriera già compiuta, con un minimo di 150 CFU; in questo
secondo caso può essere deliberata un’ammissione sub condicione, fermo restando che entro le scadenze previste
per l’immatricolazione lo studente deve presentare il certificato di laurea
b) il numero di anni impiegati per laurearsi (ad esempio, entro il 4° anno accademico dall’immatricola zione, cioè entro il
febbraio successivo al compimento del 4° anno solar e dall’immatricolazione)
c) il numero minimo di CFU acquisiti in specifici insiemi di SSD (eventualmente indicando le ‘equivalenze’ con SSD non
appartenenti alle Classi di Architettura / Design / Ingegneria)
d) la valutazione delle competenze acquisite anche tramite curriculum / lettera di motivazione / referenze / attestazione di
rilevanti esperienze di lavoro5 / eventuale colloquio.

I criteri di cui sopra potranno essere modificati dalle Scuole entro il mese di aprile ed entreranno in vigore nel secondo AA
successivo all’AA della modifica. (es. modifica aprile 2010, in vigore dall’a.a. 2011-2012). Tali modifiche saranno portate a
conoscenza con tutti gli strumenti comunicativi possibili (Regolamenti didattici, sito Ateneo, siti di Scuola, e-mail personali).

Nel periodo intercorrente tra il conseguimento della Laurea e la successiva immatricolazione alla Laurea Magistrale, non si
possono sostenere esami in quanto in difetto della qualifica di studente del Politecnico di Milano.

3 Gli studenti iscritti ad un corso di primo livello del Politecnico di Milano possono verificare i parametri N e V, utilizzati dalle Scuole secondo
specifici criteri, all’interno dei servizi Webpoliself – Servizi personalizzati, sotto la voce carriera.
4 Va notato che la verifica del conseguimento della Laurea di primo livello in un tempo non superiore ai quattro anni accademici
dall’immatricolazione considera la totalità degli anni accademici su cui è distribuito il curriculum accademico.
La chiusura del curriculum accademico coincide con il conseguimento di tutti i 180 CFU della laurea di primo livello, compresa Prova finale,
esame di lingua e, ove richiesto, espletamento dei tirocini curriculari. SI noti che la presentazione di un Piano degli studi finalizzato a
conseguire frequenze mancanti o frequenze in soprannumero per corsi della Laurea di secondo livello, determina di fatto lo scatto di anno
accademico.
Ad esempio, l’appello di Laurea di febbraio 2011 è considerato l’ultimo dell’a.a. 2009/10 per gli studenti che non hanno presentato un nuovo
piano degli studi per l’a.a. 2010/11 (perché non tenuti ad acquisire frequenze mancanti e/o non interessati ad inserire, in soprannumero,
frequenze a corsi della Laurea di secondo livello), mentre è considerato il primo dell’a.a. 2010/11 per gli studenti che hanno presentato un
nuovo piano degli studi (perché interessati ad acquisire frequenze mancanti o frequenze in soprannumero per la Laurea di secondo livello)
5 La documentazione oggettiva di tali esperienze potrebbe ad esempio consentire alla Commissione del CCS di derogare dal limite sugli anni
impiegati per laurearsi
6
I Corsi offerti e i posti disponibili

Per l’anno accademico 2010/2011, il Politecnico di Milano ha deliberato l’attivazione dei seguenti corsi di Laurea Magistrale
attivati e le seguenti disponibilità:

Scuola di Architettura e Società


Posti riservati a
Posti riservati a
candidati Extra- Progetto Marco
Corsi di Studi cittadini italiani sede
Ue residenti Polo
o equiparati
all’estero
Architettura6 360 50 25 Milano Leonardo*
Architettura Internazionalizzazione Inglese 60 40 --- Milano Leonardo*
6
Architettura 20 20 --- Piacenza*7
Pianificazione Urbana e PoliticheTerritoriali (P.U.P.T.) 70 35 10 Milano Leonardo*
Architettura6 100 15 5 Mantova

Scuola di Architettura Civile


Posti riservati a
Posti riservati a
candidati Extra- Progetto Marco
Corsi di Studi cittadini italiani sede
Ue residenti Polo
o equiparati
all’estero
Architettura6 240 20 6
Milano Bovisa*
Architettura - Architettura delle costruzioni6 120 10 4

Scuola del Design

Posti riservati a
Posti riservati a
candidati Extra- Progetto Marco
Corsi di Studi cittadini italiani sede
Ue residenti Polo
o equiparati
all’estero

Design della comunicazione (Communication Design) 150 10 3


Design per il sistema moda (Design for Fashion System) 55 5 3
Interior Design 145 15 2
Disegno industriale (Industrial Design)
145 15 2 Milano Bovisa
Errata corrige: il corso non è attivato
Product Serivce Systems Design ** 40 40 4
Design del prodotto per l’innovazione (Product Design for
75 5 2
Innovation)
Design e Engineering [1] 50 10 4
Design Navale e Nautico
Sede amministrativa e iscrizioni presso l’Università di Genova
(Interateneo con l’Università di Genova)

* Alcuni insegnamenti sono erogati in lingua inglese


**Corso erogato esclusivamente in lingua inglese

6 Titolo riconosciuto dall’Unione Europea.


7 Piano di studio preventivamente approvato: Architettura sostenibile di grandi opere

7
Scuola di Ingegneria Civile, Ambientale e Territoriale
Corsi di Studi Posti riservati a Posti riservati a Progetto Marco Sede
cittadini italiani candidati Extra- Polo
o equiparati Ue residenti
all’estero
Ingegneria per l’ambiente e il territorio 153 7 3
Milano Leonardo
Ingegneria civile8 240 10 3
Environmental and Geomatic Engineering9 35 35 --- Como
10
Civil Engineering for risk mitigation 35 35 --- Lecco

Scuola di Ingegneria dei Sistemi


Corsi di Studi Posti riservati a Posti riservati a Progetto Marco sede
cittadini italiani candidati Extra- Polo
o equiparati Ue residenti
all’estero
Ingegneria biomedica 150 10 3

Ingegneria gestionale** 360 20 ---


Milano Leonardo
Ingegneria fisica 75 5 ---

Ingegneria matematica 75 5 ---

Ingegneria gestionale 30 70 --- Como**

Scuola di Ingegneria dei processi industriali


Corsi di Studi Posti riservati a Posti riservati a Progetto Marco sede
cittadini italiani candidati Extra- Polo
o equiparati Ue residenti
all’estero
Ingegneria chimica* 110 10 2
Ingegneria dei materiali** 90 30 2
Ingegneria elettrica 110 10 2 Milano Leonardo
Ingegneria nucleare* 50 5 2
Ingegneria della prevenzione e della Sicurezza nell’Industria di 1
40 2
processo *

Scuola di Ingegneria Industriale


Posti riservati a Posti riservati a Progetto Marco
cittadini italiani candidati Extra- Polo
Corsi di Studi sede
o equiparati Ue residenti
all’estero
Ingegneria aeronautica 150 5 4
Ingegneria energetica 150 5 4
Milano Bovisa*
Ingegneria spaziale 50 5 4
Ingegneria meccanica 300 6 5
Ingegneria meccanica 70 40 4 Lecco**
Ingegneria meccanica 50 5 2 Piacenza*

8 Il corso di “Tecnica delle costruzioni” (Structural Design 2) è erogato in lingua inglese.


9 Tutti i corsi fondamentali del primo e del secondo anno del progetto di Internazionalizzazione sono erogati in lingua inglese
8
Scuola di Ingegneria dell’informazione
Posti riservati a Progetto Marco
Posti riservati a
candidati Extra- Polo
Corsi di Studi cittadini italiani sede
Ue residenti
o equiparati
all’estero
Ingegneria dell’automazione* 10 105 15 ---

Ingegneria elettronica** 130 20 ---


Milano Leonardo
Ingegneria informatica11 250 50 ---

Ingegneria delle telecomunicazioni 130 20 ---

Ingegneria informatica** 90 40 --- Como

Scuola di Ingegneria Edile-Architettura


Posti riservati a Progetto Marco
Posti riservati a
candidati Extra- Polo
Corsi di Studi cittadini italiani sede
Ue residenti
o equiparati
all’estero
Gestione del costruito12 75 5 4 Milano Leonardo
Milano Leonardo
Ingegneria dei sistemi edilzi13 150+30 10+50 2+15
e Lecco**
Ingegneria Edile/Architettura14 150 10 4 Lecco

10 Congiuntamente: Scuola di Ingegneria dell’Informazione e Scuola di Ingegneria Industriale


11 Piano di studio preventivamente approvato in “Engineering of Computing Systems” svolto a Milano è rivolto solo agli studenti stranieri.
Presso la sede di Como tutti i corsi vengono offerti in inglese
12 Congiuntamente: Scuola di Ingegneria Edile-Architettura, Scuola di Ingegneria dei Sistemi e Scuola di Architettura e società
13 “Architectural Engineering” erogato in lingua inglese presso la sede di Lecco
14 Posti disponibili al 1° anno: per l’ammissione è necessario sostenere il relativo test (il 7/9/2010), ai sensi della Legge 264/99. Le modalità e
i termini sono indicati nella pubblicazione “Iscrizione al primo anno dei corsi di laurea e del corso di Laurea delle Scuole di Architettura, del
Design e al corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura”

9
Modalità e termini di ammissione

1) Presentazione della domanda di ammissione ai corsi di Laurea Magistrale

Tutti gli studenti che intendono presentare una domanda di ammissione, possono farlo solo entro i termini stabiliti, tramite il
sito www.webpoliself.polimi.it.

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE

Scuola di Ingegneria e Scuola di Architettura e Società

I semestre 23 agosto – 6 settembre 2010


A.A. 2010/2011
II semestre anticipato 18 ottobre – 15 novembre 2010
II semestre 31 gennaio – 21 febbraio 2011
A.A. 2011/2012 I semestre anticipato 6 aprile – 16 maggio 2011

Scuola di Architettura Civile


A.A. 2010/2011 I semestre 23 agosto – 6 settembre 2010
II semestre 31 gennaio – 21 febbraio 2011

Scuola del Design


A.A. 2010/2011 I semestre 23 agosto – 6 settembre 2010
II semestre 31 gennaio – 11 febbraio 2011

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE

Per presentare la domanda di ammissione è necessario effettuare le seguenti operazioni:

1. Registrazione per ottenere le credenziali di accesso (solo per gli studenti provenienti da altri Atenei)
2. Richiesta di valutazione ad uno o più corsi di Laurea Magistrale

1. Registrazione per ottenere le credenziali di accesso

Gli studenti provenienti da altri Atenei, per presentare la domanda di ammissione, devono prima di tutto, effettuare la
registrazione dati personali per ottenere le credenziali d’accesso ai servizi, tramite www.webpoliself.polimi.it nell' area
pubblica, ->Ammissione alla Laurea Magistrale (riservato ai laureati presso altri Atenei): presentazione domanda,
consultazione esito e immatricolazione -> registrazione

E’ importante prestare particolare attenzione ai campi da compilare: in particolare i dati obbligatori indicati con l’asterisco e l’e-
mail personale alla quale verrà inviato un messaggio di posta di validazione del dato e-mail inserito e che servirà anche per
l’impostazione della password e dell’eventuale recupero.

10
Funzioni disponibili Registrazione avvenuta con
successo
Uscita
Utente XXXXXXXX

Legenda
* Campo Obbligatorio Informazione
** Campo obbligatorio se
All'indirizzo mail fornito è stata inviata l'email di conferma registrazione
cittadinanza Italiana
con la quale è possibile impostare una propria password di accesso.

E' possibile eseguire la stampa della avvenuta registrazione


Stampa
premendo il link a destra

Prosegui

Cliccando il tasto “prosegui” comparirà un documento in formato .pdf riepilogativo dei dati inseriti: è necessario salvare questo
file per tenere memoria dei dati inseriti.
Dopo qualche minuto arriverà l’e-mail di avvenuta registrazione.

Questo messaggio automatico ti è stato inviato dal Politecnico di Milano a seguito di una procedura di registrazione ai nostri
servizi online.
Per confermare la registrazione e validare l'indirizzo e-mail inserito seguire il link:
https://webtest17.dmz.polimi.it/aunicalogin/getServizioConFirma.xml?id_servizio=256&token_email=T4gGKgx4A3E588A4CSJ23B
4mg57S5q&token_pwd=99N8Nc89984Tgh6b7n3VAXwE276Tam&lang=IT&__pj0=1&__pj1=e69ad2aa15fcf1dfe2c4bd919abd45
52
(attenzione: se il link non risulta cliccabile, lo si deve copiare ed incollare nella barra dell'indirizzo del browser web).
Ti ricordiamo che per accedere alla tua pagina personale ti è stato assegnato il seguente codice persona: XXXXXXXX
Se non ti sei registrato ai servizi on line del Politecnico di Milano ti preghiamo di ignorare questo messaggio.

Cliccando sul link indicato si può quindi completare la registrazione inserendo la password e i dati richiesti nella finestra

RECUPERO PASSWORD
In caso di smarrimento della password è necessario andare su www.webpoliself.polimi.it – Area Riservata > Recupero
password ed inserire
- il codice persona rilasciato al termine della registrazione dei dati personali
- l’indirizzo e-mail personale che era stato inserito in fase di registrazione dei dati

11
> confermare
Il sistema invierà una e-mail all’indirizzo e-mail personale, cliccando sul link contenuto nel messaggio apparirà la schermata
per l’impostazione della nuova password.
Se anche i dati richiesti per il recupero password sono stati persi è possibile rivolgersi direttamente alla Segreteria Studenti di
afferenza (per conoscere le sedi vedere pagina “indirizzi utili e sedi” alla fine di questa guida)
Il codice persona e la password serviranno per:
- consultare in seguito l’esito della valutazione
- accedere all’applicativo per l’eventuale immatricolazione
- accedere a tutti gli altri servizi Webpoliself
Terminata questa procedura sarà quindi possibile presentare una domanda di ammissione entro i termini stabiliti, tramite i
servizi personalizzati su www.webpoliself.polimi.it  Area riservata  Ammissione alla Laurea Magistrale: presentazione
domanda, consultazione esito e immatricolazione.
E’ possibile effettuare la richiesta per più Corsi di Laurea Magistrale, fino ad un massimo di tre.

12
2. Richiesta di valutazione ad uno o più corsi di Laurea Magistrale

Terminata questa procedura sarà quindi possibile presentare una domanda di ammissione entro i termini stabiliti, tramite i
servizi personalizzati su www.webpoliself.polimi.it  Area riservata  Ammissione alla Laurea Magistrale: presentazione
domanda, consultazione esito e immatricolazione, utilizzando il codice utente e password.

E’ possibile effettuare la richiesta per più Corsi di Laurea Magistrale, fino ad un massimo di tre.

DOCUMENTAZIONE

Solo se sei uno studente proveniente da altro Ateneo: consegna o spedisci via posta prioritaria la seguente
documentazione in forma cartacea, per ciascuna delle preferenze espresse, presso la Segreteria di afferenza (gli studenti
laureati presso il Politecnico di Milano non devono presentare alcuna documentazione):
• certificato o autocertificazione degli esami sostenuti e programmi degli insegnamenti , (per il solo corso di laurea in
Ingegneria gestionale , al posto dei programmi è possibile presentare il certificato degli esami indicante i Settori Scientifico
Disciplinari – SSD di appartenenza)
• fotocopia della ricevuta della presentazione della domanda
• certificazione conoscenza lingua inglese15 (secondo parametri indicati sulla "Guida alla Lingua Inglese" consultabile alla
pagina www.polimi.it/guide)

In caso di richiesta di valutazione per l'ammissione a più corsi, la documentazione deve essere prodotta per ciascuna
delle richieste presentate.

Ulteriori disposizioni sono indicate nei siti delle rispettive Scuole e nei Regolamenti didattici di ciascun corso di Laurea
Magistrale (vedere pag. 28)

Se sei un cittadino italiano in possesso di titolo estero, oltre ai programmi dei corsi dovrai presentare tale titolo -
tradotto, legalizzato e corredato di dichiarazione di valore secondo quanto stabilito dalla circolare del Ministero
dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca – www.miur.it16.

15 La consegna della certificazione può avvenire anche entro la data di immatricolazione (vedere pag 20)
16 Circolare ministeriale del 16/05/2008, n. 1291
13
Candidati Stranieri

• I candidati comunitari, ovunque residenti, e quelli non comunitari regolarmente residenti in Italia, seguono le stesse
disposizioni degli studenti italiani. Per quanto riguarda la presentazione on-line della domanda di ammissione e la
valutazione della carriera si ricorda che è necessario essere in possesso del codice fiscale che può essere richiesto presso
uno degli uffici locali dell’Agenzia delle Entrate, consultabili sul sito Internet www.agenziaentrate.it, oppure presso
l’Ambasciata italiana del paese di residenza
Tale categoria di studenti dovrà inoltre presentare, entro i termini stabiliti per procedere all’iscrizione, la seguente
documentazione in fotocopia:
- permesso di soggiorno e/o documento di identità (solo per i non comunitari)
- titolo accademico tradotto e legalizzato dalla competente Rappresentanza Diplomatica italiana
- dichiarazione di valore del titolo accademico conseguito
- certificato degli esami sostenuti e programmi ufficiali dei corsi, tradotti e legalizzati dalla competente Rappresentanza
Diplomatica italiana. (Non è richiesta la traduzione per i programmi in lingua inglese, francese e spagnolo)
- certificato/i attestanti la conoscenza della lingua straniera (vedere a pag. 5).

• I candidati ExtraUe residenti all’estero dovranno seguire il percorso di pre-iscrizione sul sito www.polimi.it/english ->
how to apply -> non UE citizens -> graduate, utilizzando l’apposita “application form on line”, attenendosi alle scadenze
indicate.
Tale procedura è aperta anche agli studenti comunitari o non comunitari regolarmente residenti in Italia con titolo straniero.
Per ulteriori informazioni, si prega di contattare l’indirizzo e-mail: infostudents@polimi.it
Per l’AA 2010/2011, i candidati AMMESSI dovranno presentare domanda di preiscrizione rivolgendosi alla Rappresentanza
Diplomatica italiana del territorio nel quale risiedono secondo quanto indicato e nei periodi previsti dalla Circolare
ministeriale del 16/05/2008, n. 1291.

Inoltre, gli studenti stranieri che non hanno conseguito il titolo di primo livello nel loro paese, in quanto non prevista la struttura
3 + 2 dall’ordinamento cui si riferisce il titolo, possono iscriversi alla Laurea Magistrale se hanno svolto e completato gli studi
nell’università di origine per almeno tre anni (qualora gli anni di scuola primaria e secondaria assommino a 12 anni), ovvero
quattro (quando assommino a 11).
E’ possibile, inoltre, l’ammissione di studenti provenienti da Paesi che non prevedono la laurea triennale dopo 3,5 anni di
università purché, per il conseguimento del titolo, abbiano complessivamente conseguito nelle due università l’equivalente di
360 CFU, dei quali almeno 120 presso il Politecnico.

14
2) Valutazione della domanda di ammissione
Le condizioni di accesso possono essere differenziate per ogni Corso di Laurea Magistrale.

In generale, l'accesso ai Corsi di Laurea Magistrale è subordinato al superamento di una fase di valutazione della carriera
pregressa e dell'adeguatezza della preparazione del candidato. Le modalità di selezione per l’immatricolazione ai corsi
privilegiano gli allievi dotati di maggiori capacità e preparazione personale, indipendentemente dalla Scuola e dall’Ateneo di
provenienza.

Tutti i candidati interni ed esterni sono tenuti ad informarsi sulla presenza o meno dell'obbligo del sostenimento della prova di
ammissione per lo specifico corso di studi, consultando il sito della Scuola o del Dipartimento di riferimento, dove sono
pubblicate le date e le modalità di svolgimento.

Ogni Scuola ha la possibilità di deliberare criteri specifici per ogni singolo corso e pertanto lo studente è invitato a
consultare il sito della Scuola17 ed il Regolamento didattico del corso di studi al quale intende iscriversi.

 Anche a fronte di una valutazione positiva effettuata nel I semestre, non conclusa con l’immatricolazione, chi
volesse immatricolarsi nel II semestre dovrà in ogni caso ripresentare la domanda di ammissione.

PERIODI IN CUI AVVIENE LA VALUTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE

Scuola di Ingegneria e Scuola di Architettura e Società

I semestre 7 Settembre – 24 Settembre 2010


A.A. 2010/2011
II semestre anticipato 16 Novembre – 16 Dicembre 2010
II semestre 22 Febbraio – 4 Marzo 2011
A.A. 2011/2012 I semestre anticipato 17 Maggio – 23 Giugno 2011

Scuola Architettura Civile e Scuola del Design


I semestre 7 Settembre – 20 settembre 2010
A.A. 2010/2011
22 Febbraio – 1 Marzo 2011 (Scuola di Architettura Civile)
II semestre
14 febbraio – 24 febbraio 2011 (Scuola del Design)

17 I siti delle diverse Scuole sono indicati nella tabella pag. 28


15
Possibili esiti delle valutazioni per l’ammissione alla Laurea Magistrale

Possibili esiti delle valutazioni nella finestra “anticipata” :


Ogni Commissione valuta le domande di ammissione associando a ciascuna di esse uno tra i seguenti esiti (visibili ai
candidati):

- Positivo:
• ammesso senza condizioni
• con integrazioni curriculari: l’ammissione è subordinata al fatto che, entro l’a.a. cui si riferisce la domanda, il
candidato acquisisca i CFU relativi alle integrazioni curriculari, indicate dalle Commissioni in termini quantitativi. 18
- In sospeso: la Commissione segnala al candidato d’avere considerato la richiesta, ma di non aver ancora elementi
sufficienti per esprimere una valutazione definitiva; al candidato può essere richiesto di fornire ulteriori elementi
ad integrazione della domanda presentata.

- Non ammesso: non ammesso al Corso richiesto, con indicazione delle motivazioni

Possibili esiti delle valutazioni nella finestra “standard” :


Ogni Commissione valuta le domande di ammissione associando a ciascuna di esse uno
tra i seguenti esiti (visibili ai candidati):

- Positivo:
• ammesso senza condizioni
• ammesso con obblighi/divieti
• ammesso con convalide di sostenimento esami e/o frequenza
• con integrazioni curriculari: l’ammissione è subordinata al fatto che, entro l’a.a. cui si riferisce la domanda, il
19
candidato acquisisca i CFU relativi alle integrazioni curriculari, indicate dalle Commissioni in termini quantitativi.
- In sospeso: la Commissione segnala al candidato d’avere considerato la richiesta, ma di non aver ancora elementi
sufficienti per esprimere una valutazione definitiva; al candidato può essere richiesto di fornire ulteriori elementi
ad integrazione della domanda presentata.

- Non ammesso: non ammesso al Corso richiesto, con indicazione delle motivazioni

Il Laureato al quale è stata assegnata una “valutazione positiva con integrazioni curriculari” avrà la possibilità di procedere
direttamente all’iscrizione ai corsi singoli.
Il sistema provvederà alla generazione di un Piano degli Studi contenente tutte le integrazioni curriculari individuate dalle
Commissioni.

18 L’acquisizione dei CFU è possibile tramite l’iscrizione a corsi singoli (vedere pag. 22)
16
NOTA BENE:
Ogni Commissione completa la valutazione delle richieste presentate ed accettate nella finestra “anticipata” (esito =
“positivo”), associando a ciascuna di esse i dettagli delle condizioni di ammissione:
- convalide di sostenimento o frequenza
- obblighi/divieti
- eventuali integrazioni curriculari

Attenzione: Nella pagina di consultazione degli esiti è possibile visualizzare l’inserimento del check da parte della Segreteria
Studenti relativo alla presentazione del certificato di conoscenza della lingua inglese.
Senza l’inserimento del check nel campo lingua non sarà possibile procedere all’immatricolazione.

17
3) Consultazione degli esiti delle prove e delle richieste di valutazione
I candidati potranno consultare gli esiti delle prove e le condizioni di ammissione, entrando nell’area riservata
personalizzati da www.webpoliself.polimi.it  Accesso ai servizi personalizzati -> Ammissione alla Laurea Magistrale:
presentazione domanda, consultazione esito e immatricolazione, inserendo codice persona e password

Gli stati della valutazione sono diversi a seconda del colore evidenziato nella pagina di visualizzazione esiti, solo col check
verde la domanda è stata valutata positivamente, e se non sono previste integrazioni curriculari, lo studente può procedere
all’immatricolazione (vedere pagine successive)

TERMINI PER LA PUBBLICAZIONE DEGLI ESITI

Scuola di Ingegneria e Scuola di Architettura e Società

I semestre Entro il 24 Settembre 2010


A.A. 2010/2011
II semestre anticipato Entro il 17 Dicembre 2010
II semestre Entro il 4 marzo 2011
A.A. 2011/2012 I semestre anticipato Entro il 24 Giugno 2011

Scuola Architettura Civile e Scuola del Design


I semestre Entro il 20 settembre 2010
A.A. 2010/2011
Entro il 1 Marzo 2011 (Scuola di Architettura Civile)
II semestre
Entro il 24 febbraio 2011 (Scuola del Design)

18
Tipologia degli esiti delle valutazioni

Nella propria pagina personale è possibile visualizzare gli esiti della domanda di ammissione ai corsi di Laurea Magistrale.
In corrispondenza di ogni corso di Laurea per il quale è stata chiesta l’ammissione, viene indicato lo stato della valutazione e
appare a lato un pallino colorato: di seguito una legenda relativa allo stato delle preferenze

Poiché le Commissioni preposte alla valutazione variano per Corso di Laurea, è possibile che gli esiti delle valutazioni delle
domande non appaiano simultaneamente, così come è possibile che alcuni studenti vedano l’esito prima di altri.
Le Commissioni infatti procedono alla pubblicazioni dei risultati man mano che valutano le candidature e non sempre
pubblicano i risultati contemporaneamente per tutti i candidati.

Finestra anticipata

Preferenza valutata negativamente - Non ammesso al Corso richiesto, con indicazione delle motivazioni
Preferenza ancora da valutare
Preferenza in sospeso - La Commissione segnala al candidato d’aver considerato la richiesta, ma di non aver avuto
ancora elementi sufficienti per esprimere una valutazione definitiva; al candidato può essere richiesto di fornire
ulteriori elementi ad integrazione della domanda presentata
Preferenza valutata positivamente – Ammesso senza condizioni
Preferenza con valutazione positiva da formalizzare - La Commissione ha valutato positivamente la richiesta
presentata ma deve formalizzare la valutazione con eventuali vincoli o integrazioni curriculari che saranno comunicati
in termini quantitativi  lo studente dovrà rientrare nella sua pagina personale nel periodo di pubblicazione degli esiti
previsto per la finestra standard

19
Finestra standard

Preferenza valutata negativamente - Non ammesso al Corso richiesto, con indicazione delle motivazioni
Preferenza ancora da valutare
Preferenza in sospeso - La Commissione segnala al candidato d’aver considerato la richiesta, ma di non aver avuto
ancora elementi sufficienti per esprimere una valutazione definitiva; al candidato può essere richiesto di fornire
ulteriori elementi ad integrazione della domanda presentata
Preferenza valutata positivamente – Ammesso senza condizioni
Preferenza valutata positivamente – Ammesso con vincoli
Per conoscere i dettagli della valutazione  cliccare sul tasto DETTAGLIO

Ammesso con integrazioni curriculari


L’ammissione è subordinata al fatto che, entro l’ A.A. cui si riferisce la domanda, il candidato acquisisca i CFU relativi
alle integrazioni curriculari, indicate dalle Commissioni nel dettaglio, coi relativi codici identificativi. (Approfondimenti a
pag. 20)

Ammesso con Obblighi/Divieti formativi.


Gli obblighi sono insegnamenti che vengono necessariamente inseriti nel piano degli studi dello studente,di cui deve
superare l’esame.
La Commissione può posticipare l’obbligo alla frequenza di un insegnamento all’anno successivo.
L’ obbligo è calcolato ai fini dei CFU utili al conseguimento della Laurea.
I divieti di scelta di specifici codici di insegnamento nel piano degli studi vengono definiti nel dettaglio
La Commissione può inoltre indicare eventuali convalide di CFU acquisiti o frequenze

20
Attenzione:nel caso in cui lo studente, pur in presenza di una valutazione positiva, non abbia consegnato il certificato
attestante la conoscenza della lingua inglese secondo i parametri indicati a pag. 5 non potrà iscriversi e non apparirà
quindi il tasto per proseguire all’immatricolazione (tasto IMMATRICOLA)
Pertanto si consiglia di controllare che nella colonna “Test lingua” vi sia la dicitura “SI”

In caso contrario lo studente entro il termine previsto per l’immatricolazione dovrà consegnare in Segreteria Studenti il
certificato originale. In mancanza non sarà possibile procedere all’immatricolazione.

21
4) Modalità di immatricolazione

A) IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Gli studenti che hanno ricevuto una valutazione positiva (check verde), senza integrazioni curriculari, possono accedere
all’'immatricolazione.

Tali studenti dovranno:


 pagare la prima rata di iscrizione:

 On line con Carta di Credito o carta prepagata (purché afferente al circuito Visa – Mastercard – American Express),
sempre dalla pagina in cui si è visualizzato l’esito della domanda
 In Banca presso qualsiasi sportello della Banca Popolare di Sondrio o dalla Banca di Piacenza utilizzando il modulo di
pagamento (il modulo è disponibile anche dal sito www.polimi.it  Servizi agli studenti  modulistica.
Il modulo prestampato della prima rata varia in funzione del semestre di ingresso:
• Mod. 11 per l'immatricolazione al I semestre (€ 794,00)
• Mod. 13 per l’immatricolazione al II semestre (€ 394,00)

 NON DEVE ESSERE UTILIZZATO IL BOLLETTINO MAV EVENTUALMENTE RICEVUTO DURANTE


L'ULTIMO ANNO DEL CORSO DI LAUREA DI 1° LIVELLO

 digitare il codice di avvenuto pagamento che è stato stampato sulla ricevuta di pagamento della banca (o assegnato al
termine della funzione di pagamento via web, con carta di credito)

 stampare la ricevuta

E’ importante inoltre acquisire l’attestazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente Università (ISEEU) per
determinare la fascia di contribuzione per la definizione dell’importo di seconda rata.
Il Politecnico di Milano ha stipulato una serie di convenzioni con diversi CAAF (Centri autorizzati di assistenza fiscale) per il
calcolo gratuito dell’ISEEU per i propri studenti. Recandosi presso i CAAF convenzionati (l’elenco è pubblicato sul sito alla
voce www.polimi.it/caaf) si avrà la certezza della trasmissione dell’attestazione ISEEU direttamente dal CAAF al Politecnico
di Milano.
Coloro che si recheranno in CAAF diversi da quelli convenzionati, dovranno provvedere a consegnare l’attestazione ISEEU in
forma cartacea entro l’10/12/2010 (per chi si iscrive al I semestre), entro il 14/3/2011 (per chi si iscrive al II semestre) presso la
segreteria studenti di appartenenza.
Lo studente dovrà recarsi entro gli stessi termini presso i CAAF convenzionati per richiedere il calcolo ed il rilascio
dell’attestazione ISEEU, da conservare.

A coloro che risulteranno in una fascia inferiore alla massima, ma avranno il rilascio dell’attestazione ISEEU in data successiva
al 10/12/2010 (per chi si iscrive al primo semestre), e successiva al 14/3/2011 (per chi si iscrive al secondo semestre) sarà
applicata una mora di € 100, che sarà richiesta con l’importo di seconda rata.

Agli studenti che non presenteranno l’attestazione ISEEU entro il 9 maggio 2011 verrà attribuita d’ufficio la Fascia di
contribuzione massima.

Si ricorda che gli studenti stranieri e italiani in possesso di titolo estero dovranno consegnare i titoli di studio in originale,
tradotti e legalizzati, secondo quanto indicato dalla circolare ministeriale del 16/05/2008 N. 1291.
Gli studenti ExtraUe dovranno inoltre consegnare una fotocopia del permesso di soggiorno.

22
B) ISCRIZIONE AI CORSI SINGOLI per acquisire Integrazioni Curriculari

Il Laureato al quale è stata assegnata una “valutazione positiva con integrazioni curriculari”, prima di potersi immatricolare alla
Laurea Magistrale dovrà sostenere gli esami corrispondenti alle integrazioni curriculari richieste, e potrà farlo mediante
l’iscrizione ai corsi singoli.
In questo caso gli interessati dovranno:
 scaricare dal sito www.polimi.it  Studenti  modulistica il modulo prestampato del bonifico bancario per il
pagamento della prima rata: Mod. 23 dell’importo di € 794,0019
 effettuare il versamento presso qualsiasi sportello della Banca Popolare di Sondrio o dalla Banca di Piacenza con il
bonifico bancario prestampato.
 accedere alla funzione Webpoliself –> Area riservata -> Ammissione alla Laurea Magistrale: presentazione
domanda, consultazione esito e immatricolazione -> inserire il codice di avvenuto pagamento che è stampato
sulla ricevuta di pagamento e i dati richiesti. (Il sistema provvederà alla generazione di un Piano degli Studi
contenente tutti gli insegnamenti relativi alle integrazioni curriculari individuate dalla Commissione di valutazione).
 stampare la ricevuta di immatricolazione.

L’ammissione alla Laurea Magistrale è subordinata alla ripresentazione di una nuova domanda di ammissione dopo avere
acquisito le integrazioni curriculari richieste che dovranno essere acquisite nell’anno accademico

Lo studente potrà inserire nel suo Piano degli studi un massimo di 80 CFU.
Questi 80 CFU saranno composti da:
- le eventuali integrazioni curriculari previste dalla Commissione di valutazione,
- insegnamenti tra quelli indicati nel regolamento didattico del corso, come insegnamenti anticipati, relativi alla Laurea
Magistrale di interesse: massimo 30 CFU
In ogni caso, non è MAI ammesso il riconoscimento in ingresso ad una Laurea Magistrale di un numero di CFU superiore a 30
considerando sia i corsi superati in soprannumero nel percorso triennale, sia i corsi superati come corsi singoli.

Il numero di CFU relativi ad integrazioni curriculari non viene computato nei 120 CFU necessari per il conseguimento della
Laurea magistrale.
Lo studente che segue il percorso di cui sopra:
1) è tenuto al pagamento delle tasse e contributi nella misura fissata per i corsi singoli
2) potrà usufruire delle residenze universitarie a tariffa agevolata, in relazione alla disponibilità dei posti, che saranno
attribuiti prioritariamente a studenti regolarmente iscritti ai corsi di Laurea o di Laurea Magistrale
3) potrà ottenere il rimborso delle tasse e contributi versati per i corsi singoli, qualora nel primo anno della Laurea
Magistrale rientri nei requisiti previsti per l’esonero dalle tasse e contributi.
4) potrà presentare domanda di borse di studio e sarà inserito nella graduatoria di idoneità con riserva, che sarà sciolta
qualora lo studente riesca a formalizzare l’iscrizione alla Laurea Magistrale a partire dal II semestre.

TERMINI PER L’IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE A CORSI SINGOLI

Scuola Scuola di Architettura Scuola di Archi-


Semestre Scuola del Design
di Ingegneria e Società tettura Civile
10 – 27 settembre 2010 10 – 27 settembre 2010
I (ripescaggi: 29 e 30 settembre 2010)
22 febbraio – 7 marzo 2011 22 febbraio – 1 marzo 2011
II 22 febbraio – 7 marzo 2011
(ripescaggi: 9 – 11 marzo 2011) (ripescaggi: 2 e 3 marzo 2011)

Oltre tali termini l’applicativo e le modalità di pagamento non saranno più disponibili

19 La seconda rata varierà in relazione al numero di CFU a cui ammontano le integrazioni curriculari:
Numero di crediti Importo Seconda rata
Fino a 30 0
Da 31 a 45 € 340,00
Da 46 a 73 € 679,00
Oltre 73 fino a 80 € 1.086,00

23
Riepilogo Scadenze
INGEGNERIA Termini preiscrizioni: presentazione Termini per la valutazione delle Termine visualizzazione Termini per
domanda di ammissione condizioni di ammissione esiti l’immatricolazione
I semestre 23 agosto – 6 settembre 2010 7 – 24 settembre 2010 24 settembre 2010 10 - 27 settembre 2010

A.A. 2010/2011 II semestre anticipato 18 ottobre – 15 novembre 2010 16 novembre – 16 dicembre 2010 17 dicembre 2010

II semestre 31 gennaio – 21 febbraio 2011 22 febbraio - 4 marzo 2011 4 marzo 2011 22 febbraio - 7 marzo 2011

A.A. 2011/2012 I semestre anticipato 6 aprile – 16 maggio 2011 17 maggio – 23 giugno 2011 24 giugno 2011

ARCHITETTURA E SOCIETA’ Termini preiscrizioni: presentazione Termini per la valutazione delle Termine visualizzazione Termini per
domanda di ammissione condizioni di ammissione esiti l’immatricolazione

I semestre 23 agosto – 6 settembre 2010 7 – 24 settembre 2010 24 settembre 2010 10 - 27 settembre 2010

A.A. 2010/2011 II semestre anticipato 18 ottobre – 15 novembre 2010 16 novembre – 16 dicembre 2010 17 dicembre 2010

II semestre 31 gennaio – 21 febbraio 2011 22 febbraio - 4 marzo 2011 4 marzo 2011 22 febbraio - 7 marzo 2011

A.A. 2011/2012 I semestre anticipato 6 aprile – 16 maggio 2011 17 maggio – 23 giugno 2011 24 giugno 2011

ARCHITETTURA CIVILE Termini preiscrizioni: presentazione Termini per la valutazione delle Termini per
Pubblicazione esiti
domanda di ammissione condizioni di ammissione l’immatricolazione

20 settembre 2010
10 - 27 settembre 2010
I semestre 23 agosto – 6 settembre 2010 7 – 20 settembre 2010 28 settembre: pubblicazione
29 – 30 settembre (2° fase)
posti disponibili
A.A. 2010/2011
1 marzo 2011
22 febbraio -7 marzo 2011
II semestre 31 gennaio – 21 febbraio 2011 22 febbraio - 1 marzo 2011 9 marzo 2011: pubblicazione
9 – 11 marzo 2011 (2° fase)
posti disponibili

DESIGN Termini preiscrizioni: presentazione Termini per la valutazione delle Termini per
Pubblicazione esiti
domanda di ammissione condizioni di ammissione + graduatoria l’immatricolazione

10 - 27 settembre 2010
I semestre 23 agosto – 6 settembre 2010 7 – 20 settembre 2010 20 settembre 2010
29 - 30 settembre (2° fase)
A.A. 2010/2011

24 febbraio 2011 22 febbraio - 1 marzo 2011


II semestre 31 gennaio – 11 febbraio 2011 14 febbraio - 24 febbraio 2011
2 – 3 marzo (2° fase)

24
5) Presentazione Piani degli studi

Effettuata l'immatricolazione, il candidato potrà procedere, alla presentazione del Piano degli studi tramite i servizi
personalizzati di www.webpoliself.polimi.it.21, entro i periodi previsti dal calendario accademico.

Il Piano degli studi ha validità annuale.


Per alcune Scuole22 è però possibile, nell’intervallo previsto dal Calendario Accademico (consulta
www.polimi.it/didattica/calendario-accademico, apportare modifiche alle sole frequenze richieste per il secondo
semestre dello stesso anno accademico.

Il Piano degli studi deve tener conto di tutti i vincoli deliberati dalla Commissione di valutazione.

In particolare:
 Gli eventuali debiti (solo per gli iscritti a corsi regolamentati dal D.M. 509/99) e/o obblighi formativi associati all’anno
accademico di contesto si tradurranno in righe di Piano che esprimeranno obblighi di frequenza (che verranno computati
nel totale dei CFU richiesti per anno). Il piano degli studi, comprensivo di eventuali debiti/obblighi non può comunque
superare 80 CFU per anno.
 Le eventuali convalide si tradurranno in righe di Piano che registreranno l'avvenuta acquisizione (per convalida) dei
CFU associati ad insegnamenti offerti nell'ambito del Corso di Laurea Magistrale scelto (le convalide non verranno,
ovviamente, computate nel totale dei CFU di cui sopra).
 Le eventuali convalide di frequenza si tradurranno in righe di Piano consentendo l’accesso all'esame, nella prima
sessione disponibile (anche in questo caso le convalide di frequenza non verranno computate nel totale dei CFU di cui
sopra).

Le frequenze ottenute non decadono, ma rimangono acquisite, e non è necessario reinserirle di anno in anno.

Il numero massimo di CFU selezionabili è 80 e il numero minimo è 30.

La mancata presentazione del Piano degli studi nei termini previsti comporterà l’attribuzione di una mora di € 100 richiesta
col pagamento della seconda rata.

Pubblicazione allocazione (per le Scuole di Architettura e del Design)

All'interno di alcuni percorsi di Laurea Magistrale sono previsti degli orientamenti/indirizzi/sezioni, nei quali vengono ripartiti i
laboratori, che gli studenti dovranno scegliere all'atto della presentazione del Piano degli studi, in ordine di preferenza.
La collocazione dello studente su una delle opzioni selezionate avverrà in funzione dell’omogenea distribuzione del carico
didattico tra gli insegnamenti. Le Scuole indicheranno le disponibilità dei posti per ogni corso.
L'allocazione dello studente avviene secondo criteri stabiliti dai Regolamenti di ciascuna Scuola.

21 Gli studenti sono tenuti a presentare annualmente il piano degli studi indicando il numero di CFU che intendono acquisire.
I piani degli studi conformi ai curricula previsti nei Regolamenti Didattici dei Corsi di studio sono approvati in automatico.
I piani degli studi individuali non conformi ai curricula previsti nei Regolamenti Didattici sono valutati da un’apposita commissione nominata
dal competente Consiglio di Corso di studi.
22 Scuola di Ingegneria e Scuola di Architettura e Società.

25
Passaggi e Trasferimenti

- Provenienti da corsi di laurea Specialistica/Magistrale di altri Atenei


- Provenienti da corsi di laurea Specialistica/Magistrale del Politecnico di Milano

Gli studenti già iscritti ad un corso di Laurea Specialistica/Magistrale, che intendano richiedere un passaggio di corso od un
trasferimento da altra Scuola o Ateneo, sono tenuti a seguire e rispettare gli stessi termini previsti per la presentazione delle
domande di valutazione e di iscrizione, descritte nei paragrafi precedenti.
Gli studenti provenienti da altro Ateneo devono acquisire almeno 60 CFU al Politecnico, equivalenti ad un anno di frequenza

Attenzione : Non sono previsti però passaggi/trasferimenti nel secondo semestre.

Anche le seguenti tipologie di studenti sono tenuti a presentare l’apposita domanda di valutazione tramite Webpoliself nei
termini stabiliti:

- Laureati
- Diplomati universitari
- Decaduti
- Rinunciatari

Le Scuole possono determinare eventuali ulteriori vincoli. Si consiglia di visionare i rispettivi siti.
In particolare la Scuola del Design offre un servizio di pre-valutazione di richieste inoltrate alla Scuola stessa
(http://www.design.polimi.it/)

In tutti i casi è necessario attenersi alle regole relative all’accertamento della conoscenza della lingua inglese (vedere Guida
alla lingua Inglese) e ai prerequisiti di ingresso previsti per l’immatricolazione allo stesso corso di studio nell’’A.A. 2010/2011
(vedere Regolamenti didattici della specifica Scuola)

26
Contribuzione
Gli importi dei contributi sono distribuiti diversamente in relazione al semestre di ingresso alla Laurea
Specialistica/Magistrale.
Per gli immatricolati alla Laurea Magistrale nel II semestre, i contributi dovuti non sono inclusi nella I rata delle tasse, ma
richiesti in un unica soluzione con la II rata.
Per i laureati del Politecnico che hanno versato interamente la prima rata nel I Semestre, la seconda rata tiene conto di
quanto già versato come anticipo contributi.

Immatricolazione al PRIMO semestre Immatricolazione al SECONDO semestre

• Prima rata • Prima rata

Importo fisso di 794,00 euro, effettuato allo sportello Importo fisso di 394,00 euro, effettuato allo sportello
bancario mediante modulo prestampato oppure on- bancario mediante modulo prestampato oppure on-
line con carta di credito, che include: line con carta di credito, che include:

• tassa di iscrizione € 250,00 • tassa di iscrizione € 250,00


• tassa regionale € 100,00 • tassa regionale € 100,00
• anticipo contributi € 400,00 • anticipo contributi € 0,00
• bollo + spese amministrative € 44,00 • bollo + spese amministrative € 44,00

• Seconda rata • Seconda rata

Importo variabile, pagato con MAV inviato agli Importo variabile, pagato con MAV inviato agli
studenti ad aprile, costituito dal conguaglio dei studenti ad aprile, costituito dal totale dei
contributi determinato in funzione contributi previsti per l’A.A. corrente determinato
• dei CFU inseriti nel Piano degli Studi in funzione
• della fascia di contribuzione assegnata. • dei CFU inseriti nel Piano degli Studi
• della fascia di contribuzione assegnata.

•Importi per fascia di contribuzione • Importi per fascia di contribuzione

FASCIA 2a RATA €* FASCIA 2a RATA €*

fascia 2 0,00 fascia 2 400,00


fascia 3 377,00 fascia 3 777,00
fascia 4 674,00 fascia 4 1.074,00
fascia 5 958,00 fascia 5 1.358,00
fascia 6 1.246,00 fascia 6 1.646,00
fascia 7 1.540,00 fascia 7 1.940,00
fascia 8 1.834,00 fascia 8 2.234,00
fascia 9 2.128,00 fascia 9 2.528,00
fascia 10 2.476,00 fascia 10 2.876,00

• = Gli importi indicati si riferiscono ad un piano degli studi standard di 60 CFU.

Gli studenti extraUE, immatricolati nell’A.A. 2010/2011, che non risultano beneficiari di alcun tipo di borsa di studio, verranno collocati
automaticamente in fascia 10.

L’importo della seconda rata, che dovrà essere pagato entro il 9.5.2011, viene calcolato :
 in base al numero di crediti inseriti nel Piano degli studi

% contributi
numero crediti
dovuti
30 50
da 31 a 45 75
da 46 a 73 100
oltre 73
130
(massimo 80)
Il numero di CFU (crediti formativi universitari) minimo cui gli allievi possono iscriversi in ogni anno accademico è pari a 30,
salvo che non siano in carenza di un numero minore di crediti per concludere gli studi.

27
 In base alla fascia di contribuzione dichiarata
Ogni fascia di contribuzione prevede un limite minimo ed un limite massimo di riferimento; l’individuazione della fascia di
contribuzione di appartenenza avviene collocando nell’ambito di questi limiti il valore ISEEU calcolato e risultante dalla
relativa attestazione rilasciata dal CAAF. Ad ogni fascia di contribuzione corrisponde un importo diverso di seconda rata,
come indicato nelle tabelle precedenti.

Fascia 2 3 4 5 6 7 8 9 10
16.153,01 19.153,01 21.724,01 27.517,01 39.828,01 57.931,01 72.414,01
Da €
Fino € Oltre €
16.153,00 19.153,00 21.724,00 27.517,00 39.828,00 57.931,00 72.414,00 86.897,00 86.897,00
A€

La fascia massima (10) sarà attribuita d’ufficio a tutti gli studenti per i quali non risulterà un’attestazione ISEEU di
riferimento entro il 10/5/2010.23

TASSA DI SCOPO PER GLI STUDENTI DELLA SCUOLA DEL DESIGN

Al fine di consentire il pieno esercizio delle attività didattiche di laboratorio destinate agli studenti iscritti a corsi della
Scuola del Design è stata applicata una tassa di scopo finalizzata al sostenimento del sistema dei Laboratori del
Dipartimento Indaco.
Questo “contributo per l’apertura straordinaria dei laboratori” dovuto dai soli studenti della Scuola del Design, è stato
quantificato e modulato come segue:

Fascia 2 3 4 5 6 7 8 9 10
€ 3,60 € 7,50 € 10,50 € 15,00 € 18,00 € 21,00 € 27,00 € 31,50 € 36,00

Per tanto gli studenti iscritti ai corsi della Scuola del Design riceveranno il bollettino MAV relativo alla seconda rata con un
importo maggiorato della quota indicata in tabella.

23 Per ulteriori informazioni relative alla contribuzione si invita a consultare la Guida alle tasse.

28
Organizzazione didattica

Per i Corsi di Laurea Specialistica/Magistrale sono previsti almeno cinque appelli d’esame per ogni insegnamento, così
ripartiti:

APPELLI PREVISTI
Insegnamenti del I semestre 2 a febbraio 2 a luglio 1 a settembre
Insegnamenti del II semestre 2 a luglio Almeno 3 tra settembre e febbraio

Informazioni dettagliate sulla didattica sono disponibili sui siti delle singole Scuole e negli specifici regolamenti didattici.

Scuola Sito

Scuola di Ingegneria civile, ambientale e territoriale www.ingcat.polimi.it/


Scuola di Ingegneria dei sistemi www.ingsis.polimi.it/
Scuola di Ingegneria dei Processi industriali www.ingpin.polimi.it/
Scuola di Ingegneria Industriale www.ingind.polimi.it/
Scuola di Ingegneria dell'Informazione www.inginf.polimi.it/
Scuola di Ingegneria edile-architettura www.ingeda.polimi.it/
Scuola di Architettura e società www.arch.polimi.it/
Scuola di Architettura civile www.arch2.polimi.it/
Scuola del Design www.design.polimi.it/

(PERCORSO WEB: www.polimi.it → didattica → Scuola → scelta della Scuola → selezione del sito → didattica →
Regolamenti didattici)

29
Esame finale di Laurea Specialistica/Magistrale

Per essere ammesso all’esame di Laurea Specialistica/Magistrale lo studente deve:


a) aver acquisito tutti i CFU previsti dal Regolamento didattico del corso;
b) essere in regola con il pagamento delle tasse, dei contributi universitari e delle spese accessorie;
c) essere iscritto all’esame di Laurea Specialistica/Magistrale.

Gli appelli di Laurea di dicembre 2010 e di marzo/aprile 2011 possono riferirsi sia all’anno accademico 2009/2010 che
all’anno accademico 2010/2011, in entrambi i casi è previsto lo stesso termine entro il quale concludere gli esami.

1. Non è richiesta l'iscrizione al nuovo anno accademico se si accede agli appelli di Laurea riferiti all'anno
accademico 2009/10. Possono accedere all'appello di Laurea gli studenti con un piano degli studi completo
per l'anno accademico 2009/10 che hanno acquisito tutti i crediti prima dell'appello di Laurea:
• per l'appello di dicembre i crediti devono essere acquisiti entro l'ultimo giorno della sessione
d'esami di settembre 201024,
• per l'appello di marzo/aprile i crediti devono essere acquisiti entro il 4 marzo 2011 (l'appello di laurea
di marzo/aprile 2011 è l'ultimo appello dell’ A.A. 2009/2010).

2. Per l’accesso agli appelli di laurea che sono riferiti all’anno accademico 2010/2011 è richiesta
obbligatoriamente l’iscrizione al nuovo anno accademico.
• APPELLO DICEMBRE 2010
Gli studenti che presentano un piano degli studi per il nuovo anno accademico 2010/2011, esclusivamente
per:
- completare i 120 CFU con l’inserimento della sola prova finale,
- richiedere solamente la modifica della posizione di insegnamenti già presenti nel piano completo, da
soprannumero ad effettivo e viceversa.

Sono tenuti al pagamento:


- della prima rata di € 794,00, per completare il piano studi con la sola prova finale,
- della quota ridotta di € 394,00 per la sola modifica della posizione degli insegnamenti da soprannumero ad
effettivo e viceversa.

• APPELLO MARZO/APRILE 2011


Gli studenti iscritti a corsi di Laurea Specialistica (piano studi 2009/10 completo), che si trovino a non avere
acquisito i crediti relativi ad esami riferiti ad insegnamenti del I semestre frequentati negli anni accademici
precedenti, per i quali abbiano già utilizzato tutti gli appelli nelle sessioni ordinarie e di recupero (febbraio,
luglio e settembre 2010) dovranno iscriversi necessariamente all’anno accademico 2010/11 per poter
accedere alla sessione d’esame di febbraio 2011.
In questo caso per loro l’appello di laurea di marzo/aprile 2011 è considerato come il primo appello dell’A.A.
2010/11.
L’iscrizione è prevista a condizioni agevolate, l’importo ridotto di prima rata ammonta a 394,00 euro (purché
non si presenti alcun piano studi per l’A.A. 2010/2011) e il pagamento è da effettuarsi prima dell’iscrizione agli
appelli degli esami di profitto di febbraio 2011.

Alla prova finale vengono attribuiti un numero di CFU variabile per Scuola.

L’esame di Laurea Specialistica/Magistrale è costituito dalla presentazione e discussione di una tesi.

L’esame di Laurea Specialistica/Magistrale si intende superato se l’allievo ottiene la valutazione di almeno 66/110. Il voto
di laurea tiene conto della media ponderata degli esami relativi ai 120 CFU, ad esclusione degli esami relativi ai debiti
di ammissione alla Laurea Specialistica.

Le scadenze per la presentazione delle domande di laurea sono consultabili sul sito www.polimi.it

24 Gli studenti con un Piano degli studi completo, in difetto di un solo esame potranno usufruire anche della sessione straordinaria d’esami a
loro riservata nel mese di novembre 2010

30
Alta Scuola Politecnica (ASP)

L'Alta Scuola Politecnica (ASP) è un percorso parallelo alla Laurea Specialistica/Magistrale, avviato nella primavera del 2005
dai Politecnici di Milano e di Torino, con una enfasi particolare sulla formazione interdisciplinare e sulla conduzione di
progetti. Per ogni "ciclo" ASP vengono selezionati 150 studenti fra architetti, designer e ingegneri, di cui 20-25% stranieri, 50-
60% scelti fra i migliori laureati di 1° livello de i due Politecnici, il resto scelto fra i migliori laureati di 1° livello degli altri Atenei
italiani. Per poter far domanda occorre possedere una media superiore a 27/30 (oppure, nel caso di studenti dei due Atenei,
appartenere al top 7.5% degli allievi di ciascun corso di Laurea), un'ottima conoscenza della lingua inglese e un'adeguata
motivazione, verificata con un colloquio ad hoc che fa parte del processo di selezione. Al termine di un biennio di attività, i
diplomati ASP ottengono la Laurea Magistrale da entrambi gli Atenei; ASP ha già diplomato quattro cicli di allievi e diplomerà
il quinto ciclo nel 2011. Nel febbraio scorso ha preso avvio il sesto ciclo.
Per dare continuità alla esperienza ASP anche oltre il termine del percorso formativo, gli allievi diplomati hanno costituito una
propria associazione di "ASP Alumni".

Il percorso formativo è basato su corsi interdisciplinari e progetti multidisciplinari, tutte le attività si svolgono in inglese. I corsi
ASP si svolgono tipicamente in forma di Winter, Spring e Summer School di durata settimanale, in varie località italiane.

I progetti ASP hanno per obiettivo la sperimentazione delle conoscenze sia di tipo specifico acquisite nelle Lauree
Specialistiche/Magistrali, sia di tipo trasversale impartite nei corsi ASP, su temi legati all'interdisciplinarità nell'innovazione e
in particolare allo sviluppo di sistemi complessi in contesti multidisciplinari.

Ulteriori notizie sul progetto didattico ASP, sui progetti disciplinari selezionati per i primi sei cicli, sui criteri di ammissione e le
modalità di iscrizione sono reperibili sul sito www.asp-poli.it.

31
Per tutto quanto non espressamente contemplato si invita a
consultare la “Guida alla Carriera Universitaria” e i regolamenti
didattici pubblicati sui relativi siti di Scuola.

Ulteriori specifiche informazioni, verranno notificate in seguito con


opportuni avvisi, pubblicati sul sito dell'Ateneo ed inviati alla casella di
posta elettronica assegnata a ciascuno studente.

32
Contatti

SEGRETERIE STUDENTI numero verde 800 420 470

Informazioni di carattere riservato e personale, relative agli aspetti amministrativi delle carriere, possono essere fornite
esclusivamente con modalità che rispettano la privacy dello studente interessato e precisamente:

• telefonicamente
o gratuitamente al numero verde 800.420.470 (da lunedì a venerdì, ore 9,30-12,30) previa autenticazione
digitando matricola e codice segreto
E’ possibile procedere anche senza autenticazione, ma in questo caso la risposta potrà essere solo di
carattere generico e mai personalizzata
o a tariffazione telefonica dall’Italia e dall’estero al numero (0039) 02 26681577
• per e-mail: scrivendo alla Segreteria Studenti tramite la form Domande? FAQ e contatti accedendo ai servizi
personalizzati su Webpoliself - Area riservata
• tramite fax: inviando all’ufficio e alla sede cui compete la questione da trattare (vedere elenco recapiti), allegando la
copia di un documento di identità personale
• personalmente presentandosi agli sportelli della Segreteria Studenti di afferenza, o tramite terzi muniti di
documento d'identità in corso di validità e delega sottoscritta (riportante l'esatta natura delle informazioni richieste)
e copia di un documento dello studente/laureato delegante

In caso di mancata autenticazione la Segreteria Studenti potrà rilasciare esclusivamente informazioni di carattere generale.

33
ELENCO RECAPITI ED ORARI DI APERTURA

La corrispondenza inviata alle sedi milanesi deve essere spedita all'indirizzo Piazza Leonardo da Vinci 32, 20133 Milano

Sedi di Milano Sedi territoriali


Campus Milano Leonardo Polo regionale di Como
Scuola di Design e Ingegneria
Scuola di Architettura e di Ingegneria
Sportelli: via Golgi 42 Sede di Cremona
Scuola di Ingegneria
Orario: dal lunedì al venerdì 9,30-12,30,
dalle ore 14,00 alle ore 16,00 previo appuntamento
Polo regionale di Lecco
Numero verde: 800.420.470 Scuola di Architettura e Ingegneria
(dal lunedì al venerdì 9,30-12,30)
Polo regionale di Mantova
Fax: Scuola di Architettura
Capo Servizio 02.2399.2209
Ufficio Informativa e Pubblicazioni Sede di Piacenza
02.2399.2256 Scuola di Architettura e Ingegneria
Settore Ingressi:
- studenti italiani 02.2399.6922
- studenti stranieri 02.2399.2176
Settore Carriere:
- Nuovo Ordinamento 02.2399.2188
- fax Vecchio Ordinamento 02.2399.2172
- Tasse ed esoneri 02.2399.2100

Campus Milano Bovisa

Scuola di Ingegneria
Sportelli: via Lambruschini 15, Milano

Orario: dal lunedì al venerdì 9,30-12,30;


14,00-16,00 previo appuntamento

Numero verde: 800.420.470


(dal lunedì al venerdì 9,30-12,30)
fax 02.2399.6976

Scuola di Architettura e di Design


Sportelli: Via Durando 10, Milano

Orario: dal lunedì al venerdì 9,30-12,30;


14,00-16,00 previo appuntamento

Numero verde: 800.420.470


(dal lunedì al venerdì 9,30-12,30)
fax 02.2399.5608

34