Sei sulla pagina 1di 1

non soltanto l’istante è una sezione immobile del movimento, ma il movimento è una sezione

mobile della durata, cioè del Tutto o di un tutto. Ciò implica che il movimento esprime qualche cosa
di piú profondo, che è il cambiamento nella durata o nel tutto. Che la durata sia cambiamento, fa
parte della sua stessa definizione: essa cambia e non cessa di cambiare. […] Ora, il movimento
esprime un cambiamento nella durata o nel tutto