Sei sulla pagina 1di 2

Lezione 1

Le malattie cardiovascolari
Il sistema arterioso lavora ad alta pressione e alte resistenze periferiche, quindi la parete del V sx è più
spessa perché deve sopportare più carico; mentre il sistema venoso ha V dx con parete più esile si dilata più
facilmente.

● A sn connesso con il V sn dalla mitrale


● A dx connesso con V dx dalla tricuspide
● A dx riceve il sangue non ossigenato da vena cava
superiore e inferiore
● A sn riceve sangue ossigenato dalle vene polmonari

Dall’aorta nascono le coronarie che hanno una


particolarità ovvero sono gli unici vasi che si riempiono in
diastole: coronaria di dx e sn.
Nell’arco di una giornata il cuore pompa 9000L di sangue.
La patologia più frequente sono dolori anginosi dovuti a
riduzione del circolo coronarico con lo stimolo dei recettori
nocicettori; oltre a patologie come un quadro di
scompenso cardiaco, dispnea, lipotimia/sincope.
La coronarografia avviene con accesso per lo più femorale,
raramente a livello del polso, per entrare nell’aorta,
imboccare gli osti coronarici e visualizzare l’albero
coronarico.
Le patologie più comuni legate a:
 Coronarie = angina e infarto
 valvole = stenosi/insufficienze
 sistema elettrico = blocchi/aritmie
 muscolo = cardiomiopatie
 pericardio = infiammazione/versamento
 aorta/arterie = aneurisma/dissezione
Le principali patologie più frequenti sono la coronaropatia, patologia cerebrovascolare e arteriopatia
periferica.

Cardiopatia ischemica
1° causa di morte. Dovuta a:
1. Angina stabile (riduzione del flusso)
2. SCA sindrome coronarica acuta, quando il vaso improvvisamente
trombizza
Diagnosi di infarto con esami ematici, ECG ed enzimi cardiaci
BPCA (Bypass aorto coronarico)
E’ una terapia cardiochirurgica che avviene quando la circolazione a valle è tale
per cui non si possono mettere stent. Dall’ arteria mammaria interna (che ha
decorso para-retrosternale), viene stoccata e posizionata sopra un vaso
coronarico a monte con grave malattia.
Valvulopatie
La valvola aortica con l’invecchiamento va incontro a degenerazione e usura nel
tempo, sclerosi dei lembi commissurali e stenosi. La TC (percorso TAVI).
Nella TAVI per via percutanea e attraverso un introduttore si mette una valvola meccanica nell’aorta in
sostituzione: viene eseguito durante una coronarografia ma prima bisogna dare le dimensioni esatte della
valvola aortica. Questo avviene anche per la mitralica.
Cardiomiopatie CMP
Patologia del cuore che non dei vasi cardiaci ma del muscolo cardiaco intrinseco.
● CMP dilatativa: cuore si dilata e non riesce più a pompare
● CMP restrittiva: pareti ventricolari scarsamente distendibili, che si oppongono al riempimento
diastolico
● CMP ipertrofica: negli atleti giovani è la 1 causa di morte. È uno sviluppo abnorme del tessuto
muscolare non fisiologico in cui gli spessori cardiaci diventano più pronunciati, portando il soggetto
a FV (fibrillazione ventricolare)
Versamento pericardico
è una raccolta di liquido nello spazio pericardico.
Il pericardio, la membrana sierosa che contiene e protegge il cuore, è formato da 2 foglietti. La prima
membrana, il pericardio viscerale che si unisce al secondo robusto foglietto fibroso, detto pericardio
parietale, che è invece esterno; si viene così a creare una struttura a forma di sacco (sacco pericardico), nel
cui sottile spazio interno risiede un sottilissimo strato di liquido, secreto dai due foglietti pericardici.
fibrillazione atriale FA
È caratterizzata dalla presenza di un'attività elettrica atriale disorganizzata, molto rapida e meccanicamente
inefficace (l'atrio non si contrae in maniera ritmica e coordinata con l’attività dei ventricoli).. sia in TC che in
RM abbiamo problemi per avere una buona traccia
Aneurismi aortici
È l'abnorme dilatazione di un tratto dell'aorta, dovuta al cedimento della parete vasale la cui componente
elastica è stata indebolita da fenomeni degenerativi
(aterosclerosi), infiammatori o traumatici.
Dissezione aortica
Si formano 2 lumi. Si studia sempre con gating per legge,
per studiare dissezione aorta discendente