Sei sulla pagina 1di 3

Presentacion:

Mi chiamo Alexis Gabriel, normalmente a casa mia e gli amici mi chiamano


Gabino, ho 27 anni, sono nato a Quito e attualmente vivo a Sangolqui, ho un
fratello minore di 23 anni, si chiama Sebastián attualmente vive in Francia da
quando è andato a studiare medicina generale all'università di Reims, prima di
andare all'estero ero una giovane atleta dal carattere forte, mia madre si chiama
Melania e vive anche lei in Francia. Vivo con mia nonna Beatriz, tiene 90 años,
per questo non ho deciso di andare all'estero, vivo con lei da quando avevo 6
anni. I fine settimana lavoro al CNT nelle strutture internet, dal lunedì al venerdì
trascorro a casa mia a fare la tesi poiché è il mio ultimo livello della carriera di
grafico all'università tecnica del Cotopaxi, studio anche l'ultimo livello di italiano
con la Professoressa Mayra, è lei quella di cui si parla di più nel corso di italiano,
non ho definito i miei progetti futuri perché mi piace agire in questo moment, non
pianifico nulla per il futuro ma imparando dalle cose negative che ci sono nel
passato.

A) Il femminismo è un movimento sociale che ha avuto inizio formalmente


alla fine del XVIII secolo, consapevolezza delle donne come gruppo
umano, dell'oppressione, del dominio e dello sfruttamento a cui sono state
sottoposte dagli uomini all'interno del patriarcato. Maschilista è il senso
di essere "virile" e autosufficiente, il concetto associato a "un forte senso
di orgoglio maschile: una mascolinità esagerata. Come emancipazione si
chiama liberazione da ogni tipo di subordinazione o vincolo di dipendenza
di una cosa contro un'altra.
B) Il recupero della storia delle donne, delle loro condizioni e posizioni, dei
loro diritti, delle loro lotte, è un compito che contribuisce a generare
cambiamenti socio-culturali in Ecuador, rendendo visibile la presenza del
pensiero femminista nel paese nella ricerca di trasformare le tradizioni
rapporti di potere escludente e discriminatorio. Il libro "Storia delle donne
e storia di genere in Ecuador", mette in luce i processi politici, sociali e
umani che rendono conto della vita delle donne in cui si intersecano
discriminazione e ingiustizia. Tuttavia, resistenza e potere scoprono un
nuovo significato in ognuna di esse e diventano eredità della sorellanza
per le donne che continuano nella lotta politica. L'aborto in Ecuador, inteso
come interruzione volontaria della gravidanza o aborto indotto, è legale
solo quando la vita o la salute della madre è a rischio, o nel caso la
gravidanza sia il prodotto di uno stupro
C) Il processo di divorzio di comune accordo di una coppia con figli può già
essere svolto in uno degli oltre 527 notai in Ecuador. Prima di questo, le
persone devono risolvere la situazione di possesso, visite e cibo per i
propri figli minori oa carico. Il cambiamento è avvenuto dopo la
pubblicazione del Riformatorio di diritto organico al Codice organico
generale dei processi (Cogep), che è stato pubblicato mercoledì 26 giugno
2019. I sessi in Ecuador Penso che sia una questione che non ha
importanza comparativa per alcuni paesi, qui non c'è vantaggio per l'uno
o per l'altro conoscere la propria posizione.
D) Penso che il movimento degli uomini non esista in quanto tale, si chiama,
se c'è, perché non sono a conoscenza di questo problema, le famiglie
sono divise in modo diverso, ogni famiglia sa educare i propri figli e
insegnare loro le responsabilità, ogni padre o la madre di casa ha il suo
modo di far conoscere le responsabilità domestiche che già dipende
dall'organizzazione familiare
E) L'Ecuador è un paese con una popolazione di quasi 15 milioni di abitanti,
con a tasso di crescita più lento rispetto ai decenni passati e con importanti
cambiamenti nel in composizione delle loro case. Questa sezione descrive
le dimensioni e l'evoluzione del Popolazione ecuadoriana, differenze
regionali e provinciali, tasso di fertilità e mortalità nel Paese e la situazione
delle migrazioni interne ed esterne. Nel 2011, l'Istituto Nazionale di
Statistica e Censimenti (INEC da qui in poi) ha lanciato il primo studio di
stratificazione socioeconomica. Quella La ricerca mirava a classificare le
famiglie ecuadoriane secondo a caratteristiche omogenee per
segmentarle a fini commerciali o sociale. Tradizionalmente questo tipo di
studio è apprezzato dalle aziende / persone che si dedicano alle ricerche
di mercato. Questo settore lo ha accolto con ampia apertura e
approvazione.
F) Penso che lo studio in Italia dovrebbe essere organizzato e simile in ciò
che è tenue, come essere 6 ore al giorno nell'aula stessa e vedere
cambiamenti di materie così come vedere cambiamenti negli insegnanti
per ogni materia L'Ecuador è simile in quanto, Ecuador le ore sportive
dipendono dagli insegnanti ma come tali sono le ore della settimana che
significa che l'educazione fisica si fa in qualsiasi giorno della settimana.