Sei sulla pagina 1di 19

OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Versione Stampabile della Discussione


Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale

OmniAuto.it - FORUM _ motore _ FlashLube Valve Saver Kit

Inviato da: Feldene Apr 25 2005, 08:33 PM

Ho ordinato il kit della FlashLube.


Qualcuno potrebbe darmi delle indicazioni su come istallarlo?

Oltre al fluido FlashLube cosa potrei mettere nel contenitore una volta esaurita la prima carica?

Inviato da: mystr Apr 26 2005, 03:52 PM

QUOTE (Feldene @ Apr 25 2005, 09:33 PM)


Ho ordinato il kit della FlashLube.
Qualcuno potrebbe darmi delle indicazioni su come istallarlo?

Oltre al fluido FlashLube cosa potrei mettere nel contenitore una volta esaurita la prima carica?

io avevo pendato al bardhal instead o lead ma adesso ho qualche dubbio sulla concentrazione,
meglioprendere i ricambi la litro della flashlube.

su come installarlo e' tutto soggettivo, casomai posta foto dettagliate multiangolo del tuo vano motore,
oltre che a cercare (e fotografare) tutte le entrate esistenti/presunte al collettore d'aspirazione.

ciao

Inviato da: Feldene Apr 26 2005, 05:43 PM

il problema è che io non so nemmeno cosa sia il collettore di aspirazione!

Inviato da: mystr Apr 28 2005, 12:18 AM

QUOTE (Feldene @ Apr 26 2005, 06:43 PM)


il problema è che io non so nemmeno cosa sia il collettore di aspirazione!

Allora perche' chiedi come si monta.....


suvvia fallo montare dal meccanico!

ciao

Inviato da: Feldene Apr 28 2005, 11:56 PM

il meccanico non l'ha mai visto.......mi potresti spiegare dettagliatamente dove va collegato il maledettissimo
tubetto nero?

non vorrei che mi venga istallato male.....non me ne accorgerei nemmeno......

Inviato da: mystr Apr 29 2005, 01:54 AM

QUOTE (Feldene @ Apr 29 2005, 12:56 AM)


il meccanico non l'ha mai visto.......mi potresti spiegare dettagliatamente dove va collegato il maledettissimo
tubetto nero?

non vorrei che mi venga istallato male.....non me ne accorgerei nemmeno......

1 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Allora, ti mando qualche foto di come l'ho messo io, io ne ho utilizzati 2 di ingressi, che peraltro gia'
c'erano (uno c'era la predisposizione ma non era utilizzato.)

poi occhio alla regolazione: da me tende a chiudersi anche in tempi relativamente brevi. calcola quel'e' lo
sgocciolamento adatto ai tuoi consumi.

Immagini allegate

Inviato da: mystr Apr 29 2005, 01:55 AM

Iniettori med taglia medio/grande con tappini neri

Immagini allegate

2 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Inviato da: rootmail May 3 2005, 12:41 PM

Vorrei chiedere se qualcuno ha utilizzato questo prodotto (o qualcosa di simile) per un km sufficiente a capire se
offre veramente i risultati promessi dalla ditta prodruttrice?

Grazie

Inviato da: yuk May 5 2005, 03:37 PM

Ciao io uso flashlube da soli 5000 km ho rilevato i giochi delle sedi valvole prima di inserirlo fra 5000 km rifarò la
misurazione e potrò verificare quanto se/o funziona il prodotto...

Inviato da: nettyfab May 5 2005, 03:56 PM

Scusate a cosa serve?e quanto costa?


Grazie mille ciao

Inviato da: yuk May 5 2005, 04:20 PM

QUOTE (nettyfab @ May 5 2005, 04:56 PM)


Scusate a cosa serve?e quanto costa?
Grazie mille ciao

http://www.flashlube-europe.com/products/product05.html
Serve a lubrificare le valvole e a diminuirne l'usura delle sedi che è notevole sui motori alimentati a
gpl/metano, specialmente se tali motori hanno sedi di alluminio (focus,corolla,honda x esempio)
Costo del kit autoistallato 50€.
Costo di 1L olio sui 13€.
Durata di 1l olio sui 5000-7000 km circa.

3 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Efficacia del prodotto...da verificare.

Inviato da: mystr May 5 2005, 08:29 PM

Un difetto pero' da me ce l'ha di sicuro: non tiene la regolazione, tende a chiudersi, in pochi giorni.

ciao

Inviato da: yuk May 6 2005, 09:18 AM

QUOTE (mystr @ May 5 2005, 09:29 PM)


Un difetto pero' da me ce l'ha di sicuro: non tiene la regolazione, tende a chiudersi, in pochi giorni.

ciao
Succede anche a me x questo rabbocco x mantenere il livello serbatoio vicino al massimo e lascio allentato
il tappo x impedire che si crei il vuoto nel serbatoio.

A quante gocce al sec lo tieni regolato?


ciao

Inviato da: mystr May 6 2005, 11:38 PM

QUOTE (yuk @ May 6 2005, 10:18 AM)


QUOTE (mystr @ May 5 2005, 09:29 PM)
Un difetto pero' da me ce l'ha di sicuro: non tiene la regolazione, tende a chiudersi, in pochi giorni.

ciao
Succede anche a me x questo rabbocco x mantenere il livello serbatoio vicino al massimo e lascio
allentato il tappo x impedire che si crei il vuoto nel serbatoio.

A quante gocce al sec lo tieni regolato?


ciao

Mmm... guarda che non si crea il vuoto, c'e' un forellino nella filettatura del tappo, e comunque penso che
non sarebbe a tenuta stagna lo stesso.....

Io penso si tratti di un problema alla vite: ho in mente di fare qualcosa per bloccarlo; tipo un guaina in
gomma da filo elettrico.

Nel computo dei miei consumi viene circa un 5 gocce/min al minimo.

ciao

Inviato da: AtHoSsIcO May 17 2005, 11:14 AM

Domanda (forse idiota) per Mystr:


e se mettiamo una piccola elettrovalvola comandata dall'uso del metano/gpl in modo da non sprecare il contenuto
durante il funzionamento a benzina?

Altra domanda: non è che andiamo a gas per inquinare meno e poi usando il flashlube facciamo peggio che
andando a benzina?

4 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Inviato da: mystr May 17 2005, 01:18 PM

QUOTE (AtHoSsIcO @ May 17 2005, 12:14 PM)


Domanda (forse idiota) per Mystr:
e se mettiamo una piccola elettrovalvola comandata dall'uso del metano/gpl in modo da non sprecare il
contenuto durante il funzionamento a benzina?

Altra domanda: non è che andiamo a gas per inquinare meno e poi usando il flashlube facciamo peggio che
andando a benzina?

Per la seconda ne dubito molto, essendo poche gocce, per la prima l'idea era venuta anche a me ma non
so relizzarla, qualcuno si?

ciao

Inviato da: AtHoSsIcO May 17 2005, 02:02 PM

QUOTE (mystr @ May 17 2005, 01:18 PM)


Per la seconda ne dubito molto, essendo poche gocce, per la prima l'idea era venuta anche a me ma non so
relizzarla, qualcuno si?

ciao

Non dovrebbe essere molto difficile: la si pilota con l'alimentazione dell'elettrovalvola del metano/gpl.
Il problema casomai stà nel reperire un'elettrovalvola delle dimensioni giuste per il tubicino che esce dal
serbatoio del flashlube.

Inviato da: yuk Jul 12 2005, 01:02 PM

Giorni fà al distributore metano di Fabriano (AN) il gestore vedendo il kit flashlube asseriva che è sufficiente
mettere un buon olio sintetico nel serbatoietto, a questo punto potrei riciclare il mobil 1 5w-50 che uso all'atto del
cambio oilo? che ne pensate?

Inviato da: yuk Jul 12 2005, 01:02 PM

Giorni fà al distributore metano di Fabriano (AN) il gestore vedendo il kit flashlube asseriva che è sufficiente
mettere un buon olio sintetico nel serbatoietto, a questo punto potrei riciclare il mobil 1 5w-50 che uso all'atto del
cambio oilo? che ne pensate?

Inviato da: eTiLiKo Jul 12 2005, 01:06 PM

Se per riciclare intendi usare quello esausto direi di no.....


Se intendi usare lo stesso olio che usi per il cambio olio ordinario...boh....
Ma perchè qualcuno di voi non fa analizzare l'olio flashlube per accertarsi di che tipo è?

Inviato da: mystr Jul 12 2005, 03:36 PM

QUOTE (yuk @ Jul 12 2005, 02:02 PM)


Giorni fà al distributore metano di Fabriano (AN) il gestore vedendo il kit flashlube asseriva che è sufficiente
mettere un buon olio sintetico nel serbatoietto, a questo punto potrei riciclare il mobil 1 5w-50 che uso all'atto
del cambio oilo? che ne pensate?

Ma ormai lo trovi anche dal tabaccaio!?

A quanto lo vendeva? e soprattutto: a quanto la ricarica da litro?

5 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Comunque tutto sta nel quanto si spende per la ricarica, dubito che un olio come il mobil 1 costi meno
della ricarica flashlube.

Meglio mai ruitilizzare olii esausti.

guarda il thread uso olio2T in gpl.

ciao

Inviato da: yuk Jul 12 2005, 05:27 PM

Il distributore non aveva in vendita la ricarica flashlube ma vari tipi di olio fra i quali il mobil 1 a 13€, ho pensato
che dopo 20.000 km all'atto del cambio olio il mio mobil 1 potesse andare bene x riempire il serbatoietto visto
che la viscosità sembra simile ma se voi mi sconsigliate la cosa... ci rinuncio.
saluti

Inviato da: mystr Jul 12 2005, 08:13 PM

QUOTE (yuk @ Jul 12 2005, 06:27 PM)


Il distributore non aveva in vendita la ricarica flashlube ma vari tipi di olio fra i quali il mobil 1 a 13€, ho
pensato che dopo 20.000 km all'atto del cambio olio il mio mobil 1 potesse andare bene x riempire il
serbatoietto visto che la viscosità sembra simile ma se voi mi sconsigliate la cosa... ci rinuncio.
saluti

Il problema principale a forse non avevi pensato: il catalizzatore!!!!!!

pensa quante schifezze contiene l'olio esausto di colore NERO...


ciao

Inviato da: yuk Jul 13 2005, 11:53 AM

L'olio motore in parte si brucia già nella camera di scoppio (trafilaggi vari) e poi il mio mobil 1 dopo 10.000 è
ancora chiaro come appena messo, solo probabilmente un pò meno denso x questo avevo pensato di inserirlo nel
serbatoietto..
Buona comunque la tua idea di usare olio 2T
ciao

Inviato da: Weightless Jul 17 2005, 09:48 AM

Salve entro in questa discussione anche se la mia


auto va a GPL e non a metano perchè uso il flash
lube gia da un pò e l'ho montanto io stesso nell'auto.
Secondo me usare olio esausto nel contenitore del
flash lube non è una buona idea anzi credo sia pessima
questo a causa di tutte le impurità presenti nello stesso
e soprattutto dei metalli pesanti che andrebbero
irrimediabilmente ad intaccare il catalizzatore
con la conseguenza che alla prima revisione si debba
sostituirlo (ipotesi infausta dati i costi!!!).
Per quanto riguarda la sostituzione del liquido originale
con olio di densità simile mi sorge qualche dubbio anche
se sarebbe auspicabile perchè ci affrancherebbe dal
comprare le ricariche che oltre al costo nn certo
a buon mercato sono gravate oltretutto dalle spese di
spedizione, l'unica soluzione per ovviare a questo è comprare
più ricariche con lo stesso ordine in modo da
spalmare il costo fisso della spedizione su molti km
che almeno 3 ricariche consentono di fare.
Per il fatto della rotellina di regolazione del gocciolamento
purtroppo fa un pò il comodo suo non regge la regolazione
e come mystr ha detto tende a chiudersi molto rapidamente
io la controllo e regolo 2 volte a settimana per questo non
ho ancora pensato nulla perchè la regolazione sembra
perdersi dall'interno quindi è inutile bloccare la rotellina
esterna.

6 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Per quando riguarda il montaggio non ho potuto sfruttare


un foro gia esistente e mi è toccato forare il collettore
poco più in la della valvola a farfalla e piazzare l'iniettore
filettato che si trova nella scatola del flash lube per sicurezza
ho aspirato per bene l'interno del collettore con l'aspirapolvere
per eliminare eventuali truccioli di alluminio perchè nella mia
auto si può accedere facilmente alla valvola a farfalla e quindi
al collettore.
Saluti.

Inviato da: mystr Jul 18 2005, 08:52 PM

QUOTE(Weightless @ Jul 17 2005, 10:48 AM)

Salve entro in questa discussione anche se la mia


auto va a GPL e non a metano perchè uso il flesh
lube

Cosi' vuol dire carne-lube....

QUOTE

Per quanto riguarda la sostituzione del liquido originale


con olio di densità simile mi sorge qualche dubbio anche
se sarebbe auspicabile perchè ci affrancherebbe dal
comprare le ricariche che oltre al costo nn certo
a buon mercato sono gravate oltretutto dalle spese di
spedizione, l'unica soluzione per ovviare a questo è comprare
più ricariche con lo stesso ordine in modo da
spalmare il costo fisso della spedizione su molti km
che almeno 3 ricariche consentono di fare.
Per il fatto della rotellina di regolazione del gocciolamento
purtroppo fa un pò il comodo suo non regge la regolazione
e come mystr ha detto tende a chiudersi molto rapidamente
io la controllo e regolo 2 volte a settimana per questo non
ho ancora pensato nulla perchè la regolazione sembra
perdersi dall'interno quindi è inutile bloccare la rotellina
esterna.

Io invece col mio olio 2T top quality che uso adesso (e usero' d'ora in poi) sono felicissimo. Costa moltissimo meno
(5 euro litro in promozione), rispetta il castralizzatore e grazie al fatto che e' leggermente piu' denso udute udite la
regolazione tiene!!

QUOTE

Per quando riguarda il montaggio non ho potuto sfruttare


un foro gia esistente e mi è toccato forare il collettore
poco più in la della valvola a farfalla e piazzare l'iniettore
filettato che si trova nella scatola del flash lube per sicurezza
ho aspirato per bene l'interno del collettore con l'aspirapolvere
per eliminare eventuali truccioli di alluminio perchè nella mia
auto si può accedere facilmente alla valvola a farfalla e quindi
al collettore.
Saluti.

Pero' che bravo artigiano!

Inviato da: Weightless Jul 19 2005, 05:43 PM

Mystr persona attenta e precisa grazie per


avermi fatto notare il mio piccolo errore
dovuto alla velocità nello scrivere
(l'ho corretto)

Per quanto riguarda la tua prova mi sa

7 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

che appena finisco la ricarica che ho, lo metto


anche io quell'olio due tempi !
Meno male che ci sono i pionieri

Per l'ultima parte (quella del bravo artigiano)


la prendo come un complimento anche se mi
è sembrato un pò ironico
Saluti.

Inviato da: mystr Jul 19 2005, 07:40 PM

QUOTE(Weightless @ Jul 19 2005, 06:43 PM)

Mystr persona attenta e precisa grazie per


avermi fatto notare il mio piccolo errore
dovuto alla velocità nello scrivere
(l'ho corretto)

Per quanto riguarda la tua prova mi sa


che appena finisco la ricarica che ho, lo metto
anche io quell'olio due tempi !
Meno male che ci sono i pionieri

Per l'ultima parte (quella del bravo artigiano)


la prendo come un complimento anche se mi
è sembrato un pò ironico
Saluti.

no no, proprio un bravo artigiano! io non me la sarei sentita di farlo, per esempio.
A questo punto, se hai pratica, ti consiglio di farne un'altro di buco, per distribuire meglio il liquido, o tre... poi pero'
bisogna fare uno studio sull'aspirazione foro per foro, per poi poter calibrare colla lunghezza dei tubi.

Ma quanto l'hai pagata tu la ricarica flashlube da 1 litro escluse spese spedizione?

ciao

Inviato da: mystr Jul 20 2005, 04:21 AM

QUOTE(Weightless @ Jul 19 2005, 06:43 PM)

Per quanto riguarda la tua prova mi sa


che appena finisco la ricarica che ho, lo metto
anche io quell'olio due tempi !
Meno male che ci sono i pionieri

Fatto salvo sempre che ognuno lo fa sotto la sua responsabilita'. Purrtoppo non dispongo di dati che dicano cosa
succede alla lunga. Io spero niente.
Occhio comunque a sscegliere un olio che abbia le caratteristiche salienti di quello che ho usato io: in particolare
l'assicurazione scritta che preserva il catalizzatore.

ciao

Inviato da: Weightless Jul 20 2005, 11:06 AM

Dunque la ricarica da un litro ivato al netto della


spedizione mi viene circa 12 euro.

Per quanto riguarda i fori aggiuntivi non credo siano


necessari perchè l'iniettore è piazzato a 6 cm dalla
valvola a farfalla più o meno nel punto dove la

8 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

turbolenza dell'aria in entrata è maggiore quindi il


liquido poco denso si polverizza all'istante appena
gocciola nel flusso d'aria.

Per l'olio sostitutivo credo che se la densità è piu o


meno quella ed è garantito catalizzatore compatibile
dovrebbe fare lo stesso effetto del liquido originale
che non credo sia una sostanza sviluppata per
i viaggi spaziali .
Saluti.

Inviato da: yuk Jul 20 2005, 01:56 PM

Unico dubbio è se l'olio nato per un motore che non ha valvole 2T, possa servire ha preservare un motore che le
valvole le ha...

Inviato da: mystr Jul 20 2005, 08:22 PM

QUOTE(yuk @ Jul 20 2005, 02:56 PM)

Unico dubbio è se l'olio nato per un motore che non ha valvole 2T, possa servire ha preservare un motore che le
valvole le ha...

ma il 2t come gestisce l'in-out dei gas?

ciao

Inviato da: eTiLiKo Jul 22 2005, 11:37 AM

Attraverso luci ricavate nel cilindro.

Inviato da: Vicus Jul 23 2005, 12:47 PM

Nel 2 tempi l'olio serve a lubrificare e raffreddare la canna del cilindro, il pistone e relative fascie elastiche, il
cuscinetti dell'albero motore (non c'è la coppa dell'olio) la gabbia a rulli del gomito sull'albero e sul pistone. Nel
4t può benissimo raffreddare e lubrificare le valvole. Riordatevi che l'olio 2t è altamente inquinante e costoso
visto che si consuma.

Inviato da: mystr Jul 23 2005, 08:12 PM

QUOTE(Vicus @ Jul 23 2005, 01:47 PM)

Riordatevi che l'olio 2t è altamente inquinante e costoso visto che si consuma.

Si, nei 2t! ma nel flashlube se ne consuma poco. Ed io ho pensato di poterlo usare proprio perche', dato che nei 2T ne
va giu' parecchio, se non rispettasse il catalizzatore quest'ultimo andrebbe a banane molto presto!

Ed e' sempre perquesto che ho privilegiato un olio che rechi la garanzia per il catalizzatore in iscritto.

ciao

Inviato da: Vicus Jul 24 2005, 10:45 AM

Personalmente di olii 2t ne ho visti parecchi e di quello che c'è scritto sulla confezione mi fido solo delle
specifiche.

Inviato da: alexanca Jan 29 2006, 09:27 PM

9 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Guardando nel sito della Marini ho scaricato il catalogo.


Ho visto questa specie di oliatore.
Che non sia una buona alternativa al flaslube.
Per l'olio è da vedere.
Saluti.
Alex

P.S.
Per l'olio avevo fatto un ragionamento.
Il motore invecchia.
Le fascie elastiche perdono, le guide valvole perdono, l'olio del motore finisce nelle camere di scoppio e si brucia.
Perchè non usare proprio l'olio che si usa normalmente nella coppa dell'olio?
Con un tipo di olio si copre ogni evenienza.

Inviato da: luczan Jan 29 2006, 10:54 PM

(alexanca @ Jan 29 2006, 09:27 PM)

Perchè non usare proprio l'olio che si usa normalmente nella coppa dell'olio?
Con un tipo di olio si copre ogni evenienza.

Il consumo "normale" di olio 4tempi è di circa 2-3 g./h. in un motore 4 cilindri di ca. 2000 c.c. che grosso modo
corrisponde ad un litro di olio ogni 10.000 km. dovuto al fisiologico passaggio olio tra fasce elastiche e condotti
valvole.

Questo per dire che qualsiasi motore brucia un pò di olio.

Lo scopo che si prefigge (quantomeno quello dichiarato) il flashlube è quello di far si che l'olio (semplificando
chiamamo olio quello del flashlube) nebulizzato con il gpl/metano si depositi sulle pareti del cilindro e soprattutto
sulle sedi valvole, in modo da aumentare la tenuta delle valvole e quindi la trasmissione del calore generato dalla
combustione dalla valvola alla "massa" della testata migliorando in qualche modo il ponte termico e l'abbassamento
della temperatura complessivamente superiore nel caso del gpl/metano rispetto alla benzina.

Oppure nel prodotto flashlube c'è qualcosa in più: viene cioè addizionato un componente che non brucia e che si
deposita sulla valvola di scarico e nel relativo condotto nella fase di scarico del ciclo motore 4t ?

Il problema dato dal bruciare (mediante flashlube) olio 4 tempi invece che olio 2 tempi è che il 4 tempi crea residui
carboniosi che possono intaccare il catalizzatore, valvole, pistoni cilindri, invece l'olio 2 tempi è specificamente
progettato per "bruciare" nella combustione.
Ricordo che i residui negli oli 4 tempi variano da 1,1% a 2%. Solo per i recenti oli con specifiche per vetture diesel
con filtro FAP il tenore di zolfo/ceneri è stato abbassato al 0,8%.
Si pensi che negli oli 2T di buona qualità il tenore di residui è del 0,05% (0,15% nei peggiori)!

Un altra diversità fra oli 2t e 4t: è la scarsa miscelabilità dell'olio 4 tempi alla benzina rispetto all'olio due tempi (e
questo è ragionevole: si evita un eccessivo consumo di olio motore nell'uso quotidiano): Questa scarsa miscelabilità
spiega anche perchè è pericoloso usare olio 4 tempi nel creare residui carboniosi, hot spot, e quindi danni al motore.

Comunque l'olio 2t deve essere usato nei motori due tempi: se non lo si usa il motore grippa per l'aumento di
temperatura connesso alla mancanza di lubrificazione dato proprio dall'olio 2t miscelato alla benzina: quindi
garantisce temperature complessive più basse al motore.

Il ragionamento di utilizzare olio 2t con il sistema flashlube teoricamente non ha nulla di sbagliato e nessuna
controindicazione apparente (sono sempre disponibile alla smentita ed a sentire pareri contrari naturalmente).

Si tratta di vedere se è efficace specificamente anche per le valvole di scarico (anche indirettamente per le minori
temperature complessive).

Ciao, Luca.

Inviato da: alexdyd Feb 1 2006, 08:36 PM

(mystr @ Jul 23 2005, 08:12 PM)

10 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

(Vicus @ Jul 23 2005, 01:47 PM)

Riordatevi che l'olio 2t è altamente inquinante e costoso visto che si consuma.

Si, nei 2t! ma nel flashlube se ne consuma poco. Ed io ho pensato di poterlo usare proprio perche', dato che nei 2T
ne va giu' parecchio, se non rispettasse il catalizzatore quest'ultimo andrebbe a banane molto presto!

Ed e' sempre perquesto che ho privilegiato un olio che rechi la garanzia per il catalizzatore in iscritto.

ciao

guarda io nei 2t ho sempre (dopo alcuni grippaggi) usato oli per motori marini e mi sono sempre trovato bene, tipo,
ad es catrol biolube 100,( adesso non so neanche se esiste ancora in commercio) perchè questi oli sono fatti per
essere bruciati in motori che girano ad altissimi regimi, quindi non grippi, poi sono anche meno inquinanti degli altri
(non chiedetemi quanto meno), ora però non so come si potrebbe comportare un catalizzatore di un 4T... che ne
pensate?

ciao

Inviato da: federico69 Feb 4 2006, 12:36 PM

Insomma chi ha usato fin ora l'olio 2t come si è trovato?


Che marche o specifiche consigliare?
deve essere per benzine verdi e marmitte catalitiche, vero?

grazie

Inviato da: maverik.79 Feb 4 2006, 03:52 PM

Ciao a tutti volevo chiedervi dove posso trovare il kit Flashlube perchè nella mia zona di Trento non lo conosce
nessuno. Sono graditi siti dove poterlo comprare.
Poi volevo chiedervi dove veniva montato il kit Flashlube vi mando delle foto aiutatemi ciao a tutti.
P.S. le foto sono senza l'impianto a gas perche lo monto la prossima settimana.

Anteprime allegate

Inviato da: luczan Feb 4 2006, 06:58 PM

(federico69 @ Feb 4 2006, 12:36 PM)

Insomma chi ha usato fin ora l'olio 2t come si è trovato?

11 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Che marche o specifiche consigliare?


deve essere per benzine verdi e marmitte catalitiche, vero?
grazie

Classificazione almeno Jaso TC, se si vuole spendere di più un full sintetic e naturalmente un olio
catalizzatore-compatibile.

Assolutamente da evitare oli ricinati o da competizione, rovinano il catalizzatore !

Mystr sta usando olio 2t con il flashlube da diverso tempo.

Idoneo alle benzine verdi lo si da per scontato.


Le benzine al piombo non sono più utilizzate in campo automobilistico. Queste ultime sono ancora utilizzate nella
benzina avio impiegata in campo aeronautico,nei velivoli leggeri ad elica (il tenore di piombo è stato comunque
drasticamente ridotto anche per queste benzine speciali).

Ciao, Luca.

Inviato da: federico69 Feb 4 2006, 08:25 PM

grazie luca. ne ho preso uno a 7 euro

Inviato da: mystr Feb 4 2006, 09:05 PM

Io uso il castrol extended life engine, proprio per il nome.


Infatti nelle caratteristiche e' elencato il maggior rispetto per il motore la minore fumosita' ecc, nonche' sul
retro la compatibilita' col catalizzatore.

Le specifiche non me le ricordo ma erano tutte al massimo.

Difetti (o volere o volare, l'ho pagato in offerta 5 euro al litro, di serie ne costa 8,5):
E' piu' denso del flashlube, quindi bisogna regolare la goccia, inoltre tende a sporcare perche' le candele sono un
po nerette..

D'altronde come dicevo o volere o volare. Un'idea positiva sarebbe quelle di alternare un pieno flashlube (che ha
solventi) ogni 2 di 2T, per pulire un po.

ciao

Inviato da: federico69 Feb 4 2006, 11:04 PM

grazie. farò così

Inviato da: luczan Feb 5 2006, 09:19 PM

(maverik.79 @ Feb 4 2006, 03:52 PM)

Ciao a tutti volevo chiedervi dove posso trovare il kit Flashlube perchè nella mia zona di Trento non lo conosce
nessuno. Sono graditi siti dove poterlo comprare.
Poi volevo chiedervi dove veniva montato il kit Flashlube vi mando delle foto aiutatemi ciao a tutti.
P.S. le foto sono senza l'impianto a gas perche lo monto la prossima settimana.

A motore acceso al minimo, stacca il tubo della prima foto se aspira aria ed aumenta il numero dei giri come se
qualcuno pigiasse il pedale dell'acceleratore, potrebbe andare bene.

Dalla foto sembra quello per aspirare i vapori di olio dalla testata. andrebbe bene per la posizione centrale e devi

12 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

tagliarlo e usare come raccordo un tubo a T per il Flashlube.

Altro punto ideale è il tubo che collega il collettore al polmone del servofreno.

Nella seconda foto il punto indicato non và assolutamente bene si trova tra il filtro aria ed il corpo farfallato (almeno
lo desumo dalla foto): qui non c'è il necessario vuoto o depressione per aspirare il flashlube dal suo contenitore.

Se stacchi il tubo dopo la curva, allentando la fascetta e guardi a sinistra dovresti vedere la farfalla (anzi sfrutta
l'occasione per pulirlo bene con del solvente e controlla che si muovi liberamente): teoricamente il punto ideale sia
per l'aspirazione che soprattutto per la nebulizzazione del flashlube si troverebbe a 5-10 cm da questa farfalla
all'interno del collettore: qui l'aria aspirata ha la maggiore velocità e turbolenza e quindi ottimale sarebbe anche la
nebulizzazione ( ma per questo in base alla foto dovresti fare un foro nel collettore "ad hoc").

Naturalmente io non conosco il tuo motore e mi baso solo sulle tue foto prima di fare fori o tagliare tubi interpella
anche qualcuno che veda realmente il motore.

Ciao, Luca.

Inviato da: maverik.79 Feb 6 2006, 06:17 PM

Ciao luca grazie della risposta.

Ho provato come mi hai detto a staccare il tubo la macchina è andata su di giri come mi hai detto e senti
chiaramente che aspira un casino andrebbe andare benone li dove mi hai detto all'ora???

Con un tubo a T uno che va verso i fumi olio e laltro al kit andrebbe bene??? senza dover bucare da un altra parte,
cosi se vorrei in futuro toglere il kit è un attimo.
Ma se collego il kit Flashlube a que tubo non è che mi aumentano i giri come quando lo stacco???

Dove ti ho segnato io avevi ragione c'è la farfalla proprio li a sinistra quindi non va bene.

Un ultima cosa conosci dove poterlo comprare perche da mè non lo conosce nessuno.

Ciao e grazie ancora.

Inviato da: supernelson Feb 6 2006, 06:45 PM

Usare un olio tipo Castrol TTS? E' indicato specifico per scooter come il Pantheon 125/150 dotato anche di
catalizzatore.

Inviato da: luczan Feb 6 2006, 08:45 PM

(maverik.79 @ Feb 6 2006, 06:17 PM)

Ciao luca grazie della risposta.

Ho provato come mi hai detto a staccare il tubo la macchina è andata su di giri come mi hai detto e senti
chiaramente che aspira un casino andrebbe andare benone li dove mi hai detto all'ora???

Con un tubo a T uno che va verso i fumi olio e laltro al kit andrebbe bene??? senza dover bucare da un altra parte,
cosi se vorrei in futuro toglere il kit è un attimo.
Ma se collego il kit Flashlube a que tubo non è che mi aumentano i giri come quando lo stacco???

Dove ti ho segnato io avevi ragione c'è la farfalla proprio li a sinistra quindi non va bene.

Un ultima cosa conosci dove poterlo comprare perche da mè non lo conosce nessuno.

Allora va bene, i giri non ti aumentano, l'eventuale minimo incremento di aria viene compensato da una minore
apertura della farfalla (se dotata di regolazione con motorino passo a passo) oppure del motorino passo a passo che
regola il minimo.

Per comprarlo lo trovi anche su ebay:


http://cgi.ebay.it/FlashLube-The-LPG-Dual-fuel-
Essential_W0QQitemZ8036113477QQcategoryZ43120QQssPageNameZWD2VQQrdZ1QQcmdZViewIt
em
(puoi usare paypal che è molto sicuro per il pagamento).
o telefoni all'importatore (trovi le referenze sui post precedenti), c'è chi l'ha acquistato contrassegno.

13 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Saluti. Luca.

Inviato da: maverik.79 Feb 18 2006, 06:16 PM

ciao scusate ma cercavo un rivenditore in ITALIA un sito o qualcuno dove poter comprare il flashlube aiutatemi
ciao a tutti.
Il mio problema era che non volevo proprio comprare su ebay perche il venditore è inglese e non saprei come
mettermi daccordo per il pagamento.
Volevo sapere se il tubo del kit più corto è meglio è o non ci sono problemi si può tenere a tutta la sua
lunghezza??? ciao a tutti

Inviato da: ZEUS79 Feb 20 2006, 11:01 PM

Raga scusate ma a me l'installatora, visto ke la mia è euro4, ha sconsigliato di montarlo per problemi con il
catalizzatore....bo? Pole essere???

Inviato da: Weightless Feb 26 2006, 11:40 AM

mi permetto di intervenire dato che


su questo argomento so qualcosa ....
se non ci sono punti ideali come tubi
laterali di recupero vapori o altro
la soluzione è fare un piccolo foro da
3 mm sul collettore e fissarci il piccolo
tubicino filettato che arriva a corredo
con il kit esattamente come ho fatto io
sulla mia macchina.
Il fluido del flash lube non da nessun
problema col catalizzatore perchè
perfettamente compatibile, ho notizie
da amici australiani che montano il kit
da parecchio e che hanno un'esperienza
lunga di funzionamento quindi sono parecchio
attendibili.

Inviato da: mystr Feb 26 2006, 01:33 PM

Senz'altro, contando anche il fatto che averlo in piu' male non fa, anzi....
vedo twin spark in firma, getta un occhio sulla discussione candele tp in motore.

Inviato da: alexanca Feb 26 2006, 05:12 PM

Ogni tanto mi piace scoprire l'acqua calda specie adesso che siamo d'inverno e fa freddo.
E' da tempo che vedo spesso sul forum domande, spiegazioni, discussioni etc sul flashlube.
Il mio dubbio è solo questo.
Perchè esiste solo il flashlube?
Perchè in una realtà dove tutti si fanno concorrenza, come è giusto in un campo dinamico come quello
motoristico, nessuno si mette a fare un prodotto simile al flashlube?
Stargas fu il primo, così mi risulta, a fare i sequenziali.
Dopo un po' tutti si sono messi a fare i sequenziali.
Insomma quando uno esce con un prodotto innovativo dopo un po' tutti gli altri gli vanno dietro.
Stargas fa i variatori di anticipo, landi fa i variatori di anticipo, aeb fa i variatori di anticipo, altri fanno i variatori
di anticipo o perlomeno commercializzano i variatori di anticipo.
Candele all'iridio, le fa la Denso, ma anche NGK e forse a cercare bene ve ne sono altre di industrie che fanno le
candele all'iridio.
Per il flashlube questo non è accaduto.
Le fabbriche di kit per trasformazioni a GPL o metano non producono niente di simile al flashlube ne lo
commercializzano, cosa che alla fine aumenterebbe l'indotto e li metterebbe al riparo da contestazioni sul fatto
che il gpl o il metano rovina le valvole, in poche parole sarebbe utile anche alle fabbriche che producono kit.
Perchè esiste solo il flashlube?
Saluti.
Alex

P.S. In realtà anche la Marini produce un qualche cosa che sembra simile al flashlube, ma contattati direttamente
per telefono sono stati evasivi dicendo che è un oliatore generico e non solo per uso motoristico. Mi hanno detto
che mi avrebbero fatto avere documentazione dettagliata per e-mail. Più ricevuto niente.
P.S. del P.S. Siamo sicuri che sia omologato, siamo sicuri che non alteri le emissioni delle vetture, siamo sicuri
che non alteri il catalizzatore, siamo sicuri che funzioni davvero, siamo sicuri che.........

Inviato da: luczan Feb 26 2006, 05:31 PM

14 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

alexanca ho trovato questa documentazione.


test del flashlube condotto da AG Autogas su Honda CR-V, in cui l'usura valvole è stata pressochè azzerata:

http://www.flashlube.com.au/images/Flashlube_Test_Results_-_Update_New.pdf

e grafico sull'usura valvole:


http://www.flashlube.com.au/images/Valve_Seat_Recession_Graph2.pdf

Si parla di 170.000 kit venduti nella sola Australia:


http://www.flashlube.com.au/store/page.pl?id=249

Ciao. Luca.

Inviato da: alexanca Feb 26 2006, 06:55 PM

Però per me il problema rimane.


Mi sono letto la documentazione segnalata.
Nulla da eccepire.
Rimane sempre aperta la questione del perchè un prodotto così valido non si faccia in italia o in europa.
Noi italiani siamo leader nella tecnologia dei carburanti gassosi per cui un componente simile mi pareva il giusto
coronamento ad una linea di prodotti che onestamente riempie una discreta quota del mercato delle
trasformazioni.
E poi, e non voglio assolutamente accendere nessuna discussione, i documenti linkati sono della flashlube, ci
mancherebbe solo che dicessero che non funziona.
170.000 kit venduti ( e li fanno solo loro) non sono una esagerazione nel parco vetture mondiale.
Mi piacerebbe sentire il parere di una fonte non di parte.
In definitiva mi sentirei più tranquillo se Landi facesse il suo oliatore, Stargas il suo oliatore, Tartarini il suo
oliatore etc e prove eseguite non dalla flashlube dicessero che il kit conta veramente.
O meglio ancora se ci fosse uno studio generico che dimostrasse che l'oliatura delle valvole funziona veramente.
Noi italiani siamo i re delle trasformazioni a gas e dobbiamo andare in australia a comprare un oliatore?
Inoltre in italia il flashlube lo vende lo stesso importatore di AG che è anche la marca di impianto presa in
considerazione nei test linkati.
Saluti.
Alex

Inviato da: mystr Feb 26 2006, 10:58 PM

E' questione di brevetti, sicuramente sia sul marchingegno che sull'olio. Le ditte di impianti producono impianti a
gas, non idrocarburi e oliatori.

Sta nella saggezza delle suddette case consigliare o meno queto tipo di prodotti. Infatti alcune case gia' lo fanno.

Ma si sa, fare pubblicita' agli altri pesa. poi il menefreghismo e' strisciante e sempre meglio NON pubblicizzare
questa cosa dei possibili danni alle valvole se si monta un impianto a gas, NON fa certo marketing.

poi se si fondono chi se ne frega, sono del cliente.

Ti e' bastata la saggezza italica?

Inviato da: alexanca Feb 27 2006, 11:23 AM

Se è questione di brevetti allora il discorso cambia e tutto diventa spiegabile.


Saluti.
Alex

Inviato da: Weightless Feb 27 2006, 11:38 AM

(mystr @ Feb 26 2006, 03:33 PM)

Senz'altro, contando anche il fatto che averlo in piu' male non fa, anzi....
vedo twin spark in firma, getta un occhio sulla discussione candele tp in motore.

mmmm mystr come sempre inquietante ma dove


stà la discussione che dici non la trovo

Inviato da: mystr Feb 27 2006, 11:47 AM

15 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

(Weightless @ Feb 27 2006, 11:38 AM)

(mystr @ Feb 26 2006, 03:33 PM)

Senz'altro, contando anche il fatto che averlo in piu' male non fa, anzi....
vedo twin spark in firma, getta un occhio sulla discussione candele tp in motore.

mmmm mystr come sempre inquietante ma dove


stà la discussione che dici non la trovo

Eh purrtoppo e' la realta' che e' inquietante, concordo con alex che le case di impianti dovrebbero consigliarlo di piu',
ed anche sul fatto che nessuno di noi ha dati definitivi sulla sua efficacia, ci dobbiamo fidare del produttore...

La discussione sulle candele e' in gpl\discc avanzate\motore\consiglio 156

ciao

Inviato da: luczan Feb 27 2006, 08:32 PM

Riporto per maggior comprensione quanto riferito nel documento che ho citato sopra
http://www.flashlube.com.au/images/Flashlu..._Update_New.pdf

nel grafico e nella nota della Honda Accord viene precisato che il flashlube, per un certo chilometraggio, è stato
orientato solo sul SECONDO e TERZO cilindro e nelle caselle in NERETTO relative al gioco delle valvole di
aspirazione e scarico la perdita di gioco è stata inferiore rispetto al PRIMO e QUARTO cilindro dove il flashlube
non veniva erogato.

Questa test condotto sul medesimo motore e simultaneamente solo su parte dei cilindri è molto valido ai fini
statistici.

Infatti nessuno può contestare che il motore nell'arco di chilometraggio in cui questa particolare erogazione del
prodotto è stata effettuata è stato per definizione sottoposto ad una uniforme condizione di carico e utilizzo,
ovviamente valida per tutti e quattro i cilindri.

Naturalmente tutto questo dando per assodato che i dati riportati non siano falsi.

Ciao, Luca.

n.b.: anzi in base al test, il Flashlube sarebbe da usare anche su vetture alimentate a benzina, riducendo a zero
l'usura delle sedi valvole !

Inviato da: alexanca Feb 28 2006, 11:33 AM

Finchè ci siamo volevo informazioni anche su un altro problema.


Le centraline moderne a gas abbiamo visto che sono abbastanza permalose, nel senso che adattarle a dialogare
bene con quelle a benzina non è sempre facile.
Come la prende la centralina a gas il fatto di dover gestire anche il liquido del flashlube?
Nel senso che il liquido flaslube in una qualche maniera passa attraverso il motore, può bruciarsi, può finire nelle
sonde lambda che si accorgeranno di questo "combustibile" etc.
Non credo che basti smagrire la miscela aria/gas per compensare la presenza del liquido flashlube perchè questo
entra solo durante i rilasci o quando comunque c'è una pressione negativa nel collettore di aspirazione, non è
quindi un parametro lineare e stabile.
Insomma bisognerebbe "mappare" il flashlube per poi mappare a sua volta la centralina a gas tenedo presente
anche questo parametro.
Se uno finisce il liquido flashlube come cambia dopo la carburazione?
Il mio dubbio nasce dal fatto che su un aspirato il problema non dovrebbe essere laborioso, ma con una iniezione
gassosa le cose a mio avviso dovrebbero essere leggermente più complicate.
Saluti.
Alex

Inviato da: mystr Feb 28 2006, 12:40 PM

(alexanca @ Feb 28 2006, 11:33 AM)

Finchè ci siamo volevo informazioni anche su un altro problema.

16 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Le centraline moderne a gas abbiamo visto che sono abbastanza permalose, nel senso che adattarle a dialogare
bene con quelle a benzina non è sempre facile.
Come la prende la centralina a gas il fatto di dover gestire anche il liquido del flashlube?
Nel senso che il liquido flaslube in una qualche maniera passa attraverso il motore, può bruciarsi, può finire nelle
sonde lambda che si accorgeranno di questo "combustibile" etc.
Non credo che basti smagrire la miscela aria/gas per compensare la presenza del liquido flashlube perchè questo
entra solo durante i rilasci o quando comunque c'è una pressione negativa nel collettore di aspirazione, non è
quindi un parametro lineare e stabile.
Insomma bisognerebbe "mappare" il flashlube per poi mappare a sua volta la centralina a gas tenedo presente
anche questo parametro.
Se uno finisce il liquido flashlube come cambia dopo la carburazione?
Il mio dubbio nasce dal fatto che su un aspirato il problema non dovrebbe essere laborioso, ma con una iniezione
gassosa le cose a mio avviso dovrebbero essere leggermente più complicate.
Saluti.
Alex

Lapsus, sono le centraline benzina quelle permalose, non quelle gas.


Anch'io ci avevo pensato, ma da 2 conti si evince che l'apporto in tal senso e' nullo, in quanto e' molto maggiore il
consumo d'olio consentito dell'olio motore (che viene bruciato anch'esso) che non la quantita' di flashlube che viene
consumata.

Poi per la cronaca sull'attendibilita' dei dati flahlube, quei dati *li ha rilevati l'AG autogas in proprio, e non la
flashlube corp.*

Inviato da: alexanca Feb 28 2006, 02:05 PM

La mia era stata una domanda retorica.


Nel senso che anche io avevo visto che di flashlube ce ne andava veramente poco.
Ma se ce ne va così poco come fa a svolgere la sua funzione?
Non è che il flashlube sia un liquido speciale con delle cartteristiche uniche?
E questo perchè ho visto sul forum gente che cerca di sostiturlo con dell'olio da motore due tempi.
Saluti.
Alex.

P.S. Mi prendo un minuto di libertà e faccio un po' di umorismo.


1 mese fa mi è venuto uno spiacevole e doloroso ascesso ad un dente.
Vado dal medico che mi da dell'antibiotico.
Ma l' antibiotico distrugge la flora intestinale che produce vitamine.
Mi ha dato un polivitaminico.
Dopo sono comparse inopportune e fastidiosissime flatulenze che si manifestavano nei luoghi e nei tempi meno
opportuni, causa polivitaminico.
Mi ha dato delle pastiglie di carbone attivo che avrebbero dovuto assorbire la gasificazione intestinale.
Solo che il carbone attivo mi ha dato stitichezza.
Mi ha consigliato un lassativo.
E qui mi sono fermato perchè se continuavo probabilmete alla lunga mi avrebbe consigliato un intervento a cuore
aperto ed io non voglio essere operato al cuore per un ascesso dentale.

Questo perchè il gas rovina le valvole,allora ci vuole il flashlube, ma il flashlube sporca le sonde, allora ci vuole
un additivo per pulire le sonde che però rovina gli iniettori a benzina, allora ci vuole un relè che ogni tanto faccia
andare gli iniettori a benzina, ma il relè assorbe corrente per cui ci vuole una dinamo più potente che però carica
troppo la batteria che va messa più grande, ma che non ci sta nel suo naturale alloggiamento e va messo nel vano
dellla ruota di scorta e bisogna prendere il kit per le forature.
A questo punto si spende una bella cifra e bisogna mettere la vettura a gas per risparmiare i soldi spesi.
Ed il ciclo riinizia.
Ma a questo punto compaiono anche numerose ed opportune flatulenze per le quali non serve il carbone attivo.

P.S del P.S. scusate le battute ma oggi sono di buon umore.

Inviato da: maverik.79 Mar 4 2006, 09:37 PM

Ciao a tutti ho appena comprato il kit volevo sapere se il tubetto del kit più corto è meglio è o non mi cambia
nulla, e se il tubo per arrivare al collettore di aspirazione deve fare un giro diritto e omogeneo o se va su e poi giu
cambia qualcosa ciao e grazie.

Inviato da: mystr Mar 5 2006, 10:20 AM

(alexanca @ Feb 28 2006, 02:05 PM)

La mia era stata una domanda retorica.

17 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

Nel senso che anche io avevo visto che di flashlube ce ne andava veramente poco.
Ma se ce ne va così poco come fa a svolgere la sua funzione?
Non è che il flashlube sia un liquido speciale con delle cartteristiche uniche?
E questo perchè ho visto sul forum gente che cerca di sostiturlo con dell'olio da motore due tempi.
Saluti.
Alex.

P.S. Mi prendo un minuto di libertà e faccio un po' di umorismo.


1 mese fa mi è venuto uno spiacevole e doloroso ascesso ad un dente.
Vado dal medico che mi da dell'antibiotico.
Ma l' antibiotico distrugge la flora intestinale che produce vitamine.
Mi ha dato un polivitaminico.
Dopo sono comparse inopportune e fastidiosissime flatulenze che si manifestavano nei luoghi e nei tempi meno
opportuni, causa polivitaminico.
Mi ha dato delle pastiglie di carbone attivo che avrebbero dovuto assorbire la gasificazione intestinale.
Solo che il carbone attivo mi ha dato stitichezza.
Mi ha consigliato un lassativo.
E qui mi sono fermato perchè se continuavo probabilmete alla lunga mi avrebbe consigliato un intervento a cuore
aperto ed io non voglio essere operato al cuore per un ascesso dentale.

Questo perchè il gas rovina le valvole,allora ci vuole il flashlube, ma il flashlube sporca le sonde, allora ci vuole un
additivo per pulire le sonde che però rovina gli iniettori a benzina, allora ci vuole un relè che ogni tanto faccia
andare gli iniettori a benzina, ma il relè assorbe corrente per cui ci vuole una dinamo più potente che però carica
troppo la batteria che va messa più grande, ma che non ci sta nel suo naturale alloggiamento e va messo nel vano
dellla ruota di scorta e bisogna prendere il kit per le forature.
A questo punto si spende una bella cifra e bisogna mettere la vettura a gas per risparmiare i soldi spesi.
Ed il ciclo riinizia.
Ma a questo punto compaiono anche numerose ed opportune flatulenze per le quali non serve il carbone attivo.

P.S del P.S. scusate le battute ma oggi sono di buon umore.

divertente....
COmunque il flashlube e' unico, infatti al suo interno ha gia' il solvente, si sente anche dall'odore.
QUello che usa il 2t sono io (e te pareva.... ) ovviamente il 2t non e' il flashlube, per cui sporca, non per niente
sono giunto alla conclusione che ogni tanto e' meglio utilizzare una boccia di flashlube originale per pulire, cosa che
mi appresto a fare.

ciao

Per mavrick: il tubo ovviamente piu' corto e' meglio e', il percorso non importa tanto, qanto invece che l'uscita del
tubo dal dosatore sia piu' in altro del puto di ingresso nel collettore.

ciao

Inviato da: maverik.79 Mar 5 2006, 06:25 PM

anche se è un pelino sotto fa lostesso non posso fare alrimenti diciamo che la parte dove scende la goccia è allo
stesso livello mi comporta qualcosa??? ciao grazie.
Volevo sapere come lo regolo 5 gocce al minuto a motore al minimo bastano??? ciao

Inviato da: mystr Mar 5 2006, 07:38 PM

(maverik.79 @ Mar 5 2006, 06:25 PM)

anche se è un pelino sotto fa lostesso non posso fare alrimenti diciamo che la parte dove scende la goccia è allo
stesso livello mi comporta qualcosa??? ciao grazie.
Volevo sapere come lo regolo 5 gocce al minuto a motore al minimo bastano??? ciao

Matematico: la diluizione del flaslube e' 1 ml per un litro, quindi calcola quanto fai a benzina e regola di conseguenza:
come?

riempi la boccia a livello dei 400ml, fai tanti km quanti corrisponderebbero ad un consumo di benzina tale che
corrisponda a 200cc di flashlube, poi guarda. Se ne sono andati giu di + diminuisci, seno' aumenta o lascia uguale.

Inviato da: Weightless Mar 21 2006, 01:12 PM

18 di 19 02/05/2006 11.02
OmniAuto.it - FORUM [Powered by Invision Power Board] http://www.omniauto.it/forum/index.php?act=Print&client=print...

mystr ma che stai a di sulle istruzioni


c'è chiaramente scritto che il dosatore
deve trovarsi più in basso rispetto al
punto di attacco al collettore.

Inviato da: danyts Apr 20 2006, 04:18 PM

(Feldene @ Apr 25 2005, 09:33 PM)

Ho ordinato il kit della FlashLube.


Qualcuno potrebbe darmi delle indicazioni su come istallarlo?

Oltre al fluido FlashLube cosa potrei mettere nel contenitore una volta esaurita la prima carica?

Non mettere nient'altro perchè il sistema funziona solo con quell'additivo proprio perchè ha una determinata densità
per essere risucchiata e svolgere il compito esatto!

Inviato da: danyts Apr 25 2006, 07:35 PM

(mystr @ Feb 4 2006, 10:05 PM)

Io uso il castrol extended life engine, proprio per il nome.


Infatti nelle caratteristiche e' elencato il maggior rispetto per il motore la minore fumosita' ecc, nonche' sul
retro la compatibilita' col catalizzatore.

Le specifiche non me le ricordo ma erano tutte al massimo.

Difetti (o volere o volare, l'ho pagato in offerta 5 euro al litro, di serie ne costa 8,5):
E' piu' denso del flashlube, quindi bisogna regolare la goccia, inoltre tende a sporcare perche' le candele sono un
po nerette..

D'altronde come dicevo o volere o volare. Un'idea positiva sarebbe quelle di alternare un pieno flashlube (che ha
solventi) ogni 2 di 2T, per pulire un po.

ciao

Quindi tutto ciò vuol dire che è possibile utilizzare un olio miscelatore del 2 tempi(classici scooter) ovviamente
sintetico al 100% in sostituzione al classico flashlube?
Perchè se così fosse io nella mia moto 50cc utilizzavo castrol 2t alta resa per motori ad alte prestazioni, con cui ho
fatto 37000 km!
grazie per la risposta

Inviato da: ZEUS79 Apr 29 2006, 12:22 AM

(Weightless @ Mar 21 2006, 02:12 PM)

mystr ma che stai a di sulle istruzioni


c'è chiaramente scritto che il dosatore
deve trovarsi più in basso rispetto al
punto di attacco al collettore.

nn è che faresti un pò di foto per vedere come lo hai montato?

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)


© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)

19 di 19 02/05/2006 11.02