Sei sulla pagina 1di 13

3 # 2

Esercizio 1 (10 punti) $ ' $ +


Tre masse uguali (!) &! ," 1
sono disposte come in $
figura: la massa 1 è posta
su un piano inclinato %
di un angolo " rispetto
all’orizzontale, le altre (2 e 3) su un piano orizzontale.
La massa 1 è collegata alla massa 2 da una fune inestensibile di
massa trascurabile. Tra le masse 2 e 3 c’è una molla di massa
trascurabile, costante # e lunghezza a riposo $, che è anche la
distanza tra le due masse (inizialmente la molla è a riposo). Tra la
massa 3 e il piano c’è un coefficiente di attrito %! , mentre le altre
masse sono libere di traslare.
Domanda 1: Quanto vale la tensione & della corda all’inizio del
moto? E l’accelerazione iniziale '" = *̈ " della massa 2?
Domanda 2: Trovare il punto di equilibrio e l’equazione di moto
(senza risolverla) della massa 2 supponendo che la massa 3 resti
ferma. Che tipo di moto è? Quali sono i valori estremi di *"?
Domanda 3: Per quale valore minimo di %! la massa 3 resta
ferma (quindi per il valore massimo di *")? Se %! è minore di tale
valore, in quale istante , inizia a muoversi?
3 # 2
Svolgimento esercizio 1 $ ' $ +
&! ," 1
Domanda 1: All’inizio la $
molla è a riposo e non
%
esercita forze.
Dato che il filo è inestensibile, lo spostamento delle
masse 1 e 2 è lo stesso.
Sul sistema delle masse 1 e 2 c’è solo la forza di gravità
!" sin('), che accelera le masse 1 e 2, quindi
!" sin ' = 2!+;
1
+ = " sin ' .
2
Scrivendo la prima cardinale per la massa 1 abbiamo
!" sin ' − / = !+ da cui
1
/ = !" sin ' − !+ = !" sin ' .
2
3 # 2
Svolgimento esercizio 1 $ ' $ +
&! ," 1
Domanda 2: Inserendo $
anche la forza della
%
molla,e indicando con
0 lo spostamento della massa 2 dalla sua posizione
iniziale abbiamo
−10 + !" sin ' = 2!0̈
Che è l’equazione di un moto armonico.
Si può verificare che per 0 = 0 (inizio del moto)
1
0̈ 0 = " sin(')
2
E che la posizione di equilibrio 0̈ = 0 è per
!
0!" = " sin(')
1
3 # 2
Svolgimento esercizio 1 $ ' $ +
&! ," 1
Domanda 3: $

Bisogna trovare la %
soluzione dell’eq. di moto
−10 + !" sin ' = 2!0.̈
La soluzione particolare (posizione di equilibrio) è
#
0!" = $ " sin ' . La soluzione dell’equazione omogenea
% $
associata è 0 5 = 6 cos 95 + : sin(95), con 9 = .
%#
La soluzione è quindi
!
0 5 = 6 cos 95 + : sin 95 + " sin ' .
1
Sostituendo le condizioni iniziali 0̇ 0 = 0 e 0 0 = 0
#
abbiamo : = 0 e 6 = − " sin ' e quindi
! $
0 5 = " sin ' 1 − cos 95 .
1
3 # 2
Svolgimento esercizio 1 $ ' $ +
1
&!
Domanda 3: $

La massima elongazione %
della molla è quando
cos 95 = −1, corrispondente a
2!
0&'( = 20!" = " sin ' .
1
Quindi, se la massa 3 non si deve spostare,
=) !" ≥ 10&'(
Ovvero
=) ≥ 2" sin ' .
Se =) è minore, allora la massa 3 si muove quando
10 ? = 2!" sin ' 1 − cos 9? = =) !"
=)
cos 9? = 1 − .
2 sin '
Esercizio 2 (10 punti) -
+
Una ruota omogenea, di massa ! .
e raggio ", è situata su un $, 1 ℎ
&
piano inclinato rispetto
all’orizzontale di un
angolo #. %
Domanda 1: Inizialmente la ruota è trattenuta da un filo,
agganciato al mozzo della ruota. Quanto vale la tensione $
del filo? Quanto valgono le reazioni vincolari del piano?
Domanda 2: Il filo viene tagliato. Quanto dev’essere il
valore minimo del coefficiente di attrito % tra ruota e piano
perché la ruota non slitti?
Domanda 3: Supponendo che la ruota rotoli senza slittare,
si vuole arrestarla (sia traslazione che rotazione) sparando
un proiettile di massa & e velocità ', parallelamente al
piano. Quali grandezze vanno anullate? In quale istante ( (a
partire dal taglio del filo) e distanza ℎ dal piano va sparato il
colpo?
Svolgimento esercizio 2 -
+

Domanda 1: Calcolando &


.
$, 1
il momento delle forze ℎ
nel punto di contatto
tra ruota e piano %
abbiamo che
/ = @" sin ' .
Calcolando le forze nel centro di massa abbiamo che la
reazione normale è A = @" cos('), e non c’è nessuna
reazione tangenziale.
Svolgimento esercizio 2 -
+

Domanda 2: Tagliato il filo, &


.
$, 1
scrivendo la seconda ℎ
cardinale nel punto
di contatto abbiamo %
+
B* + @C D̈ = @"C sin ' con B* = @C % .
%
%
Scrivendo sempre la stessa seconda cardinale nel centro
di massa E abbiamo B* D̈ = F' C, con
F' ≤ =A = =@" cos ' .
Eliminando D̈ abbiamo
B*
%
@"C sin ' = F' C ≤ =@"C cos '
B* + @C
B* 1
=≥ %
tan ' = tan ' .
B* + @C 3
Svolgimento esercizio 2 -
+
Domanda 3: Per fermare .
la ruota dobbiamo $, 1 ℎ
&
annullare la sua
quantità di moto e
il suo momento angolare. %
Dato che rotola con accelerazione angolare costante
!-" sin # 2-
+̈ = "
= sin(#)
1! + !" 3"
"
la sua quantità di moto al tempo 7 è # !-sin # 7 = &'
# $%
per annullarla, quindi ( = " &' ()* + .
Il momento angolare della ruota rispetto al punto di contatto
"'
è − (1! + !" " )sin # 7 e quello del proiettile è &'ℎ,
#,
sostituendo al tempo ( abbiamo
1! + !" " 3
ℎ= = ".
!" 2
Esercizio 3 (10 punti)
Una barretta sottile ed omogenea di lunghezza l e massa m è incernierata sul
soffitto mediate un perno (vedi figura). Inizialmente è tenuta in equilibrio da un
filo verticale formando un angolo ↵.
1. Determinare la tensione del filo T.
2. Si tagli il filo ora. Calcolare l’energia cinetica della barra quando raggiunge
la posizione verticale.
3. Calcolare la velocità del centro di massa sempre nella posizione verticale.

y
x

perno
l
filo