Sei sulla pagina 1di 8

LEZIONE 5

ESERCIZI GRAMMATICALI
A. Completa le frasi coniugando i verbi tra parentesi al passato (imperfetto, passato prossimo
trapassato prossimo)

1. Quando ............................................ (arrivare, noi) al cinema il film


............................................ (cominciare) già.

2. Quando ............................................ (tornare, noi) a casa da scuola la mamma


............................................ (preparare) già il pranzo.

3. Visto che ............................................ (finire, io) di lavorare presto, ............................................


(andare, io) a fare una passeggiata.

4. ............................................ (decidere, noi) di partire oggi ma ............................................


(esserci) lo sciopero dei treni.

5. Oggi è il compleanno di Lia. Ricordati di comprarle un regalo! - Sì, grazie, non ci


............................................ (pensare, io).

B. Completa le frasi con i verbi fra parentesi, coniugandoli al passato (imperfetto-passato


prossimo-trapassato prossimo).

1. Franco …………………………….Giovanna quando …………………………….


studente all'università (conoscere-essere).

2. Durante la gita scolastica, tutti i bambini …………………………….la canzone che


…………………………….a scuola (cantare - imparare).

3. Ieri mentre io …………………………….dall'autobus, per caso


……………………………. un mio vecchio amico (scendere - incontrare).

1
4. La nostra macchina ……………………………. troppa benzina e allora
…………………………….cambiarla (consumare - dovere).

5. Quando il professore …………………………….in classe, i ragazzi


……………………………. tutti via (entrare - andare).

6. Noi ……………………………. in questa città da tre anni quando


…………………………….i Signori Rossi (abitare - arrivare).

7. Signor Bianchi, quando …………………………….il liceo, Le


…………………………….la filosofia (frequentare - piacere)?

8. In ufficio questa mattina …………………………….molto lavoro da fare (esserci).

9. ……………………………. di andare da solo alla partita dopo che


……………………………. Paolo per due ore (decidere – aspettare).

C. Indicativo (Imperfetto – passato prossimo – trapassato prossimo –futuro) o condizionale?


Scegli per ogni verbo tra parentesi il modo e il tempo adatto.

La settimana bianca

Tre anni fa ___________________________ (fare) una settimana bianca con alcuni miei amici.
Prima di quel momento io non ___________________________ (sciare / mai), ma loro
___________________________ (andare/già) due volte e mi
_______________________________ (dire) che non è difficile e che mi sarei divertito. Così, alla
fine del semestre noi ______________________________ (partire) per la montagna.
La prima mattina io ______________________________ (alzarsi) prestissimo per andare a
noleggiare tutta l’attrezzatura. Poi, ho salutato gli amici che
_____________________________ (decidere) di salire in cima alla montagna e con molta
trepidazione sono andata alla mia prima lezione. L’istruttore ha cercato di mettermi a mio agio.
“Non avere paura!”, mi ha detto, “Tu _______________________________ (dovere) rilassarti
un po’, così sarebbe più facile”. Abbiamo passato un bel po’ di tempo a fare piccoli esercizi e poi
2
l’istruttore ___________________________ (suggerire) di fare la discesa di una pista. Dovevo
seguire lui che scendeva con molta eleganza, ma purtroppo io
______________________________ (cadere) subito, mi sono fatta male al ginocchio e ho
passato il resto della settimana in albergo. Lo sci non è per me – l’anno
prossimo______________________________ (andare) al mare!

D. Trasforma i seguenti verbi nella forma passiva

Dirigerà→ sarà diretto/verrá diretto

1. canterà ……………………………………………………………
2. ha fatto ……………………………………………………………
3. diceva ……………………………………………………………
4. aveva detto ……………………………………………………………
5. finisce ……………………………………………………………

E. Trasforma le seguenti frasi attive in frasi passive

1. Un artista sconosciuto ha dipinto il quadro.


Il quadro ……………………. artista sconosciuto.

2. Un architetto di fama progetterà il parco della città.


Il parco della città ……………………. un architetto di fama.

3. Solo gli orologiai di quel negozio riparavano quel tipo di orologi e sveglie
Quel tipo di orologi e sveglie ……………………. solo ………..orologiai di quel negozio.

4. Una ditta giapponese ha restaurato gli affreschi della Cappella Sistina.


Gli affreschi della Cappella Sistina ……………………. un’ impresa giapponese.

5. Un famoso tenore canterà alcune celebri arie di Rossini.


Alcune celebri arie di Rossini ……………………. un famoso tenore.

3
ESERCIZI LESSICALI
I. Abbina i segnali stradali al loro significato
fermarsi e dare la precedenza - doppia curva - dare precedenza nei sensi unici ulternati -

cunetta - fine del diritto di precedenza - strada deformata - dosso - curva pericolosa -

diritto di precedenza - preavviso di dare la precedenza - diritto di precedenza nei sensi unici

1. …………………………………….

2. …………………………………….

3. …………………………………….

4. …………………………………….

5. …………………………………….

6. …………………………………….

7. ………………………………….

8. …………………………………….

9. …………………………………….…

10. …………………………………….

11. …………………………………….

4
II. A proposito di strade........

1. Abbina ciascuna delle seguenti espressioni alla definizione che tra quelle elencate sotto
ritieni più adatta

a. Fare strada
b. Trovarsi in mezzo a una strada
c. Tagliare i ponti
d. Partire in quarta
e. Essere su di giri
f. prendere l’ultimo tram
g. Essere l’ultima ruota del carro
h. Mettere il bastone fra le ruote

• Ostacolare qualcuno nella realizzazione di un progetto

• Rompere una relazione


• Iniziare un’attività con entusiasmo
• Essere eccitato
• Cogliere l’ultima occasione
• Essersi ridotto in miseria
• Progredire, raggiungere il successo nel mondo del lavoro
• Essere la persona meno importante di un gruppo

2. Scegli tra le espressioni proposte nell’esercizio precedente quelle corrette da inserire nelle
seguenti frasi. Attenzione, devi coniugare il verbo!

a. Per colpa del vizio del gioco ha perso tutti i suoi beni e ora ……………………………….
b. Quel ragazzo …………………………….. Figurati che è diventato un dirigente
nell’azienda in cui lavora.
c. Ma come? Avete preso una decisione così importante senza chiedermi un parere. Ma
credete che io ……………………………….?
d. Maria ………………………………. con il suo ragazzo e con tutti i suoi amici da quando
ha saputo che lui la tradiva.
e. Mio fratello comincia sempre con nuovi hobby. Lui ……………………………….
purtroppo però si stanca subito.
5
COMPLETAMENTO DIALOGO

SITUAZIONE COMUNICATIVA. Hai parcheggiato di fronte al palazzo in cui si trova


l’ambulatorio del tuo medico. Devi andare da lui solo per fissare un appuntamento. Il
portinaio, che ti ha visto entrare nel palazzo, ti chiama.

P. Scusi, signora/e, è Sua la macchina?

Tu. …………………………………………………………………………………………………

P. Purtroppo lì non può parcheggiare, è vietato!

Tu. …………………………………………………………………………………………………

P Il divieto c’è, solo che è un po’ nascosto da quell’ albero, lo vede?

Tu. …………………………………………………………………………………………………

P. Purtroppo sì, i vigili passano spesso di qui. Vede, questa è una strada molto trafficata e se le

auto parcheggiano in questo punto si blocca tutto il traffico.

Tu. …………………………………………………………………………………………………

P. Sì, certo ma guardi, non ritorni troppo tardi perché io tra poco me ne devo andare.

Tu. …………………………………………………………………………………………………

6
ESERCIZIO DI COMPRENSIONE ORALE

A. ESERCIZIO DI PRE-ASCOLTO

Prima di ascoltare l’audio rispondi alle domande. Solo dopo ascolta la registrazione!

1. Rispondi alle seguenti domande

a. Quali sono i pericoli che un ciclista incontra sulla strada? (risposta aperta)
………………………………………………………………………………………..
……………………………………………………………………………………..
b. Quali sono le regole stradali che secondo te il ciclista deve rispettare? Elenca tutte
quelle che ti vengono in mente (risposta aperta)
………………………………………………………………………………………..
……………………………………………………………………………………..

c. Secondo te chi tra gli automobilisti e i ciclisti rispetta di più il codice stradale? Chi
crea invece caos? (risposta aperta)
………………………………………………………………………………………..
……………………………………………………………………………………..

B. ESERCIZIO DI ASCOLTO GLOBALE

1. Di che cosa tratta l’audio?


a. Del traffico caotico provocato dalle biciclette.
b. Del pericolo a cui i ciclisti vanno incontro in città.
c. Delle regole stradali che i ciclisti devono rispettare.

7
C. ESERCIZIO DI ASCOLTO ANALITICO

1. Che cosa indica il ciclista con il braccio alzato?


a. Che vuole fermarsi.
b. Che vuole andare dritto.
c. Che vuole svoltare.
2. Dove deve viaggiare il ciclista?
a. Vicino al marciapiede.
b. Lontano dal marciapiede.
c. Sopra il marciapiede.
3. Quando il ciclista esce dalla pista ciclabile
a. ha la precedenza sulle auto.
b. dà la precedenza alle auto.
4. È vietato trasportare
a. bambini fino a 8 anni.
b. animali domestici
c. persone sul manubrio.
d. persone sulla canna.
5. È permesso trasportare
a. bambini fino a 8 anni.
b. bambini sul portapacchi.
c. bambini sul seggiolino.
6. Fuori città dovere del ciclista è quello di:
a. trainare un altro ciclista o mociclista.
b. farsi trainare da un ciclista o motociclista.
c. andare in fila indiana.
d. tenere alla propria destra il bambino in bici.
e. andare contromano.
7. Che cos’è il catadiottro?
a. Dispositivo che riflette la luce.
b. Dispositivo che fa suonare il campanello.
c. Dispositivo che fa frenare la bicicletta.
8. Quale espressione viene usata nell’audio per dire “bicicletta”?
a. “La due-ruote”
b. “Il velocipede”