Sei sulla pagina 1di 100

Manuale d’uso

CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

Manuale di proprietà di Huvitz Shanghai – Tutti i diritti riservati

Prodotti distribuiti da : Espansione Marketing SpA Centergross – Funo – Bologna

Tutti i diritti riservati


Precauzioni

Questo prodotto potrebbe non funzionare correttamente a causa dell'onda elettromagnetica


generata dal telefono cellulare, dalla radio bidirezionale, dal wireless controllato da macchinari e altri.
Non posizionare dispositivi che potrebbero influire sul prodotto nelle vicinanze.

Riteniamo che i contenuti di questo manuale dell'utente siano complessivamente accurati poiché
sono stati attentamente esaminati. Tuttavia, Shanghai Huvitz non si assume alcun tipo di
responsabilità per l'errore o l'omissione latenti derivanti dall'uso delle informazioni incluse in questo
manuale dell'utente.

Shanghai Huvitz ha il diritto di apportare qualsiasi tipo di modifica a questo prodotto o alle sp
ecifiche del prodotto in qualsiasi momento senza preavviso e la modifica non può essere rinn
ovata su questo documento.

VER1.0

Shanghai Huvitz Co., Ltd.

Building 1, No. 150, Renjie Road, Fengxian, Shanghai, 201402, China.

2
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

! ATTENZIONE

Nella norma ISO 15004-2: 2007 è necessario fornire informazioni sull'eliminazione del
pericolo di luce dal dispositivo ottico

"Strumenti oftalmici - Requisiti fondamentali e metodi di prova"

1. Il fabbricante fornisce, su richiesta, all'utente un grafico che mostra l'uscita spettrale relativa dello
strumento tra 305 nm e 1100 nm quando lo strumento funziona alla massima intensità luminosa e alla
massima apertura. L'uscita spettrale deve essere mostrata per il raggio dopo che è uscito dallo
strumento.

CRK-1

-1

< Emissione di spettro di tutta la sorgente luminosa durante la misurazione

(intensità luminosa massima)>

1. “ATTENZIONE - La luce emessa da questo strumento è potenzialmente pericolosa. Maggiore


è la durata dell'esposizione, maggiore è il rischio di danni oculari. L'esposizione alla luce di
questo strumento quando utilizzato alla massima intensità supererà le linee guida di
sicurezza dopo 1,72 minuti. "

3
CONTENUTO

1.Introduzione ......................................................................................................................................... 7
1.1. Destinazione d'uso ........................................................................................................................................... 7

1.2. Panoramica dello strumento............................................................................................................................. 7

1.3.Classificazione dei gradi e articoli citati ............................................................................................................. 7

2. Informazioni sulla sicurezza .............................................................................................................. 8


2.1.Introduzione ...................................................................................................................................................... 8

2.2. Indicazione di sicurezza ................................................................................................................................... 8

2.3.Questioni relative all'ambiente......................................................................................................................... 12

2.4. Misure di sicurezza ........................................................................................................................................ 14

3.Caratteristiche ................................................................................................................................... 17
4. Precauzioni durante l'uso ................................................................................................................ 18
5. Nome e funzione di ogni parte ........................................................................................................ 19
5.1. Parte fondamentale........................................................................................................................................ 19

5.2. Spiegazione dei pulsanti della schermata di misurazione principale ............................................................... 22

6. Installazione dell'attrezzatura e preparazione per la misurazione ............................................... 24


7. Metodo di misurazione..................................................................................................................... 27

8. Misurazione ....................................................................................................................................... 33
8.1. Modalità di misurazione della potenza di rifrazione (REF mode) .................................................................... 33

8.1.1. Modalità di misurazione manuale ................................................................................................................................. 33

8.1.2. Modalità di misurazione automatica ............................................................................................................................ 37

8.1.3. Elenco dei messaggi............................................................................................................................................................ 39

8.2. Modalità di misurazione della curvatura corneale (KER mode) ....................................................................... 40

8.2.1. Modalità di misurazione manuale ................................................................................................................................. 40

8.2.2. Modalità di misurazione automatica ............................................................................................................................ 43

8.2.3. Elenco dei messaggi............................................................................................................................................................ 43

8.3. Modalità di misurazione Curvatura corneale continua / potenza di rifrazione (K&R mode).............................. 44

8.3.1. Modalità di misurazione manuale ................................................................................................................................. 44

4
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

8.3.2. Modalità di misurazione automatica ............................................................................................................................ 47

9. Altra modalità.................................................................................................................................... 48
9.1. Modalità VISUALIZZAZIONE COLORE ......................................................................................................... 48

9.1.1. Filtro giallo .............................................................................................................................................................................. 50

9.1.2. LED bianco .............................................................................................................................................................................. 50

9.1.3. LED blu ..................................................................................................................................................................................... 51

9.1.4 Ritorno alla modalità di misurazione............................................................................................................................. 52

9.1.5. Cattura schermo.................................................................................................................................................................... 52

9.1.6. Cattura schermo di visualizzazione delle immagini ................................................................................................ 53

9.2. Modalità SIZE (misurazione del diametro della pupilla) .................................................................................. 56

9.3. Modalità RETRO-ILLUMINAZIONE................................................................................................................ 59

9.3.1. Disposizione e messa a fuoco ......................................................................................................................................... 59

9.3.2. Osservazione retroilluminazione..................................................................................................................................... 61

9.3.3. Salvataggio.............................................................................................................................................................................. 61

9.3.4. Prova per altro occhio ........................................................................................................................................................ 61

9.3.5. Importazione dell'immagine salvata ............................................................................................................................. 61

9.3.6. Ritorno alla modalità di misurazione principale ...................................................................................................... 62

9.4. Modalità display ............................................................................................................................................. 63

9.5. Modalità SETUP utente.................................................................................................................................. 64

9.5.1. Elenco delle voci di impostazione e iniziale .............................................................................................................. 64

9.5.2. Impostazioni iniziali ............................................................................................................................................................. 65

9.5.3. Descrizione dettagliata dell'impostazione .................................................................................................................. 66

9.6. Metodo di input .............................................................................................................................................. 72

10. Autodiagnosi e manutenzione / riparazione ................................................................................. 74


10.1. Controllo di precisione REF / KER ............................................................................................................... 74

10.2.1. Carta per stampante ......................................................................................................................................................... 75

5
10.2.2. Carta per mentoniera ....................................................................................................................................................... 76

10.3. Attrezzature per la pulizia ............................................................................................................................. 76

10.4. Pulizia .......................................................................................................................................................... 78

10.4.1. Pulizia della finestra di misurazione ........................................................................................................................... 78

10.4.2. Pulizia dell'anello di mira ................................................................................................................................................ 78

10.4.3. Pulizia del poggiatesta e della mentoniera ............................................................................................................. 79

10.5. Prima di contattare il distributore preferito .................................................................................................... 79

10.6. Quando si sposta il luogo di installazione dell'attrezzatura ........................................................................... 81

11. Informazioni necessarie per la manutenzione ............................................................................. 82


12. Specifiche chiave ........................................................................................................................... 85

13. Precisione ....................................................................................................................................... 88


14.Accessori ......................................................................................................................................... 90
15. Informazioni EMC.......................................................................................................................... 91
16. Schema elettrico di costruzione ................................................................................................. 97

6
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

1.Introduzione

1.1.Destinazione d’uso
L’auto Ref/Keratometer CRK-1 è stato progettato per misurare il potere di rifrazione dell'occhio.

1.2. Panoramica dell'attrezzatura


Dispositivo automatico di misurazione della potenza di rifrazione dell'occhio, CRK-1 è l'apparecchiatura
che misura il potere di rifrazione del bulbo oculare del paziente per mostrare informazioni su Sfera (SPH),
Cilindro (CYL) e Asse (AXS). Inoltre, può misurare la curvatura corneale e la PD del soggetto del test
(distanza pupillare, distanza tra gli alunni) e le dimensioni della pupilla. In particolare, è possibile misurare
separatamente la curvatura corneale periferica quando si misura la curvatura corneale e consente una
prescrizione accurata poiché è possibile conoscere le informazioni del centro della cornea e della
curvatura periferica singolarmente. Inoltre, vengono fornite informazioni ottimali sull'esame degli occhi a
seconda dello stato degli occhi del soggetto in esame con le seguenti altre funzioni fornite in aggiunta.

• Osservazione dell'immagine a colori

• Osservazione della luce con retroilluminazione

CRK-1, dispositivo di misurazione della potenza di rifrazione automatica dell'occhio, esegue


automaticamente la disposizione degli assi Y (su e giù) in base alla pupilla nella posizione ottimizzata per
le riprese, inclusa la funzione di tracciamento automatico della pupilla.

1.3. Grade classification and mentioned items

1. Classificazione del prodotto:

-. EU - Class I con una funzione di misurazione secondo l'allegato IX (regola 12) del dispositivo medico
Directive 93/42/EEC

-. KFDA – Classe II

2. Resistenza alle scosse elettriche: classe I (messa a terra)

3. Classe di protezione contro l'elettricità: Tipo BProtection against harmful ingress of water :
Ordinary, IPX0

4. Grado di sicurezza in presenza di una miscela di anestetici infiammabili con aria o con ossigeno
o con protossido di azoto: Non adatto per l'uso in presenza di una miscela di anestetici
infiammabili con aria o con ossigeno o con protossido di azoto.

5. Modalità operativa: continua

7
2.Informazioni sulla sicurezza

2.1.Introduzione

La sicurezza è un obbligo e una responsabilità di tutti. L'uso sicuro di questo dispositivo è importante per t
utti i soggetti coinvolti: installatori, utenti, operatori e gestori di dispositivi. È necessario studiare e padrone
ggiare questo manuale utente singolarmente prima di installare, utilizzare, pulire, riparare o controllare qu
esto dispositivo e i suoi accessori. Non è sufficiente sottolineare l'importanza di comprendere ripetutament
e le istruzioni contenute nel presente manuale al fine di aumentare la sicurezza del paziente o degli utenti.
Per questo motivo, la seguente tabella di avvertenza di sicurezza è inclusa nella posizione adeguata in q
uesto manuale al fine di evidenziare informazioni che richiedono precauzioni speciali o informazioni relativ
e alla sicurezza in particolare. Tutti gli utenti o i gestori devono prestare particolare attenzione oltre alla pa
dronanza di “AVVERTENZA” o “ATTENZIONE” nel manuale.

! AVVERTENZA

“Avvertenza” mette in guardia contro l'esistenza di calamità che possono causare gravi
lesioni personali, morte o perdita di proprietà in caso di negligenza.

! ATTENZIONE
NE
“Attenzione” informa delle questioni relative alla calamità che possono causare lesioni lievi
o perdita di proprietà in caso di negligenza.

! NOTA

“Nota” spiega importanti informazioni relative all'installazione, al funzionamento e alla


gestione e la mancata osservanza può portare a calamità in caso di negligenza.

2.2.Indicazioni sulla Sicurezza

L'International Electro technical Commission (IEC) ha annunciato i simboli che avvisano quando si

8
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

collega l'alimentazione del dispositivo medico elettrico o che avvertono che potrebbero verificarsi calamità.
La classificazione e il simbolo sono i seguenti.

I e O sull'interruttore di accensione rappresentano


rispettivamente ON e OFF.

Tipo B Connessione paziente isolata.

Questo simbolo identifica una nota di sicurezza.


Assicurarsi di aver compreso la funzione di questo
controllo prima di utilizzarlo. La funzione di controllo è
descritta nell'apposito Manuale dell'utente o di servizio.

Indica l'anno di produzione e il produttore.

Fabbricante

Rappresentante autorizzato nella Comunità Europea

Identifica il punto in cui la terra di sicurezza del sistema è


fissata al telaio. Terra di protezione collegata a parti
conduttive di apparecchiature di Classe I per motivi di
sicurezza.

Corrente alternata

Limitazione della temperatura

Mantenere asciutto

9
Marchio RAEE

Smaltimento del vecchio apparecchio

Quando questo simbolo di un bidone della spazzatura


barrato da una croce è attaccato ad un prodotto
significa che il prodotto è coperto dalla Direttiva
Europea 2002/96 / EC.

Tutti i prodotti elettrici ed elettronici devono essere


smaltiti separatamente dal flusso di rifiuti urbani
tramite strutture di raccolta designate dal governo o
dalle autorità locali.

Lo smaltimento corretto del vecchio apparecchio


aiuterà a prevenire potenziali conseguenze negative
per l'ambiente e la salute umana.

Per informazioni più dettagliate sullo smaltimento del


vecchio apparecchio, contattare l'ufficio comunale, il
servizio di smaltimento rifiuti o il negozio in cui è stato
acquistato il prodotto.

Avvertenza: pericolo di schiacciamento all’inserimento


della mano

Marchio CE

CE per RoHS

Conformità alle direttive RoHS 2011/65/EU

Limitazione della pressione atmosferica

Limitazione dell'umidità

Direzione di stoccaggio

10
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

Fragile, maneggiare con cura

Tenere lontano dalla luce del sole

Limitazione del livello dello stoccaggio

Non usare ganci

Consultare le istruzioni per l'uso

COM Simbolo del cavo connettore

Simbolo del numero di serie

11
2.3. Questioni relative all'ambiente

Il seguente ambiente per il funzionamento e stoccaggio – non utilizzare nei seguenti ambienti:

Luogo in cui il dispositivo viene direttamente a contatto con


l'umidità (non utilizzare il dispositivo con le mani bagnate)

Luogo in cui il dispositivo è esposto direttamente alla luce


solare.

Un luogo in cui l'apparecchiatura può essere esposta ai raggi


ultravioletti diretti.

Luogo con un forte cambiamento di temperatura (la


temperatura per il normale funzionamento varia da 10 ° C a
40 ° C mentre il livello di umidità varia dal 30% al 75%).

Dove c'è un'apparecchiatura calda nelle vicinanze.

Dove l'umidità è estremamente elevata o c'è un problema di


ventilazione.

Dove la macchina è esposta a urti o vibrazioni eccessivi.

Dove lo strumento è esposto a materiale chimico o gas


esplosivo.

12
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

Fare attenzione in modo che cose come polvere e metallo


non cadano all'interno della macchina.

Non smontare o aprire il prodotto. Shanghai Huvitz non si


assume la responsabilità per i possibili problemi

Fare attenzione a non bloccare la ventola della macchina.

Non collegare il cavo di alimentazione CA alla presa a meno


che tutte le parti della macchina non siano completamente
collegate. Altrimenti, causerà gravi danni alla macchina.

Estrarre il cavo di alimentazione tenendo la spina, non il


cavo.

Per evitare il rischio di scosse elettriche, questa


apparecchiatura deve essere collegata esclusivamente a una
rete di alimentazione con terra di protezione.

Questo strumento deve essere seguito dalle seguenti condizioni:

Per quanto riguarda l'ambiente quando si utilizza il dispositivo, mantenere una temperatura di 10 ~ 40 ℃, un livello di
umidità del 30 ~ 75% e una pressione atmosferica di 800 ~ 1060 hpa.

Per quanto riguarda l'ambiente durante il trasporto del dispositivo, mantenere una temperatura di -40 ~ 70 ℃, un livello
di umidità del 10 ~ 95% e una pressione atmosferica di 500 ~ 1060 hpa.

Per quanto riguarda l'ambiente quando si ripone il dispositivo, mantenere una temperatura di –10 ~ 55 ℃, livello di
umidità del 30 ~ 75% e pressione atmosferica di 700 ~ 1060 hpa.

Precauzioni affinché il dispositivo non sia soggetto a urti o vibrazioni eccessivi.

13
2.4.precauzioni di Sicurezza

PRIMA DELL’UTILIZZO, LEGGERE IL


!
MANUALE D’USO
Le precauzioni di sicurezza e le procedure operative devono essere completamente
comprese prima dell'uso del dispositivo.

Il dispositivo è conforme alla norma ISO 10342 al paragrafo 4: 2010 (Strumenti oftalmici -
Rifrattometri oculari) e alla ISO 10343 al paragrafo 4: 2009 (Strumenti oftalmici -
Oftalmometri). I poteri diottrici sono indicati con lunghezza d'onda di riferimento λd = 546,07
nm o λd = 587,56 nm

Questo dispositivo è stato sviluppato e provato secondo le specifiche di sicurezza nazionali e


internazionali. Ciò garantisce l'elevato livello di sicurezza di questo dispositivo. Per legge, un produttore
è tenuto a fornire agli utenti del dispositivo una spiegazione sufficiente delle questioni relative alla
sicurezza del dispositivo. Allo stesso modo, la conformità ai contenuti del manuale di questo dispositivo
è obbligatoria per motivi di sicurezza. Pertanto, leggere le istruzioni nel manuale sufficientemente e
capire prima di accendere. Per molte altre informazioni, chiedi al distributore dove hai acquistato il
dispositivo.

1. Non conservare o installare questo dispositivo nei seguenti luoghi; (a) luogo a rischio di esplosione,
oppure (b) luogo con sostanze chimiche volatili come alcol benzene o materiale infiammabile ed
esplosivo.

2. Non conservare o installare in luoghi umidi. Per garantire il normale funzionamento, il livello di umidità
dovrebbe variare tra il 30 e il 75%. Il dispositivo non deve essere esposto in luoghi in cui l'acqua
fuoriesce in modo significativo, l'acqua cade o viene spruzzata. Non posizionare il contenitore con liquidi
o gas sulla parte superiore del dispositivo.

3. Questo dispositivo deve essere utilizzato da personale qualificato con una formazione sufficiente o
sotto la supervisione di tale personale.

4. Questo dispositivo può essere modificato solo dal tecnico dell'assistenza Shanghai Huvitz o da una
persona con qualifiche comparabili.

5. La gestione dei dispositivi da parte del cliente deve essere eseguita come spiegato nel manuale
dell'utente o di servizio. La gestione che richiede competenze più sofisticate può essere eseguita solo
dal tecnico dell'assistenza Shanghai Huvitz o da una persona con qualifiche comparabili.

6. Il produttore si assume la responsabilità per la sicurezza, l'affidabilità e le prestazioni di questo


dispositivo solo quando sono soddisfatte le seguenti condizioni: (1) Quando questo dispositivo è stato
installato in uno spazio vitale in conformità con le norme del presente manuale e (2) quando è stato
utilizzato questo dispositivo e mantenuto secondo la procedura regolata in questo manuale o manuale di
servizio.

7. Il produttore non si assume la responsabilità per i danni derivanti dalla modifica illegale di questo

14
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

dispositivo. Tuttavia, la modifica illegale del dispositivo diventa un fattore per perdere il diritto a ottenere
la garanzia durante il periodo di garanzia.

8. Questo dispositivo viene utilizzato con gli accessori forniti da Shanghai Huvitz. Se il consumatore
desidera utilizzare accessori di altri produttori, la sicurezza d'uso deve essere dimostrata e confermata
da Shanghai Huvitz o dal produttore degli accessori.

9. Solo una persona che ha completato un adeguato programma di formazione o istruzione può
installare, utilizzare e mantenere questo dispositivo.

10. Conservare il manuale dell'utente o di servizio in un luogo facilmente accessibile dalla persona che
gestisce e utilizza questo dispositivo.

11. Non esercitare forza sulla connessione del cavo. Se il cavo non viene collegato facilmente, verificare
se il connettore (spina) è adatto alla presa. Quando il connettore o la presa sono danneggiati, è
necessario ripararlo da un tecnico dell'assistenza qualificato.

12. Non tirare il cavo del dispositivo. Afferrare la spina per estrarre per aprire il cavo.

13. Questo dispositivo può essere utilizzato secondo questo manuale in relazione alla potenza di
rifrazione, alla misurazione della curvatura corneale e alla loro applicazione.

14. Verifica sempre lo stato dell'aspetto esterno del dispositivo e verifica che funzioni correttamente
prima di utilizzare il dispositivo.

15. Non bloccare il foro del dispositivo per le radiazioni di calore.

16. Spegnere immediatamente l'alimentazione ed estrarre la spina in presenza di fumo, scintille, rumore
anomalo o odore.

17. È necessario soddisfare lo standard IEC per collegare un dispositivo esterno con segnale di ingresso
/ uscita o altro connettore. (Le apparecchiature IT sono IEC 60950 e le apparecchiature elettriche per
uso medico sono IEC 60601). Inoltre, tutti i sistemi devono soddisfare i requisiti di sicurezza, IEC 60601-
1 quando si tratta del sistema elettrico per uso medico. La persona che si collega al dispositivo esterno
con segnale di ingresso / uscita o altro connettore ha l'obbligo di assumersi la responsabilità secondo la
norma IEC60601-1. Contattare il tecnico o il distributore locale in caso di dubbi.

18. Questa apparecchiatura può causare bordi pericolosi per altri dispositivi alla periferia. La frequenza
wireless può essere generata o utilizzata e l'energia può essere rilasciata quando il dispositivo non è
installato o utilizzato secondo le linee guida. Tuttavia, non è possibile garantire che il bordo non risulti
durante l'esecuzione di un'installazione specifica. Se questo dispositivo porta a intercettazione
pericolosa su un altro dispositivo quando l'apparecchiatura viene accesa / spenta, l'utente deve risolvere
il problema di intercettazione utilizzando una delle seguenti misure.

- Cambia direzione o riposiziona il ricevitore

- La distanza tra le apparecchiature è aumentata

- Collegare l'apparecchiatura con la presa del circuito collegata con altri dispositivi e altri
circuiti

- Chiedere aiuto al produttore o all'assistenza tecnica sul campo

15
19. Per evitare l'elettrocuzione, questo dispositivo deve essere collegato all'alimentazione elettrica
insieme a una messa a terra di protezione.

20. Non posizionare in una posizione difficile quando si separa il cavo quando si tratta della posizione
del dispositivo.

21. Quando si trasporta questo prodotto, tenere premuto il lato sinistro e destro del prodotto. Se si
desidera che il prodotto sia installato in un altro luogo, chiamare il centro A / S.

! PRECAUZIONE

Per l'uso di apparecchiature con tensione nominale inferiore a 125 V ca, minimo 6 A, tipo
SJT o SVT, 18/3 AWG, 10 A, max 3,0 m di lunghezza: un'estremità con tipo ospedaliero,
NEMA 5-15 P Altre estremità con attacco per apparecchio. Per l'uso di apparecchiature con
tensione nominale inferiore a 250 V ca, minimo 6 A, tipo SJT o SVT, 18/3 AWG, 10 A, max
3,0 m di lunghezza: un'estremità terminata con spina di attacco lama (tipo HAR), NEMA 6-
15P.

Questa apparecchiatura deve essere installata e utilizzata in conformità con le istruzioni


fornite e le antenne utilizzate per questo trasmettitore devono essere installate per fornire
una distanza di separazione di almeno 20 cm da tutte le persone e non devono essere
collocate o funzionare congiuntamente a qualsiasi altra antenna o trasmettitore. Gli utenti
finali e gli installatori devono fornire le istruzioni di installazione dell'antenna e le condizioni
operative del trasmettitore per soddisfare la conformità all'esposizione RF.

16
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

3.Caratteristiche
1. È possibile eseguire la misurazione della potenza di rifrazione e della curvatura corneale con una sola
macchina.

2. È possibile misurare anche la miopia poiché l'intervallo di misurazione della potenza di rifrazione è
molto ampio e va da –30 D a +25 D.

3. Quando si misura la potenza di rifrazione, è possibile misurare fino a un diametro minimo della pupilla
Ø 2,0 mm.

4. La tecnica della nebbia e della nebbia applicata alla fissazione interna Target consente misurazioni
sempre più accurate garantendo una sensazione naturale e confortante per gli occhi del paziente.

5. È possibile selezionare la forma di marcatura della misurazione della cornea e il tasso della curva di
equivalenza della cornea.

6. La misurazione della distanza tra alunni (PD) è abilitata.

7. È possibile osservare lo stato degli occhi del paziente cataratta o graffiare sulla superficie delle lenti a
contatto attraverso l'osservazione della luce con retroilluminazione. È possibile memorizzare fino a due
immagini degli occhi sinistro / destro nella memoria. L'immagine memorizzata può essere emessa
nuovamente sullo schermo monitor per essere mostrata al paziente.

17
4.Precauzioni durante l’utilizzo
1. Maneggiare con cura poiché gli urti possono danneggiare l'esterno o l'interno.

2. La misurazione di precisione può essere influenzata quando il prodotto è esposto alla luce solare
diretta o ad un'illuminazione interna troppo luminosa. Si consiglia di misurare in una sala per gli occhi
scuri.

3. Ottenere indicazioni sul luogo di acquisto quando si utilizza il dispositivo collegandosi con altre
apparecchiature.

4. Quando si riscalda improvvisamente l'interno in un'area fredda, possono formarsi vapori sulla lente
dell'oggetto del lato cliente e sulle parti ottiche all'interno del dispositivo. In questo caso, misurare dopo
aver atteso che il vapore scompaia.

5. Mantenere sempre pulita la lente dell'oggetto dal lato del cliente che è soggetta al test. Potrebbe
verificarsi un errore o la misurazione di precisione potrebbe essere compromessa se contaminata da
polvere o sostanza estranea.

6. Estrarre la spina di alimentazione per separare l'alimentazione in caso di fumo, odore o rumore
durante l'uso. Quindi, seguire le istruzioni del luogo di acquisto.

7. Non utilizzare alcol, diluenti, benzene e solventi organici per pulire la superficie di questa
apparecchiatura poiché potrebbero danneggiarla

8. Quando si sposta CRK-1, spegnere sempre l'interruttore di alimentazione e fissare il palco. Quindi,
muoviti sollevando con la parte inferiore del corpo con entrambe le mani.

9. Quando CRK-1 non viene utilizzato per un lungo periodo, separare l'alimentazione e coprire lo
strumento con il coperchio antipolvere.

10. Quando si utilizza questa apparecchiatura in condizioni normali, la posizione corretta è indicata di
seguito.

18
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

5.Nome e funzione di ogni parte

5.1.Parti principali

[Parte anteriore]
1. Contrassegno dell'altezza degli occhi: indica l'altezza in cui devono essere posizionati gli occhi del

paziente

2. Leva di fissaggio palco: per palco di fissaggio

3. Indicatore di movimento: indica se il dispositivo è acceso

4. Display monitor: indica la schermata di misurazione e lo stato del movimento

5. Stampante: stampante per la stampa dei risultati delle misurazioni

6. Pulsante di misurazione: pulsante premuto per misurare

7. Joystick (leva di comando): leva per spostare l'obiettivo dell'oggetto in avanti e indietro, a sinistra e

a destra e su e giù

19
1

5
3

[Parte posteriore]

1. Poggiatesta: posizione per posizionare la fronte per impedire al soggetto in prova di muovere il viso

(parte di attacco di tipo B)

2. Finestra di misurazione: obiettivo per misurare l'immagine che si forma nella retina dell'occhio

3. Mentoniera: posizione per posizionare il mento per impedire al soggetto in esame di muovere il viso

(Mentoniera: parte di attacco di tipo B)

4. Manopola di controllo del poggia mento: la manopola di regolazione dell'altezza del poggia mento

5. Testa di misurazione: testa ottica della mira

6. Contrassegno dell'altezza degli occhi della finestra di misurazione: indica la posizione della

finestra di misurazione.

20
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

4 2 3

[Parte inferiore basso]

1. Presa di alimentazione (portafusibile): presa che si collega alla spina di alimentazione esterna

(250V T3.15AL)

2. Connettore dell'interfaccia seriale: connettore per il collegamento del connettore esterno del

dispositivo

3. Connettore RGB: connettore per il collegamento con il monitor esterno del metodo RGB

4. Interruttore di accensione: interruttore per l'accensione o lo spegnimento

5. Bullone di serraggio: stadio del sistema fisso

21
! NOTA
A causa della lunghezza e del tipo di cavo e della qualità del monitor, sullo schermo
potrebbero comparire disturbi sullo schermo quando si collega con un monitor esterno.

Utilizzare l'amplificatore del segnale se la distanza con il monitor esterno è significativa.

5.2. Spiegazione dei pulsanti della schermata di misurazione principale

11 12
13

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

[Front part’s switch]

1. (MODE) button: Modalità di misurazione principale Pulsante per la modifica (REF, KER,
K&R,).

2. (MANUAL) button: Pulsante per selezionare se eseguire la misurazione automatica

(Il numero è frequenza) (MANUALE, AUTO-3, AUTO-5, AUTO-A)

3. (AT) button: Pulsante per selezionare se utilizzare la funzione di localizzazione automatica

(MT: manuale / AT: tracciamento automatico per su e giù)

4. (COLOR) Button: Pulsante per visualizzare la modalità di osservazione del colore

5. (Retro-ILL) button: Pulsante per la visualizzazione in modalità retroilluminazione

22
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

6. (SIZE) button: pulsante per misurare il diametro della pupilla

7. (CYLINDER) Button: Pulsante che inverte il segno del valore del cilindro (+ => -, - => +)

8. (DATA CLEAR) Button: Pulsante che cancella il risultato della misurazione.

9. (PRINT) Button: Pulsante che stampa il risultato della misurazione.

10. (SETUP) button: Pulsante per la conversione nella schermata SETUP dell'utente.

11. (MEASURE) Button: Pulsante che misura i DATI.

12. (CYLINDER) Display: Mostra il cilindro corrente selezionato in “7. Pulsante cilindro "

(Visualizzato solo in modalità REF, K&R).

13. (VD) button: Pulsante per convertire VD in uno dei seguenti valori di
impostazione (Valore predefinito: 12.0)

23
6. Installazione dell'attrezzatura e preparazione per la
misurazione

1. Sbloccare il blocco della parte dello stage (Bullone di serraggio)

Allenta il "Bullone di serraggio" che si trova sul retro della parte inferiore di questo dispositivo
ruotandolo nella direzione antioraria e converti la leva di fissaggio del palco che si trova sul retro del
joystick nella direzione UNLOCK.

[ Sbloccare il blocco della parte dello stage1] [Leva di fissaggio del palco

(Bullone di serraggio)

1. Accesso al cavo di alimentazione

- Posiziona CRK-1 su un tavolo.

- Assicurarsi che l'interruttore POWER dello strumento sia su OFF

- Inserire il cavo di alimentazione nel connettore di alimentazione nella parte inferiore del corpo
principale.

- Inserire la spina di alimentazione nella presa CA.

24
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

[Accesso al cavo di alimentazione]

1. Posizionare la carta per la mentoniera

- Estrarre il perno di pressione sui lati sinistro e destro.

- Inserire il perno premente inserendolo nei fori sinistro e laterale della mentoniera.

- Attaccare la carta per la mentoniera dove era inserito il perno di pressione, sullo slip.

[Carta per mentoniera]

25
1. Stampa allegato carta - Refer to “10.2 Replacing” part for print paper attachment sequence.

2. Conferma dell'impostazione

Controllare e selezionare varie funzioni relative alla misurazione incluso il valore VD o le condizioni
della stampante. Stampare qualsiasi messaggio che si desidera stampare insieme ai dati di
misurazione (consultare la parte "9.5. Modalità impostazione utente").

3. Trasmissione ad altro dispositivo

Per trasmettere il risultato della misurazione ad un altro dispositivo via cavo, collegare il cavo al
connettore di questo dispositivo per l'interfaccia seriale e preparare un altro dispositivo. Normalmente,
le apparecchiature collegate a questo dispositivo per la visita oculistica includono il PC che ha il
riflettore digitale, il misuratore di obiettivi e il software di Shanghai Huvitz forniti da una terza parte
integrata. Per quanto riguarda il metodo di impostazione della connessione e della comunicazione, può
variare a seconda dell'apparecchiatura che viene connessa. Pertanto, fare riferimento al manuale
dell'apparecchiatura collegata per impostare la velocità di trasmissione (BPS) e il protocollo di questo
dispositivo di controllo oculare (RS232).

Fare riferimento alla "Modalità SETUP utente 9.5" per la velocità e il protocollo di trasmissione della
comunicazione di questo dispositivo di esame oculistico. Chiedi al distributore dove hai acquistato
questo dispositivo per i dettagli.

! ATTENZIONE

Quando si verifica il seguente tipo di situazione, spegnere immediatamente l'interruttore di


alimentazione. Quindi, contattare il distributore di Shanghai Huvitz dopo aver estratto il
codice di alimentazione dalla parte di collegamento dell'alimentazione CA.

- Quando viene rilevato fumo dall'apparecchiatura o quando si sentono strani odori o suoni.

- In caso di versamento accidentale di liquido sull'apparecchiatura o quando un materiale


metallico è caduto nell'apparecchiatura

- In caso di caduta dell'apparecchiatura o danneggiamento dell'aspetto esterno

26
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

7.Modalità di misurazione

1. Accensione del corpo principale

- Accendi l'interruttore di alimentazione.

- La schermata di misurazione appare quando il controllo del sistema è completato.

! NOTA

Se la schermata di misurazione mostrata di seguito non appare sullo schermo monitor,


spegnere l'alimentazione e riaccendere l'interruttore di alimentazione dopo 10 secondi. Se la
schermata di misurazione non viene visualizzata, contattare il distributore di Shanghai Huvitz.

[Schermata di misurazione]

2. Selezione della modalità di misurazione

Questo strumento ha le modalità di misurazione. (Valore iniziale: RIF).

- REF (REF misurazione singola)

- KER (KER misurazione singola)

- K&R (KER/REF misurazione continua)

27
[Modalità di misurazione]

3. Regolazione dell'altezza del paziente

- Far sedere il paziente nella parte anteriore del dispositivo.

- Regola l'altezza del tavolo o della sedia elettrica del dispositivo in modo che il paziente possa
sedersi comodamente.

- Assicurati di posizionare il mento del paziente sulla mentoniera e controlla che la sua fronte sia a
contatto con il poggiatesta.

- Regolare l'altezza della mentoniera tramite la manopola di controllo fino a quando il segno
dell'altezza dell'occhio della mentoniera raggiunge la stessa altezza dell'occhio del paziente

- confermare che il segno dell'altezza della finestra di misurazione sia all'altezza della linea visiva
del paziente

28
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

Segno altezza occhio

Segno altezza finestra


di misurazione

manopola controllo
mentoniera

[Regolazione altezza paziente]

! ATTENZIONE

Non lasciare che il paziente appoggi la mano o il dito sulla parte inferiore della mentoniera.
La mano o il dito possono ferirsi.

Pulire la mentoniera con solvente come l'etanolo ogni volta che il paziente cambia per
prevenire l'infezione.

Sostituire la carta per mentoniera ogni volta che il paziente cambia per mantenere la pulizia.

29
3. Posizione di misurazione e messa a fuoco

! ATTENZIONE

Non mettere la mano o il dito tra il palco e la base. Inoltre, evitare che il paziente posi la
mano o il dito. La mano o il dito possono ferirsi.

- Utilizzare la leva di comando per sollevare il corpo principale verso la parte anteriore dell'utente.

- Regolare a sinistra e a destra mentre si tira lentamente la leva operativa in avanti in modo che gli
occhi destro del paziente appaiano al centro dello schermo del monitor. In questo momento,
assicurarsi che l'anello di fango e l'anello di disposizione esterno brillanti diventino un cerchio
concentrico.

- Chiedere al paziente di osservare il target di fissaggio all'interno.

- Regola la messa a fuoco in modo che il contorno del Mire Ring diventi chiaro. Quando la m
essa a fuoco è adeguata, il simbolo Cerchio appare nell'anello di disposizione laterale interno.

Mire ring
Outer Arrangement Ring

Circle

Symbol

[Posizione di misurazione e messa a fuoco]

 [Regolazione altezza] Regolare ruotando la leva di comando

 [Regolazione Sinitra e Destra] Piegare la leva operativa a sinistra o a destra per


regolare in modo che l'anello di disposizione esterno sia allineato alla posizione dell'anello
antirumore

 [Focus] Piegare la leva operativa, anteriormetne o posteriormetne per regolare la


messa a fuoco in modo che l'anello antirumore diventi chiaro.

30
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

[Utilizzo del joystick per la regolazione su / giù]

[Utilizzo del joystick per sinistra / destra e regolazione della messa a fuoco]

! NOTA

- Se il tentativo di regolazione inclinando la leva operativa non è sufficiente, regolare spingendo il


palco in avanti, indietro, a sinistra e a destra.
- Quando si esegue continuamente la misurazione della potenza di rifrazione, potrebbe esserci un
margine di errore quando si tratta di misurare nel caso in cui il paziente trovi facile l'intervento della
forza di adattamento.
- Il margine di misurazione dell'errore può verificarsi quando l'anello antirumore e l'anello di
disposizione esterno non riescono a mantenere lo stesso asse durante la misurazione continua.

! NOTA

- Non consentire a ciglia e palpebre di coprire il segno più piccolo misurabile del diametro della
pupilla per garantire una misurazione stabile.

- Se il dispositivo è troppo vicino al paziente rispetto alla posizione di allineamento ottimale, gli
indicatori di allineamento vengono visualizzati nella direzione superiore o se è troppo lontano dal
paziente, gli indicatori di allineamento vengono visualizzati nella direzione inferiore

31
[Troppo vicino]

[Troppo lontano]

[Posizione e Focus corretti]

32
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

8.Misurazione

8.1. Modalità di misurazione potenza di rifrazione (REF mode)

Questa è la modalità che misura la potenza di rifrazione da sola.

- Selezione Modalità REF : mpostare in modo tale che la sezione dell'indicatore della modalità di
misurazione sullo schermo si trasformi in modalità “REF”.

misurazione parte destra misurazione parte sinistra

Indicatore modalità misurazione

[Schermata modalità REF ]

8.1.1. Modalità misurazione manuale

! NOTA

La modalità di misurazione manuale ha un limite minimo impostato per consentire la


misurazione anche in situazioni insolite. Pertanto, possono verificarsi errori di dati a seconda
del livello di abilità dell'utente. In generale, si consiglia la modalità di misurazione automatica.

La modalità viene convertita in modalità di misurazione manuale quando si preme il pulsante Auto
mentre si è in modalità di misurazione automatica. È possibile interrompere la funzione di misurazione
automatica quando la categoria “Misurazione automatica” è selezionata come “OFF” mentre si è in
modalità Impostazione utente. (Consultare la parte "9.5. Modalità SETUP utente")

33
① Regolazione altezza occhio.

② Posizione di misurazione e messa a fuoco

Linea esterna anello di


Pupilla mira
(Pupilloscopio minimo Φ2.0mm)

Manuale/Automatico Iride

[Schermata Modalità di misurazione REF manuale]

③ Measurazione

- Premere pulsante misurazione.

- La misurazione viene eseguita continuamente quando il pulsante di misurazione viene premuto


continuamente.

- Il risultato della misurazione viene indicato sul monitor al termine della misurazione.

- Il risultato della misurazione precedente viene indicato quando si esegue la misurazione continua.

④ Misurazioni ripetitiveMeasure repeatedly according to need.

- L'ultimo valore di misurazione viene indicato ogni volta che si esegue la misurazione.

- Sono indicate fino a 10 frequenze di misurazione (escluso il fallimento della misurazione) per
ciascuno degli occhi sinistro e destro.

È possibile visualizzare fino agli ultimi 10 valori di misurazione nella schermata della modalità
DISPLAY.

34
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

⑤ Misura degli occhi opposti.

- Misura gli occhi sinistri mentre spinge il palco verso il lato destro mentre si tiene la leva
operativa.

- Il valore PD (distanza tra le pupille, distanza pupillare) viene indicato sul monitor quando
vengono misurati gli occhi sinistro e destro.

Distanza tra pupille

[Schermata che indica la distanza tra pupille]

⑥ Stampa

- Stampa il risultato della misurazione premendo sul pulsante Stampa.

- Vengono stampati i contenuti selezionati dalla modalità Impostazione utente. (Consultare


la parte "9.5. Modalità impostazione utente")Cut out the printing page.

- Inserire il nome del paziente nello spazio dei nomi in base alle esigenze.

! NOTA

- Il valore misurato fino ad ora viene rimosso quando viene eseguita la stampa.

- Il testo stampato cambia in modo leggero poiché la stampa è un record termico. Fare una
copia quando si desidera conservare i dati di misurazione per lungo tempo.

35
CHRAOPS
+86-021-36307061

[Esempio di stampa misurazione]

36
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

8.1.2. Modalità di misurazione automatica

! NOTA

La modalità di misurazione automatica è composta da condizioni di misurazione ottimali e


può essere misurata in modo affidabile. Se gli occhi del paziente si muovono ed è difficile
misurare, premere il pulsante di misurazione sul joystick.

La modalità viene convertita in modalità di misurazione automatica quando si preme il pulsante


MANUAL mentre si è in modalità di misurazione manuale.

Nella modalità di misurazione automatica, la misurazione viene eseguita automaticamente anche


quando il pulsante di misurazione non viene premuto quando lo stato raggiunge uno stato in cui la
disposizione nel dispositivo e la misurazione vengono realizzate in modo efficace.

① (Regolazione dell'altezza degli occhi), (posizione di misurazione e messa a fuoco) il processo viene
eseguito proprio come la modalità di misurazione manuale.

② MISURAZIONE

- La misurazione viene eseguita automaticamente al completamento della disposizione


della posizione e della messa a fuoco.

- Il valore per il nuovo risultato di misurazione appare sullo schermo del monitor dopo che la
misurazione ha luogo fino alla frequenza (possibile selezionare tra tre, cinque e continui) designata
sull'utente

Modalità di impostazione.

- Sono indicate fino a 99 frequenze di misurazione ed è possibile verificare nuovamente i valori di


misurazione fino alle ultime 10 volte in modalità Display.

37
[Schermata modalità misurazione REF automatica]

③ Misurazione dell’altro occhio.

- Spostare il palco sul lato destro per misurare l'occhio sinistro usando la stessa procedura.

- Al termine della misurazione dei due occhi, il valore PD viene indicato automaticamente
sullo schermo monitor.

④ Stampa

- Il risultato della misurazione viene stampato automaticamente quando la misurazione dei due
occhi viene completata quando la categoria A-PRT è stata selezionata come “ON” mentre era in
modalità Setup utente.

- Stampa premendo il pulsante di stampa quando è stato misurato un solo occhio o quando la
categoria A-PRT è stata selezionata come “OFF”.

- Viene stampato insieme all'inserimento del messaggio nella modalità Impostazione utente con i dati di
misurazione.

38
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

8.1.3. Lista messaggi

"MOVE RIGHT" Sposta il palco a destra.

"MOVE LEFT" Sposta il palco a sinistra.

"CHINREST DOWN" Sposta la mentoniera verso il basso.

"CHINREST UP" Sposta la mentoniera verso l'alto.

"DATA TRANSMITTING" I dati di misurazione di CRK vengono trasmessi all'esterno.

"DATA PRINTING" I dati di misurazione di CRK sono in fase di stampa.

"FINISH" (Modalità scatto automatico) La misurazione è terminata.

- Esiste una differenza superiore a ± 5 D tra la misurazione effettiva


e la misurazione temporanea.
“ERROR”
- L'occhio del paziente lampeggia o si muove durante la
misurazione.

L'allineamento (messa a fuoco o centro) è significativamente fallito


“ALIGN ERROR”
durante la misurazione.

- Non è possibile trovare il centro o l'occhio.

- L'occhio del paziente lampeggia o si muove durante la


misurazione.
“NO SIGNAL”
- Se questo messaggio appare durante la misurazione dell'occhio
del modello, lo strumento potrebbe avere dei problemi. Contattare il
tecnico dell'assistenza.

C'è una differenza troppo grande rispetto al valore di misurazione


"TRY AGAIN"
precedente.

39
8.2. Modalità di misurazione della curvatura corneale (KER mode)

Questa è la modalità per misurare il raggio della curvatura della cornea.

- Selezione modalità KER : Impostare in modo che la sezione dell'indicatore della modalità di
misurazione sullo schermo diventi la modalità "KER".

8.2.1. Modalità di misurazione manuale

! NOTA

La modalità di misurazione manuale ha un limite minimo impostato per consentire la


misurazione anche in situazioni insolite. Pertanto, possono verificarsi errori di dati a seconda
del livello di abilità dell'utente. In generale, si consiglia la modalità di misurazione automatica.

① Eseguire le operazioni (regolazione dell'altezza degli occhi), (posizione di misurazione e messa


a fuoco) usando lo stesso metodo della modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.1.

② Misurazione

- Premere il pulsante misurazione.

- La misurazione viene eseguita continuamente quando il pulsante di misurazione viene premuto


continuamente.

- Il risultato della misurazione viene indicato sul monitor al termine della misurazione. Il risultato
della misurazione più recente viene indicato quando si esegue la misurazione continua.

40
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

Linea esterna regolazione mira


Pupilla
(Pupilloscopio minimo Φ2,0 mm)

Iride

[Schermata modalità KER ]

③ Eseguire il processo utilizzando lo stesso processo di quello (misurazione ripetitiva), (misurazione


degli occhi opposti) nella modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.1.

④ Stampare il risultato della misurazione usando il processo che è simile al processo (di stampa) nella
modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.2.

41
CHAROPS

+86-021-36307061

[Esempio di una pagina stampata]

42
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

8.2.2. Modalità misurazione automatica

! NOTA

La modalità di misurazione automatica è composta da condizioni di misurazione ottimali e


può essere misurata in modo affidabile. Se gli occhi del paziente si muovono ed è difficile
misurare, premere il pulsante di misurazione sul joystick.

La modalità viene convertita in modalità di misurazione automatica quando si preme il pulsante


MANUAL mentre si è in modalità di misurazione manuale. Nel caso della modalità di misurazione
automatica, quando lo stato raggiunge uno stato in cui la disposizione nel dispositivo e la misurazione
sono realizzate in modo efficace, la misurazione ha luogo automaticamente anche quando il pulsante di
misurazione non è premuto.

① La disposizione e la messa a fuoco della posizione vengono regolate esattamente come (posizione
della misurazione e messa a fuoco) nella modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.2..

② La misurazione avviene automaticamente utilizzando lo stesso metodo del processo (di misurazione)
nella modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.2.

③ Il risultato della misurazione viene stampato utilizzando un metodo analogo a quello del processo (di
stampa) nella modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.2.

8.2.3. Lista messaggi

"MOVE RIGHT" Sposta il palco a destra.

"MOVE LEFT" Sposta il palco a sinistra.

"CHINREST DOWN" Sposta la mentoniera verso il basso.

"CHINREST UP" Sposta la mentoniera verso l'alto.

"DATA TRANSMITTING" I dati di misurazione di CRK vengono trasmessi all'esterno.

"DATA PRINTING" I dati di misurazione di CRK sono in fase di stampa.

"FINISH" (Modalità scatto automatico) La misurazione è terminata.

43
L'allineamento (messa a fuoco o centro) è significativamente fallito
“ALIGN ERROR”
durante la misurazione.

. - Non è possibile trovare il centro o l'occhio.

- L'occhio del paziente lampeggia o si muove durante la misurazione.


“NO SIGNAL”
- Se questo messaggio appare durante la misurazione dell'occhio del
modello, lo strumento potrebbe avere dei problemi. Contattare il
tecnico dell'assistenza

C'è una differenza troppo grande rispetto al valore di misurazione


"TRY AGAIN"
precedente.

8.3. Modalità di misurazione della curvatura corneale / potenza di


rifrazione continua (K&R mode)

Questa è la modalità per eseguire continuamente la misurazione della curvatura corneale e la


misurazione della potenza di rifrazione.

- Selezione modalità K&R mode selection: Impostare in modo che la sezione dell'indicatore della
modalità di misurazione sullo schermo diventi la modalità "K&R".

8.3.1. Modalità misurazione manuale

! NOTA

La modalità di misurazione manuale ha un limite minimo impostato per consentire la


misurazione anche in situazioni insolite. Pertanto, possono verificarsi errori di dati a seconda
del livello di abilità dell'utente. In generale, si consiglia la modalità di misurazione automatica.

44
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

① Il processo (Regolazione dell'altezza degli occhi), (posizione di misurazione e messa a fuoco)


viene eseguito proprio come la modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.1.

② Misurazione

- Premere il pulsante misurazione.

- La misurazione viene eseguita continuamente quando il pulsante di misurazione viene premuto


continuamente.

- Il risultato della misurazione viene indicato sul monitor al termine della misurazione.

- Il risultato della misurazione più recente viene indicato quando si esegue la misurazione continua .

Pupilla Mira

Iride

[Schermata modalità K&R ]

③ Il processo operativo identico a quello della (misurazione ripetitiva), (misurazione degli occhi
opposti) è stato eseguito nella modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.1.

④ Stampa il risultato della misurazione attraverso il processo che è uguale a quello della (stampa)
nella modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.1.

45
CHAROPS

+86-021-36307061

[Esempio di una pagina stampata]

46
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

⑤ Selezione del formato di indicazione dello schermo

- È possibile designare il simbolo della potenza di rifrazione dell'astigmatismo nella modalità di


misurazione che include la misurazione della potenza di rifrazione. È possibile designare nella
modalità Setup utente. Inoltre, è possibile indicare i dati di misurazione della potenza di rifrazione
seguendo il valore VD nella modalità di misurazione che include la misurazione della potenza di
rifrazione. È possibile designare il valore VD desiderato quando si preme il pulsante VD
continuamente e il valore di misurazione che segue viene indicato sullo schermo.

- È possibile designare il formato di indicazione dello schermo (R1 / R2 / AX K1 / K2 / AX


AR / CY / AX) nella modalità Setup utente quando si tratta della modalità di misurazione che
include la misurazione della curvatura corneale.

8.3.2. Modalità di misurazione automatica

! NOTA

La modalità di misurazione automatica è composta da condizioni di misurazione ottimali e


può essere misurata in modo affidabile. Se gli occhi del paziente si muovono ed è difficile
misurare, premere il pulsante di misurazione sul joystick

La modalità viene convertita in modalità di misurazione automatica quando si preme il pulsante


MANUAL mentre si è in modalità di misurazione manuale

Nella modalità di misurazione automatica, la misurazione viene eseguita automaticamente anche


quando il pulsante di misurazione non viene premuto quando lo stato raggiunge uno stato in cui la
disposizione nel dispositivo e la misurazione vengono realizzate in modo efficace.

① La disposizione e la messa a fuoco della posizione sono allineate con il processo identico a
quello della (posizione e messa a fuoco della misurazione) della modalità di misurazione della
potenza di rifrazione 8.1.2.

② La misurazione avviene automaticamente utilizzando lo stesso processo di quello (misurazione)


della modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.2.

③ Stampa il valore del risultato della misurazione eseguendo il processo (di stampa) della
modalità di misurazione della potenza di rifrazione 8.1.2.

47
9.Altre modalità

9.1. Modalità VISUALIZZAZIONE COLORE

Questa è la modalità di osservazione con schermo a colori utilizzando il filtro giallo / LED bianco / LED
blu quando si arriva allo stato in cui le lenti a contatto vengono indossate misurando il raggio di
curvatura della cornea.

[Schermata dell'indicatore della modalità di visualizzazione a colori]

Le categorie per i pulsanti indicati sullo schermo sono le seguenti.

: Seleziona la modalità Filtro giallo ON / OFF.

: Seleziona la modalità LED bianco ON / OFF.

: Seleziona la modalità LED blu ON / OFF.

: Stampa l'immagine filmata sullo schermo (massimo SINISTRA 2, DESTRA 2)

48
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

: Indica i DATI di misurazione sullo schermo.

: Pulsante che riduce la fase della luminosità del LED di un passo

: Indica la luminosità attuale del LED.

: Pulsante che aumenta la fase della luminosità del LED di un passo

① Premere il pulsante nella modalità di misurazione principale in modo che appaia la


schermata di misurazione COLOR VIEW MODE come mostrato nella figura quando si preme il
pulsante COLOR.

② Il valore di base e il valore OnK vengono calcolati automaticamente utilizzando il valore di


misurazione se la curvatura corneale è stata misurata in modalità KER.

③ La posizione e la messa a fuoco degli occhi vengono regolate utilizzando la leva operativa per
vedere chiaramente l'immagine del soggetto della visita oculistica.

④ e vengono utilizzati per regolare il LED bianco su una luminosità adeguata.

Le categorie dei dati indicati sullo schermo sono le seguenti.

- R1 : Indica l'asse maggiore della curvatura corneale

- R2 : Indica l'asse minore della curvatura corneale

- AX : Indica l'asse di curvatura corneale

- Base : Indica il valore della curva base delle lenti a contatto

- K1 : Indica l'asse principale della curvatura corneale come diottrie

- K2 : Indica l'asse minore della curvatura corneale come diottria

- CYL : Indica il valore della potenza dell'astigmatismo

- Onk : Indica il valore di prescrizione Onk delle lenti a contatto

49
9.1.1. Filtro giallo

Questa è la funzione per osservare più chiaramente il grado di adattamento delle lenti a contatto.

1. Premere I pulsanti , nella modalità Visualizzazione a colori.

2. Utilizzare I pulsanti e per regolare la luminosità del LED .

Quindi, osservare il grado di adattamento delle lenti a contatto.

[Schermata dell'indicatore della modalità di visualizzazione a colori (Filtro giallo)]

! NOTA

La funzione Filtro giallo è la funzione che utilizza S / W.

9.1.2. LED Bianco

Questa è la funzione che utilizza l'illuminazione a LED bianchi per osservare l'immagine a colori.

50
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

[Schermata dell'indicatore della modalità di visualizzazione colore (LED bianco)]

9.1.3. LED Blu

Questa è la funzione che osserva il grado di adattamento della cornea e delle lenti a contatto
utilizzando la soluzione di fluorescenza e il LED blu.

1. Indossare le lenti a contatto dopo aver tinto gli occhi con una soluzione di fluorescenza.

2. Premere il pulsante nella modalità di visualizzazione Colore e usa la leva operativa per
regolare la posizione e la messa a fuoco degli occhi.

3. Utilizzare i pulsanti e per regolare la luminosità del LED blu e osservare il grado di
adattamento delle lenti a contatto.

51
[Schermata dell’indicatore della modalità di Visualizzazione a colori (LED blu)]

9.1.4 Ritorno alla modalità di misurazione

Premere il pulsante nella modalità Vista a colori per tornare alla modalità di misurazione
principale.

9.1.5. Cattura schermo

1. Cattura l'immagine del soggetto della visita oculistica premendo il pulsante di misurazione (joystick)
in modalità Vista a colori.

2. Premere il pulsante per produrre immagini filmate su un massimo di quattro schermi nella
schermata DISPLAY.

[Modalità Vista a colori: schermata di acquisizione]

52
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

9.1.6. Cattura immagine - schermata di acquisizione

[Modalità Vista colore: schermata di selezione dell'immagine acquisita]

: Enfatizza il verde dell'immagine di misurazione. (È possibile controllare facilmente lo stato di


distribuzione della soluzione di fluorescenza indicando dopo aver enfatizzato il colore verde
dell'immagine misurata.)

: Misura l'angolo. (Misura l'angolo toccando lo schermo con tre punti dell'angolo da misurare.)

53
: Misura la lunghezza. (Misura la lunghezza toccando lo schermo con due punti alle estremità
dei due lati quando si tratta della lunghezza da misurare.)

: Indica le linee guida (3 mm, 5 mm, 7 mm).

54
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

: Indica lo stato di adattamento dell'obiettivo di contatto. (Individua automaticamente in più fasi


se la curvatura della cornea e la curvatura delle lenti a contatto sono piatte, normali o ripide
per indicare sullo schermo.)

[Schermata dell'icona piatta, normale, ripida]

55
: Tornando allo stato originale.

(Tutto ciò che è stato indicato ritorna allo stato originale.)

9.2. Modalità SIZE (misurazione del diametro della pupilla)

Questa è la modalità che misura il diametro della pupilla.

1. Premere il pulsante nella modalità di misurazione principale. Quindi, la modalità SIZE viene
selezionata quando si preme il pulsante SIZE.

2. Regola la posizione e metti a fuoco l'immagine dell'occhio da misurare chiaramente.

56
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

[Schermata Modalità SIZE (1)]

Pupil

Iris
Vertical bar

Right eye
Cornea

Border

Pulsante per spostare la barra verticale sinistra Pulsante per spostare la barra verticale destra
Indica misurazioni e le medie dei valori

[Schermata di indicazione della modalità dimensioni (2)]

3. Luogo di misurazione e messa a fuoco

- Chiedere al paziente di osservare il target di fissaggio all'interno.

- Spostare la leva operativa per regolare la posizione in modo che la pupilla si trovi tra due
barre verticali.

- La messa a fuoco è regolata in modo che gli angoli della cornea siano chiaramente visibili.

57
! NOTA

Non è possibile misurare accuratamente il diametro della pupilla quando la messa a fuoco è
regolata sull'iride.

4. Misurazione

- Quando si preme il pulsante di misurazione, lo stato corrente viene filmato e lo schermo viene
visualizzato come uno schermo in pausa.

- I pulsanti e di sinistra regolano la movimentazione della barra sinistra, mentre I

pulsanti e di destra, regolano la movimetnazione della barra destra.

- Il valore di misurazione è indicato sul monitor.

- Il valore di misurazione viene salvato automaticamente.

- Il valore misurato viene indicato nella dimensione dell'allievo nella parte inferiore centrale
dello schermo. La media dei due valori di misurazione recenti è indicata nella
"Dimensione media" di seguito.

- Lo schermo interrotto viene annullato quando si preme il pulsante di misurazione.

5. Ripetizione della misurazione

- È possibile misurare fino a due valori di misurazione quando la misurazione viene ripetuta. Ripetere
l'operazione di 2 ~ 5 quando si misura di nuovo.

6. Misura dell'occhio sul lato opposto

Misura l'occhio sul lato opposto usando lo stesso metodo dopo aver spostato il palco sul lato opposto.

7. Visualizzazione del risultato della misurazione

Il risultato della misurazione del diametro della cornea viene emesso come categoria "[PUPIL SIZE]"
dalla stampante integrata.

58
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

9.3. Modalità RETRO-ILLUMINAZIONE

La modalità Retroilluminazione è la modalità che può osservare le lenti dell'occhio usando il metodo
Retroilluminazione. È possibile osservare lo stato della lente dell'occhio osservando la forma della luce
che viene riflessa dalla retina mentre si cambia la luminosità della luce che viene irradiata sugli occhi
attraverso l'illuminazione.

È possibile osservare la lente dell'occhio umano con grave sintomo di cataratta o che è affetto dal
sintomo o misurare il potere di rifrazione. Inoltre, è possibile testare la torbidità della lente dell'occhio.
Quando le lenti degli occhi non sono molto torbide, è possibile misurare contemporaneamente il potere
di rifrazione degli occhi osservando contemporaneamente la forma riflessa dalla retina. Inoltre, se vi è
un graffio sulla cornea, è possibile osservare la penetrazione della luce e l'uniformità della lente
dell'occhio artificiale dopo aver osservato il graffio o dopo aver effettuato un intervento chirurgico alla
lente dell'occhio artificiale (IOL).

9.3.1. Disposizione e messa a fuoco

[Schermata Retro-Illuminazione]

① La modalità si trasforma in modalità Retroilluminazione quando si preme il pulsante RETRO-ILL


dopo aver premuto il pulsante.

② I processi (Regolazione dell'altezza degli occhi), (posizione di misurazione e messa a fuoco)


vengono eseguiti utilizzando il metodo identico a quello della modalità di misurazione della
potenza di rifrazione 8.1.1.

③ L'immagine retroilluminazione appare sullo schermo dopo l'accensione dell'illuminazione e


dopo che la luce irradiata viene riflessa sulla retina. È possibile osservare le lenti dell'occhio, la
torbidità della cornea e le informazioni sui graffi della cornea osservando questa immagine a
retroilluminazione.

59
④ La schermata di misurazione appare quando si preme il pulsante mentre si è sullo
schermo. Lo schermo di misurazione mostra sullo schermo insieme all'immagine a
retroilluminazione misurando continuamente il potere di rifrazione, l'astigmatismo e
l'astigmatismo degli occhi nella posizione corrente.

! NOTA

La torbidità della lente dell'occhio causata dalla cataratta può portare a margine di errore
quando si tratta del valore di misurazione causando aberrazioni dovute all'eccentricità.

[Schermata misurazione retro-illuminazione]

I pulsanti della modalità Retroilluminazione indicati sullo schermo sono i seguenti.

: Pulsante che converte per indicare nella schermata di misurazione.

: Questo è il pulsante per visualizzare nuovamente l'immagine di retroilluminazione salvata


utilizzando il pulsante di misurazione.

: Pulsante per ridurre l’intensità dell'illuminazione

: Indica l’intensità dell'illuminazione corrente

: Pulsante per aumentare l’intensità dell'illuminazione

60
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

9.3.2. Osservazione retroilluminazione

① Regola la luminosità del LED per la misurazione della potenza di rifrazione

② Per vedere chiaramente l'immagine, utilizzare I pulsanti e per modificare la


luminosità del LED per la misurazione della potenza di rifrazione a una luminosità appropriata.

③ Osservazione dell'immagine retroilluminata

- Utilizzare la leva operativa per l'incidenza evitando la parte poco chiara della lente dell'occhio
quando si tratta dell'illuminazione che è rientrata con gli occhi. Garantire che la luce sia rientrata
vicino alla pupilla è efficace per osservare l'immagine retroilluminata.

! NOTA
Evitare la visita oculistica della durata di oltre 30 secondi per proteggere gli occhi del
paziente.

④ Salvataggio dell’immagine

- Utilizzare la leva operativa per regolare la messa a fuoco sull'immagine e salvare l'immagine
premendo il pulsante di misurazione.

9.3.3. Salvataggio

È possibile salvare fino a due immagini per l'occhio sinistro e destro quando si tratta delle immagini
salvate utilizzando il pulsante di misurazione.

9.3.4. Prova per altro occhio

Salva l'immagine desiderata anche per l’altro occhio.

9.3.5. Importazione dell'immagine salvata

[Schermata che indica l'immagine salvata]

61
① Premere il pulsante per passare alla modalità Display per indicare nuovamente
l'immagine salvata dell'illuminazione retro per i due occhi sullo schermo monitor.

② Nella modalità di visualizzazione, ogni immagine salvata è indicata sullo schermo ed è possibile
indicare amplificando l'immagine quando si tocca un'immagine desiderata

③ Si torna alla modalità Display quando si preme il pulsante su schermo amplificato.

④ Si ritorna nella schermata di osservazione premendo il pulsante in schermata


Display.

[Schermata che indica l'immagine salvata (amplificazione)]

9.3.6. Ritorno alla modalità di misurazione principale

È possibile tornare alla modalità di misurazione principale se si preme il pulsante nella


schermata di osservazione.

62
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

9.4. Modalità DISPLAY

È possibile visualizzare i risultati della misurazione salvati nella memoria (fino a 10 per gli occhi sinistro
e destro).

La modalità passa alla modalità DISPLAY quando si preme il pulsante DISP dopo aver premuto il
pulsante nella modalità di misurazione principale. È possibile convertire anche quando si tocca il valore
misurato indicato sui lati sinistro e destro dello schermo dopo aver misurato la potenza di rifrazione.

! NOTA

- La pagina cambia quando si preme il pulsante REF o il pulsante KER in caso di modalità
K&R.

- Il risultato della misurazione che viene salvato in memoria quando si preme il pulsante
PRINT viene stampato tramite la stampante integrata e il risultato viene eliminato
completamente per la nuova misurazione.

[Risultato della misurazione dei dati]

Le categorie dei pulsanti indicate sullo schermo sono le seguenti.

/ : Questa è la schermata che mostra il risultato della misurazione della rifrattometria.

63
/ : Questa è la schermata che mostra il risultato della misurazione della cheratometria.

: Pulsante per l'eliminazione dei DATI salvati e che ritorna alla modalità di misurazione.

: Pulsante per la stampa di DATI salvati.

1. Risultato della misurazione della rifrattometria

- Indica gli ultimi 10 risultati di misurazione (potenza di rifrazione).

2. Risultato della misurazione della cheratometria

- Indica gli ultimi 10 risultati di misurazione (valore di curvatura della cornea).

9.5. Modalità SETUP utente

È possibile regolare varie impostazioni relative alla misurazione, all'output della stampante e ad altri.

È possibile accedere alla modalità SETUP dell'utente premendo il pulsante (SETUP MODE)
nella schermata di misurazione principale.

9.5.1. Elenco delle voci di impostazione e inizialI

Le voci di installazione sono classificate in 8 grandi indici

- REF

- KER

- AUTO START

- COMMUNICATION

- PRINT

- DISPLAY

- PATIENT NUMBER

- ETC

64
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

9.5.2. Impostazioni iniziali

Valore
Elementi descrizioni Opzioni
iniziale

VD 0.0 / 12.0 / 13.75 / 15.0 12

CYLINDER -/+/± -

STEP 0.01 / 0.125 / 0.25 0.25


REF
FOGGING 1TIME / Always 1Time

DIOPTER
Input value 0.00
SHIFT

mm/D mm / D / AVG mm

KER STEP 0.05 / 0.12 / 0.25 0.25

INDEX 1.332 / 1.336 / 1.3375 1.3375

AUTO Off / On(3) / On(5) /


Off
MEASUREMENT On(A)
AUTO START

AUTO TRACKING Off / On Off

BPS (COM1) 9600 / 57600 / 115200 9600

RS232 PROTOCOL
COMMUNICATION Off / V1 / V2/ Ext Off
(COM1)

MODE (COM1) Std / Avg / Misc Avg

AUTO PRINT Off / On Off

REF. PRINT Off / Std / Avg Std

KER. PRINT Off / Std / Avg Std

EYE EMAGE Off / On On


PRINT
Shanghai
MESSAGE Input text
Huvitz

R. CYL Off / On Off

DATE/TIME DISPLAY YMD / MDY / DMY YMD

DATE(YY/MM/DD) Input date China date

65
TIME(HH/MM/SS) Input time China time

EXT. OUTPUT Off / On Off

EXT. OUTPUT
4:3 / 16:9 / 5:4 / 16:10 16:9
RATIO

LCD BRIGHTNESS Control 80%


DISPLAY
LCD COLOR
COOL ~ O ~WARM O
TEMPERATURE

EXT. LED
Off / On On
(RETRO-ILL)

COUNT Off / On On

PATIENT NUMBER NO. Control 00000

LANGUAGE English / Chinese English

BEEP SOUND Off / On On

INITIAL MODE REF / KER / K&R REF

ETC Off / 3min / 5min /


SLEEP MODE 3min
10min

AIMMING DOT Off / On Off

DELETE CONFIRM
Off / On Off
DIALOG

9.5.3. Descrizione dettagliata dell'impostazione

[Metodo per cambiare pagina]

- : Passa alla pagina precedente.

- : Passa alla pagina successiva.

[Metodo per modificare i contenuti]

- È possibile selezionare la scheda desiderata per indicare il valore impostato sullo


schermo e modificare l'impostazione toccando la categoria da modificare.

66
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

! NOTA

Alcuni devono essere modificati utilizzando un metodo diverso. Questa procedura di modifica
delle impostazioni è descritta sotto la spiegazione per ciascuna categoria.

[Metodo per entrare in modalità misurazione]

- Premere il pulsante per salvare automaticamente i contenuti e la modalità


torna alla modalità di misurazione principale.

[Informazioni sulla modalità di impostazione]

[Contenuto della categoria]: 1/2 Pag

1. REF (misurazione della cornea)

- VD (0.0/12.0/13.75/15.0) : Distanza tra apice corneale e lente correttiva

- CYLINDER (-/+/Mix) : Forma di marcatura dell'astigmatismo

- STEP (0.01/0.12/0.25) : Unità per indicare la prescrizione sferica e l'astigmatismo

- FOGGING (1Time/Always): Selezionare se eseguire la frequenza di esecuzione della


nebbia una o ogni volta quando si esegue la misurazione continua

- DIOPTER-SHIFT (0.00) : Impostare il valore applicabile per correggere il valore di


misurazione diottrica (Scope: -5.00 ~ +5.00)

67
2. KER (misurazione della curva)

- mm/D (mm/D/AVG) : modulo di marcatura di misurazione della cornea

mm R1 ·················· raggio dell'asse maggiore

R2 ·················· raggio dell'asse minore

AX ·················· angolo dell'asse maggiore

D K1 ·················· potenza di rifrazione minima della cornea

K2 ·················· massimo potere rifrattivo della cornea

AX ·················· angolo minimo di potenza di rifrazione della cornea

AVG AR ·················· raggio medio di curvatura

CY ·················· prescrizione astigmatismo corneale

AX ·················· angolo di astigmatismo della cornea

- STEP (0.05/0.12/0.25) : Unità per indicare la potenza refrattiva della cornea e la


prescrizione dell'astigmatismo della cornea

- INDEX (1.332/1.336/1.3375) : Selezione del potere di rifrazione dell'equivalenza corneale

3. AUTO START (funzione automatica)

- AUTO MEASUREMENT

- (Off/On (3)/On (5)/On (A)) : Selezionare se utilizzare la funzione di misurazione


automatica quando la disposizione e la messa a fuoco sono corrette

ON (3) Misura tre volte di seguito

ON (5) Misura cinque volte di seguito

ON (A) Continua a misurare

OFF la funzione di misurazione automatica non viene utilizzata

68
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

- AUTO TRACKING (Off/On) : Seleziona se utilizzare o meno la funzione di tracciamento


automatico

4. COMMUNICATION (impostazione della comunicazione con altri dispositivi)

- BPS (COM1) (9600/57600/115200)

: Seleziona la velocità di trasmissione dei dati con altri dispositivi (9600, 57600, 115200bps)

- RS232 PROTOCOL (COM1) (Off/V1/V2/Ext)

: Impostazione del metodo di trasmissione (altro metodo dell'apparecchiatura e versione)

- MODE (COM1) (Std/Avg/Misc)

: Impostazione del formato dei dati per il metodo di trasmissione.

5. PRINT (impostazioni di stampa)

- AUTO PRINT (Off/On): Quando la misurazione avviene in modalità di misurazione


automatica, il risultato della misurazione viene stampato automaticamente quando la
misurazione viene completata in sequenza per gli occhi sinistro e destro.

- REF. PRINT (Off/Std/Avg): Modulo di output della stampante integrata per il risultato
della misurazione della rifrattometria

Off: Non è stato ottenuto l'output.

Std: Emette solo i 10 risultati di misurazione e i valori medi più recenti.

Avg: visualizza solo il valore medio.

- KER. PRINT (Off/Std/Avg): Modulo di output della stampante integrata per il risultato
della misurazione della cheratometria

Off: Non è stato ottenuto l'output.

Std: Emette solo i 10 risultati di misurazione e i valori medi più recenti.

Avg: visualizza solo il valore medio.

- EYE IMAGE (Off/On): Seleziona l'output del bulbo oculare e delle figure della curva dopo
il risultato della misurazione REF

Off: Non è stato ottenuto l'output.

On: Seleziona l'output del bulbo oculare e delle figure della curva dopo il risultato della
misurazione della rifrattometria

69
- PRINT MESSAGE: Immette il messaggio da emettere insieme ai dati di misurazione al
momento della stampa. Può inserire il contenuto fino a due righe. (Consultare "9.6.
Metodo di immissione")

- R. CYL (Off/On): Seleziona l'output dell'astigmatismo rimanente.

- DISPLAY (YMD/MDY/DMY): impostazione del modulo di marcatura anno / mese / giorno

YMD: anno/mese/giorno

MDY: mese/giorno/anno

DMY: giorno/mese/anno

- DATE (YY/MM/DD): Modifica dell'impostazione per la data (anno/mese/giorno)

(Scope: Y = 00 ~ 99, M = 01 ~ 12, D = 01 ~ 31 (1 ~ 28 quando M è Febbraio))

- TIME: modificare l'impostazione per il tempo (ora/minuto/secondo)

(Scope: H = 00 ~ 23, M = 00 ~ 59, S = 00 ~ 59)

6. DISPLAY

- EXT. OUTPUT (Off/On) : Seleziona se utilizzare l'output del display esterno

- EXT. OUTPUT RATIO (4:3 / 16:9 / 5:4 / 16:10) : Seleziona la risoluzione dell'output del
display esterno

- LCD BRIGHTNESS (10 ~ 100%) : Regola la luminosità del display LCD

- LCD COLOR TEMPERATURE (COOL ~ WARM) : Regola la temperatura del colore del
display LCD

- EXT. LED (RETRO-ILL) (Off/On) : Seleziona se utilizzare il LED esterno

7. PATIENT NUMBER (numero seriale)

- COUNT (Off/On) : selezionare se utilizzare o meno il numero di serie

- NO. : Selezione del numero di serie (Scope 0 ~ 9999)

8. ETC (other setting)

- LANGUAGE (English/Chinese): Seleziona la lingua indicata sullo schermo e sullo

70
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

sportello di uscita della stampante.

- BEEP SOUND VOLUME (Off/Low/Mid/High): Imposta l'uscita audio del segnale


acustico su piccolo, medio e grande.

- INITIAL MODE (REF/KER/K&R): selezione della modalità di misurazione iniziale.

- SLEEP MODE (Off/3min/5min/10min): Imposta il tempo necessario per accedere alla


modalità di risparmio energetico

- AIMMING DOT (Off/On): La posizione centrale dell'occhio del paziente è indicata da un


punto giallo.

- DELETE CONFIRM DIALOG (Off/On): La finestra di dialogo di conferma viene


visualizzata premendo il pulsante Elimina della schermata di misurazione.

71
9.6. Input method

Charops

+86-021-36307061

[Altre (text) impostazioni]

[Impostazioni testo]

: Converte la modalità di immissione lettere maiuscole / minuscole.

: Elimina tutte le impostazioni testo.

: (Back Space) cancella solo una lettera davanti al cursore.

: Converte lo spazio tra la prima e la seconda riga.

: Salva il testo inserito.

72
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

[Altre impostazioni (numeri)]

[Impostazioni numeri]

Intervallo: minimo ~ massimo ambito che può essere inserito

(Non viene salvato quando l'ambito è deviato e viene visualizzato il messaggio di avviso "Fuori
portata!".)

: Elimina l'ultimo numero.

: Elimina tutti i numeri.

: Salva il numero ed esiste la modalità di immissione del numero.

73
10.Autodiagnosi e manutenzione / riparazione

10.1. REF / KER Controllo di precisione

Rimuovere la pagina del mentoniera e inserirla nel perno premente dopo aver allineato il foro nella
parte inferiore del modello Eye con il foro del mentoniera.

Eseguire la misurazione e confrontarla con il valore visualizzato nella parte inferiore dell'occhio del
modello. (PASSO 0.01)

Eseguire il controllo di precisione a intervalli regolari. (Controllo giornaliero)

! ATTENZIONE
ATTENZIONE
Se il risultato della misurazione è molto diverso dal valore mostrato sull'occhio del modello,
chiamare il rivenditore

74
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

10.2. Sostituzione

10.2.1. Carta stampante

Sostituire immediatamente la carta per la stampante quando appare una linea rossa sulla carta.

1) Tirare la maniglia per aprire il coperchio della stampante.

2) Estrarre il rotolo di carta rimanente verso l'esterno.

3) 3) Riparare la nuova carta spingendola nella stampante. E, regolare la lunghezza a un livello


che può essere scaricato quando la carta si adatta allo scarico della carta del coperchio. (10 ~
15 cm)

4) Chiudere il coperchio della stampante e assicurarsi che la carta della stampante sia al centro del
coperchio della stampante.

[Carta stampante]

! ATTENZIONE

Assicurarsi di utilizzare solo la carta per stampante (9010A000001-A, L 57mm, P 50mm)


specificata da Shanghai Huvitz.

Se si utilizza carta per stampanti diversa da quelle specificate, la testina di stampa potrebbe
essere danneggiata a causa di errori di stampa o inceppamento della carta.

! NOTA

Accertarsi che la carta della stampante non sia caricata in un angolo inclinato e che il nucleo
del rotolo sia posizionato correttamente. La carta della stampante potrebbe non essere
alimentata correttamente.

75
10.2.2. Carta per mentoniera

1) Estrarre due perni della mentoniera.

2) Inserire il perno nel foro che si trova sulla carta mentoniera. È possibile montare oltre 50 fogli.

3) Inserire un perno in ciascuno dei due fori della carta per la mentoniera.

10.3. Pulizia strumento

1. L'apparecchiatura dovrebbe essere mantenuta sostanzialmente pulita. Non utilizzare solventi


come sostanze fortemente volatili, diluenti, benzene, ecc.

2. Pulire con un panno morbido imbevuto in acqua e sapone. Strofina ogni parte dello strumento
e poi asciuga.

3. Eliminare la polvere dalla superficie dell'obiettivo e pulire con un panno asciutto.

4. Mantenere sempre pulita la mentoniera utilizzando la carta per la mentoniera, e pulire spesso
il poggiatesta.

5. Pulire sempre le parti di contatto del paziente (come mentoniera e poggiatesta) e lavarsi
spesso le mani (Operatore: con iodoforo o clorexidina gluconato) prima della disinfezione.

6. Quando si utilizza un agente disinfettante approvato dalla FDA o CE (secondo il caso), seguire
attentamente le istruzioni fornite dal produttore del prodotto.

7. Per la disinfezione di basso livello (normalmente), le parti di contatto del paziente possono
essere pulite con uno dei seguenti disinfettanti di basso livello. I metodi per disinfettare con
CRK-1 sono i seguenti:

- Calore secco

- Pulizia meccanica con salvietta monouso / garza sterile

- Pulire con una garza imbevuta di alcool o sostanze chimiche come il perossido di idrogeno e il
mertiolato

- Ammollo in prodotti chimici come alcool isopropilico al 70%, 1: 1000 Mertiolato, 3% di perossido di
idrogeno e candeggina diluita 1:10 (ipoclorito di sodio)

detergente/ Autorizzazione /
Soluzione Produttore Ingredienti attivi Approvato per
disinfettante l'uso in

Proteolyticenzyme,
Alkazyme Alkapharm detergente Europa
Quat, Ammonia

Klenzyme Steis/Calgon Corp. detergente Enzymes USA ed Europa

76
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

- Per la disinfezione di alto livello (se necessario), le parti di contatto del paziente possono essere
pulite utilizzando uno dei seguenti agenti di disinfezione:

detergente/
Autorizzazione /
Soluzione Produttore ingredient attivi
Approvato per l'uso in
Disinfettante

Adavaced
Cidex OPA Sterilization Disinfettante Orthophtalade-hyde USA & Europe
Product

77
10.4. Pulizia

10.4.1. Pulizia finestra di misurazione

Quando la finestra di misurazione riceve impronte digitali o polvere, l'affidabilità dei valori misurati viene
compromessa in modo sostanziale. Controllare lo sporco sulla finestra di misurazione prima dell'uso,
quindi pulirlo se è sporco.

1) Soffiare la polvere dalla finestra di misurazione.

2) Avvolgere la carta per la pulizia dell'obiettivo attorno a un bastoncino sottile come una
bacchette (o un batuffolo di cotone) e pulire l'obiettivo della finestra di misurazione con un
materiale inumidito con alcool.

! ATTENZIONE
Utilizzare un bastoncino sottile che non graffi le lenti di vetro.
Pulisci leggermente dal centro della finestra di misurazione verso l'esterno con un
movimento circolare

finestra misurazione

Anello di mira

10.4.2. Pulire l’anello di mira

Quando l'anello di mira viene impresso con impronte digitali o polvere, l'affidabilità dei valori misurati
viene compromessa in modo sostanziale. Verificare la presenza di sporco sull'anello del mira prima
dell'uso, quindi pulirlo se è sporco.

1) Se l'anello di mira e il coperchio si sporcano, pulire la superficie con un panno asciutto.

2) Se l'anello di mira e il coperchio sono notevolmente macchiati, pulire la superficie con un panno
inumidito con una soluzione di acqua e detergente neutro.

78
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

! ATTENZIONE
Non pulire le parti in plastica con solventi. Benzene, diluente, etere e benzina possono
causare scolorimento e decomposizione.

10.4.3. Pulizia del poggiatesta e della mentoniera

- Pulisci il poggiatesta e il mento con un panno inumidito con una soluzione tiepida di detergente neutro
per stoviglie

10.5. Prima di contattare il distributore

Se il dispositivo non funziona correttamente, provare a correggere il problema in base alla tabella
seguente prima di contattare il distributore.

Contattare un distributore commerciale dopo aver spento l'alimentazione quando il dispositivo non
riprende il normale funzionamento anche dopo aver adottato le seguenti misure.

1) Quando si accende l'interruttore di alimentazione

Viene visualizzato un avviso sullo schermo quando si verifica un problema o quando questo
dispositivo non funziona correttamente. Adottare le seguenti misure nei casi seguenti.

Messaggio Cause probabili Misure

FRAM INIT FAIL

IR FILTER FAIL
Spegnere e riaccendere dopo 10
secondi.
BLDC INIT FAIL
Anomalia all'interno del
dispositivo Contattare un distributore quando
OPTIC SM FAIL
appare di nuovo il messaggio di
avviso
KER CAM ID FAIL

REF CAM ID FAIL

Anomalia dei dati interni Contattare un distributore


Invalid REF setup data
per rifrattometria commerciale

Anomalia dei dati interni Contattare un distributore


Invalid KER setup data
per cheratometria commerciale

79
1) Check list

Quando Rimedio

- Il cavo di alimentazione potrebbe non essere collegato


correttamente. Ricollegalo in modo sicuro

Il display LCD non si - Controllare se alla presa di corrente è applicata una tensione
accende. adeguata.

- L'interruttore di alimentazione potrebbe non essere stato


acceso. Controllare l'interruttore di alimentazione.

L'LCD non si accende


- La funzione sleep potrebbe essere stata attivata. Premere il
(o l’immagine non è
pulsante del joystick (o toccare lo schermo) per uscire dalla
chiara) anche se
modalità sleep.
l'alimentazione è accesa

- La modalità sleep potrebbe essere stata attivata. Premere il


Lo schermo scompare
pulsante del joystick (o toccare lo schermo) per uscire dalla
improvvisamente.
modalità sleep.

- La leva di fissaggio del palco potrebbe essere bloccata. Sblocca


la leva di fissaggio sul palco sul retro del joystick (fai riferimento
alla fase 6)

Il corpo principale non - Il blocco del corpo potrebbe essere bloccato. Sbloccare il
può essere spostato blocco del corpo su entrambi i lati del corpo principale. (Fare
lateralmente riferimento lla fase 6)

- Il bullone di bloccaggio potrebbe essere bloccato. Sbloccare il


bullone di bloccaggio sulla parte inferiore del dispositivo. (Fare
riferimento alla fase 6)

- Controllare la carta della stampante. Se la carta è esaurita,


La stampa non si avvia
caricare la nuova carta della stampante.

La stampante funziona,
- La carta della stampante potrebbe essere caricata con il lato
tuttavia, non è possibile
errato rivolto verso l'alto. Impostalo con il lato corretto rivolto
ottenere la stampa dei
verso l'alto.
risultati .

- La carta della stampante potrebbe essere caricata in posizione


La carta della inclinata oppure l'anima del rotolo potrebbe non essere
stampante non viene posizionata correttamente. Aprire il coperchio della stampante e
alimentata correttamente assicurarsi che la carta della stampante sia caricata
correttamente.

80
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

10.6. Quando si sposta il luogo di installazione dell'attrezzatura

1) Spegni l'interruttore di alimentazione del corpo principale.

2) Stacca il cavo di alimentazione dall’apparecchio.

3) Bloccare ruotando il bullone di serraggio in senso orario.

4) Muoviti mantenendo l'equilibrio orizzontale mentre trattieni la parte inferiore del corpo principale.

81
11.Informazioni necessarie per la manutenzione

Riparazione: contattare il distributore di Shanghai Huvitz dopo aver preparato le informazioni sulle
seguenti questioni quando il problema non viene risolto anche dopo aver adottato le misure descritte
nel Capitolo 10.5.

- nome strumento: CRK-1

- numero di serie dell'apparecchiatura: numero sulla targhetta che comprende numeri e lettere (SN)

- spiegazione del sintomo: spiegazione dettagliata

Anno/mese/giorno
d’acquisto:

Nome Cliente:

Indirizzo Cliente:

Numero di contatto del


cliente:

Modello Strumento:

Numero di serie:

Fornitura delle parti necessarie per la riparazione:

- Le parti necessarie per la riparazione di questo dispositivo saranno conservate per 7 anni.

Parti che il personale dell'assistenza deve riparare:

- I seguenti componenti sono materiali di consumo per natura e la qualità tende a ridursi
dopo un uso prolungato. Ma l'utente non deve sostituirlo di persona. Quando le parti
vengono consumate o deteriorate a causa dell'uso prolungato, contattare il distributore
Shanghai Huvitz per la sostituzione.Back-up battery for clock and data

Contattare direttamente il servizio di assistenza di Shanghai Huvitz facendo riferimento all'indirizzo e ai


numeri di telefono seguenti se non è possibile contattare il distributore presso cui è stato acquistato il
prodotto.

82
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

In caso di malfunzionamento dello strumento, prima di chiamare un servizio clienti, si consiglia vivamente di
controllare lo strumento secondo la procedura di risoluzione dei problemi nella sezione 11 di questo manuale.

Se il problema persiste o lo strumento è danneggiato o non funziona correttamente, contattare Shanghai


Huvitz o il distributore locale per assistenza con le seguenti informazioni.

 Nome dello strumento: Auto Ref/Keratometer CRK-1

 Numero di serie dello strumento: fare riferimento al numero di 9 cifre sull'etichetta del prodotto o
sulla targhetta

 Descrizione del problema : in dettaglio

Data acquisto:

Nome Distributore:

Indirizzo Distributore:

no. telefono Distributore:

Modello:

Numero di Serie:

(Shanghai Huvitz raccomanda ai clienti di compilare il seguente modulo dopo l'acquisto e di cons
ervare questo manuale come documentazione permanente dell'acquisto.)

83
Shanghai Huvitz Co., Ltd.
Tel: +86-21-3630-7061
Building 1, NO. 150, Renjie Road,

Fengxian, Shanghai, 201401, China Fax: +86-21-3630-7064

http://www.shhuvitz.com

e-mail: svc@charops.com

! ATTENZIONE

L'inquinamento ambientale può verificarsi quando il dispositivo o la batteria al litio vengono


scartati in modo sconsiderato poiché questo dispositivo utilizza una batteria al litio. Per
scartare, esternalizzare a un'azienda specializzata nello smaltimento dei rifiuti

84
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

12.Specifiche

Modalità di misurazione
Misurazione continua della cornea / curva (modalità K / R)
Misurazione della curva (modalità REF), misurazione della cornea (modalità KER)

Misurazione della curva


Distanza tra i vertici della cornea (VD) 0.0, 12.0, 13.75, 15.0

Prescrizione sferica (SPH) -30.00 ~ +25.00 D (in caso di VD = 12


mm)

Prescrizione dell'astigmatismo (CYL) 0.00 ~ ±12.00D (0.01/0.12/0.25 D unita)

Angolo dell'astigmatismo (AX) 0 ~ 180˚ (1˚ unit)

Indicazione dell'astigmatismo -, +, MIX

Distanza pupillare(PD) 10 ~ 85 mm

Diametro minimo della pupilla


Ø2.0 mm
che può essere misurato

Le specifiche di accuratezza si basano sui risultati dei test del modello oculare
eseguiti secondo la norma ISO 10342

Misurazione della cornea


Raggio di curvatura corneale 5.0 ~ 13.0 mm (0.01 mm unit)

unità di misura: 25.96D~67.50D

(potere di rifrazione dell'equivalenza della


Potenza di rifrazione della cornea
cornea: 1.3375)

unità di indicazione: 0.05/0.12/0.25D unita

0.0 ~ -15.00 D
Prescrizione dell'astigmatismo della
cornea
(Incrementi: 0.05/0.12/0.25 D)

Angolo dell'asse dell'astigmatismo


0 ~ 180˚ (1˚ unit)
della cornea

Misurazione del diametro della cornea 2.0 ~ 14.0 mm (0.1 mm unit)

85
Il campo di misurazione è conforme al codice A, ISO 10343 e l'accuratezza della
misurazione secondo il codice 2, ISO 10343.)

Distanza di viaggio automatica


Su e giù ± 15 mm (± 3 mm)

Ambito di tracciamento automatico


Su e giù ± 5 mm

Distanza di viaggio della mentoniera


Su e giù 60 mm (± 5 mm)

Memoria dati
10 sessioni di valori di misurazione per ciascuno degli occhi a sinistra e a destra
Interfaccia
RS-232C (in/Out)

Ext. VIDEO Analog RGB

Specifiche hardware
Stampante integrata Stampante di linea termoelettrica

L'alimentazione chiave viene bloccata


quando la misurazione viene interrotta
funzione di risparmio energetico per il tempo impostato. Recuperato
quando si preme il pulsante o quando si
tocca lo schermo.

7” Color LCD IPS Panel (800*480)


Monitor
Touch panel resistivo

Consumo di energia 100-240 Vac 1.0-0.6A 50/60Hz

86
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

Funzione Descrizione CR-1 CRK-1 CR-1P CRK-1P

REF Misurazione diottrie ○ ○ ○ ○

KER Misurazione della cornea X ○ X ○

K&R Cheratometria e rifrattometria continue X ○ X ○

VD Distanza tra il vertice della cornea ○ ○ ○ ○

PD Distanza interpupillare ○ ○ ○ ○

SIZE Misurazione diametro pupillare ○ ○ ○ ○

La modalità in grado di osservare le lenti


Retro-ILL dell'occhio utilizzando il metodo di X X ○ ○
retroilluminazione.

COLOR Visualizzazione a colori X X ○ ○

È possibile vedere i risultati della


DISP ○ ○ ○ ○
misurazione.

AT Tracciamento automatico per su e giù. X X ○ ○

PRINT Stampa il risultato della misurazione. ○ ○ ○ ○

87
13. Precisione
- Le specifiche di accuratezza si basano sui risultati dei test oculari di modello eseguiti in conformità agli
strumenti oftalmici ISO10342 - Rifrattometri oculari, Oftalmometri ISO10343.

1) Rifrattometria

Criteri media misurazioni Intervallo di Dispositivo di prova Tolleranza


scala
massimo

SPH 0.00D~±10D 0.25D 0D, ±5D, ±10D ±0.25D

>│±10D│ ±15D ±0.50D

CYL 0D ~±10D 0.25D 0D ~±10D ±0.25D

>│±10D│ >│±10D│

Axis 0.25D~0.50D 0° ~ 180° 1° ±10°

0.50D~3.00D ±5°

>3D ±3°

a) L'errore di rifrazione del dispositivo di prova non deve differire di oltre 1,0 D dal valore nominale
sopra indicato.

b) L'asse del cilindro deve essere indicato come specificato nella norma ISO 8429.

2) Cheratometria

NO Criteri Requisiti
1 Measuring range 6.5㎜ to 9.4㎜
2 Letture radio per Strumenti a indicazione continua Intervallo di scala di 0.5㎜
Strumenti che indicano digitalmente Incremento 0.02㎜
3 Accuratezza di misurazione ±0.025㎜
(il doppio della deviazione standard, ovvero 2σ)

88
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

3) Misura della direzione dei meridiani principali

NO Criterio Requisiti
1 media misurazione 0° to 180°
2 Lettura della direzione scala indicazioni continue intervallo scala 5°
meridiana scala indicazioni digitali incremento 1°

3 Precisione di per le principali differenze


misurazione tramite meridionali nei raggi di curvatura
dispositivo di prova <0,3 mm
(il doppio della per le principali differenze
deviazione standard, meridionali nei raggi di curvatura
ovvero 2σ) 0,3 mm

Le indicazioni angolari devono essere conformi alla norma ISO 8429.

89
14.Accessori

[Accessori]

1. Cavo di alimentazione (AC 220 V / 60 Hz codice di alimentazione, 1.5m) ····························1

2. Occhio di modello ····································································································1

(SPH: –2.50D~-2.75D, CYL: -1.25D~-1.50D, R1: 7.95~8.00, R2: 7.78~7.83)

3. Carta per mentoniera (100 fogli) ·····················································································1

4. Pagina della stampante (rotolo).······················································································2

5. Copertura antipolvere ·································································································1

6. Fusibili (250 V / 3.15 A) ·····························································································2

! ATTENZIONE

Il fusibile deve essere sostituito con un fusibile dello stesso tipo e grado per
evitare incendi.

• Fusibili (250 V T3.15 AL)

90
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

15.Informazioni EMC

Guida e dichiarazione del produttore - emissione elettromagnetica

Il modello CRK-1 è destinato all'uso nell'ambiente elettromagnetico specificato di seguito. Il c


liente o l'utente del modello CRK-1 dovrebbe assicurarsi che venga utilizzato in tale ambiente.

Test delle emissioni Conformità Ambiente elettromagnetico - guida

Il modello CRK-1 utilizza energia RF solo per le sue f


RF emissions unzioni interne. Pertanto, le sue emissioni RF sono mo
Group 1
CISPR 11 lto basse e non sono suscettibili di causare interferenz
e nelle apparecchiature elettroniche vicine.

RF emissions
Class A
CISPR 11

Il modello CRK-1 è adatto per l'uso in tutti gli ambie


Harmonic emissions
N/A nti diversi da quelli domestici e quelli direttamente col
IEC 61000-3-2
legati alla rete pubblica di alimentazione a bassa tensi
one che fornisce edifici utilizzati per scopi domestici.
Voltage fluctuations /
flicker emissions N/A
IEC 61000-3-3

Guida e dichiarazione del produttore - immunità elettromagnetica

Il modello CRK-1 è destinato all'uso nell'ambiente elettromagnetico specificato di seguito. Il clie


nte o l'utente del modello CRK-1 dovrebbe assicurarsi che venga utilizzato in tale ambiente.

Ambiente elettromagnetico
Test di IEC 60601
Livello di conformità
immunità livello di test
guida

Electrostatic ± 8 kV contact ± 8 kV contact I pavimenti devono essere in l


discharge (ES egno, cemento o piastrelle di
D) ceramica. Se i pavimenti sono
IEC 61000-4-2 ricoperti di materiale sintetic
±2 kV, ±4 kV, ±8 kV, ±2 kV, ±4 kV, ±8 kV,
o, l'umidità relativa dovrebbe
±15 kV ±15 kV air
essere almeno del 30%.

air

Electrostatic ± 2 kV for power ± 2 kV for power La qualità della rete elettrica


transient/burst dovrebbe essere quella di un

91
IEC 61000-4-4 supply lines supply lines tipico ambiente commerciale o
100 kHz repetition fre ospedaliero.
100 kHz repetition fre quency
quency
± 1 kV for input/outp
ut lines

Surge ±0.5 kV, ±1 kV line-li ±0.5 kV, ±1 kV line-lin La qualità della rete elettrica
IEC 61000-4-5 ne e dovrebbe essere quella di un
tipico ambiente commerciale o
±0.5 kV, ±1 kV, ±2 k ±0.5 kV, ±1 kV, ±2 kV ospedaliero.
V line(s) - earth line(s) - earth

Voltage dips, s 0 % UT 0 % UT La qualità della rete elettrica


hort interruptio (100 % dip in UT ) (100 % dip in UT ) dovrebbe essere quella di un
ns and voltage for 0.5 cycle at 0°, 4 for 0.5 cycle at 0°, 4 tipico ambiente commerciale o
variations on 5°, 90°, 135°,180°, 22 5°, 90°, 135°,180°, 22 ospedaliero. Se l'utente con il
power supply 5°, 270°, and 315° 5°, 270°, and 315° nome del prodotto Modello
input lines CRK-1 richiede un funzioname
IEC 61000-4-11 nto continuo durante le interr
uzioni dell'alimentazione, si co
0 % UT 0 % UT
nsiglia di alimentare il Modell
(100 % dip in UT ) (100 % dip in UT )
o CRK-1 da un gruppo di con
tinuità o da una batteria.
for 1 cycle at 0° for 1 cycle at 0°

70 % UT 70 % UT
(30 % dip in UT ) (30 % dip in UT )
for 25/30 cycles at 0° for 25/30 cycles at 0°

0 % UT 0 % UT
(100 % dip in UT ) (100 % dip in UT )
for 250/300 cycle at for 250/300 cycle at
0° 0°

Power frequen 30 A/m, 50/60Hz 30 A/m, 50/60Hz I campi magnetici di frequenz


cy (50/60 Hz) a di alimentazione dovrebbero
magnetic field essere ai livelli caratteristici di
IEC 61000-4-8 una posizione tipica in un ti
pico ambiente commerciale o
ospedaliero.

NOTA: UT è la a. c. tensione di rete prima dell'applicazione del livello di prova.

92
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

Guida e dichiarazione del produttore - immunità elettromagnetica

Il modello CRK-1 è destinato all'uso nell'ambiente elettromagnetico specificato di seguito. Il clien


te o l'utente di The Model CRK-1 dovrebbe assicurarsi che venga utilizzato in tale ambiente.

IEC 60601 Conformità Ambiente elettromagnetico -


Test di
immunità
livello di test livello guida

Le apparecchiature di comunicazione RF
portatili e mobili non devono essere ut
ilizzate più vicino a qualsiasi parte del
Modello CRK-1, compresi i cavi, rispetto
alla distanza di separazione raccomand
ata calcolata dall'equazione applicabile a
lla frequenza del trasmettitore.

Distanza di separazione consigliata


Conducted RF 3 Vrms 3 Vrms  3.5 
d   P
150 kHz to 80 150 kHz to 80 M  V1 
IEC 61000-4-6 MHz Hz
6 Vrms 150 kHz 6 Vrms 150 kHz
 3 .5 
to 80 MHz out to 80 MHz outsid d   P 80MHz to 800MHz
side ISM bandsa e ISM bandsa  E1 

7
d   P 800MHz to 2.7GHz
 E1 
dove P è la potenza massima in uscita
del trasmettitore in watt (W) secondo il
produttore del trasmettitore e d è la d
istanza di separazione raccomandata in
metri (m).
3 V/m 3 V/m
Le intensità di campo dei trasmettitori R
80 MHz to 2.7 F fissi, determinate da un'indagine elettr
Radiated RF
GHz omagnetica sul sito, a devono essere inf
eriori al livello di conformità in ciascuna
gamma di frequenza b
IEC 61000-4-3
Potrebbero verificarsi interferenze in pros
simità di apparecchiature contrassegnate
con il seguente simbolo

NOTA 1 A 80 MHz e 800 MHz, si applica la gamma di frequenza più alta.

93
NOTA 2 Queste linee guida potrebbero non essere applicabili in tutte le situazioni. La propagazi
one elettromagnetica è influenzata dall'assorbimento e dalla riflessione di strutture, oggetti e per
sone.

a) Le bande ISM (industriali, scientifiche e mediche) tra 0,15 MHz and 80 MHz are 6,765 MHz t
o 6,795 MHz; 13,553 MHz to 13,567 MHz; 26,957 MHz to 27,283 MHz; and 40,66 MHz to 40,70
MHz. The amateur radio bands between 0,15 MHz and 80 MHz are 1,8 MHz to 2,0 MHz, 3,5
MHz to 4,0 MHz, 5,3 MHz to 5,4 MHz, 7 MHz to 7,3 MHz, 10,1 MHz to 10,15 MHz, 14 MHz t
o 14,2 MHz, 18,07 MHz to 18,17 MHz, 21,0 MHz to 21,4 MHz, 24,89 MHz to 24,99 MHz, 28,0
MHz to 29,7 MHz and 50,0 MHz to 54,0 MHz.

b) I livelli di conformità nelle bande di frequenza ISM tra 150 kHz e 80 MHz e nell'intervallo
di frequenza compreso tra 80 MHz e 2,7 GHz hanno lo scopo di ridurre la probabilità che le a
pparecchiature di comunicazione mobile / portatile possano causare interferenze se portate inavv
ertitamente nelle aree del paziente. Per questo motivo, un fattore aggiuntivo di 10/3 è stato inc
orporato nelle formule utilizzate nel calcolo della distanza di separazione raccomandata per i tra
smettitori in questi intervalli di frequenza.

c) Le intensità di campo di trasmettitori fissi, come stazioni base per telefoni radio (cellulari / c
ordless) e radio mobili terrestri, radio amatoriali, trasmissioni radio AM e FM e trasmissioni TV n
on possono essere teoricamente previste con precisione. Per valutare l'ambiente elettromagnetico
a causa di trasmettitori RF fissi, è necessario prendere in considerazione un'indagine del sito el
ettromagnetico. Se l'intensità di campo misurata nel luogo in cui viene utilizzato il Modello CRK
-1 supera il livello di conformità RF applicabile sopra indicato, è necessario osservare il Modello
CRK-1 per verificare il normale funzionamento. Se si osservano prestazioni anomale, potrebbero
essere necessarie misure aggiuntive, come riorientamento o riposizionamento del Modello CRK-
1.

d) Nell'intervallo di frequenza compreso tra 150 kHz e 80 MHz, le intensità di campo devono
essere inferiori a 3 V / m.

94
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

Distanze di separazione raccomandate tra

apparecchiature di comunicazione RF portatili e mobili e il modello

CRK-1

Il modello CRK-1 è destinato all'uso in un ambiente elettromagnetico in cui i disturbi RF irradiat


i sono controllati. Il cliente o l'utente del Modello CRK-1 può aiutare a prevenire le interferenze
elettromagnetiche mantenendo una distanza minima tra le apparecchiature di comunicazione RF
portatili e mobili (trasmettitori) e il Modello CRK-1 come raccomandato di seguito, in base alla
massima potenza di uscita delle comunicazioni attrezzature.

Distanza di separazione in base alla frequenza del trasmettitore

Potenza nomina 150 kHz to 80 MHz 80 MHz to 800 MHz 800 MHz to 2.7 GHz
le massima del
trasmettitore 3.5 3.5 7
d [ ] P d [ ] P d [ ] P
W V1 E1 E1

0.01 0.12 0.12 0.23

0.1 0.38 0.38 0.73

1 1.2 1.2 2.3

10 3.8 3.8 7.3

100 12 12 23

Per i trasmettitori con una potenza di uscita massima non elencata sopra la distanza di separazi
one raccomandata d in metri (m) può essere stimata usando l'equazione applicabile alla frequen
za del trasmettitore, dove P è la potenza di uscita massima del trasmettitore in watt (W ) seco
ndo il produttore del trasmettitore.

NOTA 1 A 80 MHz e 800 MHz, si applica la distanza di separazione per la gamma di frequenz
a superiore.

NOTA 2 Queste linee guida potrebbero non essere applicabili in tutte le situazioni. La propagazi
one elettromagnetica è influenzata dall'assorbimento e dalla riflessione di strutture, oggetti e per
sone.

95
Distanze di separazione raccomandate tra le apparecchiature di comunicazione wireless RF

Il dispositivo è destinato all'uso in un ambiente elettromagnetico in cui sono controllati i disturbi


RF irradiati. Il cliente o l'utente del dispositivo può aiutare a prevenire le interferenze elettroma
gnetiche mantenendo una distanza minima tra le apparecchiature di comunicazione wireless RF e
il dispositivo come raccomandato di seguito, in base alla massima potenza di uscita delle appar
ecchiature di comunicazione.

Frequenza
Massima
potenza IEC 60601 Livello di Ambiente
Distanza
Test Level conformità elettromagnetico - Guida
W
MHz

385 1.8 0.3 27 27 Le apparecchiature di com


unicazione wireless RF no
450 2 0.3 28 28 n devono essere utilizzate
più vicino a qualsiasi par
710 te del dispositivo, compre
si i cavi, rispetto alla dista
745 0.2 0.3 9 9 nza di separazione consigl
iata calcolata dall'equazion
780 e applicabile alla frequenz
a del trasmettitore.
810
Distanza di separazione co
6
870 2 0.3 28 28 nsigliata E p
d
930
Dove P è la potenza mas
1720 sima in uscita del trasmet
titore in watt (W) second
1845 2 0.3 28 28 o il produttore del trasme
ttitore e d è la distanza
1970 di separazione raccomand
ata in metri (m). Le intens
2450 2 0.3 28 28 ità di campo del trasmetti
tore RF fisso, come deter
5240 minato da un'indagine ele
ttromagnetica sul sito, dov
rebbero essere inferiori al
5500
livello di conformità in ci
ascuna gamma di frequen
za. Potrebbero verificarsi i
0.2 0.3 9 9
nterferenze in prossimità
di apparecchiature contras
5785
segnate con il seguente si

mbolo:

96
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

Nota 1: queste linee guida potrebbero non essere applicabili in tutte le situazioni. La propagazio
ne elettromagnetica è influenzata dall'assorbimento e dalla riflessione di strutture, oggetti e pers
one.

AVVERTENZE!

• Questo dispositivo non deve essere utilizzato in prossimità o sulla parte superiore di altre
apparecchiature elettroniche come telefoni cellulari, ricetrasmettitori o radiocomandi. In tal caso, è
necessario osservare il dispositivo per verificare il normale funzionamento.

• L'uso di accessori e cavi di alimentazione diversi da quelli specificati, ad eccezione dei cavi venduti
dal produttore dell'apparecchiatura o del sistema come pezzi di ricambio per componenti interni, può
comportare un aumento delle emissioni o una riduzione dell'immunità dell'apparecchiatura o del
sistema.

97
16.Electrical construction diagram

98
CR-1/CR-1P/CRK-1/CRK-1P Auto Ref/Keratometer

99
Istruzioni Smaltimento

INFORMAZIONE AGLI UTENTI

Ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 25 Luglio 2005,


n. 151 “Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e
2003/108/CE, relative alla riduzione dell’uso di sostanze
pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche,
nonché allo smaltimento dei rifiuti

Il simbolo del cassonetto barrato riportato sull’apparecchiatura


o sulla sua confezione indica che il prodotto alla fine della
propria vita utile deve essere raccolto separatamente dagli altri
 rifiuti.
La raccolta differenziata della presente apparecchiatura giunta
a fine vita è organizzata e gestita dal produttore. L’utente che
possiede simile apparecchiatura e se ne vuole disfare può
quindi contattare il produttore e seguire le istruzioni che questo
ha adottato per consentire la raccolta separata
dell’apparecchiatura giunta a fine vita.
Lo smaltimento abusivo del prodotto da parte del detentore
comporta l’applicazione delle sanzioni amministrative previste
dalla normativa vigente

100