Sei sulla pagina 1di 13

eBook

Disegna la moda
del futuro con una
produzione efficiente
e sostenibile
Sommario

Introduzione 3

Il futuro della moda: l’analisi di McKinsey 4

Efficienza a 360 gradi con l’integrazione delle fasi produttive 6

1. Progettazione delle collezioni 7

2. Creazione dei bozzetti in 4D 8

3. Estrazione di scheda tecnica e previsione dei costi 9

4. Riduzione degli sprechi 10


La soluzione 11

2
Introduzione

Il settore della moda ha subito trasformazioni I fashion designer cercano di rispondere alle
epocali negli ultimi decenni e il cambiamento è sfide, ma faticano a conciliare l’espressione
ancora in atto. Il mercato richiede un approccio creativa e l’ottimizzazione delle fasi di lavoro
flessibile, demand-driven, e per questa ragione messa a disposizione dalla digitalizzazione.
l’esigenza di ridurre il time to market, rendendo
i processi produttivi più snelli ed efficienti, è
sempre più conclamata e diffusa, a tutti i livelli. I modellisti cercano soluzioni per continuare
a svolgere il loro lavoro e allo stesso tempo
migliorare la comunicazione con gli stilisti, per
evitare incomprensioni che alla lunga generano
frustrazioni.
I consumatori finali richiedono
collezioni più sostenibili, ma allo stesso
tempo vogliono cogliere le tendenze In questo eBook troverai alcuni suggerimenti
del momento e si aspettano di trovare per rendere le tue collezioni più efficienti e
in negozio ciò che desiderano, nel sostenibili, con il supporto della tecnologia 4.0.
momento in cui scelgono di acquistarlo.

Buona lettura!

Gli imprenditori e i manager esigono maggiore


puntualità, il rispetto dei tempi di consegna e
una produzione meno costosa.

3
Il futuro della moda: l’analisi di McKinsey

Nel suo rapporto intitolato “Is apparel Le tendenze sono dettate dai singoli individui,
manufacturing coming home?”, la società influencer e consumatori finali, rispetto a un
di consulenza internazionale McKinsey & decennio fa in cui le mode derivavano dalle
Company indica le tre leve che determineranno strategie di marketing delle aziende del settore.
la competitività delle aziende della moda nei
prossimi anni: sostenibilità, nearshoring e
automazione. Senza uno di questi tre elementi, La moda low-cost prima e il fast fashion poi
non c’è futuro. hanno avuto un impatto enorme sui costi
finali dei prodotti, costringendo a rivedere la
produzione in ottica di una maggiore efficienza.
Il digitale ha reso la competizione più agguerrita
che mai e la domanda dei clienti finali sempre
meno prevedibile. Con una sempre maggiore attenzione all’aspetto
della sostenibilità, la produzione agile è diventata
un must per essere competitivi.
La sfida si gioca sulla capacità dei brand di
intercettare e interpretare tendenze e bisogni,
per poi andare sul mercato prima dei competitor.

4
Il successo di un brand di moda dipende
ormai sempre di più dalla sua capacità
di ridurre il time to market e dalla
reattività ai cambiamenti nei trend,
anche a stagione avviata.

La realtà dei fatti, tuttavia, vede le aziende alle


prese con processi lenti e poco sostenibili.

È sempre McKinsey a
individuare 4 strategie
indispensabili alle
imprese del settore, di ogni
dimensione:
ottimizzazione dei processi
digitalizzazione Nei prossimi paragrafi, vedremo le tecnologie
trasformazione dei modelli di business a disposizione delle imprese per realizzare
collezioni sostenibili, in minor tempo, senza
ripensamento di supply chain e logistica
sprechi in termini di costi e risorse, per ottenere
il massimo ritorno economico.

5
Efficienza a 360 gradi con l’integrazione delle
fasi produttive

Come abbiamo visto, una delle esigenze più


pressanti per i brand di moda è gestire la fase
75%processo creativo
creativa e quella produttiva delle collezioni in
modo più rapido e deciso.

L’unica soluzione a questa sfida è l’adozione


di un sistema gestionale integrato che sfrutti
le tecnologie 4.0 per semplificare il lavoro dei
diversi uffici.

Avere l’opportunità di monitorare le diverse


fasi a 360 gradi offre un vantaggio strategico
all’imprenditore, al designer e ai modellisti.

Creazione dei modelli direttamente in un produzione

25%
bozzetto virtuale, previsione dei costi reali
per la realizzazione dei capi integrata nella
scheda tecnica, accesso immediato all’archivio
delle precedenti collezioni, sviluppo rapido dei
modelli nelle diverse misure sono solo alcune
delle opportunità offerte dall’integrazione delle
funzioni in un’unica suite. Sapevi che, nello sviluppo di una
collezione, il processo creativo
rappresenta il 75% del tempo e solo
L’efficienza si riflette in una razionalizzazione dei il restante 25% è impiegato per la
costi, per raggiungere l’obiettivo di incrementare produzione?
il fatturato in modo sostenibile.

6
La conseguenza più immediata è un circolo Come funziona?
vizioso nel quale l’azienda rischia di sprecare
tempo e risorse, mentre il designer non vuole
compromessi nell’espressione del suo estro All’avvio del progetto è sufficiente inserire le
creativo. scadenze, il numero dei capi, il budget e una stima
del guadagno desiderato. Sarà poi l’innovativa
tecnologia a seguire i passaggi e assicurarsi che
Immagina quali risultati potresti raggiungere solo le tempistiche siano rispettate.
rendendo più snelle le procedure di creazione dei
prototipi, studio della fattibilità, analisi dei costi
e approvazione da parte dell’ufficio stile! In questo modo, qualsiasi intoppo in qualunque
fase del processo può essere individuato e
risolto velocemente, senza impatti sul rispetto
Procediamo con ordine e vediamo insieme il della timeline.
supporto della tecnologia 4.0 ai diversi attori
coinvolti.

Nell’immagine, la schermata intuitiva


di Audaces Isa, lo strumento dedicato
alla pianificazione delle collezioni che
rende agili la gestione e il lavoro di
manager, stilisti e buyer.
1. Progettazione delle collezioni

La gestione delle collezioni in una soluzione Con una visione a 360 gradi del ciclo
software integrata permette di pianificare al produttivo, migliora anche la comunicazione tra
massimo dell’efficienza il processo creativo e dipartimenti, perché tutti sanno a che punto si
produttivo, fornendo informazioni preziose e trova la realizzazione della collezione e possono
sempre aggiornate sulla fase in cui si trova un iniziare immediatamente il loro lavoro quando
singolo capo. arriva il momento.

7
Il vantaggio si estende poi alle collezioni stampe, le decorazioni o i motivi a seconda delle
future, facilmente accessibili dall’archivio, necessità.
con la possibilità aggiuntiva di digitalizzare i
cartamodelli e riutilizzarli a piacimento.
Tutto questo è realizzato in ambiente digitale,
con un enorme risparmio in termini di costi,
Ogni dato è memorizzato dal software e tempo e materie prime, oltre alla comunicazione
le eventuali incomprensioni tra designer e immediata ed efficace con i modellisti e i buyer.
modellisti possono essere evitate fin dalle
prime fasi, senza dovere arrivare a quella di
campionatura prima di rendersi conto che il
bozzetto non era stato capito.

2. Creazione dei bozzetti in 4D

L’esclusiva tecnologia 4DAlize permette di


creare i disegni direttamente sul manichino
tridimensionale. Questo strumento ottimizza
il lavoro creativo dello stilista che può
visualizzare rapidamente la versione digitale Creando i bozzetti direttamente nel
del suo bozzetto e correggerlo per raggiungere software, non è necessario trasferire
la perfetta vestibilità. Può essere analizzato il i disegni nel sistema per realizzare i
modo in cui uno specifico tessuto cade sulle modelli, né è richiesto l’intervento di un
forme reali inserite a sistema, proprio come se tecnico specializzato.
fosse indossato da una persona, modificando le

8
3. Estrazione di scheda tecnica e La scheda tecnica creata in fase di disegno
può essere importata nella lavorazione del
previsione dei costi cartamodello, rendendo molto più semplice la
comprensione del bozzetto del designer.
Una produzione agile e sostenibile deve
prevedere un utilizzo ottimizzato delle materie Oltre a rappresentare un grande vantaggio in
prime. Grazie alla possibilità di visualizzare il termini di produttività e tempo risparmiato, la
cartamodello digitale, si avrà già una stima del comunicazione tra dipartimenti è più efficace e
tessuto utilizzato per realizzare ogni pezzo. immediata. La tecnologia 4DAlize permette di
Con la creazione del disegno 4D, inoltre, anche ottenere da subito le dimensioni e le proporzioni
lo sviluppo di nuovi capi risulta estremamente reali, come il designer immagina cada il tessuto
velocizzato. e con le stampe o le lavorazioni nei punti giusti,
permettendo al modellista di trasformarle nel
cartamodello finale in modo più rapido.

Ricorda che la creazione di modelli da


zero rappresenta tra il 10 e il 15% del In aggiunta, anche lo sviluppo dei modelli per
costo totale di una collezione! tutte le misure avviene velocemente e con
estrema precisione.

9
Con il sistema automatizzato, è possibile
eseguire il piazzamento per qualunque capo di
abbigliamento in pochi minuti.

In aggiunta, la funzione Audaces Supera,


compresa nella suite Audaces 360, permette
di creare automaticamente sequenze di
piazzamento, massimizzando il risparmio grazie
agli algoritmi che le elaborano e mantenendo
libera la postazione di lavoro. A seconda dei
bisogni di produzione, lo strumento programma
l’ordine di taglio, assegnando le priorità ai
piazzamenti.
4. Riduzione degli sprechi
Un valore aggiunto importante, perché una
La materia prima rappresenta una delle voci di
volta impostate le scadenze della collezione, il
costo più importanti per l’industria della moda. In
sistema lascia al modellista il tempo di passare
ottica di una maggiore sostenibilità, economica
alla fase di lavoro successiva.
oltre che ambientale, l’ottimizzazione dei
consumi di risorse è un passaggio obbligato per
raggiungere la redditività desiderata.

La funzione di piazzamento integrata


permette di migliorare da subito
il processo successivo di taglio,
sfruttando ogni millimetro di tessuto e
ogni secondo prezioso.

10
La soluzione

La suite Audaces 360 porta l’integrazione e


l’automazione dell’intero ciclo produttivo a un Non è tutto, perché l’efficienza
livello superiore. Dalla fase creativa allo sviluppo prosegue nella produzione, grazie
delle schede tecniche, dalle previsioni dei costi alla possibilità di integrazione con le
e della fattibilità alla creazione dei cartamodelli, macchine da taglio automatico evolute,
fino alla definizione dei programmi di taglio e come Audaces Neocut Bravo.
confezionamento: le tue collezioni saranno
visibili e gestibili a 360 gradi in modo facile,
rapido e ottimizzato.

Fashion designer, manager, assistenti, tecnici


e modellisti, tutte le professioni del settore
della moda trovano in Audaces 360 la soluzione
per vincere le sfide del mercato e ottenere il
massimo dei risultati con il proprio lavoro.

11
Ecco alcune delle funzioni rivoluzionarie di Audaces 360:

gestione e pianificazione delle collezioni, con una visibilità totale


comunicazione chiara della strategia a tutti i collaboratori, anche di dipartimenti diversi
controllo dei costi con previsioni sicure in tempo reale
organizzazione della catena di valore in modalità demand driven
forecasting preciso del fatturato
accesso allo storico delle collezioni per velocizzare i progetti futuri
controllo delle fasi di sviluppo cartamodelli e prototipi
distribuzione efficace dell’assortimento
reportistica precisa basata sulle informazioni condivise in modo chiaro fin dal bozzetto
monitoraggio delle operazioni di sviluppo dei modelli
possibilità di accelerare l’approvazione delle collezioni
centralizzazione del database con accesso a bozzetti, schede tecniche, cartamodelli, piazzamenti

Vuoi conoscere tutte le tecnologie della moda


sviluppate da Audaces o toccare con mano le
funzioni che possono migliorare il tuo lavoro,
rendendo le tue collezioni più sostenibili?
Ti offriamo una demo gratuita!

Prenota subito una demo gratuita e personalizzata e


scopri le funzioni innovative della soluzione software più
completa per il mondo della moda

Prenota ora

12
Chi siamo

Audaces è un Gruppo internazionale attivo nel dedicato alle tecnologie industriali e alla
settore della moda da più di 25 anni, progettando sperimentazione di processi e prodotti innovativi
soluzioni software e hardware facili da usare, in ottica 4.0.
capaci di accelerare i processi, dalla creazione
allo sviluppo fino alla produzione delle collezioni.
Più di 40.000 professionisti del mondo della
moda usano ogni giorno le soluzioni Audaces
Leader in America Latina, con una presenza per rispondere alle crescenti esigenze in termini
internazionale in oltre 70 Paesi, oggi Audaces di efficienza, flessibilità e ottimizzazione dei
ha una sede europea all’interno del Polo processi.
Meccatronica di Rovereto (Trento), un hub

Audaces fortuna iuvat


la fortuna aiuta gli audaci e il futuro appartiene
a chi cerca l’innovazione ogni giorno.
È questo il valore distintivo di Audaces,
la mission che condivide con i suoi clienti.

13