Sei sulla pagina 1di 1

Furioso per la cattiveria del conte, Bernat riesce a infiltrarsi nel castello del

suo signore e a rapire il proprio figlio, uccidendo un garzone, ma � costretto a


lasciare l� Francesca per poter sfuggire ai suoi inseguitori.
Bernat e il piccolo Arnau, ancora in fasce, fuggono dai territori degli Estanyol
per recarsi nella ricca Barcellona, dove la legge prevede che un servo della gleba
possa acquisire la cittadinanza (e quindi anche la libert�) dopo aver vissuto per
un anno e un giorno nella citt�.
�Servi della Nobilt�.
Giunti a Barcellona, padre e figlio vengono ospitati presso la sorella di Bernat,
Guiamona, che aveva precedentemente sposato un ricco vasaio, Grau Puig, aspirante
alla classe nobile della citt�.

LA CATTEDRALE DEL MARE: PERSONAGGI PRINCIPALI


Bernat inizia quindi a lavorare come vasaio nella bottega di Grau, e in questo modo
riesce ad ottenere la cittadinanza per s� e il figlio. Tuttavia, circa otto anni
dopo il loro arrivo, la sorella di Bernat muore in seguito ad una malattia e Grau
ottiene di sposare una giovane nobile caduta in disgrazia.
Diventato un nobile, Grau diventa pi� rigido nel trattare il cognato e il nipote,
costringendoli a diventare stallieri nel suo nuovo palazzo nobiliare e permettendo
alla sua nuova sposa di umiliare Arnau davanti ai cugini e alla servit�.