Sei sulla pagina 1di 2

e parliamo di località ricche di fascino, la Spagna ne può vantare tante.

parecchie. Facendo una gita, soprattutto in zone rurali, è facile trovare paesini
con stradine dove passeggiare, monumenti nascosti che sono piccoli gioielli
architettonici, gente amabile che accoglie il visitatore per condividere le proprie
tradizioni e il sapore dei piatti più tipici. Il nostro elenco delle località più belle
è molto esteso, ma per facilitarti il compito di scegliere la tua destinazione,
questa volta vogliamo consigliartene 16. Prepara bene il tuo bagaglio, perché ti
piaceranno tanto che ti verrà voglia di prolungare il tuo soggiorno.

1.
Frigiliana, in Andalusia
Si trova vicino a Malaga e possiede tutto ciò che caratterizza i paesi bianchi
dell’Andalusia. Un centro storico eccezionale con stradine strette e graziosissime case
bianche, un paesaggio naturale di grande bellezza con viste spettacolari, l’immenso
fascino rurale, molta tranquillità e una gastronomia ricca di sapore. Nella vicina sierra di
Cadice, troverai alcuni dei paesi bianchi della Spagna più belli, come Vejer de la Frontera
o Grazalema.

2.
©
Trujillo, in Estremadura
Si dice che questa località sia «culla di esploratori». Qui nacquero infatti Francisco Pizarro
(che scoprì l'attuale Perù) e Francisco de Orellana (scopritore del Rio delle Amazzoni). Non
si può dire che non sia un eccellente biglietto da visita. Addentrarsi fino alla Plaza Mayor di
Trujillo (circondata da portici e con la statua equestre di Pizarro) e perdersi per le sue
stradine è una meraviglia. Non può mancare una visita alla parte alta, dove sorge il
castello, per ammirarne le belle vedute.

3.
©
Bagergue, in Catalogna
È il paese più alto della Valle di Arán, a Lleida. Le sue attrazioni? Le case e le strade
acciottolate, la natura spettacolare e la trasformazione che subisce in ogni stagione sono
le ragioni per cui vale la pena visitarlo in diversi momenti dell’anno. In inverno, il
paesaggio viene sommerso dalla neve e diventa una cartolina idilliaca da racconto di
Natale. La primavera esplode con la fioritura dell’ambiente circostante e i fiori colorati
che decorano le case. I toni ocra e arancioni sono i protagonisti dell'autunno. In estate,
invece, questi luoghi si riempiono di vita e accolgono molti visitatori.
4.
Mondoñedo, in Galizia
Le strade testimoniano che fu la capitale di Lugo fino al XIX secolo. È imprescindibile
fermarsi in plaza de la Catedral e visitare il monumento che le dà il nome e il Palazzo
Episcopale, così come ammirare il Municipio e la Fontana Vecchia. Con una passeggiata
potrai raggiungere il quartiere di Os Muiños, caratterizzato da esempi di architettura
tradizionale. Se organizzi una visita nel mese di ottobre, potrai assistere alla festa di San
Lucas, una delle più antiche del paese. Mondoñedo fa parte del Cammino del Nord del
Cammino di Santiago.

5.
Albarracín, in Aragona
C'è un luogo nella provincia di Teruel che non può mancare da nessun elenco delle
località più belle. Un luogo a 1182 metri di altitudine carico di magia. Le case dalle
tonalità rosse delimitano stradine lungo le quali, a distanza di pochi metri, si aprono
belvedere improvvisati da dove contemplare il paesaggio. Dopo aver passeggiato nella
Plaza Mayor e averne visto i monumenti, fermati ad assaporare una delle ricette tipiche.
A questo punto potrai goderti la natura dei dintorni del Paesaggio Protetto delle Pinete di
Rodeno o le testimonianze di arte rupestre conservate nella zona. I più piccoli potranno
invece divertirsi nella sede distaccata del parco tematico Territorio Dinopolis.