Sei sulla pagina 1di 12

L’UOMO VERDE D’ALGHE

PRESENTAZIONE DEI PERSONAGGI DEL RACCONTO

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


TESTO SEMPLIFICATO

AMBIENTAZIONE
C'ERA UNA VOLTA, IN UN PICCOLO REGNO, UN RE DISPERATO PERCHE’ LA SUA
UNICA FIGLIA, ERA SPARITA NEL NULLA. IL RE ALLORA PROMISE UNA GROSSA
RICOMPENSA A CHI FOSSE RIUSCITO A TROVARLA. IN TANTI LA CERCARONO MA
NESSUNO LA TROVO’.

VICENDA
UN CAPITANO DI UNA NAVE DECISE DI CERCARLA IN MARE MA DA SOLO NON
POTEVA FARCELA E QUINDI CHIESE AIUTO AD UN MARINAIO CHE SI CHIAMAVA
BACICCIN TRIBORDO .

UNA VOLTA A BORDO, BACICCIN NON FACEVA ALTRO CHE UBRIACARSI E


DORMIRE, PERCIO’ IL CAPITANO LO ABBANDONO’ SU UNO SCOGLIO IN MEZZO AL
MARE.

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


SULLO SCOGLIO BACICCIN VIDE UNA GROTTA E CI ENTRÒ DENTRO.
ERA BUIA E UMIDA E IN FONDO IN FONDO, LEGATA CON UNA CATENA DI FERRO,
STAVA LA FIGLIA DEL RE CHE GLI SPIEGO’ CHE ERA STATA RAPITA DA UN POLPO
CHE PER TRE ORE AL GIORNO SI TRASFORMA IN TRIGLIA, CIOE’ IN UN PESCE
PICCOLO.

ALLORA BACICCIN ASPETTO’ CHE IL POLPO SI TRASFORMASSE IN TRIGLIA LA


PESCÒ CON LA SUA RETE E LIBERO’ LA FIGLIA DEL RE.

LA PRINCIPESSA PER RINGRAZIARLO GLI REGALO’ UN ANELLO PREZIOSO.


BACICCIN, CHE ERA DI POCHE PAROLE, SI MISE L'ANELLO PREZIOSO DI
DIAMANTI LUCCICANTI AL MIGNOLO, PRESE LA PRINCIPESSA PER MANO E
A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it
DISSE- ORA TI RIPORTO DA TUO PADRE, ANDIAMO. SALIRONO SULLA SCIALUPPA
E SI MISERO IN VIAGGIO...
DOPO UN PÒ VIDERO UNA NAVE IN LONTANANZA: ERA LA NAVE DEL CAPITANO
CHE AVEVA ABBANDONATO BACICCIN IN MEZZO AL MARE...
LA NAVE SI AVVICINÒ E IL CAPITANO NON CREDETTE AI SUOI OCCHI
QUANDO VIDE LA PRINCIPESSA INSIEME A BACICCIN TRIBORDO.

IL CAPITANO FECE UBRIACARE PER BENE BACICCIN, ASPETTÒ CHE SI


ADDORMENTASSE E LO GETTÒ IN MARE E PORTO’ LA RAGAZZA AL RE.

SITUAZIONE FINALE
IL RE VOLLE FAR SPOSARE LA FIGLIA AL CAPITANO, MA IL GIORNO DELLE NOZZE,
COMPARVE UN ESSERE IRRICONOSCIBILE, COPERTO DI ALGHE VERDI VISCIDE
E MELMOSE. ERA BACICCIN CHE MOSTRO’ L’ANELLO PREZIOSO E LA
PRINCIPESSA LO RICONOBBE- È LUI CHE MI HA SALVATO, PADRE. E' LUI CHE MI
HA TROVATO SU UNO SCOGLIO SPERDUTO!

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


BACICCIN PRESE IL POSTO DEL CAPITANO NEL CORTEO NUNZIALE COSÌ
COM'ERA E SI SPOSÒ CON LA PRINCIPESSA.

LEI BIANCA COME LA LUNA, LUI VERDE COME IL MARE.


TRATTO DA “ITALO CALVINO”

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


DOPO AVER ASCOLTATO IL RACCONTO COMPLETA LO SCHEMA

ELEMENTI ESSENZIALI

TITOLO

TEMPO

LUOGHI

PERSONAGGI

EVENTO
INIZIALE

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


SCHEMATIZZAZIONE DEL TESTO

CHI COSA FA?

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


SEGNA SE LE AFFERMAZIONI SONO V O F

V F
BACICCIN TRIBORDO AMAVA LAVORARE

LA FIGLIA DEL RE E’ STATA RAPITA DA UNO SQUALO

IL CAPITANO BUTTA IN MARE BACICCIN TRIBORDO

LA FIGLIA DEL RE E’ STATA RAPITA DA UN POLPO

BACICCIN LIBERA LA FIGLIA DEL RE

IL CAPITANO SPOSA LA FIGLIA DEL RE

BACICCIN SPOSA LA FIGLIA DEL RE

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


SEGNA LA RISPOSTA CORRETTA

CHE COSA CHIEDE IL RE?

DI TROVARE LA PROPRIA MOGLIE;

DI TROVARE LA PROPRIA FIGLIA;

DI TROVARE IL PROPRIO CANE.

DOV’E’ NASCOSTA LA FIGLIA DEL RE?

SU UNA MONTAGNA;

IN UN PALAZZO;

IN UNA GROTTA IN MEZZO AL MARE.

CHI L’HA RAPITA?

UN CAPITANO;

UNO SQUALO;

UN POLPO.

PERCHE’ IL CAPITANO GETTA IN MARE BACICCIN?

PER FARLO DIVERTIRE;

PER NON FAR SPOSARE LA FIGLIA DEL RE;

PERCHE’ LITIGANO.

CHI SPOSA LA FIGLIA DEL RE?

IL CAPITANO;

NESSUNO;

BACICCIN.

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


SCRIVI TRE AGGETTIVI QUALIFICATIVI PER OGNI PERSONAGGIO

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


COMPLETA LO SCHEMA SCRIVENDO LA SIRUAZIONE INIZIALE E QUELLA FINALE, DOPO
RIORDINA I FATTI ACCADUTI

SITUAZIONE INIZIALE

VICENDA

BACICCIN VIENE ABBANDONATO SU UNO SCOGLIO.

IL CAPITANO DI UNA NAVE VUOLE CERCARE LA FIGLIA DEL RE E PORTA


CON SE BACICCIN.

BACICCIN UCCIDE IL POLPO.

BACICCIN ENTRA IN UNA CAVERNA E TROVA LA FIGLIA DEL RE.

BACICCIN E LA FANCIULLA SALGANO SULLA NAVE DEL CAPITANO.

LA FANCIULLA REEGALA UN ANELLO PREZIOSO A BACICCIN.

IL CAPITANO FA UBRIACARE BACICCIN E LO GETTA IN MARE.

SITUAZIONE IFINALE

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it


DISEGNA QUELLO CHE TI E’ PIACIUTO DI PIU’ DELLA STORIA

A cura di Anna Carmelitano docente specializzata al sostegno didattico: annacarmelitano @libero.it