Sei sulla pagina 1di 152

KLNR6224

Luglio 2006
(Traduzione: Settembre 2006)

Ricerca guasti
Motore industriale 2506-15
MGA (Motore)
MGB (Motore)
MGD (Motore)

This document has been printed from SPI². Not for Resale
Importanti informazioni di sicurezza
La maggior parte degli incidenti relativi all'uso del motore, alla manutenzione e alla riparazione sono
causati dalla mancata osservanza delle fondamentali regole o precauzioni di sicurezza. Si può spesso
evitare un incidente riconoscendo le situazioni potenzialmente pericolose prima che avvenga un
incidente. Una persona deve stare attenta ai pericoli potenziali. Questa persona deve anche avere
l'addestramento, la competenza e gli strumenti per effettuare queste funzioni in modo corretto.
L’uso, la lubrificazione, la manutenzione o riparazione eseguita in modo improprio di questo
motore possono essere pericolosi e possono comportare infortuni e anche la morte del
personale addetto.
Non usare il motore o eseguire alcuna operazione di lubrificazione, manutenzione o riparazione
di questo motore fino a quando non si sono lette e comprese tutte le informazioni relative all’uso,
la lubrificazione, la manutenzione e la riparazione.
Le precauzioni e le avvertenze relative alla sicurezza si trovano in questo manuale e sul motore.
Se non si presta attenzione a queste avvertenze, ne possono derivare infortuni e anche la morte
dell’operatore o di altre persone.
I pericoli sono identificati dal “simbolo di avvertenza” seguito da “parole d’avvertenza” come
“PERICOLO”, “ATTENZIONE” o “AVVERTENZA”. L’etichetta d’avvertenza “ATTENZIONE” è indicata qui
di seguito.

Il significato di questo simbolo è il seguente:


Attenzione! Stare all’erta! Riguarda la Vostra sicurezza.
Il messaggio che appare sotto il simbolo e che ne spiega il pericolo, può essere presentato in forma
scritta o illustrata.
Le operazioni che possono causare danni al motore sono identificate sul motore e in questo manuale
con la dicitura “AVVERTENZA”.
Perkins non può prevedere tutte le possibili circostanze che possono comportare
potenziali pericoli. Le avvertenze in questa pubblicazione e sul motore non sono, pertanto,
onnicomprensive. Se si adottano procedure, attrezzature o metodi non espressamente
raccomandati dalla Perkins accertarsi che il lavoro sia eseguito in modo sicuro per chi lo
esegue e degli altri. Si deve anche essere certi che il motore non subisca danni, e che non sia
resa pericolosa a causa di procedure di funzionamento, lubrificazione, manutenzione o
riparazione di Vostra scelta.
Le informazioni, le specifiche e le istruzioni pubblicate in questa guida sono basate sui dati disponibili
al momento della sua compilazione. Le specifiche, le coppie di serraggio, le pressioni, le misure, le
le regolazioni, le illustrazioni e altro possono cambiare in qualsiasi momento. Queste modifiche
possono influenzare la manutenzione del motore. Prima di iniziare qualsiasi lavoro, è necessario
disporre di tutte le informazioni più complete e aggiornate disponsibili. I concessionari o i distributori
Perkins dispongono delle più recenti informazioni.

Quando servono ricambi per questo motore, la


Perkins raccomanda di usare ricambi originali
Perkins..
La mancata osservanza di questa avvertenza può
comportare guasti prematuri, danni al motore,
infortuni o anche la morte.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 3
Contenuto

Contenuto CID 0001 FMI 11 ...................................................


CID 0002 FMI 11 ...................................................
58
58
CID 0003 FMI 11 ................................................... 58
CID 0004 FMI 11 ................................................... 59
Sezione ricerca dei guasti CID 0005 FMI 11 ................................................... 59
CID 0006 FMI 11 ................................................... 59
Ricerca guasti elettronica
CID 0041 FMI 03 .................................................. 60
Descrizione generale dei sistemi ............................ 5
CID 0041 FMI 04 .................................................. 60
Glossario ................................................................. 7
CID 0091 FMI 08 .................................................. 60
Strumenti elettronici di servizio ............................. 10
CID 0100 FMI 03 .................................................. 60
Sostituzione dell’ECM ........................................... 12
CID 0100 FMI 04 .................................................. 61
Autodiagnosi ......................................................... 13
CID 0110 FMI 03 ................................................... 61
7 Sensori e connettori elettrici .............................. 14
CID 0110 FMI 04 ................................................... 61
Informazioni sul cablaggio del motore ................. 18
CID 0168 FMI 02 .................................................. 62
CID 0172 FMI 03 .................................................. 62
Parametri di programmazione
CID 0172 FMI 04 .................................................. 62
Parametri di programmazione .............................. 21
CID 0174 FMI 03 .................................................. 63
Password attribuiti in fabbrica ............................... 21
CID 0174 FMI 04 .................................................. 63
Scheda delle password attribuite in fabbrica ........ 21
CID 0190 FMI 02 .................................................. 63
Programmazione flash .......................................... 22
CID 0190 FMI 09 .................................................. 63
File di compensazione dell’iniettore ...................... 23
CID 0190 FMI 11 ................................................... 64
CID 0190 FMI 12 .................................................. 64
Parametri di configurazione del sistema
CID 0247 FMI 09 .................................................. 64
Parametri di configurazione del sistema ............... 24
CID 0248 FMI 09 .................................................. 65
CID 0253 FMI 02 .................................................. 65
Ricerca guasti senza un codice diagnostico
CID 0254 FMI 12 .................................................. 65
Rumore dell’alternatore ....................................... 32
CID 0261 FMI 13 .................................................. 66
L’alternatore non carica ....................................... 32
CID 0262 FMI 03 .................................................. 66
Batteria ................................................................. 33
CID 0262 FMI 04 .................................................. 66
Non si raggiunge il regime motore massimo ........ 33
CID 0268 FMI 02 .................................................. 67
Liquido di raffreddamento nell’olio motore ............ 35
CID 0273 FMI 03 .................................................. 67
La temperatura del liquido di raffreddamento è troppo
CID 0273 FMI 04 .................................................. 67
alta ...................................................................... 35
CID 0274 FMI 03 .................................................. 67
L’ECM non riconosce le password attribuite in
CID 0274 FMI 04 .................................................. 68
fabbrica ............................................................... 35
CID 0342 FMI 02 .................................................. 68
L’ECM non comunica con gli altri sistemi o con i
CID 0342 FMI 11 ................................................... 68
moduli dei display ............................................... 36
CID 0342 FMI 12 .................................................. 69
L’attrezzatura elettronica di controllo non comunica
CID 0799 FMI 12 .................................................. 69
con l’ECM ............................................................ 36
CID 1690 FMI 08 .................................................. 69
Il motore gira ma non si avvia .............................. 37
Motore presenta usura prematura ........................ 39
Ricerca guasti con un codice evento
Il motore si inceppa, gira a scatti o è instabile ...... 39
Codici evento ........................................................ 71
Olio motore nel circuito di raffreddamento ............ 41
E162 Alta pressione di sovralimentazione ............ 74
Vibrazioni del motore ............................................ 41
E360 Bassa pressione dell’olio motore ................. 74
Il motore non gira .................................................. 41
E361 Alta temperatura del liquido di
Fumo nero eccessivo ............................................ 42
raffreddamento .................................................... 75
Consumo eccessivo di olio ................................... 43
E362 Fuorigiri del motore ..................................... 77
Consumo eccessivo di carburante ........................ 44
E363 Alta temperatura del carburante .................. 77
Gioco valvole eccessivo ....................................... 45
E368 Temperatura elevata dell’aria nel collettore di
Fumo bianco eccessivo ........................................ 45
aspirazione .......................................................... 78
Diluzione dell’olio motore con carburante ............. 46
Arresto intermittente del motore ........................... 47
Prove di funzionamento dei codici diagnostici
Bassa pressione dell’olio motore .......................... 48
Circuito di alimentazione del sensore di pressione del
Bassa potenza ...................................................... 49
motore a 5 volt - Prova ........................................ 80
Rumorosità meccanica (battiti) nel motore ........... 50
Circuito del canale di trasmissione dati CAN -
Rumorosità proveniente dai cilindri ....................... 50
Prova ................................................................... 86
Scarsa accelerazione o risposta ........................... 51
Circuito del canale di trasmissione dati - Prova ... 91
Distacco della scodellino o della molla ................. 52
Memoria dell’ECM - Prova .................................... 93
Connettori elettrici - Controllo ............................... 95
Ricerca guasti con un codice diagnostico
4 Circuito di alimentazione di corrente elettrica -
Codici Flash ......................................................... 54
Prova ................................................................. 100
Codici diagnostici .................................................. 54
Sensore di pressione del motore aperto o in corto -
Riferimento incrociato codice diagnostico ............ 55
Prova ................................................................. 103

This document has been printed from SPI². Not for Resale
4 KLNR6224
Contenuto

Circuito del sensore della velocità/fasatura del


motore - Prova ................................................... 110
Sensore di temperatura del motore aperto o in corto -
Prova .................................................................. 116
Circuito delle spie - Prova ................................... 121
Circuito del solenoide dell’iniettore - Prova ......... 125
Comando del regime (analogico) - Prova ........... 133
Comando del regime (PWM) - Prova .................. 136
Circuiti degli interruttori - Prova .......................... 141

Procedure di calibrazione
Sensore di velocità/fasatura - Calibrazione ........ 145

Sezione indice
Indice .................................................................. 147

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 5
Sezione ricerca dei guasti

Sezione ricerca dei guasti

Ricerca guasti elettronica


i02592615

Descrizione generale dei


sistemi

Funzionamento del sistema

g01277565
Illustrazione 1
Diagramma a blocchi del motore 2506-15
(1) Connettore a 12 spinotti (8) Sensore di posizione dell’albero a (13) Sensore della pressione nel collettore
(2) Modulo elettronico di controllo (ECM) camme di aspirazione
(3) Iniettori elettronici (9) Sonda di taratura della fasatura (14) Sensore della temperatura del liquido
(4) Sensore della posizione dell’albero (10) Connettore della sonda di taratura della di raffreddamento
motore fasatura (15) Sensore della pressione dell’olio motore
(5) Ingranaggio a 36 - 1 denti (11) Sensore della pressione atmosferica (16) Sensore della temperatura del
(6) Connettore a 120 spinotti (12) Sensore della temperatura nel collettore carburante
(7) Ingranaggio a 36 + 1 denti di aspirazione

This document has been printed from SPI². Not for Resale
6 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Il motore è controllato elettronicamente. Ciascun • tempo ridotto di riscaldamento


cilindro ha un iniettore elettronico. Il modulo
elettronico di controllo (ECM) invia un segnale • riduzione della quantità di fumo bianco
al solenoide di ciascun iniettore per regolare il
funzionamento dell’impianto di alimentazione. La modalità di funzionamento a freddo si attiva ogni
volta che la temperatura del motore scende sotto un
Comandi elettronici valore predeterminato. La modalità di funzionamento
a freddo rimane attiva finché la temperatura del
Il sistema elettronico consiste dei seguenti motore non sale oltre un valore predeterminato o
componenti: ECM, iniettori a controllo elettronico finché non viene superato un certo limite di tempo.
e azionamento meccanico (MEUI), cablaggio,
interruttori e sensori. L’ECM è il computer. Il file flash Il file flash nell’ECM imposta certi limiti sulla
è il software per il computer. Il file flash contiene le quantità di carburante che può essere iniettata. Il
mappe di funzionamento. Le mappe di funzionamento “limite FRC” viene usato per regolare il rapporto
definiscono le seguenti caratteristiche del motore: aria-carburante per il controllo delle emissioni. Il
“limite FRC” si basa sulla pressione di mandata del
• potenza turbocompressore. Una pressione di mandata del
turbocompressore più alta indica che vi è più aria
• curve di coppia nel cilindro. Quando l’ECM rileva una pressione di
mandata del turbocompressore più alta, aumenta il
L’ECM determina la fasatura e la quantità di “limite FRC.” Quando l’ECM aumenta il “limite FRC”,
carburante inviata ai cilindri. Queste scelte si basano permette l’ingresso di più carburante nel cilindro. Il
sulle condizioni effettive e/o desiderate in qualsiasi “limite FRC” viene programmato nell’ECM in fabbrica.
momento. Il “limite FRC” non può essere modificato.

L’ECM confronta il regime motore desiderato con Il “limite nominale del carburante” è basato sulla
quello effettivo. Il regime motore effettivo viene potenza nominale del motore e sul regime motore. Il
determinato mediante il sensore di velocità/fasatura “limite nominale del carburante” svolge una funzione
del motore. Il regime motore desiderato viene analoga agli arresti della cremagliera e alla coppia
determinato in base ai seguenti fattori: di molla su un motore regolato meccanicamente. Il
“limite nominale del carburante” assicura le curve di
• segnale dell’acceleratore potenza e di coppia per una serie e una taratura del
motore specifiche. Il “limite nominale del carburante”
• altri segnali di ingresso dai sensori viene programmato nell’ECM in fabbrica. Il “limite
nominale del carburante” non può essere modificato.
• alcuni codici diagnostici
Una volta determinata la quantità di carburante
Se il regime motore desiderato è superiore a quello necessaria, l’ECM deve determinare la fasatura
effettivo, l’ECM inietta più carburante per aumentare dell’iniezione. L’ECM utilizza il segnale trasmesso
il regime motore. dal sensore di posizione dell’albero a camme per
calcolare la posizione del punto morto superiore
di ciascun cilindro. L’ECM stabilisce l’istante di
Iniezione del carburante iniezione rispetto alla posizione del punto morto
superiore e trasmette il segnale all’iniettore al
L’ECM controlla la quantità di carburante iniettata momento appropriato. L’ECM regola la fasatura per
variando i segnali trasmessi agli iniettori. Ciascun ottenere valori ottimali delle prestazioni del motore,
iniettore pompa il carburante solo se il corrispondente del consumo di carburante e della quantità di fumo
iniettore è energizzato. L’ECM invia un segnale ad bianco.
alta tensione al solenoide. Il segnale ad alta tensione
energizza il solenoide. Regolando il sincronismo e
la durata del segnale ad alta tensione, l’ECM può Parametri programmabili
regolare la fasatura dell’iniezione e la quantità di
carburante iniettato. Alcuni parametri che influiscono sul funzionamento
del motore possono essere modificati con lo
L’ECM limita la potenza del motore e modifica strumento elettronico di servizio (EST) Perkins. I
la fasatura dell’iniezione durante la modalità parametri vengono memorizzati nell’ECM e sono
di funzionamento a freddo. La modalità di protetti da password per impedire modifiche non
funzionamento a freddo offre i seguenti vantaggi: autorizzate. Queste password vengono dette
"password attribuite in fabbrica".
• migliore capacità di avviamento alle basse
temperature

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 7
Sezione ricerca dei guasti

Password Identificatore del componente (CID) – Un numero


che identifica il componente specifico del sistema
Numerosi parametri di configurazione del sistema elettronico di controllo oggetto del codice diagnostico.
e gli eventi registrati più spesso sono protetti da
password attribuite in fabbrica. Le password attribuite Sensore della temperatura del liquido di
in fabbrica vengono comunicate solo ai concessionari raffreddamento – Un sensore che rileva la
e distributori Perkins. Per ulteriori informazioni vedere temperatura del liquido di raffreddamento del motore
nella sezione ricerca dei guasti, “Password attribuite in tutte le normali condizioni operative e per il
in fabbrica”. monitoraggio del motore.

Sensore di posizione albero motore – Un sensore


i02592568
che determina la posizione dell’albero motore
Glossario durante il funzionamento del motore. Se il sensore
di posizione dell’albero motore si guasta, il sensore
di posizione dell’albero a camme fornisce il segnale
necessario.
Codice diagnostico attivo – Un codice diagnostico
attivo avvisa l’operatore o il tecnico dell’assistenza Canale di trasmissione dati – Una porta di
che è presente un malfunzionamento sul sistema comunicazione seriale utilizzata per le comunicazioni
elettronico. Vedi “Codice diagnostico”. con altri dispositivi, come lo strumento elettronico di
servizio.
Regolazione adattativa – Un processo software
eseguito nel modulo elettronico di controllo (ECM) Riduzione delle caratteristiche del motore –
per ottimizzare le prestazioni del motore. Alcune condizioni del motore generano codici
evento. Inoltre possono applicarsi riduzioni delle
Corrente alternata (c.a.) – Corrente elettrica che caratteristiche del motore. La mappa di tali riduzioni
inverte la propria direzione a intervalli regolari. è programmata nel software dell’ECM. Esistono tre
tipi di riduzione: riduzione della potenza nominale,,
Punto morto inferiore (BTC) – Il punto a 180 gradi riduzione del regime motore nominale e riduzione
dal punto morto superiore, secondo il normale senso della velocità nominale della macchina per i prodotti
di rotazione dell’albero motore. OEM..

Cablaggio di interruzione – Un cavo di prova Regime motore desiderato – Il regime segnalato


usato per stabilire una connessione con il cavo del al regolatore elettronico all’interno dell’ECM. Il
motore. Questa connessione permette il normale regolatore elettronico utilizza il segnale inviato dal
funzionamento del circuito e simultaneamente sensore di posizione dell’acceleratore, dal sensore
fornisce un T di interruzione per misurare i segnali. di velocità/fasatura del motore e da altri sensori, per
stabilire il regime motore desiderato.
Circuito di bypass – Un circuito usato in
sostituzione di un circuito esistente. Un circuito di Codice diagnostico – Detto anche "codice
bypass viene usato normalmente come circuito di di guasto". È un codice che segnala un
prova. malfunzionamento del sistema elettronico.

Sensore di posizione dell’albero a camme – Un Spia diagnostica – Detta anche "spia di controllo
sensore che determina la posizione dell’albero a del motore". Una spia diagnostica avvisa l’operatore
camme durante il funzionamento del motore. Se il della presenza di un codice diagnostico attivo. Non
sensore di posizione dell’albero motore si guasta, il tutte le macchine includono spie diagnostiche.
sensore di posizione dell’albero a camme fornisce il
segnale necessario. Ritorno del sensore digitale – La linea comune
(a massa) dell’ECM, usata come massa dei sensori
Canale di trasmissione dati CAN (vedi anche digitali.
Canale di trasmissione dati CAN J1939) – Una
porta di comunicazione seriale utilizzata per le Sensori digitali – Sensori che generano un segnale
comunicazioni con altri dispositivi a microprocessore. modulato a durata di impulso. I sensori digitali sono
alimentati dall’ECM.
Codice – Vedi “Codice diagnostico” o “Codice
evento”. Alimentazione del sensore digitale – Viene
applicata dall’ECM.
Adattatore di comunicazione – Uno strumento che
realizza un canale di comunicazione tra l’ECM e lo Corrente continua (c.c.) – Corrente unidirezionale,
strumento elettronico di servizio. costante nel tempo.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
8 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

DT, connettore DT o DT Deutsch – Un tipo 2 – I dati sono casuali, intermittenti o errati.


di connettore usato nei motori Perkins . Questi
connettori sono costruiti dalla Deutsch. 3 – La tensione è superiore al livello normale o in
corto al livello alto.
Ciclo di funzionamento – Vedi “Modulazione a
durata di impulso (PWM)”. 4 – La tensione è inferiore al livello normale o in
corto al livello basso.
Controllo elettronico del motore – Il controllo
elettronico del motore è un sistema elettronico 5 – La corrente è sotto il livello normale o il circuito
completo: monitora e regola il funzionamento del è aperto.
motore in tutte le condizioni.
6 – La corrente è sopra il livello normale o il circuito
Modulo di controllo elettronico (ECM) – L’ECM è è a massa.
il computer di controllo del motore. L’ECM alimenta
i componenti elettronici. L’ECM monitora i dati 7 – Il sistema meccanico non risponde correttamente.
provenienti dai sensori del motore. L’ECM funziona
come un regolatore per controllare la velocità e la 8 – C’è una frequenza anomala, una durata anomala
potenza del motore. dell’impulso o un periodo anomalo.

Strumento elettronico di servizio – Permette al 9 – È stato eseguito un aggiornamento anomalo.


computer (PC) di comunicare con l’ECM.
10 – C’è una velocità di variazione anomala.
Monitoraggio del motore – La parte del sistema
di controllo elettronico del motore che monitora 11 – La modalità di guasto non è identificabile.
i sensori. Inoltre avvisa l’operatore quando si
presentano problemi. 12 – Il dispositivo o il componente è danneggiato.

Sensore della pressione dell’olio motore – Un File flash – Questo file è un software interno
sensore che misura la pressione dell’olio motore. all’ECM. Il file contiene tutte le istruzioni per l’ECM e
Questo sensore invia all’ECM un segnale elettronico le mappe delle prestazioni di un motore specifico.
dipendente dalla pressione dell’olio motore. Il software può essere riprogrammato mediante
programmazione flash.
Sensore di posizione motore – Un sensore a
effetto Hall che invia un segnale digitale all’ECM. Programmazione flash – Metodo di
L’ECM interpreta questo segnale come posizione programmazione o di aggiornamento di un
dell’albero motore e regime motore. Per generare ECM con uno strumento elettronico di servizio
i segnali di velocità e fasatura da inviare all’ECM attraverso il canale di trasmissione dati.
si impiegano due sensori. Il sensore primario è
associato all’albero motore, quello secondario Regolazione elettronica iniettori – Un processo
all’albero a camme. software che consente il controllo preciso di
ciascun iniettore mediante parametri programmati
Codice evento – Un codice evento può essere nell’ECM. Mediante lo strumento elettronico di
attivato per segnalare una condizione anomala del servizio, i tecnici addetti alla manutenzione possono
funzionamento del motore. Questi codici di solito leggere informazioni sullo stato per la regolazione
segnalano un guasto meccanico anziché un guasto elettronica. È possibile anche programmare i dati per
all’impianto elettrico. la regolazione elettronica.

Identificatore della modalità di guasto (FMI) – FRC – Vedi “Comando del rapporto aria/carburante”.
Un codice che segnala il tipo di guasto subito da un
componente. L’FMI è stato scelto secondo le norme Comando del rapporto aria/carburante (FRC) –
SAE per i codici diagnostici J1587. L’FMI segue L’FRC stabilisce un limite che si basa sul controllo
l’identificatore del parametro (PID) nella descrizione del rapporto aria/carburante. L’FRC viene usato per
del codice di guasto. Il seguente elenco descrive i controllare le emissioni. Quando l’ECM rileva una
vari FMI. pressione dell’aria di aspirazione più alta (più aria nel
cilindro), l’FRC aumenta il limite FRC (più carburante
0 – I dati sono validi ma sopra il normale intervallo nel cilindro).
operativo.

1 – I dati sono validi ma sotto il normale intervallo


operativo.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 9
Sezione ricerca dei guasti

Taratura a pieno carico (FLS) – Un parametro che Codici diagnostici registrati – Codici memorizzati,
indica la regolazione dell’impianto di alimentazione. che segnalano possibili cause di problemi saltuari.
Questa regolazione viene eseguita in fabbrica per Per ulteriori informazioni vedi “Codice diagnostico”.
mettere a punto l’impianto di alimentazione. Il valore
corretto di questo parametro è stampigliato sulla OEM – Sigla di Original Equipment Manufacturer
targa dati del motore. Questo parametro deve essere (produttore di apparecchiature originali). Si tratta
programmato. del produttore della macchina o del veicolo in cui è
installato il motore.
Taratura a coppia massima (FTS) – Un parametro
che indica la regolazione della coppia sviluppata Circuito aperto – Condizione provocata da
dal motore. Questa regolazione viene eseguita un interruttore aperto oppure da un conduttore
in fabbrica per mettere a punto l’impianto di elettrico spezzato o un collegamento interrotto.
alimentazione. Questa regolazione va eseguita In presenza di questa condizione, il segnale o la
insieme con la FLS. Questo parametro deve essere tensione di alimentazione non possono raggiungere
programmato. il componente previsto.

Cablaggio – L’insieme di cavi che collega tutti i Parametro – Un valore o un limite programmabile.
componenti del sistema elettronico. Un parametro aiuta a stabilire caratteristiche o
funzioni specifiche del motore.
Hertz (Hz) – Unità di misura della frequenza,
corrispondente a un ciclo al secondo. Password – Un gruppo di caratteri numerici o
alfanumerici che hanno lo scopo di limitare l’accesso
Codici iniettori – I codici iniettori o codici di ai parametri. Il sistema elettronico richiede password
compensazione iniettori sono codici numerici o per modificare alcuni parametri (password attribuite
alfanumerici incisi o stampati sugli iniettori elettronici. in fabbrica). Per ulteriori informazioni vedere nella
Questi codici vengono usati per regolare con sezione ricerca dei guasti, “Password attribuite in
precisione la mandata del carburante. fabbrica”.

File di compensazione iniettori – File che vengono Modulo di personalizzazione – Vedi “File flash”.
trasferiti da un disco all’ECM. Questi file compensano
le variazioni di produzione degli iniettori elettronici e Ciclo di alimentazione elettrica – Si ha un ciclo
la loro durata. Per scaricare il file corrispondente a un di alimentazione elettrica quando l’alimentazione
certo iniettore occorre il numero di serie dell’iniettore elettrica dell’ECM viene applicata ciclicamente:
stesso. ON (ACCESO) , OFF (SPENTO) e ON. Il ciclo di
alimentazione elettrica si riferisce all’azionamento
Sensore di temperatura dell’aria nel collettore di ciclico dell’interruttore a chiave da qualsiasi posizione
aspirazione – Un sensore che rileva la temperatura alla posizione OFF e alla posizione START/RUN
dell’aria nel collettore di aspirazione. L’ECM rileva la (AVVIAMENTO/FUNZIONAMENTO).
temperatura dell’aria e altri dati relativi al collettore di
aspirazione per regolare la fasatura dell’iniezione e Modulazione a durata di impulso (PWM) – PWM
altre funzioni riguardanti le prestazioni. indica un segnale composto da impulsi di durata
variabile. Questi impulsi si presentano a intervalli
Sensore di pressione nel collettore di fissi. Il rapporto tra “TEMPO di ATTIVAZIONE (ON)”
aspirazione – Un sensore che rileva la pressione e il “TEMPO DI DISATTIVAZIONE (OFF)” totale può
dell’aria nel collettore di aspirazione La pressione essere variato. Questo rapporto è anche denominato
dell’aria nel collettore di aspirazione può essere duty cycle.
diversa dalla pressione dell’aria esterna al motore
(pressione atmosferica). La differenza di pressione
può anche essere causata da un aumento della
pressione dell’aria dovuto al turbocompressore (se in
dotazione).

Comandi elettronici integrati – Il motore è


progettato con comandi elettronici che sono parte
integrante del sistema. Il motore non funziona senza
i comandi elettronici.

Canale di trasmissione dati CAN J1939 – È


adoperato per la comunicazione tra l’ECM e i
dispositivi elettronici ed è a norma SAE.
g00284479
Illustrazione 2

This document has been printed from SPI². Not for Resale
10 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Limite nominale del carburante – Un limite basato Taratura della fasatura – Regolazione di un segnale
sulla potenza nominale e sul regime del motore. Il elettrico. Questa regolazione viene eseguita per
limite nominale del carburante fa sì che la potenza correggere l’errore di fasatura tra l’albero a camme
e la coppia erogate dal motore siano conformi alle e i sensori della velocità/fasatura del motore o tra
curve di potenza e di coppia di un modello di motore l’albero motore e i sensori della velocità/fasatura del
specifico. Questi limiti sono memorizzati nel file flash motore.
e non possono essere modificati.
Punto morto superiore – La posizione dell’albero
Tensione di riferimento – Una tensione regolata motore quando il pistone è al punto più alto della
e costante applicata dall’ECM a un sensore. La corsa. Il motore deve essere fatto girare nel normale
tensione di riferimento viene usata dal sensore per senso di rotazione per raggiungere questo punto.
generare la tensione del segnale.
Valori estremi totali – Il numero complessivo di
Relè – Un interruttore elettromeccanico. La corrente modifiche di tutti i parametri memorizzati nell’ECM.
in un circuito controlla la corrente in un altro circuito.
A un relè viene applicata una piccola corrente o
i02592602
tensione per controllare una corrente o tensione
molto più grandi. Strumenti elettronici di servizio
Sensore – Un dispositivo utilizzato per rilevare
un valore di pressione o temperatura oppure un
movimento meccanico. Le informazioni rilevate Gli strumenti elettronici di servizio Perkins sono di
vengono convertite in un segnale elettrico. ausilio ai tecnici addetti alla manutenzione per:
Cortocircuito – Collegamento fortuito di un circuito
elettrico con un punto non desiderato. Ad esempio,
• acquisire dati;
un corto circuito può verificarsi quando un cavo
sfrega contro il telaio della macchina e questo
• diagnosticare guasti;
sfregamento scopre l’isolamento del cavo. Si crea
un contatto elettrico tra il conduttore e il telaio e ne
• leggere parametri;
deriva un cortocircuito.
• programmare parametri;
Segnale – Una tensione o una forma d’onda usate
per trasmettere informazioni, in genere da un sensore
• tarare i sensori.
all’ECM.
Strumenti di servizio necessari
Tensione di alimentazione – Una tensione in
corrente continua applicata a un componente affinché Gli attrezzi elencati nella tabella1 sono necessari per
esso possa funzionare. La tensione di alimentazione consentire al tecnico addetto alla manutenzione di
può essere generata dall’ECM o può essere la eseguire le procedure.
tensione della batteria applicata attraverso il cavo
della macchina.

Parametri di configurazione del sistema –


Parametri che influenzano le emissioni e/o le
caratteristiche di funzionamento del motore.

Valori estremi – Alcuni parametri che influenzano


il funzionamento del motore sono memorizzati
nell’ECM. Questi parametri possono essere modificati
mediante lo strumento elettronico di servizio. I valori
estremi registrano il numero di variazioni apportate
ai parametri. I valori estremi sono memorizzati
nell’ECM.

Posizione dell’acceleratore – Viene determinata


dall’ECM in base al segnale proveniente dal sensore
di posizione o dall’interruttore dell’acceleratore.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 11
Sezione ricerca dei guasti

Tabella 1 Tabella 2
Strumenti di servizio necessari Componenti necessari per l’uso dello strumento
elettronico di servizio (EST) Perkins
Codice Descrizione
ricambio Codice Descrizione
ricambio
Non pert. Chiave esagonale da 4 mm
-(1) Personal computer (PC)
GE50038 Trasduttore
-(1) Licenza all’uso per utente singolo dello
GE50039 Adattatore trasduttore strumento elettronico di servizio (EST) Perkins
GE50040 Cavo -(1) Abbonamento ai dati relativi a tutti i motori
- Multimetro digitale GP (RS232) 27610251 Adattatore per comunicazioni GP
GE50042 Puntali multimetro 27610164(2) Cavo adattatore
GE50037 Cavo adattatore (Interruzione a 70 spinotti) (1) Rivolgersi alla Perkins Engine Company Limited.
-
(2) Il cavo adattatore 27610164 è necessario per il collegamento
Cavo adattatore (Interruzione a 3 spinotti)
alla porta USB di computer non dotati di una porta seriale
Cablaggio (ADATTATORE STRUMENTO DI RS232.
GE50036
MANUTENZIONE)
Nota: per ulteriori informazioni sull’uso dello
CH11155 Attrezzo per crimpare(12-18 AWG)
strumento elettronico di servizio (EST) Perkins e
- Kit di riparazione connettori ( (Deutsch DT) i requisiti del PC, consultare la documentazione
allegata al software dell’ESTPerkins.
Per controllare la continuità di alcuni circuiti sono
necessari due ponticelli, per mettere in corto due Collegamento tra lo strumento elettronico
terminali adiacenti in un connettore. Può anche di servizio (EST) Perkins e l’adattatore
essere necessario un cavo di prolunga per controllare per comunicazioni II
la continuità di alcuni circuiti.

Strumento elettronico di servizio


Perkins (EST)
Lo strumento elettronico di servizio Perkins può
visualizzare le informazioni seguenti:

• parametri;
• codici di evento;
• codici diagnostici;
• la configurazione del motore.
Lo strumento elettronico di servizio (EST) Perkins
può essere usato dal tecnico per svolgere le
operazioni seguenti:

• prove diagnostiche;
• calibrazione dei sensori;
• programmazione flash;
• impostazione dei parametri.
g01115382
La tabella 2 elenca i componenti necessari per l’uso Illustrazione 3
dello strumento elettronico di servizio (EST) Perkins. (1) Personal computer (PC)
(2) Cavo adattatore (porta RS232)
(3) Adattatore di comunicazione II
(4) Cavo adattatore

Nota: i componenti (2), (3) e (4)fanno parte


dell’adattatore per comunicazioni II 27610251.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
12 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Attenersi alla procedura seguente per collegare Per stabilire se l’ECM è guasto si può usare
lo strumento elettronico di servizio EST Perkins un ECM di prova. Installare un ECM di prova
all’adattatore per comunicazioni II. al posto dell’ECM sospetto. Programmare il file
flash nell’ECM. Programmare parametri per il
1. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Se funzionamento normale del motore. I parametri
l’interruttore a chiave non è nella posizione devono essere uguali a quelli dell’ECM sospetto.
SPENTO, il motore può avviarsi. Per i dettagli, vedere le seguenti fasi di prova. Se il
problema viene risolto con l’ECM di prova, ricollegare
2. Collegare il cavo (2) tra l’estremità “COMPUTER” l’ECM sospetto. Verificare che il guasto non si
dell’adattatore per comunicazioni (3) e la porta ripresenti. Se il guasto si ripresenta, sostituire l’ECM
seriale RS232 del PC (1). sospetto.

Nota: il cavo adattatore è necessario per il Nota: se non è disponibile un ECM nuovo, si può
collegamento alla porta USB di computer non dotati prelevare un ECM da un motore che non è in servizio.
di una porta seriale RS232. Il codice di interblocco per l’ECM di ricambio deve
corrispondere a quello dell’ECM sottoposto a prova.
3. Collegare il cavo (4) tra l’estremità “DATA Accertarsi di avere preso nota dei parametri dell’ECM
LINK (CANALE DI TRASMISSIONE DATI)” di ricambio sulla “scheda dei parametri”. Usare la
dell’adattatore per comunicazioni (3) e il funzione “Copy Configuration/ECM Replacement”
connettore diagnostico. (Copiare la configurazione dell’ECM di ricambio),
disponibile sotto il menu “Service” (Manutenzione)
4. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. Se lo dello strumento elettronico di servizio.
strumento elettronico di servizio (EST) Perkins e
l’adattatore per comunicazioni non comunicano AVVERTENZA
con l’ECM, vedere nella ricerca dei guasti, Se il file flash non corrisponde all’applicazione del mo-
“Procedura diagnostica” Lo strumento elettronico tore, quest’ultimo si può danneggiare.
di servizio non comunica con l’ECM.

Per sostituire l’ECM procedere come segue.


i02592575
1. Registrare i dati di configurazione:
Sostituzione dell’ECM
a. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
connettore diagnostico. Vedere nella sezione
ricerca dei guasti, “Strumenti elettronico di
AVVERTENZA servizio”.
Mantenere tutte le parti libere da contaminanti.
b. Stampare i parametri dalla schermata
I contaminanti possono causare una rapida usura e “Configuration” dello strumento elettronico di
ridurre la vita del componente. servizio. Se non c’è una stampante disponibile,
annotare tutti i parametri. Archiviare tutti
Il modulo elettronico di controllo (ECM) non contiene i codici diagnostici e di evento registrati.
parti mobili. La sostituzione dell’ECM può essere Annotare i codici degli iniettori dalla schermata
costosa e anche molto lunga. Seguire le procedure “Calibrations” (Tarature) del menu “Service”
di ricerca guasti illustrate in questo manuale per dello strumento elettronico di servizio.
accertarsi che la sostituzione dell’ECM risolverà il
guasto. Verificare che l’ECM sospetto sia la causa c. Usare la funzione “Copy Configuration/ECM
del guasto. Replacement” (Copiare la configurazione
dell’ECM di ricambio), disponibile sotto il
Nota: Accertarsi che l’ECM riceva corrente e menu “Service” dello strumento elettronico di
che sia collegato correttamente al polo negativo servizio. Selezionare “Load from ECM”(Carica
della batteria, prima di tentarne la sostituzione. dall’ECM) per copiare i dati di configurazione
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Circuito di dall’ECM sospetto.
alimentazione elettrica - Prova”.
Nota: se l’operazione “copia della configurazione”
non riesce e i parametri non sono stati ottenuti al
punto1.b, occorre acquisirli in altro modo. Alcuni
dei parametri sono stampigliati sulla targa dati del
motore. La maggior parte dei parametri devono
essere ottenuti rivolgendosi alla fabbrica.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 13
Sezione ricerca dei guasti

2. Rimuovere l’ECM: i02592584

a. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Autodiagnosi


b. Staccare dall’ECM i connettori P1 e P2.

c. Scollegare la piattina di massa dell’ECM. Il modulo elettronico di controllo (ECM) è in grado di


rilevare guasti all’impianto elettronico e problemi di
d. Rimuovere i bulloni di montaggio dall’ECM. funzionamento del motore. Quando viene rilevato un
guasto, viene generato un codice. Può anche essere
3. Installare l’ECM di ricambio: generato un allarme. Vi sono due tipi di codici:

a. Utilizzare la vecchia bulloneria di fissaggio per • diagnostico


installare l’ECM di ricambio.
• di evento
b. Collegare la piattina di massa dell’ECM.
Codice diagnostico – Quando viene rilevato un
c. Collegare i connettori P1 e P2. Serrare guasto all’impianto elettronico, l’ECM genera un
il connettore dell’ECM (vite a testa cava codice diagnostico. Ciò segnala un guasto specifico
esagonale) alla coppia corretta. Vedere nella nei circuiti.
sezione ricerca dei guasti, “Connettori -
Ispezione” per il giusto valore della coppia di I codici diagnostici possono avere due stati diversi:
serraggio.
• Attivo
4. Installare l’ECM di ricambio:
• Registrato
a. Programmare il file flash nell’ECM. Vedere nella
sezione ricerca dei guasti, “Programmazione Codice attivo
flash” per la procedura da seguire.
Un codice diagnostico attivo segnala che è stato
b. Usare lo strumento elettronico di servizio per rilevato un guasto. I codici attivi richiedono attenzione
fare corrispondere l’applicazione del motore e immediata. Intervenire sempre prima sui codici attivi
il codice di interblocco se l’ECM di ricambio era e poi sui codici registrati.
stato usato per una diversa applicazione.
Codice registrato
c. Se l’operazione “copia della configurazione” al
punto 1.b è riuscita, ritornare alla schermata Ogni codice generato viene registrato nella memoria
“Copy Configuration/ECM Replacement” sullo permanente dell’ECM.
strumento elettronico di servizio e selezionare
“Program ECM” (Programma ECM). Una volta I codici registrati possono non indicare che è
terminata la programmazione passare al punto necessaria una riparazione. Il guasto potrebbe
4.e. essere temporaneo. Il guasto potrebbe essere stato
eliminato dopo la registrazione del codice. Se il
d. Se l’operazione “copia della configurazione” sistema è alimentato, è possibile che venga generato
al punto 1.b non è riuscita, programmare un codice diagnostico attivo ogni volta che un
manualmente i parametri dell’ECM. I parametri componente viene scollegato. Quando il componente
devono essere uguali a quelli di cui al punto viene ricollegato, il codice non è più attivo. I codici
1.b. registrati possono essere utili nella ricerca guasti di
problemi saltuari. I codici registrati possono anche
e. Programmare il sistema di monitoraggio del essere usati per verificare le prestazioni del motore e
motore, se necessario. dell’impianto elettronico.

f. Caricare i file di compensazione iniettori. Codice evento


Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “File di
compensazione dell’iniettore”. Un codice evento viene generato quando viene
rilevata una condizione di funzionamento anomala
g. Calibrare il regime/la fasatura del motore. del motore. Per esempio, viene generato un codice
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, evento se la pressione dell’olio è troppo bassa. In
“Sensore della velocità/fasatura del motore - questo caso, il codice evento segnala il sintomo di
Calibrazione”. un guasto.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
14 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

i02592553

7 Sensori e connettori elettrici

Tabella 3
Connettore Funzione

J1/P1 Connettore dell’ECM (cablaggio motore,


a 70 spinotti)

J2/P2 Connettore dell’ECM (cablaggio“ motore,


a 120 spinotti”)

J61/P61 Connettore del cliente (a richiesta)-


(connettore a 70 spinotti)

J63/P63 Connettore diagnostico (a 9 spinotti)

J100/P100 Sensore di temperatura liquido di


raffreddamento (connettore a 2 spinotti)

J103/P103 Sensore di temperatura collettore di


aspirazione (connettore a 2 spinotti)

J105/P105 Sensore di temperatura carburante(


connettore a 2 spinotti)

J200/P200 Sensore di pressione collettore di


aspirazione (connettore a 3 spinotti)

J201/P201 Sensore di pressione olio motore


(connettore a 3 spinotti)

J203/P203 Sensore della pressione atmosferica


(connettore a 3 spinotti)

J300/P300 Cablaggio solenoide iniettore (connettore


a 12 spinotti)

J400/P400 Sonda di taratura fasatura del motore


(connettore a 2 spinotti)

J401/P401 Sensore di posizione albero motore


(connettore a 2 spinotti)

J402/P402 Sensore di posizione albero a camme


(connettore a 2 spinotti)

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 15
Sezione ricerca dei guasti

g01278058
Illustrazione 4
Diagramma a blocchi dei componenti del motore 2506-15
(1) Connettore a 12 spinotti (10) Connettore della sonda di taratura della (16) Sensore della temperatura del
(2) Modulo di controllo elettronico (ECM) fasatura carburante
(3) Iniettori elettronici (11) Sensore della pressione atmosferica
(4) Sensore di posizione albero motore (12) Sensore della temperatura nel collettore
(5) Ingranaggio a 36 - 1 denti di aspirazione
(6) Connettore a 120 spinotti (13) Sensore della pressione nel collettore
(7) Ingranaggio a 36 + 1 denti di aspirazione
(8) Sensore di posizione dell’albero a (14) Sensore della temperatura del liquido
camme di raffreddamento
(9) Sonda di taratura della fasatura (15) Sensore della pressione dell’olio motore

This document has been printed from SPI². Not for Resale
16 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

g01279372
Illustrazione 5
Ubicazione dei sensori sul motore 2506-15
(1) Sensore della temperatura del liquido di (5) Sensore della temperatura nel collettore
raffreddamento di aspirazione
(2) Sensore di posizione dell’albero a (6) Sensore di pressione dell’olio motore
camme (7) Sensore della pressione atmosferica
(3) Sensore della pressione nel collettore di (8) Sensore della posizione dell’albero
aspirazione motore
(4) Sensore della temperatura del carburante

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 17
Sezione ricerca dei guasti

g01278305
Illustrazione 6
Diagramma a blocchi dei componenti della macchina

This document has been printed from SPI². Not for Resale
18 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

i02592580
AVVERTENZA
Informazioni sul cablaggio del Non mettere a massa la saldatrice collegandola a
motore componenti elettrici quali l’ECM o i sensori. Un col-
legamento a massa inadeguato può danneggiare i
cuscinetti della trasmissione, i componenti idraulici,
quelli elettrici ed altre parti.
Gli schemi circuitali vengono rivisti periodicamente
e aggiornati se vengono apportate modifiche al Assicurare con una fascetta il cavo di terra della sal-
cablaggio della macchina. Per le informazioni più datrice al componente da saldare. Porre la fascetta
aggiornate, controllare sempre il numero di revisione quanto più possibile vicino alla saldatura. Questo ri-
dello schema. Utilizzare lo schema con il numero di durrà la possibilità di danni.
revisione più recente.
1. Arrestare il motore. Portare l’interruttore a chiave
Identificazione del cablaggio su SPENTO.

Perkins identifica tutti i conduttori con undici colori 2. Staccare dalla batteria il cavo negativo. Se c’è un
fissi. Il numero del circuito è impresso sul conduttore interruttore generale, aprirlo.
a una spaziatura di 25 mm (1 in). La tabella 4 riporta i
colori dei conduttori e i codici dei colori.

Tabella 4
Codici colore del cablaggio

Codice Colore Codice Colore


colore colore

BK Nero GN Verde

BR Marrone BU Blu

RD Rosso PU Viola

OR Arancione GY Grigio

YL Giallo WH Bianco

PK Rosa

Esecuzione di saldature su una macchina


dotata di sistema di controllo elettronico
(ECM)
g01143634
Illustrazione 7
Per non danneggiare il modulo elettronico di Guida alla saldatura di manutenzione (diagramma tipico)
controllo del motore, i sensori e i relativi componenti,
occorre eseguire le saldature in modo appropriato. Il 3. Collegare il cavo di massa della saldatrice
componente che richiede la saldatura deve essere quanto più vicino possibile alla parte da saldare. I
rimosso. Se si deve eseguire una saldatura su una seguenti componenti possono essere danneggiati
macchina dotata di ECM e non è possibile rimuovere durante una saldatura: cuscinetti, componenti
il componente, procedere come segue. Questa idraulici e componenti elettrici/elettronici.
procedure garantisce il minimo rischio possibile per
i componenti elettronici. 4. Proteggere i cablaggi dai residui e dagli schizzi di
saldatura.

5. Eseguire le saldature attenendosi a procedimenti


standard.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 19
Sezione ricerca dei guasti

g01275859
Illustrazione 8
Schema di una macchina dotata di connettoreOEM

This document has been printed from SPI². Not for Resale
20 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

g01275860
Illustrazione 9
Schema di una macchina non dotata di connettoreOEM

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 21
Sezione ricerca dei guasti

Parametri di • Sbloccaggio dei parametri.


programmazione Le password attribuite in fabbrica sono necessarie
per sbloccare alcuni parametri di configurazione
del sistema. Vedere sezione ricerca dei guasti,
i02592493 “Parametri di configurazione del sistema”.
Parametri di programmazione Poiché le password attribuite in fabbrica contengono
caratteri alfabetici, per eseguire queste funzioni
occorre usare lo strumento elettronico di servizio
(EST) Perkins. Per ottenere le password attribuite
Si può usare lo strumento elettronico di servizio (EST) in fabbrica, procedere come se si disponesse già
Perkins per visualizzare determinati parametri che delle stesse. Se sono effettivamente necessarie
possono influire sul funzionamento del motore. Lo le password attribuite in fabbrica, lo strumento
strumento elettronico di servizio (EST) Perkins può elettronico di servizio (EST) Perkins le richiederà e
anche essere utilizzato per modificare determinati visualizzerà le informazioni necessarie per ottenerle.
parametri.. I parametri vengono memorizzati nel Per la scheda usata per acquisire le password
modulo elettronico di controllo (ECM). Alcuni attribuite in fabbrica, vedere nella sezione ricerca dei
parametri sono protetti da password contro le guasti, “Scheda delle password attribuite in fabbrica”.
modifiche non autorizzate. I parametri che possono
essere modificati hanno un numero di valori estremi.
Il numero di valori estremi indica se un parametro i02592515
è stato modificato.
Scheda delle password
i02592503
attribuite in fabbrica
Password attribuiti in fabbrica
Nota: da un eventuale errore nella registrazione di
questi parametri deriveranno password errate.
AVVERTENZA
Facendo funzionare il motore con un file flash non pro-
gettato per tale motore si danneggia il motore stesso.
Accertarsi che il file flash sia adatto al motore.

Nota: le password attribuite in fabbrica vengono


comunicate solo ai concessionari e distributori
Perkins.

Le password attribuite in fabbrica sono necessarie


per eseguire ciascuna delle seguenti funzioni:

• Programmazione di un nuovo modulo


elettronico di controllo (ECM).

Quando si sostituisce un ECM, occorre


programmare i parametri di configurazione del
sistema nel nuovo ECM. Un nuovo ECM consente
di programmare questi parametri una sola volta
senza le password attribuite in fabbrica. Dopo la
programmazione iniziale, alcuni parametri sono
protetti dalle password attribuite in fabbrica.

• Cancellazione dei codici evento


Per la maggior parte dei codici evento occorre
usare le password attribuite in fabbrica per
cancellare il codice dopo che è stato registrato.
Cancellare questi codici solo quando si è certi che
il guasto è stato eliminato.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
22 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Tabella 5 Programmazione flash di un file


Scheda delle password attribuite in fabbrica
1. Procurarsi il codice del nuovo file flash.
Codice concessionario

Nome del cliente Nota: se non si dispone del codice ricambio del file
flash, usare “PTMI” sul sito Internet Perkins.
Indirizzo
Nota: per cercare il codice ricambio del file flash
occorre il numero di serie del motore.

Numero di telefono 2. Collegare lo strumento elettronico di servizio


Informazioni ricavate dalla targa dati del motore all’apposito connettore.
Numero di serie del motore 3. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. Non
Taratura a pieno carico avviare il motore.
Taratura a coppia massima
4. Selezionare “WinFlash” dal menu “Utilities (Utilità)”
Informazioni ricavate dall’orologio diagnostico sullo strumento elettronico di servizio.
Contaore di servizio
Nota: se “WinFlash” non comunica con l’ECM,
Informazioni ricavate dalla “schermata di immissione vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Lo strumento
delle password attribuite in fabbrica ” sullo strumento elettronico di servizio non comunica con l’ECM”.
elettronico di servizio

Numero di serie dello 5. Programmare il file flash nell’ECM.


strumento elettronico di
servizio a. Selezionare l’ECM del motore sotto “Detected
Numero di serie del motore ECMs (ECM rilevati)”.
Numero di serie dell’ECM
b. Premere il pulsante “Browse (Seleziona)” per
Valori estremi totali selezionare il codice del file flash che sarà
programmato nell’ECM.
Codice di motivazione

Dall’interblocco(1) c. Una volta selezionato il corretto file flash, fare


All’interblocco(1) clic sul pulsante “Open (Apri)”.
Password attribuite in fabbrica d. Verificare che il parametro “File Values (Valori
Password attribuita in fabbrica del file)” corrisponda all’applicazione. Se
(N° 1) “File Values”(Valori del file) non corrisponde
all’applicazione, cercare il file flash giusto.
Password attribuita in fabbrica
(N° 2)
e. Una volta selezionato il corretto file flash,
(1) Questo parametro è necessario quando si reimposta la taratura fare clic sul pulsante “Begin Flash (Inizia
del motore. Questo parametro viene visualizzato solo quando
si reimposta la taratura del motore. programmazione flash)”

f. Lo strumento elettronico di servizio indica


i02592531 quando la programmazione flash è stata
completata.
Programmazione flash
6. Avviare il motore e verificare che funzioni
correttamente.
Programmazione flash – Un metodo di caricamento a. Se viene generato il codice diagnostico
di un file flash nel modulo elettronico di controllo 0268-02, programmare tutti i parametri che non
(ECM) erano programmati nel vecchio file flash.
Per la programmazione flash di un file nell’ECM
si può usare lo strumento elettronico di servizio.
La programmazione flash trasferisce il file dal PC
all’ECM.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 23
Sezione ricerca dei guasti

b. Accedere alla schermata “Configuration 2. Procurarsi il file di compensazione dell’iniettore


(Configurazione)” nel menu “Service con uno dei seguenti metodi:
(Manutenzione)” per stabilire i parametri che
devono essere programmati. Cercare nella • Selezionare “Service Software Files”(File
colonna “Tattletale (Valore estremo)”. Tutti i software manutenzione) sul sito Internet
parametri devono avere un valore estremo Perkins.
di almeno 1. Se un parametro ha un valore
estremo di 0, programmarlo. • Usare il CD allegato all’ iniettore di ricambio.

Messaggi di errore “WinFlash” 3. Inserire il numero di serie dell’iniettore nel campo


di ricerca.
Se si riceve un qualsiasi messaggio di errore durante
la programmazione flash, fare clic sul pulsante 4. Scaricare nel PC il file di compensazione
“Cancel (Annulla)” per interrompere il processo. dell’iniettore. Ripetere questa procedura per
Accedere alle informazioni relative consultando la ciascun iniettore, come necessario.
voce “ECM Summary (Riepilogo ECM)” nel menu
“Information (Informazioni)”. Accertarsi che si stia 5. Collegare lo strumento elettronico di servizio
programmando il file flash giusto per il motore. all’apposito connettore. Vedere in sezione ricerca
dei guasti, “Strumento elettronico di servizio”.

i02592539 6. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.


File di compensazione 7. Selezionare le seguenti opzioni di menu sullo
dell’iniettore strumento elettronico di servizio:

• Service (Manutenzione)
Per caricare i file di compensazione iniettori nel • Calibrations (Calibrazioni)
modulo elettronico di controllo (ECM) si usa lo
strumento elettronico di servizio. • Injector Trim Calibration (Calibrazione
compensazione iniettore)
I file di compensazione iniettori devono essere
caricati nell’ECM se si verifica una delle seguenti 8. Selezionare il cilindro corretto.
condizioni:
9. Fare clic sul pulsante “Change (Modifica)”.
• Viene sostituito un iniettore.
10. Selezionare l’appropriato file di compensazione
• Viene sostituito l’ECM. dell’iniettore dal PC.

• Il codice diagnostico 0253-02 è attivo. 11. Fare clic sul pulsante “Open (Apri)”.

• Si scambiano iniettori elettronici tra i cilindri. 12. Se lo strumento elettronico di servizio lo richiede,
inserire nell’apposito campo il codice di conferma
Scambio degli iniettori elettronici per l’iniettore.

Scambiando gli iniettori si può determinare più 13. Fare clic sul pulsante “OK”.
facilmente se un guasto va fatto risalire all’iniettore
o al cilindro. Se si scambiano due iniettori, Il file di compensazione dell’iniettore viene
si possono anche scambiare i corrispondenti caricato nell’ECM.
file di compensazione. Fare clic sul pulsante
“Exchange (Scambia)” sulla parte inferiore della 14. Ripetere la procedura per ciascun cilindro, come
schermata“Injector Trim Calibration (Calibrazione necessario.
compensazione iniettore)” dello strumento elettronico
di servizio. Selezionare i due iniettori che saranno
scambiati e fare clic sul pulsante “OK”. Il valore
estremo per gli iniettori che vengono scambiati
aumenterà di una unità.

Nota: Il numero di serie e il codice di conferma


relativi all’iniettore sono riportati sull’iniettore stesso.

1. Annotare il numero di serie e il codice di conferma


per ciascun iniettore.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
24 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Parametri di configurazione Engine Serial Number (Numero di


del sistema serie del motore)
Quando viene spedito un nuovo ECM, il numero di
i02592550 serie del motore nell’ECM non è programmato. Il
numero di serie del motore deve essere programmato
Parametri di configurazione in modo che corrisponda a quello stampigliato sulla
targa dati del motore.
del sistema
ECM Serial Number (Numero di
I parametri di configurazione del sistema influiscono
serie dell’ECM)
sulle emissioni o sulla potenza del motore. I parametri Un parametro di sola lettura che indica il numero di
di configurazione del sistema sono programmati serie dell’ECM.
in fabbrica. Normalmente, non occorre cambiare i
parametri di configurazione del sistema durante il
periodo di servizio del motore. Se si sostituisce l’ECM ECM Software Release Date (Data
occorre riprogrammare i parametri di configurazione di rilascio del software ECM)
del sistema. Se si sostituisce il software dell’ECM non
occorre riprogrammare i parametri di configurazione Questo parametro è determinato dal software ECM e
del sistema Il valori corretti di questi parametri sono non è programmabile. La data di rilascio del software
stampigliati sulla targa dati del motore. Per modificare ECM viene usata per stabilire la versione del
questi parametri sono necessarie le password software. I parametri del cliente e i livelli di modifica
attribuite in fabbrica. Le informazioni che seguono del software possono essere controllati per mezzo
descrivono i parametri di configurazione del sistema. di questa data. La data è in formato mese e anno
(AGO06). AGO indica il mese (Agosto). 06 indica
Full Load Setting (Taratura a pieno l’anno (2006).
carico) (FLS)
Interruttore di esclusione critico
È un numero che rappresenta la messa a punto
dell’impianto di alimentazione eseguita in fabbrica. Il Se in dotazione, questo interruttore permette di
valore corretto di questo parametro è stampigliato continuare a fare funzionare il motore anche se
sulla targa dati del motore. Se si sostituisce l’ECM, il la pressione dell’olio motore o la temperatura del
parametro Full Load Setting (taratura a pieno carico) liquido di raffreddamento hanno raggiunto il limite
deve essere riprogrammato per impedire che un di arresto del motore. Se si fa funzionare il motore
codice diagnostico 0268-02 diventi attivo. in queste condizioni, la garanzia del motore decade
ed eventuali eventi vengono memorizzati nell’ECM
insieme con la data e l’ora. L’implementazione di
Full Torque Setting (Taratura a questo dispositivo richiede una password attribuita
coppia massima) (FTS) in fabbrica.

Questo parametro è simile a quello della taratura a Total Tattletale (Valori estremi
pieno carico. Se si sostituisce l’ECM, il parametro
Full Load Setting (taratura a coppia massima) deve totali)
essere riprogrammato per impedire che un codice
diagnostico 0268-02 diventi attivo. Questa parametro indica il numero totale di modifiche
apportate ai parametri di configurazione.
Software Part number (Codice
ricambio del software)
È il codice ricambio del software caricato nell’ECM
mediante i file flash.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 25
Sezione ricerca dei guasti

Parametri di configurazione
Tabella 6
Ordine delle Descrizione del parametro di configurazione Protezione dalla
schermate lettura/scrittura (R/W)

1 Selected Engine Rating (Taratura motore selezionata)

2 Rating Number (Valore nominale taratura) RW2(1)

3 Rated Frequency (Frequenza nominale) R (2)

4 Rated Genset Speed (Regime nominale gruppo elettrogeno) R (2)

5 Rated Real Genset Power (Potenza reale nominale gruppo elettrogeno) R (2)

6 Rated Apparent Genset Power (Potenza apparente nominale gruppo elettrogeno R (2)

7 Engine Rating Application Type (Tipo applicazione nominale motore) R (2)

8 External Speed Selection Switch Installed (Interruttore esterno selezione marce installato) RW2(1)

9 ECM Identification Parameters (Parametri di identificazione ECM)

10 Equipment ID (ID attrezzatura) RW2(1)

11 Engine Serial Number (Numero di serie del motore) RW3(3)

12 Numero di serie dell’ECM R (2)

13 ECM Software Part Number (Codice ricambio software ECM) R (2)

14 ECM Software Release Date (Data di rilascio software ECM R (2)

15 ECM Software Description (Descrizione software ECM) R (2)

16 Security Access Parameters (Parametri di accesso sicurezza)

17 Total Tattletale (Valori estremi totali) R (2)

18 Engine/Gear Parameters (Parametri del motore/della trasmissione)

19 Engine Acceleration Rate (Velocità di accelerazione motore) RW2(1)

20 Droop/Isochronous Switch Installed (Interruttore funzionamento isocrono/riduzione regime RW2(1)


motore installato)

21 Droop/Isochronous Selection (Selezione funzionamento isocrono/riduzione regime motore) RW2(1)

22 Engine Speed Droop (Riduzione regime motore) RW2(1)

23 Critical Override Switch Installed (Interruttore di esclusione critico installato) RW2(1)

24 Digital Speed Control Installed (Comando regime digitale installato) RW2(1)

25 Speed Control Minimum Speed (Comando regime - valore minimo) RW2(1)

26 Speed Control Maximum Speed (Comando regime - valore massimo) RW2(1)

27 Digital Speed Control Ramp Rate (Comando regime digitale - velocità rampa) RW2(1)

28 Crank Terminate Speed (Regime di fine avviamento) RW2(1)

29 I/O Configuration Parameters (Parametri di configurazione I/O)

30 Desired Speed Input Arrangement (Configurazione ingresso regime desiderato) RW2(1)

31 Fuel Enable Input Configuration (Configurazione ingresso abilitazione carburante) RW2(1)

32 System Parameters (Parametri degli impianti)

33 Full Load Setting (FLS) (Taratura a pieno carico) RW3(3)

34 Full Torque Setting (FTS) (Taratura a coppia massima) RW3(3)

35 Governor Gain Factor (Fattore di guadagno regolatore) RW1(4)

36 Governor Minimum Stability Factor (Fattore di stabilità minimo regolatore) RW1(4)

37 Governor Maximum Stability Factor (Fattore di stabilità massimo regolatore RW1(4)

38 Password
(continua)

This document has been printed from SPI². Not for Resale
26 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

6 Tabella (continua)
39 Customer Password 1 (Password del cliente N. 1) RW2(1)

40 Customer Password 2 (Password del cliente N. 2) RW2(1)


(1) Lettura/scrittura con una password del cliente
(2) Solo lettura
(3) Lettura/scrittura con una password del cliente
(4) Lettura/scrittura senza una password

Parametri specificati dal cliente Rated Apparent Genset Power (Potenza


apparente nominale gruppo elettrogeno)
I parametri specificati dal cliente consentono di
configurare il motore secondo gli esatti requisiti Questo parametro indica la potenza massima, in
dell’applicazione. kVA, corrispondente al valore nominale selezionato.
Questo parametro è di sola lettura.
I parametri del cliente possono essere modificati
ripetutamente secondo le variazioni nelle operazioni
del cliente stesso. Rating Configuration (Configurazione
caratteristiche nominali)
Segue una breve descrizione dei parametri specificati
dal cliente. Questo parametro indica la configurazione
corrispondente ai valori nominali selezionati. Il
seguente elenco mostra le possibili configurazioni:
Rating Duty Selection (Selezione impiego
nominale) • Potenza di riserva
Questo parametro permette di selezionare le • Energia primaria in un tempo limitato
caratteristiche nominali del motore in base a una
serie di mappe memorizzate nell’ECM. Per modificare • Energia primaria
le caratteristiche nominali occorre una password
del cliente. Le caratteristiche nominali disponibili • Potenza carica base o continua
nell’ECM dipendono dal tipo e dalle specifiche del
motore. Per la definizione di questi valori nominali consultare
la norma ISO8528. Questo parametro è di sola
Rated Frequency (Frequenza nominale) lettura.

Questo parametro indica la frequenza nominale Nota: non tutte le configurazioni delle caratteristiche
del gruppo elettrogeno. È determinata dal valore nominali sono disponibili nei file di ogni ECM.
nominale selezionato e dallo stato dell’interruttore
esterno selezione marce esterno. Questo parametro External Speed Selection Switch
è di sola lettura.
Enable (Abilitazione interruttore esterno
Rated Speed (Velocità nominale) selezione marce)
Per applicazioni a due velocità con un interruttore di
Questo parametro indica il regime nominale
selezione marce esterno, questo parametro abilita la
del motore. È determinato dal valore nominale
funzionalità dell’interruttore stesso nel software. Per
selezionato e dallo stato dell’interruttore esterno
modificare questo parametro occorre una password
selezione marce esterno. Questo parametro è di sola
del cliente.
lettura.

Rated Real Genset Power (Potenza reale


nominale gruppo elettrogeno)
Questo parametro indica la potenza massima, in
kW, corrispondente al valore nominale selezionato.
Questo parametro è di sola lettura.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 27
Sezione ricerca dei guasti

Engine Startup Acceleration Rate Digital Speed Control Installed (Comando


(Velocità di accelerazione avvio motore) regime digitale installato)
Questo parametro consente di programmare la Questo parametro determina se l’ingresso generato
velocità di accelerazione del motore, in giri/min. dall’interruttore di aumento/diminuzione controlla
al secondo. Il parametro può essere impostato il regime del motore. Se il comando digitale del
dal regime minimo a quello nominale. Regolando regime non è installato, il regime motore è regolato
questo parametro si può limitare un’eventuale dagli ingressi generati dall’acceleratore analogico o
sovraelongazione della velocità all’avviamento. Per dall’acceleratore PWM. Questo dipende dal valore
modificare questo parametro occorre una password selezionato per la configurazione ingresso di velocità
del cliente. desiderata. Per modificare questo parametro occorre
una password del cliente.
Droop/Isochronous Switch Enable
(Abilitazione interruttore funzionamento Digital Speed Control Minimum Speed
isocrono/riduzione regime motore) (Comando regime digitale - valore
minimo)
Questo parametro determina se l’interruttore esterno
di funzionamento isocrono/riduzione regime motore Questo parametro determina i valori di regime
è abilitato o disabilitato. Per modificare questo minimo sia del comando di aumento/diminuzione
parametro occorre una password del cliente. che del comando analogico. Ad esempio, se questo
parametro è impostato su 100 giri/min. e per il regime
Droop/Isochronous Selection (Selezione nominale del motore si è selezionato 1500 giri/min., il
regime minimo impostato è di 1400 giri/min. Questo
funzionamento isocrono/riduzione parametro non ha effetto sui limiti del comando del
regime motore) regime PWM, dato che quest’ultimo ha limiti minimo
e massimo costanti. Per modificare questo parametro
In genere il motore funziona in modalità isocrona. occorre una password del cliente.
Questo significa che il regime motore non varia,
indipendentemente dal carico. Se il motore deve
Digital Speed Control Minimum Speed
funzionare in parallelo con un altro gruppo elettrogeno
o con la rete, è necessario che funzioni in modalità (Comando regime digitale - valore
di riduzione regime motore per assicurare la stabilità minimo)
del sistema. Questo parametro permette di scegliere
tra le modalità di funzionamento isocrono/riduzione Questo parametro determina i valori di regime
regime motore. Per modificare questo parametro massimo sia del comando di aumento/diminuzione
occorre una password del cliente. che del comando analogico. Ad esempio, se questo
parametro è impostato su 100 giri/min. e per il regime
Nota: Se si è abilitato un interruttore esterno nominale del motore si è selezionato 1500 giri/min., il
di funzionamento isocrono/riduzione regime regime massimo impostato è di 1600 giri/min. Questo
motore, la sua posizione esclude la selezione parametro non ha effetto sui limiti del comando del
“Droop/Isochronous”. regime PWM, dato che quest’ultimo ha limiti minimo
e massimo costanti. Per modificare questo parametro
Engine Speed Droop (Riduzione regime occorre una password del cliente.
motore)
Digital Speed Control Ramp Rate
Se si seleziona il funzionamento in modalità di (Comando regime digitale - velocità
riduzione regime motore, questo parametro consente rampa)
di impostare la percentuale di riduzione. Si tratta della
percentuale di riduzione del regime all’aumentare Questo parametro determina la velocità di variazione
del carico. Questo parametro non ha alcun effetto del regime motore, in giri/min., quando gli ingressi
quando il motore funziona in modalità isocrona. Per dell’interruttore di aumento/diminuzione sono chiusi.
modificare questo parametro occorre una password Per modificare questo parametro occorre una
del cliente. password del cliente.

Crank Terminate Speed (Regime di fine


avviamento)
Questo parametro serve a impostare il regime motore
richiesto prima della commutazione dell’uscita dal
relè di fine avviamento. Per modificare questo
parametro occorre una password del cliente.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
28 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Desired Speed Input Arrangement Spiegazione dei parametri relativi


(Configurazione ingresso regime al guadagno
desiderato)
Governor Gain Factor (Fattore di
Se non è stato installato un comando digitale del
regime, questo parametro consente di selezionare un
guadagno regolatore)
acceleratore analogico, un acceleratore PWM o un
Il fattore di guadagno del regolatore viene moltiplicato
comando esterno del regime su bus CAN. Gli ingressi
per la differenza tra il regime desiderato e quello
generati dall’acceleratore analogico, dall’acceleratore
effettivo.
PWM o dal comando del regime subus CAN in genere
vengono adoperati con la funzione di condivisione
del carico del gruppo elettrogeno e con le unità di • Se il valore del fattore di guadagno regolatore è
troppo grande, il regime può andare oltre il valore
comando della sincronizzazione. Per modificare
desiderato. La sovraelongazione è causata da una
questo parametro occorre una password del cliente.
correzione eccessiva o da una instabilità di uno
stato stazionario.
Nota: se si seleziona un acceleratore PWM o
analogico oppure un comando del regime su bus
CAN ma non viene applicato nessun ingresso • Se il fattore di guadagno regolatore è troppo
piccolo, la risposta necessaria per fare accelerare
ai terminali corrispondenti al comando di regime
il motore sino a raggiungere il regime desiderato va
selezionato, il motore funziona automaticamente a
ottenuta aumentando i fattori relativi alla stabilità.
1100 giri/min.
Dato che questo processo è lento, la risposta del
regime motore è lenta.
Se non si usa un acceleratorePWM o analogico né
un comando del regime su bus CAN, selezionare il
comando digitale del regime. Governor Minimum/Maximum
Stability Factor (Fattore di stabilità
Fuel Enable Input Configuration minimo/massimo regolatore)
(Configurazione ingresso abilitazione
I fattori relativi alla stabilità hanno la funzione di
carburante) eliminare un errore di regime in stato stazionario.
Ai fini della stabilità si impiegano due fattori di
Questo parametro consente di selezionare l’ingresso
guadagno. Se l’errore è maggiore di 20 giri/min. e
di commutazione al polo positivo della batteria o CAN
in aumento, viene utilizzato il guadagno di stabilità
per il controllo On eOff degli iniettori.
massimo. Se l’errore è minore di 20 giri/min., viene
utilizzato il guadagno di stabilità minimo. Questa
Parametri di guadagno del regolatore funzione permette l’uso di un guadagno elevato, che
in altre condizioni causerebbe instabilità del motore
È possibile regolare i seguenti parametri relativi al quando esso funziona a un regime prossimo a quello
guadagno del regolatore: desiderato.

• Governor Gain Factor (Fattore di guadagno • Se il guadagno di stabilità minimo o il guadagno


regolatore) di stabilità massimo è impostato su un valore
troppo alto, il regolatore fa erogare una quantità
• Governor Minimum Stability Factor (Fattore di di carburante superiore a quella necessaria
stabilità minimo regolatore) per annullare l’errore. La quantità aggiuntiva
di carburante causa una sovraelongazione del
• Governor Maximum Stability (Fattore di stabilità regime del motore, che genera un rumore di
massimo regolatore) combustione eccessivo.

Nota: questi valori sono adimensionali. • Se il guadagno di stabilità minimo o il guadagno


di stabilità massimo è impostato su un valore
Nota: l’intervallo programmabile è grande, per troppo basso, è necessario un tempo eccessivo
assicurare flessibilità. Sono validi i valori da 1 a per stabilizzare il regime motore.
40.000. L’intera gamma di valori di questo parametro
può non essere necessaria in un particolare sistema.
Non aspettarsi di usare l’intera gamma di valori.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 29
Sezione ricerca dei guasti

Messa a punto 7. Ripetere le operazioni ai punti5, 6 e 7 fino a


ottenere la risposta desiderata del motore.
1. Portare l’interruttore a chiave su Inizialmente eseguire regolazioni di grande entità
SPENTO/RIPRISTINO (OFF/RESET). (10% del guadagno originale) per effettuare una
Prima di iniziare la procedura di messa a punto, messa a punto generale del motore. A mano
collegare lo strumento elettronico di servizio e a mano che la risposta si avvicina al valore
quindi verificare che la protezione contro il fuorigiri desiderati, aumentare il guadagno con incrementi
del motore. Il fuorigiri del motore va configurato più piccoli (1% del guadagno totale).
dalla schermata “Service\Monitoring System
(Manutenzione/ Sistema di monitoraggio)” dello Cliente Password 1, Customer Password
strumento elettronico di servizio.
2 (Password del cliente N 1. e N. 2)
AVVERTENZA Le password del cliente sono valori programmabili
Se si esegue la messa a punto del regolatore senza che possono essere utilizzati per proteggere alcuni
la protezione contro il fuorigiri del motore, si può dan- parametri di configurazione da modifiche non
neggiare gravemente il motore. Accertarsi che questo autorizzate.
parametro sia ON mentre si esegue questa procedu-
ra.
Monitoraggio del motore
2. Avviare il motore. Sul pannello di controllo del Perkins fornisce un sistema di monitoraggio del
gruppo elettrogeno montato sul motore, verificare motore, che viene installato in fabbrica. Il sistema
che il motore abbia raggiunto il regime nominale. rileva i seguenti parametri:
Questo pannello serve come punto di riferimento
del regime durante questa procedura.
• Pressione dell’olio motore
3. Andare alla schermata “Parametri di • Temperatura del liquido di raffreddamento
configurazione” dello strumento elettronico di
servizio. • Temperatura dell’aria nel collettore d’aspirazione
4. Determinare la configurazione desiderata per
• Regime del motore
eseguire la messa a punto del motore. Ad
esempio, controllare se il motore ha una risposta • Pressione di sovralimentazione
scadente durante specifiche assegnazioni del
carico o specifici scarichi del carico. • Temperatura del carburante
5. Apportare al carico la modifica desiderata, Il sistema di monitoraggio ha tre livelli di
descritta dettagliatamente al punto 4. Controllare funzionamento, descritti sotto.
la risposta del motore osservando i seguenti
parametri.
Funzionamento in condizioni di
• Il regime del motore sul pannello di controllo avvertenza
del gruppo elettrogeno.
Se esiste una condizione di avvertenza, l’ECM
• La risposta di frequenza del bus del sistema in fa accendere la spia corrispondente. La spia di
funzione delle variazioni del carico avvertenza indica che il sistema di monitoraggio ha
rilevato un guasto. Né l’ECM né il motore eseguono
• La rumorosità derivante dalla risposta del ulteriori azioni.
motore
Funzionamento in condizioni di allarme
6. Seguire i suggerimenti elencati per determinare i che richiede un intervento
guadagni che richiedono una regolazione.
Se esiste una condizione di allarme che richiede
Nota: in genere il fattore di guadagno del regolatore un intervento, l’ECM fa accendere la spia
deve essere inferiore al fattore di stabilità del corrispondente. La spia di allarme che richiede un
regolatore stesso, per ottenere prestazioni ottimali. Il intervento indica che il sistema di monitoraggio ha
fattore di stabilità massimo è tipicamente inferiore al rilevato un guasto. Questa condizione normalmente
guadagno di stabilità minimo e alfattore di guadagno è cablata per causare un arresto, che è controllato
del regolatore. dal pannello sulla macchina.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
30 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Funzionamento in condizioni di arresto Effetto dei codici diagnostici sulle


Se il guasto raggiunge il livello di arresto, l’ECM fa
prestazioni del motore
accendere la spia di arresto. A meno che il motore
La spia diagnostica si accende quando esiste una
non sia in una condizione di esclusione critica, il
condizione specifica. Quando l’ECM rileva un guasto
motore si arresta.
al motore, genera un codice diagnostico attivo, che
viene registrato. Il codice diagnostico viene registrato
Monitoraggio della temperatura del per memorizzare le seguenti informazioni:
carburante
• la data;
Un apposito sensore rileva la temperatura del
carburante. Il segnale generato dal sensore • l’ora;
permette all’ECM di compensare le variazioni della
temperatura del carburante regolando la velocità di • quante volte si è presentato il guasto.
erogazione per ottenere una potenza costante.
I due tipi di codice diagnostico sono i codici di guasto
Inoltre il sensore segnala all’operatore un’eventuale e i codici di evento.
temperatura eccessiva del carburante mediante
un codice evento. Una temperatura eccessiva Codici di guasto
del carburante può influire negativamente sulle
prestazioni del motore I codici di guasto hanno lo scopo di segnalare
che l’ECM ha rilevato un guasto di tipo elettrico o
elettronico. In alcuni casi, le prestazioni del motore
Autodiagnosi possono essere influenzate dalla condizione che
genera un codice. Più spesso, non ci sono effetti
Il sistema elettronico può diagnosticare guasti. sulle prestazioni del motore.
Quando viene rilevato un guasto, si genera un codice
diagnostico, che viene registrato nella memoria
permanente dell’ECM. Inoltre si accende la spia Codici di evento
diagnostica.
I codici di evento segnalano che l’ECM ha rilevato un
Quando si presenta un codice diagnostico, esso guasto al motore. Questo in genere non indica un
viene chiamato "codice diagnostico attivo". Un codice guasto al sistema elettronico.
diagnostico attivo indica l’esistenza di un guasto.
Inoltre l’ECM inserisce la data e l’ora se si presentano
I codici diagnostici memorizzati sono detti " i seguenti codici di evento critici:
codici diagnostici registrati". Il guasto può essere
temporaneo o può essere stato eliminato dopo • 360-3 Arresto da bassa pressione dell’olio
essere stato registrato. Per questo motivo, un codice
registrato non significa necessariamente che occorre • 361-3 Arresto da alta temperatura del liquido di
eseguire una riparazione. I codici diagnostici registrati raffreddamento
costituiscono un’indicazione di cause probabili di
guasti intermittenti. Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Riferimento
incrociato codice diagnostico” per un elenco di tutti
I codici diagnostici che identificano condizioni i codici diagnostici.
operative fuori della normale gamma di
funzionamento sono detti "codici evento". I codici
evento non indicano in genere un guasto all’impianto
elettronico.

Nota: alcuni dei codici diagnostici richiedono


password per essere cancellati.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 31
Sezione ricerca dei guasti

Impostazioni del sistema di


monitoraggio
Tabella 7
Parametro Stato Punto di intervento Ritardo

Bassa pressione olio motore

Avviso all’operatore (1) Attivato 300 kPa (43,5 psi) 60 secondi

Allarme che richiede un intervento Sempre attivato Nessuno 2 secondi

Arresto motore (3) Sempre attivato Nessuno 2 secondi

Alta temperatura del liquido di raffreddamento del motore

Avviso all’operatore (1) Attivato 104 °C (2190 °F) 60 secondi

Allarme che richiede un intervento Sempre attivato 105 °C (221 °F) 10 secondi

Arresto motore (3) Sempre attivato 108 °C (226 °F) 10 secondi

Fuorigiri del motore

Avviso all’operatore (1) Attivato 2000 giri/min. 1 secondo

Allarme che richiede un intervento Sempre attivato 2050 giri/min. 1 secondo

Arresto motore (3) Sempre attivato 2140 giri/min. 0 secondi

Temperatura elevata dell’aria nel collettore di aspirazione

Avviso all’operatore (1) Attivato 75 °C (167 °F) 60 secondi

Allarme che richiede un intervento Sempre attivato 78 °C (172 °F) 10 secondi

Alta temperatura del carburante

Avviso all’operatore (1) Attivato 60 °C (140 °F) 60 secondi

Allarme che richiede un intervento Sempre attivato 68 °C (154 °F) 60 secondi

Alta pressione di sovralimentazione

Avviso all’operatore (1) Attivato 300 kPa (43,5 psi) 30 secondi

Allarme che richiede un intervento Sempre attivato Nessuno 5 secondi

This document has been printed from SPI². Not for Resale
32 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Ricerca guasti senza un Cuscinetti dell’alternatore


codice diagnostico Controllare se l’albero dell’alternatore ha un gioco
eccessivo. Controllare se i cuscinetti dell’alternatore
sono usurati. L’alternatore non può essere sottoposto
i02592592 a manutenzione. L’alternatore deve essere sostituito
se i cuscinetti sono usurati. Vedere nel Manuale di
Rumore dell’alternatore smontaggio e rimontaggio, “Alternatore - Rimozione”
e , “Alternatore -Installazione”.

Nota: questo NON è un problema del sistema i02592599


elettronico.
L’alternatore non carica
Per informazioni sulle possibili cause elettriche di
questa condizione, vedere Controlli e regolazioni.
Nota: questo NON è un problema del sistema
Cause probabili elettronico.

• Cinghia di trasmissione dell’alternatore


Cause probabili
• Staffa di montaggio dell’alternatore
• Cinghia di trasmissione dell’alternatore
• Puleggia di trasmissione dell’alternatore
• Circuito di carica
• Cuscinetti dell’alternatore
• Alternatore
Interventi raccomandati
Interventi raccomandati
Cinghia di trasmissione dell’alternatore
Cinghia di trasmissione dell’alternatore
Controllare le condizioni della cinghia di trasmissione
dell’alternatore. Se la cinghia è usurata o Controllare le condizioni della cinghia di trasmissione
danneggiata, verificare che sia allineata con la dell’alternatore. Se la cinghia è usurata o
puleggia dell’alternatore. Se la cinghia è allineata, danneggiata, verificare che sia allineata con la
sostituirla. Vedere nel Manuale di smontaggio e puleggia dell’alternatore. Se la cinghia è allineata,
rimontaggio, “Cinghia dell’alternatore - Rimozione e sostituirla. Vedere in Funzionamento dei sistemi /
installazione”. Controlli e regolazioni, “Tabella delle tensioni della
cinghia”.
Staffa di montaggio dell’alternatore
Circuito di carica
Verificare che la staffa di montaggio dell’alternatore
non sia incrinata o usurata. Riparare o sostituire Controllare i cavi della batteria, i conduttori e i
la staffa di montaggio per accertarsi che la cinghia collegamenti nel circuito di carica. Pulire tutti i
e la puleggia di trasmissione dell’alternatore siano collegamenti elettrici e serrarli. Sostituire qualsiasi
allineate. componente guasto.

Puleggia di trasmissione dell’alternatore Alternatore

Rimuovere il dado della puleggia e ispezionare Verificare che l’alternatore funzioni in modo corretto.
il dado stesso e l’albero di trasmissione. Se non Vedere in Funzionamento dei sistemi / Controlli e
si rilevano danni, inserire il dado e serrarlo alla regolazioni, “Circuito di carica - Prova”. L’alternatore
coppia di serraggio specificata. Per la coppia di non può essere sottoposto a manutenzione. Se
serraggio corretta, vedere Dati tecnici, “Alternatore e l’alternatore non funziona correttamente, deve essere
regolatore”. sostituito. Vedere in Smontaggio e rimontaggio,
“Alternatore - Rimozione e installazione”.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 33
Sezione ricerca dei guasti

i02592510

Batteria Il collegamento o lo scollegamento di qualsiasi im-


pianto elettrico può comportare il rischio di esplo-
sione, che può causare lesioni personali, anche
Nota: questo NON è un problema del sistema mortali. Non collegare né scollegare nessun im-
elettronico. pianto elettrico in un’atmosfera esplosiva.

Cause probabili Cause probabili


• Circuito di carica • Codici diagnostici
• Batteria • Codici evento
• Dispositivo ausiliario • Parametri programmabili

Interventi raccomandati • Modalità a freddo

Circuito di carica • Segnale dell’acceleratore

Se si sospetta un guasto al circuito di carica della


• Quantità nominale carburante e/o quantità
carburante FRC
batteria, vedere nella sezione ricerca dei guasti,
“L’alternatore non ricarica”.
• Sensore della pressione nel collettore di
aspirazione
Batteria
• Impianto di alimentazione
1. Verificare che la batteria mantenga la carica.
Vedere in Prove e registrazioni, “Batteria - Prova”. • Presa dell’aria e impianto di scarico
2. Se la batteria non mantiene la carica, sostituirla. • Attrezzatura accessoria
Vedere nel Manuale di funzionamento e
manutenzione, “Batteria - Sostituzione”.
Interventi raccomandati
Dispositivo ausiliario
Codici diagnostici e codici evento
1. Controllare se un dispositivo ausiliario, lasciato
ACCESO, ha fatto scaricare la batteria. Alcuni codici diagnostici e/o codici evento possono
causare prestazioni scadenti. Collegare lo strumento
2. Caricare la batteria. elettronico di servizio e verificare se ci sono codici
attivi e codici memorizzati. Eliminare i problemi
3. Verificare che la batteria mantenga la carica relativi a eventuali codici prima di continuare con
quando tutti i dispositivi ausiliari sono spenti. questa procedura.

Parametri programmabili
i02592562
Controllare i seguenti parametri sullo strumento
Non si raggiunge il regime elettronico di servizio:
motore massimo
• “Regime motore desiderato”
• “Configurazione ingresso regime desiderato”
Nota: se questo problema si verifica solo sotto
carico, vedere nella sezione ricerca dei guasti, Determinare il tipo di comando del regime adoperato
“Bassa/scarsa potenza o assenza di risposta nell’applicazione. Programmare i parametri in modo
dall’acceleratore”. che corrispondano al tipo di comando del regime
adoperato. Per ulteriori informazioni vedere nella
sezione ricerca dei guasti, “Circuito di comando del
regime - Prova”.

Nota: il motore funziona con prestazioni scadenti se i


parametri non sono programmati correttamente.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
34 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Modalità a freddo 3. Adescare l’impianto di alimentazione se si è


eseguita una qualsiasi delle seguenti procedure:
Usare lo strumento elettronico di servizio per
verificare il motore sia uscito dalla modalità di • Sostituzione dei filtri del carburante
funzionamento a freddo. Se il motore funziona nella
modalità a freddo, compare una segnalazione dello • Manutenzione sull’impianto di alimentazione a
stato. Ciò può limitare il regime del motore. bassa pressione

Segnale dell’acceleratore • Sostituzione degli iniettori elettronici

Collegare lo strumento elettronico di servizio al Nota: un indicatore trasparente nella tubazione


connettore diagnostico. Osservare lo stato del del carburante a bassa pressione bassa facilita
parametro “Desired Engine Speed (Regime motore la rilevazione di aria nel carburante. Vedere in
desiderato)” sulla schermata di stato. Azionare il Funzionamento dei sistemi / Controlli e regolazioni.
comando del regime dalla posizione minima (Low
Speed) a quella massima (High Speed). Se non si 4. Le basse temperature influiscono negativamente
riesce ad azionare il comando nell’intero intervallo, sulle caratteristiche del carburante. Consultare il
vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Comando Manuale di funzionamento e manutenzione per
del regime - Calibrazione”. informazioni su come migliorare le caratteristiche
del carburante durante il funzionamento a basse
I codici diagnostici correlati al canale di trasmissione temperature.
dati J1939 impediscono il corretto funzionamento
dell’acceleratore se la posizione di quest’ultimo viene 5. Controllare la pressione del carburante durante
trasmesse lungo il canale stesso. Se c’è un guasto l’avvio del motore. Controllare la pressione
al canale di trasmissione dati, il motore rimane al del carburante sul lato di uscita del filtro del
regime minimo finché il guasto non è stato eliminato. carburante. Vedere Specifiche per i valori corretti
della pressione. Se la pressione del carburante
è bassa, sostituire i filtri del carburante. Se
Sensore della pressione nel collettore la pressione del carburante è ancora bassa,
di aspirazione, quantità nominale controllare i seguenti componenti: pompa di
carburante e/o quantità carburante FRC trasferimento del carburante , attacco della
pompa di trasferimento del carburante e valvola di
1. Con il motore a pieno carico, monitorare i regolazione della pressione del carburante.
parametri “Fuel Position (Quantità carburante)”
e “Rated Fuel Limit (Limite nominale del Presa dell’aria e impianto di scarico
carburante)” sulla schermata di stato. Se il valore
“Fuel Position” non è uguale al valore “Rated Fuel 1. Pulire o sostituire i filtri dell’aria intasati. Consultare
Limit”, controllare la pressione nel collettore di il Manuale di funzionamento e manutenzione.
aspirazione.
2. Controllare se la presa d’aria e l’impianto di
2. Verificare che non ci siano codici diagnostici attivi scarico hanno intasamenti o perdite. Vedere in
associati al sensore della pressione nel collettore Funzionamento sistemi/Controlli e regolazioni,
di aspirazione o al sensore della pressione “Presa dell’aria e impianto di scarico”.
atmosferica.
Attrezzatura accessoria
3. Monitorare la pressione nel collettore di
aspirazione e la pressione atmosferica sulla
Controllare tutta l’attrezzatura accessoria per
schermata di stato, per verificare che il verificare se vi sono problemi che potrebbero creare
funzionamento sia normale.
un carico eccessivo sul motore. Riparare o sostituire
tutti i componenti danneggiati.
Impianto di alimentazione
1. Controllare se le tubazioni del carburante: sono
intasate, hanno ceduto e sono schiacciate.. Se
si rilevano guasti alle tubazioni del carburante,
ripararle e/o sostituirle.

2. Controllare se nel serbatoio del carburante ci sono


oggetti estranei che possano bloccare la mandata
di carburante.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 35
Sezione ricerca dei guasti

i02592517 Canne dei cilindri


Liquido di raffreddamento Controllare che non vi siano canne dei cilindri
nell’olio motore incrinate. Sostituire le canne dei cilindri incrinate.
Consultare il manuale di montaggio e rimontaggio.

Monoblocco
Cause probabili Controllare che il monoblocco non sia incrinato.
Se si rilevano incrinature, riparare o sostituire il
• Massa radiante dello scambiatore di calore dell’olio monoblocco.
motore

• Guarnizione della testata i02592569

• Testata La temperatura del liquido di


• Canna del cilindro
raffreddamento è troppo alta
• Monoblocco
Per informazioni su come stabilire la causa di questa
Interventi raccomandati condizione, vedere in Funzionamento dei sistemi /
Controlli e regolazioni, “Circuito di raffreddamento
Massa radiante dello scambiatore di - Controllo”.
calore dell’olio motore
i02592577
1. Controllare che non vi siano perdite nella massa
radiante dello scambiatore di calore dell’olio. Se L’ECM non riconosce le
si riscontrano perdite, installare una nuova massa
radiante. Consultare il manuale di montaggio e
password attribuite in fabbrica
rimontaggio.

2. Scaricare la coppa dell’olio e riempirla con olio


motore pulito. Installare filtri dell’olio motore Cause probabili
nuovi. Consultare il Manuale di funzionamento e
manutenzione. Uno dei seguenti elementi potrebbe non essere
registrato correttamente sullo strumento elettronico
Guarnizione della testata di servizio:

1. Rimuovere la testata. Consultare il manuale di • Password


montaggio e rimontaggio.
• Numeri di serie
2. Controllare la sporgenza delle canne dei cilindri.
Consultare il manuale Funzionamento dei sistemi • Valori estremi totali
/ Controlli e regolazioni.
• Codice di motivazione.
3. Installare una guarnizione della testata nuova
e nuove guarnizioni dell’acqua nella piastra Interventi raccomandati
distanziale. Consultare il manuale di montaggio
e rimontaggio. 1. Verificare che siano state inserite le password
corrette. Controllare ogni carattere in ciascuna
Testata password. Rimuovere l’alimentazione elettrica dal
motore per 30 secondi e poi riprovare.
Controllare che la testata non sia incrinata. Se si
rilevano incrinature, riparare e/o sostituire la testata. 2. Verificare che lo strumento elettronico di servizio
Consultare il manuale di montaggio e rimontaggio. visualizzi la schermata “Factory Password
(password attribuita in fabbrica)”.

3. Usare lo strumento elettronico di servizio per


verificare che le seguenti informazioni siano state
inserite correttamente:

This document has been printed from SPI². Not for Resale
36 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

• Numero di serie del motore i02592600

• Numero di serie del modulo elettronico di L’attrezzatura elettronica di


controllo controllo non comunica con
• Numero di serie dello strumento elettronico di l’ECM
servizio

• Valori estremi totali


Cause probabili
• Codice di motivazione.
• Configurazione per l’adattatore di comunicazione
i02592609
• Connettori
L’ECM non comunica con gli
altri sistemi o con i moduli dei • Cavi e/o adattatore di comunicazione
display • Alimentazione elettrica del connettore diagnostico
• Strumento elettronico di servizio e relativo
hardware
Cause probabili • Alimentazione elettrica del modulo elettronico di
controllo (ECM)
• Cavi elettrici e/o connettori
• File flash
• Canale di trasmissione dati
• Canale di trasmissione dati
• Canale di trasmissione dati CAN (se in dotazione)
• Modulo elettronico di controllo (ECM) Interventi raccomandati
Avviare il motore. Se il motore si avvia ma l’ECM non
Interventi raccomandati comunica con lo strumento elettronico di servizio,
continuare con questa procedura. Se il motore non
1. Verificare che i connettori J1/P1 e J2/P2 del si avvia, vedere nel manuale Ricerca dei guasti, “Il
modulo elettronico di controllo (ECM) siano motore gira ma non si avvia”. Se il motore non gira,
installati correttamente. Vedere nella sezione vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Il motore
ricerca dei guasti, “Connettori - Ispezione”. non gira”.
2. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
connettore diagnostico. Se l’ECM non comunica Configurazione per l’adattatore di
con lo strumento elettronico di servizio, vedere comunicazione
nella sezione ricerca dei guasti, “Lo strumento
elettronico di servizio non comunica con l’ECM”. 1. Accedere a “Preferences (Preferenze)” dal menu
“Utilities (Utilità)” sullo strumento elettronico di
3. Effettuare la ricerca guasti sul canale di servizio.
trasmissione dati per controllare se vi sono
problemi. Vedere nella sezione ricerca dei guasti, 2. Verificare che sia selezionato il “Communications
“Circuito del canale di trasmissione dati - Prova”. Interface Device (dispositivo di interfaccia per le
comunicazioni) ” corretto.
4. Effettuare la ricerca guasti sul canale di
trasmissione dati CAN (se in dotazione) per 3. Verificare che sia selezionata la porta giusta per
controllare se vi sono problemi. Vedere nella l’uso da parte dell’adattatore di comunicazione.
sezione ricerca dei guasti, “CAN Circuito del
canale di trasmissione dati CAN - Prova”. Nota: la porta più comunemente usata è “COM 1”.

4. Controllare se c’è un dispositivo hardware che


utilizza la stessa porta usata dall’adattatore di
comunicazione. Se ci sono dispositivi configurati
per usare la stessa porta, chiudere i programmi
relativi a tali dispositivi.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 37
Sezione ricerca dei guasti

Connettori Nota: un nuovo ECM non è programmato in nessun


motore specifico finché non si installa un file flash. Il
Verificare la corretta installazione dei connettoriP1/J1 motore non si avvia né comunica con lo strumento
e P2/J2 dell’ECM e del connettore diagnostico. elettronico di servizio finché non si scarica il file
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori - flash. Vedere nella sezione ricerca dei guasti,
Ispezione”. “Programmazione flash”.

Cavi e/o adattatore di comunicazione Canale di trasmissione dati


1. Se si usa un “adattatore di comunicazione Effettuare la ricerca guasti sul canale di trasmissione
II”, accertarsi che i relativi firmware e driver dati per controllare se vi sono problemi. Vedere nella
siano i file più recenti disponibili. Se il firmware sezione ricerca dei guasti, “Circuito del canale di
non corrisponde ai driver, l’adattatore di trasmissione dati - Prova”.
comunicazione non comunica con lo strumento
elettronico di servizio.
i02592613

2. Scollegare l’adattatore di comunicazione e i


cavi dal connettore diagnostico. Ricollegare
Il motore gira ma non si avvia
l’adattatore di comunicazione al connettore dello
strumento di servizio.

3. Verificare che si stia usando il cavo adatto tra Cause probabili


l’adattatore di comunicazione e il connettore
diagnostico. Per ulteriori informazioni vedere nella • Impianto di alimentazione
sezione ricerca dei guasti, “Strumenti elettronici
di manutenzione”. • Codici diagnostici e codici evento

Alimentazione elettrica del connettore • Alimentazione elettrica del modulo elettronico di


controllo (ECM)
dello strumento di servizio
• File flash
Verificare che sia presente tensione della batteria
tra i terminali A e B del connettore diagnostico. Se • Interruttore di arresto a distanza
l’adattatore di comunicazione non è alimentato, il suo
display è vuoto. • Motorino di avviamento, solenoide o circuito di
avviamento
Strumento elettronico di servizio e
relativo hardware • Sensori di posizione
Per escludere lo strumento elettronico di servizio e il • Iniettore elettronico
relativo hardware come causa del guasto, collegare
lo strumento stesso a un altro motore. Se lo stesso • Combustione
guasto si presenta su un altro motore, controllare lo
strumento elettronico di servizio e il relativo hardware Interventi raccomandati
per determinare la causa del guasto.
Impianto di alimentazione
Alimentazione elettrica del modulo
elettronico di controllo (ECM) 1. Controllare visivamente il livello del carburante.
Non basarsi solo sull’indicatore. Se necessario,
Controllare l’alimentazione dell’ECM. Vedere nella aggiungere carburante. Se il motore ha esaurito il
sezione ricerca dei guasti, “Circuito di alimentazione carburante, occorre spurgare l’aria dall’impianto
elettrica - Prova”. di alimentazione. Consultare il Manuale di
funzionamento e manutenzione, “Impianto di
Nota: se all’ECM non è applicata la tensione della alimentazione - Adescamento” per la procedura
batteria, l’ECM non comunica. da seguire.

File flash 2. Controllare se le tubazioni del carburante: sono


intasate, hanno ceduto e sono schiacciate.. Se
Accertarsi che nell’ECM sia installato il file flash si rilevano guasti alle tubazioni del carburante,
giusto. ripararle e/o sostituirle.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
38 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

3. Controllare se nel serbatoio del carburante ci sono Motorino di avviamento, solenoide o


oggetti estranei che possano bloccare la mandata circuito di avviamento
di carburante.
Rimuovere il motorino di avviamento e ispezionare
4. Adescare l’impianto di alimentazione se si è visivamente il pignone del motorino stesso e la
eseguita una qualsiasi delle seguenti procedure: corona dentata del volano per rilevare eventuali
danni.
• Sostituzione dei filtri del carburante
Verificare il funzionamento del solenoide del
• Manutenzione sull’impianto di alimentazione a motorino di avviamento. Controllare la connessione
bassa pressione tra il cavo motore e il solenoide del motorino
d’avviamento. Verificare il funzionamento del
• Sostituzione degli iniettori elettronici motorino d’avviamento.
Nota: un indicatore trasparente nella tubazione Se necessario, riparare il motorino d’avviamento o
del carburante a bassa pressione bassa facilita il circuito di avviamento.
la rilevazione di aria nel carburante. Per ulteriori
informazioni vedere Funzionamento dei sistemi /
Controlli e regolazioni.
Sensori di posizione

5. Controllare i filtri del carburante. 1. Avviare il motore e osservarne il regime sulla


schermata di stato dello strumento elettronico di
servizio. Se lo strumento elettronico di servizio
6. Le basse temperature influiscono negativamente
sulle caratteristiche del carburante. Consultare il indica 0 giri/min., vedere nella sezione ricerca dei
guasti, “Circuito del sensore di posizione motore -
Manuale di funzionamento e manutenzione per
Prova”.
informazioni su come migliorare le caratteristiche
del carburante durante il funzionamento a basse
Nota: all’avvio iniziale, lo stato del regime motore
temperature.
può indicare che il segnale del regime è anomalo.
7. Controllare la pressione del carburante durante Questo messaggio viene sostituito con un segnale di
regime del motore non appena l’ECM è in grado di
l’avvio del motore. Controllare la pressione del
calcolare un valore in base al segnale ricevuto.
carburante a valle del filtro del carburante. Vedere
in Funzionamento sistemi/Controlli e regolazioni,
2. Se è presente un sensore del regime motore,
“Impianto di alimentazione” per i giusti valori di
controllarne l’installazione. Se il sensore non
pressione. Se la pressione del carburante è bassa,
sostituire i filtri del carburante. Se la pressione è installato correttamente, l’ECM può rilevare
il regime motore ma non può determinare la
del carburante è ancora bassa, controllare i
sequenza dei denti. La rilevazione della sequenza
seguenti componenti: pompa di trasferimento del
carburante , attacco della pompa di trasferimento dei denti è necessaria perché l’ECM possa
determinare la posizione del cilindro. Il segnale di
del carburante e valvola di regolazione della
regime del motore è presente quando il regime
pressione del carburante.
stesso è maggiore di 50 giri/min. Vedere nella
sezione ricerca dei guasti, “Circuito del sensore di
Codici diagnostici e codici evento posizione motore - Prova”.
Alcuni codici diagnostici e/o codici evento possono
impedire al motore di avviarsi. Collegare lo strumento
Iniettori elettronici
elettronico di servizio e controllare se ci sono codici
attivi e/o registrati. Eliminare i problemi relativi a 1. Accertarsi che i connettori dei cavi degli iniettori,
sul coperchio valvole, siano collegati bene e non
eventuali codici prima di continuare con questa
abbiano tracce di corrosione.
procedura.
2. Svolgere la procedura “Injector Solenoid
Alimentazione di corrente elettrica Test (Prova del solenoide dell’iniettore)” sullo
all’ECM strumento elettronico di servizio per determinare
se tutti i solenoidi degli iniettori sono energizzati
Se all’ECM non è applicata la tensione della batteria, dall’ECM. Per ulteriori informazioni vedere nella
l’ECM non comunica. Vedere nella sezione ricerca sezione ricerca dei guasti, “Circuito del solenoide
dei guasti, “Circuito di alimentazione elettrica - dell’iniettore - Prova”.
Prova”.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 39
Sezione ricerca dei guasti

Combustione Eventuali impurità nel carburante, come solfuro di


idrogeno e zolfo, possono causare la formazione di
Controllare se ci sono guasti al sistema di acidi nella coppa dell’olio motore. Eseguire un’analisi
combustione. del carburante.

i02592511
Bassa pressione dell’olio
Motore presenta usura Quando i cuscinetti di alcuni componenti del motore
si usurano in breve tempo, la causa può essere il
prematura restringimento di un passaggio dell’olio.

Un indicatore della pressione dell’olio motore


può indicare pressione sufficiente anche se un
Cause probabili componente è usurato a causa di una lubrificazione
insufficiente. In questo caso, ispezionare il passaggio
• Olio motore di tipo sbagliato per l’invio dell’olio al componente. Consultare il
manuale Funzionamento dei sistemi / Controlli e
• Olio motore contaminato regolazioni.

• Aria contaminata i02592547

• Carburante contaminato Il motore si inceppa, gira a


• Bassa pressione dell’olio scatti o è instabile
Interventi raccomandati
Nota: se il sintomo è saltuario e non può essere
Olio motore di tipo sbagliato replicato, vedere nella sezione ricerca dei guasti,
“Alimentazione elettrica saltuariamente bassa o
Usare olio motore del tipo raccomandato e cambiarlo interrotta”. Se il sintomo è continuo e può essere
agli intervalli indicati nel Manuale di funzionamento e ripetuto, continuare con questa procedura.
manutenzione.
Cause probabili
Olio motore contaminato
• Codici diagnostici
Scaricare la coppa dell’olio e riempirla con olio
motore pulito. Installare filtri dell’olio motore • Parametri programmabili
nuovi. Consultare il Manuale di funzionamento e
manutenzione. • Connettori
Se la valvola di bypass del filtro dell’olio è aperta, • Modalità a freddo
l’olio non viene filtrato. Controllare la valvola di
bypass del filtro dell’olio per verificare che non vi • Comando del regime
sia una molla debole o rotta. Se la molla è rotta,
sostituirla. Consultare il manuale di montaggio e • Iniettori elettronici
rimontaggio. Accertarsi che la valvola di bypass
dell’olio funzioni regolarmente. • Impianto di alimentazione
Aria contaminata • Presa dell’aria e impianto di scarico
Ispezionare l’impianto di aspirazione dell’aria per
verificare che non vi siano perdite. Ispezionare tutte
Interventi raccomandati
le guarnizioni e i raccordi. Eliminare tutte le perdite.
Nota: se il sintomo si presenta solo in certe condizioni
di funzionamento (pieno carico, temperatura di
Ispezionare il filtro dell’aria. Sostituire il filtro dell’aria,
funzionamento del motore, ecc.), provare il motore in
se necessario.
tali condizioni. Effettuare la ricerca guasti dei sintomi
in presenza di altre condizioni può portare a risultati
Carburante contaminato fuorvianti.
Ispezionare il filtro del carburante. Sostituire il filtro
carburante, se necessario.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
40 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Codici diagnostici Impianto di alimentazione


Controllare se vi sono codici diagnostici attivi sullo 1. Controllare se le tubazioni del carburante: sono
strumento elettronico di servizio. Correggere i intasate, hanno ceduto e sono schiacciate.. Se
problemi indicati dai codici attivi prima di continuare si rilevano guasti alle tubazioni del carburante,
con questa procedura. ripararle e/o sostituirle.

Parametri programmabili 2. Controllare se nel serbatoio del carburante ci sono


oggetti estranei che possano bloccare la mandata
Controllare il parametro “Desired speed input di carburante.
configuration (Configurazione ingresso regime
desiderato)” sullo strumento elettronico di servizio. 3. Adescare l’impianto di alimentazione se si è
eseguita una qualsiasi delle seguenti procedure:
Nota: il motore funziona con prestazioni scadenti se i
parametri non sono programmati correttamente. • Sostituzione dei filtri del carburante

Connettori • Manutenzione sull’impianto di alimentazione a


bassa pressione
Controllare se i connettori del modulo elettronico di
controllo(ECM) e quelli degli iniettori sono installati • Sostituzione degli iniettori
correttamente. Vedere nella sezione ricerca dei
Nota: un indicatore trasparente nella tubazione
guasti, “Connettori - Ispezione”.
del carburante a bassa pressione bassa facilita la
rilevazione di aria nel carburante.
Modalità a freddo
4. Le basse temperature influiscono negativamente
Usare lo strumento elettronico di servizio per sulle caratteristiche del carburante. Consultare il
verificare il motore sia uscito dalla modalità di Manuale di funzionamento e manutenzione per
funzionamento a freddo. Il funzionamento nella informazioni su come migliorare le caratteristiche
modalità a freddo può presentare irregolarità e del carburante durante il funzionamento a basse
limitazioni della potenza erogata dal motore. temperature.

Comando del regime 5. Controllare la pressione del carburante durante


l’avvio del motore. Controllare la pressione del
Monitorare il segnale generato dal comando del carburante a valle del filtro del carburante. Vedere
regime mediante lo strumento elettronico di servizio. in Funzionamento sistemi/Controlli e regolazioni,
Verificare che il il segnale generato dal comando del “Impianto di alimentazione” per i giusti valori di
regime sia stabile dalla posizione di regime minimo a pressione. Se la pressione del carburante è bassa,
quella di regime massimo. sostituire i filtri del carburante. Se la pressione
del carburante è ancora bassa, controllare i
Iniettori elettronici seguenti componenti: pompa di trasferimento del
carburante , attacco della pompa di trasferimento
1. Usare lo strumento elettronico di servizio per del carburante e valvola di regolazione della
determinare se ci sono codici diagnostici attivi per pressione del carburante.
gli iniettori elettronici.
Presa dell’aria e impianto di scarico
2. Svolgere la procedura Injector Solenoid Test
(Prova del solenoide dell’iniettore) sullo strumento 1. Controllare se il filtro dell’aria è intasato.
elettronico di servizio per determinare se tutti i Pulire o sostituire i filtri dell’aria intasati. per
solenoidi degli iniettori sono energizzati dall’ECM. ulteriori informazioni consultare il Manuale di
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Circuito funzionamento e manutenzione.
del solenoide dell’iniettore - Prova” per la
procedura da seguire. 2. Controllare se la presa d’aria e l’impianto di
scarico hanno intasamenti o perdite. Vedere in
3. Svolgere la procedura di prova di scollegamento Funzionamento sistemi/Controlli e regolazioni,
del cilindro sullo strumento elettronico di servizio “Presa dell’aria e impianto di scarico”.
per identificare eventuali iniettori elettronici che
perdono colpi. Vedere nella sezione ricerca dei
guasti, “Circuito del solenoide dell’iniettore -
Prova” per la procedura da seguire.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 41
Sezione ricerca dei guasti

i02592581 • Attrezzatura condotta


Olio motore nel circuito di • Perdita di colpi o funzionamento irregolare
raffreddamento
Interventi raccomandati
Smorzatore di vibrazioni
Cause probabili
Controllare se lo smorzatore di vibrazioni è
• Massa radiante dello scambiatore di calore dell’olio danneggiato. Installare un nuovo smorzatore di
motore vibrazioni, se necessario. Controllare se i bulloni di
montaggio sono danneggiati o usurati. Sostituire
• Guarnizione della testata eventuali bulloni danneggiati. Consultare il manuale
di montaggio e rimontaggio.
Interventi raccomandati
Supporti motore
Massa radiante dello scambiatore di
Ispezionare i supporti e le staffe mentre si fa
calore dell’olio motore funzionare il motore in tutto l’intervallo di velocità.
Controllare se ci sono supporti e staffe allentati e/o
1. Ispezionare la massa radiante dello scambiatore spezzati. Serrare tutti i bulloni di montaggio. Installare
di calore dell’olio motore per verificare che non vi componenti nuovi, se necessario.
siano perdite. Se si riscontrano perdite, sostituire
la massa radiante dello scambiatore di calore
dell’olio. Vedere nel Manuale di smontaggio e
Attrezzatura condotta
rimontaggio, “Scambiatore di calore dell’olio
Controllare l’allineamento e il bilanciamento
motore - Rimozione” e , “Scambiatore di calore
dell’attrezzatura condotta.
dell’olio motore - Installazione”.

2. Scaricare la coppa dell’olio e riempirla con olio Perdita di colpi o funzionamento


motore pulito. Installare filtri dell’olio motore nuovi. irregolare
Per ulteriori informazioni consultare ilManuale di
funzionamento e di manutenzione. Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Il motore
perde colpi, gira a scatti o è instabile”.
Guarnizione della testata
i02592528
1. Rimuovere la testata. Vedere nel Manuale di
smontaggio e rimontaggio, “Testata - Rimozione” Il motore non gira
per la procedura da seguire.

2. Controllare la sporgenza delle canne dei cilindri.


Consultare il manuale Funzionamento dei sistemi /
Controlli e regolazioniper la procedura da seguire. Cause probabili
3. Installare una guarnizione della testata nuova • Batterie
e nuove guarnizioni dell’acqua nella piastra
distanziale. Vedere nel Manuale di smontaggio • Cavi della batteria
e rimontaggio, “Testata - Installazione” per la
procedura da seguire. • Circuito di avviamento
• Solenoide del motorino di avviamento
i02592501
• Motorino di avviamento
Vibrazioni del motore
• Corona dentata del volano
• Blocco del cilindro idraulico
Cause probabili
• Guasto interno del motore
• Smorzatore di vibrazioni
• Supporti motore

This document has been printed from SPI². Not for Resale
42 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Interventi raccomandati i02592588

Batterie e/o cavi della batteria


Fumo nero eccessivo
1. Controllare l’interruttore principale, i morsetti della
batteria e i cavi della batteria per verificare che
non vi siano collegamenti lenti o corrosione. Se i Cause probabili
cavi della batteria sono corrosi, rimuoverli e pulirli.
Serrare tutti i collegamenti lenti. • File flash
2. Controllare le batterie. • Sensori di posizione
a. Caricare le batterie. Seguire le procedure locali. • Sensore della pressione atmosferica
b. Provare le batterie sotto carico. Seguire le • Sensore della pressione nel collettore di
procedure locali. aspirazione

Solenoide del motorino di avviamento o • “Fuel Position” (Quantità di carburante) e/o “FRC
fuel limit” (Limite FRC del carburante)
circuito di avviamento
1. Verificare il funzionamento del solenoide del
• Qualità del carburante
motorino di avviamento.
• Regolazione del gioco valvole
2. Controllare il cablaggio del solenoide del motorino
• Presa dell’aria o impianto di scarico
di avviamento.

Motorino di avviamento e/o corona Interventi raccomandati


dentata del volano File flash
1. Verificare il funzionamento del motorino
Verificare che sia installato il file flash corretto. Per
d’avviamento.
informazioni vedere nella sezione ricerca dei guasti,
“Programmazione flash.”
2. Controllare se il pignone del motorino di
avviamento e la corona dentata del volano sono
danneggiati. Sensori di posizione
1. Controllare la calibrazione dei sensori di posizione.
Blocco del cilindro idraulico Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Sensori
di posizione del motore - Calibrazione”.
Controllare se c’è fluido nei cilindri (blocco del cilindro
idraulico) rimuovendo ciascun iniettore elettronico.
2. Verificare che gli ingranaggi conduttori dell’albero
motore e dell’albero a camme siano regolati
Nota: scaricare il carburante dalla testata. Quando si
secondo il giusto orientamento. Consultare il
rimuovono gli iniettori elettronici, il carburante fluisce
manuale di montaggio e rimontaggio.
dalla testata nei cilindri.

Guasto interno del motore Sensore della pressione atmosferica


1. Rimuovere il sensore.
Smontare il motore. Consultare il manuale di
montaggio e rimontaggio. Esaminare i componenti
2. Ripulire il sensore da detriti, condensa o ghiaccio.
interni per rilevare l’eventuale presenza di:
3. Installare il sensore.
• grippaggio;
4. Controllare mediante lo strumento elettronico di
• componenti rotti; servizio se ci sono codici diagnostici attivi per il
sensore. Se non c’è alcun codice diagnostico
• componenti piegati. attivo, si può usare il sensore. Il valore corretto
della pressione atmosferica è compreso tra
50 kPa (7,25 psi) e 100 kPa (14,5 psi).

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 43
Sezione ricerca dei guasti

Sensore della pressione nel collettore di 4. Eliminare le eventuali perdite rilevate. Eliminare
aspirazione, “Fuel Position” (Quantità si eventuali intasamenti trovati. Sostituire eventuali
componenti danneggiati trovati.
carburante), e/o “FRC fuel limit” (Limite
FRC del carburante)
i02592514
1. Monitorare lo stato dei parametri “Fuel Position”
e “FRC Fuel Limit” mentre il motore funziona Consumo eccessivo di olio
a pieno carico. Se il valore “Fuel Position” è
uguale al valore “Rated Fuel Limit” e minore del
valore“FRC Fuel Limit”, il modulo elettronico di
controllo (ECM) attua il controllo giusto. Altrimenti Cause probabili
passare al punto successivo.
• Perdite di olio
2. Verificare che non ci siano codici diagnostici attivi
per il sensore della pressione nel collettore di • Livello dell’olio
aspirazione.
• Scambiatore di calore dell’olio motore
3. Monitorare lo stato dei parametri “Boost Pressure
(Pressione di sovralimentazione)” e “Atmospheric • Turbocompressore
Pressure (Pressione atmosferica)” sullo strumento
elettronico di servizio. Quando il motore è fermo, il • Guidavalvole
valore “Boost Pressure” deve essere pari a 0 kPa
(0 psi). • Segmenti dei pistoni
Nota: un guasto relativo al parametro “FRC • Installazione non corretta dell’anello di
Fuel Limit” causa solo fumo bianco durante le compressione e/o dell’anello intermedio
accelerazioni. Un guasto relativo al parametro
“FRC Fuel Limit” non causa fumo nero durante il
funzionamento a regime stazionario.
Interventi raccomandati

Qualità del carburante Perdite di olio


Individuare tutte le perdite di olio. Eliminare tutte le
Le basse temperature influiscono negativamente
perdite di olio. Controllare se lo sfiatatoio della coppa
sulle caratteristiche del carburante. Consultare il
dell’olio motore è sporco.
Manuale di funzionamento e manutenzione per
informazioni su come migliorare le caratteristiche
del carburante durante il funzionamento a basse Livello dell’olio
temperature.
Controllare il livello dell’olio motore. Scaricare dal
motore l’eventuale olio in eccesso. Ricontrollare tutti i
Regolazione del gioco valvole livelli dei fluidi.
Controllare il gioco delle valvole. Vedere in
Funzionamento dei sistemi / Controlli e regolazioni Scambiatore di calore dell’olio motore
per informazioni sulla regolazione del gioco valvole.
Controllare se ci sono perdite nello scambiatore di
calore dell’olio motore. Controllare se c’è olio nel
Presa dell’aria o impianto di scarico liquido di raffreddamento del motore. Se necessario,
riparare lo scambiatore di calore dell’olio motore.
1. Controllare se la presa d’aria ha intasamenti o
perdite.
Turbocompressore
a. Controllare se il filtro dell’aria è intasato.
Controllare se c’è olio nel collettore di aspirazione
b. Eseguire un’ispezione visiva del sistema per dell’aria. Controllare se c’è una perdita di olio a valle
rilevare eventuali intasamenti o perdite nella dei paraoli in corrispondenza della girante sull’albero
tubazione di ingresso dell’aria. del turbocompressore. Se necessario, riparare il
turbocompressore.
2. Accertarsi che il turbocompressore sia in buone
condizioni.

3. Verificare che non vi siano intasamenti


nell’impianto di scarico.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
44 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Guidavalvole Perdite di carburante


Se le guidavalvole sono usurate, riparare la testata. Controllare la pressione del carburante durante
Vedere nel Manuale di smontaggio e rimontaggio, l’avvio del motore. Controllare la pressione del
“Guidavalvole di aspirazione e di scarico - Rimozione carburante a valle del filtro del carburante. Vedere
e installazione”. in Funzionamento sistemi/Controlli e regolazioni
per i giusti valori di pressione. Se la pressione del
Segmenti dei pistoni o installazione non carburante è bassa, sostituire i filtri del carburante.
Se la pressione del carburante è ancora bassa,
corretta dell’anello di compressione e/o controllare i seguenti componenti: pompa di
dell’anello intermedio trasferimento del carburante , attacco della pompa di
trasferimento del carburante e valvola di regolazione
Controllare i componenti interni del motore. Sostituire della pressione del carburante.
qualsiasi componente usurato.
Qualità del carburante
i02592530
Le basse temperature influiscono negativamente
Consumo eccessivo di sulle caratteristiche del carburante. Consultare il
carburante Manuale di funzionamento e manutenzione per
informazioni su come migliorare le caratteristiche
del carburante durante il funzionamento a basse
temperature.

Cause probabili Regime/fasatura del motore


• Funzionamento del motore Eseguire la calibrazione del sensore di posizione.
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Sensore di
• Perdite di carburante posizione motore - Calibrazione”.
• Qualità del carburante Iniettori elettronici
• Regime/fasatura del motore. 1. Controllare se i connettoriJ1/P1 e J2/P2 del
modulo elettronico di controllo (ECM) e i
• Iniettori elettronici connettori degli iniettori elettronici sono installati
correttamente. Vedere nella sezione ricerca dei
• Presa dell’aria e impianto di scarico guasti, “Connettori - Ispezione”.
• Attrezzatura accessoria 2. Svolgere la procedura “Injector Solenoid Test
(Prova del solenoide dell’iniettore)” sullo strumento
Interventi raccomandati elettronico di servizio per determinare se tutti i
solenoidi degli iniettori sono energizzati dall’ECM.
Funzionamento del motore
3. Svolgere la procedura “Cylinder Cutout Test
Usare lo strumento elettronico di servizio per (Prova di scollegamento del cilindro)” sullo
controllare “totali corrente” per individuare un strumento elettronico di servizio per identificare
eventuale fattore di carico elevato che indicherebbe eventuali iniettori elettronici che perdono colpi.
modalità inadeguate di funzionamento. Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Circuito
del solenoide dell’iniettore - Prova”.
Nota: Il funzionamento del motore può dipendere
anche da fattori ambientali, come il vento e la neve. Presa dell’aria e impianto di scarico
1. Controllare se il filtro dell’aria è intasato. Se il filtro
dell’aria mostra tracce di intasamento, pulirlo o
sostituirlo.

2. Controllare se la presa d’aria e l’impianto di


scarico hanno intasamenti o perdite. Vedere
in Funzionamento dei sistemi / Controlli e
regolazioni.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 45
Sezione ricerca dei guasti

Attrezzatura accessoria 2. Esaminare i componenti per rilevare l’eventuale


presenza di: usura anomala, usura eccessiva,
Controllare tutta l’attrezzatura accessoria per linearità e pulizia. Sostituire i componenti se
verificare se vi sono problemi che potrebbero creare necessario.
un carico eccessivo sul motore. Riparare o sostituire
tutti i componenti danneggiati. Nota: Se si sostituisce l’albero a camme, si devono
sostituire anche le punterie.
i02592549
3. Regolare il gioco delle valvole. Vedere in
Gioco valvole eccessivo Funzionamento dei sistemi / Controlli e
regolazioni, “Gioco valvole - Ispezione e
regolazione”.

Cause probabili i02592557

• Lubrificazione
Fumo bianco eccessivo
• Gioco valvole
Nota: quando il motore funziona normalmente,
• Componenti del treno valvole può essere presente fumo bianco in condizioni di
avviamento a freddo. Se il fumo bianco persiste, può
Interventi raccomandati esservi un guasto.

Lubrificazione Cause probabili


1. Rimuovere il coperchio del meccanismo delle • Codici diagnostici
valvole. Vedere nel Manuale di smontaggio e
rimontaggio, “Coperchio del meccanismo delle • File flash
valvole - Rimozione e installazione”.
• Ausili all’avviamento
2. Controllare la lubrificazione nel compartimento
valvole. Accertarsi che nel compartimento valvole • Termostati dell’acqua
vi sia un flusso di olio motore adeguato. I condotti
dell’olio motore devono essere puliti. • Iniettori elettronici
Gioco valvole • Impianto di alimentazione
Regolare il gioco delle valvole. Vedere in • Circuito di raffreddamento
Funzionamento dei sistemi / Controlli e regolazioni,
“Gioco valvole - Ispezione e regolazione”. • Usura dei componenti
Componenti del treno valvole Interventi raccomandati
1. Ispezionare i seguenti componenti del treno
Codici diagnostici
valvole:
Usare lo strumento elettronico di servizio per
• Bilancieri controllare se ci sono codici diagnostici attivi.
Correggere i problemi indicati dai codici attivi prima
• Aste delle punterie di continuare con questa procedura.
• Punterie
File flash
• Albero a camme
Verificare che nel modulo elettronico di controllo
• Steli delle valvole (ECM) sia installato il file flash corretto. Il nome del
file flash installato nell’ECM può essere visualizzato
• Albero dei bilancieri sulla schermata “Configuration” dello strumento
elettronico di servizio.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
46 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Ausili all’avviamento Circuito di raffreddamento


Riscaldatore del monoblocco (se in dotazione) Controllare se c’è una perdita interna di liquido
di raffreddamento. Controllare se c’è liquido di
Accertarsi che il riscaldatore del monoblocco funzioni raffreddamento nell’olio motore, nei cilindri o
in modo corretto. nell’impianto di scarico. Vedere in Funzionamento
dei sistemi / Controlli e regolazioni, “Circuito di
Termostati dell’acqua raffreddamento - Prova”.

Controllare che i termostati dell’acqua funzionino Usura dei componenti


correttamente. Per la procedura da seguire vedere in
Funzionamento dei sistemi / Controlli e regolazioni, Controllare se i seguenti componenti sono usurati
“Termostato - Prova”. in modo eccessivo:

Iniettori elettronici • Valvole

Usare lo strumento elettronico di servizio per eseguire • Pistoni


la prova di isolamento dei cilindri. Cercare di simulare
le condizioni esistenti durante il funzionamento. • Anelli
Isolare ciascun cilindro individualmente per circa un
minuto, per individuare eventuali cilindri che perdono • Canne dei cilindri
colpi. Se si individua perdita di colpi in un cilindro,
passare alla sezione di ricerca dei guasti, “Circuito i02592565
del solenoide dell’iniettore - Prova”.
Diluzione dell’olio motore con
Impianto di alimentazione carburante
1. Controllare se viene emesso fumo bianco durante
l’avviamento del motore.

Se non c’è fumo potrebbe esserci un problema Cause probabili


di qualità del carburante o un guasto all’impianto
di alimentazione. • Guarnizioni sulla scatola o sul barilotto degli
iniettori elettronici
2. Controllare la pressione del carburante. Vedere
in Funzionamento dei sistemi / Controlli • Guarnizioni sul raccordo della tubazione del
e regolazioni, “Pressione dell’impianto di carburante con la testata
alimentazione - Prova”.
• Iniettori elettronici
3. Accertarsi che l’impianto di alimentazione sia stato
adescato. Consultare il Manuale di funzionamento • Collettore dell’impianto di alimentazione
e manutenzione, “Impianto di alimentazione -
Adescamento” per la procedura da seguire. • Tenuta della pompa di trasferimento del carburante
4. Verificare che le tubazioni di mandata del Interventi raccomandati
carburante non siano intasate.

5. Le basse temperature influiscono negativamente Guarnizioni sulla scatola o sul barilotto


sulle caratteristiche del carburante. Consultare il degli iniettori elettronici
Manuale di funzionamento e manutenzione per
informazioni su come migliorare le caratteristiche Controllare se le guarnizioni degli iniettori elettronici
del carburante durante il funzionamento a basse sono danneggiate. Sostituire le guarnizioni che
temperature. perdono.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 47
Sezione ricerca dei guasti

Guarnizioni sul raccordo della tubazione Interventi raccomandati


del carburante con la testata
Codici diagnostici o codici evento
Controllare se le guarnizioni sul raccordo della
tubazione del carburante con la testata sono Alcuni codici diagnostici e/o codici evento possono
danneggiate. Riparare o sostituire eventuali causare l’arresto del motore. Collegare lo strumento
componenti o tubazioni del carburante che perdono. elettronico di servizio e controllare se ci sono codici
attivi e/o registrati. Eliminare i problemi relativi a
Iniettori elettronici eventuali codici prima di continuare con questa
procedura.
Controllare se ci sono iniettori elettronici danneggiati.
Riparare o sostituire, secondo necessità, gli iniettori Condizioni di funzionamento
elettronici.
Il motore può arrestarsi a causa di basse pressioni
Collettore dell’impianto di alimentazione o altri fattori. Collegare lo strumento elettronico di
servizio e controllare se ci sono codici diagnostici o
Controllare se il collettore dell’impianto di di arresto attivi.
alimentazione è danneggiato.
Se è attivo un codice di arresto, nella terza casella
di qualsiasi schermata di stato dello strumento
Pompa di trasferimento del carburante elettronico di servizio compare la scritta “Injection
Disabled (Iniezione disabilitata)”.
Accertarsi che il foro di trasudamento non sia
intasato. Se necessario, riparare o sostituire la
Compare un codice di evento di arresto su un
pompa di trasferimento del carburante.
dispositivoJ1939 se quest’ultimo è in grado di
visualizzare codici diagnostici.
i02592567
Connessioni elettriche
Arresto intermittente del
motore 1. Controllare che i seguenti connettori siano
installati correttamente:

• J1/P1 e J2/P2 - Connettori per il modulo


Nota: usare questa procedura solo se il motore si elettronico di controllo (ECM)
arresta completamente ed è necessario riavviarlo.
• J61/P61 - Connettori del cliente
Cause probabili • J300/P300 - Connettori per il cablaggio dei
solenoidi degli iniettori
• Codici diagnostici o codici evento
• J401/P401 e J402/P402 - Connettori del
• Condizioni di funzionamento sensore di posizione motore
• Connessioni elettriche 2. Controllare se i cavi corrispondenti presentano le
seguenti condizioni: danni, abrasioni, corrosione e
• Arresto remoto collegamenti errati..
• Interruttori automatici e fusibili Vedere nella sezione ricerca dei guasti,
“Connettori - Ispezione”.
• Impianto di alimentazione
Nota: i dispositivi non originali di protezione
Nota: se il guasto si presenta solo in certe condizioni, del motore in genere scollegano l’alimentazione
come elevato regime del motore, funzionamento dall’ECM. Verificare l’installazione e il funzionamento
a pieno carico temperatura di funzionamento di eventuali dispositivi non originali di protezione
del motore, eseguire la prova in presenza di tali del motore. Per continuare la prova può essere
condizioni. necessario escludere i dispositivi non originali.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
48 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Arresto remoto • Filtri dell’olio motore e valvola di bypass del filtro


dell’olio
1. Accedere alla schermata di stato che visualizza
lo stato dell’interruttore di arresto a distanza. • Pompa dell’olio motore
Lo stato dell’interruttore di arresto a distanza,
sullo strumento elettronico di servizio, è indicato • Scambiatore di calore dell’olio motore
dalla scritta “Injection Disable (Disabilitazione
iniezione)”. • Diluizione del carburante
2. Vedere la tabella 8 e misurare la tensione tra • Usura del motore
ciascun terminale indicato e la massa del motore.

Tabella 8
Interventi raccomandati
Stato “User Shutdown”
(Arresto dell’utente)
Tensione misurata a J1-62 Livello olio motore
Iniezione abilitata 24 V c.c. Controllare il livello dell’olio motore. Se il livello
Iniezione abilitata 0,9 V c.c. dell’olio motore è basso, aggiungere olio. Consultare
il Manuale di funzionamento e manutenzione.
3. Se la tensione non è nel giusto intervallo, vedere
nella sezione della ricerca guasti, “Circuiti degli Filtri dell’olio motore e valvola di bypass
interruttori - Prova”. del filtro dell’olio

Interruttori automatici e fusibili Controllare la documentazione della manutenzione


del motore per informazioni relative all’ultimo cambio
Controllare gli interruttori automatici e i fusibili. Gli dell’olio. Se necessario, cambiare l’olio motore e
interruttori automatici possono scattare a causa sostituire i filtri dell’olio.
di un surriscaldamento. Ripristinare gli interruttori
automatici scattati. Sostituire eventuali fusibili Controllare il funzionamento della valvola di bypass
bruciati. del filtro dell’olio. Pulire la valvola di bypass e
l’alloggiamento. Se necessario, installare componenti
nuovi.
Impianto di alimentazione
Controllare se c’è un guasto all’impianto di Pompa dell’olio motore
alimentazione. Verificare che la pressione del
carburante sia al giusto valore. Per ulteriori Controllare se il filtro a rete di entrata della pompa
informazioni vedere in Funzionamento dei sistemi dell’olio motore è intasato. Controllo se i componenti
/ Controlli e regolazioni, “Pressione dell’impianto di della pompa dell’olio motore sono eccessivamente
alimentazione - Prova”. usurati. Riparare o sostituire la pompa dell’olio.

Scambiatore di calore dell’olio


i02592596

Bassa pressione dell’olio Controllare se lo scambiatore di calore dell’olio


è ostruito o intasato. Pulire la massa radiante
motore dello scambiatore di calore. Se necessario,
sostituire lo scambiatore di calore dell’olio motore.
Vedere nel Manuale di smontaggio e rimontaggio,
“Scambiatore di calore dell’olio motore - Rimozione”
AVVERTENZA e , “Scambiatore di calore dell’olio motore -
Non mettere in funzione il motore se la pressione Installazione”.
dell’olio è bassa. Il motore può danneggiarsi. Se la
pressione dell’olio misurata è bassa, non usare il Diluizione del carburante
motore finché il problema non è stato risolto.
Controllare se c’è carburante nell’olio lubrificante.
Vedere nella sezione della ricerca guasti, “Diluizione
Cause probabili del carburante nell’olio motore”.

• Livello dell’olio motore

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 49
Sezione ricerca dei guasti

Usura del motore Potenza nominale del motore


Controllare se l’albero a camme e/o i suoi cuscinetti Verificare che si stia usando la giusta potenza
sono usurati eccessivamente. Ispezionare l’albero nominale del motore per l’applicazione.
motore e/o i suoi cuscinetti. Un’usura eccessiva
solo di alcuni componenti può indicare che un Parametri programmabili
condotto dell’olio è ostruito. Usare un manometro per
controllare la pressione dell’olio nella canalizzazione Controllare i seguenti parametri sullo strumento
principale. Si può così determinare più facilmente elettronico di servizio:
se l’usura eccessiva deriva da una bassa pressione
dell’impianto o da condotti ostruiti. • Ingresso di velocità desiderata

i02592494
Verificare che i file di compensazione iniettori siano
programmati.
Bassa potenza
Modalità a freddo
Monitorare la schermata di stato sullo strumento
Cause probabili elettronico di servizio per verificare che il motore sia
uscito dalla modalità a freddo. Osservare la lettura
• Codici diagnostici della temperatura del liquido di raffreddamento sullo
strumento elettronico di servizio. Il motore deve
• Codici evento uscire dalla modalità a freddo ogni volta che la
temperatura del liquido di raffreddamento è maggiore
• Taratura del motore di 18 °C (64 °F).

• Parametri programmabili Connettori


• Modalità a freddo Controllare se i relativi cavi presentano danni,
abrasioni, corrosione o collegamenti errati sui
• Connettori seguenti connettori: J1/P1 e J2/P2 - connettori
dell’ECM , J61/P61 - connettore del cliente (a
• Circuiti degli iniettori elettronici richiesta) e J403/P403 - connettore del sensore della
posizione dell’acceleratore. Vedere nella sezione
• Impianto di alimentazione della ricerca dei guasti, “Connettori - Ispezione” per
ulteriori informazioni.
• Sensore della pressione nel collettore di
aspirazione, quantità nominale carburante e/o Circuiti degli iniettori elettronici
quantità carburante FRC
Controllare se il connettore dell’ECM J2/P2 e il
• Presa dell’aria e impianto di scarico connettore dell’iniettore elettronico J300/P300 sono
collegati bene. Vedere nella sezione ricerca dei
Interventi raccomandati guasti, “Connettori - Ispezione”. Scollegare ciascun
cilindro per individuare quelli che hanno perdite di
Nota: se il guasto si verifica solo in determinate colpi. Se i risultati non sono conclusivi, disinserire
condizioni, provare il motore in quelle condizioni. metà dei cilindri e ripetere la prova di scollegamento
Esempi di alcune condizioni sono: giri motore elevati, del cilindro sui rimanenti cilindri attivi per individuare
pieno carico e temperatura d’esercizio del motore. quelli che perdono colpi. Vedere nella sezione ricerca
Effettuare la ricerca guasti dei sintomi in presenza di dei guasti, “Circuito del solenoide dell’iniettore -
altre condizioni può portare a risultati fuorvianti. Prova”.

Codici diagnostici e codici evento Impianto di alimentazione

Alcuni codici diagnostici e/o codici evento possono Controllare se c’è un guasto all’impianto di
causare prestazioni scadenti. Collegare lo strumento alimentazione e verificare la pressione del
elettronico di servizio e controllare se ci sono codici carburante. Per ulteriori informazioni vedere in
attivi e/o registrati. Eliminare i problemi relativi a Funzionamento dei sistemi / Controlli e regolazioni,
eventuali codici prima di continuare con questa “Pressione dell’impianto di alimentazione - Prova”.
procedura.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
50 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Sensore della pressione nel collettore Riparazioni raccomandate


di aspirazione, quantità nominale
carburante e/o quantità carburante FRC Attrezzatura condotta

1. Con il motore a pieno carico, monitorare i Controllare l’allineamento e il bilanciamento


parametri “Fuel Position (Quantità carburante)” dell’attrezzatura condotta. Controllare il dispositivo
e “Rated Fuel Limit (Limite nominale del di accoppiamento. Se necessario, scollegare
carburante)” sulla schermata di stato. Se il valore l’attrezzatura condotta e provare il motore.
“Fuel Position” non è uguale al valore “Rated Fuel
Limit”, controllare la pressione nel collettore di Rotismo
aspirazione.
Controllare le condizioni del rotismo.
2. Verificare che non ci siano codici diagnostici attivi
associati al sensore della pressione nel collettore Controllare se i filtri dell’olio hanno tracce di materiali
di aspirazione o al sensore della pressione non ferrosi. Scaglie di materiali non ferrosi possono
atmosferica. indicare usura dei cuscinetti del rotismo.

3. Controllare sulla schermata di stato se la Testata e relativi componenti


pressione nel collettore di aspirazione e la
pressione atmosferica sono ai giusti valori. Controllare che i componenti del treno valvole siano
in buoni condizioni. Controllare se ci sono segni di
Presa dell’aria e impianto di scarico danni e/o usura alle valvole, alla guarnizione della
testata ecc. Controllare le condizioni dell’albero a
Controllare se la presa d’aria e l’impianto di camme. Se si sostituisce l’albero a camme, si devono
scarico hanno intasamenti o perdite. Vedere in usare anche punterie nuove..
Funzionamento sistemi/Controlli e regolazioni, “Presa
dell’aria e impianto di scarico”. Controllare se c’è una Albero motore
segnalazione della spia di allarme o degli indicatori di
intasamento, se i filtri sono dotati di questi dispositivi. Controllare l’albero motore e i relativi componenti.
Questi indicatori segnalano filtri intasati. Pulire o Controllare le superfici delle bronzine di biella e
sostituire i filtri dell’aria intasati. Consultare il Manuale dei cuscinetti sull’albero motore. Accertarsi che i
di funzionamento e manutenzione. Eliminare le cuscinetti siano nella posizione corretta.
eventuali perdite rilevate nell’impianto.
Controllare se le piastre di spinta e l’albero motore
i02592551
presentano tracce di usura.

Rumorosità meccanica (battiti) Controllare i bulloni del contrappeso.


nel motore Pistoni
Accertarsi che gli spinotti siano installati
correttamente.
Cause probabili
Controllare se i pistoni sono usurati o danneggiati.
• Attrezzatura condotta
• Rotismo i02592597

• Testata e relativi componenti


Rumorosità proveniente dai
cilindri
• Albero motore e relativi componenti
• Pistoni
Cause probabili
• Codici diagnostici
• Qualità del carburante

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 51
Sezione ricerca dei guasti

• Iniettori elettronici i02592607

• Gioco valvole Scarsa accelerazione o


risposta
Interventi raccomandati
Codici diagnostici
Cause probabili
Controllare se vi sono codici diagnostici attivi sullo
strumento elettronico di servizio. Correggere i • Funzionamento nella modalità a freddo
problemi indicati dai codici attivi prima di continuare
con questa procedura. • File flash

Qualità del carburante • Connettori

Consultare il Manuale di funzionamento e • Iniettori elettronici


manutenzione per informazioni sulle caratteristiche
del carburante. • Quantità di carburante, limite nominale del
carburante e quantità carburante FRC
Iniettori elettronici
• Presa dell’aria e impianto di scarico
1. Controllare i connettori del modulo elettronico
di controllo (ECM). Controllare se i connettori • Impianto di alimentazione
dell’ECM J1/P1 e J2/P2 sono installati
correttamente. Ispezionare il cablaggio degli Interventi raccomandati
iniettori dall’ECM al connettore di entrata coperchio
valvole J300/P300. Vedere nella sezione ricerca Funzionamento nella modalità a freddo
dei guasti, “Connettori - Ispezione”.
Monitorare la schermata di stato sullo strumento
2. Svolgere la procedura “Injector Solenoid Test elettronico di servizio per verificare che il motore sia
(Prova del solenoide dell’iniettore)” sullo strumento uscito dalla modalità a freddo. Osservare la lettura
elettronico di servizio per determinare se tutti i della temperatura del liquido di raffreddamento sullo
solenoidi degli iniettori sono energizzati dall’ECM. strumento elettronico di servizio. Il motore deve
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Circuito uscire dalla modalità a freddo ogni volta che la
del solenoide dell’iniettore - Prova”. temperatura del liquido di raffreddamento è maggiore
di 18 °C (64 °F).
3. Svolgere la procedura “Cylinder Cutout Test
(Prova di scollegamento del cilindro)” sullo
File flash
strumento elettronico di servizio per identificare
eventuali iniettori elettronici che perdono colpi. Verificare che sia installato il file flash corretto.

Gioco valvole Connettori


Controllare il gioco valvole. Controllare se il treno
Verificare che i connettori J1/P1 e J2/P2 del
valvole ha lubrificazione sufficiente. Controllare
modulo elettronico di controllo (ECM) siano installati
se i componenti del treno valvole hanno danni correttamente). Verificare che i connettori degli
che possano causare un gioco valvole eccessivo.
iniettori elettronici JH300/P300 siano installati
Eliminare gli eventuali guasti rilevati. Vedere
correttamente. Vedere nella sezione ricerca dei
nella sezione della ricerca guasti, “Gioco valvole guasti, “Connettori - Ispezione”.
eccessivo”.
Iniettori elettronici
1. Usare lo strumento elettronico di servizio per
determinare se ci sono codici diagnostici attivi per
gli iniettori elettronici.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
52 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

2. Svolgere la procedura Injector Solenoid Test


(Prova del solenoide dell’iniettore) sullo strumento AVVERTENZA
elettronico di servizio per determinare se tutti i Non far girare il motorino di avviamento continuativa-
solenoidi degli iniettori sono energizzati dall’ECM. mente per più di 30 secondi. Far raffreddare il moto-
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Circuito rino per due minuti prima di ripetere l’operazione di
del solenoide dell’iniettore - Prova” per la avviamento.
procedura da seguire.

3. Svolgere la procedura Cylinder Cutout Test (Prova 3. Adescare l’impianto di alimentazione se si è


di scollegamento del cilindro) sullo strumento eseguita una qualsiasi delle seguenti procedure:
elettronico di servizio per identificare eventuali
iniettori elettronici che perdono colpi. Vedere nella • Sostituzione dei filtri del carburante
sezione ricerca dei guasti, “Circuito del solenoide
dell’iniettore - Prova” per la procedura da seguire. • Manutenzione sull’impianto di alimentazione a
bassa pressione
Quantità di carburante, limite nominale • Sostituzione degli iniettori elettronici
del carburante e quantità carburante FRC
Nota: un indicatore trasparente nella tubazione
1. Monitorare lo stato dei parametri “Fuel Position” del carburante a bassa pressione bassa facilita
“ e ”FRC Fuel Limit mentre il motore funziona la rilevazione di aria nel carburante. Per ulteriori
a pieno carico. Se il valore “Fuel Position” è informazioni vedere in Funzionamento dei sistemi /
uguale al valore “Rated Fuel Limit” e “”minore del Controlli e regolazioni, “Aria nel carburante - Prova”.
valore “FRC Fuel Limit”, l’impianto elettronico
funziona correttamente. Altrimenti passare al 4. Le basse temperature influiscono negativamente
punto successivo. sulle caratteristiche del carburante. Consultare il
Manuale di funzionamento e manutenzione per
2. Verificare che non ci siano codici diagnostici attivi informazioni su come migliorare le caratteristiche
per il sensore della pressione nel collettore di del carburante durante il funzionamento a basse
aspirazione. temperature.

3. Controllare se la “pressione nel collettore di 5. Controllare la pressione del carburante a valle del
aspirazione” e la “pressione atmosferica” sono ai filtro durante l’avviamento del motore. Vedere in
valori normali. Quando il motore è fermo, il valore Funzionamento sistemi/Controlli e regolazioni per
“Boost Pressure” deve essere pari a 0 kPa (0 psi). i giusti valori di pressione. Se la pressione del
carburante è bassa, sostituire i filtri del carburante.
Presa dell’aria e impianto di scarico Se la pressione del carburante è ancora bassa,
controllare i seguenti componenti: pompa di
1. Controllare l’indicatore d’intasamento del filtro trasferimento del carburante , attacco della
dell’aria. Pulire o sostituire i filtri dell’aria intasati. pompa di trasferimento del carburante e valvola
Consultare il Manuale di funzionamento e di regolazione della pressione del carburante. Per
manutenzione. ulteriori informazioni vedere Funzionamento dei
sistemi / Controlli e regolazioni.
2. Controllare se la presa d’aria e l’impianto di
scarico hanno intasamenti o perdite. Vedere in i02592552
Funzionamento sistemi/Controlli e regolazioni,
“Presa dell’aria e impianto di scarico”. Distacco della scodellino o
Impianto di alimentazione
della molla
1. Controllare se le tubazioni del carburante: sono
intasate, hanno ceduto e sono schiacciate.. Se
si rilevano guasti alle tubazioni del carburante, Cause probabili
ripararle e/o sostituirle.
• Scodellino
2. Controllare se nel serbatoio del carburante ci sono
oggetti estranei che possano bloccare la mandata • Dispositivi di bloccaggio delle molle
di carburante.
• Molle delle valvole
• Valvole

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 53
Sezione ricerca dei guasti

Interventi raccomandati
1. Determinare la causa di un fuorigiri del motore
che provocherebbe un’incrinatura dello scodellino.
Eliminare il problema.

2. Controllare se i seguenti componenti sono


danneggiati:

• Scodellini
• Dispositivi di bloccaggio delle molle
• Molle delle valvole
• Valvole
Nota: accertarsi che le valvola non sia andata a
contatto del pistone. Se la valvola è andata a contatto
del pistone, controllare se ci sono detriti nell’impianto
di scarico.

3. Sostituire tutti i componenti danneggiati.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
54 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Ricerca guasti con un Identificatore della modalità di guasto (FMI) –


L’FMI è un numero di due cifre che indica il tipo di
codice diagnostico guasto.

Vedere nella sezione della ricerca guasti, “Riferimento


i02592518 incrociato codice diagnostico” per un elenco completo
dei codici diagnostici e la descrizione di ciascun
Codici Flash codice. Per ogni codice diagnostico esiste una
procedura di ricerca guasti. Vedere nella sezione
della ricerca guasti, “Ricerca guasti con un codice
diagnostico”.
I codici lampeggianti segnalano all’operatore che
c’è un guasto al sistema di controllo del motore o Quando un codice diagnostico è attivato, il modulo
un problema di funzionamento del motore. Ciascun elettronico di controllo (ECM) trasmette informazioni
codice lampeggiante corrisponde a un numero di due sul codice stesso lungo il canale di trasmissione dati
cifre. La spia diagnostica lampeggia per identificare il J1939. Alcuni dispositivi J1939 possono visualizzare
codice lampeggiante. il codice. Tuttavia, il codice sarà visualizzato con
un codice diagnostico J1939. Vedere nella sezione
ESEMPIO della ricerca guasti, “Riferimento incrociato codice
diagnostico” per un riferimento incrociato tra il codice
Nota: il codice lampeggiante 27 sarebbe indicato diagnostico J1939 e i codici diagnostici.
dalla spia diagnostica nel seguente modo:
Non confondere i codici diagnostici con i codici
• due lampeggi brevi evento. I codici evento segnalano all’operatore che
è stata rilevata un condizione di funzionamento
• una pausa anomala, come bassa pressione dell’olio o alta
temperatura del liquido di raffreddamento. Vedere
• sette lampeggi brevi nella sezione della ricerca guasti, “Ricerca guasti
con un codice evento” per ulteriori informazioni sui
Per la descrizione dei codici lampeggianti vedere codici evento.
nella sezione della ricerca guasti, “Riferimento
incrociato codice diagnostico”.

i02592534

Codici diagnostici

Codici diagnostici
I codici diagnostici segnalano all’operatore che è
stato rilevato un guasto all’impianto elettronico.
Inoltre i codici diagnostici indicano la natura del
guasto al tecnico addetto alla manutenzione. Lo
strumento elettronico di servizio è un programma
software eseguibile su un personal computer. I
codici diagnostici possono essere visualizzati su
un personal Computer dotato dello strumento
elettronico di servizio. I codici diagnostici consistono
di un identificatore del componente (CID) e di un
identificatore della modalità di guasto (FMI).

Identificatore del componente (CID) – Il CID


è un numero di tre o quattro cifre. Il CID indica il
componente che ha generato il codice. Ad esempio,
il CID 0001 identifica l’iniettore del cilindro N. 1.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 55
Sezione ricerca dei guasti

Codici diagnostici registrati


Quando l’ECM genera un codice diagnostico, lo
registra nella memoria permanente. L’ECM ha un
orologio diagnostico interno. Quando viene generato
un codice, l’ECM registra le seguenti informazioni:

• l’ora in cui si è presentato per la prima volta il


codice

• l’ora in cui si è presentato per l’ultima volta il codice


• il numero di occorrenze del codice
Queste informazioni sono preziose per la diagnosi
dei guasti intermittenti.

Un codice viene cancellato dalla memoria se si


verifica una delle seguenti condizioni:

• Il tecnico addetto alla manutenzione cancella il


codice.

• Il codice non si ripresenta per 100 ore.


• Viene registrato un nuovo codice e la memoria
contiene già 10 codici. In questo caso, il codice più
vecchio viene cancellato.

Alcuni codici diagnostici possono generarsi


facilmente. Alcuni codici diagnostici possono
registrare occorrenze che non hanno dato luogo
a sintomi. La causa più probabile di un guasto
intermittente è una connessione difettosa o un
Illustrazione 10
g01117578 cavo danneggiato. La causa più probabile, dopo di
questa, è il guasto a un componente. La causa meno
Tensione di uscita di un tipico sensore analogico della temperatura
probabile è il guasto a un modulo elettronico. I codici
diagnostici registrati ripetutamente possono indicare
L’illustrazione 10 indica l’intervallo di segnalazione un guasto che richiede analisi speciali.
per un tipico sensore analogico. I codici diagnostici
vengono generati se la tensione del segnale di uscita Nota: Cancellare sempre i codici diagnostici registrati
del sensore è minore di 0,2 V c.c. o maggiore di 4,8 dopo aver analizzato il problema ed eliminato il
V c.c. guasto che ha generato il codice.

Codici diagnostici attivi


i02592545

Un codice diagnostico indica un guasto al sistema


di controllo elettronico. Eliminare il guasto quanto
Riferimento incrociato codice
prima possibile. diagnostico
Quando l’ECM genera un codice diagnostico attivo,
l’indicatore “Allarme attivo” (“Engine Control Alarm
Status” sullo strumento elettronico di servizio) si Eventuali guasti al sistema di controllo elettronico
attiva per segnalarlo all’operatore. Se la condizione vengono segnalati mediante questi tipi di codice:
che ha generato il codice è temporanea, il messaggio codici lampeggianti, codici diagnostici CID/FMI e
scompare dall’elenco dei codici diagnostici attivi. Il codici evento.
codice diagnostico viene registrato.
Per ulteriori informazioni sui codici lampeggianti
vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Codici
lampeggianti”.

Per informazioni sui codici CID/FMI, vedere


nellasezione della ricerca guasti, “Codici diagnostici”.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
56 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Per informazioni sui codici evento, vedere nella


sezione della ricerca guasti, “Codici evento”.

Usare la tabella 10 come riferimento incrociato tra


i vari tipi di codice.

Tabella 9
Riferimento incrociato per i codici diagnostici

Codice lam- Codice


CID(1)/FMI(2) Codice Descrizione del codice diagnostico
peggiante diagnostico J1939

71 0001-11 J0651-11 Altra modalità di guasto iniettore cilindro n. 1

72 0002-11 J0652-11 Altra modalità di guasto iniettore cilindro n. 2

73 0003-11 J0653-11 Altra modalità di guasto iniettore cilindro n. 3

74 0004-11 J0654-11 Altra modalità di guasto iniettore cilindro n. 4

75 0005-11 J0655-11 Altra modalità di guasto iniettore cilindro n. 5

76 0006-11 J0656-11 Altra modalità di guasto iniettore cilindro n. 6

21 0041-03 J0678-3 Tensione di alimentazione in c.c. a 8 volt sopra il valore normale

21 0041-04 J0678-4 Tensione di alimentazione in c.c. a 8 volt sotto il valore normale

Frequenza, durata dell’impulso o periodo anomali del sensore di posizione


32 0091-08 J0091-8
dell’acceleratore

24 0100-03 J0100-3 Tensione sensore pressione olio motore sopra il valore normale

24 0100-04 J0100-4 Tensione sensore pressione olio motore sotto il valore normale

Tensione sensore temperatura liquido di raffreddamento sopra il valore


27 0110-03 J0110-3
normale

Tensione sensore temperatura liquido di raffreddamento sotto il valore


27 0110-04 J0110-4
normale

51 0168-02 J0168-2 Tensione impianto elettrico irregolare, intermittente o errata

Tensione sensore temperatura aria collettore di aspirazione sopra il valore


38 0172-03 J0172-3
normale

Tensione sensore temperatura aria collettore di aspirazione sotto il valore


38 0172-04 J0172-4
normale

13 0174-03 J0174-3 Tensione sensore temperatura carburante sopra il valore normale

13 0174-04 J0174-4 Tensione sensore temperatura carburante sotto il valore normale

34 0190-02 J0190-2 Funzionamento sensore regime motore irregolare, intermittente o errato

34 0190-09 J0190-9 Frequenza di aggiornamento anomala del sensore del regime motore

34 0190-11 J0190-11 Guasto meccanico al sensore del regime motore

34 0190-12 J0190-12 Guasto al sensore del regime motore

Frequenza di aggiornamento anomala del canale di trasmissione dati SAE


58 0247-09 J0639-09
J1939
- 0248-09 - Il canale di trasmissione dati Perkins non comunica
- 0253-02 - Funzionamento modulo di personalizzazione irregolare, intermittente o errato
- 0254-12 - Errore nel modulo di controllo elettronico

42 0261-13 J0637-13 Calibrare la fasatura del motore

21 0262-03 J0620-03 Tensione di alimentazione in c.c. a 5 volt del sensore sopra il valore normale

21 0262-04 J0620-04 Tensione di alimentazione in c.c. a 5 volt del sensore sotto il valore normale

56 0268-02 J0630-02 Parametro programmato irregolare, intermittente o errato


(continua)

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 57
Sezione ricerca dei guasti

9 Tabella (continua)
Riferimento incrociato per i codici diagnostici

Codice lam- Codice


CID(1)/FMI(2) Codice Descrizione del codice diagnostico
peggiante diagnostico J1939

Tensione sensore pressione di mandata turbocompressore sopra il valore


25 0273-03 J0102-03
normale

Tensione sensore pressione di mandata turbocompressore sotto il valore


25 0273-04 J0102-04
normale

26 0274-03 J0108-03 Tensione sensore pressione atmosferica sopra il valore normale

26 0274-04 J0108-04 Tensione sensore pressione atmosferica sotto il valore normale

Funzionamento sensore secondario regime motore irregolare, intermittente


34 0342-02 J0723-2
o errato

34 0342-11 J0723-11 Altra modalità di guasto al sensore secondario del regime motore

34 0342-12 J0723-12 Guasto al sensore secondario del regime motore


- 0799-12 - Aggiornare lo strumento di manutenzione
- 1690-08 - Frequenza anomala del sensore di posizione dell’acceleratore n. 2
(1) Identificatore del componente
(2) Identificatore della modalità di guasto

Tabella 10
Riferimento incrociato per i codici diagnostici

Codice lam- Codice evento


Codice evento Descrizione del codice evento
peggiante J1939
- E085 - Arresto del motore escluso
- E162-1 J0102-15 Allarme di alta pressione di sovralimentazione
- E162-2 J0102-16 Richiesta di intervento per alta pressione di sovralimentazione
- E255-1 - Ripristino diagnostico

46 E360-1 J0100-17 Allarme di bassa pressione olio motore

46 E360-2 J0100-18 Richiesta di intervento per bassa pressione olio motore

46 E360-3 J0100-01 Arresto per bassa pressione olio motore

61 E361-1 J0110-15 Allarme di alta temperatura del liquido di raffreddamento del motore

Richiesta di intervento per surriscaldamento del liquido di raffreddamento del


61 E361-2 J0110-16
motore

61 E361-3 J0110-00 Arresto per surriscaldamento del liquido di raffreddamento del motore

35 E362-1 J0190-15 Allarme di fuorigiri del motore

35 E362-2 J0190-16 Richiesta di intervento per fuorigiri del motore

35 E362-3 J0190-00 Arresto per fuorigiri del motore

65 E363-1 J0174-15 Allarme di alta temperatura del carburante

65 E363-2 J0174-16 Richiesta di intervento per alta temperatura del carburante


- E368-1 J0172-15 Allarme di alta temperatura dell’aria nel collettore di aspirazione

- Richiesta di intervento per alta temperatura dell’aria nel collettore di


E368-2 J0172-16
aspirazione

This document has been printed from SPI². Not for Resale
58 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

i02592543 L’iniettore può non funzionare mentre è presente la


condizione.
CID 0001 FMI 11
Effetto possibile sulle prestazioni:

• Perdita di colpi del motore


Condizioni che generano questo codice:
• Bassa potenza
Il modulo elettronico di controllo (ECM) sta cercando
di azionare l’iniettore elettronico. L’ECM rileva Eseguire la seguente procedura diagnostica:
un circuito aperto o un cortocircuito nel circuito “Circuito del solenoide dell’iniettore - Prova”
dell’iniettore elettronico.
Risultati:
Se la causa del codice diagnostico è un guasto al
cavo comune, il problema sarà in due cilindri dato • OK – ARRESTO.
che gli iniettori condividono il cavo comune.

Risposta del sistema: i02592560

L’ECM registra il codice diagnostico. L’ECM continua CID 0003 FMI 11


a cercare di azionare l’iniettore elettronico dopo che
il codice è stato registrato.

L’iniettore elettronico può non funzionare mentre è Condizioni che generano questo codice:
presente la condizione.
Il modulo elettronico di controllo (ECM) sta cercando
Effetto possibile sulle prestazioni: di azionare l’iniettore. L’ECM rileva un circuito aperto
o un cortocircuito nel circuito dell’iniettore.
• Perdita di colpi del motore Se la causa del codice diagnostico è un guasto al
cavo comune, il problema sarà in due cilindri dato
• Bassa potenza che gli iniettori condividono il cavo comune.
Eseguire la seguente procedura diagnostica:
“Circuito del solenoide dell’iniettore - Prova” Risposta del sistema:

Risultati: L’ECM registra il codice diagnostico. L’ECM continua


a cercare di azionare l’iniettore dopo che il codice è
stato registrato.
• OK – ARRESTO.
L’iniettore può non funzionare mentre è presente la
i02592554 condizione.
CID 0002 FMI 11 Effetto possibile sulle prestazioni:

• Perdita di colpi del motore


Condizioni che generano questo codice: • Bassa potenza
Il modulo elettronico di controllo (ECM) sta cercando Eseguire la seguente procedura diagnostica:
di azionare l’iniettore. L’ECM rileva un circuito aperto “Circuito del solenoide dell’iniettore - Prova”
o un cortocircuito nel circuito dell’iniettore.
Risultati:
Se la causa del codice diagnostico è un guasto al
cavo comune, il problema sarà in due cilindri dato • OK – ARRESTO.
che gli iniettori condividono il cavo comune.

Risposta del sistema:

L’ECM registra il codice diagnostico. L’ECM continua


a cercare di azionare l’iniettore dopo che il codice è
stato registrato.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 59
Sezione ricerca dei guasti

i02592566 L’iniettore elettronico può non funzionare mentre è


presente la condizione.
CID 0004 FMI 11
Effetto possibile sulle prestazioni:

• Perdita di colpi del motore


Condizioni che generano questo codice:
• Bassa potenza
Il modulo elettronico di controllo (ECM) sta cercando
di azionare l’iniettore elettronico. L’ECM rileva Eseguire la seguente procedura diagnostica:
un circuito aperto o un cortocircuito nel circuito “Circuito del solenoide dell’iniettore - Prova”
dell’iniettore elettronico.
Risultati:
Se la causa del codice diagnostico è un guasto al
cavo comune, il problema sarà in due cilindri dato • OK – ARRESTO.
che gli iniettori condividono il cavo comune.

Risposta del sistema: i02592587

L’ECM registra il codice diagnostico. L’ECM continua CID 0006 FMI 11


a cercare di azionare l’iniettore elettronico dopo che
il codice è stato registrato.

L’iniettore elettronico può non funzionare mentre è Condizioni che generano questo codice:
presente la condizione.
Il modulo elettronico di controllo (ECM) sta cercando
Effetto possibile sulle prestazioni: di azionare l’iniettore elettronico. L’ECM rileva
un circuito aperto o un cortocircuito nel circuito
dell’iniettore elettronico.
• Perdita di colpi del motore
Se la causa del codice diagnostico è un guasto al
• Bassa potenza cavo comune, il problema sarà in due cilindri dato
Eseguire la seguente procedura diagnostica: che gli iniettori condividono il cavo comune.
“Circuito del solenoide dell’iniettore - Prova”
Risposta del sistema:
Risultati:
L’ECM registra il codice diagnostico. L’ECM continua
a cercare di azionare l’iniettore elettronico dopo che
• OK – ARRESTO. il codice è stato registrato.

i02592574 L’iniettore elettronico può non funzionare mentre è


presente la condizione.
CID 0005 FMI 11
Effetto possibile sulle prestazioni:

• Perdita di colpi del motore


Condizioni che generano questo codice:
• Bassa potenza
Il modulo elettronico di controllo (ECM) sta cercando
di azionare l’iniettore elettronico. L’ECM rileva Eseguire la seguente procedura diagnostica:
un circuito aperto o un cortocircuito nel circuito “Circuito del solenoide dell’iniettore - Prova”
dell’iniettore elettronico.
Risultati:
Se la causa del codice diagnostico è un guasto al
cavo comune, il problema sarà in due cilindri dato • OK – ARRESTO.
che gli iniettori condividono il cavo comune.

Risposta del sistema:

L’ECM registra il codice diagnostico. L’ECM continua


a cercare di azionare l’iniettore elettronico dopo che
il codice è stato registrato.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
60 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

i02592496 Risultati:
CID 0041 FMI 03 • OK – ARRESTO.

i02592591
Condizioni che generano questo codice:
CID 0091 FMI 08
La tensione del circuito di alimentazione a 8 volt è
sopra il valore normale.

Risposta del sistema: Condizioni che generano questo codice:

Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva una
il codice diagnostico. Il codice diagnostico può frequenza errata del segnale dell’acceleratore.
essere visualizzato su un display o sullo strumento
elettronico di servizio. L’ECM segnala tutti i sensori Risposta del sistema:
digitali come dati non validi e tutti i sensori digitali
vengono impostati ai rispettivi valori predefiniti. Il codice viene registrato. L’ECM segnala la posizione
dell’acceleratore come dato non valido e viene usato
Effetto possibile sulle prestazioni: un valore predefinito di zero percento.

Effetto possibile sulle prestazioni:


• Il motore potrebbe erogare una potenza ridotta.
Ricerca guasti: • Il regime del motore passa al valore predefinito
di 1500 o 1800 giri/min.
Eseguire la seguente procedura diagnostica: “Circuito
di alimentazione del sensore digitale - Prova” Ricerca guasti:

Risultati: Eseguire la seguente procedura diagnostica:


“Circuito del sensore di posizione dell’acceleratore
- Prova”
• OK – ARRESTO.
Risultati:
i02592505
• OK – ARRESTO.
CID 0041 FMI 04
i02592499

Condizioni che generano questo codice: CID 0100 FMI 03


La tensione di uscita del circuito di alimentazione a 8
volt scende sotto 7,5 V c.c. per almeno due secondi.
Condizioni che generano questo codice:
Risposta del sistema:
Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva una
Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra tensione del segnale superiore al normale.
il codice diagnostico. Il codice diagnostico può
essere visualizzato su un display o sullo strumento Risposta del sistema:
elettronico di servizio. L’ECM segnala tutti i sensori
digitali come dati non validi e tutti i sensori digitali Il codice viene registrato. L’ECM segnala la pressione
vengono impostati ai rispettivi valori predefiniti. dell’olio come dato non valido e viene usato un valore
predefinito.
Effetto possibile sulle prestazioni:
Effetto possibile sulle prestazioni:
• Bassa potenza
• Non vi sono effetti sulle prestazioni.
Ricerca guasti:

Eseguire la seguente procedura diagnostica: “Circuito


di alimentazione del sensore digitale - Prova”

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 61
Sezione ricerca dei guasti

Ricerca guasti: Risposta del sistema:

Eseguire la seguente procedura diagnostica: L’ECM registra il codice diagnostico se il motore


“Circuito del sensore della pressione nel motore rimane in funzione per più di sette minuti. La spia
aperto o in corto - Prova” "controllare il motore" si accende dopo un certo
ritardo.
Risultati:
L’ECM imposta il valore della temperatura del liquido
• OK – ARRESTO. di raffreddamento a una valore predefinito.

Il motore non pass alla modalità a freddo mentre


i02592527
questo codice diagnostico è attivo.
CID 0100 FMI 04 L’ECM aziona la ventola di raffreddamento se questo
codice rimane attivo per più di otto secondi.

Condizioni che generano questo codice: Effetto possibile sulle prestazioni:

Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva una Nessuno


tensione del segnale inferiore al normale.
Ricerca guasti:
Risposta del sistema:
Eseguire la seguente procedura diagnostica:
Il codice viene registrato. L’ECM segnala la pressione “Circuito del sensore di temperatura del motore
dell’olio come dato non valido e viene usato un valore aperto o in corto - Prova”
predefinito.
Risultati:
Effetto possibile sulle prestazioni:
• OK – ARRESTO.
• Non vi sono effetti sulle prestazioni.
i02592529
Ricerca guasti:
CID 0110 FMI 04
Eseguire la seguente procedura diagnostica:
“Circuito del sensore della pressione nel motore
aperto o in corto - Prova”
Condizioni che generano questo codice:
Risultati:
Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva le
• OK – ARRESTO. seguenti condizioni:

Il motore è stato in funzione per più di sette minuti.


i02592571

CID 0110 FMI 03 La tensione del segnale generato dal sensore della
temperatura del liquido di raffreddamento motore è
minore di 0,2 V c.c. per più di otto secondi.

Condizioni che generano questo codice: Risposta del sistema:

Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva le L’ECM registra il codice diagnostico. La spia
seguenti condizioni: "controllare il motore" si accende dopo un certo
ritardo.
• Il motore è stato in funzione per più di sette minuti. L’ECM imposta il valore della temperatura del liquido
di raffreddamento a una valore predefinito.
• La tensione del segnale generato dal sensore
della temperatura del liquido di raffreddamento del
motore è maggiore di 4,95 V c.c. per più di otto Il motore non pass alla modalità a freddo mentre
secondi. questo codice diagnostico è attivo.

L’ECM aziona la ventola di raffreddamento se questo


codice rimane attivo per più di otto secondi.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
62 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Ricerca guasti: Risposta del sistema:

Eseguire la seguente procedura diagnostica: Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra il


“Circuito del sensore di temperatura del motore codice diagnostico. L’ECM segnala la temperatura
aperto o in corto - Prova” dell’aria nel collettore di aspirazione come dato non
valido e viene usato un valore predefinito di 40 °C
Risultati: (104 °F).

• OK – ARRESTO. Effetto possibile sulle prestazioni:

Nessuno
i02592582

CID 0168 FMI 02 Ricerca guasti:

Eseguire la seguente procedura diagnostica:


“Circuito del sensore di temperatura del motore
Condizioni che generano questo codice: aperto o in corto - Prova”

Mentre il motore è in funzione, la tensione della Risultati:


batteria scende sotto i 9 V c.c. a intermittenza oppure
tre volte nell’arco di sette secondi. • OK – ARRESTO.

Risposta del sistema: i02592598

Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra il CID 0172 FMI 04


codice diagnostico.

Effetto possibile sulle prestazioni:


Condizioni che generano questo codice:
• Il motore può perdere colpi e/o arrestarsi.
La tensione del segnale generato dal sensore della
Ricerca guasti: temperatura dell’aria nel collettore di aspirazione è
minore di 0,2 V c.c. per più di otto secondi.
Eseguire la seguente procedura diagnostica:
“Circuito di alimentazione elettrica - Prova” Risposta del sistema:

Risultati: Il codice viene registrato. L’ECM segnala la


temperatura dell’aria nel collettore di aspirazione
• OK – ARRESTO. come dato non valido e viene usato un valore
predefinito di 40 °C (104 °F).
i02592590
Effetto possibile sulle prestazioni:
CID 0172 FMI 03 Nessuno

Ricerca guasti:
Condizioni che generano questo codice:
Eseguire la seguente procedura diagnostica:
La temperatura del liquido di raffreddamento è “Circuito del sensore di temperatura del motore
maggiore di −10 °C (14 °F). La tensione del segnale aperto o in corto - Prova”
generato dal sensore della temperatura dell’aria nel
collettore di aspirazione è maggiore di 4,95 V c.c. per Risultati:
più di otto secondi.
• OK – ARRESTO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 63
Sezione ricerca dei guasti

i02592611 i02592506

CID 0174 FMI 03 CID 0190 FMI 02

Condizioni che generano questo codice: Condizioni che generano questo codice:

Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva una • Il regime del motore è superiore a 120 giri/min.
tensione del segnale superiore al normale.
• La sequenza dell’anello di fasatura è irregolare,
Risposta del sistema: intermittente o errata per cinque secondi.

Il codice viene registrato. L’ECM segnala la Risposta del sistema:


temperatura del carburante come dato non valido e
viene usato un valore predefinito di 50 °C ()122 °F. Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra
il codice diagnostico. Se il sensore di posizione
Effetto possibile sulle prestazioni: dell’albero motore non riceve un segnale valido,
l’ECM passa automaticamente al sensore di
• Bassa potenza posizione dell’albero a camme.

Ricerca guasti: Effetto possibile sulle prestazioni:

Eseguire la seguente procedura diagnostica: • Perdita di colpi del motore


“Circuito del sensore di temperatura del motore
aperto o in corto - Prova” • Arresto del motore
Risultati: Nota: Il motore si arresta solo se i segnali da
entrambi i sensori, di posizione dell’albero motore e
• OK – ARRESTO. di posizione dell’albero a camme, sono anomali.

Ricerca guasti:
i02592497

CID 0174 FMI 04 Eseguire la seguente procedura diagnostica:


“Circuito del sensore di velocità/fasatura del motore
- Prova”

Condizioni che generano questo codice: Risultati:

Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva una • OK – ARRESTO.


tensione del segnale inferiore al normale.
i02592520
Risposta del sistema:
CID 0190 FMI 09
Il codice viene registrato. L’ECM segnala la
temperatura del carburante come dato non valido e
viene usato un valore predefinito di 50 °C ()122 °F.
Condizioni che generano questo codice:
Effetto possibile sulle prestazioni:
• Il regime del motore è superiore a 120 giri/min.
• Bassa potenza
• La sequenza dell’anello di fasatura è anomala per
Ricerca guasti: cinque secondi.

Eseguire la seguente procedura diagnostica: Risposta del sistema:


“Circuito del sensore di temperatura del motore
aperto o in corto - Prova” Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra
il codice diagnostico. Se il sensore di posizione
Risultati: dell’albero motore non riceve un segnale valido,
l’ECM passa automaticamente al sensore di
• OK – ARRESTO. posizione dell’albero a camme.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
64 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Effetto possibile sulle prestazioni: i02592544

• Perdita di colpi del motore CID 0190 FMI 12


• Arresto del motore
Nota: Il motore si arresta solo se i segnali da Condizioni che generano questo codice:
entrambi i sensori, di posizione dell’albero motore e
di posizione dell’albero a camme, sono anomali. • Il regime del motore è superiore a 120 giri/min.

Ricerca guasti: • L’anello di fasatura o uno dei sensori di posizione è


danneggiato.
Eseguire la seguente procedura diagnostica:
“Circuito del sensore di velocità/fasatura del motore Risposta del sistema:
- Prova”
Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra
Risultati: il codice diagnostico. Se il sensore di posizione
dell’albero motore non riceve un segnale valido,
• OK – ARRESTO. l’ECM passa automaticamente al sensore di
posizione dell’albero a camme.

i02592537 Effetto possibile sulle prestazioni:


CID 0190 FMI 11 • Perdita di colpi del motore
• Arresto del motore
Condizioni che generano questo codice: Nota: Il motore si arresta solo se i segnali da
entrambi i sensori, di posizione dell’albero motore e
• Il regime del motore è superiore a 120 giri/min. di posizione dell’albero a camme, sono anomali.
• Il segnale da uno dei sensori di posizione è Ricerca guasti:
assente per cinque secondi.
Eseguire la seguente procedura diagnostica:
Risposta del sistema: “Circuito del sensore di velocità/fasatura del motore
- Prova”
Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra
il codice diagnostico. Se il sensore di posizione Risultati:
dell’albero motore non riceve un segnale valido,
l’ECM passa automaticamente al sensore di
posizione dell’albero a camme.
• OK – ARRESTO.

Effetto possibile sulle prestazioni: i02592521

• Perdita di colpi del motore CID 0247 FMI 09


• Arresto del motore
Nota: Il motore si arresta solo se i segnali da Condizioni che generano questo codice:
entrambi i sensori, di posizione dell’albero motore e
di posizione dell’albero a camme, sono anomali. Il modulo elettronico di controllo (ECM) ha rilevato
una perdita di comunicazione con il canale di
Ricerca guasti: trasmissione dati J1939.

Eseguire la seguente procedura diagnostica: Accertarsi che tutti i file flash nel sistema di controllo
“Circuito del sensore di velocità/fasatura del motore siano aggiornati.
- Prova”
Risposta del sistema:
Risultati:
L’ECM registra il codice diagnostico.
• OK – ARRESTO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 65
Sezione ricerca dei guasti

Effetto possibile sulle prestazioni: Effetto possibile sulle prestazioni:

• Il motore può non funzionare in modo corretto e/o • L’impianto di iniezione è disinserito e il motore non
l’attrezzatura può non avere il controllo del regime si avvia.
del motore.
Ricerca guasti:
Ricerca guasti:
Controllare il codice ricambio del file
Eseguire la seguente procedura diagnostica: flash
“Circuito del canale di trasmissione dati CAN - Prova”
A. Ripristinare l’alimentazione elettrica del modulo
Risultati: elettronico di controllo (ECM).

• OK – ARRESTO. B. Verificare che il codice ricambio del file flash


corrisponda al più recente aggiornamento
disponibile su PTMI.
i02592538

CID 0248 FMI 09 Risultato atteso:

Il file flash corretto è installato nell’ECM.

Condizioni che generano questo codice: Risultati:

Il segnale dal canale di trasmissione dati è rumoroso • OK – Il file flash corretto è installato nell’ECM.
o intermittente.
Riparazione: il motore non si avvia finché il
Risposta del sistema: codice diagnostico 0253-02 non viene cancellato.
L’azzeramento di questo codice richiede le
Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra il password attribuite in fabbrica.
codice diagnostico.
Procurarsi le password attribuite in fabbrica.
Effetto possibile sulle prestazioni: Cancellare il codice diagnostico 0253-02.
Rimettere il motore in servizio.
Nessuno
ARRESTO.
Ricerca guasti:
• Non OK – Il file flash corretto non è installato
Eseguire la seguente procedura diagnostica: nell’ECM.
“Circuito del canale di trasmissione dati - Prova”
Riparazione: Programmare l’ECM con il giusto file
Risultati: flash. Vedere nella sezione della ricerca dei guasti,
“Programmazione flash”. Controllare se il guasto
è stato eliminato.
• OK – ARRESTO.
ARRESTO.
i02592555

CID 0253 FMI 02 i02592561

CID 0254 FMI 12


Condizioni che generano questo codice:

Il file flash usato per la sostituzione è per una serie Condizioni che generano questo codice:
motore diversa o per una diversa applicazione del
motore. C’è un guasto interno al modulo elettronico di
controllo (ECM).
Risposta del sistema:
Risposta del sistema:
Lo strumento elettronico di servizio non sarà in grado
di cancellare il codice. L’ECM registra il codice diagnostico.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
66 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Effetto possibile sulle prestazioni: i02592546

Il motore potrebbe non funzionare in modo corretto. CID 0262 FMI 03


Ricerca guasti:

Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Sostituzione Condizioni che generano questo codice:
dell’ECM”.
La tensione del circuito di alimentazione a 5 volt
Risultati: rimane a un valore maggiore di 5,16 V c.c. per più
di un secondo.
• OK – ARRESTO.
Risposta del sistema:

i02592524 Il codice viene registrato. L’ECM imposta tutti i


sensori di pressione ai valori predefiniti.
CID 0261 FMI 13
Effetto possibile sulle prestazioni:

Si riduce la potenza del motore.


Condizioni che generano questo codice:
Ricerca guasti:
La fasatura non è stata tarata dopo l’installazione del
modulo elettronico di controllo (ECM) o la taratura Eseguire la seguente procedura diagnostica:
è errata. “Circuito di alimentazione del sensore di pressione
del motore a 5 volt - Prova”
Risposta del sistema:
Risultati:
L’ECM registra il codice diagnostico.

L’ECM utilizza la fasatura predefinita.


• OK – ARRESTO.

Effetto possibile sulle prestazioni: i02592593

• Perdita di colpi del motore CID 0262 FMI 04


• Bassa potenza
• Regime ridotto del motore Condizioni che generano questo codice:

• Fumo bianco allo scarico La tensione del circuito di alimentazione a 5 volt


rimane a un valore minore di 4,84 V c.c. per più di
• Aumento delle emissioni di scarico un secondo.

Ricerca guasti: Risposta del sistema:

Eseguire la seguente procedura diagnostica: Il codice viene registrato. L’ECM imposta tutti i
“Sensore della velocità/fasatura del motore - sensori di pressione ai valori predefiniti.
Calibrazione”
Effetto possibile sulle prestazioni:
Risultati:
Si riduce la potenza del motore.
• OK – ARRESTO.
Ricerca guasti:

Eseguire la seguente procedura diagnostica:


“Circuito di alimentazione del sensore di pressione
del motore a 5 volt - Prova”

Risultati:

• OK – ARRESTO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 67
Sezione ricerca dei guasti

i02592604 Risultati:
CID 0268 FMI 02 • OK – ARRESTO.

i02592548
Condizioni che generano questo codice:
CID 0273 FMI 04
Uno o più dei parametri di configurazione non sono
programmati.

Risposta del sistema: Condizioni che generano questo codice:

Il modulo elettronico di controllo (ECM) attiva il La tensione del segnale dal sensore della pressione
codice diagnostico. nel collettore di aspirazione è inferiore al normale.

Effetto possibile sulle prestazioni: Risposta del sistema:

Le prestazioni del motore possono essere influenzate Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra il
dai parametri non programmati. L’ECM potrebbe codice diagnostico. L’ECM segnala la pressione nel
utilizzare una mappa delle coppie predefinite o collettore di aspirazione come dato non valido e
limitare il motore al regime minimo. viene usato un valore predefinito.

Ricerca guasti: Effetto possibile sulle prestazioni:

Programmare i parametri di configurazione • Il motore potrebbe erogare una potenza ridotta.


del sistema. Per ulteriori informazioni vedere
nella sezione della ricerca guasti, “Parametri di Ricerca guasti:
configurazione del sistema”.
Eseguire la seguente procedura diagnostica:
Risultati: “Circuito del sensore della pressione nel motore
aperto o in corto - Prova”
• OK – ARRESTO. Risultati:

i02592603 • OK – ARRESTO.
CID 0273 FMI 03
i02592572

CID 0274 FMI 03


Condizioni che generano questo codice:

La tensione del segnale dal sensore della pressione


nel collettore di aspirazione è superiore al normale. Condizioni che generano questo codice:

Risposta del sistema: La tensione del segnale del sensore della pressione
atmosferica è maggiore di 4,8 V c.c. per almeno otto
Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra il secondi.
codice diagnostico. L’ECM segnala la pressione nel
collettore di aspirazione come dato non valido e Risposta del sistema:
viene usato un valore predefinito.
Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra il
Effetto possibile sulle prestazioni: codice diagnostico. L’ECM segnala la pressione
atmosferica come dato non valido e viene usato un
valore predefinito di 100 kPa (15 psi).
• Il motore potrebbe erogare una potenza ridotta.
Ricerca guasti: Effetto possibile sulle prestazioni:

Eseguire la seguente procedura diagnostica: Bassa potenza


“Circuito del sensore della pressione nel motore
aperto o in corto - Prova”

This document has been printed from SPI². Not for Resale
68 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Ricerca guasti: Risposta del sistema:

Eseguire la seguente procedura diagnostica: L’ECM registra il codice diagnostico. L’ECM segnala
“Circuito del sensore della pressione nel motore il segnale del sensore di posizione dell’albero a
aperto o in corto - Prova” camme come dato non valido e viene usato un valore
predefinito di zero giri/min.
Risultati:
Effetto possibile sulle prestazioni:
• OK – ARRESTO.
• Perdita di colpi del motore
i02592532
• Arresto del motore
CID 0274 FMI 04 Nota: Il motore si arresta solo se i segnali da
entrambi i sensori, di posizione dell’albero motore e
di posizione dell’albero a camme, sono anomali.
Condizioni che generano questo codice:
Ricerca guasti:
La tensione del segnale del sensore della pressione
atmosferica è minore di 0,2 V c.c. per almeno otto Eseguire la seguente procedura diagnostica:
secondi. “Circuito del sensore di velocità/fasatura del motore
- Prova”
Risposta del sistema:
Risultati:
Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra il
codice diagnostico. L’ECM segnala la pressione • OK – ARRESTO.
atmosferica come dato non valido e viene usato un
valore predefinito di 100 kPa ()14,5 psi. i02592495

Effetto possibile sulle prestazioni: CID 0342 FMI 11


• Bassa potenza
Ricerca guasti: Condizioni che generano questo codice:

Eseguire la seguente procedura diagnostica: Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva le


“Circuito del sensore della pressione nel motore seguenti condizioni:
aperto o in corto - Prova”
• Il regime del motore è superiore a 120 giri/min.
Risultati:
• Il segnale dal sensore di posizione dell’albero a
• OK – ARRESTO. camme è assente per cinque secondi.

Risposta del sistema:


i02592606

CID 0342 FMI 02 L’ECM registra il codice diagnostico. L’ECM segnala


il segnale del sensore di posizione dell’albero a
camme come dato non valido e viene usato un valore
predefinito di zero giri/min.
Condizioni che generano questo codice:
Effetto possibile sulle prestazioni:
Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva le
seguenti condizioni: • Perdita di colpi del motore

• Il regime del motore è superiore a 120 giri/min. • Arresto del motore


Nota: Il motore si arresta solo se i segnali da
• La sequenza dell’anello di fasatura è irregolare, entrambi i sensori, di posizione dell’albero motore e
intermittente o errata per cinque secondi.
di posizione dell’albero a camme, sono anomali.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 69
Sezione ricerca dei guasti

Ricerca guasti: i02592540

Eseguire la seguente procedura diagnostica: CID 0799 FMI 12


“Circuito del sensore di velocità/fasatura del motore
- Prova”

Risultati: Condizioni che generano questo codice:

• OK – ARRESTO. Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva le


seguenti condizioni:

i02592504 • Il software dello strumento elettronico di servizio


è troppo vecchio.
CID 0342 FMI 12
Risposta del sistema:

Lo strumento elettronico di servizio non visualizza


Condizioni che generano questo codice: ogni codice diagnostico o ogni codice evento.
Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva le Effetto possibile sulle prestazioni:
seguenti condizioni:
Nessuno
• Il regime del motore è superiore a 120 giri/min.
Ricerca guasti:
• L’anello di fasatura o il sensore di posizione
dell’albero a camme è danneggiato. Procurarsi la versione attuale del software per
lo strumento elettronico di servizio. Per ulteriori
Risposta del sistema: informazioni rivolgersi allaPerkins Engine Company
Limited.
L’ECM registra il codice diagnostico. L’ECM segnala
il segnale del sensore di posizione dell’albero a Risultati:
camme come dato non valido e viene usato un valore
predefinito di zero giri/min.
• OK – ARRESTO.
Effetto possibile sulle prestazioni:
i02592516
• Perdita di colpi del motore
CID 1690 FMI 08
• Arresto del motore
Nota: Il motore si arresta solo se i segnali da
entrambi i sensori, di posizione dell’albero motore e Condizioni che generano questo codice:
di posizione dell’albero a camme, sono anomali.
Sebbene il segnale dall’acceleratore analogico
Ricerca guasti: rientri nell’intervallo normale di 0,5 - 4,5 volt, la sua
frequenza, durata dell’impulso o periodo ha un valore
Eseguire la seguente procedura diagnostica: anomalo.
“Circuito del sensore di velocità/fasatura del motore
- Prova” Risposta del sistema:

Risultati: Il modulo elettronico di controllo (ECM) registra il


codice diagnostico.
• OK – ARRESTO.
Effetto possibile sulle prestazioni:

Il regime del motore passa al valore predefinito di


1500 o 1800 giri/min.

Ricerca guasti:

Eseguire la seguente procedura diagnostica:


“Circuito dell’acceleratore analogico - Prova”

This document has been printed from SPI². Not for Resale
70 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Risultati:

• OK – ARRESTO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 71
Sezione ricerca dei guasti

Ricerca guasti con un


codice evento
i02592570

Codici evento

I codici evento segnalano all’operatore che è stata


rilevata un condizione di funzionamento anomala
del motore, come bassa pressione dell’olio o alta
temperatura del liquido di raffreddamento. Quando
viene generato un codice evento, l’evento è attivo.

Codici evento attivi


Un codice evento indica un problema di
funzionamento del motore. Eliminare il guasto
quanto prima possibile.

I codici evento attivi sono elencati in ordine numerico


ascendente. Il codice con il numero più basso viene
elencato per primo.

L’illustrazione 11 è un esempio dell’intervallo di


funzionamento di un sensore di temperatura. Non
utilizzare l’illustrazione per diagnosticare sensori di
temperatura.

g01138880
Illustrazione 11
Esempio dell’intervallo di funzionamento tipico di un sensore di
temperatura.
(1) Quest’area rappresenta il normale intervallo operativo del
parametro. La normale tensione di uscita del sensore è
compresa tra 0,2 e 4,2 V c.c.
(2) In quest’area, la temperatura sopra 107 °C (225 °F) è superiore
al normale. La tensione di uscita del sensore genera un codice
evento. Non c’è un guasto elettronico al sensore.
(3) In queste aree, la tensione di uscita del sensore è troppo alta
o troppo bassa. La tensione è fuori del normale intervallo. Un
guasto elettronico genera un codice diagnostico. Vedere nella
sezione della ricerca guasti, “Ricerca guasti con un codice
diagnostico” per ulteriori informazioni sui codici diagnostici.

Gli eventi sono rappresentati in due formati. Nel


primo formato, la “E” significa che il codice è un
codice evento. “XXX” rappresenta un identificatore
numerico del codice evento. A questo segue una
descrizione del codice. L’identificatore numerico è
diverso a seconda che sia applicabile un allarme,
una riduzione delle caratteristiche del motore o un
arresto. Vedere il seguente esempio:

• E004 Arresto per fuorigiri del motore

This document has been printed from SPI². Not for Resale
72 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Nel secondo formato, la “E” significa che il codice • Viene registrato un nuovo codice e la memoria
è un codice evento. “XXX-X” rappresenta un contiene già 10 codici. In questo caso, il codice più
identificatore numerico del codice evento. La quarta vecchio viene cancellato.
“X” identifica l’evento come un semplice allarme,un
allarme che richiede un intervento o un arresto. A • Il tecnico addetto alla manutenzione cancella il
questo segue una descrizione del codice. Vedere il codice.
seguente esempio:
Cancellare sempre i codici evento registrati dopo
• E360-1 Allarme di bassa pressione dell’olio aver analizzato il problema ed eliminato il guasto che
ha generato il codice.
• E360-2 Richiesta di intervento per bassa pressione
dell’olio
Ricerca guasti
• E360-3 Arresto da bassa pressione dell’olio Per effettuare la ricerca guasti base del motore,
svolgere le seguenti operazioni nell’ordine indicato:
Le seguenti sono le definizioni di allarme, allarme
che richiede un intervento e arresto: 1. Procurarsi le seguenti informazioni sul guasto:
Allarme – Questa condizione un problema grave di
funzionamento del motore. Tuttavia, non richiede né • L’evento e l’ora in cui ha avuto luogo.
un intervento né un arresto.
• Determinare le condizioni dell’evento. Le
condizioni includono il regime del motore e il
Allarme che richiede un intervento – In presenza carico.
di questa condizione, il pannello di controllo del
produttore originale può arrestare il motore.
• Determinare se ci sono sistemi installati dal
concessionario o dal cliente che potrebbero
Arresto – In presenza di questa condizione, l’ECM
aver causato l’evento.
arresta il motore.
• Determinare se si sono verificati altri eventi.
Codici evento registrati
2. Verificare che il guasto non sia conseguente al
Quando l’ECM genera un codice evento, lo registra normale funzionamento del motore. Verificare
nella memoria permanente. L’ECM ha un orologio che il guasto non sia stato causato da un errore
diagnostico interno. Quando si genera un codice dell’operatore.
evento, l’ECM registra le seguenti informazioni:
3. Circoscrivere la probabile causa. Tenere presenti
• l’ora in cui si è presentato per la prima volta il le informazioni relative all’operatore, le condizioni
codice di funzionamento e la storia del motore.

• l’ora in cui si è presentato per l’ultima volta il codice 4. Eseguire un’ispezione visiva. Controllare i
seguenti elementi:
• il numero di occorrenze del codice
• Impianto di alimentazione
Gli eventi registrati sono elencati in ordine
cronologico. Il codice evento più recente è elencato • Livello dell’olio
per primo.
• Circuito di mandata dell’olio
Queste informazioni possono essere utili per la
diagnosi di guasti intermittenti. I codici registrati • Cablaggio
possono anche essere usati per verificare le
prestazioni del motore. • Connettori
Accertarsi di controllare i connettori. Questo è
Cancellazione dei codici evento molto importante nel caso di guasti intermittenti.
Un codice viene cancellato dalla memoria se si Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori -
Ispezione”.
verifica una delle seguenti condizioni:

• Il codice non si ripresenta per 100 ore.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 73
Sezione ricerca dei guasti

Se questa procedura non elimina il guasto,


identificare le procedure di questo manuale che
descrivono quanto più accuratamente possibile
l’evento. Controllare ogni possibile causa secondo
le prove raccomandate.

Punti di intervento per il sistema di


monitoraggio
Il sistema di monitoraggio stabilisce il tipo di
intervento attuato dall’ECM in risposta ad una
situazione che può danneggiare il motore. Quando
si verifica una di queste condizioni, si genera
l’appropriato codice evento.

La tabella 11 riporta le condizioni che vengono


monitorare e i punti di intervento predefiniti per
ciascuna di esse. A ciascuna condizione è associato
un parametro. Le impostazioni di ciascun parametro
possono essere visualizzate con lo strumento
elettronico di servizio. Per alcuni parametri i punti di
intervento possono essere regolati con lo strumento
elettronico di servizio.

Tabella 11
Codice evento Parametro Stato Punto di intervento Ritardo

E162 Alta pressione di sovralimentazione

-1 Avviso all’operatore (1) Attivato 300 kPa (43,5 psi) 30 secondi

-2 Allarme che richiede un intervento (2) Sempre attivato Nessuno 5 secondi

E360 Bassa pressione dell’olio motore

-1 Avviso all’operatore (1) Attivato 300 kPa (43,5 psi) 60 secondi

-2 Allarme che richiede un intervento (2) Sempre attivato Nessuno 2 secondi

-3 Arresto motore (3) Sempre attivato Nessuno 2 secondi

E361 Alta temperatura del liquido di raffreddamento del motore

-1 Avviso all’operatore (1) Attivato 104 °C (2190 °F) 60 secondi

-2 Allarme che richiede un intervento (2) Sempre attivato 105 °C (221 °F) 10 secondi

-3 Arresto motore (3) Sempre attivato 108 °C (226 °F) 10 secondi

E362 Fuorigiri del motore

-1 Avviso all’operatore (1) Attivato 2000 giri/min. 1 secondo

-2 Allarme che richiede un intervento (2) Sempre attivato 2050 giri/min 1 secondo

-3 Arresto motore (3) Sempre attivato 2140 giri/min 0 secondi

E363 Alta temperatura del carburante

-1 Avviso all’operatore (1) Attivato 60 °C (140 °F) 60 secondi

-2 Allarme che richiede un intervento (2) Sempre attivato 68 °C (154 °F) 60 secondi

E368 Temperatura elevata dell’aria nel collettore di aspirazione

-1 Avviso all’operatore (1) Attivato 75 °C (167 °F) 60 secondi

-2 Allarme che richiede un intervento (2) Sempre attivato 78 °C (172 °F) 10 secondi

This document has been printed from SPI². Not for Resale
74 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

i02592522 Effetto possibile sulle prestazioni:


E162 Alta pressione di E360-1 (Allarme)
sovralimentazione
Nessuno

E360-2 (Allarme che richiede un intervento)


Condizioni che generano questo codice:
Il motore potrebbe essere arrestato dal pannello di
Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva una controllo del produttore originario.
delle seguenti condizioni:
E360-3 (Arresto)
• Sovraccarico del motore
Il motore si arresta.
Risposta del sistema:
Ricerca guasti:
Il codice evento viene registrato.
Può esserci un guasto all’impianto di lubrificazione
Effetto possibile sulle prestazioni: del motore.

E162-1 (Allarme) Controllare l’impianto di lubrificazione


del motore
Nessuno
A. Controllare il livello dell’olio motore. Se il livello
E162-2 (Allarme che richiede un intervento) dell’olio è sotto il tubo di alimentazione della
pompa dell’olio, questa non potrà assicurare una
Il motore potrebbe essere arrestato dal pannello di lubrificazione adeguata ai componenti del motore.
controllo del produttore originario. Se il livello dell’olio motore è basso, aggiungere
olio fino al giusto livello.
Ricerca guasti:
B. Controllare che la pompa dell’olio motore non
Il motore può essere in sovraccarico. presenti i seguenti problemi:

Ridurre il carico sul motore. a. Una penetrazione di aria sul lato alimentazione
della pompa dell’olio causa cavitazione e
Risultati: perdita di pressione dell’olio. Controllare il
lato alimentazione della pompa dell’olio ed
• OK – ARRESTO. eseguire le riparazioni necessarie.

b. Ingranaggi della pompa dell’olio


i02592578 eccessivamente usurati causano una
riduzione della pressione dell’olio. Riparare la
E360 Bassa pressione dell’olio pompa dell’olio motore.
motore
C. Il filtro a rete di aspirazione sul tubo di prelievo
dell’olio della pompa dell’olio motore può
essere intasato. Questo intasamento causa la
Condizioni che generano questo codice: cavitazione e la perdita di pressione dell’olio
motore. Controllare il filtro a rete di aspirazione
Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva un sul tubo di prelievo dell’olio e rimuovere qualsiasi
problema con la pressione dell’olio motore. Le materiale che possa ostacolare il flusso dell’olio.
informazioni sulle impostazioni predefinite e sugli Una bassa pressione dell’olio motore può essere
intervalli relative a questo evento sono contenute causata anche da un tubo di prelievo dell’olio che
nella sezione della ricerca guasti, “Codici evento”. aspira dell’aria. Controllare che i giunti del tubo
di prelievo dell’olio non presentino incrinature o
Risposta del sistema: anelli di tenuta danneggiati.

Il codice evento viene registrato.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 75
Sezione ricerca dei guasti

D. Se le valvole di bypass dell’olio motore vengono • Non vi sono effetti sulle prestazioni.
mantenute in posizione di aperto, può risultarne
una riduzione della pressione dell’olio. Questo E361-2 (Allarme che richiede un intervento)
può essere causato da detriti nell’olio motore. Se
le valvole di bypass dell’olio motore sono bloccate • Il motore potrebbe essere arrestato dal pannello di
in posizione di apertura, per eliminare il guasto controllo del produttore originario.
rimuovere ciascuna valvola di bypass e pulirla.
Pulire inoltre il foro di tutte le valvole di bypass. E361-3 (Arresto)

E. L’olio motore contaminato con carburante o liquido • Il motore si arresta.


di raffreddamento causa una bassa pressione
dell’olio motore. Un livello alto dell’olio motore Ricerca guasti:
nella coppa dell’olio può essere una indicazione
di contaminazione. Potrebbe esserci un guasto al circuito di
raffreddamento del motore.
F. Un gioco eccessivo dei cuscinetti del motore
causa una bassa pressione dell’olio motore. Controllare il circuito di raffreddamento
Controllare i componenti del motore per verificare del motore
che non vi sia gioco eccessivo nei cuscinetti.
A. Verificare che il circuito di raffreddamento sia
G. Una tubazione dell’olio o un passaggio dell’olio riempito al giusto livello. Se il livello del liquido di
aperto, rotto o scollegato provoca una bassa raffreddamento è troppo basso, l’aria entra nel
pressione dell’olio motore. circuito di raffreddamento. L’aria nel circuito di
raffreddamento causerà la diminuzione del flusso
Risultato atteso: del liquido di raffreddamento.

Un’ispezione dell’impianto di lubrificazione del B. Verificare che non ci siano ostruzioni del flusso
motore ha indicato un guasto. del liquido di raffreddamento nel radiatore o nello
scambiatore di calore.
Risultati:
a. Controllare se ci sono detriti tra le alette della
• OK – C’è un guasto all’impianto di lubrificazione massa radiante del radiatore o se queste sono
del motore. danneggiate. Eventuali detriti tra le alette della
massa radiante del radiatore limitano in flusso
Riparazione: Riparare il guasto. Verificare che la dell’aria attraverso la massa radiante stessa.
riparazione abbia risolto il problema.
b. Controllare internamente se ci sono detriti,
ARRESTO. sporcizia o depositi sulla massa radiante
del radiatore. I detriti, la sporcizia e i
depositi ostacolano il flusso del liquido di
i02592586
raffreddamento attraverso il radiatore.
E361 Alta temperatura del C. Controllare la concentrazione del liquido di
liquido di raffreddamento raffreddamento di lunga durata (ELC). Accertarsi
che la miscela di raffreddamento soddisfi le
specifiche. Vedere nel Manuale di funzionamento
e manutenzione, “Raccomandazioni sui fluidi”.
Condizioni che generano questo codice:
D. Controllare il termostato dell’acqua. Un termostato
Il Modulo elettronico di controllo (ECM) rileva un che non si apre o si apre solo parzialmente può
guasto al circuito di raffreddamento del motore. Le causare un surriscaldamento.
informazioni sulle impostazioni predefinite e sugli
intervalli relative a questo evento sono contenute E. Controllare la pompa dell’acqua. Una pompa
nella sezione della ricerca guasti, “Codici evento”. dell’acqua con la girante danneggiata non pompa
abbastanza liquido di raffreddamento. Rimuovere
Risposta del sistema: la pompa dell’acqua e controllare che la girante
non sia danneggiata.
Il codice evento viene registrato.

Effetto possibile sulle prestazioni:

E361-1 (Allarme)

This document has been printed from SPI². Not for Resale
76 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

F. Se il circuito di raffreddamento per questa K. Controllare che l’impianto di aspirazione dell’aria


applicazione è dotato di una ventola, verificare il non sia intasato. Un ostacolo al flusso di aria che
funzionamento della ventola. Una ventola che non entra nel motore può causare temperature elevate
ruoti alla giusta velocità può far circolare l’aria alla nei cilindri. Da temperature elevate nei cilindri
velocità sbagliata attraverso la massa radiante del conseguono temperature superiori al normale nel
radiatore. Un flusso di aria inadeguato attraverso circuito di raffreddamento.
la massa radiante del radiatore può far sì che il
liquido di raffreddamento non raffreddi al giusto L. Verificare che non vi siano intasamenti
differenziale di temperatura. nell’impianto di scarico. Un ostacolo al flusso di
aria che esce dal motore può causare temperature
G. Controllare che non ci sia aria nel circuito di elevate nei cilindri.
raffreddamento. L’aria può entrare nel circuito di
raffreddamento in vari modi. L’aria nel circuito di M. Tenere presenti le temperature esterne elevate.
raffreddamento è, nella maggior parte dei casi, Se le temperature esterne sono troppo elevate
dovuta al riempimento non corretto del circuito per i dati di targa del circuito di raffreddamento,
stesso e alla penetrazione dei gas di combustione la differenza tra la temperatura dell’aria esterna
nel circuito. I gas di combustione possono entrare e quella del liquido di raffreddamento non è
nel circuito attraverso incrinature interne, una sufficiente.
testata danneggiata, o una guarnizione della
testata danneggiata. N. Tenere presente il funzionamento a grandi
altitudini. La capacità di raffreddamento
H. Controllare i tubi flessibili e le fascette del circuito del circuito di raffreddamento è ridotta a
di raffreddamento. I tubi flessibili danneggiati che grandi altitudini. Occorre usare un circuito di
perdono sono normalmente visibili. I tubi flessibili raffreddamento grande a sufficienza per impedire
che non hanno delle perdite visibili possono che il liquido di raffreddamento bollisca.
diventare più morbidi durante il funzionamento.
Le aree più morbide del tubo flessibile possono O. Il motore potrebbe funzionare in condizioni
piegarsi o rompersi durante il funzionamento. di sforzo. Se il carico applicato al motore è
Queste aree del tubo flessibile possono ostacolare eccessivo, il motore funziona in condizioni di
il flusso del liquido di raffreddamento. I tubi sforzo. Se il motore funziona in condizioni di
flessibili diventano morbidi e/o si incrinano dopo sforzo, il regime non aumenta all’aumentare della
un certo tempo. La parte interna di un tubo quantità di carburante erogata. Questo regime
flessibile può deteriorarsi e i frammenti del tubo più basso del motore causa una riduzione della
flessibile possono ostacolare il flusso del liquido portata del liquido di raffreddamento attraverso il
di raffreddamento. circuito.

I. Se il circuito di raffreddamento per questa Risultato atteso:


applicazione è dotato di un serbatoio di
espansione, controllare la tubazione di deviazione Un’ispezione accurata del circuito di raffreddamento
del serbatoio. La tubazione di deviazione deve ha rilevato un guasto.
essere sommersa nel serbatoio di espansione.
Un’ostruzione nella tubazione di deviazione dal Risultati:
serbatoio di espansione all’attacco di aspirazione
della pompa dell’acqua causa una riduzione • OK – C’è un guasto al circuito di raffreddamento.
dell’efficienza della pompa stessa. Una riduzione
dell’efficienza della pompa dell’acqua causa una Riparazione: Riparare il guasto. Verificare che la
minore portata del liquido di raffreddamento. riparazione abbia risolto il problema.

J. Se il circuito di raffreddamento per questa ARRESTO.


applicazione è dotato di un post-refrigeratore,
controllare quest’ultimo. Una riduzione della
portata dell’aria attraverso il post-refrigeratore può
causare surriscaldamento. Controllare se ci sono
detriti o depositi che possano ridurre la portata
dell’aria attraverso il post-refrigeratore.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 77
Sezione ricerca dei guasti

i02592589 i02592556

E362 Fuorigiri del motore E363 Alta temperatura del


carburante
Condizioni che generano questo codice:

Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva Condizioni che generano questo codice:
una condizione di fuorigiri. Le informazioni sulle
La temperatura del carburante ha superato il punto
impostazioni predefinite e sugli intervalli relative a
questo evento sono contenute nella sezione della di intervento. Le informazioni sulle impostazioni
predefinite e sugli intervalli relative a questo codice
ricerca guasti, “Codici evento”.
evento sono contenute nella sezione della ricerca
Risposta del sistema: guasti, “Codici evento”.

Risposta del sistema:


Il codice evento viene registrato.
Il codice evento viene registrato.
Effetto possibile sulle prestazioni:

E362-1 (Allarme) Effetto possibile sulle prestazioni:

E363-1 (Allarme)
Nessuno
Nessuno
E362-2 (Allarme che richiede un intervento)

Il motore potrebbe essere arrestato dal pannello di E363-2 (Allarme che richiede un intervento)
controllo del produttore originario.
Il pannello di controllo del produttore originale può
E362-3 (Arresto) arrestare il motore.

Ricerca guasti:
Il motore si arresta.

Ricerca guasti:
Controllare l’impianto di alimentazione

Controllare se l’operatore usa la macchina in modo Controllare l’impianto di alimentazione. Se in


dotazione, controllare lo scambiatore di calore del
errato.
carburante.
Il regolatore di velocità potrebbe essere impostato
Risultato atteso:
in modo errato.

Parlare con l’operatore. Un’ispezione accurata dell’impianto di alimentazione


ha rilevato un guasto.
Determinare gli eventi che hanno causato il fuorigiri
del motore. Risultati:

Se necessario, regolare il guadagno del regolatore. • OK – C’è un guasto all’impianto di alimentazione.


Riparazione: Eseguire le riparazioni necessarie.
Risultati:
Verificare che la riparazione abbia risolto il
problema.
• OK – ARRESTO.
ARRESTO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
78 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

i02592541 a. Verificare che il circuito di raffreddamento sia


riempito al giusto livello. Se il livello del liquido
E368 Temperatura elevata di raffreddamento è troppo basso, l’aria entra
dell’aria nel collettore di nel circuito di raffreddamento. Aria nel circuito
di raffreddamento può causare cavitazione.
aspirazione Ne consegue una riduzione della portata del
liquido di raffreddamento, che può causare
danni al circuito di raffreddamento.

Condizioni che generano questo codice: b. Controllare la qualità del liquido di


raffreddamento. Seguire le raccomandazioni
Il modulo elettronico di controllo (ECM) rileva un riportate nel Manuale di funzionamento e
guasto relativo alla temperatura dell’aria nel collettore manutenzione.
di aspirazione. Le informazioni sulle impostazioni
predefinite e sugli intervalli relative a questo evento c. Controllare se la portata del liquido di
sono contenute nella sezione della ricerca guasti, raffreddamento attraverso il radiatore è
“Codici evento”. adeguata. Controllare la temperatura di
aspirazione del liquido di raffreddamento
Risposta del sistema: all’entrata del radiatore. Confrontare la lettura
con la temperatura regolata. Se la temperatura
Il codice evento viene registrato. è soddisfacente, controllare la temperatura
del liquido di raffreddamento all’uscita del
Effetto possibile sulle prestazioni: radiatore. Un differenziale di temperatura
elevato indica una portata insufficiente.
E368-1 (Allarme)
d. Controllare che non ci sia aria nel circuito di
Nessuno raffreddamento. L’aria può entrare nel circuito
di raffreddamento in vari modi. L’aria nel
E368-2 (Allarme che richiede un intervento) circuito di raffreddamento è, nella maggior
parte dei casi, dovuta al riempimento non
Il pannello di controllo del produttore originale può corretto del circuito stesso e alla penetrazione
arrestare il motore. dei gas di combustione nel circuito. I gas
di combustione possono entrare nel circuito
Ricerca guasti: attraverso incrinature nelle camicie dei cilindri
o guarnizioni delle camicie danneggiate, una
La temperatura dell’aria nel collettore di aspirazione testata danneggiata, o una guarnizione della
può essere alta per i seguenti motivi: testata danneggiata.

• Circuito di raffreddamento del motore e. Controllare i tubi flessibili e le fascette del


circuito di raffreddamento. I tubi flessibili
• Temperatura dell’aria ambiente elevata danneggiati che perdono sono normalmente
visibili. I tubi flessibili che non hanno perdite
• Restrizione elevata dell’aria di aspirazione e/o alta visibili possono diventare più morbidi durante il
quota funzionamento. Le aree più morbide del tubo
flessibile possono piegarsi o rompersi durante
• Intasamento del circuito di raffreddamento il funzionamento. Queste aree possono anche
cedere durante il funzionamento. Queste
• Guasto al sensore della temperatura del collettore aree del tubo flessibile possono ostacolare
di aspirazione e/o al circuito il flusso del liquido di raffreddamento. I tubi
flessibili diventano morbidi e/o si incrinano
Effettuare le seguenti ispezioni dopo un certo tempo. La parte interna di un
tubo flessibile può deteriorarsi e i frammenti
A. Controllare se ci sono guasti al circuito di del tubo flessibile possono ostacolare il flusso
raffreddamento del liquido di raffreddamento.

f. Controllare la pompa dell’acqua. Una pompa


dell’acqua con la girante danneggiata non
pompa abbastanza liquido di raffreddamento.
Rimuovere la pompa dell’acqua e controllare
che la girante non sia danneggiata.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 79
Sezione ricerca dei guasti

g. Controllare il termostato dell’acqua. Un d. Sostituire i filtri dell’aria e/o rimuovere


termostato che non si apre o si apre solo l’ostruzione dall’aspirazione dell’aria.
parzialmente può causare un surriscaldamento.
e. Tenere presente il funzionamento a grandi
h. Se il circuito di raffreddamento è dotato di un altitudini. La capacità di raffreddamento
post-refrigeratore, controllare quest’ultimo. del circuito di raffreddamento è ridotta a
Una riduzione della portata dell’aria grandi altitudini. Occorre usare un circuito
attraverso il post-refrigeratore può causare di raffreddamento pressurizzato, progettato
surriscaldamento. Controllare se ci sono detriti per grandi altitudini. Accertarsi che il motore
o depositi che possano ridurre la portata sia configurato per il funzionamento a grandi
dell’aria attraverso il post-refrigeratore. altitudini.

i. Il motore potrebbe funzionare in condizioni D. Controllare se l’impianto di scarico è intasato


di sforzo. Se il carico applicato al motore è
eccessivo, il motore funziona in condizioni di Verificare che non vi siano intasamenti
sforzo. Se il motore funziona in condizioni di nell’impianto di scarico. Un ostacolo al flusso di
sforzo, il regime non aumenta all’aumentare aria che esce dal motore può causare temperature
della quantità di carburante erogata. elevate nei cilindri.
Questo regime più basso del motore causa
una riduzione del flusso del liquido di Risultato atteso:
raffreddamento attraverso il circuito. In
condizioni di sforzo si genera una quantità È stato rilevato un guasto al circuito di raffreddamento
eccessiva di calore a causa dell’aumento del e/o ai relativi impianti del motore.
consumo di carburante.
Risultati:
B. Controllare se la temperatura dell’aria
ambiente è elevata • OK – Un’ispezione accurata ha rilevato un guasto.
a. Stabilire se la temperatura ambiente rientra Riparazione: Riparare il guasto. Verificare che la
negli standard progettuali del circuito di riparazione abbia risolto il problema.
raffreddamento. Se le temperature esterne
sono troppo elevate per i dati di targa del ARRESTO.
circuito di raffreddamento, la differenza tra
la temperatura dell’aria esterna e quella del
liquido di raffreddamento non è sufficiente.

b. Stabilire la causa dell’elevata temperatura


dell’aria. Correggere la situazione se possibile.

C. Controllare se si è in presenza di una


restrizione elevata dell’aria di aspirazione e/o
alta quota

a. Quando la pressione dell’aria di aspirazione


è bassa, il turbocompressore lavora con
minore efficienza per raggiungere la pressione
desiderata nel collettore di aspirazione. Ciò
aumenta la temperatura dell’aria nel collettore
di aspirazione.

b. Misurare la pressione dell’aria di aspirazione


mentre il motore è in funzione sotto carico. Per
dati specifici consultare le schede tecniche del
motore.

c. Controllare che i filtri dell’aria non siano


intasati. Controllare che non vi siano ostruzioni
all’aspirazione dell’aria. Un ostacolo al
flusso di aria che entra nel motore può
causare temperature elevate nei cilindri. Da
temperature elevate nei cilindri conseguono
temperature superiori al normale nel circuito di
raffreddamento.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
80 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Prove di funzionamento dei


codici diagnostici
i02592558

Circuito di alimentazione
del sensore di pressione del
motore a 5 volt - Prova

Descrizione del funzionamento del sistema:

Il modulo elettronico di controllo (ECM) genera una


tensione regolata di 5,0 ± 0,2 V c.c. applicata al
terminale 1 dei connettori del cablaggio di questi
sensori:

• Sensore della pressione nel collettore di


aspirazione

• Sensore della pressione atmosferica


• Sensore della pressione dell’olio motore
Questa procedura si riferisce ai seguenti codici
diagnostici:

• 262-03 Tensione di alimentazione in c.c. a 5 volt


del sensore sopra il valore normale

• 262-04 Tensione di alimentazione in c.c. a 5 volt


del sensore sotto il valore normale

Il codice diagnostico relativo alla tensione a +5 V è


causato probabilmente da un cortocircuito a massa
o a un’altra tensione di alimentazione nel cablaggio.
La causa più probabile, dopo di questa, è il guasto
a un sensore. La causa meno probabile è un guasto
all’ECM.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 81
Sezione ricerca dei guasti

g01284368
Illustrazione 12
Schema per l’alimentazione del sensore a 5 volt

Fase del testo 1. Controllare i cavi e i


connettori
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
82 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

g01284496
Illustrazione 13
Vista dal lato sinistro
(1) Sensore della pressione nel collettore di (2) Connettore J2/P2 (4) Sensore della pressione dell’olio motore
aspirazione (3) Connettore J1/P1 (5) Sensore della pressione atmosferica

B. Ispezionare bene i connettori (3) e (4). Ispezionare


bene i connettori di ciascun sensore di pressione.
Vedere nella sezione ricerca dei guasti,
“Connettori - Ispezione”.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 83
Sezione ricerca dei guasti

g01284861
Illustrazione 15
Connettore per i sensori di pressione
(1) Alimentazione
(2) Ritorno
(3) Segnale

C. Eseguire una prova di strappo a45 N (10 lb)


su ciascuno dei cavi relativi al circuito di
alimentazione dei sensori di pressione.

D. Verificare che la vite a testa cava esagonale


di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla
giusta coppia. Vedere nella sezione della ricerca
guasti, “Connettori - Ispezione” per i giusti valori
della coppia di serraggio.

E. Verificare che la vite a testa cava esagonale


del connettore del cliente sia serrata alla giusta
coppia. Vedere nella sezione della ricerca guasti,
“Connettori - Ispezione” per i giusti valori della
coppia di serraggio.

F. Controllare il cablaggio e i conduttori per verificare


che non vi siano segni di abrasione e punti
schiacciati da ciascun sensore all’ECM.

Risultato atteso:

Tutti i connettori, i contatti e le prese devono essere


completamente accoppiati e/o inseriti, e il cablaggio
e i conduttori non devono presentare segni di
corrosione, abrasione o punti schiacciati.
g01284898
Illustrazione 14 Risultati:
Terminali P2 relativi al circuito di alimentazione a 5 volt dei sensori
di pressione • OK – Il cablaggio e i connettori sembrano in
(P2-17) Ritorno condizioni soddisfacenti. Andare alla fase 2 della
(P2-72) +5 V c.c prova.

• Non OK – I connettori e/o i conduttori non sono in


condizioni soddisfacenti.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
84 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Riparazione: Riparare il cablaggio e/o i connettori. Fase del testo 3. Controllare la tensione
Sostituire i componenti se necessario. Accertarsi sul cavo di alimentazione a +5 V
che tutte le guarnizioni siano montate in modo
corretto e che i connettori siano completamente A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
accoppiati. Verificare che la riparazione abbia
risolto il problema. B. Scollegare i connettori del cablaggio dei seguenti
sensori:
ARRESTO.
• Sensore della pressione nel collettore di
Fase del testo 2. Controllare se vi sono aspirazione J200/P200
codici diagnostici attivi
• Sensore della pressione atmosferica J203/P203
A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
connettore diagnostico. Vedere nella sezione • Sensore di pressione dell’olio motore J201/P201
ricerca dei guasti, “Strumenti elettronici di
manutenzione”. C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.

B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. Nota: scuotere il cablaggio durante le seguenti


misurazioni, per rilevare un eventuale guasto
C. Osservare la schermata “Active Diagnostic intermittente.
(Diagnostica attiva)” sullo strumento elettronico
di servizio. Attendere almeno 15 secondi finché D. Misurare la tensione tra i terminali 1 e 2 del
eventuali codici diventano attivi. Osservare i connettore di ciascun sensore sul cablaggio del
seguenti codici: motore.

• 262-03 Risultato atteso:

• 262-04 Ciascuna tensione misurata è pari a 5,0 ± 0,2 V c.c.

Risultato atteso: Risultati:

Uno dei codici precedenti è attivo. • OK – Ciascuna tensione misurata è pari a 5,0 ±
0,2 V c.c.
Risultati:
Riparazione: collegare i connettori di tutti i sensori.
• Codice 03 attivo – Un codice diagnostico 03 è Cancellare tutti i codici diagnostici. Controllare
attivo. Andare alla fase 3 della prova. se vi sono codici diagnostici attivi. Se il guasto
è intermittente, vedere nella sezione ricerca dei
• Codice 04 attivo – Un codice diagnostico 04 è guasti, “Connettori - Ispezione”.
attivo. Andare alla fase 4 della prova.
ARRESTO.
• Nessun codice attivo – Nessuno dei codici
precedenti è attivo. • Non OK – Almeno una delle tensioni misurate
è diversa da 5,0 ± 0,2 V c.c. C’è un guasto nel
Riparazione: se uno qualsiasi dei codici precedenti cablaggio o nella spia. Andare alla fase 5 della
è registrato e il motore non sta funzionando prova.
in modo corretto, vedere nella sezione ricerca
dei guasti, “Ricerca guasti senza un codice Fase del testo 4. Scollegare i sensori di
diagnostico”. pressione a +5 V e controllare se ci sono
codici diagnostici attivi
Se in questa fase il motore sta funzionando in modo
corretto, potrebbe esserci un guasto intermittente a A. Scollegare i seguenti sensori uno alla volta:
un cablaggio, che causa la registrazione dei codici.
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori • Sensore della pressione nel collettore di
- Ispezione”. aspirazione J200/P200

ARRESTO. • Sensore della pressione atmosferica J203/P203


• Sensore di pressione dell’olio motore J201/P201

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 85
Sezione ricerca dei guasti

B. Attendere 15 secondi dopo aver scollegato • Non OK – Almeno una delle misure di resistenza
ciascun sensore. Verificare che il codice attivo non indica un circuito aperto. C’è un guasto a uno
262-04 sia disattivato. dei cavi di alimentazione a +5 V. Potrebbe esserci
un guasto a un connettore.
Risultato atteso:
Riparazione: riparare il cavo e/o il connettore,
Il codice diagnostico 262-04 si disattiva quando si quando possibile. Sostituire i componenti se
scollega un particolare sensore. necessario. Verificare che il guasto sia stato
riparato.
Risultati:
ARRESTO.
• OK – Il codice diagnostico 262-04 si disattiva
quando si scollega un particolare sensore. Fase del testo 6. Controllare se il circuito
di alimentazione a +5 V e il punto comune
Riparazione: collegare il sensore sospetto. Se il del sensore sono su circuito aperto
codice si ripresenta, sostituire il sensore.
A. Installare un ponticello tra i terminali P2-72
Collegare tutti i connettori. Verificare che il guasto (alimentazione a +5 V) e P2-17 (ritorno del
sia stato riparato. sensore).

ARRESTO. B. Installare un ponticello tra i terminali P1-2


(alimentazione a +5 V) e P1-3 (ritorno del
• Non OK – Il codice diagnostico 262-04 persiste sensore).
dopo che si sono scollegati tutti i sensori. Lasciare
scollegati i sensori. Andare alla fase 5 della prova. Nota: scuotere il cablaggio durante le seguenti
misurazioni per rilevare eventuali condizioni di
Fase del testo 5. Controllare se il cavo cortocircuito saltuario.
di alimentazione a +5 V è in corto alla
massa del motore o ad altri punti. C. Misurare la resistenza tra i terminali 1 e 2 sui
connettori del cablaggio per ciascun sensore di
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO pressione.

B. Scollegare il connettore P2 dellECM. Scollegare il Risultato atteso:


connettore P2 dellECM.
Ogni misura di resistenza è minore di 10 ohm.
C. Accertarsi che tutti i sensori di pressione siano
scollegati. Risultati:

D. Misurare la resistenza tra il terminale P2-72 • OK – Ogni misura di resistenza è minore di 10


(alimentazione a +5 V) e tutti gli altri terminali sul ohm. Andare alla fase 7 della prova.
connettore P2.
• Non OK – Almeno una delle misure di resistenza è
E. Misurare la resistenza tra il terminale P2-72 e la maggiore di 10 ohm. Il cavo di alimentazione a +5
massa del motore. V o il cavo di ritorno ha una resistenza eccessiva.
Potrebbe esserci un guasto a un connettore.
F. Misurare la resistenza tra il terminale P1-2
(alimentazione a +5 V) e tutti i terminali rimanenti Riparazione: riparare il cavo e/o il connettore,
sul connettore P1. quando possibile. Sostituire i componenti se
necessario. Verificare che il guasto sia stato
a. Misurare la resistenza tra il terminale P1-2 e riparato.
la massa del motore.
ARRESTO.
Risultato atteso:
Fase del testo 7. Controllare il circuito di
Ciascun misura di resistenza indica un circuito alimentazione a +5 V in corrispondenza
aperto. dell’ECM
Risultati: A. Rimuovere il terminale 72 (alimentazione a +5
V ) dal connettore P2. Installare un ponticello
• OK – Ciascun misura di resistenza indica un con terminali femmina a entrambe le estremità
circuito aperto. Andare alla fase 6 della prova. in P2-72.

B. Controllare i connettori J2/P2 dell’ECM.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
86 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

C. Rimuovere il terminale 2 (alimentazione a +5 V Questa procedura si riferisce al codice diagnostico


) dal connettore P1. Installare un ponticello con 0247-09.
terminali femmina a entrambe le estremità in P1-2.
Questa procedura identifica i seguenti guasti:
D. Collegare i connettori J1/P1 dell’ECM.
• Connettori difettosi
E. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
• Resistori di terminazione mancanti
F. Misurare la tensione tra il ponticello in P1-2 e la
massa del motore. • Circuiti in corto
G. Misurare la tensione tra il ponticello in P2-2 e la • Circuiti aperti
massa del motore.
• Display J1939 difettoso
H. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

I. Ripristinare la configurazione originale di entrambi


i cavi.

Risultato atteso:

Entrambe le misure di tensione sono uguali a 5,0 ±


0,2 V c.c.

Risultati:

• OK – Entrambe le misure di tensione sono uguali


a 5,0 ± 0,2 V c.c.

Riparazione: cancellare tutti i codici diagnostici.


Controllare se vi sono codici diagnostici attivi. Se il
guasto è intermittente, vedere nella sezione ricerca
dei guasti, “Connettori - Ispezione”.

ARRESTO.

• Non OK – Almeno una delle tensioni misurate è


diversa da 5,0 ± 0,2 V c.c.

Riparazione: sostituire l’ECM. Vedere nella


sezione ricerca dei guasti, “Sostituzione dell’ECM”.

ARRESTO.

i02592519

Circuito del canale di


trasmissione dati CAN -
Prova

Descrizione del funzionamento del sistema:

Il canale di trasmissione dati CAN serve a trasmettere


informazioni tra il modulo elettronico di controllo
(ECM) e altri moduli. Usare questa procedura per
eseguire la ricerca guasti del canale di trasmissione
dati CAN.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 87
Sezione ricerca dei guasti

g01285212
Illustrazione 16
Schema del canale di trasmissione dati CAN

Fase del testo 1. Controllare i cavi e i B. Ispezionare bene i connettori (1), (2) e (3).
connettori Ispezionare bene i connettori per ciascun
modulo collegato al canale di trasmissione dati
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. CAN. Vedere nella sezione ricerca dei guasti,
“Connettori - Ispezione”.

g01285222
Illustrazione 17
Vista del motore (esempio tipico)
(1) Connettore P1 dell’ECM
(2) Connettore diagnostico
(3) Connettore del produttore originario

This document has been printed from SPI². Not for Resale
88 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

g01285362
Illustrazione 19
Terminali del connettore del produttore originario relativi al canale
di trasmissione dati CAN
(11) Schermatura CAN
(31) Polo + canale di trasmissione dati CAN
(32) Polo − canale di trasmissione dati CAN
g01215698
Illustrazione 18 C. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb)
Terminali P1 relativi al canale di trasmissione dati CAN su ciascuno dei conduttori relativi al canale di
(P1-34) Polo − canale di trasmissione dati CAN trasmissione dati CAT.
(P1-42) Schermatura canale di trasmissione dati CAN
(P1-50) Polo + canale di trasmissione dati CAN D. Verificare che la vite a testa cava esagonale
di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla
giusta coppia. Vedere nella sezione della ricerca
guasti, “Connettori - Ispezione” per i giusti valori
della coppia di serraggio.

E. Verificare che la vite a testa cava esagonale


del connettore del cliente sia serrata alla giusta
coppia. Vedere nella sezione della ricerca guasti,
“Connettori - Ispezione” per i giusti valori della
coppia di serraggio.

F. Controllare il cablaggio per verificare che non


vi siano segni di abrasione, corrosione o punti
schiacciati.

Risultato atteso:

Tutti i connettori, i piedini e le prese devono essere


completamente accoppiati e/o inseriti. Il cablaggio
e i cavi non hanno segni di corrosione o abrasione
né punti schiacciati.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 89
Sezione ricerca dei guasti

Risultati: Risultato atteso:

• OK – Il cablaggio e i cavi sembrano in condizioni La resistenza è compresa tra 57 e 63 ohm.


soddisfacenti. Andare alla fase 2 della prova.
Risultati:
• Non OK – C’è un guasto al cablaggio.
• OK – La resistenza è compresa tra 57 e 63 ohm.
Riparazione: Riparare i connettori e/o i cavi. Andare alla fase 6 della prova.
Sostituire i componenti se necessario. Accertarsi
che tutte le guarnizioni siano montate in modo • Non OK – La resistenza è compresa tra 114 e 126
corretto e che i connettori siano completamente ohm. Manca un resistore di terminazione.
accoppiati. Verificare che il guasto sia stato
riparato. Riparazione: verificare che siano presenti due
resistori di terminazione sul canale di trasmissione
ARRESTO. dati. Deve esserci un resistore a ciascuna estremità
del canale di trasmissione dati. Se si è ordinato il
Fase del testo 2. Controllare se vi sono cablaggio a richiesta con il motore, quest’ultimo
codici diagnostici attivi viene spedito con un resistore di terminazione
installato tra l’ECM e il connettore del cliente.
A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
connettore diagnostico. Vedere nella sezione Esaminare l’appropriato schema circuitale per
ricerca dei guasti, “Strumenti elettronici di individuare il resistore mancante. Sostituire il
manutenzione”. resistore mancante. Verificare che il guasto sia
stato riparato.
B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
ARRESTO.
C. Osservare la schermata Active Diagnostic (codice
diagnostico attivo) sullo strumento elettronico di • Non OK – La resistenza è minore di 57 ohm.
servizio. Attendere almeno 15 secondi finché Andare alla fase 4 della prova.
eventuali codici diventano attivi. Controllare se c’è
un codice diagnostico 247-09. • Non OK – La resistenza è maggiore di 126 ohm.
Andare alla fase 5 della prova.
Risultato atteso:
Fase del testo 4. Controllare se c’è un
Non è attivo nessun codice diagnostico. cortocircuito
Risultati: A. Scollegare il connettore P1 dellECM.

• OK – Nessun codice attivo. B. Rimuovere i resistori di terminazione dal canale di


trasmissione dati CAN.
Riparazione: il guasto potrebbe essere
intermittente. Se il guasto è intermittente, vedere C. Se è installato un display J1939, scollegarlo.
nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori -
Ispezione”. D. Misurare la resistenza tra i punti elencati nella
tabella 12. Scuotere i cavi del cablaggio mentre si
ARRESTO. esegue ciascuna misura di resistenza.

• Non OK – Il codice diagnostico 247-09 è attivo.


Andare alla fase 3 della prova.

Fase del testo 3. Verificare la corretta


installazione del canale di trasmissione
dati CAN
A. Scollegare il display J1939 o il dispositivo J1939.

B. Scollegare il connettore P1 e misurare la


resistenza tra i terminali P1-50 (polo + canale di
trasmissione dati CAN) e P1-34 (polo - canale di
trasmissione dati CAN).

This document has been printed from SPI². Not for Resale
90 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Tabella 12 • Non OK – La resistenza è minore di 10 ohm. C’è


Misure di resistenza relative al canale di tra- un circuito aperto o una resistenza eccessiva.
smissione dati CAN Potrebbe esserci un guasto a un connettore.
Connettore e terminale Terminale
Riparazione: riparare il cablaggio e/o il connettore.
P1-50 (Polo + canale di Tutti gli altri terminali sul Sostituire componenti se necessario. Verificare
trasmissione dati CAN) connettore P1 che il guasto sia stato riparato.
Massa del motore
ARRESTO.
P1-34 (Polo - canale di Tutti gli altri terminali sul
trasmissione dati CAN -) connettore P1
Fase del testo 6. Controllare il display
Massa del motore J1939
A. Collegare il display J1939 a un altro motore.
Risultato atteso:
B. Avviare il motore e monitorare il display J1939.
Ciascuna misura di resistenza indica un circuito
aperto.
Risultato atteso:
Risultati:
Il display J1939 funziona correttamente.
• OK – Ciascuna misura di resistenza indica un Risultati:
circuito aperto. Andare alla fase 5 della prova.

• Non OK – Almeno una delle misure di resistenza • OK – Il display J1939 funziona correttamente su
un altro motore.
non indica un circuito aperto. C’è un corto circuito
nel cablaggio. Potrebbe esserci un guasto a un
Riparazione: collegare il display al motore
connettore.
originale. Se il display funziona in modo corretto,
potrebbe esserci un guasto a un connettore.
Riparazione: riparare il cablaggio e/o il connettore.
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori
Sostituire componenti se necessario. Verificare
- Ispezione”.
che il guasto sia stato riparato.
Se il display non funziona in modo corretto sul
ARRESTO.
motore originale, potrebbe esserci un guasto
all’ECM.
Fase del testo 5. Controllare se c’è un
circuito aperto. È improbabile che ci sia un guasto all’ECM.
Eseguire nuovamente questa procedura. Se il
A. Accertarsi che tutti i connettori siano scollegati.
display non funziona correttamente, sostituire
l’ECM. Vedere nella sezione ricerca dei guasti,
B. Preparare un ponticello. Utilizzare il ponticello per
“Sostituzione dell’ECM”.
creare un cortocircuito tra i terminali G e F sul
connettore diagnostico.
ARRESTO.
C. Misurare la resistenza tra i terminali P1-50 (polo +
canale di trasmissione dati CAN) e P1-34 (polo - • Non OK – Il display J1939 non funziona
correttamente su un altro motore.
canale di trasmissione dati CAN).
Riparazione: sostituire il display J1939. Verificare
D. Rimuovere il ponticello dal connettore diagnostico.
che il guasto sia stato riparato.
Risultato atteso:
ARRESTO.
La resistenza è minore di 10 ohm.

Risultati:

• OK – La resistenza è minore di 10 ohm. Non c’è


alcun circuito aperto. Andare alla fase 6 della
prova.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 91
Sezione ricerca dei guasti

i02592601

Circuito del canale di


trasmissione dati - Prova

Descrizione del funzionamento del sistema:

Nota: questa procedura serve a controllare se c’è


un circuito aperto o un cortocircuito nel canale
di trasmissione dati. Se si rilevano problemi di
comunicazione tra lo strumento elettronico di servizio
e il modulo elettronico di controllo(ECM), vedere
nella sezione della ricerca guasti, “Lo strumento
elettronico di servizio non comunica con l’ECM”
prima di eseguire questa procedura.

Il canale di trasmissione dati è il canale standard


usato dall’ECM per comunicare con lo strumento
elettronico di servizio. L’ECM comunica con lo
strumento elettronico di servizio per trasmettere
informazioni sullo stato e informazioni diagnostiche.
Lo strumento elettronico di servizio può anche essere
adoperato per configurare i parametri dell’ECM.
Queste informazioni non sono disponibili se ci sono
problemi di comunicazione tra l’ECM e lo strumento
elettronico di servizio. g01285222
Illustrazione 21
Vista tipica del motore
(1) Connettore P1 dell’ECM
(2) Connettore diagnostico
(3) Connettore del produttore originarioOEM

B. Ispezionare bene i connettori (1), (2) e (3). Vedere


nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori -
Ispezione”.

g01285653
Illustrazione 20
Schema del canale di trasmissione dati

Fase del testo 1. Controllare i cavi e i


connettori
A. Scollegare l’alimentazione elettrica dall’ECM.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
92 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

g01285663
Illustrazione 23
Terminali del connettore del produttore originario relativi al canale
di trasmissione dati CAN
(6) Polo − canale di trasmissione dati
(7) Polo + canale di trasmissione dati

g01202018 C. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb)


Illustrazione 22
su ciascuno dei conduttori relativi al canale di
Terminali P1 relativi al canale di trasmissione dati CAN trasmissione dati CAT.
(P1-8) Polo + canale di trasmissione dati
(P1-9) Polo − canale di trasmissione dati D. Verificare che la vite a testa cava esagonale
di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla
giusta coppia. Verificare anche che la vite a testa
cava esagonale del connettore del cliente sia
serrata alla giusta coppia. Vedere nella sezione
della ricerca guasti, “Connettori - Ispezione” per i
giusti valori della coppia di serraggio.

Risultato atteso:

Tutti i connettori, i piedini e le prese sono


completamente accoppiati e inseriti. Il cablaggio
non ha segni di corrosione o abrasione né punti
schiacciati.

Risultati:

• OK – Il cablaggio e i connettori sembrano in


condizioni soddisfacenti. Andare alla fase 2 della
prova.

• Non OK – I connettori e/o i conduttori non sono in


condizioni soddisfacenti.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 93
Sezione ricerca dei guasti

Riparazione: riparare i connettori e/o i cavi. B. Misurare la resistenza tra i terminali P1-8 (polo +
Sostituire i componenti se necessario. Accertarsi canale di trasmissione dati ) e P1-9 (polo - canale
che tutte le guarnizioni siano montate in modo di trasmissione dati).
corretto e che i connettori siano completamente
accoppiati. Verificare che il guasto originale sia Risultato atteso:
stato riparato.
Controllare che ciascuna resistenza sia minore di 10
ARRESTO. ohm.

Fase del testo 2. Controllare se c’è un Risultati:


cortocircuito
• OK – Ciascuna resistenza è minore di 10 ohm.
A. Scollegare il connettore J1.
Riparazione: Procedere come segue:
B. Scollegare lo strumento elettronico di servizio dal
connettore diagnostico. 1. Collegare i connettori J1/P1. Collegare lo
strumento elettronico di servizio al connettore
C. Misurare la resistenza tra i punti elencati nella diagnostico.
tabella 13. Scuotere i cavi del cablaggio mentre si
esegue ciascuna misura di resistenza. 2. Controllare che il canale di trasmissione dati
funzioni in modo corretto. Se il canale di
Tabella 13 trasmissione dati non funziona in modo corretto,
Misure di resistenza relative al canale di trasmissione dati potrebbe esserci un guasto all’ECM.
Connettore e terminale Terminale
Installare momentaneamente un ECM nuovo.
P1-8 (Polo + canale di Tutti gli altri terminali sul Controllare di nuovo il canale di trasmissione
trasmissione dati ) connettore P1 dati. Se l’ECM nuovo elimina il guasto,
Terminale di massa installare l’ECM originale e controllare se il
guasto originale si ripresenta. Se l’ECM nuovo
P1-9 (Polo - canale di Tutti gli altri terminali sul funziona in modo corretto ma l’ECM originale
trasmissione dati -) connettore P1
no, sostituire l’ECM originale. Verificare che il
Terminale di massa guasto sia stato riparato.

ARRESTO.
Risultato atteso:

Ciascuna misura di resistenza indica un circuito • Non OK – Almeno una delle resistenze è maggiore
di 10 ohm. Nel cablaggio c’è un circuito aperto o
aperto.
una resistenza eccessiva. Potrebbe esserci un
guasto a un connettore.
Risultati:
Riparazione: riparare il cablaggio e/o i connettori.
• OK – Ciascuna misura di resistenza indica un Sostituire i componenti se necessario. Verificare
circuito aperto. Andare alla fase 3 della prova.
che il guasto originale sia stato riparato.
• Non OK – Almeno una delle misure di resistenza ARRESTO.
non indica un circuito aperto. C’è un cortocircuito
nel cablaggio o in un connettore.
i02592498
Riparazione: riparare i connettori e/o i cavi.
Sostituire i componenti se necessario. Verificare Memoria dell’ECM - Prova
che il guasto originale sia stato riparato.

ARRESTO.
Descrizione del funzionamento del sistema:
Fase del testo 3. Controllare se c’è un
circuito aperto. Il modulo di controllo elettronico (ECM) regola i
parametri di funzionamento del motore. Il file flash
A. Preparare un ponticello. Utilizzare il ponticello per contiene il software che regola il funzionamento
creare un cortocircuito nel connettore diagnostico dell’ECM.
tra i terminali J63-D (polo + canale di trasmissione
dati) e J63-E (polo − canale di trasmissione dati). Il file flash contiene le istruzioni utilizzate dall’ECM
per comandare il motore. Per questo motivo,
aggiornando il file flash a un’altra versione si può
influire su alcune funzioni del motore.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
94 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Questa procedura si riferisce ai seguenti codici Risultato atteso:


diagnostici:
Tutti i connettori, i piedini e le prese devono essere
• 0253-02 Funzionamento modulo di completamente accoppiati e/o inseriti, e il cablaggio
personalizzazione irregolare, intermittente non deve presentare segni di corrosione, abrasione
o errato o punti schiacciati.

• 0268-02 Parametri programmabili irregolari, Risultati:


intermittenti o errati
• OK – Il Cavi e i connettori sembrano in condizioni
Fase del testo 1. Controllare i cavi e i soddisfacenti. Andare alla fase 2 della prova.
connettori
• Non OK – Il cablaggio e/o un connettore non sono
A. Scollegare l’alimentazione elettrica dall’ECM. in condizioni soddisfacenti.

Riparazione: riparare il cablaggio e/o i connettori.


Sostituire i componenti se necessario. Accertarsi
che tutte le guarnizioni siano montate in modo
corretto e che i connettori siano completamente
accoppiati.

Verificare che la riparazione abbia risolto il


problema.

ARRESTO.

Fase del testo 2. Controllare se vi sono


codici diagnostici
A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
connettore diagnostico. Vedere nella sezione
ricerca dei guasti, “Strumenti elettronici di
manutenzione”.

B. Ripristinare l’alimentazione elettrica all’ECM.

C. Osservare la schermata “Active Diagnostic


(Diagnostica attiva)” sullo strumento elettronico
di servizio. Attendere almeno 30 secondi finché
eventuali codici diventano attivi. Controllare se
sono presenti questi codici:
g01286402
Illustrazione 24 • 253-02
Connettori dell’ECM
(1) Connettori J2/P2 • 268-02
(2) Connettori J1/P1
Risultato atteso:
B. Ispezionare bene i connettori (1) e (2). Ispezionare
le connessioni della batteria. Vedere nella sezione I codici 253-02 o 268-02 non sono attivi.
ricerca dei guasti, “Connettori - Ispezione”.
Risultati:
C. Verificare che la vite a testa cava esagonale
di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla • Codice 253-02 attivo – Il codice diagnostico
giusta coppia. Vedere nella sezione ricerca dei 253-02 è attivo. Andare alla fase 3 della prova.
guasti, “Connettori - Ispezione”.
• Codice 268-02 attivo – Il codice diagnostico
D. Controllare il cablaggio e i conduttori per verificare 268-02 è attivo. Andare alla fase 4 della prova.
che non vi siano segni di abrasione e punti
schiacciati.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 95
Sezione ricerca dei guasti

Fase del testo 3. Controllare il codice • Non OK – I parametri di configurazione e/o i file di
ricambio del file flash compensazione iniettori non sono corretti.

A. Verificare che il file flash corrisponda alla Riparazione: il codice diagnostico 268-02 non
configurazione originale del motore. può essere cancellato finché tutti i parametri e/o
tutti i file di compensazione iniettori non sono
Risultato atteso: programmati ai giusti valori. Il motore potrebbe
utilizzare una mappa delle coppie predefinite o
Il file flash corretto è installato nell’ECM. l’ECM potrebbe limitare il motore al regime minimo
finché il codice diagnostico non viene cancellato.
Risultati:
Provare a programmare i parametri di
• OK – Il file flash corretto è installato nell’ECM. configurazione e/o i file di compensazione
iniettori. Vedere nella sezione della ricerca guasti,
Riparazione: il motore non si avvia finché il “Parametri di configurazione del sistema” e/o , “File
codice diagnostico 253-02 non viene cancellato. di compensazione iniettore”.
L’azzeramento di questo codice richiede le
password attribuite in fabbrica. se la programmazione riesce, cancellare il codice
e rimettere il motore in servizio.
Procurarsi le password attribuite in fabbrica.
Cancellare il codice diagnostico 253-02. Rimettere Se i parametri non possono essere programmati,
il motore in servizio. sostituire l’ECM. Vedere nella sezione ricerca
dei guasti, “Sostituzione dell’ECM”. Cancellare il
ARRESTO. codice diagnostico e rimettere il motore in servizio.

• Non OK – Il file flash corretto non è installato ARRESTO.


nell’ECM.
i02592509
Riparazione: Programmare il giusto file flash
nell’ECM. Vedere nella sezione ricerca dei guasti,
“Programmazione flash”. Verificare che il guasto
Connettori elettrici - Controllo
sia stato riparato.

ARRESTO. Descrizione del funzionamento del sistema:


Fase del testo 4. Determinare i parametri La maggior parte dei guasti all’impianto elettrico
che richiedono una programmazione sono causati da connessioni scadenti. La seguente
procedura indica come individuare guasti a connettori
A. Verificare che i parametri di configurazione siano e ai cavi. Quando si individua un guasto, correggere
corretti per l’applicazione del motore. Vedere la condizione e verificare che il problema sia stato
nella sezione della ricerca guasti, “Parametri di eliminato.
configurazione del sistema ”.
A volte i guasti all’impianto si possono risolvere
B. Verificare che i file di compensazione iniettori scollegando e ricollegando connettori. È molto
siano corretti per l’applicazione del motore. Per importante controllare se ci sono codici diagnostici
ulteriori informazioni vedere nella sezione ricerca immediatamente prima di staccare il connettore.
dei guasti, “File di compensazione iniettore”. Inoltre, controllare se ci sono codici diagnostici
dopo aver ricollegato il connettore. Se lo stato di
Risultato atteso: un codice diagnostico è cambiato staccando e poi
ricollegando un connettore, le possibili cause sono
I parametri di configurazione e i file di compensazione molteplici. Le cause più probabili sono dei terminali
iniettori sono corretti. allentati, dei terminali aggraffati non correttamente,
l’umidità, la corrosione o il contatto inadeguato di un
Risultati: collegamento.
• OK – I parametri di configurazione e i file di Seguire queste indicazioni:
compensazione iniettori sono corretti.

Riparazione: Cancellare il codice diagnostico e


• Usare sempre una pinza per crimpare 2900A033
quando si deve eseguire la manutenzione dei
rimettere il motore in servizio. connettori Deutsch HD e DT. Non brasare mai i
terminali sui conduttori.
ARRESTO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
96 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

• Usare sempre l’estrattore 28170079 per rimuovere


i cunei di bloccaggio dai connettori DT. Non usare
mai un cacciavite per fare leva sul cuneo di un
connettore per rimuoverlo.

• Usare sempre un cavo di interruzione per una spia


di prova o il cavo di un voltmetro. Non spezzare
mai l’isolamento di un cavo per accedere a un
circuito per eseguire misure.

• Se si taglia un cavo, installare sempre un terminale


nuovo per la riparazione.

Il collegamento o lo scollegamento di qualsiasi im-


pianto elettrico può comportare il rischio di esplo-
sione, che può causare lesioni personali, anche
mortali. Non collegare né scollegare nessun im-
pianto elettrico in un’atmosfera esplosiva.
g01131276
Illustrazione 26
Fase del testo 1. Controllare che i Schema di installazione di un connettore maschio (esempio tipico)
connettori non siano umidi o corrosi
(1) Connettore del modulo elettronico di controllo (ECM)
(2) Connettore inserito in modo corretto
(3) Connettore inserito in modo scorretto

B. Accertarsi che i tappi di tenuta siano inseriti. Se


mancano tappi, sostituirli. Accertarsi che i tappi
siano inseriti correttamente nel connettore. Vedere
l’illustrazione 26.

g01131211
Illustrazione 25
g01131019
Illustrazione 27
Guarnizione con perdita in un connettore (esempio tipico)
Guarnizione per un connettore a tre piedini (esempio tipico)
A. Ispezionare tutti i cavi. Accertarsi che il percorso
dei cavi consenta ai conduttori di entrare in
ciascun connettore in perpendicolare alla sua
superficie. Altrimenti il conduttore deformerà la
sede della guarnizione. Vedere l’illustrazione
25. Ciò crea un cammino d’entrata per l’umidità.
Verificare la tenuta delle guarnizioni dei cavi.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 97
Sezione ricerca dei guasti

Nota: L’ECM è sigillato. Se si trova umidità in


un connettore dell’ECM, l’ECM non è la causa
dell’umidità. Non sostituire l’ECM.

Risultato atteso:

Il cablaggio, i connettori e le guarnizioni sono in


buone condizioni. Non ci sono tracce di umidità nei
connettori.

Risultati:

• OK – Il cablaggio, i connettori e le guarnizioni sono


in buone condizioni. Andare alla fase 2 della prova.

• Non OK – È stato trovato un guasto al cablaggio o


ai connettori.

Riparazione: Riparare i connettori o il cablaggio,


come necessario. Accertarsi che tutte le guarnizioni
siano installate in modo corretto. Accertarsi che i
Illustrazione 28
g01131165 connettori siano stati ricollegati.
Guarnizione per il connettore dell’ECM (esempio tipico)
Se si riscontra della corrosione sui piedini,
C. Scollegare il connettore sospetto e ispezionarne sulle prese o sul connettore, usare solo alcool
la guarnizione. Accertarsi che le guarnizioni siano denaturato per eliminare la corrosione. Usare uno
in buone condizioni. Se necessario, sostituire il strofinaccio di cotone o una spazzola morbida per
connettore. eliminare la corrosione.

D. Controllare accuratamente i connettori per Se si trova dell’umidità nei connettori, far


verificare se entra dell’umidità. funzionare il motore per diversi minuti e controllare
nuovamente l’umidità. Se si ripresenta, l’umidità
Nota: È normale trovare dei piccoli segni di abrasione nel connettore è di natura capillare. Anche se il
della tenuta sulle tenute dei connettori. Piccoli segni percorso di ingresso dell’umidità è stato rimosso,
di abrasione della tenuta non permettono l’ingresso potrebbe essere necessario sostituire i conduttori.
dell’umidità.
Verificare che la riparazione abbia risolto il
Se nel connettore sono presenti umidità o problema.
corrosione, la causa dell’ingresso di umidità
deve essere trovata ed eliminata. Se la causa ARRESTO.
dell’ingresso di umidità non viene eliminata, il
guasto si ripresenta. Asciugare semplicemente Fase del testo 2. Controllare che
il connettore non risolve il guasto. Controllare l’isolamento dei conduttori non sia
i seguenti componenti per individuare l’entrata danneggiato.
dell’umidità:
A. Controllare attentamente ciascun conduttore per
verificare che non vi siano segni di abrasioni,
• guarnizioni mancanti; scheggiature o tagli.
• guarnizioni installate in modo scorretto; Controllare che i conduttori non presentino:
• scheggiature in isolamenti non protetti
• isolamento senza protezione
• connettori accoppiati in modo scorretto.
• punti di sfregamento del conduttore contro il
L’umidità può inoltre raggiungere un connettore motore
lungo la parte interna di un cavo. Se si rileva
umidità in un connettore, controllare bene se • punti di sfregamento contro uno spigolo vivo.
il cablaggio del connettore è danneggiato.
Controllare anche se c’è umidità negli altri
connettori del cablaggio.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
98 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

B. Controllare tutti i dispositivi di fissaggio per Fase del testo 4. Eseguire una prova di
verificare che il cablaggio sia saldo. Controllare strappo su ciascuna connessione dei
anche tutti i dispositivi di fissaggio per verificare terminali
che il cablaggio non sia compresso. Estrarre le
guaine del cablaggio per controllare che non vi sia Eseguire la prova di strappo di 45 N (10 lb) su ciascun
una parte di conduttore appiattita. Un dispositivo conduttore. Tutti i terminali e connettori devono
di fissaggio serrato eccessivamente appiattisce resistere facilmente a una tensione di 45 N (10 lb)
il cablaggio. Ciò danneggia i cavi all’interno del e tutti i conduttori devono restare nel blocchetto
cablaggio. del connettore. Questa prova serve a determinare
se il conduttore è stato crimpato sul terminale e se
Risultato atteso: quest’ultimo è stato inserito nel connettore in modo
corretto.
I cavi non presentano segni di abrasioni, intaccature
o tagli e il cablaggio è fissato in modo corretto. Risultato atteso:

Risultati: Ogni terminale e connettore resiste bene alla prova


di strappo di 45 N (10 lb) e ogni conduttore rimane
• OK – Il cablaggio è in condizioni soddisfacenti. nel blocchetto del connettore.
Andare alla fase 3 della prova.
Risultati:
• Non OK – Il cablaggio è danneggiato.
• OK – Tutti i terminali superano la prova di strappo.
Riparazione: Riparare o sostituire i conduttori, Andare alla fase 5 della prova.
come necessario. Verificare che la riparazione
abbia risolto il problema. • Non OK – Un conduttore è stato strappato dal
terminale o un terminale è stato strappato dal
ARRESTO. connettore.

Fase del testo 3. Controllare i terminali Riparazione: Usare l’attrezzo per crimpare
dei connettori 2900A033 per sostituire il terminale. Sostituire i
connettori danneggiati, come necessario. Verificare
A. Controllare visivamente ogni terminale nel che la riparazione abbia risolto il problema.
connettore Verificare che i terminali non siano
danneggiati. Verificare che i terminali siano ARRESTO.
allineati e posizionati in modo corretto nel
connettore. Fase del testo 5. Controllare il fissaggio
di ciascun piedino nella sede
Risultato atteso:

I terminali sono allineati in modo corretto e non


sembrano danneggiati.

Risultati:

• OK – I terminali sono in in condizioni soddisfacenti.


Andare alla fase 4 della prova.

• Non OK – I terminali del connettore sono


danneggiati.

Riparazione: Riparare e/o sostituire i terminali,


come necessario.
g01131604
Illustrazione 29
Verificare che la riparazione abbia risolto il Schema di verifica del fissaggio dei piedini (esempio tipico)
problema.
A. Verificare che le sedi mantengano fissi i piedini.
ARRESTO. Inserire un piedino nuovo in ciascun morsetto,
uno alla volta, per controllare che vi sia una buona
presa sui piedini da parte del morsetto.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 99
Sezione ricerca dei guasti

Risultato atteso:

I morsetti trattengono sufficientemente il piedino


nuovo.

Risultati:

• OK – I terminali sono in in condizioni soddisfacenti.


Andare alla fase 6 della prova.

• Non OK – I terminali sono danneggiati.


Riparazione: Usare l’attrezzo per crimpare
2900A033 per sostituire i terminali danneggiati.
Verificare che la riparazione abbia risolto il g01132827
problema. Illustrazione 30
Vite a testa cava esagonale del connettore dell’ECM a 120 piedini
ARRESTO. (esempio tipico)

Fase del testo 6. Controllare il a. Serrare la vite a testa cava esagonale del
meccanismo di bloccaggio dei connettori connettore dell’ECM a 120 piedini a una coppia
di 7,0 ± 0,5 N·m (60 ± 4 lb in).
A. Accertarsi che i connettori si blocchino
correttamente. Dopo aver bloccato i connettori,
accertarsi che le due metà non possano separarsi.

B. Verificare che la linguetta di aggancio del


connettore sia agganciata in modo corretto.
Verificare anche che la linguetta di aggancio del
connettore ritorni nella posizione di bloccaggio.

Risultato atteso:

Il connettore si fissa saldamente. Il connettore e il


meccanismo di bloccaggio non sono incrinati o rotti.

Risultati: g01132849
Illustrazione 31

• OK – I connettori sono in buone condizioni. Andare Vite a testa cava esagonale del connettore dell’ECM a 70 piedini
(esempio tipico)
alla fase 7 della prova.
b. Serrare la vite a testa cava esagonale del
• Non OK – Il meccanismo di bloccaggio del connettore dell’ECM a 70 piedini a una coppia
connettore è danneggiato o mancante.
di 6,0 + 1,5 N·m - 0,5 N·m (55 + 13 - 4 lb in).
Riparazione: Riparare o sostituire il connettore,
come necessario. Verificare che la riparazione c.
abbia risolto il problema.

ARRESTO.

Fase del testo 7. Controllare le viti a testa


cava esagonale sui connettori
Controllare visivamente le viti a testa cava esagonale
dei connettori dell’ECM. Accertarsi che i filetti di
ciascuna vite non siano danneggiati.

A. Collegare i connettori dell’ECM.

g01133047
Illustrazione 32
Vite a testa cava esagonale del connettore del cliente a 40 piedini
e a 70 piedini (esempio tipico)

This document has been printed from SPI². Not for Resale
100 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

B. Collegare il connettore del cliente. Riparazione: Riparare il cablaggio o il connettore.


Verificare che la riparazione abbia risolto il
Serrare la vite a testa cava esagonale del problema.
connettore del cliente a 40 piedini e quella a
70 piedini a una coppia di 2,25 ± 0,25 N·m ARRESTO.
(20 ± 2 lb in).
i02592612
Risultato atteso:

Il connettore dell’ECM è fissato saldamente e le viti a


4 Circuito di alimentazione di
testa cava esagonale sono serrare alla giusta coppia. corrente elettrica - Prova
Risultati:

• OK – I connettori dell’ECM e il connettore del Descrizione del funzionamento del sistema:


cliente sono collegati bene. Andare alla fase 8
della prova. Seguire questa procedura per effettuare la ricerca
guasti del circuito di alimentazione elettrica.
• Non OK – Le viti a testa cava esagonale del
connettore dell’ECM o di quello del cliente sono Questa procedura si riferisce ai seguenti codici
danneggiate. diagnostici:

Riparazione: Riparare o sostituire il connettore, • 0168-02 Tensione impianto elettrico irregolare,


come necessario. Verificare che la riparazione intermittente o errata
abbia risolto il problema.
Questa procedura verifica che al modulo elettronico
ARRESTO. di controllo (ECM) sia applicata la giusta tensione.

Fase del testo 8. Eseguire la “prova di La tensione della batteria non commutata è applicata
simulazione vibrazioni” sullo strumento attraverso il connettore del cliente all’ECM in
elettronico di servizio corrispondenza dei connettori P1-48, P1-52 e P1-53.
La tensione negativa della batteria è applicata
A. Selezionare la “prova di simulazione vibrazioni” all’ECM in corrispondenza dei connettoriP1-61, P1-63
dalle prove diagnostiche disponibili sullo e P1-65. L’ECM riceve l’ingresso dall’interruttore
strumento elettronico di servizio. a chiave su P1-70 quando l’interruttore è sulla
posizione ACCESO o AVVIAMENTO. Quando l’ECM
B. Scegliere il gruppo appropriato di parametri da rileva la tensione della batteria a questo ingresso,
monitorare. si accende. Quando la tensione della batteria viene
rimossa da questo ingresso, l’ECM si spegne.
C. Premere il pulsante di “Start(inizio)”. Scuotere il
cablaggio per riprodurre i guasti intermittenti. La causa di una alimentazione intermittente dell’ECM
può trovarsi sia sul lato positivo che su quello
Se è presente un guasto intermittente, lo stato viene negativo del circuito della batteria. Entrambi i lati
evidenziato e viene emesso un segnale acustico. vanno dall’ECM alla batteria. Le tre connessioni per
la tensione positiva non commutata della batteria
Risultato atteso: devono essere instradate attraverso un dispositivo di
protezione dedicato (interruttore automatico).
Nessun guasto intermittente è stato indicato durante
la “Prova di scuotimento”. L’ECM del motore richiede che l’interruttore a
chiave sia su ACCESO per mantenere attive le
Risultati: comunicazioni con lo strumento elettronico di
servizio.
• OK – Non sono stati trovati guasti intermittenti.
Il cablaggio e i connettori sembrano in condizioni
soddisfacenti. Se si è giunti qui da un’altra
procedura, ritornare alla procedura e continuare
le prove. Se questa prova ha eliminato il guasto,
rimettere in servizio il motore. ARRESTO.

• Non OK – È stato indicato almeno un guasto


intermittente.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 101
Sezione ricerca dei guasti

g01286846
Illustrazione 33
Schema del circuito di alimentazione elettrica

Fase del testo 1. Controllare i cavi e i


connettori
A. Controllare tutti gli interruttori automatici.

B. Controllare la batteria.

C. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

g01286858
Illustrazione 34
Vista dal lato sinistro
(1) Connettori dell’ECM J1/P1
(2) Connettore del cliente P61

This document has been printed from SPI². Not for Resale
102 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

D. Ispezionare bene i connettori (1) e (2). Controllare


i collegamenti della batteria e dell’interruttore a
chiave. Per dettagli vedere nella sezione ricerca
dei guasti, “Connettori - Ispezione”.

g01216338
Illustrazione 36
Terminali J61 e P61 del circuito di alimentazione elettrica
(1) Tensione + batteria
(26) Interruttore a chiave
(27) Arresto
(31) Tensione + batteria
(32) Tensione + batteria

E. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb)


su ciascuno dei conduttori relativi al circuito di
alimentazione elettrica.
g01104383
Illustrazione 35
Terminali P1 del circuito di alimentazione elettrica F. Verificare che la vite a testa cava esagonale
di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla
(P1-44) Arresto
(P1-48) Tensione + batteria giusta coppia. Vedere nella sezione della ricerca
(P1-52) Tensione + batteria guasti, “Connettori - Ispezione” per i giusti valori
(P1-53) Tensione + batteria della coppia di serraggio.
(P1-61) Tensione − batteria
(P1-63) Tensione − batteria
(P1-65) Tensione − batteria
G. Controllare il cablaggio e i conduttori dalla batteria
(P1-70) Interruttore a chiave all’ECM, per verificare che non vi siano segni di
abrasione e punti schiacciati. Controllare anche
il cablaggio e i conduttori per verificare che non
vi siano segni di abrasione e punti schiacciati
dall’interruttore a chiave all’ECM.

Risultato atteso:

Tutti i connettori, i piedini e le prese sono


completamente accoppiati e/o inseriti, e il cablaggio
non presenta segni di corrosione, abrasione e punti
schiacciati.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 103
Sezione ricerca dei guasti

Risultati: Verificare che le riparazioni abbiano eliminato il


guasto.
• OK – I connettori e i cavi sono in condizioni
soddisfacenti. Andare alla fase 2 della prova. ARRESTO.

• Non OK – C’è un guasto ai connettori o al Fase del testo 3. Controllare le batterie


cablaggio.
A. Misurare la tensione della batteria in assenza di
Riparazione: Riparare e/o sostituire i connettori carico sui morsetti della batteria.
o il cablaggio. Accertarsi che tutte le guarnizioni
siano montate in modo corretto e che i connettori B. Provare le batterie sotto carico.
siano completamente accoppiati.
Risultato atteso:
ARRESTO.
Le batterie superano la prova di carico. La tensione
Fase del testo 2. Controllare la tensione misurata è al valore minimo specificato per un
della batteria sull’ECM impianto a 24 V.

A. Scollegare il connettore dell’ECM J1/P1. Risultati:

B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. • OK – Le batterie sono in condizioni soddisfacenti.


C. Misurare la tensione tra P1-52 (tensione positiva Riparazione: Controllare se nel cablaggio tra le
non commutata della batteria) e P1-63 (tensione batterie e l’ECM ci sono cortocircuiti.
negativa della batteria).
Controllare se i connettori tra le batterie e l’ECM
D. Misurare la tensione tra P1-48 (tensione positiva hanno traccia di umidità o corrosione.
non commutata della batteria) e P1-61 (tensione
negativa della batteria). Riparare il cablaggio e/o i connettori.

E. Misurare la tensione tra P1-53 (tensione positiva Verificare che la riparazione abbia risolto il
non commutata della batteria) e P1-65 (tensione problema.
negativa della batteria).
ARRESTO.
F. Misurare la tensione tra P1-70 (interruttore a
chiave) e P1-63 (tensione negativa della batteria). • Non OK – La tensione della batteria è bassa o la
batteria non supera la prova di carico.
Risultato atteso:
Riparazione: Ricaricare o sostituire le batterie
La tensione misurata è compresa tra 22,0 e 27 V c.c. guaste. Verificare che la riparazione abbia risolto il
senza guasti intermittenti sospetti in questa fase. problema.

Risultati: ARRESTO.

• OK – All’ECM è applicata la tensione corretta. i02592595

Riparazione: Se si sospetta una condizione


intermittente vedere nella sezione ricerca dei
Sensore di pressione del
guasti, “Connettori - Ispezione”. motore aperto o in corto -
ARRESTO.
Prova
• Tensione della batteria fuori dalla gamma dei valori
normali – Andare alla fase 3 della prova.
Descrizione del funzionamento del sistema:
• Tensione dell’interruttore a chiave fuori dalla Usare questa procedura per effettuare la ricerca
gamma dei valori normali
guasti dei seguenti sensori:
Riparazione: Controllare la protezione del
circuito e del cavo. Seguire il percorso del cavo • Sensore della pressione dell’olio motore
dell’interruttore a chiave dall’ECM attraverso il
circuito dell’interruttore stesso, fino alle batterie. • Sensore della pressione nel collettore di
aspirazione
Individuare e riparare il guasto.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
104 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

• Sensore della pressione atmosferica


Questa procedura si riferisce ai seguenti codici
diagnostici:

• 0100-03 Tensione sensore pressione olio motore


sopra il valore normale

• 0100-04 Tensione sensore pressione olio motore


sotto il valore normale

• 0273-03 Tensione sensore pressione di mandata


turbocompressore sopra il valore normale

• 0273-04 Tensione sensore pressione di mandata


turbocompressore sotto il valore normale

• 0274-03 Tensione sensore pressione atmosferica


sopra il valore normale

• 0274-04 Tensione sensore pressione atmosferica


sotto il valore normale

Le procedure di ricerca guasti per i codici diagnostici


di ciascun sensore della pressione sono identiche.
Il modulo elettronico di controllo (ECM) applica
una tensione di alimentazione di 5 al terminale 1
di ciascun sensore. Il contatto comune dei sensori
è connesso al terminale 2 di ciascun sensore. La
tensione del segnale dal terminale 3 di ciascun
sensore è applicata all’adeguato terminale del
connettore J2/P2 dell’ECM.

Tensione di segnalazione

L’ECM genera continuamente una tensione di


segnalazione sul circuito per il conduttore del segnale
del sensore. L’ECM utilizza questa tensione di
segnalazione per rilevare un’interruzione nel circuito
del segnale. Se l’ECM rileva una tensione superiore
a una certa soglia sul circuito del segnale, genera
un codice diagnostico di circuito aperto (03) per il
sensore.

Se il sensore è scollegato dal connettore, la presenza


della tensione di segnalazione sul connettore indica
che i conduttori dal connettore del sensore all’ECM
non sono né su circuito aperto né in corto a massa.
Se il sensore è scollegato dal connettore, l’assenza
della tensione di segnalazione sul connettore del
sensore indica un circuito aperto nel conduttore
del segnale o un corto a massa. Se il sensore è
scollegato dal connettore e la tensione sul connettore
del sensore è diversa dalla tensione di segnalazione,
significa che il conduttore del segnale è in corto a un
altro conduttore del cablaggio.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 105
Sezione ricerca dei guasti

g01284368
Illustrazione 37
Schema dei sensori della pressione nel motore

This document has been printed from SPI². Not for Resale
106 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

g01287356
Illustrazione 39
Connettore del sensore
(1) +5 V c.c.
(2) Contatto comune
(3) Segnale

Fase del testo 1. Controllare i cavi e i


connettori
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

B. Ispezionare bene i connettori dell’ECM J1/P1


e J2/P2. Ispezionare bene i connettori di
ciascun sensore analogico. Per dettagli vedere
nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori -
Ispezione”.

C. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb)


su ciascuno dei conduttori associati al codice
diagnostico attivo.

D. Verificare che la vite a testa cava esagonale


di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla
giusta coppia. Vedere nella sezione della ricerca
guasti, “Connettori - Ispezione” per i giusti valori
della coppia di serraggio.

E. Controllare il cablaggio e i conduttori per verificare


che non vi siano segni di abrasione e punti
schiacciati da ciascun sensore all’ECM.

Risultato atteso:
g01287043
Illustrazione 38 Tutti i connettori, i piedini e le prese sono
P2 Connettore dell’ECM completamente accoppiati e/o inseriti. Il cablaggio
(P2-15) Segnale dal sensore della pressione nel collettore di non ha segni di corrosione o abrasione né punti
aspirazione schiacciati.
(P2-17) Contatto comune dei sensori
(P2-28) Segnale dal sensore della pressione dell’olio Risultati:
(P2-57) Segnale dal sensore della pressione atmosferica
(P2-72) Tensione di alimentazione a +5 volt del sensore
• OK – Il cablaggio e i cavi sono in condizioni
soddisfacenti. Andare alla fase 2 della prova.

• Non OK – C’è un guasto ai connettori o al


cablaggio.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 107
Sezione ricerca dei guasti

Riparazione: Riparare e/o sostituire i connettori C. Osservare la schermata Active Diagnostic (codice
o il cablaggio. Accertarsi che tutte le guarnizioni diagnostico attivo) sullo strumento elettronico di
siano montate in modo corretto e che i connettori servizio. Controllare e prender nota di qualsiasi
siano completamente accoppiati. codice diagnostico attivo.

Verificare che la riparazione abbia risolto il Nota: Attendere almeno 15 secondi affinché i codici
problema. diagnostici diventino attivi.

ARRESTO. D. Stabilire se il guasto è relativo a un codice


diagnostico per circuito aperto 03 o a un codice
Fase del testo 2. Controllare la tensione diagnostico per cortocircuito 04.
di alimentazione sul connettore del
sensore Risultato atteso:

A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Non è attivo nessun codice diagnostico.

B. Scollegare i seguenti sensori analogici in Risultati:


corrispondenza del connettore:
• OK – Non è attivo nessun codice diagnostico.
• Sensore della pressione dell’olio motore
Riparazione: Il guasto potrebbe derivare da una
• Sensore della pressione nel collettore di connessione difettosa nel cablaggio. Ispezionare
aspirazione di nuovo attentamente i connettori e i cavi. Vedere
nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori -
• Sensore della pressione atmosferica Ispezione”.

C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. ARRESTO.

D. Misurare la tensione tra il terminale 1 • Non OK – Un codice diagnostico per cortocircuito


(alimentazione analogica a 5 V) e il terminale 2 (04) è attivo in questa fase. Andare alla fase 4
(ritorno del sensore) su ciascun connettore dei della prova.
sensori.
• Non OK – Un codice diagnostico per circuito
E. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. aperto (03) è attivo in questa fase. Andare alla
fase 5 della prova.
F. Ricollegare tutti i sensori.
Fase del testo 4. Scollegare il sensore
Risultato atteso: sospetto per creare un circuito aperto
La tensione è di 5,0 ± 0,16 V c.c. A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

Risultati: B. Scollegare il connettore del sensore su cui è stato


rilevato il codice diagnostico per circuito in corto
• OK – La tensione è di 5,0 ± 0,16 V c.c. La tensione (04).
è corretta. Andare alla fase 3 della prova.
C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
• Non OK – La tensione di alimentazione è diversa Attendere almeno 15 secondi che si attivino i
da 5,0 ± 0,16 V c.c. La tensione è sbagliata. codici diagnostici.

Riparazione: Eseguire la prova diagnostica D. Accedere alla schermata Active Diagnostic


indicata nella sezione della ricerca guasti, “Circuito (“codice diagnostico attivo”) sullo strumento
di alimentazione del sensore di pressione del elettronico di servizio. Controllare se è presente
motore a 5 volt - Prova”. un codice diagnostico attivo per circuito aperto
(03).
ARRESTO.
E. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
Fase del testo 3. Controllare se vi sono
codici diagnostici attivi Risultato atteso:

A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al Adesso è attivo un codice diagnostico per circuito
connettore diagnostico. aperto 03 per il sensore scollegato.

B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
108 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Risultati: Fase del testo 6. Verificare che il cavo del


segnale non sia in cortocircuito
• OK – Un codice diagnostico per circuito in corto
(04) era attivo prima di scollegare il sensore. Un A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
codice diagnostico per circuito aperto (03) è è
diventato attivo dopo aver scollegato il sensore. B. Scollegare i connettori dell’ECM P1 e P2.

Riparazione: Collegare momentaneamente un C. Scollegare il connettore del sensore sospetto.


nuovo sensore al cablaggio, ma non installare
il nuovo sensore nel motore. Verificare che non D. Misurare la resistenza tra il terminale per il cavo
ci siano codici diagnostici attivi per il sensore. del segnale del sensore all’ECM e a ogni terminale
Non ci sono codici diagnostici attivi per il sensore; del connettore dell’ECM P1 e P2.
installare in permanenza il nuovo sensore.
Azzerare tutti i codici diagnostici registrati. E. Misurare la resistenza tra il terminale per il cavo
del segnale del sensore all’ECM e alla massa del
ARRESTO. motore.

• Non OK – C’è un circuito in corto tra il connettore F. Ricollegare P1 e P2.


del cablaggio del sensore e l’ECM. Lasciare
scollegato il sensore. Andare alla fase 8 della Risultato atteso:
prova.
Ciascuna misura di resistenza è maggiore di 20.000
Fase del testo 5. Controllare la tensione ohm.
di segnalazione sul connettore del
sensore Risultati:

A. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. • OK – Ciascuna misura di resistenza è maggiore di


20.000 ohm. Andare alla fase 7 della prova.
B. Scollegare il sensore sospetto.
• Non OK – Almeno una delle misure di resistenza
C. Misurare la tensione tra il terminale 3 (segnale) e il è minore di 20.000 ohm.
terminale 2 (ritorno del sensore) in corrispondenza
del connettore del sensore. Riparazione: La misura indica una bassa
resistenza tra due o più cavi. Riparare e/o sostituire
D. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. i connettori o i cavi.

Risultato atteso: ARRESTO.

La tensione è di 11 ± 2 V c.c. Fase del testo 7. Creare un cortocircuito


sul connettore del sensore sospetto
Risultati:
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
• OK – La tensione è di 11 ± 2 V c.c. Il cavo del
segnale all’ECM dal connettore del sensore è in B. Inserire un ponticello con prese Ampseal a
condizioni soddisfacenti. ciascuna estremità tra il terminale 2 (ritorno del
sensore) e il terminale 3 (segnale) sul connettore
Riparazione: Il circuito aperto è presente del sensore sospetto. Collegare il ponticello sul
nel sensore o nel cavo tra il sensore e il suo lato cablaggio del connettore.
connettore. Sostituire il sensore. Non installare il
sensore sul motore. Prima di installare il sensore C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
verificare che non ci siano codici diagnostici attivi
per il sensore sospetto. D. Attendere almeno 15 secondi per l’attivazione del
codice diagnostico per circuito in corto 04.
ARRESTO.
Nota: Controllare la schermata “Active Diagnostic
• Non OK – La tensione di alimentazione è diversa Code (codice diagnostico attivo)” sullo strumento
da 11 ± 2 V c.c. La tensione è sbagliata. Andare elettronico di servizio prima e dopo aver collegato
alla fase 6 della prova. il ponticello.

E. Rimuovere il ponticello.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 109
Sezione ricerca dei guasti

F. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. a. Inserire un ponticello tra i due terminali per il
segnale e il ritorno del sensore.
Risultato atteso:
b. Ricollegare il connettore dell’ECM.
Un codice diagnostico per circuito in corto 04 è
attivo quando il ponticello è collegato. Un codice c. Osservare la schermata Active Diagnostic
diagnostico per circuito aperto 03 è attivo quando si (“codice diagnostico attivo”) sullo strumento
rimuove il ponticello. elettronico di servizio. Attendere almeno 15
secondi che si attivi il codice.
Risultati:
Un codice diagnostico per circuito in corto
• OK – Il cablaggio del motore e l’ECM sono in (04) deve essere attivo quando il ponticello è
condizioni soddisfacenti. collegato.

Riparazione: Collegare momentaneamente un d. Rimuovere il ponticello e ricollegare tutti i cavi.


nuovo sensore al cablaggio, ma non installare
il nuovo sensore nel motore. Verificare che non Risultato atteso:
ci siano codici diagnostici attivi per il sensore.
Non ci sono codici diagnostici attivi per il sensore; Un codice diagnostico di circuito aperto 03 è attivo
installare in permanenza il nuovo sensore. quando si rimuove dal connettore dell’ECM il cavo
Azzerare tutti i codici diagnostici registrati. del segnale del sensore. Un codice diagnostico di
cortocircuito 04 è attivo quando il cavo del segnale
ARRESTO. è collegato al ritorno del sensore.

• Non OK – Il codice diagnostico per circuito aperto Risultati:


03 rimane attivo con il ponticello collegato. Il
circuito aperto è presente tra l’ECM e il connettore • OK – L’ECM funziona regolarmente. Il guasto è
del sensore. Andare alla fase 8 della prova. nel cavo tra l’ECM e il connettore del sensore.

Fase del testo 8. Controllare il Riparazione: Se il codice è attivo per più di un


funzionamento dell’ECM sensore, molto probabilmente il guasto è nel cavo
di ritorno del sensore. Riparare il cavo di ritorno del
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. sensore o sostituire il cablaggio.

B. Controllare il funzionamento dell’ECM creando un Se il codice è attivo solo per un sensore, molto
circuito aperto sull’ECM. probabilmente il guasto è nel cavo del segnale del
sensore. Riparare il cavo del segnale del sensore.
a. Rimuovere il cavo del segnale per il sensore
sospetto dal connettore dell’ECM P2. ARRESTO.

b. Rimuovere il ritorno del sensore per il sensore • Non OK – È presente una delle seguenti
sospetto dal connettore dell’ECM P2. condizioni: Il codice diagnostico per circuito aperto
03 non è attivo quando il cavo del segnale del
Nota: Scollegando il ritorno del sensore dall’ECM si sensore viene scollegato. Il codice diagnostico per
genera un codice diagnostico di circuito aperto per circuito in corto 04 non è attivo quando il ponticello
tutti i sensori collegati al ritorno del sensore. Eseguire viene collegato.
la ricerca guasti per il codice diagnostico originale. Al
termine cancellare i codici diagnostici registrati. Riparazione: Sostituire l’ECM. Vedere nella
sezione della ricerca guasti, “Sostituzione
c. Ricollegare il connettore dell’ECM. dell’ECM”. Verificare che il guasto sia stato
riparato.
d. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
Osservare la schermata Active Diagnostic ARRESTO.
(“codice diagnostico attivo”) sullo strumento
elettronico di servizio. Attendere almeno 15
secondi che si attivi il codice.

Deve essere attivo un codice diagnostico di


circuito aperto (03) per il sensore sospetto.

C. Controllare il funzionamento dell’ECM creando un


cortocircuito sull’ECM.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
110 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

i02592502 Durante il normale funzionamento, il sensore


di posizione dell’albero a camme permette di
Circuito del sensore della determinare la fasatura ai fini dell’avviamento. Il
velocità/fasatura del motore - sensore di posizione dell’albero a camme permette
di determinare quando il pistone nel cilindro n. 1 è al
Prova punto morto superiore della corsa di compressione.
Una volta stabilita la fasatura, il sensore di posizione
dell’albero motore permette di determinare il regime
motore.
Descrizione del funzionamento del sistema:
Una volta individuato il cilindro n.1 , l’ECM aziona
Usare questa procedura per effettuare la ricerca ciascun iniettore elettronico nel giusto ordine di
guasti dei seguenti sensori: accensione e con la corretta fasatura. L’effettiva
fasatura e durata di ciascuna iniezione è basata
• Sensore di posizione dell’albero motore sul regime e sul carico del motore. Se il motore è
in funzione e il segnale dal sensore di posizione
• Sensore di posizione dell’albero a camme dell’albero motore viene perso, si noterà una leggera
variazione nelle prestazioni del motore quando
Questa procedura si riferisce ai seguenti codici l’ECM passa a utilizzare un sensore di posizione
diagnostici di circuito aperto e cortocircuito: dell’albero a camme. La perdita di segnale dal
sensore di posizione dell’albero a camme durante il
• 190-02 Funzionamento irregolare, intermittente o funzionamento del motore non causa una variazione
errato del sensore del regime motore osservabile delle prestazioni del motore. Tuttavia,
se il segnale generato dal sensore di posizione
• 190-09 Frequenza di aggiornamento anomala del dell’albero a camme non è presente durante l’avvio,
sensore del regime motore possono esistere le seguenti condizioni:

• 190-11 Guasto meccanico al sensore del regime • Il motore può richiedere un tempo leggermente più
motore lungo per l’avvio.

• 190-12 Guasto al sensore del regime motore • Il motore può funzionare in modo irregolare per
alcuni secondi, finché l’ECM determina il giusto
• 342-02 Funzionamento irregolare, intermittente o ordine di accensione mediante il sensore di
errato del sensore secondario del regime motore posizione dell’albero motore.

• 342-11 Altra modalità di guasto al sensore Il motore si avvia ed entra in funzione quando è
secondario del regime motore presente il segnale di uno solo dei sensori. La
perdita del segnale da entrambi i sensori durante il
• 342-12 Guasto al sensore secondario del regime funzionamento del motore fa terminare l’iniezione e
motore provoca l’arresto del motore da parte dell’ECM. La
perdita del segnale da parte di entrambi i sensori
Il motore ha due sensori di posizione. Il sensore di durante l’avviamento impedisce l’avviamento stesso.
posizione dell’albero motore rileva la sequenza unica
dell’ingranaggio di tale albero, mentre il sensore Entrambi i sensori sono di tipo magnetico. I due
di posizione dell’albero rileva la sequenza unica sensori non sono intercambiabili. Non scambiare le
dell’ingranaggio di tale albero. Entrambi i sensori posizioni dei sensori. Se si sostituiscono i sensori,
di posizione rilevano il riferimento per la fasatura non occorre eseguire la taratura della fasatura.
e il regime del motore da una sequenza unica
sull’ingranaggio. Il modulo elettronico di controllo Se è necessario sostituire l’ECM, i parametri
(ECM) misura il tempo che intercorre tra gli impulsi dell’ECM e la taratura della fasatura possono essere
generati dai sensori durante la rotazione degli trasferiti dall’ECM sospetta a quella di ricambio. Non
ingranaggi, per determinare il regime (giri/min.). occorre eseguire la taratura della fasatura. Questa
caratteristica richiede lo strumento elettronico di
servizio ed è possibile solo se l’ECM esistente può
comunicare con esso. Usare la funzione “Copy
Configuration - ECM Replacement (copiare la
configurazione dell’ECM di sostituzione)” disponibile
nello strumento elettronico di servizio.

Completare tutte le operazioni seguenti quando


si installa un sensore di posizione:

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 111
Sezione ricerca dei guasti

• Lubrificare l’O-ring con olio.


• Accertarsi che il sensore abbia una superficie di
tenuta all’interno del corpo del connettore. Se una
guarnizione è danneggiata o mancante, sostituirla.

• Accertarsi che il sensore sia completamente


inserito nella sua sede nel motore prima di serrare
il bullone della staffa.

• Accertarsi che il connettore sia agganciato su


entrambi i lati.

• Accertarsi che il cablaggio sia fissato bene e che le


fascette siano inserite nei punti giusti.

g01287361
Illustrazione 40
Schema dei sensori di posizione

This document has been printed from SPI². Not for Resale
112 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Nota: Se il motore non si avvia, controllarne il numero


di giri sullo strumento elettronico di servizio mentre
gira il motorino d’avviamento. Può essere necessario
alimentare lo strumento elettronico di servizio con
un’altra batteria durante l’avvio del motore.

D. Controllare se è presente uno dei seguenti codici


diagnostici registrati o attivi:

• 190-02
• 190-09
• 190-11
• 190-12
• 342-02
• 342-11
• 342-12
Risultato atteso:

Uno dei codici diagnostici di cui sopra è registrato


o attivo.

Nota: Se il motore non si avvia e lo strumento


elettronico di servizio ha visualizzato 0 giri/min.
mentre girava il motorino d;avviamento, selezionare
“No Engine rpm (Giri motore pari a 0)”.

Risultati:

• 190-XX o 342-XX – C’è un codice diagnostico


attivo o registrato. Andare alla fase 3 della prova.

• Non OK – Vedere “Ricerca guasti senza un codice


diagnostico” se esistono le seguenti condizioni:
I codici non sono attivi. I codici non vengono
g01099116
Illustrazione 41 registrati. Il motore non funziona correttamente.
P2 Connettore dell’ECM ARRESTO.
(P2-25) Sensore primario di velocità/fasatura del motore −
(P2-26) Sonda TDC + • Regime motore nullo – Il regime motore non è
(P2-35) Sensore primario di velocità/fasatura del motore + indicato sullo strumento elettronico di servizio.
(P2-36) Sonda TDC − Andare alla fase 2 della prova.
(P2-46) Sensore secondario di velocità/fasatura del motore +
(P2-47) Sensore secondario di velocità/fasatura del motore −
Fase del testo 2. Controllare
Fase del testo 1. Controllare se vi sono l’installazione dei sensori
codici diagnostici
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
connettore diagnostico.

B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.

C. Avviare il motore e farlo funzionare finché


raggiunge la normale temperatura di
funzionamento.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 113
Sezione ricerca dei guasti

5. Accertarsi che il cablaggio sia fissato bene e


che le fascette siano inserite nei punti giusti.

Andare alla fase 3 della prova.

• Non OK – Almeno uno dei componenti del sensore


non è in condizioni soddisfacenti.

Riparazione: Procurarsi un sensore nuovo.


Procedere come segue per installare il sensore
nuovo:

1. Lubrificare l’O-ring con olio motore.

g01146452
2. Inserire bene il sensore nel motore.
Illustrazione 42
Tipico sensore di velocità Nota: Se il sensore non è a battuta in sede,
(1) Staffa sostituirlo.
(2) Flangia
(1) O-ring 3. Serrare il bullone della staffa.
B. Ispezionare visivamente il sensore senza 4. Collegare il connettore al sensore. Accertarsi
rimuoverlo dal motore. La flangia (2) deve essere che il connettore sia agganciato su entrambi
a filo contro il motore per assicurare il corretto i lati.
funzionamento. Ispezionare la staffa(1) per
accertarsi che l’installazione consenta alla flangia 5. Accertarsi che il cablaggio sia fissato bene e
del sensore di essere a filo contro il motore. che le fascette siano inserite nei punti giusti.
Verificare che la staffa non sia piegata.
Verificare che la riparazione abbia risolto il
Nota: La staffa non può essere sostituita problema.
separatamente.
ARRESTO.
C. Rimuovere il sensore. Accertarsi che sul sensore
sia installato un O-ring (3). Controllare se l’O-ring Fase del testo 3. Misurare la resistenza
è danneggiato. Sostituire l’O-ring, se necessario. del sensore attraverso il cablaggio del
motore
Risultato atteso:
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
I componenti del sensore sono in condizioni
soddisfacenti. B. Ispezionare bene il connettore dell’ECM J2/P2.
Per dettagli vedere nella sezione ricerca dei
Risultati: guasti, “Connettori - Ispezione”.
• OK – I componenti del sensore sono in condizioni C. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb)
soddisfacenti. su ciascun conduttore associato con i sensori di
posizione.
Riparazione: Procedere come segue per installare
il sensore: D. Verificare che la linguetta di aggancio del
connettore di ciascun sensore sia agganciata in
1. Lubrificare l’O-ring con olio motore. modo corretto.
2. Inserire bene il sensore nel motore. E. Verificare che la vite a testa cava esagonale
di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla
Nota: Se il sensore non è a battuta in sede, giusta coppia. Vedere nella sezione della ricerca
sostituirlo. guasti, “Connettori - Ispezione” per i giusti valori
della coppia di serraggio.
3. Serrare il bullone della staffa.
F. Se si rileva un guasto riparare il cablaggio o il
4. Collegare il connettore al sensore. Accertarsi connettore.
che il connettore sia agganciato su entrambi
i lati. G. Accertarsi che il cablaggio sia collocato in modo
corretto e fissato nei punti giusti.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
114 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

H. Accertarsi che il cablaggio non sia troppo teso. Se • Non OK – Le letture sono fuori delle specifiche. La
il cablaggio è troppo teso, vibrazioni o movimenti resistenza del sensore non rientra nell’intervallo di
possono causare connessioni intermittenti. valori accettabile quando la si misura attraverso
il cablaggio del motore. Andare alla fase 4 della
I. Controllare se il cablaggio presenta intaccature o prova.
segni di abrasioni.
Fase del testo 4. Misurare la resistenza
J. Se il cablaggio e il connettore sono in condizioni del sensore
soddisfacenti, scollegare il connettore dell’ECM
J2/P2. A. Scollegare il sensore sospetto dal cablaggio del
motore.
K. Se si sta eseguendo la ricerca guasti sul sensore
di posizione dell’albero motore, procedere come B. Controllare accuratamente i connettori dei sensori.
segue: Per dettagli vedere nella sezione ricerca dei
guasti, “Connettori - Ispezione”.
a. Misurare la resistenza del sensore tra
P2-35 (tensione positiva del sensore C. Se si sta eseguendo la ricerca guasti sul sensore
primario di velocità/fasatura motore) e P2-25 di posizione dell’albero motore, procedere come
(tensione negativa del sensore primario di segue:
velocità/fasatura).
a. Misurare la resistenza del sensore tra
b. Controllare se c’è un circuito aperto o un J401-2 (tensione positiva del sensore
cortocircuito intermittente muovendo il cavo primario di velocità/fasatura motore) e J401-1
mentre si misura la resistenza. Tirare o (tensione negativa del sensore primario di
scuotere i cavi situati direttamente dietro il velocità/fasatura).
sensore.
Resistenza ........................... da 75 a 230 ohm
Resistenza .......................... da 75 a 230 ohm
D. Se si sta eseguendo la ricerca guasti sul sensore
L. Se si sta eseguendo la ricerca guasti sul sensore di posizione dell’albero a camme, procedere come
di posizione dell’albero a camme, procedere come segue:
segue:
a. Misurare la resistenza del sensore tra JP402-2
a. Misurare la resistenza del sensore tra P2-46 (tensione positiva del sensore secondario
(tensione positiva del sensore secondario di velocità/fasatura motore) e J402-1
di velocità/fasatura motore) e P2-47 ((tensione negativa del sensore secondario di
(tensione negativa del sensore secondario di velocità/fasatura).
velocità/fasatura).
Resistenza ...................... da 600 a 1800 ohm
b. Controllare se c’è un circuito aperto o un
cortocircuito intermittente muovendo il cavo Risultato atteso:
mentre si misura la resistenza. Tirare o
scuotere i cavi situati direttamente dietro il Le letture sono entro le specifiche.
sensore.
Risultati:
Resistenza ...................... da 600 a 1800 ohm
• OK – Le letture sono entro le specifiche. Andare
Risultato atteso: alla fase 5 della prova.

Le letture sono entro le specifiche. • Non OK – Le letture sono fuori delle specifiche.
Risultati: Riparazione: Procedere come segue per
controllare e installare il sensore nuovo:
• OK – Le letture sono entro le specifiche. Non si
rilevano né un corto circuito né un circuito aperto. 1. Prima di installare il nuovo sensore, misurarne
Andare alla fase 5 della prova. la resistenza.

Se la resistenza del sensore nuovo rientra nelle


specifiche, installarlo nel motore procedendo
come segue:

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 115
Sezione ricerca dei guasti

a. Allentare il bullone e rimuovere il bullone c. Collegare un cavo del cablaggio tra P2-47 e
della staffa di fissaggio del sensore al P402-1.
motore.
E. Ricollegare il connettore P2.
b. Accertarsi che sul sensore nuovo sia
installato un O-ring. Verificare che l’O-ring F. Provare ad avviare il motore. Verificare che il
non sia danneggiato. guasto originale sia stato riparato.

c. Lubrificare l’O-ring. Risultato atteso:

d. Mettere il sensore nella sua sede e serrare Il guasto è stato eliminato con l’installazione del
il bullone. cablaggio di bypass.

Se il sensore non va in sede, ripararlo o Risultati:


sostituirlo, come necessario.
• OK
Nota: Non rimuovere il sensore dalla staffa.
Riparazione: Installare in modo permanente un
e. Accertarsi che il sensore sia orientato in nuovo tratto del cablaggio.
modo corretto e che il cablaggio sia fissato
nel punto giusto. ARRESTO.

2. Verificare che la riparazione abbia risolto il • Non OK


problema.
Riparazione: Verificare che siano stati installati i
ARRESTO. terminali corretti nel punto giusto sul connettore
dell’ECM P2. Se il cablaggio temporaneo è stato
Fase del testo 5. Installare il cablaggio di installato correttamente, rimuoverlo. Collegare il
bypass dei sensori di posizione cablaggio originale.

A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Andare alla fase 6 della prova.

B. Scollegare il connettore dell’ECM J2/P2. Fase del testo 6. Controllare l’ECM


C. Procedere come segue per il sensore di posizione A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
dell’albero motore:
B. Collegare momentaneamente un ECM di prova.
a. Preparare un cablaggio a due cavi. I cavi
devono essere collegabili al sensore di C. Avviare il motore. Fare girare il motore per ripetere
posizione dell’albero motore e al connettore le condizioni in cui si verifica il guasto.
P2. Occorrono doppini intrecciati. Accertarsi
che i cavi abbiano almeno una spira ogni 2,5 D. Se il problema viene risolto con l’ECM di prova,
centimetri. ricollegare l’ECM sospetto.

b. Collegare un cavo del cablaggio tra P2-35 e E. Se con l’ECM sospetto il problema si ripresenta,
P401-2. sostituire l’ECM.

c. Collegare l’altro cavo tra P2-25 e P401-1. Verificare che la riparazione abbia risolto il problema.

D. Procedere come segue per il sensore di posizione Risultato atteso:


dell’albero a camme:
Il guasto persiste con l’ECM sospetto.
a. Preparare un cablaggio a due cavi. I cavi
devono essere collegabili al sensore di Risultati:
posizione dell’albero a camme e al connettore
P2. Occorrono doppini intrecciati. Accertarsi • OK
che i cavi abbiano almeno una spira ogni 2,5
centimetri. Riparazione: Se il il problema viene risolto con
l’ECM di prova e si ripresenta con l’ECM sospetto,
b. Collegare un cavo del cablaggio tra P2-46 e sostituire l’ECM.
P402-2.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
116 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Verificare che la riparazione abbia risolto il Le procedure di ricerca guasti per i codici diagnostici
problema. di ciascun sensore di temperatura sono identiche. I
sensori di temperatura sono sensori passivi a due
ARRESTO. terminali. I sensori di temperatura non sono alimentati
dal modulo elettronico di controllo (ECM).
• Non OK
Tensione di segnalazione
Riparazione: Sostituire il sensore.
L’ECM genera continuamente una tensione di
Verificare che la riparazione abbia risolto il segnalazione sul circuito per il conduttore del segnale
problema. del sensore. L’ECM utilizza questa tensione di
segnalazione per rilevare un’interruzione nel circuito
ARRESTO. del segnale. Se l’ECM rileva una tensione superiore
a una certa soglia sul circuito del segnale, genera
un codice diagnostico di circuito aperto (03) per il
i02592512
sensore.
Sensore di temperatura del Se il sensore è scollegato dal connettore, la presenza
motore aperto o in corto - della tensione di segnalazione sul connettore indica
Prova che i conduttori dal connettore del sensore all’ECM
non sono né su circuito aperto né in corto a massa.
Se il sensore è scollegato dal connettore, l’assenza
della tensione di segnalazione sul connettore del
sensore indica un circuito aperto nel conduttore
Descrizione del funzionamento del sistema:
del segnale o un corto a massa. Se il sensore è
scollegato dal connettore e la tensione sul connettore
Usare questa procedura per effettuare la ricerca
del sensore è diversa dalla tensione di segnalazione,
guasti dei seguenti sensori:
significa che il conduttore del segnale è in corto a un
altro conduttore del cablaggio.
• Sensore di temperatura dell’aria nel collettore di
aspirazione

• Sensore della temperatura del liquido di


raffreddamento

• Sensore della temperatura del carburante


Questa procedura si riferisce ai seguenti codici
diagnostici:

• 0110-03 Tensione sensore temperatura liquido di


raffreddamento sopra il valore normale

• 0110-04 Tensione sensore temperatura liquido di


raffreddamento sotto il valore normale

• 0172-03 Tensione sensore temperatura aria


collettore di aspirazione sopra il valore normale

• 0172-04 Tensione sensore temperatura aria


collettore di aspirazione sotto il valore normale

• 0174-03 Tensione sensore temperatura carburante


sopra il valore normale

• 0174-04 Tensione sensore temperatura carburante


sotto il valore normale

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 117
Sezione ricerca dei guasti

g01287472
Illustrazione 43
Schema dei sensori di temperatura del motore

Fase del testo 1. Controllare i cavi e i


connettori
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
118 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

C. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb)


su ciascuno dei conduttori relativi al sensori di
temperatura.

D. Verificare che la vite a testa cava esagonale


di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla
giusta coppia. Vedere nella sezione della ricerca
guasti, “Connettori - Ispezione” per i giusti valori
della coppia di serraggio.

E. Controllare il cablaggio e i conduttori per verificare


che non vi siano segni di abrasione e punti
schiacciati dal sensore all’ECM.

Risultato atteso:

Tutti i connettori, i piedini e le prese sono


completamente accoppiati e/o inseriti. Il cablaggio
non ha segni di corrosione o abrasione né punti
schiacciati.

Risultati:

• OK – I connettori e i cavi sono in condizioni


soddisfacenti. Andare alla fase 2 della prova.

• Non OK – C’è un guasto ai connettori o al


cablaggio.

Riparazione: Riparare e/o sostituire i connettori


o il cablaggio. Accertarsi che tutte le guarnizioni
siano montate in modo corretto e che i connettori
siano completamente accoppiati.

Verificare che la riparazione abbia risolto il


problema.

ARRESTO.

Fase del testo 2. Controllare se vi sono


codici diagnostici attivi
A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
connettore diagnostico.

B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.

g01146245 C. Osservare la schermata Active Diagnostic (codice


Illustrazione 44
diagnostico attivo) sullo strumento elettronico di
P2 Connettore dell’ECM servizio. Controllare e prender nota di qualsiasi
(P2-13) Temperatura liquido di raffreddamento motore codice diagnostico attivo
(P2-30) Ritorno
(P2-56) Temperatura dell’aria nel collettore di aspirazione
(P2-62) Temperatura del carburante Nota: Attendere almeno 15 secondi affinché i codici
diagnostici diventino attivi.
B. Ispezionare bene i connettori dell’ECM e quelli
del sensore sospetto. Per dettagli vedere D. Controllare se c’è un codice diagnostico 03 o 04.
nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori -
Ispezione”. Risultato atteso:

Non è attivo nessun codice diagnostico.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 119
Sezione ricerca dei guasti

Risultati: C. Misurare la resistenza tra il terminale per il cavo


del segnale del sensore sull’ECM e i rimanenti
• OK – Non è attivo nessun codice diagnostico. terminali sul connettore P2.

Riparazione: Il guasto potrebbe derivare da una D. Misurare la resistenza tra il terminale per il cavo
connessione difettosa nel cablaggio. Ispezionare del segnale del sensore all’ECM e alla massa del
di nuovo attentamente i connettori e i cavi. Vedere motore.
nella sezione della ricerca dei guasti, “Connettori -
Ispezione” per ulteriori informazioni. E. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

ARRESTO. F. Ricollegare il connettore P2.

• Non OK – Il codice diagnostico 03-05 è attivo in Risultato atteso:


questa fase. Andare alla fase 3 della prova.
Ciascuna resistenza misurata è maggiore di 20.000
• Non OK – Il codice diagnostico 04 è attivo in ohm.
questa fase. Andare alla fase 6 della prova.
Risultati:
Fase del testo 3. Controllare la tensione
di segnalazione sul connettore del • OK – Ciascuna resistenza misurata è maggiore di
sensore 20.000 ohm. Andare alla fase 5 della prova.

A. Scollegare il sensore sospetto dal connettore. • Non OK – Almeno una delle resistenze è minore
di 20.000 ohm.
B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
Riparazione: La misura di bassa resistenza indica
C. Misurare la tensione tra il terminale C (segnale) un cortocircuito tra due o più cavi. Riparare e/o
e il terminale B (ritorno) in corrispondenza del sostituire i connettori o il cablaggio.
connettore del sensore.
ARRESTO.
D. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
Fase del testo 5. Creare un cortocircuito
Risultato atteso: sul connettore del sensore sospetto
La tensione è di 5,5 ± 0,5 V c.c. A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

Risultati: B. Inserire un ponticello tra i terminali B e C sul


connettore del sensore sospetto. Collegare il
• OK – La tensione è di 5,5 ± 0,5 V c.c. Sul ponticello sul lato cablaggio del connettore.
connettore del sensore sospetto è applicata la
giusta tensione di segnalazione. C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.

Riparazione: Il circuito aperto è presente D. Attendere almeno 15 secondi che si attivi il codice
nel sensore o nel cavo tra il sensore e il suo diagnostico 04.
connettore. Sostituire il sensore. Non installare il
sensore sul motore. Prima di installare il sensore Nota: Controllare la schermata “Active Diagnostic
verificare che non ci siano codici diagnostici attivi Code (codice diagnostico attivo)” sullo strumento
per il sensore sospetto. elettronico di servizio prima e dopo aver collegato
il ponticello.
ARRESTO.
E. Rimuovere il ponticello. Controllare se c’è un
• Non OK – La tensione di alimentazione è diversa codice diagnostico 04.
da 5,5 ± 0,5 V c.c. Andare alla fase 4 della prova.
F. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
Fase del testo 4. Verificare che il cavo del
segnale non sia in cortocircuito Risultato atteso:

A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Quando il ponticello viene collegato è attivo un codice
diagnostico 04. Quando il ponticello viene rimosso è
B. Scollegare il connettore P2. attivo un codice diagnostico 03.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
120 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Risultati: Verificare che la riparazione abbia risolto il


problema.
• OK – Il cablaggio del motore e l’ECM sono in
condizioni soddisfacenti. ARRESTO.

Riparazione: Collegare momentaneamente un • Non OK – Il codice diagnostico 04 è ancora


nuovo sensore al cablaggio, ma non installare presente. Lasciare scollegato il sensore. Andare
il nuovo sensore nel motore. Verificare che non alla fase 7 della prova.
ci siano codici diagnostici attivi per il sensore.
Non ci sono codici diagnostici attivi per il sensore; Fase del testo 7. Controllare il
installare in permanenza il nuovo sensore. funzionamento dell’ECM
Azzerare tutti i codici diagnostici registrati.
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
ARRESTO.
B. Controllare il funzionamento dell’ECM creando un
• Non OK – Il codice diagnostico 03 rimane attivo circuito aperto sull’ECM.
con il ponticello collegato. C’è un circuito aperto
tra l’ECM e il connettore del sensore. Andare alla a. Rimuovere il cavo del segnale per il sensore
fase 7 della prova. sospetto dal connettore dell’ECM P2.

Fase del testo 6. Scollegare il sensore b. Rimuovere il ritorno del sensore dal terminale
sospetto per creare un circuito aperto P2-30.

A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Nota: Scollegando il ritorno del sensore dall’ECM si
genera un codice diagnostico 03 per tutti i sensori
B. Scollegare il sensore sospetto dal cablaggio in collegati al ritorno del sensore. Eseguire la ricerca
corrispondenza del connettore del sensore. guasti per il codice diagnostico originale. Al termine
cancellare i codici diagnostici registrati.
C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
Attendere almeno 15 secondi che si attivino i c. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
codici diagnostici. Osservare la schermata Active Diagnostic
(“codice diagnostico attivo”) sullo strumento
D. Accedere alla schermata “Active Diagnostic Code elettronico di servizio. Attendere almeno 15
(codice ” diagnostico attivo) sullo strumento secondi che si attivi il codice.
elettronico di servizio e controllare se c’è un codice
diagnostico attivo 03 per il sensore sospetto. Deve essere attivo un codice diagnostico 03
relativo al sensore sospetto.
E. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
C. Controllare il funzionamento dell’ECM creando un
Risultato atteso: cortocircuito sull’ECM.

Adesso un codice diagnostico 03 è attivo per il a. Inserire un ponticello tra i terminali per il
sensore sospetto. segnale e il ritorno del sensore.

Risultati: b. Osservare la schermata Active Diagnostic


(“codice diagnostico attivo”) sullo strumento
• OK – Un codice diagnostico 04 era attivo elettronico di servizio. Attendere almeno 15
prima che si scollegasse il sensore. Un codice secondi che si attivi il codice.
diagnostico 03 è diventato attivo dopo che si è
scollegato il sensore. Quando si collega il ponticello deve essere
attivo un codice diagnostico 04.
Riparazione: Collegare momentaneamente un
nuovo sensore al cablaggio, ma non installare c. Rimuovere il ponticello e ricollegare tutti i cavi.
il nuovo sensore nel motore. Verificare che non
ci siano codici diagnostici attivi per il sensore. Risultato atteso:
Non ci sono codici diagnostici attivi per il sensore;
installare in permanenza il nuovo sensore. Un codice diagnostico 03 è attivo quando si rimuove
Azzerare tutti i codici diagnostici registrati. dal connettore dell’ECM il cavo del segnale del
sensore. Un codice diagnostico 04 è attivo quando il
cavo del segnale è collegato al ritorno del sensore.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 121
Sezione ricerca dei guasti

Risultati: L’uscita “Diagnostica” indica l’esistenza di un


guasto al sistema elettronico anziché al motore.
• OK – L’ECM funziona regolarmente. Il guasto è Per diagnosticare il guasto si deve usare lo strumento
nel cavo tra l’ECM e il connettore del sensore. elettronico di servizio.

Riparazione: Se il codice è attivo per più di un L’uscita “Fuorigiri” indica che esiste un problema di
sensore, molto probabilmente il guasto è nel cavo fuorigiri del motore. La gravità del guasto è indicata
di ritorno del sensore. Riparare il cavo di ritorno del dalle spie di “Allarme”, “Allarme che richiede un
sensore o sostituire il cablaggio. intervento” o “Arresto”.

Se il codice è attivo solo per un sensore, molto La spia “Temperatura del liquido di raffreddamento”
probabilmente il guasto è nel cavo del segnale del indica un problema con questa temperatura. La
sensore. Riparare il cavo del segnale del sensore. gravità del guasto è indicata dalle spie di “Allarme”,
“Allarme che richiede un intervento” o “Arresto”.
ARRESTO.
La spia “Pressione dell’olio” indica una bassa
• Non OK – È presente una delle seguenti pressione dell’olio motore. La gravità del guasto è
condizioni: Il codice diagnostico 03 non è attivo indicata dalle spie di “Allarme”, “Allarme che richiede
quando il cavo del segnale del sensore viene un intervento” o “Arresto”.
scollegato. Il codice diagnostico 04 non è attivo
quando il ponticello viene collegato. L’uscita “Allarme che richiede un intervento” indica un
guasto al motore di gravità sufficiente a richiederne
Riparazione: Sostituire l’ECM. Vedere nella l’arresto. L’uscita “Allarme che richiede un intervento”
sezione ricerca dei guasti, “Sostituzione dell’ECM”. è normalmente utilizzata dall’operatore per aprire
Verificare che il guasto sia stato riparato. l’interruttore automatico del generatore e arrestare il
motore.
ARRESTO.

i02592507

Circuito delle spie - Prova

Descrizione del funzionamento del sistema:

L’ECM ha sette uscite disponibili per indicare lo stato


di funzionamento del motore:

• Fuorigiri
• Temperatura del liquido di raffreddamento
• Pressione dell’olio
• Diagnostica
• Allarme
• Allarme che richiede un intervento
• Arresto
Le uscite sono utilizzabili per comandare spie o altri
controlli. Ciascuna uscita fornisce una connessione
al terminale positivo o a quello negativo della batteria
a una corrente massima di 0,3 ampere quando
l’uscita è attivata (ON). Ciascun uscita corrisponde a
un circuito aperto quando è disattivata (OFF).

This document has been printed from SPI². Not for Resale
122 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

g01287870
Illustrazione 45
Schema delle uscite

Nota: le uscite dall’ECM possono essere utilizzate


per azionare spie o relè.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 123
Sezione ricerca dei guasti

g01287960
Illustrazione 47
Connessioni sul connettore del produttore originario
(3) Spia di diagnostica
(4) Spia di allarme
(5) Spia di allarme che richiede un intervento
(8) Spia di bassa pressione dell’olio
(9) Spia di fuorigiri
g01287923 (11) Spia di funzionamento motore
Illustrazione 46
(16) Spia di arresto
Connessioni sul connettore P1/J1 (17) Spia della temperatura del liquido di raffreddamento
(10) Spia di arresto
(13) Spia di funzionamento motore Fase del testo 1. Controllare i cavi e i
(19) Spia di allarme che richiede un intervento
(20) Spia di allarme connettori
(28) Spia di bassa pressione dell’olio
(29) Spia della temperatura del liquido di raffreddamento A. Sostituire eventuali lampadine delle spie bruciate.
(30) Spia di fuorigiri
(31) Spia di diagnostica
B. Controllare il cablaggio per determinare se sono
presenti indicatori di stato. Verificare che gli
indicatori di stato siano controllati dall’ECM.
Vedere 45. Alcuni indicatori possono rilevare
lo stato del motore attraverso un canale di
trasmissione dati.

Nota: Se gli indicatori di stato non sono controllati


direttamente dall’ECM, interrompere questa prova.

C. Ispezionare attentamente il connettore J1/P1,


il cavo del circuito dell’indicatore e i connettori.
Vedere nella sezione ricerca dei guasti,
“Connettori - Ispezione”.

D. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb) su


ciascun conduttore associato con gli indicatori di
stato.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
124 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

E. Verificare che la vite a testa cava esagonale di Fase del testo 3. Controllare il circuito
fissaggio del connettore dell’ECM sia serrata alla dell’indicatore con un ponticello
coppia massima di 3 N·m (26,5 lb in).
A. Preparare un ponticello di 100 mm (4,0 in) di
F. Verificare che il cablaggio e i cavi dagli indicatori lunghezza con un connettore femmina Deutsch a
di stato all’ECM non abbiano segni di abrasione entrambe le estremità.
né punti schiacciati. Tutti i connettori, i piedini e le
prese devono essere completamente accoppiati B. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
o inseriti. Il cablaggio e i conduttori non devono
presentare segni di corrosione, abrasione e punti C. Scollegare il connettore dell’ECM J1/P1.
schiacciati.
D. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
Risultato atteso:
E. Collegare il ponticello tra i seguenti piedini sul
Le spie si accendono e spengono secondo la connettore P1 e osservare la spia di allarme.
descrizione precedente.
• Piedino 10 e polo + batteria
Risultati:
• Piedino 13 e polo + batteria
• OK – I connettori e i cavi sono in condizioni
soddisfacenti. Andare alla fase 2 della prova. • Piedino 19 e polo + batteria
• Non OK – C’è un guasto ai connettori o al • Piedino 20 e polo + batteria
cablaggio.
• Piedino 28 e polo - batteria -
Riparazione: Riparare e/o sostituire i connettori
o il cablaggio. Accertarsi che tutte le guarnizioni • Piedino 29 e polo - batteria
siano montate in modo corretto e che i connettori
siano completamente accoppiati. • Piedino 30 e polo - batteria
Verificare che la riparazione abbia risolto il • Piedino 31 e polo - batteria
problema.
Risultato atteso:
ARRESTO.
Ciascuna spia si deve accendere solo quando si
Fase del testo 2. Controllare che inserisce il ponticello tra i pertinenti piedini del
l’indicatore non sia in cortocircuito connettore dell’ECM P1.

A. Scollegare il cavo di controllo dal relè o dalla spia Risultati:


dell’indicatore sospetto.
• OK – Il cablaggio e gli indicatori funzionano in
B. Cercare di avviare il motore e controllare gli modo corretto.
indicatori di stato.
Riparazione: Ricollegare tutti i connettori e
Risultato atteso: verificare di nuovo il funzionamento degli indicatori.
Se il guasto si ripresenta, sostituire l’ECM.
Il cortocircuito è stato eliminato.
ARRESTO.
Risultati:
• Non OK – C’è un guasto al circuito dell’indicatore.
• OK – - Il cortocircuito non è più presente.
Riparazione: Controllare di nuovo le connessioni e
Riparazione: Riparare o sostituire l’indicatore. il cablaggio per rilevare eventuali danni, corrosione
o abrasioni. Riparare o sostituire i connettori e il
ARRESTO. cablaggio.

• Non OK – C’è un guasto al cablaggio Andare alla fase 4 della prova.


dell’indicatore. Andare alla fase 3 della prova.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 125
Sezione ricerca dei guasti

Fase del testo 4. Prova di cortocircuito • 0003-11 Altra modalità di guasto iniettore iniettore
del cablaggio cilindro n. 3

A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. • 0004-11 Altra modalità di guasto iniettore iniettore
cilindro n. 4
B. Rimuovere il cavo di controllo dell’indicatore
sospetto dal connettore dell’ECM P1. Consultare • 0005-11 Altra modalità di guasto iniettore iniettore
la sezione della ricerca guasti. cilindro n. 5

C. Cercare di avviare il motore e controllare gli • 0006-11 Altra modalità di guasto iniettore iniettore
indicatori di stato. cilindro n. 6

Risultato atteso: • Si arriva a questa procedura dalla sezione della


ricerca guasti, “Ricerca guasti senza un codice
Tutte le spie degli altri indicatori funzionano diagnostico”.
correttamente. La spia dell’indicatore sospetto
rimane spenta. Eseguire questa procedura in condizioni identiche
a quelle esistenti quando si verifica il guasto.
Risultati: Normalmente, i guasti al solenoide dell’iniettore si
presentano quando si scalda il motore e/o quando
• OK – Il cortocircuito è nel cablaggio. esso vibra (carichi elevati).

Riparazione: Riparare o sostituire il cablaggio. Questi motori sono dotati di iniettori elettronici ad
Verificare che il guasto sia stato riparato. azionamento meccanico e controllo elettronico.
Il modulo elettronico di controllo (ECM) invia un
ARRESTO. impulso di 105 volt al solenoide di ciascun iniettore.
L’impulso è inviato all’istante e per la durata giusti
• Non OK – Il cortocircuito è presente quando si per un dato carico e regime del motore. Il solenoide
scollega il circuito dall’ECM. è montato sulla parte superiore del corpo iniettore.
Ciascun impulso a 105 volt può essere disattivato
Riparazione: Scollegare il connettore dell’ECM individualmente per facilitare la ricerca guasti quando
J1/P1 e controllare se ci sono danni o corrosione. il motore perde colpi.
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori
- Ispezione”. Se viene rilevato un circuito aperto nel solenoide,
si genera un codice diagnostico. L’ECM continua a
Se il guasto non è stato eliminato, sostituire cercare di azionare l’iniettore. Se viene rilevato un
l’ECM. Vedere nella sezione ricerca dei guasti, cortocircuito, viene generato un codice diagnostico.
“Sostituzione dell’ECM”. L’ECM disabilita il circuito del solenoide. L’ECM
cerca periodicamente di attivare l’iniettore. Se il
ARRESTO. cortocircuito persiste, questa sequenza di eventi
viene ripetuta finché non si risolve il problema.
i02592573
Per ciascun cilindro occorre programmare nell’ECM
Circuito del solenoide un file di compensazione dell’iniettore. Per ulteriori
informazioni vedere nella sezione ricerca dei guasti,
dell’iniettore - Prova “File di compensazione iniettore”.

Prova di scollegamento del cilindro

Descrizione del funzionamento del sistema: La “prova di scollegamento del cilindro” permette di
determinare le prestazioni di ciascun cilindro mentre
Usare questa procedura per eseguire la ricerca il motore è in funzione. Quando si scollegano uno o
guasti dei solenoidi degli iniettori. più cilindri durante la prova, si utilizza la “quantità
di carburante” in ciascun iniettore per valutare le
Usare questa procedura per i seguenti codici prestazioni dei cilindri rimanenti ancora in funzione.
diagnostici: A mano a mano che si scollegano cilindri diversi,
un confronto tra le variazioni della “quantità di
• 0001-11 Altra modalità di guasto iniettore iniettore carburante” consente di determinare i cilindri che
cilindro n. 1 funzionano a bassa efficienza o perdono colpi. Uno
dei motivi di bassa efficienza o perdita di colpi di un
• 0002-11 Altra modalità di guasto iniettore iniettore cilindro è un guasto meccanico al corrispondente
cilindro n. 2 iniettore.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
126 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Durante la prova, quando si scollega un iniettore in


buone condizioni, la “quantità di carburante” negli
iniettori rimanenti aumenta. Questo aumento della
“quantità di carburante” è causata dagli altri iniettori
che compensano l’iniettore escluso. Se viene escluso
un iniettore guasto, la “quantità di carburante” negli
iniettori rimanenti non varia. Ciò a causa della
quantità più piccola di carburante necessaria per
compensare la perdita di potenza dell’iniettore
guasto. La “p prova di scollegamento del cilindro”
permette di isolare un iniettore guasto per evitare di
sostituire iniettori in buone condizioni.

Nota: Prima di eseguire la “prova di scollegamento


del cilindro”, occorre correggere tutti i codici
diagnostici attivi.

Prova del solenoide dell’iniettore

Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore” per


facilitare la diagnosi di un circuito aperto o di un
cortocircuito a motore fermo. La “prova del solenoide
dell’iniettore” attiva brevemente ciascun solenoide.
Un solenoide in buone condizioni è identificabile
da uno scatto quando viene attivato. Lo strumento
elettronico di servizio indica lo stato del solenoide
come “OK”, “Open (Circuito aperto)” o “Short
(Cortocircuito)”.

g01287839
Illustrazione 48
Iniettori elettronici
(1) Solenoide
(2) Iniettore

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 127
Sezione ricerca dei guasti

g01287844
Illustrazione 49
Schema dei solenoidi degli iniettori

This document has been printed from SPI². Not for Resale
128 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Se non


si porta l’interruttore a chiave su SPENTO, esiste
un serio pericolo di scossa elettrica.

B. Ispezionare bene il connettore dell’ECM J2/P2.


Ispezionare bene il connettore sul coperchio
valvola. Per dettagli vedere nella sezione ricerca
dei guasti, “Connettori - Ispezione”.

C. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb) su


ciascun conduttore associato con il solenoide
dell’iniettore.

D. Verificare che la vite a testa cava esagonale


di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla
giusta coppia. Vedere nella sezione della ricerca
guasti, “Connettori - Ispezione” per i giusti valori
della coppia di serraggio.

E. Controllare il cablaggio e i conduttori dal


connettore del coperchio valvola all’ECM per
verificare che non vi siano segni di abrasione e
punti schiacciati.

Risultato atteso:

Tutti i connettori, i piedini e le prese sono


completamente accoppiati e/o inseriti, e il cablaggio e
i cavi non presentano segni di corrosione, abrasione
e punti schiacciati.

Risultati:

• OK – Il cablaggio e i cavi sono in condizioni


soddisfacenti. Andare alla fase 2 della prova.

• Non OK – C’è un guasto ai connettori o al


cablaggio.

Riparazione: Riparare e/o sostituire i connettori


o il cablaggio. Accertarsi che tutte le guarnizioni
g01099568
Illustrazione 50 siano montate in modo corretto e che i connettori
P2 Connettore dell’ECM siano completamente accoppiati.
(P2-99) “ Alimentazione iniettori n. 5 e 6”
(P2-104) “ Alimentazione iniettori n. 1 e 2” Verificare che la riparazione abbia risolto il
(P2-105) “Ritorno iniettore n. 6 ” problema.
(P2-106) “Ritorno iniettore n. 3 ”
(P2-107) “Ritorno iniettore n. 5 ”
(P2-108) “Ritorno iniettore n. 4 ”
ARRESTO.
(P2-115) “ Alimentazione iniettori n. 3 e 4”
(P2-116) “Ritorno iniettore n. 1 ” Fase del testo 2. Controllare se ci sono
(P2-118) “Ritorno iniettore n. 2 ” codici diagnostici registrati correlati ai
solenoidi degli iniettori
Fase del testo 1. Controllare i cavi e i
connettori A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
connettore diagnostico.

B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.


Pericolo di scosse elettriche. L’iniettore pompante
elettronico funziona a 90-120 Volt. C. Controllare se ci sono codici diagnostici registrati
correlati ai solenoidi degli iniettori.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 129
Sezione ricerca dei guasti

Risultato atteso: Risultato atteso:

Uno o più dei codici diagnostici correlati ai solenoidi Il valore “Fuel Position” per i cilindri non cambia
degli iniettori sono stati registrati. durante la prova.

Risultati: Risultati:

• OK – Uno o più codici diagnostici sono registrati. • OK – Il valore “Fuel Position” per i cilindri non
Andare alla fase 4 della prova. cambia durante la prova. I cilindri sembrano in
buone condizioni.
• Non OK – Non è registrato nessun codice
diagnostico correlato. Andare alla fase 3 della Riparazione: Se il motore perde colpi o se fornisce
prova. bassa potenza, vedere nella sezione ricerca dei
guasti, “Il motore perde colpi, gira a scatti o è
Fase del testo 3. Controllare la variazione instabile” e , “Bassa/scarsa potenza o assenza di
degli iniettori tra i cilindri risposta dall’acceleratore”.

A. Avviare il motore. Se in seguito alla prova di scollegamento del


cilindro si genera un codice diagnostico, passare
B. Attendere che il motore raggiunga la temperatura alla fase 4 della prova.
normale di funzionamento.
• Non OK – Il valore “Fuel Position” relativo a uno
C. Quando possibile, fare funzionare il motore a circa o più cilindri aumenta durante la prova. Almeno
il 50 per cento del carico. uno degli iniettori perde colpi. Andare alla fase 4
della prova.
D. Dopo aver portato il motore alla temperatura di
funzionamento normale, accedere alla “prova Fase del testo 4. Eseguire la “prova del
di scollegamento del cilindro” visualizzando solenoide dell’iniettore”
nell’ordine le schermate seguenti:
A. Avviare il motore.
• “Diagnostics (Diagnostica)”
B. Attendere che il motore raggiunga la temperatura
• “Diagnostic Tests (Prove diagnostiche)” normale di funzionamento.

• “Cylinder Cutout Test (Prova di scollegamento C. Arrestare il motore.


del cilindro)”
D. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
E. Fare clic sull’apposito pulsante sulla parte
inferiore della schermata per avviare la prova E. Accedere alla “Injector Solenoid Test (Prova del
di scollegamento del cilindro, sullo strumento solenoide degli iniettori)” accedendo nell’ordine
elettronico di servizio. alle schermate seguenti:

F. Selezionare “Cylinder Cutout Test”, ossia la prova • “Diagnostics (Diagnostica)”


predefinita.
• “Diagnostic Tests (Prove diagnostiche)”
G. Seguire le istruzioni che accompagnano la prova.
Le prove di scollegamento del cilindro prevedono • “Injector Solenoid Test (Prova del solenoide
una procedura guidata. degli iniettori)”

Nota: È disponibile anche la “prova manuale di F. Attivare la prova.


esclusione dei cilindri”. Accedere alla prova manuale
facendo clic sul pulsante “Change” (Cambia) sulla Nota: Non confondere la prova del solenoide
schermata della prova di scollegamento del cilindro. dell’iniettore“(Injector Solenoid Test)” con la prova
“Cylinder Cutout Test”(Prova di scollegamento del di scollegamento del cilindro “(Cylinder Cutout
cilindro) è la procedura iniziale raccomandata. Le Test)”. La “prova di scollegamento del cilindro”
prove automatizzate vengono eseguite due volte, serve ad arrestare il flusso del carburante a un
raccogliendo dati. cilindro specifico mentre il motore gira. La “prova
del solenoide degli iniettori” serve ad azionare i
H. Mentre la prova è in corso, controllare il valore solenoidi degli iniettori. Questo permette di ascoltare
“Fuel Position” (Quantità di carburante) per i lo scatto dei solenoidi degli iniettori mentre il motore
cilindri. è fermo, in modo da stabilire se il circuito funziona
correttamente.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
130 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

G. Quando ciascun solenoide viene energizzato G. Ripetere questa prova per ogni iniettore sospetto.
dall’ECM, dal coperchio valvole si può sentire uno Interrompere la “prova del solenoide dell’iniettore”
scatto. prima di maneggiare i ponticelli.

H. Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore” Risultato atteso:


almeno due volte.
Lo strumento elettronico di servizio visualizza “Short”
Risultato atteso: per il cilindro con il ponticello.

Per tutti i cilindri viene indicato “OK”. Risultati:

Risultati: • OK – Il cablaggio tra l’ECM e la base del coperchio


valvole è in condizioni soddisfacenti. Andare alla
• OK – In questa fase non c’è un guasto al circuito fase 6 della prova.
elettronico degli iniettori.
• Non OK – C’è un guasto tra l’ECM e la base del
Riparazione: Se il risultato della “prova di coperchio delle valvole. Andare alla fase 7 della
scollegamento del cilindro” è “Non OK” per un prova.
iniettore qualsiasi, vedere nellasezione ricerca
dei guasti, “Il motore perde colpi, gira a scatti o Fase del testo 6. Controllare il cablaggio
è instabile”. degli iniettori sotto il coperchio valvole
ARRESTO.

• Circuito aperto. – Notare i cilindri per i quali viene Pericolo di scosse elettriche. L’iniettore pompante
indicato “Open”. Andare alla fase 5 della prova. elettronico funziona a 90-120 Volt.
• Cortocircuito – Notare i cilindri per i quali viene
indicato “Short”. Andare alla fase 8 della prova. A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Se non
si porta l’interruttore a chiave su SPENTO, esiste
Fase del testo 5. Controllare se il un serio pericolo di scossa elettrica.
cablaggio tra l’ECM e la base del
coperchio delle valvole ha un circuito B. Rimuovere il coperchio valvole.
aperto.
C. Scollegare il cablaggio dall’iniettore sospetto.
Scollegare il cablaggio dall’iniettore il cui circuito
di alimentazione è comune all’iniettore sospetto.
Pericolo di scosse elettriche. L’iniettore pompante
elettronico funziona a 90-120 Volt. Nota: Se entrambi gli iniettori con il cavo in comune
indicano “Open”, controllare se c’è un guasto al cavo
comune sotto il coperchio valvole. Il circuito aperto
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Se non è causato probabilmente da un’interruzione nel cavo
si porta l’interruttore a chiave su SPENTO, esiste comune.
un serio pericolo di scossa elettrica.
D. Pulire bene i terminali di entrambi gli iniettori e dei
B. Scollegare il connettore dalla base del coperchio connettori del cablaggio.
valvole.
E. Scambiare il cablaggio tra i due iniettori con il
C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. cavo in comune.

D. Preparare un ponticello lungo 100 mm F. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.


(4 in con piedini ) Deutsch a entrambe le
estremità. G. Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”
almeno due volte.
E. Inserire un’estremità del ponticello nel connettore
comune dell’iniettore sospetto. Inserire l’altra Risultato atteso:
estremità del ponticello nel connettore dell’iniettore
sospetto. Scambiando il cablaggio tra due iniettori, il guasto si
è spostato sull’altro iniettore.
F. Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”
almeno due volte.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 131
Sezione ricerca dei guasti

Risultati: Riparazione: Riparare o sostituire il cablaggio del


motore, come necessario.
• Sì – Scambiando il cablaggio tra due iniettori, il
guasto si è spostato sull’altro iniettore. Il guasto è Verificare che la riparazione abbia risolto il
nel cablaggio che è stato scambiato. problema.

Riparazione: Riparare o sostituire il cablaggio. ARRESTO.

Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”. • Non OK – Lo strumento elettronico di servizio non
visualizza “Short” per il cilindro con il ponticello.
Verificare che la riparazione abbia risolto il L’ECM non è in condizioni soddisfacenti.
problema.
Riparazione: Procedere come segue:
ARRESTO.
1. Rimuovere il ponticello e ripristinare la
• No – Scambiando il cablaggio tra due iniettori, il configurazione del cavo P2.
guasto non si è spostato sull’altro iniettore. C’è un
guasto all’iniettore. 2. Collegare momentaneamente un ECM di prova.

Riparazione: Sostituire l’iniettore guasto. 3. Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”.

Verificare che la riparazione abbia risolto il Se il problema viene risolto con l’ECM di prova,
problema. ricollegare l’ECM sospetto. Se con l’ECM sospetto
il problema si ripresenta, sostituire l’ECM. Verificare
ARRESTO. che la riparazione abbia risolto il problema.

Fase del testo 7. Controllare che l’ECM ARRESTO.


non abbia un circuito aperto
Fase del testo 8. Controllare se il
cablaggio tra l’ECM e la base del
coperchio delle valvole è in cortocircuito
Pericolo di scosse elettriche. L’iniettore pompante
elettronico funziona a 90-120 Volt.

Pericolo di scosse elettriche. L’iniettore pompante


A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Se non
elettronico funziona a 90-120 Volt.
si porta l’interruttore a chiave su SPENTO, esiste
un serio pericolo di scossa elettrica.
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Se non
B. Scollegare il connettore P2. Rimuovere i due si porta l’interruttore a chiave su SPENTO, esiste
terminali per l’iniettore sospetto dal connettoreP2. un serio pericolo di scossa elettrica.

C. Usare un ponticello per creare un cortocircuito B. Scollegare il connettore dalla base del coperchio
tra il connettore dell’iniettore sospetto e quello valvole.
dell’iniettore che ha il cavo di alimentazione in
comune con l’iniettore sospetto. In questo modo si C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
sostituisce il cavo del motore con un cortocircuito.
D. Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”
D. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. almeno due volte.

E. Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore” Risultato atteso:


almeno due volte.
Per tutti i cilindri viene indicato “Open”.
Risultato atteso:
Risultati:
Lo strumento elettronico di servizio visualizza “Short”
per il cilindro con il ponticello. • OK – Per tutti i cilindri viene indicato “Open”.
Andare alla fase 10 della prova.
Risultati:
• Non OK – Per uno o più cilindri viene indicato
• OK – Lo strumento elettronico di servizio visualizza “Short”. Notare i cilindri per i quali viene indicato
“Short” per il cilindro con il ponticello. L’ECM è in “Short”. Andare alla fase 9 della prova.
condizioni soddisfacenti.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
132 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Fase del testo 9. Controllare che l’ECM 3. Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”.
non sia in cortocircuito
Se il problema viene risolto con l’ECM di prova,
ricollegare l’ECM sospetto. Se con l’ECM sospetto
il problema si ripresenta, sostituire l’ECM. Verificare
Pericolo di scosse elettriche. L’iniettore pompante che la riparazione abbia risolto il problema.
elettronico funziona a 90-120 Volt.
ARRESTO.
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Se non Fase del testo 10. Controllare se il
si porta l’interruttore a chiave su SPENTO, esiste cablaggio del motore sotto il coperchio
un serio pericolo di scossa elettrica. valvole ha un cortocircuito
B. Scollegare il connettore P2. Controllare se nei
connettori P2 e J2 è entrata umidità.
Pericolo di scosse elettriche. L’iniettore pompante
C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
elettronico funziona a 90-120 Volt.
D. Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”
almeno due volte. A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Se non
si porta l’interruttore a chiave su SPENTO, esiste
Risultato atteso: un serio pericolo di scossa elettrica.

Tutti i cilindri indicano “Open” quando si scollega il B. Rimuovere il coperchio valvole.


connettore P2.
C. Scollegare dal cablaggio ciascuno degli iniettori
Nota: Quando il cablaggio del motore è scollegato, per i quali viene indicato “Short”. Accertarsi che i
tutti i codici diagnostici relativi al circuito di connettori scollegati non tocchino altri componenti
alimentazione dei sensori sono attivi. Ciò è normale. e creino un cortocircuito.
Alla fine di questa fase di prova, azzerare tutti questi
codici diagnostici. D. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.

Risultati: E. Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”


almeno due volte.
• OK – Tutti i cilindri indicano “Open” quando si
scollega il connettore P2. Il cortocircuito è nel Risultato atteso:
cablaggio del motore.
Per tutti gli iniettori scollegati viene indicato “Open”.
Riparazione: Molto probabilmente il guasto è nel
circuito di alimentazione dell’iniettore. Controllare Risultati:
se i connettori sono umidi o corrosi. Controllare
anche se il cavo comune ha conduttori esposti. • OK – Per tutti gli iniettori scollegati viene indicato
“Open”. Il cavo in comune non è in cortocircuito.
Riparare o sostituire il cablaggio del motore, come
necessario. Alla fine di questa fase di prova, Riparazione: Lasciare i cavi degli iniettori
azzerare tutti i codici diagnostici. scollegati.

Verificare che la riparazione abbia risolto il Andare alla fase 11 della prova.
problema.
• Non OK – Per uno o più degli iniettori scollegati
ARRESTO. viene indicato “Short”.

• Non OK – Non tutti i cilindri indicano “Open” Riparazione: Molto probabilmente il guasto è
quando si scollega il connettore P2. Può esserci nel cavo comune all’iniettore. Controllare se i
un guasto all’ECM. connettori sono umidi o corrosi. Controllare anche
se dal cavo in comune manca isolante.
Riparazione: Procedere come segue:
Riparare o sostituire il cablaggio dell’iniettore sotto
1. Scollegare il connettore dell’ECM J2/P2. il coperchio valvole.

2. Collegare momentaneamente un ECM di prova.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 133
Sezione ricerca dei guasti

Verificare che la riparazione abbia risolto il Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”.
problema.
Verificare che la riparazione abbia risolto il
ARRESTO. problema.

Fase del testo 11. Controllare che non ARRESTO.


ci sia un cortocircuito nel conduttore di
ritorno
i02592585

Comando del regime


Pericolo di scosse elettriche. L’iniettore pompante (analogico) - Prova
elettronico funziona a 90-120 Volt.

A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. Se non


si porta l’interruttore a chiave su SPENTO, esiste Descrizione del funzionamento del sistema:
un serio pericolo di scossa elettrica.
Usare questa procedura per eseguire la ricerca
B. Scollegare il connettore P2. guasti del comando analogico del regime.

C. Misurare la resistenza nel connettore P2 tra Usare questa procedura per i seguenti codici
il terminale per il cavo di ritorno dell’iniettore diagnostici:
sospetto e la massa del motore.
• 1690-08 Frequenza, durata dell’impulso o
Risultato atteso: periodo anomali del sensore di posizione n. 2
dell’acceleratore
La resistenza è maggiore di 10 ohm.
Il comando analogico del regime può essere un
Risultati: semplice potenziometro o un segnale generato
da un altro dispositivo. Questo dispositivo può
• OK – La resistenza è maggiore di 10 ohm. Il essere un’unità di comando di condivisione del
cablaggio sembra in condizioni soddisfacenti. carico/sincronismo. Il comando analogico del
Molto probabilmente il guasto è nell’ iniettore. regime vero e proprio non viene fornito daPerkins.
Il dispositivo è a richiesta, fornito dal produttore
Riparazione: Ricollegare i connettori J2/P2. originario.

Sostituire l’iniettore guasto.

Eseguire la “prova del solenoide dell’iniettore”.

Verificare che la riparazione abbia risolto il


problema.

ARRESTO.

• Non OK – C’è un corto circuito nella linea di ritorno.


Riparazione: Scollegare il connettore dalla base
del coperchio valvole.

Misurare la resistenza del cavo di ritorno tra il


connettore P2 e la massa del motore.

Se la resistenza è minore di 10 ohm, il guasto è nel


cavo di ritorno tra l’ECM e la base del coperchio
valvole.

Se la resistenza è maggiore di 10 ohm, il guasto è


nel cavo di ritorno sotto il coperchio valvole.

Riparare o sostituire il cablaggio dell’iniettore.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
134 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

g01288675
Illustrazione 51
Schema dell’ingresso per il comando analogico del regime.

g01288635
Illustrazione 53
Connessioni sul connettore del produttore originario
(19) +5 volt
(20) Massa analogica
(23) Connessione per la schermata del cavo
(24) Ingresso comando analogico del regime
g01288603
Illustrazione 52 Fase del testo 1. Controllare se vi sono
Connessioni sul connettore P1/J1 codici diagnostici attivi per il sensore di
(2) +5 volt alimentazione a +5 V
(3) Massa analogica
(17) Ingresso comando analogico del regime A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
(67) Connessione per la schermata del cavo

B. Collegare lo strumento elettronico di servizio al


connettore diagnostico.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 135
Sezione ricerca dei guasti

C. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. • Non OK – Il codice diagnostico 1690-08 non è


attivo ma può essere registrato. Il motore funziona
Nota: Attendere almeno 10 secondi affinché i codici correttamente.
diagnostici diventino attivi.
Riparazione: Può esserci un guasto intermittente
D. Verificare se uno qualsiasi dei seguenti codici al cablaggio. Vedere nella sezione ricerca dei
diagnostici è attivo: guasti, “Connettori - Ispezione”.

• 262-03 Tensione di alimentazione in c.c. a 5 volt ARRESTO.


del sensore sopra il valore normale
Fase del testo 3. Controllare la
• 262-04 Tensione di alimentazione in c.c. a 5 volt tensione di alimentazione sul comando
del sensore sotto il valore normale dell’acceleratore
Risultato atteso: Misurare la tensione di alimentazione sul
potenziometro o altro dispositivo di comando del
I codici diagnostici 262-03 e 262-04 non sono attivi. regime. La tensione di alimentazione deve essere
compresa tra 4,5 e 5,5 V.
Risultati:
Risultato atteso:
• OK – I codici diagnostici 262-03 e 262-04 non
sono attivi. Andare alla fase 2 della prova. La tensione di alimentazione è compresa tra 4,5 e
5,5 V.
• Non OK – Il codice diagnostico 262-03 o 262-04
è attivo. Risultati:

Riparazione: Vedere nella sezione ricerca dei • OK – La tensione di alimentazione è compresa tra
guasti, “Circuito di alimentazione del sensore di 4,5 e 5,5 V. Andare alla fase 5 della prova.
pressione del motore a 5 volt - Prova”.
• Non OK – La tensione di alimentazione non è
ARRESTO. compresa tra 4,5 e 5,5 V. Andare alla fase 4 della
prova.
Fase del testo 2. Controllare se vi sono
codici diagnostici attivi per l’acceleratore Fase del testo 4. Controllare la tensione
analogico d’alimentazione sul motore
Controllare se il codice diagnostico 1690-08 è attivo. Misurare la tensione di alimentazione sui seguenti
connettori:
Nota: I codici diagnostici 262-03 e 262-04 non
devono essere attivi. • J61 piedino 19+5 volt e J61 piedino 20 Ritorno
Risultato atteso: • J1 piedino 2+5 volt e J1 piedino 3 Ritorno
Il codice diagnostico 1690-08 è attivo. I codici La tensione di alimentazione deve essere compresa
diagnostici 262-03 e 262-04 non sono attivi. tra 4,5 e 5,5 V.

Risultati: Risultato atteso:

• OK – Il codice diagnostico 1690-08 è attivo. La tensione di alimentazione è compresa tra 4,5 e


Andare alla fase 3 della prova. 5,5 V.

• Non OK – Il codice diagnostico 1690-08 non è Risultati:


attivo ma può essere registrato. Il motore non
funziona correttamente. • OK – La tensione di alimentazione è compresa tra
4,5 e 5,5 V. Andare alla fase 5 della prova.
Riparazione: Vedere nella sezione della
ricerca guasti, “Ricerca guasti senza un codice • Non OK – La tensione di alimentazione non è
diagnostico”. compresa tra 4,5 e 5,5 V.

ARRESTO.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
136 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Riparazione: C’è un circuito aperto nel cavo Riparazione: C’è un guasto al cavo tra il comando
comune o in quello di alimentazione tra il cablaggio del regime e il motore. Riparare o sostituire il
del motore e il comando del produttore originario. cablaggio.
Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori
- Ispezione”. ARRESTO.

ARRESTO. • Non OK – La tensione di comando è fuori dei limiti


previsti di 0,5 e 4,5 volt.
Fase del testo 5. Controllare la tensione
di comando sul motore Riparazione: C’è un guasto al potenziometro o
altro dispositivo di comando del regime. Riparare o
Misurare la tensione sui seguenti connettori: sostituire il dispositivo di comando del regime.

• J61 piedino 24 Ingresso comando analogico del ARRESTO.


regime e J61 piedino 20 Massa analogica
i02592523
• J1 piedino 15 Ingresso comando analogico del
regime e J1 piedino 3 Massa analogica Comando del regime (PWM) -
La tensione di comando deve essere compresa tra Prova
0,5 e 4,5 volt.

Risultato atteso:
Descrizione del funzionamento del sistema:
La tensione di comando è compresa tra 0,5 e 4,5 volt.
Usare questa procedura per eseguire la ricerca
Risultati: guasti del comando del regime con modulazione a
durata di impulsi(PWM).
• OK – Il circuito funziona correttamente.
Usare questa procedura per i seguenti codici
Riparazione: Usare lo strumento elettronico diagnostici:
di servizio per verificare che nei parametri
di configurazione sia selezionato il comando • 0091-08 Frequenza, durata dell’impulso o periodo
analogico del regime. Verificare che sia impostato anomali del sensore di posizione dell’acceleratore
l’intervallo di velocità corretto.
Il circuito di comando del regime PWM è un ingresso
ARRESTO. a richiesta. Il circuito accetta un segnale PWM di 8
volt a 500 Hz con un duty cycle compreso tra 5% e
• Non OK – La tensione non rientra nei limiti previsti. 95%. L’intervallo del comando del regime va da -24%
Andare alla fase 6 della prova. a +8% del regime nominale.

Fase del testo 6. Controllare la tensione


di comando sul comando esterno del
regime
Misurare la tensione del segnale sul cursore
potenziometro o all’uscita del dispositivo di comando
del regime.

Risultato atteso:

La tensione di comando è compresa tra 0,5 e 4,5 volt.

Risultati:

• OK – La tensione di comando è compresa tra 0,5


e 4,5 volt.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 137
Sezione ricerca dei guasti

g01288984
Illustrazione 54
Schema dell’ingresso per il comando del regime PWM

g01288994
Illustrazione 56
Connessioni sul connettore del produttore originario
(21) +8 volt
(22) Massa
(27) Connessione per la schermata del cavo
(36) Ingresso PWM
g01288993
Illustrazione 55 Fase del testo 1. Controllare i cavi e i
Connessioni sul connettore P1/J1 connettori
(4) +8 volt
(5) Massa A. Ispezionare bene i connettori J1/P1 eJ61/P61, e
(66) Ingresso PWM il cablaggio esterno. Vedere nella sezione ricerca
(67) Connessione per la schermata del cavo
dei guasti, “Connettori - Ispezione”.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
138 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

B. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb) su Nota: Quando si accende l’ECM per la prima volta,
ciascun conduttore del connettore P1 relativo esso calibra automaticamente i nuovi valori del duty
al comando del regime PWM (terminali 4, 5, 66 cycle per le posizioni di regime minimo e massimo.
e 67). Vedere nella sezione ricerca dei guasti, Il sistema imposta per il duty cycle un valore del
“Connettori - Ispezione”. 10 percento al regime minimo e del 95 percento al
regime massimo. Quando l’ingresso del regime è
C. Verificare che la vite a testa cava esagonale di stato azionato tra le posizioni di minimo e massimo,
fissaggio del connettore dell’ECM sia serrata alla l’ECM regola automaticamente la calibrazione. La
coppia massima di 3 N·m (26,5 lb in). calibrazione viene eseguita quando la posizione di
arresto al regime massimo senza carico è compresa
D. Controllare il cablaggio e i conduttori per verificare tra il 90 e il 95 percento dell’intervallo del duty cycle e
che dal comando del regime PWM all’ECM non vi il valore per il regime minimo è compreso tra il 2,6 e il
siano segni di abrasione e punti schiacciati. 9,9 percento dell’intervallo del duty cycle.

Risultato atteso: D. Controllare se uno qualsiasi dei seguenti codici


diagnostici è attivo:
Tutti i connettori, i piedini e le prese sono
completamente accoppiati o inseriti, e il cablaggio • 41-03Tensione di alimentazione in c.c. a 8 volt
non presenta segni di corrosione, abrasione o punti sopra il valore normale
schiacciati.
• 41-04Tensione di alimentazione in c.c. a 8 volt
Risultati: sotto il valore normale

• OK – Tutti i connettori, i piedini e le prese sono • 91-08Frequenza, durata dell’impulso o


completamente accoppiati o inseriti, e il cablaggio periodo anomali del sensore di posizione
non presenta segni di corrosione, abrasione o dell’acceleratore
punti schiacciati. Andare alla fase 2 della prova.
Risultato atteso:
• Non OK – C’è un guasto nel cablaggio o nei
connettori. I codici diagnostici 41-03, 41-04 e 91-08 non sono
attivi ma il comando del regime PWM non funziona
Riparazione: Riparare o sostituire i connettori e il correttamente.
cablaggio. Accertarsi che tutte le guarnizioni siano
montate in modo corretto e che i connettori siano Risultati:
completamente accoppiati.
• OK – I codici diagnostici 41-03, 41-04 e 91-08 non
Verificare che la riparazione abbia risolto il sono attivi. Andare alla fase 3 della prova.
problema.
• Non OK – Il codice diagnostico 91-08 è attivo.
ARRESTO. Andare alla fase 3 della prova.

Fase del testo 2. Controllare se vi sono • Non OK – Il codice diagnostico 41-03 o 41-04 è
codici diagnostici attivi attivo. Andare alla fase 5 della prova.

A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al Fase del testo 3. Controllare il duty cycle
connettore diagnostico. del comando del regime PWM
B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO. A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
connettore diagnostico.
C. Accedere alla schermata “Active Diagnostic
Code (codice diagnostico attivo)” sullo strumento B. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
elettronico di servizio e controllare se vi sono
codici diagnostici attivi. C. Usare lo strumento elettronico di servizio per
monitorare l’intervallo operativo del comando del
regime.

Risultato atteso:

Il comando del regime PWM funziona in modo


corretto.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 139
Sezione ricerca dei guasti

Risultati: Risultati:

• OK – Il comando del regime PWM funziona in • OK – Il codice diagnostico 41-03 o 41-04 diventa
modo corretto. ARRESTO. attivo quando il comando del regime PWM è
collegato. Il codice diagnostico 41-03 o 41-04
• Non OK – Il comando del regime PWM non diventa inattivo quando il comando del regime
funziona in modo corretto. Andare alla fase 4 della PWM è scollegato. Andare alla fase 6 della prova.
prova.
• Non OK – Quando il comando del regime PWM è
Fase del testo 4. Controllare la tensione collegato o scollegato, il codice diagnostico 41-03
di alimentazione sull’unità di comando o 41-04 è attivo .
PWM
Riparazione: Installare temporaneamente un altro
Misurare la tensione di alimentazione sui seguenti comando del regime PWM.
connettori:
Usare lo strumento elettronico di servizio per
• J61 piedino 21+8 volt e J61 piedino 22 Massa controllare se il volt codice diagnostico della
tensione a +8 V si ripresenta. Se il guasto compare
• J1 piedino 4+8 volt e J1 piedino 5 Massa solo con il vecchio comando del regime PWM,
sostituire il comando del regime PWM.
La tensione di alimentazione deve essere compresa
tra 7,5 e 8,5 V c.c. ARRESTO.

Risultato atteso: Fase del testo 6. Scollegare il circuito di


alimentazione a 8 volt dall’ECM
La tensione di alimentazione deve essere compresa
tra 7,5 e 8,5 V c.c. A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

Risultati: B. Scollegare il connettore P1 dall’ECM.

• OK – La tensione di alimentazione deve essere C. Rimuovere i piedini 4 e 5 dal connettore P1.


compresa tra 7,5 e 8,5 V c.c. Andare alla fase 7
della prova. D. Ricollegare il connettore P1 all’ECM.

• Non OK – La tensione di alimentazione non è E. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.


compresa tra 7,5 e 8,5 V c.c. Andare alla fase 5
della prova. F. Usare lo strumento elettronico di servizio per
controllare se il codice diagnostico 41-03 o 41-04
Fase del testo 5. Rimuovere l’unità di è ancora attivo.
comando PWM e controllare se ci sono
codici diagnostici Risultato atteso:

A. Prima di continuare con questa prova usare la Il codice diagnostico 41-03 o 41-04 è ancora attivo.
schermata “Active Diagnostic Code” (Codice
diagnostico attivo) sullo strumento elettronico di Risultati:
servizio per verificare che un codice diagnostico
41-03 o 41-04 sia attivo. • OK – Il codice diagnostico 41-03 o 41-04 è ancora
attivo.
B. Quando si scollega e ricollega il comando del
regime PWM, monitorare la schermata “Active Riparazione: Controllare la tensione della batteria
Diagnostic Code” (Codice diagnostico attivo) sullo da P1-61 e P1-63 a P1-48 e P1-52. Per un
strumento elettronico di servizio. impianto a 24 volt, la tensione della batteria deve
essere compresa tra 22 e 27 volt.
Risultato atteso:
Se la tensione della batteria è giusta, collegare
Il codice diagnostico 41-03 o 41-04 diventa attivo momentaneamente un ECM di prova.
quando il comando del regime PWM è collegato.
Il codice diagnostico 41-03 o 41-04 diventa inattivo Usare lo strumento elettronico di servizio per
quando il comando del regime PWM è scollegato. controllare se il codice diagnostico è ancora attivo.

Se il guasto è stato eliminato con l’ECM di prova,


ricollegare il vecchio ECM sospetto e controllare
se il guasto si ripresenta.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
140 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Se con l’ECM vecchio il problema si ripresenta, E. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.


sostituire l’ECM.
F. Azionare il sensore dalla posizione di regime
ARRESTO. minimo a quella di regime massimo e usare il
multimetro per visualizzare il duty cycle di uscita
• Non OK – C’è un guasto al cablaggio tra l’ECM e il del comando del regime PWM. Annotare i risultati.
comando del regime PWM.
Risultato atteso:
Riparazione: Usare lo strumento elettronico di
servizio per controllare se ci sono codici diagnostici Il duty cycle è pari al 10 percento nella posizione di
quando si ricollega ciascuno dei cavi rimossi. Per regime minimo e aumenta con regolarità sino al 90
determinare quale cavo è difettoso, ricollegare il percento nella posizione di regime massimo.
piedino P1-5 e quindi il piedino P1-4 .
Risultati:
Riparare o sostituire il cavo danneggiato.
• OK – Il duty cycle è pari al 10 percento nella
Verificare che la riparazione abbia eliminato il posizione di regime minimo e aumenta con
guasto. regolarità sino al 90 percento nella posizione di
regime massimo.
ARRESTO.
Riparazione: Se la tensione della batteria è giusta,
Fase del testo 7. Controllare il duty collegare momentaneamente un ECM di prova.
cycle del comando del regime PWM in
corrispondenza dell’unità di comando Usare lo strumento elettronico di servizio per
PWM controllare se la risposta del comando del regime
è normale.
Consultare le istruzioni del produttore originario per
la procedura da seguire. Se il guasto è stato eliminato con l’ECM di prova,
ricollegare il vecchio ECM sospetto e controllare
Risultato atteso: se il guasto si ripresenta.

Il comando del regime PWM funziona in modo Se con l’ECM vecchio il problema si ripresenta,
corretto. sostituire l’ECM.

Risultati: Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

• OK – Il comando del regime PWM funziona in Scollegare il connettoreP1 dall’ECM e poi inserire
modo corretto. Andare alla fase 8 della prova. il piedino P1-66.

• Non OK – Il comando del regime PWM non Ricollegare il connettore P1 all’ECM.


funziona in modo corretto.
ARRESTO.
Riparazione: Riparare o sostituire il comando del
regime PWM. • Non OK – C’è un guasto al cavo del segnale per il
comando del regime nel cablaggio della macchina.
ARRESTO. Andare alla fase 9 della prova.

Fase del testo 8. Controllare il duty Fase del testo 9. Installare il cablaggio
cycle del comando del regime PWM in di derivazione sul comando del regime
corrispondenza dell’ECM. PWM
A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO. A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.

B. Scollegare il connettoreP1 dall’ECM e poi B. Rimuovere il piedino P1-66 dal connettore


rimuovere il piedino P1-66. dell’ECM.

C. Usare un multimetro in grado di misurare un duty C. Collegare un cavo di prova dal piedino P1-66
cycle PWM e collegarne i cavetti tra il piedino sull’ECM al comando del regime PWM.
rimosso P1-66 e il piedino P1-5.
D. Portare l’interruttore a chiave su ACCESO.
D. Ricollegare il connettore P1 all’ECM.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 141
Sezione ricerca dei guasti

E. Usare lo strumento elettronico di servizio per • Pulsante del regime minimo


controllare il duty cycle del comando del regime
mentre si regola l’impostazione del regime • Pulsante di aumento del regime
sull’intero intervallo.
• Interruttore di esclusione di emergenza dell’arresto
Risultato atteso:
• Interruttore di selezione regime 1500/1800 giri/min.
Il duty cycle è pari al 10 percento nella posizione di
regime minimo e aumenta con regolarità sino al 90 • Interruttore di riduzione regime/funzionamento
percento nella posizione di regime massimo. isocrono

Risultati: • Interruttore di ripristino da guasti


• OK – Il duty cycle è pari al 10 percento nella
posizione di regime minimo e aumenta con
regolarità sino al 90 percento nella posizione di
regime massimo.

Riparazione: C’è un guasto al cavo del segnale


tra l’ECM e il comando del regime PWM.

Riparare o sostituire il cavo difettoso.

ARRESTO.

• Non OK – Il duty cycle è fuori dei limiti previsti.


Riparazione: ricominciare questa procedura di
prova dall’inizio.

ARRESTO.

i02592526

Circuiti degli interruttori -


Prova

Descrizione del funzionamento del sistema:

I circuiti degli interruttori possono avere guasti ai


cavi, agli interruttori o ai connettori. Usare le seguenti
procedure per effettuare la ricerca guasti dei circuiti
degli interruttori.

Nota: Gli interruttori non sono montati sul motore


bensì sul pannello di controllo del produttore
originario. Queste procedure diagnostiche
permettono di controllare solo i cavi sul motore.
Per la ricerca guasti dei cavi esterni consultare
la documentazione del pannello di controllo del
produttore originario. La maggior parte degli
interruttori è a richiesta.

Si possono utilizzare i seguenti interruttori:

• Interruttore di abilitazione del comando digitale


del regime

• Interruttore di disabilitazione dell’iniezione

This document has been printed from SPI². Not for Resale
142 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

g01288338
Illustrazione 57

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 143
Sezione ricerca dei guasti

g01288567
Illustrazione 59
Connessioni sul connettore P1/J1
(2) Abilitazione comando digitale regime
(12) Massa digitale
(18) Ripristino da guasti
(25) Selezione regime 1500/1800 giri/min.
(26) Riduzione regime/funzionamento isocrono
g01288565 (28) Pulsante di aumento regime
Illustrazione 58
(29) Pulsante di riduzione regime
Connessioni sul connettore P1/J1 (34) Disabilitazione iniezione
(7) Pulsante di aumento regime (35) Esclusione di emergenza arresto
(18) Massa digitale
(41) Ripristino da guasti Fase del testo 1. Controllare i cavi e i
(46) Riduzione regime/funzionamento isocrono
(49) Abilitazione comando digitale regime connettori
(56) Selezione regime 1500/1800 giri/min.
(58) Esclusione di emergenza arresto A. Portare l’interruttore a chiave su SPENTO.
(59) Pulsante di riduzione regime
(62) Disabilitazione iniezione
B. Ispezionare bene il connettore J1/P1 e il
connettore del produttore originario. Ispezionare
le connessioni dell’interruttore sospetto. Vedere
nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori -
Ispezione”.

C. Eseguire una prova di strappo di 45 N (10 lb) su


ciascun cavo del circuito dell’interruttore sospetto.

D. Verificare che la vite a testa cava esagonale


di ciascun connettore dell’ECM sia serrata alla
giusta coppia. Vedere nella sezione della ricerca
guasti, “Connettori - Ispezione” per i giusti valori
della coppia di serraggio.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
144 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

E. Verificare che la vite a testa cava esagonale del Risultato atteso:


connettore del produttore originario OEM sia
serrata alla giusta coppia. Vedere nella sezione Quando l’interruttore è aperto, le misure di resistenza
della ricerca guasti, “Connettori - Ispezione” per i indicano un circuito aperto. Quando l’interruttore è
giusti valori della coppia di serraggio. chiuso, la resistenza misurata è minore di 10 ohm.

F. Controllare il cablaggio e i conduttori per verificare Risultati:


che non vi siano segni di abrasione e punti
schiacciati. • OK – Una misura di resistenza indica un circuito
aperto. L’altra misura di resistenza è inferiore a
Risultato atteso: 10 ohm. L’interruttore funziona in modo corretto. Il
cablaggio non ha né un cortocircuito né un circuito
Tutti i connettori, i piedini e le prese sono aperto.
completamente accoppiati e/o inseriti, e il cablaggio e
i cavi non presentano segni di corrosione, abrasione Riparazione: Avviare il motore e verificare il
e punti schiacciati. funzionamento dell’interruttore.

Risultati: Se l’interruttore non funziona in modo corretto,


usare la schermata “Configuration” dello strumento
• OK – Il cablaggio e i connettori sono in condizioni elettronico di servizio per verificare che l’interruttore
soddisfacenti. Andare alla fase 2 della prova. sia abilitato correttamente. Se l’interruttore è
abilitato in modo corretto, potrebbe esserci un
• Non OK – C’è un guasto al cablaggio e/o a un cortocircuito tra il circuito dell’interruttore sospetto e
connettore. un altro circuito. Ispezionare di nuovo attentamente
i componenti. Vedere nella sezione ricerca dei
Riparazione: riparare il cablaggio e/o il connettore. guasti, “Connettori - Ispezione”. Individuare il
Sostituire i componenti se necessario. Accertarsi cortocircuito ed eseguire le riparazioni.
che tutte le guarnizioni siano installate in modo
corretto. Verificare che la riparazione abbia risolto ARRESTO.
il problema.
• Non OK – Entrambe le misure di resistenza
ARRESTO. indicano un circuito aperto o un valore inferiore a
10 ohm. C’è un guasto al circuito dell’interruttore.
Fase del testo 2. Verificare il
funzionamento dell’interruttore Riparazione: Il guasto può essere nell’interruttore,
nel cablaggio o in un connettore.
A. Scollegare il connettore P1.
Ispezionare di nuovo attentamente i componenti.
B. Determinare il terminale P1 dell’interruttore Vedere nella sezione ricerca dei guasti, “Connettori
sospetto. - Ispezione”.

C. Collegare un cavetto del multimetro al terminale Se l’ispezione non permette di identificare il


P1 dell’interruttore sospetto. Se il percorso di componente difettoso, sostituire l’interruttore ed
ritorno dell’interruttore sospetto è alla massa del eseguire la prova sul nuovo interruttore.
motore, collegare l’altro cavetto del multimetro a
tale massa. Se il percorso di ritorno dell’interruttore Se non si elimina il guasto, sostituire il cablaggio o il
sospetto è al polo positivo (+) della batteria, connettore. Sostituire i componenti se necessario.
collegare l’altro cavetto del multimetro a tale polo. Verificare che il guasto sia stato riparato.

Nota: scuotere il cablaggio durante le seguenti ARRESTO.


misure per rilevare eventuali condizioni di
cortocircuito saltuario.

D. Misurare la resistenza tra il terminale P1


dell’interruttore sospetto e la massa del motore o
il polo positivo (+) della batteria.

E. Azionare l’interruttore e misurare di nuovo la


resistenza.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 145
Sezione ricerca dei guasti

Procedure di calibrazione E. Inserire l’attrezzo (A) nell’apertura.

Continuare alla prossima fase.


i02592614
Fase del testo 2. Installare il trasduttore
Sensore di velocità/fasatura -
Calibrazione AVVERTENZA
Se l’albero motore non è nella giusta posizione quan-
do si installa il trasduttore, quest’ultimo si danneggia
quando si avvia il motore.
Descrizione del funzionamento del sistema:

Il modulo elettronico di controllo (ECM) è in grado di A. Applicare olio motore pulito a un O-ring adatto.
calibrare le differenze meccaniche tra il punto morto Inserire l’O-ring all’estremità dell’attrezzo (B).
superiore (TC) del volano e quello dell’ingranaggio
di fasatura dell’albero a camme. Un trasduttore B. Spingere l’attrezzo (B) attraverso l’attrezzo
magnetico segnale il TC del volano all’ECM quando (A) finché l’attrezzo (B) non va a contatto del
una tacca su un contrappeso passa davanti al contrappeso dell’albero motore.
trasduttore stesso. Il sensore di posizione dell’albero
motore segnala il TC dell’ingranaggio di fasatura C. Estrarre l’attrezzo (B) di 1,0 mm (0,04 in)
all’ECM. Un eventuale scostamento tra il TC del dall’attrezzo (A) e poi serrare a mano il dado
volano e quello dell’ingranaggio di fasatura viene sull’attrezzo (A) per fissare l’attrezzo (B). Spostare
memorizzato nell’ECM. l’O-ring a battuta contro l’attrezzo (A).

Nota: Una taratura della fasatura non aumenta la Continuare alla prossima fase.
potenza erogabile dal motore.
Fase del testo 3. Collegare l’attrezzo C
La tabella 14 riporta gli attrezzi speciali necessari per
eseguire questa procedura. Collegare l’attrezzo (C) al connettore di taratura della
fasatura e all’attrezzo (B).
Tabella 14
Continuare alla prossima fase.
Attrezzi speciali necessari

At- Codice
Descrizione Q.tà
Fase del testo 4. Avviare il motore e
trezzo ricambio controllare se ci sono codici diagnostici
A GE50039 Adattatore trasduttore 1
A. Collegare lo strumento elettronico di servizio al
B GE50038 Trasduttore 1 connettore diagnostico. Vedere nella sezione
C GE50040 Cavo 1 ricerca dei guasti, “Strumenti elettronici di
manutenzione”.
Attrezzo per far girare il 1
D CH11148
motore
B. Per eseguire la taratura della fasatura è
necessario che il motore funzioni a 1100 giri/min.
Fase del testo 1. Installare l’adattatore Quando “Timing Calibration” (Taratura fasatura) è
del trasduttore selezionata sullo strumento elettronico di servizio,
il regime motore viene impostato automaticamente
A. Scollegare l’alimentazione elettrica dall’ECM. a 1100 giri/min. e si può eseguire la taratura.

B. Usare l’attrezzo (D)per portare il pistone n. 1 C. Avviare il motore e farlo funzionare finché
o n. 6 al punto morto superiore. Vedere nel raggiunge la normale temperatura di
Manuale di Funzionamento dei sistemi / Controlli funzionamento.
e regolazioni, “Ricerca del punto morto superiore
per il pistone N. 1”. D. Controllare se vi sono codici diagnostici attivi.
Attendere almeno 30 secondi affinché i codici
C. Una volta individuato il punto morto superiore, diagnostici diventino attivi.
girare l’albero motore di 60 gradi in senso opposto
a quello della normale rotazione. Durante la taratura della fasatura il motore non
deve avere nessun codice diagnostico attivo
D. Rimuovere il tappo dall’apertura di taratura della eccetto il codice di taratura della fasatura 261-13
fasatura. , necessario.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
146 KLNR6224
Sezione ricerca dei guasti

Risultato atteso: 2. Scollegare l’attrezzo (C).

Non ci sono codici diagnostici attivi o il solo codice 3. Uscire dalla schermata “Timing Calibration”
diagnostico attivo è 261-13. dello strumento elettronico di servizio.

Risultati: 4. Una volta completata la taratura della fasatura,


accertarsi che tutti i parametri siano stati
• OK – Non ci sono codici diagnostici attivi o il solo riportati ai valori originali.
codice diagnostico attivo è 261-13. Andare alla
fase 5 della prova. 5. Scollegare l’alimentazione elettrica dall’ECM.

• Non OK – C’è almeno un codice attivo diverso da 6. Rimuovere gli attrezzi (B) e (A).
261-13.
7. Inserire il tappo nell’apertura per la taratura
Riparazione: Effettuare la ricerca guasti per ogni della fasatura.
codice diagnostico attivo ed eliminarlo prima di
continuare con questa procedura. 8. Rimettere il motore in servizio.

ARRESTO. ARRESTO.

Fase del testo 5. Calibrare il sensore di • Non OK – La taratura della fasatura non è riuscita.
posizione dell’albero motore
Riparazione: Le seguenti condizioni possono far
A. Regolare il regime del motore su 1100 ± 50 sì che la taratura della fasatura non riesca:
giri/min. Il regime del motore deve rimanere in
questo intervallo affinché la taratura riesca. • Se gli ingranaggi dell’albero motore e dell’albero
a camme sono stati montati erroneamente, la
B. Una volta fatto riscaldare il motore, accedere alla taratura non riesce.
schermata “Timing Calibration” dello strumento
elettronico di servizio. Accedere nell’ordine • Verificare che la sonda di taratura della fasatura
indicato alle seguenti schermate: sia installata in modo corretto.

• Service • Verificare che il regime del motore sia corretto


e stabile. Se il regime del motore è instabile,
• Calibrations vedere nella sezione della ricerca guasti, “Il
motore perde colpi, gira a scatti o è instabile”.
• Timing Calibration
• Potrebbe esserci un guasto all’attrezzo (B) o
C. Per calibrare la fasatura, selezionare “Continue” (C). Procurarsi un nuovo attrezzo (B) e/o (C) e
sullo strumento elettronico di servizio. Attendere ripetere la taratura della fasatura.
finché lo strumento elettronico di servizio non
indica che la fasatura è stata calibrata. ARRESTO.

Risultato atteso:

Lo strumento elettronico di servizio indica che la


fasatura è stata calibrata.

Risultati:

• OK – Lo strumento elettronico di servizio indica


che la fasatura è stata calibrata.

Riparazione: Procedere come segue:

1. Ridurre il regime motore al minimo.

Nota: Scollegare l’attrezzo (C) prima di uscire dalla


schermata “Timing Calibration”. Altrimenti si possono
attivare codici diagnostici.

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 147
Sezione indice

Indice
No. CID 0273 FMI 03 ................................................... 67
CID 0273 FMI 04 ................................................... 67
4 Circuito di alimentazione di corrente elettrica - CID 0274 FMI 03 ................................................... 67
Prova ................................................................. 100 CID 0274 FMI 04 ................................................... 68
7 Sensori e connettori elettrici ............................... 14 CID 0342 FMI 02 ................................................... 68
CID 0342 FMI 11 ................................................... 68
CID 0342 FMI 12 ................................................... 69
A CID 0799 FMI 12 ................................................... 69
CID 1690 FMI 08 ................................................... 69
Arresto intermittente del motore ............................ 47 Circuiti degli interruttori - Prova ........................... 141
Cause probabili .................................................. 47 Circuito del canale di trasmissione dati - Prova .... 91
Interventi raccomandati...................................... 47 Circuito del canale di trasmissione dati CAN -
Autodiagnosi.......................................................... 13 Prova ................................................................... 86
Circuito del sensore della velocità/fasatura del
motore - Prova .................................................... 110
B Circuito del solenoide dell’iniettore - Prova ......... 125
Circuito delle spie - Prova.................................... 121
Bassa potenza....................................................... 49 Circuito di alimentazione del sensore di pressione del
Cause probabili .................................................. 49 motore a 5 volt - Prova ........................................ 80
Interventi raccomandati...................................... 49 Codici diagnostici................................................... 54
Bassa pressione dell’olio motore........................... 48 Codici diagnostici ............................................... 54
Cause probabili .................................................. 48 Codici diagnostici attivi....................................... 55
Interventi raccomandati...................................... 48 Codici diagnostici registrati ................................ 55
Batteria .................................................................. 33 Codici evento......................................................... 71
Cause probabili .................................................. 33 Cancellazione dei codici evento......................... 72
Interventi raccomandati...................................... 33 Codici evento attivi............................................. 71
Codici evento registrati ...................................... 72
Punti di intervento per il sistema di
C monitoraggio .................................................... 73
Ricerca guasti .................................................... 72
CID 0001 FMI 11 ................................................... 58 Codici Flash........................................................... 54
CID 0002 FMI 11 ................................................... 58 Comando del regime (analogico) - Prova............ 133
CID 0003 FMI 11 ................................................... 58 Comando del regime (PWM) - Prova .................. 136
CID 0004 FMI 11 ................................................... 59 Connettori elettrici - Controllo ................................ 95
CID 0005 FMI 11 ................................................... 59 Consumo eccessivo di carburante ........................ 44
CID 0006 FMI 11 ................................................... 59 Cause probabili .................................................. 44
CID 0041 FMI 03 ................................................... 60 Interventi raccomandati...................................... 44
CID 0041 FMI 04 ................................................... 60 Consumo eccessivo di olio .................................... 43
CID 0091 FMI 08 ................................................... 60 Cause probabili .................................................. 43
CID 0100 FMI 03 ................................................... 60 Interventi raccomandati...................................... 43
CID 0100 FMI 04 ................................................... 61 Contenuto ................................................................ 3
CID 0110 FMI 03 ................................................... 61
CID 0110 FMI 04 ................................................... 61
CID 0168 FMI 02 ................................................... 62 D
CID 0172 FMI 03 ................................................... 62
CID 0172 FMI 04 ................................................... 62 Descrizione generale dei sistemi............................. 5
CID 0174 FMI 03 ................................................... 63 Funzionamento del sistema ................................. 5
CID 0174 FMI 04 ................................................... 63 Parametri programmabili...................................... 6
CID 0190 FMI 02 ................................................... 63 Password ............................................................. 7
CID 0190 FMI 09 ................................................... 63 Diluzione dell’olio motore con carburante.............. 46
CID 0190 FMI 11 ................................................... 64 Cause probabili .................................................. 46
CID 0190 FMI 12 ................................................... 64 Interventi raccomandati...................................... 46
CID 0247 FMI 09 ................................................... 64 Distacco della scodellino o della molla .................. 52
CID 0248 FMI 09 ................................................... 65 Cause probabili .................................................. 52
CID 0253 FMI 02 ................................................... 65 Interventi raccomandati...................................... 53
CID 0254 FMI 12 ................................................... 65
CID 0261 FMI 13 ................................................... 66
CID 0262 FMI 03 ................................................... 66 E
CID 0262 FMI 04 ................................................... 66
CID 0268 FMI 02 ................................................... 67 E162 Alta pressione di sovralimentazione............. 74

This document has been printed from SPI². Not for Resale
148 KLNR6224
Sezione indice

E360 Bassa pressione dell’olio motore ................. 74 La temperatura del liquido di raffreddamento è troppo
E361 Alta temperatura del liquido di alta ....................................................................... 35
raffreddamento .................................................... 75 Liquido di raffreddamento nell’olio motore............. 35
E362 Fuorigiri del motore ...................................... 77 Cause probabili .................................................. 35
E363 Alta temperatura del carburante................... 77 Interventi raccomandati...................................... 35
E368 Temperatura elevata dell’aria nel collettore di
aspirazione .......................................................... 78
M

F Memoria dell’ECM - Prova..................................... 93


Motore presenta usura prematura ......................... 39
File di compensazione dell’iniettore....................... 23 Cause probabili .................................................. 39
Fumo bianco eccessivo ......................................... 45 Interventi raccomandati...................................... 39
Cause probabili .................................................. 45
Interventi raccomandati...................................... 45
Fumo nero eccessivo ............................................ 42 N
Cause probabili .................................................. 42
Interventi raccomandati...................................... 42 Non si raggiunge il regime motore massimo ......... 33
Cause probabili .................................................. 33
Interventi raccomandati...................................... 33
G

Gioco valvole eccessivo ........................................ 45 O


Cause probabili .................................................. 45
Interventi raccomandati...................................... 45 Olio motore nel circuito di raffreddamento............. 41
Glossario ................................................................. 7 Cause probabili .................................................. 41
Interventi raccomandati...................................... 41

I
P
Il motore gira ma non si avvia................................ 37
Cause probabili .................................................. 37 Parametri di configurazione del sistema ............... 24
Interventi raccomandati...................................... 37 Autodiagnosi ...................................................... 30
Il motore non gira................................................... 41 ECM Serial Number (Numero di serie
Cause probabili .................................................. 41 dell’ECM).......................................................... 24
Interventi raccomandati...................................... 42 ECM Software Release Date (Data di rilascio del
Il motore si inceppa, gira a scatti o è instabile....... 39 software ECM) ................................................. 24
Cause probabili .................................................. 39 Effetto dei codici diagnostici sulle prestazioni del
Interventi raccomandati...................................... 39 motore .............................................................. 30
Importanti informazioni di sicurezza ........................ 2 Engine Serial Number (Numero di serie del
Informazioni sul cablaggio del motore ................... 18 motore)............................................................. 24
Identificazione del cablaggio.............................. 18 Full Load Setting (Taratura a pieno carico)
(FLS) ................................................................ 24
Full Torque Setting (Taratura a coppia massima)
L (FTS) ................................................................ 24
Impostazioni del sistema di monitoraggio .......... 31
L’alternatore non carica ........................................ 32 Interruttore di esclusione critico ......................... 24
Cause probabili .................................................. 32 Monitoraggio del motore .................................... 29
Interventi raccomandati...................................... 32 Monitoraggio della temperatura del carburante.. 30
L’attrezzatura elettronica di controllo non comunica Parametri di configurazione ............................... 25
con l’ECM ............................................................ 36 Parametri specificati dal cliente ......................... 26
Cause probabili .................................................. 36 Software Part number (Codice ricambio del
Interventi raccomandati...................................... 36 software) .......................................................... 24
L’ECM non comunica con gli altri sistemi o con i Spiegazione dei parametri relativi al guadagno.. 28
moduli dei display ................................................ 36 Total Tattletale (Valori estremi totali) .................. 24
Cause probabili .................................................. 36 Parametri di programmazione ............................... 21
Interventi raccomandati...................................... 36 Password attribuiti in fabbrica................................ 21
L’ECM non riconosce le password attribuite in Procedure di calibrazione .................................... 145
fabbrica ................................................................ 35 Programmazione flash........................................... 22
Cause probabili .................................................. 35 Programmazione flash di un file......................... 22
Interventi raccomandati...................................... 35 Prove di funzionamento dei codici diagnostici....... 80

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 149
Sezione indice

Ricerca guasti con un codice diagnostico ............. 54


Ricerca guasti con un codice evento..................... 71
Ricerca guasti elettronica ........................................ 5
Ricerca guasti senza un codice diagnostico.......... 32
Riferimento incrociato codice diagnostico ............. 55
Rumore dell’alternatore ........................................ 32
Cause probabili .................................................. 32
Interventi raccomandati...................................... 32
Rumorosità meccanica (battiti) nel motore ............ 50
Cause probabili .................................................. 50
Riparazioni raccomandate ................................. 50
Rumorosità proveniente dai cilindri ....................... 50
Cause probabili .................................................. 50
Interventi raccomandati...................................... 51

Scarsa accelerazione o risposta............................ 51


Cause probabili .................................................. 51
Interventi raccomandati...................................... 51
Scheda delle password attribuite in fabbrica ......... 21
Sensore di pressione del motore aperto o in corto -
Prova ................................................................. 103
Sensore di temperatura del motore aperto o in corto -
Prova .................................................................. 116
Sensore di velocità/fasatura - Calibrazione ......... 145
Sezione ricerca dei guasti ....................................... 5
Sostituzione dell’ECM............................................ 12
Strumenti elettronici di servizio.............................. 10
Strumenti di servizio necessari .......................... 10
Strumento elettronico di servizio Perkins (EST) .. 11

Vibrazioni del motore............................................. 41


Cause probabili .................................................. 41
Interventi raccomandati...................................... 41

This document has been printed from SPI². Not for Resale
150 KLNR6224
Sezione indice

This document has been printed from SPI². Not for Resale
KLNR6224 151
Sezione indice

This document has been printed from SPI². Not for Resale
©2006 Perkins Engines Company Limited
Tutti i diritti riservati Stampato in U.K.
This document has been printed from SPI². Not for Resale